Siamo alla pagina 1 di 29

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Siamo alla pagina 1 di 29"

Transcript

1 Siamo alla pagina 1 di 29

2 ...4 PRANZO...4 SUGO AL PESTO...4 PASTA...5 PREPARAZIONE DELLA TAVOLA...5 FORMAGGI...5 CENA...6 RAVIOLI O GNOCCHI CON BURRO E SALVIA...6 BRESAOLA PRANZO...8 BRODO...8 RISO AI CARCIOFI...8 AFFETTATI...9 CENA...9 SPEZZATINO DI VITELLO ALLA EMMAUS...9 CAVOLFIORI AL FORNO PRANZO...11 SPAGHETTI AGLIO, OLIO E PEPERONCINO...11 CENA...12 PASSATO DI VERDURE ALLA EMMAUS...12 FRITTATA AL FORNO PRANZO...13 PASTA CON SUGO DI SALUMI...13 Siamo alla pagina 2 di 29

3 CENA...14 POLLO AL FORNO...14 PURÈ DI PATATE PRANZO...15 RISOTTO ALLO ZAFFERANO...16 SALAME...16 CENA...17 PASTA AL TONNO IN RITARDO...17 PESCE PERSICO ALLA EMMAUS PRANZO...19 TAGLIATELLE 3P...19 CENA...20 CRESPELLE COTTO E FONTINA PRANZO...22 PATATE AL FORNO...22 LONZA AL LATTE...22 POLENTA...23 CENA...23 PASTA ALLO SPECK E ZAFFERANO CROSTATA CON FRUTTA...25 PER LA BASE:...25 LA TORTA:...25 TORTA PARADISO...26 PER LA BASE:...26 LA TORTA:...26 Siamo alla pagina 3 di 29

4 ...27 Siamo alla pagina 4 di 29

5 Emmaus, le nostre ricette - Lunedì Pranzo Come prima cosa apriamo il nostro grande frigorifero cercando di notare se il giorno prima non abbiamo mangiato tutta la nostra pappa e quindi è avanzato qualcosa, che poi serviremo in tavola all ora di pranzo. Ci accertiamo che l insalata sia sufficiente per pranzo e cena, se così non fosse riempiamo il lavello di acqua fredda e la laviamo, la risciacquiamo e la asciughiamo disponendola per un paio di ore sugli appositi panni, in aggiunta tagliamo pomodori, carote, cetrioli, cavolo cappuccio, a seconda di quello che la nostra cantina ci offre, comunque mai più di due verdure alla volta!!. Dopo di che pensiamo al primo piatto. Oggi il nostro chef ci propone degli spaghetti al passato di pomodoro con pesto alla genovese, con la sua immensa disponibilità, ci spiega anche la ricetta per far sì che questo piatto sia gradito ed apprezzato da tutti. Sugo al pesto Prendiamo 1 cipolla rossa e la tagliamo molto fine, nel frattempo prepariamo nell apposita pentola un filo di olio con una noce di burro e un quarto di bicchiere di acqua, lo facciamo scaldare e soffriggiamo la cipolla facendola ammorbidire. Prendiamo quindi 1 bottiglia di passato di pomodoro e la aggiungiamo al nostro soffritto cercando di notare la densità del nostro sugo, calcolando un tempo di cottura di circa 1h e 30 minuti. Siamo alla pagina 5 di 29

6 Emmaus, le nostre ricette - Lunedì Aggiungiamo 1 dado, saliamo con 2 pizzichi di sale fino e lasciamo cuocere con la fiamma al minimo. A fine cottura aggiungiamo 1 bottiglietta del nostro pesto. Pasta Per le 11:30 mettiamo la nostra pentola di acqua per la pasta sui fornelli facendo sì che per le 12:10 l acqua sia portata in ebollizione, prendiamo i nostri spaghetti calcolando 100 g per ogni persona e li buttiamo nell acqua, salata con 2 / 3 pugni di sale grosso, mescoliamo e controlliamo in modo che raggiunga la giusta cottura. Scoliamo e amalgamiamo con il sugo preparato e serviamo. Preparazione della tavola Prepariamo con cura tutto il necessario per apparecchiare la tavola che di norma è composto da: Pane; Acqua; Bicchieri; Posate; Oliere; Piatti con cucchiaio per olio; Formaggio grattugiato; Infine prepariamo le tazzine e le caffettiere. Non dimentichiamoci di preparare i cestini colmi della nostra frutta. Formaggi Un momento prima il nostro chef ci aveva suggerito come secondo delle varietà di formaggi che noi abbiamo tagliato, lo chef consiglia sempre di chiedere prima di tagliare il formaggio!!!, un altro prezioso consiglio è quello di non tagliare il formaggio prima delle 11:30 in quanto a contatto dell aria inacidisce e Siamo alla pagina 6 di 29

7 Emmaus, le nostre ricette - Lunedì può diventare sgradevole. Non vorremmo mai che i vostri ospiti si lamentassero!! Cena Come nostro solito diamo un occhiata al frigorifero, prepariamo l insalata ed i contorni vari. Stasera abbiamo ravioli o gnocchi con burro e salvia. Lo chef è sempre molto disponibile quindi ci spiega la fase di preparazione: Ravioli o gnocchi con burro e salvia Prendiamo all incirca 130g di burro, lo mettiamo dentro una padella antiaderente a fiamma minima lo facciamo sciogliere, dopo di che prendiamo 5/6 foglie di salvia, le sminuzziamo con la mezza luna e le aggiungiamo al burro, facciamo cuocere il condimento per circa 20 minuti. Nel frattempo abbiamo portato ad ebollizione l acqua per far cuocere gli gnocchi (o i ravioli), li immergiamo e aspettiamo che vengano a galla, li scoliamo con il colino grande su una teglia di alluminio in modo da poterli mescolare delicatamente con la salsa preparata in principio. Bresaola Come secondo prepariamo 3 vassoi di bresaola tagliata con l affettatrice sulla misura di spessore 1, attenzione alle dita, la lama è molto affilata, calcoliamo sempre il numero di persone che si fermano a cena, in modo da concordare il numero di fette. La condiamo infine con un filo di olio, mezzo limone, una spruzzata di pepe ed infine del formaggio grana tagliato a scaglie, il piatto è pronto a servire. Siamo alla pagina 7 di 29

8 Emmaus, le nostre ricette - Lunedì Diamo sempre un occhiata ai cestini della frutta dopo di che vediamo se la casa per cena ci offre un dolce in modo da rendere piacevole il palato un momento prima del caffé. Siamo alla pagina 8 di 29

9 Emmaus, le nostre ricette - Martedì Pranzo Iniziamo la nostra mattina guardando sempre nel grande frigorifero, se è rimasta dell insalata la controlliamo scartando le foglie brutte, se la quantità non basta laviamo dell altra insalata, calcolando sempre che deve bastare per pranzo e cena. Oggi come aggiunta al contorno lo chef consiglia i cetrioli, li laviamo, li sbucciamo con un pelapatate e li tagliamo a fette. Come primo il nostro insuperabile chef ci consiglia un risottino molto delicato fatto con i carciofi che abbiamo pulito con molta cura (e molta pazienza!!). Brodo Mettiamo dell acqua in una pentola con 1 gamba di sedano, 1 carota, 1 cipolla e 2 dadi, facciamo bollire tutto per circa 1h e 30 minuti, ottenendo così un brodo vegetale che ci servirà per cuocere il riso. (E tante altre cose). Riso ai carciofi Alle 12:00 facciamo soffriggere nell apposita padella del riso 3 spicchi d aglio, facendolo imbrunire, possiamo quindi buttare i carciofi nel soffritto, lasciamo andare il tutto a fiamma bassa facendolo ammorbidire. Buttiamo quindi il riso, calcolando sempre i nostri 100g per persona, lasciandolo 1 minuto in pentola in modo che prenda sapore e tosti. Poi con un mestolo aggiungiamo il brodo vegetale, mescolando e portando alla giusta cottura il riso, tempo 20 minuti ed abbiamo un riso che strapperà Siamo alla pagina 9 di 29

10 Emmaus, le nostre ricette - Martedì Cena molti complimenti. Lo chef è molto esigente e ti ricorda che devono essere preparate tutte le cose utili ad apparecchiare la tavola. Affettati Come secondo abbiamo dei vassoi con degli ottimi affettati. Oggi per l occasione lo chef ci indica di affettare il crudo e il cotto (ma la regola vale per tutti!), e ci ricorda che l affettatrice è uno strumento pericoloso e che va quindi maneggiato con cura. Tagliamo quindi i nostri affettati con spessore 1 e li serviamo. Guardiamo sempre i nostri cestini di frutta e ci accertiamo che siano colmi dei vari generi di frutta che abbiamo a disposizione. Prepariamo un buon caffé e anche oggi il nostro pranzo è servito. Questa sera lo chef si vuole cimentare in qualcosa di più complicato e ci consiglia di preparare un buon secondo a base di carne, uno spezzatino molto tenero che viene cucinato seguendo questa ricetta. Spezzatino di vitello alla Emmaus Prendiamo l apposita pentola, mettiamo un filo d olio, una noce di burro e mezzo bicchiere di acqua. Tagliamo una cipolla molto fine e la facciamo soffriggere, una volta ammorbidita la cipolla, mettiamo lo spezzatino nella pentola e lo facciamo rosolare in modo che si insaporisca. Quindi saliamo ed aggiungiamo un po di acqua, non sommergiamolo però. Calcoliamo il tempo di cottura indicativamente Siamo alla pagina 10 di 29

11 Emmaus, le nostre ricette - Martedì di 1h e 30 minuti a fuoco lento. Lo chef si raccomanda di muoverlo di tanto in tanto, perché sennò si può attaccare alla pentola. Ormai lo chef si fida di noi, non deludiamolo e prepariamo l occorrente per la tavola come ci ha insegnato. Il contorno questa sera è a base di verdure cotte perché lo chef, nella sua infinita sapienza, ha abbinato allo spezzatino dei buonissimi cavolfiori al forno, che sono semplicissimi da preparare. Cavolfiori al forno Prendiamo i nostri cavolfiori, li tagliamo in pezzi piuttosto piccolo e li laviamo, lo chef ci ricorda che i pezzi devono essere comodi da adagiare successivamente nella teglia. Successivamente facciamo bollire i cavolfiori per circa 10 minuti in acqua salata e, se non vogliamo far puzzare tutta la comunità, ci mettiamo un po di spicchi di limone. Ora che li abbiamo sbollentati, li possiamo disporre nella nostra teglia antiaderente, gli aggiungiamo 2 noci di burro e del formaggio grattugiato, inforniamo il tutto al n. 3 nel nostro forno per circa 30 minuti. Siamo alla pagina 11 di 29

12 Emmaus, le nostre ricette - Mercoledì Pranzo Per pranzo lo chef ci consiglia un bel piatto di spaghetti con aglio, olio e peperoncino, assicuriamoci prima però di aver preparato il nostro contorno a base, oggi, di insalata e pomodori. Spaghetti aglio, olio e peperoncino Prendiamo 4 spicchi di aglio, tagliamo a rondelle del peperoncino fresco e mettiamo il tutto in una pentola antiaderente in cui, in precedenza, abbiamo fatto scaldare dell olio. Il nostro soffritto dovrà cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti. Laviamo un po di foglie di prezzemolo e le tritiamo con la mezza luna. Facciamo bollire l acqua per la pasta e buttiamo gli spaghetti. Una volta cotta la mescoliamo con il nostro soffritto dandogli una spolverata di prezzemolo, il nostro piatto e quindi pronto per essere servito. Sempre seguendo i consigli del nostro grande chef, a cui abbiamo provato a chiedere l identità ma, essendo molto riservato, non ce la vuole dire, abbiamo preparato come secondo dei formaggi, utilizzando i consigli precedenti. Controlliamo la frutta e la mettiamo negli appositi cestini e ci prepariamo un buon caffé. Lo chef è molto esigente e ti ricorda che devono essere preparate tutte le cose utili ad apparecchiare la tavola.

13 Emmaus, le nostre ricette - Mercoledì Cena Questa sera lo chef ha voglia di delicatezza e ci propone un ottimo passato di verdure. Passato di verdure alla Emmaus Sbucciamo 1 cipolla, 5 carote, 5 patate, 1 porro, degli spinaci, 5 zucchine, 2 gambe di sedano e li tagliamo a pezzi anche grossi e li immergiamo in una pentola con dell acqua che abbiamo preparato in precedenza, ci buttiamo 2 dadi e cuociamo il tutto a fiamma bassa per circa 3 ore. Una volta finita la cottura, aggiungiamo 1 cucchiaio di olio e frulliamo il tutto. Il piatto da servire è caldo e pronto e sentirete che bontà. Lo sappiamo lo chef può anche essere noioso, ma non dimentichiamoci dell occorrente per la tavola. Mettiamo anche in tavola i nostri contorni a base di insalata e pomodori, come secondo, invece, lo chef ci farà cimentare in un piatto squisito, frittata al forno. Frittata al forno Prendiamo 15 uova che verranno sbattute insieme al formaggio grana grattugiato, sale e prezzemolo, una volta addensato il tutto, lo mettiamo in una teglia di alluminio foderata con la carta forno, aggiungiamo della fontina e del prosciutto cotto. Inforniamo per circa 1 ora al 3 del nostro forno, la frittata sarà croccante e pronta da mangiare. Non dimentichiamoci di preparare la frutta ed il caffè.

14 Emmaus, le nostre ricette - Mercoledì Pranzo Il nostro amatissimo chef a pranzo ci ha consigliato, come al solito, prima di preparare il primo, di controllare il contorno preparando l insalata con delle carote, esse verranno tagliate alla julienne con l aiuto del frullatore, abbiamo una lama apposita che ci verrà utile nell operazione. Una volta terminato il contorno guardiamo nei nostri frigoriferi e notiamo che esistono molti avanzi di salumi, lo chef pertanto prende la palla al balzo e ci consiglia di preparare un ottima pasta al sugo di salumi. Pasta con sugo di salumi Prendiamo tutti gli avanzi dei salumi e li frulliamo con il frullatore, una volta che sono stati sminuzzati abbastanza, possiamo procedere con la preparazione del sugo. Prendiamo 1 gamba di sedano, 1 carota e 1 cipolla rossa, li tagliamo fini e li mettiamo nella padella del sugo, li facciamo soffriggere con un filo di olio. Quando la cipolla si è ammorbidita, mettiamo all interno anche il nostro trito di salumi, facciamo cuocere bene il tutto, notiamo la corretta cottura quando il trito si spezzetta un piccole quantità, e solamente allora mettiamo 1 bottiglia di passata di pomodoro. Aggiustiamo di sale e mettiamo sempre1 dado. Il nostro sugo deve cuocere almeno 2 h. Nel frattempo buttiamo la pasta nell acqua precedentemente fatta bollire e salata, portiamo a cottura il tutto, scoliamo ed uniamo al sugo.

15 Emmaus, le nostre ricette - Mercoledì Cena Abbiamo preparato una gustosissima pasta ed, ancora più importante, abbiamo risparmiato utilizzando degli avanzi. Come secondo oggi tagliamo della mortadella molto profumata e dello speck che serviamo in 3 vassoi sempre in base al n. persone che abbiamo a pranzo. Lo chef raccomanda sempre di utilizzare gli accorgimenti già spiegati in precedenza. Prepariamo l occorrente per apparecchiare la tavola e serviamo il contorno. Controlliamo la frutta e prepariamo un buon caffé, utile per affrontare il resto della giornata. Il nostro instancabile chef per cena ci consiglia un pollo ruspante al forno con contorno purè di patate. Come suo solito ci ha svelato il segreto della sua ricetta che vi riportiamo. Pollo al forno Prendiamo le cosce e il petto del nostro pollo, ricordiamoci di bruciare le piume che sono rimaste attaccate sul fornello!!!, adagiamo le parti del pollo in una teglia di alluminio, condiamo il tutto semplicemente con un filo di olio e delle foglie di rosmarino, infine saliamo leggermente con 2 spizzichi di sale. Inforniamo al n. 3 per 3 ore, controllando di tanto in tanto e facendo in modo che non attacchi, ricordiamoci di togliere l acqua che fuoriesce nella cottura. Il nostro pollo sarà pronto per essere servito in tavole, il nostro chef assicura che il piatto sarà da re. Lo sappiamo lo chef può anche essere noioso, ma non dimentichiamoci dell occorrente per la tavola.

