BANCA CARIGE. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Borsa e mercati finanziari. La comunicazione con gli investitori tra opportunità e vincoli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANCA CARIGE. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Borsa e mercati finanziari. La comunicazione con gli investitori tra opportunità e vincoli"

Transcript

1 BANCA CARIGE Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Borsa e mercati finanziari La comunicazione con gli investitori tra opportunità e vincoli L esperienza del Gruppo Carige Roberta Famà, Investor Relations Palazzo della Borsa di Genova, 23 giugno 2006

2 L evoluzione del Gruppo Carige Una tappa fondamentale nell evoluzione del Gruppo: la quotazione Interlocutori, strumenti e contenuti della comunicazione finanziaria I principi adottati da Carige nella comunicazione finanziaria

3 L evoluzione del Gruppo Carige Costituzione della Cassa di Risparmio di Genova Assunzione della denominazione Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Costituzione del gruppo polifunzionale Prima cassa di risparmio ad essere quotata in Borsa Aumento di capitale tramite OPS Acquisizione di 124 sportelli da BdS, Intesa e Capitalia Avvio dell operatività della Carige AM SGR SpA - acquisizione della Banca C. Ponti Costituzione del Monte di Pietà di Genova Fusione del Monte di Pietà nella Cassa di Risparmio di Genova Trasformazione della Banca in SpA Privatizzazione Acquisizione e delle capitalizzazione partecipazioni tramite OPS assicurative Internazionalizzazi one e acquisizione di BML e CR Savona Aumento di capitale tramite offerta in opzione - acquisizione della CR Carrara

4 Una tappa fondamentale nell evoluzione del Gruppo: la quotazione Processo di privatizzazione Visibilità e conoscenza Modernizzazione dell impresa Internazionalizzazione dell azionariato Strategia di crescita Diversificazione delle fonti di provvista

5 Da gruppo polifunzionale locale 6 93% in Liguria Patrimonio 0,6 Attivo 5,7 Provvista 4,1 Intermediato tot. 11,2 Personale (n.) Filiali (n.) 147 Mediocredito Ligure Fondiario Liguria Fondazione CR Genova e Imperia Banca Carige S.p.A. bancaria Columbus Leasing Columbus Factoring 100% fiduciaria Centro Fiduciario Immob.re Galeazzo Miliardi a conglomerato finanziario nazionale Columbus Domestic 1 35/ /60 12/30 19/18 Patrimonio 2,1 Attivo 23,1 Fondaz. CR Genova Imperia CNCE West LB 43,4% 11,6% 5,7% Mercato 39,3% 248/15 7/24 50% e 50% 55/24 3/11 1/ / /53 3 9/34 25 Provvista 16,1 Intermediato tot. 46,9 Personale (n.) Filiali bancarie (n.) 500 Agenzie Ass.ve (n.) 395 bancaria Cr Savona BM Lucca Cr Carrara Cesare Ponti Banca Carige S.p.A. fiduciaria Centro Fiduciario Ass.va Carige Vita Nuova Carige Ass.ni Finanziaria Carige Galeazzo AM SGR Columbus Argo Carige Imm Finance One Imm.re E. Vernazza Priamar Finace Immob.re Imm.re Carisa

6 Diversificazione delle fonti di provvista e loro impiego Anni Fonti mil. Anni M&As mil OPS Cassa di Risparmio di Savona Conversione di obbligazioni in azioni 61 Dal 1991 al 2004 Compagnie Assicurative Aumento di capitale sottoscritto da La Basilese Banca del Monte di Lucca 63 Aumento di capitale sottoscritto da 1998 investitori istituzionali 116 Aumento di capitale sottoscritto da 1999 CNCEP, CDC, WestLB sportelli dal Banco di Sicilia sportelli da Intesa sportelli da Capitalia Emissione di prestito subordinato 400 Aumento di capitale ed emissione di 2003 prestito subordinato convertibile CR Carrara Banca Cesare Ponti 38 Totale fonti Totale investimenti 1.269

7 Interlocutori della comunicazione finanziaria terlocutori unzioni org. Regulators Borse stabili Investitori piccoli istituzionali Agenzie rating Analisti finanziari Stampa finanz. ir. Generale gr. Generale Partecipazioni app. con soci v. Relations COMUNIC. INDIRETTA Finanza azioni esterne Rete

8 Strumenti della comunicazione finanziaria ress release, ilanci, ito internet, ncontri con omunità inanziaria, rospetti, iano trategico, iani operativi, olloqui Informativa ufficiale, segnalazioni Informativa ufficiale Reportistica (CdA), Assemblea Lettera agli azionisti, Assemblee, Numero verde, Info alla Rete Roadshow, Conferences, Assemblee Incontri annuali Incontri periodici Interviste, questionari Regulators Borse Investitori stabili Investitori piccoli Investitori istituzionali Agenzie di Rating Analisti finanziari Stampa finanziaria

9 I contenuti della comunicazione finanziaria Mission & Strategy : Capitalisation: Asset Quality: Management: Earnings: Liquidity: Scenario, Posizionamento, Piano Profili di rischio Qualità del credito + Finanza Risorse umane Redditività Provvista, Raccolta diretta e indiretta

10 I principi adottati da Carige nella comunicazione finanziaria trasparenza credibilità ontinuità affidabilità coerenza identità

11 Rendimento complessivo medio annuo dal 1994 Market capitalisation: ~ 4.7 bn Capital gain (a) 12.9% Dividend Yield (b) 4.2% Total Return (a+b) 17.1% Price at 19June2006 (4.18 )

BANCA CARIGE. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Intervento del Direttore Generale, Alfredo Sanguinetto. alla conferenza SMALL BANKS THINK BIG

BANCA CARIGE. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Intervento del Direttore Generale, Alfredo Sanguinetto. alla conferenza SMALL BANKS THINK BIG -1- BANCA CARIGE Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Intervento del Direttore Generale, Alfredo Sanguinetto alla conferenza SMALL BANKS THINK BIG Milano, 8 Febbraio 2005 -2- Agenda Il progetto Carige:

Dettagli

Il Gruppo Banca Carige

Il Gruppo Banca Carige Il Gruppo Banca Carige Le tappe del Gruppo Banca Carige Costituzione della Cassa di Risparmio di Genova Trasformazione della Banca in SpA. Privatizzazione e capitalizzazione tramite OPS Nasce Carige Vita

Dettagli

BANCA CARIGE PER LE RETI DI IMPRESA. Offerta commerciale riservata Retimpresa

BANCA CARIGE PER LE RETI DI IMPRESA. Offerta commerciale riservata Retimpresa BANCA CARIGE PER LE RETI DI IMPRESA Offerta commerciale riservata Retimpresa Il percorso evolutivo del Gruppo Carige Fondazione CR Genova e Imperia BPCE IOM SA Mercato ~50.000 piccoli azionisti 47,16%

Dettagli

SEZIONE 3 Area e Metodi di consolidamento

SEZIONE 3 Area e Metodi di consolidamento SEZIONE 3 Area e Metodi di consolidamento 1. PARTECIPAZIONI IN SOCIETA CONTROLLATE IN VIA ESCLUSIVA E IN MODO CONGIUNTO In base ai principi IAS/IFRS l area di consolidamento comprende tutte le società

Dettagli

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città.

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città. GRUPPO BANCA CARIGE Sede di Milano Sede di Ancona Sede di Genova Sede di Palermo Sede di Roma Un porto sicuro nella vostra città. Un idea di banca che è entrata a far parte della Storia. Dal 1483. Il moderno

Dettagli

Carige: il nuovo management per rinnovarsi dall interno

Carige: il nuovo management per rinnovarsi dall interno Carige: il nuovo management per rinnovarsi dall interno di Giovanni Berneschi Il Consiglio di Amministrazione di Banca Carige ha disegnato la nuova Direzione Generale dell Istituto. Su mia proposta, sono

Dettagli

Le scelte per la media impresa tra debito e capitale

Le scelte per la media impresa tra debito e capitale IFFI 10 edizione VALORIZZARE L IMPRESA E ATTRARRE GLI INVESTITORI La liquidità dei mercati finanziari per lo sviluppo delle imprese Le scelte per la media impresa tra debito e capitale MILANO, 11 Novembre

Dettagli

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città.

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città. GRUPPO BANCA CARIGE Sede di Milano Sede di Ancona Sede di Genova Sede di Palermo Sede di Roma Un porto sicuro nella vostra città. Un idea di banca che è entrata a far parte della Storia. Dal 1483. Il moderno

Dettagli

La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento

La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento ABI Convegno Carte 2007 Martedì, 27 novembre 2007 Il Gruppo Carige oggi Fondazione CR Genova e Imperia CNCE Assicurazioni

Dettagli

La comunicazione economico-finanziaria

La comunicazione economico-finanziaria La comunicazione economico-finanziaria Università di Urbino La comunicazione economico-finanziaria E il complesso delle comunicazioni effettuate attraverso qualsiasi canale di diffusione dalla direzione

Dettagli

Agenda. Banca Carige: il contesto, le motivazioni e gli obiettivi da perseguire. L'impostazione funzionale della soluzione prescelta

Agenda. Banca Carige: il contesto, le motivazioni e gli obiettivi da perseguire. L'impostazione funzionale della soluzione prescelta Il rischio di credito nella gestione della relazione con la clientela retail e small business: l'esperienza di Banca Carige Bruno Lavagna - Banca Carige Daniela Novello - Experian Scorex 2 Forum di aggiornamento

Dettagli

BANCA CARIGE SPA BILANCIO SOCIALE AL 31 DICEMBRE 2004

BANCA CARIGE SPA BILANCIO SOCIALE AL 31 DICEMBRE 2004 BANCA CARIGE SPA BILANCIO SOCIALE AL 31 DICEMBRE 2004 INDICE MESSAGGIO DEL PRESIDENTE ORGANI AMMINISTRATIVI PREMESSA 1 IDENTITA AZIENDALE 1.1 Storia 1 1.2 Contesto di riferimento 3 1.2.1 Scenario 3 1.2.2

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Prospetto di Quotazione del Prestito Obbligazionario Banca Carige 1,50%, 2003-2013 subordinato ibrido con premio al rimborso convertibile in azioni

Dettagli

21 Ottobre 2014. Gli attori della finanza Andrea Nascè

21 Ottobre 2014. Gli attori della finanza Andrea Nascè 21 Ottobre 2014 Gli attori della finanza Andrea Nascè Argomenti Classificazione degli attori e mappa ideale degli attori Focus su: 1. L investimento ad opera dei 2. Il finanziamento ad opera delle IMPRESE

Dettagli

MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende

MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende LO SCENARIO MINI BOND Il Decreto Sviluppo ed il Decreto Sviluppo bis del 2012, hanno introdotto importanti novità a favore delle società

Dettagli

si informa che offre i prodotti della compagnia CARIGE ASSICURAZIONI S.P.A.

si informa che offre i prodotti della compagnia CARIGE ASSICURAZIONI S.P.A. BANCA CARIGE S.P.A, Via Cassa di Risparmio, 15 16123 Genova (GE), Tel. 0105791, indirizzo internet: www.gruppocarige.it, e-mail: carige@carige.it, iscritta in data 26 Febbraio 2007 con numero di iscrizione

Dettagli

VARIAZIONI DEI CAPITALI DELLE SOCIETÀ QUOTATE DAL 1º GENNAIO 2005 AL 30 GIUGNO 2015 154. 155. TABELLA IX ASSICURATIVE

VARIAZIONI DEI CAPITALI DELLE SOCIETÀ QUOTATE DAL 1º GENNAIO 2005 AL 30 GIUGNO 2015 154. 155. TABELLA IX ASSICURATIVE VARIAZIONI DEI CAPITALI DELLE SOCIETÀ QUOTATE DAL 1º GENNAIO 2005 AL 30 GIUGNO 2015 CHANGES IN SHARE CAPITAL IN LISTED COMPANIES AND IN SELECTED COMPANIES QUOTED ON UNLISTED SECURITIES MARKETS FROM 1st

Dettagli

TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA

TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA Ricavi pari a Euro 36,3 milioni: +76% rispetto al I semestre 2009 EBITDA pari a Euro 5,9 milioni: +109% rispetto

Dettagli

La strategia finanziaria

La strategia finanziaria La strategia finanziaria Strategie di posizionamento (rivolte all esterno) AZIENDA strategia sociale CONTESTO SOCIALE posizionamento sociale Analisi degli input strategici esterni MERCATI FINANZIARI finanziatori

Dettagli

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO Roberto Del Giudice Firenze, 10 febbraio 2014 Il progetto Si tratta del più grande fondo italiano di capitale per lo sviluppo, costituito per dare impulso alla crescita

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Documento di Registrazione

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Documento di Registrazione BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT

RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT Comunicato stampa RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT APPROVAZIONE DEI DATI ECONOMICI E PATRIMONIALI DI UNICREDIT

Dettagli

AIM Italia. La quotazione su AIM Italia come strumento per la crescita

AIM Italia. La quotazione su AIM Italia come strumento per la crescita AIM Italia La quotazione su AIM Italia come strumento per la crescita 5 novembre 2015 Cos è AIM Italia Mercato Alternativo del Capitale è il mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese

Dettagli

BANCA CARIGE. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Il Bilancio Sociale nel settore creditizio: l esperienza del Gruppo Carige

BANCA CARIGE. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Il Bilancio Sociale nel settore creditizio: l esperienza del Gruppo Carige BANCA CARIGE Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Il Bilancio Sociale nel settore creditizio: l esperienza del Gruppo Carige Roberta Famà, Investor Relations Genova, 10 maggio 2006 Il progetto Carige:

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Compensi Tipologia di servizi. Soggetto che ha erogato. Destinatario il servizio

Compensi Tipologia di servizi. Soggetto che ha erogato. Destinatario il servizio Informazioni ai sensi dell'art. 149-duodecies del Regolamento Emittenti Consob Il prospetto evidenzia i corrispettivi di competenza dell'esercizio 2011 per i servizi di revisione e per quelli diversi dalla

Dettagli

Creazione di valore e responsabilità sociale nel Gruppo Carige

Creazione di valore e responsabilità sociale nel Gruppo Carige GRUPPO BANCA CARIGE Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Creazione di valore e responsabilità sociale nel Gruppo Carige Alessandra Mexea Pianificazione e Investor Relator-Banca Carige Genova, 10 giugno

Dettagli

Banca & sviluppo ECHI CARIGE 56. Agosto CARE BANCHE

Banca & sviluppo ECHI CARIGE 56. Agosto CARE BANCHE ECHI CARIGE 56 Banca & sviluppo Agosto CARE BANCHE Ha preso avvio ad agosto un importante progetto di Banca Carige volto a conoscere il livello di soddisfazione della clientela delle Banche del Gruppo

Dettagli

Fondato nel 1910. Il Gruppo Credem TOP MANAGEMENT. Filiali, centri imprese e negozi finanziari. Dipendenti 5.852. Promotori finanziari

Fondato nel 1910. Il Gruppo Credem TOP MANAGEMENT. Filiali, centri imprese e negozi finanziari. Dipendenti 5.852. Promotori finanziari Il Gruppo Credem dati aggiornati al 30/06/2015 636 5.852 804 Filiali, centri imprese e negozi finanziari Dipendenti Promotori finanziari Fondato nel 1910 TOP MANAGEMENT Presidente Giorgio Ferrari Direttore

Dettagli

MISSION LIGURCAPITAL Le ragioni e la convenienza della capitalizzazione

MISSION LIGURCAPITAL Le ragioni e la convenienza della capitalizzazione MISSION LIGURCAPITAL si propone di sostenere le società che Intendono svilupparsi con soluzioni finanziarie adeguate alle esigenze delle Piccole e Medie Imprese. Le ragioni e la convenienza della capitalizzazione

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Luglio 2016

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Luglio 2016 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Luglio 2016 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Audizione CDP su strategie nuovi vertici società controllate dallo Stato

Audizione CDP su strategie nuovi vertici società controllate dallo Stato Audizione CDP su strategie nuovi vertici società controllate dallo Stato Pres. Prof. Franco Bassanini - A.D. Dott. Giovanni Gorno Tempini SENATO - COMMISSIONE INDUSTRIA 22 ottobre 2014 Missione CDP in

Dettagli

Il Contributo della Previdenza alla Crescita Economica del Paese

Il Contributo della Previdenza alla Crescita Economica del Paese Il Contributo della Previdenza alla Crescita Economica del Paese Michele Boccia Responsabile Istituzionali Italia Eurizon Capital Sgr Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset

Dettagli

BANCA CARIGE SPA BILANCIO SOCIALE AL 31 DICEMBRE 2008

BANCA CARIGE SPA BILANCIO SOCIALE AL 31 DICEMBRE 2008 BANCA CARIGE SPA BILANCIO SOCIALE AL 31 DICEMBRE 2008 INDICE MESSAGGIO DEL PRESIDENTE ORGANI AMMINISTRATIVI PREMESSA 7 IDENTITA AZIENDALE 1.1 Storia 7 1.2 Contesto di riferimento 10 1.2.1 Scenario 10 1.2.2

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Documento di Registrazione

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Documento di Registrazione BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

Indice. Presentazione, di Roberto Ruozi. pag. xiii

Indice. Presentazione, di Roberto Ruozi. pag. xiii Presentazione, di Roberto Ruozi 1 L attività bancaria 1.1 Una definizione di banca 1.2 Le origini del sistema bancario moderno 1.3 L evoluzione del sistema creditizio nel quadro europeo: concorrenza e

Dettagli

FIRST CAPITAL 2.0 RISULTATI 2013 E PIANO STRATEGICO 2014-2017. Milano, 3 aprile 2014

FIRST CAPITAL 2.0 RISULTATI 2013 E PIANO STRATEGICO 2014-2017. Milano, 3 aprile 2014 FIRST CAPITAL 2.0 RISULTATI 2013 E PIANO STRATEGICO 2014-2017 Milano, 3 aprile 2014 FIRST CAPITAL OGGI (1/2) First Capital è un operatore italiano specializzato in Private Investment in Public Equity (

Dettagli

CARIGE: L EVOLUZIONE NEL RETAIL BANKING MANTENENDO LA TRADIZIONE DI SERVIZIO. CARLO ARZANI (Vice Direttore Generale Vicario - Banca Carige S.p.A.

CARIGE: L EVOLUZIONE NEL RETAIL BANKING MANTENENDO LA TRADIZIONE DI SERVIZIO. CARLO ARZANI (Vice Direttore Generale Vicario - Banca Carige S.p.A. BANCA CARIGE CARIGE: L EVOLUZIONE NEL RETAIL BANKING MANTENENDO LA TRADIZIONE DI SERVIZIO Molti canali ma un solo sportello CARLO ARZANI (Vice Direttore Generale Vicario - Banca Carige S.p.A.) Milano,

Dettagli

Cassa depositi e prestiti

Cassa depositi e prestiti Cassa depositi e prestiti Il Gruppo Cassa depositi e prestiti opera a sostegno della crescita del Paese ed impiega le sue risorse, prevalentemente raccolte attraverso il Risparmio Postale (Buoni fruttiferi

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

Gli strumenti della comunicazione finanziaria applicabili alle PMI

Gli strumenti della comunicazione finanziaria applicabili alle PMI Gli strumenti della comunicazione finanziaria applicabili alle PMI Fiorenzo Tagliabue SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali Bari, 16 novembre 2001 Perché occuparsi di comunicazione? Perché la comunicazione

Dettagli

Il Sistema Bancario Cinese

Il Sistema Bancario Cinese Il Sistema Bancario Cinese Andamento e prospettive delle banche domestiche Guido Masella Ambasciata d Italia Pechino 25 settembre 2007 cenni sulla struttura peculiarità evoluzione recente delle principali

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Emittente BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia PROSPETTO INFORMATIVO relativo all Offerta in opzione agli azionisti e ai possessori delle obbligazioni convertibili costituenti il

Dettagli

Star Conference 2006. Milano, 1 Marzo 2006

Star Conference 2006. Milano, 1 Marzo 2006 Star Conference 2006 Milano, 1 Marzo 2006 1 AGENDA IL GRUPPO BANCA FINNAT E LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO Arturo Nattino LE PRINCIPALI GRANDEZZE ECONOMICHE Gian Franco Traverso Guicciardi 2 Il Gruppo Banca

Dettagli

Attività e risultati di bilancio dell esercizio 2005

Attività e risultati di bilancio dell esercizio 2005 Attività e risultati di bilancio dell esercizio 2005 MIRO FIORDI Direttore Generale Credito Valtellinese S.c. Assemblea dei Soci del Credito Valtellinese S.c. Sondrio, 22 aprile 2006 Il contesto di riferimento

Dettagli

QUESTIONARIO PER LA SELEZIONE DEI GESTORI FINANZIARI

QUESTIONARIO PER LA SELEZIONE DEI GESTORI FINANZIARI ALLEGATO 2 QUESTIONARIO PER LA SELEZIONE DEI GESTORI FINANZIARI AVVERTENZE PER LA COMPILAZIONE I punti 1 e 2 riguardano i prerequisiti e sono relativi al gruppo di appartenenza del candidato. Gli altri

Dettagli

Fondo Zenit Minibond. Fondo Minibond. La finanza italiana al servizio dell economia italiana

Fondo Zenit Minibond. Fondo Minibond. La finanza italiana al servizio dell economia italiana Fondo Minibond Fondo Zenit Minibond Fondo obbligazionario per investire nello sviluppo delle PMI italiane La finanza italiana al servizio dell economia italiana -Zenit SGR, i nostri valori INDIPENDENTI

Dettagli

L informativa obbligatoria

L informativa obbligatoria Corso di International Accounting Università degli Studi di Parma - Facoltà di Economia (Modulo 1 e Modulo 2) LAMIB L informativa obbligatoria Anno Accademico 2009-2010 1 INFORMATIVA OBBLIGATORIA Il sistema

Dettagli

Assicurazione della Responsabilità Civile degli Amministratori, dei Sindaci e dei Direttori Generali

Assicurazione della Responsabilità Civile degli Amministratori, dei Sindaci e dei Direttori Generali Assicurazione della Responsabilità Civile degli Amministratori, dei Sindaci e dei Direttori Generali Agenda 1. Chubb 2. Mercato della D&O in Europa e in Italia 3. Diffusione della Polizza D&O in Italia

Dettagli

VARIAZIONI DEI CAPITALI DELLE SOCIETÀ QUOTATE DAL 1º GENNAIO 2002 AL 30 GIUGNO 2012 154. 155. TABELLA IX ASSICURATIVE. Valore nominale azioni

VARIAZIONI DEI CAPITALI DELLE SOCIETÀ QUOTATE DAL 1º GENNAIO 2002 AL 30 GIUGNO 2012 154. 155. TABELLA IX ASSICURATIVE. Valore nominale azioni N. Modalità dell operazione VARIAZIONI DEI CAPITALI DELLE SOCIETÀ QUOTATE DAL 1º GENNAIO 2002 AL 30 GIUGNO 2012 CHANGES IN SHARE CAPITAL IN LISTED COMPANIES AND IN SELECTED COMPANIES QUOTED ON UNLISTED

Dettagli

ROAD SHOW 2008 Company Results

ROAD SHOW 2008 Company Results ROAD SHOW 2008 Company Results Milano, 24 marzo 2009 1 Relatori Luca Bronchi Direttore Generale Ugo Borgheresi Investor Relator 2 Agenda Company Highlights 31 Dicembre 2008 Linee Guida Piano Industriale

Dettagli

Come e perché investire nei Minibond

Come e perché investire nei Minibond Come e perché investire nei Minibond 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Il mercato dei capitali in ITALIA 180% Capitalizzazione mercato azionario (%PIL) 35,0% Incidenza dei prestiti

Dettagli

Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it

Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it Roma, 26 Febbraio 2002 Sommario Strategia Gruppo MPS Situazione antecedente la costituzione di Consum.it Perché nasce

Dettagli

IL GRUPPO BANCA CARIGE

IL GRUPPO BANCA CARIGE BB IL GRUPPO BANCA CARIGE Fondazione CR Genova e Imperia CNCE Generali Assicurazioni Altri Azionisti 44,09% 14,99% 4,09% 36,83% Banca Carige S.p.A. - Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Gruppo Banca

Dettagli

Indagine sugli strumenti fiscali e finanziari a sostegno della crescita

Indagine sugli strumenti fiscali e finanziari a sostegno della crescita Indagine sugli strumenti fiscali e finanziari a sostegno della crescita Camera dei Deputati VI Commissione Finanze Audizione del Direttore Generale Pianificazione, Immobiliare e Diversificate Gruppo Unipol

Dettagli

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO Banche Intermediari creditizi non bancari Intermediari della securities industry Assicurazioni LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO Fonte Banca d Italia, Relazione

Dettagli

La concentrazione Banca di Roma Bipop Carire

La concentrazione Banca di Roma Bipop Carire La concentrazione Banca di Bipop Carire New Economy! New economy: : irrational exuberance 60000 50000 40000 30000 20000 10000 0 17/10/94 17/1/95 17/4/95 17/7/95 17/10/95 17/1/96 17/4/96 17/7/96 17/10/96

Dettagli

AIFI. Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI. Lecco, 23 marzo 2011

AIFI. Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI. Lecco, 23 marzo 2011 AIFI Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI Lecco, 23 marzo 2011 Anna Gervasoni Direttore Generale AIFI Agenda Il mercato

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE FONDO PENSIONE APERTO CARIGE SOGGETTI I dati COINVOLTI riportati sono aggiornati NELLA al 31 dicembre ATTIVITA 2006 DELLA FORMA PENSIONISTICA COMPLEMENTARE I dati riportati sono aggiornati al 30 aprile

Dettagli

Cassa depositi e prestiti. Cassa depositi e prestiti A sostegno del Paese

Cassa depositi e prestiti. Cassa depositi e prestiti A sostegno del Paese Cassa depositi e prestiti Cassa depositi e prestiti A sostegno del Paese Cassa depositi e prestiti è l operatore di riferimento per gli Enti pubblici, per lo sviluppo delle opere infrastrutturali, per

Dettagli

Dai rating pubblici ai minibond Mauro Alfonso

Dai rating pubblici ai minibond Mauro Alfonso Dai rating pubblici ai minibond Mauro Alfonso Cerved Rating Agency Mini-bond, mercato dei capitali e le PMI italiane Il ruolo del rating pubblico Esistono le condizioni legislative e di mercato per un

Dettagli

AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA

AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA Come sarà il business della mia azienda fra 5 anni? Quali sono

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA 3 MAGGIO 2006

ASSEMBLEA ORDINARIA 3 MAGGIO 2006 ASSEMBLEA ORDINARIA 3 MAGGIO 2006 Agenda 1 Risultati 2005 2005 consolidati del del Gruppo Gruppo Unipol Unipol 2 Risultati 2005 di Unipol Assicurazioni 2 Gruppo Unipol: principali eventi del 2005 Progetto

Dettagli

Comunicato Stampa. Il Consiglio di Amministrazione di Ambromobiliare S.p.A. approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 Giugno 2013

Comunicato Stampa. Il Consiglio di Amministrazione di Ambromobiliare S.p.A. approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 Giugno 2013 Comunicato Stampa Il Consiglio di Amministrazione di Ambromobiliare S.p.A. approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 Giugno 2013 Ricavi netti 1.799 migliaia ( 1.641 migliaia al 30 giugno 2012)

Dettagli

Guida dell azionista privato

Guida dell azionista privato Guida dell azionista privato 1 Il Gruppo Pirelli Pirelli è un gruppo con una grande tradizione industriale, fra i leader a livello mondiale in tutti i segmenti in cui opera. La nostra forza competitiva

Dettagli

Fondo Progetto MiniBond Italia

Fondo Progetto MiniBond Italia Workshop Gli investitori incontrano le imprese --- Giovanni Scrofani Responsabile Fondo Mini-Bond Meeting 15 dicembre 2014 Chi siamo Zenit SGR - Promotore e gestore Zenit SGR è una Società di Gestione

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 UTILE NETTO: Euro 217,5 milioni, +125% MASSE AMMINISTRATE: Euro 49,1 miliardi, +5% RACCOLTA NETTA BANCA MEDIOLANUM: Euro 1.760 milioni CARLO

Dettagli

(Elenco aggiornato al 14 agosto 2009) Abaxbank 5 agosto 2009. Aletti & C. Banca di Investimento Mobiliare 10 agosto 2009. Banca 24-7 12 agosto 2009

(Elenco aggiornato al 14 agosto 2009) Abaxbank 5 agosto 2009. Aletti & C. Banca di Investimento Mobiliare 10 agosto 2009. Banca 24-7 12 agosto 2009 Elenco delle Banche e degli Intermediari finanziari aderenti all Avviso comune per la sospensione dei debiti delle piccole e medie imprese verso il sistema creditizio sottoscritto il 3 agosto 2009 dal

Dettagli

PRESENTAZIONE. Dati al 30 settembre 2002

PRESENTAZIONE. Dati al 30 settembre 2002 PRESENTAZIONE Dati al 30 settembre 2002 1 2 PRESENTAZIONE DEL GRUPPO LA STRATEGIA DISTRIBUTIVA I RISULTATI LE SOCIETA DEL GRUPPO GLI OBIETTIVI IL GRUPPO UNIPOL AL 30/09/2002 UNIPOL ASSICURAZIONI (Compagnia

Dettagli

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti CARTELLA STAMPA Ottobre 2013 IR Top Consulting Media Relations & Financial Communication Via C. Cantù, 1 Milano Domenico Gentile, Antonio Buozzi Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 d.gentile@irtop.com ufficiostampa@irtop.com

Dettagli

PRELIOS SGR: APPROVATA LA RELAZIONE DI GESTIONE AL 30 GIUGNO 2015 DI TECLA FONDO UFFICI

PRELIOS SGR: APPROVATA LA RELAZIONE DI GESTIONE AL 30 GIUGNO 2015 DI TECLA FONDO UFFICI COMUNICATO STAMPA PRELIOS SGR: APPROVATA LA RELAZIONE DI GESTIONE AL 30 GIUGNO 2015 DI TECLA FONDO UFFICI IL CDA DELIBERA DI PROCEDERE CON UN RIMBORSO DI CAPITALE DI EURO 10,0 MILIONI, PARI A EURO 15,47

Dettagli

MAC: UN NUOVO MODO PER FAR CRESCERE L IMPRESA

MAC: UN NUOVO MODO PER FAR CRESCERE L IMPRESA MAC: UN NUOVO MODO PER FAR CRESCERE L IMPRESA www.mercatoalternativocapitale.it Milano, 29 Gennaio 2008 0 MAC: UNA NUOVA SOLUZIONE COSTRUITA SU MISURA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Il MAC : Legame con

Dettagli

INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO

INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Organizzare, Pianificare, Crescere 1 Introduce Alberto Battistini Consigliere dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di con delega alla Commissione Organizzazione e Gestione Studio

Dettagli

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO TopLegal Roma, 23 settembre 2010 Il progetto Nel mese di dicembre 2009, su iniziativa

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA DI PIRELLI RE SGR I RENDICONTI DI GESTIONE AL 30 GIUGNO 2008 DEI FONDI ORDINARI QUOTATI: TECLA FONDO UFFICI

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA DI PIRELLI RE SGR I RENDICONTI DI GESTIONE AL 30 GIUGNO 2008 DEI FONDI ORDINARI QUOTATI: TECLA FONDO UFFICI COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA DI PIRELLI RE SGR I RENDICONTI DI GESTIONE AL 30 GIUGNO 2008 DEI FONDI ORDINARI QUOTATI: TECLA FONDO UFFICI IL DIVIDENDO SEMESTRALE E PARI A 21,24 EURO PER QUOTA (IN

Dettagli

Banca CR Firenze il modello distributivo integrato

Banca CR Firenze il modello distributivo integrato il modello distributivo integrato Cassa di Risparmio di Firenze - Banca CR Firenze, società per azioni quotata al listino ufficiale della Borsa Italiana dal luglio 2000, è la capogruppo del Gruppo Bancario

Dettagli

Presentazione della Società

Presentazione della Società Presentazione della Società Chi siamo PEP&CFC appartiene al Gruppo Dafisa Holdings Capital Finance Group Limited, ed è stata istituita quale società specializzata nella consulenza in materia finanziaria

Dettagli

NOTA DI SINTESI BANCA CARIGE S.P.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia

NOTA DI SINTESI BANCA CARIGE S.P.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia NOTA DI SINTESI Redatta ai sensi del regolamento adottato dalla CONSOB con delibera n. 11971 in data 14 maggio 1999, come successivamente modificato e integrato e del Regolamento (CE) n. 809/2004 della

Dettagli

QUESTIONARIO PER LA SELEZIONE DEI GESTORI FINANZIARI DEL COMPARTO GARANTITO DEL FONDO PENSIONE PEGASO

QUESTIONARIO PER LA SELEZIONE DEI GESTORI FINANZIARI DEL COMPARTO GARANTITO DEL FONDO PENSIONE PEGASO QUESTIONARIO PER LA SELEZIONE DEI GESTORI FINANZIARI DEL COMPARTO GARANTITO DEL FONDO PENSIONE PEGASO Il presente questionario costituisce parte integrante della richiesta pubblica di offerta di servizi

Dettagli

Workshop Gli investitori incontrano le imprese. --- Gabriele Casati ANTARES AZ I. Mini-Bond Meeting 15 dicembre 2014 ANTARES AZ I

Workshop Gli investitori incontrano le imprese. --- Gabriele Casati ANTARES AZ I. Mini-Bond Meeting 15 dicembre 2014 ANTARES AZ I Workshop Gli investitori incontrano le imprese --- Gabriele Casati Mini-Bond Meeting 15 dicembre 2014 Chi siamo Antares AZ I è un fondo d investimento mobiliare chiuso riservato a Investitori Qualificati

Dettagli

Società di Gestione del Risparmio via Mosè Bianchi, 6 20149 Milano

Società di Gestione del Risparmio via Mosè Bianchi, 6 20149 Milano Società di Gestione del Risparmio via Mosè Bianchi, 6 20149 Milano Società di Gestione del Risparmio Società di Asset Management Fondata nel 1983 da 12 Banche Popolari Opera principalmente con 109 enti

Dettagli

AIM Italia UNA NUOVA OPPORTUNITA PER ACCELERARE LA CRESCITA DELLE PMI. Barbara Lunghi

AIM Italia UNA NUOVA OPPORTUNITA PER ACCELERARE LA CRESCITA DELLE PMI. Barbara Lunghi AIM Italia UNA NUOVA OPPORTUNITA PER ACCELERARE LA CRESCITA DELLE PMI Barbara Lunghi Perché quotarsi? RISORSE FINANZIARIE Raccogliere importanti risorse finanziare Diversificare le fonti di finanziamento,

Dettagli

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO Verona 25 Novembre 2010 Le principali tappe del progetto Il Progetto del Fondo Italiano di Investimento (FII) è nato nel mese di dicembre 2009, su iniziativa del Ministero

Dettagli

La consulenza finanziaria del Gruppo Cariparma C.A.

La consulenza finanziaria del Gruppo Cariparma C.A. La consulenza finanziaria del Gruppo Cariparma C.A. La piattaforma a supporto delle scelte di investimento delle famiglie nel contesto di un grande Gruppo Bancario internazionale. Milano, 18 aprile 2013

Dettagli

Incontro con Anima Sgr. Evento KYI Know-Your-Investors

Incontro con Anima Sgr. Evento KYI Know-Your-Investors Incontro con Anima Sgr Evento KYI Know-Your-Investors Milano, 25 novembre 2010 Indice Anima Sgr: come funziona e dove investe Armando Carcaterra, Vice direttore generale, Direttore investimenti Il punto

Dettagli

BORSA E MERCATI FINANZIARI LA COMUNICAZIONE CON GLI INVESTITORI TRA OPPORTUNITA E VINCOLI

BORSA E MERCATI FINANZIARI LA COMUNICAZIONE CON GLI INVESTITORI TRA OPPORTUNITA E VINCOLI BORSA E MERCATI FINANZIARI LA COMUNICAZIONE CON GLI INVESTITORI TRA OPPORTUNITA E VINCOLI 1 Indice La presentazione è declinata alla politica di comunicazione adottatta da AMGA. Tale politica potrebbe

Dettagli

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO Gabriele Cappellini Milano, 18 ottobre 2011 Il progetto Si tratta del più grande fondo italiano di capitale per lo sviluppo, costituito per dare impulso alla crescita patrimoniale

Dettagli

AZIONISTI. L importanza di un informazione corretta verso tutti

AZIONISTI. L importanza di un informazione corretta verso tutti L importanza di un informazione corretta verso tutti STRATEGIA Le società del Gruppo sono consapevoli dell importanza che un informazione corretta sulle proprie attività riveste per il mercato finanziario,

Dettagli

Fondi Demetra. Progetto Private Equity nel settore agro-alimentare

Fondi Demetra. Progetto Private Equity nel settore agro-alimentare Fondi Demetra Progetto Private Equity nel settore agro-alimentare Agenda 1.1 Lo scenario di riferimento 1.2 La Società di Gestione 1.3 La Governance della SGR 1.4 Il Fondo Demetra Demetra: dea greca del

Dettagli

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI IMPORTANTE: Il presente documento richiede attenzione immediata. In caso di dubbi sul contenuto del presente documento, richiedere la consulenza di un professionista indipendente. Tutti i termini utilizzati

Dettagli

Indice sistematico. Parte 1 - Valore e valutazione. capitolo 1 - Azienda e valore. capitolo 2 - Avviamento. capitolo 3 - Creazione del valore

Indice sistematico. Parte 1 - Valore e valutazione. capitolo 1 - Azienda e valore. capitolo 2 - Avviamento. capitolo 3 - Creazione del valore Indice 5 Parte 1 - Valore e valutazione capitolo 1 - Azienda e valore Valutazioni d azienda: situazione attuale e orientamenti evolutivi...19 Definizione economica di azienda...22 Definizione giuridica

Dettagli

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali ISIN: DE000HV8AKR1 Entità di Riferimento: Assicurazioni Generali S.p.A. Scadenza Prevista: 20.07.2018 Comunicazione pubblicitaria/promozionale.

Dettagli

I dettagli dell operazione

I dettagli dell operazione Prezzo ( ) 13 Capitalizzazione ( mln) 4.127 N. azioni (mln) 317,56 Valore nominale 2 ROE 02 %* 5,7% P/BV 02* 1,13 Cost/Income* 68,4% Tier 1* 6,3% ROE 02 %* 5,7% Dividend yield 5,2% Fonte: elaborazioni

Dettagli

Obiettivo Investimento

Obiettivo Investimento Obiettivo Investimento Express Coupon Certificates su FTSEMIB Index ISIN: DE000HV8AKB5 Sottostante: FTSEMIB Index Scadenza: 27.11.2014 Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere

Dettagli

Company Profile. www.irtop.com

Company Profile. www.irtop.com Company Profile www.irtop.com 2 > Valori > Mission > Profilo > Obiettivi > Servizi di consulenza > Track record > Pubblicazioni > Contatti 3 VALORI Passione Crediamo nelle storie imprenditoriali dei nostri

Dettagli

Gli aspetti fiscali dei diversi strumenti/canali di finanziamento

Gli aspetti fiscali dei diversi strumenti/canali di finanziamento FINANZIARE IN MODO EQUILIBRATO LA CRESCITA Gli aspetti fiscali dei diversi strumenti/canali di finanziamento slide 1 FINANZIAMENTO CREDITO BANCARIO FINANZIAMENTO SOCI LEASING CAMBIALI FINANZIARIE PRESTITI

Dettagli

Cariparma. 485 Filiali. Friuladria 180 Filiali. Gruppo Crédit Agricole. Fondazione Cariparma

Cariparma. 485 Filiali. Friuladria 180 Filiali. Gruppo Crédit Agricole. Fondazione Cariparma Convegno Risparmio energetico: opportunità e agevolazioni Parma, 18 settembre 2007 Il Gruppo Cariparma Gruppo Crédit Agricole Fondazione Cariparma 85% 15% Cariparma 485 Filiali 76,05% Friuladria 180 Filiali

Dettagli

TERNIENERGIA: approvato il piano industriale del Gruppo 2015-2017 Fast on the smart energy road

TERNIENERGIA: approvato il piano industriale del Gruppo 2015-2017 Fast on the smart energy road TERNIENERGIA: approvato il piano industriale del Gruppo 2015-2017 Fast on the smart energy road Proposta l introduzione del voto maggiorato per favorire la crescita per linee esterne Rafforzamento dell

Dettagli

Company Profile GIUGNO 2015

Company Profile GIUGNO 2015 Company Profile GIUGNO 2015 Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.a. Capitale sociale: Euro 156.209.463,00 Numero di iscrizione al Registro Imprese di Torino: 02751170016 C.C.I.A.A. di Torino

Dettagli