Mobile Disruption: scenari, numeri e casi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mobile Disruption: scenari, numeri e casi"

Transcript

1 Mobile Disruption: scenari, numeri e casi Andrea Rangone Coordinatore Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano BlackBerry Experience 25 Novembre 2014

2 Agenda Big Bang Disruption: il detonatore è Mobile Mobile Economy: la rivoluzione in atto Mobile Enterprise: opportunità per le aziende

3 by Larry Downes and Paul F. Nunes Umberto Bertelè Mobile Disruption: scenari, numeri e casi 3 25 Novembre MIP - Riproduzione riservata

4 Big Bang Disruption: il detonatore è Mobile Le macchine fotografiche L healthcare Mobile Disruption: scenari, numeri e casi I navigatori Le console giochi La musica I giornali I servizi finanziari 25 Novembre 2014

5 Agenda Big Bang Disruption: il detonatore è Mobile Mobile Economy: la rivoluzione in atto Mobile Enterprise: opportunità per le aziende

6 Mobile Ecosystem: tutto è pronto Più Smartphone che Pc entro il 2015 Più navigatori Internet da Mobile che da Pc nel Mbps di banda grazie alle reti LTE Quasi 200 Miliardi di Mobile App scaricate Oltre3 Milioni di Mobile App disponibili

7 Mobile Ecosystem: tutto è pronto anche in Italia Quasi 40 milioni di Smartphone e Oltre 10 milioni di Tablet (fine 2014) LTE per oltre il 60% della popolazione 6 Milioni di «oggetti intelligenti» connessi su rete cellulare Oltre 25 milioni di utenti Mobile Internet (da Smartphone e Tablet) Sperimentazioni su LTE Advanced Oltre 3 milioni di Mobile App disponibili sugli Application Store

8 Mobile Economy: cresce il peso sul PIL Mld % Tot. 40 Mld Investimenti Investimenti su reti mobili Investimenti per sviluppo soluzioni software Mobile Investimenti per sviluppo soluzioni Internet of Things Spesa per Mobile Marketing Tot. 25 Mld +39% +61% Consumi Servizi tradizionali di telefonia Mobile Vendita di device mobili Connettività Dati Mobile Mobile Content Mobile Commerce Mobile Payment

9 Mobile Economy: cresce il peso sul PIL Mld ,6% Peso in rapporto al Pil 2,5% Tot. 40 Mld Investimenti Investimenti su reti mobili Investimenti per sviluppo soluzioni software Mobile Investimenti per sviluppo soluzioni Internet of Things Spesa per Mobile Marketing Tot. 25 Mld Consumi Servizi tradizionali di telefonia Mobile Vendita di device mobili Connettività Dati Mobile Mobile Content Mobile Commerce Mobile Payment

10 Agenda Big Bang Disruption: il detonatore è Mobile Mobile Economy: la rivoluzione in atto Mobile Enterprise: opportunità per le aziende

11 Il driver di accelerazione del Mobile Business: la «consumerizzazione» dell IT La consumerizzazione dei device q I dispositivi consumer sono sempre più performanti rispetto a quelli aziendali q Gli utenti sono sempre più esperti nell utilizzo dei propri dispositivi, che vogliono usare anche in ambito lavorativo Le consumerizzazione delle applicazioni q Nuovi sviluppatori e software house q Nuovo paradigma: Business App «task specific» La consumerizzazione dell Application Store q Trasposizione della user experience consumer a livello business ( oneclick-install, facilità di utilizzo, ) q Nuove modalità di distribuzione e gestione delle App

12 L accelerazione del Mobile Business Il trinomio New Device, Biz-App ed Enterprise Application Store New Mobile Device Mobile Biz-App Enterprise Application Store

13 Il ruolo della Mobility nelle Imprese La priorità di investimento in progetti ICT a supporto della Mobility nelle imprese attive in Italia 6% 31% 9% 31% 15% 21% Alta 45% 42% Medio Alta 39% 37% 30% 28% Medio Bassa 24% 23% 10% 9% Bassa Base empirica 2012: 111 CIO di Grandi Imprese Base empirica 2014: 175 CIO di Grandi Imprese

14 L accelerazione del Mobile Business Il trinomio New Device, Biz-App ed Enterprise Application Store New Mobile Device Mobile Biz-App Enterprise Application Store

15 I New Mobile Device Il grado di adozione dei diversi Mobile Device nelle imprese attive in Italia 2014 Smartphone 91% 2% 3% 4% Tablet 66% 6% 12% 16% Già introdotti Prossima introduzione (decisione già presa) Prossima introduzione (decisione non presa) Nessun interesse Terminali "industriali" Ultrabook PC convertibili e Slate PC Phablet 2% 51% 5% 42% 44% 4% 8% 44% 22% 6% 18% 54% 19% 3% 14% 64% Base empirica: 176 CIO New Wearable 2% 15% 1% 82%

16 Il paradigma «Bring Your Own Device» Il grado di diffusione nelle imprese italiane di policy che permettono ai dipendenti di usare il proprio dispositivo personale per attività lavorative 2014 Nessuna intenzione per ora 19% Sono già state introdotte 49% 20% Saranno introdotte nel medio/lungo 12% termine Saranno introdotte a breve Base empirica: 174 CIO

17 L accelerazione del Mobile Business Il trinomio New Device, Biz-App ed Enterprise Application Store New Mobile Device Mobile Biz-App Enterprise Application Store

18 Le Mobile Biz-App Il grado di adozione delle Mobile Biz-App nelle imprese attive in Italia 2014 Nessuna intenzione per ora Saranno introdotte nel medio/lungo termine (decisione non ancora presa) 28% 9% Sono già state introdotte 51% 12% Base empirica: 181 CIO Saranno introdotte a breve (decisione già presa)

19 L accelerazione del Mobile Business Il trinomio New Device, Biz-App ed Enterprise Application Store New Mobile Device Mobile Biz-App Enterprise Application Store

20 Gli Enterprise Application Store Funzionalità: q q q q q Pubblicazione App Controllo accessi Gestione licensing Notifica aggiornamenti Verifica integrità App + Funzionalità: App Management q Gestione sicurezza dati e dispositivi q Invio configurazioni (provisioning) sui dispositivi q Profilazione utenti q Garanzia su policy aziendali Mobile Device Management Il grado di adozione degli Enterprise Application Store nelle imprese attive in Italia Sarà introdotto nel medio/lungo termine un EAS (decisione non ancora presa) Sarà introdotto a breve un EAS (decisione già presa) 11% 12% 6% Nessuna intenzione per ora È già stato introdotto un EAS 71% 2014 Base empirica: 101 CIO che hanno introdotto/stanno introducendo Mobile Biz-App

21 Le modalità di gestione della sicurezza Le soluzioni per affrontare la Sicurezza dei dati aziendali presenti (o in transito) nei Mobile Device 2014 Remote Wipe 59% Architetture Web-based Sandbox 28% 27% Nessuna soluzione 17% Altro 2% Base empirica: 172 CIO 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% Possibile risposta multipla

22 non solo persone, anche oggetti Oltre 900 milioni di euro di mercato nel 2013 (+11% rispetto a 2012) Smart Car: 31% 6 milioni di oggetti connessi via rete cellulare nel 2013 (+20% rispetto al 2012) Smart Home & Building: 21% Smart Metering & Smart Asset Management (Utility): 19% B2B: 46% Smart Logistic: 13% B2B2C: 38% Smart Asset Management: 8% Smart City & Environment: 7% B2C: 14% Altro: 1% B2Citizen: 2%

23 L impatto del Mobile Business sulla catena del valore Warehouse & Stock Management con Terminali Industriali connessi in WiFi o con RFId - in alcuni casi anche con Rete Cellulare Office Automation su Rete Cellulare e/o WiFi tramite Smartphone, Tablet Asset Control con Terminali Industiali connessi in WiFi o con RFId, oppure via Rete cellulare Field Force Automation basata su Rete Cellulare e Terminali Industriali, Smartphone, Tablet Attività di supporto Fornitura Operations Gestione magazzino Gestione consegne Vendite indoor Vendite outdoor Marketing & CRM Post-vendita Operations su Rete Cellulare, WiFi o RFId Fleet Management su Rete Cellulare o Satellitare Sales Force Automation con Smartphone, Tablet su Rete Cellulare o WiFi in ambiti circoscritti Customer Relationship basate su Smartphone, Tablet e Rete Cellulare

24 La pervasività delle soluzioni Mobile Business Sono molteplici, nella catena del Valore, le aree di impatto delle applicazioni Mobile a supporto del business non esistono attività o settori che non possano trarne benefici! Attività supportate Sales Force Automation Field Force Automation Warehouse & Stock Management Asset Control Fleet Management Operations Customer Relationship Office Automation Largo Consumo Produttori SFA per raccolta ordini Gestione Frigo-vetrine Voice Picking nella catena del freddo Controllo contenitori riutilizzabili Controllo posizione e parametri dei mezzi Controllo avanzamento produzione Sms Promozionali Gestione da parte del management Largo Consumo Distribuzione & Retail Raccolta ordinicliente (grossistidistributori) Supporto alla manutenzione in aree circoscritte WiFi nei magazzini AM su roll e pallet Allocazione real time degli ordini Controllo avanzamento lavorazione carni Self Scanning nel Punto Vendita Gestione da parte del management Settori Trasporti & Logistica Sanità Utility Trasporto Pubblico Locale Altri Gestione della tentata vendita per conto dei clienti Supporto agli Informatori Scientifici del Farmaco negli ospedali Gestione relazione con i grandi clienti energivori Raccolta ordini e consegna biglietti alla rivendite Supporto agli informatori medicoscientifici nel farmaceutico Ripianificazione dinamica piani di viaggio Supporto assistenza domiciliare e diagnosi sulle ambulanze FFA per addetti alla rete Supporto ai vigili urbani / ausiliari Supporto agli operatori di rampa nel settore aeroportuale Prelievo con soluzioni voice e finger Tracciabilità flusso di prodotti in ospedale Gestione del magazzino dei pezzi di ricambio Gestione del magazzino dei pezzi di ricambio Riconoscimen-to delle pezze nei magazzini del tessile Tracciabilità container, pallet, roll, ecc. Tracciabilità reperti Telecontrollo degli impianti e delle reti di distribuzione Tracciabilità di pneumatici, ruote e altri componenti Gestione dei cespiti FM per controllo merci Gestione delle ambulanze Localizzazione dei mezzi e delle squadre sul territorio Controllo posizione mezzi e monitoraggio parametri Tracking delle consegne Personalizza-zione prodotti finiti Gestione Farmaco Attività di controllo nelle centrali elettriche su reti WiFi Trasmissione degli ordini di lavoro agli operai nelle officine Controllo dello stato di avanzamento del processo produttivo Sms per conferma di avvenuta consegna Sms informativi alla clientela Telelettura- Telegestione Info- Paline Fruizione di servizi bancari tramite telefonino Accesso ai Sistemi Infromativi aziendali da remoto Accesso alla Intranet di consulenti presso il cliente Gestione da parte del management Avvisi di assenza per malattia o richieste di permessi Accesso in mobilità alla Intranet di consulenti c/o il cliente

25 Siamo tutti «Mobile Worker»! Il numero dei potenziali utenti, inoltre, è rilevante: in Italia ci sono oltre 13 milioni di lavoratori Mobile quasi il 56% di tutta la forza lavoro del nostro Paese Grado di Mobility della categoria 110k Postini & addetti alle consegne Hard worker 3.000k Autisti & Conducenti 780k Professori, docenti & Ricercatori 120k Manutentori & Installatori 770k Forze dell ordine 270k Guide Turistiche 30k Camerieri & Commessi 1.400k Imprenditori & Top Manager 900k Agenti e Commerciali 650k Consulenti & Avvocati 300k Medici & Infermieri 680k Magazzinieri e addetti alla gestione degli ordini 400k Necessità di accedere a informazioni in mobilità

26 Le implicazioni per la Direzione ICT e il CIO q q Nuove opportunità di creazione di valore per il business (reingegnerizzazione dei processi, nuovi canali di interazione con i consumatori, ecc.) Nuove opportunità di scouting delle applicazioni e di sourcing dei fornitori q q Necessità di gestire e integrare nel perimetro aziendale diversi dispositivi mobili e diversi sistemi operativi Necessità di intercettare e governare qualsiasi tipo di App/Asset Mobile, anche quelle in ambito Crm (per non farsi bypassare dalle Line) q Necessità di garantire la sicurezza dei dati aziendali più critici e del Sistema Informativo

27 Mobile Disruption: scenari, numeri e casi Andrea Rangone Coordinatore Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano BlackBerry Experience 25 Novembre 2014

Mobile Business: benefici e valore. Christian Mondini Senior Researcher Area Mobile Enterprise

Mobile Business: benefici e valore. Christian Mondini Senior Researcher Area Mobile Enterprise Business: benefici e valore Christian Mondini Senior Researcher Area Enterprise 9 maggio 2014 La School of Management e gli Osservatori del Politecnico di Milano più di 30 Osservatori oltre 80 risorse

Dettagli

Mobile & App Economy: i molteplici mercati abilitati. 19 Novembre 2014

Mobile & App Economy: i molteplici mercati abilitati. 19 Novembre 2014 & App Economy: i molteplici mercati abilitati 19 Novembre 2014 L ecosistema italiano Verso 45 milioni di Smartphone e 12 milioni di Tablet (fine 2014) Il 35% delle grandi imprese e il 25% delle PMI italiane

Dettagli

New Tablet e Business Apps per innovare imprese e Pubbliche Amministrazioni Paolo A. Catti

New Tablet e Business Apps per innovare imprese e Pubbliche Amministrazioni Paolo A. Catti New Tablet e Business Apps per innovare imprese e Pubbliche Amministrazioni Paolo A. Catti Responsabile della Ricerca - Area Mobile Business Osservatori ICT & School of del Politecnico di Milano Gli Osservatori

Dettagli

Le applicazioni e i disabili: Osservatori su tecnologie e applicazioni

Le applicazioni e i disabili: Osservatori su tecnologie e applicazioni www.osservatori.net Le applicazioni e i disabili: Osservatori su tecnologie e applicazioni Raffaello Balocco Milano, 1 Dicembre 2006 La School of Management del Politecnico di Milano La School of Management

Dettagli

Sales Force Automation e il nuovo paradigma del Mobile Business. Christian Mondini Senior Advisor & Researcher Osservatorio Mobile Enterprise

Sales Force Automation e il nuovo paradigma del Mobile Business. Christian Mondini Senior Advisor & Researcher Osservatorio Mobile Enterprise Sales Force Automation e il nuovo paradigma del Mobile Business Christian Mondini Senior Advisor & Researcher Osservatorio Mobile Enterprise 8 maggio 2014 La School of Management e gli Osservatori del

Dettagli

3 RAPPORTO MOBILE & WIRELESS BUSINESS LA SFIDA DEL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO

3 RAPPORTO MOBILE & WIRELESS BUSINESS LA SFIDA DEL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO 3 RAPPORTO MOBILE & WIRELESS BUSINESS LA SFIDA DEL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO 2007 3 RAPPORTO MOBILE & WIRELESS BUSINESS La sfida del cambiamento organizzativo NOVEMBRE 2007 L indagine è stata realizzata

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

Workspace mobility: nuova opportunità per le aziende e gli individui

Workspace mobility: nuova opportunità per le aziende e gli individui Workspace mobility: nuova opportunità per le aziende e gli individui Mariano Corso Docente di Organizzazione e Risorse Umane School of Management, Politecnico di Milano www.osservatori.net Agenda L organizzazione

Dettagli

Mobile Advertising & Marketing: radiografia di uno scenario promettente

Mobile Advertising & Marketing: radiografia di uno scenario promettente Advertising & Marketing: radiografia di uno scenario promettente Marta Valsecchi - Responsabile Ricerca Osservatorio Marketing & Service Ecosystem: il circolo virtuoso è in atto In arrivo i wearable device

Dettagli

Il mercato Digitale 2015

Il mercato Digitale 2015 Il mercato ICT 2015 Il mercato Digitale 2015 Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Milano/Roma 23 marzo 2015 Il mercato digitale nel Mondo nel 2014 Web e Mobility alla

Dettagli

Osservatorio Internet of Things. Il mercato e le applicazioni Risultati edizione 2014

Osservatorio Internet of Things. Il mercato e le applicazioni Risultati edizione 2014 Osservatorio Internet of Things Il mercato e le applicazioni Risultati edizione 2014 Livello 3 Livello 2 Livello 1 Stimatore: numero di SIM dati utilizzate in applicazioni IoT Rete cellulare usata per

Dettagli

Maurizio D Alessio. Channel Sales Manager Research In Motion Italy. July 22, 2008

Maurizio D Alessio. Channel Sales Manager Research In Motion Italy. July 22, 2008 Maurizio D Alessio Channel Sales Manager Research In Motion Italy July 22, 2008 RIM, Research In Motion: 16.0 3.1 Milioni di utenti 3.7 4.3 4.9 5.5 Q106 Q206 Q306 Q406 Q107 Q207 6.2 7.0 8.0 9.0 Q307 Q407

Dettagli

Camera di Commercio di Milano BANDO FARE IMPRESA DIGITALE

Camera di Commercio di Milano BANDO FARE IMPRESA DIGITALE Camera di Commercio di Milano BANDO FARE IMPRESA DIGITALE!1 RIEPILOGO NORMATIVA Requisiti soggetto proponente PMI singole o reti di imprese attive e iscritte al registro delle imprese della CCIAA di Milano

Dettagli

The Internet of Everything Summit Introduzione. Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014

The Internet of Everything Summit Introduzione. Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014 The Internet of Everything Summit Introduzione Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014 L evoluzione verso l Internet of Everything INTERNET OF EVERYTHING NETWORKED MEDIA DEVICES INDUSTRIAL

Dettagli

Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force.

Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force. Sicuritalia S.p.A. Utilizzata con concessione dell autore. SAP Customer Success Story Sicurezza e servizi fiduciari Sicuritalia S.p.A Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force. Partner Nome

Dettagli

Il mondo delle applicazioni

Il mondo delle applicazioni Progetto PerformancePA Ambito A - Linea 1 - Una rete per la riforma della PA Il mondo delle applicazioni Autore: Nello Iacono Creatore: Formez PA, Progetto Performance PA Diritti: Dipartimento della Funzione

Dettagli

Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting³ Il Nuovo Rapporto Assinform 2015: l andamento del mercato ICT

Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting³ Il Nuovo Rapporto Assinform 2015: l andamento del mercato ICT Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting³ Il Nuovo Rapporto Assinform 2015: l andamento del mercato ICT Il mercato digitale nel 2014 Web e Mobility alla base della digitalizzazione della popolazione

Dettagli

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES VITTORIO MOSCATELLI SALES DIRECTOR TIESSE S.P.A 20 Maggio 2014 INNOVAZIONE MADE IN ITALY TIESSE il Gruppo New

Dettagli

Perché e cosa significa una strategia mobile?

Perché e cosa significa una strategia mobile? Perché e cosa significa una strategia mobile? Ezio Viola Co-Founder & Direttore Generale The Innovation Group Due immagini simbolo/1 2 Due immagini simbolo /2 3 Mercato pc/device mobili e apps, mobile

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso RISO GALLO

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso RISO GALLO Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso RISO GALLO Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.14 L'innovazione basata sulle ICT

Dettagli

L impresa senza confini: le soluzioni BlackBerry per la mobilitá

L impresa senza confini: le soluzioni BlackBerry per la mobilitá L impresa senza confini: le soluzioni BlackBerry per la mobilitá Fabrizio Tamburrini Segment Marketing Manager, Enterprise Research In Motion Italy RIM, Research In Motion: 3,1 Milioni di utenti 3,7 4,3

Dettagli

Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail

Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail Le innovazioni di back-end sono le più diffuse e consolidate tra i top retailer; omnicanalità e customer experience

Dettagli

Osservatorio delle Competenze Digitali 2014

Osservatorio delle Competenze Digitali 2014 Lo scenario di trasformazione dell economia digitale Giancarlo Capitani Camera di Commercio di Milano Milano, Il ritratto dell Italia digitale (2013) Spesa media ecommerce 228 (+2%) Mercato ecommerce B2C

Dettagli

Sistemi Informativi Aziendali I

Sistemi Informativi Aziendali I Modulo 5 Sistemi Informativi Aziendali I 1 Corso Sistemi Informativi Aziendali I - Modulo 5 Modulo 5 Il Sistema Informativo verso il mercato, i canali ed i Clienti: I nuovi modelli di Business di Internet;

Dettagli

FAST MOVING CONSUMER GOODS

FAST MOVING CONSUMER GOODS FAST MOVING CONSUMER GOODS Rilevazione della disponibilità e disposizione della merce, rilevazione del prezzo, analisi dei prodotti della concorrenza, rispetto degli accordi nella disposizione della merce,

Dettagli

Il Mercato ICT 2015-2016

Il Mercato ICT 2015-2016 ASSINFORM 2016 Il Mercato ICT 2015-2016 Anteprima Giancarlo Capitani Milano, 15 Marzo 2016 ASSINFORM 2016 Il mercato digitale in Italia nel 2015 Il Mercato Digitale in Italia (2013-2015) Valori in mln

Dettagli

Il valore dell accesso mobile alle applicazioni di facility e asset management A cura di Andrea Coda Zabetta

Il valore dell accesso mobile alle applicazioni di facility e asset management A cura di Andrea Coda Zabetta Il valore dell accesso mobile alle applicazioni di facility e asset management A cura di Andrea Coda Zabetta La crisi come opportunità per innovare 18 Agosto 2009: Fortune pubblica la classifica delle

Dettagli

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo I trend tecnologici che influenzano le nostre imprese? Collaboration Sentiment

Dettagli

DIGITAL BOUTIQUE. a concept lab for the fashion & luxury industry

DIGITAL BOUTIQUE. a concept lab for the fashion & luxury industry DIGITAL BOUTIQUE a concept lab for the fashion & luxury industry LA DIGITAL BOUTIQUE DI DS GROUP DS Group ha creato all interno della sua sede milanese uno spazio nel quale è installato il perfetto prototipo

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Ancona, 4 luglio 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi e

Dettagli

La Digital Transformation nelle Aziende Italiane

La Digital Transformation nelle Aziende Italiane Introduzione al Convegno La Digital Transformation nelle Aziende Italiane Mobile Summit 12 Marzo Milano Centro Congressi Cariplo EZIO VIOLA Amministratore Delegato, The Innovation Group Mobile : la mobile

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Torino, 26 novembre 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi

Dettagli

SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia

SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia Bologna, 17 ottobre 2013 Le Smart Cities secondo Vodafone Miglioramento qualità della vita dei cittadini Forte impatto sulla comunità

Dettagli

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione Raffaello Balocco Politecnico di Milano Agenda Investimenti in ICT e competitività Le ICT come reale leva strategica La

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BRIX DISTRIBUZIONE

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BRIX DISTRIBUZIONE Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO BRIX DISTRIBUZIONE Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.15

Dettagli

Il mercato Digitale 2015

Il mercato Digitale 2015 Il mercato ICT 2015 Il mercato Digitale 2015 Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Milano/Roma 23 marzo 2015 Il mercato digitale nel Mondo nel 2014 Web e Mobility alla

Dettagli

Birsik Mobile Business Apps più valore per il tuo business

Birsik Mobile Business Apps più valore per il tuo business Birsik Mobile Business Apps più valore per il tuo business Birsik supporta le piccole e medie aziende a cogliere tutte le opportunità offerte dalle App Enterprise Mobility con una gamma di soluzioni che

Dettagli

CKit Cedacri Keep in touch. L innovazione che avvicina la banca al cliente

CKit Cedacri Keep in touch. L innovazione che avvicina la banca al cliente CKit Cedacri Keep in touch L innovazione che avvicina la banca al cliente Canali e Core Banking Front End Unico Soluzione integrata per l operatività di filiale Internet e Mobile Banking Soluzioni evolute

Dettagli

Progetto Management & Innovazione PMI-NIC e Politecnico di Milano - DIG. Verso un osservatorio permanente sulla gestione dei progetti di innovazione

Progetto Management & Innovazione PMI-NIC e Politecnico di Milano - DIG. Verso un osservatorio permanente sulla gestione dei progetti di innovazione Maturità delle organizzazioni Progetto Management & Innovazione PMI-NIC e Politecnico di Milano - DIG Verso un osservatorio permanente sulla gestione dei progetti di innovazione Tommaso Buganza_DIG_Politecnico

Dettagli

Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti

Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti Osservatorio ITS School of Politecnico di Milano Alessandro Perego 14 Novembre 2007 L Osservatorio Intelligent

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence I casi di successo dell Osservatorio Smau e School of Management del Politecnico di Milano * Il caso Brix distribuzione: monitorare le performance economicofinanziarie di una rete di supermercati attraverso

Dettagli

Anteprima del Rapporto 2014

Anteprima del Rapporto 2014 Anteprima del Rapporto 2014 Conferenza Stampa Elio Catania - Presidente di Assinform Giancarlo Capitani - Presidente NetConsulting Milano, 2 Aprile 2014 Milano, 2 Aprile 2014 0 Anteprima del Rapporto 2014

Dettagli

Soluzioni Mobile per il punto vendita

Soluzioni Mobile per il punto vendita Elisabetta Rigobello, Roberto Canelli Soluzioni Mobile per il punto vendita L infrastruttura e la sicurezza per abilitare il mobile aperto Bologna, 15 maggio 2012 INDICE Il wi-fi è entrato a far parte

Dettagli

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta: opportunità e sfide in un momento di crisi Mariano Corso School of Management Politecnico di Milano Milano, 23 ottobre 2009 Ricerca ALCUNI

Dettagli

Premio Innovazione ICT Smau Business Roma. Roma, 24 marzo

Premio Innovazione ICT Smau Business Roma. Roma, 24 marzo Premio Innovazione ICT Smau Business Roma 1 Pierantonio Macola Amministratore Delegato Smau 2 Il nuovo ruolo di Smau In due giorni tutta l innovazione di cui hanno bisogno le imprese e le Pubbliche Amministrazioni

Dettagli

Mobile Sales su Tablet

Mobile Sales su Tablet Mobile Sales su Tablet SAP Forum Milano 26 settembre 2013 Chi è DS Group SAP Gold Partner con Focus sulla MOBILITY 16 anni 150.000 mobile workers Esperienza nella realizzazione e implementazione di soluzioni

Dettagli

L osservatorio SMAU School of Management

L osservatorio SMAU School of Management L osservatorio SMAU School of Management Le attività svolte nel corso del 2012 q Mercati digitali consumer e New Internet q Innovare e competere con le ICT - Premio Innovazione ICT q Mob App Awards e CAMP

Dettagli

Tornare a crescere con il digitale

Tornare a crescere con il digitale Tornare a crescere con il digitale Trasformazione digitale a portata di PMI Cosa dicono le aziende modenesi? Giancarlo Capitani Il mercato ICT e digitale nel 2014-2015 Le anticipazioni del rapporto Assinform

Dettagli

CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa

CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa da CIO Survey 2013 NetConsulting 2013 1 CIO Survey 2013: Executive Summary Tanti gli spunti che emergono dall edizione 2013 della CIO Survey, realizzata

Dettagli

Area TREND MERCATI TITOLO IL MERCATO DIGITALE ITALIANO NEL 2014 E IL TREND 2015. Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati Assinform.

Area TREND MERCATI TITOLO IL MERCATO DIGITALE ITALIANO NEL 2014 E IL TREND 2015. Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati Assinform. 12 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati Assinform 2 12 Executive Summary (1) Nel 2014, il mercato digitale italiano nel suo complesso (contenuti e ADV on line, servizi di rete TLC, servizi ICT, software/soluzioni

Dettagli

work force management

work force management nazca work force management UN UNICO PARTNER PER MOLTEPLICI SOLUZIONI Nazca WFM Un unica piattaforma che gestisce le attività e i processi di business aziendali, ottimizzando tempi, costi e risorse Nazca

Dettagli

A p i c e w h i t e p a p e r Pag. 1/6

A p i c e w h i t e p a p e r Pag. 1/6 Apice è un sistema informativo in grado di gestire tutti gli aspetti di maggiore importanza nella vita di una azienda moderna: la pianificazione delle risorse, i rapporti con i clienti, la qualità, la

Dettagli

Informatica Industriale Modello organizzativo Enterprise Resource Planner

Informatica Industriale Modello organizzativo Enterprise Resource Planner DIIGA - Università Politecnica delle Marche A.A. 2006/2007 Informatica Industriale organizzativo Enterprise Resource Planner Luca Spalazzi spalazzi@diiga.univpm.it www.diiga.univpm.it/~spalazzi/ Informatica

Dettagli

Internet for Things. www.apio.cc info@apio.cc +39 071-2803115. site email phone. Soluzioni hardware e software per l Internet delle Cose

Internet for Things. www.apio.cc info@apio.cc +39 071-2803115. site email phone. Soluzioni hardware e software per l Internet delle Cose Internet for Things Soluzioni hardware e software per l Internet delle Cose site email phone www.apio.cc info@apio.cc +39 071-2803115 Mercato di riferimento della Internet of Things: numeri e tendenze

Dettagli

M2M Industry Standard Remote Dosing Control

M2M Industry Standard Remote Dosing Control La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY E BENEFICI PER LE AZIENDE. Pietro Teofilatto ANIASA. Milano, 23 ottobre 2013

LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY E BENEFICI PER LE AZIENDE. Pietro Teofilatto ANIASA. Milano, 23 ottobre 2013 LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY E BENEFICI PER LE AZIENDE Pietro Teofilatto Milano, 23 ottobre 2013 Agenda Scenario del mercato dell auto e del noleggio Nuovo ruolo del Fleet manager: car

Dettagli

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica Mobile & wireless Con applicazioni Mobile & Wireless si intendono le applicazioni a supporto dei processi aziendali che si basano su: rete cellulare, qualsiasi sia il terminale utilizzato (telefono cellulare,

Dettagli

Abbiamo incontrato Fabrizio Capobianco,

Abbiamo incontrato Fabrizio Capobianco, ICT E INNOVAZIONE D IMPRESA Casi di successo Rubrica a cura di Roberto Bellini, Chiara Francalanci La rubrica ICT e Innovazione d Impresa vuole promuovere la diffusione di una maggiore sensibilità sul

Dettagli

Cloud Computing: una risorsa per le Imprese

Cloud Computing: una risorsa per le Imprese Cloud Computing: una risorsa per le Imprese Ing. Stefano Nocentini - Marketing Top Client 30 novembre 2012 Ascoli Piceno L economia ristagna Il PIL non inverte il trend Continua a peggiorare la situazione

Dettagli

Welfare e ICT: strumenti e opportunità

Welfare e ICT: strumenti e opportunità 15 Novembre 2013 Welfare e ICT: strumenti e opportunità Barbara Pralio Welfare: le esigenze Riduzione spese per il welfare Aumento esigenze di protezione sociale Necessità di ragionare su opportunità di

Dettagli

Tutte le tipologie di New Digital Payment. Un nuovo modo di effettuare pagamenti. 70,2% 18,3% 11,5% PRINCIPALI EVIDENZE

Tutte le tipologie di New Digital Payment. Un nuovo modo di effettuare pagamenti. 70,2% 18,3% 11,5% PRINCIPALI EVIDENZE New Digital Payment CONTESTO BENEFICI CARATTERISTICHE OFFERTA NEW DIGITAL CONTESTO BENEFICI CARATTERISTICHE OFFERTA NEW DIGITAL Un nuovo modo di effettuare pagamenti. Negli ultimi 5 anni la penetrazione

Dettagli

La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto Un opportunità da cogliere

La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto Un opportunità da cogliere La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto Un opportunità da cogliere In collaborazione con Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione Agenda Introduce e Presiede Giorgio Casanova,

Dettagli

SCENARI DEL TURISMO. 11-12 2015 www.mastermeeting.it

SCENARI DEL TURISMO. 11-12 2015 www.mastermeeting.it Smartphone e Tablet hanno registrato tassi di crescita in termini di acquisti turistici pari rispettivamente al 70% e al 20%. Credit: Sony Xperia Cresce il turismo in Italia, giunto ormai nel 2015 a un

Dettagli

Capitolo 7a CRM SALES FORCE AUTOMATION

Capitolo 7a CRM SALES FORCE AUTOMATION Capitolo 7a CRM SALES FORCE AUTOMATION 1 Scopo e ambito dei sistemi SFA Ambito: informatizzare il canale presenza : interazione faccia a faccia tra clienti e organizzazione vendita (agenti, negozi, filiali):

Dettagli

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001 Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco 19 Novembre 2001 Valutare la trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto, misurando lo stato attuale di maturità

Dettagli

La centralità del cliente PA nelle Poste Italiane: l esperienza della Direzione Chief Marketing Office

La centralità del cliente PA nelle Poste Italiane: l esperienza della Direzione Chief Marketing Office CRM e la strategia della multicanalità La centralità del cliente PA nelle Poste Italiane: l esperienza della Direzione Chief Marketing Office Mauro Giammaria Responsabile Account Pubblica Amministrazione

Dettagli

Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale.

Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale. Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale. Un ambiente di relazione Realizzare una filiale digitale significa costruire un esperienza di relazione, coerente e misurabile, che collega

Dettagli

IRTUALW. Infinity Portal Infinite possibilità di farti raggiungere PORTAL FORNITORI CLIENTI PROTOCOLLAZIONE KNOWLEDGE BASE CLASSIFICAZIONE VERSIONING

IRTUALW. Infinity Portal Infinite possibilità di farti raggiungere PORTAL FORNITORI CLIENTI PROTOCOLLAZIONE KNOWLEDGE BASE CLASSIFICAZIONE VERSIONING I N F I N I T Y Z U C C H E T T I Infinity Portal Infinite possibilità di farti raggiungere MARKETING SALES SUPPORT CMS KNOWLEDGE BASE E COMMERCE B2B E COMMERCE B2C AD HOC INFINITY ACQUISIZIONE PROTOCOLLAZIONE

Dettagli

La soluzione integrata per il retail innovativo

La soluzione integrata per il retail innovativo La soluzione integrata per il retail innovativo Introduzione Una soluzione integrata per la gestione innovativa di reti di Punti Vendita al dettaglio che segue l intero percorso di Business. Dalla vendita

Dettagli

L ecommerce B2c e la logistica

L ecommerce B2c e la logistica L ecommerce B2c e la logistica Riccardo Mangiaracina Osservatorio ecommerce B2c Netcomm School of Management Politecnico di Milano 24 Febbraio 2015 L agenda 1. Contesto 2. Logistica ed ecommerce 3. I temi

Dettagli

L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2015

L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2015 L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2015 Osservatorio ecommerce B2c Netcomm - School of Management Politecnico di Milano L Osservatorio ecommerce B2c L Osservatorio ecommerce B2c nasce

Dettagli

Presentazione progetti di tesi e tesine. Ottobre 2011

Presentazione progetti di tesi e tesine. Ottobre 2011 Presentazione progetti di tesi e tesine Ottobre 2011 Alcuni lavori di breve termine New Media & New Internet L offerta e l utilizzo dei Video in Internet e le nuove Connected TV Inizio da subito/fine 2011

Dettagli

ASSINFORM 2016. Il mercato digitale in Italia nel 2015

ASSINFORM 2016. Il mercato digitale in Italia nel 2015 ASSINFORM 2016 Il mercato digitale in Italia nel 2015 Il Mercato Digitale in Italia (2013-2015) Valori in mln di Euro e in % 65.162-1,4% 64.234 +1,0% Fonte: Assinform / NetConsulGng cube, Marzo 2016 64.908,1

Dettagli

Collaborative business application: l evoluzione dei sistemi gestionali Tra cloud, social e mobile

Collaborative business application: l evoluzione dei sistemi gestionali Tra cloud, social e mobile Osservatorio Cloud & ICT as a Service Collaborative business application: l evoluzione dei sistemi gestionali Tra cloud, social e mobile Mariano Corso Stefano Mainetti 17 Dicembre 2013 Collaborative Business

Dettagli

Chi siamo e le nostre aree di competenza

Chi siamo e le nostre aree di competenza Chi siamo e le nostre aree di competenza Telco e Unified Communication Software as a Service e Business Intelligence Infrastrutture digitali Smartcom è il primo business integrator europeo di servizi ICT

Dettagli

MOBILE AND CLOUD OPPORTUNITY

MOBILE AND CLOUD OPPORTUNITY UCC ANY HERE ANYTIME MOBILE AND CLOUD OPPORTUNITY ROMA, 6 Gennaio 01 Business Unit Corporate WIND ITALIA E IL GRUPPO VIMPELCOM RISULTATI VIMPELCOM 3Q011 HIGHLIGTHS 1 CLIENTI Clienti Mobili Globali : 00

Dettagli

Il motore della forza vendita

Il motore della forza vendita Il motore della forza vendita Pocketoffice è la soluzione integrata per l acquisizione degli ordini e la registrazione delle vendite da parte della forza commerciale sul territorio e in occasione di manifestazioni

Dettagli

Professore straordinario di Strategia e sistemi di pianificazione Politecnico di Milano

Professore straordinario di Strategia e sistemi di pianificazione Politecnico di Milano Le applicazioni Mobile & Wireless nella filiera del grocery A cura di Andrea Rangone Professore straordinario di Strategia e sistemi di pianificazione Politecnico di Milano Filippo Renga Responsabile Ricerca

Dettagli

L innovazione digitale delle Utility per lo sviluppo delle Smart Cities

L innovazione digitale delle Utility per lo sviluppo delle Smart Cities L innovazione digitale delle Utility per lo sviluppo delle Smart Cities 27 Maggio 2015 Business Unit IoT - Business Units - Forum PA Telecom Italia Digital Solutions Ti Digital Solutions is a Mini Industrial

Dettagli

Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile?

Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile? Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile? Fiorella Crespi Osservatorio Smart Working School of Management del Politecnico di Milano L evoluzione dei modelli di lavoro

Dettagli

EyesACS. Your Business Management System. Soluzioni Informatiche

EyesACS. Your Business Management System. Soluzioni Informatiche EyesACS Your Business Management System Soluzioni Informatiche Cos è EyesACS E un Sistema che lavora sincronizzando più MODULI autonomi e indipendenti per la gestione della vita interna e della contabilità

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting 9 ottobre 2014 L andamento del PIL a livello mondiale: l Italia continua ad arretrare Mondo

Dettagli

Sistemi gestionali as a Service:

Sistemi gestionali as a Service: Sistemi gestionali as a Service: Una reale opportunità per le imprese? Andrea Gaschi School of Management Politecnico di Milano Agenda Un introduzione ai sistemi gestionali La situazione in Italia Le spinte

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

Smau Mob App Awards 4 Business 2014 centro-sud

Smau Mob App Awards 4 Business 2014 centro-sud Smau Mob App Awards 4 Business 2014 centro-sud REGOLAMENTO ART 1 Organizzazione Lo Smau Mob App Awards 4 Business è un iniziativa - promossa da SMAU e dall Osservatorio Mobile Enterprise della School of

Dettagli

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE 20-03-2012 26 Argomenti Introduzione e quadro generale Convergenza dei servizi Servizi di prima e i servizi del futuro Comunicazioni unificate Comunicazioni aziendali

Dettagli

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software WEB-BASED MANAGEMENT SOFTWARE C-Light è l applicazione per la gestione locale (intranet) e remota (internet) di ogni impianto d automazione integrabile

Dettagli

Alberto Lugetti Responsabile del portafoglio prodotti BT Italia

Alberto Lugetti Responsabile del portafoglio prodotti BT Italia Alberto Lugetti Responsabile del portafoglio prodotti BT Italia BT One Mobile Un nuovo operatore di soluzioni mobili dedicate alle aziende Cosa offre il mercato Quanto mi costa il GByte di traffico al

Dettagli

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica Caratteristiche Applicabilità Piattaforma Logistica Versione 2.0-2011 Azioni semplici o strutturate Risorse umane e materiali Tempi e Luoghi La Piattaforma WOLT è una soluzione progettata per rispondere

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE In un momento di importante trasformazione economica, il Voice Management

Dettagli

REALIZZIAMO APP CON TECNOLOGIE AVANZATE. NFC Near Field Communication, con connettività wireless bidirezionale a corto raggio INDUSTRIALI

REALIZZIAMO APP CON TECNOLOGIE AVANZATE. NFC Near Field Communication, con connettività wireless bidirezionale a corto raggio INDUSTRIALI www.mindtek.it REALIZZIAMO APP CON TECNOLOGIE AVANZATE INDUSTRIALI BUSINESS APP ios ANDROID SMART CITY per il monitoraggio delle attività produttive a supporto dei processi interni alle aziende per smarphone

Dettagli

FORNITURE PER L UFFICIO

FORNITURE PER L UFFICIO FORNITURE PER L UFFICIO Computer, Internet,Telefonia TELECOM TIM SOSTANZA SRL GUIDA ALLE CONVENZIONI AUTUNNO 2011 TELECOM Impresa Semplice di Telecom Italia Contenuto della convenzione Grazie all accordo

Dettagli

Sicurezza e Mobile: quali scenari?

Sicurezza e Mobile: quali scenari? Sicurezza e Mobile: quali scenari? Filippo Renga 30 Maggio 2013 Old Internet vs Nuova Internet La pervasività del Mobile Internet sta sempre più passando dai Pc agli Smartphone, Tablet, ctv, dalla rete

Dettagli

MOBILE ENTERPRISE Scenari e prospettive

MOBILE ENTERPRISE Scenari e prospettive MOBILE ENTERPRISE Scenari e prospettive M. Ibarra, Direttore Marketing Mobile Wind IV FORUM ANNUALE DELLE TELECOMUNICAZIONI 28 Aprile 2005 2 Trend della spesa mobile nelle aziende Italiane Revenues (mln/euro)

Dettagli

I valori distintivi della nostra offerta di BPO:

I valori distintivi della nostra offerta di BPO: Business Process Outsourcing Partner 3M Software è il partner di nuova generazione, per la progettazione e la gestione di attività di Business Process Outsourcing, che offre un servizio completo e professionale.

Dettagli

PALM-OTG PALM-OTG. OTG Informatica srl info@otg.it

PALM-OTG PALM-OTG. OTG Informatica srl info@otg.it PALM-OTG PALM-OTG OTG Informatica srl info@otg.it 1 Sommario Sommario... 1 PALM-OTG... 2 Area Commerciale... 2 Area Logistica... 3 2 PALM-OTG OTG Informatica per soddisfare le esigenze di collegamento

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE Il Voice Management Cloud è pensato per Manager, consulenti, professionisti

Dettagli

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017 PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017 n. elaborato: 7 CRITICITA' NEI SERVIZI AL CONSUMATORE file: data: agg.: marzo 2014 Acea Ato 2 S.p.A. PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 7 Criticità nei servizi al consumatore

Dettagli