Fabrizio Giostra UOC Medicina e Chirurgia d Accettazione e d Urgenza Area Vasta 4 - Fermo Santa Margherita Ligure,

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fabrizio Giostra UOC Medicina e Chirurgia d Accettazione e d Urgenza Area Vasta 4 - Fermo Santa Margherita Ligure,"

Transcript

1 Modalità ventilatorie Fabrizio Giostra UOC Medicina e Chirurgia d Accettazione e d Urgenza Area Vasta 4 - Fermo Santa Margherita Ligure,

2 Modalità Pressometrica

3 Pressometrica Mandatoria trigger limite ciclaggio Ventilatore Ventilatore Ventilatore Parametri derivati: Parametri impostati: P inspiratoria Rapporto I:E o Ti Frequenza Respiratoria Compliance Resistenze Ciclaggio a tempo Vt Flusso Ti/I:E

4 Cosa succede se variano resistenze e/o compliance del pz? Variano Vt e Flusso ma la P rimane invariata Cosa succede se variamo il Ti? Possono variare Vt e Flusso ma la P rimane invariata

5

6 Pressometrica Assistita/Controllata trigger limite ciclaggio Paziente Ventilatore Ventilatore Parametri impostati: Parametri derivati: P inspiratoria Rapporto I:E o Ti Frequenza respiratoria minima Trigger insp. Compliance Resistenze Sforzo inspiratorio Ciclaggio a tempo Vt Flusso Frequenza respiratoria Ti/I:E

7 PSV Pression Support Ventilation

8 Ventilazione a supporto di pressione (PSV) trigger limite ciclaggio paziente ventilatore paziente Parametri impostati: Parametri derivati: Pressione inspiratoria Compliance Resistenze Vt Flusso Ti Sensibilità dei trigger Sforzo inspiratorio I:E FR Ciclaggio a flusso

9 Assistita Supportata

10 Ventilazione a pressione sopra-peep

11 Ventilazione a pressione sopra-peep 20 Pressione PS 15 cm 15 cm H 2 O PEEP = CPAP 5 cm H 2 O

12 25 15 PSV PS 15 cm 15 cm H 2 O Pressione PEEP = CPAP 10 cm H 2 O

13 PSV, P musc e Volume corrente

14 Effetti della ventilazione sul drive respiratorio del paziente N di sforzi inspiratori al min. PS (% del massimo)

15 Trigger Espiratorio e Tempo inspiratorio Flow Ti 70% Ti 25% Ti 5% Time

16

17 Ventilazione Bilevel

18 Ventilazione assistita a doppio livello di pressione (Bilevel) Parametri impostati: IPAP EPAP FR (minima) Ti Compliance Resistenze Sensibilità del trigger Sforzo inspiratorio Parametri derivati: Vt Flusso (Ti e I:E) (FR)

19 Ventilazione a pressione sotto-peep

20

21 IPAP

22 PSV Bilevel 20 Pressione PS cm IPAP cm PEEP = CPAP 5 cm EPAP 15 Pressione

23 25 PSV Bilevel PS Pressione cm PEEP = CPAP 10 cm 5 EPAP IPAP 15 cm 15 Pressione

24

25 EPAc e NIV

26 Noninvasive ventilation in acute pulmonary edema: systematic review and meta-analysis Masip J et al, JAMA dec 28 CPAP Rasanen 1985 Bersten 1991 Lin 1995 Takeda 1997 Kelly 2002 L Her 2004 NPSV Masip 2000 Levitt 2001 Nava 2003 TRIAL WITH 3 STUDY GROUPS Noninvasive ventilation reduces Park 2001 Crane 2004 Park 2004 CPAP vs NPSV Mehta 1997 Bellone 2004 Bellone 2005 the need for intubation and mortality in patients with acute cardiogenic pulmonary edema. Although the level of evidence is higher for CPAP, there are no significant differences in clinical outcomes when comparing CPAP vs NIPSV.

27 CPAP NPSV Masip J et al, JAMA dec 28

28 CPAP NPSV Masip J et al, JAMA dec 28

29 Noninvasive ventilation in acute pulmonary edema: systematic review and meta-analysis Masip J et al, JAMA dec 28 CPAP Rasanen 1985 Bersten 1991 Lin 1995 Takeda 1997 Kelly 2002 L Her 2004 NPSV Masip 2000 Levitt 2001 Nava 2003 TRIAL WITH 3 STUDY GROUPS Park 2001 Crane 2004 Park 2004 CPAP vs NPSV Mehta 1997 Bellone 2004 Bellone 2005 Non si osservano significative differenze nel rischio di sviluppare IMA

30 Effetti di NIV sull intubazione Bersten 2006 Masip 2005

31 Effetti di NIV sulla mortalità Bersten 2006 Masip 2005

32 no significant differences in the incidence of AMI CPAP vs ST NIPSV vs ST CPAP vs NIPSV Masip JAMA, 2005 Bersten THE LANCET, 2006

33 Noninvasive Ventilation in Acute Cardiogenic Pulmonary Edema Gray A., et al. N Eng J Med 359;(142-51) In patients with acute cardiogenic pulmonary edema, noninvasive ventilation induces a more rapid improvement in respiratory distress and metabolic disturbance than does standard oxygen therapy but has no effect on short-term mortality

34

35

36

37 We think that NIV should be strongly considered as a first-line treatment Masip JAMA 2005

38 NIMV vs ST nella riacutizzazione di BPCO Evidenze dalla Letteratura ê IOT (80% vs 40%) ê mortalità in acuto

39

40

41

42

43

44 NIV e BPCO

45

Il NIV TEAM: formazione e mantenimento delle clinical competence

Il NIV TEAM: formazione e mantenimento delle clinical competence Il NIV TEAM: formazione e mantenimento delle clinical competence E. Businarolo U.O.Pneumologia Ospedale di Mirandola Direttore M. Giovannini 18 Ottobre 2014 La NIMV La letteratura internazionale supporta

Dettagli

LA NIV NELLA BPCO RIACUTIZZATA

LA NIV NELLA BPCO RIACUTIZZATA il team medico-infermieristico nella medicina interna del III millenio LA NIV NELLA BPCO RIACUTIZZATA Gaia Cappiello Unità operativa complessa Pneumologia AUSL Modena INSUFFICIENZA RESPIRATORIA: DEFINIZIONE

Dettagli

LE MODALITA DI VENTILAZIONE

LE MODALITA DI VENTILAZIONE LE MODALITA DI VENTILAZIONE Pamela Frigerio A.O. Ospedale Ca Granda Niguarda VENTILATORE PRESSIONE POSITIVA INVASIVA PRESSIONE NEGATIVA POLMONE D ACCIAIO PONCHO CORAZZA NON INVASIVA Iron lung polio ward

Dettagli

Come leggere le curve in NIV

Come leggere le curve in NIV RITHPV12I_Curves_Guide_26MAR9 31/3/9 1:52 Page 1 Come leggere le curve in NIV Monitoraggio delle curve di pressione, flusso e volume durante la NIV Per valutare problemi comuni Auto-trigger Doppio-trigger

Dettagli

LA VENTILAZIONE MECCANICA

LA VENTILAZIONE MECCANICA LA VENTILAZIONE MECCANICA. PAOLA GIOVANARDI MARA DAVOLIO.PNEUMOLOGIA INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA L'IRA E' L'INCAPACITA' DEI POLMONI AD ASSICURARE ADEGUATI SCAMBI GASSOSI IN CONDIZIONI DI RIPOSO O

Dettagli

Ventilazione Meccanica Non Invasiva

Ventilazione Meccanica Non Invasiva NUOVO OSPEDALE CIVILE DI SASSUOLO Ventilazione Meccanica Non Invasiva Andrea Iattoni OUTLINE DEFINIZIONE/SCOPI Ventilazione Invasiva/ non Invasiva Ossigenazione/assistenza alla ventilazione PRESSIONI PEEP

Dettagli

L USO DEI SUPPORTI VENTILATORI IN RIABILITAZIONE RESPIRATORIA

L USO DEI SUPPORTI VENTILATORI IN RIABILITAZIONE RESPIRATORIA WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ L USO DEI SUPPORTI VENTILATORI IN RIABILITAZIONE RESPIRATORIA BPCO Ostruzione cronica delle vie aeree Dispnea Disability Capacità di esercizio Ansia e depressione Qualità della

Dettagli

U. O. Accettazione Medico-Chirurgica Responsabile: Dr. Vittorio Helzel

U. O. Accettazione Medico-Chirurgica Responsabile: Dr. Vittorio Helzel Presidio Ospedaliero dei Pellegrini U. O. Accettazione Medico-Chirurgica Responsabile: Dr. Vittorio Helzel l INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA DAL TERRITORIO ALLA MEDICINA D URGENZA 28 Settembre 2010 Nola

Dettagli

Gestione dell insufficienza respiratoria acuta in autoambulanza: la CPAP pre-ospedaliera

Gestione dell insufficienza respiratoria acuta in autoambulanza: la CPAP pre-ospedaliera L INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA DAL TERRITORIO ALLA MEDICINA D URGENZA Nola 28 SETTEMBRE 2010 Gestione dell insufficienza respiratoria acuta in autoambulanza: la CPAP pre-ospedaliera Pietro Di Cicco

Dettagli

AVAPS. AVAPS Volume medio assicurato in pressione di supporto

AVAPS. AVAPS Volume medio assicurato in pressione di supporto AVAPS Volume medio assicurato in pressione di supporto AVAPS La pressione giusta al momento giusto per migliorare il comfort del paziente e garantire una ventilazione più efficace Che cos è l AVAPS? L

Dettagli

Creata per semplificare le impostazioni iniziali in differenti condizioni cliniche

Creata per semplificare le impostazioni iniziali in differenti condizioni cliniche Guida NIV Creata per semplificare le impostazioni iniziali in differenti condizioni cliniche Cosa scegliere per la NIV Controindicazioni per la NIV Fattori Predittivi di fallimento della NIV Cosa monitorare

Dettagli

CPAP nell edema edema polmonare acuto

CPAP nell edema edema polmonare acuto CPAP nell edema edema polmonare acuto Nola 28 settembre 2010 G. Foccillo Un po di storia.. 1912 Maintenance of lung expansion during thoracic surgery (S. Brunnel) 1936 Left-sided heart failure with pulmonary

Dettagli

VENTILAZIONE MECCANICA

VENTILAZIONE MECCANICA VENTILAZIONE MECCANICA La ventilazione meccanica è una terapia che, con l'impiego di un opportuna strumentazione, ha lo scopo di supportare o vicariare completamente la ventilazione, in modo da allontanare

Dettagli

Tissue is the issue. Scompenso Cardiaco Acuto. Paziente critico: Ossigenare, Ventilare o Perfondere?

Tissue is the issue. Scompenso Cardiaco Acuto. Paziente critico: Ossigenare, Ventilare o Perfondere? Scompenso Cardiaco Acuto Paziente critico: Ossigenare, Ventilare o Perfondere? N. Di Battista Istituto Ortopedico Rizzoli Bologna Tissue is the issue un metodo? nell approccio al paziente critico pz pz

Dettagli

Dott.Antonio Galzerano Dirigente medico Anestesia e Rianimazione, Area Critica di Terapia Intensiva (ACUTI 1) e Medicina del dolore,

Dott.Antonio Galzerano Dirigente medico Anestesia e Rianimazione, Area Critica di Terapia Intensiva (ACUTI 1) e Medicina del dolore, Polo unico ospedaliero-universitario di Perugia Ospedale Santa Maria della Misericordia Università degli studi di Perugia Prof.A.Pasqualucci Dott.Antonio Galzerano Dirigente medico Anestesia e Rianimazione,

Dettagli

Gestione dell arresto respiratorio. Dott.ssa M. Vargas Università degli Studi di Napoli Federico II

Gestione dell arresto respiratorio. Dott.ssa M. Vargas Università degli Studi di Napoli Federico II Gestione dell arresto respiratorio Dott.ssa M. Vargas Università degli Studi di Napoli Federico II Arresto cardiaco: Arresto dell attività cardiaca Arresto respiratorio: Arresto dell attività respiratoria

Dettagli

territorio E dopo il ricovero?

territorio E dopo il ricovero? L insufficienza respiratoria sul territorio E dopo il ricovero? Paolo Groff Pronto Soccorso-MURG Ospedale Madonna del Soccorso San Benedetto del Tronto Razionale BPCO: successo della NIV in termini i di

Dettagli

Lo sviluppo di un carrello bedside per la gestione dell insufficienza respiratoria acuta con ventilazione non invasiva nei reparti di Medicina Interna

Lo sviluppo di un carrello bedside per la gestione dell insufficienza respiratoria acuta con ventilazione non invasiva nei reparti di Medicina Interna 93 Prospettive Recenti Prog Med 2013; 104: 93-97 Lo sviluppo di un carrello bedside per la gestione dell insufficienza respiratoria acuta con ventilazione non invasiva nei reparti di Medicina Interna Federico

Dettagli

Adulti, Bambini, Neonati di peso > 3Kg. Ventilatore presso - volumetrico a turbina con ingresso per O 2 ad alta pressione

Adulti, Bambini, Neonati di peso > 3Kg. Ventilatore presso - volumetrico a turbina con ingresso per O 2 ad alta pressione Falco 202 EVO Ventilatore Polmonare Presso-Volumetrico Code: 980203 Rev. 3: 06/03/2013 Applicazione Pazienti Principio di funzionamento Flusso Max. Compensazione perdite Display Forme d onda Apparecchio

Dettagli

sione di riempimento telediastolico del ventricolo sin. è l ORTOPNEA (4). Con l indice cardiaco meglio correla la Proportional

sione di riempimento telediastolico del ventricolo sin. è l ORTOPNEA (4). Con l indice cardiaco meglio correla la Proportional L EDEMA POLMONARE ACUTO DAL TERRITORIO AL PRONTO SOC- CORSO: COME GESTIRLO? QUALI PROTOCOLLI TERAPEUTICI? Binetti N. Med d urgenza e PS Ospedale S. Orsola-Malpighi, Bologna L Edema Polmonare Acuto cardiogeno

Dettagli

Ventilatore NIV flessibile e compatto Sulla via della guarigione DRÄGER CARINA

Ventilatore NIV flessibile e compatto Sulla via della guarigione DRÄGER CARINA MT-0569-2008 Ventilatore NIV flessibile e compatto Sulla via della guarigione DRÄGER CARINA Sulla via della guarigione MT--3940-2007 MT-0564-2008 In linea generale, la ventilazione non invasiva (NIV) può

Dettagli

Fino all ultimo respiro: NIV e palliazione. Rodolfo Ferrari. Medicina d Urgenza e Pronto Soccorso Policlinico Sant Orsola - Malpighi Bologna

Fino all ultimo respiro: NIV e palliazione. Rodolfo Ferrari. Medicina d Urgenza e Pronto Soccorso Policlinico Sant Orsola - Malpighi Bologna Fino all ultimo respiro: NIV e palliazione Rodolfo Ferrari Medicina d Urgenza e Pronto Soccorso Policlinico Sant Orsola - Malpighi Bologna Napoli, 20 novembre 2016 NIV e palliazione: fino all ultimo respiro?

Dettagli

Apparecchio per ventilazione domiciliare e ospedaliera. Adulti, Bambini, Neonati di peso > 3Kg. Grafici temporali: pressione, volume, flusso

Apparecchio per ventilazione domiciliare e ospedaliera. Adulti, Bambini, Neonati di peso > 3Kg. Grafici temporali: pressione, volume, flusso Falco 202 The life breath Ventilatore Polmonare Presso-Volumetrico Code: 980202 Rev. 10: 12/09/2012 Applicazione Pazienti Principio di funzionamento Flusso Max. Compensazione perdite Display Forme d onda

Dettagli

PSV in maschera C A R E

PSV in maschera C A R E PSV in maschera Stefano Bambi Terapia Intensiva di Emergenza e del Trauma AOU Careggi Firenze Alberto Lucchini Terapia Intensiva Generale AO San Gerardo - Monza; Università Milano Bicocca Giuseppe Foti

Dettagli

Ventilatori da Terapia Intensiva (Life support ventilators) Ventilatori domiciliari. Ventilatori con caratteristiche intermedie

Ventilatori da Terapia Intensiva (Life support ventilators) Ventilatori domiciliari. Ventilatori con caratteristiche intermedie VENTILAZIONE NONINVASIVA QUALE VENTILATORE PER QUALE PAZIENTE IN QUALE REPARTO Massimo Gorini Terapia Intensiva Pneumologica Fisiopatologia Toracica Azienda Ospedaliera - Universitaria Careggi Firenze

Dettagli

Adulti / Bambini (> 4Kg) Ventilatore presso - volumetrico a turbina. Grafici temporali: pressione, volume, flusso

Adulti / Bambini (> 4Kg) Ventilatore presso - volumetrico a turbina. Grafici temporali: pressione, volume, flusso Falco 101 The life breath Ventilatore Pressometrico Codice: 980101 Rev. 10: 28/11/2012 Applicazione Pazienti Principio di funzionamento Flusso Max. Compensazione perdite Display Forme d onda Apparecchio

Dettagli

Non-commercial use only

Non-commercial use only QUADERNI - Italian Journal of Medicine 2015; volume 3:475-481 Approccio al paziente internistico, candidato alla ventilazione meccanica non invasiva: key messages Matteo Giorgi Pierfranceschi Dipartimento

Dettagli

Ventilazione sia Volumetrica che Pressometrica Tipi di ventilazione base: A/C, PCV, VCV, SIMV, PSV, CPAP, Modalità di ventilazione aggiuntive:

Ventilazione sia Volumetrica che Pressometrica Tipi di ventilazione base: A/C, PCV, VCV, SIMV, PSV, CPAP, Modalità di ventilazione aggiuntive: CARATTERISTICHE TECNICHE LOTTO 1 N 3 VENTILATORI POLMONARI Caratteristiche tecniche e funzionali: Ventilatore elettronico di alte prestazioni da rianimazione controllato a microprocessore per l'utilizzo

Dettagli

LA VENTILAZIONE NON INVASIVA

LA VENTILAZIONE NON INVASIVA LA VENTILAZIONE NON INVASIVA nello SCOMPENSO CARDIACO ACUTO: Linee Guida a confronto Andrea Bellone UOC di Pronto Soccorso- MURG Ospedale di Niguarda, Milano SCOMPENSO CARDIACO ACUTO DEFINIZIONE Rapida

Dettagli

NIV per lo svezzamento del paziente cronico tracheotomizzato

NIV per lo svezzamento del paziente cronico tracheotomizzato NIV per lo svezzamento del paziente cronico tracheotomizzato Lara Pisani & Piero Ceriana Policlinico S. Orsola - Bologna - Fondazione Maugeri - Pavia ALL PATIENTS VENTILATED IN ICU 40% REQUIRE PROTRACTED

Dettagli

CPAP nel trattamento dell insufficienza respiratoria nel settingpre-ospedaliero: si,no,quale

CPAP nel trattamento dell insufficienza respiratoria nel settingpre-ospedaliero: si,no,quale CPAP nel trattamento dell insufficienza respiratoria nel settingpre-ospedaliero: si,no,quale Paolo Groff PS-MURG Ospedale «Madonna del Soccorso» San Benedetto del Tronto Obiettivi della ventilazione meccanica

Dettagli

ASSISTENZA AL PAZIENTE VENTILATO CON VENTILAZIONE NON INVASIVA (NIMV)

ASSISTENZA AL PAZIENTE VENTILATO CON VENTILAZIONE NON INVASIVA (NIMV) ASSISTENZA AL PAZIENTE VENTILATO CON VENTILAZIONE NON INVASIVA (NIMV) Dott. Pietro Programma ( UTIR F.B.F. Palermo ) La ventilazione meccanica rappresenta la tecnica di supporto per eccellenza utilizzata

Dettagli

Ventilatori per adulti e pediatrici. Guida rapida alla configurazione. Italiano

Ventilatori per adulti e pediatrici. Guida rapida alla configurazione. Italiano Ventilatori per adulti e pediatrici Guida rapida alla configurazione Italiano Configurazione Uso non invasivo Cavo di alimentazione in c.a. Stellar Maschera 2 Circuito respiratorio 3 4 5 1 Umidificatore

Dettagli

Allegato E D.M. 332/99 LOTTO 5

Allegato E D.M. 332/99 LOTTO 5 D.M. 332/99 LOTTO 5 Allegato E Specifiche tecniche vincolanti 1.1Dispositivi a pressione positiva continua (C-PAP) 1. essere in grado di erogare una pressione positiva continua fino a 20 cm H2O; 2. consentire

Dettagli

La VENTILAZIONE MECCANICA NON INVASIVA (NIMV) nell EDEMA POLMONARE ACUTO CARDIOGENO (EPAc): STATO DELL ARTE

La VENTILAZIONE MECCANICA NON INVASIVA (NIMV) nell EDEMA POLMONARE ACUTO CARDIOGENO (EPAc): STATO DELL ARTE La VENTILAZIONE MECCANICA NON INVASIVA (NIMV) nell EDEMA POLMONARE ACUTO CARDIOGENO (EPAc): STATO DELL ARTE Nicola Di Battista, Rodolfo Ferrari Unità Operativa di Pronto Soccorso e Medicina d Urgenza,

Dettagli

La ventilazione meccanica non invasiva nel trattamento dell insufficienza respiratoria acuta.

La ventilazione meccanica non invasiva nel trattamento dell insufficienza respiratoria acuta. emergency care journal La ventilazione meccanica non invasiva nel trattamento dell insufficienza respiratoria acuta. Efficacia e applicabilità in reparto medico 8 Federico Lari, Novella Scandellari, Ferdinando

Dettagli

VENTILAZIONE NON INVASIVA

VENTILAZIONE NON INVASIVA VENTILAZIONE NON INVASIVA Obiettivi Individuare i pazienti da sottoporre a NIV Scegliere la metodica più idonea per quel paziente Gestire in maniera corretta la NIV Individuare e trattare le complicanze

Dettagli

A) Caratteristiche di base

A) Caratteristiche di base VENTILATORE POLMONARE DA RIANIMAZIONE A) Caratteristiche di base Ventilatore elettronico ad alte prestazioni da rianimazione controllato da microprocessore per l utilizzo su pazienti ADULTI e PEDIATRICI.

Dettagli

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA IN BPCO RIACUTIZZATA

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA IN BPCO RIACUTIZZATA Gruppo: INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA IN BPCO RIACUTIZZATA 2 medici di medicina di emergenza urgenza 1 medico neurologo 1 farmacista ospedaliero 2 infermieri 1 fisioterapista Si parte FASE 1 FASE 2

Dettagli

Management respiratorio del paziente con SLA

Management respiratorio del paziente con SLA Management respiratorio del paziente con SLA Franco Pasqua Dipar:mento di Pneumologia Riabilita:va IRCCS S. Raffaele- UO di Velletri Roma, 26 Maggio 2011 MIP= indicatore della forza massimale residua

Dettagli

VENTILAZIONE NON INVASIVA IN AREA CRITICA

VENTILAZIONE NON INVASIVA IN AREA CRITICA VENTILAZIONE NON INVASIVA IN AREA CRITICA E SE NON LO INTUBASSIMO? Indicazioni e controindicazioni DOTT. M. ZANIERATO SERVIZIO DI ANESTESIA E RIANIMAZIONE I Classificazione Ventilazione Artificiale Noninvasive

Dettagli

Ventilazione protettiva: possibile uso della High Frequency Percussive Ventilation?

Ventilazione protettiva: possibile uso della High Frequency Percussive Ventilation? Dipartimento di Medicina Perioperatoria, Terapia Intensiva ed Emergenza. Cattinara, Trieste Congresso AcEMC Como 6-7-8 Maggio 2015 Ventilazione protettiva: possibile uso della High Frequency Percussive

Dettagli

Dicembre Emodinamica NIV Fisipoatologia IRA. N. Di Battista. R. Ferrari F. Giostra P. Groff. F. Lari F. Savelli. F. Lari F.

Dicembre Emodinamica NIV Fisipoatologia IRA. N. Di Battista. R. Ferrari F. Giostra P. Groff. F. Lari F. Savelli. F. Lari F. Dicembre 2015 2010 Emodinamica NIV Fisipoatologia IRA N. Di Battista R. Ferrari F. Giostra P. Groff F. Lari F. Savelli F. Giostra F. Lari F. Savelli N. Di Battista et al. Fase tissulocellulare Fase circolatoria

Dettagli

Maurizio Renis. «La ventilazione artificiale: presidio, uso strumentale nella gestione della insufficienza respiratoria» Maurizio Renis: NIMV

Maurizio Renis. «La ventilazione artificiale: presidio, uso strumentale nella gestione della insufficienza respiratoria» Maurizio Renis: NIMV Azienda Ospedaliero-Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d Aragona Salerno Presidio Ospedaliero Santa Maria Incoronata dell'olmo Via De Marinis - 84013 Cava de Tirreni (SA) U.O.C. Medicina Interna

Dettagli

Pressione Positiva Continua CPAP

Pressione Positiva Continua CPAP FADOI ANIMO Bologna, 17 maggio 2010 La ventilazione non invasiva Pressione Positiva Continua CPAP Dott. G. Bonardi Pneumologia e Fisiopatologia Respiratoria Medicina Generale Az.Ospedaliera Ospedale Civile

Dettagli

SIARETRON 4000. Ventilatore per terapia intensiva. Cod. : 960401 ventilatore alimentato a gas medicali. - Adulti, Bambini, Neonati - DATI TECNICI

SIARETRON 4000. Ventilatore per terapia intensiva. Cod. : 960401 ventilatore alimentato a gas medicali. - Adulti, Bambini, Neonati - DATI TECNICI SIARETRON 4000 Ventilatore per terapia intensiva Cod. : 960401 ventilatore alimentato a gas medicali - Adulti, Bambini, Neonati - rev. 5-01/09/2013 Principali caratteristiche Il SIARETRON 4000 è un ventilatore

Dettagli

Neonati - Bambini - Adulti

Neonati - Bambini - Adulti Neonati - Bambini - Adulti In terapia intensiva non ci si accontenta di ottenere prestazioni ventilatorie al massimo livello. Si desidera disporre di ventilatori che forniscano dati attendibili e siano

Dettagli

bellavista 1000 NIV Ventilazione non invasiva e in fase subacuta

bellavista 1000 NIV Ventilazione non invasiva e in fase subacuta bellavista 1000 NIV Ventilazione non invasiva e in fase subacuta Ventilazione non invasiva Ventilazione per unità di terapia acuta bellavista 1000 NIV bellavista 1000 NIV contribuisce a garantire un ottima

Dettagli

Ventilazione Non Invasiva Nel Trattamento Dell edema Polmonare Acuto Cardiogeno

Ventilazione Non Invasiva Nel Trattamento Dell edema Polmonare Acuto Cardiogeno www.timeoutintensiva.it, N 18, Student Corner, Ottobre 2011 Ventilazione Non Invasiva Nel Trattamento Dell edema Polmonare Acuto Cardiogeno A.N. Cracchiolo*, D.M. Palma* Anestesia e Rianimazione Polivalente

Dettagli

La BiLevel PAP nello Scompenso Cardiaco Acuto: Implicazioni Emodinamiche ed Evidenze Capnografiche

La BiLevel PAP nello Scompenso Cardiaco Acuto: Implicazioni Emodinamiche ed Evidenze Capnografiche La BiLevel PAP nello Scompenso Cardiaco Acuto: Implicazioni Emodinamiche ed Evidenze Capnografiche Regione Puglia AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA OSPEDALI RIUNITI FOGGIA S.C. MEDICINA E CHIRURGIA DI

Dettagli

OSSIGENOTERAPIA. Perle e trappole

OSSIGENOTERAPIA. Perle e trappole OSSIGENOTERAPIA Perle e trappole Un uomo di 70 anni viene ricoverato per dolore toracico con segni di ischemia miocardica all ecg Agli esami di laboratorio emerge una severa anemia non note agli esami

Dettagli

Ventilazione non invasiva e rischio di infarto miocardico nei pazienti con edema polmonare acuto cardiogeno*

Ventilazione non invasiva e rischio di infarto miocardico nei pazienti con edema polmonare acuto cardiogeno* Ventilazione non invasiva e rischio di infarto miocardico nei pazienti con edema polmonare acuto cardiogeno* CPAP vs. ventilazione non invasiva a pressione positiva Articoli originali Giovanni Ferrari,

Dettagli

Efficacia e sicurezza della terapia con ventilazione a pressione positiva non invasiva nell edema polmonare acuto

Efficacia e sicurezza della terapia con ventilazione a pressione positiva non invasiva nell edema polmonare acuto Monaldi Arch Chest Dis 2004; 62: 1, 7-11 ORIGINAL ARTICLE Efficacia e sicurezza della terapia con ventilazione a pressione positiva non invasiva nell edema polmonare acuto Efficacy and safety of pressure

Dettagli

CONGRESSO REGIONALE FADOI ANIMO IMPERIA 14 15 GIUGNO 2013

CONGRESSO REGIONALE FADOI ANIMO IMPERIA 14 15 GIUGNO 2013 CONGRESSO REGIONALE FADOI ANIMO IMPERIA 14 15 GIUGNO 2013 NIMV E BPCO RIACUTIZZATA Tipo di ventilazione meccanica che fornisce un supporto ventilatorio (mediante una maschera, o un device similare), attraverso

Dettagli

La PEEP nel trattamento ventilatorio non invasivo della riacutizzazione di BPCO Federico Lari, Nicola di Battista*

La PEEP nel trattamento ventilatorio non invasivo della riacutizzazione di BPCO Federico Lari, Nicola di Battista* emergency care journal La PEEP nel trattamento ventilatorio non invasivo della riacutizzazione di BPCO Federico Lari, Nicola di Battista* UO Medicina Interna, Ospedale di San Giovanni in Persiceto, Azienda

Dettagli

Respirare di notte con un aiuto meccanico. Ospedale San Paolo di Savona S.C. Otorinolaringoiatria Tecnico di Neurofisiopatologia M.

Respirare di notte con un aiuto meccanico. Ospedale San Paolo di Savona S.C. Otorinolaringoiatria Tecnico di Neurofisiopatologia M. Respirare di notte con un aiuto meccanico Ospedale San Paolo di Savona S.C. Otorinolaringoiatria Tecnico di Neurofisiopatologia M.Eloisa Cabano Trattamento dell OSAS OBIETTIVO Mantenere pervie le vie aeree

Dettagli

Ventilatori da TERAPIA INTENSIVA con modulo NIV

Ventilatori da TERAPIA INTENSIVA con modulo NIV Appendice Nella stesura delle schede tecniche ci siamo attenuti a quanto riportato dalle ditte costruttrici. Ci siamo imbattuti in errori e incongruenze, difficoltà di interpretazione e mancanza di alcuni

Dettagli

Congresso Nazionale. Perugia Maggio 2009

Congresso Nazionale. Perugia Maggio 2009 Congresso Nazionale Il Sistema 118 e la Rete Clinica i Perugia 21-23 Maggio 2009 APPARAO RESPIRAORIO - Aumenta la P intrator. - Aumenta la CFR - Aumenta la compliance - Riduce il lavoro - Aumenta la ventilazione

Dettagli

Analisi del movimento del respiro: caso clinico

Analisi del movimento del respiro: caso clinico Congresso SIMFER 2008 Analisi del movimento del respiro: caso clinico problematiche respiratorie nelle malattie neuromuscolari: insufficienza respiratoria tosse inefficace FT Maria Grazia Balbi Centro

Dettagli

La CPAP in Medicina Interna: dalla teoria alla pratica

La CPAP in Medicina Interna: dalla teoria alla pratica La CPAP in Medicina Interna: dalla teoria alla pratica Dr. COSIMO CAPORASO* *Responsabile del Servizio di Fisiopatologia Respiratoria - U.O.C. Medicina Interna Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Data di nascita 28/02/1977. Titoli di studio e professionali ed esperienze lavorative

CURRICULUM VITAE. Data di nascita 28/02/1977. Titoli di studio e professionali ed esperienze lavorative CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome e Cognome Manuela Milan Data di nascita 28/02/1977 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Indirizzo e-mail istituzionale Medico Chirurgo, spec in Anestesia

Dettagli

La semplificazione della ventilazione non invasiva

La semplificazione della ventilazione non invasiva Intelligent Ventilation La semplificazione della ventilazione non invasiva La vostra idea di ventilazione non invasiva Desiderate un ventilatore non invasivo che offra le prestazioni di un dispositivo

Dettagli

UPDATE I PERCORSI CLINICO-ASSISTENZIALI IN MEDICINA INTERNA. SUPPORTO ALLA RESPIRAZIONE: METODI E STRUMENTI Enrico Obinu, Francesca Taddeo

UPDATE I PERCORSI CLINICO-ASSISTENZIALI IN MEDICINA INTERNA. SUPPORTO ALLA RESPIRAZIONE: METODI E STRUMENTI Enrico Obinu, Francesca Taddeo UPDATE I PERCORSI CLINICO-ASSISTENZIALI IN MEDICINA INTERNA SUPPORTO ALLA RESPIRAZIONE: METODI E STRUMENTI Enrico Obinu, Francesca Taddeo BPCO:TRATTAMENTO NON FARMACOLOGICO Riabilitazione Ossigenoterapia

Dettagli

Insufficienza respiratoria sul territorio Inquadramento clinico e l'assistenza del paziente ipossiemico

Insufficienza respiratoria sul territorio Inquadramento clinico e l'assistenza del paziente ipossiemico VII CONGRESSO NAZIONALE IL SISTEMA 118 E LA RETE CLINICA PERUGIA, 21-2323 maggio 2009 Insufficienza respiratoria sul territorio Inquadramento clinico e l'assistenza del paziente ipossiemico V.Antonaglia

Dettagli

NUOVE COMPETENZE IN TERAPIA INTENSIVA CARDIOLOGICA. Unità Funzionale di Terapia Intensiva e Rianimazione Generale, IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano

NUOVE COMPETENZE IN TERAPIA INTENSIVA CARDIOLOGICA. Unità Funzionale di Terapia Intensiva e Rianimazione Generale, IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano NUOVE COMPETENZE IN TERAPIA INTENSIVA CARDIOLOGICA Indicazioni e tecniche di ventilazione invasiva e non invasiva nel trattamento dell insufficienza respiratoria acuta Sergio Colombo, Alberto Zangrillo

Dettagli

Dott.Antonio Galzerano Dirigente medico Anestesia e Rianimazione, Area Critica di Terapia Intensiva (ACUTI 1) e Medicina del dolore,

Dott.Antonio Galzerano Dirigente medico Anestesia e Rianimazione, Area Critica di Terapia Intensiva (ACUTI 1) e Medicina del dolore, Polo unico ospedaliero-universitario di Perugia Ospedale Santa Maria della Misericordia Università degli studi di Perugia Prof.A.Pasqualucci Dott.Antonio Galzerano Dirigente medico Anestesia e Rianimazione,

Dettagli

CONGRESSO. Insufficienza respiratoria e ventilazione meccanica non invasiva: la pneumologia del FVG a confronto

CONGRESSO. Insufficienza respiratoria e ventilazione meccanica non invasiva: la pneumologia del FVG a confronto SEZIONE: FRIULI VENEZIA Insufficienza respiratoria e ventilazione meccanica non invasiva: la pneumologia del FVG a confronto TRIESTE 30 Settembre 2016 Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste

Dettagli

Rispettare le esigenze di tutti i pazienti. Serie Trilogy, con tecnologia di ventilazione avanzata

Rispettare le esigenze di tutti i pazienti. Serie Trilogy, con tecnologia di ventilazione avanzata Rispettare le esigenze di tutti i pazienti Serie Trilogy, con tecnologia di ventilazione avanzata Trilogy100 e Trilogy200, funzioni esclusive a misura di ciascun paziente La serie Trilogy, una linea versatile

Dettagli

19/01/12 ASL 04. La ventilazione in SLEEP APNEA -BILEVEL. Sestri levante 21-10-2011. Pellegrina Moretti

19/01/12 ASL 04. La ventilazione in SLEEP APNEA -BILEVEL. Sestri levante 21-10-2011. Pellegrina Moretti ASL 04 La ventilazione in SLEEP APNEA -BILEVEL Sestri levante 21-10-2011 Pellegrina Moretti BILEVEL OBIETTIVI:migliorare ventilazione alveolare migliorare ossigenazione arteriosa prevenire atelettasia

Dettagli

Dott. Stefano Frara Prof. Andrea Giustina Università Vita-Salute, Ospedale San Raffaele Milano

Dott. Stefano Frara Prof. Andrea Giustina Università Vita-Salute, Ospedale San Raffaele Milano Dott. Stefano Frara Prof. Andrea Giustina Università Vita-Salute, Ospedale San Raffaele Milano QUANDO IMPIEGARE I FARMACI INIBITORI DEL RIASSORBIMENTO OSSEO? 0 Effetti scheletrici degli inibitori dell

Dettagli

Roma, 3 Novembre 2011

Roma, 3 Novembre 2011 Quali strumenti diagnostici e come ventilare in Pronto Soccorso dott. Fabrizio Giostra Medicina d Urgenza e Pronto Soccorso Direttore dott. Mario Cavazza Policlinico S.Orsola-Malpighi, Bologna Roma, 3

Dettagli

Riassunto La ventilazione meccanica non invasiva, intesa come metodica che si avvale di vie. evitare il ricorso all intubazione endotracheale.

Riassunto La ventilazione meccanica non invasiva, intesa come metodica che si avvale di vie. evitare il ricorso all intubazione endotracheale. Review Stefano Bambi Infermiere Master I livello in Infermieristica in anestesia e terapia intensiva Pronto Soccorso DEA - AOU Careggi Firenze Ventilazione meccanica non invasiva a pressione positiva nel

Dettagli

La ventilazione meccanica e il Servo-i

La ventilazione meccanica e il Servo-i La ventilazione meccanica e il Servo-i Sales Meeting Milan 10.05.2005 Bologna, 13 maggio 2011 Dott. Ing. Chiara Pelini Product Manager Ventilation MAQUET Italia S.p.A. UN PO DI STORIA DELLA VENTILAZIONE

Dettagli

Più opzioni per decidere meglio DRÄGER EVITA V300

Più opzioni per decidere meglio DRÄGER EVITA V300 D-63374-2012 Più opzioni per decidere meglio DRÄGER EVITA V300 02 Come riuscire a prendere la decisione giusta oggi? D-63267-2012 Decisioni lungimiranti richiedono opzioni multiple Le esigenze quotidiane

Dettagli

Ossigeno ad alti flussi nella bronchiolite: un passo avanti? G.Barlocco; S.Falorni; L.Bertacca U.O.C. Pediatria e Neonatologia Grosseto

Ossigeno ad alti flussi nella bronchiolite: un passo avanti? G.Barlocco; S.Falorni; L.Bertacca U.O.C. Pediatria e Neonatologia Grosseto Ossigeno ad alti flussi nella bronchiolite: un passo avanti? G.Barlocco; S.Falorni; L.Bertacca U.O.C. Pediatria e Neonatologia Grosseto Lancet Vol 368 July 22,2006 Rosalind L Smyth, Peter J M Openshaw

Dettagli

FALCO 202 EVO. Ventilatore per terapia intensiva ed emergenza. Azionamento a turbina. - Adulti, Bambini, Neonati - Cod. : DATI GENERALI

FALCO 202 EVO. Ventilatore per terapia intensiva ed emergenza. Azionamento a turbina. - Adulti, Bambini, Neonati - Cod. : DATI GENERALI FALCO 202 EVO Ventilatore per terapia intensiva ed emergenza Azionamento a turbina - Adulti, Bambini, Neonati - Cod. : 980210 rev. 2 - del 03/08/2015 DATI GENERALI Principali caratteristiche Il Falco 202

Dettagli

Nome Andrea Bellone Indirizzo Via Moncalvo 4/4, Milano Telefono 02/ Fax

Nome Andrea Bellone Indirizzo Via Moncalvo 4/4, Milano Telefono 02/ Fax F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Andrea Bellone Indirizzo Via Moncalvo 4/4, Milano 20146 Telefono 02/48703668 Fax E-mail andreabellone@libero.it Nazionalità Italiana

Dettagli

Assistenza alla fase inspiratoria, assistenza alla fase espiratoria descrizione, valutazione dell efficacia e limiti. Ft. Sommariva Maurizio

Assistenza alla fase inspiratoria, assistenza alla fase espiratoria descrizione, valutazione dell efficacia e limiti. Ft. Sommariva Maurizio Assistenza alla fase inspiratoria, assistenza alla fase espiratoria descrizione, valutazione dell efficacia e limiti Ft. Sommariva Maurizio PROCEDURA PER L ASSISTENZA ALLA TOSSE MANUALE L ASSISTENZA DEVE

Dettagli

Articolo originale Recenti Prog Med 2011; 102:

Articolo originale Recenti Prog Med 2011; 102: 114 Articolo originale Recenti Prog Med 2011; 102: 114-119 Sistemi CPAP (Continuous Positive Airway Pressure) nell edema polmonare acuto cardiogenico: loro impiego in Reparto di Medicina Interna Federico

Dettagli

Angioplastica dopo lisi nel paziente con STEMI

Angioplastica dopo lisi nel paziente con STEMI Angioplastica dopo lisi nel paziente con STEMI Paolo Rubartelli - Genova Key points: Chi usa la fibrinolisi nello STEMI, deve essere pronto a integrare, in maniera individualizzata, la strategia farmacologica

Dettagli

5. Sistema di sincronizzazione

5. Sistema di sincronizzazione 5. Sistema di sincronizzazione I primi ventilatori erano adibiti a ventilare pazienti senza drive respiratorio (patologie neuromuscolari o pazienti anestetizzati) per cui non vi era nessuna interazione

Dettagli

Andrea Bellone UOC di Pronto Soccorso- Medicina per Acuti-OBI-Azienda Ospedaliera Sant Anna - Como

Andrea Bellone UOC di Pronto Soccorso- Medicina per Acuti-OBI-Azienda Ospedaliera Sant Anna - Como LA DIAGNOSI DIFFERENZIALE della DISPNEA ACUTA Andrea Bellone UOC di Pronto Soccorso- Medicina per Acuti-OBI-Azienda Ospedaliera Sant Anna - Como Messaggi chiave 1) L'errore diagnostico nella diagnosi differenziale

Dettagli

Ventilazione semplice, tecnologia sofisticata

Ventilazione semplice, tecnologia sofisticata Ventilazione semplice, tecnologia sofisticata Grande schermo a colori Monitoraggio completo per un feedback immediato sulla terapia Design compatto e innovativo con un peso inferiore ai 5 kg Allarmi con

Dettagli

Dati compilatore. 2) Attività preminente in ospedale (indicare un solo campo) Caso Clinico

Dati compilatore. 2) Attività preminente in ospedale (indicare un solo campo) Caso Clinico Dati compilatore 1) Collocazione lavorativa: o Hub o Spoke 2) Attività preminente in ospedale (indicare un solo campo) o UTIC o Emodinamica o Elettrofisiologia o Degenza o Ambulatorio Donna, 59 anni Caso

Dettagli

Le dimensioni del problema: epidemiologia e farmaco-economia della BPCO Dr. Claudio Micheletto

Le dimensioni del problema: epidemiologia e farmaco-economia della BPCO Dr. Claudio Micheletto Le dimensioni del problema: epidemiologia e farmaco-economia della BPCO Dr. Claudio Micheletto UOC di Pneumologia Ospedale Mater Salutis Legnago (VR) claudio.micheletto@aulsslegnago.it Soriano JB, Zielinski

Dettagli

La chirurgia maggiore e le complicanze (respiratorie)

La chirurgia maggiore e le complicanze (respiratorie) La chirurgia maggiore e le complicanze (respiratorie) Paolo Taccone Terapia Intensiva Postoperatoria Dipartimento di Anestesia e rianimazione Ospedale policlinico di Milano Anche la più piccola complicanza

Dettagli

LA CPAP. Il circuito l interfaccia il montaggio Il monitoraggio. Nacar Alberto ASL NA 1 M.U.San Paolo. 28 settembre 2010 NOLA

LA CPAP. Il circuito l interfaccia il montaggio Il monitoraggio. Nacar Alberto ASL NA 1 M.U.San Paolo. 28 settembre 2010 NOLA LA CPAP Il circuito l interfaccia il montaggio Il monitoraggio 28 settembre 2010 NOLA Nacar Alberto ASL NA 1 M.U.San Paolo CPAP (continous positive airway pressure) Pressione positiva continua delle vie

Dettagli

Efficacia di 3000 trattamenti, risultati da studi controllati randomizzati selezionati da Clinical Evidence. 2015

Efficacia di 3000 trattamenti, risultati da studi controllati randomizzati selezionati da Clinical Evidence. 2015 Efficacia di 3000 trattamenti, risultati da studi controllati randomizzati selezionati da Clinical Evidence. 2015 Frattura del collo del femore: intervento chirurgico entro 2 giorni 31% 41% 49% Frattura

Dettagli

03/03/2009. -Diuretici -Morfina -Inotropi

03/03/2009. -Diuretici -Morfina -Inotropi Insufficienza cardiaca in cui il cuore non è più in grado di assicurare un apporto di ossigeno adeguato alle esigenze dei tessuti 6 Congresso Nazionale Emergenza Urgenza - Qualità e Prospettive in Emergenza

Dettagli

Elementi di meccanica respiratoria. Torino 30 gennaio Torino 5 dicembre 2015

Elementi di meccanica respiratoria. Torino 30 gennaio Torino 5 dicembre 2015 Torino 30 gennaio 2016 Torino 5 dicembre 2015 Elementi di meccanica respiratoria Perché e come si muove il polmone Intercostali esterni: inspirazione Intercostali interni: espirazione Ffine espirazione

Dettagli

U.O. Medicina e Chirurgia d Urgenza ed Accettazione Direttore Dott. Vito Procacci PROTOCOLLO OPERATIVO VENTILAZIONE MECCANICA NON INVASIVA

U.O. Medicina e Chirurgia d Urgenza ed Accettazione Direttore Dott. Vito Procacci PROTOCOLLO OPERATIVO VENTILAZIONE MECCANICA NON INVASIVA U.O. Medicina e Chirurgia d Urgenza ed Accettazione Direttore Dott. Vito Procacci PROTOCOLLO OPERATIVO VENTILAZIONE MECCANICA NON INVASIVA VENTILAZIONE MECCANICA NON INVASIVA CPAP INSUFFICIENZA DI SCAMBIO

Dettagli

Ruolo della videotoracoscopia nel trattamento del cancro del polmone

Ruolo della videotoracoscopia nel trattamento del cancro del polmone Ruolo della videotoracoscopia nel trattamento del cancro del polmone Antonello Casaletto U. O. D. Chirurgia Toracica Responsabile: Dr. G. Urciuoli Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo POTENZA Ruolo

Dettagli

SIARETRON 4000 ICU. Ventilatore per terapia intensiva. codice: DATI TECNICI. rev. 3-20/06/2008

SIARETRON 4000 ICU. Ventilatore per terapia intensiva. codice: DATI TECNICI. rev. 3-20/06/2008 SIARETRON 4000 ICU Ventilatore per terapia intensiva codice: 960400 rev. 3-20/06/2008 Principali caratteristiche Il SIARETRON 4000 ICU è un ventilatore polmonare elettronico equipaggiato con un monitor

Dettagli

CLINICAL QUESTIONS CLINICAL QUESTIONS. Evidence-based Medicine Tra ipotesi di lavoro ed applicazione Ferrara, settembre

CLINICAL QUESTIONS CLINICAL QUESTIONS. Evidence-based Medicine Tra ipotesi di lavoro ed applicazione Ferrara, settembre Evidence-based Medicine Tra ipotesi di lavoro ed applicazione Ferrara, 29-30 settembre 2000 Sessione Clinica Evidence-based Clinical Problem Solving 4. Cardiologia Scenario Clinico (1) Il signor Luigi

Dettagli

XXXI Congresso Nazionale Novembre Riva del Garda

XXXI Congresso Nazionale Novembre Riva del Garda XXXI Congresso Nazionale 14-16 Novembre - 2012 Riva del Garda Alberto Lucchini Terapia Intensiva Generale Azienda Ospedaliera San Gerardo - Monza Università Milano Bicocca - Direttore : Prof. A.Pesenti

Dettagli

Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1. L analisi dei dati

Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1. L analisi dei dati Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 L analisi dei dati Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 2 Quali soggetti analizzare? Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 3

Dettagli