16 Emmaus, le nostre ricette - Mercoledì Purè di patate Sbucciamo le patate in base alle persone che abbiamo a cena calcolandone all incirca 1 di media grandezza a testa, aggiungendone qualcuna in più e assicurandosi che siano più o meno tutte della stessa dimensione. Le immergiamo in una pentola con dell acqua nella quale abbiamo messo 2 pugni di sale. Portiamo ad ebollizione per circa 15 minuti e verifichiamo con una forchetta il grado di cottura. Le scoliamo e le passiamo, mentre sono ancora calde, nello schiacciapatate. Mettiamo il tutto sul fuoco a fiamma bassa e lavoriamo il composto ottenuto con un cucchiaio di legno, aggiungendo 100 g di burro, una volta raggiunta la giusta compostezza, aggiungiamo latte in modo da far diventare il tutto simile ad una crema, finché questa erutta come un vulcano, ci accertiamo che sia salato al punto giusto e serviamo il nostro purè che sicuramente sarà qualcosa di molto speciale. Una volta preparata la cena ci accertiamo che la nostra frutta ci sia e, nel caso nessuno abbia portato qualcosa di dolce, andiamo a cercare Rosangela e cortesemente gli domandiamo se ci può accontentare. Pranzo Il nostro chef è oggi abbastanza restio perché si avvicina il fine settimana e quindi si proietterà al massimo sulle pietanze del nostro week-end. Non vi preoccupate però non ci lascerà a digiuno ma oggi

17 Emmaus, le nostre ricette - Mercoledì avremo un primo piatto molto semplice, ma di sicuro effetto. Risotto allo zafferano Prepariamo il nostro brodo vegetale, intorno alle 12:00 ci accingiamo a preparare il nostro soffritto per cuocere il riso, quindi tagliamo una cipolla fine, mettiamo il tutto nell apposita pentola con un filo di olio e 2 noci di burro. Quando il nostro soffritto è pronto, mettiamo il nostro riso a tostare e con un mestolo aggiungiamo il nostro brodo vegetale, continuando a cuocere a fiamma bassa. Laviamo e sminuzziamo del prezzemolo fresco con la mezza luna. Continuiamo ad aggiungere il nostro brodo fino a che il riso non avrà raggiunto la giusta cottura. Alla fine mettiamo 2 buste di zafferano stemperato in un bicchiere di brodo. Diamo una spruzzata di prezzemolo ed il nostro riso è pronto per essere servito. Nel frattempo prepariamo l insalata come contorno sempre adottando il solito sistema. Oltre all insalata oggi abbiamo un ottimo cavolo cappuccio che andremo a tagliare con l affettatrice sulla misura 0,8. Prepariamo tutto l occorrente che ci serve per apparecchiare la tavola. Salame Come secondo andiamo a tagliare con l affettatrice sul n. 2 dell ottimo salame nostrano accompagnando il tutto con del formaggio leerdammer, calcoliamo sempre le quantità in base alle persone che abbiamo a pranzo. Controlliamo sempre la nostra frutta che sia nelle giuste quantità, prepariamo il nostro caffé ed il pranzo è servito.

18 Emmaus, le nostre ricette - Mercoledì Cena Questa sera il nostro chef ci propone una cena a base di pesce. Come primo abbiamo dei fusilli con passata di pomodoro con del filetto di salmone e del tonno al naturale. Pasta al tonno In ritardo Prepariamo il nostro sugo con il tonno partendo con il soffritto che sarà composto da olio e cipolla, tagliamo 1 cipolla fine e la facciamo rosolare nell apposita pentola con olio, 1 noce di burro ed un goccio di acqua. Nel frattempo prendiamo del tonno al naturale e del salmone al naturale e li scoliamo, li lasciamo per circa 30 min nello scolapasta. Sminuzziamo del prezzemolo fresco con la mezza luna e lo asciughiamo. Tagliamo 8 pomodori ciliegini li facciamo soffriggere e poi aggiungiamo 1 bottiglia di passata, aggiungiamo 1 dado e 2 spizzichi di sale. Facciamo cuocere il tutto per circa 1 h e 30 min. All incirca 15 min prima della fine della cottura aggiungiamo il nostro pesce nel sugo, una volta che il sugo è pronto gli mettiamo una manciata di prezzemolo. Come al solito procediamo con la preparazione della pasta seguendo tutte le operazioni già illustrate in precedenza. Una volta che la pasta è pronta la uniamo al sugo e serviamo il tutto. Questa sera come secondo il nostro chef ci ha consigliato una ricetta molto particolare per cucinare il pesce persico.

19 Emmaus, le nostre ricette - Mercoledì Pesce persico alla Emmaus Iniziamo a tagliare 2 cipolle bianche molto fini, le dividiamo a metà e con la prima facciamo un letto nella teglia antiaderente, aggiungiamo un filo di olio e adagiamo sopra il pesce, saliamo, diamo una spruzzata di pepe bianco, copriamo con il resto delle cipolle, mettiamo ancora un filo di olio ed infine tagliamo in fette molto fini 2 limoni che andranno a coprire l interno contenuto della teglia, inforniamo per circa 1 h e 30 min ed il nostro squisito pesce sarà pronto per essere servito, buon appetito!! Controlliamo come al solito che la frutta sia a posto. E quasi sicuramente dopo questa ottima cena avremo anche un ottimo dolce seguito da un buon caffé.

20 Emmaus, le nostre ricette - Sabato Pranzo Il nostro chef per questo pranzo ci consiglia delle tagliatelle con piselli, panna e prosciutto, per far sì che il piatto venga a regola d arte seguiamo la sua ricetta. Tagliatelle 3P Prendiamo una pentola antiaderente e soffriggiamo 1 cipolla con dell olio, in precedenza abbiamo tagliato il prosciutto cotto a dadini che ora mettiamo a soffriggere. Scoliamo 2 scatole di piselli in uno scolapasta e li laviamo. Uniamo anche i piselli al soffritto e lasciamo cuocere il tutto fuoco basso per circa 30 min. Mettiamo sul fuoco la pentola per cuocere le tagliatelle, saliamo con sale grosso e immergiamo le nostre tagliatelle. Una volta pronte, le scoliamo e le mettiamo nella pentola, a questo punto uniamo a tutto 2 confezioni di panna e lasciamo cuocere il tutto per 2 minuti, se risulta troppo densa aggiungere un po di latte,. La nostra pasta è pronta per essere servita. Ricordatevi di preparare tutto l occorrente per la tavola. Sennò lo chef si arrabbia!! Come secondo prepariamo i nostri taglieri di affettati, assicurandoci sempre quali sono quelli che devono essere tagliati e calcolando in base al numero delle persone, le quantità di fette corrispondenti. Diamo un occhiata alla frutta e prepariamo il nostro caffé, buon appetito!!!!

21 Emmaus, le nostre ricette - Sabato Cena Stasera il nostro chef ci prende per la gola, rivelandoci la ricetta che l ha portato all apice del successo. Crespelle cotto e fontina Prendiamo una terrina e rompiamo 4 uova, le frustiamo e le impastiamo con 400 g di farina, 1 litro di latte e 2 spizzichi di sale. In modo da ottenere un impasto omogeneo, quindi senza grumi, lo lasciamo riposare per circa 45 min, nel frattempo nella padellina apposita, antiaderente, diamo uno strato leggero di olio, con uno scottex. Dopo di che riempiamo ¾ di un mestolo di piccola misura con il nostro impasto e lo versiamo al centro della padellina, lo stendiamo in modo da farlo aderire in tutta la superficie, con la nostra palettina antigraffio, andiamo a staccare dal bordo l impasto che si è solidificato, rivoltandolo e facendogli raggiungere la giusta cottura. Ripetiamo questo procedimento fino alla fine della pastella, ottenendo così la base delle nostre crespelle. Dopo di che facciamo sciogliere 100 g di burro e lo uniamo con 100 g di farina, li mescoliamo ed aggiungiamo un pizzico di noce moscata. Prendiamo quindi 750 ml di latte e lo versiamo in una pentola, portandolo all ebollizione, uniamo il composto preparato prima e mescoliamo con un frustino fino ad avere un impasto omogeneo, la besciamella è pronta. Affettiamo del cotto e della fontina con la nostra affettatrice, misura 0,8, calcoliamo la giusta quantità in base al numero di crespelle da preparare, di norma

22 Emmaus, le nostre ricette - Sabato si utilizzano 3 fette di cotto e 3 fette di fontina per crespella ed un cucchiaio di besciamella. Avvolgiamo il tutto come se fosse un cannolo. Adagiamo le crespelle riempite in una teglia, ricordandoci di ricoprirle con la besciamella e un po di grana. Vanno fatte cuocere per 30 min nel nostro forno al 3. Le crespelle saranno pronte per essere divorate. Dopo di che ci accertiamo che, come al solito, che l occorrente per la tavola sia pronto e che il contorno sia abbastanza, sennò lo prepariamo. Prepariamo dei vassoi di formaggi come contorno e vedrete che i vostri commensali saranno soddisfatti! Infine prepariamo un buon caffé e ci informiamo se la casa ci offre un buon dolce.

23 Emmaus, le nostre ricette - Domenica Pranzo Sappiamo che oggi è domenica e farete un po fatica ad essere operativi perché è un giorno di festa, però con un po di buona volontà anche oggi seguiremo i consigli del nostro grande chef che oggi a pranzo, darà il meglio di sé, svelandoci la ricetta della delicata lonza al latte. Patate al forno Prima di preparare la carne però sbucciamo delle patate in base alle persone che abbiamo a pranzo, calcolando 1 patata di media grandezza a testa, le immergiamo in una pentola con acqua salata e portata ad ebollizione, le lasciamo andare 15 min circa. Le scoliamo e le adagiamo su due teglie già pronte, con carta forno, un filo di olio, delle foglie di rosmarino e una spruzzata di formaggio grana grattugiato. Le inforniamo con gradazione n. 5 in modo da farle dorare, abbassando po la gradazione a 3, le lasciamo cuocere per circa 2 ore. Lonza al latte Mettiamo un filo di olio ed una noce di burro nell apposita padella con 2 spicchi d aglio, lasciamo soffriggere e imbrunire l aglio, dopo di che lo togliamo, nel frattempo abbiamo infarinato leggermente la carne che andremo ad adagiare in pentola, facendola dorare da entrambi i lati. Aggiungiamo 2 pizzichi di sale, 1 litro di latte e 2 dadi, la copriamo e la facciamo cuocere a fiamma bassa per circa 2 h, controllando sempre che non attacchi, 30 min prima che finisca la cottura

24 Emmaus, le nostre ricette - Domenica Cena aggiungiamo dei funghi porcini e lasciamo cuocere. A questo punto tritiamo del prezzemolo fresco, che andremo ad aggiungere alla fine. A fine cottura separiamo la carne dall intingolo, aspettiamo che si raffreddi per poi tagliarla con l affettatrice sulla misura 3,5 adagiandola su una teglia di acciaio, a seguito andremo a frullare l intingolo con il minipimer, che verrà aggiunto alle fette di lonza per essere infornato per circa 30 min alla gradazione n. 3. Polenta Per le 11:00 mettiamo dell acqua a bollire nell apposito pentola, detta anche paiolo, perché il nostro chef ci insegna che dobbiamo imparare anche il nome degli utensili che vengono utilizzati, una volta fatta questa operazione saliamo l acqua e caliamo piano piano 1 kg di farina gialla bramata, mescolandola con la frusta in modo che non faccia grumi, girandola sempre nello stesso senso per circa un ora, una volta raggiunta la giusta consistenza, la giriamo sul tagliere pronta da servire. Siamo pronti per servire il nostro piatto, lo chef è sicuro che abbiate preparato l occorrente per la tavola. Prepariamo la frutta e il caffé ed il pranzo domenicale è pronto. Stasera per cena lo chef è a riposo, quindi ci sbizzarriamo con delle varie ricette adeguate, ve ne suggerisco una io.

25 Emmaus, le nostre ricette - Domenica Pasta allo speck e zafferano Prendiamo una cipolla e la tagliamo fine, tagliamo dello speck a cubetti, mettiamo un po di olio in una pentola antiaderente, soffriggiamo la cipolla ed aggiungiamo lo speck e una spruzzata di pepe bianco e facciamo cuocere a fiamma bassa per circa 15 min, dopo di che aggiungiamo un ½ bicchiere di vino bianco. Facciamo evaporare il vino e il nostro soffritto è pronto. Dopo di che prepariamo l acqua per la pasta, la portiamo ad ebollizione e preleviamo circa 1 bicchiere dove andremo a stemperare 2 buste di zafferano, saliamo l acqua e caliamo la pasta, preferibilmente pennette, nel frattempo abbiamo tritato del prezzemolo fresco con la mezza luna. Si consiglia una cottura della pasta al dente in modo che una volta scolata possa cuocere ancora per qualche minuto nel nostro soffritto,aggiungiamo poi lo zafferano. Fatta questa operazione spolveriamo con il prezzemolo fresco ed il piatto è pronto. Come secondo il nostro chef ci consiglia dei taglieri di formaggi assortiti, ricordiamoci di chiedere che formaggi tagliare. Prepariamo l occorrente per la tavola, il contorno e siamo pronti per servire. Ricordiamoci però della frutta e del caffé in modo che la nostra cena sia perfetta.

26 Emmaus, le nostre ricette - Domenica Il nostro pasticcere ci presenta due torte che hanno fatto la sua fortuna, ve lo diciamo noi, che le abbiamo provate, che sono buonissime!! Crostata con frutta Per la base: Prepariamo 200 g di farina, 100 g di zucchero, 100 g di burro, 2 tuorli d uovo, 1 buccia di limone e 1 pizzico di sale. Lasciamo ammorbidire il burro. Disponiamo a fontana la farina e zucchero mescolati. Nel pozzetto mettiamo il burro, i tuorli, un pizzico di sale, un po di buccia di limone grattugiata. Amalgamiamo gli ingredienti e li lavoriamo brevemente. Avvolgiamo la pasta nella pellicola trasparente e la lasciamo riposare per un ora nel frigorifero. Al momento di utilizzarla, la stendiamo rapidamente a sfoglia con il matterello e la adagiamo nella tortiera infarinata, fino a coprire il fondo, pressando il tutto con il palmo della mano. La torta: Sulla superficie superiore della pasta preparata in precedenza possiamo aggiungere: Marmellata; Frutta fresca; Cioccolato; Vaniglia;

27 Emmaus, le nostre ricette - Domenica

28 Emmaus, le nostre ricette - Domenica

29 Emmaus, le nostre ricette - Indice A Affettati...9 B Bresaola...6 Brodo...8 C Cena... Domenica Cena...23 Giovedì Cena...14 Lunedì Cena...6 Martedì Cena...9 Mercoledì Cena...12 Sabato Cena...20 Venerdì Cena...17 F Formaggi...5 P Pasta...5 Pranzo... Domenica Pranzo...22 Giovedì Pranzo...13 Lunedì Pranzo...4 Martedì Pranzo...8 Mercoledì Pranzo...11 Sabato Pranzo...19 Venerdì Pranzo...15 Preparazione della tavola...5 R Ravioli o gnocchi con burro e salvia...6 Riso ai carciofi...8 S Sugo al pesto...4 Cavolfiori al forno...10 Crespelle cotto e fontina...20 Crostata con frutta...25 Frittata al forno...12 I nostri dolci...25 Lonza al latte...22 Passato di verdure alla Emmaus...12 Pasta al tonno In ritardo...17 Pasta allo speck e zafferano...24 Pasta con sugo di salumi...13 Patate al forno...22 Pesce persico alla Emmaus...18 Polenta...23 Pollo al forno...14 Purè di patate...15 Ringraziamenti...27 Risotto allo zafferano...16 Salame...16 Spaghetti aglio, olio e peperoncino...11 Spezzatino di vitello alla Emmaus...9 Tagliatelle 3P...19 Torta paradiso...26

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!!

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! Kitchen Cri OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! 10 Ricette per aumentare Grassi e Colesterolo Ecco l'indice delle ricette: 1. Cordonbleu di pollo e prosciutto 2. Gamberi in panatura di patate 3. Mozzarella in carrozza

Dettagli

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile 90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium Essere uno chef non è mai stato così facile Congratulazioni per aver acquistato il forno a microonde con tecnologia 6 SENSO Whirlpool Jet Chef Premium! Da oggi

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Freschezza in Svizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com AIRPORT ZÜRICH Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantsschweiz BELLINZONA Tempo di spezie

Dettagli

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro!

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro! 1. A parte questo, possedevo un paio di altre caratteristiche che non facevano propriamente pensare a un cuoco in carriera. Ero soprattutto lento. Ero lento a muovermi, lento a pensare, lento di comprendonio,

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Mangia con gusto A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Socio fondatore; Comitato Direttivo FIR (Fondazione Italiana del Rene)

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli FRANCO NOBILE GIORGIA ROMEO LA SALUTE VIEN MANGIANDO La qualità dei cibi per la qualità della vita Prefazione di Francesco Schittulli Agli amici paracadutisti della Brigata Folgore Layout e impaginazione

Dettagli

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario CUCINARE SUPERFACILE cucinaresuperfacile.com BioStory: Il mio nome è Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il buon cibo è la mia

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Questo opuscolo è per chi vuole imparare a cucinare piatti vegan, vale a dire 100% vegetali: spiega in dettaglio quali sono gli

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione Gentile Signora, con questo libro Le proponiamo, insieme alle più note ed apprezzate ricette delle precedenti edizioni, molte nuove idee di dolci da preparare in casa. L ampio ricettario è allo stesso

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti!

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Ricette ci trovi anche su www.tuttocalabria.com Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Indice Promi Piatti Penne Stuzzicanti....

Dettagli

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0%

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0% Libro di cucina Libro di cucina Kenwood Cooking Chef è l ultima rivoluzionaria innovazione di Kenwood, da oltre 60 anni leader nella preparazione dei cibi. E la combinazione perfetta di esperienza, qualità

Dettagli

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà.

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Al Roccolo Fattoria Piolanti A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Ragiungèl, l è facil tè po minga sbaglià. Ocio, sculta che tè spieghi mi Ciapa la strada che la và de là.

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara Prologo Se vi domandate il perchè di questo mio curioso documento è presto detto: il 17 Gennaio è stato festeggiato il Carbonara Day. Quel giorno tutti i ristoranti

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani Progetto Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Come presa in carico di responsabilità, di tutoraggio Percorso1 dalla spiga al pane Percorso

Dettagli

Il ristorante. Marco Mazzanti

Il ristorante. Marco Mazzanti Il ristorante I colori del mare, i sapori della tradizione la calda accoglienza e la cantina generosa sono le note caratteristiche della Tartana. Benvenuti nel nostro ristorante. Marco Mazzanti Il mare

Dettagli

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno 2014 Hai chiesto qual è il piatto del giorno? { } (Il maresciallo Carotenuto Vittorio De Sica Che

Dettagli

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff Tutti i prodotti che potete assaporare, pane, pasta fresca,dolci e quant'altro sono tutti confezionati dalla nostra cucina. Poniamo particolare attenzione ai prodotti tipici locali e alle materie prime

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere

D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere aleggio D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere Trenta ricette con il Taleggio D.O.P. con notizie sulle proprietà funzionali di alcuni ingredienti (pillole di salute) Gallette di riso con crema di Taleggio

Dettagli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli IL COST CONTROL Il controllo dei Costi nella Ristorazione a cura di Marco Comensoli 1 La Ristorazione I Costi I Costi I principali costi delle attività di ristorazione sono: Le risorse umane; Gli alimenti;

Dettagli

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA I T A L I A N O EXPO 2015 I marchi DOP e IGP sono marchi di qualità che vengono assegnati dalla Commissione Europea. I requisiti per il riconoscimento

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

Sicurezza alimentare. Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari

Sicurezza alimentare. Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari Sicurezza alimentare Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari Indice Introduzione 3 1. La sicurezza inizia al momento dell acquisto 4 2. La dispensa moderna: il vostro frigorifero 6

Dettagli

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo -ricette del contest Raccolta ricette con la pasta fillo del blog Matrioska s Adventures(http://matrioskadventures.com)- Ancutza - http://matrioskadventures.com

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti.

Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti. Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti. Nel calcolo del costo delle merci relative ad un singolo piatto non si possono ignorare le percentuali di scarto degli ingredienti. Se

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Dolci PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Il burro deve esser lasciato ammorbidire a temperatura ambiente prima di essere mescolato all'impasto o alla farina. Se dovete aggiungere delle uvette, o dei canditi,

Dettagli

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI!

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI! Le ALL ITALIANA CREA LA TUA ALL ITALIANA Decidi di essere oriin le, cre tivo e diverso d i tuoi concorrenti : Cre le tue person lissime cup c kes ll it li n, LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO,

Dettagli

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati Quand je n ai rien à faire, et qu à peine un nuage Dans les champs bleus du ciel, flocon de laine, nage, J aime à m écouter vivre, et, libre de soucis, Loin des chemins poudreux, à demeurer assis T. G.

Dettagli

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno www.giallozafferano.it Plumciok by marilena1 250 gr mascarpone 250 ml panna fresca montata 1 tubetto latte condensato (quasi tutto) meringhe

Dettagli

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5).

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5). Ceramica Nell antichità il vaso non era un semplice un semplice oggetto utile nella vita quotidiana, ma era anche merce di scambio. Il lavoro del vasaio, inizialmente era collegato alle stagioni e dunque

Dettagli

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU NOI STESSI E SUL MONDO BISOGNI PRIMARI DELL'UOMO Quali sono i bisogni dell'uomo? Volendo semplificare i bisogni basilari sono due: vogliamo evitare

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

Food Cost e gestione informatizzata della cucina. Marco Terrile 2008 ChefMaTe - Software per la Ristorazione 1

Food Cost e gestione informatizzata della cucina. Marco Terrile 2008 ChefMaTe - Software per la Ristorazione 1 Food Cost e gestione informatizzata della cucina 1 Determinazione e controllo dei costi La locuzione economie di scala è usata in economia per indicare la relazione esistente tra aumento della scala di

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

La Temperatura degli Alimenti

La Temperatura degli Alimenti La Temperatura degli Alimenti L'ATP è la regolamentazione per i trasporti frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana. A.T.P. = Accord Transport

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

Calore e temperatura. Calore e temperatura. Cos'è il calore? Il calore si chiama anche energia termica.

Calore e temperatura. Calore e temperatura. Cos'è il calore? Il calore si chiama anche energia termica. sono due cose diverse (in scienze si dice sono due grandezze diverse). 01.1 Cos'è il calore? Per spiegare cos è il calore facciamo degli esempi. Esempi: quando ci avviciniamo o tocchiamo un oggetto caldo

Dettagli

o ami la carne o te ne innamorerai Menù

o ami la carne o te ne innamorerai Menù o ami la carne o te ne innamorerai Menù Hanno inventato il matrimonio perché non si può cucinare per una persona sola. Anche per questa ragione amiamo cucinare gli stessi piatti per più persone. Nel caso,

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

60,99 cad. Monet. Da soli

60,99 cad. Monet. Da soli Monet Da soli 60,99 cad. Cesto in vimini intrecciato bicolore con manici: Panettone classico Milanese, incartato a mano Tre Marie, 750 g Bottiglia legatura Mionetto frizzante Mionetto, 750 ml Bottiglia

Dettagli

ID: 20696-2105 IT V1 ID: 20696-2105 IT V1

ID: 20696-2105 IT V1 ID: 20696-2105 IT V1 Bimby LIBRETTO ISTRUZIONI ID: 20696-2105 IT V1 ID: 20696-2105 IT V1 LIBRETTO ISTRUZIONI Norme per la Vostra sicurezza... 5 Caratteristiche tecniche... 10 Introduzione... 11 Il Vostro Bimby... 12 Prima

Dettagli

Raccolta di problemi del tre semplice completi di soluzioni Proportionality Problems and Three rule

Raccolta di problemi del tre semplice completi di soluzioni Proportionality Problems and Three rule Proporzionalità Problemi del tre semplice - Raccolta di problemi del tre semplice completi di soluzioni Proportionality Problems and Three rule. Il Saulo e la Bea non hanno ancora deciso quale scala installare.

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Comune di Padova Assessorato all Ambiente AcegasAps Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Le 3 Zone di raccolta nel Quartiere 1 Centro Tipo di Rifiuto Cosa conferire Cosa non conferire

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

SORSI, BOCCONI, CUCCHIAIATE LA MATEMATICA VIEN MANGIANDO

SORSI, BOCCONI, CUCCHIAIATE LA MATEMATICA VIEN MANGIANDO SC. DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SC. 2010-11 Ins: Anna Aiolfi Marika Quaglietta Documentazione a cura di Anna Aiolfi SORSI, BOCCONI, CUCCHIAIATE LA MATEMATICA VIEN MANGIANDO ESPERIENZE

Dettagli

Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA

Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA Acquistare una zucca fresca o già secca. Nel primo caso sarà opportuno comprarla in un periodo caldo per godere delle giornate

Dettagli

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA IMPORTANZA DELLA SICUREZZA PER SÉ E PER GLI ALTRI Il presente manuale e l apparecchio stesso sono corredati da importanti messaggi relativi alla sicurezza, da leggere

Dettagli

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO La linea Ambient rappresenta l integrazione perfetta di un design lineare con una funzionalità semplice ed intuitiva.

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA LA COTTURA IN PENTOLA A PRESSIONE La pentola a pressione è uno strumento ancora tutto da scoprire, da conoscere e da valorizzare, sia dal punto di vista

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Latte & Co. Cucinare senza lattosio. Abitudini alimentari e tendenze. Alimentazione equilibrata. Una guida per più gusto e benessere.

Latte & Co. Cucinare senza lattosio. Abitudini alimentari e tendenze. Alimentazione equilibrata. Una guida per più gusto e benessere. free.salute Alimentazione Benessere Una guida per più gusto e benessere. Latte & Co. Quando il malessere nasce a tavola. Cucinare senza lattosio. Menu leggero di 3 portate. Abitudini alimentari e tendenze.

Dettagli

AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST

AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST SOLO UNA GRANDE PASSIONE CI GUIDA A CREARE PRODOTTI SEMPRE MIGLIORI ATTRAVERSO I QUALI SI ESPRIME LA MISSION DELLA

Dettagli

TOASTER. Istruzioni per l uso

TOASTER. Istruzioni per l uso TOASTER Istruzioni per l uso 5 4 3 1 6 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO 1) Manopola temporizzatore 2) Tasto Stop 3) Leva di accensione 4) Bocche di caricamento 5) Pinze per toast 6) Raccoglibriciole estraibile

Dettagli

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco Carta dei Vini 2015 Vini SPUMANTI Franciacorta Cuve Imperiale Brut Superiore Brut Berlucchi Regione LOMBARDIA Uve Chardonnay e Pinot Nero Vino Bouquet ricco e persistente,con note fruttate e floreali.

Dettagli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA Dott. Francesco Andreoli CHI PRODUCE? Grande industria Piccole industrie Piccoli produttori LE ETICHETTE Sono la carta d identità del prodotto (dati reali) Il pacchetto

Dettagli

w w w. c m r i s t o r a z i o n e. i t

w w w. c m r i s t o r a z i o n e. i t BOCCALE 4 STAGIONI Senza capsula 41,5 cl Quattro stagioni bottiglia 20 CL bottiglia 40 CL SAGITTA VINO BIANCO Calice 44 cl SWING Bottiglia 25 cl Bottiglia 50 cl OFFICINA 1825 Bicchiere 30 cl ROCKBAR Bicchiere

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Cuocere al forno con il

Cuocere al forno con il Cuocere al forno con il Un assortimento fresco come dal fornaio. L unico sistema di cottura intelligente al mondo che sa anche cuocere al forno. Perché sente, riconosce, pensa, pianifica, impara e comunica

Dettagli

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso PINOT GRIGIO : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% : in bianco, solo acciaio NOTE GUSTATIVE : colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo elegante di frutta matura, fiori di campo e fieno

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita SOMMARIO PRINCIPI DI NUTRIZIONE Pag. 2 I NUTRIENTI Pag. 2 LE VITAMINE Pag. 3 I GRUPPI ALIMENTARI Pag. 6 LA PIRAMIDE ALIMENTARE Pag.

Dettagli

Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee.

Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee. Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee. Sono definite temporanee tutte quelle manifestazioni quali Sagre, Feste Campestri ecc. aperte al pubblico, in cui,

Dettagli

C era una volta... Nel castello di Roccabisaccia è un giorno di festa tutti sono contenti perché è finalmente pace con i vicini del regno, dopo una guerra lunga dieci anni! Re Baldassarre medita di preparare

Dettagli

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto.

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto. DISCIPLINARE INTERNAZIONALE PER L OTTENIMENTO DEL MARCHIO COLLETTIVO VERACE PIZZA NAPOLETANA (VERA PIZZA NAPOLETANA) IL DISCIPLINARE Aspetti merceologici e legislativi del prodotto Scopo del presente disciplinare

Dettagli