2 tranche slide Operatore Punto vendita. Visual Merchandising. Elisabetta Bovina

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2 tranche slide Operatore Punto vendita. Visual Merchandising. Elisabetta Bovina"

Transcript

1 2 tranche slide Operatore Punto vendita Visual Merchandising Elisabetta Bovina

2 IL PRODOTTO

3 IL PRODOTTO Il prodotto è qualcosa che il consumatore è disposto ad acquistare per soddisfare una sua esigenza/necessità/bisogno. Il prodotto può essere acquistato in base ai seguenti criteri: Funzione d uso. In base all uso che se ne può fare. Es.lavatrice, auto, biglietto treno. Momento d uso: la sera o una cerimonia. Stile di vita: per evidenziare la propria immagine/status. Es abbigliamento griffato, orologio, accessori, auto, etc Occasione d uso: esigenza legata ad una specifica occasione. Es. casalinghi, prodotti per pulizia e igene della casa, giardinaggio

4 UNICITA DI PRODOTTO Ciascun prodotto ha un insieme di caratteristiche che lo rendono unico. Se alcune caratteristiche fisiche si modificano lo rendono un prodotto diverso. Quando il pubblico mostrò apprensioni per la caffeina. La Coca cola e la Pepsi crearono un nuovo prodotto: le bevande senza caffeina. Per tali bevande vennero a crearsi nuove opportunità di mercato e nuovi segmenti di domanda

5 LINEA DI PRODOTTO UNA LINEA DI PRODOTTO E FORMATA DA: - Serie di servizi o prodotti collegati tra loro e come tale viene proposta al cliente. LE CARATTERISTICHE DI UNA LINEA: -Rispondono a bisogni analoghi. - Sono distribuiti da punti vendita dello stesso tipo. - Hanno un livello prezzo simile. - Si rivolgono a mercati di destinazione omogenei. (es. mulino bianco è una linea di prodotto di proprietà di Barilla)

6 IL CICLO BIOLOGICO Come i cicli biologici, i cicli di vita dei prodotti vanno dalla nascita al declino passando per lo sviluppo e la crescita. Il ciclo di vita del prodotto ha quattro fasi principali, che rappresentano la sua evoluzione: - introduzione - crescita - maturità - Declino Via via che un prodotto percorre il proprio ciclo, le strategie riguardanti la concorrenza, il pricing, la distribuzione, la promozione, e le informazioni sul mercato devono essere valutate periodicamente ed eventualmente modificate.

7 CICLO DI VITA DEL PRODOTTO

8 ESPORRE IL PRODOTTO

9 SCEGLI IL PRODOTTO In base a Analisi dell assortimento e delle referenze (che prodotto voglio spingere) Analisi del magazzino (quantità di merce presente in magazzino per ciascuna referenza) Tema Periodo Tipo di clienti Tipo di informazione da dare al cliente

10 POSIZIONE DEL PRODOTTO ALL INTERNO DEL PDV Scegliere il punto o la collocazione che maggiormente aiuti a valorizzare un determinato prodotto o categoria merceologica La scelta del prodotto da esporre è legata anche: alle statistiche di vendita alle consegne al periodo stagionale ad occasioni speciali alle caratteristiche di prodotto ad una particolare promozione

11 Il prodotto arreda..

12

13

14 PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO La presentazione del prodotto dovrà essere un punto di primaria importanza. L obiettivo è quello di far conoscere al cliente tutti i vantaggi, servizi, caratteristiche dell'oggetto che lo renderanno felice se comprerà il prodotto, ma che gli lasceranno un senso di vuoto/ricordo se deciderà di non fare l'acquisto.

15

16 IL PACKAGING

17 IL PRODOTTO SI PRESENTA.. anche da solo..

18 E RACCONTA UNA STORIA..

19 UN MOOD

20 UN MARCHIO

21 UNO STILE DI VITA..

22 UN PAESE..

23 FRIZZANTE

24 CON IL TERMINE PACKAGING SI DEFINISCE LA CONFEZIONE DI UN PRODOTTO

25 Per le api i fiori più attraenti sono quelli dai colori più vivaci.. Noi siamo un po come le api: siamo attratti da tutti i colori e le forme che spiccano.

26 Ma non solo.. compreresti del tonno se fosse dentro un cartoccio di tetrapak come quello del latte? O viceversa compreresti il latte se fosse inscatolato dentro una scatoletta di tonno? O dello champagne da una tanica per la benzina?

27 ORTOFRUTTA..dove ci porta

28 MA ANCHE.. Un packaging curato trasmette immediata fiducia e porta il consumatore ad essere fedele al prodotto nel tempo. Nella storia ben documentata della psicologia del packaging, la parola purezza compare molto spesso. Il packaging comunica al consumatore: Di che cosa è fatto il prodotto Come si usa Come si conserva In che cosa è diverso dai concorrenti Ed ancora: Il nome e la marca del prodotto Il messaggio promozionale Il prezzo Le eventuali avvertenze Garanzia e data scadenza

29 O per opportunità.. Mc Donalds ha deciso di cambiare la confezione degli hamburger quando ha avuto la possibilità di introdurre materiali biodegradabili

30 Si narra che la prima bottiglia fu ispirata dalle curve dell attrice Mae West che indossava abiti aderenti detti hobble skirt e questa morbidezza ha contribuito a renderla il design più familiare nella storia dei beni di consumo

31

32 CHE PERSONALITA..

33 PRESENTAZIONE TRAMITE ADDETTO Per ottimizzare la presentazione di un dato prodotto, l addetto alla vendita dovrà: Amplificarne i benefici. Associare solo benefici al prodotto (durante la trattativa). Utilizzare i difetti dei concorrenti come punti di forza. Presentare il prezzo con convinzione. Fare riferimenti coerenti alla pubblicità in essere.

34 TEMPI DI ESPOSIZIONE DEL PRODOTTO La scelta della momento espositivo di un prodotto può essere in relazione a: - Particolari periodi stagionali (es. Natale, San Valentino, Pasqua, ) -Eventi in città (serate al teatro, fiere, mercatini) -Relativo al momento di consegna del prodotto. -In relazione alla tipologia merceologica del prodotto esposto.

35

36

37 ILLUMINIAMOCI

38 (S)PUNTI LUCE

39 LUCE NATURALE Di primaria importanza per la stimolazione visiva è l illuminazione. Deve essere il più possibile simile alla luce del giorno, la quale è piacevole per il cliente e soprattutto non altera il colore della nostra merce.

40 Illuminare Richiede alcuni importanti accorgimenti per la scelta delle luci e delle lampade. Fondamentale mettere in risalto i prodotti, creando un ambiente confortevole e mirato alla categoria merceologica e domandarsi: Quale risultato che desidero ottenere?

41 I PUNTI LUCE Una scelta accurata L illuminazione della vetrina è di particolare rilevanza rispetto alla luce del negozio. Valuta bene anche la temperatura di colore e studia un numero adeguato di punti luce. Le luci devono risultare funzionali senza rischiare di ostacolare la vista. Il punto luce deve essere direzionabile Necessita essere efficace con ogni genere di luce esterna. Mai puntare alcuna luce verso l esterno della vetrina onde evitare fastidiosi riflessi nel vetro

42 ANCHE PER IL PRODOTTO

43 Ciò che caratterizza e distingue l esposizione di un prodotto è la giusta illuminazione in relazione al carattere merceologico.

44 TEMPERATURE E ILLUMINAZIONE Temperatura di colore calda creerà un atmosfera confortevole. (lampade a incandescenza e alogene) Temperatura di colore fredda per un atmosfera più fredda e tagliente nel caso si debbano mettere in risalto prodotti dai colori freddi. (lampade a led o neon)

45 LA LUCE ARREDA

46 MA ATTENZIONE Luce proveniente solo dall alto può creare ombre inquietanti. Luce proveniente solo dal basso crea atmosfere ansiogene, specialmente nella vetrine che espongono abbigliamento su manichini; Luci di taglio scolpiscono e creano tridimensionalità. Il controluce conferisce fascino agli oggetti, creando una sorta di bagliore intorno e favorendo la sensazione di profondità, ma va ben gestito: la luce non dovrà invadere la strada e soprattutto abbagliare il passante

47 l'illuminazione dell'abbigliamento Considerare che la luce non dovrà falsare la natura dell'oggetto: non esagerare con effetti colorati, adatti a scenografare, emozionare. Non sono appropriati a visualizzare il capo. La luce bianca, infatti, permette di vedere i colori e la fisicità degli oggetti, di restituirli a quella che sarà poi la loro condizione normale di utilizzo, cioè alla luce del sole o comunque sotto una luce chiara.

48

49 ALLESTIMENTI

50

51 TIPOLOGIE ESPOSITIVE Una disposizione efficace raggiunge un giusto equilibrio tra funzionalità, bellezza, tecnica espositiva e creatività divenendo così un effettivo incentivo all acquisto. Le principali tipologie di allestimento sono: SCENOGRAFICO COMMERCIALE MERCEOLOGICO

52 ALLESTIMENTO SCENOGRAFICO La comunicazione con il passante è incentrata sulla capacità attrattiva. La scenografia è in primo piano rispetto il prodotto (comunque visibile) e può ispirarsi a temi diversi, festività o dare spazio a tipologie di suggestioni (mettiamo in scena.)

53

54

55

56

57 I CONTENUTI Suggestionare: i contenuti dovrebbero immediatamente colpire l attenzione del cliente, inducendolo a fermarsi a guardare, creando un ambiente che sia attraente e stimolante comunicando contemporaneamente l immagine del marchio; Informare: una volta catturata l attenzione del potenziale cliente che decide di entrare, l esposizione interna rappresenta uno strumento di informazione, con cui si mostrano le alternative presenti nell assortimento offrendone una chiara e veloce lettura; Proporre: l esposizione non deve limitarsi a vendere singoli prodotti, ma deve suggerire alternative ed abbinamenti, deve insomma fornire delle idee e delle soluzioni che possano stimolare e indirizzare il potenziale cliente; Persuadere: creata un atmosfera favorevole all acquisto è più facile influenzare il comportamento del cliente. Non si vendono solo oggetti, ma idee, svincolandosi dalla concorrenza sul prodotto e conseguentemente sul prezzo, Un esposizione suggestiva eleva l immagine non solo del PV, ma anche dei prodotti proposti.

58 SCENOGRAFIA

59 COMUNICARE - DEFINIRE IL MESSAGGIO (saper osare) Avere il coraggio di dare una propria impronta quello che si vuole promuovere senza sottostare alla paura di cambiare le cose, di stravolgerle o di sbagliare.

60 Definizione di Scenografia : Arte che consiste nell ideazione di elementi scenici. Una scenografia è composta da tutte le costruzioni che definiscono la scena, ovvero la porzione di spazio che deve essere allestita o che costituisce lo sfondo di una rappresentazione teatrale.

61 Scenografia e teatro Nel teatro lo "spazio scenico" è il luogo in cui si svolge l'azione. Tradizionalmente può essere "arredato", per aiutare spettatori e attori nell'immersione dell'opera in atto. La scenografia può essere: bidimensionale, se è costituita soltanto da dipinti su tela, disegni o fotografie plastica, se è tridimensionale, cioè se vi sono anche oggetti materiali e arredi.

62 I negozi divengono TEATRI DELLA MERCE I FLAGSHIP STORES (comunicano forza del brand)

63 FLAGSHIP STORES Esercizio commerciale dalle caratteristiche innovative (struttura architettonica e design di avanguardia, ampia superficie espositiva, assortimento completo dei prodotti), al quale è affidato il compito di rappresentare e promuovere l'evoluzione dell'immagine e della politica commerciale di un marchio.

64

65 House of hackney London

66

67

68

69

70

71

72

73

74

75

76 COME AL CINEMA

77

78 SCENOGRAFIE ALL INTERNO DEI PDV

79

80 Possono estendersi dalla vetrina sino al layout espositivo interno creando continuità Indispensabili a creare atmosfera Caratterizzano ed interpretano il marchio Completano la comunicazione visiva Accompagnano il prodotto in un contesto logico ma emotivo

81

82

83

84 -

85 MA..DOBBIAMO STUPIRE?

86 GLI OUTPUT ARTISTICI

87

88

89

90 MODA E DESIGN

91

92 L ALLESTIMENTO COMMERCIALE Riguarda promozioni e/o occasioni commercialmente importanti oltre il periodo dei saldi. Si studiano soluzioni espositive appropriate avvalendosi di strumenti grafici come: slogan, cartelli pubblicitari, scritte, etc.

93

94

95

96

97

98

99 ALLESTIMENTO MERCEOLOGICO

100

101

102

103

104

105 LA VETRINA - ANIMA DEL COMMERCIO

106 Deve esprimere in pochi secondi, la tipologia del PDV, il target a cui si rivolge, le esigenze che è in grado di soddisfare, catturando l attenzione di un passante e stimolando la sua curiosità. Gli elementi costitutivi di una vetrina sono: L aggregazione funzionale dei prodotti; L organizzazione dello spazio espositivo; L esposizione organica dei prodotti.

107 INVOGLIARE ALL'ACQUISTO.. DALLA VETRINA AL PdV. Impercettibile passaggio.. La vetrina attira l attenzione del cliente e lo stimola ad entrare. La disposizione interna accompagna il cliente in un percorso invisibile e verso l acquisto di impulso.

108 IMPOSTAZIONE DI UNA VETRINA

109

110

111

112 ANALIZZA LO SPAZIO

113 IMMAGINE ESTERNA AL PDV VETRINA TAMPONATA, SEMITAMPONATA, APERTA

114 STABILISCI IL TUO OBIETTIVO Avere gia bene in mente cosa vogliamo trasmettere e a chi. Inutile cominciare a realizzare una vetrina se ancora non sappiamo quale sia il messaggio finale, il tono ed il linguaggio da utilizzare.

115 LE DECORAZIONI

116 BASTA UN PO DI CREATIVITA

117

118

119 NON DIPENDE DAL COSTO

120 E DI STIMOLI NE ABBIAMO TANTI

121

122 PICCOLI TOCCHI.. DI CREATIVITÀ

123 LE IDEE CI SONO VICINE

124

Introduzione al Marketing Mix

Introduzione al Marketing Mix Introduzione al Marketing Mix Relatore: Andrea Baioni (abaioni@andreabaioni.it) Il Marketing Mix Le 4 P Product Price Promotion Place È la combinazione delle variabili controllabili di marketing che l

Dettagli

La rivendita in vetrina Intervista a Gabriella Bonaventura

La rivendita in vetrina Intervista a Gabriella Bonaventura La rivendita in vetrina Intervista a Gabriella Bonaventura Visual merchandiser Ciao a tutti da HAP oggi parliamo di come l organizzazione delle vetrine e la disposizione dei prodotti all interno di un

Dettagli

_TM Gruppo Door2000 PROJECT

_TM Gruppo Door2000 PROJECT _Project 2014 Gruppo Door2000 _1 SHOW ROOM PROJECT idney slo _2 _Book Showroom _3 ilano ew York arigi ondra ibia iami oston SHOW ROOM VISUAL EXPOSITION _4 _Book Showroom _5 LA NOSTRA MISSION L innovazione

Dettagli

IL VISUAL MERCHANDISING E I COLORI

IL VISUAL MERCHANDISING E I COLORI IL VISUAL MERCHANDISING E I COLORI Flavia Dagradi, f.dagradi@virgilio.it Milano, 12 marzo 2009 Retail marketing e Merchandising LOCATION: scelta dell ubicazione del punto di vendita, coerente col suo modello

Dettagli

MUSICA E IMMAGINE. musica e cinema. musica e cinema. musica e TV. musica e pubblicità. Copyright Mirco Riccò Panciroli

MUSICA E IMMAGINE. musica e cinema. musica e cinema. musica e TV. musica e pubblicità. Copyright Mirco Riccò Panciroli MUSICA E IMMAGINE musica e cinema musica e TV musica e pubblicità Copyright Mirco Riccò Panciroli musica e cinema musica e cinema La colonna sonora colonna sonora Parlato inciso in varie lingue nelle sale

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO ALLA VENDITA

Dettagli

LE POLITICHE DI COMUNICAZIONE DELLE IMPRESE COMMERCIALI

LE POLITICHE DI COMUNICAZIONE DELLE IMPRESE COMMERCIALI LE POLITICHE DI COMUNICAZIONE DELLE IMPRESE COMMERCIALI Comunicazione esterna Comunicazione interna I target group della comunicazione: la domanda finale il personale di vendita i fornitori i concorrenti.

Dettagli

SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA

SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q., 1919 Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q., 1919 SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA Quest opera paradigmatica, capitale non solo per lo sviluppo dell arte moderna, ma anche e soprattutto

Dettagli

V SU S A U L A L MERC

V SU S A U L A L MERC Seminario 27.03.13 Stefania Lapponi L IMPORTANZA DELLA SHOPPING EXPERIENCE Nonostante l avvento di internet il 75% di tutte le decisioni di acquisto avviene ancora fisicamente in negozio. E aumentata la

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA PROFILO DELLO STUDENTE RELATIVO ALL AREA ARTISTICA Lo studente al termine del PRIMO CICLO possiede:

Dettagli

Brochure per fornitori e partner

Brochure per fornitori e partner La grande catena di negozi per tutta la famiglia Brochure per fornitori e partner SOMMARIO Sommario... 3 Il Gruppo CIA Diffusione Abbigliamento... 4 La Rete dei Punti Vendita... 4 I motivi di un successo...

Dettagli

7mas ti aiuta a entrare nel mondo della grafica PASSO DOPO PASSO!

7mas ti aiuta a entrare nel mondo della grafica PASSO DOPO PASSO! MONDO GRAFICA 7mas ti aiuta a entrare nel mondo della grafica PASSO DOPO PASSO! IL MATTONE di ogni comunicazione Grafica La pubblicità è quella forma di comunicazione che raggruppa la diffusione di messaggi

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADETTO ALLA VENDITA settore

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO ALLA VENDITA

Dettagli

IL NUOVO LOOK PER IL TUO PUNTO. PIù INTERESSE PIù MOVIMENTO PIù VENDITE

IL NUOVO LOOK PER IL TUO PUNTO. PIù INTERESSE PIù MOVIMENTO PIù VENDITE presenta IL NUOVO LOOK PER IL TUO PUNTO VENDITA PIù INTERESSE PIù MOVIMENTO PIù VENDITE Perchè spendere denaro per il tuo punto vendita? LISTA DI CONTROLLO PER L ATTIVITà PROMOZIONALE scegli la tua Soluzione

Dettagli

La tua casa... parla di te.

La tua casa... parla di te. La tua casa... parla di te. Jour Nuit Jardin Decoration pour lamaison Jour L'arte di vivere la Casa La zona living rappresenta una delle ambientazioni più importanti all'interno del punto vendita. I complementi

Dettagli

Creare un emozione per rendere

Creare un emozione per rendere di Luca Figini visual merchandiser L acquisto deve essere un emozione bisogna puntare a coinvolgere il cliente con un contesto che crei sensazioni, che faccia vivere un sogno, che proponga la merce in

Dettagli

OUTDOOR & INDOOR ADVERTISING Il nostro modo di vedere il marketing communication a 360

OUTDOOR & INDOOR ADVERTISING Il nostro modo di vedere il marketing communication a 360 Società Italiana Pubblicità Esterna Srl OUTDOOR & INDOOR ADVERTISING Il nostro modo di vedere il marketing communication a 360 La nostra storia Un po di noi. La Società Italiana Pubblicità Esterna (SIPE

Dettagli

Progetto per l organizzazione e la gestione ecocompatibile di sagre, feste ed eventi

Progetto per l organizzazione e la gestione ecocompatibile di sagre, feste ed eventi Progetto per l organizzazione e la gestione ecocompatibile di sagre, feste ed eventi REGOLAMENTO PER I COMUNI/ORGANIZZATORI ADERENTI ALL INIZIATIVA 1. Principi e Finalità generali Il Consorzio per lo Sviluppo

Dettagli

ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA E PRIMO BIENNIO

ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA E PRIMO BIENNIO ARTE E IMMAGINE Competenze finali AMBITO ARTISTICO [Dal Profilo educativo, Culturale e Professionale dello studente alla fine del primo ciclo di istruzione (6-11 anni)] per l'espressione di sé e per la

Dettagli

ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE

ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI PER IL CURRICOLO 2012 TRAGUARDI ALLA FINE DELLA

Dettagli

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Accordi verticali e pratiche concordate SVILUPPO PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Il progetto nasce da una valutazione strategica circa l esigenza di approfondire la tematica

Dettagli

Comunicare Dott. Generoso Di Zenzo 1 PARLARE IN PUBBLICO Il giorno della presentazione è ormai arrivato: la sala si sta riempiendo, tante paia di occhi che un momento fa si guardavano attorno, osservando

Dettagli

Siamo artigiani, creativi, designers un team flessibile e competente al servizio della comunicazione.

Siamo artigiani, creativi, designers un team flessibile e competente al servizio della comunicazione. Un agenzia al servizio dei creativi, della creatività e della voglia di spingersi continuamente oltre nella ricerca di soluzioni non convenzionali Lascio sempre libera mezza giornata, la mattina o il pomeriggio,

Dettagli

P R O F I L E V I S U A L L A Y O U T V I S U A L M E R C H A N D I S I N G E D U C A T I O N D E C O R A T I O N G R A P H I C S P O R T F O L I O

P R O F I L E V I S U A L L A Y O U T V I S U A L M E R C H A N D I S I N G E D U C A T I O N D E C O R A T I O N G R A P H I C S P O R T F O L I O P R O F I L E V I S U A L L A Y O U T V I S U A L M E R C H A N D I S I N G E D U C A T I O N D E C O R A T I O N G R A P H I C S P O R T F O L I O P R O F I L E "La vetrina come grande strumento di comunicazione"

Dettagli

ECONOMY WEB SITI RESPONSIVE CREAZIONE SITI WEB VIDEO MARKETING GRAFICA PUBBLICITARIA E-COMMERCE

ECONOMY WEB SITI RESPONSIVE CREAZIONE SITI WEB VIDEO MARKETING GRAFICA PUBBLICITARIA E-COMMERCE ECONOMY WEB CREAZIONE SITI WEB VIDEO MARKETING SITI RESPONSIVE GRAFICA PUBBLICITARIA E-COMMERCE PRESENTAZIONE DELL AGENZIA CHI SIAMO La nostra passione é creare, inventare, stupire e dare emozioni attraverso

Dettagli

Istituto di Formazione per la Moda

Istituto di Formazione per la Moda Istituto di Formazione per la Moda Istituto di Formazione per la Moda Accademia del Lusso è l istituto italiano specializzato nella formazione di figure professionali per i principali settori della moda:

Dettagli

IL LINGUAGGIO DELLA PUBBLICITA

IL LINGUAGGIO DELLA PUBBLICITA IL LINGUAGGIO DELLA PUBBLICITA 1. Leggi l articolo e scegli la parola giusta tra quelle fornite per riempire gli spazi. Tutti i giorni i messaggi pubblicitari ci prendono d assalto. Ovunque guardiamo,

Dettagli

3/6. Progettare lo stand. Create uno stand assolutamente imperdibile per garantire il vostro successo alla fiera

3/6. Progettare lo stand. Create uno stand assolutamente imperdibile per garantire il vostro successo alla fiera 3/6 Progettare lo stand Create uno stand assolutamente imperdibile per garantire il vostro successo alla fiera PARTIAMO DALL INIZIO: Che tipo di stand fa per voi? PAGINA / 02 Stand pre-allestito Vi lascia

Dettagli

ARREDAMENTI PER FARMACIE E NEGOZI.

ARREDAMENTI PER FARMACIE E NEGOZI. ARREDAMENTI PER FARMACIE E NEGOZI. Farmacia MAZZINI, Jesolo La NOSTRA TRADIZIONE Telaro nasce nel 1953 come azienda artigianale ed è strutturata da sempre a carattere familiare. Si sviluppa nel tempo con

Dettagli

«We care» Quello che facciamo, lo facciamo bene!

«We care» Quello che facciamo, lo facciamo bene! «We care» Quello che facciamo, lo facciamo bene! Chi siamo! Officina Grafica Editoriale è una moderna realtà industriale che si occupa di stampa, marketing ed editoria, sia su carta che su web. Pur operando

Dettagli

IL MARKETING STRATEGICO

IL MARKETING STRATEGICO IL MARKETING STRATEGICO Definizione di Marketing Marketing: un processo attuo a definire, prevedere, soddisfare, creare, distribuire, promuovere beni e/o servizi, bisogni e esigenze dei clienti consumatori

Dettagli

L obiettivo. Chi siamo. Chi sono i nostri partner?

L obiettivo. Chi siamo. Chi sono i nostri partner? L obiettivo Stanza dei Sogni srl è una società con sede a Reggio Emilia che ha come finalità lo sviluppo di una serie di negozi affiliati su tutto il territorio Nazionale. Il nostro scopo è quello di creare

Dettagli

Figura Professionale codice FP205 AGENTE DI COMMERCIO

Figura Professionale codice FP205 AGENTE DI COMMERCIO settore Comparto descrizione COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI, MOTOCICLI E DI BENI PERSONALI E PER LA CASA COMMERCIO ALL'INGROSSO E INTERMEDIARI DEL COMMERCIO, AUTOVEICOLI

Dettagli

www.safenetwork.it Safe Network: L emozione di crescere

www.safenetwork.it Safe Network: L emozione di crescere Imm a g i n e & Com u n i c a z i o n e Viale Pio VII, 41-43r 16148 Genova Tel. 010.893.61.94 - Fax 010.863.02.86 - Numero Verde 800.661.881 info@safenetwork.it Safe Network: L emozione di crescere www.safenetwork.it

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI ABILITA COMPETENZE FINE SCUOLA DELL INFANZIA 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI CONOSCENZE NUCLEO: ESPRIMERE E COMUNICARE

Dettagli

Iconografia dell Alto Adige Guida di stile per fotografie e immagini

Iconografia dell Alto Adige Guida di stile per fotografie e immagini Iconografia dell Alto Adige Guida di stile per fotografie e immagini Sommario Introduzione Fotografia immagine p. 2» Colore e tonalità p. 3» Luce p. 4» Prospettiva e taglio p. 5» Profondità di campo p.

Dettagli

GUADAGNARE AL TELEFONO

GUADAGNARE AL TELEFONO FORZA VENDITA & CUSTOMER CENTER OUTBOUND Rev. 8 2009 Focus Premessa Perché creare uno script perfetto può non essere sufficiente Perché la voce è così importante La telefonata di vendita si decide nei

Dettagli

ARREDAMENTI PER FARMACIE E NEGOZI.

ARREDAMENTI PER FARMACIE E NEGOZI. ARREDAMENTI PER FARMACIE E NEGOZI. Farmacia MAZZINI, Jesolo LA NOSTRA TRADIZIONE Telaro nasce nel 1953 come azienda artigianale ed è strutturata da sempre a carattere familiare. Si sviluppa nel tempo con

Dettagli

Visual Merchandising La comunicazione del punto vendita. Karin Zaghi, Docente Senior SDA, Bocconi School of Management

Visual Merchandising La comunicazione del punto vendita. Karin Zaghi, Docente Senior SDA, Bocconi School of Management Visual Merchandising La comunicazione del punto vendita Karin Zaghi, Docente Senior SDA, Bocconi School of Management I temi trattati 1. Gli stimoli ambientali del punto vendita 2. Il punto vendita come

Dettagli

La foto di scena - G. Prisco

La foto di scena - G. Prisco Obiettivi e problematiche della foto di scena In pratica: quando si fotografa, e con quali attrezzature Documentare l evento: equilibrio tra fattori Un caso di studio: Dove andate, Softmachine? Una variante:

Dettagli

Le leve del merchandising

Le leve del merchandising Le leve del merchandising il nostro percorso 0. Localizzazione del punto vendita e layout esterno ad esso 1. Layout merceologico disposizione dei reparti, flusso di traffico dei consumatori e layout delle

Dettagli

PROGETTAZIONE DI UN EAS

PROGETTAZIONE DI UN EAS PROGETTAZIONE DI UN EAS Nome docente Camerlenghi Anna, Demartini Claudia, Turco Maria Cristina Titolo dell'eas P.E.T. Potrei essere trasformata (?) Storie di bottiglie e non solo Target (classe, età alunni...)

Dettagli

famiglia, oggetti personali, creare un ambiente neutro che vada bene per un maggior numero di persone. In poche parole.

famiglia, oggetti personali, creare un ambiente neutro che vada bene per un maggior numero di persone. In poche parole. E il processo di preparazione dell immobile da vendere o affittare, trasformandolo in un luogo accogliente con l obiettivo di far scattare il ad un maggior numero di potenziali acquirenti avendo la possibilità

Dettagli

BRERA MILANO-MADE IN ITALY

BRERA MILANO-MADE IN ITALY Chi siamo BRERA MILANO-MADE IN ITALY L'Italia è la culla della creativ ità. La tradizione artigianale e lo stile Italiano sono conosciuti ed ammirati in tutto il mondo, tanto che il marchio Made in Italy

Dettagli

02 Grafica Pubblicitaria

02 Grafica Pubblicitaria Grafica 01 Grafica Web L immagine coordinata di un azienda è estremamente importante per riuscire ad arrivare ad un pubblico sempre più vasto. La riconoscibilità di un immagine, un logo, o la riconducibilità

Dettagli

Il SELF MARKETING Il marketing di se stessi

Il SELF MARKETING Il marketing di se stessi Il marketing di se stessi I concetti di base del marketing vengono rielaborati per essere poi applicati al "prodotto persona Fare self marketing significa essenzialmente progettarsi, migliorarsi, proporsi

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA OBIETTIVI FORMATIVI TRAGUARDI Educare al piacere del bello e del sentire estetico Stimolare la creatività attraverso lì esplorazione di materiali

Dettagli

Laura Maffeis Un esposizione a regola d arte

Laura Maffeis Un esposizione a regola d arte in show room Stanze d Autore Laura Maffeis Un esposizione a regola d arte Già forte di una lunga esperienza nella vendita di finiture d interni, la Tasselli Edilizia di Prato si rinnova con lo showroom

Dettagli

AF - GIOVANI E DESIGN L ARTIGIANATO TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE. 1-9 Dicembre 2012, Fieramilano Rho

AF - GIOVANI E DESIGN L ARTIGIANATO TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE. 1-9 Dicembre 2012, Fieramilano Rho AF - GIOVANI E DESIGN L ARTIGIANATO TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE 1-9 Dicembre 2012, Fieramilano Rho Il contesto AF L Artigiano in Fiera, 17ª Mostra Mercato Internazionale dell Artigianato, è il più grande

Dettagli

Progettazione e realizzazione di un annuncio pubblicitario a mezzo stampa (annunci in giornali o riviste).

Progettazione e realizzazione di un annuncio pubblicitario a mezzo stampa (annunci in giornali o riviste). Progettazione e realizzazione di un annuncio pubblicitario a mezzo stampa (annunci in giornali o riviste). campagna pubblicitaria Serie di messaggi pubblicitari che, attraverso uno o più media, mirano

Dettagli

Tecnica fotografica: Il bilanciamento del bianco

Tecnica fotografica: Il bilanciamento del bianco Tecnica fotografica: Il bilanciamento del bianco Capita a tutti di ritrovarci con una foto dai colori irreali. Cosa è andato storto? Semplice, ci siamo dimenticati di impostare il corretto bilanciamento

Dettagli

TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE

TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE 1 COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE SOCIALE L ambito Comunicazione e partecipazione sociale concorre a mettere lo studente

Dettagli

www.blitzcomunicazione.it

www.blitzcomunicazione.it www.blitzcomunicazione.it SERVIZI Quotidianamente siamo sottoposti a dinamiche di comunicazione pubblicitaria in continuo fermento e rapida mutazione. Nasce in noi l esigenza d interpretare il messaggio

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 ORIENTAMENTO ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE... 3 ASPETTATIVE E SODDISFAZIONE DEL CLIENTE... 3 MISURARE

Dettagli

Mostra concorso del design ecosostenibile. Evento organizzato in collaborazione con

Mostra concorso del design ecosostenibile. Evento organizzato in collaborazione con Mostra concorso del design ecosostenibile La tua azienda visibile in 2 TOUR 2 WORKSHOP 4 LABORATORI 1 CONVEGNO E CENA evento in contemporanea con 1 300 SERATA EVENTO INCONTRA L ARCHITETTO SALONE DELL ARREDAMENTO

Dettagli

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design IL BRAND Il marchio GAZZARRINI nasce nel 1993 dall iniziativa e dall esperienza trentennale nel mondo della moda. Fin dall inizio, si distingue subito per un approccio innovativo al prodotto, tanto da

Dettagli

28/02/2011. Renato Agati IL MARKETING. Cos'è il marketing? MARKETING =

28/02/2011. Renato Agati IL MARKETING. Cos'è il marketing? MARKETING = Renato Agati IL MARKETING Cos'è il marketing? MARKETING = tutto ciò che fa mercato 1 IL MARKETING Il Marketing è l'attività che costruisce e regola il rapporto tra l'impresa e il mercato La funzione del

Dettagli

ARTE E IMMAGINE CLASSE 1

ARTE E IMMAGINE CLASSE 1 ARTE E IMMAGINE OB. FORMATIVI COMPETENZE CLASSE 1 1. UTILIZZARE IL DISEGNO IN MODO SIGNIFICATIVO. 1.1 Individuare i colori primari e secondari. 1.2 Riconoscere i colori nella realtà. 1.3 Rappresentare

Dettagli

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti MA.VE.CO. Consulting www.maveco-consulting.it Viale Stazione,43-02013 Antrodoco (Rieti) Tel. 0746-578699 e-mail : info@maveco-consulting.it Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing

Dettagli

ElEmEnti di grafica EditorialE - layout E impaginazione 2

ElEmEnti di grafica EditorialE - layout E impaginazione 2 Gabbie La gabbia ad una colonna viene utilizzata principalmente nell impaginazione di libri di saggistica, narrativa ecc. di formato non eccessivamente grande (15x21, 17x24...) 1 2 La gabbia a due colonne

Dettagli

DISCIPLINA: ARTE E IMMAGINE SCUOLA PRIMARIA: CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTIVITA VERIFICA E VALUTAZIONE

DISCIPLINA: ARTE E IMMAGINE SCUOLA PRIMARIA: CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTIVITA VERIFICA E VALUTAZIONE SCUOLA PRIMARIA: CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO E VALUTAZIONE 1. Esprime una propria esperienza o uno stato d animo attraverso l immagine e il colore 2. Realizza sequenze di immagini

Dettagli

Il Marketing Strategico

Il Marketing Strategico Il Marketing Strategico La mente del mercato aspetta solo di essere esplorata Definizione di Marketing Marketing: un processo attuo a definire, prevedere, soddisfare, creare, distribuire, promuovere beni

Dettagli

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) dell Istituto Statale D Arte G. de Chirico - Torre Annunziata Corso Liceo Artistico

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) dell Istituto Statale D Arte G. de Chirico - Torre Annunziata Corso Liceo Artistico ISTITUTO STATALE D ARTE GIORGIO de CHIRICO DIS. SCOL. N.37 C. S. NASDO4000B C. F. 82008380634 Sede: TORRE ANNUNZIATA (NA) Via Vittorio Veneto, 514 Tel.0815362838- Fax 081.862.89.41-sito:www.isadechirico.it

Dettagli

EVOLUZIONE Il Marketing Integrato

EVOLUZIONE Il Marketing Integrato EVOLUZIONE Il Marketing Integrato IL NUOVO CHE AVANZA Tutto si trasforma. Anche il mercato. Industria, distribuzione, consumi: gli attori sono sempre gli stessi ma evolvono i rapporti di forza, i ruoli,

Dettagli

Per raggiungere il suo scopo, un testo deve innanzitutto essere comprensibile, completo e coerente.

Per raggiungere il suo scopo, un testo deve innanzitutto essere comprensibile, completo e coerente. Che cos è un testo? Il termine testo (dal latino textus "intreccio, tessuto") sta ad indicare un insieme di parole, scritte od orali, strutturato in base alle norme di una certa lingua per comunicare un

Dettagli

Codice di comunicazione commerciale: Luglio 2008 Indice

Codice di comunicazione commerciale: Luglio 2008 Indice Codice di comunicazione commerciale: Luglio 2008 Indice Introduzione Principi fondamentali Prevenire l interesse da parte di coloro che non hanno l età legale per il consumo di alcolici Assunzione responsabile

Dettagli

L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione,

L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione, INTRODUZIONE L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione, ma quello che segue, che si spera sia anche divertente, dovrebbe essere anche più istruttivo. Però un paio di cose serie

Dettagli

BRAND, WEB, DESIGN. brand. design

BRAND, WEB, DESIGN. brand. design BRAND, WEB, DESIGN. brand & WEB design BRAND, WEB, DESIGN. Chi Siamo Verdi22 è una rete di giovani professionisti al servizio delle aziende collocate nel mercato nazionale e nella competizione internazionale.

Dettagli

UN INVESTIMENTO CONTENUTO PER UN SUCCESSO SICURO

UN INVESTIMENTO CONTENUTO PER UN SUCCESSO SICURO FotoDigitalDiscount è la più grande catena di negozi di fotografia in franchising in Italia. Un marchio nato solo nel 2005 che già conta oltre 250 punti vendita distribuiti su tutto il territorio italiano

Dettagli

www.privategriffe.com LE GUIDE DI PG Aprire e promuovere la tua social boutique

www.privategriffe.com LE GUIDE DI PG Aprire e promuovere la tua social boutique www.privategriffe.com LE GUIDE DI PG Aprire e promuovere la tua social boutique LA TUA SOCIAL BOUTIQUE PrivateGriffe è un marketplace in cui ogni utente privato crea la propria social boutique mettendo

Dettagli

WEB ONLINE SITO WEB E-COMMERCE BRAND & PACKAGING GESTIONE COMPLETA MARKETING MOBILE. Il lato Web del Vino PROGETTARE NUOVE OPPORTUNITA` DI VENDITA

WEB ONLINE SITO WEB E-COMMERCE BRAND & PACKAGING GESTIONE COMPLETA MARKETING MOBILE. Il lato Web del Vino PROGETTARE NUOVE OPPORTUNITA` DI VENDITA Il lato Web del Vino NUOVE OPPORTUNITA` DI VENDITA GRAFICA HD DISTINGUERSI ONLINE SITO WEB E-COMMERCE BRAND & PACKAGING PROGETTARE CAMBIARE MIGLIORARE WEB MARKETING FAR CRESCERE LA TUA ATTIVITA` MOBILE

Dettagli

Titolo: Guardando il mondo da una vignetta: conoscere la realtà attraverso il linguaggio del fumetto

Titolo: Guardando il mondo da una vignetta: conoscere la realtà attraverso il linguaggio del fumetto Progetto Educazione All'Immagine A.S. 2015-2016 Titolo: Guardando il mondo da una vignetta: conoscere la realtà attraverso il linguaggio del fumetto Introduzione Obiettivi Il progetto che propongo si rivolge

Dettagli

Si possono affittare partendo da un costo minimo di 700.00 annuo.

Si possono affittare partendo da un costo minimo di 700.00 annuo. Da anni al servizio del cliente la nostra professionalità e serietà. I nostri impianti pubblicitari, occupano nelle strade comunali e provinciali,posti strategici. Si possono affittare partendo da un costo

Dettagli

Efficienza, comfort, e semplicità

Efficienza, comfort, e semplicità UM UM Efficienza, comfort, e semplicità La gamma UM offre diffusori con tecnologia MesoOptics. I vantaggi di questa tecnologia (altissima efficienza e distribuzione grandangolare della luce) uniti ad un

Dettagli

Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016. Docenti: Disciplina: Firma: 1. Analisi della Classe:

Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016. Docenti: Disciplina: Firma: 1. Analisi della Classe: Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016 Consiglio della Classe Sez. Indirizzo Scenografia Coordinatore: Data di approvazione: Docenti: Disciplina:

Dettagli

7mas ti aiuta ad entrare nell universo del web PASSO DOPO PASSO!

7mas ti aiuta ad entrare nell universo del web PASSO DOPO PASSO! UNIVERSO WEB 7mas ti aiuta ad entrare nell universo del web PASSO DOPO PASSO! TRE DESIDERI PER Costruire e ottimizzare la strada del web! Consulenza Fornisce ai responsabili di imprese, attività commerciali

Dettagli

creatività in movimento

creatività in movimento creatività in movimento Marketing, Promozione e Ufficio Stampa sono Comunicazione, le nostre molteplici inclinazioni nonché obiettivi aziendali per trasformare le idee in qualcosa di concreto, toccante,

Dettagli

Linee guida Secondo ciclo di istruzione

Linee guida Secondo ciclo di istruzione Istituti Tecnici - Settore tecnologico Indirizzo Grafica e comunicazione Quadro orario generale 1 biennio 2 biennio 5 anno 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Teoria della comunicazione 60 89 Progettazione multimediale 119

Dettagli

fabbricando mission fabbricando riconoscimenti (anno 2006)

fabbricando mission fabbricando riconoscimenti (anno 2006) grafica, progetti, idee graffianti, irriverenti, disarmanti, chiassose, sfrontate, ambiziose, che persuadono, divertono, esaltano, e ancora appassionano, interessano, coinvolgono, valorizzano, enfatizzano

Dettagli

STUDIO. LodeTTI. Strumenti, tecnologie e metodi per l'immagine, la comunicazione, il marketing e la pubblicita.

STUDIO. LodeTTI. Strumenti, tecnologie e metodi per l'immagine, la comunicazione, il marketing e la pubblicita. STUDIO LodeTTI Strumenti, tecnologie e metodi per l'immagine, la comunicazione, il marketing e la pubblicita. INTERNET GRAFICA MARKETING CONSULENZA FOTOGRAFIA VIDEO STAMPA SOLUZIONI INTEGRATIVE PER UNA

Dettagli

Diamo più Valore al Vostro Business. Estensione Professionale del tuo Marketing Team

Diamo più Valore al Vostro Business. Estensione Professionale del tuo Marketing Team Diamo più Valore al Vostro Business. Estensione Professionale del tuo Marketing Team Servizi S di StampaS Estendiamo la professionalità del vostro Team attraverso i Servizi di Stampa & Fulfillment per

Dettagli

COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA

COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA MARKETING E VENDITE COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA PREMESSA Per sviluppare un piano di marketing bisogna tenere in considerazione alcuni fattori

Dettagli

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE L azienda Il prodotto I negozi Contatti L AZIENDA storia CLASS nasce nel 1979 frutto di una grande attenzione all universo femminile nel quale ha espresso il suo ideale di donna ispirato da un minimalismo

Dettagli

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere MultiPiani si occupa dal 1994 di Comunicazione e Marketing strategico, rivolgendosi

Dettagli

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 Sommario Presentazione generale...3 1. LA QUALITA e IL MARCHIO OSPITALITA ITALIANA...4 1.1 Elementi base della qualità totale nelle

Dettagli

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI 1. Vai a visitare un cliente ma non lo chiudi nonostante tu gli abbia fatto una buona offerta. Che cosa fai? Ti consideri causa e guardi

Dettagli

ARTE ED IMMAGINE MODULI OPERATIVI:

ARTE ED IMMAGINE MODULI OPERATIVI: ARTE ED IMMAGINE INDICATORE DISCIPLINARE Promuovere l alfabetizzazione dei linguaggi visivi per la costruzione e la lettura dei messaggi iconici e per la conoscenza delle opere d arte con particolare riferimento

Dettagli

Una nuova era per luce e illuminazione

Una nuova era per luce e illuminazione x Una nuova era per luce e illuminazione Il mercato dell illuminazione globale sta attraversando un periodo di cambiamento radicale, che non si registrava dai tempi dell invenzione della lampada a incandescenza.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE ANNUALE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA comprende la grammatica del 1a. Riconoscere nella realtà e nelle rappresentazioni le relazioni spaziali tra gli elementi. 1b. Distinguere la figura

Dettagli

leonardogatti pubblicità & comunicazione

leonardogatti pubblicità & comunicazione leonardogatti pubblicità & comunicazione Sempre al vostro fianco. chi siamo Leonardo Gatti & Partner: sempre al vostro fianco. Siamo un gruppo di professionisti che operano nel mondo pubblicitario e del

Dettagli

PROGETTO: TEATRO FORUM

PROGETTO: TEATRO FORUM 24 5 PROGETTO: TEATRO FORUM (per Oratori sensibili) Che cos è Il Teatro forum è un metodo e percorso formativo utilizzato spesso in situazioni di disagio socio-culturale e si propone come strumento per

Dettagli

EVENTI E GIOCO DI SQUADRA I successi non dipendono solo dal planner. Eventi e gioco di squadra

EVENTI E GIOCO DI SQUADRA I successi non dipendono solo dal planner. Eventi e gioco di squadra EVENTI E GIOCO DI SQUADRA I successi non dipendono solo dal planner 1 L Azienda Profilo Aziendale Un orologio, che con i suoi meccanismi interni permette di unire le energie di più elementi per raggiungere

Dettagli

DISCIPLINE GRAFICHE Secondo Biennio

DISCIPLINE GRAFICHE Secondo Biennio DISCIPLINE GRAFICHE Secondo Biennio COMPETENZE PECUP COMPETENZE DISCIPLINA CONOSCENZE CONTENUTI TEMPI 1 Conoscere e saper applicare i principi della percezione e della composizione Sviluppare le capacità

Dettagli

CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE della scuola primaria

CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE della scuola primaria CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE della scuola primaria CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE al termine della classe prima della scuola primaria... 2 CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE al termine della classe seconda della

Dettagli

CREAMODA EXPO - BOLOGNA FIERE TERZA EDIZIONE 13-15 OTTOBRE 2015 CREATIVITA E INNOVAZIONE STORIA E FUTURO NELLA MODA

CREAMODA EXPO - BOLOGNA FIERE TERZA EDIZIONE 13-15 OTTOBRE 2015 CREATIVITA E INNOVAZIONE STORIA E FUTURO NELLA MODA CREAMODA EXPO - BOLOGNA FIERE TERZA EDIZIONE 13-15 OTTOBRE 2015 CREATIVITA E INNOVAZIONE STORIA E FUTURO NELLA MODA CREAMODA: COME NASCE Una fiera fatta da imprenditori, per imprenditori CREAMODAEXPO è

Dettagli

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali Articolazione ARTIGIANATO ISTRUZIONE PROFESSIONALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali

Dettagli

Successo A Foreignerslife

Successo A Foreignerslife Guida per il Successo A Foreignerslife Informazioni chiave per un esposizione di successo La lista delle cose da fare Prima, Durante, e Dopo Foreignerslife SOMMARIO I. Prima Dell esposizione: Fa I Compiti

Dettagli

Che cos è. L home staging è l arte di valorizzare una proprietà immobiliare, migliorandone l immagine in tempi brevi e a costi contenuti.

Che cos è. L home staging è l arte di valorizzare una proprietà immobiliare, migliorandone l immagine in tempi brevi e a costi contenuti. home STAGING Che cos è La qualità della presentazione di una proprietà in vendita o di un immobile in costruzione influisce in modo significativo sulla percezione del potenziale acquirente e permette di

Dettagli

Soluzioni Realtà Virtuale

Soluzioni Realtà Virtuale Soluzioni Realtà Virtuale Sales & Marketing Engineering & Design Virtual Store Virtual Training & Safety Cultural Heritage & Turism Academy & Research Engineering & Design Le nostre soluzioni VR permettono

Dettagli