Il Credito documentario:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Credito documentario:"

Transcript

1 Il Credito documentario: non solo una garanzia per l'esportatore ma anche una tutela per l'importatore Milano, 4 febbraio 2010 Banca Popolare di Milano Direzione Affari Internazionali

2 Credito Documentario Definizione Normativa: Brochure 600 della C.C.I. Caratteristiche: Astrattezza Autonomia Formalità Letteralità

3 Credito Documentario Confermato Trasferibile per PAGAMENTO per PAG. DIFFERITO per ACCETTAZIONE Per NEGOZIAZIONE Stand by

4 Credito Documentario validità Termini spedizione presentazione documenti

5 Credito Documentario Esportatore 4. Spedizione merce Importatore 3.Notifica 5. Presentazione Documenti 7. Esame Documenti 1.Richiesta di emissione BPM 6. Invio Documenti Banca Estera 2. Emissione - MT Pagamento / accettazione

6 Credito Documentario La richiesta di emissione Dettagli Elementi essenziali Allineamento al contratto

7 RICHIESTA DI APERTURA DI CREDITO DOCUMENTARIA Spett.le Banca Popolare di Milano..., il..... Agenzia N.... CREDITO N.... (Riservato alla Banca) Con la presente noi sottoscritti Vi confermiamo il mandato di emettere per nostro conto un credito documentario irrevocabile che Vorrete pagare o accettare per nostro conto e rischio, con addebito del relativo importo unitamente a provvigioni e spese, sul conto.. presso. contro ritiro dei documenti di seguito dettagliati e alle condizioni sottospecificate.

8 da aprirsi per swift d ordine: beneficiario: presso:

9 Data e luogo di validità Divisa e importo: massimo circa (indicare tolleranza) Credito utilizzabile presso: le vostre casse le casse della banca incaricata. per pagamento a vista pagamento differito a:. accettazione di tratta a:.. a carico di:

10 Spedizioni parziali Trasbordi ammesse proibite ammessi proibiti Imbarco/spedizione/presa in carico da: con destinazione: spedizione da effettuarsi entro il: il credito è da notificare al beneficiario: senza con l aggiunta della conferma della banca incaricata

11 tutte le spese e commissioni incluse quelle della corrispondente sono a nostro carico tutte le Vostre spese e commissioni sono a nostro carico, quelle della corrispondente a carico del beneficiario tutte le spese e commissioni incluse le Vostre sono a carico del beneficiario commissioni e spese banca rimborsante sono a carico del beneficiario N.B. - In conformità a quanto previsto dalle N.U.U. in caso di mancato recupero spese e competenze della corrispondente, saranno a nostro carico Documento da presentarsi entro giorni dalla data di spedizione Condizioni e istruzioni particolari:

12 Documenti da presentare in utilizzo: fattura commerciale in N.... esemplari firmata e datata Polizza di carico per merce a bordo CLEAN Gioco completo +... copie non negoziabili marittima per trasposto misto e/o combinato multimodale emesso da NOT NEGOTIABLE SEA WAYBILL da a.. luogo di presa in carico... indicante destinazione finale:. all ordine e girate in bianco all ordine di notify recante l annotazione nolo prepagato nolo pagabile a destino

13 lettera di trasporto aereo per merce indirizzata a: recante l annotazione nolo prepagato nolo pagabile a destino duplicato lettera di vettura ferroviaria con peso riconosciuto/dichiarato per merce indirizzata a dichiarazione di presa consegna della merce emessa da per merci indirizzate a lettera di vettura camionistica (CMR) per merci indirizzate a polizza/certificato di assicurazione coprente i rischi sottoelencati:... con clausola all risks - per il valore di

14 Certificati (specificare: emittente e contenuto) n.... Qualità / Sanità emesso da.. n.... Analisi emesso da.. n.... Origine attestante l origine. della merce emesso dalla Camera di commercio di n.... Distinte Pesi / Misure n.... Packing list Altri documenti:.

15 Relativi alla spedizione delle seguenti merci: Come da fattura proforma/contratto n del.. Al prezzo di... per.. C.I.F. Costo Assicurazione Nolo C.FR. Costo Nolo Merce Resa F.O.B. Franco a bordo... Franco fabbrica ex works... (luogo convenuto) Segue Istruzioni particolari:

16 Sintesi Contratto Date: January 8th, 2010 Contract n Seller : Match - Draft Co Ltd c bldg Co Chan square - Seoul Buyer: Rossi SpA - Via Verdi 999 Lumezzane BS Goods: about 800 MT Carbon Steel Pipe max length 11,8 metres Price: Euro 720,00 / MT Total amount: Euro ,00 about Shipment from Korean port to Genoa port within March 30, 2010 Delivery terms: CIF Genoa port Payment terms: 90 days from B/L date by Irrevocable and confirmed letter of credit Documents required: Invoice B/L issued to order Origin Cert. Insurance Cert. SGS Cert. Weight List

17 RICHIESTA DI APERTURA DI CREDITO DOCUMENTARIA Spett.le Banca Popolare di Milano 1181 Agenzia N.... Lumezzane 4/2/ , il..... CREDITO N.... (Riservato alla Banca) Rossi SPA - Lumezzane Con la presente noi sottoscritti Vi confermiamo il mandato di emettere per nostro conto un credito documentario irrevocabile che Vorrete pagare o accettare per nostro conto e rischio, con addebito del relativo importo unitamente a provvigioni e spese, sul conto presso. Ag contro ritiro dei documenti di seguito dettagliati e alle condizioni sottospecificate.

18 da aprirsi per swift d ordine: ROSSI SpA Via Verdi 999 Lumezzane (Bs) beneficiario: MATCH DRAFT Co Ltd 44 8c bldg Co Chan Square SEOUL presso: Korea Exchange Bank Seoul

19 Data e luogo di validità 20/4/2010 Seoul Divisa e importo: massimo circa (indicare tolleranza) Euro ,00 +/- 5% Credito utilizzabile presso: le vostre casse le casse della banca incaricata. per pagamento a vista pagamento differito a:. 90 gg B/L date accettazione di tratta a:.. a carico di:

20 Spedizioni parziali Trasbordi ammesse proibite ammessi proibiti Imbarco/spedizione/presa in carico da: Korean Port con destinazione: Genova Port spedizione da effettuarsi entro il: March 30, 2010 il credito è da notificare al beneficiario: senza con l aggiunta della conferma della banca incaricata

21 tutte le spese e commissioni incluse quelle della corrispondente sono a nostro carico tutte le Vostre spese e commissioni sono a nostro carico, quelle della corrispondente a carico del beneficiario tutte le spese e commissioni incluse le Vostre sono a carico del beneficiario commissioni e spese banca rimborsante sono a carico del beneficiario N.B. - In conformità a quanto previsto dalle N.U.U. in caso di mancato recupero spese e competenze della corrispondente, saranno a nostro carico 21 Documento da presentarsi entro giorni dalla data di spedizione Condizioni e istruzioni particolari:

22 Documenti da presentare in utilizzo: fattura commerciale in N esemplari firmata e datata 2 Polizza di carico per merce a bordo CLEAN Gioco completo +... copie non negoziabili marittima per trasposto misto e/o combinato multimodale emesso da NOT NEGOTIABLE SEA WAYBILL Korean Port da Genova Port a.. luogo di presa in carico... indicante destinazione finale:. all ordine e girate in bianco all ordine di notify Applicant recante l annotazione nolo prepagato nolo pagabile a destino

23 lettera di trasporto aereo per merce indirizzata a: recante l annotazione nolo prepagato nolo pagabile a destino duplicato lettera di vettura ferroviaria con peso riconosciuto/dichiarato per merce indirizzata a dichiarazione di presa consegna della merce emessa da per merci indirizzate a lettera di vettura camionistica (CMR) per merci indirizzate a polizza/certificato di assicurazione coprente i rischi sottoelencati:... con clausola all risks - 110% CIF amount per il valore di

24 Certificati (specificare: emittente e contenuto) n.... Qualità / Sanità emesso da.. n.... Analisi emesso da.. n Origine attestante l origine. Koreana della merce emesso dalla Camera di commercio di Seoul 3 n.... Distinte Pesi / Misure n.... Packing list Altri documenti: SGS certificate stating that length of pipes, after sample survey, is not longer than 11,8 metres.

25 Relativi alla spedizione delle seguenti merci: About 800 MT Carbon Steel Pipe max length 11,8 metres /01/2010 Euro 720,00 MT Come da fattura proforma/contratto n del.. Al prezzo di... per.. C.I.F. Costo Assicurazione Nolo C.FR. Costo Nolo Merce Resa F.O.B. Franco a bordo Genova... Port Franco fabbrica ex works (luogo convenuto)... Segue Istruzioni particolari:

26 Fattura Commerciale Documento essenziale nelle operazioni di credito documentario, consente alla banca di identificare la merce Deve essere emessa dal beneficiario e risultare a carico dell ordinante, salvo che il credito non disponga diversamente Ragione sociale dell ordinante e descrizione merce devono corrispondere esattamente a quanto indicato nel credito

27 La polizza di carico marittima COMPROVA l avvenuta sottoscrizione del contratto di trasporto, la presa in carico della merce e/o che la merce è a bordo di una determinata nave è un TITOLO che può essere emesso all ordine, al portatore o nominativo deve essere EMESSA da un vettore o dal comandante (che si qualificano come tali) o da un loro agente indicato nominativamente (che si qualifica come agente) per il, o per conto del vettore o comandante (che devono essere indicati) è documento RAPPRESENTATIVO della merce.

28 La lettera di trasporto aereo (Airwaybill) COMPROVA l avvenuta sottoscrizione del contratto di trasporto viene EMESSA da una compagnia aerea in tre esemplari: - uno per il vettore - uno per il destinatario (e viaggia con la merce) - uno per il mittente (che lo presenta in utilizzo del credito) NON è un documento RAPPRESENTATIVO della merce

29 La lettera di vettura internazionale (CMR) documento comprovante la presa in carico della merce da parte del vettore e il perfezionamento del contratto di trasporto internazionale su strada NON è un documento RAPPRESENTATIVO della merce.

30 La dichiarazione di presa in consegna (FCR - FAR - ecc.) emessa da spedizionieri o da transitari attesta l avvenuta presa in consegna della merce da parte dello spedizioniere incaricato dell inoltro a destino che può effettuare direttamente o tramite altro spedizioniere usata di norma per trasporti nell ambito del continente NON è un documento RAPPRESENTATIVO della merce.

31 Il certificato di assicurazione ha la stessa efficacia della polizza di assicurazione quando ammesso dal credito, può essere accettato dalle banche in luogo della polizza di assicurazione deve essere emesso e/o firmato da compagnie di assicurazione, da assicuratori o da loro agenti e procuratori deve essere espresso nella stessa moneta del credito per un importo minimo pari al valore CIF della merce più il 10% deve specificare i rischi coperti

32 Il certificato di origine è il documento che attesta l origine della merce emesso generalmente dalla camera di commercio o, per alcuni paesi, da ente statale autorizzato Altri certificati indicare sempre emittente e contenuto

33 Per eventuali richieste di pareri: BANCA POPOLARE di MILANO Grazie per l attenzione

GUIDA ALLA LETTERA DI CREDITO

GUIDA ALLA LETTERA DI CREDITO GUIDA ALLA LETTERA DI CREDITO Egregi clienti e lettori, questa breve Guida nasce con l obiettivo di essere un valido supporto per garantire un efficiente gestione dello strumento lettere di credito (L/C)

Dettagli

INDICE QUESITI TRATTATI NEL TEMPO DA CREDIMPEX Italia

INDICE QUESITI TRATTATI NEL TEMPO DA CREDIMPEX Italia INDICE QUESITI TRATTATI NEL TEMPO DA CREDIMPEX Italia Notiziario 2 N. 1 Utilizzo nell'ultimo giorno di validità di un credito documentario con clausola circa e spedizioni parziali ammesse N. 2 Alcuni casi

Dettagli

pag. 56 le NUU 600 pag. 62 2.2.4. Nuove Norme ed Usi uniformi relativi ai crediti documentari:

pag. 56 le NUU 600 pag. 62 2.2.4. Nuove Norme ed Usi uniformi relativi ai crediti documentari: 1. CONSIDERAZIONI SUI PAGAMENTI INTERNAZIONALI 1.1. Gli aspetti generali sui pagamenti internazionali pag. 3 1.2. La definizione della condizione di pagamento pag. 6 1.2.1. Quando pagare pag. 6 1.2.2.

Dettagli

Condizioni di resa della merce e regolamento del prezzo nei contratti mercantili

Condizioni di resa della merce e regolamento del prezzo nei contratti mercantili PAGAMENTI INTERNAZIONALI Condizioni di resa della merce e regolamento del prezzo nei contratti mercantili Dott. Sergio Omobono Urbino, 17 novembre 2010 La fattura pro forma La fattura proforma e' un documento

Dettagli

1. Stati Uniti: la revoca degli assegni bancari pag. 23 2. Assegno bancario: i paesi che hanno aderito alle Convenzioni del 30 e 31 pag.

1. Stati Uniti: la revoca degli assegni bancari pag. 23 2. Assegno bancario: i paesi che hanno aderito alle Convenzioni del 30 e 31 pag. ADEMPIMENTI VALUTARI 1. Quali gli adempimenti valutari pag. 2 2. Differenza fra operazioni canalizzate e decanalizzate pag. 4 3. Quando è dovuta la CVS pag. 4 4. CVS per importi pagabili a rate o per forniture

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CREDITI DOCUMENTARI & LETTERE DI CREDITO STAND-BY INCASSI DOCUMENTARI

FOGLIO INFORMATIVO CREDITI DOCUMENTARI & LETTERE DI CREDITO STAND-BY INCASSI DOCUMENTARI Norme sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari (D.lgs 1/9/93 n. 385 Delibera CICR 4/3/03 Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia 29/7/2009) FOGLIO INFORMATIVO CREDITI

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INTERNAZIONALE

CAMERA DI COMMERCIO INTERNAZIONALE Programma Corso Base 10 ottobre 2012 Inizio lavori ore 9.00 Pausa pranzo ore 13.00 Conclusione lavori ore 17.30 Natura giuridica del credito documentario e delle Norme della ICC (NUU 600) Il credito documentario

Dettagli

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE. Presentazione

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE. Presentazione SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE La nuova Prassi Bancaria Internazionale Uniforme (ISBP) per l esame dei documenti nei Crediti Documentari ICC Italia Presentazione Dopo più di due anni di lavori,

Dettagli

Norme ed usi uniformi relativi ai crediti documentari

Norme ed usi uniformi relativi ai crediti documentari Appendice 6 Norme usi uniformi relativi ai criti documentari Sommario A Disposizioni generali e definizioni Applicazioni delle NNU Art. 1 Significato di crito «2 Criti e contratti «3 Documenti e merci/servizi/prestazioni

Dettagli

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. (Codice ABI 01015) Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa,

Dettagli

A destinazione in piena sicurezza/

A destinazione in piena sicurezza/ Assicurazioni trasporti A destinazione in piena sicurezza/ I flussi di merci a livello globale sono in continua crescita, mentre i tempi di trasporto e di consegna si riducono sempre di più. Per la vostra

Dettagli

Crediti documentari. I principi essenziali delle NUU Pubblicazione CCI 600

Crediti documentari. I principi essenziali delle NUU Pubblicazione CCI 600 Crediti documentari I principi essenziali delle NUU Pubblicazione CCI 600 Il presente documento, destinato alla clientela di Banca Marche, intende riassumere ed evidenziare i principi essenziali delle

Dettagli

DC COOLING Alternative cooling solutions

DC COOLING Alternative cooling solutions Norma interna di riferimento, per le condizioni di trasporto di materiali DC COOLING SRL da elencare in offerta, conferma d ordine e fattura Per evitare e chiarire malintesi in merito alle responsabilità

Dettagli

Modalità di pagamento. 16121 Genova 20156 MILANO Tel. +39-010-57299.11 Tel. +39-02 3347681 Fax +39-010-541.453 Fax +39-02 33476831

Modalità di pagamento. 16121 Genova 20156 MILANO Tel. +39-010-57299.11 Tel. +39-02 3347681 Fax +39-010-541.453 Fax +39-02 33476831 Modalità di pagamento Iscotrans S.p.a. Iscotrans S.p.a. Via alla Porta degli Archi, 3 Via Triboniano,103 16121 Genova 20156 MILANO Tel. +39-010-57299.11 Tel. +39-02 3347681 Fax +39-010-541.453 Fax +39-02

Dettagli

FCA. FRANCOVETTORE (...luogo convenuto)

FCA. FRANCOVETTORE (...luogo convenuto) 2raccolta provinciale degli usi 21-07-2005 10:15 Pagina 349 FCA FRANCOVETTORE (...luogo convenuto) Nel Franco Vettore il venditore effettua la consegna col rimettere la merce, sdoganata all esportazione,

Dettagli

Sommario ADEMPIMENTI VALUTARI ASSEGNO BANCARIO. Ipsoa - Pagamenti internazionali. Casi risolti

Sommario ADEMPIMENTI VALUTARI ASSEGNO BANCARIO. Ipsoa - Pagamenti internazionali. Casi risolti ADEMPIMENTI VALUTARI 1. Quali gli adempimenti valutari pag. 3 2. Differenza fra operazioni canalizzate e decanalizzate pag. 4 3. Quando è dovuta la CVS pag. 5 4. Sussiste l obbligo della CVS nei compensi

Dettagli

Alessandro Fichera 2001 http://web.tiscalinet.it/fichera

Alessandro Fichera 2001 http://web.tiscalinet.it/fichera Il trasporto è il mezzo di collegamento più importante tra gli operatori economici. In ottica di globalizzazione questo assume un aspetto fondamentale per la movimentazione delle merci. Il trasporto deve

Dettagli

Spedizioni per l India. Presentazione a cura di Mario Carniglia

Spedizioni per l India. Presentazione a cura di Mario Carniglia Spedizioni per l India Presentazione a cura di Mario Carniglia Introduzione Obiettivo della presentazione: Fornire informazioni estremamente pratiche relativamente ai servizi di spedizione per l India

Dettagli

Strumenti bancari a supporto dell internazionalizzazione delle Pmi offerti dalle Casse Rurali Trentine. Cavedine, 29 maggio 2014

Strumenti bancari a supporto dell internazionalizzazione delle Pmi offerti dalle Casse Rurali Trentine. Cavedine, 29 maggio 2014 Strumenti bancari a supporto dell internazionalizzazione delle Pmi offerti dalle Casse Rurali Trentine Cavedine, 29 maggio 2014 Approcciare i mercati esteri Conosco tutti i costi che sosterrò per arrivare

Dettagli

CIRCOLARE n. 2 del 16 giugno 2008 Direzione Tecnica. Alle AGENZIE. Oggetto: Norme contabili e gestionali

CIRCOLARE n. 2 del 16 giugno 2008 Direzione Tecnica. Alle AGENZIE. Oggetto: Norme contabili e gestionali CIRCOLARE n. 2 del 16 giugno 2008 Direzione Tecnica Alle AGENZIE Oggetto: Norme contabili e gestionali Le presente circolare disciplina le principali disposizioni di carattere contabile e gestionali che

Dettagli

Bonifici inviati in euro vs paesi extra UE/SEE 8,00. Comm. di servizio (ad eccezione dei bonifici transfrontalieri) 0,80 con minimo di 6,00

Bonifici inviati in euro vs paesi extra UE/SEE 8,00. Comm. di servizio (ad eccezione dei bonifici transfrontalieri) 0,80 con minimo di 6,00 BANCHE Offerta riservata ai Nuovi Clienti con fatturato annuo non superiore a 2.500.000. Estero Bonifici transfrontalieri inviati e ricevuti BONIFICI Stesse commissioni previste per i bonifici nazionali

Dettagli

1. La trattativa internazionale e alcune sue varianti

1. La trattativa internazionale e alcune sue varianti SOMMARIO Profilo autore... Presentazione... V VI 1. La trattativa internazionale e alcune sue varianti 1.1. Introduzione... 3 1.2. Proprietà e possesso delle merci... 3 1.3. Alcuni rischi dell esportatore...

Dettagli

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERA DI CREDITO STAND-BY: CARATTERISTICHE E RISCHI

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERA DI CREDITO STAND-BY: CARATTERISTICHE E RISCHI FOGLIO INFORMATIVO relativo a: CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA EMILVENETA S.P.A. Viale Reiter, 34 41121 - Modena Tel.: 059/235785 Fax: 059/4900498 [email:

Dettagli

Crediti documentari: come preparare il documento di trasporto su strada

Crediti documentari: come preparare il documento di trasporto su strada Crediti documentari: come preparare il documento di trasporto su strada Il beneficiario di un credito documentario, per ottenere le previste prestazioni dalla banca, deve preparare il documento di trasporto

Dettagli

GLOSSARIO UTILE PER L ATTIVITA COMMERCIALE

GLOSSARIO UTILE PER L ATTIVITA COMMERCIALE GLOSSARIO UTILE PER L ATTIVITA COMMERCIALE Norme e regolamenti Contratti Diritto e Giurisdizione Termini di consegna Termini di pagamento, finanziamenti, assicurazioni Documentazione Confezionamento NORME

Dettagli

Evoluzione e futuro degli Strumenti di Pagamento nel Commercio Internazionale. Varese, Workshop Maggio 2007

Evoluzione e futuro degli Strumenti di Pagamento nel Commercio Internazionale. Varese, Workshop Maggio 2007 Evoluzione e futuro degli Strumenti di Pagamento nel Commercio Internazionale Varese, Workshop Maggio 2007 Agenda Tipologia rischi I problemi dell esportatore rispetto agli strumenti di pagamento Condizioni

Dettagli

OPERATIVITA CON L ESTERO Crediti Documentari e Lettere di Credito stand-by

OPERATIVITA CON L ESTERO Crediti Documentari e Lettere di Credito stand-by scheda prodotto OPERATIVITA CON L ESTERO CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI rilascio del 30.08.2013 FOGLIO INFORMATIVO OPERATIVITA CON L ESTERO Crediti Documentari e Lettere di Credito stand-by INFORMAZIONI

Dettagli

I documenti di trasporto. di Paola Miretta

I documenti di trasporto. di Paola Miretta I documenti di trasporto di Paola Miretta Il documento di trasporto Funzione Il documento di trasporto è di fondamentale importanza per gli operatori, siano essi vettori, spedizionieri che utenti, perché

Dettagli

LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN RUSSIA

LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN RUSSIA LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN RUSSIA Per tutte le esportazioni dall Italia alla Russia, i documenti accompagnatori richiesti sono: AWB (lettera di vettura), Fattura (originale + 1 copia) in lingua inglese,

Dettagli

I TERMINI DI RESA NELLA VENDITA INTERNAZIONALE

I TERMINI DI RESA NELLA VENDITA INTERNAZIONALE menti (diversi dal documento comprovante la consegna vendita), o dei messaggi elettronici equivalenti, transito della merce, emessi o trasmessi nel paese d imbarco e/o di origine. RISCHI: esportazione

Dettagli

di Antonio Di Meo Estero>> Commercio internazionale

di Antonio Di Meo Estero>> Commercio internazionale PAGARE L IMPORTAZIONE CON LETTERA DI CREDITO DOCUMENTARIO QUALI I RISCHI E COME CAUTELARSI di Antonio Di Meo Estero>> Commercio internazionale La gran parte delle forniture di merci e/o di servizi che

Dettagli

Metodi di pagamento negli scambi commerciali internazionali e recupero crediti all estero

Metodi di pagamento negli scambi commerciali internazionali e recupero crediti all estero Incontro informativo Metodi di pagamento negli scambi commerciali internazionali e recupero crediti all estero Milano, 12 ottobre 2010 Metodi di pagamento negli scambi commerciali internazionali e recupero

Dettagli

Regolamenti e Finanziamenti nel commercio internazionale. Prof. Michele Rutigliano

Regolamenti e Finanziamenti nel commercio internazionale. Prof. Michele Rutigliano Regolamenti e Finanziamenti nel commercio internazionale Prof. Michele Rutigliano 1 ESTERO MERCI RISCHI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE INCASSO DOCUMENTARIO CREDITO DOCUMENTARIO 2 RISCHIO CONTRAENTE PER L

Dettagli

SEZIONE 1 - INFORMAZIONI SULLA BANCA

SEZIONE 1 - INFORMAZIONI SULLA BANCA LE CONDIZIONI DI SEGUITO PUBBLICIZZATE NON COSTITUISCONO OFFERTA AL PUBBLICO SEZIONE 1 - INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione: Iccrea BancaImpresa S.p.A Sede Legale: Via Lucrezia Romana n. 41/47-00178

Dettagli

Area di specializzazione in tecnico del commercio estero. A cura di: Gloria Feltrin

Area di specializzazione in tecnico del commercio estero. A cura di: Gloria Feltrin Area di specializzazione in tecnico del commercio estero A cura di: Gloria Feltrin Il trasporto internazionale Trasporti Prima funzione aziendale marginale Oggi ruolo sempre più importante e decisivo anello

Dettagli

I TERMINI DI RESA DELLE MERCI (INCOTERMS)

I TERMINI DI RESA DELLE MERCI (INCOTERMS) I TERMINI DI RESA DELLE MERCI (INCOTERMS) Stefano Linares, Linares Associates PLLC - questo testo è inteso esclusivamente per uso personale e non per una distribuzione commerciale. Eventuali copie dovranno

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY

FOGLIO INFORMATIVO CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY INFORMAZIONI SULLA BANCA: DENOMINAZIONE e FORMA GIURIDICA SEDE LEGALE SEDE AMMINISTRATIVA INDIRIZZO TELEMATICO CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY Nuova Banca delle Marche S.p.A. Via Nazionale

Dettagli

La fatturazione elettronica

La fatturazione elettronica La fatturazione elettronica Corso Nuove tecnologie e diritto a.a. 2007/2008 Claudia Cevenini claudia.cevenini@unibo.it D.Lgs. 20 febbraio 2004, n. 52 Attuazione della direttiva 2001/115/CE che semplifica

Dettagli

Caratteristiche e rischi tipici

Caratteristiche e rischi tipici Foglio N. 6.06.0.MC informativo Redatto in ottemperanza alla deliberazione CICR del 4 marzo 2003, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n 72 del 27 marzo del 2003 e delle Istruzioni di Vigilanza emanate

Dettagli

Seminario INTFormatevi per le aziende del Lazio. Export Credit Risk Management: come incassare senza rischi. Roma - 12 Dicembre 2012

Seminario INTFormatevi per le aziende del Lazio. Export Credit Risk Management: come incassare senza rischi. Roma - 12 Dicembre 2012 Seminario INTFormatevi per le aziende del Lazio Export Credit Risk Management: come incassare senza rischi Dr. Domenico Del Sorbo Roma - 12 Dicembre 2012 Indicazioni Preliminari I testi e i commenti riportati

Dettagli

POLIZZA DI CARICO (Bill of Lading) Ricerca Gaggiotti Mangini Cimiero Classe 3AF Data 26/02/2015

POLIZZA DI CARICO (Bill of Lading) Ricerca Gaggiotti Mangini Cimiero Classe 3AF Data 26/02/2015 POLIZZA DI CARICO (Bill of Lading) Ricerca Gaggiotti Mangini Cimiero Classe 3AF Data 26/02/2015 COS È LA POLIZZA DI CARICO La polizza di carico (in inglese Bill of lading, abbreviato B/L) è un documento

Dettagli

Alessandro Fichera 2001 http://web.tiscalinet.it/fichera

Alessandro Fichera 2001 http://web.tiscalinet.it/fichera / / / / Alessandro Fichera 2001 http://web.tiscalinet.it/fichera! #"%$&(')*+$,.- Una delle più grosse problematiche che gli operatori devono affrontare nelle vendite all estero è quella concernente il

Dettagli

INCOTERMS PAGAMENTI INTERNAZIONALI EMIRATI ARABI UNITI. dott. Enrico Scalco. Al Najjari. negli scambi commerciali con gli.

INCOTERMS PAGAMENTI INTERNAZIONALI EMIRATI ARABI UNITI. dott. Enrico Scalco. Al Najjari. negli scambi commerciali con gli. INCOTERMS e PAGAMENTI INTERNAZIONALI negli scambi commerciali con gli EMIRATI ARABI UNITI A cura di: dott. Enrico Scalco Al Najjari & Partners L a w F i r m NATURA DEGLI INCOTERMS Non hanno forza di legge,

Dettagli

Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI. Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme

Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI. Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI A. DISPOSIZIONI GENERALI E DEFINIZIONI Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme a) Le norme uniformi relative agli incassi, revisione 1995, pubbl.

Dettagli

Logistica integrata. Logistica Internazionale Tariffe doganali, prezzo e incoterms

Logistica integrata. Logistica Internazionale Tariffe doganali, prezzo e incoterms Logistica integrata Logistica Internazionale Tariffe doganali, prezzo e incoterms Tra le fonti: Chopra & Meindl, Supply chain management strategy, planning, and operation Il prezzo di vendita Costi Generali

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI CERTIFICATI DI ORIGINE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI CERTIFICATI DI ORIGINE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI CERTIFICATI DI ORIGINE Sommario: - 1- Norme di carattere generale. 2. Norme di carattere particolare. 3. Procedure richieste per le esportazioni in Egitto. 3.1. Norme di carattere

Dettagli

CREDITO DOCUMENTARIO ESTERO

CREDITO DOCUMENTARIO ESTERO Aggiornato al 01/10/2015 N release 0002 Pagina 1 di 5 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

VERIFICA DI FINE MODULO 2

VERIFICA DI FINE MODULO 2 erifica di fine modulo 2 pag. 1 di 6 ERIICA DI INE MODULO 2 Strumenti di regolamento degli scambi commerciali 1. Segna con una crocetta la risposta esatta. 1. Il bonifico bancario viene effettuato per

Dettagli

Foglio informativo n. 301/016. Operatività con l estero. Crediti documentari e Stand-by Letter of Credit.

Foglio informativo n. 301/016. Operatività con l estero. Crediti documentari e Stand-by Letter of Credit. Foglio informativo n. 301/016. Operatività con l estero. Crediti documentari e Stand-by Letter of Credit. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo

Dettagli

C.C.I.A.A. di Vicenza. Le operazioni internazionali: i pagamenti ed il recupero del credito

C.C.I.A.A. di Vicenza. Le operazioni internazionali: i pagamenti ed il recupero del credito C.C.I.A.A. di Vicenza INCONTRI DI AGGIORNAMENTO Le operazioni internazionali: i pagamenti ed il recupero del credito Vicenza, 20 ottobre 2008 Che cos è il pagamento? Atto materiale, esecutivo dell obbligazione

Dettagli

Flavio CARICASOLE Responsabile Servizio Estero Commerciale UBI Banca

Flavio CARICASOLE Responsabile Servizio Estero Commerciale UBI Banca L Internazionalizzazione virtuosa: difendere il fatturato estero dell impresa utilizzare efficacemente la liquidità ricorrere al credito per accelerare lo sviluppo Flavio CARICASOLE Responsabile Servizio

Dettagli

UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini. Pagamenti Internazionali 2

UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini. Pagamenti Internazionali 2 UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini Pagamenti Internazionali 2 CheckList per pagamenti Verifica di affidabilità/solvibilità controparte Scelta (o preferenza) per soluzione di pagamento da portare in

Dettagli

Cfr (1) Termine internazionale: Cost and freight. Termine italiano: Costo e nolo.

Cfr (1) Termine internazionale: Cost and freight. Termine italiano: Costo e nolo. Cfr (1) Termine internazionale: Cost and freight. Termine italiano: Costo e nolo. il venditore deve sopportare tutte le spese necessarie per trasportare la merce fino al porto di destinazione convenuto.

Dettagli

01/10/2015 Foglio Informativo n. 10 1

01/10/2015 Foglio Informativo n. 10 1 Conto corrente CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY SU ALTRA BANCA FIDEJUSSIONI CON L ESTERO Redatto ai sensi del decreto n. 385 del 01/09/1993 e del provvedimento recante le disposizioni

Dettagli

STUDENTS at WORK-BLUEJOBS. A.S. 2014/15 Classe Quarta AA Vittorio Emanuele II- Ruffini

STUDENTS at WORK-BLUEJOBS. A.S. 2014/15 Classe Quarta AA Vittorio Emanuele II- Ruffini STUDENTS at WORK-BLUEJOBS A.S. 2014/15 Classe Quarta AA Vittorio Emanuele II- Ruffini PER ORA TUTTI IN CLASSE IMPARIAMO QUALCOSA SULLA ATTIVITA MARITTIMA.. Unportoè una struttura naturale o artificiale

Dettagli

Cambiali e assegni nei principali mercati del mondo: regolamentazione e consigli operativi

Cambiali e assegni nei principali mercati del mondo: regolamentazione e consigli operativi Cambiali e assegni nei principali mercati del mondo: regolamentazione e consigli operativi DFA Studio Legale Associato In materia di «titoli di credito» possiamo considerare due macro aree: Paesi di Common

Dettagli

Economia Aziendale II

Economia Aziendale II Albez edutainment production Economia Aziendale II Le cambiali 1 Sommario L epoca di pagamento Gli strumenti di pagamento I titoli di credito La cambiale Cosa vuol dire Tipologia di cambiali Il pagherò

Dettagli

Smobilizzo pro soluto di lettere di credito export

Smobilizzo pro soluto di lettere di credito export Smobilizzo pro soluto di lettere di credito export , definizione L operazione prevede la ricezione di una lettera di credito EXPORT in favore del cliente esportatore italiano, con termine di pagamento

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI COPIA N. 1 - PER IL COLLOCATORE SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI "Certificati Express legati all indice EURO STOXX Banks " con scadenza febbraio 2019 emissione

Dettagli

IMPRESE E SERVIZIO ESTERO: PROBLEMI E SOLUZIONI

IMPRESE E SERVIZIO ESTERO: PROBLEMI E SOLUZIONI IMPRESE E SERVIZIO ESTERO: PROBLEMI E SOLUZIONI A cura della Cassa di Risparmio di Volterra S p A, Direzione Generale (versione 2015) Materiale formativo aziendale vietata la riproduzione e la diffusione

Dettagli

Economia Aziendale II

Economia Aziendale II Albez edutainment production Economia Aziendale II Le cambiali Sommario L epoca di pagamento Gli strumenti di pagamento I titoli di credito La cambiale Cosa vuol dire Tipologia di cambiali Il pagherò Contenuto

Dettagli

Norme uniformi della CCI (Camera Commercio Internazionale) relative agli incassi

Norme uniformi della CCI (Camera Commercio Internazionale) relative agli incassi Appendice 5 Norme uniformi della CCI (Camera Commercio Internazionale) relative agli incassi Sommario Disposizioni generali e definizioni Ambito di applicazione delle norme (NUI 522) Art. 1 Definizione

Dettagli

OPERAZIONI TRIANGOLARI E PROVA DELL USCITA DEI BENI DAL TERRITORIO DELLO STATO

OPERAZIONI TRIANGOLARI E PROVA DELL USCITA DEI BENI DAL TERRITORIO DELLO STATO OPERAZIONI TRIANGOLARI E PROVA DELL USCITA DEI BENI DAL TERRITORIO DELLO STATO Stefano Battaglia Stefano Carpaneto Umberto Terzuolo Torino, martedì 29 aprile 2014 Triangolazioni intracomunitarie Operazioni

Dettagli

Questionario di Assicurazione per raccolta informazioni della AZIENDA INDUSTRIALE o COMMERCIALE nel Trasporto Terrestre Marittimo Aereo di Merci

Questionario di Assicurazione per raccolta informazioni della AZIENDA INDUSTRIALE o COMMERCIALE nel Trasporto Terrestre Marittimo Aereo di Merci Questionario di Assicurazione per raccolta informazioni della AZIENDA INDUSTRIALE o COMMERCIALE nel Trasporto Terrestre Marittimo Aereo di Merci La sottoscrizione del presente Questionario non impegna

Dettagli

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE Bonus Certificates Codice ISIN: DE000HV779V2

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE Bonus Certificates Codice ISIN: DE000HV779V2 OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE Bonus Certificates Codice ISIN: DE000HV779V2 (i Certificates ) (Offerta fuori sede)...sottoscritto/a......cod.fisc.... domiciliato/a......c.a.p........ via.....n.......

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI

CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI 1. Oggetto del mandato Con riferimento all art. 1737 CC, la spedizione viene eseguita secondo l Ordine di Spedizione impartito

Dettagli

1. LA LOGISTICA AZIENDALE

1. LA LOGISTICA AZIENDALE 1. LA LOGISTICA AZIENDALE 1.1. Definizione pag. 3 1.2. L evoluzione: da disciplina militare ad attività aziendale pag. 4 1.3. Il valore strategico della logistica nei piani dell azienda e la sua trasversalità

Dettagli

Oggetto: la prova dell avvenuta consegna dei beni in ambito UE

Oggetto: la prova dell avvenuta consegna dei beni in ambito UE Dott. Sandro Guarnieri Dott. Marco Guarnieri Dott. Corrado Baldini A tutti i sigg.ri Clienti Loro sedi Dott. Cristian Ficarelli Dott.ssa Elisabetta Macchioni Dott.ssa Sara Saccani Dott. Fausto Braglia

Dettagli

Disposizioni sull espletamento dei servizi finanziari postali. TITOLO I Disposizioni Generali. Art. 1 (Definizioni)

Disposizioni sull espletamento dei servizi finanziari postali. TITOLO I Disposizioni Generali. Art. 1 (Definizioni) Testo Decreto Delegato Disposizioni sull espletamento dei servizi finanziari postali TITOLO I Disposizioni Generali Art. 1 (Definizioni) 1. Ai fini del presente decreto delegato si intendono per: a) Assegno

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI. di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates )

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI. di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates ) OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI [] di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates )...sottoscritto/a......cod.fisc....... domiciliato/a......c.a.p....... via......n.........(il Richiedente

Dettagli

SCONTO PRO-SOLUTO DI IMPEGNI DI PAGAMENTO SU CREDITI DOCUMENTARI

SCONTO PRO-SOLUTO DI IMPEGNI DI PAGAMENTO SU CREDITI DOCUMENTARI SCONTO PRO-SOLUTO DI IMPEGNI DI PAGAMENTO SU CREDITI DOCUMENTARI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare FriulAdria S.p.A. Sede legale: Piazza XX Settembre 2, 33170 Pordenone Iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

ISTRUZIONI DI SPEDIZIONE FIERA EXPORIVASCHUH 2010 - RIVA DEL GARDA 16/19 GENNAIO 2010

ISTRUZIONI DI SPEDIZIONE FIERA EXPORIVASCHUH 2010 - RIVA DEL GARDA 16/19 GENNAIO 2010 ISTRUZIONI DI SPEDIZIONE FIERA EXPORIVASCHUH 2010 - RIVA DEL GARDA 16/19 GENNAIO 2010 INFORMAZIONI GENERALI SPEDIZIONIERE UFFICIALE, BROKER DOGANALE E SERVIZI DI HANDLING : Fairs & Exhibitions Dept Milano

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

SOLUZIONE INTERPRETATIVA PROSPETTATA DAL CONTRIBUENTE

SOLUZIONE INTERPRETATIVA PROSPETTATA DAL CONTRIBUENTE RISOLUZIONE N.447/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 19 novembre 2008 Oggetto: Interpello Art. 11, legge 27.07.2000, n. 212. ALFA SA. Utilizzo del numero identificativo IVA in Italia da

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLE MERCI

ASSICURAZIONE DELLE MERCI Università degli Studi di Bergamo lezione 9 ASSICURAZIONE DELLE MERCI i n t r o d u z i o n e definizione polizze a viaggio singolo in abbonamento calcolo del valore assicurabile accertamento del danno

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO LETTERE DI CREDITO / CREDITI DOCUMENTARI (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO LETTERE DI CREDITO / CREDITI DOCUMENTARI (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO LETTERE DI CREDITO / CREDITI DOCUMENTARI (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via del Macello 55 39100

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 66) Palermo, Febbraio 2014 Pagina

Dettagli

PIANO PENSIONISTICO INDIVIDUALE DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE (ISCRITTO ALL ALBO COVIP CON IL N. 5005) COGNOME NOME SESSO LAVORATORE DIPENDENTE

PIANO PENSIONISTICO INDIVIDUALE DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE (ISCRITTO ALL ALBO COVIP CON IL N. 5005) COGNOME NOME SESSO LAVORATORE DIPENDENTE PIANO PENSIONISTICO INDIVIDUALE DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE (ISCRITTO ALL ALBO COVIP CON IL N. 5005) MODULO DI ADESIONE N.. QUESTO MODULO DI ADESIONE È PARTE INTEGRANTE E NECESSARIA DELLA NOTA

Dettagli

PROPOSTA D ACQUISTO. tel. fax e-mail. n iscriz.ruolo titolare/leg. rappr. n iscriz. società. n iscriz. agente Il sottoscritto. cap città provincia

PROPOSTA D ACQUISTO. tel. fax e-mail. n iscriz.ruolo titolare/leg. rappr. n iscriz. società. n iscriz. agente Il sottoscritto. cap città provincia www.borsatoscana.it Formulario contrattuale predisposto dalle Camere di Commercio I.A.A. di Firenze, Prato, Pistoia, Grosseto per la Borsa toscana del Mercato immobiliare, a tutela dei consumatori e degli

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni generali Le presenti Condizioni, oggetto di discussione e negoziazione tra le Parti riguardo ciascuna clausola, ove non derogate da condizioni particolari

Dettagli

STUDIO SESANA ASSOCIATI

STUDIO SESANA ASSOCIATI Ai Sigg. CLIENTI TITOLARI P.IVA Loro Sedi FATTURA ELETTRONICA VERSO LA P.A. Carissimi Clienti, a partire dal 6 giugno 2014 (la P.A. centrale) i Ministeri, le Agenzie fiscali (es.: Agenzia delle Entrate,

Dettagli

Foglio informativo relativo ai servizi accessori offerti con il Conto Credit Suisse e il Conto Custody

Foglio informativo relativo ai servizi accessori offerti con il Conto Credit Suisse e il Conto Custody Foglio Informativo n 1 valido dal 1 Ottobre 2015 Pagina 1/7 Foglio informativo relativo ai servizi accessori offerti con il Conto Credit Suisse e il Conto Custody Informazioni sulla Banca Credit Suisse

Dettagli

La conservazione sostitutiva dei documenti

La conservazione sostitutiva dei documenti Conservazione dei documenti 1/3 La conservazione sostitutiva dei documenti Corso di Informatica giuridica a.a. 2005-2006 I documenti degli archivi, le scritture contabili, la corrispondenza e gli atti,

Dettagli

COD - CASH ON DELIVERY

COD - CASH ON DELIVERY COD - CASH ON DELIVERY Il pagamento contestuale o «cash on delivery» (COD) si ha quando il regolamento del prezzo della fornitura avviene contestualmente alla consegna della merce. In questo caso si incaricherà

Dettagli

Informativa n. 11. Limitazioni all uso del contante, degli assegni e dei libretti al portatore (DLgs. 21.11.2007 n. 231) - Principali novità INDICE

Informativa n. 11. Limitazioni all uso del contante, degli assegni e dei libretti al portatore (DLgs. 21.11.2007 n. 231) - Principali novità INDICE Informativa n. 11 del 2 aprile 2008 Limitazioni all uso del contante, degli assegni e dei libretti al portatore (DLgs. 21.11.2007 n. 231) - Principali novità INDICE 1 Novità in materia di utilizzo del

Dettagli

ESPORTAZIONI. I beni ceduti all estero in virtù di contratti di appalto costituiscono esportazioni.

ESPORTAZIONI. I beni ceduti all estero in virtù di contratti di appalto costituiscono esportazioni. ESPORTAZIONI Frequentemente viene confusa l operazione triangolare con le cessioni a soggetti non residenti. Tenuto conto che la normativa IVA non è sempre allineata con la normativa doganale e i termini

Dettagli

CHE SONO I CREDITI DOCUMENTARI, LETTERE DI CREDITO (SBLC), LETTERE DI GARANZIA, FINANZIAMENTI IMPORT-EXPORT, ANTICIPI FATTURE EXPORT

CHE SONO I CREDITI DOCUMENTARI, LETTERE DI CREDITO (SBLC), LETTERE DI GARANZIA, FINANZIAMENTI IMPORT-EXPORT, ANTICIPI FATTURE EXPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 - Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

i n t r o d u z i o n e

i n t r o d u z i o n e Università degli Studi di Bergamo lezioni 12, 13 e 14 I PAGAMENTI INTERNAZIONALI i n t r o d u z i o n e caratteristiche dei pagamenti dove quando come i rischi del credito i regolamenti semplici i pagamenti

Dettagli

FINANZIAMENTI EXPORT/IMPORT IN VALUTA ESTERA E/O EURO

FINANZIAMENTI EXPORT/IMPORT IN VALUTA ESTERA E/O EURO Il presente foglio informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell art. 1336 Cod.Civ. FINANZIAMENTI EXPORT/IMPORT IN VALUTA ESTERA E/O EURO Sezione I - Informazioni sulla Banca Cassa Rurale

Dettagli

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY (SBLC)

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY (SBLC) Pagina 1 di 11 CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY (SBLC) INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione sociale: Banco delle Tre Venezie Spa (con acronimo B.T.V. SPA) Forma giuridica: Società per

Dettagli

Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni

Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni SCHEDA DI ADESIONE Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni SCHEDA N. OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO OBBLIGATORIA TOTALITARIA ai sensi degli articoli 102, 106,

Dettagli

TERMINI TECNICI PER DEFINIRE LA CONDIZIONE DI PAGAMENTO

TERMINI TECNICI PER DEFINIRE LA CONDIZIONE DI PAGAMENTO TERMINI TECNICI PER DEFINIRE LA CONDIZIONE DI PAGAMENTO Articoli a cura di Antonio Di Meo tratto da Fiscalità e Commercio Internazionale rivista mensile di IPSOA, n. 6 e 7 Giugno/Luglio 2012 Studio DI

Dettagli

CONFLITTI DI INTERESSE

CONFLITTI DI INTERESSE Sede Legale in Corso Vittorio Emanuele II 102/104 65100 Pescara iscritta all Albo delle Banche al n. 6245.5 Capitale Sociale Euro 51.600.000,00 N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Pescara 00058000688

Dettagli

LA RESA FRANCO FABBRICA

LA RESA FRANCO FABBRICA LA RESA FRANCO FABBRICA L illusione di poter vendere le proprie merci in ambito internazionale riducendo al minimo gli adempimenti a proprio carico si materializza con la stipulazione di contratti di fornitura

Dettagli

CIRCOLARE N. 3/2005. Premessa. PROT. n 14511

CIRCOLARE N. 3/2005. Premessa. PROT. n 14511 CIRCOLARE N. 3/2005 PROT. n 14511 ENTE EMITTENTE: OGGETTO: Direzione dell Agenzia Modalità di gestione della Convenzione per la riutilizzazione commerciale dei documenti, dei dati e delle informazioni

Dettagli

TECNICA DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. A.A. 2012-2013 Dott.ssa Tiziana Russo Spena. Dispensa n.1

TECNICA DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. A.A. 2012-2013 Dott.ssa Tiziana Russo Spena. Dispensa n.1 TECNICA DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE A.A. 2012-2013 Dott.ssa Tiziana Russo Spena Dispensa n.1 I Pagamenti Internazionali I Termini di Consegna della Merce Il trasporto internazionale e di documenti di

Dettagli

SPEDIZIONE MERCE IN CONTO RIPARAZIONE CON VETTORE HACH LANGE SRL

SPEDIZIONE MERCE IN CONTO RIPARAZIONE CON VETTORE HACH LANGE SRL Mod12_RMA Rev. 5 data 23/06/2015 SPEDIZIONE MERCE IN CONTO RIPARAZIONE CON VETTORE HACH LANGE SRL 1. LETTURA ED ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI DI FORNITURA Con l invio e la sottoscrizione del presente modulo,

Dettagli

Appendice 4 A - DISPOSIZIONI GENERALI E DEFINIZIONI

Appendice 4 A - DISPOSIZIONI GENERALI E DEFINIZIONI Appendice 4 NORME ED USI UNIFORMI RELATIVI Al CREDITI DOCUMENTARI (Risoluzione della Camera di Commercio Internazionale) (Revisione 1983 in vigore dal 1 ottobre 1984) A - DISPOSIZIONI GENERALI E DEFINIZIONI

Dettagli

DEL CONTRATTO DI MUTUO PRIMA CASA A TASSO VARIABILE

DEL CONTRATTO DI MUTUO PRIMA CASA A TASSO VARIABILE Copia per la Banca DOCUMENTO DI SINTESI DEL CONTRATTO DI MUTUO PRIMA CASA A TASSO VARIABILE REDATTO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 1 SETTEMBRE 1993, N. 385 DELIBERA CICR DEL 4 MARZO 2003 E DEL PROVVEDIMENTO

Dettagli