BARRE MENU' E STRUMENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BARRE MENU' E STRUMENTI"

Transcript

1 Manuale d'uso INDICE 1. BARRE MENU' E STRUMENTI 2. ANAGRAFICA FORNITORI 3. ELENCO CATEGORIE MAGAZZINO 4. MAGAZZINO TABACCHI Elenco Articoli Tabacchi Trasferimento al Magazzino Modifica e personalizzazione Articoli. 5..CARICO ARTICOLI IN MAGAZZINO. 6..TOUCH SCREEN Personalizzazioni dei pulsanti Prelievi e Depositi Cassa Modulo Corrispettivi (1 of 33)17/11/

2 7. CONTABILITA' CORRISPETTIVI Sezione Incasso Giornaliero Sezione Incasso Storico Vendita Incasso Storico Tabacchi Incasso Storico 8. PRIMA NOTA CASSA Sezione Uscite Sezione Entrate 9. CALCOLO IVA CORRISPETTIVI 10. PANNELLO DI CONTROLLO Impostazione Registratore di cassa Archiviazione Annua Impostazioni di Stampa Copie di Backup 11. CAMBIA ARCHIVIO 12. UNITA DI MISURA 13. ELENCO CODICI IVA 14. ELENCO SEDI MAGAZZINO 15. MEMORANDUM BARRE MENU' E STRUMENTI Barra del Menù: La barra del Menù è posta sul lato sinistro della finestra principale. Cliccando sui vari pulsanti è possibile visualizzare e selezionare i moduli da utilizzare. Le voci attive del Menù si colorano di bianco al passaggio del mouse. (2 of 33)17/11/

3 Menù a tendina: La barra del Menù a tendina è posta sul top della finestra principale e comprende i moduli statisticamente più utilizzati. Barra degli strumenti: La barra degli strumenti posta sul top della finestra di ogni modulo e contiene le voci di menu standard, quali Nuovo, Modifica, Elimina, Visualizza (contiene vari link a seconda del modulo aperto) Stampe, Ricerche ed Exit (per uscire dal modulo). (3 of 33)17/11/

4 torna all'indice ANAGRAFICA FORNITORI Serve per archiviare tutti i dati relativi ai fornitori. Per inserire, modificare ed eliminare i dati, servirsi della barra degli strumenti Fig. 1 Il Codice Fornitore è generato dal Software ed è univoco. Compilare i Campi obbligatori: Ragione Sociale o Cognome; (4 of 33)17/11/

5 Stampe disponibili - Stampa Elenco: stampa l elenco di tutti i fornitori presenti in anagrafica, orinandoli per codice; - Stampa Singola: stampa la scheda anagrafica fornitore selezionata; - Stampa Ricerca: stampa la selezione effettuata dal modulo Ricerca. Ricerche - E' possibile effettuare ricerche per: Codice, Ragione sociale, Cognome, Comune di residenza, Partita Iva, o utilizzare selezionare direttamente il Fornitore dalla griglia presente in basso. Fig. 2 Ric. Sequenziali: cliccare su << per posizionarsi sulla scheda del fornitore precedente oppure >> per visualizzare la scheda del fornitore successivo. Doppio click sulla dicitura Ric. Sequenziale per posizionarsi sulla scheda del primo o dell ultimo fornitore. Partita Iva il software effettua due controlli: - controllo dell esattezza della P. Iva inserita (se il dato inserito risulta inesatto non è possibile continuare con la compilazione) - verifica di eventuali duplicati (se il dato inserito risulta già esistente in Anagrafica Fornitori, è consigliabile non proseguire con l inserimento e verificare l anagrafica in precedenza salvata;è possibile continuare ugualmente con la compilazione rispondendo SI alla finestra di Avviso che apparirà) Partita Iva Estera: in caso di P. Iva Estera, spuntare il riquadro corrispondente e inserire il dato. Cod. Fiscale (5 of 33)17/11/

6 il software effettua due controlli: - controllo dell esattezza del Codice Fiscale (se il dato inserito risulta inesatto non è possibile continuare con la compilazione) - verifica di eventuali duplicati (se il dato inserito risulta già esistente in Anagrafica Fornitori, è consigliabile non proseguire con l inserimento e verificare l anagrafica in precedenza salvata;è possibile continuare ugualmente con la compilazione rispondendo SI alla finestra di Avviso che apparirà) Per calcolare il codice fiscale, inserire i dati richiesti e fare click su Calcola; per trasferire il codice nella schermata principale, fare click su Trasferisci, premere su Exit per tornare alla compilazione della scheda anagrafica (campo illimitato) Digitare il primo indirizzo , per inserirlo in elenco premere il pulsante raffigurante una freccia bianca rivolta verso il basso; procedere allo stesso modo fino all inserimento di tutti gli indirizzi. Per eliminare un indirizzo esistente, procedere come segue: - Modifica Anagrafica Fornitore - Selezionare dal menu a tendina l indirizzo che si desidera cancellare - Premere il pulsante raffigurante una freccia rossa rivolta verso l alto per eliminare l indirizzo ; Rispondere positivamente alla finestra di Avviso che apparirà. http// (campo illimitato) Digitare il primo indirizzo web; per inserirlo in elenco premere il pulsante raffigurante una freccia bianca rivolta verso il basso; procedere allo stesso modo fino all inserimento di tutti gli indirizzi. Per eliminare un indirizzo esistente, procedere come segue: - Modifica Anagrafica Fornitore - Selezionare dal menu a tendina l indirizzo che si desidera cancellare - Premere il pulsante raffigurante una freccia rossa rivolta verso l alto per eliminare l indirizzo web; Rispondere positivamente alla finestra di Avviso che apparirà. Movimenti (non disponibile nella versione Lite): Selezionare i documenti disponibili (Fatture emesse, Bolle acquisto, Note di credito, Spese varie) e premere Conferma per visualizzare nella griglia in basso a destra la movimentazione contabile generale del Fornitore. Valori riportati: - Tipo Documento (es. fattura) - Numero Documento - Data Documento - Totale Documento - Acconti Versati - Saldo da estinguere - Totali complessivi per Importo Documenti, Acconti, Saldo. torna all'indice (6 of 33)17/11/

7 Inserimento Categoria A e Categoria B: ELENCO CATEGORIE MAGAZZINO Serve per stabilire le categorie/linee dei prodotti e sottocategorie destinati alla rivendita (magazzino). Per la struttura delle ricerche disponibili nel modulo Contabilità, è obbligatorio inserire la categoria A. Si accede al modulo cliccando il pulsante visualizza dalla barra dei pulsanti laterale sinistra;in alternativa, aprire Magazzino/Completo, posizionarsi sul pulsante VISUALIZZA in alto a destra e scegliere Elenco Categorie. Digitare il nome della categoria in corrispondenza di una o più delle 6 disponibili (A, B, C, D, E, F) e salvare. Continuare con l inserimento; ogni categoria può contenere un numero illimitato di voci. Per eliminare una descrizione, selezionarla e fare click su Elimina. Fig. 1 (7 of 33)17/11/ Fig. 2

8 torna all'indice CARICO ARTICOLI IN MAGAZZINO Per accedere al modulo, fare click con il mouse sul pulsante Magazzino dalla barra del Menù e poi su Completo. Per inserire, modificare ed eliminare i dati, servirsi della barra degli strumenti Si consiglia di compilare i campi in base alle informazioni che si reputano utili per eventuali successive ricerche. Fig. 1 (8 of 33)17/11/

9 Per un utilizzo corretto del Modulo Touch Screen, è necessario inserire almeno le seguenti voci: - Sede Magazzino: fare click sulla freccia e selezionare Magazzino Centrale dal Menu che appare; - Codice Articolo: assegnare un codice numerico oppure alfanumerico all articolo - Descrizione Articolo: inserire una descrizione più dettagliata dell articolo - Categoria A e Categoria B: questi campi sono obbligatori. fare click sulla freccia e selezionare le Categorie; - Dati Anagrafici Fornitore: inserire il codice del Fornitore e premere invio, in alternativa fare click sul pulsante Ricerca, cercare il fornitore utilizzando le ricerche disponibili (per Codice, per Ragione Sociale, per Comune di Residenza, per Partita Iva); premere invio per inserire il fornitore oppure selezionarlo facendo doppio click sul record. - Quantità: fare click nel riquadro, nella finestra che appare inserire la quantità e confermare con cliccando sull icona della manina; premere Exit per uscire dalla finestra. Fig. 2 - Aliquota Acquisto: l aliquota d acquisto riflette quella di vendita. Fare click nel riquadro, nella finestra che appare inserire il Codice Aliquota e premere Invio; in alternativa, selezionarlo facendo doppio click sul record. - Prezzo di vendita: digitare in corrispondenza di Listino 1 il prezzo di vendita al pubblico e mettere la spunta su Calcola Iva Compresa. In alternativa, se si desidera inserire l imponibile di vendita, non mettere la spunta su Calcola Iva Compresa. Facoltativamente, inserire con lo stesso criterio i valori nei campi Listino 2, Listino 3 e Listino 4. Per concludere premere il pulsante Salva dalla barra degli strumenti. - Codice Barre: fondamentale se si vuole utilizzare il modulo corrispettivi. torna all'indice MAGAZZINO TABACCHI Da Pannello di Controllo, scegliere l icona Gestione Tabacchi e cliccare su conferma dalla finestra di dialogo Magazzini Ausiliari. (9 of 33)17/11/

10 Fig. 1 Elenco Articoli Tabacchi: Esiste un elenco articoli tabacchi aggiornato, comprensivo di tutti i tabacchi disponibili sul mercato italiano. Questo elenco riporta fedelmente prodotto, codice e prezzo di vendita, ma è necessario verificare ed aggiornare il prezzo d'acquisto e soprattutto il peso della confezione (o pacchetto), in quanto il programma convertirà in automatico in pezzi (pacchetto singolo) la quantità acquistata in Kg. Sulla Parte Sinistra, selezionare la categoria principale dei tabacchi (es. Sigari, Sigarette, ecc.). E possibile creare Nuove Categorie di Tabacchi facendo click su Nuovo, digitando nel campo il nome da assegnare e confermare l inserimento facendo click sul pulsante raffigurante la Freccia bianca ; per eliminare una categoria, dopo averla selezionata fare click sul pulsante rosso Trasferimento al Magazzino: Sulla Parte Destra è disponibile l elenco dei tabacchi facenti parte la categoria selezionata, è possibile creare nuovi articoli, modificare quelli esistenti oppure eliminarli utilizzando i pulsanti in alto. Per non appesantire il magazzino centrale, si possono trasferire solo gli articoli dei tabacchi trattati per la rivendita. Per trasferire uno o più articoli nel Magazzino, basta fare click in corrispondenza dell articolo, poi nel Campo Applica cliccare sulla freccetta fino a visualizzare SI. (10 of 33)17/11/

11 Fig. 2 Dopo aver selezionato tutti gli articoli che si vogliono trasferire in Magazzino (contrassegnadoli con "Si"), fare click sul pulsante Trasferisci Articoli Selezionati In Magazzino Centrale. Il software, in automatico, creerà gli articoli in magazzino centrale, categorie ed unità di misura. N.B.: la percentuale di Aggio dei Tabacchi di default del 10% è modificabile. Modifica e personalizzazione Articoli: Fare click su Modifica per effettuare le personalizzazioni degli articoli. Da questa finestra è possibile modificare la Confezione, la Marca, il Codice, il Prezzo Acquisto, il, Prezzo Vendita e l'icona Prodotto associata: (11 of 33)17/11/

12 Fig. 3 Cliccare nel riquadro che dovrà contenere l immagine e selezionare l icona desiderata tra quelle disponibili sul pc. E preferibile che le immagini scelte, siano in formato JPG/Bmp con dimensioni 9.53X9.21 cm e che risiedano tutte nella cartella Programmi da Modificare/DbCom/ImgTouch. Per cambiare il colore del Font utilizzato, fare click su Colore Font e scegliere la tonalità preferita. Fare click sul pilsante Conferma per salvare e Canc. Img. per eliminare l'immagine. torna all'indice TOUCH SCREEN Nella schermata iniziale sono visibili la/le Categorie A dei Prodotti sotto forma di pulsanti; premendo su una di esse si aprirà una seconda schermata, nella quale saranno visibili le Categorie B (o sottocategorie) degli articoli. Cliccando sulla categoria relativa all'articolo da vendere, si accederà all elenco dei Prodotti (Articoli). Per salire al livello precedente premere sul tasto raffigurante la freccia gialla sul lato destro. (12 of 33)17/11/

13 Fig. 1 Se non si vuole utilizzare il listino di vendita predefinito (Listino 1), fare click quello che si intende utilizzare; la spunta di colore verde indica il listino in uso. Una volta selezionato l articolo che si vuole vendere, apparirà un tastierino numerico nel quale inserire la quantità venduta. Da questa finestra è possibile cambiare il listino da applicare, basta premere sul relativo pulsante e il prezzo verrà aggiornato (Il pulsante di colore verde indica il listino attivo). Per confermare premere sull'apposito tasto. Fig. 2 Fare click su Cancella per cancellare il valore delle quantità inserite, click su Chiudi per annullare l operazione (senza fare lo scontrino). Procedere selezionando gli altri articoli da inserire nel corrispettivo. Una volta completato l inserimento, si hanno 2 possibilità: 1. procedere alla Stampa Fiscale dello scontrino: premere il pulsante Stampa Reg. in alto a sinistra (Fig.1) 2. stampare uno scontrino Non Fiscale: premere il pulsante Stampa POS (Fig. 1). Nella schermata che appare, se necessario scegliere il Tipo di Pagamento (default: Contante) e selezionare le banconote e le monete che il cliente consegna per il pagamento. In alternativa, digitare l importo. L eventuale resto viene calcolato in automatico dal Software. E disponibile un campo Annotazioni per inserire eventuali appunti. (13 of 33)17/11/

14 Fig. 3 Si ricorda che il Tipo di Pagamento si riflette in Contabilità Corrispettivi, lo stesso vale per le banconote e monete selezionate, che influiscono sulla Distinta Valori Cassa. Per inserire eventuali Prelievi e Depositi (Fig. 1) servirsi del relativo pulsante: inserendo l importo scegliere Prelievo o Deposito. Personalizzazioni dei pulsanti Per personalizzare i pulsanti, fare click col tasto destro, scegliere Inserisci immagine e Colore Touch, selezionare la Categoria A oppure la Categoria B, scegliere l immagine tra quelle disponibili sul pc. Selezionare la Categoria nell elenco sottostante e fare click sul riquadro a destra per scegliere il colore del carattere. Infine Confermare. Se per la Categoria scelta era già stata associata un immagine, apparirà una finestra di Attenzione; confermare se sovrascrivere l immagine, oppure no. Procedere analogamente per personalizzare i pulsanti delle categorie B. Fig. 4 (14 of 33)17/11/

15 La stessa procedura è disponibile nel Modulo Magazzino: accedere al Magazzino Completo mediante la barra dei pulsanti a sinistra, scegliere dal menu Visualizza (in alto a destra) Immagine Touch Screen. Si hanno 2 possibilita: 1. Premere il pulsante SI : per inserimento immagine Cat. A/B Fig. 5 Apparirà un ulteriore finestra, nella quale scegliere SI per selezionare la Categoria A e NO per la Categoria B. Fig. 6 Selezionare dal Menu a tendina la Categoria (A o B in base alla scelta precedente) di cui si vuole personalizzare l immagine. Fare click sul rettangolo raffigurante il colore del carattere che è utilizzato per la descrizione e scegliere la tonalità preferita. In alternativa, scegliere Colore di Sistema, per impostare il colore predefinito. Fare click sul rettangolo che deve contenere l immagine. Premere il Pulsante Acquisisci e scegliere l immagine preferita tra quelle disponibili sul Vs. Pc. E preferibile che le immagini scelte, siano in formato JPG/Bmp con dimensioni 9.53X9.21 cm e che risiedano tutte nella cartella.. /DbCom/ImgTouch. Fig. 7 (15 of 33)17/11/

16 2. premere il pulsante NO: per inserimento immagine Descrizione Fig. 8 Assicurarsi di essere posizionati sull articolo esatto. Procedere facendo click sul rettangolo raffigurante il colore del carattere che è utilizzato per la descrizione e scegliere la tonalità preferita. In alternativa, scegliere Colore di Sistema, per impostare il colore predefinito. Fare click sul rettangolo che deve contenere l immagine. Premere il Pulsante Acquisisci e scegliere l immagine preferita tra quelle disponibili sul Vs. Pc. E preferibile che le immagini scelte, siano in formato JPG/Bmp con dimensioni 9.53X9.21 cm e che risiedano tutte nella cartella../dbcom/imgtouch. Fig. 9 Prelievi e Depositi Cassa Sono necessari per registrare tutte le operazioni di movimento cassa (es. trasferimenti, depositi e prelievi). (16 of 33)17/11/

17 Fig. 10 Modulo Corrispettivi Dal Modulo Touch Screen, (Fig. 1) fare click sul pulsante verticale Exit per accedere a quello Corrispettivi. (17 of 33)17/11/

18 Fig. 11 Il Modulo Corrispettivi è l'alternativa al touch screen e serve per gestire la vendita al banco tramite lettore ottico di codici a barre o ricerche varie sull'articolo. Dopo aver caricato gli articoli in magazzino con il loro codice a barre, è sufficiente spuntare Automatizzazione Lettore Codice a Barre a sinistra nella finestra. Al passaggio del lettore ottico gli articoli vengono caricati nella sezione Importi Cliente, per inserirli nell'elenco adiacente, premere su Conferma Operazione. Per chiudere il corrispettivo, premere il pulsante Stampa Reg. Sono disponibili le seguenti operazioni: 1) effettuare una ricerca degli articoli più dettagliata, grazie alle seguenti ricerche: - Codice a barre - Codice Articolo - Descrizione Articolo - Categorie (dalla A alla F) (18 of 33)17/11/

19 2) scegliere il Magazzino da visualizzare (la scelta si riflette anche per il Modulo Touch Screen): basta selezionare la Sede di Magazzino dal menu a tendina che è disponibile cliccando sull apposito campo. N.B.: se si hanno le abilitazioni necessarie, l accesso al modulo appena descritto può avvenire anche tramite il pulsante Documenti Emessi, e di seguito da Ass/Ric/ Cor scegliendo Corrispettivo. torna all'indice CONTABILITA' CORRISPETTIVI Da questa schermata è possibile visionare tutti gli scontrini effettuati in giornata (Incasso Giornaliero) e tutti quelli già archiviati (Incasso Storico). Ognuna di queste sezioni è a sua volta suddivisa in Vendita e in Tabacchi. La differenza sostanziale è che la sezione Incasso Giornaliero include la fase di transito di tutti quei corrispettivi che ancora non sono stati archiviati. Per entrambe le sezioni, si ha la possibilità di effettuare le seguenti Ricerche: - Ricerca periodo dal: inserire la data da cui iniziare la ricerca (formato Data GG/MM/AA) - Al: inserire la data fino a quando effettuare la ricerca (formato Data GG/MM/AA) - Ricerca dalle Ore: inserire l ora da cui iniziare la ricerca (formato Ora HH/MM/SS) - alle Ore: inserire l ora fino a quando effettuare la ricerca (formato Ora HH/MM/SS) - Ricerca Doc. Stornati: restringere la ricerca ai documenti stornati (SI) oppure ai documenti fiscali (NO) - Reg. Cassa: selezionare il registratore di cassa di cui si vuole effettuare qualsiasi ricerca e/o modifica. Premere il pulsante Conferma Ricerca per la convalida delle ricerche disponibili. Ulteriori ricerche: - Ricerca per Tipo Pag: selezionando una delle voci dal menu a tendina, si procederà alla ricerca per tipo di pagamento (es. Contante, Riba, Assegno, Carta di credito). Questi valori sono raccolti in fase di conferma del pagamento del Cliente - Specifica: selezionare dal menu a tendina. (19 of 33)17/11/

20 Sezione Incasso Giornaliero Qui sono elencati tutti i corrispettivi stampati in giornata e non ancora archiviati. In questa fase è possibile effettuare lo storno di un corrispettivo. E suddivisa in ulteriori due parti: Fig Vendita Incasso Giornaliero: ogni rigo corrisponde ad un corrispettivo, e dello stesso vengono riportate una serie di informazioni, quali il reparto che lo ha effettuato, gli importi e la colonna Storno (è in questa fase, infatti, che è possibile effettuare lo storno di un corrispettivo). Funzioni disponibili: - Storno Scontrino: per stornare dalla contabilità fiscale uno scontrino, fare click nel campo Storno relativo al corrispettivo da stornare. Fare click sul pulsante che appare e scegliere di continuare l operazione se si vuole stornare lo scontrino e aggiornare automaticamente il Magazzino. Per annullare, scegliere NO. - Stampa Rapporto Registratore Cassa: esegue la stampa fiscale del rapporto del registratore di cassa. - Elimina Incasso Giornaliero: serve ad archiviare definitivamente nello storico i corrispettivi effettuati in giornata. Questa funzione crea la trascrizione automatica in Prima Nota Entrate dell Importo della Chiusura di Cassa. - Distinta Valori Cassa: è l elenco delle banconote e monete incassate nella giornata. Nella sezione di sinistra sono evidenziati i valori incassati relativi al corrispettivo in precedenza selezionato. Nella sezione di destra, sono elencate le banconote e le monete complessive incassate. Il Totale Complessivo coincide con il Totale Corrispettivi in corrispondenza della Colonna Importo Incassato. (20 of 33)17/11/

21 - Includi Calcolo Prelievi e Depositi: serve per includere nella visualizzazione attuale anche i prelievi e i Depositi eventualmente effettuati. 2. Tabacchi Incasso Giornaliero: ogni rigo corrisponde ad una vendita, e della stessa vengono riportate una serie di informazioni, quali il reparto che l ha effettuata e gli importi. In calce, è riportata la Percentuale di Aggio e l Utile Netto ricavato dalla Vendita dei tabacchi stessi. Funzioni disponibili: - Storno Scontrino: fare click nel campo Storno relativo al corrispettivo da stornare. Fare click sul pulsante e scegliere di continuare l operazione se si vuole stornare lo scontrino e aggiornare automaticamente il Magazzino. Per annullare, scegliere NO. Dopo questa procedura, il corrispettivo non sarà più visibile nella Sezione attuale, ma soltanto da quella Tabacchi Incasso Storico, con la specifica Storno SI. - Stampa Rapporto Registratore Cassa: esegue la stampa fiscale del rapporto del registratore di cassa. - Elimina Incasso Giornaliero: serve ad archiviare definitivamente nello storico i corrispettivi effettuati in giornata. Questa funzione crea la trascrizione automatica in Prima Nota Entrate dell Importo della Chiusura di Cassa. - Distinta Valori Cassa: è l elenco delle banconote e monete incassate nella giornata. Nella sezione di sinistra sono evidenziati i valori incassati relativi al Corrispettivo in precedenza selezionato. Nella sezione di destra, sono elencate le banconote e le monete complessive incassate. Il Totale Complessivo coincide con il Totale Corrispettivi in corrispondenza della colonna Importo Incassato. Sezione Incasso Storico Qui sono elencati tutti i corrispettivi stampati in giornata e quelli già archiviati. In questa fase è possibile visualizzare tutte le informazioni ed effettuare delle ricerche riguardanti gli articoli venduti. La sezione è suddivisa in ulteriori due parti: Fig. 2 (21 of 33)17/11/

22 Vendita Incasso Storico: ogni rigo corrisponde ad un corrispettivo e dello stesso vengono riportate una serie di informazioni, quali il reparto che lo ha effettuato, gli importi e la colonna Storno (per sapere se è stato effettuato oppure no lo storno di un corrispettivo). Posizionandosi, nella parte superiore, sul record del corrispettivo, è possibile visualizzare in basso gli articoli che lo compongono. Ricerche disponibili: - Applica Ricerca Articolo su Incasso Complessivo (fig. 2): serve per estendere la ricerca effettuata su tutti i corrispettivi e, quindi, per conoscere tutti gli articoli venduti. - Includi Calcolo Prelievi e Depositi: serve per includere nella visualizzazione attuale anche i prelievi e i Depositi effettuati. - Dettaglio Articoli Corrispettivi - Ricerca Codice - Ricerca Descrizione - Ricerca Cat. A e B Tabacchi Incasso Storico: ogni rigo corrisponde ad una vendita, e della stessa vengono riportate una serie di informazioni, quali il reparto che l ha effettuata e gli importi. In calce è riportata la Percentuale di Aggio e l Utile Netto ricavato dalla Vendita dei tabacchi stessi. (l Utile netto corrisponde al valore della percentuale di Aggio). Ricerche disponibili: - Applica Ricerca Articolo su Incasso Complessivo: serve per estendere la ricerca effettuata su tutti i corrispettivi e quindi, per conoscere tutti i Tabacchi venduti. - Includi Calcolo Prelievi e Depositi: serve per includere nella visualizzazione attuale anche i Prelievi e i Depositi eventualmente effettuati. - Articoli Corrispettivi: nella parte inferiore del Modulo Vendita Incasso Storico, sono disponibili i dettagli (articoli) dei corrispettivi ed una serie di ricerche: - Ricerca Codice: serve per ricercare, tramite Codice, uno o più articoli tabacchi venduti. - Ricerca Descrizione: serve per ricercare, tramite Descrizione, uno o più articoli tabacchi venduti. - Ricerca Categoria A e B: serve per ricercare, tramite Categorie, uno o più articoli tabacchi venduti. - Verifica Articolo in Magazzino: premendo il pulsante, il software aprirà la schermata del Magazzino Centrale, posizionandosi sul record dell articolo tabacchi di cui si vuole verificare i dati. Per tornare al modulo Tabacchi Incasso Storico, basta fare exit dal Magazzino Centrale. torna all'indice PRIMA NOTA CASSA Sono disponibili due Sezioni: Sezione Uscite E la Sezione in primo piano al momento dell accesso al Modulo. Contiene l elenco delle Uscite registrate e i dati ad esse relative (data, descrizione, importo, specifica Emesso Si/ No). In calce è indicato l Importo Complessivo delle Uscite. Sezione Entrate Facendo click sull intestazione, si apre la scheda con l elenco delle Chiusure di Cassa effettuate. Ogni rigo corrisponde ad una chiusura e della stessa vengono riportati alcuni dati, quali la data, la descrizione, l importo e la specifica Incassato Si/No. Si precisa che i record possono essere relativi alle ordinarie Chiusure di Corrispettivi (Tipo Documento: CORRISPETTIVI), alle Chiusure di Vendita di Tabacchi (Tipo Documento: TABACCHI), e allo Storno di Corrispettivi (Tipo Documento: STORNO CORRISPETTIVI). In calce, oltre all ordinario Importo Complessivo Entrate, è indicato anche l importo totale dei Corrispettivi Stornati. (22 of 33)17/11/

23 Fig. 1 Relativamente ad entrambe le Sezioni, sono disponibili le seguenti funzioni: Raccolta Dati Uscite: utile per effettuare una Raccolta Dati per Periodo Raccolta Dati Entrate: utile per effettuare una Raccolta Dati per Periodo Ricerca Prima Nota: utile per effettuare un affinamento dei dati visualizzati (Tipo Documento: Manuale), effettuando ricerche incrociate per: - Data Documento, - Data Movimento, - Periodo (dal / al), - Codice, Ragione Sociale e Cognome, - Descrizione Operazione, - Num. Documento (dal / al), - Incassato/ Emesso Si/ No, - Tipo pagamento. Inserimento Manuale: serve per inserire manualmente le Entrate/ Uscite. Compilare i campi disponibili, indicare se è avvenuto l incasso/pagamento oppure No, infine Confermare con l apposito pulsante. (23 of 33)17/11/

24 Per uscire senza salvare, basta premere Exit. Si precisa che tali inserimenti non vanno a far parte di alcun archivio o ricerca contabile, e che pertanto non saranno presenti in Contabilità Calcolo Iva. Elimina Movimento: permette di eliminare il record sul quale si è posizionati. Nella finestra relativa, confermare l eliminazione del documento facendo click su Si. Stampa Prima Nota: sono disponibili due tipi di Stampa: una con l elenco delle Entrate in Ordine di Cliente ed una in ordine Cronologico (data documento). CALCOLO IVA CORRISPETTIVI Tra l elenco dei Documenti Emessi, spuntare la voce Corrispettivi, nella griglia sottostante, apparirà l elenco dei corrispettivi effettuati. Nella versione LITE non sono abilitati i moduli relativi al carico dei documenti di acquisto e di vendita, per cui la situazione Iva rispecchierà unicamente le operazioni relative ai corrispettivi effettuati. Sono disponibili le seguenti Ricerche: Fig. 1 (24 of 33)17/11/

25 - Ricerca per Periodo Iva (dal/ al), - Ricerca per singolo Registratore di Cassa. Dopo aver inserito i dati, fare click su Conferma Ricerca. PANNELLO DI CONTROLLO torna all'indice Nel Pannello di Controllo sono presenti una serie di utility e strumenti necessari alla configurazione delle periferiche e alle gestione delle impostazioni del software. Di seguito verranno descritte le applicazioni previste nella versione Lite. Fig. 1 (25 of 33)17/11/

26 Impostazioni Registratore di Cassa: scegliere dal menu a tendina il Tipo (marca) del Registratore di Cassa. Il software permette la gestione della stampa del corrispettivo dettagliata o classica nonchè la gestione degli errori. Inoltre, è possibile inserire dei messaggi personalizzati che saranno leggibili sul display (solo per alcuni modelli di marca Olivetti). Per confermare premere sull'apposito pulsante. Fig. 2 Archiviazione Annua: serve per effettuare le chiusure relative al passaggio da un Esercizio ad un altro. Si ha la possibilità di azzerare i dati relativi all anno in corso (archiviandoli) o riportarli senza modifiche nell esercizio successivo. In quest ultimo caso, selezionare la Tabella che non si vuole archiviare e premere il tasto Archivi/Compatta. Così facendo, la cartella avrà la specifica Cancella e Compatta NO. (26 of 33)17/11/

27 Fig. 3 - nome della cartella: è possibile personalizzare il nome della cartella che conterrà gli archivi, essa verrà collocata in..\dbcom\storicodb. Per modificarlo, basta digitare il nome della nuava cartalle completa di percorso nel relativo campo Es. (c:\documenti\archiovio.mdb) - data chiusura annua: indicare la data che segna la chiusura dell esercizio. Una volta completata la procedura, procedere con l archiviazione facendo click su Archivia. Impostazioni di Stampa:serve per scegliere la stampante predefinita (Fig.1). Copie di Backup (27 of 33)17/11/

28 Fig fare click su Percorso sorgente e scegliere il file Archivio.mdb; 2. inserire il Percorso di Destinazione (altra cartella su HD, supporti di massa registrabili Es. CD, DVD, memori flash ecc..) e confermare i dati facendo click sulla freccia gialla col vertice basso. 3. Per effettuare il Backup, fare click su Conferma Backup e attendere che il gauge in basso arrivi al 100%. Se si desidera, è possibile effettuare un backup in automatico: spuntare la relativa casella e indicare ogni quanti minuti si vuole effettuare il backup. torna all'indice (28 of 33)17/11/

29 CAMBIA ARCHIVIO Serve per passare velocemente dall archivio attuale ad un archivio storico e viceversa. Selezionare l archivio storico o corrente che si vuole visualizzare e premere sul tasto Conferma. Fig. 1 torna all'indice ELENCO CODICI IVA Per accedere al modulo cliccare su Visualizza dalla barra laterale sinistra. Di default il Software inserisce alcuni dei più comuni codici Iva. (29 of 33)17/11/

30 Nel caso di nuove disposizioni, è possibile: - inserire Nuovi codici Iva: compilare i campi Codice IVA, Aliquota, Descrizione e premere il tasto Conferma. - Modificare i codici Iva esistenti: selezionare il record da modificare, premere l apposito tasto, apportare le variazioni e confermare. - Eliminare i Codici Iva esistenti: selezionare il record, premere l apposito tasto e confermare l eliminazione rispondendo Si alla finestra che appare. Fig. 1 torna all'indice ELENCO SEDI MAGAZZINO Per accedere al modulo cliccare su Visualizza dalla barra del Menù. Serve per inserire l elenco delle sedi di magazzino che si intende gestire con il programma.la sede Magazzino Centrale è già esistente e non è modificabile o cancellabile. Fig. 1 (30 of 33)17/11/

31 Nuovo: digitare la sede e confermare con l apposito pulsante. Elimina: selezionare la sede da cancellare dal menu a tendina e premere il comando Elimina. Exit: esce da ELENCO SEDI DI MAGAZZINO torna all'indice UNITA DI MISURA Per accedere al modulo cliccare su Visualizza. Serve per segnalare le unità di misura utilizzate per la merce movimentata. In dotazione, per comodità dell Operatore, esistono già delle Unità di Misura standard, che possono essere eliminate o modificate a piacimento dell utilizzatore. Fig. 2 Nuovo: digitare l Unità di Misura (esempio: KG) nel campo corrispondente; Confermare con l apposito tasto.modifica: Per modificare una voce già esistente, selezionare dalla griglia e fare click su Modifica. Apportare le modifiche e salvare utilizzando il pulsante Conferma. Elimina: Per eliminare, posizionarsi sulla riga che si vuole cancellare e premere Elimina; Confermare col tasto SI della finestra di Attenzione che si apre. Exit: esce da UNITA DI MISURA torna all'indice (31 of 33)17/11/

32 MEMORANDUM Per accedere al modulo, fare click sul relativo pulsante della barra laterale sinistra. Serve per generare Avvisi e Note che appariranno a video nel giorno e nell ora stabiliti in fase di compilazione. Di default, il Memorandum non è attivo. Per abilitarlo, entrare in Pannello di Controllo, Impostazioni Memorandum e contrassegnare la casella Abilita Memorandum. Fig. 1 Fig. 2 Il Memorandum può contenere le seguenti note: - memo generato in fase di compilazione dei Movimenti dei Documenti Emessi (non disponibile nella versione Lite) - memo generato in fase di compilazione dei Movimenti dei Documenti da Fornitore (non disponibile nella versione Lite) (32 of 33)17/11/

33 - memo nuovo. Modalità di compilazione: Cliccare sulla casella della data e scegliere dal calendario il giorno di cui si vogliono visualizzare le Note Nuovo: inserire la data, l ora e la descrizione della nota e fare click sul pulsante Conferma. Modifica: selezionare dalla griglia la nota, premere Modifica, apportare i cambiamenti e confermare. Minimizza: riduce ad icona la finestra Memorandum Archivia Dati Storici: serve ad archiviare le note precedenti al giorno di visualizzazione Visualizza Dati Storici: serve a visualizzare le note inserite nell archivio storico. E possibile eliminare i dati storici (Elimina per eliminare solo quello selezionato; Elimina Tutto per eliminare tutte le note presenti). Elimina Nota: per eliminare il memo selezionato dalla griglia sottostante. Posponi: serve per rinviare la segnalazione della Nota scrivendo la Data nell apposito campo (oppure scegliendola dal Calendario),le Ore e/o Minuti, gli eventuali Giorni. Cliccare sul tasto conferma per salvare il rinvio della nota. Exit: esce da Memorandum torna all'indice (33 of 33)17/11/

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Nuova procedura di Cassa Contanti Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009

Nuova procedura di Cassa Contanti Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009 Nuova procedura di Cassa Contanti Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Premessa La procedura di Cassa Contanti rileva i movimenti giornalieri

Dettagli

Guida Software GestioneSpiaggia.it

Guida Software GestioneSpiaggia.it Caratteristiche Guida Software GestioneSpiaggia.it 1. Gestione prenotazioni articoli (ombrellone, cabina, ecc ) ed attrezzature (sdraio, lettino ecc ) 2. Visualizzazione grafica degli affitti sia giornaliera

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Sommario. Premessa Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 Utility Modifica IVA. Configurazione del backup

Sommario. Premessa Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 Utility Modifica IVA. Configurazione del backup Sommario I Sommario Premessa 1 Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 2 Utility Modifica IVA 6 Stampa delle etichette barcode Configurazione del backup 12 14 1 1 Premessa

Dettagli

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D M www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D SOMMARIO INTRODUZIONE...3 I comandi di base...5 I comandi di base...6 Avvio...7 Gestione Clienti...7 Gestione Fornitori...8 Gestione Prodotti...9 Help...10

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo

Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo EASYGEST - GESTIONE ANAGRAFICA MAGAZZINO Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo posizionati

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE Menù Principale Con il tasto Chiudi verrà chiesta la conferma per la chiusura della libreria. Cliccando su Yes la libreria si chiuderà. GESTIONE DELLE OPERAZIONI LOCALI Cliccando

Dettagli

Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Or. Ma. Magazzino e Vendita

Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Or. Ma. Magazzino e Vendita Pag. 1 di 1 Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Magazzino e Vendita Indice Rapido 1. Inserimento Tabella IVA REPARTI Fornitori Pag. 2 2. Procedura di Inserimento articoli Pag. 3 3. Procedura di

Dettagli

Ordini Tabacco. Manuale Utente Gestionale Logista. Versione 3.0

Ordini Tabacco. Manuale Utente Gestionale Logista. Versione 3.0 Ordini Tabacco Manuale Utente Gestionale Logista Versione 3.0 1 Informazioni Generali 3 2 Accettazione Licenza e Autenticazione Primo Accesso 7 3 Vendita 19 3.1.1 Clientela 20 3.1.2 Patentini 24 3.1.3

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

- numero ORDINE È il numero dell Ordine viene proposto il numero successivo all'ultimo Ordine emesso l'elaboratore ma tale valore è modificabile.

- numero ORDINE È il numero dell Ordine viene proposto il numero successivo all'ultimo Ordine emesso l'elaboratore ma tale valore è modificabile. EASYGEST ORDINI CLIENTI ORDINI CLIENTI Tramite questa procedura vengono emessi gli Ordini Clienti. NUOVO: - numero ORDINE È il numero dell Ordine viene proposto il numero successivo all'ultimo Ordine emesso

Dettagli

Gestione della vendita al banco

Gestione della vendita al banco Indice degli argomenti Introduzione Operazioni preliminari Inserimento operazioni di vendita al banco Riepiloghi generali Contabilizzazione scontrini Assistenza tecnica Gestionale 1 0371 / 594.2705 loges1@zucchetti.it

Dettagli

HORIZON SQL FATTURAZIONE

HORIZON SQL FATTURAZIONE 1-1/8 HORIZON SQL FATTURAZIONE 1 FATTURAZIONE... 1-1 Impostazioni... 1-1 Meccanismo tipico di fatturazione... 1-2 Fatture per acconto con fattura finale a saldo... 1-2 Fattura le prestazioni fatte... 1-3

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti Categoria prodotti 153 Menù magazzino In StudioXp è possibile gestire per ciascuna ditta delle funzionalità minime di magazzino. La gestione integrata con la procedura consente di gestire un archivio di

Dettagli

Modulo 5 Gestione del corso docente: i compiti

Modulo 5 Gestione del corso docente: i compiti Modulo 5 Gestione del corso docente: i compiti 5.1 Assegnazione e correzione di compiti preimpostati All interno del corso il docente, l insegnante può impostare o assegnare dei compiti, che gli studenti

Dettagli

GUIDA DI VALUTAZIONE. Software gestionale per il RETAIL. VisionRETAIL Rev. 1.0 Vision Software House s.r.l

GUIDA DI VALUTAZIONE. Software gestionale per il RETAIL. VisionRETAIL Rev. 1.0 Vision Software House s.r.l GUIDA DI VALUTAZIONE Software gestionale per il RETAIL Vision RETAIL, che cosa e : E un insieme di moduli software dedicate al settore del RETAIL ossia della vendita al dettaglio. I Comparti Gestionali

Dettagli

LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT

LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT Nella home page del portale www.fismicform.it inserire il proprio codice convenzione e la relativa password nell apposito form e

Dettagli

0 - Avvio del programma e registrazione licenza

0 - Avvio del programma e registrazione licenza Tricos Software di gestione Parrucchieri Manuale Utente Software professionali per il settore benessere Prodotto da : Progest di Bozza Giuseppe Via Della Vignaccia 16-21046 - Malnate VA -3356078124 Indice:

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Gestione dello scadenzario

Gestione dello scadenzario Gestione dello scadenzario La gestione dello scadenzario consente di conoscere i debiti e crediti dell azienda in un intervallo di date, di verificare il dettaglio delle fatture da incassare da clienti

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it Versione 1.7 Manuale d uso Introduzione Dance Club è un programma che nasce per soddisfare le esigenze organizzative e gestionali delle Scuole di Ballo. Per qualsiasi problema di installazione potete contattare

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21 GESTIONE INCASSI SAGRA Ver. 2.21 Manuale d installazione e d uso - aggiornamento della struttura del database - gestione delle quantità per ogni singolo articolo, con disattivazione automatica dell articolo,

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen Prerequisiti Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen L opzione Touch è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro; per sfruttarne al meglio

Dettagli

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag.

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag. Gentile Cliente, benvenuto nel Portale on-line dell Elettrica. Attraverso il nostro Portale potrà: consultare la disponibilità dei prodotti nei nostri magazzini, fare ordini, consultare i suoi prezzi personalizzati,

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.)

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.) Soluzione Impresa è un software gestionale ideale per le piccole e medie imprese, qualsiasi azienda commerciale o società di servizi, che consente di gestire, in modo semplice, efficiente ed intuitivo,

Dettagli

FINE ANNO BOLLE / FATTURE PER E/SATTO

FINE ANNO BOLLE / FATTURE PER E/SATTO FINE ANNO BOLLE / FATTURE PER E/SATTO (ver. 3 07/11/2014) Sito web:!"#$%$# e-mail istituzionale: $ &'!"#$%$# PEC:!"#$%'(")*(+*$($# % INDICE e-mail istituzionale: #&'!"#$#" PEC:!"#$'(!)*(+*#(#" & Premessa

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI CIRCOLAZIONE Prestiti/Restituzioni 1 - Spiegazione dei dati della schermata dei Prestiti 2 - Opzioni del Prestito 3 - Ricerca di un Utente 4 - Accesso al record (tessera) dell Utente 5 - Ricerca di un

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L UTILIZZO DEL REGISTRO ONLINE ARGO SCUOLANEXT GUIDA N.1

GUIDA OPERATIVA PER L UTILIZZO DEL REGISTRO ONLINE ARGO SCUOLANEXT GUIDA N.1 GUIDA OPERATIVA PER L UTILIZZO DEL REGISTRO ONLINE ARGO SCUOLANEXT GUIDA N.1 I.C. «Pio Fedi» Grotte S. Stefano a.s2014-2015 Indice Guida n.1 Istruzioni per l accesso al portale Accesso al portale Pag.

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Registratori di Cassa

Registratori di Cassa modulo Registratori di Cassa Interfacciamento con Registratore di Cassa RCH Nucleo@light GDO BREVE GUIDA ( su logiche di funzionamento e modalità d uso ) www.impresa24.ilsole24ore.com 1 Sommario Introduzione...

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10]

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] - 88 - Manuale di Aggiornamento 4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] È ora possibile importare i listini fornitori elencati in un file Excel. Si accede alla funzione dal menù Magazzino

Dettagli

Scrutinio Argo Software s.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

Scrutinio Argo Software s.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 INDICE INDICE...2 PREMESSA...3 MENÙ PRINCIPALE...4 ICONE UTILIZZATE PER ACCEDERE ALLE PROCEDURE PIÙ FREQUENTEMENTE USATE...5 ICONE UTILIZZATE NELLE PROCEDURE DI STAMPA...6 SISTEMA...7 SCRUTINI...7 CARICAMENTO

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

5.0 Gestione Cantiere

5.0 Gestione Cantiere 5.0 Gestione Cantiere La sezione Gestione Cantiere rappresenta il cuore del programma. Tramite i Mandati di lavoro giornalieri si gestiscono i costi di cantiere riguardanti la Manodopera, le imprese collaboratrici

Dettagli

Comunicazione ex art. 21 Note operative

Comunicazione ex art. 21 Note operative Comunicazione ex art. 21 Note operative Sommario 1. Compilazione PERSON11 3 2. Modifica del flag art. 21 sulle anagrafiche da escludere 7 3. Modifica delle registrazioni degli anni precedenti 8 4. Stampa

Dettagli

2.0 Gli archivi. 2.1 Inserire gli archivi. 2.2 Archivio Clienti, Fornitori, Materiali, Noleggi ed Altri Costi. Impresa Edile Guida all uso

2.0 Gli archivi. 2.1 Inserire gli archivi. 2.2 Archivio Clienti, Fornitori, Materiali, Noleggi ed Altri Costi. Impresa Edile Guida all uso 2.0 Gli archivi All interno della sezione archivi sono inserite le anagrafiche. In pratica si stratta di tutti quei dati che ricorreranno costantemente all interno dei documenti. 2.1 Inserire gli archivi

Dettagli

EASYGEST SCHEDE GIORNALIERE PRODUZIONE TERZISTI Per utilizzare il programma di gestione schede produzione è necessario prima inserire gli operatori. Si va menù Magazzino -> Tabelle Varie -> Operatori e

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

Adozioni versione 1.0.28.31

Adozioni versione 1.0.28.31 Adozioni versione 1.0.28.31 Di seguito viene spiegato come importare e gestire le adozioni di LA SCUOLA EDITRICE nel programma Lybro. Ogni agente avrà la possibilità di ricevere una volta soltanto le anagrafiche

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

MANUALE EDI Portale E-Integration

MANUALE EDI Portale E-Integration MANUALE EDI Pagina 1 di 16 Login Il portale di E-Integration è uno strumento utile ad effettuare l upload e il download manuale dei documenti contabili in formato elettronico. Per accedere alla schermata

Dettagli

IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT

IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT Collegarsi al sito www.portaleargo.it cliccare sul link Argo ScuolaNext inserire nome utente e password oppure entrare nel sito www.itcsavi.it cliccare sul

Dettagli

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Il programma Gestione Negozi permette la gestione del materiale presso i clienti Benetton tramite le sue funzionalità di gestione anagrafica

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 I movimenti di magazzino... 5 Registrare un movimento di magazzino

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

Archimede Beta 1. Manuale utente

Archimede Beta 1. Manuale utente Archimede Beta 1 Manuale utente Archimede (Beta 1) Antares I.T. s.r.l. Indice Prerequisiti... 3 Installazione... 3 Accesso... 4 Recupero password... 4 Scadenza password... 4 Gestione Clienti... 6 Ricerca

Dettagli

Manuale operatore CUP on-line (v.1)

Manuale operatore CUP on-line (v.1) Manuale operatore CUP on-line (v.1) In questo manuale sarà effettuata una panoramica sull utilizzo e sulle principali funzioni del programma CUP (Centro Unico di Prenotazione), disponibile on-line agli

Dettagli

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Nota Salvatempo Contabilità 22 APRILE 2013 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Fino all anno 2012, il

Dettagli

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Le pagine che seguono introducono l utente all uso delle principali funzionalità di TQ Tara mediante un corso organizzato in otto lezioni. Ogni lezione spiega

Dettagli

EASYGEST COME FARE L INVENTARIO

EASYGEST COME FARE L INVENTARIO Procedura di Inventario : EASYGEST COME FARE L INVENTARIO Punto 1 : QUADRATURE DI MAGAZZINO Effettuare le quadrature di magazzino Punto 2 : STAMPA INVENTARIO DA STAMPE MAGAZZINO Effettuare la stampa lista

Dettagli

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Antares 3000 S.r.l.s. - Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Pagina 1 Sommario Premessa... 3 Presentazione iniziale... 4

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

VEcr. Virtual Electronic Cash Register. A.S.E.R. srl ADVANCED SISTEM EMILIA ROMAGNA

VEcr. Virtual Electronic Cash Register. A.S.E.R. srl ADVANCED SISTEM EMILIA ROMAGNA VEcr Virtual Electronic Cash Register A.S.E.R. srl ADVANCED SISTEM EMILIA ROMAGNA Via Azzurra, 9 40064 Ozzano Emilia Bologna Tel. 051790052 Fax 051790134 Email info@asersistemi.it INDICE Schermata principale...4

Dettagli

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11.

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11. Sommario 1. SOMMARIO... 3 1. Guida introduttiva... 3 2. L ACCESSO... 3 1. MASCHERA PRINCIPALE... 4 1.1 Codice... 4 1.2 Marca... 4 1.3 Descrizione... 4 1.4 Descrizione 2... 4 1.5 Taglia o Confezione...

Dettagli

ASSOWEB. Manuale Operatore

ASSOWEB. Manuale Operatore ASSOWEB Manuale Operatore Sistemi Internet per la gestione delle Associazioni dei Donatori di Sangue integrata con il sistema informativo del Servizio Trasfusionale L utilizzo delle più moderne tecnologie

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Sistema informativo SINTESI Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Provincia Settore Cultura, Formazione e Lavoro Servizio Politiche

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 PREMESSA ISCRIZIONE: ricordiamo agli utenti che la USERNAME e la PASSWORD di accesso hanno durata annuale. Per fruire del servizio di

Dettagli

Spese Sanitarie 730. Manuale d'uso

Spese Sanitarie 730. Manuale d'uso Spese Sanitarie 730 Manuale d'uso Tabella contenuti Spese Sanitarie 730... 3 Documenti inviati... 8 Esito degli invii...9 Dettaglio errori... 10 Fatturazione... 11 Fattura a Paziente...12 Fattura a Contatti...

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013

HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013 HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013 SOMMARIO 1. Introduzione... 3 2. Procedura automatica... 4 3. Procedura manuale... 7 3.1 Front Office... 7 3.2 Ristorante... 9 3.3 Economato... 10 4. Creazione

Dettagli

RE Registro Elettronico SISSIWEB

RE Registro Elettronico SISSIWEB RE Registro Elettronico e SISSIWEB Guida Docenti Copyright 2013, Axios Italia 1 Voti finali e Scrutini Premessa La gestione Scrutini è ora completamente integrata dentro RE. Sono previste diverse funzioni

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento. PSR 2007-2013 Rev. 0 Firenze, Febbraio 2009 Sommario 1. Premessa... 3 2. Sezione

Dettagli

Manuale d uso software Auto & Moto

Manuale d uso software Auto & Moto Manuale d uso software Auto & Moto 1 Installazione del Programma Il programma Auto & Moto può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del CD di installazione.

Dettagli

Guida alla Compilazione online di una Fattura PA

Guida alla Compilazione online di una Fattura PA 2015 Guida alla Compilazione online di una CONTENUTI Area Fatture PA... 3 Accesso area riservata... 4 Compila una nuova Fattura online... 5 Selezione del Fornitore o Cedente/Prestatore... 5 Compilazione

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT

ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT Per l utilizzo di ScuolaNEXT è obbligatorio impiegare il browser Mozilla Firefox, possibilmente aggiornato all ultima versione disponibile dal relativo sito:

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

A.S. 2013/2014. Guida alla compilazione del Registro. Elettronico. Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO

A.S. 2013/2014. Guida alla compilazione del Registro. Elettronico. Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO Guida alla compilazione del Registro Elettronico Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO A.S. 2013/2014 Questa breve guida contiene la descrizione sulla funzionalità del Registro Elettronico utilizzato

Dettagli

MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET

MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET 1.INTRODUZIONE... 5 2.MENU PRINCIPALE DELLA PROCEDURA... 6 3.BARRA MENU PER TUTTI GLI ARCHIVI... 7 4. GESTIONE ARCHIVI... 9 A tal proposito nel successivo

Dettagli

Guida Rapida Portale Web Logista Italia

Guida Rapida Portale Web Logista Italia Guida Rapida Portale Web Logista Italia Il servizio on-line gratuito per inviare i tuoi ordini tabacco! Crea ed invia velocemente e comodamente il tuo ordine Accedi al Portale Web da qualsiasi PC Prepara

Dettagli

Vales Manuale Utente Software professionali per il settore benessere

Vales Manuale Utente Software professionali per il settore benessere Vales Software di gestione Centri Estetici Manuale Utente Software professionali per il settore benessere Prodotto da : Progest di Bozza Giuseppe Via Della Vignaccia 16-21046 - Malnate VA 3356078124 Indice:

Dettagli