MINERVA MEDICA COPYRIGHT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MINERVA MEDICA COPYRIGHT"

Transcript

1 MINERVA STOMATOL 2012;61: Effectiveness of chlorhexidine on dental plaque: a new technique E. 1, M. RONCATI 2, M. V. DANESI 3, S. H. EHSANI 1, M. T. SBERNA 1 Aim. Regular home care by the patient in addition to professional removal of subgingival plaque is generally very effective in controlling most inflammatory periodontal diseases. The purpose of this study is to evaluate the effectiveness in removing plaque, a new tool for oral hygiene, suitable for any type of population, associating it to the patient s motivation in the early stages of a session of occupational hygiene. Methods. The experiment involved a total of 120 patients. In the initial stages of the professional oral hygiene treatment, there were the values for the percentage of plaque index in all 120 subjects, after application of the agent detector plate, containing erythrosin, in liquid solution. Subsequently, the same operator, used for about two minutes with a woven gauze roller movement toward apico-coronal (Digital Brush, Mycerium, SpA, Avegno, Ge) on all teeth. Soon after it was re-applied the same detector that has enabled us to evaluate the plaque index, after using the digital brush. A statistical analysis has been carried out. Results. Results show a statistically significant decrease of the averages of plaque index before and after treatment. At the end of the study the 120 patients showed an average index of plaque equal to 74.2, which after the use of the Digital Brush was reduced to Conclusion. The research has shown a very simple and effective treatment s procedure, therefore it should be widely employed in oral hygiene practice. Key words: Chlorhexidine - Dental Plaque Index - Tooth diseases. Corresponding author: M. T. Sberna, School of Dentistry, Vita Salute University, San Raffaele Hospital, Milan, Italy. 1Department of Dentistry, Vita Salute University, San Raffaele Hospital, Milan, Italy 2Private Practictioner, Ferrara, Italy 3School of Dental Hygiene, Ferrara, Italy The effects of oral care for the prevention and treatment for dental diseases are widely known, either in orthodontics and surgical patients, and particularly, plaque control by brushing is useful to prevent and improve white spot lesions, incipient caries, gingivitis and mild periodontitis. 1-8 Regular home care by the patient in addition to professional removal of subgingival plaque is generally very effective in controlling most inflammatory periodontal diseases. 9 The role of a toothbrush appears to be more crucial in the maintenance of oral hygiene. Toothpaste use does not enhance plaque removal when used in conjunction with a toothbrush, and instead, may marginally lessen the brushing effect. 10, 11 The successful implementation of a preventive dentistry program depends, to a large extent, on the compliance of the patient. The scheduled program would include: recall appointments, all instructions relative to oral hygiene, use of nightly fluoride rinses, and control of diet. 12 To ensure that highrisk patients who have cariogenic bacteria are adequately treated, chlorhexidine rinses may be required. Chlorhexidine is Vol No. 10 MINERVA STOMATOLOGICA 449

2 a chlorinated phenolic disinfectant used commonly in mouthwash for its action against bacteria and it s a clinically important antiseptic, disinfectant and preservative. Chlorhexidine is a potent membraneactive agent against bacteria and inhibits outgrowth, but not germination of bacterial spores. Chlorhexidine gluconate reduces pellicle formation and bacterial adsorption and adhesion to the teeth. Chlorhexidine is strongly cationic and impairs bacterial cell membrane permeability by adsorbing to the negatively charged bacterial surface and penetrating the cell wall. It also exhibits a bacteriostatic effect by inhibiting membrane-bound enzymes at a low concentration and bactericidal and persistent antimicrobial effects by coagulating ATP or nucleic acid at a high concentration. It has found many uses in clinical dentistry as an antiplaque agent and has been used for the past 35 years in the treatment of the two primary diseases of dentistry with varying degrees of success. 13 The purpose of this study is to evaluate the effectiveness in removing plaque, a new tool for oral hygiene, suitable for any type of population, associating it to the patient s motivation in the early stages of a session of occupational hygiene. Materials and methods The trial took place at a private practice in Ferrara and in 120 patients, aged between 35 and 55, which correspond to the total number of subjects who went for the appointment of professional hygiene during three consecutive weeks. In the initial stages of the session, were recorded values, of the percentage of plaque index, 14, 15 in all 120 subjects, after application of the agent detector plate, containing erythrosin, in liquid solution (Mira-2-ton, Hager Werken, Duisburg, Ge). Subsequently, the same operator, used for about two minutes a woven gauze roller movement toward apico-coronal (Digital Brush, Mycerium, SpA, Avegno, Ge) on all the teeth. The same detector was subsequently re-applied allowing the evaluation of the plaque index, after using the digital brush. Statistical analysis A statistical analysis has been performed to evaluate the significance of differences between the percentages of plaque index before and after Digital Brush: a first survey was carried out by One Way Anova. Subsequently to compare the differences statistically significant, related to the indices of plaque, were used the test T-student and Tukey-Kramer. The level of significance alpha was set at Results The results show a decrease, statistically significant, of the mean percentages of plaque index before and after treatment. The 120 patients were leaving it with an average of plaque index equal to 74.2 that subsequently the use of the Digital Brush is lowered to 44.3 (Figure 1, Table I). Discussion Previous studies was carried out to improve some characteristics of the orthodontic appliances and implants (i.e., modulus of elasticity, frictional modulus) and to study the morphological surfaces of the dental materials there are few studies carried out the improve the properties of dental materials in relation to the bacterial adhesiveness The long-term success of any dental treatment is influenced by the patient s oral hygiene at home, which turns out to be the most significant variable. The instrument suggested in this study is a gauze of TNT soaked in chlorhexidine digluconate 0.12% enveloped in single package disposable, which makes it practical for use after meals, especially in the case where there are no conditions to perform normal maneuvers of oral hygiene. The results show a statistically significant decrease of 450 MINERVA STOMATOLOGICA October 2012

3 POST PRE Each pair All pairs Column 1 student s t 0.05 Tukey-Kramer 0.05 Figure 1. Statistical analysis: One Way Anova, test T-student and Tukey-Kramer. Column 2 the mean percentages of plaque index before and after treatment. At the end of the study the 120 patients showed an average index of 74.2, that was reduced to 44.3 after use of the digital brush. Having verified that the microbial load was significantly reduced, this protocol, if implemented routine, can determine an undisputed advantage in terms of reduction of contaminated aerosol in the case of instrumentation on ultrasonic or turbines and/or micro motors, thus helping in the prevention of problems of cross-contamination, for both operators and patients. Using the gauze at the beginning of the professional hygiene session gives the opportunity to motivate the patient, suggesting to repeat this operation for cleansing, on other occasions, particularly after the main meals. The operator starts the therapy phase with a teaching commitment, a motivation that makes oral hygiene easy to perform for the patient. Operators often limit the educational phase of the patient giving priority to the clinical phase. Actual verification of behaviors of daily hygiene of the patient, based on the reduction of symptoms of inflammation, leads us to hypothesize an oral hygiene at home that is inadequate and not properly executed. It is important that the operator s movement are illustrated and accompanied by detailed descriptions, so to allow to the patients to understand the significance and benefit. In those cases where the movement of cleansing with gauze was performed by an assistant or hygienist, it is important for the dentist to provide the patient with a motivation like the following: It is very important what my colleague has taught you, I find it useful for your oral health, and I recommend you to use it. In medicine, communication is useful and significant, especially in dental home care compliance, that is essential for the lasting success of any dental treatment. The implementation of a strategy that can improve patient compliance during routine operations, is useful for the general health of the oral cavity and for the patient in general, as the patient feels to be part of a clinical protocol and acquires a growing sensitivity for a long-term maintenance of clinical stability, which is the main objective of any periodontal surgical procedure. If the rinsing with chlorhexidine 0.12% reduces the microbial load as stated in the literature, 20, 21 mechanical action similar to that of brushing should further reduce the percentages of bacteria or the microbial counts. The objective is to have the improvement of oral hygiene of the patient using a simple and easy to perform procedure. The plaque index is a tool that allows to quantify an advantage, already fairly predictable from the premises. Vol No. 10 MINERVA STOMATOLOGICA 451 POST PRE

4 Table I. One way analysis. Oneway Anova Summary of Fit Rsquare 0, Adj rsquare 0, Root mean square error 17,38725 Mean of response 59,29167 Observations (or sum Wgts) 240 t Test PRE-POST Assuming equal variances Difference 29,9333 Std err dif 2,2447 Upper CL dif 34,3553 Lower CL dif 25,5113 Confidence 0,95 t Ratio 13,33521 DF 238 Prob > t <,0001 Prob >t <,0001 Prob <t 1,0000 Analysis of Variance Source DF Sum of squares Mean square F ratio Prob > F Column , ,3 177,8278 <,0001 Error ,32 302,3 C. Total ,58 Means for One way Anova Level Number Mean Std Error Lower 95% Upper 95% POST PRE Means and Std Deviations Std Error uses a pooled estimate of error variance Level Number Mean Std Dev Std Err Mean Lower 95% Upper 95% POST PRE t Means Comparisons Comparisons for each pair using Student s t 452 MINERVA STOMATOLOGICA October 2012 Alpha 1, ,05 Abs(Dif)-LSD PRE POST PRE POST Positive values show pairs of means that are significantly different. Comparisons for all pairs using Tukey-Kramer HSD q* Alpha Abs(Dif)-LSD PRE POST PRE POST Positive values show pairs of means that are significantly different.

5 Conclusions A meticulous oral hygiene is essential to prevent and give an adequate treatment of any dental disease. This research has shown the efficacy of this simple treatment s procedure. Therefore, the use of a TNT gauze soaked in chlorhexidine digluconate 0.12% for about two minutes, should be widely employed in oral hygiene practice. References 1. Tanaka M, Hanioka T, Takaya K, Sizukuisi S. Clinical outcome of mechanical stimulation by toothbrushing in gingiva of experimental periodontitis in dog. J Dent Health 1998;48: Morishita M, Kawamura M. Comparison of the effects of brushing guidance for instruction and manual toothbrush electric toothbrush for brushing. J Jpn Soc Periodontol 1996;38: Hirota K, Yoneyama T, Ohta M, Hashimoto K, Miyake Y. Pharyngeal bacteria and professional oral health care in elderly people. Jpn J Geriat 1997;34: Tsugayasu H, Hironaka S, Murata N, Mukai Y. The relation opportunistic agent and general status in persons requiring care. Jpn J Gerodontol 2008;23: Lucchese A, Carinci F, Brunelli G. Use of ferric-sulphate gel for bleeding control in surgical exposure of impacted canines. European Journal of Inflammation 2012;10(S1): Lucchese A, Storti E. Morphological characteristics of primary enamel surfaces versus permanent enamel surfaces: SEM digital analysis. Eur J Paediatr Dent 2011;12: Lucchese A, Bertacci A, Chersoni S, Portelli M. Primary enamel permeability: a SEM evaluation in vivo. Eur J Paediatr Dent 2012;13: Lucchese A, Gherlone E, Portelli M, Bertossi D. Tooth orthodontic movement after maxillofacial surgery. European Journal of Inflammation 2012;10: Efficacia della clorexidina sulla placca dentale: una nuova metodica di profilassi Gli effetti dell igiene orale per la prevenzione e la cura delle malattie oro-dentali sono ampiamente noti, sia nei pazienti in cura ortodontica sia nei pazienti che hanno avuto un intervento di chirurgia orale 1-8. Ed in particolare, il controllo della placca mediante spazzolamento è utile per prevenire e migliorare le lesioni tipo white spots, le carie iniziali, le gengiviti e le periodontiti allo stadio iniziale. Una regolare igiene orale domiciliare in aggiunta alla rimozione della placca sottogengivale mediante 9. Drisko CH. Initial preparation: anti-infective therapy. Alpha Omegan 2000;93: Arduino PG, Farci V, D Aiuto F, Carcieri P, Carbone M, Tanteri C et al. Periodontal status in oral mucous membrane pemphigoid: initial results of a case-control study. Oral Dis 2011;17: Zanatta FB, Antoniazzi RP, Pinto TM, Rösing CK. Supragingival plaque removal with and without dentifrice: a randomized controlled clinical trial. Braz Dent J 2012;23: Morita I, Nakagaki H, Ohara H et al. J Dent Health 2000;50: Anderson MH. A review of the efficacy of chlorhexidine on dental caries and the caries infection. J Calif Dent Assoc 2003;31: Clark JR Motivation, responsibility and principles of oral hygiene in orthodontic practice. Mondo Odontostomatol 1977;19: Loe H. The Gingival Index, the Plaque Index and the Retention Index Systems. J Periodontol 1967;38: (Suppl): Lucchese A, Carinci F, Brunelli G, Monguzzi R. An in vitro study of resistance to corrosion in brazed and laser-welded orthodontic appliances. Eur J Inflamm 2011;9: Lucchese A, Carinci F, Brunelli G, Monguzzi R. Everstick and Ribbond fiber reinforced composites: scanning electron microscope (sem) comparative analysis. Eur J Inflamm 2011;9: Sollazzo V, Pezzetti F, Massari L, Palmieri A, Brunelli G, Zollino I et al. Evaluation of gene expression in MG63 human osteoblastlike cells exposed to tantalum powder by microarray technology. Int J Periodontics Restorative Dent 2011;31: Palmieri A, Zollino I, Clauser L, Lucchese A, Girardi A, Farinella F et al. Biological effect of resorbable plates on normal osteoblasts and osteoblasts derived from Pfeiffer syndrome. J Craniofac Surg 2011;22: Apatzidou DA. Modern approaches to non-surgical biofilm management. Front Oral Biol 2012;15: Quirynen M, Mongardini C, de Soete M, Pauwels M, Coucke W, van Eldere J et al. The role of chlorhexidine in the one-stage full-mouth disinfection treatment of patients with advanced adult periodontitis. Long-term clinical and microbiological observations. J Clin Periodontol 2000;27: Received on September 11, Accepted for publication on September 24, un igiene professionale, è generalmente molto efficace nel controllo delle malattie parodontali più diffuse 9. La funzione dello spazzolino sembra avere un ruolo cruciale nel mantenimento dell igiene orale. L uso del dentifricio, utilizzato in combinazione con lo spazzolino, non migliora la rimozione della placca, ma può diminuire il trauma da spazzolamento 10, 11. Il successo di un programma di odontoiatria preventiva dipende in larga misura dalla collaborazione Vol No. 10 MINERVA STOMATOLOGICA 453

6 del paziente. Il programma previsto dovrebbe comprendere: appuntamenti di richiamo, le istruzioni relative all igiene orale, risciacqui al fluoro ogni sera ed infine il controllo della diet. 12. Per assicurarsi che i pazienti ad alto rischio, cioè con batteri cariogeni, siano adeguatamente trattati, è necessario che facciano sciacqui con la clorexidina, che è un disinfettante cloro fenolico, usato sotto forma di collutorio per la sua azione clinicamente importante, avendo un attività anti-batterica, antisettica e di profilassi. La clorexidina è un potente agente attivo sulle membrane dei batteri di cui inibisce la crescita, ma non la germinazione di spore batteriche. La clorexidina digluconato riduce la formazione di pellicole, l assorbimento batterico e l adesione alle superfici dentarie; è inoltre fortemente cationica e pregiudica la permeabilità batterica sulle membrane cellulari, attaccandosi sulla superficie batterica caricata negativamente e penetrando nella parete cellulare. Essa ha inoltre un effetto batteriostatico, inibendo gli enzimi delle membrane ad una bassa concentrazione, ha effetti battericidi ed antimicrobici persistenti, coagulando ATP o acido nucleico ad una concentrazione elevata. Essa ha trovato molti usi in odontoiatria clinica come agente antiplacca ed è stata utilizzata negli ultimi 35 anni nel trattamento delle patologie odontoiatriche principali con vari gradi di successo. 13. Lo scopo dello studio è quello di valutare l efficacia nella rimozione di placca, di un nuovo strumento di igiene orale, adatto a qualsiasi tipo di popolazione, associandolo alla motivazione del paziente nelle fasi iniziali di una seduta di igiene professionale. Materiali e metodi La sperimentazione è avvenuta presso uno studio privato a Ferrara ed ha coinvolto 120 pazienti, con età compresa tra i 35 e i 55 anni, che corrispondono al numero complessivo di soggetti che si sono recati nell ambulatorio per l appuntamento di igiene professionale nel corso di tre settimane consecutive. Nelle fasi iniziali della seduta, sono stati registrati i valori relativi alle percentuali di indice di placca 14, 15, in tutti i 120 soggetti, previa applicazione dell agente rilevatore di placca, contenente eritrosina, in soluzione liquida (Mira-2-Ton, Hager Werken, Duisburg,Ge). Successivamente, lo stesso operatore, ha utilizzato per circa due minuti una garza in TNT con un movimento a rullo in direzione apico-coronale su tutti gli elementi dentali (Digital Brush, Mycerium, S.p.A., Avegno, Ge). Successivamente è stato applicato nuovamente lo stesso rilevatore che ha permesso di valutare l indice di placca, dopo l utilizzo del Digital Brush. Analisi statistica È stata effettutata l analisi statistica per valutare la significatività delle differenze tra le percentuali di indice di placca pre e post Digital Brush: una prima indagine è stata effettuata tramite One Way Anova. Successivamente per confrontare le differenze statisticamente significative, relative agli indici di placca, sono stati utilizzati il test T-student e Tukey-Kramer. Il livello di significatività alfa è stato fissato a 0,05. Risultati I risultati mostrano una diminuzione, statisticamente significativa, delle medie delle percentuali di indice di placca pre e post trattamento. I 120 pazienti partivano infatti con una media di indice di placca pari a 74,2 che successivamente all uso del Digital Brush si è abbassata a 44,3 (Figura 1, Tabella I). Discussione Sono stati effettuati in precedenza vari studi al fine di migliorare alcune caratteristiche delle apparecchiature ortodontiche fisse e degli impianti (modulo di elasticità, modulo di frizione) e per studiare la morfologia delle superfici dei materiali dentali Pochi invece sono gli studi effettuati per migliorare le proprietà dei materiali odontoiatrici in relazione all adesività batterica. Il successo a lungo termine di qualsiasi trattamento odontoiatrico è influenzato dal comportamento domiciliare del paziente che risulta essere la variabile più significativa. Lo strumento suggerito in questo studio è una garza di TNT imbevuta con clorexidina digluconato allo 0,12% imbustata in confezione singola monouso, che la rende pratica per l utilizzo fuori pasto, soprattutto nel caso in cui non ci siano le condizioni per eseguire normali manovre di igiene orale. I risultati mostrano una diminuzione, statisticamente significativa, delle medie delle percentuali di indice di placca pre e post trattamento. I 120 pazienti partivano infatti con una media di indice di placca pari a 74,2 che, successivamente all uso del Digital Brush, si è abbassata a 44,3. Avendo verificato che la carica microbica è stata significativamente ridotta, questo protocollo, se attuato di routine, può determinare un indiscusso vantaggio in termini di riduzione di aerosol contaminato in caso di strumentazioni ad ultrasuoni o con turbine e/o micromotori, contribuendo quindi nella prevenzione dei problemi di contaminazione crociata, sia per gli operatori che per i pazienti. Utilizzando la garza all inizio della seduta di igiene professionale, si ha l opportunità di motivare il paziente, suggerendo di ripetere tale manovra di detersione, anche in altre occasioni, in particolare negli orari lontani dai pasti principali. L operatore inizia la fase terapeutica con un impegno didattico, di motivazione all igiene orale di facile esecuzione per il paziente. Gli operatori, frequentemente, limitano la fase educativa del paziente dando priorità alla fase clinica. L effettiva verifica dei comportamenti igienici 454 MINERVA STOMATOLOGICA October 2012

7 quotidiani del paziente, sulla base della riduzione dell infiammazione, induce a ipotizzare una performance domiciliare non adeguata e non eseguita correttamente. È importante che i gesti dell operatore siano illustrati e accompagnati da precise descrizioni, perché anche il paziente ne comprenda il significato e il beneficio. Nel caso in cui la manovra di detersione con garza sia stata eseguita da una assistente o dall igienista, è importante che il dentista ne rinforzi la rilevanza con una frase motivatrice come questa: è fondamentale quello che il mio collaboratore le ha insegnato, lo ritengo utile per la sua igiene e per la sua salute orale. Mi raccomando segua le istruzioni, come le abbiamo insegnato. In medicina la comunicazione è utile e significativa, in particolare in odontoiatria la compliance domiciliare è essenziale per il successo duraturo di qualsiasi trattamento odontoiatrico. Mettere in atto una strategia che possa migliorare la compliance del paziente, durante la routine operativa, è utile per la salute della cavità orale e generale del paziente, in più il paziente percepisce da parte del clinico un attenzione e una sensibilità nei confronti di un mantenimento a lungo termine della stabilita clinica, che è l obiettivo principale di qualsiasi intervento chirurgico 18, 19. Aggiungere l azione meccanica dello spazzolamento allo sciacquo con collutorio di clorexidina 0,12% che, come affermato in letteratura riduce la carica microbica 20, 21, dovrebbe avere un azione potenziante e ridurre notevolmente le percentuali di batteri presenti all interno del cavo orale e la conta microbica. L obiettivo è quello di avere il miglioramento della salute orale del paziente utilizzando una metodologia semplice e di facile applicazione. L indice di placca è uno strumento che permette di quantificare un vantaggio, alquanto predicibile già dalle premesse. Conclusioni Una scrupolosa igiene orale è fondamentale per la prevenzione e la cura delle malattie oro-dentali. Questa ricerca ha evidenziato una metodica semplice, unitamente ad una altrettanta efficacia, per cui l utilizzo di una garza di TNT per circa due minuti imbevuta con clorexidina digluconato allo 0,12% dovrebbe entrare nella normale routine dell igiene orale. Riassunto Obiettivo. Una regolare igiene orale domiciliare in aggiunta alla rimozione della placca sottogengivale mediante un igiene professionale, è generalmente molto efficace nel controllo delle malattie parodontali più diffuse. Lo scopo dello studio è quello di valutare l efficacia nella rimozione di placca, di un nuovo strumento di igiene orale, adatto a qualsiasi tipo di popolazione, associandolo alla motivazione del paziente nelle fasi iniziali di una seduta di igiene professionale. Metodi. La sperimentazione ha coinvolto un totale di 120 pazienti. Nelle fasi iniziali della seduta si sono registrati i valori relativi alle percentuali di indice di placca in tutti i 120 soggetti, previa applicazione dell agente rilevatore di placca, contenente eritrosina in soluzione liquida. Successivamente, lo stesso operatore, ha utilizzato per circa due minuti una garza in TNT con un movimento a rullo in direzione apico-coronale, su tutti gli elementi dentali (Digital Brush, Mycerium, S.p.A., Avegno, Ge). Subito dopo è stato applicato nuovamente lo stesso rilevatore che ha permesso di valutare l indice di placca, dopo l utilizzo del Digital Brush. È stata poi effettuata un analisi statistica. Risultati: I risultati mostrano una diminuzione, statisticamente significativa, delle medie delle precentuali di indice di placca pre e post trattamento. I 120 pazienti partivano infatti con una media di indice di placca pari a 74,2 che successivamente all uso del Digital Brush si è abbassata a 44,3. Conclusioni. Questa ricerca ha evidenziato una metodica assai semplice, unitamente ad una altrettanta efficacia, per cui dovrebbe entrare nella normale routine dell igiene orale. Parole chiave: Chlorhexidina - Indice di Placca Dentaria - Malattie dentali. Vol No. 10 MINERVA STOMATOLOGICA 455

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve

Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve Le aree di incertezza nelle Cure Primarie: Quali sono le evidenze di efficacia dei probio-ci nelle patologie del tra9o gastrointes-nale? Edoardo Benede*o 1907

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Fig 8 Uso dello spazzolino interprossimale intorno Fig 9 Uso del filo spugnoso intorno ad Un impianto

Fig 8 Uso dello spazzolino interprossimale intorno Fig 9 Uso del filo spugnoso intorno ad Un impianto FASE TERAPEUTICA MOTIVAZIONE DEL PAZIENTE La collaborazione ed il grado di igiene orale diventano sempre meno efficaci con il passare del tempo ed è proprio per questo motivo che il rinforzo delle istruzioni

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica Congresso Nazionale Palermo 28/30 Ottobre 2010 Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Chirurgia generale e specialistica U.O.C. di Chirurgia

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

GETINGE DA VINCI SOLUTION

GETINGE DA VINCI SOLUTION GETINGE DA VINCI SOLUTION 2 GETINGE DA VINCI SOLUTION SOLUZIONE ALL AVANGUARDIA, VALIDATA E PREDISPOSTA PER LA CHIRURGIA ROBOTICA Da oltre un secolo, Getinge fornisce costantemente prodotti a elevate prestazioni

Dettagli

Il colore Mapei nel progetto. The Mapei colour in the project. Effetti Estetici Decorative Effects

Il colore Mapei nel progetto. The Mapei colour in the project. Effetti Estetici Decorative Effects Il colore Mapei nel progetto The Mapei colour in the project Effetti Estetici Decorative Effects Marmorino Marmorino Effetto Classico Marmorino Classical Effect Effetti Estetici Decorative Effects 3 Applicazione

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

PROTOCOLLO DI STUDIO MEDIANTE TEST ALLA FLECAINIDE NELLA SINDROME DI BRUGADA

PROTOCOLLO DI STUDIO MEDIANTE TEST ALLA FLECAINIDE NELLA SINDROME DI BRUGADA PROTOCOLLO DI STUDIO MEDIANTE TEST ALLA FLECAINIDE NELLA SINDROME DI BRUGADA 2 La SINDROME DI BRUGADA è una malattia generalmente ereditaria, a trasmissione autosomica dominante, che coinvolge esclusivamente

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma.

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna è caratteristico degli eucarioti: Sequenze codificanti 1.5% del genoma umano Introni in media 95-97%

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza Irene Corradino Clinical Operations Unit Fondato nel 1998 con sede a Milano Studi clinici di fase I-II in oncologia, soprattutto in Italia, Svizzera, Spagna ARO = Academic Research Organization Sponsor/CRO

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA report tecnico nr. 03/08 v. 1 indice dei contenuti 1. Utilità delle RSL Pag. 1 2. Principali metodi Pag. 2 3. Esempi di RSL Pag. 3 4. Protocollo

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

Confronto tra gruppi (campioni indipendenti)

Confronto tra gruppi (campioni indipendenti) Confronto tra gruppi (campioni indipendenti) Campioni provenienti da una popolazione Normale con medie che possono essere diverse ma varianze uguali campioni: Test z or t sulla differenza tra medie 3,

Dettagli

/*dichiarazioni*/ // le frasi sono contenute in stringhe, cioè array di char char f1[max]; int i, giusto,len;

/*dichiarazioni*/ // le frasi sono contenute in stringhe, cioè array di char char f1[max]; int i, giusto,len; /* Date in ingresso una frase, dire se una è palindroma */ #include #define MAX 100 int main() /*dichiarazioni*/ // le frasi sono contenute in stringhe, cioè array di char char f1[max]; int i,

Dettagli

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion»

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion» A.O. S.Antonio Abate, Gallarate Segreteria Scientifica dr. Filippo Crivelli U.O. di Anatomia Patologica Corso di Aggiornamento per Tecnici di Laboratorio di Anatomia Patologica AGGIORNAMENTI 2011 I edizione:

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

Shih-Hao Huang, DDS, MS, PhD, From the *Department of Dentistry, School of Dentistry, National Yang-Ming University, Taipei, Taiwan;

Shih-Hao Huang, DDS, MS, PhD, From the *Department of Dentistry, School of Dentistry, National Yang-Ming University, Taipei, Taiwan; L effetto dell uso della diga di gomma sul tasso di sopravvivenza dei denti che ricevono il primo trattamento canalare: studio basato sull intera popolazione nazionale Po-Yen Lin, DDS, MS, MPH,* Yang Chi,

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino

LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino Compagnia di San Paolo LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino Comunità Europea European Space Agency Attività extraveicolare sulla Stazione Spaziale

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

LINEE GUIDA NAZIONALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE ORALE E LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE ORALI IN ETA ADULTA.

LINEE GUIDA NAZIONALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE ORALE E LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE ORALI IN ETA ADULTA. MINISTERO DELLA SALUTE LINEE GUIDA NAZIONALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE ORALE E LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE ORALI IN ETA ADULTA. DICEMBRE 2009 Linee guida nazionali per la promozione della salute

Dettagli

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing.

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing. Delta PATENT PENDING Sistema di apertura per ante a ribalta senza alcun ingombro all interno del mobile. Lift system for doors with vertical opening: cabinet interior completely fittingless. Delta Centro

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING)

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) Cosa bisogna sapere prima di decidere di fare lo sbiancamento dei denti? In inglese viene definito:dental bleaching 1. L'igiene orale correttamente eseguita

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer)

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer) HSF PROCESS HSF (High Speed Fimer) HIGH SPEED FIMER The development of Fimer HSF innovative process represent a revolution particularly on the welding process of low (and high) alloy steels as well as

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW

ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW Technical-scientific seminar on Analysis and design of tall building structures University of Patras 16 May 214 h. 11:-18: ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW OFFICE BUILDING IN MILAN (21-214) Structural

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli