IL MITO DELL ENFISEMA SENILE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL MITO DELL ENFISEMA SENILE"

Transcript

1 Società Italiana di Geriatria e Gerontologia Presidente: Prof. Marco Trabucchi 49 Congresso Nazionale LA GERIATRIA NEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE Firenze, 3/7 novembre 2004 IL MITO DELL ENFISEMA SENILE Pietro Roversi Massimo Pistolesi* Leonardo M Fabbri Clinica di Malattie Dell apparato Respiratorio Universita Degli Studi Di Modena e Reggio Emilia *Universita Degli Studi Di Firenze

2 Il mito dell enfisema senile Enfisema e dilatazione spazi aerei terminali caratteristiche funzionali del polmone dell anziano Caratteristiche radiologiche Enfisema, BPCO e problemi diagnostici nell anziano

3 Il mito dell enfisema senile Enfisema e dilatazione spazi aerei terminali caratteristiche funzionali del polmone dell anziano Caratteristiche radiologiche Enfisema, BPCO e problemi diagnostici nell anziano

4 Enfisema Dilatazione permanente degli spazi aerei distali al bronchiolo terminale con distruzione delle pareti alveolari e attachments, in assenza di ovvia fibrosi

5 Emphysema Proximal acinar (centrilobular, centriacinar) Panacinar (panlobular) Distal acinar (Paraseptal) Airspace Enlargement with Fibrosis Irregular emphysema Fibrotic lung disease Other Lesions of Airspace Enlargement Bullae Bleb Giant bullous emphysema (placental transmogrification)

6 Perdita di ritorno elastico Aumentata compliance parenchimale Aumentata rigidità di parete toracica Iperinsufflazione (moderata) Dilatazione degli spazi aerei senza distruzione di pareti alveolari Non evidenza di flogosi Dilatazione spazi aerei terminali

7 Perdita di ritorno elastico Polmone di giovane Aumentata compliance parenchimale Aumentata rigidità di parete toracica Iperinsufflazione (moderata) Dilatazione degli spazi aerei senza distruzione di pareti alveolari Non evidenza di flogosi Janssens J.P. Eur Respir J 1999;13: 197 Polmone senile

8 Non smoker Smoker

9 Non smoker Smoker

10

11 Epithelial changes in chronic obstructive pulmonary disease (COPD): squamous cell metaplasia, goblet cell hyperplasia and alveolar destruction normal epithelium Goblet cell hyperplasia alveolar destruction in emphysema squamous metaplasia

12 Quantificazione microscopica dell enfisema Mean linear intercept (Lm) Airway space per unit volume (AWUV) Thurlbeck-Muller Index Desctructive Index (DI), Saetta M.

13 Il mito dell enfisema senile Enfisema e dilatazione spazi aerei terminali caratteristiche funzionali del polmone dell anziano Caratteristiche radiologiche Enfisema, BPCO e problemi diagnostici nell anziano

14 Physiological changes in respiratory function associated with ageing Janssens J.P. Eur Respir J 1999;13: 197

15 Static elastic recoil as a function of age Janssens J.P. Eur Respir J 1999;13: 197

16 Static pressure±volume curve of the lung (l), chest wall (w) and respiratory system (rs) in a) a 20-yr-old and b) a 60-yr-old adult. Janssens J.P. Eur Respir J 1999;13: 197

17 Evolution of forced expiratory volume in one second (FEV1) and forced vital capacity (FVC) as a function of age. Janssens J.P. Eur Respir J 1999;13: 197

18 Changes in the expiratory flow -volume curve with ageing: data from 10 older subjects (mean age 71 yrs) and 10 younger subjects (mean age 24 yrs ). Janssens J.P. Eur Respir J 1999;13: 197

19 Il mito dell enfisema senile Enfisema e dilatazione spazi aerei terminali caratteristiche funzionali del polmone dell anziano Caratteristiche radiologiche Enfisema, BPCO e problemi diagnostici nell anziano

20 IPERDISTENSIONE Appiattimento del diaframma Polmoni aumentati di volume Distanza dalla cupola diaframmatica dal tubercolo della prima costa >o= 30 cm Cupola diaframmatica a livello o sotto l arco anteriore della settima costa Coste orizzontali IPERTRASPARENZA AREE AVASCOLARI

21 Radiotrasparenza retrosternale aumentata LL: distanza della cupola dalle linee sterno-freniche e costo freniche post. < 15mm Angolo sterno-frenico > o = a 90

22 ENFISEMA CENTROLOBULARE POTERE DI RISOLUZIONE VALUTAZIONE DI DENSITA TCq : -950 RA: correlazione con fumo. con età

23

24 Maffesanti M, Zompatori M Trattato Italiano di Pneumologia, Edi-Aipo scientifica 2001

25 emphysema extent (%) = FRC FEF50/FIF Dlco/VA FEVi/FVC (r2 0.71, p 0.001) Cerveri I et al. Chest 2004; 125:1714

26 Il mito dell enfisema senile Enfisema e dilatazione spazi aerei terminali caratteristiche funzionali del polmone dell anziano Caratteristiche radiologiche Enfisema, BPCO e problemi diagnostici nell anziano

27 Airways obstruction and remodelling septa infiltration and derangement

28

29 The greater the airway inflammation, the greater the destruction of alveolar attachments

30 Cigarette smoke or air pollutant Alveolar macrophage Pathogenesis of COPD? CD8+ T-cell Inflammatory cytokines (IL-8, LTB 4 ) IL-12 IFN-g (perforine) Neutrophil Proteases Alveolar wall destruction EMPHYSEMA Mucus hypersecretion CHRONIC BRONCHITIS Modified from Barnes, 1998

31 Pathogenesis of COPD INFLAMMATION Small airway disease Airway inflammation Airway remodeling Parenchymal destruction Loss of alveolar attachments Decrease of elastic recoil AIRFLOW LIMITATION

32 COPD Mortality by Gender, Number Deaths x U.S., Men Women Year

33 Smoking and lung function decline FEV Smoked regularly and susceptible to smoke Disability Death Never smoked or not susceptible to smoke Age (years) Stopped at 45 years Stopped at 65 years Fletcher and Peto, BMJ 1977, 1,

34 Ostruzione Bronchiale Normale Ostruzione 10 6 Flusso, L/s Flusso, L/s Volume, L Volume, L

35 CLASSIFICAZIONE DI GRAVITA DELLA BPCO STADIO 0 A RISCHIO I LIEVE II MODERATA III GRAVE IV MOLTO GRAVE CARATTERISTICHE Spirometria normale sintomi cronici (tosse, escreato) VEMS/FCV < 70%; VEMS 80% del teorico con o senza sintomi cronici (tosse, escreato) VEMS/FCV< 70%; 50% VEMS < 80% del teorico con o senza sintomi cronici (tosse, escreato, dispnea) VEMS/FCV < 70%; 30% VEMS < 50% del teorico con o senza sintomi cronici (tosse, escreato, dispnea) VEMS/FCV < 70%; VEMS < 30% del teorico o VEMS < 50% del teorico in presenza di insufficienza respiratoria o di segni clinici di scompenso cardiaco destro

36 Management of COPD: updating the 2001 GOLD guidelines COPD progression At risk/all FEV 1 /FVC < 70 % Mild (I) FEV 1 /FVC < 70 % FEV 1 > 80 %PRE% Moderate (II) FEV 1 /FVC < 70 % 50 <FEV 1 < 80 %PRE% Severe (III) FEV 1 /FVC < 70 % 300 <FEV 1 < 500 %PRE% Very Severe (IV) FEV1/ FEV1/FVC VC < 70 % 300 <FEV 1 PRE Avoidance of risk factors, influenza vaccination Short-acting bronchodilator as needed Regular treatment with inhaled long acting bronchodilators, including tiotropium Rehabilitation (at least 2 months) Combined with cortico- steroids in exacerbators O 2 therapy Surgery?

37 Figure 1 Plot of % predicted forced expiratory volume in 1 second (FEV 1 ) against the ratio of FEV 1 to forced vital capacity (FVC) (%) of the total population (n=1000) D. Köhler et al, Thorax 2003; 58:825

38 USEFULNESS OF GOLD CLASSIFICATION OF COPD SEVERITY The study therefore suggests that GOLD criteria miss an important subgroup of patients with clinically diagnosed COPD, which reduces its usefulness as a clinical tool D. Köhler et al, Thorax 2003; 58:825

39 PREVALENCE OF AIRWAYS OBSTRUCTION IN A GENERAL POPULATION The prevalence of COPD in a general population depends very much on the criterion used for definition of airways obstruction Further research is needed to reach a standardized and epidemiologically consistent criterion for airways obstruction G. Viegi et al, Chest 2000; 117:339S-345S 345S

40 Risk of over-diagnosis of COPD in asymptomatic elderly never-smokers The Global Initiative for Chronic Obstructive Lung Disease (GOLD) has defined stage I chronic obstructive pulmonary disease (COPD) as forced expiratory volume in one second/forced vital capacity (FEV1/FVC)% <70% and a FEV1% predicted of >80% These criteria will probably lead to a significant degree of over-diagnosis of COPD in those aged >70 yrs. The criteria used to define the various stages of chronic obstructive pulmonary disease need to be age specific Hardy J et al, Eur Respir J Nov;20(5):

41 Risk of over-diagnosis of COPD in asymptomatic elderly never-smokers Hardy J et al, Eur Respir J Nov;20(5):

42 Do GOLD stages of COPD severity really correspond to differences in health status? Progression of chronic obstructive pulmonary disease severity from stage 0 to stage II (moderate) does not correspond to significant difference in health status. Progression to severe and very severe COPD are associated with a dramatic worsening of health status. Antonelli-Incalzi, Bellia et al, on behalf of SaRA. Eur Respir J 2003; 22: 444

43 Considerazioni finali integrare le GOLD con indici selettivi che valutino HS La soglia del 50% di FEV1\FVC è predittiva di declino drammatico Accuratezza nelle prove funzionali

La TC nella valutazione del Fenotipo della BPCO

La TC nella valutazione del Fenotipo della BPCO 4 Master universitario Pneumologia Interventistica La TC nella valutazione del Fenotipo della BPCO Gianna Camiciottoli Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica Università degli Studi di Firenze

Dettagli

Dalla clinica alla fisiologia

Dalla clinica alla fisiologia Dalla clinica alla fisiologia Marco Confalonieri Struttura Complessa PNEUMOLOGIA-UTIR Azienda Ospedaliero-Universitaria OORR di Trieste Ospedale di Cattinara Trieste 1 Small-airway-obstructive and emphysema

Dettagli

Insufficienza respiratoria end stage

Insufficienza respiratoria end stage Azienda Ospedaliera - Universitaria di Ferrara Arcispedale S.Anna Insufficienza respiratoria end stage Dr. Stefano Putinati U.O. di Pneumologia INSUFFICIENZA RESPIRATORIA DEFINIZIONE Si parla di insufficienza

Dettagli

BPCO in medicina generale. Dal sospetto alla diagnosi, alla stadiazione di malattia

BPCO in medicina generale. Dal sospetto alla diagnosi, alla stadiazione di malattia BPCO in medicina generale. Dal sospetto alla diagnosi, alla stadiazione di malattia BPCO: Definizione quadro caratterizzato da persistente ostruzione al flusso aereo la riduzione del flusso è di solito

Dettagli

Assessment funzionale del paziente anziano con BPCO

Assessment funzionale del paziente anziano con BPCO Assessment funzionale del paziente anziano con BPCO Dott. Salvatore Battaglia Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica (Di.Bi.MIS) La spirometria semplice: BPCO Indicazioni e controindicazioni

Dettagli

BRONCODILATATORI A LUNGA DURATA DI AZIONE IN PAZIENTI DIMESSI PER BRONCOPNEUMOPATIA CRONICA OSTRUTTIVA

BRONCODILATATORI A LUNGA DURATA DI AZIONE IN PAZIENTI DIMESSI PER BRONCOPNEUMOPATIA CRONICA OSTRUTTIVA BRONCODILATATORI A LUNGA DURATA DI AZIONE IN PAZIENTI DIMESSI PER BRONCOPNEUMOPATIA CRONICA OSTRUTTIVA Razionale La Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) è una malattia infiammatoria progressiva

Dettagli

Sabato 21 Febbraio 2015 TITOLO DEL CORSO: Novità nella gestione e nella terapia di alcune patologie croniche

Sabato 21 Febbraio 2015 TITOLO DEL CORSO: Novità nella gestione e nella terapia di alcune patologie croniche AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO MEDICI DI MEDICINA GENERALE Sabato 21 Febbraio 2015 TITOLO DEL CORSO: Novità nella gestione e nella terapia di alcune patologie croniche Responsabile del corso Dr. : Tesei Fiorenzo

Dettagli

N. 3/2014. La variabilità dei sintomi nella BPCO: importanza diagnostica e implicazioni terapeutiche A cura del Board del Progetto MOND

N. 3/2014. La variabilità dei sintomi nella BPCO: importanza diagnostica e implicazioni terapeutiche A cura del Board del Progetto MOND e-news Progetto MOND Update in BPCO N. 3/2014 La variabilità dei sintomi nella BPCO: importanza diagnostica e implicazioni terapeutiche A cura del Board del Progetto MOND La BPCO La broncopneumopatia cronica

Dettagli

Membro della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria. Membro della Società Italiana di Medicina Respiratoria.

Membro della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria. Membro della Società Italiana di Medicina Respiratoria. Dr. Filippo Catalano, Medico Chirurgo CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI: Nato il 06 Luglio 1970 a Palermo Codice fiscale: CTLFPP70L06G273I Cittadinanza: italiana. Servizio di Leva: dispensato quale ammesso

Dettagli

La BroncoPneumopatia Cronica Ostruttiva ( BPCO ) è una malattia respiratoria cronica prevenibile

La BroncoPneumopatia Cronica Ostruttiva ( BPCO ) è una malattia respiratoria cronica prevenibile Università degli Studi di Perugia Cattedra di Malattie Apparato Respiratorio Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) L. Casali Definizione La BroncoPneumopatia Cronica Ostruttiva ( BPCO ) è una malattia

Dettagli

Biomarkers endoscopici nella Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva: correlazione con clinica, funzione e imaging

Biomarkers endoscopici nella Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva: correlazione con clinica, funzione e imaging Università degli Studi di Firenze Scuola di Scienze della Salute Umana IV Corso Master Universitario di II livello in Pneumologia Interventistica Biomarkers endoscopici nella Broncopneumopatia Cronica

Dettagli

Le dimensioni del problema: epidemiologia e farmaco-economia della BPCO Dr. Claudio Micheletto

Le dimensioni del problema: epidemiologia e farmaco-economia della BPCO Dr. Claudio Micheletto Le dimensioni del problema: epidemiologia e farmaco-economia della BPCO Dr. Claudio Micheletto UOC di Pneumologia Ospedale Mater Salutis Legnago (VR) claudio.micheletto@aulsslegnago.it Soriano JB, Zielinski

Dettagli

La Spirometria. Giovanni Coniglio Arezzo

La Spirometria. Giovanni Coniglio Arezzo La Spirometria Manovra spirometrica Volume corrente Volumi polmonari statici Respirazione tranquilla nel normale Capacità funzionale residua : Cfr Livello di riposo respiratorio Inspirazione massima Capacità

Dettagli

Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO)

Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) Università degli Studi di Perugia Azienda Ospedaliera S. Maria Terni Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) L. Casali Cattedra di Malattie dell Apparato Respiratorio U.C. di Malattie dell Apparato

Dettagli

STRUMENTI PROGNOSTICI PER LA MORTALITÀ A MEDIO E LUNGO TERMINE NEL PAZIENTE ANZIANO CON BPCO: CONFRONTO TRA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE E BODE INDEX

STRUMENTI PROGNOSTICI PER LA MORTALITÀ A MEDIO E LUNGO TERMINE NEL PAZIENTE ANZIANO CON BPCO: CONFRONTO TRA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE E BODE INDEX STRUMENTI PROGNOSTICI PER LA MORTALITÀ A MEDIO E LUNGO TERMINE NEL PAZIENTE ANZIANO CON BPCO: CONFRONTO TRA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE E BODE INDEX Dott. Livio Cortese Area di Geriatria e Gerontologia

Dettagli

Aggiornamento dei documenti strategici per la gestione della BPCO. Lorenzo Corbetta lorenzo.corbetta@unifi.it

Aggiornamento dei documenti strategici per la gestione della BPCO. Lorenzo Corbetta lorenzo.corbetta@unifi.it Aggiornamento dei documenti strategici per la gestione della BPCO Lorenzo Corbetta lorenzo.corbetta@unifi.it Aggiornamento dei documenti strategici per la gestione della BPCO www.goldcopd.org www.goldcopd.it

Dettagli

2010 The Yearofthe Lung

2010 The Yearofthe Lung World SpirometryDay2010 Progetto LIBRA, l anno del polmone e il World Spirometry Day L. Corbetta 2010 The Yearofthe Lung 15/10/2010 Prof. Lorenzo Corbetta lorenzo.corbetta@unifi.it 2 WSD Yearofthe LungWeb

Dettagli

Gestione dell Asma in primary care: raccomandazioni della Linea Guida SIGN

Gestione dell Asma in primary care: raccomandazioni della Linea Guida SIGN Gestione dell Asma in primary care: raccomandazioni della Linea Guida SIGN Diagnosi clinica di Asma nell adulto Dott.ssa Andreina Boschi - specialista in pneumologia. medico di medicina generale Asma:

Dettagli

Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO)

Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) Università degli Studi di Perugia Cattedra di Malattie Apparato Respiratorio Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) L. Casali Definizione La BroncoPneumopatia Cronica Ostruttiva ( BPCO ) è una malattia

Dettagli

IL NODULO ALLA MAMMELLA

IL NODULO ALLA MAMMELLA IL NODULO ALLA MAMMELLA SCUOLA REGIONALE DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE 18.04.2012 Giancarlo Bisagni Dipartimento di Oncologia SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

Edema nelle fasi avanzate della BPCO: cuore polmonare cronico o scompenso cardiaco? Stefano Carlone Direttore UOC Malattie Apparato Respiratorio Roma

Edema nelle fasi avanzate della BPCO: cuore polmonare cronico o scompenso cardiaco? Stefano Carlone Direttore UOC Malattie Apparato Respiratorio Roma Edema nelle fasi avanzate della BPCO: cuore polmonare cronico o scompenso cardiaco? Stefano Carlone Direttore UOC Malattie Apparato Respiratorio Roma Caso clinico A Paziente di 65 anni, con diagnosi certa

Dettagli

CHE COS È LA BRONCOPNEUMOPATIA CRONICA OSTRUTTIVA (BPCO)?

CHE COS È LA BRONCOPNEUMOPATIA CRONICA OSTRUTTIVA (BPCO)? CHE COS È LA BRONCOPNEUMOPATIA CRONICA OSTRUTTIVA (BPCO)? La Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) è un quadro nosologico caratterizzato dalla progressiva limitazione del flusso aereo che non è completamente

Dettagli

Le Prove di funzionalità respiratoria (PFR) e i parametri valutativi in pneumologia. B. Macciocchi V. Cilenti P.Scavalli

Le Prove di funzionalità respiratoria (PFR) e i parametri valutativi in pneumologia. B. Macciocchi V. Cilenti P.Scavalli Le Prove di funzionalità respiratoria (PFR) e i parametri valutativi in pneumologia B. Macciocchi V. Cilenti P.Scavalli Test di funzionalità polmonare Indagano: La Ventilazione: Prove di Funzionalità Respiratoria

Dettagli

LA NEFROLOGIA IN ETA GERIATRICA. Funzione renale ed età e stima della GFR. Martino Marangella S.C. Nefrologia e Dialisi

LA NEFROLOGIA IN ETA GERIATRICA. Funzione renale ed età e stima della GFR. Martino Marangella S.C. Nefrologia e Dialisi LA NEFROLOGIA IN ETA GERIATRICA Funzione renale ed età e stima della GFR Martino Marangella S.C. Nefrologia e Dialisi A.O. Ordine Mauriziano di Torino Piano della presentazione Variazioni della funzione

Dettagli

Acute Asthma in the Emergency Department: a neglected cause of Acute Respiratory Failure in the Elderly?

Acute Asthma in the Emergency Department: a neglected cause of Acute Respiratory Failure in the Elderly? Acute Asthma in the Emergency Department: a neglected cause of Acute Respiratory Failure in the Elderly? Rodolfo Ferrari, Fabrizio Giostra, Giorgio Monti, Mario Cavazza Unità Operativa di Medicina d'urgenza

Dettagli

PROGETTO MONDIALE BPCO 2010

PROGETTO MONDIALE BPCO 2010 Sommario 1. Definizione e classificazione 2. Epidemiologia e costi 3. Fattori di rischio 4. Patogenesi, anatomia 5. patologica e fisiopatologia 5. Diagnosi e Trattamento GARD Participant PROGETTO MONDIALE

Dettagli

LINEE GUIDA GOLD PER LA MEDICINA GENERALE. Poppi 23/02/13 dott. Luigi Giannini

LINEE GUIDA GOLD PER LA MEDICINA GENERALE. Poppi 23/02/13 dott. Luigi Giannini LINEE GUIDA GOLD PER LA MEDICINA GENERALE Poppi 23/02/13 dott. Luigi Giannini Mortalità in Italia Le malattie dell apparato respiratorio rappresentano la 3 a causa di morte in Italia (dopo malattie cardiovascolari

Dettagli

La BPCO, il ricovero ospedaliero, un occasione per aumentare l appropriatezza terapeutica. Carlo Nozzoli Medicina Interna 1 AOU-Careggi-Firenze

La BPCO, il ricovero ospedaliero, un occasione per aumentare l appropriatezza terapeutica. Carlo Nozzoli Medicina Interna 1 AOU-Careggi-Firenze La BPCO, il ricovero ospedaliero, un occasione per aumentare l appropriatezza terapeutica Carlo Nozzoli Medicina Interna 1 AOU-Careggi-Firenze Il sottoscritto Carlo Nozzoli ai sensi dell art. 3.3 sul Conflitto

Dettagli

SINTOMI NON TIPICI DI BPCO

SINTOMI NON TIPICI DI BPCO 1 BPCO-COPD SI DEFINISCE, DAL PUNTO DI VISTA FISIOPATOLOGICO, COME UNA MALATTIA CARATTERIZZATA DA OSTRUZIONE CRONICA E PROGRESSIVA DEL FLUSSO AEREO, CON ACCELERATO DECLINO DELLA FUNZIONE RESPIRATORIA,

Dettagli

La sindrome delle apnee notturne. Incontro con lo Pneumologo Dott. Federico L. Dente

La sindrome delle apnee notturne. Incontro con lo Pneumologo Dott. Federico L. Dente La sindrome delle apnee notturne. Incontro con lo Pneumologo Dott. Federico L. Dente Specialista pneumologo Convenzionato a tempo indeterminato presso AOUP Sezione Fisiopat. Respir. & Riabilit. Resp. del

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PARMA DOTTORATO DI RICERCA IN FISIOPATOLOGIA RESPIRATORIA SPERIMENTALE XXIII CICLO TESI DI DOTTORATO PATOGENESI DELLA BRONCOPNEUMOPATIA CRONICA OSTRUTTIVA: IL RUOLO DI IL-32 COORDINATORE:

Dettagli

BPCO i punti essenziali

BPCO i punti essenziali BPCO i punti essenziali La broncopneumopatia cronica ostruttiva o BPCO, COPD in inglese, è una malattia caraterizzata da limitazione al flusso aereo bronchiale non completamente reversibile. La limitazione

Dettagli

Psicogeriatria e Medicina

Psicogeriatria e Medicina 53 Congresso Nazionale Società Italiana di Gerontologia e Geriatria L Italia? Non è un paese per vecchi Firenze, 29 novembre 2008 Lettura AIP/SIGG Psicogeriatria e Medicina Marco Trabucchi Presidente Associazione

Dettagli

Third step: la valutazione di esito

Third step: la valutazione di esito Third step: la valutazione di esito Roberto W. Dal Negro rdalnegro@alice.it CESFAR Centro Studi Nazionale di Farmaeconomia e Farmacoepidemiologia Respiratoria ricerche di esito (produzione/raccolta dati)

Dettagli

Fisiopatologia: oltre l ostruzione ed il VEMS. Vincenzo Bellia

Fisiopatologia: oltre l ostruzione ed il VEMS. Vincenzo Bellia Fisiopatologia: oltre l ostruzione ed il VEMS Vincenzo Bellia BPCO e declino del VEMS/FEV 1 adattato da Fletcher C, Peto R. 1997 VEMS e qualità di vita Worse100 SGRQ score 80 60 40 20 Better 0 Limite superiore

Dettagli

Polmone sporco o polmone pulito, this is the problem: la BPCO

Polmone sporco o polmone pulito, this is the problem: la BPCO Polmone sporco o polmone pulito, this is the problem: la BPCO Anna Rita Larici Istituto di Radiologia Università Cattolica del Sacro Cuore - Roma e-mail: annarita.larici@unicatt.it Polmone pulito 70 anni,

Dettagli

Attività motoria e prevenzione durante l arco l Società Medico Chirurgica di Ferrara 11 giugno 2016 Aula Magna Nuovo Arcispedale S. Anna Cona, Ferrara

Attività motoria e prevenzione durante l arco l Società Medico Chirurgica di Ferrara 11 giugno 2016 Aula Magna Nuovo Arcispedale S. Anna Cona, Ferrara Attività motoria e prevenzione durante l arco l della vita Società Medico Chirurgica di Ferrara 11 giugno 2016 Aula Magna Nuovo Arcispedale S. Anna Cona, Ferrara Attività Motoria e Patologie Respiratorie

Dettagli

Ruolo della videotoracoscopia nel trattamento del cancro del polmone

Ruolo della videotoracoscopia nel trattamento del cancro del polmone Ruolo della videotoracoscopia nel trattamento del cancro del polmone Antonello Casaletto U. O. D. Chirurgia Toracica Responsabile: Dr. G. Urciuoli Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo POTENZA Ruolo

Dettagli

I PROBLEMI APERTI: SCREENING, EDUCAZIONE DEL PAZIENTE, ACCESSO ALLE CURE

I PROBLEMI APERTI: SCREENING, EDUCAZIONE DEL PAZIENTE, ACCESSO ALLE CURE I PROBLEMI APERTI: SCREENING, EDUCAZIONE DEL PAZIENTE, ACCESSO ALLE CURE Università degli Studi di Pisa Azienda Ospedaliera Pisana Pierluigi Paggiaro Dipartimento Cardio-Toracico e Vascolare, Università

Dettagli

Il valore dei PDT nell asma e nella BPCO

Il valore dei PDT nell asma e nella BPCO Elio Costantino 1, Maria Pia Foschino Barbaro 2 1 Direttore SC Malattie dell Apparato Respiratorio - Ospedale Madonna delle Grazie, Matera 2 Direttore Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche - Direttore

Dettagli

SPORT ED APPARATO RESPIRATORIO ASMA e BPCO

SPORT ED APPARATO RESPIRATORIO ASMA e BPCO SPORT ED APPARATO RESPIRATORIO ASMA e BPCO Definizione Fattori di rischio e Patogenesi Epidemiologia Asma è una delle malattie croniche più diffuse in tutto il mondo (5 : 100) La prevalenza è in aumento

Dettagli

RENE. Tavola Rotonda Terapia della microangiopatia: oltre il controllo glicemico. Salvatore A. De Cosmo

RENE. Tavola Rotonda Terapia della microangiopatia: oltre il controllo glicemico. Salvatore A. De Cosmo Tavola Rotonda Terapia della microangiopatia: oltre il controllo glicemico RENE Salvatore A. De Cosmo S.C di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo Istituto Scientifico CSS, San Giovanni Rotondo 153/million

Dettagli

APPROCCIO PRATICO CLINICO AL PAZIENTE CON DISPNEA

APPROCCIO PRATICO CLINICO AL PAZIENTE CON DISPNEA 101 SIMPOSIO FAPPTO Diagnosi e trattamento delle malattie respiratorie croniche: un approccio pratico - Torino Sabato 28 Marzo 2015 APPROCCIO PRATICO CLINICO AL PAZIENTE CON DISPNEA Riccardo Pellegrino

Dettagli

Associazione Riabilitatori Insufficienza Respiratoria. GraphicArt FraDabro 2014

Associazione Riabilitatori Insufficienza Respiratoria. GraphicArt FraDabro 2014 Associazione Riabilitatori Insufficienza Respiratoria TOSSE Meccanismo protezione delle vie aeree infezioni di origine virale o batterica agenti irritanti ( fumo, polveri, gas) stimoli termici (aria molto

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Carpenè Nicoletta Data di nascita 22/11/1976

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Carpenè Nicoletta Data di nascita 22/11/1976 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Carpenè Nicoletta Data di nascita 22/11/1976 Qualifica Amministrazione Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA PISANA Incarico attuale Incarico di studio - U.O. Pneumologia

Dettagli

Follow-up del paziente BPCO e integrazione funzionale Centro specialistico/medicina generale

Follow-up del paziente BPCO e integrazione funzionale Centro specialistico/medicina generale Follow-up del paziente BPCO e integrazione funzionale Centro specialistico/medicina generale TRATTAMENTO DELLA BPCO Obiettivi Prevenire la progressione della malattia Migliorare i sintomi Migliorare la

Dettagli

La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica?

La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica? La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica? Lucia Del Mastro SS Sviluppo Terapie Innovative Bergamo 6 luglio 2014 IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino IST

Dettagli

Refertazione e interpretazione dei risultati

Refertazione e interpretazione dei risultati Dott. Roberto Torchio Responsabile Laboratorio Fisiopatologia Respiratoria e Centro del Sonno AOU S.Luigi Orbassano Torino Refertazione e interpretazione dei risultati Report della spirometria Ruolo del

Dettagli

Asma e BPCO: analogie e differenze

Asma e BPCO: analogie e differenze GLI ARTICOLI Asma e BPCO: analogie e differenze 8 di Gianni Balzano Asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) sono fra le malattie croniche più diffuse al mondo. Si stima attualmente che l asma

Dettagli

Criteri diagnostici: validità, limiti e potenziali alternative nell anziano fragile

Criteri diagnostici: validità, limiti e potenziali alternative nell anziano fragile Criteri diagnostici: validità, limiti e potenziali alternative nell anziano fragile Raffaele Antonelli Incalzi Cattedra di Geriatria Università Campus Bio-Medico Roma Diagnosis of COPD 1(ATS/ERS) Diagnosis

Dettagli

Le demenze nella persona molto anziana

Le demenze nella persona molto anziana PROGRESSI IN GERIATRIA Brescia Settembre - Dicembre 2012 Le demenze nella persona molto anziana Angelo Bianchetti, 14/09/2012 Angelo Bianchetti Gruppo di Ricerca Geriatrica - Brescia Istituto Clinico S.Anna

Dettagli

Paziente MMG Pneumologo Infermiere Fisioterapista Distretto

Paziente MMG Pneumologo Infermiere Fisioterapista Distretto INIZIO a) Richiesta visita per sintomatologia (dispnea, tosse, ec) o INIZIO Individua tipologia dei pazienti Linee guida GOLD Ambulatori con agende riservate. Nella fase iniziale la frequenza dell ambulatorio

Dettagli

Sabato 21 Febbraio 2015 TITOLO DEL CORSO: Novità nella gestione e nella terapia di alcune patologie croniche

Sabato 21 Febbraio 2015 TITOLO DEL CORSO: Novità nella gestione e nella terapia di alcune patologie croniche AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO MEDICI DI MEDICINA GENERALE Sabato 21 Febbraio 2015 TITOLO DEL CORSO: Novità nella gestione e nella terapia di alcune patologie croniche Responsabile del corso Dr. : Tesei Fiorenzo

Dettagli

Il ruolo dell esercizio fisico nel trattamento della Fibrosi cistica. C. Braggion Centro Fibrosi Cistica AOU A. Meyer, Firenze

Il ruolo dell esercizio fisico nel trattamento della Fibrosi cistica. C. Braggion Centro Fibrosi Cistica AOU A. Meyer, Firenze Centro Fibrosi Cistica OPBG Incontro con i genitori Roma, 26 Gennaio 2013 Il ruolo dell esercizio fisico nel trattamento della Fibrosi cistica C. Braggion Centro Fibrosi Cistica AOU A. Meyer, Firenze Cosa

Dettagli

Asma bronchiale, BPCO e comorbilità: aspetti terapeutici

Asma bronchiale, BPCO e comorbilità: aspetti terapeutici Asma bronchiale, BPCO e comorbilità: aspetti terapeutici Giornate Mediche di Santa Maria Nuova 2013 25-26 Ottobre 2013 Dr. Walter Castellani Fisiopatologia Respiratoria e riabilitazione respiratoria Ospedale

Dettagli

Dichiarazione. Le immagini presenti in questo file sono state reperite in rete o modificate da testi cartacei.

Dichiarazione. Le immagini presenti in questo file sono state reperite in rete o modificate da testi cartacei. Per le lezioni del prof. P.P. Battaglini Schemi di Dichiarazione Le immagini presenti in questo file sono state reperite in rete o modificate da testi cartacei. Queste immagini vengono utilizzate per l

Dettagli

Università degli studi di Siena Dipartimento di Medicina clinica e Scienze Immunologiche Sezione di Malattie Respiratorie. Dott.

Università degli studi di Siena Dipartimento di Medicina clinica e Scienze Immunologiche Sezione di Malattie Respiratorie. Dott. Università degli studi di Siena Dipartimento di Medicina clinica e Scienze Immunologiche Sezione di Malattie Respiratorie Dott. Valerio Beltrami Siena, 6 Dicembre 2011 AGGIORNAMENTI LEGISLATIVI NELLA GESTIONE

Dettagli

Palliative Care in Older Patients

Palliative Care in Older Patients Palliative Care in Older Patients Perchèla cura palliativa degli anziani sta diventando una prioritàsanitaria mondiale? 1) Population Ageing Chi cura chi Proiezioni in % 2) Polipatologie croniche Cause

Dettagli

C O P D Chronic Obstructive Pulmonary Disease. Serafino A. Marsico

C O P D Chronic Obstructive Pulmonary Disease. Serafino A. Marsico C O P D Chronic Obstructive Pulmonary Disease Serafino A. Marsico Cinica di Malattie dell Apparato Respiratorio Dipartimento di Scienze Cardiotoraciche e Respiratorie Seconda Università di Napoli Definizione

Dettagli

IL TABACCO E IL FUMO, UN PO' DI STORIA...

IL TABACCO E IL FUMO, UN PO' DI STORIA... IL TABACCO E IL FUMO, UN PO' DI STORIA... Pianta originaria del Sud America, importata in Europa in tempi antichi, probabilmente nel periodo delle prime spedizioni spagnole nel Nuovo Mondo In un primo

Dettagli

Le malattie ostruttive delle vie aeree

Le malattie ostruttive delle vie aeree Le malattie ostruttive delle vie aeree Caratterizzate da limitazione al flusso espiratorio (ostruzione) evidenziabile con segni obiettivi e funzionali Causate da molteplici fattori dell ambiente e dell

Dettagli

USO ED ABUSO DEGLI ANTIBIOTICI NEL BAMBINO. Alfredo Guarino

USO ED ABUSO DEGLI ANTIBIOTICI NEL BAMBINO. Alfredo Guarino USO ED ABUSO DEGLI ANTIBIOTICI NEL BAMBINO Alfredo Guarino Outline della presentazione Dimensioni del problema Cause e conseguenze dell uso inappropriato di antibiotici Strategie per la razionalizzazione

Dettagli

K.B.: respiro corto e tosse. Dr. Paolo Pretto Servizio Pneumologico Aziendale Azienda sanitaria dell Alto Adige

K.B.: respiro corto e tosse. Dr. Paolo Pretto Servizio Pneumologico Aziendale Azienda sanitaria dell Alto Adige K.B.: respiro corto e tosse Dr. Paolo Pretto Servizio Pneumologico Aziendale Azienda sanitaria dell Alto Adige K.B. Uomo di 40 anni, agricoltore, fumatore (25 packyears), giuntoci alla prima osservazione

Dettagli

Expert Forum in Pediatria Parma 9-10 Aprile Il respiro sibilante che passa: Abbiamo dimenticato qualcuno?

Expert Forum in Pediatria Parma 9-10 Aprile Il respiro sibilante che passa: Abbiamo dimenticato qualcuno? Expert Forum in Pediatria Parma 9-10 Aprile 2016 Il respiro sibilante che passa: Abbiamo dimenticato qualcuno? Renato Cutrera Dir. U.O.C. Broncopneumologia Dipartimento Pediatrico Universitario Ospedaliero

Dettagli

La curva flusso-volume. Riccardo Pistelli Università Cattolica ROMA

La curva flusso-volume. Riccardo Pistelli Università Cattolica ROMA La curva flusso-volume Riccardo Pistelli Università Cattolica ROMA La curva flusso-volume E... Il controllo di qualità nelle manovre di espirazione forzata Una manovra espiratoria forzata Fine Inizio Misuratori

Dettagli

I dati sanitari nel progetto EPIAIR

I dati sanitari nel progetto EPIAIR I dati sanitari nel progetto EPIAIR Claudia Galassi AOU S Giovanni Battista di Torino, Servizio Epidemiologia dei Tumori e CPO Piemonte Roma 25 novembre 2009 Outline I dati di mortalità I dati dei ricoveri

Dettagli

Dossier BPCO. Le problematiche previdenziali della broncopneumopatia cronica ostruttiva. Dossier. Fausta Franchi *, Rosanna Franchi **

Dossier BPCO. Le problematiche previdenziali della broncopneumopatia cronica ostruttiva. Dossier. Fausta Franchi *, Rosanna Franchi ** Le problematiche previdenziali della broncopneumopatia cronica ostruttiva Fausta Franchi *, Rosanna Franchi ** * Vicepresidente Associazione Italiana Pazienti BPCO Onlus; ** Coordinatore per le relazioni

Dettagli

SCAI 2015 FELLOWS COURSE 6-9 DECEMBER PCI Left Main and Multi-vessel. Antonio Colombo

SCAI 2015 FELLOWS COURSE 6-9 DECEMBER PCI Left Main and Multi-vessel. Antonio Colombo SCAI 2015 FELLOWS COURSE 6-9 DECEMBER 2015 PCI Left Main and Multi-vessel Speaker 12 Antonio Colombo Centro Cuore Columbus and S. Raffaele Scientific Institute, Milan, Italy MACCE (%) MACCE to 5 Years

Dettagli

scaricato da www.sunhope.it 1

scaricato da www.sunhope.it 1 INSUFFICIENZA RESPIRATORIA Situazione clinico-laboratoristica laboratoristica complessa, di vario livello ed entità, espressione di una utilizzazione endocellulare dell ossigeno non rispondente alle esigenze

Dettagli

Riabilitazione Respiratoria

Riabilitazione Respiratoria La Riabilitazione in Pneumologia Antonio Spanevello Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Scienza Mediche e del Lavoro Cattedra Malattie Apparato Respiratorio Fondazione Salvatore Maugeri, IRCCS

Dettagli

Dirigente medico I livello II medicina generale di Livorno 0586223198

Dirigente medico I livello II medicina generale di Livorno 0586223198 INFORMAZIONI PERSONALI Nome CARMIGNANI GIOVANNI Data di nascita 27/09/1955 Qualifica Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente medico I livello II medicina generale di Livorno 0586223198

Dettagli

IL TUMORE DEL POLMONE - LA STADIAZIONE. Roberta Polverosi UOC RADIOLOGIA S. Donà di Piave (VE)

IL TUMORE DEL POLMONE - LA STADIAZIONE. Roberta Polverosi UOC RADIOLOGIA S. Donà di Piave (VE) IL TUMORE DEL POLMONE - LA STADIAZIONE Roberta Polverosi UOC RADIOLOGIA S. Donà di Piave (VE) 1974 2.155 casi da 1 centro 2009 67.725 casi da 46 centri PARAMETRI TNM POLMONE T grandezza del tumore e invasione

Dettagli

Arterial blood measurement (Arterial blood gas analysis) Emogasanalisi arteriosa

Arterial blood measurement (Arterial blood gas analysis) Emogasanalisi arteriosa Inglese Italiano Age Airflow limitation Airflow obstruction Airway inflammation Età Limitazione del flusso aereo Ostruzione del flusso aereo Infiammazione delle vie aeree Airways Allergen Allergy Alpha-1

Dettagli

Nuove prospettive per la diagnosi precoce del tumore al polmone!!!! Ugo Pastorino! Chirurgia Toracica, Istituto Nazionale Tumori, Milano!

Nuove prospettive per la diagnosi precoce del tumore al polmone!!!! Ugo Pastorino! Chirurgia Toracica, Istituto Nazionale Tumori, Milano! GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO! WORLD NO -TOBACCO DAY 2015! ISS - Roma, 29 maggio 2015! Nuove prospettive per la diagnosi precoce del tumore al polmone!!!! Ugo Pastorino! Chirurgia Toracica, Istituto

Dettagli

BPCO e disturbi del sonno: più che una associazione. Riccardo Drigo

BPCO e disturbi del sonno: più che una associazione. Riccardo Drigo BPCO e disturbi del sonno: più che una associazione Riccardo Drigo BPCO: quale impatto sul sonno Sonno: quale impatto sulla BPCO Overlap OSA e BPCO Sleep quality in chronic obstructive pulmonary disease

Dettagli

FASE 1: Definizione delle priorità

FASE 1: Definizione delle priorità Physician's First Watch for May 21, 2007 David G. Fairchild, MD, MPH, Editor-in-Chief WHO Releases Global Health Statistics The World Health Organization has released its 2007 compendium of health statistics.

Dettagli

Le basi razionali nel trattamento della BPCO stabile e riacutizzata. Fernando De Benedetto - Chieti

Le basi razionali nel trattamento della BPCO stabile e riacutizzata. Fernando De Benedetto - Chieti Le basi razionali nel trattamento della BPCO stabile e riacutizzata Fernando De Benedetto - Chieti Ed.: novembre 2012 Definizione La BPCO è una condizione patologica dell apparato respiratorio caratterizzata

Dettagli

Questionario preliminare alle prove di funzionalità respiratoria

Questionario preliminare alle prove di funzionalità respiratoria Ultimo aggiornamento: 29 ottobre 2009 Questionario preliminare alle prove di funzionalità respiratoria Centro di Verona Numero identificativo Data di compilazione 0 9 GIOR MESE AN PRIMA DI INIZIARE IL

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Pneumologia

Corso di Alta Formazione in Pneumologia A.O.U. POLICLINICO VITTORIO EMANUELE FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA U.O. di Fisiopatologia Respiratoria ed Allergologia Corso di Alta Formazione in Pneumologia Corso di formazione teorico - pratico per

Dettagli

GESTIONE DELL INVALIDITA E DELLA GRAVITA DELLA BPCO. G. Bettoncelli

GESTIONE DELL INVALIDITA E DELLA GRAVITA DELLA BPCO. G. Bettoncelli GESTIONE DELL INVALIDITA E DELLA GRAVITA DELLA BPCO G. Bettoncelli Malattie croniche: due innovazioni con cui la Medicina Generale deve confrontarsi Approccio in termini di popolazione alle malattie croniche

Dettagli

SNLG. Regioni LINEA GUIDA. Linee guida sulla broncopneumopatia. Consiglio Sanitario Regionale. Anno di pubblicazione: 2011 Anno di aggiornamento: 2015

SNLG. Regioni LINEA GUIDA. Linee guida sulla broncopneumopatia. Consiglio Sanitario Regionale. Anno di pubblicazione: 2011 Anno di aggiornamento: 2015 SNLG Regioni 16 Linee guida sulla broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) LINEA GUIDA Consiglio Sanitario Regionale Anno di pubblicazione: 2011 Anno di aggiornamento: 2015 La copia cartacea della linea

Dettagli

SERIE EDITORIALE DM. Disease Management 18

SERIE EDITORIALE DM. Disease Management 18 SERIE EDITORIALE DM Disease 18 Guida Pratica sulla Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) GERMANO BETTONCELLI, LORENZO CORBETTA SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA GENERALE PACINIeditore MEDICINA AUTORI

Dettagli

1. ALBERO IN FIORE (TREE IN BUD)

1. ALBERO IN FIORE (TREE IN BUD) 1. ALBERO IN FIORE (TREE IN BUD) Questo segno è riconoscibile in TC ad alta risoluzione ed è caratterizzato da micronoduli (2-4 mm. di diametro) a margini abbastanza netti in sede centrolobulare connessi

Dettagli

Patologie Ostruttive BPCO vs. ASMA Dr. Paolo Pretto Servizio Pneumologico Aziendale Azienda sanitaria dell Alto Adige

Patologie Ostruttive BPCO vs. ASMA Dr. Paolo Pretto Servizio Pneumologico Aziendale Azienda sanitaria dell Alto Adige Patologie Ostruttive BPCO vs. ASMA Dr. Paolo Pretto Servizio Pneumologico Aziendale Azienda sanitaria dell Alto Adige BPCO Obiettivo essenziale Nostro obiettivo essenziale é di esaminare: 1. Le modalità

Dettagli

Fabrizio Giostra UOC Medicina e Chirurgia d Accettazione e d Urgenza Area Vasta 4 - Fermo Santa Margherita Ligure,

Fabrizio Giostra UOC Medicina e Chirurgia d Accettazione e d Urgenza Area Vasta 4 - Fermo Santa Margherita Ligure, Modalità ventilatorie Fabrizio Giostra UOC Medicina e Chirurgia d Accettazione e d Urgenza Area Vasta 4 - Fermo Santa Margherita Ligure, 7.6.2016 Modalità Pressometrica Pressometrica Mandatoria trigger

Dettagli

Il subacqueo con problemi respiratori: immergersi in sicurezza. G. Fiorenzano, F.P.R. Cava de Tirreni

Il subacqueo con problemi respiratori: immergersi in sicurezza. G. Fiorenzano, F.P.R. Cava de Tirreni Il subacqueo con problemi respiratori: immergersi in sicurezza G. Fiorenzano, F.P.R. Cava de Tirreni Immersione e malattie respiratorie Clin. Chest. Med. 2005; 26: 355-380 La capacità d esercizio in immersione

Dettagli

Diagnosi precoce di BPCO

Diagnosi precoce di BPCO Diagnosi precoce di BPCO Matteo Sofia Cattedra di Malattie Respiratorie Università Federico II Napoli UOC Clinica Pneumologica Federico II AORN Monaldi Napoli matsouni@libero.it Epidemiologia della BPCO

Dettagli

La Salute del Respiro: una attualità nazionale

La Salute del Respiro: una attualità nazionale La Salute del Respiro: una attualità nazionale R.W. Dal Negro U.O.C. di Pneumologia Certificata ISO 9001:2000 Ospedale Orlandi Bussolengo Verona rdalnegro@ulss22.ven.it I numeri delle forme croniche

Dettagli

PNEUMOLOGIA ASMA HOME

PNEUMOLOGIA ASMA HOME PNEUMOLOGIA HOME ASMA circa il 4% della popolazione inglese e americana soffre d'asma. La mortalità per asma è di circa 0,4 per 100.000 Tuttavia, si stima che circa l 80% dei decessi per asma possa essere

Dettagli

MODALITA DI VALUTAZIONE DELLA FUNZIONE RENALE NELLA PRATICA CLINICA

MODALITA DI VALUTAZIONE DELLA FUNZIONE RENALE NELLA PRATICA CLINICA MODALITA DI VALUTAZIONE DELLA FUNZIONE RENALE NELLA PRATICA CLINICA Andrea MAGNANO Dirigente Nefrologo UOC Medicina Interna Ospedale Santa Maria di Borgo Val di Taro Azienda USL di Parma DEFINIZIONE THE

Dettagli

Gli stili di vita nella popolazione anziana toscana. matilde.razzanelli@ars.toscana.it

Gli stili di vita nella popolazione anziana toscana. matilde.razzanelli@ars.toscana.it Gli stili di vita nella popolazione anziana toscana matilde.razzanelli@ars.toscana.it Le indagini PASSI d Argento Obiettivo: sorveglianza sulla popolazione ultra 64enne, sostenibile con le risorse dei

Dettagli

Malattie dell Apparato Respiratorio. www.fisiokinesiterapia.biz

Malattie dell Apparato Respiratorio. www.fisiokinesiterapia.biz Malattie dell Apparato Respiratorio www.fisiokinesiterapia.biz Struttura del naso e delle vie aeree Smooth muscle Ordine di suddivisione delle vie aeree 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

Dettagli

Global INitiative. for Asthma. www.ginasthma.com

Global INitiative. for Asthma. www.ginasthma.com Global INitiative for Asthma 2004 www.ginasthma.com Rapporto del Gruppo di Lavoro del GINA Categoria di evidenza A B C D Fonti di evidenza Studi clinici randomizzati Grande numero di dati Studi clinici

Dettagli

Gestione dell insufficienza respiratoria acuta in autoambulanza: la CPAP pre-ospedaliera

Gestione dell insufficienza respiratoria acuta in autoambulanza: la CPAP pre-ospedaliera L INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA DAL TERRITORIO ALLA MEDICINA D URGENZA Nola 28 SETTEMBRE 2010 Gestione dell insufficienza respiratoria acuta in autoambulanza: la CPAP pre-ospedaliera Pietro Di Cicco

Dettagli

CANCRO DEL POLMONE. 1. Epidemiologia 2. Anatomia Patologica 3. Clinica. 4. Diagnostica 5. Stadiazione 6. Tecnica Chirurgica.

CANCRO DEL POLMONE. 1. Epidemiologia 2. Anatomia Patologica 3. Clinica. 4. Diagnostica 5. Stadiazione 6. Tecnica Chirurgica. CANCRO DEL POLMONE Prof. Francesco PUMA CANCRO DEL POLMONE 1. Epidemiologia 2. Anatomia Patologica 3. Clinica 4. Diagnostica 5. Stadiazione 6. Tecnica Chirurgica Iter Diagnostico A Stadiazione Istotipo

Dettagli

Dipartimento Toraco Polmonare e Cardiocircolatorio, Università degli Studi di Milano, IRCCS Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico Cà Granda

Dipartimento Toraco Polmonare e Cardiocircolatorio, Università degli Studi di Milano, IRCCS Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico Cà Granda Patrocini Istituto Superiore di Sanità Assessorato alle Politiche Sociali e per la Famiglia della Provincia di Roma Comune di Roma A.I.A. - Associazione Italiana di Aerobiologia A.I.F.I. - Regione Lazio

Dettagli

TOSSE NON SOLO UN SINTOMO RESPIRATORIO

TOSSE NON SOLO UN SINTOMO RESPIRATORIO TOSSE NON SOLO UN SINTOMO RESPIRATORIO Alessandro Zanasi U.O. Pneumologia S.Orsola Malpighi - Bologna Bari 1 Febbraio 2013 Definizione La TOSSE è un fisiologico atto di difesa dell apparato respiratorio

Dettagli

La salute del respiro

La salute del respiro Fondazione Smith Kline Campus universitario S. Venuta Germaneto, 15 ottobre 2009 La salute del respiro Serafino A. Marsico Cinica di Malattie dell Apparato Respiratorio Seconda Università di Napoli Tumori

Dettagli

Malattie respiratorie e fattori di rischio cardiovascolare

Malattie respiratorie e fattori di rischio cardiovascolare Malattie respiratorie e fattori di rischio cardiovascolare Dr. Alessandro Grembiale ULSS 10 Veneto Orientale P.O. San Donà di Piave UOC Medicina Generale Asma e BPCO Asma Prevalenza: 1 20 % BPCO:Prevalenza

Dettagli

Riabilitare l anziano depresso

Riabilitare l anziano depresso Congresso Nazionale SIGG Firenze, 2 dicembre 2010 Riabilitare l anziano depresso Giuseppe Bellelli Dipartimento di Riabilitazione Ancelle della Carità, Cremona Gruppo di Ricerca Geriatrica, Brescia Perché

Dettagli