Una prospettiva differente per la costruzione di portafogli durevoli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Una prospettiva differente per la costruzione di portafogli durevoli"

Transcript

1 Una prospettiva differente per la costruzione di portafogli durevoli R e l a t o r e : A n t o n i o B o t t i l l o E x e c u t i v e M a n a g i n g D i r e c t o r N G A M l t a l y

2 Una prospettiva differente per la costruzione di portafogli durevoli Agenda: Cosa pensano gli investitori Il mondo è cambiato La nostra risposta: Durable Portfolio Construction Alcune idee per affrontare i mercati di oggi Allegati 2

3 Una prospettiva differente per la costruzione di portafogli durevoli Cosa pensano gli investitori: i sondaggi di NGAM rivelano la loro posizione

4 Cosa pensano gli investitori: i sondaggi di NGAM rivelano la loro posizione In Italia Per il 76% degli intervistati, la volatilità è fonte di paura di perdere e influenza gli investimenti Per il 75% degli intervistati, la volatilità rappresenta un ostacolo per il raggiungimento dei propri obiettivi previdenziali L 82% degli intervistati, considera più che mai fondamentale la stabilità e prevedibilità dei rendimenti dei propri investimenti Il 75% degli intervistati afferma di voler andare in pensione entro i 65 anni di età, ma solo il 37% pensa di potervi riuscire La diversificazione non garantisce l ottenimento di un profitto o la protezione dalle perdite. Natixis Global Asset Management Global Investor Insights Survey condotto da CoreData Research (Luglio2013). Il sondaggio è stato condotto su investitori con un patrimonio pari o superiore a 200mila USD in 14 paesi di Asia, Europa, America, e Middle East w w w. P F A c a d e m y. i t

5 Una prospettiva differente per la costruzione di portafogli durevoli Il mondo è cambiato

6 Volatilità I dati rappresentano performance passate e non sono indicativi di risultati futuri. *2012 Natixis Global Asset Management Investors Insights Survey Fonte: Standard & Poor s; i dati rappresentano i risultati giornalieri dell indice S&P 500 dalla data di rilevazione dei dati, con inizio nel 1950.

7 Correlazione Correlazione delle asset class core con l S&P 500 Il periodo a confronto con il periodo 1/1/08 12/31/ Correlazione* con l indice rappresentativo delle large-cap americane (S&P 500 ) Azioni Internazionali Obbligazioni Investment Grade USA Obbligazioni High Yield USA REITs Commodities Fonte: Ibbotson & Associates ; Natixis Investment Strategies Group. I dati riflettono gli ultimi 4 anni che rappresentano I periodi recenti di crisi rispetto ai 10 anni precendenti. Le azioni internazionali sono rappresentate dall indice MSCI EAFE Index, le Onnligazioni investment-grade U.S. sono rappresentate dall indice Barclays Aggregate Bond Index, le obbligazioni high yield US sono rappresentate dall indice Barclays High Yield Corporate Bond Index, gli immobili sono rappresentati dall indice MSCI U.S. REITs Index, le commodities sono rappresentate dall indice S&P Goldman Sachs Commodities Index. * La correlazione è un indicatore statistico che misura il movimento di due titoli tra loro, utilizzato nella gestione avanzata di portafoglio. 7 w w w. P F A c a d e m y. i t

8 Tassi di interesse w w w. P F A c a d e m y. i t Un contesto dei tassi d interesse in cambiamento Maggio 1954 Agosto 1981 Rendimenti considerata un inflazione media del 5.0% : Azioni : 5.0% Obbligazioni : -1.00% Settembre 1981 Dicembre 2012 Rendimenti considerata un inflazione media del 3.0% : Azioni: 8.0% Obbligazioni: 6.00% Maggio 1954 Agosto 1981 Settembre 1981 Dicembre 2012 I dati rappresentano performance passate e non sono indicativi di risultati futuri. Fonte: St. Louis Federal Reserve Bank; Morningstar I rendimenti corretti per l inflazione tengono in conto una media dell indice dei prezzi al consumo (CPI) del 5.00% ( ) e del 3.00% ( ), e il reinvestimento di capital gains e dividendi, se previsti. Le azioni sono rappresentate dall indice S&P 500 e le obbligazioni dall indice Barclays Aggregate Bond Index. Gli indici non sono gestiti e non prevedono costi. Non è possibile investire in un indice.

9 Una prospettiva differente per la costruzione di portafogli durevoli La nostra risposta: Durable Portfolio Construction

10 Durable Portfolio Construction : i fondamenti Il contesto macroeconomico è cambiato. Il ruolo di un consulente finanziario oggi è molto più difficile Se il portafoglio dei clienti è costruito in modo durevole, anche la gestione delle relazioni è più stabile ed in grado di crescere Il nostro approccio alla Costruzione di Portafogli Durevoli (Durable Portfolio Construction ) è stato elaborato per permettere di meglio corrispondere alle esigenze dei clienti

11 Durable Portfolio Construction Nuovi paradigmi per individuare strategie più efficienti per destreggiarsi in un contesto di mercato complesso, gettando al contempo solide basi per raggiungere i propri obiettivi di lungo periodo. Andare oltre le tecniche tradizionali di costruzione del portafoglio per abbracciare un approccio più raffinato e più adatto all attuale contesto di mercato. Elaborare idee innovative in termini di gestione del rischio e massimizzazione della diversificazione nell ambito delle strategie di asset allocation che permettono di generare rendimenti positivi in contesti di mercato al rialzo e riduzione dei tassi d interesse.

12 I princìpi per costruire un portafoglio durevole 1. Considerare il rischio come fattore centrale Una maggiore attenzione alla gestione del rischio per minimizzare decisioni negative 2. Massimizzare la diversificazione Un ampio raggio di azione ed il supporto di un analisi rigorosa 3. Utilizzare strategie alternative a contenimento del rischio Un numero più ampio di strumenti e tecniche a disposizione 4. Utilizzare in modo più efficace le asset class tradizionali Gli investimenti obbligazionari e azionari sono imprescindibili 5. Rimanere coerenti La costruzione di un portafoglio come un vero e proprio processo

13 Il processo di Risk Budgeting w w w. P F A c a d e m y. i t

14 Il rischio è un input più stabile rispetto al rendimento Rendimenti rolling e rischi a 5 anni per diverse tipologie d investimento 30 Rendimenti annualizzati, % Rolling a 60 mesi: Gennaio 1998 Dicembre Standard deviation annualizzata,% Rolling a 60 mesi: Gennaio 1998 Dicembre /03 12/05 12/07 12/09 12/11 12/ /03 12/05 12/07 12/09 12/11 12/12 U.S. bonds Int l developed market bonds Global large-cap equity Global small-cap equity I dati rappresentano performance passate e non sono indicativi di risultati futuri. La categoria U.S. Bonds è rappresentata dall indice Barclays U.S. Aggregate Bond Index, Int'l Developed Markets Bonds è rappresentata da Citigroup WGBI Non-USD Denominated Index, Global large-cap equity è misurata dall indice MSCI World Large Index, Global small-cap equity è misurata dall indice MSCI World SMID

15 La definizione del Risk Budgeting Un approccio che permette di contenere il rischio e utilizzarlo consapevolemente a proprio vantaggio, anzichè subirlo ed affrontarne le conseguenze in modo incontrollato Per prima cosa, bisogna non solo riconoscere se un investitore ha tolleranza al rischio ma anche quantificarne il livello. Il livello di tolleranza al rischio è funzionale alla definizione di quanto può essere speso nel miglior modo possibile. La previsione di un limite in termini di rischio è importante soprattutto per chi dovrà allocare questa spesa per conto del cliente massimizzando il ritorno legato ad una singola unità di rischio.

16 Il processo di Risk Budgeting Quantificare prima di tutto Diversificare su tutte le possibilità Analizzare le asset class in base alle loro funzione Gestire il portafoglio nell ambito del budget Il vantaggio e I risultati

17 Il processo di Risk Budgeting Quantificare prima di tutto Diversificare su tutte le possibilità Analizzare le asset class in base alle loro funzione Gestire il portafoglio nell ambito del budget Il vantaggio e I risultati

18 Il processo di Risk Budgeting Quantificare prima di tutto Diversificare su tutte le possibilità Analizzare le asset class in base alle loro funzione Gestire il portafoglio nell ambito del budget Il vantaggio e I risultati

19 Il processo di Risk Budgeting Quantificare prima di tutto Diversificare su tutte le possibilità Analizzare le asset class in base alle loro funzione Gestire il portafoglio nell ambito del budget Il vantaggio e I risultati

20 Il processo di Risk Budgeting Quantificare prima di tutto Diversificare su tutte le possibilità Analizzare le asset class in base alle loro funzione Gestire il portafoglio nell ambito del budget Il vantaggio e i risultati

21 La quantificazione del budget definirà la quota destinata a ridurre il rischio od incrementare il rendimento Riduzione del rischio Investimenti intrinsicamente a rischio contenuto o con limiti massimi definiti o con coperture Incremento del rendimento Posizioni direzionali o investimenti con maggiore potenziale di guadagno, ma costosi in termini di rischio Budget di rischio Il grafico è ipotetico e ha funzioni unicamente illustrative. Sebbene queste sset class abbiano mostrato nel tempo le caratteristiche illustrate, non vi è garanzia che le mantengano in futuro

22 Rischio / Rendimento per un portafoglio tradizionale 50%/50% azionario / obbligazionario 9.5% in termini di rischio e 5.5% rendimento annualizzati Riduzione del rischio Incremento del rendimento Global Gov t/credit Budget di rischio Il grafico riporta dati di performance storici di un portafoglio bilanciato dall 1/1/1998 al 31/12/12 in cui Global Government Credit è rappresntato dall indice Barclays Global Aggregate Bond Index e Global Equities dall indice MSCI World Index. L illustrazione è ipotetica funzioni unicamente illustrativesebbene queste sset class abbiano mostrato nel tempo le caratteristiche illustrate, non vi è garanzia che le mantengano in futuro

23 Rischio / Rendimento per un portafoglio tradizionale 50%/50% azionario / obbligazionario 9.5% in termini di rischio e 5.5% rendimento annualizzati Riduzione del rischio Incremento del rendimento Global Equities Global Gov t/credit Budget di rischio Il grafico riporta dati di performance storici di un portafoglio bilanciato dall 1/1/1998 al 31/12/12 in cui Global Government Credit è rappresntato dall indice Barclays Global Aggregate Bond Index e Global Equities dall indice MSCI World Index. L illustrazione è ipotetica funzioni unicamente illustrativesebbene queste sset class abbiano mostrato nel tempo le caratteristiche illustrate, non vi è garanzia che le mantengano in futuro

24 Rischio / Rendimento per un portafoglio tradizionale 50%/50% azionario / obbligazionario 9.5% in termini di rischio e 5.5% rendimento annualizzati Riduzione del rischio 20% rischio 50% rendimento Incremento del rendimento 80% rischio 50% rendimento Budget di rischio Il grafico riporta dati di performance storici di un portafoglio bilanciato dall 1/1/1998 al 31/12/12 in cui Global Government Credit è rappresntato dall indice Barclays Global Aggregate Bond Index e Global Equities dall indice MSCI World Index. L illustrazione è ipotetica funzioni unicamente illustrativesebbene queste sset class abbiano mostrato nel tempo le caratteristiche illustrate, non vi è garanzia che le mantengano in futuro

25 Rischio / Rendimento di un portafoglio gestito in ottica Risk Budgeting Un Budget di Rischio pari al 9.5% allocato tra strumenti con funzione di riduzione del rischio e con funzione di incremento del rendimento, considerata un allocazione ottimizzata delle opportunità porta ad un rendimento annualizzato dell 8.5% Riduzione del rischio Managed Futures Hedge Funds Metalli preziosi Global Gov t/credit Incremento del rendimento Budget di rischio Per l elenco completo degli indici e l allocazione nel portafoglio, pregasi riferirsi alla sezione Allegati l grafico riporta dati di performance storici di un portafoglio gestito In ottica risk budgeting dall 1/1/1998 al 31/12/12. L illustrazione è ipotetica funzioni unicamente illustrativesebbene queste sset class abbiano mostrato nel tempo le caratteristiche illustrate, non vi è garanzia che le mantengano in FOR INVESTMENT PROFESSIONAL USE ONLY futuro.

26 Rischio / Rendimento di un portafoglio gestito in ottica Risk Budgeting Un Budget di Rischio pari al 9.5% allocato tra strumenti con funzione di riduzione del rischio e con funzione di incremento del rendimento, considerata un allocazione ottimizzata delle opportunità porta ad un rendimento annualizzato dell 8.5% Riduzione del rischio Incremento del rendimento Emerging Markets Debt Managed Futures Hedge Funds Metalli preziosi Global Gov t/credit Global Real Estate Global Small Cap Equities Emerging Markets Equities Budget di rischio Per l elenco completo degli indici e l allocazione nel portafoglio, pregasi riferirsi alla sezione Allegati l grafico riporta dati di performance storici di un portafoglio gestito In ottica risk budgeting dall 1/1/1998 al 31/12/12. L illustrazione è ipotetica funzioni unicamente illustrativesebbene queste sset class abbiano mostrato nel tempo le caratteristiche illustrate, non vi è garanzia che le mantengano in futuro. w w w. P F A c a d e m y. i t

27 Rischio / Rendimento di un portafoglio gestito in ottica Risk Budgeting Un Budget di Rischio pari al 9.5% allocato tra strumenti con funzione di riduzione del rischio e con funzione di incremento del rendimento, considerata un allocazione ottimizzata delle opportunità porta ad un rendimento annualizzato dell 8.5% Riduzione del rischio Incremento del rendimento 26% rischio 44% rendimento 74% rischio 56% rendimento Budget di rischio Per l elenco completo degli indici e l allocazione nel portafoglio, pregasi riferirsi alla sezione Allegati l grafico riporta dati di performance storici di un portafoglio gestito In ottica risk budgeting dall 1/1/1998 al 31/12/12. L illustrazione è ipotetica funzioni unicamente illustrativesebbene queste sset class abbiano mostrato nel tempo le caratteristiche illustrate, non vi è garanzia che le mantengano in futuro w w w. P F A c a d e m y. i t

28 Il portafoglio gestito in ottica Risk Budgeting Confronto ipotetico tra un portafoglio a gestione attiva del rischio vs portafoglio tradizionale 350, , , , , ,000 50,000 portafoglio con target di volatilità attivamente 50/50 azioni/obbligazioni ribilanciato 0 01/97 01/99 01/01 01/03 01/05 01/07 01/09 01/11 01/12 Il grafico rappresenta la performance storica dall 1/1/1998 al 31/12/12 di un portafoglio ottimizzato con un budget di rischio dell 8% rispetto a un portafoglio tradizionale di azioni e obbligazioni. La componente azionaria è rappresentata dall MSCI World Index e quella obbligazionaria dal Barclays Global Aggregate Bond Index. Il riferimento al 2007 è volto a fornire un esempio di come l allocazione può cambiare quando il portafoglio è gestito attivamente rispetto a un obiettivo specifico. L illustrazione è ipotetica e riportata a solo scopo esemplificativo. Nonostante le asset class rappresentate abbiano mostrato queste caratteristiche storicamente, non vi è garanzia che continueranno a mostrarle in futuro. Per una lista completa degli indici rappresentati e le loro allocazioni nel portafoglio rappresentato, si prega di fare riferimento alla sezione Allegati

29 Il portafoglio gestito in ottica Risk Budgeting 12/3/07 350,000 2/1/07 300, , , , ,000 50,000 portafoglio con target di volatilità attivamente 50/50 azioni/obbligazioni ribilanciato 0 01/97 01/99 01/01 01/03 01/05 01/07 01/09 01/11 Il grafico rappresenta la performance storica dall 1/1/1998 al 31/12/12 di un portafoglio ottimizzato con un budget di rischio dell 8% rispetto a un portafoglio tradizionale di azioni e obbligazioni. La componente azionaria è rappresentata dall MSCI World Index e quella obbligazionaria dal Barclays Global Aggregate Bond Index. Il riferimento al 2007 è volto a fornire un esempio di come l allocazione può cambiare quando il portafoglio è gestito attivamente rispetto a un obiettivo specifico. L illustrazione è ipotetica e riportata a solo scopo esemplificativo. Nonostante le asset class rappresentate abbiano mostrato queste caratteristiche storicamente, non vi è garanzia che continueranno a mostrarle in futuro. Per una lista completa degli indici rappresentati e le loro allocazioni nel portafoglio rappresentato, si prega di fare riferimento alla sezione Allegati 01/12

30 Rendimento totale annualizzato, % w w w. P F A c a d e m y. i t Confronto con un portafoglio bilanciato tradizionale 9 8 Rischio vs Rendimento Gennaio 1998 Dicembre % Budget Portfolio /50 MSCI World/Global Agg Standard deviation totale annualizzata, % A solo scopo illustrativo. I livelli di rischio e rendimento possono variare in modo significativo in base alle differenti combinazioni di asset class in portafoglio. Si rimanda alla sezione Avvertenze per la metodologia di costruzione del portafoglio. Le performance passate non sono garanzia di uguali rendimenti per il futuro. La performance riflette il reinvestimento di dividendi e capital gains se esistenti. Gli indici non sono gestiti e non sono soggetti a commissioni. Non è possibile investire in un indice.

31 Confronto con un portafoglio bilanciato tradizionale Un portafoglio costituito da 50% azionario e 50% obbligazionario su 15 anni ottiene Standard deviation annua media: 9.5% Rendimento annuo medio: 5.5% Intervallo di volatilità compresa tra 3% 24% Un portafoglio costruito e gestito con un budget di rischio pari all 8% portfolio, assicura il livello di standard deviation in modo ben più efficiente Standard deviation annua media : 8% Rendimento annuo medio: 8.5% Intervallo di volatilità compresa tra 3% 13% I dati riguardano il periodo dicembre 2012

32 Una prospettiva differente per la costruzione di portafogli durevoli Alcune idee per affrontare i mercati di oggi

33 Natixis Global Asset Management BPCE, nata nel Luglio 2009 dalla fusione BP e CNCE, è il secondo gruppo bancario in Francia Dati a fine settembre 2013

34 Professionisti riconosciuti sui principali mercati mondiali 1 2 Competenza: Index - based solutions Anno di costituzione: 2002 Sede: Oakland, CA AUM: $445 M/ 342 M Competenza: Real estate investments Anno di costituzione: 1981 Sede: Boston, MA AUM: $17.9 B/ 13.7 B Competenza: Absolute return strategies Anno di costituzione: 1999 Sede: Cambridge, MA AUM: $2.9 B/ 2.2 B Competenza: Alternative investment management Anno di costituzione: 1988 Sede: Chicago, IL AUM: $9.6 B/ 7.4 B Competenza: Concentrated equity portfolios Anno di costituzione: 1990 Sede: Boston, MA AUM: $3.8 B/ 3.0 B Competenza: U.S. private equity Anno di costituzione: 2008 Sede: New York, NY AUM: $1.0 B/ 850 M Competenza: Hedged equity strategies Anno di costituzione: 1977 Sede: Cincinnati, OH AUM: $11.8 B/ 9.1 B Competenza: Global/int l investments Anno di costituzione: 1994 Sede: Ft. Lauderdale, FL AUM: $4.2 B/ 3.2 B Competenza: Asian & emerging Asian equities Anno di costituzione: 1998 Sede: Singapore AUM: $665 M/ 512 M Stati Uniti Asia w w w. P F A c a d e m y. i t 1 Competenza: Value investments Anno di costituzione: 1976 Sede: Chicago, IL AUM: $88.6 B/ 68.1 B Competenza: Actively managed, researchdriven equity and fixed - income portfolios Anno di costituzione: 1926 Sede: Boston, MA AUM: $183.9 B/ B Competenza: Overlay management Anno di costituzione: 2005 Sede: Oakland, CA AUM: $10.1 B/ 7.8 B Competenza: Fixed - Inc. specialist managing taxable & tax - exempt bond portfolios Anno di costituzione: 2001 leadership since 1987 Sede: Oak Brook, IL AUM: $12.5 B/ 9.6 B Competenza: Money market funds & cash management services Anno di costituzione: 1970 Sede: New York, NY AUM: $11.6 B/ 8.9 B Competenza: U.S. small - and mid - cap value investments Anno di costituzione: 1984 Sede: San Francisco, CA AUM: $2.0 B/ 1.5 B Competenza: Value equity investments Anno di costituzione: 1970 Sede: Houston, TX AUM: $8.1 B/ 6.2 B Competenza: Indian equity and fixed - income investments Anno di costituzione: 2000 Sede: Mumbai, India AUM: $6.9 B/ 5.3 B EUROPE 3 Competenza: Fund distribution solutions Anno di costituzione: 2002 Sede: Paris, France Competenza: Customized hedge fund solutions Anno di costituzione: 2004 Sede: Paris, France Competenza: Flexible management Anno di costituzione: 1993 Sede: Paris, France Competenza: Alternative global fixed - income and global macro management Anno di costituzione: 2010 Sede: London, UK AUM: $2.5 B/ 2.0 B 4 Competenza: Responsible investment solutions Anno di costituzione: 2012 Sede: Paris, France 4 Europa Competenza: European real estate Anno di costituzione: 2001 Sede: Paris, France AUM: $23.2 B/ 17.8 B Competenza: Middle market, mature, PIPE, and mezzanine investments Anno di costituzione: 2007 Sede: Luxembourg, Luxembourg AUM: $1.1 B/ 846 M Competenza: European multi - strategy Anno di costituzione: 1984 Sede: Paris, France AUM: $372.1 B/ B Competenza: ETFs & quantitative strategies Anno di costituzione: 2009 Sede: Paris, France AUM: $1.1 B/ 859 M Competenza: Volatility management and structured product investments Anno di costituzione: 2012 Sede: Paris, France 5 Competenza: Specialist management solutions Anno di costituzione: 2012 Sede: Paris, France AUM: $7.1 B/ 5.4 B

35 Filosofia d investimento Strategia d investimento flessibile per ottenere rendimenti risk-adjusted costanti nel lungo periodo Un approccio improntato alla definizione dell Asset Allocation - Non si selezionano i singoli titoli ma indici - Si assumono posizioni attraverso strumenti liquidi e quotati (future, opzioni, ETF ) Caratterizzato da un processo flessibile che: - Combina l analisi sistematica con quella discrezionale - Considera un ampio universo d investimento - Adotta un approccio all asset allocation su tre livelli 1 Cogliere i cicli economici 2 Sfruttare opportunità di tipo relative value 3 Gestire la volatilità di breve periodo

36 Strategia d investimento flessibile per ottenere rendimenti risk-adjusted costanti nel lungo periodo Gestione del rischio attiva e sistematica, incorporata nel processo d investimento Crescita cumulata di 100 EUR da Gennaio Fonte : Bloomberg (Bloomberg Active Index for Funds), Natixis AM, Novembre I dati si riferiscono al passato. I dati si riferiscono al passato. La performance indicata per il Comparto prima del suo lancio per il periodo dal 16 settembre 2003 al data di lancio è derivata dalla performance storica del SeeyondFlexible MT, un fondo comune di investimento francese con una politica d'investimento identica, istituito ai sensi la direttiva 2009/65/CE, registrato con l'autorité des Marchés Financiers e gestito dalla stessa società di gestione secondo lo stesso processo di investimento. Tali rendimenti sono stati rettificati per tenere conto delle diverse spese applicabili al Comparto. Si ricorda agli investitori che la performance passata non è indicativa dei risultati futuri. I riferimenti a ranking e/o premi non sono indicativi di performance future del fondo o del gestore 0% -5% -10% -15% -20% -25% Seeyond Global Flexible Strategies R-C 30% MSCI ACWI - 70% Capitalized Eonia BAIF UCITS Global Allocation Funds BAIF UCITS Flexible Funds EONIA Capitalisé Drawdown massimo (%) da Gennaio 2005 Fonte : Bloomberg (Bloomberg Active Index for Funds), Natixis AM, Novembre I dati si riferiscono al passato. I dati si riferiscono al passato. La performance indicata per il Comparto prima del suo lancio per il periodo dal 16 settembre 2003 al data di lancio è derivata dalla performance storica del SeeyondFlexible MT, un fondo comune di investimento francese con una politica d'investimento identica, istituito ai sensi la direttiva 2009/65/CE, registrato con l'autorité des Marchés Financiers e gestito dalla stessa società di gestione secondo lo stesso processo di investimento. Tali rendimenti sono stati rettificati per tenere conto delle diverse spese applicabili al Comparto. Si ricorda agli investitori che la performance passata non è indicativa dei risultati futuri. I riferimenti a ranking e/o premi non sono indicativi di performance future del fondo o del gestore BAIF UCITS Global Allocation Funds BAIF UCITS Flexible Funds 30%M SCI ACWI - 70%Capitalized Eonia Seeyond Global Flexible Strategies R-C w w w. P F A c a d e m y. i t

37 J-03 S-03 D-03 M-04 J-04 S-04 D-04 M-05 J-05 S-05 D-05 M-06 J-06 S-06 D-06 M-07 J-07 S-07 D-07 M-08 J-08 S-08 D-08 M-09 J-09 S-09 D-09 M-10 J-10 S-10 D-10 M-11 J-11 S-11 D-11 M-12 J-12 S-12 D-12 w w w. P F A c a d e m y. i t M-13 J-13 Strategia obbligazionaria «all weather» multi settoriale flessibile Evoluzione dell allocazione settoriale (%) 100% Dati a 10 anni al 30/06/2013 Peso minimo (%) Peso massimo (%) Al 30/06/2013 (%) 75% Liquidità Treasury americani Agenzie governative % ABS Credito IG Municipal Mercati emergenti USD % 0% Emissioni in CAD Non-USD (ex CAD) High Yield Credit Convertibili Preferred / Azioni Dati trimestrali dal 31 dicembre 1999 al 30 giugno La gestione attiva determina l evoluzione dell allocazione settoriale nel tempo. L allocazione su MBS/ABS/CMO, evidenziata in arancione, è attualmente pari allo 0%, e, storicamente, è situata nell intervallo 0-1%. Per ulteriori informazioni, si vedano le Note Informative all fine del presente documento. Fonte: Loomis Sayles, Barclays.

38 Strategia obbligazionaria «all weather» multi settoriale flessibile L importanza della ricerca per implementare una selezione titoli efficace Copertura: 85 paesi 25 mercati sviluppati 60 paesi emergenti* 1248 emittenti societari e 304 bank loan (inclusi 144a e altri emittenti fuori benchmark) La copertura dei differenti settori industriali viene condotta a livello globale e comprende tutti i segmenti del mercato obbligazionario, fra cui : 98% degli emittenti Investment Grade inclusi nell indice Barclays Corporate 93% degli emittenti Investment Grade inclusi nell indice Barclays Global Aggregate Credit 89% degli emittenti High Yield inclusi nell indice Barclays High Yield Analisi approfondita di tutti i settori compresi nell indice Barclays Securitized, fra cui il settore immobiliare commerciale e residenziale e il settore degli strumenti asset-backed Al 01/01/2013. *Vengono definiti mercati emergenti i paesi che Loomis Sayles ritiene caratterizzati da un economia emergente sulla base di alcuni fattori, fra i quali i dati della Banca Mondiale relativamente al reddito della popolazione, il rating sul debito pubblico in valuta estera, la collocazione geografica e i paesi confinanti, la stabilità politica ed economica e il livello di sviluppo dei mercati finanziari. Fra questi paesi vi sono alcuni paesi dell America Latina, dell Asia e dell Africa, l ex Unione Sovietica, il Medio Oriente e i paesi emergenti europei (principalmente nell Est Europa). L elenco completo dei paesi emergenti così definiti da Loomis Sayles è disponibile su richiesta. Le percentuali di copertura sopra menzionate sono basate sul valore di mercato degli emittenti analizzati, fra cui sia quelli che Loomis Sayles analizza in dettaglio e a cui attribuisce un rating, sia quelli analizzati dalla divisione ricerca di Loomis Sayles, ma a cui non viene attribuito un rating. w w w. P F A c a d e m y. i t

39 Una prospettiva differente per la costruzione di portafogli durevoli Allegati

40 Allegati Portafoglio a Risk Budget statico Asset Class Represented Index Allocation Managed Futures DJ Credit Suisse Managed Futures USD 7.86 Hedge Funds HFRI Fund of Funds Composite % CBOE S&P 500 BuyWrite / 20% Inverse CBOE S&P 500 PutWrite 7.86 Precious Metal S&P GSCI Precious Metal TR 7.86 Global Gov't/Credit Citi WGBI NonUSD USD 7.86 Barclays Global High Yield TR USD 7.86 Barclays Aggregate TR USD 7.86 Emerging Markets Debt BofA ML USD Emerging Markets Sovereign Plus Global Real Estate S&P Global REIT TR USD Global Small Cap Equities MSCI World SMID NR USD Emerging Markets Equities MSCI EM USD Al 31/12/2012

41 Allegati Portafoglio 8% Risk Budget gestito attivamente Asset Class Managed Futures Hedge Funds Commodities Global Gov't/Credit Emerging Markets Debt Global Real Estate Emerging Markets Equities Equities Represented Index DJ Credit Suisse Mnaged Futures USD HFRI Fund of Funds Composite CBOE S&P 500 BuyWrite Inverse CBOE S&P 500 PutWrite S&P GSCI Precious Metal TR S&P GSCI Energy TR Barclays Aggregate TR USD Citi WGBI NonUSD USD Barclays Global High Yield TR USD BofA ML USD Emerging Markets Sovereign Plus S&P Global REIT TR USD MSCI EM USD MSCI World ex USA S&P 500 TR USD MSCI World SMID NR USD

42 Allegati Allegati performance Indici A fine mese, 31 dicembre 2012 (Ann. Return, %) As of Month End December 31, 2012 (Ann. Return, %) QTD YTD 1 Year 3 Year 5 Year 10 Year Since Incep Time Period MSCI World ex USA USD /70-12/12 MSCI World SMID NR USD /94-12/12 S&P 500 TR /70-12/12 MSCI EM (Emerging Markets) USD /88-12/12 BofA ML USD Emerging Market Sovereign Plus /92-12/12 S&P GSCI Energy TR /83-12/12 S&P GSCI Precious Metal TR /73-12/12 S&P Global REIT TR USD /95-12/12 80% CBOE SP 500 BuyWrite / 20% "Inverse" CBOE SP500 PutwWrite /86-12/12 BarCap US Agg Bond TR USD /76-12/12 Citi WGBI NonUSD USD /85-12/12 HFRI Fund of Funds Composite Index /90-12/12 Barclays Global High Yield TR USD /90-12/12 DJ Credit Suisse Mnaged Futures USD /94-12/12 Performance nette. I dati rappresentano performance passate e non sono indicativi di risultati futuri

43 Avvertenze Il presente documento è prodotto da NGAM S.A., società di gestione del risparmio, o dagli uffici della sua succursale NGAM S.A., Succursale Italiana, una società Iscritta nell elenco allegato all Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia al n NGAM S.A. è una società di gestione di diritto lussemburghese autorizzata dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier e registrata al numero B La sede legale di NGAM S.A. è 51, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Luxembourg, Granducato del Lussemburgo. La sede legale di NGAM S.A., Succursale Italiana è in Via Larga Milano, Italia. Le informazioni riportate nel presente materiale sono ritenute attendibili da Natixis Global Asset Management; tuttavia non è possibile garantirne precisione, adeguatezza o completezza. All interno del presente documento, la presentazione e /o i riferimenti a specifici titoli, settori o mercati non è da intendersi in termini di consulenza su investimenti, sollecitazione o proposta di acquisto o vendita di strumenti finanziari né offerta di servizi finanziari. Prima di ogni investimento, gli investitori devono esaminare con attenzione gli obiettivi di investimento, i rischi, i costi relative a strategie e prodotti. Le analisi, le opinioni, determinati temi di investimento e il processo di investimento descritti in questo documento rappresentano le posizioni del gestore di portafoglio ad una certa data. Tali elementi così come la composizione e le caratteristiche del portafoglio sono soggetti a cambiamento nel tempo. Le evoluzioni future possono non corrispondere alle previsioni formulate nel presente documento. Tutti gli investimenti comportano il rischio di perdite. Il presente materiale non può essere distribuito, pubblicato o riprodotto, in tutto od in parte.

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 31/01/2015 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 6,33 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 821,06 2 Dettaglio delle

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità Cristiana Brocchetti Milano, 17 dicembre 2012 1 Tradizionale o Alternativo? Due le principali aree che caratterizzano le tipologie di investimento: Tradizionali

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager FONTEDIR Selezione Gestori Finanziari Monica Basso Milano, luglio 2007 Institutional Sales Manager Agenda Struttura e esperienza del mercato dei Fondi pensione Filosofia e Processo di investimento Sistema

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Ignis Asset Management

Ignis Asset Management Ignis Asset Management Indice 2 Storia di Ignis 3 Ignis oggi 4 Eredità 5 Punti di forza 6 Capacità: innovazione, competenza ed esperienza 7 Panoramica sui prodotti 8 Assistenza clienti: il potere delle

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione

SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione Structured Products Italia 1/11 Ottobre 26 SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione Alberto Castelli - Direttore Commerciale, Marketing e Prodotti Gianluigi Fusar Poli - Responsabile Gestioni

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Il nostro processo d investimento

Il nostro processo d investimento Il nostro processo d investimento www.moneyfarm.com Sommario Le convinzioni alla base della nostra strategia d investimento 2 Asset Allocation 3 La scelta di strumenti a basso costo gestionale 3 L approccio

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione Il monitoraggio della gestione finanziaria nei fondi pensione Prof. Università di Cagliari micocci@unica.it Roma, 4 maggio 2004 1 Caratteristiche tecnico - attuariali dei fondi pensione Sistema finanziario

Dettagli

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.com Mangustarisk Italia s.r.l. Via Giulia, 4 00186, Roma (Italia) Tel. +39 06 45439400 Fax.

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Qual è il fine dell azienda?

Qual è il fine dell azienda? CORSO DI FINANZA AZIENDALE SVILUPPO DELL IMPRESA E CREAZIONE DI VALORE Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) - McGraw-Hill - 2001 Cap. 9 1 Qual è il fine dell azienda? Massimizzare

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Gennaio 2014

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Gennaio 2014 BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile Gennaio 2014 2 Indice contenuti 1. Integrazione criteri ESG 2. Le strategie SRI di BNPP IP 3. Conclusioni 1. Integrazione dei criteri

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 2 Agenda 17.00 17.15 Introduzione Matteo Carcano Orc Software 17.15 17.30 Le opportunità di

Dettagli

Informazioni importanti

Informazioni importanti 0515 Informazioni importanti Sul presente Prospetto - Il Prospetto fornisce informazioni sul Fondo e sui Comparti e contiene informazioni che i potenziali investitori devono conoscere prima di procedere

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta.

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta. PARTE III DEL PROSPETTO COMPLETO ALTRE INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI SVIZZERI VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 1. Premesse Il 1 luglio 2013, BlackRock ha completato l'acquisizione

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità Il gruppo finanziario belga KBC ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con un utile netto

Dettagli

ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager

ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager Soluzioni orientate ai risultati Obiettivo raggiunto L esperienza trentennale di UBS Global Asset Management nella gestione dei

Dettagli

COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione

COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Indagine conoscitiva sulla gestione del risparmio da parte dei Fondi pensione e Casse professionali, con riferimento agli investimenti mobiliari e immobiliari,

Dettagli

Consulenza Finanziaria Indipendente

Consulenza Finanziaria Indipendente Consulenza Finanziaria Indipendente Investire per il lungo periodo GROUP Via Traversa Pistoiese 83-59100 Prato Tel: +39 0574 613447 email: info@kcapitalgroup.com www.kcapitalgroup.com L industria del risparmio

Dettagli

Le due facce dell investimento

Le due facce dell investimento Schroders Educational Rischio & Rendimento Le due facce dell investimento Per essere buoni investitori non basta essere buoni risparmiatori. La sfida del rendimento è tutta un altra storia. È un cammino

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse

Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse L interesse principale di chi ha sottoscritto un fondo d investimento è quello di conoscere di quanto sia cresciuta la propria ricchezza,

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015 CIO View I giganti asiatici Sfida tra modelli economici Nove Posizioni Le nostre previsioni Il crollo delle esportazioni

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

Modulo di sottoscrizione

Modulo di sottoscrizione Modulo di sottoscrizione Il presente Modulo è l unico valido ai fini della sottoscrizione in Italia di azioni di JPMORGAN INVESTMENT FUNDS, SICAV di diritto lussemburghese a struttura multicomparto e multiclasse.

Dettagli

1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4

1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4 IL RISCHIO 1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4 2.1 La volatilità storica... 4 2.2 Altri metodi di calcolo... 5 3 LA CORRELAZIONE..6 4 IL VALUE AT RISK....8 4.1 I metodi analitici... 9 4.2 La

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E 2010 Redexe S.u.r.l., Tutti i diritti sono riservati REDEXE S.r.l., Società a Socio Unico Sede Legale: 36100 Vicenza, Viale Riviera Berica 31 ISCRITTA ALLA CCIAA

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Università degli Studi di Parma Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Prof.ssa Paola Schwizer Anno accademico

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory la consulenza patrimoniale su misura per voi Cosa vi offriamo? Desiderate beneficiare di un monitoraggio

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Tipologie di strumenti finanziari

Tipologie di strumenti finanziari Tipologie di strumenti finanziari PRINCIPALI TIPOLOGIE DI STRUMENTI FINANZIARI: Azioni Obbligazioni ETF Opzioni 1 Azioni: definizione L azione è un titolo nominativo rappresentativo di una quota della

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli