C era una volta la solita minestra...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C era una volta la solita minestra..."

Transcript

1 opuscolo miss principale :24 Pagina 1 C era una volta la solita minestra... Le virtù degli alimenti e delle loro associazioni fra tabù e false credenze. A cura di: Dott.ssa Sara Farnetti Policlinico Gemelli, Roma Presidente Eutrophia Fondazione Scientifica per l Alimentazione Funzionale

2 opuscolo miss principale :24 Pagina 2 2

3 opuscolo miss principale :24 Pagina 3 L iniziativa Con il patrocinio del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali e della LILT, l organizzazione del concorso di Miss Italia-2009, propone alle partecipanti un iniziativa finalizzata a costruire un sano rapporto con gli alimenti, prevenire comportamenti alimentari squilibrati, promuovere stili di vita salutari. Incontri e opuscoli a tema, menù Funzionali propongono un percorso che educa al corretto impiego degli alimenti, all attenzione per le loro associazioni e al piacere di mangiare, sfatando tabù e convinzioni consolidate in tema di alimenti. Alimentarsi bene significa volersi bene, prendersi cura di sé, essere persona consapevole e di esempio positivo. 3

4 opuscolo miss principale :24 Pagina 4 Il primo segreto per essere sempre bella e in forma è mangiare in modo intelligente! Ad ognuno la sua alimentazione! Ogni alimento ha una sua precisa funzione: alcuni danno energia, altri costruiscono o riparano i tessuti, altri regolano il metabolismo. Niente diete punitive, né digiuni. Se scegli l alimento giusto puoi prevenire e curare molti disturbi, stimolare il metabolismo e mantenerti in forma senza digiuni, migliorare la concentrazione e riposare bene! Dovrai solo imparare a scegliere e ad associare gli alimenti in modo corretto affinché nel tuo piatto ci sia esattamente ciò di cui hai bisogno. Che buoni gli spaghetti. Limitare o abolire i carboidrati: è quello che trovi scritto in molte diete. Ma sarà corretto? I carboidrati sono zuccheri indispensabili al nostro corpo per avere energia da spendere. Li trovi ovunque: nella pasta, nei cereali, nel pane, in molte verdure e nella frutta. Se non vuoi litigare con la bilancia, ricordati solo di non consumarne troppi durante lo stesso pasto: mangia tranquillamente un bel piatto di spaghetti, ma poi non lasciarti tentare dalle patate arrosto o dal supplì! I carboidrati non favoriscono l aumento di peso ma, al contrario, facilitano lo smontaggio dei grassi... basta mangiarli con moderazione abbinandoli a verdura o a carne bianca o a pesce o a un pò di ricotta. Un consiglio: carboidrati meglio a cena perché hanno funzione sedativa, rilassante e conciliano perfettamente il sonno. Mai le Patate nelle insalate! Non sono un contorno come le verdure, ma sostituiscono la pasta, il pane, la pizza perché contengono molti zuccheri, insieme a potassio e magnesio. A chi dice che fritte fanno male rispondi che basta saperle cucinare bene: usare olio extravergine di oliva, abbinarle ad un bel piatto di verdure crude e ad un frutto. 4

5 opuscolo miss principale :24 Pagina 5 Il grasso ci vuole e... non ingrassa! Eliminare i grassi non fa bene all organismo, perché essi servono ad assorbire le Vitamine amiche della pelle, a mantenere in forma il cervello, i nervi e le membrane di tutte le cellule. Via libera all olio extravergine di oliva: aggiungilo crudo e utilizzalo anche in cottura, ma fai attenzione ai grassi nascosti che trovi nei cibi pronti. Vegetale non significa salutare! Leggi l etichetta di snack e merende: se contengono olio vegetale non si tratta di olio extravergine di oliva. Gli oli vegetali, di arachide, girasole, mais, sono estratti con solventi chimici e, come la margarina, contengono i grassi idrogenati o trans, molto dannosi per la salute. Forse pensi che gli oli vegetali siano più leggeri dell olio d oliva?! Non è così, sono solo decolorati, privi di aroma e senza sapore! Meglio piuttosto un dolce preparato con burro o panna fresca! Un guscio pieno di virtù! L uovo è una grande cellula, un alimento ad alto potere nutritivo. L albume contiene proteine, il tuorlo ferro e calcio, vitamina D e B12, insieme al colesterolo e ad altri grassi utili a tutte le cellule, alla pelle e ai neuroni. E poi...no PANIC! 1 uovo contiene molti meno grassi di una bistecca o di una piccola porzione di formaggio. 5

6 opuscolo miss principale :24 Pagina 6 Non mangiare fa ingrassare! Quando salti un pasto o segui una dieta molto restrittiva rallenti il metabolismo perché il tuo organismo si comporta come se fosse in un periodo di carestia e cerca di risparmiare. È ingenuo e pericoloso pensare di ridurre le calorie, ma non ad attivare il corpo per bruciare quelle in eccesso! Gli alimenti che attivano il metabolismo Il Pesce, più che la carne, in virtù dello iodio che contiene, velocizza il metabolismo tiroideo oltre a renderti più vigile e attenta e a sostenere il tono nervoso. Anche frutta e verdura sono ricche di iodio, ferro e altri minerali che sostengono il metabolismo generale e forniscono sostanze che prevengono i danni che regimi alimentari troppo drastici fanno alla pelle e a tutti i tessuti. Preferisci fragole, pesca bianca, ananas, kiwi, frutti di bosco, melone; sedano, finocchio, cavoli crudi e cotti, melanzane e peperoni, tutte le verdure amare come le cicorie, ravanelli e rucola. Sana e in forma vuoi restar, anche il fritto puoi mangiar! Patate fritte, fiori di zucca in pastella e cotoletta: il fritto stimola la funzione del fegato, accelerando l intestino, i processi digestivi e frena il rilascio degli zuccheri nel sangue. Per preparare un fritto sano devi evitare, però, di utilizzare olio di semi, estratto con procedimenti chimici, e rispettare alcune norme di preparazione e cottura. Ottima la frittura in olio extravergine di oliva che arricchisce l alimento fritto in vitamina E, indispensabile per contrastare l invecchiamento della pelle. La frittura, però, è utile all organismo se associata ad alimenti ricchidi acqua di vegetazione, che facilita l eliminazione delle tossine a livello renale, e di zuccheri, essenziali per il lavoro del fegato. Puoi consumare, ad esempio: una frittura di pesce fresco, un abbondante insalata mista e un frutto diuretico e zuccherino come la pesca. 6

7 opuscolo miss principale :24 Pagina 7 Il bluff del light Gli alimenti light contengono meno calorie di altri, spesso al prezzo di sostanze aggiunte che non fanno bene alla salute. Ci perdi in gusto e ti saziano meno, sono cibi innaturali, manipolati, oltre a non essere efficaci per attivare il metabolismo. Puoi mangiare tutto, se impari ad associare bene gli alimenti giusti! Il MENU CHE STIMOLA IL METABOLISMO Carpaccio di pesce zenzero e limone Rigatoni con melanzana Finocchio olio e sale 1/4 ananas COME FUNZIONANO GLI ALIMENTI Il pesce crudo ricco di fosforo, e iodio, rame, cromo, grassi omega 3, non alterati dalla cottura, e proteine è amico del cuore, sostiene il tono nervoso e stimola la tiroide. Lo zenzero e il limone sono attivatori metabolici con un azione depurativa del fegato. La melanzana contiene ferro ed è lassativa, saltata con la pasta ne rallenta il rilascio degli zuccheri. Il finocchio ha un azione diuretica, agevola la funzione renale, impegnata a gestire i sali della melanzana, il fosforo e le proteine del pesce. L ananas frutto drenante per eccellenza, favorisce un abbondante diuresi, oltre ad essere digestivo e a fornire un ulteriore quota di iodio. Bibite Attenzione!!! nelle bibite si nascondono zuccheri, sostanze chimiche, coloranti, conservanti e troppe bollicine. Se le eviti difendi ossa, denti, e intestino con un occhio al peso forma! Light non è meglio! I dolcificanti sono dannosi e in certi casi cancerogeni. 7

8 opuscolo miss principale :24 Pagina 8 Ciò che mangi si vede fuori! Scegli la crema più giusta, lo shampoo novità, ma spesso non sei attenta a ciò che mangi: la pelle ha fame di vitamine e minerali. Colorito spento, occhiaie, capelli sul cuscino e unghie fragili sono spesso il risultato di una cattiva alimentazione. Se la pelle è opaca, disidratata, impura probabilmente vuol dire che fegato, reni e intestino non eliminano efficacemente le scorie. Minerali per la TESTA. Dove li trovi? Negli alimenti, è ovvio! Frutta e verdura ne sono pieni, carne e pesce anche. zinco: legumi, funghi, semi di zucca, ostriche. rame: noci, uva passa, pesce, legumi, cacao. silicio: sogliole, crostacei, frutti di mare, legumi, semi oleosi, sedano, fragole, porri. selenio: broccoli, cipolle, tonno, cereali integrali magnesio: mandorle, noci, cereali integrali, miele, tonno, fragole, uva, insalate ferro: ciliegie, uva, uova, pesce, manzo, legumi, belga, radicchio, spinaci crudi, prezzemolo, albicocche secche. Per capelli sani e forti: il cacao, delizioso e anche ricco di ferro, magnesio e rame; le ostriche, afrodisiache ma anche riserva di zinco e rame; il sedano, lassativo, diuretico e pieno di silicio. Per le unghie ogni mattina mangia un cucchiaino di pinoli e 5 mandorle non pelate: in meno di 1 mese vedrai che manicure! Uva ingrediente...di bellezza L uva è ricchissima di zuccheri, minerali utilissimi come calcio, magnesio, potassio, ferro, iodio, di acido fosforico (17 mg %), silicio (2,2 mg %) e vitamine B1, B2, e PP. Può essere considerata un ricostituente del sistema nervoso, un toccasana di pelle e capelli, non a caso l uva è protagonista di moltissimi trattamenti di bellezza! Le sostanze anti invecchiamento sono nella buccia e nei semi che sono preziosi se li mastichi: migliorano le difese contro le malattie e l'influenza. 8

9 opuscolo miss principale :24 Pagina 9 MENU PER LA PELLE Ostriche Spaghetti vongole e cozze Insalata con carote crude Frutti di bosco al limone COME FUNZIONANO GLI ALIMENTI Le ostriche sono ricche di zinco, vongole e cozze, vivendo a contatto della sabbia, di calcio e rame, ma anche di iodio che stimola il metabolismo attivando la funzione della tiroide. Le carote forniscono beta-carotene un precursore della vitamina A, indispensabile alla pelle specie in estate quando prendi il sole. La verdura cruda fornisce acqua di vegetazione che fa funzionare bene il rene e permette di eliminare i liquidi. I diversi colori dei frutti di bosco sono dati da pigmenti, carotenoidi, proantocianidine, acido ellagico che hanno proprietà antiossidanti utili a contrastare l invecchiamento della pelle e antitumorali.. Ristrutturante a base di Fagioli Con i fagioli fai scorta di ferro, ma soprattutto di silicio che migliora l elasticità della pelle e la resistenza degli annessi cutanei. Per il contenuto in vitamina C e B1, ferro, potassio, silicio e calcio, i fagioli lessi sono il miglior ristrutturante per contrastare la caduta di capelli, la fragilità delle unghie, ma anche per la salute della pelle nella psoriasi e nelle dermatiti. Potresti associare: fagioli con rucola, ricca di ferro, un paio di uova, che ti forniscono vitamine e proteine senza appesantirti, e fragole, ricche di magnesio e iodio che attiva il metabolismo. 9

10 opuscolo miss principale :24 Pagina 10 Alleati della pelle Olio Extravergine d Oliva L olio, a patto che sia Extravergine d oliva, grazie alle vitamina E, migliora l aspetto della pelle, sostiene e protegge la cute. L olio di oliva ha proprietà antinfiammatorie, lenitive e disinfettanti per la pelle e le mucose. Possiede un effetto antitumorale e digestivo grazie alle sostanze aromatiche che aumentano la secrezione degli enzimi pancreatici e la produzione di bile, i polifenoli proteggono li cuore e le arterie e i fitosteroli hanno un azione ipocolesterolemizzante. Ogni giorno fai scorta di Vitamina E con lattuga, noci, arachidi, cereali integrali e metti l oro nel piatto! L olio extravergine è buono sul pane appena tostato, nelle insalate migliora l assorbimento delle altre vitamine liposolubili A, K e D, i suoi grassi monoinsaturi lo rendono stabile in cottura. Extravergine di bellezza Scrub all olio. Mescola insieme sale fino e olio extravergine applicalo sulle zone più ruvide massaggiando delicatamente. Maschera corpo. Prepara un emulsione di 1 cucchiaio di olio e 1 cucchiaino di succo di limone. L acido citrico del limone migliora l assorbimento cutaneo delle sostanze. Subito la pelle apparirà nutrita, rigenerata, morbidissima e libera da rossori. Vitale come le Vitamine Oltre alla vitamina E, fai incetta anche del beta carotene, la vitamina A, che è di vitale importanza per la pelle perché ne stimola il rinnovamento e la micro circolazione. Dove trovarla? Lasciati guidare dal colore giallo e arancione di albicocche, melone, pesche, anguria, pomodori, peperoni, carote, ravanelli. Frutta e verdura estiva, e non è un caso! Questi alimenti proteggono la pelle proprio nel momento in cui è più stressata dai raggi del sole, perché anche la tintarella, se eccessiva, fa male alla pelle ed è causa di invecchiamento precoce. 10

11 opuscolo miss principale :25 Pagina 11 I due peggiori nemici Ogni volta che fumi la pelle smette per 1 istante di respirare: soffoca! Aspiri sostanze tossiche, cancerogene, che danneggiano bocca, denti, stomaco, polmoni e fanno invecchiare molto prima la pelle. Anche l alcol danneggia il collagene della pelle e sovraccarica il fegato, nelle donne specialmente. Se ami il vino rosso un mezzo bicchiere a pasto può essere utile per le sostanze antiossidanti che contiene, ma non abusarne! Di più non serve! Abbandona la sigaretta in fretta, senza fatica. Spesso si inizia a fumare per sembrare più sicure di sé, più adulte: è una questione di moda, di voler sentirsi parte di un gruppo, di sembrare più sensuali, più disinibite. In realtà, il fumo ci rende schiavi e danneggia gravemente la nostra salute ed il nostro aspetto. La sigaretta, infatti, contiene centinaia di sostanze tossiche (nicotina - che crea dipendenza -, acetone, ammoniaca, arsenico e derivati del cianuro, formaldeide, metalli pesanti, polonio 210, catrame, additivi chimici, monossido di carbonio, monossido di azoto), molte delle quali altamente cancerogene, che generano molteplici patologie, tra cui anche quelle tumorali! Ma il fumo è un grave nemico anche della bellezza: invecchiamento della pelle, che diventa meno elastica e più facilmente irritabile colorito più giallastro rughe precoci, in particolare intorno alla bocca e intorno agli occhi guance cadenti alito cattivo, afta, gengiviti, denti ingialliti perdità di consistenza e di lucentezza dei capelli, che diventano così più fragili e asfittici. Non fumare consente di vivere in perfetta forma psico-fisica. Chi fuma non è più trendy, né più affascinante, è solo più malato. 11

12 opuscolo miss principale :25 Pagina 12 Alimenti che eliminano l acqua Ritenzione, anche detta cellulite, gonfiore alle gambe, buccia d arancia, scegli alimenti capaci, da un lato, di mobilizzare l acqua che si accumula nei tessuti e, dall altro, di migliorare il lavoro degli organi. Bere acqua in modo esagerato non risolve il problema, anzi può aggravarlo e peggiorare lo stato di imbibizione. Piuttosto meglio agevolare il lavoro del rene con alimenti che favoriscono l eliminazione dei Sali che trattengono i liquidi nell organismo. Cosa NON mangiare. Evita con cura gli alimenti che aggravano la funzione renale come manzo, funghi, bieta e spinaci cotti, troppi pomodori e formaggi stagionati. Preferisci riso e patate alla pasta, ma non pensare che siano meno zuccherini: solo non contengono glutine che ha un azione antidiuretica. Tra la frutta, sono poco indicate macedonie, pere, albicocche, prugne, fichi e ciliege. MENU DRENANTE 2 uova strapazzate 2 cipolle arrosto oppure cetrioli conditi Patate al cartoccio olio e sale Anguria COME FUNZIONANO GLI ALIMENTI Le uova agevolano l eliminazione dei liquidi perché sono proteine che non sovraccaricano la funzione del rene, stimolano il metabolismo e il fegato proposte strapazzate. La cipolla è l alimento drenante e diuretico per eccellenza. Contiene sostanze solforose antibatteriche e antitumorali, responsabili dell odore caratteristico. Prova ad aggiungerla nelle insalate: apprezzerai un aumento della diuresi, mangiata cotta è meno odorosa e si tollera meglio. Per chi non la ama meglio il cetriolo anticellulite, disimbibente, depurativo. Le patate, prive di glutine che invece trovi nella pasta, favoriscono l allontanamento dei liquidi, ma ricorda che non sono verdure e sostituiscono il primo piatto. L anguria è ricca di acqua, sostanze antiossidanti, amiche dei vasi e del cuore, pochi zuccheri ed è dissetante. Mangiala da sola perché è un multi minerale e non serve associarla ad altri frutti. E ricorda anche la macedonia può contrastare le diuresi.

13 opuscolo miss principale :25 Pagina 13 I falsi magri 1) Idee chiare sul minestrone! Non è una buona strategia anti cellulite quella di mangiare Il minestrone perchè conserva i sali di tutte le verdure, che, bollendo, si aggregano in cristalli capaci di trattenere acqua nell organismo e difficili da eliminare attraverso i reni. Il minestrone è, invece, un ottimo integratore di minerali. Ti sarà di grande aiuto dopo una brutta influenza, sei hai perso qualche chilo o dopo un allenamento pesante. Profumi di Cipolla Se proprio ami il minestrone aggiungi almeno tanta cipolla che ne contrasta l effetto antidiuretico. Anche pomodori e cipolla è un ottima associazione perché mentre il pomodoro svolge un azione stimolante sul fegato, la cipolla bilancia l azione antidiuretica dei sali del pomodoro, proteggendo il rene con azione diuretica 2) Pomodoro e mozzarella La caprese provoca ritenzione e rallenta il metabolismo. E un piatto tipico dell Isola di Capri destinato ai chi lavorava sotto il sole per trattenere liquidi e fornire energia. I Sali del pomodoro, infatti, in associazione a quelli del formaggio non riescono ad essere eliminati dal rene, la mozzarella con i suoi grassi rallenta l attività del fegato e della tiroide. E utile in caso di sudorazione profusa o negli atleti dopo un attività intensa. 3) Carne ai ferri Anche un innocua fettina ai ferri, regina di tutte le diete, può peggiorare la ritenzione idrica. Che fare? Associa sempre le proteine, carne e pesce, alle verdure crude e a un frutto diuretico che facilitano il lavoro del rene, l organo che elimina i sali e l acqua in eccesso. 13

14 opuscolo miss principale :25 Pagina 14 Cibo per le ossa il calcio non basta! L osso è un organo vivo in continuo ri-modellamento. Ha bisogno di proteine per mantenere sana la struttura dove si depositano i minerali, primo tra tutti il calcio, ma è non il solo. Magnesio, boro, silicio, sono altri tra i più importanti minerali per l osso, ma anche la vitamina K, la C, la A e la D senza la quale il calcio degli alimenti non viene assorbito. Non dimenticare allora di arricchire il tuo menù con frutta e verdura verde e gialla che ne contengono in abbondanza: uva, fichi, olive, sedani e carote, peperoni e cicorie, finocchi e rucola. Aggiungi sempre la vitamina E dell olio extravergine e, se li ami, il magnesio e il calcio di un pugno di pinoli o di sesamo, di qualche noce o di 6-7 mandorle non tostate. Il quartetto dei rapinatori di calcio Negli alimenti puoi trovare ciò che serve a mantenere uno scheletro sano. Ci sono sostanze che, al contrario, bloccano i processi di rinnovamento e impoveriscono l osso di calcio. La tua alimentazione può esserne più o meno ricca, ma prima di tutto evita di sottrarre calcio all osso con certe insane abitudini. Troppi caffè. La caffeina riduce l assorbimento di molti minerali e fa perdere calcio con le urine. Blocca le cellule che fanno crescere l osso, gli osteoblasti. Consumo di alcolici. Vino rosso a parte, gli alcolici favoriscono l osteoporosi. Abitudine al fumo. La nicotina immobilizza gli osteoblasti e l osso si riduce. Menù senza verdure. Se metti nel piatto solo carni, formaggi, pasta e dolciumi sottrai all osso calcio, magnesio e fosforo necessari all organismo per gestire le scorie acide prodotte da questi cibi, specie delle proteine. Proteggi l osso associando al secondo una bella insalata mista o un pinzimonio di verdure che forniscono i minerali anti-scorie acide. 14

15 opuscolo miss principale :25 Pagina 15 MENU PER LE OSSA Sautè di vongole Sogliola alle mandorle Insalata di rucola, olio e limone Kiwi COME FUNZIONANO GLI ALIMENTI Le vongole contengono molto calcio, oltre a silicio, boro, magnesio come pure la sogliola, pesce che vive a contatto con la sabbia, il più adatto ad individui in crescita per favorire la mineralizzazione dello scheletro. Se aggiungi qualche mandorla tritata a fine cottura fai il pieno di magnesio e calcio. Per agevolare il lavoro del rene completa il pasto con un insalata. Scegli la rucola ricchissima di calcio, ma anche di ferro, iodio e sostanze aromatiche che attivano i processi metabolici e digestivi. La vitamina C del kiwi migliora l assorbimento del calcio dagli alimenti, mentre il pasto si arricchisce di micronutrienti e minerali, che il kiwi contiene, molto utili anche all osso: boro, manganese, magnesio, ferro, iodio. Calcio bianco o calcio verde?! Devi sapere che nei formaggi, oltre al calcio, trovi anche fosforo, un minerale che ne limita l assorbimento. Il calcio presente nelle verdure è facilmente assorbibile perché si trova insieme a mineralsinergici come il magnesio e il potassio. Per fare il pieno di calcio preferisci: rucola, olive, agretti, evita invece pomodori e spinaci perché contengono ossalati e fitati sostanze che bloccano l assorbimento del calcio. Sono utili anche cozze e vongole, sogliole e rombi, polpo, piccoli pesci e alici ricchi di calcio oltre allo iodio, al silicio e al boro. 15

16 opuscolo miss principale :25 Pagina 16 Sogni d oro e salute di ferro! Un sonno ristoratore è essenziale per recuperare energie. E di notte che l organismo e con esso la tua pelle si rinnovano e si depurano, il fegato e il rene lavorano per allontanare le scorie prodotte durante il giorno. Solo mentre dormi si produco alcuni ormoni, come la melatonina, che rinforzano le difese immunitarie, migliorano il tono dell umore, hanno azione anti invecchiamento cellulare. Alimenti che conciliano il sonno A cena, un piatto di pasta o riso è un ottimo modo per aumentare la serotonina, da cui deriva la melatonina l ormone del sonno, e affrontare serenamente il riposo notturno. Anche le patate ne sono ricche insieme a tanto potassio che in più rilassa i muscoli di tutto il corpo. Le verdure migliori sono quelle ricche di potassio e magnesio, come le zucchine, indispensabili per ridurre la tensione muscolare e nervosa e migliorare la qualità del sonno. Anche alcune insalate sono utili, la lattuga o la valeriana contengono sostante simili all oppio, con azione ipnotica. Alla tua cena, aggiungi un frutto come la banana, ricco di potassio e magnesio, oppure la mela che sotto la buccia nasconde una sostanza con proprietà sedative, bromuro simile. Per riposare a cena dovrai evitare... Caffè e coca-cola, tè leggero, cioccolato: contengono sostante simili alla caffeina che ti sveglia ogni mattina. Bevande alcoliche. L alcol, oltre ad essere dannoso per i neuroni, aumenta l adrenalina che blocca la produzione della melatonina. Un buon bicchiere di vino rosso, invece, concilia il riposo notturno. Alimenti ricchi di iodio che attiva la tiroide: pesce, carni rosse, melanzane, sedano, broccoli, cavoli e rucola. Frutta e verdura che contiene la vitamina C: kiwi, limoni, pompelmi, fragole, peperoni. Tutti i formaggi stagionati che contengono tirosina e tiramina irritanti del sistema nervoso. Un eccesso di zuccheri. 16

17 opuscolo miss principale :25 Pagina 17 CENA ANTI INSONNIA Riso al pesto Zucchine in padella con aglio e olio Melone Un pugno di mandorle non pelate COME FUNZIONANO GLI ALIMENTI ll piatto è condito con una delle più celebri salse della cucina italiana: il pesto, una ricetta prettamente estiva, che ti consigliamo di scegliere +soprattutto quando sei in vacanza al mare, perché ha un efficace azione sedativa e riequilibrante capace di contrastare lo iodio marino che, PREPARIAMO IL PESTO Pesta insieme qualche fogliolina di basilico, aglio, un cucchiaio di pinoli ed olio extravergine d oliva. Se utilizzi un frullatore, sii rapida. Il calore delle lame altera molte sostanze contenute negli ingredienti. Aggiungi a piacere parmigiano Reggiano. al contrario, eccita e rende ipersensibili. Pinoli e basilico contengono calcio e magnesio con azione rilassante, mentre l aglio è un calmante del sistema nervoso. Il basilico, in particolare, contiene sostanze che sono utili anche per ridurre i crampi addominali. Il riso è preferibile alla pasta perché più ricco di potassio e magnesio che si aggiunge a quello fornito dalle zucchine con azione rilassante muscolare. Concludiamo la cena con il melone che, con i suoi zuccheri e l acqua di vegetazione, aiuta il lavoro di fegato e reni. Dessert soporifero Prima di andare a letto prendi un pugno di pinoli o 7-8 mandorle, ricchi di calcio, potassio e magnesio che conciliano il sonno. Preferisci le mandorle non pelate perché nella pellicola scura che avvolge il seme è contenuto il litio, sostanza rilassante che migliora l umore. Anche una tazza di latte fresco tiepido è ottimo sonnifero, contiene triptofano che fa aumentare la serotonina. 17

18 opuscolo miss principale :25 Pagina 18 La pigrizia non fa rima con bellezza. In generale, la pigrizia non è certo una bella cosa: quella dell intestino, poi, fa male alla salute perché non permette all organismo di eliminare completamente tutte le tossine. Dai sprint all intestino 1. Tieni d occhio la tua regolarità e ricorda che a tavola puoi fare molto! Idratare bene l organismo è il primo passo per migliorare il lavoro dell intestino. L acqua non è solo quella che bevi, frutta e verdura ne sono ricchissime e ti aiutano a reidratarti. In questo modo assicuri al tuo intestino il giusto apporto di liquidi indispensabili per eliminare le scorie. 2. Anche l olio extravergine d oliva è un ottimo lassativo perché mantiene attiva la funzione del fegato; usalo sempre per condire a crudo i tuoi piatti e per cucinare le pietanze. Quando il fegato lavora bene, l intestino accelera i suoi movimenti ed elimina meglio le scorie, mentre contrasti quel fastidioso gonfiore alla pancia che noti quando l intestino è pigro. Alimenti double face : astringenti e lassativi. Acerba o non acerba, questo è il Problema La pera matura è un ottimo lassativo, il contrario se è acerba. Altrettanto si può dire della banana e del cachi. In generale, la frutta matura è di sicuro più lassativa, perché meno ricca di tannini, una sostanza dal sapore pungente, che contraddistingue il sapore del vino. Tè forte o leggero? Anche il tè contiene tannini! Dovresti evitare di lasciare la bustina in infusione più di 2 minuti se vuoi evitarne il deciso effetto astringente. Il tè leggero, infatti, mantenuto un minuto in infusione, diventa addirittura lassativo!! 18

19 opuscolo miss principale :25 Pagina 19 Sorpresa! il Limone è lassativo. Di fronte ad un brutto attacco di diarrea, per un influenza intestinale, il limone svolge una ottima funzione astringente perché disinfetta. Il limone, però, in virtù della vitamina C che contiene, dello iodio e dell acido citrico accelera il transito intestinale, mentre attiva il metabolismo. Mangiato a fette fornisce anche pectina, una fibra che contribuisce a regolarizzare l intestino e rutina essenziale per l assorbimento della vitamina C. 3 rimedi alla pigrizia e l intestino ringrazia Appena sveglia prepara una bevanda tiepida con acqua, 1 cucchiaio di miele e il succo di 1 limone. Un kiwi maturo prima dei pasti. Il kiwi ha tanta Vitamina C quanto quella di 3 arance, in più è ricco di fibre, ferro, iodio e minerali. La sera, come dessert, 3 prugne secche bollite in 250 cc di acqua con una scorzetta di limone. Insieme alle prugne consuma anche il delizioso sciroppo che rimane. 19

20 opuscolo miss principale :25 Pagina 20 Quando lo stomaco brucia Cattiva digestione, qualche stravizio, un po di stress e lo stomaco fa male perchè l acido cloridrico, normalmente presente al suo interno, aggredisce la delicata mucosa gastrica. Scegli gli alimenti giusti per guarire in fretta, alcuni cibi, al contrario, sono proprio controindicati, aggravano il bruciore e il reflusso esofageo acido. In particolare sono da evitare: ananas perché contiene la bromelina un enzima capace di digerire le proteine e quindi di aggredire la mucosa infiammata dello stomaco. fragole perché aumentano la secrezione dei succhi gastrici acidi. funghi per l azione irritante delle fibre e anti cicatriziale. Quando lo stomaco va in fiamme...evita la solita minestra Alimenti troppo ricchi di acqua o imbibiti tipo minestre, zuppe, verdure bollite perché rallentano lo svuotamento dello stomaco...molla la mollica La mollica del pane è ricca di acqua e lieviti che fermentano nello stomaco...con frutta e verdura la guarigione è dura perché le fibre, specie delle verdure crude, irritano lo stomaco, mentre gli zuccheri e gli acidi deboli della frutta fermentano provocando distensione gastrica con peggioramento del dolore. Fai attenzione anche bibite e succhi di frutta...rimanda la pausa caffè La caffeina aumenta la secrezione acida gastrica e il dolore allo stomaco peggiora...il cioccolato va evitato come pure la menta perché peggiorano il reflusso acido che provoca il tipico dolore al centro del torace, appena sotto le costole, abbassamenti di voce, a volte tosse tosse secca. Antidolorifico al gelato Il gelato può essere utile in caso di mal di stomaco per l azione anti acido del latte e l azione antidolorifica del freddo, ma scegli i più semplici tipo fior di latte ed evita gusto fragola e ananas. 20

21 opuscolo miss principale :25 Pagina 21 Alimenti terapeutici Olio extravergine di oliva. Possiede un azione lenitiva, addolcente, cicatrizzante per la mucosa dell esofago e dello stomaco infiammata e dolente. Pane tostato. Una leggera tostatura mentre riduce il contenuto di acqua, aumenta la capacità del pane di assorbire i succhi gastrici acidi gastro-lesivi. La bruschetta è perfetta! Frutta solo cotta tipo mela e banana al forno. La cottura riduce la quantità di acqua e abbatte l acidità della frutta. La banana contiene sostanze cicatrizzanti e lenitive, può essere consumata anche non cotta, ma deve essere poco matura perché gli zuccheri di quella matura fermenterebbero, aggravando il dolore. Verdure tipo finocchio vapore, zucchine in padella, lattuga lessa, carote lesse. Cavolo cappuccio perché contiene il gefarnato, una molecola che neutralizza gli acidi e rinforza la mucosa gastrica, e il sulforafane un glucosinolato con azione antibatterica in caso di infezione da Helicobacter Pylori. Poco peperoncino aggiunto a fine cottura possiede un azione cicatrizzante. Voglia di gelato Quando il tempo per mangiare è poco pranza con un gelato, specie quando fa caldo e hai bisogno di qualcosa di fresco e acquoso! Non farlo troppo spesso, però, perché il tuo pasto a base di gelato è privo di verdura e non è perfettamente bilanciato. Snella come un cono Evita il gelato a cena se hai problemi di sovrappeso perché faciliteresti l apposizione di grasso intorno alla pancia. Lo puoi mangiare, invece, anche dopo pranzo, se lo associ agli alimenti giusti: carne o pesce con verdura sostituendo il gelato al pane ed alla frutta. Gelato vietato! Il gelato è controindicato nei diabetici, se sei allergico a latte, semi e uova, in chi ha problemi di calcoli alla colecisti, per il contenuto di uova, panna e cioccolato o se soffri di colite perché il freddo stimola il riflesso gastrocolico e l attività muscolare dell intestino tenue. 21

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina.

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina. Perché è necessaria la dieta nella IRC? La principale funzione dei reni è quella di eliminare con le urine le scorie, l acqua e sali minerali nella quantità necessaria. Nella Insufficienza renale cronica

Dettagli

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Regole per 10 una S a n a Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio. Una volta che l

Dettagli

FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO. Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv.

FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO. Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv. FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv.it Progetto pilota Linee

Dettagli

DETOX 7 GIORNI PER STARE MEGLIO

DETOX 7 GIORNI PER STARE MEGLIO DETOX 7 7 GIORNI PER STARE MEGLIO Buongiorno!!! complimenti per aver scelto il nostro programma nutrizionale DETOX-7! Per dieta DETOX s intende un programma alimentare che ha lo scopo di eliminare le tossine

Dettagli

Limone Meglio se bevuto a digiuno o lontano dai pasti, il succo di limone aiuta a

Limone Meglio se bevuto a digiuno o lontano dai pasti, il succo di limone aiuta a Limone Meglio se bevuto a digiuno o lontano dai pasti, il succo di limone aiuta a digerire i grassi grazie alla sua componente di acido citrico, utile anche contro l acidità di stomaco. Cocktail digestivo

Dettagli

Da Dalle Grave R. Perdere e Mantenere il Peso. Positive Press: Verona, 2010. I gruppi alimentari ed il sistema di scambio degli alimenti

Da Dalle Grave R. Perdere e Mantenere il Peso. Positive Press: Verona, 2010. I gruppi alimentari ed il sistema di scambio degli alimenti Da Dalle Grave R. Perdere e Mantenere il Peso. Positive Press: Verona, 2010 I gruppi alimentari ed il sistema di scambio degli alimenti Per avere un alimentazione varia, senza assumere elevati quantitativi

Dettagli

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA La dieta nel diabete Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura

Dettagli

www.alberodeigelati.it

www.alberodeigelati.it www.alberodeigelati.it presenta La Dieta del Gelato a cura di Dott. Claudio Tomella, Medico - Chirurgo specialista in scienza dell alimentazione, nutrizione, medicina anti-aging Presidente Olosmedica COLAZIONE

Dettagli

Addome piatto per sempre e energia per tutto il giorno

Addome piatto per sempre e energia per tutto il giorno Addome piatto per sempre e energia per tutto il giorno Avvertenze Le informazioni racchiuse in questo documento non sono da intendere come indicazioni mediche, ma sono a fini educativi e di intrattenimento.

Dettagli

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE Studio Dietistico dott.ssa Francesca Pavan - Via G. Falcone 16-30024 Musile di Piave (Ve) Tel. 0421331981 Fax. 0421456889 www.studiodietisticopavan.it Esistono

Dettagli

Prova Costume? Niente Paura!

Prova Costume? Niente Paura! Prova Costume? Niente Paura! Che Cos è la Nutraceutica? SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO L alimentazione occupa un ruolo decisivo per il nostro benessere. Spesso però non conosciamo quello che mangiamo e la qualità

Dettagli

L alimentazione dei bambini A TAVOLA CON NOI

L alimentazione dei bambini A TAVOLA CON NOI L alimentazione dei bambini A TAVOLA CON NOI La prima colazione A tavola: La prima colazione permette di migliorare l attenzione e la concentrazione, quindi il rendimento scolastico. Inizia la tua giornata

Dettagli

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata.

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. Una corretta alimentazione e una costante attività fisica sono la base per una vita sana Perché si

Dettagli

Mangiare sano, informazioni su alcuni alimenti

Mangiare sano, informazioni su alcuni alimenti Mangiare sano, informazioni su alcuni alimenti Aglio: ha effetto antibiotico, antivirale, antiossidante, abbassa il colesterolo nel sangue e previene i trombi AAA Agnello: anche nelle parti magre contiene

Dettagli

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI Le Linee guida per una sana alimentazione italiana dell Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) pubblicate nel 2003 propongono dieci direttive

Dettagli

Le 4 fasi della dieta Dukan

Le 4 fasi della dieta Dukan Assistente Virtuale Le 4 fasi della dieta Dukan 1 L'introduzione alla Dieta Dukan: la Bibbia di chi vuole dimagrire Menu tipo della Dukan per la prima e la seconda settimana Fase 1 : Attacco La dieta Dukan

Dettagli

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE Corso di tecniche di assistenza di base per caregivers Maggio Dicembre 2012 FABBISOGNO ENERGETICO Il fabbisogno energetico è individuale e dipende da: Sesso Peso Altezza Età

Dettagli

LA TUA MAPPA DEL TESORO IN 4 SEMPLICI PASSI PER RAGGIUNGERE LA TUA FORMA PERFETTA CON JUICE PLUS

LA TUA MAPPA DEL TESORO IN 4 SEMPLICI PASSI PER RAGGIUNGERE LA TUA FORMA PERFETTA CON JUICE PLUS LA TUA MAPPA DEL TESORO IN 4 SEMPLICI PASSI PER RAGGIUNGERE LA TUA FORMA PERFETTA CON JUICE PLUS 4 Semplici passi per creare il tuo stile di vita 1. Decidi cosa vuoi e cosa credi = cosa vuoi ottenere e

Dettagli

Ti senti appesantita?

Ti senti appesantita? Consigli Detox Ti senti appesantita? Non ti preoccupare, scopriremo insieme come liberarci dalle cattive abitudini e ripartire ogni giorno! Consigli Detox CERCA DI AVERE UNA DIETA VARIEGATA Suddividi la

Dettagli

alimentazione WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ

alimentazione WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ alimentazione WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ NUTRIENTI (O PRINCIPI NUTRITIVI): PROTEINE LIPIDI CARBOIDRATI VITAMINE ACQUA MINERALI CON FUNZIONE: PLASTICA ENERGETICA BIOREGOLATRICE PROTEINE LUNGHE CATENE DI

Dettagli

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Relatore: Prof. Vincenzo Gerbi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Di.S.A.F.A.

Dettagli

Guida alla nutrizione

Guida alla nutrizione CentroCalcioRossoNero Guida alla nutrizione Bilancio energetico e nutrienti Il mantenimento del bilancio energetico-nutrizionale negli atleti rappresenta un importante obiettivo biofisiologico. Diversi

Dettagli

ALIMENTAZIONE e NUOTO

ALIMENTAZIONE e NUOTO MICROELEMENTI ALIMENTAZIONE e NUOTO ZUCCHERI: costituiscono la fonte energetica, che permette all uomo di muoversi. Sono di due tipi : a. SEMPLICI, si trovano nella zuccheriera, nella, nel miele e sono

Dettagli

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina ALIMENTAZIONE Matilde Pastina I macronutrienti COSA SONO I MACRONUTRIENTI I macronutrienti sono princìpi alimentari che devono essere introdotti in grandi quantità, poiché rappresentano la più importante

Dettagli

CARATTERI NUTRIZIONALI DELLA DIETA

CARATTERI NUTRIZIONALI DELLA DIETA CARATTERI NUTRIZIONALI DELLA DIETA E una dieta ipocalorica, caratterizzata da un modulo alimentare basato su tre pasti principali: colazione, pranzo, cena con due spuntini: mattina e pomeriggi. Mangiare

Dettagli

Alimentazione e reflusso gastrico

Alimentazione e reflusso gastrico Cause Il reflusso gastrico è causato dal reflusso del contenuto acido dello stomaco nell esofago. Questo succede per esempio con una pressione troppo forte sullo stomaco o perché il muscolo superiore di

Dettagli

APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE

APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE 1) CONTROLLA IL PESO E MANTIENITI ATTIVO Pesarsi almeno una

Dettagli

Corso Informativo di Nutrizione e di Preparazione degli Alimenti secondo i principi della Bioterapia Nutrizionale

Corso Informativo di Nutrizione e di Preparazione degli Alimenti secondo i principi della Bioterapia Nutrizionale Corso Informativo di Nutrizione e di Preparazione degli Alimenti secondo i principi della Bioterapia Nutrizionale Direttore dott. Fausto Aufiero Chef, Naturopata Michele Pentassuglia PROGRAMMA Prima giornata

Dettagli

Informazioni sugli elementi nutritivi

Informazioni sugli elementi nutritivi Informazioni sugli elementi nutritivi Nella terra e nello spazio Gli zuccheri Gli zuccheri (detti anche glucidi o carboidrati)) sono i composti organici più comuni sulla Terra. Le piante li producono con

Dettagli

www.goherb.eu PERSONAL WELLNESS COACH

www.goherb.eu PERSONAL WELLNESS COACH ...Sentiamo parlare sempre piú spesso di FIBRE: - Quale é il loro ruolo nell organismo? - Quale é la quantitá consigliata? - Quante bisogna mangiarne giornalmente? Vuoi aumentare energia e benessere? Prova

Dettagli

GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA

GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA PROGETTO SCUOLA MELAROSSA GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA con la supervisione del professor Pietro A. Migliaccio Presidente di SISA, Società Italiana di Scienza dell Alimentazione e la collaborazione

Dettagli

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org g olf or w. coo n lf o o d p l a et. g or co w w et. ww w.efa d.o.eufic.org w ww rg Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio.

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

La frittura fa bene o male? Tutte le risposte.

La frittura fa bene o male? Tutte le risposte. La frittura fa bene o male? Tutte le risposte. CuDriEc 8 maggio, 2016 La frittura fa bene o male? Questo l amletico dubbio. Abbiamo cercato opinioni in merito, cercando di raccogliere più documentazione

Dettagli

CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE

CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE BALLO LATINO AMERICANO CORSA NUOTO FOOTBALL MOUNTAIN BIKE TENNIS BICICLETTA SCIARE CAMMINARE VELOCE ATTIVITA LAVORATIVA 250 CALORIE

Dettagli

CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano

CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano I prodotti più comunemente utilizzati per una colazione completa e varia sono: Bevande: caffè latte, tè, cioccolata calda, succhi e centrifugati

Dettagli

GUIDA PER UNO. stile di vita SALUTARE

GUIDA PER UNO. stile di vita SALUTARE 1-2 e 8-9 maggio 2010 GUIDA PER UNO stile di vita SALUTARE ATTIVITÁ FISICA QUOTIDIANA Ogni giorno almeno 6 volte a settimana: 30 minuti di PASSEGGIATA Per migliorare lo stile di vita: parcheggiare più

Dettagli

Così nasce il questionario che stai per compilare.

Così nasce il questionario che stai per compilare. Premessa Una sana alimentazione e l attività fisica sono fondamentali per mantenere a lungo uno stato di benessere. Spesso però mancano informazioni precise e chi sa cosa dovrebbe fare non sempre applica,

Dettagli

Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari

Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari È una iniziativa Diversity & Inclusion Sandoz Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari Introduzione: Le malattie cardiovascolari

Dettagli

MANGIAR SANO UN GIOCO DA BAMBINI!

MANGIAR SANO UN GIOCO DA BAMBINI! MANGIAR SANO UN GIOCO DA BAMBINI! Paese, 13 marzo 2013 dott.ssa Laura Martinelli dietista sportiva www.alimentazionesportivamartinelli.com ARGOMENTI L alimentazione dei bambini in Italia Elementi di dietetica

Dettagli

SPORT acquatici e ALIMENTAZIONE Prof.ssa Lucia Scuteri

SPORT acquatici e ALIMENTAZIONE Prof.ssa Lucia Scuteri SPORT acquatici e ALIMENTAZIONE Prof.ssa Lucia Scuteri SPORT ACQUATICI (nuoto,tuffi,pallanuoto,immersione,, surf, windsurf,sci d acqua o VELA) Necessitano una DIETA EQUILIBRATA Ogni SPORT ha CARATTERISTICHE

Dettagli

Disciplinare per l offerta di piatti sani

Disciplinare per l offerta di piatti sani DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE SERVIZIO IGIENE ALIMENTI E NUTRIZIONE MANGIAR SANO IN PAUSA PRANZO Disciplinare per l offerta di piatti sani Questo disciplinare predisposto dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51 La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono malattie che colpiscono l apparato intestinale e vengono definite generalmente col nome di malattie infiammatorie dell apparato intestinale. La colite ulcerosa

Dettagli

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre L obesità è una patologia causata (laddove non sia attribuibile ad altri motivi) da comportamenti ed abitudini di vita scorretti: contrastarla

Dettagli

Mangiar sano secondo la nuova Piramide Mediterranea

Mangiar sano secondo la nuova Piramide Mediterranea Mangiar sano secondo la nuova Piramide Mediterranea La nuova piramide della dieta mediterranea moderna proposta dall INRAN (Istituto Nazionale per la Ricerca degli Alimenti e della Nutrizione) presenta

Dettagli

DIMAGRIRE. giorno per giorno RIZA

DIMAGRIRE. giorno per giorno RIZA RIZA DIMAGRIRE giorno per giorno Come rendere più leggeri i cibi che ci piacciono Cosa mangiare ai pasti, negli spuntini e fuori casa I condimenti, le cotture e gli abbinamenti light DIMAGRIRE giorno

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

Una corretta alimentazione nello sport. Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA

Una corretta alimentazione nello sport. Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA Una corretta alimentazione nello sport Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA CARBOIDRATI Sono alla base dell alimentazione costituiscono circa il 50% delle calorie che occorrono ogni giorno POSSIAMO

Dettagli

Indice Ricette di Buona Cucina

Indice Ricette di Buona Cucina Indice Ricette di Buona Cucina Stuzzichini Bruschetta semplice... 66 Bruschetta al pomodoro... 67 Bruschetta ricca... 68 Formaggio greco con olive e basilico... 70 Pomodorini alla mozzarella e pesto...

Dettagli

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista ALIMENTAZIONE E SALUTE Dott.ssa Ersilia Palombi Medico Nutrizionista Alimentarsi bene e nutrirsi bene: non sempre i due comportamenti corrispondono, infatti il segnale fisiologico dell appetito da solo

Dettagli

Regime dietetico per uomo non che svolge attività fisica

Regime dietetico per uomo non che svolge attività fisica Regime dietetico per uomo non che svolge attività fisica Di seguito, troverete i nuovi piani pasto per il ottenere successo. Ognuno di questi piani pasto è stato appositamente studiato numero preciso di

Dettagli

IL METODO NATURALE PER DISINTOSsICARE L ORGANISMO

IL METODO NATURALE PER DISINTOSsICARE L ORGANISMO IL METODO NATURALE PER DISINTOSsICARE L ORGANISMO Questo ebook è dedicato a tutti coloro che hanno voglia di conoscere il proprio corpo e vogliono sentirsi in forma. A tutti coloro che hanno voglia di

Dettagli

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro,

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro, I nutrienti I gruppi alimentari NEL NOSTRO VIVER COMUNE, NON RAGIONIAMO CON NUTRIENTI MA CON ALIMENTI: SONO PERTANTO STATI RAGGRUPPATI GLI ALIMENTI SECONDO CARATTERISTICHE NUTRITIVE IN COMUNE. GRUPPO N

Dettagli

Imparare a leggere e interpretare etichette nutrizionali preparare lista precisa e acquistare solo alimenti lista fare acquisti quando non siete

Imparare a leggere e interpretare etichette nutrizionali preparare lista precisa e acquistare solo alimenti lista fare acquisti quando non siete Come costruire una sana alimentazione in famiglia Quando si fa la spesa durante i pasti alcolici consigli ai genitori come ridurre il contenuto in grassi (Società Italiana Nutrizione Umana) 1 Quando si

Dettagli

mix di frutta & verdura

mix di frutta & verdura mix di frutta & verdura Uno dei modi migliori di concentrare il vostro fabbisogno giornaliero di frutta e verdura in un solo bicchiere. In effetti, assicurarvi di assumere tutta la frutta e la verdura

Dettagli

Il potere energetico degli alimenti

Il potere energetico degli alimenti Il potere energetico degli alimenti Dott. Pasquale Romano Piacenza 04.12.2004 Cultura ed alimentazione Modelli succeduti in questi ultimi anni Mediterranea (culture regionali) Fast food Macrobiotica Vegetariana

Dettagli

L obiettivo per vivere meglio: alimentazione sana e benessere dell intestino! Venerdì 09 Ottobre 2009 Teatro Comunale di Padergnone (TN)

L obiettivo per vivere meglio: alimentazione sana e benessere dell intestino! Venerdì 09 Ottobre 2009 Teatro Comunale di Padergnone (TN) L obiettivo per vivere meglio: alimentazione sana e benessere dell intestino! Venerdì 09 Ottobre 2009 Teatro Comunale di Padergnone (TN) L intestino?il cervello della pancia. Come mantenere naturalmente

Dettagli

Corso di macrobiotica in pillole

Corso di macrobiotica in pillole Corso di macrobiotica in pillole 4 LEZIONE Nutrire la vita Il nostro corpo ha bisogno quotidianamente di cibo vivo e vitale, con una forte carica energetica che ci aiuti a mantenerci in equilibrio con

Dettagli

Menù completo per 6 giorni

Menù completo per 6 giorni La BagBox LYOdiet completa contiene: 48 buste così suddivise: 12 buste di Purè ( carote-finocchi, piselli, zucca, zucchine-pomodori) 6 buste di Vellutate (funghi, pomodoro, verdura) 6 buste di Bevande

Dettagli

COLAZIONE & BENESSERE.

COLAZIONE & BENESSERE. COLAZIONE & BENESSERE. IL BUONGIORNO SI VEDE DALLA PRIMA COLAZIONE. ORE 7, SUONA LA SVEGLIA: TI ALZI, FAI LA DOCCIA, PRENDI UN CAFFÈ AL VOLO, TI VESTI ED ESCI DI CASA DI CORSA. FORSE NON LO SAI, MA STAI

Dettagli

DRINK SEMPLICI e VELOCI

DRINK SEMPLICI e VELOCI DRINK & ALOE VERA DRINK SEMPLICI e VELOCI Hai mai pensato di poter assaporare l Aloe Vera in tanti gusti e colori? Puoi divertirti preparando fantasiose bevande e cocktail, abbinando i benefici dell Aloe

Dettagli

La dieta della Manager Assistant

La dieta della Manager Assistant La dieta della Manager Assistant TUTTI I GIORNI COLAZIONE - 1 vasetto di yogurt oppure 1 tazza di latte parzialmente scremato oppure 1 cappuccino - 3 biscotti secchi oppure 4 fette biscottate oppure 1

Dettagli

BUON GIORNO: SONO LE 7 DEL MATTINO E TI PREPARI AD AFFRONTARE UNA NUOVA GIORNATA.

BUON GIORNO: SONO LE 7 DEL MATTINO E TI PREPARI AD AFFRONTARE UNA NUOVA GIORNATA. INTRODUZIONE Da un indagine condotta dal CONI Provinciale di Milano, risulta che 3 bambini su 10 sono in sovrappeso e obesi. Ciò è dovuto soprattutto ad abitudini alimentari errate e a un eccessiva sedentarietà.

Dettagli

Le castagne. I frutti dell autunno utili contro la fame nervosa. Le schede di. Alimenti. Enciclopedia Digitale del Dimagrimento.

Le castagne. I frutti dell autunno utili contro la fame nervosa. Le schede di. Alimenti. Enciclopedia Digitale del Dimagrimento. castagne Alimenti Le castagne I frutti dell autunno utili contro la fame nervosa CASTAGNE ARROSTO w Kcal 193/100 g w Grassi 2,4 g w Proteine 3,7 g w Glucidi 41,8 g w Fibre 8,3 g w Colesterolo 0 CASTAGNE

Dettagli

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Corso di Formazione Mangia Giusto Muoviti con Gusto A.S. 2008-2009 I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Dietista Dott.ssa Barbara Corradini Dipartimento di Sanità

Dettagli

12 cibi brucia grassi che ti aiutano a stare a dieta senza rinunciare al gusto

12 cibi brucia grassi che ti aiutano a stare a dieta senza rinunciare al gusto 1 / 5 MODA CAPELLI LIFECOACH OROSCOPO OSCAR 2016 ISCRIVITI SEGUICI 24/02/2016 Vuoi perdere peso senza soffrire? Inserisci questi cibi brucia grassi nella tua dieta BENESSERE E SALUTE DIETE CIBI BRUCIA

Dettagli

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Dieta e Menu per DIVERTICOLOSI Menu per una giornata tipo dedicato a persone che soffrono di diverticolosi Complimenti per aver scaricato questo menu, ciò

Dettagli

inshape Piano nutrizionale

inshape Piano nutrizionale Piano nutrizionale Consiglio 1: le regole fondamentali Le proteine scompongono i grassi e i carboidrati si legano ad essi I carboidrati vengono bruciati solo attraverso il movimento e l esercizio fisico

Dettagli

ALIMENTAZIONE dell ATLETA. Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale

ALIMENTAZIONE dell ATLETA. Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale ALIMENTAZIONE dell ATLETA Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale A CHE SERVE MANGIARE? Gli alimenti ci forniscono l energia per muoverci, per respirare,per il battito cardiaco, per il funzionamento

Dettagli

L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L uomo è ciò che mangia Ippocrate 400 a.c. Una sana e adeguata alimentazione

Dettagli

TOSSINE E SOSTANZE NOCIVE: nemici per la nostra salute.

TOSSINE E SOSTANZE NOCIVE: nemici per la nostra salute. TOSSINE E SOSTANZE NOCIVE: nemici per la nostra salute. Le nuove scoperte avvenute nel campo scientifico e medico hanno notevolmente aumentato la qualità della vita. Contemporaneamente, l inquinamento,

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

E-Book Gratuito I principi base del Professionista Top

E-Book Gratuito I principi base del Professionista Top Questo E-book è di proprietà di Ivan Ianniello. Questo E-book non può essere copiato, venduto o usato come contenuto proprio in nessun caso, salvo previa concessione dell'autore. L'Autore non si assume

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo.

Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo. I Colori per vivere meglio Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo. Questo progetto è stato realizzato con il contributo scientifico del prof. Carlo Cannella, direttore dell

Dettagli

Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007

Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007 ORTO E FRUTTETO UNA MINIERA DI SALUTE Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007 Frutta fresca e verdure crude Devono essere consumate tutti i giorni Contribuiscono

Dettagli

RITROVARE LA "LINEA" DOPO LE VACANZE

RITROVARE LA LINEA DOPO LE VACANZE RITROVARE LA "LINEA" DOPO LE VACANZE Le vacanze non sono certo il modo ideale per mantenere la "linea" e spesso dopo la villeggiatura ci ritroviamo con qualche chilo in più da eliminare; per tornare al

Dettagli

IL Piccolo Cronista Sportivo

IL Piccolo Cronista Sportivo IL Piccolo Cronista Sportivo Stagione Sportiva 2014-2015 Asp.Scuola calcio Qualificata EDIZIONE SPECIALE SULL INCONTRO DEL 10.11.2014 SUL TEMA: L Educazione alimentare per la salute e lo sport Piccoli

Dettagli

COSA SONO I NUTRIENTI?

COSA SONO I NUTRIENTI? 1. DAGLI ALIMENTI AI NUTRIENTI Gli alimenti che mangiamo vengono digeriti e scomposti in elementi più semplici, i nutrienti, che vengono riversati nel flusso sanguigno per essere distribuiti a tutte le

Dettagli

un bambino ( ) a che ora parti da casa per andare a scuola Spesso ( ) ( )

un bambino ( ) a che ora parti da casa per andare a scuola Spesso ( ) ( ) INDOVINA COSA MANGIO Ciao! La Commissione Mensa, composta dai genitori di alcuni ragazzi che frequentano la tua stessa scuola, si occupa di ciò che mangi in mensa. Il suo obiettivo è quello di migliorare

Dettagli

ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE. Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A.

ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE. Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A. ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A. Nutraceutica Nome dato a quella branca della ricerca scientifica, svolta in numerosi laboratori, sugli alimenti

Dettagli

Il sedano L ortaggio diuretico e snellente che vince ritenzione e cellulite

Il sedano L ortaggio diuretico e snellente che vince ritenzione e cellulite sedano Alimenti Il sedano L ortaggio diuretico e snellente che vince ritenzione e cellulite w Kcal 20/100 g w Grassi 0,2 g w Proteine 2,3 g w Glucidi 2,4 g w Fibre 1,6 g w Colesterolo 0 Utile per ridurre

Dettagli

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013 Attività fisica e Alimentazione Per guadagnare salute 09/05/2013 ? QUANTA ENERGIA ENERGIA SERVE AL PODISTA AMATORE? 09/05/2013 FABBISOGNO ENERGETICO Metabolismo basale (60-75%): età, sesso, massa corporea

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

Menù espresso per 14 giorni LC 1

Menù espresso per 14 giorni LC 1 Menù espresso per 14 giorni LC 1 Introduzione La tabella di pasti per 14 giorni è un ottimo punto di partenza che può aiutarti a capire rapidamente i cibi sani e gustosi che il programma dietetico ti propone

Dettagli

CONSIGLI GENERALI PER UN ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA

CONSIGLI GENERALI PER UN ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA CONSIGLI GENERALI PER UN ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA Un alimentazione equilibrata prevede l assunzione di tre pasti durante la giornata: colazione, pranzo e cena ed, eventualmente, due spuntini a metà mattina

Dettagli

COMUNE DI RAPALLO. Allegato n. 2. CARATTERISTICHE e CRITERI per la REALIZZAZIONE del MENU - GRAMMATURE SCHEMA MENU ASILO NIDO

COMUNE DI RAPALLO. Allegato n. 2. CARATTERISTICHE e CRITERI per la REALIZZAZIONE del MENU - GRAMMATURE SCHEMA MENU ASILO NIDO COMUNE DI RAPALLO Allegato n. 2 CARATTERISTICHE e CRITERI per la REALIZZAZIONE del MENU - GRAMMATURE SCHEMA MENU ASILO NIDO 1 MENU CARATTERISTICHE DEL MENU 1. Alimenti sempre BIOLOGICI o a LOTTA INTEGRATA

Dettagli

LISTA ALIMENTI, MACRONUTRIENTI LISTA DELLA SPESA

LISTA ALIMENTI, MACRONUTRIENTI LISTA DELLA SPESA LISTA ALIMENTI, MACRONUTRIENTI LISTA DELLA SPESA MACRO & GROCERY 1 PIANO PERSONALIZZATO Il fatto che stai leggendo questo ebook significa che conosci l'importanza della giusta nutrizione Quando cerchiamo

Dettagli

Menù espresso per 14 giorni GF 1

Menù espresso per 14 giorni GF 1 Menù espresso per 14 giorni GF 1 Introduzione La tabella di pasti per 14 giorni è un ottimo punto di partenza che può aiutarti a capire rapidamente i cibi sani e gustosi che il programma dietetico ti propone

Dettagli

Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione

Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali

Dettagli

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media)

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Dipartimento Cure Primarie Area Dipartimentale salute donna e bambino UOS Pediatria Territoriale Est SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Merenda di metà mattina Latte

Dettagli

Un cereale anti gonfiori addominali e diuretico

Un cereale anti gonfiori addominali e diuretico mais Alimenti Il mais Un cereale anti gonfiori addominali e diuretico w Kcal 3/100 g w Grassi 3,8 g w Proteine 9,2 g w Glucidi 75,1 g w Fibre 2,0 g w Colesterolo 0 i chicchi gialli anti grasso n Il mais

Dettagli

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia 8. Varia spesso le tue scelte a tavola 58 La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia da essi apportata, anche altri nutrienti indispensabili,

Dettagli

Simonetta Cosentino!!!!!!!!!!!!!!! MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI

Simonetta Cosentino!!!!!!!!!!!!!!! MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI Menu Scuole Don Luciano Sarti Simonetta Cosentino 2013-2014 MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI Imparare a mangiare bene per crescere bene La refezione scolastica ha un ruolo fondamentale nell alimentazione

Dettagli

STIPSI. meno di due evacuazioni a settimana. oppure almeno due dei seguenti disturbi:

STIPSI. meno di due evacuazioni a settimana. oppure almeno due dei seguenti disturbi: STIPSI E un disturbo caratterizzato da difficoltà e/o insoddisfazione e/o ridotta frequenza dell evacuazione. Si definisce affetta da stipsi una persona che riferisca nell ultimo anno, per almeno 12 settimane,

Dettagli

Grassi: Grassi. 3. scegli la qualità e limita la quantità

Grassi: Grassi. 3. scegli la qualità e limita la quantità 3. Grassi: Grassi 3. scegli la qualità e limita la quantità 3. Grassi: scegli la qualità e limita la quantità 30 Per stare bene è necessario introdurre con l'alimentazione una certa quantità di grassi,

Dettagli

I NUTRIENTI E L ENERGIA

I NUTRIENTI E L ENERGIA I NUTRIENTI E L ENERGIA Carboidrati, proteine, lipidi, vitamine, minerali ma cosa sono? E, soprattutto, quanti ce ne servono? Vediamo un po nel dettaglio. Gli alimenti sono sostanze assunte dagli organismi

Dettagli