FLASH EQUITY STAR. Inserimento del titolo azionario INFOSYS. 30 agosto 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FLASH EQUITY STAR. Inserimento del titolo azionario INFOSYS. 30 agosto 2011"

Transcript

1 FLASH EQUITY STAR Inserimento del titolo azionario INFOSYS 30 agosto 2011

2 Inserimento titolo INFOSYS Il giorno 25 agosto 2011 è stato inserito nella tipologia Alpi Quant Allocation EQUITY STAR il titolo INFOSYS con un peso del 3%. Infosys è un titolo indiano trattato al Nyse in dollari ed è leader globale nel settore outsourcing Perché INFOSYS? Perché soddisfa i criteri di un processo decisionale RIGOROSO. Si basa su una metodologia inventata da Benjamin Graham nel 1940 e poi resa «stellare» da Warren Buffett. 2 Flash Equity Star

3 Inserimento titolo INFOSYS titolo indiano outsourcing INFOSYS in Euro ultimi 24 mesi L acquisto è stato effettuato il giorno Flash Equity Star

4 EQUITY STAR LINEA GPM AZIONARIA (BENCHMARK 50% MSCI WORLD + 30% MSCI EUROPE + 20% JPM EMU 1-3) OBIETTIVO: costruire un portafoglio di ECCELLENZE dove l importante è minimizzare l errore. STRATEGIA: FLESSIBILE, cioè LONG di titoli azionari con eventuale copertura (etf short) sugli indici azionari nei momenti di stress. STOCK SELECTION: scelta TITOLI SOTTOVALUTATI con ottimi fondamentali da tenere a medio/lungo termine (la virtù della pazienza). 4 Flash Equity Star

5 EQUITY STAR Ultimo inserimento: INFOSYS (USD) 3% Titoli: area settore peso dividend yield Telefonica Spagna telefonico 5% 10,8% Eni Italia energia 5% 7,5% Roche Svizzera pharma 5% 5,0% Baxter Usa pharma 5% 3,0% Gilead Usa Biotech 5% 0,0% Cisco Usa techno 5% 1,4% China Mobile adr China telefonico 4% 4,0% Infosys adr India outsourcing 3% 0,0% Norfolk Southern Co. Usa trasporti 3% 2,5% Rwe Germania energia 3% 13,8% Snam Rete Gas Italia energia 3% 7,1% Obiettivo: portare il peso dei titoli azionari al 60-70% 46% 5 Flash Equity Star

6 EQUITY STAR Etf Etf Bric 50 Emergenti 12% Etf Sp500 Usa 11% Etf Eurostoxx Europa 6% Etf Msci germany Europa 5% Etf Russia Emergenti 4% 38% 6 Flash Equity Star

7 EQUITY STAR Titoli presenti nella Equity Star nell' anno 2010 Indici Total Return Delta (titolo - indice) dal 31/12/09 al 25 ago 11 dal 31/12/09 al 25 ago 11 in euro total return in euro total return Norfolk Southern Co. nsc us Usa 27,55% posizione aperta Sp500 6,06% 21,49% China Mobile adr chl us Cina 14,43% posizione aperta Cina -14,98% 29,41% Cisco cisco us usa -36,18% posizione aperta Sp500 6,06% -42,24% Eni eni im Italia -19,26% posizione aperta Spmib -32,07% 12,81% Snam Rete Gas srg Italia 5,17% posizione aperta Spmib -32,07% 37,24% Telefonica tef sm Spagna -20,71% posizione aperta Ibex -25,72% 5,01% Endo Pharma endp us Usa 84,47% posizione chiusa Sp500 12,06% 72,41% Verbio vbk gr Germania 32,00% poszione chiusa Dax 22,30% 9,70% Titoli inseriti nella Equity Star nel corso dell'anno 2011 acq 2011 al 25 ago 11 acq 2011 al 25 ago 11 Delta in euro total return in euro total return data entry Baxter bax Usa 5,63% 1-feb-11 Sp500-13,71% 19,34% Rwe rwe gr Germania -49,37% 2-feb-11 Dax -22,27% -27,10% Roche rog vx Svizzera 16,85% 23-mar-11 Smi -4,08% 20,93% Gilead gild us Usa -4,84% 14-mag-11 Sp500-10,48% 5,64% 7 Flash Equity Star

8 PROCESSO DECISIONALE Caratteristiche del processo decisionale 1. TITOLI CON VANTAGGIO COMPETITIVO 2. PREVIDIBILITA TASSO DI CRESCITA DEGLI UTILI 3. CASH FLOW PER GLI AZIONISTI POSITIVO 4. MARGINE DI SICUREZZA 5. ANALISI TECNICA 5 ONDA ELLIOTT WAVE - ENTRATA 8 Flash Equity Star

9 1. VANTAGGIO COMPETITIVO Come viene calcolato il VANTAGGIO COMPETITIVO? ECCELLENZE ROE medio 5 anni > 15% ROS medio 5 anni > 10% VALIDI ROE medio 5 anni > 10% ROS medio 5 anni > 5% INFOSYS ROE medio 5 anni = 35,1% ROS medio 5 anni = 27,2% rientra tra i titoli ECCELLENZE Il Vantaggio Competitivo viene calcolato sulla base di due indicatori: ROE: indica l abilità del management nel gestire il capitale messo a disposizione dagli azionisti. E calcolato come: Utile Netto / Patrimonio Netto Un Roe > 15% è indicativo di una società ben gestita il cui management crea valore aggiunto per gli azionisti ROS: indica la redditività aziendale rispetto al fatturato. E calcolato come: Utile Netto / Vendite. Un Ros > 10% è indicativo dell elevato margine di redditività dell azienda. Solo il 5% delle società quotate superano questi ratio. Sono quelle società che hanno un VANTAGGIO COMPETITIVO. 9 Flash Equity Star

10 1. VANTAGGIO COMPETITIVO Titoli presenti nella Equity Star nell' anno Ritorno sul Patrimonio Netto ROE Margine Netto ROS ECCELLENZE Media 5 anni Media 5 anni Infosys adr usd infy us Usa 35,1% 27,2% Gilead gild us Usa 49,9% 22,3% Roche chf rog vx Svizzera 47,0% 20,0% Baxter bax us Usa 28,8% 15,6% China Mobile adr chl us Cina 24,1% 24,3% Cisco cisco us Usa 22,0% 19,5% Norfolk Southern Co. nsc us Usa 15,7% 14,3% Snam Rete Gas srg im Italia 14,1% 28,2% Telefonica tef sm Spagna 41,7% 13,5% VALIDI Eni eni im Italia 21,1% 9,2% Rwe Rwe gr Germania 24,2% 7,7% SCOMMESSA 10 Flash Equity Star

11 2. PREVEDIBILITA CRESCITA UTILI PREVIDIBILITA del TASSO di CRESCITA degli UTILI INFOSYS adr India - Outsourcing Cosa si intende per PREVEDIBILITA? Crescita costante, continua e regolare del tasso di crescita negli ultimi 10 anni. Più regolare e crescente è il tasso di crescita degli utili, maggiore è il tasso di PREVEDIBILITA (vedi grafico sopra) La bontà del giudizio va da 1 a 5 stelle. 11 Flash Equity Star

12 3. CASH FLOW PER GLI AZIONISTI E indispensabile che la società produca un CASH FLOW per gli azionisti che sia POSITIVO. Utilizzando un metodo di calcolo proprietario il titolo INFOSYS presenta un Free Cash Flow = 1 volta gli Utili per Azione. INFOSYS = 1,00 x EPS stelle 12 Flash Equity Star

13 4. MARGINE DI SICUREZZA POSIZIONAMENTO RATIO INFOSYS Medio ultimi 10 anni Anno 2011 Gaussiana PE - Prezzi/Utili 24,5 16,6-1,25 PB - Prezzi/Patrimonio Netto 8,09 4,93-1,27 PS - Prezzi/Vendite 6,51 4,63-1,16 Media: -1,23 Cosa indica il numero -1,23? Significa che, in questo momento, il titolo INFOSYS quota ad un prezzo che, in rapporto ai ratio indicati è del 90% più basso della media degli ultimi 10 anni. Ossia negli ultimi 10 anni, nel 90% dei casi il titolo INFOSYS aveva una valutazione (prezzo/ratio) superiore alla attuale. INFOSYS = Ratio 5 stelle 13 Flash Equity Star

14 4. MARGINE DI SICUREZZA INFOSYS in Euro dal 2001 ad oggi Acquistiamo agli stessi livelli di prezzo del Nel 2006 aveva P/E di 37,5. Oggi comperiamo ad un P/E di 16,6. Nel frattempo gli utili sono cresciuti 2,5 volte. 14 Flash Equity Star

15 4. MARGINE DI SICUREZZA INFOSYS in euro ultimi 24 mesi L acquisto è stato effettuato il giorno Flash Equity Star

16 CONCLUSIONE Perché INFOSYS? 1. Titolo con Vantaggio Competitivo (5 stelle) 2. Ha una buona prevedibilità degli utili (5 stelle) 3. Genera un ottimo cash flow per gli azionisti (5 stelle) 4. E stato comperato con un buon margine di sicurezza (5 stelle) Target: Un target realistico in 3 anni è fissato a 80 usd Un potenziale di rialzo del 65% 16 Flash Equity Star

17 Alto Adige Banca S.p.A. Südtirol Bank AG Sede legale Via Dott. Streiter 31 I Bolzano Direzione Generale Via Esperanto 1 I Bolzano Tel Fax Iscritta nel Registro delle Imprese di Bolzano, Codice fiscale , P.IVA Capitale sociale: ,00 Euro interamente versato Aderente al Fondo di Garanzia e al Fondo Interbancario di Tutela Depositi Copyright 2011 Alto Adige Banca S.p.A. - Südtirol Bank AG Condizioni generali contenuti della presente sono di proprietà esclusiva della Südtirol Bank e sono tutelati. L utilizzatore può usufruirne soltanto per uso personale. La riproduzione di informazioni e dati, soprattutto l uso di testi, parti di testo o immagini può avvenire solo dopo preventivo consenso della Südtirol Bank. 17

FLASH EQUITY STAR 03 maggio 2011

FLASH EQUITY STAR 03 maggio 2011 FLASH EQUITY STAR 03 maggio 2011 EQUITY STAR Il 23 marzo 2011 è stato inserito nella linea Alpi Quant Allocation EQUITY STAR il titolo ROCHE con un peso del 5%. Perché ROCHE? Perché soddisfa i criteri

Dettagli

Gestioni Patrimoniali Südtirol Bank : - Linee - Performance e Rischio Linee

Gestioni Patrimoniali Südtirol Bank : - Linee - Performance e Rischio Linee Gestioni Patrimoniali Südtirol Bank : - Linee - Performance e Rischio Linee Destinatario : Promotori Finanziari Südtirol Bank Dati Aggiornati al :21 marzo 2012 LINEE : ALPI QUANT ALLOCATION *** AT0000A0JGA8

Dettagli

31 dicembre 2011. Comparti Sicav SB. Strategie ed Asset allocation

31 dicembre 2011. Comparti Sicav SB. Strategie ed Asset allocation 31 dicembre 2011 Comparti Sicav SB Strategie ed Asset allocation SICAV COMPAM SB BOND Rendimenti Sicav NB. I rendimenti non possono essere comparati con rendimenti da inizio anno (ytd). Il 10 maggio (data

Dettagli

10 gennaio 2012. Comparti Sicav SB. Strategie ed Asset allocation

10 gennaio 2012. Comparti Sicav SB. Strategie ed Asset allocation 10 gennaio 2012 Comparti Sicav SB Strategie ed Asset allocation SICAV COMPAM SB BOND Rendimenti Sicav NB. I rendimenti non possono essere comparati con rendimenti da inizio anno (ytd). Il 10 maggio (data

Dettagli

31 ottobre 2012. Comparti Sicav SB Strategie ed asset allocation

31 ottobre 2012. Comparti Sicav SB Strategie ed asset allocation 31 ottobre 2012 Comparti Sicav SB Strategie ed asset allocation RENDIMENTI SICAV 2 SICAV COMPAM SB BOND Strategia del comparto Target rendimento: 4,5% annuo 1. Componente Total Return scelta migliori fondi

Dettagli

Guida alla configurazione della P.E.C. su Outlook 2007. 09 agosto 2012

Guida alla configurazione della P.E.C. su Outlook 2007. 09 agosto 2012 Guida alla configurazione della P.E.C. su Outlook 2007 09 agosto 2012 Gentile Cliente, pensando di farle cosa gradita abbiamo predisposto nelle pagine seguenti una piccola Guida che illustra come configurare

Dettagli

Guida all utilizzo della P.E.C. 01 agosto 2012

Guida all utilizzo della P.E.C. 01 agosto 2012 Guida all utilizzo della P.E.C. 01 agosto 2012 La Sua P.E.C. Gentile Cliente, le comunicazioni inviate alla clientela rappresentano un elemento fondamentale per un corretto e trasparente rapporto fra la

Dettagli

Le linee di gestione. Aprile 2014

Le linee di gestione. Aprile 2014 Le linee di gestione Aprile 2014 Obiettivi OBIETTIVO CONSERVAZIONE RENDIMENTO A SCADENZA CORRELAZIONE Protezione del capitale Smoothing downside risk Low volatility Coupon cash flow generation Correlation

Dettagli

Risparmio gestito e stili di gestione Dott. Sergio Paris - Università degli Studi di Bergamo

Risparmio gestito e stili di gestione Dott. Sergio Paris - Università degli Studi di Bergamo Economia dei mercati mobiliari e finanziamenti di aziende Risparmio gestito e stili di gestione Dott. Sergio Paris - Università degli Studi di Bergamo Gli stili di gestione Stile di gestione come espressione

Dettagli

Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta. Il Mercato Azionario

Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta. Il Mercato Azionario Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta Il Mercato Azionario Azione Titolo rappresentativo del capitale sociale di un Emittente che conferisce al detentore il diritto patrimoniale

Dettagli

Foglio informativo - Ordini trading

Foglio informativo - Ordini trading Foglio informativo - Ordini trading FinecoBank S.p.A. - Sottoposta all'attività di direzione e coordinamento di Capitalia S.p.A. - Gruppo Bancario Capitalia - Iscrizione all'albo Gruppi Bancari n.3207.8

Dettagli

Linea Azionaria. Avvertenza

Linea Azionaria. Avvertenza Avvertenza Si allegano le schede relative alle analoghe LInee di Gestioni di CFO SIM, come elemento di continuità gestoria alle nuove Linee di Gestione Elite di CFO GESTIONI FIDUCIARIE Capitale Sociale

Dettagli

Il know how di un professionista per gestire attivamente il tuo patrimonio

Il know how di un professionista per gestire attivamente il tuo patrimonio Il know how di un professionista per gestire attivamente il tuo patrimonio GP Benchmark GP Benchmark sono gestioni patrimoniali caratterizzate da uno stile di gestione attivo che comporta un impegno costante

Dettagli

ASSET ALLOCATION TATTICA. Adeguamento dinamico e flessibile ai Mercati

ASSET ALLOCATION TATTICA. Adeguamento dinamico e flessibile ai Mercati ASSET ALLOCATION TATTICA Adeguamento dinamico e flessibile ai Mercati Settembre 2015 Caratteristiche e Obiettivi Una strategia d investimento dinamica e flessibile che si adegua costantemente alle condizioni

Dettagli

Marcello Chelli Head of Listed Products - Italy Société Générale Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori

Marcello Chelli Head of Listed Products - Italy Société Générale Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori Marcello Chelli Head of Listed Products - Italy Société Générale Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori Milano, 12 aprile 2008 1 Avvertenze Nessuna informazione

Dettagli

Guardare ai servizi private con occhi nuovi

Guardare ai servizi private con occhi nuovi Guardare ai servizi private con occhi nuovi GESTIONI PATRIMONIALI CASSA LOMBARDA Visione globale, azione personale. La Gestione Patrimoniale Cassa Lombarda è un servizio di investimento altamente specializzato,

Dettagli

Pictet - MAGO Multi Asset Global Opportunities

Pictet - MAGO Multi Asset Global Opportunities Pictet - MAGO Multi Asset Global Opportunities Marco Piersimoni Roma 30 Settembre 2014 Indice 1. Problema di investimento del risparmiatore italiano 2. Una possibile soluzione: Pictet Multi Asset Global

Dettagli

Top players in Europa. PARVEST Equity Best Selection Euro

Top players in Europa. PARVEST Equity Best Selection Euro Top players in Europa PARVEST Equity Best Selection Euro 5 motivi per investire in PARVEST Equity Best Selection Euro 1 I nostri esperti ritengono che potrebbe essere il momento opportuno per investire

Dettagli

GP Benchmark GP Quantitative

GP Benchmark GP Quantitative Servizio d'investimento commercializzato da: GP Benchmark GP Quantitative Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.313111 www.cassacentrale.it Messaggio pubblicitario.

Dettagli

Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio

Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio Ogni investitore è unico, come uniche sono le sue esigenze e le sue aspettative. GP Private sono gestioni patrimoniali caratterizzate da un elevato

Dettagli

Linee guida per l attribuzione dei profili di rischio ai fondi assicurativi delle polizze unit-linked

Linee guida per l attribuzione dei profili di rischio ai fondi assicurativi delle polizze unit-linked Linee guida per l attribuzione dei profili di rischio ai fondi assicurativi delle polizze unit-linked LUGLIO 2005 INDICE PREMESSA pag 3 ATTRIBUZIONE DEI PROFILI DI RISCHIO pag 3 DEFINIZIONI pag 3 ANALISI

Dettagli

UBS Dynamic. Portfolio Solution

UBS Dynamic. Portfolio Solution Dynamic 30 giugno 2013 UBS Dynamic Linee di Gestione di UBS (Italia) S.p.A. Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced Linea Equity Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced

Dettagli

il mestiere di scegliere è diventato banca

il mestiere di scegliere è diventato banca il mestiere di scegliere è diventato banca La storia Il filo comune che lega tutta la nostra storia è la figura del dott. Peter Mayr, pioniere del brokeraggio finanziario, delle gestioni patrimoniali multibrand,

Dettagli

Fideuram Master Selection

Fideuram Master Selection Fideuram Master Selection Una valida alternativa all investimento in singoli fondi o titoli che offre una serie di preziosi e distintivi vantaggi. Maggiore specializzazione Investendo simultaneamente in

Dettagli

Q&A: Dachfonds Südtirol

Q&A: Dachfonds Südtirol La soluzione bilanciata flessibile prudente di Raiffeisen Capital Management Pagina 1 di 5 Nel presente documento potrà trovare le risposte alle sue domande relative al nostro fondo bilanciato flessibile

Dettagli

Snam e i mercati finanziari

Snam e i mercati finanziari Snam e i mercati finanziari Nel corso del 2012 i mercati finanziari europei hanno registrato rialzi generalizzati, sebbene in un contesto di elevata volatilità. Nella prima parte dell anno le quotazioni

Dettagli

Manuale Indici. Manuale Indici 1

Manuale Indici. Manuale Indici 1 Manuale Indici Manuale Indici 1 INDICE 1. Introduzione. pag. 3 2. Principali Categorie. pag. 4 3. FAQ pag. 10 4. Glossario... pag. 11 5. Principali Indici. pag. 12 Manuale Indici 2 1. INTRODUZIONE Gentile

Dettagli

Finanza previdenziale 2.0: Le nuove regole di investimento alla luce delle novità normative

Finanza previdenziale 2.0: Le nuove regole di investimento alla luce delle novità normative Finanza previdenziale 2.0: Le nuove regole di investimento alla luce delle novità normative Milano - 14 Maggio 2014 Gestore Attivamente Responsabile Groupama in Italia.. Le Origini in Italia nel 1881..

Dettagli

HELVETIA PIANO DI VERSAMENTO PORTAFOGLIO DELLE QUOTE GESTIONE INDIVIDUALE DELLA GARANZIA

HELVETIA PIANO DI VERSAMENTO PORTAFOGLIO DELLE QUOTE GESTIONE INDIVIDUALE DELLA GARANZIA PENSION SOLUTIONS 2013 HELVETIA PIANO DI VERSAMENTO PORTAFOGLIO DELLE QUOTE GESTIONE INDIVIDUALE DELLA GARANZIA I prodotti finanziari menzionati nel presente documento sono strumenti finanziari derivati.

Dettagli

ILR con. Posizione. attuale.

ILR con. Posizione. attuale. ILR con il gestore G. Spinola del 16/04/15 Trend vs. Msci World Dal lancio ( 15/02/93 ) al 16/04/15. Posizione attuale. 63% %* in Azioni (profilo di rischio teoricoo del portafoglio mediamente in lineaa

Dettagli

Allianz Global Investors Fund. Elenco fondi. Elenco riepilogativo che non costituisce offerta al pubblico di prodotti finanziari.

Allianz Global Investors Fund. Elenco fondi. Elenco riepilogativo che non costituisce offerta al pubblico di prodotti finanziari. Allianz Global Investors Fund Elenco fondi Elenco riepilogativo che non costituisce offerta al pubblico di prodotti finanziari. Anagrafica Fondi - Autorizzati alla vendita in Italia AZIONARI Nome comparto

Dettagli

VIEW DI MERCATO: DALL ANALISI MACRO ALL ASSET ALLOCATION STRATEGICA

VIEW DI MERCATO: DALL ANALISI MACRO ALL ASSET ALLOCATION STRATEGICA VIEW DI MERCATO: DALL ANALISI MACRO ALL ASSET ALLOCATION STRATEGICA relatori: Alessandro Stanzini, Fabio Bottani Corso istituzionale - Neo private banking: una prima formazione tecnico relazionale VIEW

Dettagli

I fondi a distribuzione Parvest

I fondi a distribuzione Parvest Il presente documento ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali, è redatto a mero titolo informativo e non costituisce (i) un offerta di acquisto o una sollecitazione a vendere;

Dettagli

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio?

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Fabio Innocenzi CEO UBS Italia S.p.A. 8 Giugno 2012 QFinPanel, Politecnico di Milano Gli effetti della crisi economica sul

Dettagli

CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049)

CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049) CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049) Reggio Emilia, 28 febbraio 2015 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente, nel seguito

Dettagli

Topical Study Luglio 2013 "MID-YEAR REPORT: SCENARI PER LA SECONDA META DEL 2013" «Strategie non convenzionali per mercati complessi»

Topical Study Luglio 2013 MID-YEAR REPORT: SCENARI PER LA SECONDA META DEL 2013 «Strategie non convenzionali per mercati complessi» Topical Study Luglio 2013 "MID-YEAR REPORT: SCENARI PER LA SECONDA META DEL 2013" «Strategie non convenzionali per mercati complessi» RSI (4) APPENDICE GRAFICA Indici azionari ETF Bonds Indici e ETF obbligazionari

Dettagli

Relazione semestrale al 30/06/2014

Relazione semestrale al 30/06/2014 Relazione semestrale al 30/06/2014 ALPI BOND ALPI BILANCIATO Alpi Fondi Sgr S.p.A. Via Gramsci, 215 13876 Sandigliano Tel. 015 45081 Fax. 015 4508850 BANCA DEPOSITARIA STATE STREET BANK S.p.A. Via Ferrante

Dettagli

La soluzione per le fasi di volatilità dei mercati

La soluzione per le fasi di volatilità dei mercati La soluzione per le fasi di volatilità dei mercati Le strategie total return rappresentano soluzioni che, grazie a moderne tecniche di investimento, risultano sostanzialmente scollegate dall andamento

Dettagli

Gli stakeholder Investitori

Gli stakeholder Investitori Gli stakeholder Investitori Investitori La Società è presente nei più importanti indici e standard etici che confermano l impegno dell azienda per realizzare una crescita sostenibile. Trasparenza e creazione

Dettagli

AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI PROFESSIONALI E DEGLI INTERMEDIARI PENSPLAN SICAV LUX

AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI PROFESSIONALI E DEGLI INTERMEDIARI PENSPLAN SICAV LUX AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI PROFESSIONALI E DEGLI INTERMEDIARI PENSPLAN SICAV LUX PENSPLAN INVEST SGR La Società è stata costituita nel 2001 a Bolzano, nell ambito del progetto PensPlan, promosso

Dettagli

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax.

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA SELECTION FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO

Dettagli

Punto 3 : Concreto La Gestione Finanziaria

Punto 3 : Concreto La Gestione Finanziaria Punto 3 : Concreto La Gestione Finanziaria Caratteristiche Generali A partire dal 1 luglio 2007 Concreto opera secondo uno schema multicomparto. Ciascun aderente al Fondo può dunque scegliere uno dei seguenti

Dettagli

Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive

Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La congiuntura economica Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive Stefano Bestetti, director Hedge Invest Sgr 26 settembre 2013, Milano Investimenti

Dettagli

La Parte II del Prospetto, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta.

La Parte II del Prospetto, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta. UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE PARTE II DEL PROSPETTO ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI DEI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA

Dettagli

04/14. Anthilia Capital Partners SGR. Analisi di scenario Maggio Aprile 2014 2011

04/14. Anthilia Capital Partners SGR. Analisi di scenario Maggio Aprile 2014 2011 04/14 Anthilia Capital Partners SGR Analisi di scenario Maggio Aprile 2014 2011 Aprile 2014 Analisi di scenario Mercati 17/04/2014 2 Jun 13 Jul 13 Aug 13 Sep 13 Oct 13 Nov 13 Dec 13 Jan 14 Feb 14 Mar 14

Dettagli

F L E X. 29 gennaio 2010. Classificazione

F L E X. 29 gennaio 2010. Classificazione F L E X 29 gennaio 2010 Classificazione Bilanciati (Assogestioni) Bilanciati aggressivi EUR (Morningstar) Bilanciati (CFS Rating) Orizzonte temporale Medio - lungo periodo Rating CFS Rating: Morningstar:

Dettagli

Strategie di investimento per i mercati azionari

Strategie di investimento per i mercati azionari Strategie di investimento per i mercati azionari Aggiornamento al giugno 2006 Torino, 22 giugno 2006 I mercati azionari nel 2006 I mercati internazionali Le performance dei principali mercati mondiali

Dettagli

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog Asset allocation: settembre 2015 /blog Come sono andati i mercati? Il rallentamento della Cina, la crisi in Grecia, il crollo delle materie prime e la moderata crescita dell economia americana hanno sollevato

Dettagli

Domanda 1: Valutazione e Analisi di Obbligazioni / Gestione di Portafoglio (33 punti) Peso secondo il valore di mercato

Domanda 1: Valutazione e Analisi di Obbligazioni / Gestione di Portafoglio (33 punti) Peso secondo il valore di mercato Domanda 1: Valutazione e Analisi di Obbligazioni / Gestione di Portafoglio (33 punti) Il Sig. X è un gestore obbligazionario cui è stata assegnata la gestione del comparto obbligazionario internazionale

Dettagli

LUGANO SMALL & MID CAP INVESTOR DAY

LUGANO SMALL & MID CAP INVESTOR DAY LUGANO SMALL & MID CAP INVESTOR DAY IV Edizione Hotel Splendide Royal Perché? Chi di voi, un anno fa, presente in questa sala, avesse deciso di comprare azioni T.I.P.: Avrebbe guadagnato il 26% Avrebbe

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. ETF Portfolio Allocazione dinamica a basso costo

Deutsche Asset & Wealth Management. ETF Portfolio Allocazione dinamica a basso costo Deutsche Asset & Wealth Management ETF Portfolio Allocazione dinamica a basso costo Innovazione a portata di ETF Allocazione dinamica 1 Primi ETF di ETF quotati sul mercato italiano Possibilità di delegare

Dettagli

ETF e strategie di asset allocation per migliorare la diversificazione

ETF e strategie di asset allocation per migliorare la diversificazione ETF e strategie di asset allocation per migliorare la diversificazione CORE REPLICATION Replica e ribilanciamento a basso costo della componente core di portafoglio CORE RECONSTRUCTION Ricostruzione della

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO Allianz Global Investors Selection Funds plc (la Società ) (precedentemente Darta Investment Funds plc) PROSPETTO SEMPLIFICATO 26 giugno 2009 Il presente Prospetto Informativo Semplificato fornisce importanti

Dettagli

Fondo AcomeA ETF attivo

Fondo AcomeA ETF attivo Articolo pubblicato su Borsa Italiana il 28 giugno 2012 http://www.borsaitaliana.it/speciali/trading/inside-markets/23/etf-fondoacomeaetfattivo.htm Fondo AcomeA ETF attivo Il fondo AcomeA ETF Attivo è

Dettagli

Fonditalia Flexible Emerging Market

Fonditalia Flexible Emerging Market Fonditalia Flexible Emerging Market Marzo 2014 1 I mercati emergenti: cosa pensiamo All inizio del 2014 abbiamo assistito ad un nuovo episodio di significativa turbolenza in alcune economie dell area emergente

Dettagli

Un gruppo indipendente, multimanager e multi-stile Pag. 1. I punti di forza del Gruppo Franklin Templeton Pag. 2

Un gruppo indipendente, multimanager e multi-stile Pag. 1. I punti di forza del Gruppo Franklin Templeton Pag. 2 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA STAMPA Un gruppo indipendente, multimanager e multi-stile Pag. 1 I punti di forza del Gruppo Franklin Templeton Pag. 2 Oltre mezzo secolo di esperienza internazionale

Dettagli

VERISIGN. domenica 12 aprile 2015 1

VERISIGN. domenica 12 aprile 2015 1 VERISIGN domenica 12 aprile 2015 1 Fundamental Analysis Verisign è sul mercato dal 1995 e si occupa principalmente della gestione dei domini.com e.net, oltre che di sicurezza informatica. In particolare

Dettagli

Theme Certificates ABN AMRO su metalli e settore minerario.

Theme Certificates ABN AMRO su metalli e settore minerario. Theme Certificates ABN AMRO su metalli e settore minerario. L INNOVAZIONE SEMPLICE AL SERVIZIO DEGLI INVESTITORI. ABN AMRO conferma ancora una volta la sua capacità di innovazione finanziaria attraverso

Dettagli

GP Private. Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.

GP Private. Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461. GP Private Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.313111 www.cassacentrale.it Messaggio pubblicitario. Non costituisce offerta

Dettagli

A S S E T E Q U I T Y B I O T E C H - S C H E D A S I N T E T I C A

A S S E T E Q U I T Y B I O T E C H - S C H E D A S I N T E T I C A Pag. 1 A S S E T E Q U I T Y B I O T E C H - S C H E D A S I N T E T I C A Fondo di diritto sammarinese di tipo UCITS III, autorizzato il 20 febbraio 2014. Codice Isin SM000A1XFET0. Il presente documento

Dettagli

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Previsoni 2013 Tutti i diritti riservati TT 2010

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Previsoni 2013 Tutti i diritti riservati TT 2010 TMX-Report di lunedì 30/12/2013 valido per la settimana in corso INDICI MONDIALI DAX (Germania) CAC 40 (Francia) FTSE 100 (Inghilterra) DOW JONES INDUSTRIAL AVERAGE (Usa) NIKKEI 225 (Giappone) HANG SENG

Dettagli

SCARICA L APP DI PARVEST PER IPAD. PARVEST NON CERCARE OLTRE La mappa fondi. bit.ly/1qkm55z

SCARICA L APP DI PARVEST PER IPAD. PARVEST NON CERCARE OLTRE La mappa fondi. bit.ly/1qkm55z SCARICA L APP DI PER IPAD NON CERCARE OLTRE La mappa fondi bit.ly/1qkm55z EQUITY WORLD SMART FOOD EQUITY NORDIC SMALL CAP EQU USA VALUE EQUITY SMALL CAP ENVIRONMENTAL OPPORTUNITIES EQUITY BRAZIL EQUITY

Dettagli

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Carry Strategies Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Versione riservata ai Financial Partner ad esclusivo uso interno Maggio 2014 La posizione di Carry Strategies nell offerta AzFund

Dettagli

COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE

COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE AD USO ESCLUSIVO DI INTERMEDIARI AUTORIZZATI E INVESTITORI QUALIFICATI COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Offri ai tuoi clienti

Dettagli

EQUITY INDEX ALLOCATION. Operatività su indici azionari globali

EQUITY INDEX ALLOCATION. Operatività su indici azionari globali EQUITY INDEX ALLOCATION Operatività su indici azionari globali Agosto 2015 Caratteristiche e Obiettivi Strategia d investimento studiata per adattarsi ai differenti scenari dei mercati azionari globali

Dettagli

Asset allocation in Etf: quattro modelli

Asset allocation in Etf: quattro modelli in Etf: quattro modelli Come battere il mercato con pochi strumenti e dati mensili Di seguito sono proposti i risultati di quattro semplici asset allocation gestite attraverso l utilizzo di pochi Etf,

Dettagli

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari Maggio 2015 Materiale di Marketing Schroder International Selection Fund SICAV Mappa dei comparti 100% ASSET MANAGER T R U S T E D H E R I T A G E A D V A N C E D T H I N K I N G Il Gruppo Schroders Fondato

Dettagli

PRIMA PARTE: Domande a Scelta Multipla

PRIMA PARTE: Domande a Scelta Multipla PRIMA PARTE: Domande a Scelta Multipla (56 punti) Di seguito troverete 14 domande a scelta multipla. Segnate con una crocetta la risposta che ritenete corretta tra le risposte possibili. Una sola risposta

Dettagli

AZ Commodity Trading. luglio 2012. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Settembre 2012

AZ Commodity Trading. luglio 2012. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Settembre 2012 AZ Commodity Trading luglio 2012 Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Settembre 2012 1 A CHI SI RIVOLGE PER CHI VUOLE COGLIERE LE OPPORTUNITA DEL MERCATO DELLE COMMODITY CON L OBIETTIVO

Dettagli

ETF e segmento MTF. Marcello CHELLI Responsabile MTF Borsa Italiana Spa. 8 maggio 2004 Palazzo Mezzanotte - Milano TOL Expo

ETF e segmento MTF. Marcello CHELLI Responsabile MTF Borsa Italiana Spa. 8 maggio 2004 Palazzo Mezzanotte - Milano TOL Expo ETF e segmento MTF Marcello CHELLI Responsabile MTF Borsa Italiana Spa 8 maggio 2004 Palazzo Mezzanotte - Milano TOL Expo ETF e segmento MTF Contenuti Che cos è un ETF Il meccanismo di Creation / Redemption

Dettagli

Classe A NAV 98,42. Obiettivi del Fondo TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 64,68% 2) Corporate 5,42% 3) Bilanciato 0,93% 4) Governativo 28,97%

Classe A NAV 98,42. Obiettivi del Fondo TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 64,68% 2) Corporate 5,42% 3) Bilanciato 0,93% 4) Governativo 28,97% Classe A NAV 98,4 30 novembre 04 Carta d'identità Linea Obiettivo della linea Orizzonte temporale Grado di rischio (-7) 4 Total return Crescita del patrimonio nel medio lungo periodo 3-5 anni Obiettivi

Dettagli

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e costi dei Fondi

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e costi dei Fondi Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e costi dei Fondi Data di deposito in Consob della Parte II: 26 marzo 2015 Data di validità della Parte II: dal 1 aprile 2015

Dettagli

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012 Fondo Interno Core 31 luglio 2012 Indice FIDEURAM VITA INSIEME Commento mensile FVI - Fondo Interno Core Classe K FVI - Fondo Interno Core Classe Y FVI - Fondo Interno Core Classe Z Indice Luglio 2012

Dettagli

Fondo Pensione Agrifondo Funzione Finanza CDA del 18/12/2014 GIAMPAOLO CRENCA

Fondo Pensione Agrifondo Funzione Finanza CDA del 18/12/2014 GIAMPAOLO CRENCA Fondo Pensione Agrifondo Funzione Finanza CDA del 18/12/2014 GIAMPAOLO CRENCA 1 Situazione ed andamento dei mercati I recenti dati economici confermano un andamento del ciclo economico a due velocità:

Dettagli

CARATTERISTICHE E STRUTTURA DELLA GESTIONE DEL PATRIMONIO DI PREVEDI

CARATTERISTICHE E STRUTTURA DELLA GESTIONE DEL PATRIMONIO DI PREVEDI CARATTERISTICHE E STRUTTURA DELLA GESTIONE DEL PATRIMONIO DI PREVEDI C O M P A R T O S I C U R E Z Z A Finalità della gestione: la gestione è volta a realizzare con elevata probabilità rendimenti che siano

Dettagli

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI IMPORTANTE: Il presente documento richiede attenzione immediata. In caso di dubbi sul contenuto del presente documento, richiedere la consulenza di un professionista indipendente. Tutti i termini utilizzati

Dettagli

BlackRock Global Funds (BGF)

BlackRock Global Funds (BGF) BlackRock Global Funds (BGF) BGF European Equity Income Fund Luglio 2014 AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI PROFESSIONALI E DEGLI INTERMEDIARI BGF European Equity Income Fund Caratteristiche Generali Portfolio

Dettagli

SOLUZIONE MOLTO PRUDENTE p. 2. SOLUZIONE PRUDENTE p. 3. SOLUZIONE MODERATA p. 4. SOLUZIONE AGGRESSIVA p. 5. SOLUZIONE MOLTO AGGRESSIVA p.

SOLUZIONE MOLTO PRUDENTE p. 2. SOLUZIONE PRUDENTE p. 3. SOLUZIONE MODERATA p. 4. SOLUZIONE AGGRESSIVA p. 5. SOLUZIONE MOLTO AGGRESSIVA p. AL 12/11/04 FONDI INTERNI SOLUZIONE AL 12/11/04 REPORTING SETTIMANALE - FONDI INTERNI SOLUZIONE: SOMMARIO : SOLUZIONE MOLTO PRUDENTE p. 2 SOLUZIONE PRUDENTE p. 3 SOLUZIONE MODERATA p. 4 SOLUZIONE AGGRESSIVA

Dettagli

LA VALUTAZIONE DELLE AZIENDE

LA VALUTAZIONE DELLE AZIENDE LA VALUTAZIONE DELLE AZIENDE Dott. Lorenzo Batacchi Banca popolare dell Emilia Romagna lorenzo.batacchi@bper.it METODI DI VALUTAZIONE DELLE AZIENDE I più utilizzati nella pratica: Metodo finanziario: DCF,

Dettagli

Nextam Partners. Via Bigli 11 20121 Milano - Tel.: +39027645121. Nextam Partners Obbligazionario Misto

Nextam Partners. Via Bigli 11 20121 Milano - Tel.: +39027645121. Nextam Partners Obbligazionario Misto Via Bigli 11 20121 Milano - Tel.: +39027645121 Nextam Partners Obbligazionario Misto Rapporto Mensile novembre 2015 Commento del gestore Categoria Assogestioni: Obbligazionari Misti Categoria Morningstar

Dettagli

Assemblea 29 aprile 2010

Assemblea 29 aprile 2010 Assemblea 29 aprile 2010 Fondo Pensione Quadri e Capi Fiat 1998-2009 1998 Inizio raccolta contribuzioni 2000 Avvio Gestione Finanziaria Monocomparto 2004 Avvio Gestione Finanziaria Multicomparto 2007 Adeguamento

Dettagli

Classe A NAV 101,18. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 72,68% 2) Corporate 2,11% 3) Bilanciato 2,57% 4) Governativo 22,65%

Classe A NAV 101,18. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 72,68% 2) Corporate 2,11% 3) Bilanciato 2,57% 4) Governativo 22,65% Classe A NAV 0,8 marzo 05 Carta d' Identita Linea Obiettivo della linea Orizzonte temporale Grado di rischio (-7) 4 Total return Crescita del patrimonio nel medio lungo periodo - 5 anni Obiettivi del Fondo

Dettagli

Portafogli Modello Giugno 2014

Portafogli Modello Giugno 2014 Portafogli Modello Giugno 2014 Investment Advisory 10 Giugno 2014 Milano Indice Commento Generale (p. 3) Portafoglio Obbligazionario (p. 4) Portafoglio Bilanciato (p. 6) Portafoglio Azionario (p. 8) Ranking

Dettagli

FINDOMESTIC MIX. Report al 31 gen 2011

FINDOMESTIC MIX. Report al 31 gen 2011 FINDOMESTIC MIX Report al 31 gen 2011 Sommario Sezione 1. Visione sintetica del portafoglio pag. 2 Sezione 2. Performance e indicatori di rischio pag. 4 Sezione 3. Analisi del portafoglio pag. 7 Sezione

Dettagli

I comparti azionari USA di BNP Paribas Investment Partners Beneficiare del potenziale di crescita del mercato azionario USA

I comparti azionari USA di BNP Paribas Investment Partners Beneficiare del potenziale di crescita del mercato azionario USA Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione I comparti azionari USA di BNP Paribas Investment Partners Beneficiare del potenziale di crescita del mercato azionario

Dettagli

HALF IMAGE PLACEMENT HOLDER (HORIZONTAL) Resize image to cover grey box. Azionario Europeo. John Baker, Portfolio Manager

HALF IMAGE PLACEMENT HOLDER (HORIZONTAL) Resize image to cover grey box. Azionario Europeo. John Baker, Portfolio Manager HALF IMAGE PLACEMENT HOLDER (HORIZONTAL) Resize image to cover grey box Azionario Europeo John Baker, Portfolio Manager JPMorgan Funds Euroland Dynamic Fund Sintesi del Comparto JPMorgan Funds Euroland

Dettagli

LE ECCELLENZE DEL MADE IN ITALY. 13-14 marzo 2014 1. 13-14 marzo 2014

LE ECCELLENZE DEL MADE IN ITALY. 13-14 marzo 2014 1. 13-14 marzo 2014 LE ECCELLENZE DEL MADE IN ITALY 1 Investireste in un Gruppo che: Ha quote attive in 9 leader mondiali* dei rispettivi settori? Negli ultimi 10 anni ha avuto plusvalenze nell 80% circa delle cessioni? Capitalizza

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Regolamento di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento armonizzati appartenenti al sistema UBI Pramerica UBI Pramerica

Dettagli

Gestioni Patrimoniali per soddisfare al meglio le tue aspettative. GP Benchmark

Gestioni Patrimoniali per soddisfare al meglio le tue aspettative. GP Benchmark Gestioni Patrimoniali per soddisfare al meglio le tue aspettative. sono gestioni patrimoniali caratterizzate da uno stile di gestione attivo che comporta un impegno costante da parte del gestore, orientato

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 8 agosto 15 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Coniugare esigenza e soluzione d investimento: controllare i rischi con l approccio Global Macro. Marco Serventi Senior Relationship Manager AMUNDI

Coniugare esigenza e soluzione d investimento: controllare i rischi con l approccio Global Macro. Marco Serventi Senior Relationship Manager AMUNDI Coniugare esigenza e soluzione d investimento: controllare i rischi con l approccio Global Macro Marco Serventi Senior Relationship Manager AMUNDI EFPA Italia Meeting 2014, 5/6 Giugno Lecce Siamo stati

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Regolamento di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento appartenenti al sistema UBI Pramerica Fondi armonizzati UBI Pramerica

Dettagli

RIEPILOGO PORTAFOGLIO COMPLESSIVO

RIEPILOGO PORTAFOGLIO COMPLESSIVO RIEPILOGO PORTAFOGLIO COMPLESSIVO Data report Controvalore investito 13/11/2006 311.023,67 RIPARTIZIONE PER TIPOLOGIA DI STRUMENTO RIPARTIZIONE PER ASSET CLASS 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% 26,27%

Dettagli

Titoli azionari. Università di Teramo - Teoria del portafoglio finanziario - Prof. Paolo Di Antonio

Titoli azionari. Università di Teramo - Teoria del portafoglio finanziario - Prof. Paolo Di Antonio Titoli azionari I modelli DDM (Dividend Discount Model) Calcolo del rendimento ex-post di un titolo azionario; Modelli basati sulla profittabilità dell impresa; Modello dei flussi di cassa; Gli indici

Dettagli

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048)

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048) EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048) Reggio Emilia, 28 febbraio 2015 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente,

Dettagli

SCHEDE DEI COMPARTI (ASSET ALLOCATION STRATEGICA 2009)

SCHEDE DEI COMPARTI (ASSET ALLOCATION STRATEGICA 2009) 2009 SCHEDE DEI COMPARTI (ASSET ALLOCATION STRATEGICA 2009) Caratteristiche, obiettivi, orizzonte temporale, livello di rischio, tipologia degli investimenti, gestore, parametro di riferimento (benchmark)

Dettagli

AZIONARIA FLESSIBILE

AZIONARIA FLESSIBILE SOFIA EXPERT2014 AZIONARIA FLESSIBILE 31 OTTOBRE advisor SCF LE GESTIONI PATRIMONIALI SOFIA EXPERT INSIEME PER RAGGIUNGERE LE VETTE PIÙ ALTE SOFIA EXPERT Un onda perfetta, scavata nella roccia, che solo

Dettagli

SELLAELLA ADVICEDVICE TRADING

SELLAELLA ADVICEDVICE TRADING SELLAELLA ADVICEDVICE TRADING Rho, 4 febbraio 2006 Una piattaforma che cresce A cura di: Romano De Bortoli Cosa abbiamo costruito Un offerta che si è progressivamente ampliata S&P-MIB Future (ex Fib30)

Dettagli

Teoria della Finanza Aziendale La v a v lutazione dei titoli titoli rischiosi : le azioni 4

Teoria della Finanza Aziendale La v a v lutazione dei titoli titoli rischiosi : le azioni 4 Teoria della Finanza Aziendale La valutazione dei titoli rischiosi : le azioni 4 1-2 Argomenti Rendimenti richiesti Prezzi delle azioni e EPS Cash Flows e valore economico d impresa 1-3 Domande chiave

Dettagli