C era una volta la solita minestra...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C era una volta la solita minestra..."

Transcript

1 opuscolo miss principale :24 Pagina 1 C era una volta la solita minestra... Le virtù degli alimenti e delle loro associazioni fra tabù e false credenze. A cura di: Dott.ssa Sara Farnetti Policlinico Gemelli, Roma Presidente Eutrophia Fondazione Scientifica per l Alimentazione Funzionale

2 opuscolo miss principale :24 Pagina 2 2

3 opuscolo miss principale :24 Pagina 3 L iniziativa Con il patrocinio del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali e della LILT, l organizzazione del concorso di Miss Italia-2009, propone alle partecipanti un iniziativa finalizzata a costruire un sano rapporto con gli alimenti, prevenire comportamenti alimentari squilibrati, promuovere stili di vita salutari. Incontri e opuscoli a tema, menù Funzionali propongono un percorso che educa al corretto impiego degli alimenti, all attenzione per le loro associazioni e al piacere di mangiare, sfatando tabù e convinzioni consolidate in tema di alimenti. Alimentarsi bene significa volersi bene, prendersi cura di sé, essere persona consapevole e di esempio positivo. 3

4 opuscolo miss principale :24 Pagina 4 Il primo segreto per essere sempre bella e in forma è mangiare in modo intelligente! Ad ognuno la sua alimentazione! Ogni alimento ha una sua precisa funzione: alcuni danno energia, altri costruiscono o riparano i tessuti, altri regolano il metabolismo. Niente diete punitive, né digiuni. Se scegli l alimento giusto puoi prevenire e curare molti disturbi, stimolare il metabolismo e mantenerti in forma senza digiuni, migliorare la concentrazione e riposare bene! Dovrai solo imparare a scegliere e ad associare gli alimenti in modo corretto affinché nel tuo piatto ci sia esattamente ciò di cui hai bisogno. Che buoni gli spaghetti. Limitare o abolire i carboidrati: è quello che trovi scritto in molte diete. Ma sarà corretto? I carboidrati sono zuccheri indispensabili al nostro corpo per avere energia da spendere. Li trovi ovunque: nella pasta, nei cereali, nel pane, in molte verdure e nella frutta. Se non vuoi litigare con la bilancia, ricordati solo di non consumarne troppi durante lo stesso pasto: mangia tranquillamente un bel piatto di spaghetti, ma poi non lasciarti tentare dalle patate arrosto o dal supplì! I carboidrati non favoriscono l aumento di peso ma, al contrario, facilitano lo smontaggio dei grassi... basta mangiarli con moderazione abbinandoli a verdura o a carne bianca o a pesce o a un pò di ricotta. Un consiglio: carboidrati meglio a cena perché hanno funzione sedativa, rilassante e conciliano perfettamente il sonno. Mai le Patate nelle insalate! Non sono un contorno come le verdure, ma sostituiscono la pasta, il pane, la pizza perché contengono molti zuccheri, insieme a potassio e magnesio. A chi dice che fritte fanno male rispondi che basta saperle cucinare bene: usare olio extravergine di oliva, abbinarle ad un bel piatto di verdure crude e ad un frutto. 4

5 opuscolo miss principale :24 Pagina 5 Il grasso ci vuole e... non ingrassa! Eliminare i grassi non fa bene all organismo, perché essi servono ad assorbire le Vitamine amiche della pelle, a mantenere in forma il cervello, i nervi e le membrane di tutte le cellule. Via libera all olio extravergine di oliva: aggiungilo crudo e utilizzalo anche in cottura, ma fai attenzione ai grassi nascosti che trovi nei cibi pronti. Vegetale non significa salutare! Leggi l etichetta di snack e merende: se contengono olio vegetale non si tratta di olio extravergine di oliva. Gli oli vegetali, di arachide, girasole, mais, sono estratti con solventi chimici e, come la margarina, contengono i grassi idrogenati o trans, molto dannosi per la salute. Forse pensi che gli oli vegetali siano più leggeri dell olio d oliva?! Non è così, sono solo decolorati, privi di aroma e senza sapore! Meglio piuttosto un dolce preparato con burro o panna fresca! Un guscio pieno di virtù! L uovo è una grande cellula, un alimento ad alto potere nutritivo. L albume contiene proteine, il tuorlo ferro e calcio, vitamina D e B12, insieme al colesterolo e ad altri grassi utili a tutte le cellule, alla pelle e ai neuroni. E poi...no PANIC! 1 uovo contiene molti meno grassi di una bistecca o di una piccola porzione di formaggio. 5

6 opuscolo miss principale :24 Pagina 6 Non mangiare fa ingrassare! Quando salti un pasto o segui una dieta molto restrittiva rallenti il metabolismo perché il tuo organismo si comporta come se fosse in un periodo di carestia e cerca di risparmiare. È ingenuo e pericoloso pensare di ridurre le calorie, ma non ad attivare il corpo per bruciare quelle in eccesso! Gli alimenti che attivano il metabolismo Il Pesce, più che la carne, in virtù dello iodio che contiene, velocizza il metabolismo tiroideo oltre a renderti più vigile e attenta e a sostenere il tono nervoso. Anche frutta e verdura sono ricche di iodio, ferro e altri minerali che sostengono il metabolismo generale e forniscono sostanze che prevengono i danni che regimi alimentari troppo drastici fanno alla pelle e a tutti i tessuti. Preferisci fragole, pesca bianca, ananas, kiwi, frutti di bosco, melone; sedano, finocchio, cavoli crudi e cotti, melanzane e peperoni, tutte le verdure amare come le cicorie, ravanelli e rucola. Sana e in forma vuoi restar, anche il fritto puoi mangiar! Patate fritte, fiori di zucca in pastella e cotoletta: il fritto stimola la funzione del fegato, accelerando l intestino, i processi digestivi e frena il rilascio degli zuccheri nel sangue. Per preparare un fritto sano devi evitare, però, di utilizzare olio di semi, estratto con procedimenti chimici, e rispettare alcune norme di preparazione e cottura. Ottima la frittura in olio extravergine di oliva che arricchisce l alimento fritto in vitamina E, indispensabile per contrastare l invecchiamento della pelle. La frittura, però, è utile all organismo se associata ad alimenti ricchidi acqua di vegetazione, che facilita l eliminazione delle tossine a livello renale, e di zuccheri, essenziali per il lavoro del fegato. Puoi consumare, ad esempio: una frittura di pesce fresco, un abbondante insalata mista e un frutto diuretico e zuccherino come la pesca. 6

7 opuscolo miss principale :24 Pagina 7 Il bluff del light Gli alimenti light contengono meno calorie di altri, spesso al prezzo di sostanze aggiunte che non fanno bene alla salute. Ci perdi in gusto e ti saziano meno, sono cibi innaturali, manipolati, oltre a non essere efficaci per attivare il metabolismo. Puoi mangiare tutto, se impari ad associare bene gli alimenti giusti! Il MENU CHE STIMOLA IL METABOLISMO Carpaccio di pesce zenzero e limone Rigatoni con melanzana Finocchio olio e sale 1/4 ananas COME FUNZIONANO GLI ALIMENTI Il pesce crudo ricco di fosforo, e iodio, rame, cromo, grassi omega 3, non alterati dalla cottura, e proteine è amico del cuore, sostiene il tono nervoso e stimola la tiroide. Lo zenzero e il limone sono attivatori metabolici con un azione depurativa del fegato. La melanzana contiene ferro ed è lassativa, saltata con la pasta ne rallenta il rilascio degli zuccheri. Il finocchio ha un azione diuretica, agevola la funzione renale, impegnata a gestire i sali della melanzana, il fosforo e le proteine del pesce. L ananas frutto drenante per eccellenza, favorisce un abbondante diuresi, oltre ad essere digestivo e a fornire un ulteriore quota di iodio. Bibite Attenzione!!! nelle bibite si nascondono zuccheri, sostanze chimiche, coloranti, conservanti e troppe bollicine. Se le eviti difendi ossa, denti, e intestino con un occhio al peso forma! Light non è meglio! I dolcificanti sono dannosi e in certi casi cancerogeni. 7

8 opuscolo miss principale :24 Pagina 8 Ciò che mangi si vede fuori! Scegli la crema più giusta, lo shampoo novità, ma spesso non sei attenta a ciò che mangi: la pelle ha fame di vitamine e minerali. Colorito spento, occhiaie, capelli sul cuscino e unghie fragili sono spesso il risultato di una cattiva alimentazione. Se la pelle è opaca, disidratata, impura probabilmente vuol dire che fegato, reni e intestino non eliminano efficacemente le scorie. Minerali per la TESTA. Dove li trovi? Negli alimenti, è ovvio! Frutta e verdura ne sono pieni, carne e pesce anche. zinco: legumi, funghi, semi di zucca, ostriche. rame: noci, uva passa, pesce, legumi, cacao. silicio: sogliole, crostacei, frutti di mare, legumi, semi oleosi, sedano, fragole, porri. selenio: broccoli, cipolle, tonno, cereali integrali magnesio: mandorle, noci, cereali integrali, miele, tonno, fragole, uva, insalate ferro: ciliegie, uva, uova, pesce, manzo, legumi, belga, radicchio, spinaci crudi, prezzemolo, albicocche secche. Per capelli sani e forti: il cacao, delizioso e anche ricco di ferro, magnesio e rame; le ostriche, afrodisiache ma anche riserva di zinco e rame; il sedano, lassativo, diuretico e pieno di silicio. Per le unghie ogni mattina mangia un cucchiaino di pinoli e 5 mandorle non pelate: in meno di 1 mese vedrai che manicure! Uva ingrediente...di bellezza L uva è ricchissima di zuccheri, minerali utilissimi come calcio, magnesio, potassio, ferro, iodio, di acido fosforico (17 mg %), silicio (2,2 mg %) e vitamine B1, B2, e PP. Può essere considerata un ricostituente del sistema nervoso, un toccasana di pelle e capelli, non a caso l uva è protagonista di moltissimi trattamenti di bellezza! Le sostanze anti invecchiamento sono nella buccia e nei semi che sono preziosi se li mastichi: migliorano le difese contro le malattie e l'influenza. 8

9 opuscolo miss principale :24 Pagina 9 MENU PER LA PELLE Ostriche Spaghetti vongole e cozze Insalata con carote crude Frutti di bosco al limone COME FUNZIONANO GLI ALIMENTI Le ostriche sono ricche di zinco, vongole e cozze, vivendo a contatto della sabbia, di calcio e rame, ma anche di iodio che stimola il metabolismo attivando la funzione della tiroide. Le carote forniscono beta-carotene un precursore della vitamina A, indispensabile alla pelle specie in estate quando prendi il sole. La verdura cruda fornisce acqua di vegetazione che fa funzionare bene il rene e permette di eliminare i liquidi. I diversi colori dei frutti di bosco sono dati da pigmenti, carotenoidi, proantocianidine, acido ellagico che hanno proprietà antiossidanti utili a contrastare l invecchiamento della pelle e antitumorali.. Ristrutturante a base di Fagioli Con i fagioli fai scorta di ferro, ma soprattutto di silicio che migliora l elasticità della pelle e la resistenza degli annessi cutanei. Per il contenuto in vitamina C e B1, ferro, potassio, silicio e calcio, i fagioli lessi sono il miglior ristrutturante per contrastare la caduta di capelli, la fragilità delle unghie, ma anche per la salute della pelle nella psoriasi e nelle dermatiti. Potresti associare: fagioli con rucola, ricca di ferro, un paio di uova, che ti forniscono vitamine e proteine senza appesantirti, e fragole, ricche di magnesio e iodio che attiva il metabolismo. 9

10 opuscolo miss principale :24 Pagina 10 Alleati della pelle Olio Extravergine d Oliva L olio, a patto che sia Extravergine d oliva, grazie alle vitamina E, migliora l aspetto della pelle, sostiene e protegge la cute. L olio di oliva ha proprietà antinfiammatorie, lenitive e disinfettanti per la pelle e le mucose. Possiede un effetto antitumorale e digestivo grazie alle sostanze aromatiche che aumentano la secrezione degli enzimi pancreatici e la produzione di bile, i polifenoli proteggono li cuore e le arterie e i fitosteroli hanno un azione ipocolesterolemizzante. Ogni giorno fai scorta di Vitamina E con lattuga, noci, arachidi, cereali integrali e metti l oro nel piatto! L olio extravergine è buono sul pane appena tostato, nelle insalate migliora l assorbimento delle altre vitamine liposolubili A, K e D, i suoi grassi monoinsaturi lo rendono stabile in cottura. Extravergine di bellezza Scrub all olio. Mescola insieme sale fino e olio extravergine applicalo sulle zone più ruvide massaggiando delicatamente. Maschera corpo. Prepara un emulsione di 1 cucchiaio di olio e 1 cucchiaino di succo di limone. L acido citrico del limone migliora l assorbimento cutaneo delle sostanze. Subito la pelle apparirà nutrita, rigenerata, morbidissima e libera da rossori. Vitale come le Vitamine Oltre alla vitamina E, fai incetta anche del beta carotene, la vitamina A, che è di vitale importanza per la pelle perché ne stimola il rinnovamento e la micro circolazione. Dove trovarla? Lasciati guidare dal colore giallo e arancione di albicocche, melone, pesche, anguria, pomodori, peperoni, carote, ravanelli. Frutta e verdura estiva, e non è un caso! Questi alimenti proteggono la pelle proprio nel momento in cui è più stressata dai raggi del sole, perché anche la tintarella, se eccessiva, fa male alla pelle ed è causa di invecchiamento precoce. 10

11 opuscolo miss principale :25 Pagina 11 I due peggiori nemici Ogni volta che fumi la pelle smette per 1 istante di respirare: soffoca! Aspiri sostanze tossiche, cancerogene, che danneggiano bocca, denti, stomaco, polmoni e fanno invecchiare molto prima la pelle. Anche l alcol danneggia il collagene della pelle e sovraccarica il fegato, nelle donne specialmente. Se ami il vino rosso un mezzo bicchiere a pasto può essere utile per le sostanze antiossidanti che contiene, ma non abusarne! Di più non serve! Abbandona la sigaretta in fretta, senza fatica. Spesso si inizia a fumare per sembrare più sicure di sé, più adulte: è una questione di moda, di voler sentirsi parte di un gruppo, di sembrare più sensuali, più disinibite. In realtà, il fumo ci rende schiavi e danneggia gravemente la nostra salute ed il nostro aspetto. La sigaretta, infatti, contiene centinaia di sostanze tossiche (nicotina - che crea dipendenza -, acetone, ammoniaca, arsenico e derivati del cianuro, formaldeide, metalli pesanti, polonio 210, catrame, additivi chimici, monossido di carbonio, monossido di azoto), molte delle quali altamente cancerogene, che generano molteplici patologie, tra cui anche quelle tumorali! Ma il fumo è un grave nemico anche della bellezza: invecchiamento della pelle, che diventa meno elastica e più facilmente irritabile colorito più giallastro rughe precoci, in particolare intorno alla bocca e intorno agli occhi guance cadenti alito cattivo, afta, gengiviti, denti ingialliti perdità di consistenza e di lucentezza dei capelli, che diventano così più fragili e asfittici. Non fumare consente di vivere in perfetta forma psico-fisica. Chi fuma non è più trendy, né più affascinante, è solo più malato. 11

12 opuscolo miss principale :25 Pagina 12 Alimenti che eliminano l acqua Ritenzione, anche detta cellulite, gonfiore alle gambe, buccia d arancia, scegli alimenti capaci, da un lato, di mobilizzare l acqua che si accumula nei tessuti e, dall altro, di migliorare il lavoro degli organi. Bere acqua in modo esagerato non risolve il problema, anzi può aggravarlo e peggiorare lo stato di imbibizione. Piuttosto meglio agevolare il lavoro del rene con alimenti che favoriscono l eliminazione dei Sali che trattengono i liquidi nell organismo. Cosa NON mangiare. Evita con cura gli alimenti che aggravano la funzione renale come manzo, funghi, bieta e spinaci cotti, troppi pomodori e formaggi stagionati. Preferisci riso e patate alla pasta, ma non pensare che siano meno zuccherini: solo non contengono glutine che ha un azione antidiuretica. Tra la frutta, sono poco indicate macedonie, pere, albicocche, prugne, fichi e ciliege. MENU DRENANTE 2 uova strapazzate 2 cipolle arrosto oppure cetrioli conditi Patate al cartoccio olio e sale Anguria COME FUNZIONANO GLI ALIMENTI Le uova agevolano l eliminazione dei liquidi perché sono proteine che non sovraccaricano la funzione del rene, stimolano il metabolismo e il fegato proposte strapazzate. La cipolla è l alimento drenante e diuretico per eccellenza. Contiene sostanze solforose antibatteriche e antitumorali, responsabili dell odore caratteristico. Prova ad aggiungerla nelle insalate: apprezzerai un aumento della diuresi, mangiata cotta è meno odorosa e si tollera meglio. Per chi non la ama meglio il cetriolo anticellulite, disimbibente, depurativo. Le patate, prive di glutine che invece trovi nella pasta, favoriscono l allontanamento dei liquidi, ma ricorda che non sono verdure e sostituiscono il primo piatto. L anguria è ricca di acqua, sostanze antiossidanti, amiche dei vasi e del cuore, pochi zuccheri ed è dissetante. Mangiala da sola perché è un multi minerale e non serve associarla ad altri frutti. E ricorda anche la macedonia può contrastare le diuresi.

13 opuscolo miss principale :25 Pagina 13 I falsi magri 1) Idee chiare sul minestrone! Non è una buona strategia anti cellulite quella di mangiare Il minestrone perchè conserva i sali di tutte le verdure, che, bollendo, si aggregano in cristalli capaci di trattenere acqua nell organismo e difficili da eliminare attraverso i reni. Il minestrone è, invece, un ottimo integratore di minerali. Ti sarà di grande aiuto dopo una brutta influenza, sei hai perso qualche chilo o dopo un allenamento pesante. Profumi di Cipolla Se proprio ami il minestrone aggiungi almeno tanta cipolla che ne contrasta l effetto antidiuretico. Anche pomodori e cipolla è un ottima associazione perché mentre il pomodoro svolge un azione stimolante sul fegato, la cipolla bilancia l azione antidiuretica dei sali del pomodoro, proteggendo il rene con azione diuretica 2) Pomodoro e mozzarella La caprese provoca ritenzione e rallenta il metabolismo. E un piatto tipico dell Isola di Capri destinato ai chi lavorava sotto il sole per trattenere liquidi e fornire energia. I Sali del pomodoro, infatti, in associazione a quelli del formaggio non riescono ad essere eliminati dal rene, la mozzarella con i suoi grassi rallenta l attività del fegato e della tiroide. E utile in caso di sudorazione profusa o negli atleti dopo un attività intensa. 3) Carne ai ferri Anche un innocua fettina ai ferri, regina di tutte le diete, può peggiorare la ritenzione idrica. Che fare? Associa sempre le proteine, carne e pesce, alle verdure crude e a un frutto diuretico che facilitano il lavoro del rene, l organo che elimina i sali e l acqua in eccesso. 13

14 opuscolo miss principale :25 Pagina 14 Cibo per le ossa il calcio non basta! L osso è un organo vivo in continuo ri-modellamento. Ha bisogno di proteine per mantenere sana la struttura dove si depositano i minerali, primo tra tutti il calcio, ma è non il solo. Magnesio, boro, silicio, sono altri tra i più importanti minerali per l osso, ma anche la vitamina K, la C, la A e la D senza la quale il calcio degli alimenti non viene assorbito. Non dimenticare allora di arricchire il tuo menù con frutta e verdura verde e gialla che ne contengono in abbondanza: uva, fichi, olive, sedani e carote, peperoni e cicorie, finocchi e rucola. Aggiungi sempre la vitamina E dell olio extravergine e, se li ami, il magnesio e il calcio di un pugno di pinoli o di sesamo, di qualche noce o di 6-7 mandorle non tostate. Il quartetto dei rapinatori di calcio Negli alimenti puoi trovare ciò che serve a mantenere uno scheletro sano. Ci sono sostanze che, al contrario, bloccano i processi di rinnovamento e impoveriscono l osso di calcio. La tua alimentazione può esserne più o meno ricca, ma prima di tutto evita di sottrarre calcio all osso con certe insane abitudini. Troppi caffè. La caffeina riduce l assorbimento di molti minerali e fa perdere calcio con le urine. Blocca le cellule che fanno crescere l osso, gli osteoblasti. Consumo di alcolici. Vino rosso a parte, gli alcolici favoriscono l osteoporosi. Abitudine al fumo. La nicotina immobilizza gli osteoblasti e l osso si riduce. Menù senza verdure. Se metti nel piatto solo carni, formaggi, pasta e dolciumi sottrai all osso calcio, magnesio e fosforo necessari all organismo per gestire le scorie acide prodotte da questi cibi, specie delle proteine. Proteggi l osso associando al secondo una bella insalata mista o un pinzimonio di verdure che forniscono i minerali anti-scorie acide. 14

15 opuscolo miss principale :25 Pagina 15 MENU PER LE OSSA Sautè di vongole Sogliola alle mandorle Insalata di rucola, olio e limone Kiwi COME FUNZIONANO GLI ALIMENTI Le vongole contengono molto calcio, oltre a silicio, boro, magnesio come pure la sogliola, pesce che vive a contatto con la sabbia, il più adatto ad individui in crescita per favorire la mineralizzazione dello scheletro. Se aggiungi qualche mandorla tritata a fine cottura fai il pieno di magnesio e calcio. Per agevolare il lavoro del rene completa il pasto con un insalata. Scegli la rucola ricchissima di calcio, ma anche di ferro, iodio e sostanze aromatiche che attivano i processi metabolici e digestivi. La vitamina C del kiwi migliora l assorbimento del calcio dagli alimenti, mentre il pasto si arricchisce di micronutrienti e minerali, che il kiwi contiene, molto utili anche all osso: boro, manganese, magnesio, ferro, iodio. Calcio bianco o calcio verde?! Devi sapere che nei formaggi, oltre al calcio, trovi anche fosforo, un minerale che ne limita l assorbimento. Il calcio presente nelle verdure è facilmente assorbibile perché si trova insieme a mineralsinergici come il magnesio e il potassio. Per fare il pieno di calcio preferisci: rucola, olive, agretti, evita invece pomodori e spinaci perché contengono ossalati e fitati sostanze che bloccano l assorbimento del calcio. Sono utili anche cozze e vongole, sogliole e rombi, polpo, piccoli pesci e alici ricchi di calcio oltre allo iodio, al silicio e al boro. 15

16 opuscolo miss principale :25 Pagina 16 Sogni d oro e salute di ferro! Un sonno ristoratore è essenziale per recuperare energie. E di notte che l organismo e con esso la tua pelle si rinnovano e si depurano, il fegato e il rene lavorano per allontanare le scorie prodotte durante il giorno. Solo mentre dormi si produco alcuni ormoni, come la melatonina, che rinforzano le difese immunitarie, migliorano il tono dell umore, hanno azione anti invecchiamento cellulare. Alimenti che conciliano il sonno A cena, un piatto di pasta o riso è un ottimo modo per aumentare la serotonina, da cui deriva la melatonina l ormone del sonno, e affrontare serenamente il riposo notturno. Anche le patate ne sono ricche insieme a tanto potassio che in più rilassa i muscoli di tutto il corpo. Le verdure migliori sono quelle ricche di potassio e magnesio, come le zucchine, indispensabili per ridurre la tensione muscolare e nervosa e migliorare la qualità del sonno. Anche alcune insalate sono utili, la lattuga o la valeriana contengono sostante simili all oppio, con azione ipnotica. Alla tua cena, aggiungi un frutto come la banana, ricco di potassio e magnesio, oppure la mela che sotto la buccia nasconde una sostanza con proprietà sedative, bromuro simile. Per riposare a cena dovrai evitare... Caffè e coca-cola, tè leggero, cioccolato: contengono sostante simili alla caffeina che ti sveglia ogni mattina. Bevande alcoliche. L alcol, oltre ad essere dannoso per i neuroni, aumenta l adrenalina che blocca la produzione della melatonina. Un buon bicchiere di vino rosso, invece, concilia il riposo notturno. Alimenti ricchi di iodio che attiva la tiroide: pesce, carni rosse, melanzane, sedano, broccoli, cavoli e rucola. Frutta e verdura che contiene la vitamina C: kiwi, limoni, pompelmi, fragole, peperoni. Tutti i formaggi stagionati che contengono tirosina e tiramina irritanti del sistema nervoso. Un eccesso di zuccheri. 16

17 opuscolo miss principale :25 Pagina 17 CENA ANTI INSONNIA Riso al pesto Zucchine in padella con aglio e olio Melone Un pugno di mandorle non pelate COME FUNZIONANO GLI ALIMENTI ll piatto è condito con una delle più celebri salse della cucina italiana: il pesto, una ricetta prettamente estiva, che ti consigliamo di scegliere +soprattutto quando sei in vacanza al mare, perché ha un efficace azione sedativa e riequilibrante capace di contrastare lo iodio marino che, PREPARIAMO IL PESTO Pesta insieme qualche fogliolina di basilico, aglio, un cucchiaio di pinoli ed olio extravergine d oliva. Se utilizzi un frullatore, sii rapida. Il calore delle lame altera molte sostanze contenute negli ingredienti. Aggiungi a piacere parmigiano Reggiano. al contrario, eccita e rende ipersensibili. Pinoli e basilico contengono calcio e magnesio con azione rilassante, mentre l aglio è un calmante del sistema nervoso. Il basilico, in particolare, contiene sostanze che sono utili anche per ridurre i crampi addominali. Il riso è preferibile alla pasta perché più ricco di potassio e magnesio che si aggiunge a quello fornito dalle zucchine con azione rilassante muscolare. Concludiamo la cena con il melone che, con i suoi zuccheri e l acqua di vegetazione, aiuta il lavoro di fegato e reni. Dessert soporifero Prima di andare a letto prendi un pugno di pinoli o 7-8 mandorle, ricchi di calcio, potassio e magnesio che conciliano il sonno. Preferisci le mandorle non pelate perché nella pellicola scura che avvolge il seme è contenuto il litio, sostanza rilassante che migliora l umore. Anche una tazza di latte fresco tiepido è ottimo sonnifero, contiene triptofano che fa aumentare la serotonina. 17

18 opuscolo miss principale :25 Pagina 18 La pigrizia non fa rima con bellezza. In generale, la pigrizia non è certo una bella cosa: quella dell intestino, poi, fa male alla salute perché non permette all organismo di eliminare completamente tutte le tossine. Dai sprint all intestino 1. Tieni d occhio la tua regolarità e ricorda che a tavola puoi fare molto! Idratare bene l organismo è il primo passo per migliorare il lavoro dell intestino. L acqua non è solo quella che bevi, frutta e verdura ne sono ricchissime e ti aiutano a reidratarti. In questo modo assicuri al tuo intestino il giusto apporto di liquidi indispensabili per eliminare le scorie. 2. Anche l olio extravergine d oliva è un ottimo lassativo perché mantiene attiva la funzione del fegato; usalo sempre per condire a crudo i tuoi piatti e per cucinare le pietanze. Quando il fegato lavora bene, l intestino accelera i suoi movimenti ed elimina meglio le scorie, mentre contrasti quel fastidioso gonfiore alla pancia che noti quando l intestino è pigro. Alimenti double face : astringenti e lassativi. Acerba o non acerba, questo è il Problema La pera matura è un ottimo lassativo, il contrario se è acerba. Altrettanto si può dire della banana e del cachi. In generale, la frutta matura è di sicuro più lassativa, perché meno ricca di tannini, una sostanza dal sapore pungente, che contraddistingue il sapore del vino. Tè forte o leggero? Anche il tè contiene tannini! Dovresti evitare di lasciare la bustina in infusione più di 2 minuti se vuoi evitarne il deciso effetto astringente. Il tè leggero, infatti, mantenuto un minuto in infusione, diventa addirittura lassativo!! 18

19 opuscolo miss principale :25 Pagina 19 Sorpresa! il Limone è lassativo. Di fronte ad un brutto attacco di diarrea, per un influenza intestinale, il limone svolge una ottima funzione astringente perché disinfetta. Il limone, però, in virtù della vitamina C che contiene, dello iodio e dell acido citrico accelera il transito intestinale, mentre attiva il metabolismo. Mangiato a fette fornisce anche pectina, una fibra che contribuisce a regolarizzare l intestino e rutina essenziale per l assorbimento della vitamina C. 3 rimedi alla pigrizia e l intestino ringrazia Appena sveglia prepara una bevanda tiepida con acqua, 1 cucchiaio di miele e il succo di 1 limone. Un kiwi maturo prima dei pasti. Il kiwi ha tanta Vitamina C quanto quella di 3 arance, in più è ricco di fibre, ferro, iodio e minerali. La sera, come dessert, 3 prugne secche bollite in 250 cc di acqua con una scorzetta di limone. Insieme alle prugne consuma anche il delizioso sciroppo che rimane. 19

20 opuscolo miss principale :25 Pagina 20 Quando lo stomaco brucia Cattiva digestione, qualche stravizio, un po di stress e lo stomaco fa male perchè l acido cloridrico, normalmente presente al suo interno, aggredisce la delicata mucosa gastrica. Scegli gli alimenti giusti per guarire in fretta, alcuni cibi, al contrario, sono proprio controindicati, aggravano il bruciore e il reflusso esofageo acido. In particolare sono da evitare: ananas perché contiene la bromelina un enzima capace di digerire le proteine e quindi di aggredire la mucosa infiammata dello stomaco. fragole perché aumentano la secrezione dei succhi gastrici acidi. funghi per l azione irritante delle fibre e anti cicatriziale. Quando lo stomaco va in fiamme...evita la solita minestra Alimenti troppo ricchi di acqua o imbibiti tipo minestre, zuppe, verdure bollite perché rallentano lo svuotamento dello stomaco...molla la mollica La mollica del pane è ricca di acqua e lieviti che fermentano nello stomaco...con frutta e verdura la guarigione è dura perché le fibre, specie delle verdure crude, irritano lo stomaco, mentre gli zuccheri e gli acidi deboli della frutta fermentano provocando distensione gastrica con peggioramento del dolore. Fai attenzione anche bibite e succhi di frutta...rimanda la pausa caffè La caffeina aumenta la secrezione acida gastrica e il dolore allo stomaco peggiora...il cioccolato va evitato come pure la menta perché peggiorano il reflusso acido che provoca il tipico dolore al centro del torace, appena sotto le costole, abbassamenti di voce, a volte tosse tosse secca. Antidolorifico al gelato Il gelato può essere utile in caso di mal di stomaco per l azione anti acido del latte e l azione antidolorifica del freddo, ma scegli i più semplici tipo fior di latte ed evita gusto fragola e ananas. 20

21 opuscolo miss principale :25 Pagina 21 Alimenti terapeutici Olio extravergine di oliva. Possiede un azione lenitiva, addolcente, cicatrizzante per la mucosa dell esofago e dello stomaco infiammata e dolente. Pane tostato. Una leggera tostatura mentre riduce il contenuto di acqua, aumenta la capacità del pane di assorbire i succhi gastrici acidi gastro-lesivi. La bruschetta è perfetta! Frutta solo cotta tipo mela e banana al forno. La cottura riduce la quantità di acqua e abbatte l acidità della frutta. La banana contiene sostanze cicatrizzanti e lenitive, può essere consumata anche non cotta, ma deve essere poco matura perché gli zuccheri di quella matura fermenterebbero, aggravando il dolore. Verdure tipo finocchio vapore, zucchine in padella, lattuga lessa, carote lesse. Cavolo cappuccio perché contiene il gefarnato, una molecola che neutralizza gli acidi e rinforza la mucosa gastrica, e il sulforafane un glucosinolato con azione antibatterica in caso di infezione da Helicobacter Pylori. Poco peperoncino aggiunto a fine cottura possiede un azione cicatrizzante. Voglia di gelato Quando il tempo per mangiare è poco pranza con un gelato, specie quando fa caldo e hai bisogno di qualcosa di fresco e acquoso! Non farlo troppo spesso, però, perché il tuo pasto a base di gelato è privo di verdura e non è perfettamente bilanciato. Snella come un cono Evita il gelato a cena se hai problemi di sovrappeso perché faciliteresti l apposizione di grasso intorno alla pancia. Lo puoi mangiare, invece, anche dopo pranzo, se lo associ agli alimenti giusti: carne o pesce con verdura sostituendo il gelato al pane ed alla frutta. Gelato vietato! Il gelato è controindicato nei diabetici, se sei allergico a latte, semi e uova, in chi ha problemi di calcoli alla colecisti, per il contenuto di uova, panna e cioccolato o se soffri di colite perché il freddo stimola il riflesso gastrocolico e l attività muscolare dell intestino tenue. 21

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Passo numero 1: TESTA LA TUA DIGESTIONE Questo primo breve test ti serve per capire com è adesso la tua digestione, se è ancora buona ed efficiente

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE!

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! Perché si inizia a fumare Tutti sanno che fumare fa male. Eppure, milioni di persone nel mondo accendono, in ogni istante, una sigaretta! Non se ne conoscono

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI ITALIA DALLA HUROM A TE Alla Hurom ci impegniamo ad offrire una nutrizione della più alta qualità e dal sapore il più vicino possibile alla forma più pura presente in

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

Menopausa, alimentazione ed osteoporosi. Debora Rasio Sapienza Università di Roma - Az. Osp. S. Andrea

Menopausa, alimentazione ed osteoporosi. Debora Rasio Sapienza Università di Roma - Az. Osp. S. Andrea Menopausa, alimentazione ed osteoporosi Debora Rasio Sapienza Università di Roma - Az. Osp. S. Andrea Cambiamenti ormonali in menopausa Con la menopausa si assiste al declino della produzione ovarica di

Dettagli

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU NOI STESSI E SUL MONDO BISOGNI PRIMARI DELL'UOMO Quali sono i bisogni dell'uomo? Volendo semplificare i bisogni basilari sono due: vogliamo evitare

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita SOMMARIO PRINCIPI DI NUTRIZIONE Pag. 2 I NUTRIENTI Pag. 2 LE VITAMINE Pag. 3 I GRUPPI ALIMENTARI Pag. 6 LA PIRAMIDE ALIMENTARE Pag.

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI

ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI (i prodotti DOP e IGP che l OEA è tenuto ad offrire sono evidenziati in grassetto e sottolineati) REQUISITI QUALITATIVI DI CARATTERE GENERALE

Dettagli

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice pag. 1 / 20 Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione Indice Versione lunga / Novembre 2011 2 Piramide alimentare svizzera

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die);

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); VITAMINE Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); hanno funzioni specifiche e funzioni comuni, tra cui: - agiscono

Dettagli

PROVINCIA DI AGRIGENTO

PROVINCIA DI AGRIGENTO PROVINCIA DI AGRIGENTO CEREALI LEGUMINOSE DA GRANELLA OLEAGINOSE FORAGGERE ELENCO COLTURE Rese e prezzi medi (triennio 2009/2011) Prezzo medio /q. Resa media q./ha Prezzo medio ottenuto nell'anno 2012

Dettagli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA Dott. Francesco Andreoli CHI PRODUCE? Grande industria Piccole industrie Piccoli produttori LE ETICHETTE Sono la carta d identità del prodotto (dati reali) Il pacchetto

Dettagli

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno 2014 Hai chiesto qual è il piatto del giorno? { } (Il maresciallo Carotenuto Vittorio De Sica Che

Dettagli

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale 2.1 Vitamine & antiossidanti 2.2 Elementi in traccia ed enzimi STRESS OSSIDATIVO & BILANCIO NUTRIZIONALE R Alimentazione : vitamine e carotenoidi, Antiossidanti : lipofilici Vitamine & antiossidanti ZVIT

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

Un alimentazione equilibrata rafforza la salute

Un alimentazione equilibrata rafforza la salute Un alimentazione equilibrata rafforza la salute Come ridurre il rischio di cancro Un informazione della Lega contro il cancro Un alimentazione equilibrata rafforza la salute 1 Indice Editoriale 5 Una sana

Dettagli

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott.

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott. L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA a cura del Dott. Samorindo Peci Appunti dell autore Ho fatto in modo di realizzare questo

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili.

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili. VLT VLT (leggi Volt) è un gel energizzante il cui effetto si fonda sulla combinazione e sinergia d azione propria dei componenti in esso contenuti. In VLT si ritrovano, difatti, molteplici principi attivi

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num

Dettagli

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia Come prevenire il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il pancreas e il tumore Il pancreas è un organo dalla forma simile a quella di una pera o di una lingua, situato in profondità nella cavità

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile 90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium Essere uno chef non è mai stato così facile Congratulazioni per aver acquistato il forno a microonde con tecnologia 6 SENSO Whirlpool Jet Chef Premium! Da oggi

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

NUTRACEUTICA Corpo come Arte

NUTRACEUTICA Corpo come Arte NUTRACEUTICA Corpo come Arte efficacia sinergia RESVERA-VITIS 60 cps Antiossidante Riossigenante Tessutale Integratore a base di Resveratrolo e OPC ad alto dosaggio (in 1 cps 585 mg di Vitis Vinifera 17.000

Dettagli

-Composti organici essenziali per la vita

-Composti organici essenziali per la vita -Composti organici essenziali per la vita -La maggior parte dei vertebrati (tra cui l uomo) non sono in grado di sintetizzarle (come gli amminoacidi essenziali) -Sono assunte con la dieta -Alcune malattie

Dettagli

ritratto di salute presenta SIMG

ritratto di salute presenta SIMG IL ritratto DELLA sa ute presenta Una passeggiata di salute SIMG Restare in salute è molto più semplice di quanto tu creda facile come fare una passeggiata! E allora partiamo insieme per imparare le regole

Dettagli

impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014

impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014 impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifi ca di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014 Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV www.scienzavegetariana.it

Dettagli

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Mangia con gusto A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Socio fondatore; Comitato Direttivo FIR (Fondazione Italiana del Rene)

Dettagli

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono essere soddisfatti i fabbisogni di nutrienti necessari

Dettagli

Il ristorante. Marco Mazzanti

Il ristorante. Marco Mazzanti Il ristorante I colori del mare, i sapori della tradizione la calda accoglienza e la cantina generosa sono le note caratteristiche della Tartana. Benvenuti nel nostro ristorante. Marco Mazzanti Il mare

Dettagli

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G. PRIMO TRIMESTRE 2014 Il presente rapporto è stato realizzato dalla Direzione Generale per l'igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione Direttore

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

Na, C, Cl, H2O, CO2, C2H6O ma che lingua è? ATOMI E MOLECOLE: IMPARIAMO IL LINGUAGGIO LA CHIMICA

Na, C, Cl, H2O, CO2, C2H6O ma che lingua è? ATOMI E MOLECOLE: IMPARIAMO IL LINGUAGGIO LA CHIMICA Na, C, Cl, H2O, CO2, C2H6O ma che lingua è? ATOMI E MOLECOLE: IMPARIAMO IL LINGUAGGIO LA CHIMICA Chimica è una parolaccia? Si direbbe di sì, a giudicare dalle reazioni della opinione pubblica che associa

Dettagli

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà.

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Al Roccolo Fattoria Piolanti A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Ragiungèl, l è facil tè po minga sbaglià. Ocio, sculta che tè spieghi mi Ciapa la strada che la và de là.

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL Barrare la risposta corretta A cura della Dott.ssa Cristina Cerbini Febbraio 2006

Dettagli

Tratto dal libro "Guarire con la nuova medicina integrata".

Tratto dal libro Guarire con la nuova medicina integrata. 1. Mantenersi snelli. Il peso corporeo dev essere un valore da tenere nei ranghi. E a suggerirci i ranghi previsti è un parametro chiamato indice di massa corporea (BMI, da Body Mass Index). Si calcola

Dettagli

La salute vien mangiando!

La salute vien mangiando! La salute vien mangiando! Sede Legale: Monza 20052 viale Elvezia, 2 tel. 039 23841 www.aslmonzabrianza.it - C.F. / P. IVA Sede Legale: Monza 20052 02734330968 viale Elvezia, 2 tel. 039 23841 www.aslmonzabrianza.it

Dettagli

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario CUCINARE SUPERFACILE cucinaresuperfacile.com BioStory: Il mio nome è Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il buon cibo è la mia

Dettagli

UNITÀ OPERATIVA DI GASTRO ENTEROLOGIA ALIMENTARSI INFORMATI

UNITÀ OPERATIVA DI GASTRO ENTEROLOGIA ALIMENTARSI INFORMATI UNITÀ OPERATIVA DI GASTRO ENTEROLOGIA ALIMENTARSI INFORMATI È con vero piacere che presento oggi Alimentarsi informati, un pratico manuale elaborato dall Unità Operativa di Gastroenterologia ed Endoscopia

Dettagli

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso PINOT GRIGIO : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% : in bianco, solo acciaio NOTE GUSTATIVE : colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo elegante di frutta matura, fiori di campo e fieno

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli