Fondo Comune di Investimento Mobiliare a Comparti Multipli di Diritto Lussemburghese

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fondo Comune di Investimento Mobiliare a Comparti Multipli di Diritto Lussemburghese"

Transcript

1 AZ FUND 1 Fondo Comune di Investimento Mobiliare a Comparti Multipli di Diritto Lussemburghese 35, avenue Monterey L-2163 Luxembourg Grand-Duché de Luxembourg R.C.S. Luxembourg B RENDICONTO SEMESTRALE PER LA SVIZZERA (NON REVISATO) Al 30 giugno 2011 Le sottoscrizioni possono essere effettuate solo sulla base del Prospetto Completo Parziale per la Svizzera, del Prospetto Semplificato Parziale per la Svizzera, dell ultimo Rendiconto Annuale e dell ultimo Rendiconto Semestrale, se questo è più recente del Rendiconto Annuale.

2 INDICE Organizzazione del Fondo 4 Informazioni ai portatori di Quote 6 Conto Patrimoniale Globale del Fondo 7 Conto Economico Globale del Fondo 8 AZ Fund 1 Reserve Short Term Euro 9 AZ Fund 1 Italian Trend 14 AZ Fund 1 European Trend 20 AZ Fund 1 American Trend 28 AZ Fund 1 Pacific Trend 35 AZ Fund 1 Emerging Market Asia 42 AZ Fund 1 Conservative 48 AZ Fund 1 Aggregate Bond Euro (denominato «AZ Fund 1 Long Term Bond» fino al 20 febbraio 2011) 57 AZ Fund 1 Long Term Value (denominato «AZ Fund 1 Long Term Equity» fino al 20 febbraio 2011) 66 AZ Fund 1 Trend 72 AZ Fund 1 Strategic Trend 79 AZ Fund 1 Alpha Manager Equity 87 AZ Fund 1 Alpha Manager Credit 93 AZ Fund 1 Solidity 99 AZ Fund 1 Alpha Manager Thematic 104 AZ Fund 1 Opportunities 110 AZ Fund 1 Emerging Market Europe 115 AZ Fund 1 Emerging Market Latin America 120 AZ Fund 1 Formula 1 Conservative 125 AZ Fund 1 Formula Target 2014 (denominato «AZ Fund 1 Formula 1 Alpha Plus 20» fino al 20 febbraio 2011) 131 2

3 INDICE (SEGUE) AZ Fund 1 Formula 1 Absolute 139 AZ Fund 1 Bond Trend 146 AZ Fund 1 Income 151 AZ Fund 1 European Dynamic 156 AZ Fund 1 QProtection 164 AZ Fund 1 QBond 169 AZ Fund 1 QTrend 174 AZ Fund 1 Asset Power 182 AZ Fund 1 Asset Plus 190 AZ Fund 1 BOT Plus 198 AZ Fund 1 Formula 1 Alpha Plus 203 AZ Fund 1 Formula Macro Dynamic Trading (denominato «AZ Fund 1 Formula 1 Dynamic Trading» fino al 20 febbraio 2011) 209 AZ Fund 1 Active Selection 216 AZ Fund 1 Formula Commodity Trading (denominato «AZ Fund 1 Formula 1 Commodity Trading» fino al 20 febbraio 2011) 223 AZ Fund 1 Active Strategy 230 AZ Fund 1 Dividend Premium 235 AZ Fund 1 Institutional Target 243 AZ Fund 1 Best Equity 249 AZ Fund 1 Best Bond 254 Note alla situazione finanziaria 259 3

4 ORGANIZZAZIONE DEL FONDO Società di Gestione AZ Fund Management S.A. 35, avenue Monterey L-2163 Luxembourg Grand-Duché de Luxembourg Consiglio di Amministrazione della Società di Gestione Presidente del Consiglio di Amministrazione Sig. Pietro Giuliani, Presidente e Amministratore Delegato di Azimut Holding S.p.A., presidente di Azimut Consulenza SIM S.p.A., di AZ Investimenti SIM S.p.A., di Azimut Fiduciaria S.p.A., di AZ Capital Management Ltd., di Apogeo Consulting SIM S.p.A. e di AZ International Holdings SA, membro del Consiglio d Amministrazione di AZ Life Ltd, Vice-presidente di Azimut SGR S.p.A. e di Azimut Capital Management SGR S.p.A., membro del comitato esecutivo di Azimut Holding S.p.A.. Vice-presidente Sig. Pietro Belotti, Presidente di Azimut SGR S.p.A. e di Azimut Capital Management SGR S.p.A., Vice-presidente di Azimut Consulenza SIM S.p.A., di AZ Investimenti SIM S.p.A. e di Apogeo Consulting SIM S.p.A., membro del Consiglio d Amministrazione di Azimut Fiduciaria S.p.A. Membri del Consiglio d Amministrazione Sig. Marco Malcontenti, Presidente di AZ Life Ltd, di AZ Capital Management Ltd e di AZ Industry and Innovation Srl, Co-Amministratore Delegato di Azimut Holding S.p.A, Membro del Consiglio d Amministrazione di Azimut Consulenza SIM S.p.A., di AZ Investimenti SIM S.p.A., di Azimut Capital Management SGR S.p.A., di Azimut Fiduciaria S.p.A., di Azimut SGR S.p.A., di Apogeo Consulting SIM S.p.A. e di AZ International Holdings SA, membro del comitato esecutivo di Azimut Holding S.p.A.. Sig. Giacomo Mandarino, Vice-presidente di AZ Life Ltd. e Membro del Consiglio d Amministrazione di AZ Capital Management Ltd. Sig. Andrea Aliberti, Direttore Generale di AZ Fund Management S.A. e membro del Consiglio d Amministrazione di AZ International Holdings SA. Sig. Fabrizio Armone, Membro del Consiglio d Amministrazione di AZ Life Ltd, di AZ Capital Management Ltd e di AZ International Holdings SA. Sig. Claudio Basso, Senior Fund Manager di AZ Fund Management S.A. e membro del Consiglio d Amministrazione di AZ International Holdings SA. Sig. Andrea Ciaccio, Senior Fund Manager di AZ Fund Management S.A., membro del Consiglio d Amministrazione di AN Zhong (AZ) Investment Management Ltd e di AN Zhong (AZ) Investment Management Hong Kong Ltd. Sig.ra Paola Antonella Mungo, Direttore Generale di Azimut Holding S.pA. e membro del Consiglio d Amministrazione di AZ Life Ltd, di AZ Capital Management Ltd, di Azimut Capital Management SGR S.p.A., di Azimut SGR S.p.A., di Azimut Consulenza SIM S.p.A., di AZ Investimenti SIM S.p.A., di Apogeo Consulting SIM S.p.A., di Azimut Fiduciaria SpA e di AZ International Holdings SA, membro del comitato esecutivo di Azimut Holding S.p.A.. 4

5 ORGANIZZAZIONE DEL FONDO (SEGUE) Sig.ra Raffaella Sommariva, Senior Fund Manager di AZ Fund Management S.A. e membro del Consiglio d Amministrazione di AZ International Holdings SA. Sig. Massimo Guiati, Senior Fund Manager di AZ Fund Management S.A., membro del Consiglio d Amministrazione di AN Zhong (AZ) Investment Management Ltd e di AN Zhong (AZ) Investment Management Hong Kong Ltd. Sig. Del Papa Stefano, Senior Analyst and Fund Manager di AZ Fund Management S.A. Sig. Fontana Filippo, Membro del Consiglio d Amministrazione di AZ Life Ltd e di AZ Capital Management Ltd. Sig. Spano Ramon, Senior Fund Manager di AZ Fund Management S.A. Sig. Vironda Marco, Fund Manager di AZ Fund Management S.A. Banca Depositaria BNP Paribas Securities Services - Succursale de Luxembourg 33, rue de Gasperich, L-5826 Howald-Hesperange Indirizzo Postale : B.P. 2463, L-2085 Luxembourg Grand-Duché de Luxembourg Agente Amministrativo, Conservatore del Registro e Agente di Trasferimento AMS Fund Services S.A. 44, rue de la Vallée L-2661 Lussemburgo Grand-Duché de Luxembourg Indirizzo Postale : B.P Società di Revisione autorizzata del Fondo e della Società di Gestione Deloitte S.A. 560, rue de Neudorf L-2220 Luxembourg Grand-Duché de Luxembourg Agente di rappresentanza e di pagamento per la Svizzera RBC Dexia Investor Services Bank S.A., Esch-sur-Alzette, Zurich Branch Badenerstrasse, 567 CH-8048 Zurich Svizzera 5

6 INFORMAZIONI AI PORTATORI DI QUOTE 1. Rendiconti periodici Il Rendiconto Annuale al 31 dicembre ed il Rendiconto Semestrale al 30 giugno sono disponibili gratuitamente presso le sedi sociali della Società di Gestione e dell Amministrazione Centrale, in Lussemburgo e presso la sede dell Agente di Rappresentanza e di Pagamento del Fondo per la Svizzera. La situazione finanziaria di ciascun Comparto è espressa in Euro. Il Rendiconto Annuale è disponibile entro i 4 mesi successivi alla chiusura dell esercizio sociale. Il Rendiconto Semestrale è reso pubblico entro i 2 mesi successivi alla fine del semestre considerato. Una lista completa degli Acquisti e delle Vendite ai sensi dell art. 89 comma 1 e. della Legge sugli Investimenti Collettivi (LICol), è disponibile gratuitamente, su richiesta, presso le sedi sociali della Società di Gestione e dell Amministrazione Centrale, in Lussemburgo e presso la sede dell Agente di Rappresentanza e di Pagamento del Fondo per la Svizzera. 2. Informazioni ai portatori di Quote Il valore netto per Quota di ciascun Comparto del Fondo è reso quotidianamente pubblico in Svizzera, in formato elettronico tramite la piattaforma di informazione Swiss Fund Data (www.swissfunddata.ch). Tutte le altre eventuali pubblicazioni relative al Fondo sono rese pubbliche sulla stessa piattaforma informativa e sul «Foglio Ufficiale Svizzero del Commercio». Nelle relazioni tra il Fondo e gli investitori in Svizzera, fa fede la versione in lingua italiana della documentazione di offerta del Fondo. Il Prospetto Completo Parziale, il Prospetto Semplificato Parziale ed il Regolamento di Gestione del Fondo sono disponibili gratuitamente presso le sedi sociali della Società di Gestione e dell Amministrazione Centrale, in Lussemburgo e presso la sede dell Agente di Rappresentanza e di Pagamento del Fondo per la Svizzera. 6

7 AZ FUND 1 CONTO PATRIMONIALE GLOBALE DEL FONDO AL 30 GIUGNO 2011 Attività Note EUR Portafoglio titoli al valore di mercato Depositi bancari a vista Crediti per quote emesse Crediti per vendite titoli Plus-valenze non realizzate su cambio Plus-valenze non realizzate su contratti futures Opzioni Acquistate al valore di mercato Plus-valenze non realizzate su swaps Plus-valenze non realizzate su contratti di cambio a termine Interessi e dividendi da incassare Interessi e dividendi su swaps da incassare Commissioni su prestito titoli da incassare Altri Crediti Totale attività Passività Debiti per commissioni e spese Interessi e dividendi su swaps da pagare Debiti per quote rimborsate Debiti per acquisti titoli Minus-valenze non realizzate su cambio Minus-valenze non realizzate su contratti futures Opzioni Vendute al valore di mercato Minus-valenze non realizzate su swaps Minus-valenze non realizzate su contratti di cambio a termine Totale passività Patrimonio netto alla fine del periodo Le note che figurano in allegato fanno parte integrante della situazione finanziaria. Le differenze eventuali relative ai totali sono dovute ai necessari arrotondamenti. 7

8 AZ FUND 1 CONTO ECONOMICO GLOBALE DEL FONDO PER IL PERIODO DAL 1 GENNAIO AL 30 GIUGNO 2011 Proventi Note EUR Dividendi netti su portafoglio titoli Interessi netti su portafoglio titoli Interessi bancari Interessi e dividendi su swaps Commissione su prestito titoli Altri ricavi Totale proventi Charges Commissione di gestione 4 ( ) Commissione di Banca Depositaria ( ) Commissione di gestione variabile aggiuntiva 5 ( ) Spese amministrative 6 ( ) Interessi e dividendi su swaps ( ) Taxe d'abonnement 7 ( ) Altre spese 8 ( ) Total des charges ( ) Utile (perdita) netto(ta) sugli investimenti ( ) Utile (perdita) realizzato(a) su: Portafoglio titoli Cambio ( ) Contratti futures 10 ( ) Opzioni 11 ( ) Swaps Contratti di cambio a termine Utile (perdita) netto(ta) realizzato(a) del periodo Variazione della plus o (minus)-valenza netta non realizzata su: Portafoglio titoli ( ) Cambio Contratti futures 10 ( ) Opzioni Swaps 12 ( ) Contratti di cambio a termine Aumento (diminuzione) del patrimonio netto derivante dalla gestione ( ) Sottoscrizioni Rimborsi ( ) Patrimonio netto all inizio del periodo Patrimonio netto alla fine del periodo Le note che figurano in allegato fanno parte integrante della situazione finanziaria. Le differenze eventuali relative ai totali sono dovute ai necessari arrotondamenti. 8

9 AZ FUND 1 RESERVE SHORT TERM EURO CONTO PATRIMONIALE DEL COMPARTO AL 30 GIUGNO 2011 Attività Note EUR Portafoglio titoli al valore di mercato Depositi bancari a vista Crediti per quote emesse Crediti per vendite titoli - Plus-valenze non realizzate su cambio - Plus-valenze non realizzate su contratti futures 10 - Opzioni Acquistate al valore di mercato 11 - Plus-valenze non realizzate su swaps 12 - Plus-valenze non realizzate su contratti di cambio a termine 13 - Interessi e dividendi da incassare Interessi e dividendi su swaps da incassare - Commissioni su prestito titoli da incassare - Altri Crediti - Totale attività Passività Debiti per commissioni e spese Interessi e dividendi su swaps da pagare - Debiti per quote rimborsate Debiti per acquisti titoli - Minus-valenze non realizzate su cambio - Minus-valenze non realizzate su contratti futures 10 - Opzioni Vendute al valore di mercato 11 - Minus-valenze non realizzate su swaps 12 - Minus-valenze non realizzate su contratti di cambio a termine 13 - Totale passività Patrimonio netto alla fine del periodo Le note che figurano in allegato fanno parte integrante della situazione finanziaria. Le differenze eventuali relative ai totali sono dovute ai necessari arrotondamenti. 9

10 CONTO ECONOMICO DEL COMPARTO PER IL PERIODO DAL 1 GENNAIO AL 30 GIUGNO 2011 Proventi Note EUR Dividendi netti su portafoglio titoli - Interessi netti su portafoglio titoli Interessi bancari Interessi e dividendi su swaps - Commissione su prestito titoli - Altri ricavi 3 - Totale proventi Charges Commissione di gestione 4 ( ) Commissione di Banca Depositaria (22.706) Commissione di gestione variabile aggiuntiva 5 ( ) Spese amministrative 6 ( ) Interessi e dividendi su swaps - Taxe d'abonnement 7 (16.983) Altre spese 8 (21.213) Total des charges ( ) Utile (perdita) netto(ta) sugli investimenti Utile (perdita) realizzato(a) su: Portafoglio titoli Cambio - Contratti futures 10 - Opzioni 11 - Swaps 12 - Contratti di cambio a termine 13 - Utile (perdita) netto(ta) realizzato(a) del periodo Variazione della plus o (minus)-valenza netta non realizzata su: Portafoglio titoli Cambio - Contratti futures 10 - Opzioni 11 - Swaps 12 - Contratti di cambio a termine 13 - Aumento (diminuzione) del patrimonio netto derivante dalla gestione Sottoscrizioni Rimborsi ( ) Patrimonio netto all inizio del periodo Patrimonio netto alla fine del periodo Le note che figurano in allegato fanno parte integrante della situazione finanziaria. Le differenze eventuali relative ai totali sono dovute ai necessari arrotondamenti. 10

11 VARIAZIONE DEL NUMERO DI QUOTE PER IL PERIODO DAL 1 GENNAIO AL 30 GIUGNO 2011 AZ Fund 1 Reserve Short Term Euro Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote AZ Fund A (EUR) 6,082 Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote AZ Fund B (EUR) 6,082 Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote Azimut A (EUR) 6,082 Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote Azimut B (EUR) 6,082 DATI STATISTICI Per quota Per quota Per quota Per quota AZ Fund A AZ Fund B Azimut A Azimut B EUR EUR EUR EUR Patrimonio netto AZ Fund 1 Reserve Short Term Euro 31-déc-09 6,081 6,081 6,081 6, déc-10 6,028 6,028 6,028 6, jun-11 6,082 6,082 6,082 6,

12 INVENTARIO DEL PATRIMONIO DEL COMPARTO AL 30 GIUGNO 2011 Divisa Denominazione Tasso Scadenza Quantità/ Nominale Valore di mercato EUR * patrimo nio netto * Valori mobiliari ammessi alla quotazione ufficiale di una borsa valori Titoli di Debito Paesi & Governi centrali EUR Italy Buoni Ordinari del Tesoro A - 15/09/ ,37 EUR Italy Buoni Poliennali del Tesoro 4,250 01/09/ ,37 EUR Italy Buoni Poliennali del Tesoro 5,250 01/08/ ,27 EUR Italy Certificati di Credito del Tesoro FLR 01/11/ ,27 EUR Italy Certificati di Credito del Tesoro FLR 01/03/ ,94 EUR Italy Certificati di Credito del Tesoro FLR 01/11/ ,13 EUR Italy Certificati di Credito del Tesoro FLR 01/07/ ,15 EUR Italy Certificati di Credito del Tesoro FLR 01/03/ ,99 EUR Italy Certificati di Credito del Tesoro FLR 01/11/ ,29 EUR Italy Certificati del Tesoro Zero Coupon - 30/09/ ,17 EUR Italy Certificati del Tesoro Zero Coupon - 29/02/ ,44 EUR Italy Certificati del Tesoro Zero Coupon - 30/04/ , ,08 Società EUR Abbey National - 20/10/ ,27 EUR Banca Intesa - 11/07/ ,14 EUR Barclays - 14/07/ ,27 EUR CDC - 11/08/ ,14 EUR Dexia Municipal AGN FLR 20/06/ ,27 EUR GE Capital - 13/07/ ,27 EUR KFW FLR 16/07/ ,55 EUR NordDeutsche FLR 26/10/ ,27 EUR Rabobank - 06/07/ ,27 EUR SFEF FLR 16/07/ , ,87 Totale Titoli di Debito ,95 Totale valori mobiliari ammessi alla quotazione ufficiale di una borsa valori ,95 Totale portafoglio titoli ,95 Avoirs en banque ,21 Altre attività nette ,84 Patrimonio netto ,00 * Le differenze eventuali riguardanti i valori di mercato e le percentuali del patrimonio netto sono dovute ai necessari arrotondamenti. 12

13 RIPARTIZIONE SETTORIALE E GEOGRAFICA DEL PORTAFOGLIO TITOLI AL 30 GIUGNO 2011 Ripartizione per natura dei titoli patrimonio Répartition par patrimonio portefeuille netto Paese portefeuille netto Titoli di Debito 100,00 66,95 Italia 95,72 64,08 Germania 1,23 0,82 Francia 1,22 0,82 Regno Unito 0,81 0,55 Irlanda 0,61 0,41 Olanda 0,41 0,27 100,00 66,95 100,00 66,95 13

14 AZ FUND 1 ITALIAN TREND CONTO PATRIMONIALE DEL COMPARTO AL 30 GIUGNO 2011 Attività Note EUR Portafoglio titoli al valore di mercato Depositi bancari a vista Crediti per quote emesse Crediti per vendite titoli Plus-valenze non realizzate su cambio Plus-valenze non realizzate su contratti futures Opzioni Acquistate al valore di mercato Plus-valenze non realizzate su swaps Plus-valenze non realizzate su contratti di cambio a termine Interessi e dividendi da incassare Interessi e dividendi su swaps da incassare Commissioni su prestito titoli da incassare Altri Crediti - Totale attività Passività Debiti per commissioni e spese Interessi e dividendi su swaps da pagare - Debiti per quote rimborsate Debiti per acquisti titoli Minus-valenze non realizzate su cambio - Minus-valenze non realizzate su contratti futures 10 - Opzioni Vendute al valore di mercato Minus-valenze non realizzate su swaps 12 - Minus-valenze non realizzate su contratti di cambio a termine 13 - Totale passività Patrimonio netto alla fine del periodo Le note che figurano in allegato fanno parte integrante della situazione finanziaria. Le differenze eventuali relative ai totali sono dovute ai necessari arrotondamenti. 14

15 CONTO ECONOMICO DEL COMPARTO PER IL PERIODO DAL 1 GENNAIO AL 30 GIUGNO 2011 Proventi Note EUR Dividendi netti su portafoglio titoli Interessi netti su portafoglio titoli - Interessi bancari Interessi e dividendi su swaps Commissione su prestito titoli Altri ricavi 3 - Totale proventi Charges Commissione di gestione 4 ( ) Commissione di Banca Depositaria (14.414) Commissione di gestione variabile aggiuntiva 5 ( ) Spese amministrative 6 ( ) Interessi e dividendi su swaps ( ) Taxe d'abonnement 7 (55.369) Altre spese 8 (29.622) Total des charges ( ) Utile (perdita) netto(ta) sugli investimenti ( ) Utile (perdita) realizzato(a) su: Portafoglio titoli Cambio (64.853) Contratti futures 10 ( ) Opzioni 11 ( ) Swaps Contratti di cambio a termine 13 ( ) Utile (perdita) netto(ta) realizzato(a) del periodo ( ) Variazione della plus o (minus)-valenza netta non realizzata su: Portafoglio titoli ( ) Cambio Contratti futures Opzioni Swaps 12 ( ) Contratti di cambio a termine Aumento (diminuzione) del patrimonio netto derivante dalla gestione ( ) Sottoscrizioni Rimborsi ( ) Patrimonio netto all inizio del periodo Patrimonio netto alla fine del periodo Le note che figurano in allegato fanno parte integrante della situazione finanziaria. Le differenze eventuali relative ai totali sono dovute ai necessari arrotondamenti. 15

16 VARIAZIONE DEL NUMERO DI QUOTE PER IL PERIODO DAL 1 GENNAIO AL 30 GIUGNO 2011 AZ Fund 1 Italian Trend Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote AZ Fund A (EUR) 3,095 Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote AZ Fund B (EUR) 3,095 Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote Azimut A (EUR) 3,095 Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote Azimut B (EUR) 3,095 DATI STATISTICI Per quota Per quota Per quota Per quota AZ Fund A AZ Fund B Azimut A Azimut B EUR EUR EUR EUR Patrimonio netto AZ Fund 1 Italian Trend 31-déc-09 3,300 3,300 3,300 3, déc-10 3,138 3,138 3,138 3, jun-11 3,095 3,095 3,095 3,

17 INVENTARIO DEL PATRIMONIO DEL COMPARTO AL 30 GIUGNO 2011 Divisa Denominazione Tasso Scadenza Quantità/ Nominale Valore di mercato EUR * patrimo nio netto * Valori mobiliari ammessi alla quotazione ufficiale di una borsa valori Titoli Azionari Alimentazione EUR Parmalat SpA , ,79 Assicurazioni EUR Assicurazioni Generali SpA ,60 EUR Mediolanum SpA ** , ,77 Banche & Servizi Finanziari EUR Banca Monte dei Paschi di Siena SpA ,00 EUR Exor SpA ,52 EUR Intesa Sanpaolo SpA ,37 EUR Mediobanca SpA ,17 USD The Bank of New York Mellon ,52 EUR Unicredit SPA ,17 EUR Unione di Banche Italiane ,00 EUR UBI Warrant 09/ , ,75 Commercio & Distribuzione EUR Salvatore Ferragamo SpA , ,10 Energia EUR A2A SpA ** ,38 GBP BP Plc ,27 EUR E.ON AG ,59 EUR Enel SpA ,02 EUR ENI SpA ,69 EUR ERG SpA ** ,83 USD Gazprom OAO-Spon ADR ,96 EUR Saipem ,77 EUR Saras SpA ** ,02 EUR Terna SpA ** , ,93 Hotels & Ristorazione EUR Autogrill SpA , ,10 Industria aerospaziale & Difesa EUR EADS NV , ,83 Industria automobilistica EUR Fiat SpA ** ,76 EUR Fiat Industrial SpA ,69 EUR Fiat Industrial SpA RNC ,62 EUR Michelin (CGDE)-B ,12 EUR Pirelli & C , ,26 17

18 INVENTARIO DEL PATRIMONIO DEL COMPARTO AL 30 GIUGNO 2011 (SEGUE) Divisa Denominazione Tasso Scadenza Quantità/ Nominale Valore di mercato EUR * patrimo nio netto * Ingegneria & Construzioni EUR Buzzi Unicem SpA ** , ,10 Metalli EUR Tenaris SA ** , ,25 Prodotti farmaceutici EUR Recordati SpA , ,81 Tabacco & Alcolici EUR Davide Campari Milano SpA , ,42 Telecomunicazioni SEK Ericsson LM-B shs ,07 EUR Prysmian Spa ,89 EUR Telecom Italia SpA , ,88 Trasporti EUR Atlantia SpA ,34 EUR Gemina SpA , ,67 Totale Titoli Azionari ,65 Totale valori mobiliari ammessi alla quotazione ufficiale di una borsa valori ,65 Valori mobiliari non ammessi alla quotazione ufficiale di una borsa valori Titoli Azionari Macchinari EUR Trevisan Cometal SpA ,00 1 0,00 Totale Titoli Azionari 1 0,00 Totale valori mobiliari non ammessi alla quotazione ufficiale di una borsa valori 1 0,00 Totale portafoglio titoli ,65 Depositi bancari ,59 Altre passività nette ,24 Patrimonio netto ,00 * Le differenze eventuali riguardanti i valori di mercato e le percentuali del patrimonio netto sono dovute ai necessari arrotondamenti. ** Titolo oggetto di operazioni di prestito titoli (Nota 14) 18

19 RIPARTIZIONE SETTORIALE E GEOGRAFICA DEL PORTAFOGLIO TITOLI AL 30 GIUGNO 2011 Ripartizione per natura dei titoli patrimonio Répartition par patrimonio portefeuille netto Paese portefeuille netto Titoli Azionari 100,00 80,65 Italia 83,14 67,04 Regno Unito 4,05 3,27 Lussemburgo 2,79 2,25 Francia 2,63 2,12 Germania 1,97 1,59 USA 1,88 1,52 Svezia 1,33 1,07 Russia 1,19 0,96 Olanda 1,02 0,83 100,00 80,65 100,00 80,65 19

20 AZ FUND 1 EUROPEAN TREND CONTO PATRIMONIALE DEL COMPARTO AL 30 GIUGNO 2011 Attività Note EUR Portafoglio titoli al valore di mercato Depositi bancari a vista Crediti per quote emesse Crediti per vendite titoli - Plus-valenze non realizzate su cambio Plus-valenze non realizzate su contratti futures Opzioni Acquistate al valore di mercato Plus-valenze non realizzate su swaps 12 - Plus-valenze non realizzate su contratti di cambio a termine 13 - Interessi e dividendi da incassare Interessi e dividendi su swaps da incassare Commissioni su prestito titoli da incassare Altri Crediti - Totale attività Passività Debiti per commissioni e spese Interessi e dividendi su swaps da pagare Debiti per quote rimborsate Debiti per acquisti titoli Minus-valenze non realizzate su cambio - Minus-valenze non realizzate su contratti futures 10 - Opzioni Vendute al valore di mercato 11 - Minus-valenze non realizzate su swaps Minus-valenze non realizzate su contratti di cambio a termine Totale passività Patrimonio netto alla fine del periodo Le note che figurano in allegato fanno parte integrante della situazione finanziaria. Le differenze eventuali relative ai totali sono dovute ai necessari arrotondamenti. 20

21 CONTO ECONOMICO DEL COMPARTO PER IL PERIODO DAL 1 GENNAIO AL 30 GIUGNO 2011 Proventi Note EUR Dividendi netti su portafoglio titoli Interessi netti su portafoglio titoli Interessi bancari Interessi e dividendi su swaps Commissione su prestito titoli Altri ricavi 3 - Totale proventi Charges Commissione di gestione 4 ( ) Commissione di Banca Depositaria (8.997) Commissione di gestione variabile aggiuntiva 5 ( ) Spese amministrative 6 ( ) Interessi e dividendi su swaps ( ) Taxe d'abonnement 7 (32.470) Altre spese 8 (24.421) Total des charges ( ) Utile (perdita) netto(ta) sugli investimenti Utile (perdita) realizzato(a) su: Portafoglio titoli Cambio (43.394) Contratti futures 10 ( ) Opzioni 11 ( ) Swaps Contratti di cambio a termine Utile (perdita) netto(ta) realizzato(a) del periodo Variazione della plus o (minus)-valenza netta non realizzata su: Portafoglio titoli ( ) Cambio Contratti futures Opzioni Swaps 12 ( ) Contratti di cambio a termine 13 ( ) Aumento (diminuzione) del patrimonio netto derivante dalla gestione ( ) Sottoscrizioni Rimborsi ( ) Patrimonio netto all inizio del periodo Patrimonio netto alla fine del periodo Le note che figurano in allegato fanno parte integrante della situazione finanziaria. Le differenze eventuali relative ai totali sono dovute ai necessari arrotondamenti. 21

22 VARIAZIONE DEL NUMERO DI QUOTE PER IL PERIODO DAL 1 GENNAIO AL 30 GIUGNO 2011 AZ Fund 1 European Trend Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote AZ Fund A (EUR) 2,920 Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote AZ Fund B (EUR) 2,920 Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote Azimut A (EUR) 2,920 Numero di quote in circolazione all inizio del periodo Numero di quote emesse Numero di quote rimborsate ( ) Numero di quote in circolazione alla fine del periodo per Quote Azimut B (EUR) 2,920 DATI STATISTICI Per quota Per quota Per quota Per quota AZ Fund A AZ Fund B Azimut A Azimut B EUR EUR EUR EUR Patrimonio netto AZ Fund 1 European Trend 31-déc-09 3,008 3,008 3,008 3, déc-10 3,052 3,052 3,052 3, jun-11 2,920 2,920 2,920 2,

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

Informazioni importanti

Informazioni importanti 0515 Informazioni importanti Sul presente Prospetto - Il Prospetto fornisce informazioni sul Fondo e sui Comparti e contiene informazioni che i potenziali investitori devono conoscere prima di procedere

Dettagli

Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili

Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili Valutazione finale 14 dicembre 21 Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili Ance quest anno Conoscere la Borsa a dato a molti giovani europei la possibilitá di confrontarsi con il mercato

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Il nuovo Regolamento Intermediari n. 16190/2007 emanato dalla Consob ed il Regolamento congiunto del 29 ottobre 2007 emanato da Banca

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo Schroder International Selection Fund Prospetto informativo (Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese) Febbraio 2015 Italia Schroder International Selection Fund

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Ignis Asset Management

Ignis Asset Management Ignis Asset Management Indice 2 Storia di Ignis 3 Ignis oggi 4 Eredità 5 Punti di forza 6 Capacità: innovazione, competenza ed esperienza 7 Panoramica sui prodotti 8 Assistenza clienti: il potere delle

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC Seconda Appendice al Prospetto informativo La presente Seconda Appendice costituisce parte integrante e deve essere letta contestualmente al prospetto informativo, datato 17

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A.

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. Decorrenza 3 Gennaio 2011 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. 1. Obiettivo Nel rispetto della direttiva 2004/39/CE

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI SVIZZERI VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 1. Premesse Il 1 luglio 2013, BlackRock ha completato l'acquisizione

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

Modulo di sottoscrizione

Modulo di sottoscrizione Modulo di sottoscrizione Il presente Modulo è l unico valido ai fini della sottoscrizione in Italia di azioni di JPMORGAN INVESTMENT FUNDS, SICAV di diritto lussemburghese a struttura multicomparto e multiclasse.

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE Il presente modulo è l unico valido ai fini della sottoscrizione in Italia delle classi di azioni dei comparti dell OICVM Dexia Quant, Società d investimento a capitale variabile di diritto Lussemburghese

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A.

INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A. INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A. EXECUTION POLICY Data decorrenza 09 dicembre 2013 Sede Sociale e Direzione

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Perché esistono gli intermediari finanziari

Perché esistono gli intermediari finanziari Perché esistono gli intermediari finanziari Nella teoria economica, l esistenza degli intermediari finanziari è ricondotta alle seguenti principali ragioni: esigenza di conciliare le preferenze di portafoglio

Dettagli

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta.

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta. PARTE III DEL PROSPETTO COMPLETO ALTRE INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità Cristiana Brocchetti Milano, 17 dicembre 2012 1 Tradizionale o Alternativo? Due le principali aree che caratterizzano le tipologie di investimento: Tradizionali

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI INDICE 1. Premessa... 2 1.1 Scopo del documento... 2 1.2 Riferimenti normativi... 2 2. Ambito di applicazione e destinatari... 2 3. Fattori di Best Execution...

Dettagli

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04.

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04. Report dei prodotti del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 7.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su Carrefour, Nestlé,

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

INDICE NOTA DI SINTESI...

INDICE NOTA DI SINTESI... INDICE NOTA DI SINTESI................................................................................ Caratteristiche del fondo................................................................................................

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2013

ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI. Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2013 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta dall Istituto nell anno 2013 Roma, 26 giugno 2014 ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI Relazione sull attività svolta

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Jacob Gyntelberg Peter Hördahl jacob.gyntelberg@bis.org peter.hoerdahl@bis.org Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Fra inizio settembre e fine

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva Termsheet del' 08.07.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 11.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su BMW, Daimler,

Dettagli

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.com Mangustarisk Italia s.r.l. Via Giulia, 4 00186, Roma (Italia) Tel. +39 06 45439400 Fax.

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE Le note di sintesi sono composte dagli elementi informativi richiesti dalla normativa applicabile noti come "Elementi". Detti Elementi

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Gennaio 2014

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Gennaio 2014 BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile Gennaio 2014 2 Indice contenuti 1. Integrazione criteri ESG 2. Le strategie SRI di BNPP IP 3. Conclusioni 1. Integrazione dei criteri

Dettagli

Relazione finanziaria annuale gruppo tamburi investment partners 2013

Relazione finanziaria annuale gruppo tamburi investment partners 2013 GRUPPO TAMBURI INVESTMENT PARTNERS Relazione finanziaria annuale gruppo tamburi investment partners 2013 Pagina 1 GRUPPO TAMBURI INVESTMENT PARTNERS INDICE Organi sociali 3 Relazione sull andamento della

Dettagli

EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV )

EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV ) Pagina 1 di 10 EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV ) MODULO DI SOTTOSCRIZIONE Modalità di partecipazione:

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli