PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INFORMATICA (biennio)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INFORMATICA (biennio)"

Transcript

1 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INFORMATICA (biennio) Docente: DI SIMONE PINA Disciplina: INFORMATICA (biennio) Classi PRIME SEZ. A-B-C-D a.s : OBIETTIVI DIDATTICI FINALI Coincidono con l acquisizione delle competenze di base attese a conclusione dell obbligo di istruzione: 1. Individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi 2. Utilizzare e produrre testi multimediali 3. Analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni specifiche di tipo informatico 4. Essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate Da allegato A.1 Settore economico LINEE GUIDA PER IL PASSAGGIO AL NUOVO ORDINAMENTO OBIETTIVI: LIVELLO BASE ALLA FINE DEL PRIMO ANNO Sotto la diretta supervisione in contesto strutturato e guidato: Utilizzare il personal computer, con il sistema operativo Windows, e i mezzi multimediali nelle funzioni base Produrre semplici testi e semplici presentazioni con gli applicativi Word e Power Point di Microsoft Office Effettuare semplici ricerche di informazioni sulla rete internet Riconoscere la segnaletica, pittogrammi di avvertimento-pericolo e segnalazioni di divieto più comuni poste sulle attrezzature OBIETTIVI: LIVELLO INTERMEDIO ALLA FINE DEL PRIMO ANNO Sulla base di precise indicazioni, in situazioni note e con un certo grado di autonomia Utilizzare il personal computer e i mezzi multimediali Portare a compimento un prodotto di videoscrittura e di presentazione multimediale semplice sulla base di requisiti, obiettivi e contenuti dati. Ricercare dati e informazioni pertinenti in rete Selezionare e analizzare in modo essenziale le informazioni reperite Utilizzare gli strumenti tecnologici con attenzione alla sicurezza individuale OBIETTIVI: LIVELLO AVANZATO ALLA FINE DEL PRIMO ANNO In piena autonomia, adattando il proprio comportamento ai diversi contesti anche in situazioni non note: Utilizzare il personal computer e i mezzi multimediali Portare a compimento un prodotto di videoscrittura e di presentazione multimediale di media complessità sulla base di requisiti, obiettivi e contenuti dati scegliendo le strategie più adeguate al contesto Ricercare dati e informazioni in rete Selezionare, analizzare e ordinare in modo essenziale le informazioni reperite Utilizzare gli strumenti tecnologici con attenzione alla tutela delle persone, dell ambiente e del profilo generale di rischio riferito all ambito professionale

2 METODOLOGIE DIDATTICHE: (modalità di lavoro, strumenti didattici, spazi) Metodologie: Espositiva con lezioni frontali dialogate Attive per compiti reali e attività di gruppo. In questo contesto si privilegerà l apprendimento attraverso il fare, attraverso l operare, attraverso le azioni Modalità di lavoro: L'insegnamento della disciplina, improntato sulla didattica laboratoriale, sarà articolato in moduli impostati fra teoria, esercitazioni pratiche (con prevalenza di queste ultime) e verifiche degli apprendimenti in itinere e finale con le quali si verificherà il raggiungimento degli obiettivi in esito. Il percorso vede un approccio formativo fondato su una metodologia di tipo attivo, pratico e operativo, privilegiando l apprendimento tra pari e l apprendimento attraverso il fare finalizzato a favorire il successo formativo di ciascun allievo. Le esercitazioni potranno tenere presenti le connessioni nell uso del computer e degli applicativi Word ed Excel con le materie tecniche di indirizzo e in accordo con i docenti di tali materie si potrà dare ad alcuni argomenti uno sviluppo adeguato all interno della disciplina. In ogni caso l operare in situazione costituirà il punto di riferimento dell erogazione dei contenuti potenziando via via l'uso pratico dell'elaboratore e guidando l allievo anche alle abilità di base nelle TIC. Strumenti didattici (descritti nelle schede dei moduli) Spazi (descritti nelle schede dei moduli) STRUMENTI DI VERIFICA Per documentare il percorso di valutazione in maniera sistematica si utilizzeranno: Prove strutturate (test con item V/F, item di integrazione o completamento, item a scelta multipla, ecc.) Prove pratiche CRITERI DI VALUTAZIONE Criteri di valutazione in itinere Il criterio di valutazione in itinere terrà conto degli aspetti specifici che caratterizzano le prestazioni o i compiti assegnati, monitorando attraverso apposita griglia, i seguenti campi di osservazione: funzionalità; completezza; correttezza; rispetto dei tempi del prodotto o dell elaborato assegnato precisione e destrezza nell utilizzo degli strumenti e delle tecnologie ricerca e gestione delle informazioni relazione con l insegnante e altre figure adulte relazione con i pari gestione/superamento delle crisi capacità comunicative ed espressive uso del linguaggio tecnico professionale capacità logiche e critiche capacità di utilizzare le conoscenze acquisite creatività autovalutazione Criteri di valutazione finale Percentuale delle prove positive rispetto a tutte le prove effettuate dalla classe Media dei voti attribuiti in riferimento agli obiettivi conseguiti Progressione dell'apprendimento rispetto ai livelli di partenza Impegno manifestato Partecipazione all'attività didattica Comportamento Eventuali fattori condizionanti il processo di apprendimento (salute, famiglia ecc...)

3 CONTENUTI UNITA DIDATTICHE 1 anno Durata MODULI 1 anno DENOMINAZIONE Ore 66 DENOMINAZIONE 1.1.a Architettura e componenti di un computer b Comunicazione uomo-macchina a Struttura e funzioni del sistema operativo 6 Windows 1.2.b Le finestre di windows a Microsoft word: tecniche di base b Formattazione del testo c Impaginazione estetica d Forme e immagini a Le presentazioni di power point b Effetti speciali e animazioni Sistemi informatici 1.2 Sistemi operativi 1.3 La videoscrittura 1.4 Strumenti di presentazione 1.5.a La ricerca in Internet Internet e posta elettronica. 1.6 a Dlgs. N. 81/08 e norme sui videoterminali b Profili di rischio riferiti all ambito professionale c Segnali di divieto e prescrizioni correlate alle attrezzature Prevenzione e Sicurezza

4 Unità didattiche Modulo 1.1 Sistemi informatici 1.1.a - Architettura e componenti di un computer 1.1.b - Comunicazione uomo-macchina Durata/ore 16 Riconoscere e descrivere i componenti hardware e software di un elaboratore utilizzando linguaggi e terminologia appropriati Conoscenze Sistemi informatici. Architettura e componenti di un computer. Comunicazione uomo-macchina. Abilità Riconoscere i concetti di elaborazione delle informazioni Individuare i componenti di base di un elaboratore Riconoscere alcuni termini del linguaggio informatico anche in lingua inglese Saper spiegare il principio di funzionamento e la struttura dei principali dispositivi fisici. Individuare il percorso che le informazioni effettuano dalla fase di input a quella di output Riconoscere le caratteristiche logico-funzionali di un computer e il ruolo strumentale svolto nei vari ambiti (calcolo, elaborazione, comunicazione, ecc.). Contenuti La tastiera Tipologia, struttura e funzionamento di un Elaboratore Componenti Hardware Unità di elaborazione e di memorizzazione Dispositivi di INPUT ed OUTPUT Metodologia Espositivo con lezioni frontali dialogate Espositivo con materiale di presentazione Esercitazioni pratiche guidate Modalità e strumenti Test per la misurazione e Feed-back docente-allievo Attrezzature Dispense/Libro di testo Lavagna Videoproiettore Postazioni di lavoro PC collegate in rete locale e accesso ad internet stampante Sistema Operativo MSWindows Luogo per la Laboratorio di informatica

