Nello schema seguente vengono illustrate le applicazioni realizzate all'atto del primo impianto del sistema e le loro mutue relazioni.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nello schema seguente vengono illustrate le applicazioni realizzate all'atto del primo impianto del sistema e le loro mutue relazioni."

Transcript

1 Situazione attuale applicativi web. Applicativi Web Applicativi di base Nello schema seguente vengono illustrate le applicazioni realizzate all'atto del primo impianto del sistema e le loro mutue relazioni. Studenti Forum Banners Newsletter MediaCenter Sondaggi Lavoratori Portale Web Aziende Operatori Raccolta dati di navigazione e livello di soddisfazione Portal Management Miglioramento del servizio Applicativo Gestione Curriculum Applicativo Avviamento a Selezione (Art 16) SMS Gateway Multicanale Fax Utenti di Front Office Single Sign On Utenti di Back Office Le 4 categorie di visitatori del portale vengono accolte in aree differenti del portale stesso con contenuti, informazioni e strumenti adeguati al loro singolo profilo. Il sistema di Single Sign On, trasversale alle applicazioni del sistema, garantisce un punto unico di censimento e profilazione dei singoli utenti del portale secondo una anagrafica univoca e in grado di alimentare i contatti sulla base dei quali agisce il Gateway Multicanale per quanto riguarda le comunicazioni ad Personam (SMS, , Fax). Il Portale Web (e i contenuti da distribuire attraverso il Gateway Multicanale) è alimentato da un gruppo di applicazioni il cui accesso a BackOffice è regolamentato dallo stesso sistema di Single Sign On secondo una profilazione per applicazione e funzione applicativa. Le applicazioni governate sono quindi:

2 Portal Management : Sistema di Content Management con editor WYSIWYG (What You See Is What You Get) comprensivo di sistema di backoffice per i seguenti tool del portale: o gestione dati delle form attivate, o gestione dei Forum, o gestione della Newsletter, o gestione dei Sondaggi, o gestione dei Banners interni al portale o gestione del sistema di Media Center o raccolta dati di tracciamento percorsi di navigazione dei singoli utenti o raccolta dati di livello di soddisfazione dei singoli utenti o tracciamento dei percorsi di navigazione degli utenti Applicativo Gestione Curriculum : Sistema per l analisi e la gestione dei dati provenienti da portale (o da BackOffice stesso) relativi ai Curriculum degli utenti e del loro aggiornamento, alle inserzioni delle aziende e al rapporto di servizio tra amministrazione e aziende inserzioniste (visualizzazione temporanea di curriculum selezionati da BackOffice). Il sistema consente la gestione del curriculum in formato Europass opportunamente personalizzato dalla Provincia di Verona e mantiene la storicizzazione dei diversi dati presenti nel curriculum presentando versioni successive del CV. Una unica versione è però valida e attiva. Applicativo Avviamento a Selezione (Art.16) : Sistema per l analisi e la gestione dei dati provenienti da portale (o da BackOffice stesso) relativi alle richieste di Avviamento a Selezione delle Pubbliche Amministrazioni secondo il procedimento denominato Art. 16 e delle relative adesioni. Il sistema consente l adesione diretta di utenti alle richieste delle Pubbliche Amministrazioni sia l adesione attraverso CAAF o Patronato (certificatore ISEE) generando una classifica secondo l opportuno algoritmo e dandone comunicazione (anche attraverso il Gateway Multicanale) alle Pubbliche Amministrazioni interessate (in formato pieno) e con una pubblicazione della graduatoria sul portale stesso o su altri media (in formato parziale). Gateway multicanale : Sistema di appoggio utilizzato per l invio di messaggistica di diverso genere sia da portale che da back office nelle diverse applicazioni per l invio di , sms e fax. Il sistema si appoggia a KPN Quest e invia messaggi ai destinatari secondo i canali preferenziali indicati dagli utenti stessi in modo trasparente a chi invia il messaggio. Applicativi evoluti Nello schema seguente vengono indicati gli applicativi sviluppati con evoluzioni successive alla prima installazione del sistema.

3 Utenti del portale Portale Web Gestione Curriculum Articolo 16 Applicativo Mobilità Applicativo DID Applicativo PAA Applicativo Cert. Online Applicativo PAI Applicativo Agenda Gestore procedimenti Applicativo Protocollo (richiamato da altri applicativi) Enti Applicativo Fascicoli (alimentato da altri applicativi) Applicativo Collocamento Mirato Utenti di Front Office Single Sign On Utenti di Back Office

4 Piano Azione Individuale (PAI) Il piano di azione individuale si concretizza attraverso il tracciamento di un flow volto a seguire l iter che l utente ha nel rapporto con gli Uffici del Lavoro. L applicativo tiene traccia del flow e ne determina le tempistiche di attuazione COLLOQUIO DI ORIENTAMENTO SEMPLICE COLLOQUIO DI ORIENTAMENTO SPECIALISTICO PROPOSTA FORMATIVA AVVIAMENTO A PROGETTI SPECIALI AVVIAMENTO A STAGE O TIROCINIO PROPOSTA LAVORATIVA Piano Azione Aziendale (PAA) Il piano di azione aziendale si concretizza attraverso un sistema di tracciamento degli appuntamenti e degli incontri che l ufficio del lavoro ha avuto con una determinata azienda. In particolare, è possibile formalizzare, stampare e storicizzare un contratto (PAA) che la provincia stipula con l azienda e tenere traccia dell agenda di incontri avvenuti tra le parti. Piano d Azione Aziendale Generazione e stampa contratto Gestione agenda appuntamenti Modulo PAA DB Aziende Il PAA è un patto bilaterale (contratto) tra la provincia e un sottoinsieme delle aziende servite dagli uffici della provincia stessa. Le aziende con PAA hanno un trattamento privilegiato rispetto alle altre. La generazione del PAA consiste nella generazione di 2 PDF : il contratto deve riportare i dati di azienda secondo il modello attuale ed è un documento unico la scheda azienda mod 19mkt che può essere ripetuta più volte per una azienda e vanno quindi storicizzate La compilazione e la produzione avviene su backoffice e le aziende possono solo consultare tali documenti su front office in area riservata.

5 Modulo Agenda Il modulo Agenda è stato realizzato con il sistema WebCal (software opensource realizzato in Php) ed è accessibile da tutte le applicazioni attraverso opportuno link. Il sistema presenta una piccola personalizzazione nell interfaccia e una più importante nell integrazione del sistema di Single Sign On per la visualizzazione personale e condivisa degli appuntamenti e per altre peculiarità come le tipologie di appuntamenti (categorie) da poter fissare. Fascicoli Il modulo consiste in una ricerca a backoffice per codice fiscale (studenti, lavoratori, aziende, enti) che fornisce una visualizzazione riassuntiva e sinottica di tutte le attività svolte a fronte di quel determinato codice fiscale. Attività sul web (curriculum, inserzioni, PAI, PAA, messaggi spediti, appuntamenti effettuati) con indicazione se l attività recuperata è di origine internet o di ufficio. La visualizzazione consente di raggruppare le varie parti ad albero per argomento (albero con checkbox) in modo da poterne selezionare un sottoset e generare un documento pdf contenente i dati selezionati. Si tratta di una funzionalità di backoffice che recupera dati a partire da tutte le basi dati del sistema. Protocollo Il protocollo è un numerico progressivo per anno di 7 cifre che non ammette posizioni vuote nella sua sequenza. Non è prevista una gestione del progressivo per tipologia di informazione da protocollare anche se è possibile classificare per servizio i singoli item di protocollo generati.

6 Le fasi dell applicativo sottoposto a protocollazione sono i seguenti: - Curriculum - Inserzioni - Richieste Articolo 16 - Adesioni Articolo 16 - Documenti pertinenti al PAA Il backoffice consente di ricerca sui protocolli di tutte le applicazioni ed ha quindi una profilazione su utenti propri. Per tale modulo è in corso di realizzazione l integrazione con Folium (protocollo informatico della Provincia). Mobilità Il modulo Mobilità presenta una parte su front office dove gli utenti possono compilare on line i dati della richiesta di mobilità ottenendone un documento protocollato. A back office è presente un semplice sistema di gestione e visualizzazione delle singole pratiche. Collocamento Mirato Il modulo Collocamento Mirato è costituito di 2 applicazioni distinte entrambi accessibili a back office. La prima è destinata agli utenti della provincia, la seconda è destinata agli utenti di enti esterni che in qualità di gestori delle proprie pratiche entrano per aggiornarne i contenuti. Il modulo prevede la gestione dei seguenti tipi di procedimento - TRASFERIMENTO SEDE - SOSPENSIONE - ESONERO - COMPUTABILITA' - CONVENZIONE DI PROGRAMMA E dei seguenti tipi di Adempimento CONVENZIONE Art.14 COMPENSAZIONE TERRITORIALE GRADUALITA' ALTRO (CIGO) Nel caso della convenzione di programma i singoli enti possono entrare in un back office dedicato avendo visibilità dei soli dati di propria pertinenza per aggiornare i dati che consentono la redazione (pdf automatica) della relazione. Gli enti tengono inoltre aggiornati i dati di appuntamenti, visite e scadenziari. La provincia ha supervisione e gestione dei dati di tutti gli enti. Da proprio back office la provincia può generare un pdf riassuntivo della situazione di tutti i procedimenti e adempimenti riguardanti una azienda. L anagrafica di una azienda viene caricata con un procedimento di caricamento da file attraverso il tracciato prodotto dalla regione Veneto.

7 Procedura DID Si tratta del modulo relativo appunto alla seguente procedura: Inserimento di una nuova richiesta di certificazione dal nome Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) ; il cittadino compila una form (vedi MOD06) e sulla base di questa viene prodotto un pdf. La form prevede l upload di un documento di identità che verrà accodato al pdf generato. se il cittadino presenta la DID anche in funzione della domanda di disoccupazione, nella form precisa che la DID serve anche per l INPS (vedi MOD06); certificazione del pdf con passaggio su Folium; la DID compilata e protocollata è disponibile nell area riservata utente; gli operatori del CpI ricevono la DID per l attivazione delle procedure di servizio, non gestite dall applicativo in oggetto; l INPS deve avere accesso al contenitore di DID al fine di ricercare quelle di interesse impostazione del filtro di ricerca codice fiscale e/o altri filtri con opportuna area riservata a front office J4U Procedura Certificati On Line Si tratta del modulo integrato a front end e back end con J4U relativo al rilascio di certificati on line riservato ad utenti autenticati con domicilio in provincia di Verona. L applicativo si riferisce unicamente alle 2 tipologie di documento indicate 1) scheda professionale 2) inserimento in liste mobilità La procedura prevede una form di richiesta al seguito della quale viene generato un pdf che viene protocollato su Folium e inviato via mail all utente e al back office. Il pdf è il medesimo per ogni tipo di documento.

8 A back office gli utenti hanno a disposizione l elenco delle richieste inevase e possono prenderla in carico (escludendone la presa in carico da parte di altri utenti). Una richiesta presa in carico può essere evasa esternamente, ossia l utente di back office produce un pdf con sistemi differenti da J4U e va ad allegare il documento pdf in risposta alla richiesta pervenuta. Il documento viene protocollato su Folium da J4U e chiusa la pratica inviando una mail all utente richiedente contenente il link per accedere al portale e scaricarsi il documento protocollato. A back office è presente un sistema di semplici statistiche relative ai tempi di esecuzione delle pratiche nei differenti step filtrabili per utente e tipi di richiesta. Tali dati non potranno essere esportati in alcun modo. Gestore Procedimenti Il modulo consente di gestire i singoli procedimenti da parte degli operatori della provincia di Verona. Il modulo contiene l insieme delle funzionalità relative alla creazione di un nuovo procedimento di un determinato tipo, all assegnazione delle singole attività ai diversi attori del processo e alla compilazione dei dati relativi alle singole fasi o alla testata del procedimento stesso. In tale modulo sono presenti anche le funzionalità di visualizzazione profilata dei singoli utenti che consentono la visualizzazione dei soli procedimenti che li riguardano e la modifica delle sole attività di loro pertinenza. Non è prevista integrazione con nessuno dei procedimenti già realizzati per il collocamento mirato o per altri uffici (richiesta certificati, did o altro se non in termini generali di stato di avanzamento). Il modulo ha carattere generale e deve consentire ai vari attori unicamente di caricare files generati in modo diverso e di tracciare l iter della pratica. Non è prevista la produzione di pdf specifici. E previsto di poter protocollare su Folium i documenti che vengono caricati nelle varie fasi del flusso. Sono previste funzionalità di reportistica e visualizzazione a cruscotto delle pratiche gestite con indicazione delle performances per utente, periodo, tipo di pratica. Modulo autorizzazione missioni Il modulo consente di gestire le richieste di incarico di missione da parte degli operatori del settiore lavoro e la relativa autorizzazione del dirigente. L applicativo consiste nella creazione di 2 differenti moduli pdf secondo 2 distinti form: 1. Autorizzazione a missione 2. Autorizzazione all utilizzo del mezzo proprio

9 Le form procedono alla produzione del pdf e all invio al dirigente di una mail di avviso. Il dirigente avrà a disposizione un pannello di verifica nel quale ha l elenco delle domande pervenute suddivise per tipologia. Il dirigente procederà alla validazione e a seguito di questa viene inviata una ad un indirizzo delle Risorse Umane con allegato il Pdf che si è autorizzato. In copia verrà messo il dipendente e il dirigente stesso. E' a disposizione un archivio delle autorizzazioni richieste e validate. Sistema di statistiche ed esportazione dati Sono state implementate alcune funzionalità di statistica ed esportazione dati riguardo alle attività svolte dalla Provincia e ai dati contenuti nel portale. Ad esempio è possibile filtrare ed esportare in Excel una serie di dati relativi alle segnalazioni. E inoltre possibile visualizzare dati statistici sull operatività svolte. Evidenziando l efficienza del CPI secondo il monitoraggio dei tempi di segnalazione

10 Sicurezza del sistema E stato aumentato il grado di sicurezza della parte di autenticazione e registrazione con l inserimento di Captcha sulle form e un nuovo sistema di gestione e recupero password. Integrazioni con applicativi esterni Le integrazioni con sistemi esterni riguardano i seguenti aspetti KPNQuest Tale integrazione è presente fin dalla prima formulazione della piattaforma e riguarda il sistema di messaggistica. Le specifiche tecniche sono descritte all indirizzo e riguardano essenzialmente la formattazione di messaggistica che il sistema KPNQuest provvede ad interpretare e a smistare su canale sms e fax. IDO Veneto Lavoro Tale integrazione è stata aggiunta successivamente alla prima formulazione del portale e riguarda i moduli di portale e di back office relativa alla parte di gestione curriculum e inserzioni. Le specifiche dell integrazione sono state fornite da Gruppo 4 responsabile dell implementazione di IDO per la regione Veneto e riguardano i seguenti servizi: Invio nuova richiesta di lavoro Invio nuovo curriculum Invio protocollo Invio auto segnalazione (associazione curriculum a una richiesta di lavoro) Ricevimento lista delle richieste di lavoro di una azienda Ricevimento del dettaglio della richiesta di lavoro di una azienda Il sistema J4U consente di visualizzare in modo integrato sia le inserzioni presenti solo in J4U e non in IDO sia quelle presenti in IDO e non in J4U sia quelle presenti in entrambi. Folium Tale integrazione è in corso di realizzazione e riguarda la sostituzione del modulo Protocollo descritto in precedenza. Tale integrazione va a sovrapporsi e sostituirsi a quanto già implementato e prevede la chiamata di una serie di webservices forniti dalla Provincia di Verona relativi alle 3 fasi di protocollazione (protocollazione, assegnazione, fascicolazione). Per il recupero e la visualizzazione del documento protocollato esiste inoltre un quarto web service le cui specifiche sono fornite dalla Provincia di Verona.

11 Gli strumenti esterni Tracciabilità della navigazione Il portale è costantemente monitorato dai sistemi di Google Analytics che garantiscono la rilevazione statistica dei contatti per provenienza, pagine contattate, sistema operativo, ecc. Il periodo temporale è impostabile dall operatore. Il monitoraggio dello stato e del funzionamento delle strutture e dei servizi è effettuato dal medesimo strumento utilizzato per la definizione delle K.P.I. In particolare, lo strumento utilizzato consente attraverso un accesso web di monitorare i livelli di funzionamento dell intero portale. L applicativo CMS tiene traccia delle singole navigazioni dei singoli utenti consentendo alla provincia di individuare quegli utenti (registrati) che effettuano una navigazione giudicata non concludente o dispersiva. Cruscotto KPNQuest Il cruscotto KPNQuest completa la reportistica dei messaggi inviati secondo i diversi canali. Nessuna integrazione è stata apportata a tale cruscotto. Per accettazione Timbro e firma del Legale Rappresentante

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03. PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005 PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.DOC Pagina 1 di 30 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI...

Dettagli

CONTENT MANAGEMENT SYSTEM

CONTENT MANAGEMENT SYSTEM CONTENT MANAGEMENT SYSTEM P-2 PARLARE IN MULTICANALE Creare un portale complesso e ricco di informazioni continuamente aggiornate, disponibile su più canali (web, mobile, iphone, ipad) richiede competenze

Dettagli

ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione. Rev. 0 del 2 maggio 2012

ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione. Rev. 0 del 2 maggio 2012 ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione Rev. 0 del 2 maggio 2012 1 Il sistema informativo A.R.Te.S. È operativa dal 2 maggio la nuova procedura

Dettagli

UTILIZZO DEL SISTEMA Informazioni generali Casi d uso

UTILIZZO DEL SISTEMA Informazioni generali Casi d uso UTILIZZO DEL SISTEMA Informazioni generali Casi d uso SIPEM è il servizio telematico promosso da ANCI, CNGeGL e CIPAG, frutto della stretta collaborazione in sede progettuale tra ANCITEL S.p.A. e GROMAsistema

Dettagli

Vision. highlights. la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda. Un portale che fa!

Vision. highlights. la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda. Un portale che fa! la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda Un portale che fa! Il portale aziendale è un luogo di lavoro. Gemino è un Portal Application ricco di contenuti applicativi pronti all uso! highlights

Dettagli

Forum Pa 2012. Seminario 17 Maggio 2012 ore 15.30-17.30

Forum Pa 2012. Seminario 17 Maggio 2012 ore 15.30-17.30 Tribunale per i Minorenni di Napoli Progetto interregionale/transnazionale Diffusione di buone pratiche negli uffici giudiziari italiani Forum Pa 2012 Seminario 17 Maggio 2012 ore 15.30-17.30 Servizi all

Dettagli

MODULO PER LA GESTIONE DEI RESI

MODULO PER LA GESTIONE DEI RESI MODULO PER LA GESTIONE DEI RESI Clienti, prodotti, categorie merceologiche e stabilimenti di produzione. Difetti, tipologia difetti, test ed esiti finali di verifica. Raggruppamento dei test loro in schede

Dettagli

Esso scambia i dati con il sistema di accasermamento mediante database Microsoft sqlserver 2005.

Esso scambia i dati con il sistema di accasermamento mediante database Microsoft sqlserver 2005. L applicativo WEB AUDITING GESTIONALE 3.0 della DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI TECNICO - LOGISTICI E DELLA GESTIONE PATRIMONIALE è un sistema tecnologicamente avanzato che fornisce supporto all intero

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli e visualizzazione

Dettagli

Manuale Operativo Front Office e Back Office. Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3

Manuale Operativo Front Office e Back Office. Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3 Manuale Operativo Front Office e Back Office Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3 Indice 1. Configurazione Software 1.1 Configurazione della PEC in OpenSUAP 2. Front Office OpenSUAP 2.1 Utilizzo Front

Dettagli

Forum Pa 2012. Seminario 17 Maggio 2012 ore 15.30-17.30

Forum Pa 2012. Seminario 17 Maggio 2012 ore 15.30-17.30 Progetto interregionale/transnazionale Diffusione di buone pratiche negli uffici giudiziari italiani Forum Pa 2012 Seminario 17 Maggio 2012 ore 15.30-17.30 Servizi all utenza e sportelli polifunzionali

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa Gentile Cliente, come comunicato con le nostre precedenti newsletter e seminari, Building The Future S.r.l. in collaborazione con il Partner tecnologico Teamsystem ha realizzato un servizio WEB based che

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA TeamSystem ha rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per gestire in modo snello, guidato e sicuro l intero processo

Dettagli

Contact Center Manuale CC_Contact Center

Contact Center Manuale CC_Contact Center Contact Center Manuale CC_Contact Center Revisione del 05/11/2008 INDICE 1. FUNZIONALITÀ DEL MODULO CONTACT CENTER... 3 1.1 Modalità di interfaccia con il Contact Center... 3 Livelli di servizio... 4 1.2

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

Manuale d uso Operatore RA

Manuale d uso Operatore RA - 1/31 Manuale d uso Operatore RA Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Approvato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Data redazione

Dettagli

Manuale utente OTTOBRE 2015

Manuale utente OTTOBRE 2015 Manuale utente OTTOBRE 2015 1 1. PROTOCOLLO INFORMATICO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE... 4 2. COME ACCEDERE AL PROTOCOLLO INFORMATICO... 4 3. COME DARE I COMANDI... 4 3.1 ATTRAVERSO IL NAVIGATORE...

Dettagli

Portale Suap SPORVIC2

Portale Suap SPORVIC2 Portale Suap SPORVIC2 Manuale Utente Richiedente Versione 2.0 > I N D I C E < Sommario 1. PREREQUISITI TECNICI PER NAVIGARE SUL SISTEMA SPORVIC2... 4 2. RICERCA DELLE SCHEDE DEI PROCEDIMENTI PUBBLICATE

Dettagli

Servizi. per le aziende. Riferimenti Normativi: Legge 68/1999; D.lgs. 297/2002; D.lgs. 181/2000; Circolare Min. Lavoro n. 37/2003

Servizi. per le aziende. Riferimenti Normativi: Legge 68/1999; D.lgs. 297/2002; D.lgs. 181/2000; Circolare Min. Lavoro n. 37/2003 Servizi per le aziende Riferimenti Normativi: Legge 68/1999; D.lgs. 297/2002; D.lgs. 181/2000; Circolare Min. Lavoro n. 37/2003 L applicativo studiato per la trasmissione delle comunicazioni obbligatorie

Dettagli

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Modulo Applicativo: INCONTRO DOMANDA E OFFERTA

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Modulo Applicativo: INCONTRO DOMANDA E OFFERTA Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo: INCONTRO DOMANDA E OFFERTA Manuale Operativo per operatore CPI Versione 1.00 (del 23-06-2006) 1 INDICE A) SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 4 B) RIFERIMENTI

Dettagli

Il cittadino al centro dell amministrazione

Il cittadino al centro dell amministrazione Il cittadino al centro dell amministrazione L individuazione della sede La sede è stata individuata sulla base delle condizioni logistiche e progettuali dell Ente Parcellizzazione delle sedi presenti sul

Dettagli

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18 INDICE 1. Introduzione 2. Requisiti 3. Accesso Servizi Online 4. Gestione lettere di vettura 5. Tracking Spedizioni 6. Gestione Giacenza 7. Gestione Prese 8. Gestione Anagrafica 9. Richiesta Consumabili

Dettagli

Novembre 2014 CELVA. Sistema Informativo del SUEL VDA Sistema di Presentazione delle Pratiche on-line. Manuale d uso

Novembre 2014 CELVA. Sistema Informativo del SUEL VDA Sistema di Presentazione delle Pratiche on-line. Manuale d uso Novembre 2014 CELVA Sistema Informativo del SUEL VDA Sistema di Presentazione delle Pratiche on-line DOCUMENTO SOLUZIONE Autorizzazioni&Concessioni PRODOTTO CLIENTE SUEL OGGETTO DOCUMENTO piattaforma di

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA Gentile Cliente, come noto dal 6 giugno è entrato in vigore l obbligo di trasmissione delle in modalità elettronica verso Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza. Dal 31 marzo 2015 la

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA Fornitore: Publisys Prodotto: Intranet Provincia di Potenza http://www.provincia.potenza.it/intranet Indice 1. Introduzione... 3 2. I servizi dell Intranet...

Dettagli

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814 TaleteWeb Funzionalità trasversali e configurazioni generali 1 rev. 0-280814 Indice Per accedere ad un applicazione... 3 La home page di un applicazione... 4 Come gestire gli elementi di una maschera...

Dettagli

Email marketing ed invio newsletter. Invio di messaggi vocali personalizzati

Email marketing ed invio newsletter. Invio di messaggi vocali personalizzati Sistema online professionale per gestire il tuo mailing Email marketing ed invio newsletter SMS marketing Invio massivo di fax Invio di lettere cartacee (prioritaria o raccomandata) Invio di messaggi vocali

Dettagli

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO 7 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI IL SISTEMA DOCUMENTALE E DI PROTOCOLLAZIONE ADOTTATO DALL ENTE

Dettagli

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E:

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E: STEP 1 - Il singolo professionista dovrà: 1. essere in possesso di una mail certificata definita P.E.C. (posta elettronica certificata). Nel caso il professionista sia un ingegnere iscritto all Ordine

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Piattaforma per la gestione dei crediti organica e professionale Recupero crediti stragiudiziale e giudiziale, monitoraggio anticipazioni ed attività

Piattaforma per la gestione dei crediti organica e professionale Recupero crediti stragiudiziale e giudiziale, monitoraggio anticipazioni ed attività Piattaforma per la gestione dei crediti organica e professionale Recupero crediti stragiudiziale e giudiziale, monitoraggio anticipazioni ed attività legali ALL CREDIT SOLUTIONS Funzioni principali Piattaforma

Dettagli

nexite s.n.c. via nicolò copernico, 2b 31013 cittadella pd - t. 049.9330290 f. 049.9334119 info@nexite.it

nexite s.n.c. via nicolò copernico, 2b 31013 cittadella pd - t. 049.9330290 f. 049.9334119 info@nexite.it Cos è CRMevo HDA È il modulo di CRMevo dedicato alla gestione delle assistenze, ticket e manutenzioni, estendendo le funzionalità del gestionale METODO. A cosa serve CRMevo HDA Visionare lo stato dei clienti

Dettagli

CODICE: PREV_MAN_CLIENTE REVISIONE: 04 DATA PRIMA EMISSIONE: 11/06/2008 DATA AGGIORNAMENTO: 02/05/2012

CODICE: PREV_MAN_CLIENTE REVISIONE: 04 DATA PRIMA EMISSIONE: 11/06/2008 DATA AGGIORNAMENTO: 02/05/2012 SOMMARIO 1 Scopo e campo di applicazione... 3 2 Responsabilità... 3 3 Riferimenti... 3 4 Accesso all applicazione... 3 4.1 Primo accesso all applicazione Preventivi... 4 4.2 Accessi successivi all applicazione

Dettagli

Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.0.dot

Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.0.dot Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 145 145-Catasto Impianti Termici Manuale Utente Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.0.dot Data 30/12/2014 Pag.: 1/31 SOMMARIO 1 COPYRIGHT...

Dettagli

Manuale Operativo OPEN DESK. Scrivania Virtuale COD. PRODOTTO D.9.3

Manuale Operativo OPEN DESK. Scrivania Virtuale COD. PRODOTTO D.9.3 Manuale Operativo OPEN DESK Scrivania Virtuale COD. PRODOTTO D.9.3 Indice Prodotto... 3 Contesto... 3 Caratteristiche Funzionali... 3 Parametrizzazione... 4 Profilazione... 4 Descrizione Funzionalità...

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA 23 febbraio 2015, Bologna Circ. N. 0023/02/2015 Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, abbiamo rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per

Dettagli

Il Cpi a casa mia - Sportello Virtuale

Il Cpi a casa mia - Sportello Virtuale Settore Lavoro e F.P. Manuale navigazione applicativo Il Cpi a casa mia - Sportello Virtuale dedicato ai servizi per i Cittadini. Istruzione 7558 IST7558r05 Approved by RAD 19/03/2015 pagina 1 di 30 Contesto

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA 15 Luglio 2014 Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, l art. 1, commi da 209 a 214, della legge 24 dicembre 2007 n. 244 (legge finanziaria 2008) ha introdotto l

Dettagli

OPENSUE. Sportello Edilizia. Stringi la mano al cittadino

OPENSUE. Sportello Edilizia. Stringi la mano al cittadino OPENSUE Sportello Edilizia Stringi la mano al cittadino 2 OPENSUE Sportello Edilizia Il DPR n. 380/2001 impone a tutte le amministrazioni comunali di provvedere a costituire lo Sportello unico per l edilizia

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

SOCIETA NAZIONALE DI MUTUO SOCCORSO CESARE POZZO

SOCIETA NAZIONALE DI MUTUO SOCCORSO CESARE POZZO SOCIETA NAZIONALE DI MUTUO SOCCORSO CESARE POZZO servizi sempre attivi 1 Edizione Settembre 2013 RETE DI CENTRI SANITARI PRIVATI CesarePozzo sviluppa accordi con strutture sanitarie private a livello nazionale

Dettagli

Regione Toscana CT-MCG-CD. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Cancelleria Distrettuale

Regione Toscana CT-MCG-CD. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Cancelleria Distrettuale Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Cancelleria Distrettuale Documento Manuale utente per Cancellieri e Magistrati Acronimo del documento CT-MCG-CD Stato del documento Prima

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario Inserimento semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli

Dettagli

Metti il turbo all email marketing!

Metti il turbo all email marketing! Metti il turbo all email marketing! Sistema online professionale per gestire: Email marketing ed invio newsletter SMS marketing Invio massivo di fax Invio di lettere cartacee (prioritaria o raccomandata)

Dettagli

Il nuovo sistema tirocini on line

Il nuovo sistema tirocini on line Il nuovo sistema tirocini on line Presentazione nuovo applicativo informatico Giovedì 21 novembre ore 15 Via C. Colombo 212, palazzina A, sala Tevere Procedura di registrazione 2 1 L utente compila il

Dettagli

Indice dei contenuti

Indice dei contenuti Gesttiione Knowlledge Base Serrviiziio dii Conttactt Centterr 055055 Manualle dii consullttaziione Indice dei contenuti 1. Introduzione... 4 2. Modalità di accesso alle informazioni... 5 2.1. Accesso diretto

Dettagli

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi L AMMINISTRAZIONE LOCALE: IL FRONT OFFICE DELL INTERO MONDO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Con il Piano di E-Government, con il ruolo centrale

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL ORGANIZZAZIONE GIUDIZIARIA, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI PROCESSO CIVILE TELEMATICO Modalità per l esecuzione dei test di interoperabilità da parte di enti o

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO ALLEGATO 7 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI IL SISTEMA DOCUMENTALE E DI PROTOCOLLAZIONE ADOTTATO DALL'ENTE

Dettagli

Sostenere lo sviluppo, guidare la crescita.

Sostenere lo sviluppo, guidare la crescita. Sostenere lo sviluppo, guidare la crescita. Fasi operative per la presentazione di un Progetto su piattaforma GIF: 1) Scheda di Registrazione Impresa. 2) Processo Approvativo ed emissione credenziali di

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA l art. 1, commi da 209 a 214, della legge 24 dicembre 2007 n. 244 (legge finanziaria 2008) ha introdotto l obbligo della

Dettagli

Vediamo nel dettaglio i punti caratterizzanti la soluzione realizzata: Il Portale consente agli utenti di identificarsi secondo differenti modalità:

Vediamo nel dettaglio i punti caratterizzanti la soluzione realizzata: Il Portale consente agli utenti di identificarsi secondo differenti modalità: Il Portale Integrato Il Portale per i servizi alle imprese (www.impresa-gov.it), realizzato dall INPS, è nato con l obiettivo di mettere a disposizione delle imprese un unico front end per utilizzare i

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP - Calabriasuap - Manuale Cittadino Calabriasuap Manuale Cittadino_SuapCalabria_v3 Maggio 2015 Pagina 1 di 40 Contatti Assistenza CalabriaSUAP

Dettagli

Il software web based per la gestione delle risorse umane e per le aziende

Il software web based per la gestione delle risorse umane e per le aziende Il software web based per la gestione delle risorse umane e per le aziende TECNOLOGIA ALL AVANGUARDIA: OKTOCAREER È GARANZIA DI VANTAGGIO COMPETITIVO Con OktoCareer ho tutto sotto controllo La selezione

Dettagli

I SERVIZI PER L'IMPIEGO

I SERVIZI PER L'IMPIEGO I SERVIZI PER L'IMPIEGO Nel corso degli anni il ruolo del Centro per l Impiego è cambiato: c'è stato un passaggio epocale da amministrazione meramente certificatrice (ufficio di collocamento) ad amministrazione

Dettagli

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Documento Manuale utente del PdA per Avvocati e CTU Acronimo del documento CT-MUT-PDA Stato del documento

Dettagli

Linee guida sulla piattaforma tecnologica di supporto alla Garanzia Giovani

Linee guida sulla piattaforma tecnologica di supporto alla Garanzia Giovani Linee guida sulla piattaforma tecnologica di supporto alla Garanzia Giovani Introduzione... 1 1. Il portale per la Garanzia Giovani... 2 2. La presa in carico dei giovani... 3 3. Monitoraggio e valutazione...

Dettagli

SISTEMA DI GESTIONE DOMANDE DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE MANUALE UTENTE

SISTEMA DI GESTIONE DOMANDE DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE MANUALE UTENTE SISTEMA DI GESTIONE DOMANDE DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE MANUALE UTENTE DICEMBRE 2011 DATASIEL S.p.A Pag. 2/22 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Premessa...3 1.2. Referenti...3 1.3. Servizio Assistenza

Dettagli

Il primo software di e-mail marketing pensato per i rivenditori IL SOFTWARE INCONTRA IL POTERE DELLA NEWSLETTER

Il primo software di e-mail marketing pensato per i rivenditori IL SOFTWARE INCONTRA IL POTERE DELLA NEWSLETTER Il primo software di e-mail marketing pensato per i rivenditori IL SOFTWARE INCONTRA IL POTERE DELLA NEWSLETTER Il software Cos è Mailing-Report? Mailing-Report è una piattaforma tecnologica semplice,

Dettagli

Caratteristiche e offerta commerciale

Caratteristiche e offerta commerciale Caratteristiche e offerta commerciale INDICE 1. Caratteristiche di sicurezza Pag. 2 2. Ambiente di Back-Office Merchant Pag. 4 3. Caratteristiche comuni Pag. 8 4. Servizi al consumatore Pag. 8 5. Condizioni

Dettagli

Manuale Piattaforma Didattica

Manuale Piattaforma Didattica Manuale Piattaforma Didattica Ver. 1.2 Sommario Introduzione... 1 Accesso alla piattaforma... 1 Il profilo personale... 3 Struttura dei singoli insegnamenti... 4 I Forum... 5 I Messaggi... 7 I contenuti

Dettagli

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti MANUALE UTENTE Versione procedura 2.0 Avvisi di addebito/cartelle di Pagamento: domanda di emissione provvedimenti: versione

Dettagli

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti ActiveInfo è un evoluto sistema di Enterprise Content Management specializzato nella gestione delle informazioni disperse negli

Dettagli

Gestione Forniture Telematiche

Gestione Forniture Telematiche Gestione Forniture Telematiche Gestione Forniture Telematiche, integrata nel software Main Office, è la nuova applicazione che consente, in maniera del tutto automatizzata, di adempiere agli obblighi di

Dettagli

CeBAS. Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009)

CeBAS. Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009) CeBAS Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009) Introduzione Il progetto CEBAS: la finalità è di migliorare l efficienza operativa interna dell Ente rispondere alle aspettative

Dettagli

Customer Document and Record Manager. Trasmettere, condividere e gestire Documenti in modo semplice e sicuro!

Customer Document and Record Manager. Trasmettere, condividere e gestire Documenti in modo semplice e sicuro! Customer Document and Record Manager Trasmettere, condividere e gestire Documenti in modo semplice e sicuro! La gestione documentale Le aziende e gli studi professionali producono grandi quantità di documenti,

Dettagli

Portale Tirocini Online

Portale Tirocini Online Portale Tirocini Online Guida per lo studente Links Management and Technology SpA IDENTIFICATIVO VERSIONE Ver. 0.1/14-12-2009 ELENCO ELABORATI ALLEGATI Progr. Nome documento 0.1 Emesso da: Redatto da:

Dettagli

PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.)

PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.) PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.) PER L'ACQUISIZIONE DEL SERVIZIO EVOLUTIVO E DI ASSISTENZA SPECIALISTICA DEL SISTEMA INFORMATIVO LAVORO BASIL DELLA REGIONE BASILICATA P.O. FSE Basilicata

Dettagli

Considerata la complessità degli argomenti trattati, la invitiamo a contattarci per ogni informazione aggiuntiva.

Considerata la complessità degli argomenti trattati, la invitiamo a contattarci per ogni informazione aggiuntiva. Gentile Cliente, come noto dal 6 giugno è entrato in vigore l obbligo di trasmissione delle in modalità elettronica verso Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza. Dal 31 marzo 2015 la

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

Si procede alla prenotazione mediante due metodi di ricerca: da esame e da paziente. Ricerca da esame tramite:

Si procede alla prenotazione mediante due metodi di ricerca: da esame e da paziente. Ricerca da esame tramite: Cos è EliosRis è una soluzione integrata che consente di gestire un ambulatorio radiologico dalla prenotazione al ritiro del referto. La soluzione comprende la licenza per l utilizzo del software, l installazione

Dettagli

anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0

anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0 anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0 Email: info@antherica.com Web: www.antherica.com Tel: +39 0522 436912 Fax: +39 0522 445638 Indice 1. Introduzione

Dettagli

INPS. Area Aziende. Funzionalità Contatti del Cassetto Previdenziale. Manuale Utente Funzionalità Contatti

INPS. Area Aziende. Funzionalità Contatti del Cassetto Previdenziale. Manuale Utente Funzionalità Contatti INPS Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Area Aziende Documento: Funzionalità Contatti Data: Maggio 2009 Contenuti del documento: 1 Premessa 3 2 Funzionalità Contatti 4 2.1 Accesso al

Dettagli

LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE

LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE WEBVISION APPARTIENE ALLA FAMIGLIA DEI CONTENT MANAGEMENT SYSTEM PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI E DEL LORO LAYOUT ALL

Dettagli

Manuale utenti per Avvocati

Manuale utenti per Avvocati Manuale utenti per Avvocati La figura seguente illustra la home page della cancelleria telematica per gli avvocati CONSULTAZIONE FASCICOLI Per accedere alla consultazione dei fascicoli è necessario possedere

Dettagli

Servizio PCT. Guida all uso. www.accessogiustizia.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO

Servizio PCT. Guida all uso. www.accessogiustizia.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO Guida all uso www.accessogiustizia.it Servizio PCT PROCESSO CIVILE TELEMATICO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche, con servizi

Dettagli

Tilde WCM. Data. Moduli base. Versione 1.0. 29 Settembre 2011. giovedì 29 settembre 11

Tilde WCM. Data. Moduli base. Versione 1.0. 29 Settembre 2011. giovedì 29 settembre 11 Tilde WCM Moduli base Versione 1.0 29 Settembre 2011 Data IL CMS TILDE Il CMS o Content Management System, è lo strumento maggiormente utilizzato in qualsiasi progetto web. Ormai viene attivato su qualsiasi

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO Il portale della Rete dei Comuni Oglio Po risponde all url: http://www.comuniogliopo.it Il portale è un contenitore per i siti comunali degli

Dettagli

Segesta srl Via Giacomo Peroni 400 00131 Roma Tel. 06/36.00.65.96 Fax 06/233.28.703 marketing@segestaitalia.it

Segesta srl Via Giacomo Peroni 400 00131 Roma Tel. 06/36.00.65.96 Fax 06/233.28.703 marketing@segestaitalia.it Segesta srl Via Giacomo Peroni 400 00131 Roma Tel. 06/36.00.65.96 Fax 06/233.28.703 marketing@segestaitalia.it Cosa dice la normativa italiana? Il protocollo informatico è l'insieme delle risorse di calcolo,

Dettagli

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 ESPLETAMENTO DI ATTIVITÀ PER L IMPLEMENTAZIONE DELLE COMPONENTI PREVISTE NELLA FASE 3 DEL PROGETTO DI E-GOVERNMENT INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI

Dettagli

CitySoftware PROTOCOLLO. Info-Mark srl

CitySoftware PROTOCOLLO. Info-Mark srl CitySoftware PROTOCOLLO Info-Mark srl Via Rivoli, 5/1 16128 GENOVA Tel. 010/591145 Fax 010/591164 Sito internet: www.info-mark.it e-mail Info-Mark@Info-Mark.it SISTEMA DI PROTOCOLLAZIONE AUTOMATICA Realizzato

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE 1/20 MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE INDICE 1 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO... 3 2 RIFERIMENTI... 3 3 ACCESSO ALL APPLICATIVO... 3 3.1 Primo accesso... 4 3.2 Accessi successivi... 7 3.2.1 Password

Dettagli

LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2. Il SOFTWARE GESTIONALE PER AVVOCATI PRATICO, EFFICIENTE ED ECONOMICO

LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2. Il SOFTWARE GESTIONALE PER AVVOCATI PRATICO, EFFICIENTE ED ECONOMICO LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2 Il SOFTWARE GESTIONALE PER AVVOCATI PRATICO, EFFICIENTE ED ECONOMICO COS E LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2? Lex-ARC Professional 3.5.2 è un software gestionale monoutente per singoli

Dettagli

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA. Rev 1.1. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA. Rev 1.1. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale SIPEM Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA Rev 1.1 Il presente documento è attualmente in fase di lavorazione. Ancitel,

Dettagli

MANUALE FORNITORI. Portale Fornitori. Guida alla registrazione per consultare i dati contabili

MANUALE FORNITORI. Portale Fornitori. Guida alla registrazione per consultare i dati contabili MANUALE FORNITORI Portale Fornitori Guida alla registrazione per consultare i dati contabili Edizione 01/15 1 Cronologia Edizione Modifica 02/2012 Prima Edizione 04/2013 Seconda Edizione 09/2013 Terza

Dettagli

Lavoro per TE. Gennaio 2015

Lavoro per TE. Gennaio 2015 Lavoro per TE Gennaio 2015 INDICE LOS STRUMENTO PER LO SVULUPPO INTEGRATO DEI SERVIZI LAVORO PER TE IL PORTALE LAVORO PER TE I SERVIZI 1 LO STRUMENTO PER LO SVILUPPO INTEGRATO DEI SERVIZI LAVORO PER TE

Dettagli

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata Assessorato Attività produttive. Piano energetico e sviluppo sostenibile Economia verde. Autorizzazione unica integrata Direzione Generale Programmazione Territoriale e Negoziata, Intese Relazioni europee

Dettagli

Le caselle pec avranno la forma nomeutente@pec.vostrodominio.it, oppure nomeutente@pec.it

Le caselle pec avranno la forma nomeutente@pec.vostrodominio.it, oppure nomeutente@pec.it Sintesi Convenzione Aruba Grazie all'accordo stretto da Confcommercio-Imprese per l Italia con Aruba Pec, gestore di posta elettronica certificata accreditato presso il CNIPA in data 12/10/2006, gli Associati

Dettagli

Sistema Pagamenti del SSR

Sistema Pagamenti del SSR Sistema Pagamenti del SSR Utente del sistema di fatturazione regionale Manuale Utente Versione 1.2 del 15/01/2014 Sommario Sistema Pagamenti del SSR Utente del sistema di fatturazione regionale Manuale

Dettagli

Sistema GEFO. Guida all utilizzo Presentazione delle domande

Sistema GEFO. Guida all utilizzo Presentazione delle domande Sistema GEFO Guida all utilizzo Presentazione delle domande INDICE 1 LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO...3 1.1 L AREA BANDI: INSERIMENTO DI UN NUOVO PROGETTO...3 1.1.1 Il modulo progetto...12

Dettagli

DOMANDA ONLINE PER L ISCRIZIONE AI NIDI CAPITOLINI E ALLE SEZIONI PONTE ANNO EDUCATIVO 2015/16

DOMANDA ONLINE PER L ISCRIZIONE AI NIDI CAPITOLINI E ALLE SEZIONI PONTE ANNO EDUCATIVO 2015/16 DOMANDA ONLINE PER L ISCRIZIONE AI NIDI CAPITOLINI E ALLE SEZIONI PONTE ANNO EDUCATIVO 2015/16 Guida per il cittadino Pagina 1 di 23 SOMMARIO Premessa 3 Domanda online - iscrizione nidi capitolini e sezione

Dettagli

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore Manuale Sistema Suap 2.0 per l Imprenditore /Procuratore Sommario SUAP CALABRIA... 1 1. Premesse... 3 2. Modulo Imprenditore/Procuratore... 3 2.1.1. Funzionalità di ricerca... 4 2.1.2. Avvio online della

Dettagli

Il sito istituzionale tra tecnologia e innovazione

Il sito istituzionale tra tecnologia e innovazione Il sito istituzionale tra tecnologia e innovazione Forum PA 2010 Roma, 17 maggio 2010 Roma, 17 maggio 2010 Stato dell arte Roma, 17 maggio 2010 2 Il processo di rinnovamento del sito web Inps procede per

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

Professional Solutions

Professional Solutions Console Telematici Cassetto Fiscale Catasto Immobili Console Telematici Gli obiettivi La finalità è quella di supportare l utente in tutte le fasi della gestione dei flussi telematici che sono diventati

Dettagli

AVCP Generatore di XML

AVCP Generatore di XML AVCP Generatore di XML Perché è necessario... 2 Come Funziona... 3 Appalto... 3 Indice... 5 Anagrafiche... 6 Lotto... 7 Partecipanti... 9 Partecipante in Solitario (Partecipante)... 9 Partecipante in Raggruppamento...

Dettagli