Servizio di scrutinio elettronico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Servizio di scrutinio elettronico"

Transcript

1 Servizio di scrutinio elettronico

2 Descrizione del servizio: Election è un servizio di scrutinio elettronico che GQS ha predisposto nell ambito dell organizzazione dell assemblea dei Soci per l elezione dei nuovi organi sociali. Di seguito sono riportati alcuni punti di forza che GQS è riuscita ad evidenziare anche nel corso di recenti attività, che hanno registrato la piena soddisfazione del Cliente. Servizio chiavi in mano, che va dalla predisposizione e spedizione ai Soci degli avvisi di convocazione, registrazione il giorno dell assemblea, predisposizione delle urne per la raccolta delle schede e lettura ottica delle stesse. Vantaggi per il Cliente in termini di costi e garanzia nell esecuzione delle varie fasi. Considerevole riduzione dei tempi per la pubblicazione dei risultati elettorali. Migliore accuratezza e trasparenza nel selezionare schede nulle e non valide. Disponibilità immediata dell archivio per la consultazione delle immagini delle schede in formato elettronico (pdf). Possibilità di avvalersi del servizio per fasi parziali dell attività, ad esempio per il solo scrutinio delle schede voto. Importanti referenze su analoghe attività precedentemente realizzate (vedere fine del documento). Di seguito si riporta una rapida descrizione delle principali fasi che caratterizzano l attività: Creazione della scheda invito all assemblea e della scheda voto In condivisione e in osservanza delle regole e standard del Cliente, vengono predisposte le schede d invito e le schede voto con un layout idoneo per essere processato dai sistemi di rilevamento composti essenzialmente da un lettore barcode in grado di registrare la partecipazione del Socio all assemblea, e da un sistema di lettura ottica composto da scanner + Pc e software. Servizio di stampa Viene prodotta una stampa tipografica del materiale (schede invito all assemblea, schede di voto, istruzioni di voto, indicazioni da porre nella sala, ecc.). E possibile comprendere anche il servizio di recapito (mailing) degli inviti. Registrazione Predisposizione del servizio di accoglienza e registrazione Soci partecipanti all assemblea. Saranno predisposte n. postazioni dotate di Pc, lettore barcode, eventuale stampante per rilascio della ricevuta di partecipazione all assemblea/voto. La rilevazione del codice a barre consente l identificazione in tempi molto rapidi del Socio tramite collegamento al data base anagrafico e la gestione/registrazione delle eventuali deleghe di voto. Queste permette un aggiornamento in real time dell afflusso dei Soci all assemblea (raggiungimento del quorum per inizio dei lavori previsti dall ordine del giorno).

3 Consegna scheda Verificate le informazioni anagrafiche attraverso il codice identificativo univoco del Socio (barcode), viene consegnata la scheda per la votazione dei 3 organi societari (Consiglio di Amministrazione, Collegio Sindacale, Collegio dei Probiviri). Ciò avviene considerando le regole che caratterizzano lo statuto, distinguendo le persone fisiche dalle giuridiche, le eventuali deleghe ed i relativi limiti (ad esempio, massimo tre deleghe per Socio persona fisica). Votazione Al termine dell assemblea o quando il Cliente lo riterrà più opportuno, si procederà con le operazioni di voto. Le schede verranno raccolte in apposite urne messe a disposizione. Scrutinio Le operazioni avranno inizio al completamento delle operazioni di voto. La prima fase comprenderà l apertura delle urne alla presenza del Presidente e commissione di seggio, rapida suddivisione in lotti da schede (per un primo riscontro numerico sul numero dei votanti) e passaggio al processo di lettura ottica. Lettura ottica La lettura avverrà tramite scanner professionali messi a disposizione con relativa stazione di backup (Pc + video + scanner). Le attività saranno svolte da personale qualificato GQS. Eventuali schede con casi dubbi rilevati durante il processo di lettura ottica saranno evidenziati al Presidente di seggio che valuterà il caso insieme alla Commissione. Verrà utilizzato il software sviluppato e commercializzato da GQS: Dynamic 11. Esito delle votazioni Le informazioni acquisite otticamente, saranno importate automaticamente nell applicazione che produrrà i risultati della sessione di voto. Saranno messe a disposizione del Presidente di seggio le graduatorie in formato elettronico e cartaceo. Archiviazione Ottica Tutte le immagini (schede elettorali) e le informazioni rilevate, saranno archiviate su DVD e consegnate al termine dell attività.

4 Alcune referenze su recenti attività che hanno visto protagonista GQS con il proprio personale, sistemi e apparecchiature. Maggio 2011 scrutinio attraverso lettura ottica di circa schede elettorali (CdA e vari Collegi). Editing e stampa delle schede elettorali, predisposizione sala per esecuzione scrutinio con video, doppia postazione Pc e doppio scanner.

5 Maggio 2011 Servizio di accoglienza e registrazione di oltre soci. Scrutinio attraverso lettura ottica di circa schede elettorali (CdA e vari Collegi). Editing delle schede invito, delle schede elettorali, stampa, predisposizione sala per esecuzione scrutinio con video, doppia postazione Pc e doppio scanner. Per richiedere una dimostrazione o ulteriori informazioni, il nostro personale è a Vostra disposizione al numero o Giuseppe Belloni. Potete contattarci anche via mail o per ulteriori dettagli consultare il nostro sito web G.Q.S. S.r.l. Global Quality Service

Procedura per elaborare una graduatoria attraverso un sistema di lettura ottica.

Procedura per elaborare una graduatoria attraverso un sistema di lettura ottica. Procedura per elaborare una graduatoria attraverso un sistema di lettura ottica. Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 PREPARAZIONE DEI DOCUMENTI... 4 3 LETTURA OTTICA... 5 4 ELABORAZIONE DELLE GRADUATORIE... 5

Dettagli

Dynamic 08 Software per la lettura ottica

Dynamic 08 Software per la lettura ottica Dynamic 08 Software per la lettura ottica Dynamic 08 G.Q.S. S.r.l. 2008 All rights reserved G.Q.S. Srl Global Quality Service Via Bernini, 5/7 Corsico (MILANO) Cos è Dynamic 08 Dynamic 08 è un software

Dettagli

Dynamic 07 -Software per la lettura ottica e data capture. G.Q.S. Srl Global Quality Service Via Bernini, 5/7 Corsico (MILANO)

Dynamic 07 -Software per la lettura ottica e data capture. G.Q.S. Srl Global Quality Service Via Bernini, 5/7 Corsico (MILANO) Dynamic 07 -Software per la lettura ottica e data capture. G.Q.S. Srl Global Quality Service Via Bernini, 5/7 Corsico (MILANO) Cos è Dynamic 07 Dynamic 07 è un software per la lettura ottica e il data

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ELEZIONE DELLE CARICHE ASSOCIATIVE DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE FONDAZIONE TARAS 706 A.C.

REGOLAMENTO PER L ELEZIONE DELLE CARICHE ASSOCIATIVE DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE FONDAZIONE TARAS 706 A.C. REGOLAMENTO PER L ELEZIONE DELLE CARICHE ASSOCIATIVE DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE FONDAZIONE TARAS 706 A.C. Art. 1 Indizione delle elezioni 1. Il Consiglio Direttivo convoca l Assemblea degli

Dettagli

Parte I. Votazione delle delibere dell Assemblea Paritetica (Art. 15 dello Statuto)

Parte I. Votazione delle delibere dell Assemblea Paritetica (Art. 15 dello Statuto) REGOLAMENTO ELETTORALE PER LE VOTAZIONI DELLE DELIBERE DELL ASSEMBLEA PARITETICA, PER LE ELEZIONI, LA NOMINA E LA REVOCA DEI COMPONENTI L ASSEMBLEA DEI DELEGATI, IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ED IL COLLEGIO

Dettagli

ADOZIONE DI UN NUOVO REGOLAMENTO ASSEMBLEARE. Signori Soci,

ADOZIONE DI UN NUOVO REGOLAMENTO ASSEMBLEARE. Signori Soci, ADOZIONE DI UN NUOVO REGOLAMENTO ASSEMBLEARE Signori Soci, in relazione alle modifiche statutarie sottoposte all odierna Assemblea sociale, si è resa necessaria una rivisitazione del vigente testo del

Dettagli

CASO DI SUCCESSO X DATANET INSIEME A VENETO BANCA PER LA GESTIONE DELL ASSEMBLEA SOCI

CASO DI SUCCESSO X DATANET INSIEME A VENETO BANCA PER LA GESTIONE DELL ASSEMBLEA SOCI CASO DI SUCCESSO X DATANET INSIEME A VENETO BANCA PER LA GESTIONE DELL ASSEMBLEA SOCI Il Gruppo Veneto Banca è la dodicesima realtà bancaria italiana per masse amministrate. Banca popolare nata nel 1877,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA ELEZIONE R.S.U./R.L.S. Gruppo A2A

REGOLAMENTO PER LA ELEZIONE R.S.U./R.L.S. Gruppo A2A REGOLAMENTO PER LA ELEZIONE R.S.U./R.L.S. Gruppo A2A Premessa Il presente regolamento è riferito alle elezioni RSU/RLS del Gruppo A2A (perimetro ex-aem) sulla base delle previsioni dell accordo sottoscritto

Dettagli

Il Partito Democratico ha predisposto un sistema automatico YOU COUNT al fine di facilitare le operazioni di raccolta dei dati delle Elezioni

Il Partito Democratico ha predisposto un sistema automatico YOU COUNT al fine di facilitare le operazioni di raccolta dei dati delle Elezioni 1 Il Partito Democratico ha predisposto un sistema automatico YOU COUNT al fine di facilitare le operazioni di raccolta dei dati delle Elezioni Primarie del 25 Ottobre. Il Sistema consentirà di semplificare

Dettagli

RIEPILOGO RISULTATI Elaborato dall Ufficio Informatico Comunale Borgomanero 17/06/2005

RIEPILOGO RISULTATI Elaborato dall Ufficio Informatico Comunale Borgomanero 17/06/2005 RIEPILOGO RISULTATI Elaborato dall Ufficio Informatico Comunale Borgomanero 17/06/2005 QUESITO N. 1 - Dati di afflusso alle urne alle ore 12:00 del 12/06/2005 SEZIONE N votanti 1 483 536 1019 37 3,63%

Dettagli

Regolamento Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze

Regolamento Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze ASSESSORATO alle POLITICHE SCOLASTICHE, FORMATIVE ED EDUCATIVE. EDILIZIA SCOLASTICA Regolamento Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze Assessore proponente dott. Sabato Simonetti Aprile 2009 Regolamento

Dettagli

r o l i r e à u 24 ottobre 2013

r o l i r e à u 24 ottobre 2013 P R E o r t s vo l i r e p à nit u t r o p p Nuove o 24 ottobre 2013 LA PROTOCOLLAZIONE MANUALE L ESIGENZA DISPORRE FACILMENTE DI DOCUMENTI DIGITALI SIA DEL CICLO PASSIVO CHE DI TUTTO QUANTO VIENE NORMALMENTE

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE META BRASIL

REGOLAMENTO INTERNO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE META BRASIL REGOLAMENTO INTERNO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE META BRASIL Il seguente regolamento contiene le norme attuative per la vita sociale dell ASSOCIAZIONE CULTURALE META BRASIL. Esso discende dallo statuto,

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO. Procedura per l affidamento del Servizio di votazione elettronica mediante Richiesta Di Offerta (R.d.O.

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO. Procedura per l affidamento del Servizio di votazione elettronica mediante Richiesta Di Offerta (R.d.O. E.P.A.P. Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale Via Vicenza, 7-00185 Roma Tel: 06 69.64.51 - Fax: 06 69.64.555 E-mail: info@epap.it - Sito web: www.epap.it Codice fiscale: 97149120582 ALLEGATO

Dettagli

BANDO. Elezione del Direttore dell' Accademia di Belle Arti di Bari

BANDO. Elezione del Direttore dell' Accademia di Belle Arti di Bari Prot. n. 1331 Affisso all Albo il 12 giugno 2015 Bari, 12 giugno 2015 BANDO Elezione del Direttore dell' Accademia di Belle Arti di Bari IL DIRETTORE VISTA le legge 21 dicembre 1999, n. 508; VISTO il D.P.R.

Dettagli

BDE (Banca Dati Elettorale)

BDE (Banca Dati Elettorale) BDE (Banca Dati Elettorale) Luigi Benedetti Responsabile Servizio Studi, Ricerche e Documentazione dell Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna Gianfranco Piperata, Chiara Di Paolo Servizio

Dettagli

La proala ARCHIVIO è uno sapzio dnetro il qaule porre a proprio piamecinto delle letetre che daino, come esse saino dipsotse, il ritalsuto

La proala ARCHIVIO è uno sapzio dnetro il qaule porre a proprio piamecinto delle letetre che daino, come esse saino dipsotse, il ritalsuto La proala ARCHIVIO è uno sapzio dnetro il qaule porre a proprio piamecinto delle letetre che daino, come esse saino dipsotse, il ritalsuto desiradeto. DG Wynkyl Web Wynkyl Web è una realtà nata dalla partnership

Dettagli

Sistema per la raccolta dei dati delle consultazioni elettorali

Sistema per la raccolta dei dati delle consultazioni elettorali Sistema per la raccolta dei dati delle consultazioni elettorali Manuale operativo 20/03/2010 Il sistema per la gestione delle consultazioni elettorali consente di raccogliere attraverso comuni in rete

Dettagli

illustrativa Affidabile, veloce, trasparente.

illustrativa Affidabile, veloce, trasparente. illustrativa Affidabile, veloce, trasparente. Che cosa è Modulo.XM? Modulo.XM è un modulo creato all interno del programma gestionale Mago.Net per integrare al meglio la piattaforma di gestione documentale

Dettagli

FONDAPI - FONDO NAZIONALE PREVIDENZA COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE PICCOLE E MEDIE AZIENDE REGOLAMENTO ELETTORALE

FONDAPI - FONDO NAZIONALE PREVIDENZA COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE PICCOLE E MEDIE AZIENDE REGOLAMENTO ELETTORALE FONDAPI - FONDO NAZIONALE PREVIDENZA COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE PICCOLE E MEDIE AZIENDE REGOLAMENTO ELETTORALE PARTE I Elezione dei delegati in rappresentanza dei lavoratori per la costituzione

Dettagli

COMUNE DI BALLAO ALLEGATO ALLA DELIBERA G.C. N.11/06.04.2012

COMUNE DI BALLAO ALLEGATO ALLA DELIBERA G.C. N.11/06.04.2012 COMUNE DI BALLAO Piazza E. Lussu n.3 ~ 09040 Ballao (Cagliari) ~ 070/957319 ~ Fax 070/957187 C.F. n.80001950924 ~ P.IVA n.00540180924 ~ c/c p. n.16649097 ALLEGATO ALLA DELIBERA G.C. N.11/06.04.2012 PIANO

Dettagli

2. Bilancio al 31 dicembre 2014, relazioni del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale; deliberazioni relative -

2. Bilancio al 31 dicembre 2014, relazioni del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale; deliberazioni relative - Assemblea ordinaria 24 aprile 2015 prima convocazione 27 aprile 2015 seconda convocazione Relazione del Consiglio di Amministrazione sulle materie all ordine del giorno redatta ai sensi dell art. 125-ter

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE IMPIEGATO D ORDINE ADDETTO ALLA SEGRETERIA E MARKETING

AVVISO DI SELEZIONE IMPIEGATO D ORDINE ADDETTO ALLA SEGRETERIA E MARKETING AVVISO DI SELEZIONE IMPIEGATO D ORDINE ADDETTO ALLA SEGRETERIA E MARKETING AVVISO SELEZIONE IMPIEGATO D ORDINE ADDETTO ALLA SEGRETERIA E MARKETING SYNERGIE ITALIA SPA SU CONFERIMENTO DA PARTE DI COSVEGA

Dettagli

Associazione Nazionale tra Imprenditori di Piattaforme di Distribuzione STATUTO SOCIALE. Roma, 22 giugno 2012 INDICE

Associazione Nazionale tra Imprenditori di Piattaforme di Distribuzione STATUTO SOCIALE. Roma, 22 giugno 2012 INDICE Associazione Nazionale tra Imprenditori di Piattaforme di Distribuzione STATUTO SOCIALE Roma, 22 giugno 2012 INDICE Art. 1) Art. 2) Art. 3) Art. 4 ) Art. 5) Art. 6) Art. 7) Art. 8) Art. 9) Art. 10) Art.

Dettagli

dei SERVIZI DEMOGRAFICI

dei SERVIZI DEMOGRAFICI MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. Progetto per la digitalizzazione dei documenti dei SERVIZI DEMOGRAFICI DEMATERIALIZZAZIONE DEL CARTACEO In base all esperienza di molti nostri clienti, risulta sempre più

Dettagli

Mettiamoci la faccia L esperienza Enpals

Mettiamoci la faccia L esperienza Enpals Ente Nazionale di Previdenza e di Assistenza per i Lavoratori dello Spettacolo e dello Sport Mettiamoci la faccia L esperienza Enpals Elio Gullo Direttore Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Tempi

Dettagli

Trieste. 30 giugno 2014

Trieste. 30 giugno 2014 Per un volontariato moltiplicatore di risorse relazionali ed economiche, orientato ad un benessere equo e sostenibile: capire il cambiamento, partecipare al cambiamento, contribuire al cambiamento Trieste

Dettagli

INTRODUZIONE. 3 REQUISITI HARDWARE IT. 4 FUNZIONALITÀ. 5 PROFILO - UTENTE. 5 PROFILO - EDICOLA. 6 MESSAGGI. 7 BOLLA. 8 BOLLA - BOLLA DI CONSEGNA.

INTRODUZIONE. 3 REQUISITI HARDWARE IT. 4 FUNZIONALITÀ. 5 PROFILO - UTENTE. 5 PROFILO - EDICOLA. 6 MESSAGGI. 7 BOLLA. 8 BOLLA - BOLLA DI CONSEGNA. Manuale utente v1.0 Sommario INTRODUZIONE... 3 REQUISITI HARDWARE IT... 4 FUNZIONALITÀ... 5 PROFILO - UTENTE... 5 PROFILO - EDICOLA... 6 MESSAGGI... 7 BOLLA... 8 BOLLA - BOLLA DI CONSEGNA... 9 BOLLA -

Dettagli

REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DELLA BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.P.A. CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DELLA BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.P.A. CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DELLA BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.P.A. CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI Art. 1 Ambito di applicazione 1. Lo svolgimento dell assemblea ordinaria e straordinaria dei soci della Banca

Dettagli

Bilancio Partecipativo 2015. Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi

Bilancio Partecipativo 2015. Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi Bilancio Partecipativo 2015 Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi Che cos'è il Bilancio Partecipativo? Che cos'è il Bilancio Partecipativo? Il Bilancio Partecipativo

Dettagli

PROCEDURA PER LA GESTIONE ESAMI DI STATO AREA ALUNNI AXIOS

PROCEDURA PER LA GESTIONE ESAMI DI STATO AREA ALUNNI AXIOS PROCEDURA PER LA GESTIONE ESAMI DI STATO AREA ALUNNI AXIOS Lo scopo di questa guida rapida è quello di fornire all utente, sia del prodotto SISSI in RETE che del prodotto Axios, un vademecum per la corretta

Dettagli

Gestione della tracciabilità e rintracciabilità del prodotto di mare Descrizione del sistema

Gestione della tracciabilità e rintracciabilità del prodotto di mare Descrizione del sistema Gestione della tracciabilità e rintracciabilità del prodotto di mare Descrizione del sistema Indice 1. Il sistema...2 1.1 Obiettivi...2 1.2 Struttura e adattabilità...2 1.3 Flusso delle informazioni...2

Dettagli

Regolamento per la formazione dei comitati di quartieri Approvato con delib. del CC N. 128 del 15 luglio 2010

Regolamento per la formazione dei comitati di quartieri Approvato con delib. del CC N. 128 del 15 luglio 2010 Regolamento per la formazione dei comitati di quartieri Approvato con delib. del CC N. 128 del 15 luglio 2010 Il presente regolamento contiene: A) Delimitazioni ambiti territoriali dei comitati di quartieri

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE SEDI REGIONALI S.I.C.P.

REGOLAMENTO DELLE SEDI REGIONALI S.I.C.P. REGOLAMENTO DELLE SEDI REGIONALI S.I.C.P. ART.1 FINALITÀ DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento, redatto, ai sensi e per gli effetti dell articolo 1 dello statuto sociale della SICP, disciplina le modalità

Dettagli

Circolare N. 68 del 7 Maggio 2015

Circolare N. 68 del 7 Maggio 2015 Circolare N. 68 del 7 Maggio 2015 La gestione dei permessi elettorali in vista delle elezioni amministrative 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, durante il corrente mese di

Dettagli

Mettiamoci la faccia L esperienza Enpals

Mettiamoci la faccia L esperienza Enpals Ente Nazionale di Previdenza e di Assistenza per i Lavoratori dello Spettacolo e dello Sport Mettiamoci la faccia L esperienza Enpals Elio Gullo Direttore Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Tempi

Dettagli

IL DIRETTORE DI DIPARTIMENTO. - Consiglio di corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza (LMG) N. rappresentanti: 1

IL DIRETTORE DI DIPARTIMENTO. - Consiglio di corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza (LMG) N. rappresentanti: 1 DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI Via Cavour, 84 15121 Alessandria AL Tel. 0131 283761- Fax 0131 283773 www.digspes@unipmn.it Decreto del Direttore Rep. n. 70 Prot.

Dettagli

Caratteristiche del sistema elettorale comunale della Bassa Sassonia

Caratteristiche del sistema elettorale comunale della Bassa Sassonia - Traduzione giurata dalla lingua tedesca - Niedersächsischer Landeswahlleiter Informazioni del presidente della commissione elettorale regionale della Bassa Sassonia Caratteristiche del sistema elettorale

Dettagli

DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT

DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT Soluzione rivolta a tutte le aziende che generano, validano, trasmettono documenti MCI DOC Soluzione di Document Management creata per archiviare, gestire, ritrovare, proteggere

Dettagli

MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI

MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI QUANTO COSTA...? Quanto vi costano gli archivi? Quanto tempo impiegate per ricercare documenti? Quante volte vi capita di non trovare

Dettagli

Procedura di elaborazione dei dati di un questionario attraverso un sistema di lettura ottica.

Procedura di elaborazione dei dati di un questionario attraverso un sistema di lettura ottica. Procedura di elaborazione dei dati di un questionario attraverso un sistema di lettura ottica. Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 PREDISPOSIZIONE DEI DOCUMENTI... 4 3 LETTURA OTTICA... 5 4 CREAZIONE DI REPORT...

Dettagli

StudentIngegneria STATUTO

StudentIngegneria STATUTO 1 StudentIngegneria STATUTO Articolo 1. COSTITUZIONE 1. E costituita presso l Università degli Studi di Salerno l Associazione denominata: StudentIngegneria Articolo 2. DENOMINAZIONE SEDE E LOGO 1. Il

Dettagli

PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET

PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET INDICE 1 Scopo della procedura di Omologazione dei Prodotti Postatarget...3 2 Procedura di Omologazione Prodotti Postatarget...4 2.1 Procedure

Dettagli

Con SIGNUM è possibile intervenire con diversi livelli di personalizzazione e controllo sui dati letti. In particolare SIGNUM può essere usato:

Con SIGNUM è possibile intervenire con diversi livelli di personalizzazione e controllo sui dati letti. In particolare SIGNUM può essere usato: Il software SIGNUM è stato interamente realizzato da Technosoft, società che da sempre si pone l obiettivo di automatizzare e migliorare tutte le fasi di raccolta dati da documenti cartacei. SIGNUM, abbinato

Dettagli

soluzione per la gestione della movimentazione delle merci, stoccaggio, picking e spedizioni.

soluzione per la gestione della movimentazione delle merci, stoccaggio, picking e spedizioni. tel. : 0 0 fax : 0 e mail : info@akinnovation.it akmagazzino & LOGISTICA INTEGRATA soluzione per la gestione della movimentazione delle merci, stoccaggio, picking e spedizioni. Premessa al sistema akmag

Dettagli

Linea City. City Facile. City Facile City City up. La più completa offerta di applicativi per la gestione immobiliare

Linea City. City Facile. City Facile City City up. La più completa offerta di applicativi per la gestione immobiliare Linea City La più completa offerta di applicativi per la gestione immobiliare City Facile City City up Il software per l amministratore che inizia la sua attività. Limitato a 100 ovvero 400 unità immobiliari,

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO INFORMATICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI BIGLIETTERIA ELETTRONICA

CAPITOLATO TECNICO INFORMATICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI BIGLIETTERIA ELETTRONICA CAPITOLATO TECNICO INFORMATICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI BIGLIETTERIA ELETTRONICA ART. 1 OGGETTO Costituisce oggetto del presente Capitolato per la fornitura di un sistema di vendita ed emissione

Dettagli

Associazione di Volontariato ARCI 690.

Associazione di Volontariato ARCI 690. STATUTO Art 1 E costituita con sede in Cascina, presso i locali della Pubblica Assistenza, Via Comaschi, 46 un Associazione di Volontariato che assume la denominazione di Associazione di Volontariato ARCI

Dettagli

1. ESAME DELLA DOTAZIONE TECNOLOGICA E INFORMATICA DI OGNI PLESSO SCOLASTICO 2. REDAZIONE DEL PIANO PER LO SVILUPPO TECNOLOGICO DELL ISTITUTO

1. ESAME DELLA DOTAZIONE TECNOLOGICA E INFORMATICA DI OGNI PLESSO SCOLASTICO 2. REDAZIONE DEL PIANO PER LO SVILUPPO TECNOLOGICO DELL ISTITUTO PIANO DI LAVORO 1. ESAME DELLA DOTAZIONE TECNOLOGICA E INFORMATICA DI OGNI PLESSO SCOLASTICO 2. REDAZIONE DEL PIANO PER LO SVILUPPO TECNOLOGICO DELL ISTITUTO 3. REDAZIONE DEL PIANO DEGLI ACQUISTI INFORMATICI

Dettagli

ijobnet4professional

ijobnet4professional ijobnet4professional Cos è? ijobnet4professional ijobnet4professional è un applicativo web per la gestione dei soci di un associazione composto di 2 parti: iassociates che gestisce la vita associativa,

Dettagli

J-Demos Elettorale Modelli 3D XML Fascicolo Elettronico (ver.2.11.13.0)

J-Demos Elettorale Modelli 3D XML Fascicolo Elettronico (ver.2.11.13.0) MODELLI 3D in FORMATO XML e Fascicolo Elettronico Introduzione La circolare 43/2014 impone lo scambio delle comunicazioni elettorali in via telematica a partire dalla prossima revisione dinamica di gennaio

Dettagli

COMUNE DI CASARANO Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL. CONSIGLIO COMUNALE dei RAGAZZI e delle RAGAZZE

COMUNE DI CASARANO Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL. CONSIGLIO COMUNALE dei RAGAZZI e delle RAGAZZE COMUNE DI CASARANO Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE dei RAGAZZI e delle RAGAZZE Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 2 del 23.01.2015 Art. 1 ISTITUZIONE

Dettagli

LA PROPOSTA DELLA ELVIS ELETTRONICA

LA PROPOSTA DELLA ELVIS ELETTRONICA cos è Da una ricerca su Internet, la definizione di Mediateca: Una raccolta di informazioni, archiviate in formato digitale/elettronico, e accessibile dagli utenti tramite tecnologie digitali/informatiche.

Dettagli

Via Degli Olmetti n 18 00060 Formello (Rm) Tel: 06 9075215 Fax: 06 90400875

Via Degli Olmetti n 18 00060 Formello (Rm) Tel: 06 9075215 Fax: 06 90400875 Uffici Arredati Time Office & Services propone ai professionisti e alle aziende un'ampia scelta di servizi, tra i quali, uffici completamente arredati, sale riunioni/presentazioni e segreteria, il tutto

Dettagli

Regolamento del Forum Comunale Giovani

Regolamento del Forum Comunale Giovani COMUNE DI CASTELVENERE Provincia di Benevento ------ Regolamento del Forum Comunale Giovani 1 INDICE Art. 1 - Art. 2 - Art. 3 - Art. 4 - Art. 5 - Art. 6 - Art. 7 - Art. 8 - Art. 9 - Art. 10 - Art. 11 -

Dettagli

n. 30 / luglio 2011 Banca Dati Elettorale Confronto tra elezioni

n. 30 / luglio 2011 Banca Dati Elettorale Confronto tra elezioni n. 30 / luglio 2011 Banca Dati Elettorale Confronto tra elezioni 1 INDICE 1 INDICE...1 2 PREMESSA: LA BDE E LE SUE NOVITA...3 3 I SISTEMI WEB GIS...5 4 ARCHITETTURA DEL SISTEMA...6 5 PAGINA DI ACCCESSO

Dettagli

VERBALE DELLE OPERAZIONI

VERBALE DELLE OPERAZIONI MODELLO N. 15 (PARL. EUR.) Verbale delle operazioni dell ufficio elettorale di sezione per l elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all Italia ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI

Dettagli

PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA

PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA Edizione: gennaio 2015 1 INDICE MODULI APPLICABILI... 3 DOCUMENTI CITATI... 3 1 SCOPO... 3 2 CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 3 LINEE

Dettagli

Archiviazione e recupero efficiente delle informazioni

Archiviazione e recupero efficiente delle informazioni Archiviazione e recupero efficiente delle informazioni you can L immediato accesso alle informazioni più importanti ottimizza l efficienza Le informazioni sono la linfa vitale della vostra azienda, l elemento

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E LA GESTIONE DELLE AREE ADIBITE AD ORTI

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E LA GESTIONE DELLE AREE ADIBITE AD ORTI COMUNE DI SAN PIETRO IN CASALE Provincia di Bologna C.F. 80062730371 P. I.V.A. 00702791203 Via G. Matteotti 154 - cap. 40018 Tel.051 6669511 fax 051 817984 urp@comune.san-pietro-in-casale.bo.it www.comune.san-pietro-in-casale.bo.it

Dettagli

D.M.S. Document Management System. La gestione documentale attiva completa integrata

D.M.S. Document Management System. La gestione documentale attiva completa integrata D.M.S. Document Management System La gestione documentale attiva completa integrata ALKOS S.r.l. Via Per Salvatronda, 15 31033 Castelfranco Veneto (TV) Tel. +39 423 492171 Fax 721833 e-mail info@alkos.it

Dettagli

Collegio dei PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DI BERGAMO

Collegio dei PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DI BERGAMO Collegio dei PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DI BERGAMO Anno XXIV n 2 N O T I Z I A R I O Poste Italiane S.p.a. - Spediz.in Abbonam. Post. - D.L.353/2003 (conv.in L.27/02/04 n. 46)

Dettagli

Creare una Rete Locale Lezione n. 1

Creare una Rete Locale Lezione n. 1 Le Reti Locali Introduzione Le Reti Locali indicate anche come LAN (Local Area Network), sono il punto d appoggio su cui si fonda la collaborazione nel lavoro in qualunque realtà, sia essa un azienda,

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER I REFERENDUM CONSULTIVI

COMUNE DI BRUGHERIO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER I REFERENDUM CONSULTIVI COMUNE DI BRUGHERIO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER I REFERENDUM CONSULTIVI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 136 del 22.11.1996 Modificato con deliberazione di Consiglio

Dettagli

SCUOLANET UTENTE FAMIGLIA

SCUOLANET UTENTE FAMIGLIA 1 Con Scuolanet, le famiglie hanno la possibilità di consultare da casa o da qualsiasi accesso ad Internet i dati più importanti relativi alla vita scolastica dei loro figli. Istruzioni per il primo accesso

Dettagli

PROVINCIA DI LECCE. Regolamento per l istituzione della. CONSULTA PROVINCIALE delle Associazioni di VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

PROVINCIA DI LECCE. Regolamento per l istituzione della. CONSULTA PROVINCIALE delle Associazioni di VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE PROVINCIA DI LECCE Regolamento per l istituzione della CONSULTA PROVINCIALE delle Associazioni di VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Regolamento Consulta Provinciale delle Associazioni di Volontariato di

Dettagli

Scuola Secondaria di primo grado «A. Criscuolo» Via M. Ferrante n. 6-84016 - Pagani (Salerno)

Scuola Secondaria di primo grado «A. Criscuolo» Via M. Ferrante n. 6-84016 - Pagani (Salerno) Scuola Secondaria di primo grado «A. Criscuolo» Via M. Ferrante n. 6-84016 - Pagani (Salerno) Tel. & Fax 081/916424 Autonomia Scolastica 57 www.scuolacriscuolopaqani.gov.it e-mail: samm13400c@istruzioni.it

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE ISIA di FIRENZE INDUSTRIAL DESIGN

ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE ISIA di FIRENZE INDUSTRIAL DESIGN MINISTERO DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE E SPECIALIZZAZIONE ARTISTICA MUSICALE E COREUTICA ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE ISIA di FIRENZE INDUSTRIAL DESIGN Via degli Alfani,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO A ROMA

REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO A ROMA REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO A ROMA Il presente regolamento disciplina le modalità di costituzione del Partito Democratico nelle realtà territoriali della città di Roma. Si prevedono

Dettagli

Regolamento della Consulta Comunale degli Studenti universitari del Comune di Bari

Regolamento della Consulta Comunale degli Studenti universitari del Comune di Bari Regolamento della Consulta Comunale degli Studenti universitari del Comune di Bari Art. 1 Istituzione 1. Il Comune di Bari istituisce la Consulta comunale degli Studenti Universitari della Città di Bari,

Dettagli

Trasforma l audio in testo digitale!

Trasforma l audio in testo digitale! Trasforma l audio in testo digitale! I nostri servizi Trascrizioni audio/video convegni e seminari lezioni universitarie focus group interviste ricerche di mercato specializzate (consigli comunali/commissioni

Dettagli

AGM di Luca Taormina Ditta Individuale. Carta di qualità

AGM di Luca Taormina Ditta Individuale. Carta di qualità AGM di Luca Taormina Ditta Individuale Carta di qualità Servizi a valore aggiunto offerti al pubblico: Posta prioritaria tracciata con ora e data di consegna certa Pick-up (prelievo presso la sede del

Dettagli

ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA. Archiviazione sostitutiva

ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA. Archiviazione sostitutiva ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA L ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA La Deliberazione n. 11/2004 (G.U. 9 marzo 2004, n. 57) stabilisce le Regole tecniche per la riproduzione e conservazione di documenti su supporto ottico

Dettagli

CAPITOLATO ART. 1 ENTE APPALTANTE. Comune di Castrolibero, via XX Settembre snc, 87040 Castrolibero (CS). ART. 2 OGGETTO DELL APPALTO

CAPITOLATO ART. 1 ENTE APPALTANTE. Comune di Castrolibero, via XX Settembre snc, 87040 Castrolibero (CS). ART. 2 OGGETTO DELL APPALTO CAPITOLATO ART. 1 ENTE APPALTANTE Comune di Castrolibero, via XX Settembre snc, 87040 Castrolibero (CS). ART. 2 OGGETTO DELL APPALTO Il Comune di Castrolibero intende affidare il servizio di manutenzione

Dettagli

IL DISEGNO DI LEGGE DI RIFORMA DELLA PARTE SECONDA DELLA COSTITUZIONE

IL DISEGNO DI LEGGE DI RIFORMA DELLA PARTE SECONDA DELLA COSTITUZIONE IL DISEGNO DI LEGGE DI RIFORMA DELLA PARTE SECONDA DELLA COSTITUZIONE APPROVATO IN SEDE REFERENTE DALLA 1 a COMMISSIONE DEL SENATO NELLA SEDUTA DEL 10 LUGLIO 2014 WWW.RIFORMECOSTITUZIONALI.GOV.IT ELEMENTI

Dettagli

VISTO il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; VISTO lo Statuto Comunale; VISTO il vigente Regolamento di contabilità;

VISTO il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; VISTO lo Statuto Comunale; VISTO il vigente Regolamento di contabilità; LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che: -la Legge 24.12.2007, n.244 (Legge Finanziaria 2008) prevede alcune rilevanti disposizioni dirette al contenimento e alla razionalizzazione delle spese di funzionamento

Dettagli

Net-Store. Gestionale per esercizi commerciali e magazzini

Net-Store. Gestionale per esercizi commerciali e magazzini Gestionale per esercizi commerciali e magazzini è un programma gestionale facile ed efficiente per migliorare la propria azienda. Include la capacità di Gestione per Fatture e DDT, Carico Merci, Logistica

Dettagli

PALM-OTG PALM-OTG. OTG Informatica srl info@otg.it

PALM-OTG PALM-OTG. OTG Informatica srl info@otg.it PALM-OTG PALM-OTG OTG Informatica srl info@otg.it 1 Sommario Sommario... 1 PALM-OTG... 2 Area Commerciale... 2 Area Logistica... 3 2 PALM-OTG OTG Informatica per soddisfare le esigenze di collegamento

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE RICONOSCIUTA

STATUTO DI ASSOCIAZIONE RICONOSCIUTA STATUTO DI ASSOCIAZIONE RICONOSCIUTA TITOLO I DEFINIZIONE FINALITÀ - LINEE ATTUATIVE ART. 1 - DENOMINAZIONE Con il presente atto risulta costituita l Associazione culturale "LiNOx", 1. denominata per esteso

Dettagli

Datagraf Servizi S.r.l.

Datagraf Servizi S.r.l. Datagraf Servizi S.r.l. La Conservazione Sostitutiva dei documenti rilevanti ai fini tributari e.non Addio alla carta. Oggi è possibile gestire e conservare in modo completamente informatizzato documenti

Dettagli

A. RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE (R.S.U.) PREMESSA

A. RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE (R.S.U.) PREMESSA ACCORDO PER IL RINNOVO DELLE RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE E PER LA ELEZIONE DEI RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA NELLE SOCIETA FS, RFI, TRENITALIA, FERSERVIZI, ITALFERR E FERROVIE REAL

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA GIOVANILE COMUNALE

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA GIOVANILE COMUNALE Città di Racconigi ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI COMUNE DI RACCONIGI REGOLAMENTO DELLA CONSULTA GIOVANILE COMUNALE Approvato con deliberazione C.C. n. 42 del 25.10.2011 1 Art. 1 - Istituzione È

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Luglio 2013 INDICE A) INSTALLAZIONE DELL AGGIORNAMENTO... 2 AGGIORNAMENTO STAND ALONE/SERVER... 2 AGGIORNAMENTO CLIENT... 4 B) ELENCO MODIFICHE...

Dettagli

Sistemi Elettorali. Giorgio Gallo

Sistemi Elettorali. Giorgio Gallo Sistemi Elettorali Giorgio Gallo Le fasi di un processo elettorale Definizione delle regole elettorali Il voto Determinazione dei seggi da attribuire a partire dai voti espressi Formazione del governo

Dettagli

1. Architettura del sistema

1. Architettura del sistema 1. Architettura del sistema La proposta offerta da Solari di Udine spa è concepita nell ottica della modularità, con possibilità di ampliare e modificare in qualsiasi momento l impianto esistente. La stessa

Dettagli

FONDO DI SOLIDARIETA PER L ASSISTENZA SANITARIA dei soggetti di cui all articolo 1 dello Statuto TRENTO REGOLAMENTO DEL COMITATO DI GESTIONE

FONDO DI SOLIDARIETA PER L ASSISTENZA SANITARIA dei soggetti di cui all articolo 1 dello Statuto TRENTO REGOLAMENTO DEL COMITATO DI GESTIONE FONDO DI SOLIDARIETA PER L ASSISTENZA SANITARIA dei soggetti di cui all articolo 1 dello Statuto TRENTO REGOLAMENTO DEL COMITATO DI GESTIONE Edizione anno 2011 Norme generali Art. 1 1. La stesura del presente

Dettagli

REGOLAMENTO Art. 1. Scopo Il presente Regolamento integra e specifica le disposizioni dello Statuto.

REGOLAMENTO Art. 1. Scopo Il presente Regolamento integra e specifica le disposizioni dello Statuto. REGOLAMENTO Art. 1. Scopo Il presente Regolamento integra e specifica le disposizioni dello Statuto. Soci Art. 2. Categorie di soci Possono essere soci dell Associazione sia persone fisiche che persone

Dettagli

APPLICATIVO GESTIONE SANZIONI PER URBANO ED EXTRAURBANO ISTRUZIONI PER L USO. Gestione sanzioni

APPLICATIVO GESTIONE SANZIONI PER URBANO ED EXTRAURBANO ISTRUZIONI PER L USO. Gestione sanzioni APPLICATIVO GESTIONE SANZIONI PER URBANO ED EXTRAURBANO ISTRUZIONI PER L USO Gestione sanzioni Tecnologia innovativa L applicativo è stato realizzato su piattaforma web-based usando i più recenti linguaggi

Dettagli

INVIARE RACCOMANDATE AR

INVIARE RACCOMANDATE AR INVIARE RACCOMANDATE AR Le Attività richieste da Poste Italiane: 1 modalità Compilare l Avviso di Ricevimento: Compilare il Destinatario Compilare il Mittente Riportare il n. di raccomandata sull Avviso

Dettagli

Oggetto del Bando. Requisiti di partecipazione. Termini e Modalità di partecipazione

Oggetto del Bando. Requisiti di partecipazione. Termini e Modalità di partecipazione BANDO ASSEGNAZIONE CAMPIONATI ITALIANI PATTINAGGIO ARTISTICO 2015 DIVISIONE NAZIONALE A/B/C/D SPECIALITA LIBERO SOLO DANCE DIVISIONE NAZIONALE Oggetto del Bando In esecuzione della Deliberazione Consiglio

Dettagli

Prefettura di Rovigo Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Rovigo Ufficio Territoriale del Governo CIRCOLARE N. 17/2014 Prefettura di Rovigo TRAMITE PEC Rovigo, (data del protocollo) All. 1 - AI SIGG. SINDACI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA L O R O S E D I - AI SIGNORI PRESIDENTI DELLA COMMISSIONE E SOTTOCOMMISSIONI

Dettagli

Il sistema di voto telematico per la elezione del rettore

Il sistema di voto telematico per la elezione del rettore Il sistema di voto telematico per la elezione del rettore Via Magnanelli 6/3 - Casalecchio di Reno Bologna - Italy Abstract Il documento descrive le funzionalità e le procedure per lo svolgimento delle

Dettagli

ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO

ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO Capitolato tecnico per l'affidamento della fornitura di creazione di una banca dati, tramite digitalizzazione delle schede individuali e dei fogli di famiglia del servizio

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale dei Servizi Elettorali

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale dei Servizi Elettorali Roma, 9 ottobre 2014 AI PREFETTI DELLE PROVINCE DI BOLOGNA FERRARA FORLI -CESENA MODENA PARMA PIACENZA RAVENNA REGGIO EMILIA RIMINI CATANZARO COSENZA CROTONE REGGIO DI CALABRIA VIBO VALENTIA e, per conoscenza,

Dettagli

perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%.

perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%. Perché c è bisogno di supporto e consulenza nella gestione dei flussi documentali e nel monitoraggio dei flussi di stampa? perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%. (Gartner 2004) CBR

Dettagli

SOLUZIONI PER COMUNICARE SERVIZIO GESTIONE & MONITORING FATTURATI PUNTI VENDITA

SOLUZIONI PER COMUNICARE SERVIZIO GESTIONE & MONITORING FATTURATI PUNTI VENDITA SOLUZIONI PER COMUNICARE SERVIZIO GESTIONE & MONITORING FATTURATI PUNTI VENDITA MODALITA DI UTILIZZO DELL APPLICATIVO Le soluzioni di seguito proposte prevedono due possibili modalità di utilizzo. La prima

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONSULTAZIONE DEI CITTADINI ED I REFERENDUM

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONSULTAZIONE DEI CITTADINI ED I REFERENDUM REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONSULTAZIONE DEI CITTADINI ED I REFERENDUM Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 95 del 24.03.1994 Modificato con deliberazione di Consiglio comunale n. 9 del

Dettagli

Filename: Regolamento FEM_AllegatoB_Cda_27luglio2012. Allegato B REGOLAMENTI PER IL FUNZIONAMENTO DELLA FONDAZIONE E CODICE ETICO

Filename: Regolamento FEM_AllegatoB_Cda_27luglio2012. Allegato B REGOLAMENTI PER IL FUNZIONAMENTO DELLA FONDAZIONE E CODICE ETICO Allegato B REGOLAMENTI PER IL FUNZIONAMENTO DELLA FONDAZIONE E CODICE ETICO Questo documento costituisce parte integrante del Regolamento di organizzazione funzionamento della Fondazione Edmund Mach approvato

Dettagli

Gestione Contratti ARCHIVIAZIONE OTTICA E DATA ENTRY

Gestione Contratti ARCHIVIAZIONE OTTICA E DATA ENTRY Gestione Contratti ARCHIVIAZIONE OTTICA E DATA ENTRY Il sistema di gestione documenti Sistema di gestione contratti elaborato da ed utilizzato, per moltissimo tempo, tra gli altri, per una primaria Società

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli