SERVIZIO RICERCA DEI CITTADINI SUL TERRITORIO VERSIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZIO RICERCA DEI CITTADINI SUL TERRITORIO VERSIONE"

Transcript

1 SERVIZIO RICERCA DEI CITTADINI SUL.0 Pagina 1 / 38

2 SOMMARIO PREMESSA... 3 UTILIZZO DEL SERVIZIO... 4 PRE-REQUISITI... 4 CONFIGURAZIONE SOFTWARE... 4 ACCESSO AL SERVIZIO... 5 RICERCA DEL CITTADINO SUL... 8 RICERCA PER GENERALITÀ... 8 RICERCA PER DOCUMENTO RICERCA PER TARGA RICERCA PER INDIRIZZO RISULTATO DELLA RICERCA RESIDENZE ATTUALI E DECEDUTI TUTTE LE RESIDENZE VISUALIZZARE IL DETTAGLIO RICERCHE SPECIALI Percorso Migratorio Generalità Genitori Irreperibilità Dati Aire (Anagrafe dei Cittadini Residenti all Estero) Matrimonio/Divorzio Nucleo Familiare Elenco Veicoli Storico Proprietari e Riferimenti Normativi CONFIGURAZIONE DELLE CASELLE DI POSTA ELETTRONICA RICEVIMENTO NELLA CASELLA DI RUOLO RICEVIMENTO NELLA PROPRIA CASELLA PERSONALE OUTLOOK EXPRESS Configurazione di una nuova identità Configurazione della casella di posta STAMPA DI UNA RICERCA Pagina 2 / 38

3 PREMESSA Il Servizio di Ricerca dei Cittadini sul Territorio è un servizio Web teso ad agevolare le interrogazioni di tipo anagrafico da parte delle Forze dell Ordine, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale del territorio piemontese. Il Servizio prevede l autenticazione ed autorizzazione degli utenti del sistema tramite certificati digitali nominativi, rilasciati o riconosciuti da parte della Certification Authority di SistemaPiemonte. Scopo del presente Manuale è di guidare l utente nell utilizzo del Servizio. Pagina 3 / 38

4 UTILIZZO DEL SERVIZIO PRE-REQUISITI Per l utilizzo del Servizio è necessario che siano soddisfatti alcuni pre-requisiti di tipo: amministrativo: - adesione al Servizio da parte degli Enti mediante sottoscrizione del Protocollo di Intesa, valido a livello provinciale; tecnico: - disponibilità del collegamento dell Ente alla rete RUPAR; - installazione dei certificati digitali. Per l installazione dei certificati digitali si faccia riferimento al Manuale di installazione del certificato digitale, in cui sono fornite le istruzioni necessarie all installazione e all utilizzo dei certificati rilasciati dalla Certification Autority di SistemaPiemonte. CONFIGURAZIONE SOFTWARE Processore MHz RAM RAM Video S.O. Browser Altri vincoli Intel Pentium 233 o superiore Min 64 Mb 2Mb Windows 95/NT/2000 MS Internet Explorer 5.5 o superiori; NetScape Navigator 7.0 o superiori Browser abilitato a supportare protocollo di sicurezza SSL con cifratura DES a 128 bit Pagina 4 / 38

5 ACCESSO AL SERVIZIO - Digitare nel browser l indirizzo - Cliccare sulla voce Accedi all area riservata di Rupar, posizionata nella parte superiore dello schermo, oppure sulle frecce a fianco alla medesima scritta, ma nella parte inferiore destra della schermata - Cliccare sull Elenco servizi A-Z e selezionare la lettera corrispondente all iniziale del Servizio - Selezionare dall elenco ottenuto Ricerca dei cittadini sul territorio Pagina 5 / 38

6 - Selezionare il Ricerca dei Cittadini sul territorio e successivamente premere sulla voce Accesso al servizio-vai Pagina 6 / 38

7 - Accettare la richiesta per l utilizzo da parte del sistema, del Certificato, premendo sul tasto Sì - Selezionare il Certificato Digitale nominativo - Premere sul tasto OK Pagina 7 / 38

8 RICERCA DEL CITTADINO SUL Dopo aver effettuato correttamente l accesso al sistema, appare la pagina principale di Ricerca. RICERCA PER GENERALITÀ * Almeno un dato, tra quelli contrassegnati con l asterisco, deve essere inserito. 1) COGNOME: inserire il cognome del cittadino da cercare. Esistono due modalità di ricerca per Cognome: - Esatto: è possibile inserire l intero Cognome selezionando la voce Esatto. Verrà cercata la parola inserita per intero (ad esempio, inserendo ROSSI restituisce ROSSI, ma non ROSSINI ); - Inizia per: è possibile inserire solo una parte del cognome da ricercare (almeno 2 lettere), selezionando la voce Inizia per. Verranno ricercati tutti i Cognomi che iniziano con la Pagina 8 / 38

9 parola inserita (ad esempio, inserendo ROS restituisce ROSSI, ma anche ROSSINI, ROSSO, ROSSETTO, ROSA, etc). 2) NOME: inserire (facoltativamente) il nome del cittadino da cercare. E possibile, come per il Cognome, ricercare il Cittadino in modalità Esatto o in modalità Inizia per. - Si parla di valorizzazione parziale anche nel caso in cui il Cittadino abbia un nome doppio e si inserisca tra i criteri di ricerca uno solo dei suoi nomi, (ad esempio Anna per Anna Maria). 3) SESSO: è possibile specificare se il Cittadino da ricercare è Maschio o Femmina. 4) DATA DI NASCITA: inserire (facoltativamente) la data di nascita del Cittadino da ricercare. Sono permesse anche valorizzazioni parziali: è possibile valorizzare il giorno solo se sono stati valorizzati anche il mese e l anno di nascita; è possibile selezionare il mese solo se è stato valorizzato almeno l anno. Componendo le informazioni inserite si deve ottenere una data ammissibile (1), compresa fra il 01/01/1800 e la data corrente. Nel caso siano stati inseriti solo il mese e l anno, la data deve essere compresa fa il Gennaio 1800 e il mese dell anno corrente. L anno deve sempre essere compreso tra il 1800 e l anno corrente, ed è obbligatorio digitare tutte e quattro le cifre. 5) CODICE FISCALE: deve essere inserito rispettando la corretta disposizione alfa-numerica cioè: LLLLLLNNLNNLNNNL dove L=Lettera e N=Numero. In caso di Codice Fiscale parziale (minimo con i primi 6 caratteri) la ricerca deve essere avviata con almeno un altro criterio di ricerca obbligatorio diverso (Cognome, Patente o Carta d Identità). 6) COMUNE DI RESIDENZA: il Servizio consente di effettuare interrogazioni anagrafiche sui Cittadini residenti nei Comuni Piemontesi. La ricerca di cittadini puo essere effettuata su tutti i comuni piemontesi, su un determinato comune o provincia oppure sulla combinazione tra comuni appartenenti a diverse province. 7) RESIDENZE DESIDERATE: il Servizio consente di effettuare interrogazioni anagrafiche sui soli Cittadini residenti e deceduti (scelta Residenze Attuali ) oppure di estendere la ricerca anche ai cittadini emigrati o irreperibili (scelta Tutte ). 8) EFFETTUA LA RICERCA: una volta predisposti i criteri di ricerca, cliccare sul pulsante Effettua la ricerca. Importante (!): i caratteri accentati devono essere scritti nel formato lettera più l apice. Esempio: Giacomo Carrù Carrù: errato Carru : esatto (1) Esempio di data non ammissibile : 30-Febbraio-1980 Pagina 9 / 38

10 La ricerca puo essere effettuata su tutti i comuni Piemontesi disponibili per il servizio RCT, su un determinato comune o provincia oppure sulla combinazione di comuni appartenenti a diverse province. L utente ha la possibilità di scegliere Qualsiasi e come conseguenza la ricerca verrà effettuata su tutti i comuni Piemontesi disponibili. Quando l utente sceglie una specifica provincia (1) dall elenco delle province Piemontesi, viene visualizzato un secondo elenco contenente i comuni che fanno parte della provincia scelta e che sono presenti all interno del sistema. (nel caso in esempio la provincia di Torino e l elenco dei suoi comuni) Nel caso venga scelta la voce Tutti i comuni (2) e cliccato il tasto Conferma verranno considerati come criterio di ricerca tutti i comuni appartenenti provincia scelta ( nel caso in esempio tutti i comuni delle provincia di Cuneo). I singoli comuni possono essere aggiunti uno alla volta oppure tenendo premuto il tasto <Ctrl> si possono selezionare ed aggiungere molteplici comuni con una sola operazione (3) Solo il click sul tasto Conferma (4) determina l effettivo utilizzo dei comuni scelti come criterio di ricerca di uno o piu cittadini. Pagina 10 / 38

11 I comuni scelti verranno raggruppati per provincia e la ricerca verrà ristretta sui comuni indicati come criteri (5), come conseguenza una eventuale cancellazione di un singolo comune dal criterio di ricerca, comporta la cancellazione di tutti gli altri comuni appartenenti alla stessa provincia (6). RICERCA PER DOCUMENTO 1 2 E possibile effettuare una ricerca inserendo il numero di Carta d Identità (1) oppure il numero della Patente di guida (2). - Inserire il numero del documento esatto - Premere sul pulsante Effettua la ricerca Se il dato del Documento inserito è corretto il risultato sarà univoco. I dati sui Documenti possono essere inseriti in combinazione con i dati sulle Generalità. Importante (!): i dati relativi alle Patenti di Guida provengono dalle informazioni fornite dagli Anagrafi comunali al Centro di Interscambio Anagrafico Regionale. Pagina 11 / 38

12 RICERCA PER TARGA Il sistema offre la possibilità di individuare un cittadino attraverso un numero targa. 1 Attraverso l inserimento del numero di targa e della tipologia di veicolo (autoveicolo o motoveicolo ) (1) si risale al veicolo immatricolato presso la Motorizzazione Civile, e vengono visualizzate le informazioni dell intestatario del veicolo, sia che si tratti di privato (persona fisica) che di società (persona giuridica) (2) Pagina 12 / 38

13 Inoltre, l utente ha la possibilità di visualizzare lo storico dei passaggi di proprietà, visualizzando i nominativi ed il periodo di proprietà dei vecchi intestatari veicolo (3) 3 Nel caso in cui l intestatario del veicolo sia una persona giuridica, oltre al rappresentante legale, viene offerto un link che rimanda ad una pagina di informazioni di dettaglio relative alla società (4). Pagina 13 / 38

14 4 Se accanto al nome del cittadino viene visualizzata una freccia, il click determina visualizzazione delle informazioni di dettaglio relative al cittadino (5) RICERCA PER INDIRIZZO Il sistema offre la possibilità di individuare i cittadini attraverso un indirizzo di residenza. Pagina 14 / 38

15 1 Attraverso l inserimento della Provincia di residenza, Comune di residenza ed Indirizzo (esatto o parziale) (1) si risale ai possibili varianti contenente la denominazione indirizzo digitata, visualizzati in una combo box (2). Pagina 15 / 38

16 2 Pagina 16 / 38

17 All avvio della ricerca per indirizzo, vengono visualizzate le informazioni dei soggetti residenti all indirizzo specificato: Per effettuare la ricerca più precisa, nella fase di inserimento dei criteri, si possano specificare (facoltativamente) il numero civico dell indirizzo oppure le generalità o codice fiscale dello specifico soggetto ricercato. Pagina 17 / 38

18 RISULTATO DELLA RICERCA Il Servizio restituisce un elenco di Cittadini che rispettano i criteri impostati nella Ricerca. Ogni Ricerca può restituire nessuno, uno o più risultati. A seconda del tipo di ricerca effettuato (vedi paragrafi successivi relativi all impostazione dei criteri sulle Residenze) si distinguono due diversi tipi di presentazione del risultato: Ricerca delle Residenze Attuali e Deceduti (vedi paragrafi successivi): il sistema visualizza i risultati su più pagine se i cittadini trovati sono più di 20; Ricerca di Tutte le Residenze (vedi paragrafi successivi): il sistema visualizza i risultati su più pagine se i cittadini trovati sono più di 15. Se non vi è alcun risultato, l utente viene avvisato con il messaggio seguente: Pagina 18 / 38

19 RESIDENZE ATTUALI E DECEDUTI La ricerca fornisce un Elenco di Cittadini attualmente Residenti o Deceduti, quindi un Cittadino può essere presente una sola volta. E possibile ordinare l elenco in base alle colonne di dati visualizzati, clicandovi sopra. L ordinamento corrente viene evidenziato nell intestazione della colonna relativa (cliccandovi nuovamente, quindi, l ordinamento viene invertito) Cliccare sulle frecce per sfogliare le pagine dell elenco, oppure scegliere la pagina di interesse dal menù a tendina, che riporta il numero di pagina corrente è possibile accedere all ultima pagina cliccando direttamente sul numero del totale di pagine Per visualizzare il dettaglio di un cittadino, premere la freccia a sinistra del cognome (vedi paragrafo sul Dettaglio) La visualizzazione delle pagine successive (o precedenti) è permessa anche cliccando le frecce collocate in fondo alla lista Pagina 19 / 38

20 Il Comune di Residenza (ultima colonna) non viene visualizzato se nei criteri di Ricerca viene impostato un Comune specifico come mostrato nella figura che segue. Pagina 20 / 38

21 TUTTE LE RESIDENZE La Ricerca di Tutte le Residenze fornisce un Elenco di risultati in cui sono presenti anche i Cittadini non più Residenti (emigrati altrove o irreperibili). Nell Elenco, lo stesso Cittadino può presentare Residenze diverse. Le residenze diverse relative allo stesso Cittadino sono raggruppate. Per visualizzare il dettaglio (informazioni aggiuntive su quel Cittadino residente presso il Comune selezionato) è necessario premere la freccia accanto alla singola Residenza (vedi prossimo paragrafo) Pagina 21 / 38

22 VISUALIZZARE IL DETTAGLIO La presentazione del dettaglio è la medesima nei due diversi tipi di ricerca. Sono visualizzate le informazioni riguardanti le generalità del Cittadino, la Residenza e i documenti d Identità. Data dell ultima variazione anagrafica acquisita per il cittadino. Visualizzare e controllare i dati del cittadino. Per i soggetti deceduti vengono mostrate le informazioni riguardanti la data e il luogo del decesso. Per chiudere la finestra dei dettagli premere il pulsante Chiudi. Si ritornerà alla schermata con l elenco degli utenti trovati in precedenza. Se si intende predisporre una nuova ricerca, premere sul pulsante Effettua una nuova ricerca. Il Dettaglio presenta una serie di bottoni che permettono di effettuare le Ricerche Speciali (vedere Paragrafi successivi) Pagina 22 / 38

23 RICERCHE SPECIALI Dalla pagina del Dettaglio, relativa al singolo cittadino selezionato, è possibile effettuare, premendo il bottone specifico, una delle ricerche speciali di seguito elencate: Percorso Migratorio Generalità Genitori Irreperibilità Dati Aire Matrimonio/Divorzio Nucleo Familiare Elenco Veicoli (con lo Storico Proprietari) I servizi speciali forniscono informazioni aggiuntive sul Cittadino residente presso il Comune scelto. Percorso Migratorio La ricerca fornisce un nuovo Elenco di residenze per il Cittadino, ordinate cronologicamente, dalla più antica all attuale. Per ogni Comune di Residenza trovato è disponibile l ultimo indirizzo in ordine di tempo (se il Cittadino ha cambiato residenza in uno stesso Comune, sarà quindi disponibile solo l ultimo indirizzo). Pagina 23 / 38

24 Se presenti, vengono fornite le informazioni riguardanti il Comune e data di Provenienza La ricerca fornisce le informazioni riguardanti il Comune di Emigrazione e data di emigrazione. Se tali informazioni sono assenti il Cittadino risulta ancora Residente Inoltre viene offerta la funzionalità di navigazione diretta sul percorso migratorio del cittadino, ovvero grazie ai link sul nome del comune (nell esempio TORINO) vengono visualizzati i dati di dettaglio relativi a ciascuna residenza. Generalità Genitori La ricerca fornisce nome e cognome (se disponibili) del Padre e della Madre del Cittadino. Irreperibilità La ricerca fornisce, se esistenti, le informazioni sull Irreperibilità del Cittadino presso il Comune di Residenza scelto, ed eventualmente sul Rientro dall Irreperibilità (nuova Reperibilità). Dati Aire (Anagrafe dei Cittadini Residenti all Estero) La ricerca fornisce le eventuali informazioni sull ultimo trasferimento all Estero del Cittadino finché risulta residente nel Comune scelto. Matrimonio/Divorzio La ricerca fornisce le eventuali informazioni sull ultimo Matrimonio stipulato e/o sull ultimo Divorzio ottenuto finché il Cittadino risulta residente nel Comune scelto. Pagina 24 / 38

25 Il servizio fornisce un percorso di navigazione diretto tra i cittadini legati da vincoli matrimoniali, ovvero attraverso un link sul cognome/nome del coniuge il sistema presenta la pagina dettaglio del coniuge stesso. Nucleo Familiare La ricerca fornisce l elenco dei Cittadini appartenenti allo stesso Nucleo Familiare e conviventi con il Cittadino residente presso il Comune scelto.per ognuno dei Cittadini viene specificato il rapporto di parentela nel Nucleo Familiare del Cittadino di partenza. I Cittadini che avessero cambiato residenza nello stesso Comune (e quindi appartenenti a una nuova Famiglia del Comune) non sono elencati; sono invece elencati i componenti che hanno cambiato la residenza ma presso un altro Comune (nuova Famiglia ma di un altro Comune) con l indicazione dei dati di emigrazione (luogo e data). Sono indicati le date dell ultima variazione Nella lista sono elencati anche i componenti familiari deceduti. Pagina 25 / 38

26 Il sistema offre la possibilità di effettuare la navigazione diretta sul percorso migratorio dei componenti del nucleo famigliare, ovvero grazie ai link sulle diverse residenze nei diversi comuni vengono visualizzati i dati di dettaglio relativi a ciascuna residenza Inoltre viene fornito un percorso di navigazione diretto tra i cittadini appartenenti allo stesso nucleo famigliare, ovvero attraverso un click sul nome del coniuge il sistema presenta la pagina dettaglio del coniuge stesso. Elenco Veicoli La ricerca fornisce l elenco con dei dati di tutti i veicoli posseduti, allo stato attuale o pregresso, dal cittadino. Ciccando su un singolo veicolo, si accede alla pagina dello Storico dei Proprietari Ciccando su codice della Categoria Euro, si accede alla pagina delle corrispettive Direttive - Decreti Legge (Riferimenti Normativi) Pagina 26 / 38

27 Storico Proprietari e Riferimenti Normativi Il sistema offre la possibilità di effettuare un ulteriore ricerca per poter ottenere lo Storico proprietari sul singolo veicolo - attraverso un link posizionato a fianco alla riga con dei dati veicolo trovato dopo la ricerca precedentemente effettuata, si accede alla nuova finestra: Inoltre, il sistema offre la possibilità di consultare l elenco delle Direttive Decreto Legge associate al codice Categoria Euro specificato per un veicolo - attraverso il link associato al codice Categoria Euro, si accede alla nuova finestra: Pagina 27 / 38

28 CONFIGURAZIONE DELLE CASELLE DI POSTA ELETTRONICA Per ogni Ente fruitore del servizio sarà creata una casella di posta elettronica, nella quale saranno inviate tutte le comunicazione ufficiali. La casella di ruolo, gestita nei server della RUPAR, è notificata agli Enti firmatari nella fase di avvio del servizio. La ricezione e la lettura delle può avvenire in due modi: ricevimento nella casella di ruolo utilizzando direttamente l indirizzo assegnato; ricevimento nella propria casella personale per mezzo di un reindirizzamento (forward) automatico delle dalla casella di ruolo alla casella abitualmente utilizzata da ciascun utente del sistema. La casella di ruolo può essere reindirizzata a più caselle personali. Pagina 28 / 38

29 RICEVIMENTO NELLA CASELLA DI RUOLO - Digitare nel browser Microsoft Internet Explorer l indirizzo https://webmail.ruparpiemonte.it da postazioni non connesse alla rete RUPAR e webmail.ruparpiemonte.it da quelle connesse. - nella finestra di dialogo apparirà la richiesta di inserimento di Login e Password; - per accedere a Messanger Express digitare Login e Password assegnate alla propria casella di posta e comunicate a ogni Ente in fase di avvio del servizio; - si può così accedere all elenco delle ricevute. Pagina 29 / 38

30 RICEVIMENTO NELLA PROPRIA CASELLA PERSONALE - Digitare nel browser Microsoft Internet Explorer l indirizzo https://webmail.ruparpiemonte.it da postazioni non connesse alla rete RUPAR e webmail.ruparpiemonte.it da quelle connesse; - per accedere a Messanger Express digitare Login e Password assegnate alla propria casella di posta e comunicate a ogni Ente in fase di avvio del servizio; - cliccare su Options ; - cliccare su Settings ; - configurare nella casella Mail Forwarding gli indirizzi di posta personali dove i messaggi devono essere reindirizzati l utente può controllare la correttezza della configurazione eseguita prima di salvare l operazione; - salvare le modifiche configurate. Pagina 30 / 38

31 OUTLOOK EXPRESS I passi successivi descrivono la procedura di configurazione della casella di posta mediante Microsoft Outlook Express nella versione italiana. Per poter configurare la propria casella di posta elettronica è necessario avere installato Microsoft Outlook Express, Microsoft Internet Explorer versione 5.5 e successivi. Configurazione di una nuova identità Lanciare Microsoft Outlook Express; selezionare dalla barra degli strumenti il menu File e scegliere Identità ; selezionare Aggiungi nuova identità ; sarà aperta la finestra di dialogo, Nuova identità ; inserire il proprio Nome Utente (ex. Mario Rossi) ; premere sul pulsante OK. In assenza di altre operazioni nella finestra di dialogo Nuova identità, sarà automaticamente applicato un livello di sicurezza standard. Per aumentare il livello di sicurezza, si veda quanto segue. Pagina 31 / 38

32 Selezionare nella finestra di dialogo Nuova identità, la voce Richiedi password ; nella finestra di dialogo Password inserire Nuova password e Conferma password ; premere sul pulsante OK. Pagina 32 / 38

33 Che si proceda o meno ad elevare il livello di sicurezza, sarà automaticamente visualizzata la finestra di dialogo Gestione identità. Nella finestra Gestione identità, premere sul pulsante SI della finestra Passare all identità Mario Rossi? per salvare la nuova identità creata. Configurazione della casella di posta Si aprirà a questo punto la finestra di dialogo Connessione guidata internet e la pagina Nome utente ; inserire il nome che si desidera venga visualizzato come mittente del messaggio (generalmente individuato nelle come Da o From ), nel campo Nome visualizzato, (nel nostro caso Mario Rossi) ; Pagina 33 / 38

34 Premere sul pulsante Avanti. Si aprirà la pagina Indirizzo per la posta internet. In questa pagina mantenere selezionato Utilizza indirizzo già disponibile ed indicare nel campo Indirizzo di posta elettronica il proprio indirizzo (ad es. Premere sul pulsante Avanti. si aprirà la pagina Nomi dei server della posta ; nel campo Il server di posta in arrivo è lasciare selezionato POP3 ; nel campo Server posta in arrivo (POP3, IMAP o http) inserire imap.ruparpiemonte.it ; nel campo sottostante Server posta in uscita (SMTP) inserire smtp.ruparpiemonte.it ; premere sul pulsante Avanti ; Pagina 34 / 38

35 smtp.ruparpiemonte.it si aprirà la pagina Accesso alla posta internet ; nei campi Nome account e Password inserire i valori prescelti; selezionare Memorizza password se si vuole digitare la password usa sola volta e quindi che venga ripetuta automaticamente; selezionare Accesso tramite autenticazione password protezione, se in precedenza si è richiesto un livello di protezione piu elevato tramite digitazione di password ; premere sul pulsante Avanti ; successivamente premere sul pulsante Fine. Pagina 35 / 38

36 STAMPA DI UNA RICERCA E possibile stampare i dati visualizzati in qualunque fase di ricerca, procedendo come segue. - Dopo aver effettuato correttamente l accesso al sistema, nella pagina principale impostare i criteri di ricerca desiderati (ad esempio, ricerca a partire da un numero di Carta d Identità), - cliccare sul bottone Effettua Ricerca : si otterranno così i risultati che soddisfano i criteri impostati (se non viene trovato alcun risultato, apparirà un messaggio opportuno). Pagina 36 / 38

37 Visualizzato il dettaglio dei risultati ottenuti, procedere con le eventuali Ricerche Speciali (ad esempio Percorso Migratorio). Il risultato ottenuto può essere stampato cliccando sulla finestra col tasto destro del mouse e selezionando, dal menù a tendina che appare, la voce Stampa. Pagina 37 / 38

38 Comparirà a questo punto un ulteriore finestra di dialogo (come quella che segue di esempio) che permette di impostare le scelte di stampa della pagina. Dopo aver impostato le proprie preferenze, cliccare sul bottone Stampa per ottenere la copia cartacea della ricerca effettuata. La stampa dei risultati può avvenire con lo stesso procedimento in qualunque fase della ricerca. Pagina 38 / 38

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Mozilla Thunderbird 2/3. Configurazione dell'account di posta

Mozilla Thunderbird 2/3. Configurazione dell'account di posta Mozilla Thunderbird 2/3 Configurazione dell'account di posta Thunderbird 2.x 1. MODIFICA/CONTROLLO DELL'ACCOUNT DI POSTA: 1. Aprire Thunderbird 2. Selezionare dal menu Strumenti Impostazioni Account 3.

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone PRIMI PASSI Se è la prima volta che aprite l'applicazione MAIL vi verrà chiesto di impostare o creare il vostro account di posta e le gli step

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg.

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg. POSTA ELETTRONICA INDICE 2 Indice Pannello Gestione Email pag. 3 Accesso da Web pag. 4 Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6 Microsoft Outlook pagg. 7-8-9 Mail pagg. 10-11 PANNELLO GESTIONE

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Manuale di configurazione della Posta Ele9ronica Cer:ficata di Register.it. Configurazione dei Client delle caselle PEC

Manuale di configurazione della Posta Ele9ronica Cer:ficata di Register.it. Configurazione dei Client delle caselle PEC Manuale di configurazione della Posta Ele9ronica Cer:ficata di Register.it Configurazione dei Client delle caselle PEC v. 1.6 Manuale di configurazione della casella PEC sui seguen: Client di Posta Ele9ronica

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Manuale di configurazione della Posta Ele6ronica Cer=ficata del gestore Register.it

Manuale di configurazione della Posta Ele6ronica Cer=ficata del gestore Register.it Manuale di configurazione della Posta Ele6ronica Cer=ficata del gestore Register.it Configurazione dei Client delle caselle PEC sulla la nuova pia6aforma v. 1.3 Manuale di configurazione dei seguen= client

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Invio SMS via e-mail MANUALE D USO

Invio SMS via e-mail MANUALE D USO Invio SMS via e-mail MANUALE D USO FREDA Annibale 03/2006 1 Introduzione Ho deciso di implementare la possibilità di poter inviare messaggi SMS direttamente dal programma gestionale di Officina proprio

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA La Scheda Valutazione Anziano FRAgile al momento dell inserimento è abbinata al paziente. E possibile modificarla o inserirne una nuova per quest ultimo. Verrà considerata

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Partecipazione alle Gare Smaterializzate

Partecipazione alle Gare Smaterializzate Modulo 2 Partecipazione alle Gare Smaterializzate Pagina 1 di 26 INDICE 1. PREMESSA... 3 1. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 6 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 7 Pagina 2 di 26 1. PREMESSA Se sei un utente

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Firma Digitale Remota Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Versione: 0.3 Aggiornata al: 02.07.2012 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 5

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

Guida ai servizi online della Provincia di Milano

Guida ai servizi online della Provincia di Milano Guida ai servizi online della Provincia di Milano - 1 - Il servizio CPI On line consente a tutti gli iscritti ai Centri per l impiego della Provincia di Milano di visualizzare, modificare e stampare alcune

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A Comunicazione Spesometro 2 Attivazione 2 Configurazioni 3 Classificazione delle Aliquote IVA 3 Dati soggetto obbligato 4 Opzioni 5 Nuovo adempimento 6 Gestione

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

Selezionare Account di posta e cliccare su avanti

Selezionare Account di posta e cliccare su avanti Per configurare una casella di posta elettronica certificata su Mozilla Thunderbird e' necessario aprire il programma di posta cliccare su >STRUMENTI >IMPOSTAZIONI ACCOUNT >AGGIUNGI ACCOUNT Selezionare

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli