Guida all'utilizzo del TESEO A.M.G. Software S.r.l.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida all'utilizzo del TESEO. 2012 A.M.G. Software S.r.l."

Transcript

1 Guida all'utilizzo del TESEO

2 2 Guida all'utilizzo del TESEO Indice dei contenuti Foreword 0 Part I Copertina 5 Part II Login 8 Part III Impostazioni Personali 10 1 Anagrafica... Carrozzeria 12 2 Dati Contabili Servi... Offerti 13 4 Varie Tariffe... Carrozzeria 15 6 Inserimento... Mandanti 19 Part IV Gestione preventivi 26 1 Ricerca... Preventivi 26 2 Dati Pratica Dettaglio... Pratica 30 4 Nuovo... Preventivo 32 5 Dati del... Sinistro 34 6 Anagrafica Lettere Stato... Pratica 39 9 Referenti Rubriche Ordine... Ricambi Documenti... Fiscali Dati del... Veicolo Calcola... Preventivo Selezione... Veicolo Selezione... Veicolo - Casi particolari Selezione... Ricambi Selezione... Ricambi - Ricerca Selezione... Ricambi - Grafica Stima Anteprima... Preventivo Documenti... e Foto 113

3 Contents 3 24 Salva... ed Esci 118 Part V Fatturazione Gestione... documenti emessi Inserimento... documento libero 130 Part VI

4 Part I

5 Copertina 5 1 Copertina TESEO 02/01/2012 Vers Manuale dell Utilizzatore Il presente documento è un contributo all uso di Teseo e rappresenta in modo completo tramite le videate del software, i flussi di tutte le funzioni. La sua consultazione risulta semplice e veloce grazie ai link di collegamento tra i vari paragrafi e alla possibilità di ricerca una singola parola. Oltre alla consultazione online è possibile effettuare il download del manuale in formato PDF facendo click sul

6 6 Guida all'utilizzo del TESEO seguente link Scarica Manuale versione PDF. Per poter consultare il manuale è necessario aver installato Adobe Reader

7 Part II

8 8 Guida all'utilizzo del TESEO 2 Login TESEO M ANUAL E D E L L UT IL IZZAT O R E Home Page In questa videata occorre inserire le vostre. credenziali, Username e Passowrd precedentemente comunicatevi da RHIAG, e che sono necessarie per l'autenticazione sulla piattaforma Teseo. Quindi fare click sul pulsante "Accedi".

9 Part III

10 10 Guida all'utilizzo del TESEO 3 Impostazioni Personali 1. Impostazioni Personali della carrozzeria Per una corretta funzionalità del software e per sfruttarne tutte le potenzialità è necessario verificare ed inserire i parametri della Carrozzeria, per far ciò occorre selezionare dal menù "Attività", il pulsante "Impostazioni Personali" In questa sezione si può visualizzare e, dove possibile, modificare i seguenti parametri: Visualizzare l'anagrafica della Carrozzeria Visualizzare i dati fiscali della Carrozzeria Indicare i servizi offerti Inserire le tariffe di mano d'opera Inserire le mandanti di lavoro (Convenzioni, etc.) Inserire logo Carrozzeria

11 Impostazioni Personali 11

12 12 Guida all'utilizzo del TESEO 3.1 Anagrafica Carrozzeria Visualizzazione dei dati anagrafici La sezione dei dati anagrafici può essere modificata solo dall'amministratore dei servizi di rete, pertanto vi invitiamo a verificare la correttezza dei dati inseriti. in caso vengano riscontrati errori, è necessario chiedere le correzioni a RHIAG. 3.2 Dati Contabili Visualizzazione dei dati contabili La sezione dei dati anagrafici può essere modificata solo dall'amministratore dei servizi di rete, pertanto vi invitiamo a verificare

13 Impostazioni Personali 13 la correttezza dei dati inseriti. in caso vengano riscontrati errori, è necessario chiedere le correzioni a RHIAG. 3.3 Servi Offerti Inserimento dei servizi offerti In questa sezione vengono inseriti tutti i servizi offerti dalla vostra Carrozzeria. Questi aiuteranno il network nell'eventualità che sia necessario geolocalizzare l'area del circuito, in termini di servizi offerti, per la canalizzazione delle vetture da riparare.

14 14 Guida all'utilizzo del TESEO 3.4 Varie Sezione varie, caricamento del logo della carrozzeria In questa sezione si può caricare, tramite upload, il logo utilizzato nello stampa dei documenti fiscali, ed inserire l eventuale periodo di chiusura o di non operatività.

15 Impostazioni Personali Tariffe Carrozzeria Variazione delle tariffe di lavoro Per modificare i parametri di calcolo della carrozzeria, validi ai fine della quantificazione del preventivo, posizionarsi sulla videata iniziale "Impostazione personali", selezionare il tab "Tariffe" e successivamente il tab "Impostazioni di Base" Dal menù a tendina scegliere Mandante "PERSONALE", dove troverete tutti i parametri di calcolo che verranno applicati, di norma in sede di stesura del preventivo, per tutti i vostri clienti personali. Costo orario Carrozzeria Costo orario Meccanica

16 16 Guida all'utilizzo del TESEO Materiale di consumo Impostazioni di calcolo (vi invitiamo a non modificare tali parametri, in quanto frutto del vecchio accordo ANIA ancora in uso) Spostandovi sul tab "Dime" inserire il costo d'uso delle Dime utilizzato nella vostra carrozzeria. Potete inserire il nome della casa Automobilistica ed indicare i relativi costi d'uso dime sia tradizionale che universale.

17 Impostazioni Personali 17 Nel tab "Supplementi" si possono parametrizzare alcune voci di preventivo personalizzate secondo i criteri sotto indicati. Qui di seguito alcune informazioni sulla compilazione dei campi: è possibile inserire le seguenti categorie di tipologie di voci dizionario.

18 18 Guida all'utilizzo del TESEO inserire la descrizione della voce danno che si vuole far apparire nel preventivo. selezionare il tipo di lavorazione: 1. Stacco e Riattaco 2. Lattoneria 3. Verniciatura 4. Meccanica inserire se necessario il tempo d'intervento o il costo d'intervento o entrambi e selezionare la tipologia di operazione. 1. Aggiungi: somma al preventivo, il tempo o il costo inserito creando una riga di voce danno. 2. Sottrai: sottrae al preventivo, il tempo o il costo inserito creando una riga di voce danno.

19 Impostazioni Personali Inserimento Mandanti Inserimento di una nuova Mandante Per inserire una nuova Compagnia/Flotta (Mandante) posizionarsi nelle "Impostazioni Personali" tab "Tariffe" e fare click sul pulsante "Aggiungi" si aprirà un piccolo form dove inserire la ragione sociale della Mandante. Per confermare l'inserimento selezionare "OK" Completare i dati anagrafici della nuova Mandante. Nel caso di Compagnie di Assicurazioni è

20 20 Guida all'utilizzo del TESEO necessario inserire sempre il codice ANIA e l'indirizzo necessario per l'invio telematico del preventivo. Spostandovi sul tab "Impostazioni di Base" è possibile inserire le impostazioni di calcolo, necessarie per il corretto sviluppo del preventivo.selezionando tale Mandante verranno applicate nella quantificazione del preventivo tutte le condizioni d'ingaggio che avrete inserito in questa sezione: Costo orario Carrozzeria Costo orario Meccanica Materiale di consumo Impostazioni di calcolo (se non espressamente richiesto, dalla vostra Mandante, vi invitiamo a non modificare tali parametri) Applicazione di sconti sui ricambi (Esteri e/o Nazionali)

21 Impostazioni Personali 21 Sul Tab "Dime" si inserisce il costo d'uso delle Dime stabilito contrattualmente con la vostra Mandante. Potete inserire il nome della casa Automobilistica ed indicare i relativi costi d'uso dime sia tradizionale che universale. Nel tab "Supplementi" si possono parametrizzare alcune voci di preventivo personalizzate secondo i criteri sotto indicati.

22 22 Guida all'utilizzo del TESEO Qui di seguito alcune informazioni sulla compilazione dei campi: è possibile inerire le seguenti categorie di tipologie di voci dizionario inserire la descrizione della voce danno che si vuole far apparire nel preventivo selezionare il tipo di lavorazione; se trattasi di intervento di: 1. Stacco e Riattaco 2. Lattoneria

23 Impostazioni Personali Verniciatura 4. Meccanica inserire se necessario il tempo d'intervento o il costo d'intervento o entrambi e selezionare la tipologia di operazione. 1. Aggiungi: somma al preventivo, il tempo o il costo inserito creando una riga di voce danno 2. Sottrai: sottrae al preventivo, il tempo o il costo inserito creando una riga di voce danno Nel tab "Varie" della sezione "Tariffe" bisogna inserire il codice fiduciario che vi è stato comunicato, ai fini della corretta trasmissione dei preventivi verso la Mandante, se questa lo richiede.

24 24 Guida all'utilizzo del TESEO Per es. nel caso del Gruppo UGF (UNIPOL), nel campo codice Trasmissione inserire il valore "AMGCXXX" dove "AMG" sta per la software House, utilizzata "C" per carrozzeria "XXX" per il codice fiduciario. N.B. nel caso in cui in passato siate stati inseriti come fiduciari del gruppo Unipol, utilizzate il codice in vostro possesso.

25 Part IV

26 26 Guida all'utilizzo del TESEO 4 Gestione preventivi 2. Gestione Preventivi Il modulo "Gestione Preventivi" è il cuore del software Teseo, da qui è possibile gestire tutti i dati delle pratiche e dei preventivi realizzati o inserire una nuova pratica. Ricerca preventivi Inserimento nuova Pratica Appena effettuato il login si arriva direttamente alla "Gestione Preventivi"; nel caso in cui si stia facendo un'altra attività per ritornare alla "Gestione Preventivi" riselezionare il modulo dal "Menù Generale". 4.1 Ricerca Preventivi Visualizzazione e ricerca dei preventivi Appena effettuato l'accesso, tramite l'inserimento delle vostre credenziali, vi troverete davanti l'elenco di tutti i preventivi realizzati, in ordine d'inserimento (dal più recente).

27 Gestione preventivi 27 E' possibile ricercare un preventivo utilizzando 11 chiavi di ricerca. Si possono inserire più chiavi contemporaneamente per ottenere un più preciso risultato. I dati utilizzati per la ricerca possono essere anche parziali, per esempio tramite le prime due lettere della targa, oppure con una sola parte del cognome del cliente, etc. Le chiavi utilizzabili sono le seguenti: Targa Rif. Officina Cognome Cliente Numero Sinistro Marca, modello e versione Veicolo periziato Studio peritale Mandante Stato Pratica

28 28 Guida all'utilizzo del TESEO Data inserimento pratica da / a I dati inseriti per la ricerca possono essere cancellati sul singolo campo oppure utilizzando il pulsante Se invece volete confermare ed avviare la ricerca è necessario fare click sul pulsante. A questo punto, compare la griglia con i preventivi trovati per visualizzare alcuni dati fondamentali della pratica oppure per accedere direttamente al dettaglio della stessa.

29 Gestione preventivi Dati Pratica Dati fondamentali della pratica Selezionando la pratica dalla griglia di ricerca, sulla parte inferiore dello videata vengono visualizzati alcuni dati fondamentali della pratica. Da questa videata si accede direttamente al preventivo facendo click sul pulsante icona calcolatrice, oppure cancellare l'intera pratica selezionando il pulsante "Cancella".

30 30 Guida all'utilizzo del TESEO Attenzione la cancellazione di una pratica è irreversibile e comporta la cancellazione di tutto ciò che è stato inserito: dati pratica, foto del danno preventivo etc. 4.3 Dettaglio Pratica Dettaglio pratica Per accedere al dettaglio della pratica, da dove sarà possibile modificare o inserire nuovi dati, selezionare l'icona freccia che trovate nella griglia ricerca alla destra della pratica da gestire selezionato la pratica fate click, oppure dopo aver direttamente sul tab "Dettaglio" come indicato nell'immagine qui di seguito.

31 Gestione preventivi 31 La videata "Dettaglio" contiene tutti i dati della pratica ed è suddivisa in sezioni: Dati del sinistro Dati del Veicolo Anagrafica Attori Lettere miscelabili Stato della pratica Referenti della pratica Ordine Rhiag Gestione posta elettronica Documenti fiscali

32 32 Guida all'utilizzo del TESEO 4.4 Nuovo Preventivo Inserimento di una nuova Pratica / Preventivo Per poter inserire una nuova pratica portarsi sulla "Gestione Preventivi" e selezionare il pulsante "Crea una nuova pratica".

33 Gestione preventivi 33 Accederete direttamente alla videata "Dettaglio" dove potrete iniziare ad inserire tutti i dati necessari allo svolgimento della pratica I primi dati che dovrete inserire sono relativi ai "Dati del Sinistro"

34 34 Guida all'utilizzo del TESEO 4.5 Dati del Sinistro Dati del sinistro In questa sezione vanno inseriti alcuni dati importanti della pratica, necessari per la gestione del sinistro e della tipologia di pratica da eseguire. Di seguito tutte le informazioni necessarie alla valorizzazione dei campi di questa sezione. 1. Tipo incarico In questo menù a tendina è possibile selezionare la tipologia di preventivo che si vuole realizzare; la scelta di uno qualunque dei valori presenti non va ad inficiare sulle regole del preventivo, ma serve solo a catalogare la pratica in modo corretto. Preventivo Conservativo: sta ad indicare un preventivo di un proprio cliente ove sia firmata la delega di pagamento o incarico di lavoro. Preventivo danni assicurativi: sta ad indicare un preventivo realizzato per conto di una compagnia fiduciaria. Preventivo rientro da noleggio: sta ad indicare un preventivo realizzato per conto di flotta di

35 Gestione preventivi 35 noleggio. 2. Tipo pratica Il campo tipo pratica è da considerarsi fondamentale ai fini della corretta valutazione del preventivo. in base alla scelta di tale valore sarà possibile valorizzare correttamente il campo "Mandante": selezionando Convenzioni RHIAG, nel campo Mandate verranno visualizzati tutti i Clienti Mandante di RHIAG. I parametri di calcolo utilizzati saranno quelli inseriti da RHIAG nel profilo della propria convenzione. selezionando Assicurazioni, nel campo Mandante verranno visualizzate tutte le vostre Compagnie/Flotte, precedentemente caricate e configurate. I parametri di calcolo utilizzati saranno quelli inseriti da voi nelle impostazioni di calcolo della Mandante selezionando Privato, il campo Mandante verrà spento e si attiverà il campo "Ass.ne Cliente" dove inserire la compagnia di assicurazioni del vostro cliente. I parametri di calcolo utilizzati saranno quelli di base del profilo personale impostazioni di calcolo

36 36 Guida all'utilizzo del TESEO 3. Altri dati indicare la data del sinistro, selezionandola dal calendario che si attiva facendo click sull'icona calendario inserire il numero di sinistro selezionare il tipo di sinistro, o ramo del danno, dal menù a tendina per una corretta catalogazione della pratica

37 Gestione preventivi Anagrafica Tab Anagrafica Inserire i dati del proprietario e del locatario se necessario. E' possibile editare direttamente sui campi, oppure selezionare i dati dalla rubrica che si attiva facendo click sull'icona lente. Attenzione: l'attivazione dell'icona rubrica nei dati del proprietario, dipende dalla combinazione dei valori selezionati nei campi "Tipo Pratica" e " Mandante" (vedere dati del sinistro ).

38 38 Guida all'utilizzo del TESEO Nel caso in cui venga selezionato "Convenzione RHIAG" e scelta la relativa mandante, al click sull'icona rubrica verrà fatta la seguente domanda. Selezionare "SI" se la convenzione è inerente ad un flotta proprietaria del veicolo ed inserire i dati del locatario Selezionare "NO" se la convenzione non riguarda una flotta per cui il proprietario del veicolo è diverso dalla Mandante ed inserire manualmente i dati nei rispettivi campi 4.7 Lettere Tab Lettere Da questo tab è possibile stampare le lettere miscelabili presenti nel software. La corretta compilazione delle lettere dipende dalla quantità e dalla correttezza dei dati inseriti in pratica. Le lettere vengono esportate in formato RTF, un formato universale che può essere modificato da qualunque programma di videoscrittura utilizzato. Le lettere presenti sono: Modulo di cessione di credito: delega di pagamento necessaria per il risarcimento diretto dalla compagnia di assicurazione del vostro cliente. Modulo auto sostitutiva - modulo di responsabilità da far sottoscrivere al cliente per l'utilizzo dell'auto sostitutiva/cortesia. Modulo incarico lavori - modulo di autorizzazione alla riparazione da parte del cliente, nel caso in cui non venga sottoscritta la delega di pagamento.

39 Gestione preventivi 39 Modulo rilevamento danni - modulo dove poter scrivere lo stato d'uso del veicolo nel momento in cui vi viene lasciato in officina per le riparazioni del caso. 4.8 Stato Pratica Tab Stato Pratica In questo tab potranno essere indicate tutte le date relative allo stato avanzamento lavori del preventivo, lo stato in cui si trova la pratica e l'eventuale indicazione di recupero del veicolo con carro attrezzi o riconsegna dello stesso a domicilio. Il menù "Stato Pratica" comprende i seguenti stati: Attesa ricambi Attesa Authority In lavorazione Conclusa Da definire Ordine da emettere Il corretto uso di tale menù permette un miglior filtro di ricerca per identificare l'elenco dei preventivi che si trovano in una determinata condizione.

40 40 Guida all'utilizzo del TESEO 4.9 Referenti Tab Referenti Inserire i referenti della pratica, e cioè coloro che possono autorizzare o concordare il lavori di ripristino in qualità di referente authority o referente perito. Selezionando l'icona lente accanto al rispettivo nome, si aprirà la rubrica da dove sarà possibile inserire o selezionare il referente da utilizzare in pratica. Facendo click sull'icona busta, si potrà inviare una per comunicare con il referente o allegare la pratica o parte di essa. La posta inviata sarà memorizzata nel tab all'interno della pratica per una successiva consultazione Rubriche Tab Rubrica L'accesso alla rubrica avviene facendo click sull'icona lente software Teseo. presente in diverse parti del Tab Anagrafica Tab Referenti Tab Documenti fiscali Esistono quattro tipologie di rubrica. Il software è in grado di posizionarsi automaticamente nel tipo di rubrica a cui si vuole accedere:

41 Gestione preventivi 41 Proprietario Locatario Perito Referente Authority La ricerca nella rubrica avviene tramite l'inserimento di tre campi: 1. Tipologie 2. Ricerche 3. Inserimento del valore o parte di esso da ricercare Per effettuare la ricerca fare click sul pulsante "inizia ricerca", nella griglia sotto appariranno tutti i record dei contatti in cui esiste corrispondenza con il dato cercato.

42 42 Guida all'utilizzo del TESEO Selezionare il record corretto, per poter accedere ai dati del contatto o semplicemente per inserire il contatto nella pratica, facendo click sul pulsante in basso a destra "Seleziona". I dati del contatto sono suddivisi in due Tab 1. Tab Anagrafica

43 Gestione preventivi Tab Dati Contabili

44 44 Guida all'utilizzo del TESEO Per inserire un nuovo contatto, fare click sul pulsante in alto a sinistra "Nuovo Nominativo". Rispondere "SI" alla domanda

45 Gestione preventivi 45 e iniziare a scrivere i dati anagrafici ed i dati contabili Dal menù "Utilità", che si trova in alto a destra, è possibile selezionare i contatti da cancellare o da stampare.

46 46 Guida all'utilizzo del TESEO 4.11 Ordine Ricambi Tab Ordine Ricambi RHIAG L'ordine dei ricambi può essere effettuato solo se è stato realizzato il preventivo e se quest'ultimo presenta ricambi da sostituire. In caso contrario il pulsante "Modifica Ordine" risulta non attivo. Per effettuare un nuovo ordine o per visualizzare o modificarne uno già esistente, fate click su "Modifica ordine". Nel caso di un nuovo ordine, rispondere "SI" alla domanda

47 Gestione preventivi 47 si aprirà la seguente videata da dove sarà possibile gestire l'ordine dei ricambi Nella prima parte, in alto, trovate l'elenco dei ricambi che sono stati inseriti nel preventivo in sostituzione contente quantità, codice RHIAG, codice costruttore, descrizione ricambio, simmetria e costo. Selezionare i ricambi da inserire nell'ordine mettendo il flag nella colonna a sinistra in corrispondenza del ricambio da ordinare.

48 48 Guida all'utilizzo del TESEO Facendo click sul pulsante freccia blu tutti i ricambi selezionati verranno copiati nella parte bassa della videata, pronti per essere ordinati In basso troverete l'elenco dei ricambi da ordinare in cui sarà possibile variare solo la quantità e lo stato, come da didascalia presente in questa immagine. I dati necessari e utili alla gestione dell'ordine sono: Stato dell'ordine

49 Gestione preventivi 49 Stampa dell'ordine Trasmissione dell'ordine Cancellazione dell'ordine inviato Numero ordine Data ordine Data Arrivo ricambi Quando l'ordine viene registrato, nel Tab "Ordine" saranno immediatamente visibili i dati fondamentali. Per poter effettuare modifiche selezionare il pulsante in basso a destra "Modifica Ordine".

50 50 Guida all'utilizzo del TESEO Tab Il modulo di posta elettronica inserito nel Teseo, consente solo la possibilità d'inviare una . Non è assolutamente possibile ricevere alcun tipo di messaggio, per far ciò dovete continuare ad usare il vostro programma di posta elettronica. Da questo tab è possibile visualizzare le precedentemente inviate, generarne una nuova facendo click sul pulsante, "Invia e.mail" o ancora cancellarne una inviata. Tutto il contenuto di questo tab è inerente alla sola pratica scelta. Facendo click su "Invia " si apre la seguente videata, da dove sarà possibile valorizzare tutti i campi necessari prima dell'invio: il campo "Da" indica la vostra inserita nell'anagrafica carrozzeria. E' possibile modificare tale campo

51 Gestione preventivi 51 nel caso si voglia ricevere la risposta su un altro indirizzo di posta elettronica; il campo "A:" deve contenere l'indirizzo del destinatario che si può selezionare direttamente dalla rubrica, tramite il pulsante lente; il campo "Cc" deve contenere gli eventuali destinatari da inserire per conoscenza; anche in questo caso si potranno prendere tali indirizzi dalla rubrica. il campo "Oggetto" deve contenere l'oggetto della ; il campo non è obbligatorio; nel menù "Esporta" è possibile selezionare il contenuto del preventivo da allegare alla a) Stima (formato TXT) - preventivo Formato ANIA, necessario per le spedizioni a periti, colleghi, liquidatori o chiunque altro abbia la possibilità di poter leggere tale formato; b) Stima (formato PDF) - preventivo in formato PDF;

52 52 Guida all'utilizzo del TESEO c) Foto - foto del danno in formato JPG; d) Stima TXT + Foto - trasmissione preventivo ANIA con foto; e) Stima TXT + Foto + PDF - trasmissione preventivo ANIA con foto del danno e PDF della stima; f) Trasmissione Sertel/Unipol - selezionare questo tipo di esportazione se si deve inviare la pratica al Gruppo Unipol (UGF), per far ciò è necessario essere fiduciari del gruppo ed aver configurato correttamente i dati della Mandante; g) Trasmissione Allianz - selezionare questo tipo di esportazione se si deve inviare la pratica al Gruppo Allianz), per far ciò è necessario essere fiduciari del gruppo ed aver configurato correttamente i dati della Mandante; h) Trasmissione AXA - selezionare questo tipo di esportazione se si deve inviare la pratica al Gruppo AXA), per far ciò è necessario essere fiduciari del gruppo ed aver configurato correttamente i dati della Mandante. Se alla volete anche allegare la fattura dei lavori, potete selezionarla dal seguente menù a tendina; il documento fiscale è visibile solo se è stato registrato.

53 Gestione preventivi 53 E' inoltre possibile inserire un qualunque allegato presente sul vostro PC: per far ciò basterà far click sull'icona graffetta, sfogliare il contenuto del vostro PC selezionando il file da allegare e confermare con "Salva". Scrivere se necessario il testo che volete comunicare al vostro destinatario nell'apposito spazio. è possibile utilizzare alcuni valori di formattazione del testo: 1) font 2) grassetto - sottolineatura - corsivo 3) ingrandimento e riduzione del carattere 4) colore carattere 5) evidenziatore testo

54 54 Guida all'utilizzo del TESEO 6) allineamento del testo 7) collegamenti ipertestuali (link) 8) elenco numerato e puntato. Terminata la preparazione della vostra , per poter spedire fare click sul seguente pulsante.

55 Gestione preventivi 55 Se l'esito della spedizione è positivo, riceverete il seguente messaggio. Contemporaneamente all'invio la sarà registrata e memorizzata nel "Tab ", da dove si potrà rivedere o cancellare. Per poter spedire una non inerente ad una specifica pratica selezionare dal menù attività "Invio di una generica"

56 56 Guida all'utilizzo del TESEO

57 Gestione preventivi Documenti Fiscali Tab Documenti Fiscali Per poter generare la Fattura o la Ricevuta Fiscale è necessario portarsi sul tab "Documenti Fiscali" dove trovate i pulsanti necessari alla loro realizzazione. Se al click vi appare il seguente messaggio, vuol dire che non è stato generato alcun preventivo oppure che non siete usciti correttamente dal modulo di preventivazione. In quest'ultimo caso, per generare il documento fiscale è necessario rientrare nel preventivo e selezionare "Salva ed Esci". 1. Generazione della Fattura di vendita Per creare un nuovo documento selezionare il pulsante "Nuova Fattura" rispondendo "SI" alla domanda.

58 58 Guida all'utilizzo del TESEO Il modulo è composto dalle sezioni "Testata" e "Dettaglio". Nella prima, troviamo i dati fiscali a cui intestare il documento e alcuni dati fondamentali della fattura. I dati a cui intestare il documento vengono riportati automaticamente, se inseriti nella pratica. E' comunque possibile modificare o editare

59 Gestione preventivi 59 uno qualunque di questi o ancora selezionare il cliente dalla rubrica a cui si accede facendo click sull'icona lente. Il pulsante "Aggiorna Progressivi" serve a modificare la numerazione dei documenti fiscali, nel caso in cui abbiate già effettuato fatture. Quando il documento fiscale viene memorizzato, l'incremento della numerazione fiscale è automatica. L'immagine qui di seguito evidenza tutti i campi che, se valorizzati vengono inseriti nel documento. Alcuni di questi come "Numero Documento" e "Data Documento" sono obbligatori. I restanti, se precedentemente valorizzati vengono riportati in modo automatico oppure possono essere editati.

60 60 Guida all'utilizzo del TESEO Particolare importanza riveste il flag "Assegnazione manuale progressivo". Selezionandolo sarà possibile editare manualmente numero della fattura e data. Nel caso in cui con tale numero risultasse corrispondente ad un documento fiscale già memorizzato, vi sarà richiesto se volete sovrascrivere quello esistente. Attenzione: questa è l'unica condizione che vi permette di eliminare un documento memorizzato. Non è prevista la funzione di cancellazione di una fattura o ricevuta fiscale registrata. La sezione "Dettaglio", contiene tutti i ricambi inseriti nel preventivo oltre alle specifiche voci inerenti costo mano d'opera, materiale di consumo e smaltimento rifiuti.

61 Gestione preventivi 61 La griglia contenente le voci da inserire nel documento fiscale, presenta vari campi alcuni di questi editabili. Colonna "Qnt": identifica la quantità del ricambio, cambiando tale numero il costo totale del ricambio sarà modificato automaticamente. Colonna "Codice Ricambio": è possibile cancellare o modificare questo dato

62 62 Guida all'utilizzo del TESEO Colonna "Elenco delle parti sostituite": questo campo contiene la descrizione delle parti di ricambio sostituite o riparate e le voci inserite manualmente. Colonna "Importo Unit.": questo campo contiene il costo unitario del ricambio. Colonna "% Sc.": in questo campo è possibile inserire la percentuale di sconto sul ricambio. Colonna "Netto" e "Totale" identificano il valore in euro. Entrambi i campi non sono editabili Facendo click sulla griglia con il pulsante destro del mouse, si attiva un menu' a tendina dal quale è possibile cancellare la riga selezionata o inserire una nuova riga. Per le righe inserite manualmente valgono le stesse regole di edit di cui sopra. Esempio di inserimento di una riga manuale.

63 Gestione preventivi 63 Nella videata "Dettaglio " in basso a sinistra, trovate la sezione "Attività" da dove sarà possibile effettuare le seguenti operazioni: Anteprima / Stampa Fattura Inserire una riga vuota Selezionare tutte le righe Deselezionare tutte le righe Cancellare le righe selezionate Ricaricare le voci del preventivo. Questa attività risulta molto utile nel caso in cui a seguito di interventi manuali sulla griglia si renda necessario ripristinare la situazione originale. Questa voce non è presente nel caso in cui il documento fiscale sia già stato registrato.

64 64 Guida all'utilizzo del TESEO E possibile congelare la situazione di un documento fiscale in qualunque momento, semplicemente facendo click sull'icona "X" di chiusura del form. Nel tab "Documenti Fiscali " viene visualizzato il record del documento appena memorizzato da dove è possibile:

65 Gestione preventivi 65 visualizzare il documento fiscale in formato PDF modificare il documento fiscale eliminare il documento fiscale Per emettere e/o registrare il documento fiscale fate click sul pulsante "Emetti e Stampa"

66 66 Guida all'utilizzo del TESEO Rispondere "SI" se si è certi della registrazione e quindi il documento fiscale può considerarsi concluso. Quando il documento fiscale viene emesso e/o registrato definitivamente, nel tab "Documenti Fiscali" viene visualizzato il record della fattura o ricevuta. In questo caso non sarà più possibile cancellarlo ma solo visualizzare o modificare il contenuto. 2. Generazione della Ricevuta Fiscale Per poter generare una ricevuta fiscale, è necessario avere il modulo prestampato con la pre

67 Gestione preventivi 67 numerazione vidimata da una tipografia autorizzata. Non è possibile utilizzare moduli personalizzati ma solo quello fornito all'interno del software e che potrete scaricare facendo click sul seguente link Scarica Modulo Ricevuta Fiscale. Il modulo, stampato in duplice o triplice copia in base alle vostre esigenze, deve contenere esclusivamente la numerazione fiscale in basso a destra. Tutto il resto sarà debitamente compilato dal software. Selezionando il pulsante "Nuova Ricevuta" e rispondendo "SI" alla domanda seguente, accederete alla sezione "Testata" del documento, le cui funzionalità state spiegate all'inizio di questo paragrafo. Anche per la sezione "Dettaglio" valgono tutte le regole precedentemente spiegate nella fatturazione.

68 68 Guida all'utilizzo del TESEO La sezione totali della ricevuta è diversa, per ovvie ragioni fiscali, da quella della fatturazione. Vediamo nello specifico le differenze. Corrispettivo non determinato: serve ad effettuare una ricevuta fiscale ad importo zero, cioè da contabilizzare successivamente con una ulteriore ricevuta o fattura di chiusura che potrà essere gestita utilizzando la Gestione documenti fiscali emessi.

69 Gestione preventivi 69 Togliendo il flag al campo corrispettivo non determinato, vengono valorizzati gli importi originali.

70 70 Guida all'utilizzo del TESEO Il pulsante "Azzera Importi": azzera tutti gli importi inerenti le singole righe mantenendo il totale documento invariato.

71 Gestione preventivi 71 I campi "Pagato", "Non Pagato" e "Totale Documento" indicano gli importi totali della ricevuta fiscale: nel caso in cui il vostro cliente vi dia un acconto a fronte di una ricevuta totale è possibile modificare l'importo pagato, premere il pulsante invio nella tastiera, e viene immediatamente ricalcolato l'importo non pagato. Utilizzando questa funzione è possibile gestire le ulteriori ricevute in acconto a saldo direttamente dalla Gestione documenti fiscali emessi. Come per la fattura, anche sulla ricevuta fiscale è possibile congelare la situazione del documento senza che questo sia registrato, in tal modo sarà possibile modificarlo o cancellarlo. Per ottenere ciò fate click sulla "X" di chiusura del form.

72 72 Guida all'utilizzo del TESEO La ricevuta viene visualizzata nel "Tab Documenti Fiscali" da dove sarà possibile: Visualizzare il documento fiscale in formato PDF

73 Gestione preventivi 73 Modificare il documento fiscale Eliminare il documento fiscale Per emettere e/o registare il documento fiscale fate click sul pulsante "Emetti e Stampa".

74 74 Guida all'utilizzo del TESEO Quando il documento fiscale viene emesso e/o registrato definitivamente, nel tab "Documenti Fiscali" viene visualizzato il record della fattura o ricevuta. In questo caso non sarà più possibile cancellarlo ma solo visualizzare o modificare il contenuto Dati del Veicolo Dati del Veicolo In questa area della videata "Dettagli", devono essere inseriti i dati del veicolo di cui effettuare il preventivo. Pur non essendo dei dati obbligatori, ne consigliamo la valorizzazione ai fini di una migliore gestione della pratica e identificazione del veicolo. Nel caso in cui l'incarico provenga da una mandante fiduciaria, i dati del veicolo diventano obbligatori. Essi sono: Targa veivolo

75 Gestione preventivi 75 Telaio Veicolo Data 1 immatricolazione Data revisione Codice Omologazione (Corrisponde alla lettera "K" del libretto di circolazione) KM attuali del veicolo Percentuale usura gomme Colore carrozzeria Particolari allestimenti Per poter calcolare il preventivo, è necessario fare click sull'icona "calcolatrice". La prima attività da fare sarà la Selezione del veicolo Calcola Preventivo Vai al Preventivo l'accesso al modulo di preventivazione avviene tramite il click con il pulsante sinistro del mouse sull' icona "Calcolatrice". Che si trova sia nel "Dettaglio Pratica" sia direttamente nel form "Ricerca" sezione "Tab Pratica".

76 76 Guida all'utilizzo del TESEO Il modulo di preventivazione comprende i seguenti tab: Selezione del veicolo Stima Selezione Ricambi Selezione Ricambi - Ricerca Selezione Ricambi - Grafiche Gestione Fotografie

77 Gestione preventivi Selezione Veicolo Selezione del veicolo La ricerca del veicolo può avvenire con diversi metodologie: tramite la selezione manuale di marca, modello e versione; tramite il codice infocar; tramite il codice di omologazione; La videata di selezione del veicolo è suddivisa in 5 parti: 1. Ricerche e Filtri In questa parte si inseriscono i dati necessari per l'identificazione del veicolo: a. tipo veicolo

78 78 Guida all'utilizzo del TESEO b. codice infocar, (potete trovare questo codice solo nella polizza assicurativa della vettura) c. codice omologazione, si trova in corrispondenza della lettere "K" del libretto di circolazione d. filtri sulle versioni, per ridurre range delle versioni e. il pulsante "Annulla" azzera la selezione del veicolo e contestualmente cancella tutto il preventivo se presente

79 Gestione preventivi Marca Selezionata la Marca a lato vi appariranno tutti i modelli corrispondenti 3. Modello Selezionando il modello nella parte in basso vi appariranno tutti le versioni corrispondenti, che potrete ulteriormente ridurre utilizzando i filtri appropriati 4. Versioni

80 80 Guida all'utilizzo del TESEO Clickando sul record della versione viene visualizzata la miniatura del veicolo scelto; Le informazioni presenti sono: descrizione veicolo; periodo di commercializzazione; tipo di alimentazione numero porte cilindrata potenza trazione Per confermare la scelta del veicolo premere il pulsante "Seleziona" in basso a destra

81 Gestione preventivi Selezione Veicolo - Casi particolari Casi Particolari - Veicolo senza tempi e prezzi a) Scelta di un veicolo simile che contenga i tempi e modifica manuale della descrizione. In basso a sinistra della videata "Selezione del Veicolo" si trova il pulsante "Modifica descrizione Veicolo", selezionando è possibile inserire la nuova descrizione si apre un form dove scrivere la descrizione del veicolo. Confermare premendo "OK". Alla destra della dicitura "Descrizione veicolo manuale" appare il nome del veicolo inserito. b) Selezione di un veicolo senza tempi di riparazioni e costi dei ricambi. La mancanza di tali informazioni, si evince in fase di selezione della versione in quanto in

82 82 Guida all'utilizzo del TESEO corrispondenza delle colonne listino e tempi trovate delle "X" rosse. Vedi immagine qui di seguito. Selezionare il veicolo interessato tramite il pulsante "Seleziona" ed inserire tutti i ricambi manualmente Selezione Ricambi La selezione dei ricambi può essere fatta in tre modalità: Selezione Ricambi Selezione Ricambi - Ricerca Selezione Ricambi - Grafica Selezione Ricambi

83 Gestione preventivi 83 Può essere effettuata in due modi; manualmente scegliendo la categoria appropriata e quindi identificando il ricambio, oppure scrivendo parte della descrizione del ricambio nel campo "Ricerca" e premendo il tasto "Invio" sulla tastiera per iniziare la ricerca. E' importante sapere che in questa modalità la ricerca del campo descrizione avviene solo ed esclusivamente nella categoria / gruppo selezionata.

84 84 Guida all'utilizzo del TESEO Una volta identificato il ricambio, facendo click con il pulsante sx del mouse si accede al dettaglio del stesso. Nel dettaglio potete selezionare il corretto ricambio in base all'allestimento della vettura e i tempi di riparazioni o sostituzione.

85 Gestione preventivi 85 La videata dei tempi è divisa in tre parti. 1. Contiene le colonne dell'entità del danno e le righe del tipo di attività da effettuare sul ricambio. La selezione del tipo di danno avviene attivando il singolo campo o l'intera colonna Nel caso in cui si debba effettuare la sostituzione del ricambio selezionare la colonna "Sost".

86 86 Guida all'utilizzo del TESEO Attenzione nel caso di sostituzione non è possibile modificare i tempi manualmente. non è possibile modificare i tempi di sostituzione La presenza di un triangolino vicino al tempo di riparazione o sostituzione indica la presenza di note al ricambio. Per visualizzarle posizionarsi sopra con il mouse. 2. La modifica dei tempi di riparazione può essere effettuata nei rispettivi campi in basso, oppure direttamente nella stima. 3. Nella parte bassa della videata di dettaglio, avviene la scelta esatta del ricambio da inserire nel preventivo. Sulla sinistra si trovano i ricambi originali e sulla destra il corrispettivo ricambio RHIAG.

87 Gestione preventivi 87 Alla destra del prezzo del ricambio RHIAG si trova l'icona "i". Selezionandola si apre una pagina contenete alcune specifiche tecniche sul ricambio.

88 88 Guida all'utilizzo del TESEO Per confermare la scelta del ricambio e dell'entità del danno, fare click sul pulsante "Applica"

89 Gestione preventivi 89 In caso di una riparazione lieve di un lamierato esterno ove non venga indicato alcun valore per il campo Lattoneria, e questo sia adiacente ad un lamierato esterno già inserito, il sistema chiederà se trattasi di sfumatura.

90 90 Guida all'utilizzo del TESEO Selezionare "Si" per effettuare una sfumatura del lamierato, "No" per una di normale riparazione Lieve Selezione Ricambi - Ricerca Selezione Ricambi - Ricerca Avviene scrivendo nel campo ricerca, parte della descrizione o del codice ricambio originale, codice OE del costruttore. La ricerca avviene sull'intero veicolo premendo il pulsante "INVIO" sulla tastiera o al click del mouse sull'icona "Lente" alla destra del campo ricerca.

91 Gestione preventivi 91 Per ricercare un ricambio con il codice OE, attivare il campo in corrispondenza della voce "Codice"

92 92 Guida all'utilizzo del TESEO Una volta identificato il ricambio, facendo click con il pulsante sx del mouse è possibile accedere al dettaglio dello stesso Selezione Ricambi - Grafica Selezione Ricambi - Grafica Avviene tramite la selezione del particolare scelto dall'esploso. La grafica presente è specifica della vettura selezionata. Nel caso di particolari non presenti in grafica utilizzare la "Selezione Ricambi" o "Selezione Ricambi - Ricerca". Selezionare "Categoria" o "Gruppo" per visualizzare il corretto grafico. (Per gruppo s'intende una sotto livello della "Categoria" selezionata, che contiene tutto l'abbigliamento specifico dei ricambi presenti intorno ad un singolo lamierato e non.)

93 Gestione preventivi 93 I gruppi variano in base alla "Categoria" selezionata

94 94 Guida all'utilizzo del TESEO In basso al grafico si trova l'indicazione del lato della vettura, che, di default, si posiziona sul lato sinistro. Fare click sul pulsante "Cambia Lato" per visualizzare la parte destra e viceversa.

95 Gestione preventivi 95 Posizionandosi sul ricambio appare la descrizione dello stesso. Selezionando il ricambio con il pulsante sx del mouse si accede automaticamente al dettaglio Stima Realizzazione del preventivo di riparazione Appena selezionato il veicolo, si attiva il tab "Stima". Al click viene chiesto di indicare il tipo di vernice.

96 96 Guida all'utilizzo del TESEO Scegliere il tipo di vernice e confermare con il pulsante "Applica". Nel tab "Stima" si effettuano tutte le operazioni necessarie alla corretta quantificazione del danno.

97 Gestione preventivi 97 Nella parte in alto della videata si trovano le righe delle voci danno inserite: 1. colonna "N." - quantità del ricambio 2. colonna "Cod. Alt." - codice telefonico RHIAG 3. colonna "Cod. Casa" - codice originale del costruttore o codice OE 4. colonna "Descrizione" - nome del ricambio o descrizione della voce danno inserità 5. colonna "SD" - simmetria del ricambio o lato del ricambio (SX=Sinitro - DX=Destro) 6. colonna "SR" - ore di stacco e riattacco o smotaggio e rimontaggio del ricambio 7. colonna "LA" - ore di Lattoneria o Lavorazione del ricambio 8. colonna "VE" - ore di Verniciatura del ricambio 9. colonna "ME". ore di Meccanica del ricambio 10. colonna " Sc." - visualizza il tipo di detrazione o incremento applicato al costo del ricambio (D=Degrado - M=Maggiorazione - S=Sconto - C=Concorrenza) 11. colonna "%" - visualizza la percentuale di detrazione o incremento applicata al costo del ricambio 12. colonna "*" - indica l'applicazione del degrado applicato a tutti i ricambi selezionati calcolato in base alla svalutazione del veicolo 13.colonna "Importo" - visualizza il costo netto del ricambio 14. le colonne con i campi valorizzati con le lettere "S", "L", "M", e "G" indicano il tipo di danno selezionato (S=Sostituzione - L=Riparazione Lieve - M=Riparazione media - G=Riparazione Grave) 15. l'ultima colonna identifica la posizione della riga. Le righe possono essere spostate tra di loro, per far ciò occorre evidenziare la voce danno facendo click sul numero corrispondente alla riga da spostare. Nell'esempio qui di seguito, la riga "3" è stata spostata nella posizione "6"

98 98 Guida all'utilizzo del TESEO Se sul ricambio sono presenti interventi aggiuntivi di ripristino, appare accanto al campo ore in corrispondenza del tipo di riparazione, l'icona "birillo" di colore blu, possibile applicare ulteriori modifiche.. Selezionandola, è Qui di seguito due esempi: il primo inerente lo stacco e riattacco di un Windows - bag, il secondo inerente l'eliminazione delle ore di verniciatura di un paraurti in sostituzione,. 1. esempio

99 Gestione preventivi esempio

100 100 Guida all'utilizzo del TESEO Facendo click con il pulsante destro del mouse su una qualunque delle righe si attiva un menù contenente una serie di funzioni necessarie agli interventi di ottimizzazione sul preventivo: Cancella Riga - elimina la riga su cui siete posizionati Scorporo IVA - solo sul costo ricambio inserito manualmente D/S/C/M - applica una percentuale di Degrado/Sconto/Concorrenza/Maggiorazione al rigo selezionato Recupero prezzo da listino - ripristina il costo originale del ricambio nel caso in cui si sia stato modificato precedentemente Modifica al ricambio - si accede al dettaglio del ricambio per ulteriori modifiche

101 Gestione preventivi 101 Inserisci una riga sopra - inserisce una riga vuota sopra il ricambio selezionato Inserisci una riga sotto - inserisce una riga vuota sotto il ricambio selezionato Annulla ultima operazione - elimina l'ultima modifica applicata Supplementi - si apre un menù per selezionare il supplemento da inserire nella riga sotto il ricambio selezionato Complessità - si apre un menù per selezionare il tipo di complessità da inserire nel preventivo ed inserire manualmente il tempo aggiuntivo di difficoltà

102 102 Guida all'utilizzo del TESEO Fuori catalogo - si apre un menù per selezionare tutte le voci di danno preconfigurate nell'area "Tariffe carrozzeria". In basso a destra si trovano una serie di tab complementari alla gestione del preventivo. Attività - da questo tab è possibile effettuare delle operazioni comuni a tutte le righe o solo a quelle selezionate: - inserimento riga manuale in fondo al preventivo - selezione di tutte le righe - deselezione di tutte le righe - cancellare righe selezionate - scorporare iva sui ricambi selezionati - recupero prezzo dei ricambi il cui costo è stato modificato

103 Gestione preventivi applica degrado commerciale - elimina degrado commerciale applicato precedentemente - applica Degrado/Maggiorazione/Sconto/Concorrenza sulle righe selezionate - riordina righe automaticamente Foto Danno - in questo tab si visualizzano i documenti digitali del danno se sono stati precedentemente abbinati alla pratica.

104 104 Guida all'utilizzo del TESEO Al click su una qualunque immagine si apre la gallery da sfogliare. Stampe - da questo tab si può effettuare la stampa del preventivo: dettagliato necessario per le Compagnie "Preventivo Completo", "Preventivo senza ore" utile per i privati oltre alla stampa della "Documentazione Fotografica". Esporta - da questo tab è possibile fare il download della Pratica e del suo contenuto in vari formati, sul proprio PC.

105 Gestione preventivi 105 Totali ARD - in questo tab si inseriscono tutte le informazioni inerenti un sinistro ARD; L'inserimento di queste informazioni diventa necessario, se non obbligatorio, nel momento in cui si è fiduciari di una Compagnia di Assicurazioni e gestite incarichi inerente i rami auto di tipo: - KASKO - ATTO VANDALICO - EVENTI ATMOSFERICI - INCENDIO - FURTO - EVENTI SOCIO POLITICI

106 106 Guida all'utilizzo del TESEO L'inserimento del valore commerciale del veicolo avviene dal tab "Totali ARD"; fare click sul pulsante alla sinistra della scritta "Valore Comm." nel form che seguente selezionare l'anno d'immatricolazione e confermate facendo click su "Applica"

107 Gestione preventivi 107 Osservazioni - in questo tab si inseriscono tutte le note sul preventivo. Il campo osservazioni può contenere massimo 230 caratteri; La sezione totali, contiene tutte le informazioni finali di quantificazione del preventivo. E' possibile intervenire manualmente solo attraverso l'utilizzo di alcune specifiche funzioni. qui di seguito le indicazioni dei campi e le possibili modifiche che si possono applicare:

108 108 Guida all'utilizzo del TESEO Totale ORE SR Totale ORE LA Totale ORE VE Totale ORE ME Totale Ricambi Percentuale di sconto applicata ai ricambi (Questo parametro viene applicato automaticamente se gestito nelle impostazioni delle Mandanti) Tempo aggiuntivo nel caso di Vernice doppio strato (15% del totale ore di verniciatura) Costo uso Dime Tempo aggiuntivo di finitura (10% sul totale delle ore di verniciatura + il tempo del doppio strato) Per eliminare la finitura ove si rendesse necessario, togliere la spunta dal campo alla destra del tempo Tempo di preparazione della vernice Totale ORE di verniciatura sulla quale verrà calcolato il materiale di consumo Importo materiale di consumo Stimato, questo campo è l'unico che può essere modificato manualmente dal carrozziere, e serve per poter indicare

109 Gestione preventivi 109 uno specifico costo del materiale di consumo concordato con un referente/perito. Nel caso in cui il campo stimato sia valorizzato il totale del preventivo verrà modificato in funzione del valore inserito, escludendo totalmente il costo effettivo del materiale di consumo calcolato automaticamente. Totale ore carrozzeria Costo orario carrozzeria Totale Mano d'opera Carrozzeria Totale ore carrozzeria Costo orario carrozzeria Totale Mano d'opera Carrozzeria Il valore dello smaltimento rifiuti è applicato automaticamente, nel caso in cui si renda necessario non inerirlo nel preventivo togliere il flag dal campo alla sinistra della percentuale utilizzata per calcolarlo Totale Imponibile Totale IVA Totale Preventivo

110 110 Guida all'utilizzo del TESEO Tramite i pulsanti indicati nell'immagine sotto è possibile modificare ulteriori parametri che intervengono solo nel conteggio del preventivo in corso - nel caso in cui è stata erroneamente indicato un tipo di vernice errata il cambio avviene tramite la selezione del pulsante "Seleziona il tipo di vernice" selezionare il tipo di vernice e confermare con "Applica" - se la vernice è di tipo bicolore, per applicare la maggiorazione selezionare il pulsante "Seleziona la vernice bicolor" per applicare il supplemento selezionare il pulsante "Conferma"

111 Gestione preventivi l'applicazione della messa in dima avviene tramite la selezione del pulsante "Dime" i valori da applicare vengono ereditati dalle "Tariffe Carrozzeria". Effettuare le opportune selezioni dal form dime e confermare il tutto con il pulsante "Applica". (nel caso di semplice ancoraggio scocca su banco non viene mai inserito sul preventivo il costo uso dime) L'errato applicazione delle dime può essere eliminata o modificata rientrando nel form, modificando il dovuto o selezionando la voce "ANNULLA l'applicazione delle dime". - per modificare i costi orari di mano d'opera, i costi per il materiale di consumo e le impostazioni di calcolo selezionare

112 112 Guida all'utilizzo del TESEO il pulsante "Impostazioni di calcolo". Le modifiche applicate in questo form valgono solo per il conteggio del preventivo in corso Anteprima Preventivo Riepilogo dei Ricambi selezionati Quando viene inserita nel preventivo una voce ricambio, questa appare automaticamente nel "Riepilogo ricambi selezionati", questo form si trova nella parte bassa di tutte le videate di "Selezione Ricambio", serve a visualizzare i ricambi scelti e l'importo totale del preventivo. La correttezza del Totale Danno dipende dall'esatta valorizzazione dei valori di calcolo preventivamente inseriti. Nel caso in cui sia stato preventivamente inserito il valore commerciale questo sarà sempre disponibile.

113 Gestione preventivi Documenti e Foto Gestione documenti digitali L'inserimento di tutti i documenti digitali, foto del danno, libretto, denuncia, etc. avviene tramite l'upload dei file precedentemente scaricati o scannerizzati sul vostro pc. Il sistema accetta solo file immagine JPG, TIFF, PNG o file compressi ZIP contenente più file immagine. L'upload avviene con un singolo file per volta nel caso in cui vogliate abbinare più foto contemporaneamente è necessario utilizzare un file compresso di tipo ZIP.

114 114 Guida all'utilizzo del TESEO per effettuare l'upload dei file selezionare "Carica Foto" fare click su "Aggiungi" Tramite esplora risorse cercate la cartella dove si trovano i file di cui fare l'upload, selezionate il file e fare click su "Apri" per iniziare il caricamento.

115 Gestione preventivi 115 (al successivo clik sul pulsante "Aggiungi" viene riproposto automaticamente l'ultimo percorso utilizzato) La colonna note indica se il caricamento è andato a buon fine. Per visualizzare i file caricati fare click su "Chiudi"

116 116 Guida all'utilizzo del TESEO Le immagini vengo visualizzate tramite una gallery. Per aprire la gallery selezionare una foto qualunque.

117 Gestione preventivi in tutti i tab di "Selezione Ricambi" facendo click sulle freccette in basso a destra del tab si visualizzeranno le foto abbinate - è possibile visualizzare le foto anche nel tab "Stima" alla voce Foto danno

118 118 Guida all'utilizzo del TESEO 4.24 Salva ed Esci Salva ed Esci il software Teseo ha tra le peculiarità più importanti la memorizzazione in real time di tutti i dati inseriti. Quindi anche nel caso di una caduta della connessione internet tutto il lavoro fatto non viene mai perso. Nell'area del preventivo è comunque presente un pulsante "Salva ed Esci" che dev'essere utilizzato tutte le volte che desiderate uscire dalla quantificazione del danno e tornare ai dati della pratica. Il pulsante "Salve ed Esci" effettua una serie di controlli formali sulla validità di alcuni dati inseriti. Un esempio è dato nel caso in cui dimenticate d'inserire nella pratica la documentazione digitale, al click su "Salva ed Esci" vi verrà ricordato che questa non è presente.

119 Gestione preventivi 119 Al fine di un miglior controllo sulla valorizzazione di alcuni dati fondamentali, vi invitiamo ad utilizzare sempre il pulsante "Salva ed Esci" e qualora questo non fosse fatto il software Teseo vi informerà circa la non corretta uscita dal conteggio lavori.

120 Part V

121 Fatturazione Fatturazione 3) Gestione Fatturazione Il modulo di fatturazione permette di realizzare e gestire Ricevuta Fiscale Fattura di Vendita Nota di Debito Nota di Credito Tutti i documenti vengono emessi in formato PDF, la modulistica è uguale per tutti ad esclusione della Ricevuta Fiscale che necessità del modulo stampato e vidimato da una tipografia autorizzata. Qui di seguito il link dove potete scaricarlo, Scarica Modulo Ricevuta Fiscale. I documenti fiscali inerenti ad una preventivo vengono realizzati direttamente dalla pratica, nel caso in cui vogliate effettuare dei documenti fiscali liberi o gestire quelli emessi è necessario accedere al modulo fatturazione. Per far ciò dal menù attività fare click su "Fatturazione" e selezionare il menù dove si vuole accedere: Ricerca dei documenti fiscali emessi Inserimento di un documento libero

122 122 Guida all'utilizzo del TESEO 5.1 Gestione documenti emessi Gestione dei documenti fiscali emessi Il software Teseo permette di effettuare ricerche e gestire documenti fiscali emessi, per accedere a tali funzioni dal "Menù Attività" selezionare "Ricerca Documenti Fiscali" Nella videata successiva sarà possibile ricercare tutti i documenti fiscali emessi

123 Fatturazione 123 utilizzando il menù a tendina potete indicare il tipo di documento da ricercare selezionare lo stato di pagamento

124 124 Guida all'utilizzo del TESEO e fare click sul pulsante "Effettua la ricerca per i filtri impostati" per avviare la ricerca selezionando il pulsante "Pulisci i filtri di ricerca inseriti" verranno svuotati tutti i campi di ricerca precedentemente valorizzati La ricerca del documento può anche avvenire: tramite l'inserimento del nome dell'intestatario scrivendo tutto il nome o parte di esso nel

125 Fatturazione 125 campo "Cliente" oppure selezionandolo dalla rubrica tramite l'icona "Lente" il codice cliente Il numero del documento fiscale il periodo di registrazione o data del documento da --/--/---- a --/--/---- Appena individuato il documento, selezionatelo dalla griglia per poter visualizzare alcune informazioni di riepilogo

126 126 Guida all'utilizzo del TESEO E' possibile modificare il documento fiscale o semplicemente visualizzarlo, utilizzando gli appositi pulsanti "Modifica Documento" "Visualizza Documento" Se nella griglia di ricerca in corrispondenza dell'ultima colonna è presente l'icona "x" vuol dire che il corrispettivo documento non è stato emesso ma solo memorizzato. Facendo click sull'icona sarà possibile eliminarlo. Per registrare l'avvenuto pagamento dei documenti fiscali, effettuare la selezione dei documenti dalla griglia mettendo il flag

127 Fatturazione 127 nella prima colonna a destra e fate click sul pulsante "Pagati/Non Pagati". Verrà inserita la data di pagamento nella colonna "Pagato". In caso di errore effettuate la stessa procedura per eliminare la data di pagamento Nella Gestione dei documenti fiscali emessi è possibile: - emettere ricevute fiscali in acconto o a saldo di ricevute precedentemente emesse - emettere ricevuta fiscale o fattura di ricevute fiscali a corrispettivo non determinato precedentemente emesse Per effettuare ciò di cui sopra cercare i documenti fiscali da gestire

128 128 Guida all'utilizzo del TESEO selezionare i documenti mettendo il flag nella colonna a sinistra della griglia fare click sul pulsante "Genera Documento da Ricevuta/e" selezionare il tipo di documento da emettere e fare click su "Crea Documento"

129 Fatturazione 129 Il tab "Testata" sarà automaticamente compilato, mentre il tab "Dettaglio" dovrà essere correttamente valorizzato per la chiusura del documento fiscale. per memorizzare selezionare il pulsante "Emetti e Stampa"

130 130 Guida all'utilizzo del TESEO 5.2 Inserimento documento libero Registrazione di un Documento Fiscale libero Dal "menù Attività" selezionare "Inserimento Documento Libero"

131 Fatturazione 131 Selezionare il tipo di documento da emettere e fare click su "Crea Documento" Confermare facendo click su "SI" Dal tab "Testata" sarà possibile inserire tutti i dati d'intestazione del documento

132 132 Guida all'utilizzo del TESEO Dal tab "Dettaglio" invece potrete inserire il contenuto del documento fiscale. Utilizzate il tab "Attività" in basso a destra per completare il dettaglio del documento. Per la corretta compilazione vi invitiamo a consultare il paragrafo "Documenti Fiscali"

133 Fatturazione 133

134 Part VI

135 Invio di una generica Per poter inviare una generica, cioè non inerente ad una pratica, portarsi sul "Menù Attività" e selezionare "Invio generica" Qui di seguito le istruzioni per la corretta compilazione dei campi presenti: il campo "Da" indica la vostra inserita nell'anagrafica carrozzeria. E' possibile modificare tale campo nel caso si voglia ricevere la risposta su un altro indirizzo di posta elettronica; il campo "A:" deve contenere l'indirizzo del destinatario che si può selezionare direttamente dalla rubrica, tramite il pulsante lente; il campo "Cc" deve contenere gli eventuali destinatari da inserire per conoscenza; anche in

136 136 Guida all'utilizzo del TESEO questo caso si potranno prendere tali indirizzi dalla rubrica. il campo "Oggetto" deve contenere l'oggetto della ; il campo non è obbligatorio; E' inoltre possibile inserire un qualunque allegato presente sul vostro PC: per far ciò basterà far click sull'icona graffetta, sfogliare il contenuto del vostro PC selezionando il file da allegare e confermare con "Salva". Nell'apposito spazio sottostante scrivete il testo che volete comunicare al vostro destinatario.

137 137 è possibile utilizzare alcuni valori di formattazione del testo: 1) font 2) grassetto - sottolineatura - corsivo 3) ingrandimento e riduzione del carattere 4) colore carattere 5) evidenziatore testo 6) allineamento del testo 7) collegamenti ipertestuali (link) 8) elenco numerato e puntato Una volta compilati tutti i campi necessari, per effettuare la trasmissione fare click sul pulsante Attenzione!! l'invio di una generica non permette la memorizzazione della stessa, pertanto non sarà possibile risalire alla dopo il suo invio. Per poter avere copia del messaggio è necessario inserire l'indirizzo configurato nel vostro programma di posta elettronica, nel campo "Cc:".

RHIAG S.p.A. Manuale d uso Arianna Carrozzeria

RHIAG S.p.A. Manuale d uso Arianna Carrozzeria RHIAG S.p.A. Manuale d uso Arianna Carrozzeria Il preventivatore di carrozzeria si trova all interno di Arianna, l iter per arrivare ad inserire articoli e informazioni utile al preventivo è sempre lo

Dettagli

MANUALE UTENTE INFOCAR REPAIR PREVENTIVO CARROZZERIA

MANUALE UTENTE INFOCAR REPAIR PREVENTIVO CARROZZERIA PREVENTIVO CARROZZERIA Copyright 2014, Editoriale Domus S.p.A. Tutti i diritti riservati. Finito di stampare: Marzo 2014 Sommario PREVENTIVO CARROZZERIA... 3 SELEZIONE RICAMBI... 8 TEMPI DI LAVORAZIONE...

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET

MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET 1.INTRODUZIONE... 5 2.MENU PRINCIPALE DELLA PROCEDURA... 6 3.BARRA MENU PER TUTTI GLI ARCHIVI... 7 4. GESTIONE ARCHIVI... 9 A tal proposito nel successivo

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

Nuovo WEB-CAT Manuale utente Nuovo WEB-CAT Manuale utente

Nuovo WEB-CAT Manuale utente Nuovo WEB-CAT Manuale utente Nuovo WEB-CAT Manuale utente Pagina 1 di 15 Indice Introduzione... 3 Configurazioni necessarie... 4 Navigazione e consultazione documenti... 5 Ricerche... 7 E-commerce Dati personali... 8 Creazione ordine

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Manuale utente OTTOBRE 2015

Manuale utente OTTOBRE 2015 Manuale utente OTTOBRE 2015 1 1. PROTOCOLLO INFORMATICO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE... 4 2. COME ACCEDERE AL PROTOCOLLO INFORMATICO... 4 3. COME DARE I COMANDI... 4 3.1 ATTRAVERSO IL NAVIGATORE...

Dettagli

Gestione Pratiche telematiche per SAI Protocollo.INI

Gestione Pratiche telematiche per SAI Protocollo.INI EMAILRAS EmailRas Gestione Pratiche telematiche per SAI Protocollo.INI NB. Poiché la trasmissione della SAI e identica a quella della RAS, in EMAILRAS, le email in arrivo saranno tratatte come GRUPPO RAS.

Dettagli

Manuale utente Pubblicazione Fatture. 09/05/2008 KS-2/MB Manuale Pubblicazione Fatture_V3.doc. Pagina 1 di 12

Manuale utente Pubblicazione Fatture. 09/05/2008 KS-2/MB Manuale Pubblicazione Fatture_V3.doc. Pagina 1 di 12 Manuale utente Pubblicazione Fatture Pagina 1 di 12 REVISIONI Revisione n : 002 Data Revisione: 12/05/2008 Descrizione modifiche: Inserimento nuove funzionalità: Creazione menù Documenti nuovi Selezione

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

TRENDAGENTI - Manuale Utente

TRENDAGENTI - Manuale Utente TRENDAGENTI - Manuale Utente Indice: Introduzione...02 La schermata principale...02 Sincronizzazione e download immagini...03 Modifica delle Impostazioni...05 Catalogo...06 Creazione e Gestione Clienti...07

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

FATTURAZIONE MANUALE UTENTE. @caloisoft FATTURAZIONE 1

FATTURAZIONE MANUALE UTENTE. @caloisoft FATTURAZIONE 1 FATTURAZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft FATTURAZIONE 1 Programma Fatture La struttura del programma Fatture 4 permette di emettere fatture, sia immediate, che da bolla, indifferentemente in lire od in euro,

Dettagli

ISCAR TOOLSHOP MANUALE D USO

ISCAR TOOLSHOP MANUALE D USO ISCAR TOOLSHOP MANUALE D USO INDICE INTRODUZIONE Pag. 3 IL CATALOGO ELETTRONICO Selezione per tipologia di lavorazione Pag. 5 Ricerca per famiglia Pag. 8 Ricerca per prodotto Pag. 9 ISCAR TOOLSHOP Inserimento

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

Gestione Pratiche telematiche per il Gruppo RAS Protocollo.INI

Gestione Pratiche telematiche per il Gruppo RAS Protocollo.INI EMAILRAS EmailRas Gestione Pratiche telematiche per il Gruppo RAS Protocollo.INI Sommario Flusso delle informazioni 2 Personalizzazioni 3 Ricezione incarichi dalla RAS Ass.ni 5 Norme di compilazione pratica

Dettagli

Teorema New. Teorema New & Next. Gestione aziendale e dello studio. Come fare per... Office Data System. Office Data System

Teorema New. Teorema New & Next. Gestione aziendale e dello studio. Come fare per... Office Data System. Office Data System Teorema New & Next Gestione aziendale e dello studio Come fare per... 1 Come fare per... Gestire la tabella delle licenze software Attivare Teorema 3 8 Gestire le licenze dei contratti di assistenza Teorema

Dettagli

GUIDA RAPIDA. CGM XDENT software guida rapida. versione 1.1 1

GUIDA RAPIDA. CGM XDENT software guida rapida. versione 1.1 1 GUIDA RAPIDA versione 1.1 1 INTRODUZIONE... 3 DOMANDE FREQUENTI... 4 UTENTI E DIRITTI DI ACCESSO... 9 OPERATORI E STUDI... 10 ARCHIVIO PAZIENTI... 10 PLANNING SETTIMANALE/GIORNALIERO... 11 TARIFFARIO DELLO

Dettagli

MANUALE UTENTE GESTIONE SITO SVILUPPATO IN TYPO3

MANUALE UTENTE GESTIONE SITO SVILUPPATO IN TYPO3 Pag.1 di 23 MANUALE UTENTE GESTIONE SITO SVILUPPATO IN TYPO3 Pag.2 di 23 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1. Premessa documento... 3 1.2. Caratteristiche Typo3... 3 1.3. Backend e Frontend... 3 1.4. Struttura

Dettagli

Gestione pratiche ALD AUTOMOTIVE. Aprire Wincar 10.0,

Gestione pratiche ALD AUTOMOTIVE. Aprire Wincar 10.0, Gestione pratiche ALD AUTOMOTIVE Aprire Wincar 10.0, CONFIGURAZIONE PER IMPORTAZIONE DENUNCE (SOLO PRIMO UTILIZZO) Per poter attivare le nuove funzionalità richieste da ALD, la prima volta sarà necessario

Dettagli

Manuale Gcar New. Vian Software Division Via Montegrappa, 110 Salzano (VE) ITALY

Manuale Gcar New. Vian Software Division Via Montegrappa, 110 Salzano (VE) ITALY Indice: Pag. CAPITOLO.1 GESTIONE DELLE ATTIVITA'...2 1.1 TIPI DI SCHEDE...2 1.2 CREAZIONE SCHEDA...2 1.2.1 Creazione di un nuovo Cliente...3 1.2.1.1 Dati Anagrafici... 4 1.2.1.1.1 Immissione Partita Iva

Dettagli

1. INTRODUZIONE... - 3 - 2. ACCESSO E LOGIN... - 3 - 3. HOME PAGE CLIENS FATTURA PA... - 4 - 5. CREA FATTURA ELETTRONICA PA...

1. INTRODUZIONE... - 3 - 2. ACCESSO E LOGIN... - 3 - 3. HOME PAGE CLIENS FATTURA PA... - 4 - 5. CREA FATTURA ELETTRONICA PA... Manuale d uso Sommario 1. INTRODUZIONE... - 3-2. ACCESSO E LOGIN... - 3-3. HOME PAGE CLIENS FATTURA PA... - 4-4. ANAGRAFICA UTENTE. - 5-5. CREA FATTURA ELETTRONICA PA... - 6-6. GESTIONE DOCUMENTI\NOTIFICHE...

Dettagli

GRATIS. Gestione Pratiche telematiche per il Protocollo INF (Toro, Zurigo, HDI, Fondiaria, ) EMAILRAS. EmailRas. EmailRas. Virus Free.

GRATIS. Gestione Pratiche telematiche per il Protocollo INF (Toro, Zurigo, HDI, Fondiaria, ) EMAILRAS. EmailRas. EmailRas. Virus Free. EMAILRAS EmailRas Gestione Pratiche telematiche per il Protocollo INF (Toro, Zurigo, HDI, Fondiaria, ) Sommario Personalizzazioni 2 Ricezione incarichi Protocollo INF 5 Norme di compilazione pratica per

Dettagli

CANTINA FACILE MANUALE UTENTE. @caloisoft CANTINA FACILE 01.00 1. Registri di Imbottigliamento e Commercializzazione. Fatturazione

CANTINA FACILE MANUALE UTENTE. @caloisoft CANTINA FACILE 01.00 1. Registri di Imbottigliamento e Commercializzazione. Fatturazione CANTINA FACILE Registri di Imbottigliamento e Commercializzazione Fatturazione MANUALE UTENTE @caloisoft CANTINA FACILE 01.00 1 Introduzione Il programma gestisce i registri di imbottigliamento e di commercializzazione

Dettagli

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen Prerequisiti Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen L opzione Touch è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro; per sfruttarne al meglio

Dettagli

DUPLIKO! Manuale Utente

DUPLIKO! Manuale Utente DUPLIKO Manuale Utente Indice 1. Introduzione 1.1 Scopo 1.2 Generalità 2. Menu Principale 2.1 Interfaccia 2.2 Il Menu Principale 3. Archivi 3.1 Tabelle Generiche 4. Gestione 4.1 Caricare un anagrafica

Dettagli

DITTE 2.1. ACCESSO COME AZIENDA... 5 2.2. SPIEGAZIONE TASTI A LATO SINISTRO...

DITTE 2.1. ACCESSO COME AZIENDA... 5 2.2. SPIEGAZIONE TASTI A LATO SINISTRO... DITTE 1. RICEZIONE PASSWORD 4 2. PORTALE STUDIO STUDIO WEB 5 2.1. ACCESSO COME AZIENDA... 5 2.2. SPIEGAZIONE TASTI A LATO SINISTRO...... 7 2.3. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E DIPENDENTE... 7 2.4.

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

Manuale di Outlook Express

Manuale di Outlook Express 1. Introduzione 2. Aprire Outlook Express 3. L'account 4. Spedire un messaggio 5. Opzione invia ricevi 6. La rubrica 7. Aggiungere contatto alla rubrica 8. Consultare la rubrica 9. Le cartelle 10. Come

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11.

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11. Sommario 1. SOMMARIO... 3 1. Guida introduttiva... 3 2. L ACCESSO... 3 1. MASCHERA PRINCIPALE... 4 1.1 Codice... 4 1.2 Marca... 4 1.3 Descrizione... 4 1.4 Descrizione 2... 4 1.5 Taglia o Confezione...

Dettagli

HORIZON SQL FATTURAZIONE

HORIZON SQL FATTURAZIONE 1-1/8 HORIZON SQL FATTURAZIONE 1 FATTURAZIONE... 1-1 Impostazioni... 1-1 Meccanismo tipico di fatturazione... 1-2 Fatture per acconto con fattura finale a saldo... 1-2 Fattura le prestazioni fatte... 1-3

Dettagli

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI AVVIO ATTIVITA GESTIONE DIDATTICA GESTIONE OPERATIVA 1 Amministrazione...3 1.1 Profili utente...3 1.2 Profilazione...4 1.3 Utenti...5 2 Sezione Anagrafica delle Imprese...7

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE... Manuale Operatore Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...6 4.1. Saldi...6 4.1.1. Riepilogo saldi...6

Dettagli

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton SOMMARIO CENNI GENERALI... 3 STAMPA ORDINI... 18 STAMPA PACKING LIST... 21 STAMPA SCONTRINI... 24 STAMPA ARTICOLI VENDUTI... 30 STAMPA

Dettagli

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA 16/11/2011 Guida GESTIONE AZIENDA Pagina 1 di 64 Sommario 1. Introduzione... 4 2. Accesso a GESTIONE AZIENDA... 5 3. Modifica Anagrafica...10 3.1 Menu Principale:

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 32 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

REOL-Services Quick Reference Ver. 1.1 Contabilità [Base] Tecno Press Srl. 1

REOL-Services Quick Reference Ver. 1.1 Contabilità [Base] Tecno Press Srl. 1 In questa semplice guida sono riportate tutte le informazioni relative al prodotto Contabilità che vi permette, nella versione base, di gestire le anagrafiche dei clienti e dei fornitori, l emissione e

Dettagli

Gestione Ordini. Manuale operativo. Rel. 6.00

Gestione Ordini. Manuale operativo. Rel. 6.00 Gestione Ordini Manuale operativo Rel. 6.00 INDICE GUIDA RIFERIMENTO... 5 ORDINI... 5 Gestione Dati... 5 Emissione Ordini Clienti... 5 Variazione Ordini Clienti... 8 Annullamento Ordini Clienti... 8 Bollettazione

Dettagli

ALLA C.A. RESPONSABILE DEL SISTEMA INFORMATIVO: ATTIVAZIONE NUOVO ANNO (2015)

ALLA C.A. RESPONSABILE DEL SISTEMA INFORMATIVO: ATTIVAZIONE NUOVO ANNO (2015) ALLA C.A. RESPONSABILE DEL SISTEMA INFORMATIVO: ATTIVAZIONE NUOVO ANNO () Attenzione Solo per i clienti che utilizzano il modulo OFFICINA. Chiudere tutte le commesse aperte prima di effettuare l apertura

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it Versione 1.7 Manuale d uso Introduzione Dance Club è un programma che nasce per soddisfare le esigenze organizzative e gestionali delle Scuole di Ballo. Per qualsiasi problema di installazione potete contattare

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per la Segreteria

Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per la Segreteria Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per la Segreteria Versione 2.3.1, Revisione 1 Sommario SOMMARIO... 2 LIBRO FIRMA IN SINTESI... 3 ACCESSO AL SERVIZIO... 3 LA CONSOLLE DELLA

Dettagli

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI 1. Introduzione... 2 2. Accesso al programma... 2 2.1. Menù principale... 3 3. Dati Fornitura... 3 3.1. Sezione - Dati Fornitura... 4 3.2. Sezione Soggetto richiedente la registrazione...

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

MANUALE UTENTE. Portale Web Scambio Sul Posto GSE SCAMBIO SUL POSTO. stato documento draft approvato consegnato

MANUALE UTENTE. Portale Web Scambio Sul Posto GSE SCAMBIO SUL POSTO. stato documento draft approvato consegnato MANUALE UTENTE Portale Web Scambio Sul Posto GSE SCAMBIO SUL POSTO stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.7 Creato 21/12/2009 INDICE 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.1 Ambito di

Dettagli

Nota di Aggiornamento VisualGest

Nota di Aggiornamento VisualGest Riassunto delle variazioni più significative che, dal 14 giugno 2003 al 31 marzo 2004, hanno riguardato VisualGest. Legenda per colonna Cod: B = DISTINTA BASE C = CONTABILITÀ D = DOCUMENTI DI TRASPORTO

Dettagli

Sistema Informativo ClicPrevenzione

Sistema Informativo ClicPrevenzione Sistema Informativo ClicPrevenzione Controllo del documento Codice e titolo ClicVaccinazione Manuale Utente Versione 1.00 Data 04/11/2015 Autore Breve descrizione Stato Approvato da Lista di distribuzione

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Controllo flussi. Release 7.0

Piattaforma Applicativa Gestionale. Controllo flussi. Release 7.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Controllo flussi Release 7.0 COPYRIGHT 2000-2012 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright.

Dettagli

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200 MANUALE UTENTE INTRODUZIONE... 3 PERMESSI (ACLA / ACLE)... 4 FUNZIONI DISPONIBILI... 5 Menu del modulo Consolle... 5 Documenti dipendente... 7 Cronologia / Novità...7 Consultazione documenti...8 Ricerca...

Dettagli

Gestione Pratiche telematiche per SERTEL

Gestione Pratiche telematiche per SERTEL EMAILRAS EmailRas Gestione Pratiche telematiche per SERTEL Sommario Personalizzazioni 2 Ricezione incarichi protocollo SERTEL 4 Preparazione all invio pratiche 9 Invio e-mail 10 Come collegare documenti

Dettagli

Manuale utente. Versione aggiornata al 29/01/2011

Manuale utente. Versione aggiornata al 29/01/2011 Manuale utente Versione aggiornata al 29/01/2011 Pagina di Login Per utilizzare al meglio GASdotto è raccomandato di usare il browser Mozilla Firefox ; se non è installato sul vostro PC potete scaricarlo

Dettagli

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1-1/12 HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 2 FUNZIONI SULLE ANAGRAFICHE... 2-3 Nuova Anagrafica... 2-3 Scelta del file... 2-3 Controllo Omonimia... 2-4

Dettagli

www.assistinformatica.com 2014 by Assist Informatica Srl

www.assistinformatica.com 2014 by Assist Informatica Srl JAMOVI Gestione Magazzino Web Wi-Fi ottimizzata per palmari con lettore di codice a barre. (Applicazione JAVA J2EE, Modulo Web Opzionale di Mitico ERP) GUIDA UTENTE versione 1.0 Revisione 14.02.2014 a

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Guida Software GestioneSpiaggia.it

Guida Software GestioneSpiaggia.it Caratteristiche Guida Software GestioneSpiaggia.it 1. Gestione prenotazioni articoli (ombrellone, cabina, ecc ) ed attrezzature (sdraio, lettino ecc ) 2. Visualizzazione grafica degli affitti sia giornaliera

Dettagli

www.assistinformatica.com 2013-2015 by Assist Informatica Srl

www.assistinformatica.com 2013-2015 by Assist Informatica Srl JAMOVI Gestione Magazzino Web Wi-Fi ottimizzata per palmari con lettore di codice a barre. (Applicazione JAVA J2EE, Modulo Web Opzionale di Mitico ERP) GUIDA UTENTE versione 1.2 Revisione 09.11.2015 a

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

Guida Operativa con gestionale esatto. e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00. Gestionale e/satto

Guida Operativa con gestionale esatto. e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00. Gestionale e/satto e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00 Guida Operativa con gestionale esatto 06118930012 Tribunale di Torino 2044/91 C.C.I.A.A. 761816 - www.eurosoftware.it Pagina 1 FLUSSO OPERATIVO RAPIDO Sistemare l Anagrafica

Dettagli

GUIDA SPESOMETRO 2014

GUIDA SPESOMETRO 2014 GUIDA SPESOMETRO 2014 Per chi ha già scaricato qualsiasi release precedente consigliamo di installare i file nella cartella della precedente installazione dello spesometro sovrascrivendo i file, così al

Dettagli

Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org.

Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org. Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org. Barra dei menu Menu degli strumenti standard Vista diapositive Pannello delle attività Menu degli strumenti di presentazione

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Guida all utilizzo del sito web 4 apr. 2013 v. 1.0

Guida all utilizzo del sito web 4 apr. 2013 v. 1.0 www.comune.piario.bg.it created by zeramico.com Guida all utilizzo del sito web 4 apr. 2013 v. 1.0 1 COSA È CAMBIATO Le modifiche più grosse sono state apportate alla struttura del sito web, a ciò che

Dettagli

CONTI CORRENTI CONTI CORRENTI PREMESSA MENU PRINCIPALE

CONTI CORRENTI CONTI CORRENTI PREMESSA MENU PRINCIPALE PREMESSA MENU PRINCIPALE Il programma ARGO costituisce uno strumento flessibile, affidabile e semplice per venire incontro alle esigenze delle Istituzioni scolastiche in materia di gestione informatizzata

Dettagli

Gestione fatturazione via web

Gestione fatturazione via web Gestione fatturazione via web Presentazione e guida all'uso SoftRiz di Roberto Rizzi via Ca del Binda, 17-26100 Cremona P.I. 01313090191 C.F. RZZRRT66A20D150E info@softriz.it - www.softriz.it Indice Premessa...2

Dettagli

Manuale dell'applicazione SMS

Manuale dell'applicazione SMS Manuale dell'applicazione SMS Copyright 1998-2002 Palm, Inc. Tutti i diritti riservati. Graffiti, HotSync e Palm OS sono marchi registrati di Palm, Inc.. Il logo HotSync, Palm e il logo Palm sono marchi

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

Gestione Pratiche telematiche per la Winterthur Scarico WEB

Gestione Pratiche telematiche per la Winterthur Scarico WEB EMAILRAS EmailRas Gestione Pratiche telematiche per la Winterthur Scarico WEB Sommario Personalizzazione 2 Prelievo incarichi Winterthur da WEB 4 Ricezione incarichi dalla Winterthur Ass.ni 5 Norme di

Dettagli

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Gestione Prezzi Sconti e Listini La gestione dei prezzi può essere personalizzata, grazie ad una serie di funzioni apposite per l impostazione di diversi

Dettagli

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Documento Interno Pag. 1 di 28 Indice degli argomenti Indice degli argomenti... 2 1 Introduzione...

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Certificati medici di infortunio via Internet

Certificati medici di infortunio via Internet Certificati medici di infortunio via Internet Manuale utente Versione 1.5 Tabella delle versioni Versione Versione Data Sezione/sottosezione e/o Descrizione modifica Manuale Applicativo pagina aggiornata

Dettagli

Sistema Informativo Alice

Sistema Informativo Alice Sistema Informativo Alice Urbanistica MANUALE UTENTE MODULO PROFESSIONISTI WEB settembre 2007 INDICE 1. INTRODUZIONE...2 1.1. Cos è MPWEB?... 2 1.2. Conoscenze richieste... 2 1.3. Modalità di utilizzo...

Dettagli

BIBLIO. Fabio Cannone Consulente Software. Settembre 2014. email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb

BIBLIO. Fabio Cannone Consulente Software. Settembre 2014. email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb Fabio Cannone Consulente Software Settembre 2014 email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb BIBLIO è il software per la catalogazione e la gestione del prestito dei libri adottato

Dettagli

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi Fatturazione Conto Terzi Fct WinParc Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi Fct Proforma Gestione Proforme Conto Terzi Fct Ddt Gestione Documenti di

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12)

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12) Manuale utente per l ordine online del materiale pubblicitario e modulistica, biglietti da visita e timbri Versione 1.0 del 18/6/12 Login Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede

Dettagli

Sistema Pagamenti SSR

Sistema Pagamenti SSR Sistema Pagamenti SSR Manuale funzionalità inserimento fattura formato FatturaPa Utente profilo Fornitore Beni e Servizi Accordo Pagamenti Indice Introduzione... 5 1 inserimento standard: invio del lotto

Dettagli

Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio

Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio Navigazione Web e comunicazione Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio 7.6.1.1 Aprire, chiudere un programma/messaggio selezionare il menu Start / Tutti i programmi / Mozilla Thunderbird

Dettagli

GUIDA SPESOMETRO 2016 rel. 2.5.0

GUIDA SPESOMETRO 2016 rel. 2.5.0 GUIDA SPESOMETRO 2016 rel. 2.5.0 Per chi ha già scaricato qualsiasi release precedente consigliamo di installare i file nella cartella della precedente installazione dello spesometro sovrascrivendo i file,

Dettagli

Prontuario PlaNet Contabilità lavori

Prontuario PlaNet Contabilità lavori Prontuario PlaNet Contabilità lavori Status: Definitivo Pag. 1/34 File: Prontuario PlaNet Fornitori_00.doc INDICE PREMESSA...3 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE...4 ATTIVITÀ AMBITO DEL PROCESSO...5 Accesso

Dettagli

Manuale per l'utente del software KODAK Create@Home. Versione software 9.0

Manuale per l'utente del software KODAK Create@Home. Versione software 9.0 Manuale per l'utente del software KODAK Create@Home Versione software 9.0 Sommario 1 Benvenuti nel software KODAK Create@Home Caratteristiche... 1-1 Formati di file supportati... 1-1 Requisiti di sistema...

Dettagli

La barra degli strumenti

La barra degli strumenti La barra degli strumenti Di default si aprono a sinistra dello schermo ogni volta che viene acceso il computer. Se si desidera eliminare l'avvio automatico eliminare l'icona della Smart in avvio automatico

Dettagli