Roberto Canova Global Logistics & Manufacturing - Lazise, 12 Novembre Page Erredi Consulting

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Roberto Canova Global Logistics & Manufacturing - Lazise, 12 Novembre 2014. Page 1. 2014 Erredi Consulting"

Transcript

1 Collaborative Forecasting & Replenishment: come ridurre le scorte e contemporaneamente mantenere un elevato livello di servizio. Roberto Canova Global Logistics & Manufacturing - Lazise, 12 Novembre 2014 Page 1

2 Erredi Consulting Esperienza ventennale sui temi della pianificazione e dell operatività logistica. Siamo attivi in ambito: Warehouse Management Transportation Management Inventory Management In ogni singola area operiamo con alcuni fra i migliori prodotti standard presenti a livello internazionale. Page 2

3 Erredi Consulting Esperienze Professionali Page 3

4 Demand Inventory Planner Page 4

5 Complemento per ogni sistema ERP Facile integrazione Multi DB, multi piattaforma (Windows, Linux) Facile da usare (simile ad Excel) Stocks 2. Demand Planning Inventory Planning D A S H B O A R D Purchases SQL Server Purchasing Planning S & O P Page 5

6 Copertura Funzionale Budget creation bottom-up and top down Simulation System KPI & reports: -Budget follow up -Alerts for deviations Module 4 Budget Planning Module 1 Demand Planning Module 2 Inventory Planning Statistical FC: Bottom-Up Promotions, Campaigns Top-down forecast What-if scenario Outlier cleansing Alerts deviations KPI & reports: - Simulation revenue (Value) - Forecast Accuracy (%) - Forecast vs. Budget (%) - Forecast vs. Last Year (%) - Daily Fulfillment (%) Purchasing needs Transfers between warehouses KPI & reports: -Purchasing forecast (units & value) - Vendors Service Level Module 3 Replenishment Planning Automatic calculations: Optimal, Min, Max Automatic classification ABC-XYZ Alerts: Stock-Outs/ Obsoletes/ Slow. Simulation System What-if KPI & reports: - Stock turnover - Stock projection (Units & Value) - Stock diagnostic Page 6

7 Fruibilità per tutte le funzioni aziendali Financial Dept. General Mgmt Budget control vs. forecast Cash flow needs Economical margins Operations Dept. Stock control & optimization Purchasing & Replenishment Incidences Management Purchasing orders follow up Strategic Level Tactical Level Operation al Level Sales Dept. Dashboard Analysis and simulations Global supply chain overview KPI and automatic reports Marketing Dept. Events management, campaigns New products introduction Forecasting & analysis Sales forecasting Promotions, offers, etc. Analysis & simulations Page 7

8 Bottom-Up Demand & Inventory Planner Demand Planning Tecniche di Previsione 3. Top-down forecasting( ) Forecasts with financial approaches at aggregate levels (,%) can be distributed proportionally to lower levels (units). 1. Statistical forecasting (units) 2. Collaborative forecasting Sales input Promotional info, offers, negotiations point-of-sale info Company Countries Divisions Sales agents Families Sub-families Items Automatic selection of the best statistical formula: Moving averages, exponential smoothing, Holt-Winters, Arima, Box-Jenkins, Croston, expert system, etc. 2. Collaborative forecasting Marketing input New products info publicity, campaigns market trends Items - Customers KPI / Reports (Units,, %) Simulation invoicing ( ) based on the forecast (units) Analysis and comparison of forecast vs. budget, sales targets, previous year s sales (%) Page 9

9 Demand Planning - Schermo di lavoro Different Levels of aggregation Sales History Automatic proposal Manual Adjustments Page 10

10 Demand Planning - Selezione del miglior criterio di classificazione Selezione automatica del miglior algoritmo di calcolo (Moving Averages, Exponential Smoothing, Holt Winters, Box-Jenkins, Croston, etc.) Page 11

11 Demand Planning Eccezioni ed Allarmi Aggistamenti manuali e forzature (promozioni, nuovi prodotti, campagne di marketing e informazioni di mercato) Pulizia dello storico (esclude le vendite eccezionali) Page 12 Make it simple

12 Demand Planning Analisi dei Dati Reports & Analysis: Forecast vs. Budget(, %) Forecast vs. Last Year Sales (, %) Forecast vs. Sales Targets (, %) Page 14

13 Deamand Planning KPI & Forecast Accuracy Key Performance Indicators (KPIs): Forecast Error (%) Hit Ratio (%) Daily Follow Up (Units,, %) Alerts for deviations (Units,, %) Page 15

14 % ACCURACY Demand & Inventory Planner Demand Planning Accuratezza della previsione 100% +7% 90% +8% Best-in-class 80% 70% 60% Advanced statistics methods. Automatic selection of the best fit formula thanks to the latest technology. 50% 40% +12 % +13 % Corrected history: exclusion of the outliers, i.e. sporadic sales. Overrides in the future: inputs from sales & marketing about the current promotions. Integration with Point-Of-Sales data, ability for easy data minding and end-user sales analysis facilitated by a specialized tool. Error measuring & financial analysis of the sales forecast. Global business view of forecasts compared to budget, targets, last years sales, goals and company objectives. Page 16

15 Stock Planning Vista puntale dello stock Calcolo automatico per min./max e stock ottimale Automatica classificazione del profilo di movimentazione Excess Stock Alert Stock-Out Alerts Max.Stock Current Stock Min. Stock Page 17

16 Stock Planning What if Analisys 1 0,9 0,8 0,7 0,6 0,5 0,4 0,3 0,2 0,1 0 Stock Level Service Level Lead Time Which is the optimal? Replenishment Type If we reduce the lead times, how much can we safe? How often should we buy? Page 18

17 Stock Planning - Allarmi Alerts for stock-outs (units & value) Alerts for excess stock (units & value) Page 19

18 Stock Planning - Reports Reports: Stock Evolution by status or patterns: obsoletes, slow-movers (Units & Value) Page 20

19 Stock Planning - KPIs KPIs Stock: Current stock vs. optimum Stock turnover (days) Stock Future Projection (units, ) Page 21

20 Replenishment Planning Purchasing Needs acc./forecast, Stock, Open PO & Settings Transfers between warehouses Page 22

21 Replenishment Planning - KPIs Simulation Purchasing Needs (units & value) KPI: Vendor performance (% deliveries on time) Page 23

22 S&OP in 5 passi Step 1: Statistical Forecast Automated proposal based on the best statistical formula. Exclusion of extraordinary sales, adjustments for new or obsolete products. Item Level. Step 5: S&OP Monthly Meeting & final approval Demand planning analysis vs. supply planning vs. financial planning. Feasibility of forecast vs. annual budget. Discrepancies resolution. Step 2: Market Intelligence: Sales & Marketing input Introduction of market data and manual adjustments: sales promotions, marketing events, advertising campaigns, etc. Step 4: Purchasing forecast & feasibility of supply planning Purchasing forecast vs. production /supply capacities, stock projection in units and Euros. Item & aggregated level. Step 3: Forecast Analysis & Simulation Simulation invoicing, comparison forecast vs. sales plan or last year sales, analysis of variations. Aggregated level. Page 24

23 Benefits RIDUCE INCREMENTA CONSENTE 20-30% Livello dello scorte 15-25% Rotture di stock 50-70% Tempo di pianificazione Eccedenze di stock e prodotti obsoleti Lavoro manuale ed analisi Excel Capitale circolante 10-30% Accuratezza della previsione 15-25% Disponibilità dei prodotti >98% Livello di servizio Indice di rotazione delle scorte Efficienza e produttività Profittabilità dell azienda Trasparenza nella catena logistica Allineamento fra vendite ed acquisti Controllo proattivo KPI standard ed automaticamente condivisi Reale processo di S&OP Page 25

24 Polti Success Story Overview: Implementazione di Demand Planning, Inventory Optimization & Purchasing module. Business Issues prima dell implementazione: Forecast calcolato manualmente con Excel e con tempi molto lunghi per il trasferimento delle informazioni da e per il sistema ERP (SAP). Carenza di collaborazione fra vendite ed acquisti. Esistenza di due forecast differenti: forecast delle vendite (di norma sovrastimato per garantirsi la disponibilità dei prodotti) e forecast operativo calcolato dalle altre funzioni aziendali. L acquisto di più di parti di ricambio era fatto con l esclusivo supporto di Excel, con un elevato dispendio di tempo e con un innumerevole serie di errori. Nessun calcolo della scorta di sicurezza, nessuna considerazione sul livello di servizio, acquisti effettuati a sentimento. Nessuna verifica sul livello di accuratezza della previsione. Page 26

25 Polti Success Story Risultati conseguiti: Utilizzare uno strumento condiviso per la pianificazione: collaborazione fra vendite ed acquisti. ha supportato l azienda nellea definzione dei ruoli: le operations sono responsabili per il forecast statistico e l analisi dello stesso, le vendite sono responsabili per l inserimento degli input dal mercato e per la validazione del forecast statistico. Il risultato è un insieme condiviso di numeri, in unità e valore, da parte di tutte le funzioni aziendali. è usato dal comitato S&OP mensile. Dopo aver finalizzato il forecast in unità, il piano viene automaticamente convertito in valore e confrontato con il budget annuale. La previsione della domanda può essere quindi rivista, così come la conseguente pianificazione degli acquisti e del flusso di cassa. ha supportato l azienda nella chiara definizione di una propria politica di gestione delle scorte. Sono stati definiti i livelli di servizio obiettivo ed il conseguente livello della scorta di sicurezza. Il processo di acquisto è stato fortemente automatizzato. Le proposte di approvvigionamento vengono effettuate automaticamente ed il lavoro operativo si è fortemente ridotto. Riduzione dello stock pari al 26%. Page 27

26 Polti Success Story Inventory Trend Go Live May -16% -24% -31% -12% + 6 months -19% -21% -22% -32% -31% -30% + 12 months -26% ene feb mar abr may jun jul ago sep oct nov dic ene feb mar abr may jun Page 28

27 De Longhi Success Story Overview: Implementazione del modulo di Demand Planning Business issues prima dell implementazione: Forecast calcolato manualmente in Excel e basato su valori medi presenti a livello di sistema ERP (SAP) Le promozioni dal lato delle vendite determinano sia situazioni di indisponibilità di prodotto che di eccedenza dello stesso. Report alla direzione sempre per mezzo di Excel. Page 29

28 De Longhi Success Story Risultati conseguiti: L impiego di tecniche di analisi e di calcolo statistico sono state la base per l elaborazione della pianificazione di una domanda affidabile ed accurata. Un repository comune nel quale inserire i valori delle promozioni. Le promozioni sono ora adeguatamente considerate, gestite e sotto totale controllo. Integrazione con SAP APO e con la pianificazione annuale. Agevole possibilità di immediato raffronto fra la pianificazione mensile e la pianificazione annuale. Page 30

29 Konica Minolta Success Story Overview: Implementazione dei moduli di Demand Planning, Inventory Optimization e Purchasing. Business issues prima dell implementazione: Forecast differenti fra diverse entità aziendali e con diverse unità di misura impiegate. Grande lavoro manuale per l aggornamento di più di 40 fogli Excel. Rotture di Stock ricorrenti e mancanza di una chiara politica di gestione delle scorte (scorta di sicurezza e livelli di servizio) Visibilità sullo stock molto limitata. Page 31

30 Konica Minolta Success Story Risultati conseguiti: Miglior livello di servizio emaggiore accuratezza della previsione 47% di riduzione delle situazioni di rottura di stock Più del 60% del tempo risparmiato per la pianificazione. I fogli Excel sono stati eliminati. 29% di riduzione delle scorte Massima trasparenza del processo di pianificazione. Minore dipendenza dell azienda dalle figure chiave coinvolte nel processo. Page 32

31 Konica Minolta Success Story Go-live May 2013 Inventory Reduction Germany, Local Products -2% -2% -13% -15% -29% Incidenties Stock-Out Local Products (May-Nov 13) +3% -25% -53% Accessories Consumables Machines Total BLG -53% -47% 10 5 Jun Stock BLG Jul Stock BLG Ago Stock BLG Sep Stock BLG Oct Stock BLG Nov Stock BLG 0 Jun Jul Ago Sep Oct Nov Page 33

32 Konica Minolta 2014/2015 S&OP Project DIT DIT DITBEU DIT DIT Page 34

33 Konica Minolta 2014/2015 S&OP Project Scope: Implementare la metodologia di S&OP in tutta Europa e utilizzando come strumento di supporto. Obiettivi: 1. Migliorare l accuratezza delle previsioni in unità e valore. 3. Allineare tuttele funzioni aziendali sales, purchasing & finance e migliorare la collaborazione. 4. Incrementare efficienza e produttività. 6. Ridurre le eccedenze di stock e le indisponibilità dei prodotti 7. Maggiore visibilità a livello di catena logistica e maggiore controllo. Page 35

34 Grazie per l Attenzione! Roberto Canova Mob Page 36

Supply Chain Management

Supply Chain Management Supply Chain Management Cosa è la Supply chain "il Supply Chain Management è un approccio integrato, orientato al processo per l'approvvigionamento, la produzione e la consegna di prodotti e servizi ai

Dettagli

Corso di Automazione Industriale 1. Capitolo 1

Corso di Automazione Industriale 1. Capitolo 1 Simona Sacone - DIST Corso di Automazione Industriale 1 Capitolo 1 Livelli decisionali nei processi produttivi Simona Sacone - DIST 2 Introduzione Marketing Livello strategico Design Ufficio commerciale

Dettagli

Come gestire supply chain complesse nel mondo del fashion: prassi adottate e risultati conseguiti

Come gestire supply chain complesse nel mondo del fashion: prassi adottate e risultati conseguiti Come gestire supply chain complesse nel mondo del fashion: prassi adottate e risultati conseguiti Raffaele Secchi Operations & Technology Management Unit Agenda Il progetto di ricerca Fashion e SCM: gli

Dettagli

The new world of Business Intelligence and Performance Management

The new world of Business Intelligence and Performance Management The new world of Business Intelligence and Performance Management MISURARE, PIANIFICARE, DECIDERE Andrea Maderna Direttore Commerciale BOARD International - Highlights COMPANY SNAPSHOT Software Vendor

Dettagli

IL PROCESSO DI DEMAND PLANNING NELLE AZIENDE ITALIANE

IL PROCESSO DI DEMAND PLANNING NELLE AZIENDE ITALIANE Logistica e supply chain management: dal dire al fare IL PROCESSO DI DEMAND PLANNING NELLE AZIENDE ITALIANE Diego Airoli Manuel Bianchi C-log- Centro di ricerca sulla Logistica Università C. Cattaneo LIUC

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego. alessandro.perego@polimi.it

La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego. alessandro.perego@polimi.it La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego alessandro.perego@polimi.it Milano, Matching 2009, 23 Novembre 2009 Non-solo-distribuzione La logistica non è solo distribuzione fisica

Dettagli

GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN

GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN OPERATIONS & SUPPLY CHAIN CORSI BREVI IN GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN GESTIONE E OTTIMIZZAZIONE DEI TRASPORTI www.mip.polimi.it/scm/trasporti OBIETTIVI Fornire un quadro d insieme delle

Dettagli

Cybertec: High Performance Supply Chain dal 1991

Cybertec: High Performance Supply Chain dal 1991 Cybertec: High Performance Supply Chain dal 1991 Fornisce soluzioni per una Supply Chain ad alte prestazioni e per un'efficace pianificazione della produzione Sede principale a Trieste. Filiali a Milano,

Dettagli

I KPI: Il punto nave logistico

I KPI: Il punto nave logistico I KPI: Il punto nave logistico Global Logistics & Manufacturing 12 Novembre 2014 Gabriele Costetti Knowledge Manager Stima e realtà: un po di storia 1707 Il disastro delle Isole Scilly: 4 navi da guerra

Dettagli

GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN

GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN OPERATIONS & SUPPLY CHAIN CORSI BREVI IN GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN EXECUTIVE OPEN PROGRAMS La Divisione Executive Open Programs di MIP disegna ed eroga Programmi a catalogo, ovvero percorsi

Dettagli

La finanza aziendale sotto controllo Molti Controller spendono l 80% del loro tempo per la rilevazione e preparazione dei dati

La finanza aziendale sotto controllo Molti Controller spendono l 80% del loro tempo per la rilevazione e preparazione dei dati La finanza aziendale sotto controllo Molti Controller spendono l 80% del loro tempo per la rilevazione e preparazione dei dati Rimane solo il 20% per la loro interpretazione! Professional Planner che cosa

Dettagli

La configurazione dell offerta commerciale

La configurazione dell offerta commerciale #cloudcpq Torino, 11 giugno 2014 La configurazione dell offerta commerciale Presentazione di Enigen #WhyEnigen Un gruppo di consulenza internazionale, focalizzata sui processi di CRM e front end aziendali

Dettagli

1. Il Mercato di riferimento

1. Il Mercato di riferimento IL PROCESSO DI PIANIFICAZIONE DELLA DOMANDA I risultati della filiera Farmaceutica e il caso GlaxoSmithKline Riccardo Bottura (Supply Chain Director) Andrea Giarola (Head Demand & Distribution) 1. Il Mercato

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP integrata CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è un ERP innovativo, flessibile

Dettagli

Sistemi Informativi Aziendali I

Sistemi Informativi Aziendali I Modulo 6 Sistemi Informativi Aziendali I 1 Corso Sistemi Informativi Aziendali I - Modulo 6 Modulo 6 Integrare verso l alto e supportare Managers e Dirigenti nell Impresa: Decisioni più informate; Decisioni

Dettagli

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015 DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica Bologna, 19/03/2015 Indice La quarta evoluzione industriale Internet of things sul mondo Manufacturing Le leve per ottimizzare la

Dettagli

Serializzazione La chiave di successo è l integrazione tra business e shop floor. Mauro Chiaraluce Sales Manager

Serializzazione La chiave di successo è l integrazione tra business e shop floor. Mauro Chiaraluce Sales Manager Serializzazione La chiave di successo è l integrazione tra business e shop floor Mauro Chiaraluce Sales Manager AGENDA Il nostro Gruppo La ESISOFTWARE L integrazione nella Serializzazione Mauro Chiaraluce

Dettagli

Cybertec: high performance Supply Chain dal 1991

Cybertec: high performance Supply Chain dal 1991 Cybertec: high performance Supply Chain dal 1991 Fondata dall'ing. Kirchner nel 1991 Sede principale a Trieste. Filiali a Milano, Bologna, Padova e Udine Fornisce soluzioni per una Supply Chain ad alte

Dettagli

Un potente sistema di monitoraggio delle performance aziendali

Un potente sistema di monitoraggio delle performance aziendali Un potente sistema di monitoraggio delle performance aziendali Scenario di utilizzo Monitorare efficacemente e costantemente le performance aziendali diventa sempre più cruciale per mantenere alti i livelli

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO GRADUATE SCHOOL OF BUSINESS

POLITECNICO DI MILANO GRADUATE SCHOOL OF BUSINESS POLITECNICO DI MILANO GRADUATE SCHOOL OF BUSINESS Operations & Supply Chain management CORSI BREVI IN GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN POLITECNICO DI MILANO SCHOOL OF MANAGEMENT CALENDARIO

Dettagli

Lezione 19. Perché i report. Distorsioni comportamentali. Il reporting. what you measure) Le distorsioni comportamentali

Lezione 19. Perché i report. Distorsioni comportamentali. Il reporting. what you measure) Le distorsioni comportamentali Lezione 19 Il reporting Perché i report 1. Orientamento dei comportamenti (You get what you measure) Le distorsioni comportamentali 2. Apprendere dagli errori Il feedback La correzione avviene solo se:

Dettagli

LogiMaster, Master in Logistica Integrata Supply Chain Integrated Management

LogiMaster, Master in Logistica Integrata Supply Chain Integrated Management IX edizione LogiMaster, Master in Logistica Integrata Supply Chain Integrated Management Workshop a GENNAIO Forum esclusivi Perché formare in logistica Nel giro di 10 anni il comparto varrà dal 15% al

Dettagli

Business Intelligence. a new. one technology. All in & One. world. one product. Performance. one vision. Management

Business Intelligence. a new. one technology. All in & One. world. one product. Performance. one vision. Management Business Intelligence a new one technology world All in & One Performance one product one vision Management 1 The new world of BI and CPM Andrea Maderna Sales Director BOARD Italia Milano, 8 Marzo 2012

Dettagli

Pianificare approvvigionamenti e scorte

Pianificare approvvigionamenti e scorte di Andrea Martinelli, Andrea Bacchetti Pianificare approvvigionamenti e scorte In questa e nelle prossime pagine si descrive la progettazione di uno strumento informativo in grado di supportare il processo

Dettagli

Il Gruppo sedapta smart manufacturing made easy UNISYS Italy Executive Exchange. SedApta 2015 - All rights reserved.

Il Gruppo sedapta smart manufacturing made easy UNISYS Italy Executive Exchange. SedApta 2015 - All rights reserved. Il Gruppo sedapta smart manufacturing made easy UNISYS Italy Executive Exchange Page 1 L ecosistema S&OP - L offerta sedapta La sedapta S&OP Software Suite è un innovativa piattaforma tecnologica S&OP

Dettagli

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Giovanni Vecchio Marketing Program Manager - Hewlett Packard Italiana S.r.l. Treviso, 13

Dettagli

Il Go to Market nelle aziende del lusso

Il Go to Market nelle aziende del lusso Il Go to Market nelle aziende del lusso Presentazione al Supply Chain Forum Milano, 15 Maggio 2013 2013 AchieveGlobal, Inc. ACHIEVEGLOBAL (ITALY) corso Monforte, 36 20122 Milano tel. +39 02 210951.1 fax

Dettagli

Consulenza Direzionale www.kvalue.net. Presentazione Società. Key Value for high performance business

Consulenza Direzionale www.kvalue.net. Presentazione Società. Key Value for high performance business Key Value for high performance business Consulenza Direzionale www.kvalue.net KValue Srl Via E. Fermi 11-36100 Vicenza Tel/Fax 0444 149 67 11 info@kvalue.net Presentazione Società L approccio KValue KValue

Dettagli

Il libro affronta le tematiche di Demand Planning secondo differenti punti di vista, fralorointegrati:

Il libro affronta le tematiche di Demand Planning secondo differenti punti di vista, fralorointegrati: Introduzione Questo volume descrive i processi di business, le metodologie gestionali di supporto ed i modelli matematici per l analisi, la previsione ed il controllo della domanda commerciale, relativa

Dettagli

Con il termine. Demand Planning per le aziende industriali e commerciali. Management. La disciplina del. Demand Planning

Con il termine. Demand Planning per le aziende industriali e commerciali. Management. La disciplina del. Demand Planning Demand Planning per le aziende industriali e commerciali 36 La disciplina del Demand Planning ha come oggetto lo studio dei processi di business che si occupano della generazione delle previsioni di vendita

Dettagli

Lezione 22. Il reporting

Lezione 22. Il reporting Lezione 22 Il reporting Perché i report Orientamento dei comportamenti (You get what you measure) Le distorsioni comportamentali Apprendere dagli errori Il feedback La correzione avviene solo se: 1. gli

Dettagli

S P A P Bus Bu in s e in s e s s s O n O e n 9 e.0 9 p.0 e p r e r S A S P A P HAN HA A Gennaio 2014

S P A P Bus Bu in s e in s e s s s O n O e n 9 e.0 9 p.0 e p r e r S A S P A P HAN HA A Gennaio 2014 SAP Business One 9.0 per SAP HANA High Performance Analytical Appliance I progressi nella tecnologia HW hanno permesso di ripensare radicalmente la progettazione dei data base per servire al meglio le

Dettagli

Professional Planner 2011

Professional Planner 2011 Professional Planner 2011 Planning Reporting Analysis Data connection Professional Planner è la soluzione di budgeting e pianificazione per aziende di tutte le dimensioni, indipendentemente dal loro settore

Dettagli

d 2 i e Visual Data Mining : Un ambiente integrato per l estrazione della conoscenza dai dati della produzione industriale

d 2 i e Visual Data Mining : Un ambiente integrato per l estrazione della conoscenza dai dati della produzione industriale d 2 i e Visual Data Mining : Un ambiente integrato per l estrazione della conoscenza dai dati della produzione industriale O b i e t t i v o Rendere le informazioni esistenti in azienda liberamente fruibili

Dettagli

Eccellere nel Governo dei Costi

Eccellere nel Governo dei Costi Eccellere nel Governo dei Costi Workshop n. 1 Roma, 17 Aprile 2015 (seconda parte) Milano Roma Londra San Paolo Rio de Janeiro Madrid Lisbona Tunisi Buenos Aires Kuala Lumpur Agenda Day 1 Data dalle alle

Dettagli

Business Innovation Services. Dall innovazione di prodotto all innovazione di mercato Executive Summary

Business Innovation Services. Dall innovazione di prodotto all innovazione di mercato Executive Summary Dall innovazione di prodotto all innovazione di mercato Executive Summary Missione Passione per l innovazione di mercato coinvolgimento, imprenditorialità, ricerca della genesi dei problemi e approfondimento

Dettagli

Professional Planner 2008

Professional Planner 2008 Professional Planner 2008 Planning Reporting Analysis Consolidation Data connection Professional Planner è la soluzione di budgeting e pianificazione per aziende di tutte le dimensioni, indipendentemente

Dettagli

Logistica Integrata. Introduzione

Logistica Integrata. Introduzione Logistica Integrata Introduzione Supply Chain : Introduzione Cos è il Supply Chain Management e la Logistica? Perché Supply Chain Management? Problematiche fondamentali 2 Che cos è la logistica? Perché

Dettagli

Introduzione al Corso

Introduzione al Corso Introduzione al Corso Corso di Gestione delle Operations (modulo del Corso Integrato di Gestione delle Operations e Sistemi Integrati di Produzione) Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale

Dettagli

Revenue & Pianificazione strategica. Revenue Management Datawarehouse Forecasting Business Intelligence

Revenue & Pianificazione strategica. Revenue Management Datawarehouse Forecasting Business Intelligence Revenue & Pianificazione strategica Revenue Management Datawarehouse Forecasting Business Intelligence Grazie agli strumenti di revenue di Scrigno posso definire i contratti, BAR e derivate, l overbooking,

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP ALL AVANGUARDIA CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è una soluzione di gestione

Dettagli

Le caratteristiche distintive di Quick Budget

Le caratteristiche distintive di Quick Budget scheda prodotto QUICK BUDGET Mercato imprevedibile? Difficoltà ad adeguare le risorse a una domanda instabile e, di conseguenza, a rispettare i budget?tempi e costi troppo elevati per la creazione di budget

Dettagli

Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia

Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia Posizionamento Virtualization 360 Considerato nei Top4 management Vendor ** Crescita 4x il mercato Xx % Others WS08 Share growth

Dettagli

Business & Innovation Advisory for Digital Technology Markets

Business & Innovation Advisory for Digital Technology Markets Business & Innovation Advisory for Digital Technology Markets Sede principale P.za Castello 4 Milano Tel. +39.02.877 437 Contatto : maurizio.ferraris@innovab.com Missione Passione per l innovazione e sviluppo

Dettagli

L integrazione della Supply Chain tra tecnologia e organizzazione

L integrazione della Supply Chain tra tecnologia e organizzazione L integrazione della Supply Chain tra tecnologia e organizzazione Matteo de Angelis mda@fischeritalia.it Convegno AISL Milano 21 giugno 2002 www.fischeritalia.it Il Gruppo Fischer Artur Fischer, l inventore

Dettagli

Ferrara, 18 gennaio 2011. Gianluca Nostro Senior Sales Consultant Oracle Italia

Ferrara, 18 gennaio 2011. Gianluca Nostro Senior Sales Consultant Oracle Italia Ferrara, 18 gennaio 2011 Gianluca Nostro Senior Sales Consultant Oracle Italia Agenda 18 gennaio 2011 Kick Off Oracle - ICOS Business Intelligence: stato dell arte in Italia Oracle Business Intelligence

Dettagli

La contabilità e il reporting direzionale

La contabilità e il reporting direzionale La politica dei costi aziendali nei momenti di crisi di mercato: rendere più elastica la gestione dell azienda senza pregiudizio per il business La contabilità e il reporting direzionale Genova 14 Maggio

Dettagli

Ridisegno Supply-chain. Esempio di un progetto di Consulenza

Ridisegno Supply-chain. Esempio di un progetto di Consulenza Ridisegno Supply-chain Esempio di un progetto di Consulenza Obiettivo dell intervento 1. Mappare l attuale sistema logistico-produttivo dei tappi mettendo in evidenza le criticità ed i potenziali miglioramenti;

Dettagli

Economia e gestione delle imprese

Economia e gestione delle imprese Anno accademico 2008-2009 Economia e gestione delle imprese Prof. Arturo Capasso 1 2 1 Ciclo dell informazione PROGRAMMAZIONE Decisioni ESECUZIONE Informazioni CONTROLLO Risultati 3 Organizzazione e Sistema

Dettagli

Supply Chain Management

Supply Chain Management EXECUTIVE education Supply Chain Management corso executive PART TIME in collaborazione con Authorized Education Provider SETTEMBRE 2014 - DICEMBRE 2014 5ª EDIZIONE fondazione cuoa Da oltre 50 anni Fondazione

Dettagli

Economia e gestione delle imprese

Economia e gestione delle imprese Anno accademico 2007-2008 Economia e gestione delle imprese Prof. Arturo Capasso 1 2 Ciclo dell informazione PROGRAMMAZIONE Decisioni ESECUZIONE Informazioni CONTROLLO Risultati 3 1 Organizzazione e Sistema

Dettagli

parti di ricambio La pianificazione delle

parti di ricambio La pianificazione delle RICAMBIO La pianificazione delle parti di ricambio di F. Adrodegari, A. Bacchetti, S. Motta Federico Adrodegari, assegnista di ricerca presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi di Brescia,

Dettagli

ACQUISTI PORTALE. Purchasing Portal

ACQUISTI PORTALE. Purchasing Portal ACQUISTI PORTALE Purchasing Portal Il portale acquisti della Mario De Cecco è ideato per: The Mario De Cecco purchase portal is conceived for: - ordinare on line in modo semplice e rapido i prodotti desiderati,

Dettagli

Previsione e gestione della domanda commerciale

Previsione e gestione della domanda commerciale SEMINARIO DEMAND PLANNING Previsione e gestione della domanda commerciale Prof. Fabrizio Dallari Ing. Damiano Milanato Centro di Ricerca sulla Logistica Università Carlo Cattaneo LIUC 1 INDICE DEGLI ARGOMENTI

Dettagli

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Sistemi avanzati per la gestione della supply chain: i sistemi advanced planning

Dettagli

TRASPORTI FERROVIARI - LA FERROVIA NELL ATTUALE SISTEMA DEL TRASPORTO DELLE MERCI. Il PIANO GENERALE 310/01/2015 sabato 9,00-13,00

TRASPORTI FERROVIARI - LA FERROVIA NELL ATTUALE SISTEMA DEL TRASPORTO DELLE MERCI. Il PIANO GENERALE 310/01/2015 sabato 9,00-13,00 Titolo seminario Data e orario RIUNIONE E INTRODUZIONE ALLA LOGISTICA SISTEMI INTERPORTUALI E VISITA AL QUADRANTE LOGISTICA E SCM-CONCETTI BASE E STRATEGIE VISITA QUADRANTE EUROPA STUDI E RICERCHE SULLA

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE PART TIME In collaborazione con OTTOBRE - DICEMBRE 2015 7ª EDIZIONE CUOA Business School Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.

Dettagli

BOARD in Mitsubishi Il toolkit BOARD elettrizza Mitsubishi

BOARD in Mitsubishi Il toolkit BOARD elettrizza Mitsubishi BOARD in Mitsubishi Il toolkit BOARD elettrizza Mitsubishi L azienda Nel 1996 nasce la Mitsubishi Electric Europe B.V, società sussidiaria interamente di proprietà di Mitsubishi Electric Corporation Japan,

Dettagli

Milano, 18 novembre 2014. We look ahead. Business Analytics Competence Center

Milano, 18 novembre 2014. We look ahead. Business Analytics Competence Center Milano, 18 novembre 2014 We look ahead Business Analytics Competence Center Who we are? ICT Network Dedagroup Modello di business DEDAGROUP Div.PA DELISA SUD SINTECOP SINERGIS Pubblica Amm.ne DEDAGROUP

Dettagli

Il contesto di business BICOCCA IMPRESE

Il contesto di business BICOCCA IMPRESE BICOCCA IMPRESE Demand e Supply Chain Management: Le iniziative e gli strumenti più efficaci per capire e sfruttare le evoluzioni della domanda e ridurre i costi ed i tempi logistici e produttivi Tecnologie

Dettagli

Un mercato potenziale per le aziende Italiane Giornata RFID tecnologie per l Innovazione

Un mercato potenziale per le aziende Italiane Giornata RFID tecnologie per l Innovazione Un mercato potenziale per le aziende Italiane Agenda RFID Lab potenzialità dell RFID e dell EPC Network nel largo consumo RFID Lab (www.rfidlab.unipr.it) Premessa Attività pluriennali di ricerca nell applicazione

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly linked to the oral comments which were made at its presentation,

Dettagli

Parte I Processi, organizzazione e sistemi informativi di Demand Planning

Parte I Processi, organizzazione e sistemi informativi di Demand Planning Indice Introduzione... 1 Parte I Processi, organizzazione e sistemi informativi di Demand Planning 1 Demand Planning e Supply Chain Management... 13 1.1 IntroduzionealDemandPlanning... 13 1.1.1 DefinizionediDemandPlanning...

Dettagli

Value Manager. Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione

Value Manager. Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager è una soluzione completa

Dettagli

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice OUR PHILOSOPHY PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT POLICY ERM MISSION manage risks in terms of prevention and mitigation proactively seize the

Dettagli

Presentazione delle attività di consulenza relative a:

Presentazione delle attività di consulenza relative a: Presentazione delle attività di consulenza relative a: E LA PREVISIONE DELLA DOMANDA Relatore : Diego Giometti Via Durando, 38-20158 Milano Italy Tel +39 02 39 32 56 05 - Fax +39 02 39 32 56 00 www.simcoconsulting.it

Dettagli

La collaborazione con I fornitori oggi nel mondo fashion é alla base della strategia di crescita, SAP PLM la soluzione. Il caso Alliance Footwear

La collaborazione con I fornitori oggi nel mondo fashion é alla base della strategia di crescita, SAP PLM la soluzione. Il caso Alliance Footwear La collaborazione con I fornitori oggi nel mondo fashion é alla base della strategia di crescita, SAP PLM la soluzione. Il caso Alliance Footwear Agenda Il contesto aziendale: Alliance Fottwear Company

Dettagli

ideas > action > result

ideas > action > result ideas > action > result 1 M ISSION La OPT Solutions è una società di consulenza e progettazione software che opera nel settore industriale, si pone come obiettivo primario il recupero di efficienza e di

Dettagli

Dal bid management alla Supply Chain Execution:

Dal bid management alla Supply Chain Execution: TECNOLOGIE E SOLUZIONI INFORMATICHE Dal bid management alla Supply Chain Execution: soluzioni informatiche per ottimizzare la comunicazione con i fornitori Elio Becchis Solution Manager Tesi SpA L Azienda

Dettagli

Strumenti di supporto alle decisioni e all analisi aziendale Business Intelligence? Corporate Performance Management?

Strumenti di supporto alle decisioni e all analisi aziendale Business Intelligence? Corporate Performance Management? Strumenti di supporto alle decisioni e all analisi aziendale Business Intelligence? Corporate Performance Management? Come leggere questo mercato L offerta di OutlookSoft: Everest Federico Della Casa Centro

Dettagli

Ottava Edizione. MRP Prof. Sergio Cavalieri

Ottava Edizione. MRP Prof. Sergio Cavalieri Ottava Edizione MRP Prof. Sergio Cavalieri critici La pianificazione dei fabbisogni Madio / Lungo Termine Master Production Schedule (MPS) Programmazione Aggregata Strategia Famiglie prodotti Lungo Termine

Dettagli

a management consulting company

a management consulting company a management consulting company a management consulting company La società BF Partners S.r.l., fondata dall Ing. Alessandro Bosio e dall Ing. Federico Franchelli, è specializzata nella gestione di progetti

Dettagli

SAP Business One Be.as - Variatec Facciamo Innovazione

SAP Business One Be.as - Variatec Facciamo Innovazione SAP Business One Be.as - Variatec Facciamo Innovazione INNOVAZIONE ED EFFICIENZA DEI PROCESSI DI BUSINESS DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA MANIFATTURIERA Efrem Frigeni ERP Division Manager Brain System Srl

Dettagli

ALBERT. copyright hventiquattro

ALBERT. copyright hventiquattro ALBERT ALBERT MONETIZZARE LE SCORTE Il tuo magazzino: da deposito a risorsa Albert agisce sulle fonti di finanziamento interno. Non tanto in termini di puro taglio dei costi, quanto di recupero di flussi

Dettagli

Economia e. Prof. Arturo Capasso

Economia e. Prof. Arturo Capasso Anno accademico 2007-2008 Economia e gestione delle imprese Prof. Arturo Capasso 1 2 Ciclo dell informazione PROGRAMMAZIONE Decisioni ESECUZIONE Informazioni CONTROLLO Risultati 3 Organizzazione e Sistema

Dettagli

Filiera Home & Personal Care (Grocery non food)

Filiera Home & Personal Care (Grocery non food) La filiera Home & Personal Care Il caso PROCTER & GAMBLE Alberto Di Stazio Market Planning Leader Italia Filiera Home & Personal Care (Grocery non food) Detersivi Prodotti per la cura della casa Prodotti

Dettagli

IL CONTROLLO FINANZIARIO A DISTANZA. CONSULENZA DI DIREZIONE www.gestio.it

IL CONTROLLO FINANZIARIO A DISTANZA. CONSULENZA DI DIREZIONE www.gestio.it IL CONTROLLO FINANZIARIO A DISTANZA 1 SOMMARIO LA FASE INIZIALE DEL PROGETTO ESTERO : STRATEGIA, RUOLI, RAPPORTI CASA MADRE- CONTROLLATE L ANALISI E LA DEFINIZIONE DEL REPORT PACKAGE LE PROCEDURE, LE TEMPISTICHE,

Dettagli

Le ICT a supporto dei processi di fornitura e collaborazione

Le ICT a supporto dei processi di fornitura e collaborazione Le ICT a supporto dei processi di fornitura e collaborazione Docente di Gestione dei Processi e dei Progetti La Sapienza Università di Roma Agenda Perché le ICT a supporto dei processi di gestione della

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

Il caso Keyline. Gianni Pelizzo Espedia

Il caso Keyline. Gianni Pelizzo Espedia Il caso Keyline Gianni Pelizzo Espedia Agenda Presentazione azienda cliente: Think Different @ Keyline Obiettivi del progetto e strumento utilizzato Overview SAP PPM Il caso aziendale: demo a sistema Prossimi

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

Delocalizzazione produttiva e sistemi di supply chain management. Claudio Sella Area Produzione e Tecnologia 21 maggio 2004

Delocalizzazione produttiva e sistemi di supply chain management. Claudio Sella Area Produzione e Tecnologia 21 maggio 2004 Delocalizzazione produttiva e sistemi di supply chain management Claudio Sella Area Produzione e Tecnologia 21 maggio 2004 Punti da discutere La delocalizzazione produttiva come elemento della strategia

Dettagli

I I SISTEMI INFORMATIVI INTEGRATI. Baan IV IV - Distribution NOTE

I I SISTEMI INFORMATIVI INTEGRATI. Baan IV IV - Distribution NOTE I I SISTEMI INFORMATIVI INTEGRATI Baan IV IV - Distribution Funzionalità Controllo Magazzino Controllo Acquisti Richieste di Acquisto Contratti di Acquisto Controllo Offerte di Vendita Contratti di Vendita

Dettagli

Velocizzare i cicli di pianificazione e l'accuratezza del forecast per reagire alle imprevedibilità del mercato

Velocizzare i cicli di pianificazione e l'accuratezza del forecast per reagire alle imprevedibilità del mercato FUTURO PROSSIMO Velocizzare i cicli di pianificazione e l'accuratezza del forecast per reagire alle imprevedibilità del mercato ROBERTO FONTANA Marketing Manager BI&Performance Management - IBM SWG ANDREA

Dettagli

Business modeling & profitability optimization. Budgeting & forecasting. CONSULENZA DI DIREZIONE www.gestio.it

Business modeling & profitability optimization. Budgeting & forecasting. CONSULENZA DI DIREZIONE www.gestio.it Business modeling & profitability optimization Budgeting & forecasting 1 INDICE BUSINESS MODELING & PROFITABILITY OPTIMIZATION BUDGETING & FORECASTING Business Modeling & Profitability Optimization. Pag.3

Dettagli

Strategie e strumenti di pianificazione finanziaria

Strategie e strumenti di pianificazione finanziaria www.pwc.com/it Strategie e strumenti di pianificazione finanziaria Reggio Emilia, 28 maggio 2013 Agenda Introduzione il rischio di liquidità e gli strumenti per la sua gestione 1. Gestione della liquidità

Dettagli

Come prevedere la domanda nel settore del largo consumo?

Come prevedere la domanda nel settore del largo consumo? Primo piano 22 novembre 2011 Come prevedere la domanda nel settore del largo consumo? Prevedere in modo accurato la domanda di tutte le referenze a catalogo presso ciascun punto vendita della rete distributiva

Dettagli

trasformazione digitale

trasformazione digitale L'offerta digitale sarà il terreno sul quale si misurerà la competizione tra case editrici nell'immediato futuro: a cambiare sarà la concezione del prodotto editoriale, che dovrà adattarsi dinamicamente

Dettagli

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it )

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) CEPIS e-cb Italy Report Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) Free online selfassessment tool Online services Enables the identification of competences needed for various ICT roles e-cf Competences

Dettagli

Tecnologia ed evoluzione della cultura organizzativa Una sfida da cogliere

Tecnologia ed evoluzione della cultura organizzativa Una sfida da cogliere Tecnologia ed evoluzione della cultura organizzativa Una sfida da cogliere di Chiara Lupi Supply chain inventory management. Affrontiamo un tema di attualità, focalizzandoci nel settore alimentare, in

Dettagli

La trasformazione della Supply Chain: quali sono i fattori critici oggi?

La trasformazione della Supply Chain: quali sono i fattori critici oggi? La trasformazione della Supply Chain: quali sono i fattori critici oggi? Sergio Gimelli Sales Consulting Director Oracle Italy Fabbrica Futuro Bologna, 6 Marzo 2013 1 Copyright 2012, Oracle and/or its

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE PART TIME In collaborazione con SETTEMBRE - DICEMBRE 2016 9ª EDIZIONE CUOA Business School Da oltre 50 anni CUOA Business School forma la nuova classe manageriale

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

Minitab nel Sales & Marketing: La nascita di una startup commerciale Minitab Based

Minitab nel Sales & Marketing: La nascita di una startup commerciale Minitab Based Minitab nel Sales & Marketing: La nascita di una startup commerciale Minitab Based 12 Aprile 2014: la nascita del progetto DELLEONDE CASUS BELLI: «Per me sono c*****e, ma se questo DOE funziona davvero,

Dettagli

Componenti, ruolo e integrazione dei sistemi per le aziende industriali che operano per commessa

Componenti, ruolo e integrazione dei sistemi per le aziende industriali che operano per commessa Componenti, ruolo e integrazione dei sistemi per le aziende industriali che operano per commessa Paolo Borriello Presales Leader Applications Midsize Market Safe Harbor Statement The following is intended

Dettagli

Corporate profile. Controllo di Gestione e Organizzazione Aziendale

Corporate profile. Controllo di Gestione e Organizzazione Aziendale Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà di MESA s.r.l. e del destinatario del documento. Tali informazioni sono strettamente legate ai commenti orali che le hanno accompagnate,

Dettagli

Predictive Analysis e Data Mining con Microsoft SQL 2005

Predictive Analysis e Data Mining con Microsoft SQL 2005 Predictive Analysis e Data Mining con Microsoft SQL 2005 Roberto Butinar Cristiano Dal Farra Danilo Selva 1 Bisight è: Business Process Consulting Business Intelligence Data Mining 2 PentaLab è: 3 Data

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli