-IL VERBO AVERE- -TO HAVE (GOT)-

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "-IL VERBO AVERE- -TO HAVE (GOT)-"

Transcript

1 Visitaci su: -IL VERBO AVERE- -TO HAVE (GOT)- Il verbo avere (to have oppure to have got) è un verbo irregolare ausiliario. Al presente la sua coniugazione è la seguente: ITALIANO FORMA COMPLETA FORMA CONTRATTA 1 Io ho I have (got) I ve (got) 2 Tu hai You have (got) You ve (got) 3 Egli/ella/esso/essa He/she/it has (got) He/she/it s (got) ha 1 Noi abbiamo We have (got) We ve (got) 2 Voi avete You have (got) You ve (got) 3 Essi/Esse hanno They have (got) They ve (got) Al passato, invece, la sua coniugazione è la seguente: ITALIANO FORMA COMPLETA 1 Io avevo/ebbi I had 2 Tu avevi/avesti You had 3 Egli/ella/esso/essa aveva/ebbe He/she/it had 1 Noi avevamo/avemmo We had 2 Voi avevate/aveste You had 3 Essi/Esse erano/ebbero They had Il got alla fine di have rafforza il significato del verbo. Tale got è però utilizzato solo all indicativo presente e preferibilmente nelle forme contratte, e solo quando il verbo avere significa possedere. Got non mai utilizzato nelle risposte brevi. Spesso, nel linguaggio colloquiale, può anche accadere che got prenda il posto di have/has got. Ho un libro I have (got) a book/ I got a book FORMA INTERROGATIVA: Per ottenere la forma interrogativa solitamente è necessario come di norma nei verbi ausiliari- invertire il soggetto con il verbo to have : 1 1 Have I (got)? Had I? 2 Have you (got)? Had you?

2 3 Has he/she/it (got)? Had he/she/? 1 Have we (got)? Had we? 2 Have you (got)? Had you? 3 Have they? Had they? Tuttavia, specie nell inglese americano, è possibile considerare il verbo to have come un qualsiasi verbo, e ottenere quindi la forma interrogativa aggiungendo un do/does (presente) o un did (passato) prima del soggetto, come nei verbi non ausiliari. In quel caso non si utilizza got alla fine del verbo. 1 Do I have? Did I have? 2 Do you have? Did you have? 3 Does he/she/it have? Did he/she/it have? 1 Do we have? Did we have? 2 Do you have? Did you have? 3 Do they have? Did they have? FORMA NEGATIVA: Per ottenere la forma negativa solitamente è necessario come di norma nei verbi ausiliari- inserire l avverbio negativo not dopo verbo to have : 1 I have not I haven t (got) 2 You have not You haven t (got) 3 He/she/it has not He/she/it hasn t (got) 1 We have not We haven t (got) 2 You have not You haven t (got) 3 They have not They haven t (got) 1 I had not I hadn t 2 You had not You hadn t 3 He/she/it had not He/she/it hadn t 1 We had not We hadn t 2 You had not You hadn t 3 They had not They hadn t Tuttavia, specie nell inglese americano, è possibile considerare il verbo to have come un qualsiasi verbo non ausiliare, e ottenere quindi al forma negativa aggiungendo un do not/does not (presente) oppure un did not (passato) dopo il soggetto. In quel caso non si utilizza got alla fine del verbo. 2

3 1 I do not have I don t have 2 You do not have You don t have 3 He/she/it does not have He/she/it doesn t have 1 We do not have We don t have 2 You do not have You don t have 3 They do not have They don t have 1 I did not have I didn t have 2 You did not have You didn t have 3 He/she/it did not have He/she/it didn t have 1 We did not have We didn t have 2 You did not have You didn t have 3 They did not have They didn t have FORMA INTERROGATIVA-NEGATIVA: Per ottenere la forma interrogativa-negativa (che si tralascia di riportare) è dunque necessario: 1) invertire il soggetto con il verbo sia inserire l avverbio negativo not, oppure 2) inserire un do not/does not (presente) o un did not (passato) prima del soggetto. Di preferenza si utilizzano però le forme contratte don t/doesn t o un didn t. FORME CONTRATTE: Come detto anche per il verbo essere, le forme contratte sono utilizzate nel linguaggio parlato e nello scritto informale, in quanto più veloci. Le forme contratte affermative non si usano mai, però, al termine di una frase. Nelle frasi interrogative negative è invece utilizzata quasi esclusivamente la forma contratta. P.S. Esiste anche una particolare forma di contrazione utilizzata solo nel linguaggio gergale e molto comunemente nelle canzoni. Normalmente viene considerata una forma un po rozza, da evitarsi in un linguaggio più elegante. Si tratta di Ain t. Ain t sta per haven t e hasn t, ed è utilizzato sia nelle frasi negative che nelle interrogative negative. 3

4 PARADIGMA: Il paradigma di un verbo è costituito da: Infinito past tense past participle Il paradigma del verbo to be è dunque: to have had - had Anche il verbo to have può avere una forma progressiva : I m having much fun mi sto divertendo/mi diverto molto FRASI PARTICOLARI: Il verbo to have significa in generale avere, e il suo utilizzo all interno di una frase è in generale identico all italiano. Ci sono però anche molte espressioni idiomatiche inglesi che utilizzano questo verbo. In esse il verbo to have assume il significato di prendere o fare. To have breakfast/lunch/a snack/dinner (o supper) fare colazione, pranzare, fare merenda, cenare To have a break fare una pausa To have coffee/tea/a drink/a piece of cake prendere un caffè, prendere un thè, prendere un drink (bere qualcosa), prendere una fetta di torta To have a good day Avere/passare una bella giornata To have a talk (a chat) chiacchierare, fare una chiacchierata To have a walk fare una passeggiata, camminare, fare una camminata To have a run/a swim fare una corsa, fare una nuotata To have a ride fare una cavalcata To have a rest riposarsi, fare un riposino To have a bath/shower fare il bagno, fare la doccia To have an argument/a fight discutere (avere una discussione), litigare (avere una lite) To have a look guardare, dare un occhiata E molte altre. In questi casi il verbo to have non è mai seguito dal got, e nelle frasi interrogative o negative richiede l uso del do/does / do not/does not come i verbi non ausiliari. 4

5 All imperativo, il verbo to have è poi utilizzato come augurio o come invito. ESEMPIO: Have a merry Christmas! Have a seat! TO HAVE COME VERBO SERVILE: I verbi servili sono verbi ausiliari. Il verbo avere è usato come verbo servile quando, composto con un altro verbo (solitamente al participio passato), aiuta a costruire una forma verbale. In quel caso il verbo servile è have non have got. Visitaci su: 5

I verbi inglesi: forma negativa, interrogativa e interrogativo-negativa.

I verbi inglesi: forma negativa, interrogativa e interrogativo-negativa. I verbi inglesi: forma negativa, interrogativa e interrogativo-negativa. Queste note intendono offrire al principiante una pratica chiave per il trattamento delle forme interrogative, negative e interrogative-negative

Dettagli

Forma Costruzione Esempio forma affermativa SOGGETTO + FORMA BASE (+ s alla 3 persona sing.) DO NOT = DON'T DOES NOT = DOESN'T

Forma Costruzione Esempio forma affermativa SOGGETTO + FORMA BASE (+ s alla 3 persona sing.) DO NOT = DON'T DOES NOT = DOESN'T forma affermativa SOGGETTO + FORMA BASE (+ s alla 3 persona sing.) I work you work he/she/it works we work you work forma negativa SOGGETTO + DO / DOES + NOT + FORMA BASE they work I do not work (I don

Dettagli

-LE DOMANDE- (QUESTIONS)

-LE DOMANDE- (QUESTIONS) Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -LE DOMANDE- (QUESTIONS) Abbiamo già avuto modo di parlare riguardo come rendere interrogativa una frase affermativa. Se il verbo della frase è un verbo

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA 4 VERBO ESSERE E VERBO AVERE HAVE GOT ESPRESSIONI IDIOMATICHE

UNITÀ DIDATTICA 4 VERBO ESSERE E VERBO AVERE HAVE GOT ESPRESSIONI IDIOMATICHE UNITÀ DIDATTICA 4 VERBO ESSERE E VERBO AVERE HAVE GOT ESPRESSIONI IDIOMATICHE Verbi ESSERE e AVERE. TO BE e TO HAVE (TO indica l infinito). Sono verbi ausiliari (aiutano gli altri verbi a formare modi

Dettagli

Forma affermativa Forma negativa Forma interrogativa. I was not. you were not. he-she-it was not. we were not. you were not.

Forma affermativa Forma negativa Forma interrogativa. I was not. you were not. he-she-it was not. we were not. you were not. SIMPLE PAST A differenza di tutti gli altri verbi inglesi che, al Simple Past, utilizzano la stessa forma per tutte le persone, il verbo to be ha due forme per il Simple Past: WAS e WERE. Forma affermativa

Dettagli

-L INFINITO- (THE INFINITIVE)

-L INFINITO- (THE INFINITIVE) Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -L INFINITO- (THE INFINITIVE) In inglese l infinito dei verbi è caratterizzato da: Particella to + forma base del verbo infinito presente Particella to

Dettagli

Aggettivi possessivi

Aggettivi possessivi Aggettivi possessivi Gli aggettivi possessivi servono per indicare il possesso di qualcosa. Negli anni precedenti abbiamo visto my e your, cioè il mio e il tuo. La particolarità di questi aggettivi è che

Dettagli

-FUTURO SEMPLICE- (SIMPLE FUTURE)

-FUTURO SEMPLICE- (SIMPLE FUTURE) Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -FUTURO SEMPLICE- (SIMPLE FUTURE) In italiano, salvo qualche eccezione, una azione futura viene espressa in un unico modo: utilizzando il futuro semplice

Dettagli

-PRESENTE SEMPLICE- PRESENT SIMPLE

-PRESENTE SEMPLICE- PRESENT SIMPLE Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -PRESENTE SEMPLICE- PRESENT SIMPLE Quello che in inglese viene chiamato present simple (presente semplice), traduce in italiano il presente indicativo.

Dettagli

INDICATIVO/PRESENTE VERBO ESSERE TO BE I am io sono you are tu sei he/she/it is egli/ella/esso è we are noi siamo you are voi siete they are essi sono

INDICATIVO/PRESENTE VERBO ESSERE TO BE I am io sono you are tu sei he/she/it is egli/ella/esso è we are noi siamo you are voi siete they are essi sono Appunti Inglese INDICATIVO/PRESENTE VERBO ESSERE TO BE I am io sono you are tu sei he/she/it is egli/ella/esso è we are noi siamo you are voi siete they are essi sono INDICATIVO/PRESENTE VERBO AVERE TO

Dettagli

To be, negative contractions Essere, le contrazioni della forma negativa

To be, negative contractions Essere, le contrazioni della forma negativa To be, interrogative Essere, forma interrogativa 1 Per fare una domanda si mette prima il verbo e poi il pronome, cioè si compie un'inversione. Nella domanda non si usa la forma contratta. To be forma

Dettagli

affermativa sogg. + have ( ve) / has ( s) + participio passato interrogativa have/has + sogg. + participio passato?

affermativa sogg. + have ( ve) / has ( s) + participio passato interrogativa have/has + sogg. + participio passato? Il present perfect simple si costruisce con: have/has + participio passato del verbo Forma affermativa sogg. + have ( ve) / has ( s) + participio passato interrogativa have/has + sogg. + participio passato?

Dettagli

Lower intermediate - Lesson 1

Lower intermediate - Lesson 1 Lower intermediate - Lesson 1 Gli Ausiliari Be, Have e Do In inglese si distinguono tre diversi tipi di verbi: gli ausiliari, i modali e tutti gli altri verbi. In questa lezione studieremo i verbi ausiliari

Dettagli

PRESENT SIMPLE VERB TO BE (essere)

PRESENT SIMPLE VERB TO BE (essere) PRESENT SIMPLE VERB TO BE (essere) AFFIRMATIVE FULL FORMS SHORT FORMS I AM Io sono I'M Io sono YOU ARE Tu sei YOU'RE Tu sei HE IS Egli è HE'S Egli è SHE IS Ella è SHE'S Ella è IT IS Esso/a è IT'S Esso/a

Dettagli

Il verbo To be è talvolta utilizzato in Inglese in espressioni in cui in Italiano si usano altri verbi.

Il verbo To be è talvolta utilizzato in Inglese in espressioni in cui in Italiano si usano altri verbi. Quali tra le seguenti frasi italiane, presenta il verbo essere? 1. Io vado al mercato 2. Loro cantano le canzoni di natale. 3. Lei è alta. 4. Lui porta gli occhiali. 5. Noi siamo in anticipo. 6. Hai la

Dettagli

VERBI MODALI. MUST o HAVE TO. SCEGLI L'ALTERNATIVA CORRETTA.

VERBI MODALI. MUST o HAVE TO. SCEGLI L'ALTERNATIVA CORRETTA. VERBI MODALI CAN, COULD, MAY. SCEGLI L'ALTERNATIVA CORRETTA. 1. I COULD/ CAN dance very well. COULD / CAN you? 2. Richard CAN/COULD talk when he was ten months. 3. I CAN/COULD see Tim. He is over there.

Dettagli

simple past to be = essere verbi regolari / irregular I was / wasn't you were / weren't he she it was we were you were they were

simple past to be = essere verbi regolari / irregular I was / wasn't you were / weren't he she it was we were you were they were simple past to be = essere verbi regolari / irregolari I was / wasn't you were / weren't he she it was we were you were they were Was I? Were you..? regular irregular affirmative -ED/ -IED vedi tabella

Dettagli

Lesson 4.5 Flatmates. 1. Have Got. Form. Objectives: 1. Have got For possessions 2. Rooms 3. Furniture. When do we use it?

Lesson 4.5 Flatmates. 1. Have Got. Form. Objectives: 1. Have got For possessions 2. Rooms 3. Furniture. When do we use it? Lesson 4.5 Flatmates Objectives: 1. Have got For possessions 2. Rooms 3. Furniture Form Affirmatives Negatives Questions I have got I haven t got Have I got...? You have got You haven t got Have you got...?

Dettagli

Il Present Continuous per il futuro e to have to

Il Present Continuous per il futuro e to have to Beginner - Lesson 10 Il Present Continuous per il futuro e to have to Come abbiamo visto nella lezione precedente, il Present Continuous è usato per esprimere azioni che avvengono nel momento in cui si

Dettagli

Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -PRONOMI RELATIVI-

Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -PRONOMI RELATIVI- RICHIAMI DI GRAMMATICA: Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -PRONOMI RELATIVI- I pronomi relativi sono utilizzati per mettere in relazione tra loro due frasi, e possono riferirsi sia a cose

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Nove

U Corso di italiano, Lezione Nove 1 U Corso di italiano, Lezione Nove U Cosa ti piace fare nel tempo libero? M What do you like to do in the spare time? U Cosa ti piace fare nel tempo libero? D Mi piace leggere. F I like to read. D Mi

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Venticinque

U Corso di italiano, Lezione Venticinque 1 U Corso di italiano, Lezione Venticinque U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

Il Present Simple nella forma interrogativa. Ausiliare do/does + soggetto + verbo principale (all infinito senza to ) + ulteriori determinazioni +?

Il Present Simple nella forma interrogativa. Ausiliare do/does + soggetto + verbo principale (all infinito senza to ) + ulteriori determinazioni +? Beginner - Lesson 6 Il Present Simple nella forma interrogativa Domande che richiedono risposte brevi La forma interrogativa del Present Simple (presente indicativo) si costruisce con l ausiliare do (

Dettagli

LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE

LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE Verbi ESSERE e AVERE TO BE e TO HAVE (TO indica l infinito) Sono verbi ausiliari (aiutano gli altri verbi a formare modi e tempi verbali): TO BE (forma progressiva, forma

Dettagli

Grammatica inglese Milia INGLESE. davanti a parole che iniziano per consonante e con suono iu : a dog, a european car

Grammatica inglese Milia INGLESE. davanti a parole che iniziano per consonante e con suono iu : a dog, a european car INGLESE ARTICOLO DETERMINATIVO (il, lo, la, i, gli, le) The INDETERMINATIVO (un, uno, una) A An davanti a parole che iniziano per consonante e con suono iu : a dog, a european car davanti a parole che

Dettagli

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2015/2016 Classe: 1E Docente: Federica Marcianò

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2015/2016 Classe: 1E Docente: Federica Marcianò Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2015/2016 Classe: 1E Learning Unit A Pronomi personali soggetto be: Present simple, forma affermativa Aggettivi possessivi Articoli: a /an, the Paesi e nazionalità

Dettagli

Elementary - Lesson 4

Elementary - Lesson 4 Elementary - Lesson 4 Il Simple Past dei verbi regolari e irregolari Abbiamo studiato precedentemente il Simple Past del verbo to be. Adesso vedremo come si forma il passato con gli altri verbi. Ricorda

Dettagli

I don't work Io non lavoro. He doesn't work Egli non lavora. He didn't work Egli non lavorava. He didn't eat Egli non mangiava

I don't work Io non lavoro. He doesn't work Egli non lavora. He didn't work Egli non lavorava. He didn't eat Egli non mangiava Forma affermativa Forma negativa Forma Interrogativa Simple present Azioni che avvengono regolarmente Opinioni Condizioni Sogg.+ verbo all'infinito I work Io lavoro He works Egli lavora Sogg + do + not

Dettagli

A.S. 2016/2017 PROGRAMMA SVOLTO E INDICAZIONI PER IL RECUPERO ESTIVO. Della prof.ssa ZAGHINI VANDI ANTONELLA. docente di INGLESE.

A.S. 2016/2017 PROGRAMMA SVOLTO E INDICAZIONI PER IL RECUPERO ESTIVO. Della prof.ssa ZAGHINI VANDI ANTONELLA. docente di INGLESE. A.S. 2016/2017 PROGRAMMA SVOLTO E INDICAZIONI PER IL RECUPERO ESTIVO Della prof.ssa ZAGHINI VANDI ANTONELLA docente di INGLESE Classe 2^D Moduli Modulo 1 (ripasso-recupero) Modulo 2 (ripasso-recupero)

Dettagli

THE PRESENT SIMPLE TENSE

THE PRESENT SIMPLE TENSE THE PRESENT SIMPLE TENSE Per parlare di qualcosa che è vero in generale o di azioni o situazioni ricorrenti. TO BE (essere/stare) italiano POSITIVA CONTRATTA NEGATIVA INTERROGATIVA io sono I am I m I m

Dettagli

CORSO BASE DI INGLESE

CORSO BASE DI INGLESE CORSO BASE DI INGLESE Lezione 10 Docente: Dott.ssa Sara Livio WWW.LEZIONE-ONLINE.IT Passato semplice: verbo essere Passato semplice verbo essere (past simple of to be) Passato semplice: verbo essere Il

Dettagli

Lesson 42: have to, don t have to. Lezione 42: devo, non devo

Lesson 42: have to, don t have to. Lezione 42: devo, non devo Lesson 42: have to, don t have to Lezione 42: devo, non devo Reading (Lettura) We have to go to school tomorrow. ( Dobbiamo andare a scuola domani ) I have to get up at 5 am tomorrow. ( Devo alzarmi alle

Dettagli

hasn t he / she / it got? I / you / we / they have not / haven t got he / she / it has not / hasn t got

hasn t he / she / it got? I / you / we / they have not / haven t got he / she / it has not / hasn t got Lesson 2 (A1/A2) Verbo to have tempo presente Forma Affermativa Interrogativa Negativa Interrogativo-negativa I / you / we / they have / ve got he / she / it has / s got have I / you / we / they got? has

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE ANNO SCOLASTICO 2016-17 CLASSE 1 SEZIONE AT DISCIPLINA Lingua straniera DOCENTE Verrone Clementina QUADRO ORARIO (N. 3 ore settimanali nella classe) Scansione

Dettagli

Liceo Linguistico e Liceo Socio Psico Pedagogico Sperimentale Bambin Gesù San Severino Marche. Anno Scolastico 2008/2009

Liceo Linguistico e Liceo Socio Psico Pedagogico Sperimentale Bambin Gesù San Severino Marche. Anno Scolastico 2008/2009 Liceo Linguistico e Liceo Socio Psico Pedagogico Sperimentale Bambin Gesù San Severino Marche Anno Scolastico 2008/2009 DOCENTE: Cinzia Agostinelli MATERIA: Inglese Classe: 2ª PROGRAMMA SVOLTO GRAMMATICA

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

1-Riuscire a comunicare con individui di altre nazionalità usando la lingua straniera

1-Riuscire a comunicare con individui di altre nazionalità usando la lingua straniera PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA INGLESE OBIETTIVI EDUCATIVI 1-Riuscire a comunicare con individui di altre nazionalità usando la lingua straniera 2-Comprendere ed analizzare la civiltà di altri popoli,

Dettagli

pagina 1 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011

pagina 1 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 pagina 1 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 CONIUGARE I VERBI IN INGLESE Prima di iniziare vediamo i codici colore che utilizzo per meglio visualizzare i meccanismi ricorrenti nella coniugazione

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO PER UNITA DI APPRENDIMENTO

PROGRAMMA SVOLTO PER UNITA DI APPRENDIMENTO CLASSI IIE PROGRAMMA SVOLTO PER UNITA DI APPRENDIMENTO STARTER UNITA INTRODUTTIVA Chiedere e dare informazioni personali Parlare di nazionalità Capire l inglese in classe Verbo be (1): he, she, it Verbo

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE Istituto Comprensivo "E. Fermi " Siliqua Anno Scolastico 2016/2017 Scuola Primaria e Secondaria di I grado Tabelle elaborate in verticale dagli insegnanti sulla base

Dettagli

PASSIVE VOICE. Costruzione attiva e costruzione passiva

PASSIVE VOICE. Costruzione attiva e costruzione passiva PASSIVE VOICE Costruzione attiva e costruzione passiva In una frase attiva (active voice), il soggetto compie attivamente l azione espressa dal verbo: Mark reads a book. Nella frase passiva (passive voice)

Dettagli

Il verbo modale can (potere, sapere) presenta le seguenti caratteristiche: a) è sempre seguito dal verbo principale all infinito senza to ;

Il verbo modale can (potere, sapere) presenta le seguenti caratteristiche: a) è sempre seguito dal verbo principale all infinito senza to ; Beginner - Lesson 7 Il verbo modale can Il verbo modale can (potere, sapere) presenta le seguenti caratteristiche: a) è sempre seguito dal verbo principale all infinito senza to ; b) non prende la desinenza

Dettagli

2 Scrivi l articolo quando è necessario.

2 Scrivi l articolo quando è necessario. Grammar zone Gli articoli determinativi Gli articoli determinativi italiani (il, lo, la, i, gli, le) si traducono con the. La pronuncia (dhe) cambia in (dhi) davanti ai nomi che iniziano per vocale. L

Dettagli

Grammatica: QUANTITÁ

Grammatica: QUANTITÁ Grammatica: QUANTITÁ Ancora non ho ben capito perché, ma le espressioni che esprimo le quantità danno agli italiani un mare di problemi. Forse il punto è che diversi argomenti ruotano intorno alla quantità,

Dettagli

Si usa. Lesson 14 (B1/B2) Present perfect simple / Present perfect continuous

Si usa. Lesson 14 (B1/B2) Present perfect simple / Present perfect continuous Confronta i diversi usi del present perfect simple e del present perfect continuous. Si usa PRESENT PERFECT SIMPLE per parlare della DURATA (con for e since) di AZIONI/SITUAZIONI NON CONCLUSE, (azioni/situazioni

Dettagli

EURO IN FORMAZIONE ON LINE ANNO III MATERIA: INGLESE LEZIONE 4. Conditional Tense

EURO IN FORMAZIONE ON LINE ANNO III MATERIA: INGLESE LEZIONE 4. Conditional Tense Conditional Tense Forma affermativa Soggetto + would ( d) / should + infinito senza to Forma interrogativa Would / should + soggetto + infinito senza to Forma negativa Soggetto + would not (wouldn t) /

Dettagli

Present Simple. Il presente di be (essere): forme

Present Simple. Il presente di be (essere): forme Present Simple 1. Il Simple Present di be (essere) 2. Present Simple dei verbi principali: forme 3. Le funzioni del Simple Present 4. Fonetica: pronuncia 5. Forme interrogative del Simple Present: specifiche

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA INCLUSIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA INCLUSIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA INCLUSIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE PILLOLE GIOCHIAMO CON LE Memotecniche immaginative I L L O L A I G L I L E TUTTE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA STRANIERA SCUOLA PRIMARIA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA STRANIERA SCUOLA PRIMARIA PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA STRANIERA SCUOLA PRIMARIA TRAGUARDI FORMATIVI COMPETENZA CHIAVE EUROPEA COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE Fonti di legittimazione: Raccomandazione del Parlamento Europeo

Dettagli

Ascolto di modelli e loro ripetizione attraverso interazioni verbali con dialoghi, giochi, canti etc Esercizi di comprensione orale.

Ascolto di modelli e loro ripetizione attraverso interazioni verbali con dialoghi, giochi, canti etc Esercizi di comprensione orale. TEMATICA PORTANTE: IO RACCONTO (Saluti e congedi) 1^ Saper utilizzare formule di saluto e di congedo, formali e informali. (Valide per tutte le classi) Hello/Hi/Goodbye/Bye bye/good morning/ Good night.

Dettagli

Scuole Medie Curricolo di Istituto PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE CLASSI SECONDE. Obiettivi specifici di apprendimento (OSA)

Scuole Medie Curricolo di Istituto PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE CLASSI SECONDE. Obiettivi specifici di apprendimento (OSA) Pag. 1 di 5 Unità di apprendimento E Smart Choice 1 Units 9 10 Ordinare qualcosa da mangiare e da bere Parlare di quello che si sa fare I nomi dei cibi e delle bevande I nomi di sport e attività del tempo

Dettagli

Lesson 5 (A1/A2) Present continuous FORMA. you / we / they are ( re) he / she / it is ( s) Interrogativa. are you / we / they is he / she / it

Lesson 5 (A1/A2) Present continuous FORMA. you / we / they are ( re) he / she / it is ( s) Interrogativa. are you / we / they is he / she / it Lesson 5 (A1/A2) FORMA Affermativa Interrogativa Negativa Interrogativo-negativa I am ( m) you / we / they are ( re) he / she / it is ( s) am I are you / we / they is he / she / it I am not ( m not) you

Dettagli

I verbi regolari formano il simple past aggiungendo il suffisso ed alla loro forma base.

I verbi regolari formano il simple past aggiungendo il suffisso ed alla loro forma base. 1 SCURDAMMUCE O PASSATO: IL PASSATO INGLESE 1.1. PASSATO SEMPLICE (SIMPLE PAST) FORME I.I.S. Belmesseri Il passato semplice inglese (simple past) traduce principalmente il passato remoto italiano. I went

Dettagli

IL FUTURO. I will be 18 tomorrow. I am leaving at 8.45 tomorrow morning. It is going to rain soon.

IL FUTURO. I will be 18 tomorrow. I am leaving at 8.45 tomorrow morning. It is going to rain soon. IL FUTURO I will be 18 tomorrow. I am leaving at 8.45 tomorrow morning. It is going to rain soon. Il futuro si può esprimere in Inglese nei seguenti modi: 1. Futuro con WILL/SHALL 2. Present Continuous

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MINEO

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MINEO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MINEO CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA PRIMARIA Classe QUINTA INDICATORI ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE) OBIETTIVI D'APPRENDIMENTO a. Comprendere brevi dialoghi, istruzioni, espressioni

Dettagli

INGLESE STRUTTURA DIDATTICA 2015/16 Classe Prima A. Indirizzo A. F. M. Prove d esame

INGLESE STRUTTURA DIDATTICA 2015/16 Classe Prima A. Indirizzo A. F. M. Prove d esame INGLESE STRUTTURA DIDATTICA 2015/16 Classe Prima A Indirizzo A. F. M. N ore settimanali Tre Prove d esame S/O Nucleo fondamentale della disciplina per la classe di riferimento: Forme verbali: verbi ausiliari

Dettagli

MORFOLOGIA ITALIANA seconda edizione riveduta ed aggiornata I N D I C E

MORFOLOGIA ITALIANA seconda edizione riveduta ed aggiornata I N D I C E I N D I C E Introduzione... 1. Il verbo... 1.1. Classificazione... 1.1.1. Il significato e la funzione dei verbi... 1.1.2. Il genere dei verbi: verbi transitivi e verbi intransitivi... 1.1.3. La forma

Dettagli

Lesson 17: Can, Cannot, Can...?

Lesson 17: Can, Cannot, Can...? Lesson 17: Can, Cannot, Can...? Lezione 17 : Puoi, Non puoi? Reading (Leggere) I can walk. (Io posso camminare) He can write an email. (Lui può scrivere una mail) You can dance. (Tu puoi ballare) They

Dettagli

Il verbo in inglese: problemi generali

Il verbo in inglese: problemi generali Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Dipartimento di Scienze Umane, Sociali e della Salute Lingua Inglese a.a. 2015-2016 (Dott. Saverio Tomaiuolo) Il verbo in inglese: problemi generali

Dettagli

TO BE - SIMPLE PRESENT

TO BE - SIMPLE PRESENT TO BE - SIMPLE PRESENT A differenza degli altri verbi inglesi il cui uso del Simple Present non coincide sempre con ilpresente Indicativo italiano, il Simple Present del verbo To be traduce generalmente

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CURRICOLO DI FRANCESE SPAGNOLO CLASSE PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZA Comprendere il significato globale di un breve e semplice messaggio orale e riconoscere in esso informazioni utili. NUCLEI TEMATICI ASCOLTO

Dettagli

SE FOSSI UN ALBERO Il condizionale ed i periodi ipotetici

SE FOSSI UN ALBERO Il condizionale ed i periodi ipotetici SE FOSSI UN ALBERO Il condizionale ed i periodi ipotetici IL MODO CONDIZIONALE Il CONDIZIONALE PRESENTE (conditional present) in inglese si forma con l ausiliare WOULD + forma base. La forma contratta

Dettagli

Scuola Bottega Artigiani S. Polo Materia: Lingua Inglese Docente: Alice Adami Programmazione svolta Annualità: Seconda Anno Formativo:

Scuola Bottega Artigiani S. Polo Materia: Lingua Inglese Docente: Alice Adami Programmazione svolta Annualità: Seconda Anno Formativo: Scuola Bottega Artigiani S. Polo Materia: Lingua Inglese Docente: Alice Adami Programmazione svolta Annualità: Seconda Anno Formativo: 2016-2017 - Present Simple (verbi ordinari); - Adverbs of frequency;

Dettagli

IL DISCORSO INDIRETTO

IL DISCORSO INDIRETTO IL DISCORSO INDIRETTO Il discorso indiretto (o riportato ) si usa per riportare parole, discorsi e opinioni di altre persone. Per trasformare il discorso diretto in discorso indiretto serve innanzitutto

Dettagli

Verbi regolari. Esempi: ( nella traduzione ci sono 2 verbi) Look I looked ( ho guardato) We wanted ( abbiamo voluto) They played ( hanno giocato)

Verbi regolari. Esempi: ( nella traduzione ci sono 2 verbi) Look I looked ( ho guardato) We wanted ( abbiamo voluto) They played ( hanno giocato) TEMPI: Past simple Il past simple si forma aggiungendo ED Alla forma base del verbo, Ma ci sono dei verbi irregolari( Pag.127) che hanno una forma tutta personale. Verbi regolari Esempi: ( nella traduzione

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE DISCIPLINARI AREA LINGUISTICO-ESPRESSIVA. COMPETENZE ABILITA SPECIFICHE CONOSCENZE (nuclei tematici)

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE DISCIPLINARI AREA LINGUISTICO-ESPRESSIVA. COMPETENZE ABILITA SPECIFICHE CONOSCENZE (nuclei tematici) CURRICOLO DI INGLESE CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA Comprendere ciò che viene detto, letto o narrato da altri. COMPETENZE ABILITA SPECIFICHE CONOSCENZE 1.a Comprendere istruzioni e Nucleo 1: ASCOLTO ( Listening)

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA Annoscolastico

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA Annoscolastico CLASSE I CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA Annoscolastico2016-17 Leggere rispettando i suoni e Nucleo1: - Linguaggio inerente: i numeri, i colori, oggetti scolastici, la famiglia, animali domestici.

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE DISCIPLINA: INGLESE CLASSE: 3^

PROGETTAZIONE ANNUALE DISCIPLINA: INGLESE CLASSE: 3^ PROGETTAZIONE ANNUALE DISCIPLINA: INGLESE CLASSE: 3^ COMPETENZE SPECIFICHE DELLA DISCIPLINA 1. L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. 2. Descrive oralmente e per

Dettagli

PIANO DI LAVORO 2009/10

PIANO DI LAVORO 2009/10 ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI ANDREA POZZO TRENTO PIANO DI LAVORO 2009/10 Classe III AS (serale) Prof. ANDREOTTI Maria Pia Disciplina : INGLESE Progetto SIRIO MODULO 3. 1 TITOLO: WHAT PEOPLE DO, ARE DOING,

Dettagli

1 Modulo operativo: Le abilità linguistiche: ascoltare. 2 Modulo operativo: Le abilità linguistiche: parlare

1 Modulo operativo: Le abilità linguistiche: ascoltare. 2 Modulo operativo: Le abilità linguistiche: parlare 1 Modulo operativo: Le abilità linguistiche: ascoltare 2 Modulo operativo: Le abilità linguistiche: parlare 3 Modulo operativo: Le abilità linguistiche: leggere 4 Modulo operativo: Le abilità linguistiche:

Dettagli

Nomi numerabili e non numerabili

Nomi numerabili e non numerabili Nomi numerabili e non numerabili a/an, nomi senza articolo,some e any. o I nomi possono essere numerabili (book, car, window, child, foot, mouse, ecc.) o non numerabili (orange juice, milk, money, ecc.).

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EFFETTIVAMENTE SVOLTA

PROGRAMMAZIONE EFFETTIVAMENTE SVOLTA I.I.S. E. De Nicola PROGRAMMAZIONE EFFETTIVAMENTE SVOLTA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 DOCENTE DISCIPLINA CLASSE INDIRIZZO Casetta Lorena Lingua Inglese I^ AEM Amministrazione Finanza e Marketing I.I.S. E.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventuno

U Corso di italiano, Lezione Ventuno 1 U Corso di italiano, Lezione Ventuno U Oggi, facciamo un esercizio M Today we do an exercise U Oggi, facciamo un esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a come dirla in italiano:

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Primo Anno Terza Lingua Tedesco/Spagnolo

Primo Anno Terza Lingua Tedesco/Spagnolo Nuclei Fondanti Primo Anno Terza Lingua Tedesco/Spagnolo Salutare e presentare se stessi e gli altri in modo formale ed informale; Descrivere se stessi, aspetti del carattere e caratteristiche fisiche;

Dettagli

Lesson 41: may, might, might not. Lezione 41: puoi, potresti, non potresti

Lesson 41: may, might, might not. Lezione 41: puoi, potresti, non potresti Lesson 41: may, might, might not Lezione 41: puoi, potresti, non potresti Reading (Lettura) You may have a seat. ( Puoi sederti ) May I borrow your book? ( Posso prendere in prestito il tuo libro?) The

Dettagli

Ever e Never pag.2. Futuro:.Pag. 3. Comparativo di maggioranza...pag. 4. Comparativo di minoranza...pag. 5. Comparativo di uguaglianza...pag.

Ever e Never pag.2. Futuro:.Pag. 3. Comparativo di maggioranza...pag. 4. Comparativo di minoranza...pag. 5. Comparativo di uguaglianza...pag. Indice: Ever e Never pag.2 Present perfect + for / since. Pag. 2 Futuro:.Pag. 3 Comparativi degli aggettivi Comparativo di maggioranza...pag. 4 Comparativo di minoranza...pag. 5 Comparativo di uguaglianza...pag.5

Dettagli

III modulo. Sostantivi (Nouns)

III modulo. Sostantivi (Nouns) Corso Inglese- Ediroma III modulo Sostantivi (Nouns) In inglese, a differenza dell italiano, i nomi comuni non hanno genere. Non esiste, cioè, la forma maschile o femminile. Plurale Le regole ortografiche

Dettagli

In inglese ci sono vari modi per esprimere il più italiano. Con i seguenti tipi di aggettivi si aggiunge il suffisso er all aggettivo stesso:

In inglese ci sono vari modi per esprimere il più italiano. Con i seguenti tipi di aggettivi si aggiunge il suffisso er all aggettivo stesso: CHI È LA PIÙ BELLA DEL REAME? COMPARATIVI E SUPERLATIVI 1. GLI AGGETTIVI COMPARATIVI DI MAGGIORANZA IN ER Un aggettivo si dice al grado comparativo quando si fa un confronto tra due cose/persone/situazioni.

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO X LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO SCIENTIFICO MATERIA: INGLESE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 Prof.ssa GABRIELLA NOVATI

Dettagli

CORSO DI RECUPERO DI INGLESE PER IL BIENNIO CLASSI SECONDE Docente: Prof. Giorgia Lo Cicero

CORSO DI RECUPERO DI INGLESE PER IL BIENNIO CLASSI SECONDE Docente: Prof. Giorgia Lo Cicero 15.01.2016 Durante le due ore di corso sono stati ripetuti e approfonditi collettivamente e individualmente i seguenti argomenti: Question words Who? = chi? Ex.: Who is (Who s) that girl? (Chi è quella

Dettagli

Lesson 8 (A2) Past simple: forma affermativa. Past simple verbi regolari - forma affermativa. I / we / you / they. forma base del verbo + -ed

Lesson 8 (A2) Past simple: forma affermativa. Past simple verbi regolari - forma affermativa. I / we / you / they. forma base del verbo + -ed Lesson 8 (A2) Past simple: forma affermativa Past simple verbi regolari - forma affermativa I / we / you / they he / she / it forma base del verbo + -ed Il past simple dei verbi regolari si forma aggiungendo

Dettagli

ALLEGATO B OBIETTIVI MINIMI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO. Comunica in modo comprensibile e funzionale allo scopo;

ALLEGATO B OBIETTIVI MINIMI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO. Comunica in modo comprensibile e funzionale allo scopo; ALLEGATO B OBIETTIVI MINIMI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ITALIANO Comprensione della lingua orale: Ascolta con attenzione almeno per un tempo di cinque minuti; Comprende globalmente un testo

Dettagli

INDICE GENERALE Capitolo 1 - preliminari... 3 Capitolo 2 - Morfologia: preliminari... 12

INDICE GENERALE Capitolo 1 - preliminari... 3 Capitolo 2 - Morfologia: preliminari... 12 INDICE GENERALE Capitolo 1 - Preliminari... 3 1. L alfabeto latino...3 2. La pronunzia del latino...4 3. Vocali e semivocali...5 4. Dittonghi...6 5. La dieresi...7 6. L apofonia...7 7. Consonanti...7 8.

Dettagli

INGLESE MODULO 1 "INGLESE DI BASE LIVELLO 0 - A1" (60h) MODULO 2 "INGLESE INTERMEDIO LIVELLO A1 - A2" (60h) PREREQUISITI DI INGRESSO Nessuno.

INGLESE MODULO 1 INGLESE DI BASE LIVELLO 0 - A1 (60h) MODULO 2 INGLESE INTERMEDIO LIVELLO A1 - A2 (60h) PREREQUISITI DI INGRESSO Nessuno. INGLESE MODULO 1 "INGLESE DI BASE LIVELLO 0 - A1" (60h) Nessuno. Competenze corrispondenti al livello A1 del "Council of Europe". Il verbo "to be" e il verbo "to have". Il simple present e il present progressive.

Dettagli

ITI ENRICO MEDI. PIANO DELLE UDA ANNO QUARTA A informatica ABILITÀ UDA Utilizzare la lingua straniera nello specifico ambito tecnico.

ITI ENRICO MEDI. PIANO DELLE UDA ANNO QUARTA A informatica ABILITÀ UDA Utilizzare la lingua straniera nello specifico ambito tecnico. ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE Prof.ssa AZZARO Maria Luisa UDA UDA N 1 La forma di durata ed i verbi modali Ore: 25 PIANO DELLE UDA ANNO 2013-2014 QUARTA A informatica ABILITÀ UDA Utilizzare

Dettagli

Inglese. Classe prima

Inglese. Classe prima Classe prima Inglese NUCLEI ESSENZIALI ASCOLTO Comprensione orale Traguardi di SVILUPPO di COMPETENZA Ascolta e comprende semplici messaggi. CONOSCENZE (i saperi) Strategie essenziali dell'ascolto. Procedure

Dettagli

Saper comunicare oralmente messaggi più complessi e precisi rispetto a quanto appreso negli anni precedenti

Saper comunicare oralmente messaggi più complessi e precisi rispetto a quanto appreso negli anni precedenti Foglio n. 1 settembre 2013 ATTIVITA DI L2 INGLESE ACCOGLI E VIVI CON GIOIA! ASCOLTARE COMPRENDERE PARLARE LEGGERE SCRIVERE ALTERITA Mappa dell'unità (conoscenze): L'insegnante entra in classe salutando

Dettagli

LINGUA INGLESE. Traguardi per lo sviluppo delle competenze: L alunno:

LINGUA INGLESE. Traguardi per lo sviluppo delle competenze: L alunno: LINGUA INGLESE COMPETENZA CHIAVE: comunicare in lingua straniera, comunicazione nella madre lingua, consapevolezza ed espressione culturale, competenze di base in scienze e tecnologia, spirito di iniziativa

Dettagli

LESSON NUMBER 24: QUESTIONS LEZIONE NUMERO 24: DOMANDE

LESSON NUMBER 24: QUESTIONS LEZIONE NUMERO 24: DOMANDE Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ LESSON NUMBER 24: QUESTIONS LEZIONE NUMERO 24: DOMANDE In inglese i pronomi/aggettivi e gli avverbi interrogativi iniziano quasi sempre per WH. Una domanda

Dettagli

OBIETTIVI COGNITIVI LATINO CLASSI PRIME. Competenze specifiche Abilità Conoscenze ABILITÀ MORFO-SINTATTICHE

OBIETTIVI COGNITIVI LATINO CLASSI PRIME. Competenze specifiche Abilità Conoscenze ABILITÀ MORFO-SINTATTICHE OBIETTIVI COGNITIVI LATINO CLASSI PRIME Fonetica sue strutture morfosintattiche di base. 3. Arricchire il proprio bagaglio lessicale, imparando a usarlo consapevolmente. 4. Comprendere lo stretto rapporto

Dettagli

Anno scolastico 2015/16. Piano di lavoro individuale ISS BRESSANONE-BRIXEN LICEO SCIENTIFICO - LICEO LINGUISTICO - ITE.

Anno scolastico 2015/16. Piano di lavoro individuale ISS BRESSANONE-BRIXEN LICEO SCIENTIFICO - LICEO LINGUISTICO - ITE. Anno scolastico 2015/16 Piano di lavoro individuale ISS BRESSANONE-BRIXEN LICEO SCIENTIFICO - LICEO LINGUISTICO - ITE Classe: 2 ITE Insegnante: Corradina Gennaro Materia: Inglese ISS BRESSANONE-BRIXEN

Dettagli

INGLESE Data 24.11.04 FORMA PASSIVA. Foglio 1 di7. Uso della forma passive:

INGLESE Data 24.11.04 FORMA PASSIVA. Foglio 1 di7. Uso della forma passive: Foglio 1 di7 Uso della forma passive: Generalmente possono essere coniugati nella forma passive solo i verbi transitivi. La forma passiva può essere usata per esprimere le seguenti situazioni: Uso il passivo

Dettagli

Istituto Comprensivo

Istituto Comprensivo CURRICOLO DELLA SECONDA LINGUA COMUNITARIA CLASSE I - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO RICEZIONE ORALE (ASCOLTO) Comprendere frasi semplici, brevi registrazioni trattanti argomenti con significati molto

Dettagli

COMUNICAZIONE COMPRENSIBILE

COMUNICAZIONE COMPRENSIBILE COMUNICAZIONE COMPRENSIBILE DALLA PARTE DEL LETTORE! Il plain language nasce negli anni 70 nei paesi anglofoni per la semplificazione del linguaggio della burocrazia Negli anni 80 in Italia nasce Due parole

Dettagli

I.C. Francesco Cilea via Cilea 269 Roma

I.C. Francesco Cilea via Cilea 269 Roma (al termine della classe Terza della Scuola Primaria). conosce le principali differenze fonetiche rispetto alla lingua madre e comprende semplici messaggi verbali orali. Ascolto (Listening) CLASSE PRIMA

Dettagli

Sommario. Sommario. La grammatica del verbo francese...» 13. Sommario. Prima parte Introduzione

Sommario. Sommario. La grammatica del verbo francese...» 13. Sommario. Prima parte Introduzione Presentazione...» 9 Le sezioni...» 10 La grammatica del verbo francese...» 10 Modelli e tavole di coniugazione...» 10 Indice alfabetico...» 11 La grammatica del verbo francese...» 13 Prima parte Introduzione

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

L IMPERATIVO (informale) - 2 persona singolare (tu)

L IMPERATIVO (informale) - 2 persona singolare (tu) L IMPERATIVO (informale) - 2 persona singolare (tu) L imperativo si usa per dare consigli, suggerimenti, ordini, istruzioni, avvertimenti, fare una richiesta o un invito. L imperativo, in italiano, ha

Dettagli