PROSPETTIVE FUTURE: EVOLUZIONI, TREND, NUOVE VALVOLE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROSPETTIVE FUTURE: EVOLUZIONI, TREND, NUOVE VALVOLE"

Transcript

1 PROSPETTIVE FUTURE: EVOLUZIONI, TREND, NUOVE VALVOLE Cosmo Godino, Antonio Colombo Unità di Emodinamica, Ospedale San Raffaele, Milano - EMO GVM Centro Cuore Columbus, Milano Introduzione La sostituzione valvolare aortica per via chirurgica costituisce il trattamento di elezione per la stenosi aortica (SA) di grado severo, sia in termini di beneficio sintomatologico che prognostico, con un rischio perioperatorio stimabile tra il 2-7% (1,2). Malgrado ciò numerosi pazienti, a causa dell età avanzata o della presenza di comorbidità, vengono giudicati ad alto rischio chirurgico e pertanto non operabili. Dati recenti riportati dai registri dell Euro Hearth Survey mostrano, infatti, che circa il 30% dei pazienti anziani con stenosi aortica severa non vengono sottoposti ad intervento chirurgico (3). Per questo tipo di pazienti l impianto di valvola aortica transcatetere (Transcatheter Aortic Valve Implantation, TAVI) costituisce una strategia molto promettente i cui primi risultati sembrano essere molto incoraggianti, se si tiene conto del bias derivante dal trattamento di pazienti estremamente complessi. Diversi studi hanno valutato l efficacia e la fattibilità di tale procedura mediante l utilizzo delle due protesi valvolari attualmente disponibili sul mercato (la Medtronic- CoreValve (4,5) e la valvola Edwards-SAPIEN (6,7) ), nonché i diversi tipi di approccio utilizzabili (transfemorale (6,8), transascellare (9), transapicale (10,11) e transaortico (12) ). Noi riteniamo che la TAVI rappresenti uno dei più importanti traguardi raggiunti dalla cardiologia interventistica dopo l introduzione dell angioplastica coronarica e dello stent. Se i risultati a lungo termine confermeranno la durata di tali impianti, è ragionevole pensare che tale approccio possa diventare la metodica di scelta per il trattamento della stenosi aortica. TAVI procedura di elezione nel trattamento della stenosi aortica calcifica Le due sopracitate protesi aortiche attualmente disponibili sul mercato sono state approvate esclusivamente per il trattamento della SA severa ad elevato rischio chirurgico (logistic-euroscore 20, STS-PROM score 10). In considerazione dei buoni risultati ottenuti fino ad ora, e se il follow-up dei pazienti trattati con queste nuove bioprotesi percutanee continuerà ad essere favorevole senza sorprese quali la degenerazione precoce della valvola (durata di almeno 10 anni) e se si otterrà la consistente assenza di insufficienza aortica residua si può ipotizzare che il trattamento percutaneo diventerà la metodica di prima scelta anche in pazienti con SA severa a basso rischio chirurgico e in quelli con SA severa asintomatici. Infatti, il perfezionamento continuo delle tecniche di approccio TAVI (transfemorale, transapicale e transascellare) e la disponibilità di nuovi device con profilo più basso e riposizionabili, molto probabilmente consentiranno di ottenere risultati ancora migliori in termini di efficacia e di sicurezza periprocedurale. Nella nostra esperienza, di circa 3 anni, l intervento TAVI è stato eseguito in 16 pazienti con SA considerati a basso rischio sulla base dei valori di logistic-euroscore (<10%) ma inoperabili per altri motivi (aorta a porcellana, cirrosi epatica in classe Child-Pugh C-D ecc.). L approccio utilizzato per la procedura è stato transfemorale in 14 pazienti, in un paziente transapicale e in un altro transascellare. Nessuna morte è avvenuta nei primi 30 giorni e a 6 mesi la mortalità totale è stata del 12,5%. Questi primi risultati dovranno sicuramente essere confermati in Indirizzo per la corrispondenza: Dott. Antonio Colombo Unità di Emodinamica, Ospedale San Raffaele, Milano 59

2 una casistica maggiore e confrontati con i risultati, altrettanto efficaci, ottenuti con il trattamento chirurgico convenzionale che, nei centri ad alto volume di intervento, vede un in cidenza di mortalità perioperatoria dell 1% circa (con valori medi che vanno dal 3-4% nelle casistiche della Society of Thoracic Surgeons per le forme isolate di chirurgia aortica e del 5,5%-6,6% quando associato a intervento di bypass aorto-coronarico) (1). È possibile azzardare l ipotesi che l impianto chirurgico verrà principalmente utilizzato in pazienti con stenosi aortica di tipo non calcifico (pediatrica), nella gran parte dei pazienti con aorta bicuspide e nei pazienti con severa dilatazione dell aorta ascendente. Per quanto riguarda pazienti con severa arteriopatia iliaco-femorale le alternative, alla riduzione nelle dimensioni dei cateteri, sono l impianto transascellare, transapicale e sopraortico. Nuove indicazioni terapeutiche per la TAVI Procedure valve-in-valve per il trattamento delle bioprotesi aortiche degenerate Le bioprotesi aortiche, utilizzate durante approccio chirurgico tradizionale, vengono spesso preferite a quelle meccaniche in considerazione della possibilità di non ricorrere alla terapia anticoagulante a lungo termine, con conseguente minor rischio trombotico e sanguinamento correlato all utilizzo delle protesi meccaniche. Tuttavia, le bioprotesi, a differenza delle valvole meccaniche, sono più soggette a deterioramento nel tempo, con rischio di sviluppo di stenosi oppure insufficienza valvolare. D altra parte, è risaputo come il reintervento chirurgico sia gravato da un elevato rischio operatorio. Un paziente di 80 anni senza altre copatologie presenta, infatti, un rischio di mortalità che secondo l STS score risk (calcolatore del rischio della Society of Thoracic Surgeons, è del 5% per il reintervento su protesi aortica e del 10% su quella mitralica. Tale rischio incrementa, in maniera significativa, se presenti altre copatologie (13). In questo contesto clinico, l impianto percutaneo di valvola (procedura denominata valve-in-valve) trova un auspicabile indicazione anche in considerazione dei risultati soddisfacenti riportati nelle descrizioni dei primi casi isolati (14,15) e nella casistica recentemente pubblicata da Webb et al. (16). In questo lavoro la valvola Cribier-Edwards, SAPIEN, oppure SAPIEN XT THVs (Edwards Lifesciences Inc, Irvine, Calif) è stata impiantata in pazienti con degenerazione di valvola aortica (10 pazienti), di valvola mitralica (7 pazienti, prevalentemente mediante approccio transapicale), di valvola polmonare (6 pazienti, approccio percutaneo dalla vena femorale) e di valvola tricuspide (1 paziente, approccio chirurgico intercostale). La riduzione della classe NYHA da classe III-IV a classe I-II è stata ottenuta nell 88% dei pazienti. La mortalità a 30 giorni è stata del 4,2% (mediana) mentre quella a 135 giorni è stata dell 8% (interquartili giorni). Procedura TAVI per il trattamento di casi selezionati di insufficienza aortica severa È auspicabile ipotizzare che i device attualmente disponibili possano, in futuro, essere utilizzati anche nel trattamento percutaneo di casi selezionati di insufficienza aortica (IA) di grado severo. Alcuni dubbi sussistono sulla stabilità di questi device a livello di un anulus aortico non calcifico come nelle forme non reumatiche di IA associate a significativa dilatazione dell anulus e dell aorta ascendente. Ducrocq et al. (17) hanno recentemente pubblicato il caso di una giovane donna con IA severa su base reumatica trattata efficacemente per via percutanea (CoreValve transfemorale). Tale procedura è stata da noi eseguita, come procedura compassionevole, in 3 pazienti ottenendo dei risultati immediati molto soddisfacenti. In un caso è stato necessario eseguire la tecnica valve-in-valve (valvola Edwards 26 mm in CoreValve 29 mm) per ottenere un buon risultato finale in termini di IA residua. Esistono attualmente, in fase di sperimentazione clinica, nuove valvole come la Direct Flow (Direct Flow Medical Inc., Santa Rosa, California) che, avendo sistemi di ancoraggio sopra- e sottoaortico, potrebbero costituire la soluzione più appropriata anche per condizioni in cui le calcificazioni valvolari sono minime o assenti. Nuove valvole aortiche percutanee Attualmente le dimensioni dei cateteri, necessari per il posizionamento della valvola durante approccio transfemorale o transascellare, costituiscono un potenziale problema nell utilizzo delle due valvole in commercio (che 60

3 PROSPETTIVE FUTURE: EVOLUZIONI, TREND, NUOVE VALVOLE richiedono introduttori 18 e 19Fr) specie in termini di complicanze vascolari. Un ulteriore limite è costituito dal fatto che per nessuna di esse esiste la possibilità di rimuoverle e/o riposizionarle, una volta che sono state rilasciate. Il posizionamento valvolare non ottimale spesso è responsabile dell insufficienza aortica residua presente in alcuni di questi pazienti. Questa ultima problematica tende, comunque, a ridursi nel tempo dopo l impianto valvolare e complessivamente appare meno frequente dopo l introduzione di valvole di dimensioni maggiori e l utilizzo della postdilatazione valvolare. La necessità di poter disporre di device retraibili e riposizionabili, capaci di garantire una migliore coaptazione con l anulus aortico, e quindi una minore incidenza di leak perivalvolari, ha motivato la ricerca verso nuovi tipi di valvole. Come riportato in Tabella I, ci sono nuove valvole ancora non disponibili per uso clinico generalizzato, alcune delle quali sono già state testate in una piccola serie di pazienti mentre altre sono in via di sperimentazione su animali oppure temporaneamente testate durante interventi di chirurgia valvolare. La valvola Direct Flow La Direct Flow (Direct Flow Medical Inc., Santa Rosa, California) (Fig. 1A), è una valvola di pericardio bovino retraibile e riposizionabile che, a differenza di tutte le precedenti valvole, è montata su una struttura non me - tallica (no stent technology) costituita da un reticolo e due anelli sopra- e sottovalvolari che vengono inizialmente riempiti con una soluzione di mezzo di contrasto e successivamente con un materiale plastico liquido a rapida polimerizzazione, capace di garantire una buona forza radiale. Tale sistema permette di gonfiare temporaneamente l apparato valvolare (posizionamento temporaneo che viene eseguito senza pacing ventricolare) ed immettere la soluzione polimerizzante permanente solo quando si è soddisfatti della posizione ottimale del device. La presenza di due anelli sopra- e sottovalvolari dovrebbe ridurre il rischio di insufficienza perivalvolare. Attualmente questa valvola è disponibile in Europa in 2 misure (23 e 25 mm) compatibili con un diametro del ring aortico di 27 e 29 mm, rispettivamente, rilasciata attraverso un introduttore 22Fr. I primi impianti sono stati riportati da TABELLA I Nuove valvole aortiche percutanee Valvola Casa Primo impianto Sistema di Meccanismo Tipo di Tipo di Studi clinici produttrice nell uomo rilascio (French) di apertura valvola stent in corso AorTX Hansen Medical Fr Auto-espandibile Pericardio Nitinolo No Bailey-Palmaz Advanced Bio - 10Fr Auto-espandibile Pericardio Nitinolo PercValve Prosthesis Surfaces (nanosintetizzato) No Entrata ATS 3f (percutaneuos - - Pallone-espandibile Pericardio Nitinolo Sì deployments) Enable ATS 3f (surgical Auto-espandibile Pericardio Nitinolo No deployments) Direct Flow Direct Flow Medical Fr (1ª generazione) A rilascio di Pericardio Polimero Sì 18Fr polimero (2ª generazione) HLT valve Heart Leaflet Technology e 17Fr Auto-espandibile Pericardio suino Nitinolo Sì (misure: 19, 21, 23, 25 mm) Lotus Sadra Medical Fr (1ª generazione) Auto-espandibile Pericardio bovino Nitinolo Sì 18 e 19Fr (2ª generazione) Paniagua Endoluminal Fr e 12Fr Pallone-espandibile Pericardio Acciaio No Technologies Research oppure inossidabile auto-espandibile e nitinolo Perceval-Percutaneous Sorin Group Auto-espandibile Pericardio bovino Nitinolo No Ventor-Embracer Valve Ventror Technologies Fr Auto-espandibile Pericardio bovino Nitinolo Sì JenaValve JenaValve Auto-espandibile Pericardio Nitinolo Sì Technology 61

4 A B C D Figura 1. A: Direct Flow (Direct Flow Medical, Santa Rosa, California). B: Lotus Valve (Sadra Medical, Inc., Los Gatos, California). C: Perceval (Sorin Group, Arvada, Colorado). D: AorTx PHV (Hansen medical, Mountain View, California). Schofer et al. in 15 pazienti ad alto rischio (18). Il successo procedurale è stato dell 80% (12 pazienti) e a 30 giorni l incidenza di mortalità è stata del 6,7% (una morte cardiaca). Più recentemente lo stesso gruppo ha riportato un successo procedurale del 71% (22/31 pazienti) evidenziando come i pazienti con eccessiva calcificazione della valvola aortica o del tratto di efflusso ventricolare sinistro non siano candidati idonei per questo device, che necessita di un attenta selezione dei pazienti (19). Al contrario, i pazienti con calcificazioni moderate possono trarre beneficio dalla possibilità di recuperarla e riposizionarla durante l intervento. Tali caratteristiche potranno forse conferire una più bassa incidenza di leak perivalvolari, di rischio di embolizzazione della valvola ed anche, se si tiene conto della sua maggiore flessibilità, di un minor rischio di eventi cerebrali ischemici. La valvola Lotus Valve La Lotus Valve (Sadra Medical Inc., Los Gatos, California) (Fig. 1B), è una valvola di pericardio bovino che presenta un complesso sistema di rilascio che consente di valutare, una volta ancorata la valvola alla parete aortica, il suo posizionamento e funzionamento prima del definitivo rilascio eseguibile senza pacing ventricolare. La valvola è ricoperta esternamente da una membrana flessibile che consente di colmare la presenza di leak perivalvolari da eventuale malapposizione del device contro la valvola nativa calcifica. Attualmente la valvola è disponibile con un diametro di 23 mm con un sistema di rilascio 21Fr. Il primo impianto nell uomo della Lotus Valve è stato eseguito con successo nel 2007 (20). I risultati sui primi 10 pazienti sono stati presentati da Grube et al. durante il CRT Pochi mesi fa è stata clinicamente testata la valvola di 2ª generazione con sistema di rilascio semplificato e con un catetere 18 e 19Fr. La valvola Perceval La valvola Perceval (Sorin Group, Arvada, Colorado) (Fig. 1C), è una valvola sutureless che consiste di uno stent in nitinolo autoespandibile, che segue la forma anatomica della radice aortica e dei seni di Valsalva. È rivestita da un doppio foglietto di pericardio bovino che migliora la tenuta della valvola riducendone le perdite perivalvolari. La prima serie di 16 pazienti trattati per via chirurgica ha dimostrato la fattibilità e l'efficacia di questo dispositivo (21). Al momento non ci sono dati con impianti effettuati per via percutanea. La valvola AorTX La valvola AorTX (Hansen Medical Inc., Mountain View, California) (Fig. 1D), è costituita da un anello di sostegno a tre cerniere ed è crimpata su un sistema di 62

5 PROSPETTIVE FUTURE: EVOLUZIONI, TREND, NUOVE VALVOLE Figura 2. A: JenaValve PHV (JenaValve Technology GmbH, München, Germania); B: Paniagua (Endoluminal Technology Research, Miami, Florida); C: ATS 3f Enable (ATS Medical, Inc, Minneapolis, Minnesota); D: ATS 3f Entrata (ATS Medical, Inc); E: Ventor Embracer valve (Ventor Technologies, Netanya, Israele); F: HTL valve (Heart Leaflet Technology, Inc., Maple Grove, Minnesota). rilascio rotazionale 18Fr ed è disponibile con un diametro di 27 e 29 mm. Il sistema è completamente recuperabile e riposizionabile. I primi impianti temporanei sono stati eseguiti con successo in 8 pazienti senza evidenza di migrazione del device, con buoni risultati in termine di efficacia emodinamica in assenza di leak perivalvolari (Cannon LA, TCT 2008). Altre nuove tecnologie in questo ambito sono in via di sviluppo ed altre in corso di utilizzo in studi clinici preliminari, vedi Tabella I. 63

6 Bibliografia 1. Edwards F, Peterson E, Coombs L, DeLong E, Jamieson W, Shroyer A, Grover F. Prediction of operative mortality after valve replacement surgery. J Am Coll Cardiol 2001;37(3): Rankin J, Hammill B, Ferguson T, et al. Determinants of operative mortality in valvular heart surgery. J Thorac Cardiovasc Surg 2006; 131(6): Iung B, Cachier As, Baron G, et al. Decision-making in elderly patients with severe aortic stenosis: why are so many denied surgery? Eur Heart J 2005;26(24): Grube E, Schuler G, Buellesfeld L, et al. Percutaneous Aortic Valve Replacement for Severe Aortic Stenosis in High-Risk Patients Using the Second- and Current Third-Generation Self-Expanding CoreValve Prosthesis: Device Success and 30-Day Clinical Outcome. J Am Coll Cardiol 2007;50(1): Buellesfeld L, Wenaweser P, Gerckens U, et al. Transcatheter aortic valve implantation: predictors of procedural success-the Siegburg-Bern experience. Eur Heart J 2010;31(8): Webb JG, Pasupati S, Humphries K, et al. Percutaneous Transarterial Aortic Valve Replacement in Selected High-Risk Patients With Aortic Stenosis. Circulation 2007;116(7): Webb JG, Altwegg L, Boone RH, et al. Transcatheter Aortic Valve Implantation: Impact on Clinical and Valve-Related Outcomes. Circulation 2009;119(23): Webb JG, Chandavimol M, Thompson CR, et al. Percutaneous Aortic Valve Implantation Retrograde From the Femoral Artery. Circulation 2006;113(6): Fraccaro C, Napodano M, Tarantini G, et al. Expanding the Eligibility for Transcatheter Aortic Valve Implantation: The Trans- Subclavian Retrograde Approach Using the III Generation CoreValve ReValving System. JACC Cardiovasc Interv 2009;2(9): Walther T, Falk V, Kempfert J, et al. Transapical minimally invasive aortic valve implantation; the initial 50 patients. Eur J Cardiothorac Surg 2008;33(6): Svensson LG, Dewey T, Kapadia S, et al. United States Feasibility Study of Transcatheter Insertion of a Stented Aortic Valve by the Left Ventricular Apex. Ann Thorac Surg 2008;86(1): Latsios G, Gerckens U, Grube E. Transaortic transcatheter aortic valve implantation: A novel approach for the truly no-access option patients. Catheter Cardiovasc Interv 2009;75(7): Jaussaud N, Gariboldi V, Giorgi R, et al. Risk of reoperation for aortic bioprosthesis dysfunction. J Heart Valve Dis 2009;18(3): Wenaweser P, Buellesfeld L, Gerckens U, Grube E. Percutaneous aortic valve replacement for severe aortic regurgitation in degenerated bioprosthesis: The first valve in valve procedure using the corevalve revalving system. Catheter Cardiovasc Interv 2007;70(5): Ussia G, Barbanti M, Tamburino C. Treatment of severe regurgitation of stentless aortic valve prosthesis with a self-expandable biological valve. J Invasive Cardiol 2009 Mar;21(3):E Webb JG, Wood DA, Ye J, et al. Transcatheter Valve-in-Valve Implantation for Failed Bioprosthetic Heart Valves. Circulation 2010; 121(16): Ducrocq G, Himbert D, Hvass U, Vahanian A. Compassionate aortic valve implantation for severe aortic regurgitation. J Thorac Cardiovasc Surg 2010; Apr 8. [Epub ahead of print]. 18. Schofer J, Schluter M, Treede H, et al. Retrograde Transarterial Implantation of a Nonmetallic Aortic Valve Prosthesis in High- Surgical-Risk Patients With Severe Aortic Stenosis: A First-in-Man Feasibility and Safety Study. Circ Cardiovasc Interv 2008;1(2): Treede H, Thilo T, Reichenspurner H, et al. Six-month results of a repositionable and retrievable pericardial valve for transcatheter aortic valve replacement: The Direct Flow Medical aortic valve. J Thorac Cardiovasc Surg 2010 [Epub ahead of print]. 20. Buellesfeld L, Gerckens U, Grube E. Percutaneous implantation of the first repositionable aortic valve prosthesis in a patient with severe aortic stenosis. Cathet Cardiov Intervent 2008;71(5): Shrestha M, Khaladj N, Bara C, Hoeffler K, Hagl C, Haverich A. A staged approach towards interventional aortic valve implantation with a sutureless valve: initial human implants. Thorac Cardiovasc Surg 2008;56(7):

Tre diversi TraTTamenTi

Tre diversi TraTTamenTi 25-2013_25-2013 18/02/13 11.51 Pagina 233 Tre diversi TraTTamenTi della stenosi aortica: sostituzione valvolare aortica, impianto TranscaTeTere di protesi valvolare aortica e valvuloplastica aortica. a

Dettagli

Esperienza TAVI in Liguria. M. Vischi, P.Bellone, R. Gistri, S. Moshiri, T. Regesta, P. Rubartelli, A. Zingarelli, GC. Passerone

Esperienza TAVI in Liguria. M. Vischi, P.Bellone, R. Gistri, S. Moshiri, T. Regesta, P. Rubartelli, A. Zingarelli, GC. Passerone Esperienza TAVI in Liguria M. Vischi, P.Bellone, R. Gistri, S. Moshiri, T. Regesta, P. Rubartelli, A. Zingarelli, GC. Passerone La stenosi aortica è una malattia insidiosa con un lungo periodo di latenza

Dettagli

L ESEMPIO DELLA VALVOLA CARDIACA TRANSCATETERE

L ESEMPIO DELLA VALVOLA CARDIACA TRANSCATETERE L ESEMPIO DELLA VALVOLA CARDIACA TRANSCATETERE VALVOLA CARDIACA TRANSCATETERE L ASSESSMENT Caratteristiche del dispositivo medico: le protesi valvolari aortiche trascatetere in commercio presentano alcune

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 165 del 22 febbraio 2011 pag. 1/7 AllegatoA alla Dgr n. 165 del 22 febbraio 2011 pag. 1/7

ALLEGATOA alla Dgr n. 165 del 22 febbraio 2011 pag. 1/7 AllegatoA alla Dgr n. 165 del 22 febbraio 2011 pag. 1/7 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 165 del 22 febbraio 2011 pag. 1/7 AllegatoA alla Dgr n. 165 del 22 febbraio 2011 pag. 1/7 DOCUMENTO DI INDIRIZZO PER LA PROCEDURA DI IMPIANTO DI VALVOLE

Dettagli

Sostituzione di valvola aortica per via transcatetere (TAVI) Considerazioni sull appropriatezza e la sostenibilità di un intervento salvavita

Sostituzione di valvola aortica per via transcatetere (TAVI) Considerazioni sull appropriatezza e la sostenibilità di un intervento salvavita Sostituzione di valvola aortica per via transcatetere (TAVI) Considerazioni sull appropriatezza e la sostenibilità di un intervento salvavita Senato della Repubblica Audizione XII Commissione Igiene e

Dettagli

L impianto valvolare aortico transcatetere in Toscana: Rapporto 2009-2013

L impianto valvolare aortico transcatetere in Toscana: Rapporto 2009-2013 Agenzia regionale di sanità della Toscana L impianto valvolare aortico transcatetere in Toscana: Rapporto 2009-2013 luglio 2015 www.ars.toscana.it L impianto valvolare aortico transcatetere in Toscana:

Dettagli

LA TAVI (TRANSCATHETER AORTIC VALVE IMPLANTATION)

LA TAVI (TRANSCATHETER AORTIC VALVE IMPLANTATION) LA TAVI (TRANSCATHETER AORTIC VALVE IMPLANTATION) L'aumento della durata media della vita corrisponde a un aumento delle morbilità generale. In ambito cardiovascolare e in particolare per quanto riguarda

Dettagli

Impianto transcatetere di protesi aortica (TAVI): indicazioni e risultati

Impianto transcatetere di protesi aortica (TAVI): indicazioni e risultati Impianto transcatetere di protesi aortica (TAVI): indicazioni e risultati Antonio Marzocchi Santa Margherita Ligure, 17 febbraio 2012 Traccia della presentazione Progetto TAVI Emilia Romagna Risultati

Dettagli

Horizon Scanning report N 1. Sostituzione della valvola aortica per via transapicale (TA-TAVI)

Horizon Scanning report N 1. Sostituzione della valvola aortica per via transapicale (TA-TAVI) Horizon Scanning report N 1 Sostituzione della valvola aortica per via transapicale (TA-TAVI) TransApical Transcatheter Aortic Valve Implantation (TA-TAVI) Aprile 2009 Metodo L Agenas è un ente pubblico

Dettagli

MitraClip Percutaneous Mitral Valve Repair

MitraClip Percutaneous Mitral Valve Repair MitraClip Percutaneous Mitral Valve Repair Espandi le Tue Opzioni di Trattamento per i Pazienti con Insufficienza Mitralica Espandi le Tue Opzioni di Trattamento per i Pazienti con Insuffi cienza Mitralica

Dettagli

Attualità Recenti Prog Med 2011; 102: 374-379. Trattamento della stenosi aortica grave. Problemi e aspettative

Attualità Recenti Prog Med 2011; 102: 374-379. Trattamento della stenosi aortica grave. Problemi e aspettative 374 Attualità Recenti Prog Med 2011; 102: 374-379 Trattamento della stenosi aortica grave. Problemi e aspettative Marco Barbanti 1, Davide Capodanno 1,2, Gian Paolo Ussia 1, Corrado Tamburino 1,2 Riassunto.

Dettagli

Impianto transcatetere di protesi valvolare aortica in pazienti con stenosi valvolare severa sintomatica

Impianto transcatetere di protesi valvolare aortica in pazienti con stenosi valvolare severa sintomatica DOCUMENTO DI CONSENSO Impianto transcatetere di protesi valvolare aortica in pazienti con stenosi valvolare severa sintomatica Documento di Consenso Federazione Italiana di Cardiologia (FIC) - Società

Dettagli

PROTESI VALVOLARE AORTICA A RILASCIO CHIRUGICO VELOCE: RIVALUTAZIONE

PROTESI VALVOLARE AORTICA A RILASCIO CHIRUGICO VELOCE: RIVALUTAZIONE PROTESI VALVOLARE AORTICA A RILASCIO CHIRUGICO VELOCE: RIVALUTAZIONE Decisioni CTRDM Data riunione: 1 ottobre 2014 Raccomandazione: la CTRDM approva l'utilizzo delle valvole aortiche a rilascio veloce

Dettagli

Linee guida per la codifica delle procedure TAVI e degli altri interventi strutturali transcatetere sulle valvole cardiache

Linee guida per la codifica delle procedure TAVI e degli altri interventi strutturali transcatetere sulle valvole cardiache Linee guida per la codifica delle procedure TAVI e degli altri interventi strutturali transcatetere sulle valvole cardiache Premessa A seguito della richiesta da parte della Dott.ssa Marina Davoli, Direttore

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

Dr. Francesca Bertolin Cardiologia Riabilitativa Fondazione Salvatore Maugeri Presidio Major Torino

Dr. Francesca Bertolin Cardiologia Riabilitativa Fondazione Salvatore Maugeri Presidio Major Torino RIABILITAZIONE CARDIOLOGICA DEGENZIALE (CR) IN PAZIENTI SOTTOPOSTI AD IMPIANTO TRANSCATETERE DI VALVOLA AORTICA (TAVI) CONFRONTATI CON PAZIENTI SOTTOPOSTI A SOSTITUZIONE VALVOLARE AORTICA PER VIA CHIRURGICA

Dettagli

20% IN MENO DI MORTALITÀ PER TUTTE LE CAUSE A UN ANNO DALL INTERVENTO22

20% IN MENO DI MORTALITÀ PER TUTTE LE CAUSE A UN ANNO DALL INTERVENTO22 TERAPIA MEDICA STANDARD* 2% IMPIANTO DI VALVOLA AORTICA TRANSCATETERE ESPANDIBILE CON PALLONE (TAVI) IN MENO DI MORTALITÀ PER TUTTE LE CAUSE A UN ANNO DALL INTERVENTO22 Stenosi aortica Breve panoramica

Dettagli

SOSTITUZIONE VALVOLARE AORTICA

SOSTITUZIONE VALVOLARE AORTICA SOSTITUZIONE VALVOLARE AORTICA CHE COS E LA VALVOLA AORTICA La valvola aortica e' posta tra il ventricolo sinistro e l'arteria aorta. Il ventricolo sinistro e' la parte del cuore che ha il compito di pompare

Dettagli

I PRIMI RISULTATI DELLA SOSTITUZIONE VALVOLARE AORTICA PER VIA PERCUTANEA

I PRIMI RISULTATI DELLA SOSTITUZIONE VALVOLARE AORTICA PER VIA PERCUTANEA Rel. 27/2008 6-02-2008 14:58 Pagina 281 I PRIMI RISULTATI DELLA SOSTITUZIONE VALVOLARE AORTICA PER VIA PERCUTANEA C. Tamburino*, G. P. Ussia** * Ospedale Ferrarotto, Università degli Studi di Catania.

Dettagli

Quantità annuale complessiva Regione Toscana. Quantità annuale aggiudicata Regione Toscana

Quantità annuale complessiva Regione Toscana. Quantità annuale aggiudicata Regione Toscana CIG LOTTO NR. LOTTO DESCR. LOTTO AOU Careggi AOU Senese AOU Pisana Fondazione G. Monasterio Quantità annuale complessiva Regione Toscana Quantità annuale aggiudicata Regione Toscana Prezzo Unitario AOU

Dettagli

Cateterismo cardiaco e coronarografia

Cateterismo cardiaco e coronarografia Cateterismo cardiaco e coronarografia Nel suo significato più ampio indica l inserzione di un catetere all interno delle cavità cardiache (destra e sinistra). Viene eseguito per: analizzare campioni di

Dettagli

A cura del Nucleo Tecnico Health Technology Assessment (HTA) A.Re.S.S. Piemonte

A cura del Nucleo Tecnico Health Technology Assessment (HTA) A.Re.S.S. Piemonte 54 1. Contesto della richiesta, quesito di ricerca Il quesito è stato presentato in termini di costi e rimborsabilità della procedura TAVI (transapical aortic valve implantation sostituzione della valvola

Dettagli

RIMBORSO DELLE VALVOLE AORTICHE PERCUTANEE BASATO SULLA MODALITA DEL PAYMENT BY RESULTS

RIMBORSO DELLE VALVOLE AORTICHE PERCUTANEE BASATO SULLA MODALITA DEL PAYMENT BY RESULTS RIMBORSO DELLE VALVOLE AORTICHE PERCUTANEE BASATO SULLA MODALITA DEL PAYMENT BY RESULTS Sabrina Trippoli ESTAV Centro Gruppo di lavoro: G. Burchini, C. Giambastiani, C. Marinai, D.Meacci, A.Messori, B.

Dettagli

LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA. Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO

LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA. Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO SEDE DELLA COMUNITÀ SCIENTIFICA: www.ecocardiochirurgia.it DIRETTORI

Dettagli

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Documento di indirizzo per l impianto di protesi valvolare aortica trans-catetere (TAVI)

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Documento di indirizzo per l impianto di protesi valvolare aortica trans-catetere (TAVI) LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA Documento di indirizzo per l impianto di protesi valvolare aortica trans-catetere (TAVI) Gennaio 2013 LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA LAZIOSANITÀ AGENZIA DI

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 297 del 13-5-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 297 del 13-5-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 297 del 3-5-205 O G G E T T O Acquisto a sanatoria di protesi valvolari aortiche transcatetere (importo 226.200,00

Dettagli

DOCUMENTO DI INDIRIZZO PER L IMPIANTO CLINICAMENTE APPROPRIATO DELLE PROTESI VALVOLARI AORTICHE PER VIA PERCUTANEA E TRANSAPICALE

DOCUMENTO DI INDIRIZZO PER L IMPIANTO CLINICAMENTE APPROPRIATO DELLE PROTESI VALVOLARI AORTICHE PER VIA PERCUTANEA E TRANSAPICALE Agenzia sanitaria e sociale regionale AGENZIA SANITARIA E SOCIALE REGIONALE COMMISSIONE CARDIOLOGICA CARDIOCHIRURGICA REGIONALE Introduzione DOCUMENTO DI INDIRIZZO PER L IMPIANTO CLINICAMENTE APPROPRIATO

Dettagli

LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA. Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO

LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA. Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO SEDE DELLA COMUNITÀ SCIENTIFICA: www.ecocardiochirurgia.it DIRETTORI

Dettagli

CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA DELLE CARDIOPATIE CONGENITE DEL CANE

CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA DELLE CARDIOPATIE CONGENITE DEL CANE CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA DELLE CARDIOPATIE CONGENITE DEL CANE www.clinicaveterinariagransasso.it www.veterinaryechocardiography.eu TRATTAMENTO DEL DOTTO ARTERIOSO PERVIO (PDA) Patent Ductus Arteriosus

Dettagli

APPLICAZIONI DELLA CHIRURGIA MININVASIVA

APPLICAZIONI DELLA CHIRURGIA MININVASIVA APPLICAZIONI DELLA CHIRURGIA MININVASIVA La cardiochirurgia mini-invasiva può essere impiegata nel trattamento delle patologie dell adulto sia congenite che acquisite. Attualmente nel Dipartimento Cardiotoracovascolare

Dettagli

OBSERVANT OBservational Study of Effectiveness of AVR-TAVI procedures for severe Aortic stenosis Treatment

OBSERVANT OBservational Study of Effectiveness of AVR-TAVI procedures for severe Aortic stenosis Treatment Studio osservazionale per la valutazione di appropriatezza, efficienza ed efficacia delle procedure AVR-TAVI nel trattamento della Stenosi Aortica Sintomatica Severa. Protocollo di studio A cura del gruppo

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

+ + + + - + + + - - + + - - - + + - - +

+ + + + - + + + - - + + - - - + + - - + A R E A C A R D I O C H I RUR G I A Approccio morfo-funzionale al trattamento degli aneurismi dell aorta ascendente associati ad insufficienza valvolare aortica Figura 4 - Opzioni chirurgiche nel trattamento

Dettagli

Ross. procedure. completa

Ross. procedure. completa Ross/Konno procedure Ross procedure completa ROSS vantaggi / svantaggi Protesi non trombogenica No Anticoagulazione Emodinamica Ideale Resistenza Infezioni Nessuna sostanza conservante Possibile Crescita?

Dettagli

Dr ANDREA ANTONAZZO Curriculum vitae et studiorum

Dr ANDREA ANTONAZZO Curriculum vitae et studiorum Dr ANDREA ANTONAZZO Catanzaro, 27.01.2014 In fede Page 2 / 7 - Dr ANDREA ANTONAZZO NOTIZIE GENERALI Nato a Roma il 01 LUGLIO 1974 Nazionalità Italiana Residente in Roma Lingue straniere: ottima conoscenza

Dettagli

Conoscere il rigurgito mitralico (MR) Cause Sintomi Opzioni di trattamento

Conoscere il rigurgito mitralico (MR) Cause Sintomi Opzioni di trattamento Conoscere il rigurgito mitralico (MR) Cause Sintomi Opzioni di trattamento Come funziona il cuore Il cuore pompa il sangue attraverso i polmoni per ossigenarlo, quindi pompa il sangue arricchito di ossigeno

Dettagli

Tetralogia di Fallot

Tetralogia di Fallot Tetralogia di Fallot Mortalità 0-5% - sindromici,, anomalie associate Reinterventi 10% (?) - Insufficienza polmonare - Stenosi residue / ricorrenti - DIV residuo - Endocarditi - Aritmie (blocco AV 2%)

Dettagli

PARAMETRI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA

PARAMETRI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA PARAMETRI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA LOTTO n. 1 - KIT OSSIGENANTE PER PAZIENTI DI PESO DA A 40 Kg Dimensioni superficie della membrana. MAX10 - minore o uguale a 1,3 m 2 10 - da 1,3 m 2 a 1,5 m 2 5 Minimo

Dettagli

L approccio chirurgico

L approccio chirurgico Università degli Studi di Genova Cattedra e Scuola di Specializzazione di Cardiochirurgia Direttore Prof. G.C. Passerone Insufficienza Mitralica L approccio chirurgico Tommaso Regesta Insufficienza mitralica

Dettagli

Sindromi Aortiche Acute di tipo A

Sindromi Aortiche Acute di tipo A Sindromi Aortiche Acute di tipo A Trattamento chirurgico e risultati Luigi Martinelli LA SINDROME AORTICA ACUTA A.O. Ospedale Niguarda Cà Granda 5 Novembre 2008 TRATTAMENTO CHIRURGICO DISSEZIONE TIPO A

Dettagli

ECOCARDIOGRAFIA CLINICA BASE

ECOCARDIOGRAFIA CLINICA BASE ECOCARDIOGRAFIA CLINICA BASE 1 Giornata Mercoledì 05 Marzo 2014 09,00-11,00 - Serie di Relazioni su Tema Preordinato Presentazione del Seminario Fisica degli Ultrasuoni Dott. P. Trambaiolo /A. Posteraro

Dettagli

EPIDEMIOLOGIA, FISIOPATOLOGIA E PROGNOSI DEI PAZIENTI CON STENOSI VALVOLARE AORTICA

EPIDEMIOLOGIA, FISIOPATOLOGIA E PROGNOSI DEI PAZIENTI CON STENOSI VALVOLARE AORTICA EPIDEMIOLOGIA, FISIOPATOLOGIA E PROGNOSI DEI PAZIENTI CON STENOSI VALVOLARE AORTICA Carmen Spaccarotella, Annalisa Mongiardo, Ciro Indolfi Istituto di Cardiologia, Università Magna Graecia, Catanzaro Epidemiologia

Dettagli

ECHO VALVE SURGERY. Terzo Congresso Nazionale 12/13 GIUGNO 2014. HOTEL ROYAL CONTINENTAL Napoli

ECHO VALVE SURGERY. Terzo Congresso Nazionale 12/13 GIUGNO 2014. HOTEL ROYAL CONTINENTAL Napoli Clinica Mediterranea struttura Ospedaliera con alta specialità del cuore accreditata ssn ECHO VALVE SURGERY Terzo Congresso Nazionale 12/13 GIUGNO 2014 HOTEL ROYAL CONTINENTAL Napoli Presidente: M. Librera

Dettagli

INDICE. Introduzione 5. 1 Il cuore 7. 1.1 le valvole cardiache 9. 1.2 malattie della valvola aortica 12. 1.2.1 la stenosi aortica 12

INDICE. Introduzione 5. 1 Il cuore 7. 1.1 le valvole cardiache 9. 1.2 malattie della valvola aortica 12. 1.2.1 la stenosi aortica 12 INDICE Introduzione 5 1 Il cuore 7 1.1 le valvole cardiache 9 1.2 malattie della valvola aortica 12 1.2.1 la stenosi aortica 12 1.2.2 l insufficienza aortica o rigurgito 14 Le valvole cardiache 17 2. Le

Dettagli

Preparazione del paziente in sala

Preparazione del paziente in sala 6. Th Turin Cardiovascular Nursing Convention Sostituzione della valvola aortica per via transapicale (TA TAVI) TransApical Transcatheter Aortic Valve Implantation Preparazione del paziente in sala Bonetti

Dettagli

IMPIANTO TRANSCATETERE ( FEMORALE E TRANSAPICALE) DELLA VALVOLA AORTICA : GESTIONE ASSISTENZIALE PRE, INTRA E POST. Lantero Patrizia Giovannini Elda

IMPIANTO TRANSCATETERE ( FEMORALE E TRANSAPICALE) DELLA VALVOLA AORTICA : GESTIONE ASSISTENZIALE PRE, INTRA E POST. Lantero Patrizia Giovannini Elda IMPIANTO TRANSCATETERE ( FEMORALE E TRANSAPICALE) DELLA VALVOLA AORTICA : GESTIONE ASSISTENZIALE PRE, INTRA E POST PROCEDURA Lantero Patrizia Giovannini Elda IMPIANTO TRANSCATETERE (FEMORALE E TRANSAPICALE)

Dettagli

DIFETTO INTERVENTRICOLARE

DIFETTO INTERVENTRICOLARE DIFETTO INTERVENTRICOLARE Divisione di Cardiologia Pediatrica Cattedra di Cardiologia Seconda Università di Napoli A.O. Monaldi Epidemiologia 20% di tutte le CC Perimembranoso: 80% Muscolare: 5-20% Inlet:

Dettagli

Valvulopatie. Stenosi Mitralica Insufficienza Mitralica

Valvulopatie. Stenosi Mitralica Insufficienza Mitralica Valvulopatie Stenosi Mitralica Insufficienza Mitralica Stenosi Mitralica:Eziologia Patologia ormai rara nei paesi sviluppati:nella quasi totalità dei casi è di origine reumatica. Predilige il sesso femminile

Dettagli

Protesi valvolari. Figura 1. Jones M, Eidbo EE, JACC, 1989. Morfologie del flusso in diversi tipi di protesi. Protesi meccaniche

Protesi valvolari. Figura 1. Jones M, Eidbo EE, JACC, 1989. Morfologie del flusso in diversi tipi di protesi. Protesi meccaniche 1 Protesi valvolari La protesi valvolare ideale dovrebbe consentire un flusso transvalvolare il più fisiologico possibile (figura 1), dovrebbe avere una lunga durata, non dare emolisi e non essere trombogenica.

Dettagli

IMPIANTO VALVOLARE AORTICO TRANSCATETERE ( TAVI ) Direttore: Dr. Tetamo Romano

IMPIANTO VALVOLARE AORTICO TRANSCATETERE ( TAVI ) Direttore: Dr. Tetamo Romano 1 MANAGEMENT ANESTESIOLOGICO DELLE PROCEDURE DI IMPIANTO VALVOLARE AORTICO TRANSCATETERE ( TAVI ) U.O. II Anestesia e Rianimazione ARNAS Civico Palermo Direttore: Dr. Tetamo Romano Autori : Dr. Vetrano

Dettagli

QUANTIZZAZIONE DELLA LA STENOSI AORTICA

QUANTIZZAZIONE DELLA LA STENOSI AORTICA 1 QUANTIZZAZIONE DELLA LA STENOSI AORTICA L ecocardiografia bidimensionale permette un adeguata valutazione dell anatomia valvolare aortica, ma la quantizzazione del vizio è affidata essenzialmente alla

Dettagli

TRANSIZIONE DEL CARDIOPATICO CONGENITO DAL CARDIOLOGO PEDIATRA AL CARDIOLOGO DELL ADULTO

TRANSIZIONE DEL CARDIOPATICO CONGENITO DAL CARDIOLOGO PEDIATRA AL CARDIOLOGO DELL ADULTO Parma, Ordine dei Medici e degli Odontoiatri, 18 Giugno 2013 TRANSIZIONE DEL CARDIOPATICO CONGENITO DAL CARDIOLOGO PEDIATRA AL CARDIOLOGO DELL ADULTO Prof. Nicola Carano Clinica Pediatrica AOU di Parma

Dettagli

soluzioni per la cardiochirurgia l innovazione al servizio della qualità di vita dei pazienti. equipped to perform

soluzioni per la cardiochirurgia l innovazione al servizio della qualità di vita dei pazienti. equipped to perform soluzioni per la cardiochirurgia l innovazione al servizio della qualità di vita dei pazienti. equipped to perform Exe_Brochure_ita.indd 1 10/10/14 10:43 SOLUZIONI INNOVATIVE PER VALVOLE CARDIACHE E PERFUSIONE.

Dettagli

non fa più paura: O. Valsecchi dipartimento cardiovascolare, ospedali riuniti di Bergamo.

non fa più paura: O. Valsecchi dipartimento cardiovascolare, ospedali riuniti di Bergamo. 19-2012_19-2012 08/02/12 10.09 Pagina 185 La coronarografia non fa più paura: ridotte Le complicanze maggiori, permangono quelle Legate alla puntura arteriosa? O. Valsecchi dipartimento cardiovascolare,

Dettagli

Azienda Ospedaliero-Universitaria "Consorziale" Policlinico di Bari Raggruppamento Unità Operative di Farmacia

Azienda Ospedaliero-Universitaria Consorziale Policlinico di Bari Raggruppamento Unità Operative di Farmacia Tecnologia Sistema di riparazione della valvola mitralica attraverso l avvicinamento del tessuto valvolare con tecnica percutanea device: MITRACLIP Evalve - Abbott Il presente sistema mira alla riparazione

Dettagli

CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA

CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA Programma di aggiornamento professionale in cardiologia e cardiochirurgia 24 marzo - 14 aprile - 15 aprile 19 maggio - 9 giugno AUDITORIUM CASA DI CURA

Dettagli

Chirurgia valvolare: Quali nuovi dati deve trasmettere il Clinico al Chirurgo

Chirurgia valvolare: Quali nuovi dati deve trasmettere il Clinico al Chirurgo Sinagoghè Glaukias Update in Imaging Chirurgia valvolare: Quali nuovi dati deve trasmettere il Clinico al Chirurgo G.Casolo Dipartimento Cardiologico Ospedale di Careggi Firenze Panorama attuale della

Dettagli

RACCOMANDAZIONI EVIDENCE-BASED PER L IMPIANTO CLINICAMENTE APPROPRIATO DELLE PROTESI VALVOLARI AORTICHE TRANSCATETERE

RACCOMANDAZIONI EVIDENCE-BASED PER L IMPIANTO CLINICAMENTE APPROPRIATO DELLE PROTESI VALVOLARI AORTICHE TRANSCATETERE RACCOMANDAZIONI EVIDENCE-BASED PER L IMPIANTO CLINICAMENTE APPROPRIATO DELLE PROTESI VALVOLARI AORTICHE TRANSCATETERE Luglio 2015 GRUPPO DI LAVORO REGIONALE DIREZIONE REGIONALE SALUTE E INTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA

Dettagli

MITRACLIP: È ORMAI UNA TECNICA SICURA ED EFFICACE?

MITRACLIP: È ORMAI UNA TECNICA SICURA ED EFFICACE? IL GIORNALE ITALIANO DI CARDIOLOGIA INVASIVA N. 4 2014 MITRACLIP: È ORMAI UNA TECNICA SICURA ED EFFICACE? Gian Paolo Ussia, Valeria Cammalleri, Francesco Romeo UOC Cardiologia e Cardiologia Interventistica.

Dettagli

" IL NUOVO INFERMIERE DI CADIOLOGIA"

 IL NUOVO INFERMIERE DI CADIOLOGIA " IL NUOVO INFERMIERE DI CADIOLOGIA" Novara, 10 maggio 2013 Altomare Consiglia Ospedale Luigi Sacco Milano Ablazione con Catetere Singolo Tradizionale Irrigato Non Irrigato Ablazione con Device One-Shot

Dettagli

Terapia chirurgica. Ictus Cerebrale: Linee Guida Italiane di Prevenzione e Trattamento

Terapia chirurgica. Ictus Cerebrale: Linee Guida Italiane di Prevenzione e Trattamento Terapia chirurgica Ictus Cerebrale: Linee Guida Italiane di Prevenzione e Trattamento Nel caso di stenosi carotidea sintomatica, la endoarteriectomia comporta un modesto beneficio per gradi di stenosi

Dettagli

Editoriale. La cardiochirurgia ha rappresentato sin dalle sue origini una potente spinta. Un autentico salto di qualità. www.santannahospital.

Editoriale. La cardiochirurgia ha rappresentato sin dalle sue origini una potente spinta. Un autentico salto di qualità. www.santannahospital. 2 S. Anna Hospital Magazine Viale Pio X, 111-88100 Catanzaro Tel. 0961 5070456 Direttore Responsabile Marcello Barillà marcello.barilla@santannahospital.it Direttore Editoriale Giuseppe Failla Direttore

Dettagli

Compromissione respiratoria nelle malattie valvolari cardiache. Dott. Eliezer Joseph Tassone

Compromissione respiratoria nelle malattie valvolari cardiache. Dott. Eliezer Joseph Tassone Compromissione respiratoria nelle malattie valvolari cardiache Dott. Eliezer Joseph Tassone Valvulopatie: l entità del problema Incremento del numero di persone appartenenti alle fasce di età più avanzata

Dettagli

La rete cardiologica per la SCA:

La rete cardiologica per la SCA: La rete cardiologica per la SCA: quali vantaggi per le persone con diabete dall organizzazione e dalle innovazioni tecnologiche? Antonio Manari U.O. Cardiologia i Interventistica ti ti Azienda Ospedaliera

Dettagli

Chiusura dell auricola: Perché? A quali pazienti?

Chiusura dell auricola: Perché? A quali pazienti? Cardio-Nursing TORINO 25 27 OTTOBRE 2012 Chiusura dell auricola: Perché? A quali pazienti? Francesco Fisichella Chiusura dell auricola sinistra sinistra con device Perché? Premessa LA F.A. CRONICA N.V.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Ianni Giulia Data di nascita 28/03/1970

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Ianni Giulia Data di nascita 28/03/1970 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ianni Giulia Data di nascita 28/03/1970 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI LATINA Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa

Dettagli

PROSPETTIVE DEL TRATTAMENTO PERCUTANEO DELL'INSUFFICIENZA MITRALICA: UNO SGUARDO AL FUTURO

PROSPETTIVE DEL TRATTAMENTO PERCUTANEO DELL'INSUFFICIENZA MITRALICA: UNO SGUARDO AL FUTURO PROSPETTIVE DEL TRATTAMENTO PERCUTANEO DELL'INSUFFICIENZA MITRALICA: UNO SGUARDO AL FUTURO Annalisa Mongiardo, Carmen Spaccarotella, Ciro Indolfi Istituto di Cardiologia, Università Magna Graecia, A.O.

Dettagli

LA ROBOTICA IN CARDIOCHIRURGIA

LA ROBOTICA IN CARDIOCHIRURGIA 19-2013_19-2013 18/02/13 11.48 Pagina 167 LA ROBOTICA IN CARDIOCHIRURGIA F. Musumeci*, F. Ranocchi*, A. Casacalenda * UOC di Cardiochirurgia, Ospedale S. Camillo di Roma. Policlinico Universitario Campus

Dettagli

R. Contri*, A. Colombo* *ospedale san raffaele, milano. emo-gvm, centro cuore columbus, milano.

R. Contri*, A. Colombo* *ospedale san raffaele, milano. emo-gvm, centro cuore columbus, milano. Dagli studi randomizzati alla pratica clinica. la sostituzione valvolare aortica transcatetere (tavi) R. Contri*, A. Colombo* *ospedale san raffaele, milano. emo-gvm, centro cuore columbus, milano. La

Dettagli

ANGIOPLASTICA CORONARICA CONSENSO INFORMATO CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA PER EMODINAMICA E

ANGIOPLASTICA CORONARICA CONSENSO INFORMATO CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA PER EMODINAMICA E Dipartimento Cardio-Toraco-Vascolare e Area Critica Cardiologia Interventistica Dott. Antonio Manari - Direttore CONSENSO INFORMATO PER EMODINAMICA E CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA ANGIOPLASTICA CORONARICA

Dettagli

Insufficienza mitralica

Insufficienza mitralica Insufficienza mitralica Cause di insufficienza mitralica Acute Trauma Disfunzione o rottura di muscolo papillare Malfunzionamento della protesi valvolare Endocardite infettiva Febbre reumatica acuta Degenerazione

Dettagli

Linee guida in ecocardiografia

Linee guida in ecocardiografia Linee guida in ecocardiografia Maria Cuonzo Cardiologia Utic Ospedale M. Sarcone Terlizzi Poche metodologie hanno subito una applicazione così vasta ed una diffusione cosi capillare nella pratica clinica

Dettagli

www.ecocardiografiaveterinaria.it www.clinicaveterinariagransasso.it

www.ecocardiografiaveterinaria.it www.clinicaveterinariagransasso.it Stenosi polmonare www.ecocardiografiaveterinaria.it www.clinicaveterinariagransasso.it Arteria polmonare L arteria polmonare è il vaso sanguigno che porta il sangue dal ventricolo destro ai polmoni dove

Dettagli

II CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA

II CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA II CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA Programma di aggiornamento professionale in cardiologia e cardiochirurgia 1 dicembre - 19 gennaio - 23 febbraio 23 marzo - 20 aprile AUDITORIUM CASA

Dettagli

LA CHIUSURA DELL AURICOLA: ASPETTI ORGANIZZATIVI DELLA SALA DI EMODINAMICA

LA CHIUSURA DELL AURICOLA: ASPETTI ORGANIZZATIVI DELLA SALA DI EMODINAMICA LA CHIUSURA DELL AURICOLA: ASPETTI ORGANIZZATIVI DELLA SALA DI EMODINAMICA E DELLA DEGENZA Antonella Corona Sala Cardiologia Interventista, Presidio ospedaliero Santa Corona Pietra Ligure (SV), ASL2 STROKE

Dettagli

Valvulopatie cardiache

Valvulopatie cardiache Valvulopatie cardiache Vizi valvolari aortici Stenosi Insufficienza Forme combinate Stenosi aortica:definizione OSTRUZIONE DEL FLUSSO EMATICO ATTRAVERSO LA VALVOLA AORTICA DURANTE LA SISTOLE VENTRICOLARE

Dettagli

CRITERI DI OPERABILITA : Dr. Alessandro Brunelli

CRITERI DI OPERABILITA : Dr. Alessandro Brunelli CRITERI DI OPERABILITA : OVVERO CHI DEVE ESSERE OPERATO DA CHI Dr. Alessandro Brunelli U.O. Chirurgia Toracica AOU Ospedali Riuniti Ancona Abbadia di Fiastra (Macerata) 22 Aprile 2005 ALGORITMO VALUTAZIONE

Dettagli

Modalità di follow-up nel paziente portatore di protesi Routine management of patients with prosthetic heart valves

Modalità di follow-up nel paziente portatore di protesi Routine management of patients with prosthetic heart valves RASSEGNA Modalità di follow-up nel paziente portatore di protesi Routine management of patients with prosthetic heart valves A. Màgliaro, M. Iannaccone Centro Diagnostico Cardiovascolare Màgliaro, Avellino

Dettagli

Dataset studio AVR/TAVI

Dataset studio AVR/TAVI Dataset studio AVR/TAVI Dominio Nome Campo Codifica Definizione e Note 1. Identificazione Paziente ID Centro Codice assegnato nell'ambito dello Studio e Variabili Demografiche Numero scheda Nosologico

Dettagli

STUDIO DELLE VALVULOPATIE AORTICHE

STUDIO DELLE VALVULOPATIE AORTICHE AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA U.O. Ambulatori Cardiologici Specialistici di Screening e Pre-ospedalizzazione STUDIO DELLE VALVULOPATIE AORTICHE Federica Sambugaro VALVOLA AORTICA Aspetto normale Parasternale

Dettagli

L Orizzonte di Lorenzo. Il bambino che stiamo aspettando ha un problema al cuore: che cosa dobbiamo fare e che cosa possiamo fare?

L Orizzonte di Lorenzo. Il bambino che stiamo aspettando ha un problema al cuore: che cosa dobbiamo fare e che cosa possiamo fare? L Orizzonte di Lorenzo Nostro figlio ha un problema al cuore. Che fare? Bergamo 3/10/2010 Il bambino che stiamo aspettando ha un problema al cuore: che cosa dobbiamo fare e che cosa possiamo fare? A. Borghi

Dettagli

RIsuLTATI A medio-lungo TeRmIne

RIsuLTATI A medio-lungo TeRmIne 37-2013_37-2013 18/02/13 11.56 Pagina 353 RIsuLTATI A medio-lungo TeRmIne degli InTeRVenTI VALVoLARI percutanei C. Godino*, A.G. Pavon*, A. Colombo + *unità di cardiologia unità di emodinamica, ospedale

Dettagli

A. Pozzoli, M. Taramasso, N. Buzzatti, O. Alfieri. ospedale universitario irccs san raffaele, divisione di Cardiochirurgia, milano.

A. Pozzoli, M. Taramasso, N. Buzzatti, O. Alfieri. ospedale universitario irccs san raffaele, divisione di Cardiochirurgia, milano. 16_16 20/02/14 15.41 Pagina 143 Ha ancora senso CHE il CardioCHirurGo impieghi una protesi valvolare meccanica? A. Pozzoli, M. Taramasso, N. Buzzatti, O. Alfieri ospedale universitario irccs san raffaele,

Dettagli

VALVULOPATIE ANATOMIA VALVOLARE Le valvole cardiache sono le strutture che separano fra di loro le camere cardiache (atri e ventricoli) e queste ultime dai grandi vasi (aorta ed arteria polmonare). Le

Dettagli

La valvulopatia aortica

La valvulopatia aortica La valvulopatia aortica Parte I dr. Antonio Panza Prof. Giuseppe Di Benedetto Valvola aortica Anatomia Anulus aortico Lembi valvolari Seni di Valsalva Giunzione sinotubulare Elementi anatomici coinvolti

Dettagli

Dimensioni, aree e volumi intracavitari Massa e stress parietale Funzione globale Segmentazione e funzione regionale Funzione ventricolare dx

Dimensioni, aree e volumi intracavitari Massa e stress parietale Funzione globale Segmentazione e funzione regionale Funzione ventricolare dx CORSO DI ECOCARDIOGRAFIA di I Livello 23-24-25 Gennaio 2014 Palermo Grand Hotel Piazza Borsa PRIMO GIORNO 23 GENNAIO 2014 8,30 Registrazione dei partecipanti e consegna del materiale didattico ECM Presentazione

Dettagli

Protocollo POD. Nuove Reti Sanitarie Ospedalizzazione Domiciliare Riabilitativa Postcardiochirurgica. Modifiche del documento

Protocollo POD. Nuove Reti Sanitarie Ospedalizzazione Domiciliare Riabilitativa Postcardiochirurgica. Modifiche del documento Protocollo del percorso di Ospedalizzazione Domiciliare riabilitativa postcardiochirurgica Versione aggiornata al 16/01/2012 Modifiche del documento Le modifiche rispetto alla versione pubblicata nell

Dettagli

ECHO VALVE SURGERY. 16-17 Giugno 2016. Quarto Congresso Nazionale. Hotel Royal Continental Napoli. Presidente M. Librera

ECHO VALVE SURGERY. 16-17 Giugno 2016. Quarto Congresso Nazionale. Hotel Royal Continental Napoli. Presidente M. Librera ECHO VALVE SURGERY Quarto Congresso Nazionale 16-17 Giugno 2016 Hotel Royal Continental Napoli Presidente M. Librera ECHO VALVE SURGERY Quarto Congresso Nazionale Echo Valve Surgery, alla quarta edizione,

Dettagli

A case study: the TAVI (Transcatheter Aortic Valve Implantation) Procedure. Multicriteria Decision Analysis in Lombardy

A case study: the TAVI (Transcatheter Aortic Valve Implantation) Procedure. Multicriteria Decision Analysis in Lombardy A case study: the TAVI (Transcatheter Aortic Valve Implantation) Procedure. Multicriteria Decision Analysis in Lombardy Marco Stramba-Badiale Director, Department of Geriatrics and Cardiovascular Medicine

Dettagli

Stenosi aortica critica asintomatica: chirurgia urgente o follow-up clinico?

Stenosi aortica critica asintomatica: chirurgia urgente o follow-up clinico? CONTROVERSIE IN MEDICINA CARDIOVASCOLARE Stenosi aortica critica asintomatica: chirurgia urgente o follow-up clinico? Sia pur bassa, la mortalità operatoria nel paziente con stenosi aortica asintomatica

Dettagli

Ecocardiochirurgia: in quali situazioni l accoppiata. è indispensabile? Antonio Mantero. Az. Ospedaliera Polo Universitario San Paolo

Ecocardiochirurgia: in quali situazioni l accoppiata. è indispensabile? Antonio Mantero. Az. Ospedaliera Polo Universitario San Paolo Ecocardiochirurgia: in quali situazioni l accoppiata l è indispensabile? Antonio Mantero Az. Ospedaliera Polo Universitario San Paolo . il naturale spazio di interazione culturale tra cardiologi, cardiochirurghi,

Dettagli

Performance of 3-Dimensional Echocardiography in Measuring Left Ventricular Volumes and Ejection Fraction. A Systematic Review and Meta-Analysis.

Performance of 3-Dimensional Echocardiography in Measuring Left Ventricular Volumes and Ejection Fraction. A Systematic Review and Meta-Analysis. Performance of 3-Dimensional Echocardiography in Measuring Left Ventricular Volumes and Ejection Fraction. A Systematic Review and Meta-Analysis. Jennifer L. Doros, Dennis C. Lezotte,David A. Weitzenkamp,

Dettagli

14-15 giugno 2012. Secondo Congresso Nazionale. Mediterranea struttura Ospedaliera con alta specialità del cuore

14-15 giugno 2012. Secondo Congresso Nazionale. Mediterranea struttura Ospedaliera con alta specialità del cuore Clinica Mediterranea struttura Ospedaliera con alta specialità del cuore accreditata ssn ECHO VALVE SURGERY Secondo Congresso Nazionale 14-15 giugno 2012 Napoli Presidente: Mariateresa Librera Direttore

Dettagli

- il prof. Luigi Cormio (Responsabile della Struttura di Endourologia Dipartimento Nefro-Urologico - Università di Foggia A.O.U. Ospedali Riuniti di

- il prof. Luigi Cormio (Responsabile della Struttura di Endourologia Dipartimento Nefro-Urologico - Università di Foggia A.O.U. Ospedali Riuniti di COMUNICATO STAMPA EXPO 2015 NUTRIRE, POTENZIARE, CURARE MODELLI SANITARI EUROPEI A CONFRONTO TRA INNOVAZIONE TECNOLOGICA, FARMACOLOGICA E ORGANIZZATIVA SOSTENIBILITÀ E INNOVAZIONE TECNOLOGICA: UN CONNUBIO

Dettagli

CARDIOPATIA ISCHEMICA ACUTA La coronaro-angio-tc

CARDIOPATIA ISCHEMICA ACUTA La coronaro-angio-tc CARDIOPATIA ISCHEMICA ACUTA La coronaro-angio-tc PATRIZIA NOUSSAN Servizio di Cardiologia e UTIC GIACOMO PAOLO VAUDANO Servizio di Neuroradiologia-Radiologia d Urgenza OSP. SAN GIOVANNI BOSCO ASL TORINO

Dettagli

Indicazioni alla sostituzione valvolare aortica

Indicazioni alla sostituzione valvolare aortica Indicazioni alla sostituzione valvolare aortica Alfredo Zuppiroli, Fabio Mori U.O. di Cardiologia 3, Azienda Ospedaliera Careggi, Firenze (Ital Heart J 2002; 3 (Suppl 3): 11S-16S) 2002 CEPI Srl Per la

Dettagli

APPROCCI PER LA RIPARAZIONE MITRALICA: DISPOSITIVI PER LA SUTURA DEI LEMBI, TECNICHE TRANSENO CORONARICO, ANULOPLASTICA, REMODELING

APPROCCI PER LA RIPARAZIONE MITRALICA: DISPOSITIVI PER LA SUTURA DEI LEMBI, TECNICHE TRANSENO CORONARICO, ANULOPLASTICA, REMODELING APPROCCI PER LA RIPARAZIONE MITRALICA: DISPOSITIVI PER LA SUTURA DEI LEMBI, TECNICHE TRANSENO CORONARICO, ANULOPLASTICA, REMODELING Andrea Pascotto, Marco Barbierato, Federico Ronco, Stefano Postorino,

Dettagli

SELEZIONE DEI PAZIENTI. MATERIALI Stent autoespandibili Filtri di protezione cerebrale distale TECNICHE

SELEZIONE DEI PAZIENTI. MATERIALI Stent autoespandibili Filtri di protezione cerebrale distale TECNICHE SELEZIONE DEI PAZIENTI MATERIALI Stent autoespandibili Filtri di protezione cerebrale distale TECNICHE SELEZIONE DEL PAZIENTE COMPLICANZE 0-1% SELEZIONE DEL PAZIENTE Valutazione polispecialistica: Collaborazione

Dettagli

PARTE II: 7. Percutaeous heart valve replacement 34 8. La valvola aortica 36 9. Considerazioni generali 43 10. Tecniche di approccio percutaneo 44

PARTE II: 7. Percutaeous heart valve replacement 34 8. La valvola aortica 36 9. Considerazioni generali 43 10. Tecniche di approccio percutaneo 44 INDICE: 1. Introduzione Pag. 3 PARTE I: 2. Conventional valve replacement 6 3. Valvole cardiache 6 4. Valvole cardiache protesiche 7 5. Valvole cardiache meccaniche 8 5.1. Struttura generale 10 5.2. Alcuni

Dettagli

Scheda Tecnica CARILLON

Scheda Tecnica CARILLON Scheda Tecnica CARILLON Nome Commerciale: Destinazione d uso: Produttore: Distributore esclusivo Italia: CARILLON Mitral Contour System Riparazione percutanea nel rigurgito mitralico funzionale Cardiac

Dettagli