5 Modulo 1.2 Sistemi operativi Durata/ore 12 Unità didattiche 1.2.a - Struttura e funzioni del sistema operativo Windows 1.2.b - Le finestre di windows Interagire correttamente con un elaboratore dotato del sistema operativo Windows per svolgere le funzioni di uso comune Conoscenze Struttura e funzioni di un sistema operativo. Informazioni, dati e loro codifica. Abilità Riconoscere e utilizzare le funzioni di base di un sistema operativo. Utilizzare linguaggio e terminologia appropriati Contenuti Utilizzo dell interfaccia grafica di Windows Metodologia Modalità e strumenti per la misurazione e Attrezzature Luogo per la Utilizzo di pacchetti applicativi con Windows Espositivo con lezioni frontali dialogate Espositivo con materiale di presentazione Esercitazioni pratiche guidate Test Feed-back docente-allievo Dispense/Libro di testo Lavagna Videoproiettore Postazioni di lavoro PC collegate in rete locale e accesso ad internet stampanti Sistema Operativo MSWindows Laboratorio di informatica

6 1.3 Software di videoscrittura. Word Durata/ore 20 Unità didattiche 1.3.a Microsoft word: tecniche di base 1.3 b Formattazione del testo 1.3c Impaginazione estetica 1.3 d Forme e immagini Creare testi di vario tipo in relazione ai diversi scopi comunicativi con struttura diversificata Conoscenze Utilizzo comandi e interfaccia grafica di Word Abilità Scegliere funzionalità per migliorare la produttività, quali la Guida in linea. Creare e modificare documenti e salvarli in diversi formati. Applicare diverse formattazioni per migliorarne l aspetto dei documenti prima della distribuzione. Inserire immagini e oggetti grafici nei documenti. Modificare le impostazioni di pagina dei documenti e controllare e correggere errori di ortografia prima della stampa finale. Contenuti Principali comandi di Word Formattazione del testo Inserire immagini, forme, caselle di testo WordArt Inserire bordi e sfondi Metodologia Espositivo con lezioni frontali dialogate Espositivo con materiale di presentazione Esercitazioni pratiche guidate Modalità e strumenti Test per la misurazione e Feed-back docente-allievo Esercitazioni pratiche Attrezzature Dispense/Libro di testo Lavagna Videoproiettore Postazioni di lavoro PC collegate in rete locale e accesso ad internet stampanti Sistema Operativo MSWindows Luogo per la Laboratorio di informatica

7 1.4 Software di presentazione. Power Point Durata/ore 12 Unità didattiche 1.4.a Le presentazioni di power point 1.4.b Effetti speciali e animazioni Produrre presentazioni efficaci; sintetizzare informazioni in uscita e utilizzare forme corrette di presentazione in coerenza con il contesto Conoscenze Impiego delle funzionalità di base del software di presentazione Power Point Abilità Gestire una presentazione e operare sulle diapositive Scegliere funzionalità per migliorare la produttività, quali la Guida in linea. Creare presentazioni e salvarle in formati di file diversi. Inserire, modificare e formattare il testo nelle presentazioni. Scegliere, creare e formattare grafici per trasmettere informazioni Inserire e modificare figure, immagini e disegni. Applicare effetti di animazione e transizioni alle presentazioni Contenuti Creare diapositive Formattare le diapositive Applicare effetti alle diapositive Metodologia Modalità e strumenti per la misurazione e Attrezzature Luogo per la Inserire collegamenti ipertestuali Espositivo con lezioni frontali dialogate Espositivo con materiale di presentazione Esercitazioni pratiche guidate Test Feed-back docente-allievo Dispense/Libro di testo Lavagna Videoproiettore Postazioni di lavoro PC collegate in rete locale e accesso ad internet stampanti Sistema Operativo MSWindows Laboratorio di informatica

8 1.5 Internet e posta elettronica Durata/ore 3 Unità didattiche 1.5. a La ricerca in Internet Utilizzare la rete Internet per ricercare fonti e dati; salvare, stampare e conservare le informazioni in un formato utile. Conoscenze Utilizzo della rete Internet Motori di ricerca Criteri di ricerca e di navigazione Salvare/stampare immagini e pagine web Aggiungere pagine web alla cartella siti preferiti Abilità Riconoscere gli elementi fondamentali per la connessione ad internet: computer, modem, identificativo ISP, software di navigazione (browser). Effettuare ricerche pertinenti in risposta a specifici compiti Contenuti Utilizzare i motori di ricerca Effettuare ricerche specifiche Metodologia Modalità e strumenti per la misurazione e Attrezzature Luogo per la Salvare/stampare dati da internet Espositivo con lezioni frontali dialogate Espositivo con materiale di presentazione Esercitazioni pratiche guidate Test Feed-back docente-allievo Esercitazioni pratiche Dispense/Libro di testo Lavagna Videoproiettore Postazioni di lavoro PC collegate in rete locale e accesso ad internet stampanti Sistema Operativo MSWindows Laboratorio di informatica

9 Unità didattiche Modulo 1.6 Prevenzione e Sicurezza 1.6 a - Dlgs. N. 81/08 e norme sui videoterminali 1.6 b - Profili di rischio riferiti all ambito professionale 1.6 c - Segnali di divieto e prescrizioni correlate alle attrezzature Durata/ore 3 Padroneggiare l uso di strumenti tecnologici con particolare attenzione alla sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro e alla tutela della persona e dell ambiente. Conoscenze Fattori di rischio infortunistici Fattori di rischio igienico-ambientali Contromisure tecniche, procedurali e comportamentali Abilità Mostrare consapevolezza relativa alla valutazione del rischio nei luoghi di lavoro con riferimento al settore specifico (lavori di ufficio) Analizzare e interpretare negli aspetti principali i rischi per la salute e la sicurezza Operare in sicurezza e nel rispetto delle norme identificando e prevenendo situazioni di rischio per sé, per altri e per l'ambiente. Contenuti Profili di rischio relativi al settore Metodologia Modalità e strumenti per la misurazione e Attrezzature Luogo per la Analisi dei componenti e delle apparecchiature manuali ed elettriche; collegamenti apparecchiature hardware; prese a spina; collegamenti a quadri elettrici; interruttori e similari; ecc.. Segnaletica, pittogrammi di avvertimento-pericolo e segnalazioni di divieto poste sulle attrezzature Normativa sui videoterminali; Come evitare i disturbi associati all uso del videoterminale Il corretto posizionamento del videoterminale Piano di lavoro, sedia, poggiapiedi La postazione di lavoro I disturbi alla vista Affaticamento mentale Qualità e provenienza di macchinari; normative Espositivo con lezioni frontali dialogate Espositivo con materiale di presentazione Illustrazione, discussione e feedback sull uso pratico di postazioni con PC e videoterminali. Test Feed-back docente-allievo Dispense/Libro di testo Lavagna Videoproiettore Postazioni di lavoro PC collegate in rete locale e accesso ad internet stampanti Sistema Operativo MSWindows Laboratorio di informatica

10 Docente: DI SIMONE PINA Disciplina: INFORMATICA (biennio) Classi II SEZ. A-B-C-E a.s : OBIETTIVI DIDATTICI FINALI Coincidono con l acquisizione delle competenze di base attese a conclusione dell obbligo di istruzione: 5. Individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi 6. Utilizzare e produrre testi multimediali 7. Analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni specifiche di tipo informatico 8. Essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate Da allegato A.1 Settore economico LINEE GUIDA PER IL PASSAGGIO AL NUOVO ORDINAMENTO OBIETTIVI: LIVELLO BASE ALLA FINE DEL SECONDO ANNO Sotto la diretta supervisione in contesto strutturato e guidato: Utilizzare il personal computer, con il sistema operativo Windows, e i mezzi multimediali nelle funzioni base Produrre semplici testi con l applicativo Word e utilizzare il software Excel per semplici calcoli matematici Effettuare semplici ricerche di informazioni sulla rete internet OBIETTIVI: LIVELLO INTERMEDIO ALLA FINE DEL SECONDO ANNO Sulla base di precise indicazioni, in situazioni note e con un certo grado di autonomia Utilizzare il personal computer e i mezzi multimediali Portare a compimento un prodotto di videoscrittura e produrre fogli elettronici sulla base di requisiti, obiettivi e contenuti dati. Ricercare dati e informazioni in rete Selezionare e analizzare in modo essenziale le informazioni reperite OBIETTIVI: LIVELLO AVANZATO ALLA FINE DEL SECONDO ANNO In piena autonomia, adattando il proprio comportamento ai diversi contesti anche in situazioni non note: Utilizzare il personal computer e i mezzi multimediali Portare a compimento un prodotto di videoscrittura e di foglio elettronico di media complessità sulla base di requisiti, obiettivi e contenuti dati scegliendo le strategie più adeguate al contesto Ricercare dati e informazioni in rete Selezionare, analizzare e ordinare in modo essenziale le informazioni reperite

11 METODOLOGIE DIDATTICHE: (modalità di lavoro, strumenti didattici, spazi) Metodologie: Espositiva con lezioni frontali dialogate Attive per compiti reali e attività di gruppo. In questo contesto si privilegerà l apprendimento attraverso il fare, attraverso l operare, attraverso le azioni Modalità di lavoro: L'insegnamento della disciplina, improntato sulla didattica laboratoriale, sarà articolato in moduli impostati fra teoria, esercitazioni pratiche (con prevalenza di queste ultime) e verifiche degli apprendimenti in itinere e finale con le quali si verificherà il raggiungimento degli obiettivi in esito. Il percorso vede un approccio formativo fondato su una metodologia di tipo attivo, pratico e operativo, privilegiando l apprendimento tra pari e l apprendimento attraverso il fare finalizzato a favorire il successo formativo di ciascun allievo. Le esercitazioni potranno tenere presenti le connessioni nell uso del computer e degli applicativi Word ed Excel con le materie tecniche di indirizzo e in accordo con i docenti di tali materie si potrà dare ad alcuni argomenti uno sviluppo adeguato all interno della disciplina. In ogni caso l operare in situazione costituirà il punto di riferimento dell erogazione dei contenuti potenziando via via l'uso pratico dell'elaboratore e guidando l allievo anche alle abilità di base nelle TIC. Strumenti didattici (descritti nelle schede dei moduli) Spazi (descritti nelle schede dei moduli) STRUMENTI DI VERIFICA Per documentare il percorso di valutazione in maniera sistematica si utilizzeranno: Prove strutturate (test con item V/F, item di integrazione o completamento, item a scelta multipla, ecc.) Prove pratiche CRITERI DI VALUTAZIONE Criteri di valutazione in itinere Il criterio di valutazione in itinere terrà conto degli aspetti specifici che caratterizzano le prestazioni o i compiti assegnati, monitorando attraverso apposita griglia, i seguenti campi di osservazione: funzionalità; completezza; correttezza; rispetto dei tempi del prodotto o dell elaborato assegnato precisione e destrezza nell utilizzo degli strumenti e delle tecnologie ricerca e gestione delle informazioni relazione con l insegnante e altre figure adulte relazione con i pari gestione/superamento delle crisi capacità comunicative ed espressive uso del linguaggio tecnico professionale capacità logiche e critiche capacità di utilizzare le conoscenze acquisite creatività autovalutazione Criteri di valutazione finale Percentuale delle prove positive rispetto a tutte le prove effettuate dalla classe Media dei voti attribuiti in riferimento agli obiettivi conseguiti Progressione dell'apprendimento rispetto ai livelli di partenza Impegno manifestato Partecipazione all'attività didattica Comportamento Eventuali fattori condizionanti il processo di apprendimento (salute, famiglia ecc...)

12 CONTENUTI UNITA DIDATTICHE 2 anno Durata MODULI 2 anno DENOMINAZIONE ore DENOMINAZIONE 2.1.a Malfunzionamenti hardware Sistemi informatici 2.2.a Principali funzioni del pannello di di 2 windows 2.2.b Gestione file e cartelle a Formattazione avanzata b Lavorare con le tabelle c impostare le tabulazioni a Formattare dati b Formule e funzioni c I grafici Sistemi operativi 2.3 Software di utilità. Word 2.4 Software di utilità. Excel 2.5.a La comunicazione tramite e - mail Internet e posta elettronica.

13 Unità didattiche Modulo 2.1 Sistemi informatici 2.1.a- Malfunzionamenti hardware Durata/ore 5 Risolvere semplici malfunzionamenti dei dispositivi hardware e periferiche Conoscenze Conoscenza delle più comuni cause di malfunzionamento hardware dei pc e delle periferiche Risoluzione di tali problemi Abilità Individuare semplici malfunzionamenti hardware. Individuare semplici malfunzionamenti dei dispositivi periferici. Contenuti Casistica di malfunzionamenti Risoluzione di semplici problemi di malfunzionamento hardware Metodologia Espositivo con lezioni frontali dialogate Espositivo con materiale di presentazione Esercitazioni pratiche guidate Modalità e strumenti Test per la misurazione e Feed-back docente-allievo Attrezzature Dispense/Libro di testo Lavagna Videoproiettore Postazioni di lavoro PC collegate in rete locale e accesso ad internet 2 stampanti Sistema Operativo MSWindows Luogo per la Laboratorio di informatica

14 Modulo 2.2 Sistemi operativi Durata/ore 6 Unità didattiche 2.2.a - Principali funzioni del pannello di di windows 2.2.b - Gestione file e cartelle Interagire correttamente con un elaboratore dotato del sistema operativo Windows per svolgere le funzioni di uso comune Conoscenze Struttura e funzioni di un sistema operativo. Informazioni, dati e loro codifica. Abilità Riconoscere e utilizzare le funzioni di base di un sistema operativo. Utilizzare linguaggio e terminologia appropriati Contenuti Gestione File e cartelle Pannello di Metodologia Modalità e strumenti per la misurazione e Attrezzature Luogo per la Utilità di sistema Espositivo con lezioni frontali dialogate Espositivo con materiale di presentazione Esercitazioni pratiche guidate Test Feed-back docente-allievo Dispense/Libro di testo Lavagna Videoproiettore Postazioni di lavoro PC collegate in rete locale e accesso ad internet 2 stampanti Sistema Operativo MSWindows Laboratorio di informatica

15 2.3 Software di utilità: Word Durata/ore 25 Unità didattiche 2.3.a Formattazione avanzata 2.3 b Lavorare con le tabelle 2.3c impostare le tabulazioni Creare testi di vario tipo in relazione ai diversi scopi comunicativi con struttura diversificata Conoscenze Utilizzo dell interfaccia grafica di Word Abilità Utilizzare le funzioni di base del programma di videoscrittura Word Contenuti Gli elenchi Intestazione e piè di pagina Inserimento e formattazione di oggetti grafici (disegno, wordart, ecc.) Tipi di tabulazioni e loro modifiche Metodologia Modalità e strumenti per la misurazione e Attrezzature Luogo per la Formattazione di tabelle Espositivo con lezioni frontali dialogate Espositivo con materiale di presentazione Esercitazioni pratiche guidate Test Feed-back docente-allievo Dispense/Libro di testo Lavagna Videoproiettore Postazioni di lavoro PC collegate in rete locale e accesso ad internet 2 stampanti Sistema Operativo MSWindows Laboratorio di informatica

16 2.4 Software di utilità: excel Durata/ore 25 Unità didattiche 2.4.a Operare con il foglio elettronico 2.4.b Operare sulle cartelle e sui fogli di lavoro 2.4.c Formattare dati 2.4 d Formule e funzioni 2.4 e I grafici 2.4 f Preparazione della stampa di fogli e cartelle Usare il programma di foglio elettronico per organizzare i dati in tabelle e produrre grafici Conoscenze Utilizzo dell interfaccia grafica di excel Abilità Utilizzare le funzioni di base del programma di foglio elettronico excel Contenuti Operazioni di base sul foglio elettronico formattazione dei dati Utilizzare formule e funzioni all interno del foglio di lavoro Stampe totali e parziali di fogli di lavoro Metodologia Modalità e strumenti per la misurazione e Attrezzature Luogo per la Grafici e relativa formattazione Espositivo con lezioni frontali dialogate Espositivo con materiale di presentazione Esercitazioni pratiche guidate Test Feed-back docente-allievo Dispense/Libro di testo Lavagna Videoproiettore Postazioni di lavoro PC collegate in rete locale e accesso ad internet 2 stampanti Sistema Operativo MSWindows Laboratorio di informatica

17 2.5 Internet e posta elettronica Durata/ore 5 Unità didattiche 2.5.a La comunicazione tramite e - mail Utilizzare la rete Internet per inviare e ricevere messaggi via e mail Conoscenze La posta elettronica vantaggi e svantaggi derivanti dal suo utilizzo. Metodi per migliorare la produttività utilizzando specifici programmi di posta elettronica. Abilità Utilizzare le funzioni di posta elettronica con out look express Rispondere e inoltrare messaggi, gestire file allegati e stampare un messaggio di posta elettronica. Organizzare e gestire i messaggi di posta elettronica. Contenuti Cosa è la posta elettronica Struttura di indirizzo di posta elettronica Termini specifici: ISP, identificativo (casella di posta), posta indesiderata, virus informatici Creare una casella di posta elettronica Creare messaggi di posta elettronica Aprire un messaggio ricevuto Rispondere ad /inoltrare messaggio Utilizzare e aggiornare la rubrica elenco indirizzi Comunicare con outlook express Inviare file allegati I contatti Rischi legati alla posta elettronica Metodologia Espositivo con lezioni frontali dialogate Espositivo con materiale di presentazione Esercitazioni pratiche guidate Modalità e strumenti Test per la misurazione e Feed-back docente-allievo Esercitazioni pratiche Attrezzature Dispense/Libro di testo Lavagna Videoproiettore Postazioni di lavoro PC collegate in rete locale e accesso ad internet 2 stampanti Sistema Operativo MSWindows Luogo per la Laboratorio di informatica Roma, 11 dicembre 2013 Firma Docente Pina Di Simone

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NEL BIENNIO DELL OBBLIGO DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S.

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NEL BIENNIO DELL OBBLIGO DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NEL BIENNIO DELL OBBLIGO DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. 2015-2016 ASSE DISCIPLINA DOCENTE MATEMATICO INFORMATICA Francesco Battini

Dettagli

PIANO DI LAVORO (a.s. 2015/2016)

PIANO DI LAVORO (a.s. 2015/2016) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO (a.s. 2015/2016)

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING 1 di 8 26/01/2015 10.42 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING ANNO SCOLASTICO: 2014/2015 1. PRIMO BIENNIO DISCIPLINA: INFORMATICA DOCENTI:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Pag. 1 di 8 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Disciplina Tecnologie informatiche a.s. 2015/2016 Classe: 1 a Sez. Q,R,S Docente : Prof. Emanuele Ghironi / Prof.Davide Colella Pag. 2 di 8 PERCORSI MULTIDISCIPLINARI/INTERDISCIPLINARI

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE Anno Scolastico 2014-2015

PIANO DI LAVORO ANNUALE Anno Scolastico 2014-2015 Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sezione Associata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI

Dettagli

PIANO di LAVORO A. S. 2014/ 2015 I.P.I.A. G. PLANA

PIANO di LAVORO A. S. 2014/ 2015 I.P.I.A. G. PLANA Nome docente Vessecchia Laura Materia insegnata T.I.C. Classe I A/B Manutenzione Ore complessive di insegnamento 2 ore sett. ( tot. 66) Clippy extra - Corso di informatica per il primo biennio - Vol.1

Dettagli

MODULO 1 CONCETTI BASE DEL ITC (17 ORE)

MODULO 1 CONCETTI BASE DEL ITC (17 ORE) PIANO DI LAVORO ANNUALE Classe I A Disciplina: Tecnologie informatiche A.S. 2014/2015 Docente: prof. Vidhi Meri, prof. Solazzo Alessandro Ore settimanali: 3 ( di cui 2 di laboratorio) Analisi della situazione

Dettagli

Riconoscere le caratteristiche funzionali di un Nozioni fondamentali di un sistema operativo.

Riconoscere le caratteristiche funzionali di un Nozioni fondamentali di un sistema operativo. Anno scolastico 2013/2014 PRIMO BIENNIO Corso Diurno Classe : 1 Ai RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE di: INFORMATICA BIENNIO PROF./SSA DI FILIPPO OLGA TESTO/I ADOTTATO: INFORMATICA easy ED. JUVENILIA SCUOLA

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI INFORMATICA E LABORATORIO Anno Scolastico: 2014_-_2015 CLASSI 1 e e 2 e CORSI:

Dettagli

CLASSE PRIMA INDIRIZZO AFM - TURISTICO DESCRIZIONE Unità di Apprendimento. Competenze attese a livello di UdA

CLASSE PRIMA INDIRIZZO AFM - TURISTICO DESCRIZIONE Unità di Apprendimento. Competenze attese a livello di UdA MATERIA INFORMATICA CLASSE PRIMA INDIRIZZO AFM - TURISTICO DESCRIZIONE Unità di Apprendimento UdA n. 1 Titolo: IL COMPUTER: CONCETTI DI BASE - Saper far funzionare correttamente il computer - Sapersi muovere

Dettagli

Dipartimento di informatica ed elettronica. La classe è composta da 12 femmine e 5 maschi per un totale di 17 alunni.

Dipartimento di informatica ed elettronica. La classe è composta da 12 femmine e 5 maschi per un totale di 17 alunni. 1 IISS G. Cigna G. Baruffi F. Garelli Materia: Riferimento programmazione dipartimentale: Informatica Programmazione individuale Piano didattico annuale Dipartimento di informatica ed elettronica Triennio

Dettagli

PIANO DI LAVORO A.S. 2015/16

PIANO DI LAVORO A.S. 2015/16 Istituto Tecnico Industriale Leonardo Da Vinci con sez. Commerciale annessa Borgomanero (NO) PIANO DI LAVORO A.S. 2015/16 Materia: Informatica Classe: IC (settore economico) data di presentazione: 12 ottobre

Dettagli

Programmazione per la disciplina Informatica

Programmazione per la disciplina Informatica ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE TUROLDO ZOGNO Procedura Pianificazione, erogazione e controllo attività didattiche e formative Programmazione per la disciplina Informatica PROGRAMMAZIONE DI INFORMATICA PRIMO

Dettagli

CONOSCENZE Sapere Riconoscere e descrivere con terminologia

CONOSCENZE Sapere Riconoscere e descrivere con terminologia DISCIPLINA TRATTAMENTO TESTI E DATI Igea-Erica M.1.1 IL PC: STRUMENTO DI LAVORO U.D.1.1. Hardware e Software U.D.1.1.2 Ambienti operativi U.D. 1.1.3 Finestre windows U.D 1.1.4 Gestione di file e cartelle

Dettagli

Dipartimento di elettronica ed informatica

Dipartimento di elettronica ed informatica 1 IS G. Cigna G. Baruffi F. Garelli Materia: Riferimento programmazione dipartimentale: Tecnologie Informatiche Programmazione individuale Piano didattico annuale Dipartimento di elettronica ed informatica

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2014 2015 Piano di lavoro individuale Classe: 2F RIM Materia: Informatica Docente: Piovesan Paola Situazione di partenza della classe Non mi è possibile definire il livello di partenza

Dettagli

Associazione Nazionale Docenti

Associazione Nazionale Docenti www.associazionedocenti.it and@associazionedocenti.it Didattica digitale Le nuove tecnologie nella didattica Presentazione del Percorso Formativo Il percorso formativo intende garantire ai Docenti il raggiungimento

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2014 2015 Piano di lavoro individuale Classe: 1E TUR Materia: Informatica Docente: Piovesan Paola Situazione di partenza della classe Non mi è possibile definire il livello di partenza

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DOCENTE PROF. LUCCHI ENEA MATERIA DI INSEGNAMENTO TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE CLASSE 1 A - 1 B - 1 C Competenze di base

Dettagli

PROGRAMMA FINALE A.S. 2015/16 CLASSE 1^ A AFM Prof. FILIPPI PAOLO INFORMATICA

PROGRAMMA FINALE A.S. 2015/16 CLASSE 1^ A AFM Prof. FILIPPI PAOLO INFORMATICA PROGRAMMA FINALE A.S. 2015/16 CLASSE 1^ A AFM Prof. FILIPPI PAOLO INFORMATICA MODULO 1: CONCETTI INFORMATICI DI BASE U.D.1 - Concetti generali. Informatica Comunicazione uomo-macchina Informazioni, dati

Dettagli

Anno scolastico 2009/2010. Docente ANTONELLA CADDEO (Classe di concorso C300)

Anno scolastico 2009/2010. Docente ANTONELLA CADDEO (Classe di concorso C300) Classe Indirizzo Denominazione disciplina N ore /sett. Anno scolastico 2009/2010 I SEZ B Amministrazione Finanza e Marketing 2 Docente ANTONELLA CADDEO (Classe di concorso C300) PREMESSA Il computer è

Dettagli

Informatica. Classe Prima

Informatica. Classe Prima Informatica Classe Prima Obiettivo formativo Conoscenze Abilità Conoscere e utilizzare il computer per semplici attività didattiche Conoscere i componenti principali del computer. o Distinguere le parti

Dettagli

IIS D ORIA - UFC PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI MATERIA INFORMATICA ANNO DI CORSO 2^ A INDICE DELLE UFC

IIS D ORIA - UFC PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI MATERIA INFORMATICA ANNO DI CORSO 2^ A INDICE DELLE UFC INDICE DELLE UFC 1 SCHEDE di ripasso MODULO 3 (WORD) MODULO 4 (EXCEL) 2 BASI DI DATI (ACCESS) 3 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) 4 NAVIGAZIONE WEB E COMUNICAZIONE DETTAGLIO UFC 1 Schede di ripasso

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE Disciplina: Telecomunicazioni Classe: 1BM A.S. 2015/16 Docenti: Lombino Giuseppe Codocente Gianello Annalisa ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe è composta da 16 alunni maschi di cui quattro

Dettagli

LABORATORIO DI INFORMATICA

LABORATORIO DI INFORMATICA - PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO - anno scolastico 2015-2016 Corso: Liceo Linguistico Quadro orario Classe I II Laboratorio di 2 2 LABORATORIO DI INFORMATICA L insegnamento dell informatica nel liceo linguistici

Dettagli

PROGRAMMA FINALE A.S. 15/16 CLASSE 1^ A TUR Prof. FABRIS MARINO INFORMATICA

PROGRAMMA FINALE A.S. 15/16 CLASSE 1^ A TUR Prof. FABRIS MARINO INFORMATICA PROGRAMMA FINALE A.S. 15/16 CLASSE 1^ A TUR Prof. FABRIS MARINO INFORMATICA MODULO 1: CONCETTI INFORMATICI DI BASE U.D.1 - Concetti generali. Informatica Comunicazione uomo-macchina Informazioni, dati

Dettagli

IIS D ORIA - PROGRAMMAZIONE per UFC INDICE DELLE UFC

IIS D ORIA - PROGRAMMAZIONE per UFC INDICE DELLE UFC INDICE DELLE UFC 1 STRUTTURA E NORMATIVE 2 IL SISTEMA OPERATIVO 3 TESTI, IPERTESTI E PRESENTAZIONI 4 LE RETI TELEMATICHE E INTERNET 5 IL FOGLIO DI CALCOLO EXCEL 6 BASI DI PROGRAMMAZIONE TIPOLOGIA VERIFICHE.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro. Curricolo verticale COMPETENZE DIGITALI

ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro. Curricolo verticale COMPETENZE DIGITALI ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro Curricolo verticale COMPETENZE DIGITALI 1 ORIZZONTE DI RIFERIMENTO EUROPEO: COMPETENZA DIGITALE PROFILO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE:

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE anno scolastico 2011-2012

PIANO DI LAVORO ANNUALE anno scolastico 2011-2012 Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sezione Associata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Ferrara Curricolo 2014/2015 Infanzia-Primaria-Secondaria di I grado COMPETENZE DIGITALI

Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Ferrara Curricolo 2014/2015 Infanzia-Primaria-Secondaria di I grado COMPETENZE DIGITALI Dal Curricolo Scuola Primaria e Secondaria di I grado di Franca Da Re Indicazioni Nazionali 2012 La competenza digitale è ritenuta dall Unione Europea competenza chiave, per la sua importanza e pervasività

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE

PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE Elaborazione testi Il computer e i file La Tecnologia dell Informazione PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE 5 a SCUOLA PRIMARIA Competenz e Uso di nuove tecnologie e di linguaggi multimediali

Dettagli

PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO. Opzione Scienze Applicate

PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO. Opzione Scienze Applicate PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO Opzione Scienze Applicate Anno scolastico 2015-2016 Programmazione di Informatica pag. 2 / 8 INFORMATICA - PRIMO BIENNIO OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO DELL

Dettagli

PROGRAMMA FINALE A.S. 14/15 CLASSE 1^ A TUR Prof. FABRIS MARINO INFORMATICA

PROGRAMMA FINALE A.S. 14/15 CLASSE 1^ A TUR Prof. FABRIS MARINO INFORMATICA Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti http://www.istitutoalgarotti.it e-mail: algarotti@tin.it -VEISO1600D@istruzione.it - C. F.: 8001224027 Istituto Tecnico Turistico Francesco Algarotti

Dettagli

Programma svolto di Informatica Anno scolastico 2014/2015

Programma svolto di Informatica Anno scolastico 2014/2015 Programma svolto di Informatica Anno scolastico 2014/2015 Insegnante: Matteo Anastasio Classe: 2^ sezione: B ITT F. Algarotti - Venezia MODULO 1: CONCETTI INFORMATICI DI BASE U.D.1 Ripasso dei principali

Dettagli

Ref. Prof.ri TIC e Informatica e Laboratorio A PRESENTAZIONE

Ref. Prof.ri TIC e Informatica e Laboratorio A PRESENTAZIONE UNITÀ DI APPRENDIMENTO TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE Ref. Prof.ri TIC e Informatica e Laboratorio A.S. 2015-2016 TITOLO : Il PC: un amico utile COD. U.d.A N 1/4 A PRESENTAZIONE Destinatari

Dettagli

LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE TECNOLOGIA - INFORMATICA

LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE TECNOLOGIA - INFORMATICA LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE TECNOLOGIA - INFORMATICA FINALITA EDUCATIVE La tecnica è la struttura razionale del lavoro, cioè l uso consapevole e finalizzato di mezzi, materiali e procedimenti operativi

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S.

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. 2014/2015 Materia: Informatica Classe (docente) 1^BLSA - Prof. Musumeci

Dettagli

MATERIA: Tecnologie Informatiche

MATERIA: Tecnologie Informatiche MATERIA: Tecnologie Informatiche CLASSI Prime EE DOCENTI : Madlena Flavio, Contini Eli UFC N 1 15 ore STRUTTURA E NORMATIVE CONOSCENZE : Struttura di un PC, Hardware e Software, periferiche e interfacce,

Dettagli

CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA

CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA La pervasività dell informatica e il suo essere ormai indispensabile nella vita quotidiana hanno reso necessario l

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE Pag. 1 di 3 ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO CLASSI CORSI AFM, RIM, SIA BIENNIO TRIENNIO DOCENTI: PAGETTI, GOI NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE I QUADRIMESTRE

Dettagli

PROGRAMMA FINALE A.S. 2014/15 CLASSE 1^ B TUR Prof. FILIPPI PAOLO INFORMATICA

PROGRAMMA FINALE A.S. 2014/15 CLASSE 1^ B TUR Prof. FILIPPI PAOLO INFORMATICA Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti http://www.istitutoalgarotti.it e-mail: algarotti@tin.it -VEISO1600D@istruzione.it - C. F.: 8001224027 Istituto Tecnico Turistico Francesco Algarotti

Dettagli

MODULO TECNICO PROFESSIONALE. Lavori d ufficio studi professionali

MODULO TECNICO PROFESSIONALE. Lavori d ufficio studi professionali MODULO TECNICO PROFESSIONALE Ore: 60 Comparto: Area professionale: Lavori d ufficio studi professionali SEGRETERIA E AREA IMPIEGATIZIA Modulo formativo/u.f 1: Orientamento (2 ore) Conoscenza della persona

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

CLASSE PRIMA Istruzione Professionale Servizi Commerciali a.s. 2013/14

CLASSE PRIMA Istruzione Professionale Servizi Commerciali a.s. 2013/14 IIS Almerico Da Schio - DISCIPLINA: Informatica e Laboratorio CLASSE PRIMA Istruzione Professionale Servizi Commerciali a.s. 2013/14 COMPETENZE ABILITÀ/ CAPACITÀ CONOSCENZE dei linguaggi L1 Utilizzare

Dettagli

Classi quarta e quinta. Obiettivi specifici di apprendimento. Scuola secondaria

Classi quarta e quinta. Obiettivi specifici di apprendimento. Scuola secondaria ISTITUTO COMPRENSIVO DI VILLONGO COMMISSIONE DIDATTICA CON LE NUOVE TECNOLOGIE Proposta di curriculum per l insegnamento dell informatica nella scuola primaria e secondaria di primo grado Si legge ne I

Dettagli

Competenze da conseguire alla fine del II anno relativamente all asse culturale:

Competenze da conseguire alla fine del II anno relativamente all asse culturale: 1 di 8 21/11/2013 10.41 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PRIMO BIENNIO DISCIPLINA INFORMATICA DOCENTI : ANDREELLA TERESA,

Dettagli

Scheda di progettazione della Unità di Apprendimento NUMERO 1

Scheda di progettazione della Unità di Apprendimento NUMERO 1 Scheda di progettazione della Unità di Apprendimento NUMERO 1 UdA N 1 Concetti di base della tecnologia Informatica Anno scolastico 2013- INFORMATICA Discipline concorrenti Durata in ore 30 ORE Periodo

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DOCENTI DI INFORMATICA E LABORATORIO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE CLASSI 1 e E 2 e ITC IPC OBIETTIVI GENERALI DEL PROCESSO FORMATIVO: Potenziare la capacità d ascolto Sviluppare le capacità comunicative

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PADRE PIO AIROLA

ISTITUTO COMPRENSIVO PADRE PIO AIROLA ISTITUTO COMPRENSIVO PADRE PIO AIROLA PROGETTO INFORMATICA: UNPLUGGED ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PREMESSA Come è noto, l insegnamento della tecnologia/informatica è entrata a far parte del normale curricolo

Dettagli

COMPETENZA DIGITALE DISCIPLINE DI RIFERIMENTO: TUTTE

COMPETENZA DIGITALE DISCIPLINE DI RIFERIMENTO: TUTTE COMPETENZA DIGITALE DISCIPLINE DI RIFERIMENTO: TUTTE Dalla raccomandazione del parlamento europeo e del consiglio del 18 dicembre 2006 La competenza digitale consiste nel saper utilizzare con dimestichezza

Dettagli

INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING

INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING Modulo propedeutico Le lezioni teoriche sono sviluppate sui seguenti argomenti: Struttura dell elaboratore: CPU,

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNOLOGIE INFORMATICHE. Introduzione

DIPARTIMENTO TECNOLOGIE INFORMATICHE. Introduzione SETTORE TECNOLOGICO CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE ARTICOLAZIONI: BIOTECNOLOGIE SANITARIE BIOTECNOLOGIE AMBIENTALI SETTORE ECONOMICO DIRIGENTI DI COMUNITÀ SEDE CENTRALE: Via Cantù 39-41-43-34134 Trieste

Dettagli

AREA TEMATICA SVILUPPO COMPETENZE DI BASE INFORMATICA

AREA TEMATICA SVILUPPO COMPETENZE DI BASE INFORMATICA AREA TEMATICA SVILUPPO COMPETENZE DI BASE INFORMATICA Microsoft Word (corsi base e avanzati) 1 Microsoft Excel (corsi base e avanzati) 4 Microsoft Access 7 Microsoft PowerPoint 10 Microsoft Outlook e Internet

Dettagli

STRUTTURA UDA U.D.A. 4. Classe III A PRESENTAZIONE

STRUTTURA UDA U.D.A. 4. Classe III A PRESENTAZIONE STRUTTURA UDA UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO di TECNOLOGIE ELETTRICO-ELETTRONICHE E APPLICAZIONI U.D.A. 4 Classe III A.S. 2015/2016 TITOLO: Componenti fondamentali di un impianto Strumenti di misura

Dettagli

A PRESENTAZIONE. Fogli elettronici con le operazioni aritmetiche e alcune funzioni più semplici anche con grafici

A PRESENTAZIONE. Fogli elettronici con le operazioni aritmetiche e alcune funzioni più semplici anche con grafici UNITÀ DI APPRENDIMENTO TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE Ref. Prof.ri TIC e Informatica e Laboratorio A.S. 2015-2016 TITOLO : Calcoliamo con il computer COD. U.d.A N 4/4 A PRESENTAZIONE

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSE 1^ A AFM DISCIPLINA INFORMATICA. DOCENTE PATANÈ RITA S. N. 65 ore svolte sul totale delle ore previste 66

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSE 1^ A AFM DISCIPLINA INFORMATICA. DOCENTE PATANÈ RITA S. N. 65 ore svolte sul totale delle ore previste 66 PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSE 1^ A AFM DISCIPLINA INFORMATICA DOCENTE PATANÈ RITA S. N. 65 ore svolte sul totale delle ore previste 66 MODULO E/O UNITA DIDATTICA CONTENUTI OBIETTIVI TIPOLOGIE

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi)

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO Prof. FERRARA

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015 2016. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2015 2016. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2015 2016 Piano di lavoro individuale Classe: 2E TUR Materia: Informatica Docente: Piovesan Paola Situazione di partenza della classe La classe è composta da 20 studenti di cui uno affiancato

Dettagli

PIANO DI LAVORO CLASSI PRIME Indirizzo AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING - SEZIONI A - B MATERIA INFORMATICA DOCENTE MARGHERITA CALISTI

PIANO DI LAVORO CLASSI PRIME Indirizzo AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING - SEZIONI A - B MATERIA INFORMATICA DOCENTE MARGHERITA CALISTI MODULO 1 CONCETTI BASE TEMPI 1 Introduzione all informatica 2 Hardware 3 Software Conoscere le caratteristiche della comunicazione informatica. Conoscere le applicazioni dell informatica nelle diverse

Dettagli

Anno scolastico 2014-2015. Programmazione Classe Prima Indirizzo Finanza e Marketing

Anno scolastico 2014-2015. Programmazione Classe Prima Indirizzo Finanza e Marketing Anno scolastico 2014-2015 Programmazione Classe Prima Indirizzo Finanza e Marketing Profilo Il Diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketing ha competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici

Dettagli

LINEE GENERALI E COMPETENZE

LINEE GENERALI E COMPETENZE Programmazione disciplinare: INFORMATICA (Liceo Scientifico - Opzione Scienze applicate BIENNIO) ( Anno scolastico 2012/2013) Direttore di Dipartimento: prof.ssa Adriani Emanuela LINEE GENERALI E COMPETENZE

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE Procedura SUPERIORE Pianificazione, erogazione e controllo TUROLDO ZOGNO attività didattiche e formative

ISTITUTO ISTRUZIONE Procedura SUPERIORE Pianificazione, erogazione e controllo TUROLDO ZOGNO attività didattiche e formative ISTITUTO ISTRUZIONE Procedura SUPERIORE Pianificazione, erogazione e controllo TUROLDO ZOGNO attività didattiche e formative Programmazione per la disciplina Informatica PROGRAMMAZIONE DI MATERIA: INFORMATICA

Dettagli

Disciplina: TECNOLOGIE INFORMATICHE. Classi: IC IE - IF

Disciplina: TECNOLOGIE INFORMATICHE. Classi: IC IE - IF Programmazione modulare Indirizzo: BIENNIO Disciplina: TECNOLOGIE INFORMATICHE Classi: IC IE - IF Ore settimanali previste: 3 (1 ora Teoria - 2 ore Laboratorio) Prerequisiti per l'accesso al 1: conoscenza

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" ALBA ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE L. EINAUDI ALBA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" ALBA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE: 1 G Disciplina: Tecnologia dell Informazione e della Comunicazione. PROGETTAZIONE DIDATTICA ANNUALE Elaborata e sottoscritta

Dettagli

ITIS GALILEO GALILEI AREZZO PROGRAMMAZIONE. Classi Prime

ITIS GALILEO GALILEI AREZZO PROGRAMMAZIONE. Classi Prime ITIS GALILEO GALILEI AREZZO PROGRAMMAZIONE PER LA MATERIA TECNOLOGIE INFORMATICHE Classi Prime COMPETENZE DI BASE DELL'ASSE SCIENTIFICO TECNOLOGICO 1. Individuare le strategie appropriate per la soluzione

Dettagli

2012-2013 CODICE ASSE: PRIMO ANNO SECONDO ANNO

2012-2013 CODICE ASSE: PRIMO ANNO SECONDO ANNO MAPPA DELLE COMPETENZE-Asse Linguistico_Anno scolastico 2012-2013 L3 Produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi Ricercare, acquisire e selezionare informazioni generali

Dettagli

STRUTTURA UDA U.D.A. 2. Classe III A PRESENTAZIONE

STRUTTURA UDA U.D.A. 2. Classe III A PRESENTAZIONE STRUTTURA UDA UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO di TECNOLOGIE ELETTRICO-ELETTRONICHE E APPLICAZIONI U.D.A. 2 Classe III A.S. 2015/2016 TITOLO: Energia, potenza e rendimento. Campo elettrico e condensatori.

Dettagli

SEZIONE A: Traguardi formativi COMPETENZE SPECIFICHE ABILITA CONOSCENZE ATTIVITA OPERATIVE

SEZIONE A: Traguardi formativi COMPETENZE SPECIFICHE ABILITA CONOSCENZE ATTIVITA OPERATIVE DISCIPLINE DI RIFERIMENTO: tutte DISCIPLINE CONCORRENTI: tutte La competenza digitale è ritenuta dall Unione Europea competenza chiave, per la sua importanza e pervasività nel mondo d oggi. L approccio

Dettagli

ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE

ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE AREA DELLE COMPETENZE INFORMATICHE (Ore 96) U.F.C. n. 1 CONCETTI TEORICI DI BASE DELLA TECNOLOGIA DELL INFORMAZIONE Far acquisire conoscenze sulle componenti

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" - ALBA (CN) ANNO SCOLASTICO 2014/2015

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE L. EINAUDI - ALBA (CN) ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" - ALBA (CN) ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE: 1 I Disciplina: Tecnologia dell Informazi one e della Comunicazione. PROGETTAZIONE DIDATTICA ANNUALE Elaborata e

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE. QUADRO ORARIO (N. ore settimanali nella classe) 3, di cui 2 in compresenza

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE. QUADRO ORARIO (N. ore settimanali nella classe) 3, di cui 2 in compresenza I.I.S. Fermi Galilei via S. G. Bosco, 17-10073 Cirié (TO) tel. 011.9214575-011.9210546 011.9214590 fax 011.9214267 cod. meccanografico TOIS04900C CF: 92047280018 e-mail: fermi@icip.com email: TOIS04900C@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSI 1^ D 1^E AFM DISCIPLINA INFORMATICA

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSI 1^ D 1^E AFM DISCIPLINA INFORMATICA PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSI 1^ D 1^E AFM DISCIPLINA INFORMATICA DOCENTE Massaro Alfonsina N. 63 ore svolte sul totale delle ore previste 66 MODULO E/O UNITA DIDATTICA CONTENUTI OBIETTIVI TIPOLOGIE

Dettagli

ISIS C.Facchinetti Sede: via Azimonti, 5 21053 Castellanza Modulo Gestione Qualità UNI EN ISO 9001 : 2008

ISIS C.Facchinetti Sede: via Azimonti, 5 21053 Castellanza Modulo Gestione Qualità UNI EN ISO 9001 : 2008 PIANO DI STUDIO DELLA DISCIPLINA - TECNOLOGIE INFORMATICHE CLASSI 1 e - PIANO DELLE UDA ANNO SCOLASTICO 2013-2014 UDA COMPETENZE della UDA ABILITA UDA UDA n. 1 Struttura hardware del computer e rappresentazione

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016. TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE

UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016. TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE UDA N 4 Tecniche di Confezione nell abbigliamento UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016 TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE Destinatari

Dettagli

Materia: TECNOLOGIE INFORMATICHE. Programmazione dei moduli didattici

Materia: TECNOLOGIE INFORMATICHE. Programmazione dei moduli didattici Modulo SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ Programmazione Moduli Didattici Indirizzo Trasporti e Logistica Ist. Tec. Aeronautico Statale Arturo Ferrarin Via Galermo, 172 95123 Catania (CT) Codice M PMD

Dettagli

Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo

Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo PROGRAMMA DI INFORMATICA Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo Anno Scolastico 2014-2015 Testo: Flavia Lughezzani-Daniela Princivalle CLIPPY START 1 Corso di informatica per il biennio Edizione HOEPLY

Dettagli

PIANO ANNUALE DI LAVORO INFORMATICA CLASSI PRIME. Tecnico in Turismo

PIANO ANNUALE DI LAVORO INFORMATICA CLASSI PRIME. Tecnico in Turismo PIANO ANNUALE DI LAVORO INFORMATICA CLASSI PRIME Tecnico in Turismo A.S. 2014/15 ISIS Zenale e Butinone di Treviglio INFORMATICA Premessa: La programmazione del biennio punta a rendere lo studente consapevole

Dettagli

1.ECDL BASE. Computer Essentials

1.ECDL BASE. Computer Essentials 1.ECDL BASE Computer Essentials Il modulo Computer Essentials è l evoluzione dei moduli: Concetti di base dell'ict e Uso del computer e gestione dei file" (Moduli 1 e 2 dell ECDL Core). Il presente modulo

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 / 2015 Docente: Calabretta Salvatore Disciplina: Informatica Classe: I L. Competenze disciplinari (tabella B del POF)

ANNO SCOLASTICO 2014 / 2015 Docente: Calabretta Salvatore Disciplina: Informatica Classe: I L. Competenze disciplinari (tabella B del POF) ANNO SCOLASTICO 2014 / 2015 Docente: Calabretta Salvatore Disciplina: Informatica Classe: I L AREA POF Comunicazione (*) Competenza trasversale (tab. A del POF) Gestire le diverse forme della comunicazione

Dettagli

PIANO DI LAVORO (a.s. 2010/11)

PIANO DI LAVORO (a.s. 2010/11) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO (a.s. 2010/11)

Dettagli

INFORMATICA. Obiettivi Biennio Economico in termini di competenze:

INFORMATICA. Obiettivi Biennio Economico in termini di competenze: INFORMATICA Obiettivi Biennio Economico in termini di competenze: 1. individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi. 2. utilizzare e produrre testi multimediali. 3. analizzare dati ed

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 /MOS http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 Descrizione sintetica IC 3 è un Programma di Formazione e Certificazione Informatica di base e fornisce

Dettagli

Addetto all ufficio informatizzato

Addetto all ufficio informatizzato 0RGXOR Addetto all ufficio informatizzato 3UHUHTXLVLWL Nessuno 2VVHUYD]LRQL LQWURGXWWLYH 5LVXOWDWR DWWHVR $WWLYLWj Il corso è articolato in cinque moduli, ognuno dei quali è strutturato in modo da rendere

Dettagli

Programma del Corso per Segretaria d Azienda:

Programma del Corso per Segretaria d Azienda: Programma del Corso per Segretaria d Azienda: Modulo 1. Uso del computer e gestione file Utilizzare le funzioni principali del sistema operativo, incluse la modifica delle impostazioni principali e l utilizzo

Dettagli

PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE 1 BT A.S. 2014/15

PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE 1 BT A.S. 2014/15 Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet Istituto Tecnico Commerciale - Liceo Linguistico Liceo Scientifico Liceo Scienze Umane Via Stignani, 63/65 20081 Abbiategrasso Mi PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Classe: 1A A.S 2014/2015

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Classe: 1A A.S 2014/2015 Disciplina: Informatica, applicazioni gestionali Classe: 1A A.S 2014/2015 Docente: Prof. Renata Ambrosi ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe è composta da 27alunni; 5 maschi e 22 femmine.

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE Disciplina: Informatica Classe: 1A A.S. 2015/16 Docente: Alessia Gaiarsa ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO Risulta ancora prematuro valutare l'esatto livello cognitivo della classe date le poche

Dettagli

Videoscrittura con Microsoft Word

Videoscrittura con Microsoft Word Videoscrittura con Microsoft Word Obiettivo del corso è far apprendere l'uso di Word, anche nelle sue caratteristiche più avanzate (tabelle, stampa unione, modelli, stili). È inclusa la dispensa di Word

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO

Dettagli

Anno scolastico 2014-2015. Programmazione Classe Seconda Indirizzo Turismo

Anno scolastico 2014-2015. Programmazione Classe Seconda Indirizzo Turismo Anno scolastico 2014-2015 Programmazione Classe Seconda Indirizzo Turismo Profilo Il Diplomato nel Turismo ha competenze specifiche nel comparto delle imprese del settore turistico e competenze generali

Dettagli

Programma di INFORMATICA

Programma di INFORMATICA Classe 1 a D Indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MODULO 1: Architettura e componenti di un computer 1.1 Terminologia base e definizioni 1.2 Struttura di un PC 1.3 Componenti Hardware 1.4 Unità

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA" 35028 PIOVE DI SACCO Via G. Parini, 10/c Tel. 049/5841692 049/9703995 Fax 049/5841969 e-mail:denicola@scuolanet.pd.it - Codice Fiscale 80024700280

Dettagli

CORSO DI STATISTICA ED ELEMENTI DI INFORMATICA

CORSO DI STATISTICA ED ELEMENTI DI INFORMATICA ANNO ACCADEMICO 2013-2014 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO FACOLTA DI MEDICINA VETERINARIA CORSO DI STATISTICA ED ELEMENTI DI INFORMATICA CFU 5 DURATA DEL CORSO : ORE 35 DOCENTE PROF. DOMENICO DI DONATO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE ANNO SCOLASTICO: 2014-2015 DISCIPLINA: TECNOLOGIE INFORMATICHE CLASSE: 1 CA INDIRIZZO: COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO DOCENTI: TISO EMANUELE SECCHI BARBARA 1 2 3 4 5 6 ELENCO MODULI ARGOMENTI PRINCIPALI

Dettagli

La Skills Card relativa alle certificazioni Nuova ECDL è svincolata dalla singola certificazione.

La Skills Card relativa alle certificazioni Nuova ECDL è svincolata dalla singola certificazione. ECDL Base (4 Moduli) Descrizione. Com'è facilmente deducibile anche dal nome, la certificazione ECDL Base attesta il livello essenziale di competenze informatiche e web del suo titolare, aggiornate alle

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Italiano a classi aperte

Italiano a classi aperte Italiano a classi aperte Liberare molte energie creative Favorire il successo formativo degli alunni Combattere l individualismo Favorire la socializzazione Sperimentare modalità di tutoring nel gruppo

Dettagli

GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI

GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI Laurea in Lingue e cultura per l impresa (a. a. 2005/2006) Corso di Informatica GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI PROGRAMMA CFU 6 Corso di laurea / anno DU I o II anno, CL4 II anno Professore Roberto

Dettagli

Sommario. UNO Computer essentials 1. 1.1 Computer e dispositivi 3. 1.2 Desktop, icone, impostazioni 22

Sommario. UNO Computer essentials 1. 1.1 Computer e dispositivi 3. 1.2 Desktop, icone, impostazioni 22 Sommario Prefazione xiii UNO Computer essentials 1 1.1 Computer e dispositivi 3 Information and Communication Technology... 3 Hardware... 3 Il personal computer... 4 Dispositivi portatili... 5 Componenti

Dettagli