Riduce l incidenza dell errore umano nelle attività di verifica e confronto che vengono quotidianamente eseguite dai gruppi di lavoro preposti.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Riduce l incidenza dell errore umano nelle attività di verifica e confronto che vengono quotidianamente eseguite dai gruppi di lavoro preposti."

Transcript

1 1

2 2

3 ADAM nasce dall esigenza di monitorare tutti quei processi di business che sono implementati su architetture distribuite quindi su numerose entità computazionali autonome (chiamate server o piattaforme o sistemi) e nelle quali risiedono i vari frammenti del flusso del processo computazionale e quindi aziendale. Tali processi richiedono e necessitano di un coordinamento per il corretto funzionamento. Questo coordinamento spesso viene a mancare lasciando dietro di se diversi tipi di disallineamento che provocano la non corretta chiusura di alcuni frammenti del flusso. L attenzione quindi si rivolge al processo di business così come viene ideato, progettato ed implementato in una struttura informatica, caratterizzato da una sequenza coordinata di azioni svolte da uno o più sistemi e piattaforme, ognuna delle quali preposta ad assolvere compiti specifici (funzioni di vendita, post-vendita, fatturazione, pagamenti tramite RID o CdC, gestione addebiti rate e canoni, gestione anagrafiche clienti, domiciliazioni bancarie ecc). 3

4 Riduce l incidenza dell errore umano nelle attività di verifica e confronto che vengono quotidianamente eseguite dai gruppi di lavoro preposti. Esegue operazioni complesse in completa autonomia. Esegue il monitoraggio con vari livelli di dettaglio. Migliora la qualità di gestione degli applicativi in produzione. Diminuzione del numero dei trouble ticket lavorati e delle attività di supporto che gravano sugli ambienti di operation. Riduce i costi di gestione. Supporto alle atività di allineamento dei frammenti di flusso del processo influenzati da un non corretto coordinamento del processo visto nella sua interezza. 4

5 Automazione di attività di verifica e confronto di dati. Evidenziazione delle problematiche rilevate per ogni sistema coinvolto. Capacità di monitorare le problematiche ed esporre l andamento e la risoluzione delle stesse. Possibilità di visualizzazione dei dati sia quantitativi che qualitativi. Gestione ed elaborazione di diversi input al processo (file flat, xml, http/https, jms, excel, Siebel, SAP, etc.) Visualizzazione standard dei dati in output (post elaborazione) e personalizzata, con la possibilità da parte dell utente di specificare le modalità sia grafiche che di contenuto 5

6 Gli elementi di innovazione sono riscontrabili nell introduzione di una nuova modalità di monitoraggio che dovrà supportare i risultati ed essere di ausilio al coordinamento delle problematiche riscontrare e la loro soluzione. Ciò introduce anche un altro elemento di innovazione che impatta la struttura organizzativa dell ambiente di operation la quale deve percepire un nuova modalità di gestione e monitoraggio del processo funzionale di business il quale avrà come strumento costante il dato prodotto da ADAM. Necessaria sarà la creazione una struttura che abbia compiti di coordinamento e resposabilità di tutte quelle attività di normalizzazione del dato laddove si è evideziata una criticità nei confronti di tutti i sistemi impattati dal singolo processo di business monitorato. Si vuole porre l accento, a supporto di quanto sopra detto, sulle complesse attività, normalmente intraprese, derivanti dalle strategie di soluzione delle probematiche emerse in un ambiente IT dove le affannose riunioni, creazioni di task force e le continue e reciproche accuse sull ipotetico colpevole diventerebbero di nessuna utilità. Il risultato, certificato dalla qualità dei dati inviati da ogni sistema coinvolto, eliminerà ogni dubbio sulla emersione della problematica, localizzando con precisione la criticità riscontrata. 6

7 Rilevazione dei disallineamenti grazie all analisi della qualità del dato effettuata e tempestiva evidenziazione delle operazioni critiche con conseguente risultanza delle percentuali relative alle cause scatenanti le criticità riscontrate; Corretta chiusura di tutti i frammenti del flusso del processo monitorato (per esempio emissione fatture, erogazione addebiti, etc ) con conseguente recupero delle operazioni non allineate (es. case study: recuperati 3 mln di Euro in 3 mesi di fatture non emesse!) ; Riduzione di Trouble Ticket relativi a problematiche di processo di oltre il 50%; Riduzione delle attività a carico dei gruppi di supporto verticale in esercizio e velocizzazione dei tempi di risposta in merito a TT aperti; Aumento della fidelizzazione e della soddisfazione del cliente finale con relativo aumento delle vendite dei servizi erogati. 7

8 ADAM si compone di tre engine principali: 1. Engine di interfaccia con i sistemi esterni per l elaborazione dei diversi tipi di flussi in input 2. Engine di elaborazione dei dati/flussi ricevuti in input con la creazione dei data-mart ( Trasformation ed Interpretation Layer) 3. Engine di visualizzazione (Presentation Layer) 8

9 Monitoraggio efficace dei problemi di quadratura risultanti dall elaborazione dei dati forniti dai vari sistemi coinvolti nella catena, favorendo immediate analisi delle situazioni critiche, puntuali bonifiche e interventi volti a risolvere anomalie riscontrate. ADAM fornisce view di semplice utilizzo ma allo stesso tempo di alto livello, configurabili tramite semplici passaggi, che aiutano a determinare gli effetti di business legati alle problematiche rilevate sull IT. Compatibilità con Desktop, Laptop, Tablet (ipad) 9

10 Sviluppo di funzionalità storico per mantenere traccia di attività di bonifica, «problem determination», «problem solving». Oltre al caricamento, aggregazione e correlazione dei dati, visibile tramite Web, ADAM mette a disposizione dell utente le seguenti funzionalità: gestione profili per differenti View; export tabellare in formato Excel dei dati analizzati; modulo di ricerca avanzata con filtro dinamico sui dati; modulo di visualizzazione ed elaborazione indicatori; Inserimento rapido di nuove view e nuovi flussi; 10

11 Menù di scelta del processo monitorato 11

12 ADAM riceve al momento in input tipologie di dati tali da poter elaborare e quindi analizzare gli stati delle singole operazioni sui sistemi coinvolti nel monitoraggio. Sono dati relativi al dettaglio delle singole operazioni quindi «grezzi». ADAM elabora e visualizza sia dati di dettaglio (qualitativi) che di gruppo (quantitativi) fornendo contemporaneamente sia informazioni di andamento (indicatori) che informazioni dettagliate circa operazioni non terminate correttamente (allarmi). 12

13 In ADAM è presente un engine di interfaccia strutturato in moduli di ricezione caratterizzati da varie possibilità di interfacciamento con i sistemi esterni (ETL dinamico). I moduli sono configurati per ricevere flussi di dati in modalità: FLAT FILE XML XLS trasmessi o prelevati tramite protocolli di comunicazioni standard quali: Sono presenti e configurabili le schedulazioni di ricezione e prelevamento dei dati in input. Tali schedulazioni vertono su modalità temporali che comprendono: Schedulazioni giornaliere Schedulazioni settimanali Schedulazioni mensili Elaborazioni Storiche SFTP HTTP HTTPS MAIL CONNESSIONE DB ESTERNI 13

14 La capacità di elaborazione e memorizzazione di Adam sono stretta conseguenza degli strumenti hardware messi a disposizione. A supporto sono disponibili strumenti di aiuto di tuning e traubleshooting sulle problematiche di elaborazione che interagiscono attivamente sulle procedure e sui ritorni delle elaborazioni, ottimizzandone tempi e risorse. Il sistema ADAM al momento in produzione riceve e/o preleva più di circa di record giornalieri appartenenti ai sistemi coinvolti nel monitoraggio. A questi numeri giornalieri, vengono aggiunte le elaborazioni schedulate settimanalmente e mensilmente che risultano coerenti con i milioni di record. 14

15 Il processo monitorato è relativo alle offerte che prevedono l erogazione di una promozione in corrispondenza dell acquisto di un package ( es. Chiavette). L input del processo è a carico di PU che, prima di eseguire l entrata merci sul sistema SAP, provvede ad espletare le operazioni di configurazione della TIM CARD associandola ad uno specifico IMEI (IMEI, MSISDN, ICCD-ID, NMU). DI seguito la sequenzialità del processo ed i sistemi coinvolti: 1. PU, effettuata la creazione del prodotto, esegue l entrata merci sul sistema SAP. Tale evento scatena l invio delle informazioni del prodotto dal sistema SAP al sistema CIA. 1. Il sistema CIA, ricevute le informazioni, avvia il processo di controllo anagrafico (DB Cliente) che consentirà la validazione delle informazioni ( per le informazioni non validate genererà degli scarti che saranno inviati al sistema SAP) ed il successivo invio verso i sistemi promozionali a valle. 2. Il sistema CIA invia al sistema PPM le informazioni (linee) affinche vengano attivate ( nel caso non fossero attivate il sistema PPM genererà degl scarti). 3. Il sistema CIA invia al sistema CRMC le informazioni (linee) per la vendita del prodotto. Anche il sistema CRMC, a fronte della ricezione delle informazioni, potrà generare degli scarti. 15

16 L obiettivo del monitoraggio è quello di ridurre la difettosità delle offerte sia in termini di tassi di segnalazione/numero di reclami aperti al CC_119, che in termini di TT gestiti dall HD della Rete di Vendita, nonché di ridurre gli eventuali mancati ricavi che si possono generare per anomalie o difettosità sulle offerte o promozioni. 16

17 OFFERTE RELAX Il progetto nasce dalla necessità di monitorare quei processi di business caratterizzati da una architettura applicativa complessa nella quale sono coinvolti molti sistemi che vanno dalla commercializzazione al banking, dal provisioing alla fatturazione, credito e contabilità con workflow diversi per la componente prodotto e per la componente offerta: nello specifico parliamo dell offerta business RELAX, processo di gestione dei PP Rateizzati. Tale processo di business, fin dalla sua nascita, ha generato diverse situazioni di criticità dalle quali sono scaturite evidenti problemi di quadratura tra i sistemi coinvolti per concludersi in mancate emissioni di fatture di vendita e di corrispettivo per recesso anticipato. L attività progettuale, attraverso l analisi dei sistemi coinvolti nel processo, ha prodotto un datawarehouse dedicato, risultato finale di una elaborazione che permette la visualizzazione e l evidenziazione delle criticità per ogni sistema coinvolto. L applicativo che ne scaturisce permette appunto la visualizzazione delle risultanze dell elaborazione fornendo una rapida consultazione per utenza, sistema e transazione e2e e rappresentando anche l andamento del business per stabilire eventuali e/o ulteriori strategie aziendali. 17

18 Indicatori Multiselezione Indicatori DIsponibili Visualizzazione Risultanza Grafica Indicatori Selezionati Visualizzazione Dati Indicatori Selezionati Modifica Tipologia Grafico Modifica Online dei valori di Soglia e serie 18

19 Ricerca Avanzata Multiselezione Report DIsponibili Personalizzazione Filtri di Interrogazione Rappresentazione Matriciale Risultanza Dati Funzione di Export Dati in Excel 19

20 Dato Quantitativo Generale Selezione della data Selezione processo Dato Quantitativo Dato Qualitativo Allarmi coordinamento non corretto 20

21 Dato Quantitativo Generale Selezione e filtri Dato Qualitativo Allarmi funzionali Allarmi coordinamento non corretto 21

22 22

23 La Revenue Assurance è un tematica che ha assunto negli anni una importanza sempre più strategica in special modo tra gli operatori di telecomunicazioni in cui risultano esserci perdite sempre più consistenti a causa della mancata raccolta del fattiurato. In alcune realtà sono nell ordine del 5-15% del totale. Le cause possono essere le più disparate ma sono comunque riconducibili ai processi/sistemi interni non accurati (escludendo le cause dolose frodi). Lo sviluppo di ADAM ha riguardato in primis il monitoraggio della «Revenue Chain» per uno specifico servizio andando a verificare e misurare l efficienza e l efficacia dei molteplici sistemi facenti parte della «chain», dall evento che genera revenue sino all incasso coprendo una serie considerevole di processi aziendali. Per tali motivi quindi l evoluzione del prodotto non poteva che dirigersi, dopo i risultati ottenuti, verso un approccio preventivo considerando che prevenire equivale a proteggere gli asset aziendali. Un approccio che ci dirige sulle tematiche di Risk Management e Business Innovation tramite l utilizzo e lo sviluppo di MODELLI QUALITATIVI. Da qui nasce la collaborazione con un nostro partner tecnologico, proprietario di soluzioni di COMPUTAZIONAL INTELLIGENCE tramite lo sviluppo di metodi proprietari matematici chiamati ARTIFICIAL ADAPTIVE SYSTEM: l area più recente dell IA e dell analisi dei dati in grado di affrontare con successo i complessi problemi del mondo reale anche dove gli approcci tradizionali sono poco efficaci o inapplicabili. Stiamo parlando delle RETI NEURALI, modelli matematici che emulano ( o almeno tentano) il sistema nervoso centrale e rappresentano un potente strumento statistico. 23

24 Scopo finale delle reti neurali è quello di realizzare i meccanismi di apprendimento del cervello umano facendo in modo che la rete interagisca con l ambiente esterno senza l intervento umano. Si basano sul concetto che in determinate situazioni è possibile far apprendere ad un apparato matematico determinate leggi che non si conoscono a priori facendogli analizzare un elevato numero di casi reali ( FASE DI APPRENDIMENTO-ASSIMILAZIONE). I campi in cui sono applicate possono essere classificate nelle seguenti categorie di applicazioni: 1. Funzioni di approssimazione-regressione tra cui le previsioni temporali e la modellazione; 2. Classificazione ed individuazione delle novità ed il processo decisionale; 3. L elaborazione dei dati. E quindi queste aree includono sistemi di monitoraggio e controllo, simulatori e processi decisionali, riconoscimento di pattern, sequenze, diagnosi medica ed applicazioni finanziarie. Negli ultimi anni le reti neurali vengono utilizzate in sismologia per la localizzazione di epicentri di terremoti e predizione della loro intensità. 24

25 ADAPTIVE DYNAMIC ADAM ADAM Oggetto della RA Account Activation and Service Provisioning Credit check Monitorin g and Control Fraud Manageme nt Usage Processing PrePaid Manageme nt Interconne cti and Roaming Bill Processing Commissi ons Collection and Bad Debt Managem ent Nuovi clienti Evidenza Docs Verifica credenziali e profili di accesso Meccanismi di blocco NA Verifica credito Verifiche manuali Log di attività ed errori Controllo degli Accessi applicativi e di sistema Gestione alerts Policies and Procedures Gestione dello storico Relazioni con altri operatori Gestione Ag. Esterne Gestione regole/alert Raccolta dati sistemi interni Detec. attività non autorizzate Gestione accessi applicativi e di sistema Network and System Operations Real time and batch mngnt Error Handling Gestione alerts Monitoring Rating e Billing Fault critici Gestione CDR Situazioni anomale Analisi LOG riallineamnto dati (CDRs) Gestione Ricariche Gestione real time del credito Business continuity e indisponibili tà del sistema Exceptions Handling Analisi LOG Riallineamen to dati Gestione degli accessi applicativi e di sistema Trasferimento e scambio dati tra operatori Raccolta e produzione dati tra operatori Riconciliazione dati traffico e contabili Management Reporting Bilanciamento dati traffico e contabili Operational Reporting Gestione degli accessi applicativi e di sistema Processi operativi Gestione correzioni manuali Pre-billing Files In/Out Enti terzi per stampa fatture Policy di accesso e profili Balancing tra sistemi (Rating, Billing e Interconnect) Analisi dati Cicli fatturazione Dati Pre-Billing Dati su sconti e campagne clienti Piano delle Commissioni Gestioni manuali Policy di accesso al sistema delle Commissioni Criteri di calcolo automatico e manuale Modalità di storno delle commissioni Disallineamenti Dati del calcolo commissioni Dati di storno commissioni Gestione degli accessi applicativi e di sistema Processo e controlli Metriche di Efficacia e efficienza Riconciliazione tra sistema di collection e altri Gestione recupero credito Detection di transazioni duplicate o missing Gestione degli accessi applicativi e di sistema Risk Credit Check Assessment Credit Scoring Check documentale Risk Prevention Risk Detection Fraud Check Policy/proc. optimization Check di coerenze logiche Previsione Fault critici Quadrature CDR, LOG, sistemi billing e rating Proactive detection di eccezioni ed errori Ottimizzazione accordi Operatore Ottimizzazione tariffe di interconnessione CDRs check evaluation Fraud detection & prevention su roaming Analisi di coerenza semantica tra sistemi (Rating, Billing e Interconnect) Analisi predittiva su Dati Pre-Billing Ottimizzazione Ciclo di Pagamento Ottimizzazione criteri di premio e commissioni Analisi del processo e dell applicazione di Collection 25

26 ADAM Si compone di tre engine principali: 1. Engine di interfaccia con i sistemi esterni per l elaborazione dei diversi tipi di flussi in input; 2. Engine di elaborazione dei dati/flussi ricevuti in input con la creazione dei data-mart (Trasformation ed Interpretation Layer); 3. Engine di visualizzazione (Presentation Layer). ADAPTIVE DYNAMIC ADAM Aggiunta del modulo ADAPTIVE DYNAMICS che conterrà i seguenti engine : 1. Engine PRE-PROCESSING per la trasformazione in numero dei dati; 2. Engine ARTIFICIAL ADAPTIVE SYSTEM ; 3. Engine POST-PROCESSING di conversione dei numeri in dati reali per la successiva presentazione all utente. 26

27 Adam 4h nasce dall esigenza di avere un tool di business intelligence necessario per effettuare un analisi storica delle performance dell azienda ospedaliera e un monitoraggio continuo giornaliero. Adam 4h si basa sull analisi dei tracciati di principali flussi standard di dati provenienti dal sistema informativo ospedaliero. Il cruscotto di monitoraggio permette agli utenti interessati (direzione sanitaria e generale, statistici etc.) di usufruire dei dati grezzi o aggregati relativi all attività ospedaliera. Adam 4h consente di scegliere gli obiettivi aziendali attraverso indicatori di performance standard (suggeriti dal ministero della salute) che hanno natura sanitaria ed economica e sono quindi direttamente legate ai servizi erogati al paziente. La presenza di variabili non solo sanitarie ma anche economiche si presenta come un fattore innovativo che permette una gestione condivisa delle scelte tra le componenti cliniche e direzionali di un azienda ospedaliera. 27

28 Visualizzazione degli interventi suddivisi per tipologia ( ordinari, urgenti, day surgery ) Allarmi per monitorare il Tempo Preoperatorio etc 28

29 Visualizzazione in dettaglio degli interventi per ogni singolo reparto Possibilità di confrontare uno o più reparti 29

30 Dettagli di business totali Dettagli per ogni singolo reparto 30

31 31

32 Spesso il concetto di spending review viene associato ai tagli, quando in realtà la riduzione della spesa, ad esempio quella pubblica, è solo uno dei risultati raggiungibili.i Risultati complessivamente migliori, possono essere ottenuti tramite una diversa allocazione della spesa e una variazione della spesa complessiva al rialzo o al ribasso, a seconda delle decisioni o policy da applicare. Tali decisioni, possono essere frutto di studio di dati statistici, monitoraggio accurati relativi alla qualità e quantità delle informazioni trattate. Tale modello di analisi può essere implementate e controllato con ADAM, a valle di un accurata fase di studio del processo e l implementazione del relativo monitoraggio tramite la suite ADAM. 32

33 Controllo qualitativo e quantitativo della spesa pubblica Monitoraggio dei flussi di finanza pubblica Analisi e supporto nella definizione dei costi standard dei programmi di spesa Definizione di specifiche metodologie nella quantificazione dei costi. 33

34 Visualizzazione grafica del monitoraggio online Report in dettaglio dei flussi Indicatori e Allarmi 34

35 SiliconDev Via Zoe Fontana, Roma Tel. 06/ Fax. 06/

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace:

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Overview tecnica Introduzione E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Introduce un architettura ESB nella realtà del cliente Si basa su standard aperti Utilizza un qualsiasi Application

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni

Sistemi di supporto alle decisioni Sistemi di supporto alle decisioni Introduzione I sistemi di supporto alle decisioni, DSS (decision support system), sono strumenti informatici che utilizzano dati e modelli matematici a supporto del decision

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing I servizi di Business Process Outsourcing rappresentano uno strumento sempre più diffuso per dotarsi di competenze specialistiche a supporto della

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette.

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette. Gestione Gas Metano Introduzione Il bisogno di rispondere in maniera più efficace ed efficiente alle esigenze degli utenti, al continuo cambiamento delle normative e all incessante rinnovamento tecnologico

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO business professional IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO www.igrandisoft.it La I Grandi Soft è nata nel 1995 e ha sviluppato l attività su tutto il territorio nazionale. All interno della

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

il software per il nido e per la scuola dell infanzia

il software per il nido e per la scuola dell infanzia il software per il nido e per la scuola dell infanzia InfoAsilo è il software gestionale che semplifica il lavoro di coordinatori ed educatori di asili nido e scuole dell infanzia. Include tutte le funzionalità

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Kedrios propone un modello di outsourcing completo Il Gruppo SIA-SSB, attraverso Kedrios dispone di una consolidata tradizione di offerta di servizi di Outsourcing Amministrativo

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014 Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE Versione 1.0 24 Giugno 2014 1 Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 Indice delle tabelle... 4 Obiettivi del documento...

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM ECM Solution v.5.0 Il software per la gestione degli eventi ECM I provider accreditati ECM (sia Nazionali che Regionali) possono trovare in ECM Solution un valido strumento operativo per la gestione delle

Dettagli

QUICK-PRESS Quick-DOC Suite

QUICK-PRESS Quick-DOC Suite QUICK-PRESS Quick-DOC Suite QSL Group Quick Software Line Suite Sicurezza 1. Quick-EDD/HA - Disaster Recovery & Data Replicator ETL 2. Quick-EDD/OPEN Disaster Recovery e Business Continuity 3. Quick-EDD

Dettagli

Il sistema informativo aziendale

Il sistema informativo aziendale Albez edutainment production Il sistema informativo aziendale III classe ITC 1 Alla fine di questo modulo sarai in grado di: conoscere funzioni, obiettivi e struttura del sistema informativo aziendale;

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli