UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS"

Transcript

1 UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present simple utilizzeremo la seguente terminologia: permanent state timetable routine law of nature or general truth stative verbs Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present continuous utilizzeremo la seguente terminologia: 1 now action temporary situation future plan current trend expressing annoyance Il concetto di permanent state implica una situazione che è sempre vera, anche quando l azione non si sta materialmente svolgendo. Si indica con questa terminologia una situazione che generalmente si prevede possa essere abbastanza estesa nel tempo. Il soggetto di frasi che esprimono un permanent state è sempre un soggetto persona. Esempi di uso del present simple per esprimere un permanent state sono i seguenti: Karl lives in Germany. I work for a Swedish company. Do you speak German? Il concetto di timetable si riferisce ad un azione, abituale o anche futura, non determinata dalla volontà del soggetto della frase, ma prevista da un programma che implica generalmente un orario. Nelle frasi in cui si esprime una timetable il soggetto è sempre neutro. Esempi di uso del present simple per esprimere una timetable sono i seguenti: The train leaves at 7 o clock The film doesn t start at 5. It starts at 6. Shops close on Sundays. Il concetto di routine si riferisce ad un azione concretamente percepibile che avviene con una certa regolarità. Generalmente queste frasi si accompagnano ad espressioni di tempo o avverbi che indicano frequenza. Il soggetto presente in frasi che esprimono il concetto di routine è sempre un soggetto persona. Esempi di uso del present simple per esprimere una routine sono i seguenti: John wakes up at 7 o clock in the morning. Do you play tennis at weekends? I always go to the stadium on Sundays. 1 Il concetto di law of nature (o anche general truth) si riferisce ad una situazione che è sempre vera e che avviene senza essere determinata dalla volontà del soggetto della frase. Il soggetto di queste frasi, pertanto, è sempre un soggetto neutro. Esempi di uso del present simple per esprimere una law of nature (general truth) sono i seguenti: 1 L avverbio always non sempre è un indicatore di routine. Esso infatti viene spesso usato per esprimere azioni abituali che in qualche modo provocano una certa irritazione e/o disappunto nello speaker. In questi casi si utilizzerà il present continuous e la terminologia utilizzata per esprimere questo concetto sarà expressing annoyance. Esempi di uso del present continuous to express annoyance sono i seguenti: He is always biting his nails. She is always giggling during the lesson. 1

2 Water boils at 100 C. The sun rises in the east. The river Thames crosses the city of London. Il concetto di stative verb si riferisce ad una categoria di verbi e situazioni alquanto articolata. Possiamo raggruppare gli stative verbs in tre principali sottocategorie: - verbi astratti - verbi con particolari significati - verbi di azione in costruzione impersonale (soggetto neutro) La sottocategoria dei verbi astratti e molto ampia e riguarda tutti quei verbi che non esprimono azioni palesemente percepibili, e possono quindi esprimere concetti mentali, sentimenti, possesso, etc. Ecco alcuni esempi di questa sottocategoria di stative verbs: want, need, believe, decide, forget, remember, like, love, belong, be. Esempi al riguardo possono essere i seguenti: 2 I believe in you. Sir, I want some more. Don t forget to lock the backdoor, Tom. La sottocategoria dei verbi con particolare significati concerne alcuni verbi che, a seconda del loro significato, possono essere considerati stative verbs, laddove con significato diverso essi diventano verbs of action. I principali verbi appartenenti a questa sottocategoria sono: VERBI STATIVE have, con significato di possedere. think, con significato di avere un opinione. see, con significato di vedere, percepire appear, con significato di sembrare. enjoy, con significato di preferenza in generale. VERBI DI AZIONE have, con significato di fare. think, con significato di considerare, valutare. see, con significato di incontrare appear, con significato di esibirsi. enjoy, con significato di preferenza specifica. Si notino le differenze: I have a beautiful house by a bay. I m having lunch with Tony tomorrow. I enjoy walking in a park. Are you enjoying the flight, sir? I think he s a liar I m thinking of moving to the countryside. La sottocategoria dei verbi di azione che diventano stative quando in costruzione impersonale non è molto numerosa. I principali verbi appartenenti a questa sottocategoria sono i seguenti : feel, look, taste, smell, fit. Esempi di uso del present simple per esprimere il concetto di stative verb con i verbi suddetti sono i seguenti: You haircut looks very nice She s looking fine today. The roast beef tastes delicious. Ian is tasting the soup to see if it s done. I verbi look e feel in costruzioni personali (ovvero con soggetto persona) possono essere usati indifferentemente come stative oppure come action verbs. Tuttavia sembrerebbe possibile pensare ad un utilizzo indistinto solo per il verbo feel mentre il verbo look si utilizza come verbo di azione quando viene indicata la chiara temporaneità, o eccezionalità della situazione descritta. Normalmente ciò può avvenire attraverso l indicazione di una espressione di tempo. I feel well today I am feeling well today 2

3 She looks tired She is looking tired today. She is looking nervous these days. Gli ultimi due esempi di frasi ci introducono alle applicazioni del present continuous ed alle funzioni comunicative che esso esprime. Il concetto di now action si riferisce ad un azione che avviene al momento in cui si parla, oppure delimita la sua estensione ad un tempo che si potrebbe definire around now. L applicazione del present continuous per esprimere una situazione del genere è possibile solo quando si utilizzano verbi di azione. Quindi il present continuous non trova mai applicazione con i verbi stative anche quando l azione espressa dal verbo avviene nel momento in cui si parla o all incirca in quel tempo. La temporalità now di questo tipo di frasi viene espressa da avverbi o espressioni temporali come appunto now, right now, at the moment, o si deduce dal contesto della frase. Esempi di uso del present continuous per esprimere il concetto di now actions sono i seguenti: She s watching TV right now. A: Where are the children? --- B: They re playing in the garden. A: What are you doing? 3 Il concetto di temporary situation si riferisce ad un azione che si estende per un certo tempo, e che non è necessariamente in corso nel momento in cui si parla. La temporaneità dell azione espressa dal verbo viene espressa da avverbi o espressioni temporali come in this time, at the moment, oppure si deduce dal senso della frase. L applicazione del present continuous per esprimere una situazione del genere è possibile solo quando si utilizzano verbi di azione. Quindi il present continuous non trova mai applicazione con i verbi stative anche quando l azione espressa dal verbo esprime il carattere della temporaneità. Esempi di uso del present continuous per esprimere il concetto di temporary situation sono i seguenti: Lisa is working part-time in this time.. We are staying at a lovely hotel by the bay. We aren t enjoying our holiday very much. Il present continuous può essere usato per esprimere una tendenza in atto, ovvero una situazione in via di sviluppo i cui esiti ed il cui termine non è possibile prevedere. La terminologia utilizzata per esprimere questa situazione è current trend. Esempi di uso del present continuous per esprimere una current trend sono i seguenti: The rate of birth is clearly decreasing these days. The earth climate is becoming warmer and warmer. Il present continuous può infine essere usato per esprimere un azione che avverrà in un tempo futuro determinato, generalmente un futuro non troppo lontano. Condizione essenziale per esprimere il concetto di future plan è la presenza nella frase di una espressione di tempo futuro. L applicazione del present continuous per esprimere una situazione del genere è possibile solo quando si utilizzano verbi di azione. Quindi il present continuous non trova mai applicazione con i verbi stative anche quando il verbo esprime un azione accompagnata da un espressione temporale di futuro. Il present continuous per esprimere il concetto di future plan non è applicabile quando la frase presenta un soggetto non-persona, in tal caso si utilizzerà generalmente il present simple per esprimere il concetto di timetable. Esempi di uso del present continuous per esprimere il concetto di future plan 2 sono i seguenti: We are leaving tomorrow afternoon. Tonight she s flying to Boston. Next summer, they are spending a holiday in Greece. 2 L applicazione del present continuous per esprimere il concetto di future plan sarà approfondita nella unità dedicate ai tempi futuri. 3

4 UNIT 2 PRESENT PERFECT SIMPLE - PRESENT PERFECT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present perfect simple utilizzeremo la seguente terminologia: duration + stative verb duration + real negative duration + how much/many/often evidence + non-progressive action evidence + stative verb evidence + real negative evidence + how much/many/often recently + occasional action 4 Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present perfect continuous utilizzeremo la seguente terminologia: duration + action verb duration + false negative evidence + progressive action evidence + false negative recently + repeated action TERMINOLOGIA Il concetto di duration si evidenzia nella frase attraverso la presenza di precisi indicatori. I più comuni sono i seguenti: - for + time expression (ex. for two weeks) - since + time expression (ex. since last week) L espressione di tempo retta dalla preposizione for introduce un concetto di tempo indicativo dell intero periodo nel corso del quale si estende la durata dell azione. L espressione di tempo retta dalla preposizione since, invece, introduce un concetto di tempo indicativo del momento preciso del passato da cui ha inizio la durata dell azione espressa dal verbo. Volendo rappresentare graficamente i due concetti di tempo ci si può riferire alla linea del tempo (timeline), nella quale P indica un momento del passato e N indica il momento del presente a cui si fa riferimento:: since for * P N La linea tratteggiata indica l arco di tempo lungo il quale si estende la durata (es. for two weeks) mentre l asterisco indica il momento del passato in cui ha inizio la durata dell azione (es. since last week). Una volta che si è individuato nella frase la presenza del concetto di durata si va ad analizzare il verbo 3. Nel caso di un verbo stative 4 la durata dell azione sarà espressa utilizzando la struttura del present perfect simple. Esempi di uso del present perfect simple per esprimere il concetto di duration stative verbs sono i seguenti: I have known Tom since I was a child. 3 Indicatori di duration possono essere anche l interrogativa How long? per chiedere di una durata e l espressione all+ time expression (all morning/afternoon/evening/month/year) 4 I verbi stative ricorrenti in questa situazione sono quelli che abbiamo elencato nella categoria dei verbi astratti. (si veda unit 1) 4

5 She has been with us for two nights. This house has belonged to us for generations. Altro caso in cui la durata si esprime utilizzando la struttura del present perfect simple è in presenza di un verbo in forma negativa. A tal proposito si parla di real negative per esprimere un azione che non è affatto avvenuta per tutto l arco della durata espressa. Esempi di uso del present perfect simple per esprimere il concetto di duration real negative sono i seguenti: I haven t met Kate for two months. She hasn t called me since last month. They haven t studied English for months. Il concetto di duration si esprime con la struttura del present perfect continuous quando il verbo è di azione. Esempi di uso del present perfect continuous per esprimere il concetto di duration verb of action 5 sono i seguenti: 5 She has been working here for years. They have been waiting at the bus stop since 1 o clock. Mr Smith has been washing his car for half an hour. Il concetto di duration si esprime con la struttura del present perfect continuous quando il verbo è in forma negativa, ma l azione è comunque in parte avvenuta. In questo caso si parla di false negative. La false negative è perfettamente riconoscibile per la presenza nella frase di un preciso indicatore: l avverbio. In fatti, la presenza dell avverbio rende la negatività della frase solo parziale. Esempi di uso del present perfect continuous per esprimere il concetto di duration false negative sono i seguenti: We haven t been meeting very often since you moved. They haven t been speaking much for the last couple of weeks. Sue hasn t been drinking much since was operated. La struttura del present perfect viene utilizzata anche per esprimere il concetto di evidence. Con questa terminologia si indica un costrutto sintattico nel quale si esprime il rapporto di causa-effetto; l effetto è la evidence determinata dall azione espressa dal verbo principale, che ne è la causa. Indicatore tipico di queste frasi è la parola because, che viene solitamente resa in maniera esplicita, ma può anche essere sottintesa. L effetto visibile nel tempo presente può essere provocato da una causa espressa da un azione continuata o da un azione di tempo limitato. Nel primo caso si tratterà di verbi che per loro natura possono far ragionevolmente pensare ad un azione che si può estendere nel tempo, mentre nel secondo caso trattasi di verbi che per loro significato non esprimono un concetto di progressività, in quanto si configurano generalmente come verbi che esprimono azioni di breve, a volte brevissima durata. Nel primo caso si parlerà di progressive action, mentre nel secondo caso si parlerà di finished 6 action. Per esprimere il concetto di evidence finished action si userà il present perfect simple, mentre per esprimere il concetto di evidence progressive action si utilizzerà il present perfect continuous. Esempi di uso del present perfect simple per esprimere il concetto di evidence finished action sono i seguenti: She is crying because she has cut her finger. Tom is in bed. He has broken his right leg. He is in trouble because he has run out of money La struttura del present perfect simple viene utilizzata per esprimere il concetto di evidence anche quando l azione che funge da causale viene espressa da un verbo stative oppure da una real negative. In questi casi si motiverà la scelta del present perfect simple rispettivamente con la terminologia evidence stative verb oppure evidence real negative. Esempi di queste due applicazioni del present perfect simple per esprimere il concetto di evidence sono i seguenti: 5 Per esprimere il concetto di durata con un verbo di azione si usa il present perfect simple allorquando nella frase figura un concetto di numerabilità, quantità o frequenza. Esempi al riguardo possono essere i seguenti: We have spent 200 since we started our holiday duration how much The lady has smoked at least ten cigarettes since she came here. duration how many We have been to the disco every night since the beginning of our holiday. duration how often 6 Con questo termine si indica un concetto opposto all idea di progressività. Quindi va inteso come azione nonprogressive. 5

6 She is upset because she hasn t passed the exam. She s happy because teacher hasn t called her out for interview He can t get in because he has forgotten his door key at work. Mrs Lyon is angry because the pupils have been very noisy at the conference. Il concetto di evidence progressive action si esprime con la struttura del present perfect continuous. Esempi di uso del present perfect continuous per esprimere il concetto di evidence progressive action 7 sono i seguenti: Tim is tired because he has been studying all day. She looks relaxed because she has been sleeping a lot. Mum is nervous. She has been waiting for a very long time Il concetto di evidence progressive action si estende anche a frasi che esprimono la causa con una false negative. In questo caso si userà la terminologia evidence false negative 6 The boy is angry; he hasn t been eating enough. Tim is yawning because he hasn t been sleeping very well. E importante notare che il concetto di evidence progressive si applica ai verbi che hanno carattere di progressività, anche se in una frase specifica la estensione della loro azione dovesse essere di tempo molto limitato. Ad esempio: She s pleased because she has been waiting only for a few seconds Il concetto di duration si differenzia dal concetto di evidence. Proviamo a rappresentare questo concetto in forma grafica. figura 1) X P N figura 2) X X. P N figura 3) X. P N Nella figura 1 è rappresentato il concetto di duration. Come si può notare la linea continua che parte dal punto del passato (X) rappresenta l arco di tempo lungo il quale si estende l azione espressa dal verbo; tale azione è ancora in corso nel tempo presente (N), e presumibilmente continuerà anche oltre. Nella figura 2 viene rappresentato il concetto di evidence progressive action, che molto spesso tende ad essere confuso con il concetto di duration. Come si può notare, nella figura 2 l arco di tempo lungo il quale si estende l azione progressiva, costituito dalla linea continua tra i due punti del passato (X, X) termina un poco prima del tempo presente, mentre gli effetti di tale azione (evidence) sono visibili nel tempo presente. Ragion per cui, quando in una frase il concetto di evidence è associato a quello di duration, tende a prevalere il concetto appunto di evidence. In realtà una frase tipo He s tired because he has been working since this morning, non precisa con chiarezza se l azione è appena terminata o se è ancora in corso. Per cui si indicherà il concetto di evidence in quanto è indiscutibile che gli effetti dell azione sono visibili, mentre non è chiaro se 7 L azione progressiva perde il suo carattere di progressività allorquando nella frase figura un concetto di numerabilità, quantità o frequenza. In questi casi la causa determinante la evidence sarà espressa dal present perfect simple. Esempi al riguardo possono essere i seguenti: She is upset because she has spent 200 evidence how much The lady is nervous because she has smoked at least ten cigarettes. evidence how many We are thrilled because we have been to the disco every night. evidence how often 6

7 la stessa azione sia o meno ancora in corso. Nella figura tre si rappresenta il concetto di evidence finished action, ovvero di un azione espressa da un verbo che non ha il carattere della progressività (non può estendersi per un arco temporale lungo), e che termina prima del tempo presente, ma i cui effetti sono visibili nel tempo presente. Una certa attinenza con le forme e gli usi analizzati in questa unità la riscontriamo con le frasi che si accompagnano all avverbio recently oppure al suo sinonimo lately. Pur non configurandosi né il concetto di duration né il concetto di evidence, le frasi introdotte dai suddetti avverbi possono essere espresse dalle strutture del present perfect simple o continuous, a seconda della situazione che si intende esprimere. In realtà, la frase introdotta dall avverbio recently (lately) si coniuga con il present perfect simple quando appare chiaro che l azione espressa dal verbo si è verificata una sola volta, oppure in modo molto occasionale, nel tempo indicato con l avverbio recently. Viceversa, la frase introdotta dall avverbio recently si coniuga con la struttura del present perfect continuous quando appare chiaro che l azione espressa dal verbo si è verificata ripetute volte nel corso del tempo indicato dall avverbio recently. Esempi di uso del present perfect simple per esprimere il concetto di single or occasional action sono i seguenti: Recently I have met aunt Jane. I have bought a new PC lately. 7 Esempi di uso del present perfect continuous per esprimere il concetto di repeated action sono i seguenti: Recently I have been looking for a new job. I have been working quite hard lately. Il present perfect simple in go expressions Quando si verificano le condizioni linguistiche tipiche per l utilizzo del present perfect simple (duration stative/real negative/how much/how many/how often/recently inique action) bisogna prestare particolare attenzione al verbo della frase se trattasi del verbo go. In particolare, tale situazione è particolarmente visibile allorquando la frase in questione presenta una tipica go expression, ovvero un costrutto lessicale molto diffuso nella lingua inglese (es. go skiing go climbing go camping, etc). Quando ricorre tale costrutto lessicale il participio del verbo go si trasforma sempre nel participio del verbo be, sia che trattasi di frase affermativa, che negativa o interrogativa. Nel caso in cui il verbo go non ricorre in suddetti costrutti lessicali (es. go to school) il participio del verbo go si trasforma sempre nel participio del verbo be in presenza di frase negativa o interrogativa; tale trasformazione avviene anche nella frase affermativa quando si evince dalla stessa che il movimento verso il luogo si è completato anche con il ritorno dal luogo stesso o che l azione si è svolta ripetutamente nel corso della durata indicata. Unico caso in cui il participio del verbo go rimane invariato si ha quando in frase affermativa si esprime un movimento verso un luogo non ancora completato con il ritorno dal luogo stesso; trattasi però di evento linguistico assai raro. Esempi al riguardo possono essere i seguenti: We haven t been camping since (espressione lessicale go camping) Have you been jogging since you moved here.(espressione lessicale go jogging) Recently I have been to the chiropodist. We have been to several shops since we got downtown. Forme di durata in costruzioni impersonali Le forme di durata possono essere parte di costrutti sintattici atipici, ovvero non conformi alle strutture comunemente usate per esprimere il concetto di duration illustrato in questa unità. Tali costrutti atipici si rendono necessari allorché il verbo che nella frase dovrebbe essere utilizzato con una forma grammaticale tipicamente associata al concetto di duration, non ha natura progressiva e pertanto non può essere espresso con i tempi perfect (simple o continuous) trattati in questo capitolo. Con questi verbi, infatti, il concetto di durata può essere espresso con la cosiddetta forma di durata in costruzione impersonale. In tali casi utilizzeremo la seguente terminologia per esprimere la funzione comunicativa di tale costrutto: duration finished action. Ecco alcuni esempi che illustrano tale forma e la propria funzione comunicativa: It s ten years since they moved to London. It s two hours since they left home. It s been one week since they started the business. Come si può notare, i verbi utilizzati in queste frasi non hanno natura progressiva, ovvero sono verbi che non possono esprimere una potenziale estensione della durata della loro azione; ragione per cui una costruzione tipica della forma di durata non avrebbe senso nella logica strutturale della lingua inglese. Ne consegue che una frase come They have moved to London for ten years falsa completamente il concetto che si intenderebbe esprimere con la forma grammatica utilizzata per esprimere la durata (ovvero il present perfect simple) in quanto l azione espressa dal verbo move non può estendersi per una siffatta durata. Tale riflessione è quanto mai opportuna anche in considerazione del fatto che in nella 7

8 lingua italiana un costrutto sintattico corrispondente all esempio appena esposto trova senz altro senso nella logica grammaticale di quella lingua (es. Si sono trasferiti a Londra da 10 anni) Le costruzione impersonali possono anche essere utilizzate per esprimere un concetto di duration real negative come mostrano gli esempi seguenti: It s more than a week since she spoke to him. >>> She hasn t spoken to him for more than a week It s years since she went camping. >>> She hasn t been camping for years. It s been a long time since she met her English friends. She hasn t met her English friends for a long time. 8

9 UNIT 3 PAST SIMPLE PAST CONTINUOUS PRESENT PERFECT SIMPLE Le tre forme grammaticali del past simple, past continuous e present perfect simple vengono usate per esprimere azioni che sono passate e completamente concluse, intendendo con ciò che esse non hanno alcuna relazione linguistica con il tempo di riferimento presente. Per introdurre queste forme verbali e le funzioni comunicative che esse esprimono è opportuno operare una prima distinzione; bisogna ovvero distinguere fra frasi in cui viene espressa una singola azione e frasi o periodi più lunghi in cui vengono espresse due o più azioni. In base a questa importante distinzione, si può affermare che per esprimere azioni passate possiamo utilizzare la seguente terminologia: a) single actions finished action progressive action past habit or past state no time given unfinished time stative verbs 9 b) multiple actions long/short action sequence of actions simultaneous actions single actions TERMINOLOGIA Cominciamo con il considerare il primo caso, ovvero le frasi che esprimono azioni singole. Un primo concetto da chiarire riguarda la terminologia finished action e progressive action. Si definisce finished action un azione che si completa nel tempo indicato nella frase; in altre parole, dato un tempo nella frase (es. yesterday) l azione espressa dal verbo comincia e finisce entro quel tempo dato. Per esprimere una finished action si usa il past simple. Esempi past simple per esprimere una finished action sono i seguenti: Yesterday I met uncle John. Last week I started a dance course. We spent a lovely holiday by the sea last summer. Si definisce progressive action un azione che attraversa il tempo indicato nella frase; in altre parole, dato un tempo nella frase (es. yesterday at 5) l azione espressa dal verbo comincia prima e finisce dopo quel tempo dato. Per esprimere una progressive action si usa il past continuous. Esempi past continuous per esprimere una progressive action sono i seguenti: Yesterday at 5 we were staying at home. This time last week we were travelling to Spain. In August 1995 we were living in Switzerland. Come si può notare l espressione di tempo che accompagna il past continuous per esprimere una progressive action è, in tutti e tre gli esempi, una doppia espressione di tempo (double time expression). Ciò è indicativo del fatto che la presenza della double time expression si accompagna generalmente con il past continuous per esprimere la progressive action. Tuttavia questa non è una regola assoluta, e ci si può senz altro trovare con frasi che presentano una double time expression in cui l azione espressa dal verbo sarà una finished action, così come ci si potrà trovare in casi in cui in presenza di una espressione di tempo singola (single time expression) l azione espressa dal verbo si individua come progressive action. Si tratta di casi più rari, ma certamente visibili e quindi da considerare nell applicazione di queste forme. Ecco qualche esempio al riguardo: Yesterday at 5 I met uncle John. This time last week we started a dance course In August 1995 we stayed at a marvellous hotel in London. 9

10 I verbi meet e start sono verbi che non hanno il concetto progressività e quindi esprimeranno sempre una finished action, mentre per il verbo stay appare chiaro che l azione si è verosimilmente conclusa nel tempo indicato. Tuttavia potrebbe capitare che tale azione non si sia conclusa nel tempo dato e che quindi l azione diventi progressiva. Questo è una dei casi di maggiore evidenza della valenza comunicativa dell approccio per usi. Nel caso in cui si vuole comunicare che nel tempo dato l azione si è sviluppata con un carattere di progressive action si utilizzerà il past continuous e si userà a supporto la terminologia progressive action; viceversa, se si vuole comunicare una situazione iniziata e finita nel tempo dato, si utilizzerà il past simple con la terminologia finished action. Questa operazione permette allo studente una possibile scelta di carattere chiaramente comunicativo, ed è perfettamente accettabile, posto che sia la natura del verbo che la logica dell azione che esso esprime possano rendere ambedue i due concetti di finished e progressive action effettivamente applicabili. La doppia possibilità comunicativa di una stessa frase è praticabile anche, e forse soprattutto, nei casi in cui l azione passata è introdotta una single time expression, come nel caso degli esempi che seguono: Yesterday we were sailing through the Pacific Ocean Yesterday we sailed through the pacific Ocean. Last year we were staying in the USA. Last year we stayed in the USA. 10 Appare evidente che la logica dei verbi espressa in queste frasi in rapporto al tempo indicato può avere sia un carattere di progressività che di azione non progressiva. Nel caso di applicazione del past continuous si intenderà comunicare il fatto che l azione espressa dal verbo ha attraversato per intero il tempo dato, il che in ambedue gli esempi è perfettamente logico pensare che possa avvenire; nel caso di applicazione del past simple si intenderà comunicare il fatto che l azione espressa dal verbo si è conclusa nel tempo dato, il che è altrettanto ragionevolmente possibile. I due concetti espressi con le terminologie finished e progressive action possono essere graficamente rappresentati ricorrendo alla timeline. finished action action P P N past time action progressive action P N past time Come si può notare anche dalla rappresentazione grafica le azioni espresse da past simple e continuous non hanno alcuna relazione con il tempo di riferimento presente (N). Il past simple può essere usato anche per esprimere il concetto di past habit (o anche past routine). In realtà, il concetto di past habit si differenzia nella sostanza dal concetto di finished action per un rilievo molto semplice; si parla infatti di past habit allorquando ci si riferisce ad un azione che, dato un tempo passato, si conclude sì nel tempo dato (e quindi è uguale alla finished action), ma in quel dato tempo l azione si è verificata con un carattere abituale. In altre parole, mentre la finished action esprime un azione passata che si conclude in un tempo dato, e che in quel dato tempo è avvenuta solo una volta oppure in modo occasionale, la past habit o routine esprime un azione passata che si conclude anch essa nel tempo dato, ma che in quel dato tempo è avvenuta ripetutamente. Esempi in merito alle terminologie per esprimere queste situazioni sono i seguenti: Kim went to Paris when she was young. (finished action) Kim often went to Paris when she was young. (past habit) Kim used to go to Paris when she was young (past habit) Gli esempi mostrano chiaramente che la stessa frase può essere intesa sia come finished action (ossia, azione occasionale avvenuta nel tempo dato) oppure come past habit (ossia, azione abituale avvenuta nel tempo dato). Come si può rilevare dagli esempi proposti la past habit può essere espressa con il past simple solo se accompagnata da una espressione o avverbio di frequenza, in assenza del quale non sarebbe possibile dedurre il carattere di abitualità. 10

11 Laddove non è prevista una espressione di frequenza (frequency expression) è possibile esprimere il concetto di past habit or routine utilizzando la struttura used to 9. Le situazioni che abbiamo definito con la terminologia finished action si esprimono attraverso la forma del past simple, a condizione che nella frase sia presente una espressione (es. yesterday oppure when I was young). In assenza di tale espressione di tempo, le medesime finished actions che abbiamo fin qui presentato saranno espresse non più con il past simple, bensì con la struttura del present perfect simple, e la terminologia utilizzata per giustificare l applicazione di questa struttura grammaticale sarà no time given. Esempi di uso del present perfect simple per esprimere il concetto di no time given sono i seguenti: We have spent a lovely holiday by the sea. They have started a dance course. We have watched a wonderful film on ITV. It s the first time I ve seen a whale. She s the best person I ve ever met. Gli ultimi due esempi sono riconducibili a particolari costruzioni (pattern) con le quali si utilizza sempre il present perfect simple. Tuttavia, l indicazione no time given è efficace anche in questi casi in quanto si tratta comunque di pattern che non si accompagnano ad una espressione di tempo. 10 La struttura del present perfect simple si applica anche quando il tempo viene espresso, ma non è ancora concluso. In altre parole, l espressione di tempo può non essere terminata, anche se l azione è già terminata, come ad esempio avviene con espressioni di tempo tipo today, this week, this year etc. Questa particolarità molto tipica della grammatica inglese mette chiaramente in evidenza l importanza degli indicatori temporali per esprimere correttamente in grammatica le varie situazioni comunicative. La terminologia utilizzata per giustificare l applicazione di questa struttura grammaticale sarà unfinished time. Esempi di uso del present perfect simple per esprimere il concetto di unfinished time sono i seguenti: 11 Today I ve seen Tom. This week I have been to the seaside. This morning I ve worked a lot. (it s 10:00 am) Il present perfect simple per esprimere azioni passate si usa spesso anche in presenza di avverbi. I più comuni possono essere gli avverbi just, already, still, yet,e un pò tutti gli avverbi di frequenza. Tuttavia tale situazione, dal punto di vista della terminologia, non differisce da quelle che abbiamo già indicato, nel senso che l uso di tali avverbi è generalmente accompagnato a frasi in cui compare una situazione che abbiamo espresso con il concetto di unfinished time oppure l espressione di tempo sarà del tutto assente, per cui si motiverà il present perfect simple con la terminologia no time given. Esempi al riguardo sono i seguenti: I ve just met your wife. (no time given) This week I have often been to the library. (unfinished time) She s never lived on her own. (no time given) multiple actions Le terminologie utilizzate per esprimere i tre casi di applicazione del past simple e continuous in contesti linguistici caratterizzati dalla presenza di due o più verbi, rispondono in maniera molto evidente al modo in cui queste due o più azioni interagiscono tra loro nel tempo passato. I tre casi indicati con le terminologie long/short action, sequence of actions e simultanoeous actions possono essere graficamente rappresentate attraverso l utilizzo della timeline. long/short action long action X X P N short action 9 il concetto di past state è perfettamente identico nella sua logica applicativa; si differenzia solo per la presenza di verbi che non esprimono tanto una azione abituale (es. go, play, drink), bensì una azione riconducibile ad uno stato (es. live, work, study). In effetti si tratta di quei medesimi verbi che se esprimo il concetto di permanent state illustrato nel capitolo 1 (present simple) 10 Anche se dovesse comparire una espressione di tempo, si tratterebbe di espressioni che si accompagnano al present perfect in quanto esprimono il concetto di unfinished time, concetto presentato nel paragrafo che segue. 11

12 Si tratta, come si può notare dal grafico, del caso in cui si descrive un azione lunga, che è in corso quando viene in qualche modo interrotta da una azione di più breve durata. L azione lunga viene espressa dal present continuous mentre l azione breve viene espressa dal present simple. Esempi di long/short action solo i seguenti: He was walking along Prick Avenue when he saw the car crash. Mum was doing the ironing when granpa called. Her hear was beating fast as she crept into the empty house sequence of actions P P P P N Si tratta di azioni generalmente, ma non esclusivamente, di breve durata, che si susseguono l una dopo l altra; in altre parole, l azione successiva comincia solo dopo che è finita l azione che precede. Le azioni in sequenza vengono tutte espresse con il past simple. Esempi di sequence of actions solo i seguenti: 12 He put on his coat, took his umbrella, and swiftly left. Kate heard the alarm clock and immediately got up. He turned his head and saw the old man. simultaneous actions long actions P N Come si può notare il concetto di simultaneous actions riguarda azioni di una certa progressività che sono avvenute più o meno in simultanea. Le azioni in simultanea vengono tutte espresse con il past continuous. Esempi di simultaneous actions solo i seguenti: She was reading a book while her mother was doing the washing. The sun was shining as we were lying on the beach. A man was crying his wares while a woman was singing a sad song. Stative verbs Un discorso leggermente diverso da quello sin qui esposto va fatto per quei verbi non di azione che abbiamo appunto definito già nella unità precedente con la terminologia stative verbs. In realtà, molti di questi verbi non si allineano alle indicazioni teoriche esposte in questa unità; in particolare, si deve far notare che molti di questi verbi prediligono la forma del past simple pur in presenza di quelle condizioni linguistiche che con altri verbi più propriamente di azione determinerebbero l applicazione del present perfect simple. Notiamo, infatti, che stative verbs come need, want, like, hate, forget etc., generalmente non utilizzano il present perfect simple anche in una condizione di assenza dell espressione di tempo, ovvero nella condizione che abbiamo definito con la terminologia no time given. Si tratta generalmente della sottocategoria di stative verbs che abbiamo definito con l indicazione di verbi astratti, anche se la stessa annotazione può essere fatta anche per quei verbi che assumono la funzione di stative a seconda del loro significato. Esempi al riguardo possono essere i seguenti: I hated that film I wanted to see him at all costs. I didn t mean to hurt you I thought you liked him. He appeared to be in good shape. La terminologia che utilizzeremo per definire le azioni espresso da verbi stative in contesti linguisitici in cui non viene espresso il tempo dell azione (che poi azione non è, trattandosi appunto di verbi non di azione) sara appunto quella di stative verb. 12

13 Un discorso un po a parte va fatto per il verbo be. Tale verbo, infatti, nelle condizioni appena descritte (no time given) riflette esattamente le caratteristiche dei verbi di azione, e quindi utilizza il present perfect simple quando il tempo dell azione non viene espresso oppure si tratta di un tempo non ancora ultimato (unfinished time). Tuttavia, questo verbo, a differenza della maggior parte dei verbi stative, può spesso esprimere una azione progressiva; nel qual caso non utilizzerà il past continuous in quanto linguisticamente questa forma non è possibile con tale verbo e la terminologia che sarà utilizzato per definire la funzione comunicativa espressa dalla frase in oggetto sarà di progressive stative; in tal modo si tenderà a differenziare una tale situazione linguistica dalla progressive action normalmente espressa dal past continuous, e al contempo la si differenzia anche dai normali verbi stative che generalmente non esprimono azioni progressive. Esempi al riguardo possono essere i seguenti: Yesterday at 4 we were at home. This time last night John was at a wine bar with his friends. While we were at the station we heard a huge blast. Il present perfect simple in go expressions Quando si verificano le condizioni linguistiche tipiche per l utilizzo del present perfect simple (no time given unfinished timeg) bisogna prestare particolare attenzione al verbo della frase se trattasi del verbo go. In particolare, tale situazione è particolarmente visibile allorquando la frase in questione presenta una tipica go expression, ovvero un costrutto lessicale molto diffuso nella lingua inglese (es. go skiing go climbing go camping, etc). Tuttavia, tale condizione si verifica ogniqualvolta il verbo go viene usato nella forma del present perfect simple. In realtà,ene che il articipio del verbo go si trasforma quasi sempre nel participio del verbo be. Ciò avviene sempre nella frase negativa ed interrogativa; avviene anche nella frase affermativa quando si evince dalla stessa che il movimento verso il luogo si è completato anche con il ritorno dal luogo stesso. Unico caso in cui il participio del verbo go rimane invariato si ha quando in frase affermativa si esprime un movimento verso un luogo non ancora completato con il ritorno dal luogo stesso. Esempi al riguardo possono essere i seguenti: 13 Rod has gone to the cinema. He will be back by midnight. Rod has been to the cinema. He is in bed now. Have you ever been climbing? I ve never been camping. 13

14 UNIT 4 PAST PERFECT SIMPLE - PAST PERFECT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del past perfect simple utilizzeremo la seguente terminologia: finished action duration + stative verb duration + real negative duration + how much/many/often evidence + non-progressive action evidence + stative verb evidence + real negative evidence + how much/many/often 14 Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del past perfect continuous utilizzeremo la seguente terminologia: duration + action verb duration + false negative evidence + progressive action evidence + false negative TERMINOLOGIA Il past perfect esprime azioni che si verificano antecedentemente ad un tempo passato. Ne consegue che l applicazione di questa forma verbale (simple or continuous) richiede sempre la presenza di un momento passato, chiaramente esplicitato oppure sottinteso, rispetto al quale l azione espressa dal past perfect si pone in un tempo precedente. Volendo raffigurare graficamente questo concetto possiamo utilizzare la timeline, come nella figura che segue: X P N L azione espressa dal past perfect è riportata dal punto X della timeline. I vari usi e le forme simple e continuou sono determinati dal tipo di azione che avviene in un punto della timeline antecedente al punto P (ovvero il momento passato). Nel grafico appena proposto si raffigura un azione completamente finita prima del tempo passato, nel senso che essa non ha alcuna relazione di contiguità con il momento del passato P. Per esprimere un azione del genere si utilizza il past perfect simple, e la terminologia che possiamo adottare per esprimere una tale azione avvenuta nel tempo X sarà finished action, ovvero di un azione completamente conclusasi prima del momento passato di riferimento. Esempi di uso del past perfect simple per esprimere una finished action sono i seguenti: Before I moved to Paris I had lived in the suburb. By the time they got to work it had stopped raining. When the fire brigade arrived the rescuers had already put out the fire. Come si può notare dagli esempi, il concetto di finished action si riferisce sia ad azioni di estensione temporale relativamente breve (had put out), sia ad azioni di estensione temporale presumibilmente lunghe. (had lived). Dagli esempi proposti si può anche notare che il costrutto sintattico che prevede la presenza del past perfect si compone generalmente di una frase principale (I had lived in the suburb) e di una frase subordinata (Before I moved to Paris) e che il past perfect viene espresso nella frase principale. Tuttavia, questo costrutto presenta delle varianti in presenza di alcuni connettori di tempo che generalmente reggono forme perfect; trattasi in particolare dei connettori di tempo after e until in presenza dei quali il costrutto sintattico appena esposto si rovescia in quanto il past perfect viene retto dalla frase subordinata laddove la frase principale esprime il momento del passato di riferimento. Esempi al riguardo possono essere i seguenti: After they had finished we could all see the marvellous work they had done. Nobody entered the room until the boss had made his way out In realtà la diversità sintattica qui presentata trova logica spiegazione nella sequenza temporale delle azioni connesse da tali connettori. Infatti, sia il connettore after che until introducono azioni che sono temporalmente antecedenti alle azioni 14

15 introdotte nella frase principale, e pertanto vengono logicamente espresse con il tempo past che esprime il concetto di tempo antecedente rispetto al tempo passato di riferimento, ovvero il past perfect. Questo concetto è ancor più visibile portando gli esempi proposti sulla time line: X P N they had finished the boss had made We could all see Nobody entered Quando l azione che antecede il momento del passato viene accompagnata da un concetto di duration oppure da un concetto di evidence 11, si applicano esattamente gli stessi criteri logici e la medesima terminologia utilizzati per il present perfect. Come si può notare dai grafici sotto rappresentati, i concetti temporali espressi sono gli stessi, l unica differenza riguarda il momento temporale in cui l azione si svolge, ovvero non più con riferimento al presente, bensì con riferimento al passato. Il concetto di duration sarà così rappresentato: 15 X P N Si tratta, pertanto, di un azione espressa con una durata (presenza necessaria degli indicatori di durata come since, for, how long, ecc.), che inizia in un tempo antecedente al momento del passato P e che è ancora in corso nel momento P indicato 12. Come detto, la terminologia sarà la stessa utilizzata per il present perfect. Riportiamo una serie di esempi con relativa terminologia 13, relativi alla applicazione del past perfect sia simple che continuous per esprimere il concetto di duration nelle sue varie connotazioni: When I met Tom he said he had been waiting for some time duration action verb The boy hadn t been speaking long when father brusquely interrupted him. duration false negative When I got married I had known Miriam for nearly 10 years. duration stative Yesterday I met Tom. I hadn t seen him for ages. duration real negative. Parimenti, il concetto di evidence progressive action riferito al past si ripropone esattamente nella medesima sequenza logica che abbiamo identificato in rapporto al tempo presente, e che possiamo graficamente rappresentare come segue: X X P N Esempi di uso del past perfect continuous per esprimere il concetto di evidence nelle sue varie connotazioni sono i seguenti: 11 Si faccia riferimento alla UNIT 2 per questi concetti. 12 Per cogliere in pieno la rilevanza della presenza di un indicatore di durata nelle costruzioni del past perfect si confrontino le due frasi seguenti: Tom was waiting at the bus stop when the car crashed Tom had been waiting at the bus stop for some time when the car crashed Si può notare che una frase che esprime la medesima situazione cambia il tempo verbale, da past continuous a past perfect continuous, per via della sola presenza in essa di un indicatore di durata (for some time) 13 Per quanto il caso sia meno ricorrente rispetto al tempo presente, anche nel momento passato il concetto di durata con un verbo di azione si esprime con il past perfect simple allorquando nella frase figura un concetto di numerabilità, quantità o frequenza. Esempi al riguardo possono essere i seguenti: We had spent 200 since we started our holiday duration how much The lady had smoked at least ten cigarettes since she came here. duration how many We had been to the disco every night since the beginning of our holiday. duration how often 15

16 Dad was tired because he had been working hard evidence progressive action She was upset because she hadn t been performing well evidence false negative Il concetto di evidence finished action viene espresso dal past perfect simple e sarà graficamente rappresentato come segue: X. P N Esempi di uso del past perfect simple per esprimere il concetto di evidence 14 nelle sue varie connotazioni sono i seguenti: She was angry because she had lost her wallet. evidence finished action The boy was hungry because he hadn t had anything to eat evidence real negative She was relaxed because she had decided the right way evidence stative Come per il tempo present, anche nel momento del past l azione progressiva perde il suo carattere di progressività allorquando nella frase figura un concetto di numerabilità, quantità o frequenza. In questi casi la causa determinante la evidence sarà espressa dal present perfect simple. Possiamo riprendere gli esempi già proposti per esplicitare questo stesso concetto al passato: She was upset because she had spent 200. evidence how much The lady was nervous because she had smoked at least ten cigarettes. evidence how many We were thrilled because we had been to the disco every night. evidence how often 15 Il concetto di evidence stative verb costituisce un caso poco ricorrente. 16

17 UNIT 5 FUTURE TENSES (1) Le terminologie che utilizzeremo per esprimere situazioni future sono le seguenti: future arrangement future intention timetable 16 progressive action subjective prediction objective prediction now decision previous decision 17 Una prima macro-distinzione da fare per affrontare la complessa materia dei tempi futuri con una certa chiarezza è quella tra azioni future linguisticamente certe ed azioni future linguisticamente incerte. Esempi di azioni future linguisticamente certe sono i seguenti: Tony is leaving for Glasgow this weekend. Susan is going to have a walk in the park. They are going to move to the countryside. Esempi di azioni future linguisticamente incerte sono i seguenti: I think Tony will go to Scotland this weekend. I m not sure Susan will go for a walk in the park. Mind the gap. You are going to fall. Come si può notare, nelle frasi che esprimono azioni future linguisticamente incerte figura un elemento linguistico (segmento messo in evidenza) che in qualche mondo rende l azione futura una previsione più che una certezza. In realtà, se si confrontano le prime due prime frasi dei due gruppi sovra esposti, si capisce che nel primo caso che l azione futura avverrà di certo, mentre nel secondo caso è una previsione che un soggetto fa circa la possibile azione che compirà un altro soggetto, azione che non è detto che avverrà di certo 17. Fatta questa prima distinzione, entriamo nel merito di forme ed usi dei tempi futuri. Il concetto di future arrangement si esprime con la forma del present continuous. Tale concetto ricorre quando sussistono alcune condizioni: - deve essere indicato nella frase un preciso tempo futuro. - l azione futura deve visibilmente essere il risultato di una precedente organizzazione. - l azione futura deve chiaramente risultare vincolante per il soggetto. - l azione futura coinvolge elementi terzi (persone e/o organizzazioni) - preferibilmente, ma non esclusivamente, l azione futura è espressa da verbi di movimento. - preferibilmente, ma non necessariamente, l azione futura avverrà in un tempo non molto lontano. Esempi di uso del present continuous per esprimere il concetto di future arrangement sono i seguenti: She is meeting her new boss on Monday morning. 16 Per esempi e spiegazioni de concetto di timetable si rinvia alla UNIT Leggermente diversa potrebbe essere la situazione comunicativa nella quale il soggetto della frase esprime una incertezza circa una azione futura che esso stesso prevede di compiere. In tali casi, si ammetterebbe una maggiore flessibilità nell uso delle forme future di riferimento, trattandosi di una previsione la cui realizzazione dipende dal soggetto stesso. Si vedano gli esempi seguenti: I think Tom will leave tomorrow I think I m leaving tomorrow I think I ll leave tomorrow 17

18 They are setting off for Spain next week. She is attending a conference on the environment tomorrow. Il concetto di future intention si esprime con la struttura going to + infinitive. Il concetto di future intention ricorre sempre quando nella frase non viene indicato un preciso tempo futuro. Tuttavia, anche in presenza dell indicazione di un preciso tempo futuro, il concetto di future intention è applicabile allorquando non sussistono nella azione espressa dal verbo le condizioni sopra elencata a supporto del concetto di future arrangement. Pertanto la struttura going to + infinitive per esprimere il concetto di future intention ricorre quando, in presenza di una precisa espressione temporale, sussistono le seguenti condizioni: - azione futura non determinata da una precedente organizzazione - azione futura chiaramente non vincolante per il soggetto. - azione futura che non coinvolge terzi. - preferibilmente, ma non esclusivamente, azione futura non espressa da verbi di movimento. - preferibilmente, ma non necessariamente, l azione futura avverrà in un tempo non molto ravvicinato. 18 Esempi di uso della struttura going to + infinitive per esprimere il concetto di future intention sono i seguenti: Kate is going to buy a new car. Tomorrow I am going to stay at home Tonight I m going to watch a film on ITV. E importante capire che le azioni future che abbiamo sin qui presentato sono definibili come azioni finished rispetto al tempo dato. In altre parole, dato un tempo futuro, queste azioni si completano verosimilmente nel tempo dato, come si può chiaramente evincere dagli esempi proposti. Se volessimo rappresentare queste azioni da un punto di vista grafico avremo la seguente situazione: P N F X F La timeline ci mostra che l azione futura espressa dal punto X inizia e termina all interno del tempo futuro dato. Tuttavia, riproponendo la stessa logica dei tempi past (simple or continuous), la grammatica inglese prevede la esistenza del concetto di progressive action anche per azioni che avvengono in un tempo futuro. In altre parole, dato un tempo futuro, l azione espressa dal verbo verosimilmente attraversa il tempo dato, ovvero inizia prima e termina dopo il tempo futuro indicato. Per esprimere il concetto di progressive action per azioni future si utilizza il future continuous 18. Esempi di future continuous per esprimere il concetto di progressive action sono i seguenti: This time tomorrow we ll be travelling to Madrid. Tomorrow at 5 I ll be staying at home. Tonight at dinner time we ll be watching the football match. Se volessimo rappresentare queste azioni da un punto di vista grafico avremo la seguente situazione: X X P N F Le azioni definite linguisticamente incerte si caratterizzano quasi sempre per la presenza all interno della frase di un segmento linguistico chiaramente indicativo di una previsione futura, piuttosto che una certezza. La previsione che uno speaker fa rispetto ad un azione futura può essere fondata su un dato soggettivo oppure oggettivo. Da questa importante differenza ne deriva che la grammatica inglese utilizza due diverse forme di futuro. Per esprimere azioni future fondate su una previsione soggettiva o personale si utilizza il future simple mentre per esprimere azioni future fondate su un previsione oggettiva, quindi percepibile da chiunque, si utilizza la struttura del going to + infinitive. Nel primo caso utilizzeremo la terminologia subjective/personal prediction, mentre nel secondo caso si utilizzerà la terminologia objective prediction. Esempi di uso del future simple per esprimere una subjective prediciton sono i seguenti: He will probably come with us tonight. 18 Anche il future continuous per esprimere progressive actions rientra nel novero delle azioni future che abbiamo definito linguisticamente certe. 18

19 Do you think he will accept the invitation? Tania believes the exam will be all right. Esempi di uso della struttura going to + infinitive per esprimere una objective predicition sono i seguenti: Look at that car! It s going to crash! There s too much snow on the roof. It s going to fall down. They are always arguing. Sooner or later they are going to break up. Come si può notare dagli esempi proposti, il segmento linguistico indicativo del concetto di prediction appare chiaramente legato alla sfera della soggettività nel primo gruppo di esempi, mentre è palesemente oggettivo (tutti lo possono constatare) nel secondo gruppo di esempi I concetti di now decision e previous decision vengono generalmente messi a confronto; si tratta in pratica di capire se l azione futura che lo speaker esprime nel momento in cui parla è frutto di una decisione presa al momento (o anche si direbbe around the time of speaking) oppure era già stata presa prima del momento in cui si parla. Questa differenza apparentemente poco rilevante si traduce nelle applicazioni della grammatica inglese in due forme di futuro completamente diverse. Per esprimere, infatti, una now decision si usa il future simple 20, mentre per esprimere una previous decision si utilizza la struttura del going to + infinitive. Esempi di future simple per esprimere una now decision sono i seguenti: The water is boiling. I ll make a cup of tea. A: I m feeling so cold in here. B: Are you? I ll shut the window, then. What a lovely shirt. I ll buy it. Esempi di going to + infinitive per esprimere una previous decision sono i seguenti: A: You know, Peter Boyle is ill in bed? B: Yes, I know. I m going to see him tonight. A: Have you heard of Madonna s latest? B: Of course, I have. I m going to buy straight away. I due concetti di now e previous decision ricorrono generalmente in contesti linguistici colloquiali, per cui l uso delle forme contratte è preferibile. 19 Nel caso di progressive action espressa con il future continuous, il concetto di progressività permane ed è prevalente anche in presenza di segmenti linguistici indicativi di una subjective prediction. Esempi al riguardo sono i seguenti: This time tomorrow we ll be probably crossing the Alps. Tomorrow at 5 I ll be certainly staying at home. 20 Generalmente questa funzione si esprime con il future simple in forma contratta e con il pronome di prima persona (I o we); ad esempio: OK! I ll do it. 19

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese by Lewis Baker 44 Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese 1. Present Simple (4 dialogues) Pagina 45 2. Past Simple (4 dialogues) Pagina 47 3. Present Continuous (4 dialogues) Pagina 49 4. Present

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 IL PRESENT PERFECT -----------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Capire meglio il Grammar Focus

Capire meglio il Grammar Focus 13 Present continuous (ripasso) Avverbi di modo Per un ripasso del PRESENT CONTINUOUS vai ai GF 10 e 11. Il PRESENT CONTINUOUS si usa per azioni che si fanno in questo momento / ora. Osserva l immagine

Dettagli

Indice. 1 Introduzione ai tempi del passato --------------------------------------------------------------------- 3

Indice. 1 Introduzione ai tempi del passato --------------------------------------------------------------------- 3 INSEGNAMENTO DI LINGUA INGLESE LEZIONE III I TEMPI DEL PASSATO PROF.SSA GIUDITTA CALIENDO Indice 1 Introduzione ai tempi del passato ---------------------------------------------------------------------

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com Manualino di Inglese Marco Trentini mt@datasked.com 19 febbraio 2012 Prefazione Questo documento è un mini manuale di inglese, utile per una facile e veloce consultazione. La maggior parte di questo documento

Dettagli

COMPITI VACANZE INGLESE CLASSI 1^ A / B - Prof. A. MOTTA

COMPITI VACANZE INGLESE CLASSI 1^ A / B - Prof. A. MOTTA COMPITI VACANZE INGLESE CLASSI 1^ A / B - Prof. A. MOTTA Ripassa sempre l argomento prima di svolgere gli esercizi. Ripassa anche il lessico studiato durante l'anno. Svolgi gli esercizi su un quaderno

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE USO DEL PRESENT PERFECT TENSE 1: Azioni che sono cominciate nel passato e che continuano ancora Il Present Perfect viene spesso usato per un'azione che è cominciata in qualche momento nel passato e che

Dettagli

GRAMMATICA INGLESE DI BASE

GRAMMATICA INGLESE DI BASE GRAMMATICA INGLESE DI BASE BASI PARTI DEL DISCORSO NUMERI e DATE SOSTANTIVI PLURALE REGOLARE DEI SOSTANTIVI PLURALE IRREGOLARE DEI SOSTANTIVI SOSTANTIVI NUMERABILI E NON GENITIVO SASSONE VERBI TEMPI ESSERE

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Esami orali Trinity in inglese

Esami orali Trinity in inglese Esami orali Trinity in inglese (Graded Examinations in Spoken English - GESE) Syllabus 2010-2013 Questi titoli in inglese come lingua straniera si riferiscono ai livelli compresi tra A1 e C2 del Quadro

Dettagli

- transitivi Gianni ha colpito Pietro Ha mangiato (la pasta)

- transitivi Gianni ha colpito Pietro Ha mangiato (la pasta) Teoria tematica Ogni predicato ha una sua struttura argomentale, richiede cioè un certo numero di argomenti che indicano i partecipanti minimalmente coinvolti nell attività/stato espressi dal verbo stesso.

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Il presente progressivo è un po più complicato del simple present e ha tre differenti usi, tutti molto importanti.

Il presente progressivo è un po più complicato del simple present e ha tre differenti usi, tutti molto importanti. speaknow_vol1:inglese 21-12-2010 12:36 Pagina 39 [ 1.9 ] Il presente progressivo è un po più complicato del simple present e ha tre differenti usi, tutti molto importanti. Un piccolo esempio in italiano

Dettagli

-Il PRESENT PROGRESSIVE serve a indicare azioni in corso di svolgimento; esso si forma: 62**72%(9(5%2,1* Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali.

-Il PRESENT PROGRESSIVE serve a indicare azioni in corso di svolgimento; esso si forma: 62**72%(9(5%2,1* Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali. 6,03/(35(6(17 Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali. -Per formare il SIMPLE PRESENT si utilizza il verbo all infinito senza il TO che si coniuga senza variazioni ad eccezione delle terze persone singolari,

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ESERCIZI ESTIVI IN PREPARAZIONEALLA FREQUENZA DEL PRIMO ANNO DELL ITIS E DEL LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ESERCIZI ESTIVI IN PREPARAZIONEALLA FREQUENZA DEL PRIMO ANNO DELL ITIS E DEL LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ESERCIZI ESTIVI IN PREPARAZIONEALLA FREQUENZA DEL PRIMO ANNO DELL ITIS E DEL LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE La proposta di esercizi per le vacanze contenuta nel presente

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

S S SONG. p. 43. p. 44. Presentation

S S SONG. p. 43. p. 44. Presentation L E S S O N P L A N SONG p. 43 What time, what time is it now? It s seven, seven o clock. What time, what time is it now? It s seven, seven o clock. It s time, time to rock, time to rock, time to rock.

Dettagli

PROGRAMMA 1^B TURISTICO

PROGRAMMA 1^B TURISTICO PROGRAMMA 1^B TURISTICO CONTENUTI DISCIPLINARI ( suddivisi in moduli e unità didattiche ): Libro di testo in adozione: Paul Radley NETWORK CONCISE Student s book & Workbook Ed. Oxford. La parte iniziale

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Fondamenti della lingua inglese

Fondamenti della lingua inglese Fondamenti della lingua inglese Laura Cignoni Istituto di Linguistica Computazionale Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) di Pisa Gino Fornaciari Divisione di Paleopatologia, Divisione di Palaeopatologia

Dettagli

Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009

Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009 Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009 Il buon nome - Chiavi di risposta e classificazione degli item Item Risposta corretta Ambito di valutazione Processi

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Liceo scientifico A. Einstein

Liceo scientifico A. Einstein Liceo scientifico A. Einstein Cervignano del Friuli CLASSE 1^ALSA PROGRAMMA DIDATTICO MODULI REALIZZATI Disciplina: LINGUA E LETTERATURA INGLESE Prof.ssa Marilena Beltramini Anno scolastico 2013-2014 PROGRAMMA

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Dialogo. Una bottiglia di acqua minerale e un quarto di vino rosso, per favore. Pizza al taglio. Un modo economico per mangiare.

Dialogo. Una bottiglia di acqua minerale e un quarto di vino rosso, per favore. Pizza al taglio. Un modo economico per mangiare. Quinta lezione Buon Appetito! A. Present tense of -ere and -ire verbs B. Dovere (to have to), potere (to be able to,can, may), and volere (to want) C. Uscire (to go out), dire (to say, to tell), and venire

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS?

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS? Cos è il BULATS Il Business Language Testing Service (BULATS) è ideato per valutare il livello delle competenze linguistiche dei candidati che hanno necessità di utilizzare un lingua straniera (Inglese,

Dettagli

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns Traduzione Letterale I Carmelo Mangano http://www.englishforitalians.com for private use only. = Siamo gli uomini vuoti I Siamo gli uomini vuoti Siamo gli uomini

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

LUISA BENIGNI ELIANA GIOMMETTI ANN LOUISE SCHOU CLARKE GRAMMAR NEW ACTIVE ENGLISH GRAMMAR. A practical Guide for Italian Learners HOEPLI

LUISA BENIGNI ELIANA GIOMMETTI ANN LOUISE SCHOU CLARKE GRAMMAR NEW ACTIVE ENGLISH GRAMMAR. A practical Guide for Italian Learners HOEPLI GRAMMAR LUISA BENIGNI ELIANA GIOMMETTI ANN LOUISE SCHOU CLARKE NEW ACTIVE ENGLISH GRAMMAR A practical Guide for Italian Learners HOEPLI LUISA BENIGNI ELIANA GIOMMETTI ANN LOUISE SCHOU CLARKE New Active

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER Price ExWorks Gallarate 60.000,00euro 95 needles, width of quilting 240cm, 64 rotative hooks, Pegasus software, year of production 1999

Dettagli

BASIC ITALIAN: A GRAMMAR AND WORKBOOK

BASIC ITALIAN: A GRAMMAR AND WORKBOOK BASIC ITALIAN: A GRAMMAR AND WORKBOOK Basic Italian: A Grammar and Workbook comprises an accessible reference grammar and related exercises in a single volume. This workbook presents 23 individual grammar

Dettagli

Linguistica Generale

Linguistica Generale Linguistica Generale Docente: Paola Monachesi Aprile-Maggio 2003 Contents 1 La linguistica e i suoi settori 2 2 La grammatica come mezzo per rappresentare la competenza linguistica 2 3 Le componenti della

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Riparazione BMW R1150RT 2001 Kit di riparazione gomme aggiornamento febbraio 2007

Riparazione BMW R1150RT 2001 Kit di riparazione gomme aggiornamento febbraio 2007 Riparazione BMW R1150RT 2001 Kit di riparazione gomme aggiornamento febbraio 2007 Procedura ispirata al foglietto istruzioni allegato al kit di riparazione, in dotazione alle moto BMW, riveduto e rimaneggiato

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

Paolo Pettinari. Tre documenti: ordine, caos, disordine *

Paolo Pettinari. Tre documenti: ordine, caos, disordine * Paolo Pettinari Tre documenti: ordine, caos, disordine * Primo documento - Verso la metà del '300, in una canzone in cui ritroviamo, fin dalla prima stanza, tutti i luoghi comuni della concezione medioevale

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

La Valutazione Euristica

La Valutazione Euristica 1/38 E un metodo ispettivo di tipo discount effettuato da esperti di usabilità. Consiste nel valutare se una serie di principi di buona progettazione sono stati applicati correttamente. Si basa sull uso

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa di Ilaria Lorenzo e Alessandra Palma Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa Code::Blocks

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Verso la Società dell informazione

Verso la Società dell informazione BIBLIOTECARIO NEL 2000 Verso la Società dell informazione Le professioni dell informazione fra ricerca d identità e linee di convergenza di Carla Basili di società dell informazione non è nuova né recente,

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma.

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna è caratteristico degli eucarioti: Sequenze codificanti 1.5% del genoma umano Introni in media 95-97%

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori Trasformare le persone da esecutori a deleg-abili rappresenta uno dei compiti più complessi per un responsabile aziendale, ma è anche un opportunità unica per valorizzare il patrimonio di competenze aziendali

Dettagli

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni A.S. 2011/2012 Giulia Tavellin Via Palesella 3/a 37053 Cerea (Verona) giulia.tavellin@tiscali.it cell. 349/2845085

Dettagli