SUPPORTO F24 MAGNETICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SUPPORTO F24 MAGNETICO"

Transcript

1 M:\Manuali\Manuali Nuovi studi 2007\Supporto F24 Magnetico.doc SUPPORTO F24 MAGNETICO Per poter creare il supporto magnetico (dal centro od in studio) in maniera corretta, devono essere compilati i seguenti dati: 1 - DATI STUDIO: devono essere presenti, in particolare, - i Dati consulente (Anagrafica 1) e codice fiscale o P.I. (Anagrafica 3) - 2^videata: dati bancari (abi, cab, cin, c.corrente) e il codice impresa mittente SIA del consulente se si spedisce con Remote banking(si può inserire più di una banca). - 5^videata: su supporto F24 inserire il flag se si vuole che il centro crei il magnetico. 2 - ANAGRAFICA DITTA: - per Banca compilare dati bancari in maschera 3 e in maschera 8 bottone Gestione Banca inserire il codice SIA (fornito dalla banca della ditta) e il codice CIN. - per Finanze compilare dati bancari in maschera 3, codice Cin in maschera 8 bottone Gestione Banca e in maschera 5 bottone Rappresentante i dati del rappresentante legale. In anagrafica 7 della ditta è possibile escludere la ditta dal supporto inserendo la N o altri flag su Supporto magnetico F24. 3 In UTILITY A.C._AGGIORNA - Opzione per gestione F24 È possibile stabilire il tipo supporto da creare evitando di entrare in ogni anagrafica ditta (flag presente nella 7 ana-ditta, campo Supporto magnetico F24 ). In particolare le opzioni sono: - B: se si desidera creare il supporto per banca - F: se si desidera creare il supporto per finanza - N: oppure il campo è vuoto o si può cancellare se per la ditta NON si vuole creare il supporto magnetico. - S: scelta generica per la creazione del supporto magnetico 1 di 7

2 Il supporto magnetico per F24 viene inviato in automatico dal centro al termine delle elaborazioni (Paghe giornaliere e Chiusure mensili/annuali) in 2 modi: - Come allegato (no Cponline) - Come Aggiornamento Cponline (solo per i Cponline) F24 allegato alla Dopo aver ricevuto l con l allegato nella forma F24PAGHE.SEQ, copiare il file in C:\CPW Entrare in PAGHE, ARCHIVI A.C.->UTILITY->F24 SUPPORTO MAGNETICO (A) A B Tutte le volte prima di entrare apparirà il messaggio (B) Visualizzare solo i supporti relativi al periodo? Rispondendo SI appariranno solo quelli del mese elaborato, indicando NO visualizzerete tutti i mesi. 2 di 7

3 F24 Aggiornamento Cponline La presenza dell aggiornamento viene notificata da un messaggio che appare a video entrando nel programma paghe. Dal Menu Applicazione andare in UTILITY->AGGIORNA PROGRAMMI e spuntare Cponline. L aggiornamento si presenta nella forma AAGF24TEL.EXE (C). Premere Aggiorna per continuare. Al termine i dati del supporto magnetico saranno inseriti nello storico. C 3 di 7

4 Entrare in PAGHE, ARCHIVI A.C.->UTILITY->F24 SUPPORTO MAGNETICO (D) D E Tutte le volte prima di entrare apparirà il messaggio (E) Visualizzare solo i supporti relativi al periodo? Rispondendo SI appariranno solo quelli del mese elaborato, indicando NO visualizzerete tutti i mesi. 4 di 7

5 COME SI PRESENTA LA VIDEATA I) L indicazione del tipo di supporto da produrre ha lo scopo di segnalare che per la singola ditta alla quale è stato assegnato B o F, occorre produrre il supporto magnetico per banca (CBI) o per l invio on line (finanze). La scelta S costituisce una scelta generica per la quale occorre di volta in volta decidere il tipo di file da produrre. A tal proposito per facilitare la spunta e la visualizzazione delle ditte è stato inserito nell ambito dei Filtri visualizzazione presenti nella predetta funzione F24 Supporto magnetico la scelta (l indicazione del tipo di supporto costituisce solo un promemoria per l Utente). J) Per chi volesse inserire o modificare la delega prima di creare il supporto da spedire, spuntando la ditta e cliccando si ha la possibilità di entrare all interno delle varie sezioni (Erario, Inps, Inai ) Per i tributi che lo prevedono, ciccando e selezionando ulteriormente il pulsante Erario presente alla base della videata si possono compilare i seguenti nuovi campi: Per abbinare ad codice tributo il rispettivo codice ufficio codice atto occorre inserire tale codice nel nuovo campo Codice tributo altrimenti nulla verrà riportato nel supporto magnetico prodotto. I J F G L K H 5 di 7

6 GENERAZIONE DEL SUPPORTO MAGNETICO HOME BANKING REMOTE BANKING (CPI) Per chi spedisce con la banca deve compilare i 3 campi (F G H) F) Titolare del pagamento: Il programma considera quello presente nei dati studio, se il titolare del pagamento è 3, mentre riporta quello presente nell ottava videata ditta, bottone Gestione Banca, se il titolare del pagamento è 2. G) Destinatario della stampa di attestazione del pagamento: Si tratta di attestazioni cartacee che la banca passiva (banca sul cui conto avviene l addebito dell importo totale della delega) invia per confermare l avvenuto pagamento. Le scelte sono: 1 - Titolare c\c su cui avviene l'addebito (vedi "Titolare pagamento"): coincide con il titolare del pagamento. Con questa opzione le stampe vengono inviate al soggetto sul cui conto avviene l addebito (sia esso consulente o contribuente/azienda). 2 - Consulente: vengono indicati i dati dello studio e nel campo Denominazione destinatario viene indicata la denominazione dello studio. Si utilizza tale scelta nel caso in cui si desideri far ricevere al consulente mittente dell F24 la stampa di attestazione del pagamento anche se il conto su cui viene effettuato l addebito è quello della azienda. 3 - Azienda: vengono indicati i dati della ditta e nel campo Denominazione destinatario viene indicata la denominazione della ditta. Si utilizza tale scelta nel caso in cui si desideri far ricevere all azieda\contribuente la stampa d attestazione del pagamento quando il conto su cui viene effettuato l addebito è quello del consulente che ha presentato la delega. H) Mittente del supporto: Tale scelta è stata predisposta per indicare, come specificato dai dettagli tecnici, il codice SIA nel record di testa del file del soggetto che presenta il flusso delle deleghe di versamento. Può assumere i seguenti valori: 1 - Azienda: è l azienda che presenta i propri F24. Viene riportato il codice SIA della ditta sul campo Mittente ; codice ABI della ditta sul campo Soggetto Veicolatore ; Codice fiscale, ABI e CAB della ditta 2 - Consulente: lo studio presenta i supporti F24 dei propri clienti. Viene riportato il codice SIA dello studio su campo Mittente ; codice ABI dello studio sul campo Soggetto Veicolatore ; Codice fiscale, ABI e CAB dello studio. Questo campo è stato inserito per gestire la seguente richiestissima casistica: Il consulente presenta gli F24 di più ditte e l addebito del versamento viene fatto sul conto corrente della ditta (contribuente). Per tale casistica occorre indicare Mittente del supporto con cod. 2 e Titolare del pagamento con cod. 2. (Attenzione: obbligatoria la sua compilazione) 6 di 7

7 F24 ON LINE FINANZE La Procedura Paghe prevede la produzione del supporto magnetico in base alle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei modelli F24 da parte degli intermediari rese note dall Agenzia delle Entrate: CUMULATIVO (K): Occorre inserire la spunta se il fornitore intermediario è il consulente e anche se si tratta dell invio di una sola o più ditte. Non si spunta cumulativo quando il consulente prepara il file per la ditta che poi lo spedirà all agenzia delle entrate. A questo punto cliccando sul pulsante Fornitore/Intermediario l Utente deve compilare i dati del soggetto responsabile all invio avendo cura di riportare sul campo Tipo fornitore 04 se il fornitore è una persona fisica e 14 se il fornitore è una persona non fisica. Tali dati verranno riportati nel file da inviare e se non compilati apparirà la segnalazione che bloccherà l operazione. Attenzione: prima di confermare il supporto magnetico inserire la data di versamento in FORZATURE (L). 7 di 7

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando in Disposizioni, nella sezione F24, è possibile compilare il modello per il pagamento della Delega Unificata. Cliccando sul tasto comparirà la maschera

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 Sommario Funzione F24 Deleghe Pag. 3 Funzione F24 Singolo Pag. 8 F24 Semplificato Pag. 14 Come stampare la quietanza F24 Pag. 18 Come revocare una delega F24

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE F24 Versione 2015.0.0 Applicativo:

Dettagli

Manuale per il Cliente Relaxbanking

Manuale per il Cliente Relaxbanking Manuale per il Cliente Relaxbanking Note Applicative Sezione F24 Gentile cliente, in linea generale, Le comunichiamo che per poter effettuare disposizioni di Pagamento Deleghe F24 dovrà seguire il seguente

Dettagli

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando in Disposizioni, nella sezione F24, è possibile compilare il modello per il pagamento della Delega Unificata. Cliccando sul tasto comparirà la maschera

Dettagli

Integrazione al Manuale Utente 1

Integrazione al Manuale Utente 1 TRASMISSIONE TELEMATICA MODELLI F24 Dal 1 ottobre 2006 i titolari di partita Iva hanno l obbligo di effettuare i versamenti fiscali e previdenziali esclusivamente per via telematica (articolo 37, comma

Dettagli

SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente

SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente 1 Sommario 1 PREMESSA...3 2 CARICAMENTO MANUALE DI UNA DELEGA F24 TELEMATICA...4 2.1 Inizio caricamento Deleghe F24...5 2.2 Maschera "Contribuente"...6

Dettagli

Applicativo PAGHE PROJECT

Applicativo PAGHE PROJECT Applicativo PAGHE PROJECT Paghe per Aziende, Banche ed Assicurazioni, Enti Pubblici Versione 04.24.00 del 12 Giugno 2015 Elenco contenuti 1 - Stampa situazione ferie...2 2 - Stampe di controllo versamenti...3

Dettagli

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE Il riferimento al manuale è il menù Redditi, capitolo Stampe, paragrafo Versamenti F24, sottoparagrafo Generazione Archivio F24 Agenzia Entrate. Questa funzione

Dettagli

Software Dichiarazioni Fiscali 2007

Software Dichiarazioni Fiscali 2007 Software Dichiarazioni Fiscali 2007 NOTE DI RILASCIO DICHIARAZIONI FISCALI 2007 Al fine di dare sempre ai nostri clienti sia una visione d insieme, sia indicazioni puntuali su tutte le novità dei software

Dettagli

GESTIONE DELEGA F24. Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio:

GESTIONE DELEGA F24. Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio: GESTIONE DELEGA F24 Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio: Nel folder 2_altri dati presente all interno dell anagrafica dello Studio, selezionando il tasto funzione a lato del campo Banca d appoggio

Dettagli

Pagamento deleghe F24(base/esteso)

Pagamento deleghe F24(base/esteso) Pagamento deleghe F24(base/esteso) Per accedere alla funzione Pagamento deleghe F24 basta cliccare sulla voce di menu Pagamenti -> Pagamento Deleghe F24. Verrà visualizzata la finestra di Fig.1. Fig. 1

Dettagli

I PAGAMENTI CON BONIFICI ELETTRONICI

I PAGAMENTI CON BONIFICI ELETTRONICI I PAGAMENTI CON BONIFICI ELETTRONICI Per emettere il pagamento a fronte di una fattura ricevuta da un fornitore è possibile utilizzare la modalità Bonifico Elettronico. Con Mexal Express si possono generare

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE

STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE Core Banking F24 STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE Non applicabile, in quanto questa è la prima versione del documento 3 di 19 4 di 19 Sommario 1. > PREMESSA 6 1.1. > Glossario 6 1.2. > Pagamento F24 7

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida rapida

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida rapida Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida rapida 1 SOMMARIO Accesso al programma e informazioni generali 2 Come creare e profilare gli utenti 5 Come leggere i dati informativi inviati dalle banche 8

Dettagli

sistemapiemonte GECO GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Anagrafica azienda Manuale d'uso sistemapiemonte.it

sistemapiemonte GECO GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Anagrafica azienda Manuale d'uso sistemapiemonte.it sistemapiemonte GECO GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Anagrafica azienda Manuale d'uso sistemapiemonte.it INDICE 1 INTRODUZIONE...3 2 AZIENDE... 4 2.1 GESTIONE ANAGRAFICA AZIENDA... 4 2.2 INSERIMENTO

Dettagli

PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente

PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Questo rilascio può essere utilizzato come versione installabile oppure in aggiornamento

Dettagli

QUICK GUIDE - OIL (Ordinativo Informatico Locale) (Area Nuovo Bilancio ver. 410 e successive)

QUICK GUIDE - OIL (Ordinativo Informatico Locale) (Area Nuovo Bilancio ver. 410 e successive) QUICK GUIDE - OIL (Ordinativo Informatico Locale) (Area Nuovo Bilancio ver. 410 e successive) L integrazione del modulo School Banking consente, con poche e semplici funzioni, la generazione di uno o più

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

INSERIRE LA PROPRIA BANCA E LE TIPOLOGIE DI PAGAMENTO

INSERIRE LA PROPRIA BANCA E LE TIPOLOGIE DI PAGAMENTO INSERIRE LA PROPRIA BANCA E LE TIPOLOGIE DI PAGAMENTO Per gestire i tuoi incassi e pagamenti, occorre innanzitutto inserire i conti concorrenti che hai aperto in banca. Per generare correttamente le scadenze

Dettagli

F24 TELEMATICO. dal 1/10/2006

F24 TELEMATICO. dal 1/10/2006 000 Libro Telematico.book Page 7 Tuesday, September 19, 2006 6:49 PM Introduzione INTRODUZIONE A decorrere dal 1 ottobre 2006, entra in vigore l obbligo, per i titolari di partita IVA, di versamento delle

Dettagli

TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando con un doppio click nella Delega Unificata, nella sezione Pagamenti, è possibile compilare il Modello F24. Selezionando Gestione - Deleghe e poi cliccando

Dettagli

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 IMPOSTA SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO CONTRIBUTO SSN SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 IMPOSTA SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO CONTRIBUTO SSN SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO IMPOSTA SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO CONTRIBUTO SSN SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO IMPOSTA E CSSN SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO PAG. 2 DI 13 INDICE 1. GENERALITÀ 3 2. STRUTTURA

Dettagli

MODELLO IVA TRIMESTRALE

MODELLO IVA TRIMESTRALE MODELLO IVA TRIMESTRALE Il Modello IVA trimestrale si gestisce dalla voce di menù Stampe Fiscali contabili- Deleghe/Comunic./Invii telem. Modello IVA trimestrale Il menù si compone delle seguenti funzioni:

Dettagli

F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI

F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI NOTE OPERATIVE 1. PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO F24 WEB 1.1 Descrizione del Servizio 1.2 A chi si rivolge 1.3 Principali vantaggi 2. SOGGETTI COINVOLTI NEL

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241504A

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241504A Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE 770 / 2015... 3 CERTIFICAZIONE DEGLI UTILI CORRISPOSTI... 3 CONTI INDIVIDUALI / 2015... 3 DELEGA F24... 4 COLLEGAMENTO CON IL MODULO

Dettagli

GLI INCASSI CON RI.BA

GLI INCASSI CON RI.BA GLI INCASSI CON RI.BA Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità Ri.Ba cioè Ricevuta Bancaria Elettronica. OPERAZIONI PRELIMINARI Prima di procedere

Dettagli

Sede...: Pos.Ass. [num/c.c.]...: Numero riferimento...: Causale...:

Sede...: Pos.Ass. [num/c.c.]...: Numero riferimento...: Causale...: DELEGA F24 Di seguito tutti passaggi necessari per la generazione e gestione delle deleghe F24 di un azienda. OPERAZIONI PRELIMINARI Per poter gestire una Delega F24 occorre effettuare tutta una serie

Dettagli

CIRCOLARE RILEVA WEB del 19/05/2009

CIRCOLARE RILEVA WEB del 19/05/2009 M:\Manuali\Rileva Web\Treviso\Circolare 19052009.doc CIRCOLARE RILEVA WEB del 19/05/2009 1. FILTRO DIPENDENTI...2 1.1. CREAZIONE TABELLA FILTRI...2 1.2. SEGNALAZIONE ESPORTAZIONE...3 1.3. ELIMINAZIONE

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007

Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007 Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007 Sommario Movimenti e Saldo: Consolidato e Tempo reale....pagina 3 Come disporre: Disposizioni e Distinte...........Pagina 4 Disposizioni:

Dettagli

7. LA GESTIONE DELLE DELEGHE 36 7.1 Concetto di delega e gestione dello stato 36 7.2 Come rendere una delega modificabile...37 7.

7. LA GESTIONE DELLE DELEGHE 36 7.1 Concetto di delega e gestione dello stato 36 7.2 Come rendere una delega modificabile...37 7. F24 PLUS 2008 INDICE 1. I MODELLI DI PAGAMENTO UNIFICATO.4 2. ACCESSO ALLA PROCEDURA E SELEZIONE DEL CONTRIBUENTE.....5 3. LA GESTIONE DEI VERSAMENTI.. 5 3.1 Visualizzazione dei versamenti.......5 3.2

Dettagli

Allegato clienti e fornitori 2007 (da spedire entro il 29/04/2008)

Allegato clienti e fornitori 2007 (da spedire entro il 29/04/2008) Allegato clienti e fornitori 2007 (da spedire entro il 29/04/2008) L allegato si prepara in data 31.12.2007. Le funzionalità sono nel Menu ANNUALI ALLEGATI CLIENTI/FORNITORI e sono anche logicamente una

Dettagli

Gestione Risorse Umane Web

Gestione Risorse Umane Web La gestione delle risorse umane Gestione Risorse Umane Web Generazione attestati di partecipazione ai corsi di formazione (Versione V03) Premessa... 2 Configurazione del sistema... 3 Estrattore dati...

Dettagli

Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le

Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le ELENCO CLIENTI E FORNITORI Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le seguenti parti visualizzate

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE Dipartimento Finanze e Credito

REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE Dipartimento Finanze e Credito REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE Dipartimento Finanze e Credito Servizio Informatica Servizio Agevolazioni nelle Operazioni creditizie di garanzia Manuale per la compilazione

Dettagli

GUIDA AL SERVIZIO PAGHE ON LINE LATO WEB

GUIDA AL SERVIZIO PAGHE ON LINE LATO WEB GUIDA AL SERVIZIO PAGHE ON LINE LATO WEB 1 INDICE ACCESSO AL SERVIZIO Pag. 3 INTERFACCIA UTENTE Pag. 4 ANAGRAFICA AZIENDA / LAVORATORI Pag. 6 FOGLI PRESENZE Pag. 11 STAMPE UFFICIALI Pag. 14 ASSISTENZA

Dettagli

1) GESTIONE DELLE POSTAZIONI REMOTE

1) GESTIONE DELLE POSTAZIONI REMOTE IMPORTAZIONE ESPORTAZIONE DATI VIA FTP Per FTP ( FILE TRANSFER PROTOCOL) si intende il protocollo di internet che permette di trasferire documenti di qualsiasi tipo tra siti differenti. Per l utilizzo

Dettagli

MANUALE OPERATIVO SOFTWARE INTERFACCIA. GFileT. Plug In CE.DI. Sud Italia srl

MANUALE OPERATIVO SOFTWARE INTERFACCIA. GFileT. Plug In CE.DI. Sud Italia srl MANUALE OPERATIVO SOFTWARE INTERFACCIA Plug In CE.DI. Sud Italia srl Plug In CEDI Sud Italia srl Pagina 1 di 8 SCOPO Scopo del presente manuale è quello di documentare la configurazione e l utilizzo del

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Firenze, 11/11/2011 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 4 3. INSERIMENTO MODALITÀ DI PAGAMENTO... 5 4. INSERIMENTO

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE F24 Versione 2015.0.0 Applicativo: GECOM F24

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE F24 Versione 2015.0.0 Applicativo: GECOM F24 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE F24 Versione 2015.0.0 Applicativo:

Dettagli

Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica

Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica WEBMAIL STUDENTI Indice WEBMAIL STUDENTI...2 1. LOGIN...3 2. INBOX...4 3. INVIARE UN NUOVO MESSAGGIO...5 4. ISERIRE UN ALLEGATO...6

Dettagli

LIBRO UNICO 1.1. PREMESSA... 2 1.2. CARTELLINO OPZIONI DI STAMPA... 2

LIBRO UNICO 1.1. PREMESSA... 2 1.2. CARTELLINO OPZIONI DI STAMPA... 2 M:\Manuali\Libro Unico\TV\Manuale libro unico.doc LIBRO UNICO 1.1. PREMESSA... 2 1.2. CARTELLINO OPZIONI DI STAMPA... 2 1.2.1 DITTA - VIDEATA 10^ - COMPILAZIONE OBBLIGATORIA X LIBRO UNICO...2 1.2.2 DIPENDENTE

Dettagli

Creata un azienda, entrando nel menù di immissione/revisione dell unico da collegare il programma genera in automatico la pratica con stessa sigla.

Creata un azienda, entrando nel menù di immissione/revisione dell unico da collegare il programma genera in automatico la pratica con stessa sigla. INTRODUZIONE AI MODELLI DICHIARATIVI La gestione dei dichiarativi è contenuta all interno del menù DR. Vi è l elenco di tutte le dichiarazioni annuali che si riferiscono alle persone fisiche e quelle relative

Dettagli

Gestione Partite Aperte

Gestione Partite Aperte UR1007106000 Gestione Partite Aperte Manuale Operativo Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o

Dettagli

NOVITA FEBBRAIO 2008

NOVITA FEBBRAIO 2008 NOVITA FEBBRAIO 2008 SOMMARIO 1.1 CONTROLLO ANTICIPO TFR... 2 1.2 GESTIONE PRESTITI / CESSIONE 5^... 3 1.2.1 ANAGRAFICA DITTA... 3 1.2.2 ANAGRAFICA DIPENDENTE... 4 1.2.3 CHIUSURE MENSILI...11 1.3 GESTIONE

Dettagli

LA CREAZIONE DI FLUSSI F24 E LA TRASMISSIONE TRAMITE ENTRATEL

LA CREAZIONE DI FLUSSI F24 E LA TRASMISSIONE TRAMITE ENTRATEL LA CREAZIONE DI FLUSSI F24 E LA TRASMISSIONE TRAMITE ENTRATEL 1) PREMESSA Molti commercialisti sono soliti effettuare un UNICO invio telematico per TUTTE le deleghe di pagamento F24 scadenti in una certa

Dettagli

ISI-net business PAGAMENTO DELEGHE F24

ISI-net business PAGAMENTO DELEGHE F24 ISI-net business PAGAMENTO DELEGHE F24 Sommario ITER PER LA COMPILAZIONE E L'INVIO DI UNA DELEGA F24 Premessa...3 1. Inserimento e spedizione di una delega...4 2. Termini temporali per l invio alla Cassa

Dettagli

ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC

ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC Istruzioni per la configurazione e l utilizzo del modulo di protocollazione PEC Versione n. 2012.05.25 Data : 25/05/2012 Redatto da: Veronica Gimignani Luca Mattioli Approvato

Dettagli

In questo documento è possibile trovare tutte le operazioni da eseguire per la Gestione della Comunicazione Intra CEE

In questo documento è possibile trovare tutte le operazioni da eseguire per la Gestione della Comunicazione Intra CEE GESTIONE INTRA CEE In questo documento è possibile trovare tutte le operazioni da eseguire per la Gestione della Comunicazione Intra CEE OPERAZIONI PRELIMINARI Per attivare la gestione dell Intrastat,

Dettagli

RIEPILOGO DELLE CIRCOLARI DI AGGIORNAMENTO GIUGNO 2007 GESTIONE FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE

RIEPILOGO DELLE CIRCOLARI DI AGGIORNAMENTO GIUGNO 2007 GESTIONE FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE M:\MANUALI\MANUALE_GESTIONE_FPC\RIEP_CIRCOLARI_AGG_200706.DOC RIEPILOGO DELLE CIRCOLARI DI AGGIORNAMENTO GIUGNO 2007 GESTIONE FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE Di seguito riportiamo in un unico documento tutte

Dettagli

Manuale Compilazione Domanda per Borse di Lavoro annualità 2009

Manuale Compilazione Domanda per Borse di Lavoro annualità 2009 Cosa devo fare per compilare la domanda di partecipazione al bando? 1. Mi collego al sito dell agenzia Frosinone formazione www.frosinone-formazione.it 2. Nella home page clicco su Nuovi Bandi Borse Lavoro

Dettagli

SPRING SQ COMUNICAZIONE OPERAZIONI IVA NON INFERIORI A 3000 EURO PER L ANNO 2011

SPRING SQ COMUNICAZIONE OPERAZIONI IVA NON INFERIORI A 3000 EURO PER L ANNO 2011 Versione aggiornata il 02 Aprile 2012 SPRING SQ COMUNICAZIONE OPERAZIONI IVA NON INFERIORI A 3000 EURO PER L ANNO 2011 PREREQUISITI *** ACCERTARSI CON L ASSISTENZA DI AVERE INSTALLATO LE ULTIME IMPLEMENTAZIONE/CORREZIONI

Dettagli

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011 Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-86GKJM79678 Data ultima modifica 09/03/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità - Intrastat Oggetto Genera dichiarazione Intrastat * in giallo le modifiche

Dettagli

GESTIONE INTRASTAT PER UTENTI CON CONTABILITA' IPSOA

GESTIONE INTRASTAT PER UTENTI CON CONTABILITA' IPSOA Last update: 04/08/2010 10:37 ipsoa:intrastat http://www.aegsystem.it/doku.php?id=ipsoa:intrastat GESTIONE INTRASTAT PER UTENTI CON CONTABILITA' IPSOA IMPOSTAZIONI DITTA 1. Aprire/creare l azienda in contabilità.

Dettagli

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12 JPresWeb Manuale operativo Note generali................................ Pag. 1 Come collegarsi.............................. Pag. 2 Come accedere............................... Pag. 3 Gestire il cartellino

Dettagli

MANUALE PER LA GESTIONE DELLE ADOZIONI 2010/2011

MANUALE PER LA GESTIONE DELLE ADOZIONI 2010/2011 MANUALE PER LA GESTIONE DELLE ADOZIONI 2010/2011 Questo manuale ha lo scopo di spiegare in modo dettagliato tutte le operazioni da eseguire per la corretta gestione delle adozioni 2010/2011 con relativa

Dettagli

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 1 EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 0 - Prima di iniziare Per poter iscrivere una nuova impresa, è necessario: 1. Registrarsi al portale EdilConnect (esclusi utenti già registrati). 2. Accedere

Dettagli

CODICE: PREV_MAN_CLIENTE REVISIONE: 04 DATA PRIMA EMISSIONE: 11/06/2008 DATA AGGIORNAMENTO: 02/05/2012

CODICE: PREV_MAN_CLIENTE REVISIONE: 04 DATA PRIMA EMISSIONE: 11/06/2008 DATA AGGIORNAMENTO: 02/05/2012 SOMMARIO 1 Scopo e campo di applicazione... 3 2 Responsabilità... 3 3 Riferimenti... 3 4 Accesso all applicazione... 3 4.1 Primo accesso all applicazione Preventivi... 4 4.2 Accessi successivi all applicazione

Dettagli

MANUALE GESTIONE RIFIUTI

MANUALE GESTIONE RIFIUTI MANUALE GESTIONE RIFIUTI Qui di seguito è visualizzato il menù della procedura GESTIONE RIFIUTI. Entrando nel dettaglio della maschera di menù possiamo dire che è composta da una serie di pulsanti. Ogni

Dettagli

Internet Banking. Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009

Internet Banking. Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009 Internet Banking Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009 SEZIONE SALDI E MOVIMENTI Posizione azienda Nella posizione azienda, in presenza di numerosi conti, gli ultimi saldi non verranno più frazionati

Dettagli

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi Fatturazione Conto Terzi Fct WinParc Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi Fct Proforma Gestione Proforme Conto Terzi Fct Ddt Gestione Documenti di

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.1.0

Dettagli

Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 18 Tel. 0832/392697 0832/458995 Tel. 0832/372266 0832/372308 e-mail : lineasistemi@tiscali.it

Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 18 Tel. 0832/392697 0832/458995 Tel. 0832/372266 0832/372308 e-mail : lineasistemi@tiscali.it Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 18 Tel. 0832/392697 0832/458995 Tel. 0832/372266 0832/372308 e-mail : lineasistemi@tiscali.it Preparazione Autoliquidazione INAIL 2014-2015 Con la versione 15.02.00

Dettagli

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE INNOVAZIONE TECNOLOGICA... 3 DISMISSIONE CHIAVI HARDWARE - NUOVE DISPOSIZIONI... 3 NUOVA INSTALLAZIONE RELEASE 12 EX-NOVO..4 VISUALIZZATORE AGGIORNAMENTI INSTALLATI...

Dettagli

Visualizzatore Pagamenti F24 per RC AUTO - istruzioni

Visualizzatore Pagamenti F24 per RC AUTO - istruzioni Visualizzatore Pagamenti F24 per RC AUTO - istruzioni Il programma consente di visualizzare il contenuto dei files scaricabili da SIATEL 2.0 (PUNTOFISCO), relativi ai versamenti, eseguiti tramite modello

Dettagli

Gecom Paghe. Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4. ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 )

Gecom Paghe. Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4. ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 ) Gecom Paghe Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4 ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 ) TE7304 2 / 16 INDICE Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai modelli 730-4...

Dettagli

RILEVA LIGHT Manuale dell Utente

RILEVA LIGHT Manuale dell Utente RILEVA LIGHT Manuale dell Utente 1. COME INSTALLARE RILEVA LIGHT (per la prima volta) NUOVO UTENTE Entrare nel sito internet www.centropaghe.it Cliccare per visitare l area riservata alla Rilevazione Presenze.

Dettagli

GESTIONE TFR / FONDI PENSIONE

GESTIONE TFR / FONDI PENSIONE M:\Manuali\Circolari_mese\2007\04\FPC_042007.doc GESTIONE TFR / FONDI PENSIONE A partire dall anno 2007 le aziende del settore privato che hanno alle loro dipendenze almeno 50 dipendenti sono tenute al

Dettagli

Manuale antievasione (spesometro) adhoc con immagini

Manuale antievasione (spesometro) adhoc con immagini Il termine di presentazione dell adempimento, per le operazioni rilevanti ai fini IVA effettuate nell'anno 2014, sarà: il 10/04/2015 per i contribuenti mensili ed il 20/04/2015 per i contribuenti trimestrali.

Dettagli

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS SOMMARIO: 1. COME ACCEDERE AL PROGRAMMA E GUIDA ALLA NAVIGAZIONE 2. VISUALIZZAZIONE E STAMPE DEI MOVIMENTI DEI CONTI 3. COME

Dettagli

CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE

CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE Oggetto: obbligo di pagamento e invio telematico dei modelli F24 Con la legge n. 248 del 4 agosto 2006, pubblicata nel S.O. n. 183 alla G.U. n. 186 del 11 Agosto 2006, è stato

Dettagli

Fatturazione elettronica con WebCare

Fatturazione elettronica con WebCare Fatturazione Elettronica con WebCare 1 Adempimenti per la F.E. Emissione della fattura in formato elettronico, tramite produzione di un file «XML» nel formato previsto dalle specifiche tecniche indicate

Dettagli

SOMMARIO. Come leggere i dati informativi inviati dalle banche. Funzionamento Ritiro Effetti. Funzionamento Bonifico Estero

SOMMARIO. Come leggere i dati informativi inviati dalle banche. Funzionamento Ritiro Effetti. Funzionamento Bonifico Estero SOMMARIO Come leggere i dati informativi inviati dalle banche Come trasmettere disposizioni alle banche Funzionamento Bonifici Funzionamento Ri.Ba Funzionamento Ritiro Effetti Funzionamento Stipendi Funzionamento

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

Dexma Newsletter System

Dexma Newsletter System Dexma Newsletter System Quick Reference Indice Indice... 2 1 Introduzione a Postletter... 3 2 Richiesta di un account Demo... 3 3 Liste di invio... 5 3.1 Creazione di una lista... 5 3.2 Andare alla lista

Dettagli

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo. Versione 2.

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo. Versione 2. Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA Linee guida per gli Enti Aderenti Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo Versione 2.4 PROCEDURE NEGOZIATE - Richiesta di Preventivo E la funzione

Dettagli

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione)

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) - 36 - Manuale di Aggiornamento 4 MODULI AGGIUNTIVI 4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) È stata realizzata una nuova funzione che permette di inviare un sollecito ai fornitori,

Dettagli

Comunicazione Dichiarazioni di Intento Emesse

Comunicazione Dichiarazioni di Intento Emesse Piattaforma Applicativa Gestionale Documentazione Fast Patch Nr. 0007 Rel.9.1 Comunicazione Dichiarazioni di Intento Emesse COPYRIGHT 1992-2014 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa

Dettagli

Sommario. Pag. - 1 - Rev. 1 del 16/12/2013

Sommario. Pag. - 1 - Rev. 1 del 16/12/2013 Sommario 1. INTRODUZIONE GESTIONE SDD (SEPA Direct Debit)... - 2-2. DATI RID/SDD IN ANAGRAFICA CLIENTI... - 4-3. DATI SDD IN ANAGRAFICA BANCHE... - 6-4. GESTIONE ARCHIVIO EFFETTI... - 8-5. PRESENTAZIONE

Dettagli

SIPAG SRL Via Lemignano 2, Lemignano di Collecchio 43044 (PR) Call Center: 0521 543838 - Fax 0521 543822. Piattaforma ASP

SIPAG SRL Via Lemignano 2, Lemignano di Collecchio 43044 (PR) Call Center: 0521 543838 - Fax 0521 543822. Piattaforma ASP Descrizione aggiornamento temporaneo del 18.03.2013 Sommario Gestione comunicazione per ricezione del modello 730/4... 2 Intermediario che trasmette la comunicazione telematica per la ricezione 730/4...

Dettagli

1 Anagrafica. 1.1 Banche. 1.2 Gestione Rapporti

1 Anagrafica. 1.1 Banche. 1.2 Gestione Rapporti SOMMARIO 1 Anagrafica......2 1.1 Banche... 2 1.2 Gestione Rapporti... 2 1.3 Elenco Causali ACBI... 3 1.4 Clienti... 3 2 Informativa......5 2.1 Movimenti Banca... 5 2.2 Saldi Banca Contabili... 8 2.3 Strutture

Dettagli

Quindi, in caso di multiutenza (rete), NON utilizzare l applicativo su altre postazioni, in caso di Produzione di Copie e di Aggiornamenti.

Quindi, in caso di multiutenza (rete), NON utilizzare l applicativo su altre postazioni, in caso di Produzione di Copie e di Aggiornamenti. LEADER CONTABILITA RELEASE 1.6.7.0 Fasi preliminari Produrre copia di salvataggio dei dati prima dell installazione della nuova versione. Si precisa che, in caso di multiutenza (rete), le copie di salvataggio

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE...

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... Sommario SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... 4 INTRODUZIONE ALLE FUNZIONALITÀ DEL PROGRAMMA INTRAWEB... 4 STRUTTURA DEL MANUALE... 4 INSTALLAZIONE INRAWEB VER. 11.0.0.0... 5 1 GESTIONE INTRAWEB VER 11.0.0.0...

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010 Prodotto Dichiarazioni Fiscali Modulo Studi di Settore Oggetto: Studi di Settore - Manuale operativo Studi di Settore

Dettagli

Procedura SMS. Manuale Utente

Procedura SMS. Manuale Utente Procedura SMS Manuale Utente INDICE: 1 ACCESSO... 4 1.1 Messaggio di benvenuto... 4 2 UTENTI...4 2.1 Gestione utenti (utente di Livello 2)... 4 2.1.1 Creazione nuovo utente... 4 2.1.2 Modifica dati utente...

Dettagli

Software Servizi Web UOGA

Software Servizi Web UOGA Manuale Operativo Utente Software Servizi Web UOGA S.p.A. Informatica e Servizi Interbancari Sammarinesi Strada Caiese, 3 47891 Dogana Tel. 0549 979611 Fax 0549 979699 e-mail: info@isis.sm Identificatore

Dettagli

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.2.2 Avvertenza Principali novità introdotte

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.2.2 Avvertenza Principali novità introdotte Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.2.2 Avvertenza In questo documento sono contenute informazioni tecniche riservate ai distributori ZUCCHETTI. Tali informazioni sono ad uso esclusivo del destinatario della

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli