TAS Al centro della nuova economia. Novembre 2000

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TAS Al centro della nuova economia. Novembre 2000"

Transcript

1 TAS Al centro della nuova economia Novembre 2000

2 Sommario Carta d Identità di TAS La risposta di uno specialista alle nuove sfide L ampia gamma di prodotti L offerta ASP Il Mercato di TAS: l aspettativa di crescita I Clienti Il Team Favorevoli prospettive di crescita La performance finanziaria

3 I. Carta d identità di TAS Società di informatica che produce software applicativi e fornisce servizi ASP (Application Service Provider). Leader nei sistemi di Front Office e di Back Office, specializzati nella trasmissione e gestione dei dati del tipo B2B per il settore finanziario. L 80% delle transazioni per la compravendita di titoli è gestito in Italia da soluzioni TAS

4 I. Carta d identità di TAS Risultati al (mil Euro) ,15 6,31 6, ,89 1,6 3,51 1,81 3,32 1,56 Ricavi Ebitda Utile netto 0 TAS sett 1999 TAS sett 2000 consolidato sett 2000

5 I. Carta d identità di TAS L offerta prodotti Gestione Aste Bankit e BCE Asta OMA Veicolazione transazioni finanziarie Teletrading Gestione Transazioni finanziarie Esigenze Trading on line Internete e mobile commerc e Trasferim dati Servizi Internet X-Trade Invenis XcelleNet Atsat modalità Application Service Provider Licenze d uso e servizi di supporto Soluzioni Internet Service Provider

6 I. Carta d identità di TAS Un know how affermato e riconosciuto In anticipo sull evoluzione del settore delle comunicazioni: TAS è costituita nel 1982 L Ing. Busnello: un background internazionale (UNIVAC, IBM Olivetti) una presenza nazionale: Roma, Milano, Verona uno sviluppo internazionale: Sophia Antipolis in Francia, importante polo tecnologico per lo sviluppo delle nuove tecnologie delle telecomunicazioni Un team dinamico, motivato, internazionale

7 I. Carta d identità di TAS Il Progetto di sviluppo Posizionarsi sul mercato come uno dei principali player europei nella fornitura di sistemi integrati agli operatori finanziari Estensione gamma di prodotti e servizi sul mercato italiano Espansione sui mercati esteri Attraverso investimenti in: R&S Strutture Acquisizioni

8 II. La risposta di uno specialista alle nuove sfide Mercati sempre più integrati Automazione dei processi di negoziazione e regolamento Integrazione dei sistemi bancari e finanziari Trading non-stop

9 II. La risposta di uno specialista alle nuove sfide Il nostro core business Produzione di software applicativi integrati standardizzati specializzati nella trasmissione di dati finanziari del tipo B2B per : Le Banche Gli Intermediari Finanziari Le Borse Lo sviluppo futuro In Italia: ampliamento dell offerta di prodotti/servizi In Europa: espansione sui mercati internazionali Sviluppo di nuove linee di prodotto

10 II. La risposta di uno specialista alle nuove sfide Trading on-line per la trasmissione dei flussi informativi sull andamento dei mercati borsistici, la raccolta e l invio degli ordini ai mercati in tempo reale. E-commerce. Consente alle Banche di attivare per i propri clienti siti Internet, con gestione del pagamento sicuro. ASP (Application Service Provider) per rendere disponibili le nostre competenze a nuovi segmenti di mercato

11 III. Un ampia gamma di prodotti Innovativi, che rispondono tempestivamente alle nuove esigenze dei mercati. Sicuri, la fedeltà dei nostri clienti dimostra l affidabilità dei nostri prodotti. Performanti, globalmente i nostri software gestiscono in Italia punte di transazioni per singolo utente. Tecnologici, grazie al continuo arricchimento delle soluzioni.

12 III. Un ampia gamma di prodotti Software applicativi per il settore finanziario: TELETRADING, per la Gestione e Veicolazione ordini di Borsa, sistema integrato di Front Office e di Back Office Aste e OMA, per la gestione delle aste della Banca d Italia e della Banca Centrale Europea X-TRADE, per il Trading On-line Software applicativi interbancari: Incassi, pagamenti e bonifici (ICI, BIP, BIG) Software per e-commerce e m-commerce B2B ed il B2C

13 III. Un ampia gamma di prodotti Teletrading - Cosa gestisce Sistemi della banca Sistemi di raccolta internet filiali call center 1 Ricezione ordini e notifica esiti Controllo ordini secondo regole stabilite, smistamento e gestione code Invio ordini e ricezione esiti Back office 5 Teletrading Invio e ricezione informazioni per la compensazione delle partite e la gestione dei depositi Riconciliazione risultati del clearing, riconciliazione evidenze deposito mercati e broker Clearing & settlement con qualsiasi protocollo di comunicazione e in qualsiasi ambiente

14 III. Un ampia gamma di prodotti Teletrading - Interfacce INTERNET BANCA CENTRALE EUROPEA X-TRADE ASTA e OMA BANCA D ITALIA CEDEL BORSA DI MILANO WIN/GL MTA, MOT, IDEM RRG, ORS, ATI, DDB BANCA O SIM GST, ACB CAT E MONTE TITOLI INSTINET GLNET RONA LIBERTY XETRA EUROCLEAR BANCA O SIM BORSA DI FRANCOFORTE BROKERS INTERNAZIONALI BORSA DI PARIGI

15 III. Un ampia gamma di prodotti X-Trade - trading online internet Architettura multilivello con server specializzati per funzione o area operativa, è multibanca e supporta elevati carichi di lavoro. Protocolli di sicurezza, l accesso è regolato da Id e PW, La visualizzazione dei dati di mercato è strutturata su più livelli di dettaglio personalizzabili. Dispositivo multicanale, può fornire un flusso XML in grado di consentire le sue funzionalità attraverso GSM o altri canali. Permette l uso di dossier specializzati e di dossier non specializzati Scritto in linguaggio Java, funziona su principali sistemi operativi (Unix, NT, Apple).

16 III. Un ampia gamma di prodotti Invenis - Commercio elettronico Applicazioni semplici e standard di commercio elettronico (Java / Oracle ) funzionanti su internet e GSM. Sistemi di pagamento sui principali circuiti e procedure di clearing interno (sicurezza elevata tramite SSL, HTTPS ) Sistemi modulari ed evolutivi (Supermercati, Distribuzione) Compatibilità con i sistemi già esistenti (es. backoffice) Software d analisi (statistiche Web e CRM) Manutenzione e consulenza Prestazioni elevate

17 III. Un ampia gamma di prodotti ATSAT servizi internet Una competenza dimostrata nei servizi legati a Internet: accesso indirizzo gestione sito circa clienti Tecnologia peculiare Web Object GSM

18 IV. L offerta ASP TAS ha lanciato un innovativa offerta di servizi ASP per: la gestione tecnica totale o parziale delle operazioni di negoziazione, clearing e settlement (order management) l interfaccia, il collegamento e l operatività delle banche con i broker internazionali (Hub) la gestione tecnologica della raccolta ordini via internet (Trading on line) Le funzionalità di tali linee di servizio sono complementari tra di loro e possono essere sostitutive o complementari rispetto ai prodotti ceduti in licenza da TAS

19 IV. L offerta ASP L Hub è già disponibile e inizierà la sua operatività con il collegamento di alcuni broker internazionali con alcune tra le più significative banche nazionali. La complementarità delle funzionalità permette di integrare tale servizio con quello di trading on line. Sin dall inizio i servizi ASP si rivolgono ad un mercato internazionale, grazie anche all impiego delle risorse di Sophia Antipolis.

20 IV. L offerta ASP L Hub Estero Broker internazionale Broker internazionale Broker internazionale Banca estera Banca estera Italia HUB TAS Broker nazionale Banca italiana Banca italiana Banca italiana Una connessione tecnologica plurima (molti verso molti), totalmente integrata, grazie alla quale Banche e Broker possono inviare o ricevere ordini, eseguiti e flussi di back office senza doppie digitazioni o interventi di personale. Con una unica connessione all HUB la Banca è abilitata tecnologicamente a gestire on line le transazioni con qualunque altra entità connessa.

21 V. Il mercato di TAS L aspettativa di crescita 35 Il mercato italiano delle componenti di comunicazione in ambito borsistico (dati in mld) (Fonte IDC) 18,5 30,8% 24,2 44,6% 13,7 35% 6 123,3%

22 V. Il mercato di TAS L aspettativa di crescita Il mercato italiano del middleware finanziario (dati in mld) (Fonte IDC) COMPONENTI DI COMUNICAZIONE MIDDLEWARE 58,5 35,4% 79,2 37,6% ,7% 44,7 29,7% 69,4% 69.7% 30 51,1 69,4% 68.4% 68,4% 69.4% 80% 20% 30,6% 31,6% 30,6% 32,1% Nota: la componente middleware comprende le seguenti voci: legacyware, data-access middleware, remote procedure call middleware, message oriented middleware, transaction server middleware, object middleware, businessware management system

23 V. Il mercato di TAS D 99/98 60% Posizionamento rispetto ai competitors in Italia (fonte IDC) 50% 40% TAS 30% 20% Ds Data System 10% 0% -10% Datamat Tibco Banksiel Revenues 1999

24 VI. I Clienti - Banche ed Intermediari Finanziari fidelizzati Oltre 100 banche e SIM italiane collegate da Teletrading verso brokers e mercati mobiliari. Oltre 200 banche di Credito Cooperativo collegate all ICCREA Alcuni centri servizi finanziari Una delle principali banche italiane per il trading on line I mercati: Borsa Italiana Spa, Xetra di Francoforte, TLX di Unicredit TradingLab, oltre a brokers (es. Instinet) e sistemi di routing (GLNet, Inter Trade Direct)

25 VI. I Clienti Primi 10 Gruppi Bancari 99 (per mezzi amministrati) INTESA Gruppo Unicredito Italiano San Paolo IMI Banca di Roma MPS BNL Gruppo Banca Antonveneta Banca Popolare di Bergamo Credito Varesino Banca Popolare di Lodi = Banche clienti

26 VII. Il Team Un grande patrimonio intellettuale Un equipe di grande competenza: circa 70 persone di cui 6 manager, 4 commerciali e circa 55 tecnici operativi che comprendono: ingegneri matematici informatici architetti di sistemi che ha creato un rapporto di partnership con gli utenti e uno scambio continuo di conoscenze ed esperienze

27 VII. Il Team Giovane, motivato e reattivo L età media di 34 anni coniuga esperienza e voglia di crescere e dimostra il potenziale dell impresa Un turn-over quasi inesistente Una politica salariale stimolante Creazione di un piano di stock grants con aumento di capitale riservato Una forte capacità di adattamento all evoluzione dei mercati

28 VIII. Favorevoli prospettive di crescita Il Mercato Europeo Il mercato del Middleware Finanziario è servito da piccole e medie aziende. Non sono presenti aziende leader né a livello europeo né mondiale. TAS vuole espandere il proprio raggio di azione anche attraverso acquisizioni o alleanze all estero e replicare in Europa i successi conseguiti in Italia.

29 VIII. Favorevoli prospettive di crescita Mercato Internet e online banking in Italia ed Europa occidentale in mld di lire (Fonte IDC) EUROPA OCCID. ITALIA 77% 746,7 35,4% 1010,8 28,6% 1299,6 10,7% 1438,3 17,2% 1685,3 51,3 421,8 74,1% 89,3 36,2% 28,1% 24,4% 25,5% 243,2 12,.6 155,8 193,

30 VIII. Favorevoli prospettive di crescita Le strategie Ingresso in nuovi mercati esteri, tramite sviluppo commerciale e acquisizioni in: Francia, Spagna, Germania. Continuo sviluppo di prodotto, nella direzione dell integrazione (front e back office) e della flessibilità (protocolli, ambienti, sistemi) Focalizzazione su segmenti B2B

31 VIII. Favorevoli prospettive di crescita Le strategie Ampliamento dell offerta al portafoglio clienti italiani Integrazione con servizi ASP Sviluppo segmenti di supporto al B2C mediante Soluzioni Internet : trading on-line internet banking e-commerce

32 IX. La performance finanziaria Un impresa in crescita mil. Euro 8,00 7,00 6,00 Ricavi anno III trimestre 7,78 5,00 5,21 4,00 3,00 2,00 2,53 5,48 6,80 1,00 0,

33 IX. La performance finanziaria Ricavi: incidenza dei servizi e delle licenze d uso servizi licenze d'uso 100,0% 80,0% 60,0% 75,4% 69,2% 48,4% 40,0% 20,0% 23,9% 30,8% 48,1% 0,0% giu-00

34 IX. La performance finanziaria Un Risultato Netto in crescita Risultato Netto mil. Euro 2,5 2 III trimestre anno 2,30 1,5 1 1,20 1,60 1,81 Nessun Indebitamento 0,5 0 0, ,00

35 IX. La performance finanziaria La miglior performance* sul Nuovo Mercato nel 2000 Negoziazione il 26 Maggio Collocamento a 35 euro +143% al 14 Novembre * Sul prezzo di collocamento

36 TAS Al centro della nuova economia 30 Novembre 2000

AL CUORE DELL ECONOMIA Milano, 20 novembre 2002

AL CUORE DELL ECONOMIA Milano, 20 novembre 2002 AL CUORE DELL ECONOMIA Milano, 20 novembre 2002 SINTESI Software House. Fondata nel 1982. Quotata al Nuovo Mercato dal 26 maggio 2000. Leader in Italia nella fornitura di Prodotti e Servizi per la gestione

Dettagli

Presentazione al Nuovo Mercato Milano, 30 novembre 2000

Presentazione al Nuovo Mercato Milano, 30 novembre 2000 Presentazione al Nuovo Mercato Milano, 30 novembre 2000 1 1 INTRODUZIONE 2 ATTIVITA DEL GRUPPO 3 DATI DI BILANCIO 4 STRATEGIE DI SVILUPPO INTRODUZIONE 2 Introduzione BACKGROUND Fondata a Verona nel 1977

Dettagli

PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012

PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012 DO YOU SEPA? 2010 PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012 Chiara Frigerio CeTIF in collaborazione con 1 Dinamiche evolutive del business dei pagamenti Fattori Socio-culturali SEPA Evoluzione del mercato Sistemi

Dettagli

PRESENTAZIONE DATA SERVICE 1 ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO

PRESENTAZIONE DATA SERVICE 1 ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO PRESENTAZIONE DATA SERVICE 1 ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO Milano, 30 novembre 2000 COMPOSIZIONE DELL AZIONARIATO DEL GRUPPO DATA SERVICE Caratteristiche dell offerta globale Fam. Martusciello 19,49% Azionariato

Dettagli

Expanding the Horizons of Payment System Development. Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma

Expanding the Horizons of Payment System Development. Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma Expanding the Horizons of Payment System Development Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma Domenico Santececca Vice Direttore Generale ICBPI I sistemi di pagamento: confronto

Dettagli

Il Microcircuito: nuovi scenari di business

Il Microcircuito: nuovi scenari di business Il Microcircuito: nuovi scenari di business Marcello Buzio Product Manager Convegno ABI Carte 2003 - Roma, 6 e 7 Novembre 2003 L Azienda,, la missione Quercia Software è una società del gruppo Unicredito

Dettagli

Documento di sintesi della

Documento di sintesi della Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del settembre 2015 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata

Dettagli

ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante

ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante Claudio Mauro Direttore RA Computer S.p.A. SIA Milano, 4 Dicembre 2012 SIA Verso il futuro:

Dettagli

Carte prepagate e carte a microcircuito

Carte prepagate e carte a microcircuito Carte prepagate e carte a microcircuito situazione attuale e prospettive future Gabriele Boni Convegno ABI Carte 2002 - Roma, 10 luglio Agenda SSB ed il mercato Carte prepagate Caratteristiche e vantaggi

Dettagli

BANCA VIRTUALE/1 tecnologie dell informazione della comunicazione

BANCA VIRTUALE/1 tecnologie dell informazione della comunicazione BANCA VIRTUALE/1 Il termine indica un entità finanziaria che vende servizi finanziari alla clientela tramite le tecnologie dell informazione e della comunicazione, senza ricorrere al personale di filiale

Dettagli

I valori distintivi della nostra offerta di BPO:

I valori distintivi della nostra offerta di BPO: Business Process Outsourcing Partner 3M Software è il partner di nuova generazione, per la progettazione e la gestione di attività di Business Process Outsourcing, che offre un servizio completo e professionale.

Dettagli

C.B.I.2:.2: potenzialità di Business nel nuovo dialogo Banca-Impresa

C.B.I.2:.2: potenzialità di Business nel nuovo dialogo Banca-Impresa Roma, 13-14 ottobre 2005 C.B.I.2:.2: potenzialità di Business nel nuovo dialogo Banca-Impresa Guido Gennari Direttore Commerciale Agenda Scenario di riferimento Nuovi modelli di servizio: DESQ::invoice

Dettagli

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi L AMMINISTRAZIONE LOCALE: IL FRONT OFFICE DELL INTERO MONDO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Con il Piano di E-Government, con il ruolo centrale

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY Company Profile 2007 1 CARATTERI IDENTIFICATIVI DEL GRUPPO Reply è una società di Consulenza, System Integration e Application Management, leader nella progettazione

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL GRUPPO CAD IT

PRESENTAZIONE DEL GRUPPO CAD IT PRESENTAZIONE DEL GRUPPO CAD IT Milano, 2 Dicembre 2004 CAD IT S.p.A. Via Torricelli, 44a 37136 Verona VR - ITALY Tel. +39 045 8211236 Fax. +39 045 8211411 email cadit@cadit.it web www.cadit.it Overview

Dettagli

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE Marco Gallone Sella Holding Banca 28 Novembre 2006 Il Gruppo Banca Sella ed il Commercio Elettronico Dal 1996 Principal Member dei circuiti Visa e MasterCard

Dettagli

Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici. Sezione 4.2

Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici. Sezione 4.2 Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici Sezione 4.2 CheBanca!: punti di forza Innovativa proposta multicanale/digitale Marchio affermato come banca innovativa Verso il ruolo di

Dettagli

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Architettura ABSCARD Pagina 1 di 13 INDICE GENERALE 1 Architettura...3 1.1 Introduzione...3 1.1.1 Sicurezza...4 1.1.2 Gestione...5 1.1.3 ABScard

Dettagli

CheSicurezza! Lorenzo Mazzilli e Alessio Polati Architetture e sicurezza CheBanca!

CheSicurezza! Lorenzo Mazzilli e Alessio Polati Architetture e sicurezza CheBanca! CheSicurezza! Lorenzo Mazzilli e Alessio Polati Architetture e sicurezza CheBanca! Indice Le sfide Dal foglio bianco allo spot:la progettazione execution Dal primo cliente al prossimo: la partenza e la

Dettagli

DISASTER RECOVERY TELETRADING. Milano, 3 ottobre 2005

DISASTER RECOVERY TELETRADING. Milano, 3 ottobre 2005 DISASTER RECOVERY TELETRADING Milano, 3 ottobre 2005 TAS, una società leader nel suo settore Quotata in Borsa (segmento Techstar) 13 milioni di euro di ricavi circa 100 dipendenti circa (85 tecnici) Più

Dettagli

L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza

L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza Ivana Gargiulo Project Manager Standard e Architettura Consorzio CBI Milano, 14 ottobre 2013 Luogo, Data Evoluzione e ruolo del Consorzio CBI 1995 2001

Dettagli

GRUPPO CAD IT IL GRUPPO CAD IT. 3 Road Show del Nuovo Mercato. Milano, 20 novembre 2002

GRUPPO CAD IT IL GRUPPO CAD IT. 3 Road Show del Nuovo Mercato. Milano, 20 novembre 2002 GRUPPO CAD IT 3 Road Show del Nuovo Mercato IL GRUPPO CAD IT Milano, 20 novembre 2002 1 2 1 Overview del gruppo CAD IT: Azionariato e Corporate Governance Il gruppo CAD IT, fondato nel 1977, sviluppa e

Dettagli

La società e le sue attività Pag. 1. I servizi offerti e le aziende clienti Pag. 3

La società e le sue attività Pag. 1. I servizi offerti e le aziende clienti Pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società e le sue attività Pag. 1 I servizi offerti e le aziende clienti Pag. 3 I fattori critici di successo e le linee strategiche di sviluppo Pag. 8 La quotazione

Dettagli

Deutsche Bank. Deutsche Bank Easy. La nuova banca leggera di Deutsche Bank. Milano, 5 giugno 2013

Deutsche Bank. Deutsche Bank Easy. La nuova banca leggera di Deutsche Bank. Milano, 5 giugno 2013 La nuova banca leggera di Milano, 5 giugno 2013 Flavio Valeri Chief Country Officer di Italia Agenda 1 in Italia 2 Il retail di Italia 3 : la nuova banca leggera 2 : la solidità di un gruppo globale, una

Dettagli

Aspetti tecnici e di compliance, esperienze e case history, incentivi ed opportunità per aziende, banche e professionisti.

Aspetti tecnici e di compliance, esperienze e case history, incentivi ed opportunità per aziende, banche e professionisti. lo snodo e l interoperabilità verso altri ecosistemi. Aspetti tecnici e di compliance, esperienze e case history, incentivi ed opportunità per aziende, banche e professionisti. Roma, 20 gennaio 2016 Con

Dettagli

TAS: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011

TAS: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011 Milano, 10 maggio 2011 COMUNICATO STAMPA ex artt. 114 D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 e 66 del Regolamento Consob 11971/99 TAS: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011 Ricavi consolidati: 10,3 milioni

Dettagli

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Corporate & Investment Banking in Italia Nicola D Anselmo Responsabile CIB Italia Roma, 1 Dicembre 2006 Sommario BNP Paribas CIB in Italia prima di BNL Nuove prospettive per CIB Implementazione

Dettagli

Finanza on line in Italia: il rapporto KPMG. L e-banking PIACE SEMPRE DI PIU AGLI ITALIANI. 7,8 milioni di conti on line di cui 2,5 attivi;

Finanza on line in Italia: il rapporto KPMG. L e-banking PIACE SEMPRE DI PIU AGLI ITALIANI. 7,8 milioni di conti on line di cui 2,5 attivi; News Finanza on line in Italia: il rapporto KPMG L e-banking PIACE SEMPRE DI PIU AGLI ITALIANI. 7,8 milioni di conti on line di cui 2,5 attivi; La clientela usa sempre di più l e-banking sia per operazioni

Dettagli

Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche

Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche 1. La e-company: definizione e caratteristiche 2. Le tre direttrici di sviluppo del

Dettagli

Star Conference 2006. Presentazione del gruppo CAD IT. Marzo 2006

Star Conference 2006. Presentazione del gruppo CAD IT. Marzo 2006 Star Conference 2006 Presentazione del gruppo CAD IT Marzo 2006 Agenda Introduzione: chi è CAD IT Le attività del gruppo I dati economici Le strategie Allegati 2 Overview del gruppo CAD IT è fornitore

Dettagli

Innovazione e Creazione di Valore nei Servizi Banca Impresa P.A.

Innovazione e Creazione di Valore nei Servizi Banca Impresa P.A. Innovazione e Creazione di Valore nei Servizi Banca Impresa P.A. Arnaldo Cis, Direttore Commerciale Istituto Centrale delle Banche Popolari Roma, 02 dicembre 2010 Il Gruppo ICBPI oggi G O V E R N A N C

Dettagli

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_ DIALOGO_ METODO_ SOLUZIONI_ COMPETENZE_ MISSION_ TECNOLOGIE_ ASSISTENZA_ MANAGEMENT_ SERVIZI_ GEWIN La combinazione di professionalità e know how tecnologico per la gestione aziendale_ L efficienza per

Dettagli

CROSS MARGIN CONTROL Il Presidio della Tecnologia nel Gruppo Borsa Italiana

CROSS MARGIN CONTROL Il Presidio della Tecnologia nel Gruppo Borsa Italiana CROSS MARGIN CONTROL Il Presidio della Tecnologia nel Gruppo Borsa Italiana 2 BIt Systems si inserisce nella catena del valore dei servizi offerti concentrandosi sulle competenze ICT applicate alle esigenze

Dettagli

Applicazioni Business to Consumer

Applicazioni Business to Consumer Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria Applicazioni Internet B Paolo Salvaneschi A3_1 V1.4 Applicazioni Business to Consumer Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per

Dettagli

ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA

ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA AREA FINANZA DISPENSE FINANZA Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Servizi on-line Home Banking ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA Home Banking Antenati dell

Dettagli

Liliana Fratini Passi Direttore Generale Consorzio CBI

Liliana Fratini Passi Direttore Generale Consorzio CBI Liliana Fratini Passi Direttore Generale Consorzio Il Consorzio - Customer to Business Interaction Infrastruttura di rete Comunità estesa 580 Istituti finanziari Consorziati (compreso Poste e CartaLis)

Dettagli

Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa

Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa Milano, 9 febbraio 2005 www.unibanking.it Agenda UniWeb: uno strumento

Dettagli

Roma, 27-28 novembre 2006

Roma, 27-28 novembre 2006 Roma, 27-28 novembre 2006 Benchmark del processo di migrazione: nuove tecnologie e servizi innovativi, outsourcer di esperienza e modelli di offerta per le Banche orientati al Cliente Fausto Bolognini

Dettagli

eprocurement: modelli di business e offerta del mercato per le PA

eprocurement: modelli di business e offerta del mercato per le PA eprocurement: modelli di business e offerta del mercato per le PA Stefano De Capitani ASSINTEL www.assintel.it L'innovazione negli acquisti di beni e servizi: un bilancio delle esperienze di e-procurement

Dettagli

Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori

Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori SIA 1 Chi siamo Sia spa è leader europeo nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici, dedicati alle Istituzioni Finanziarie

Dettagli

Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati

Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati Roma, 8 novembre 2005 Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati Fausto Bolognini Direttore Generale Quercia Software Società del gruppo Unicredit, fondata

Dettagli

Sezione I - INFORMAZIONI SULLA BANCA

Sezione I - INFORMAZIONI SULLA BANCA Sezione I - INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: Banca di Bologna Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede legale e amministrativa: Piazza Galvani, 4 40124 Bologna Telefono: 051/6571111

Dettagli

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag.

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. 4 Scheda di sintesi Pag. 6 Milano, ottobre 2004 1 La società e le sue attività Presente

Dettagli

Approvati risultati al 30 settembre 2015

Approvati risultati al 30 settembre 2015 COMUNICATO STAMPA Approvati risultati al 30 settembre 2015 Risultati record nei primi nove mesi, con il miglior trimestre di sempre Utile netto: 148,8 milioni ( 109,3 milioni al 30 settembre 2014, +36,2%)

Dettagli

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay FAMILY E-BUSINESS Autonomia delle Pubbliche Amministrazioni rispetto alle banche. Automazione commerciale per aziende, enti

Dettagli

Riuso. Progetto di e-government CiTel. Comune di Pisa. www.e.pisa.it. Comune di Pisa Progetto di e-government CiTel RISPARMIA IL TUO TEMPO

Riuso. Progetto di e-government CiTel. Comune di Pisa. www.e.pisa.it. Comune di Pisa Progetto di e-government CiTel RISPARMIA IL TUO TEMPO Comune di Pisa Progetto di e-government CiTel RISPARMIA IL TUO TEMPO www.e.pisa.it Riuso Progetto di e-government CiTel Comune di Pisa 22 settembre 2011 CiTel - Architettura Generale Erogazione Cittadini

Dettagli

ENTERPRISE PARTNERSHIP TRA XCHANGING E SIA-SSB

ENTERPRISE PARTNERSHIP TRA XCHANGING E SIA-SSB ENTERPRISE PARTNERSHIP TRA XCHANGING E SIA-SSB Xchanging fa il suo ingresso nel mercato italiano - un importante pietra miliare nella strategia di crescita a livello pan-europeo FRANCOFORTE, 22 giugno

Dettagli

Funzioni di Back Office

Funzioni di Back Office Funzioni di Back Office SOCIETA' PER I SERVIZI BANCARI - SSB S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via Faravelli, 14-20149 Milano - Cap.Soc. 10.763.984,27 int.vers. T: +39 02 3484.1 F: +39 02 3484.4098

Dettagli

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Deliberato dal CdA della BCC di Buccino nella seduta del 07/08/2009 Versione n 3 Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera

Dettagli

Market Data Feed. Seguite il flusso.

Market Data Feed. Seguite il flusso. Market Data Feed Seguite il flusso. Market Data Feed (MDF) è un servizio estremamente performante che fornisce informazioni di mercato in tempo reale, lasciando al cliente la possibilità di personalizzare

Dettagli

Milano, 10 settembre 2013. Value Transformation Services Company Profile

Milano, 10 settembre 2013. Value Transformation Services Company Profile Milano, 10 settembre 2013 Value Transformation Services Company Profile Agenda Storia Carta d Identità Modello di Servizio Top Management Profili Storia Società globale di servizi di UniCredit, opera nei

Dettagli

CBI 2003 - Roma 20 febbraio 2003

CBI 2003 - Roma 20 febbraio 2003 Tecnologie, Prodotti e Servizi per l Electronic Banking Dott.. Fausto Bolognini - Direttore Generale Punti chiave NECESSITÀ del mercato Cosa vogliono le aziende? Cosa offre il mondo web? Limiti dell attuale

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO HOME BANKING MITO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL SERVIZIO MITO

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO HOME BANKING MITO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL SERVIZIO MITO SERVIZIO HOME BANKING MITO FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA IFIGEST S.p.A. Piazza S. M. Soprarno 1, 50125 Firenze Tel.: 055 24631 Fax: 055 2463231 E-mail: info@bancaifigest.it Sito internet:

Dettagli

Bank 2 Business, quale vantaggio competitivo nell industria del transaction banking

Bank 2 Business, quale vantaggio competitivo nell industria del transaction banking Bank 2 Business, quale vantaggio competitivo nell industria del transaction banking Michaela Marai Direzione e-commerce SECETI Convegno ABI-Gruppo Italia Swift SPIN 2002" Roma, 19 aprile La nostra Mission

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza.

3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza. 3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza. Aspetti tecnici e di compliance, esperienze e case history, incentivi

Dettagli

Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica

Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica Marco Ghio, Responsabile Prodotti Transazionali Imprese Direzione Marketing Roma, 28 Maggio 2014 Come stanno cambiando i criteri

Dettagli

SETEFI. Marco Cantarini, Daniele Maccauro, Domenico Marzolla. 19 Aprile 2012

SETEFI. Marco Cantarini, Daniele Maccauro, Domenico Marzolla. 19 Aprile 2012 e VIRTUALCARD 19 Aprile 2012 e VIRTUALCARD Introduzione Il nostro obiettivo é quello di illustrare la struttura e le caratteristiche di fondo che stanno alla base delle transazioni online operate tramite

Dettagli

PROFILO AZIENDALE. Milano Ottobre 2015

PROFILO AZIENDALE. Milano Ottobre 2015 PROFILO AZIENDALE Milano Ottobre 2015 Chi siamo Gruppo Online S.p.A. è la holding di un gruppo di società di servizi finanziari attive nel mercato italiano della distribuzione di prodotti di credito e

Dettagli

Company Profile. Quarto trimestre 2014

Company Profile. Quarto trimestre 2014 Company Profile Quarto trimestre 2014 CartaSi SpA Azienda del Gruppo ICBPI Corso Sempione 55 20145 Milano T. +39 02 3488.1 F. +39 02 3488.4180 www.cartasi.it CartaSi S.p.A. è la Società leader in Italia

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA: LA SOLUZIONE AD IMPATTO ZERO RA Computer propone al mercato la soluzione per la gestione della fattura

Dettagli

L'E-COMMERCE FA BENE ALL'IMPRESA

L'E-COMMERCE FA BENE ALL'IMPRESA L'E-COMMERCE FA BENE ALL'IMPRESA Workshop di CNA Unione Comunicazione Grosseto Relatori Dott. Carlo Vivarelli www.bit-runners.it Dott. Achille Ferraro www.bit-runners.it COSA SIGNIFICA? E-commerce, in

Dettagli

L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A.

L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A. CBI 2008 e Forum Internazionale sulla Fattura Elettronica L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A. Luca Poletto Responsabile Product & Marketing Cash management BNL Gruppo BNP Paribas

Dettagli

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi PROFILO CARTASI Chi è CartaSi CartaSi S.p.A. è dal 1985 la società leader in Italia nei pagamenti elettronici con oltre 2 miliardi di transazioni complessivamente gestite, 13,5 milioni di carte di credito

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IW BANK S.P.A.: APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IW BANK S.P.A.: APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007 COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IW BANK S.P.A.: APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007 Utile netto a 5,0 milioni di euro (2,5 milioni di euro al 30 giugno 2006, +100%) Margine

Dettagli

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento.

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Company Profile 3 Chi siamo C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Tramite C-Card il Gruppo Cedacri amplia la sua proposta di servizi per

Dettagli

EMC Documentum Soluzioni per il settore assicurativo

EMC Documentum Soluzioni per il settore assicurativo Funzionalità EMC Documentum per il settore assicurativo La famiglia di prodotti EMC Documentum consente alle compagnie assicurative di gestire tutti i tipi di contenuto per l intera organizzazione. Un

Dettagli

CONSORZIO SERVIZI BANCARI

CONSORZIO SERVIZI BANCARI CONSORZIO SERVIZI BANCARI CSE Consorzio Servizi Bancari, nato nel 1970 come centro meccanografico, è divenuto nel corso degli anni leader nel campo dell outsourcing bancario. Nel tempo l attività primaria

Dettagli

Nuove SOLUZIONI di PAGAMENTO integrate nel mondo RETAIL e GDO.

Nuove SOLUZIONI di PAGAMENTO integrate nel mondo RETAIL e GDO. Montecarlo, 14 giugno 2007 Nuove SOLUZIONI di PAGAMENTO integrate nel mondo RETAIL e GDO. Le soluzioni Quercia Software per la Grande Distribuzione e l evoluzione verso SEPA. Fausto Bolognini Direttore

Dettagli

LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS

LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS INDICE 1. IL MERCATO ITALIANO - Internet in Italia - Ecommerce in Italia 2. BFC - Mission - La nostra storia 3. SOLDI - SoldiWeb - SoldiFinanza - SoldiPeople - SoldiConsulenza

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

P O L I G R A F I C A S. F A U S T I N O

P O L I G R A F I C A S. F A U S T I N O P O L I G R A F I C A S. F A U S T I N O I N C O N T R O C O N L A C O M U N I T A F I N A N Z I A R I A Milano, Nuovo Mercato, 20 Novembre 2002 INDICE 1. IL GRUPPO POLIGRAFICA SAN FAUSTINO 2. CUSTOMER

Dettagli

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A.

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. Claudio Mauro Direttore Centrale Business Genova, 11 Novembre 2010 1 Agenda Scenario Pubblica Amministrazione Locale Ordinativo Informatico Locale Gestione

Dettagli

Dalla Banca Retail alla Banca Digitale

Dalla Banca Retail alla Banca Digitale Dalla Banca Retail alla Banca Digitale Carlo Panella ABI - Dimensione Cliente, 9 Aprile 2014 Il Gruppo CSE: copertura dei servizi bancari Fleet Management: POS, ATM, Cash/Desktop Management, Teller Cash

Dettagli

ASP: ORIGINI, CARATTERISTICHE E OGGETTO DI PRODUZIONE 1

ASP: ORIGINI, CARATTERISTICHE E OGGETTO DI PRODUZIONE 1 INDICE CAPITOLO PRIMO ASP: ORIGINI, CARATTERISTICHE E OGGETTO DI PRODUZIONE 1 1. La nascita degli ASP nell ambito dell evoluzione tecnologica indotta dalla «Net Economy»...1 2. Le evoluzioni tecnologiche

Dettagli

Marketing, Relazione, Valore, Cliente: la vision CRM di Trend

Marketing, Relazione, Valore, Cliente: la vision CRM di Trend Marketing, Relazione, Valore, Cliente: la vision CRM di Trend Livio Perugini Customer Management System Manager Roma, 15 dicembre 2000 Crm: una possibile definizione E un insieme di sistemi e strategie

Dettagli

La visione di SIRMI: qualche commento ai risultati della ricerca; l ASP che non c è? Maurizio Cuzari Amm. Delegato maurizio.cuzari@sirmi.

La visione di SIRMI: qualche commento ai risultati della ricerca; l ASP che non c è? Maurizio Cuzari Amm. Delegato maurizio.cuzari@sirmi. La visione di SIRMI: qualche commento ai risultati della ricerca; l ASP che non c è? Maurizio Cuzari Amm. Delegato maurizio.cuzari@sirmi.it 1 La gestione delle Soluzioni IT/IP - cose da fare Acquisizione

Dettagli

Sistemi informativi aziendali struttura e processi

Sistemi informativi aziendali struttura e processi Sistemi informativi aziendali struttura e processi I sistemi operazionali complementari Copyright 2011 Pearson Italia Sistemi di supporto primario all ERP Le aree tradizionalmente coperte dai sistemi ERP

Dettagli

La società, le competenze, i numeri.

La società, le competenze, i numeri. La società, le competenze, i numeri. Eurizon Capital Architettura multi societaria Eurizon Capital SGR Eurizon Capital appartiene al Gruppo Intesa Sanpaolo. È specializzata nella gestione degli investimenti

Dettagli

Overview del settore Wealth Management Luca Caramaschi Università di Parma. 6 maggio 2015

Overview del settore Wealth Management Luca Caramaschi Università di Parma. 6 maggio 2015 Overview del settore Wealth Management Università di Parma 6 maggio 2015 Overview e trend del settore Wealth Management 2 Overview del settore Wealth Management - Università di Parma - 06.05.2015 Il Mercato

Dettagli

La Banca: Valore per l Impresa

La Banca: Valore per l Impresa La Banca: Valore per l Impresa Evaristo Ricci CONDIRETTORE GENERALE CIM ITALIA 1 LE DATE IMPORTANTI 1986 1987 2002 2004 Cim Italia Centrale Interbancaria Monetica 2006 2 CIM ITALIA: IL DNA PER LA RICERCA

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE Roma, 04/01/2016 www.gepincontact.it 1 Agenda Chi siamo Partnership Prodotti & Servizi I nostri Clienti Contatti 2 Chi Siamo GEPIN CONTACT, società specializzata nei servizi

Dettagli

PRESENTAZIONE. Dati al 30 settembre 2002

PRESENTAZIONE. Dati al 30 settembre 2002 PRESENTAZIONE Dati al 30 settembre 2002 1 2 PRESENTAZIONE DEL GRUPPO LA STRATEGIA DISTRIBUTIVA I RISULTATI LE SOCIETA DEL GRUPPO GLI OBIETTIVI IL GRUPPO UNIPOL AL 30/09/2002 UNIPOL ASSICURAZIONI (Compagnia

Dettagli

Investment opportunity

Investment opportunity INVESTOR NEWS N.1-13 Aprile 27 Benvenuto del Presidente Investment opportunity Il modello di business IQ 27: Performance economico-finanziarie 4 maggio: accordo con Barclays FY 26: Risultati a parità di

Dettagli

nuove dimensioni della performance aziendale: la Balanced Scorecard

nuove dimensioni della performance aziendale: la Balanced Scorecard nuove dimensioni della performance aziendale: la Balanced Scorecard Prospettiva conoscenza e competenze Prospettiva dei processi Prospettiva dei clienti Prospettiva economico finanziaria le relazioni causa-effetto

Dettagli

Tecniche e Strategie per misurare e migliorare le performance del servizio di telefonia fissa. Application Monitoring Broadband Report Analysis

Tecniche e Strategie per misurare e migliorare le performance del servizio di telefonia fissa. Application Monitoring Broadband Report Analysis Tecniche e Strategie per misurare e migliorare le performance del servizio di telefonia fissa Application Monitoring Broadband Report Analysis Le necessità tipiche del servizio di telefonia Maggiore sicurezza

Dettagli

Ruggero Benedetto Responsabile Multicanalità Gruppo Montepaschi

Ruggero Benedetto Responsabile Multicanalità Gruppo Montepaschi Montepaschi e Paskey: Territorialità digitale territory banking and digital experience Ruggero Benedetto Responsabile Multicanalità Gruppo Montepaschi Roma, 3 4 novembre 2010 ABI Conference & Expo Carte

Dettagli

Identità. Siamo un PLAYER STORICO E FINANZIARIAMENTE SOLIDO, presente nel settore dal 1994, con sede unica nel centro di Bergamo.

Identità. Siamo un PLAYER STORICO E FINANZIARIAMENTE SOLIDO, presente nel settore dal 1994, con sede unica nel centro di Bergamo. CHI SIAMO Identità Siamo un PLAYER STORICO E FINANZIARIAMENTE SOLIDO, presente nel settore dal 1994, con sede unica nel centro di Bergamo. Mission We increase your customers value è la filosofia che ci

Dettagli

L automazione dei servizi in Poste Italiane. Roma, aprile 07

L automazione dei servizi in Poste Italiane. Roma, aprile 07 L automazione dei servizi in Poste Italiane Roma, aprile 07 L automazione è diffusa tra i principali player dei servizi finanziari e postali Posizionamento iniziative di automazione Banche e Poste Estere

Dettagli

Questionario Costi 2012 a livello individuale

Questionario Costi 2012 a livello individuale Attività prevalenti / Linee di business (evidenziare il peso relativo: totale = 100) trading asset management finanza personale banca commerciale e-banking, e-finance banca d'investimento credito al consumo

Dettagli

Compiere ERP/CRM Compiere per le PMI

Compiere ERP/CRM Compiere per le PMI Compiere ERP/CRM Compiere per le PMI Roberto Onnis 1 Compiere ERP/CRM 930,000+ downloads La più popolare applicazione opensource a livello Enterprise ERP Enterprise Resource Planning CRM Customer Relationship

Dettagli

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 Ora più che My. Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 1 Dalla gestione dei pagamenti ad una nuova esperienza d acquisto La visione di CartaSi ed alcune delle iniziative chiave

Dettagli

PENTASYSTEM è una società relativamente giovane che opera nella distribuzione di servizi telematici e

PENTASYSTEM è una società relativamente giovane che opera nella distribuzione di servizi telematici e PENTASYSTEM è una società relativamente giovane che opera nella distribuzione di servizi telematici e contrariamente alla giovane età della società, il team di PENTASYSTEM è costituito da un management

Dettagli

Il contesto di riferimento. Le nuove sfide per la qualità. Le esigenze degli operatori. IAssicur 2008 Large Data Base

Il contesto di riferimento. Le nuove sfide per la qualità. Le esigenze degli operatori. IAssicur 2008 Large Data Base Diagramma Il contesto di riferimento Le nuove sfide per la qualità Le esigenze degli operatori IAssicur 2008 Large Data Base Conclusioni Società indipendente nata nel 1986 Leader nella fornitura di soluzioni

Dettagli

L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2014

L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2014 L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2014 Osservatorio ecommerce B2c Netcomm - School of Management Politecnico di Milano 20 Maggio 2014 L Osservatorio ecommerce B2c L Osservatorio ecommerce

Dettagli

DerIvAties MANagement suite Gestione Prodotti Derivati (Futures e Options)

DerIvAties MANagement suite Gestione Prodotti Derivati (Futures e Options) DIAMANTE software per la gestione dei prodotti derivati (Futures & Options). Brochure Info DerIvAties MANagement suite Gestione Prodotti Derivati (Futures e Options) Premessa In risposta all evoluzione

Dettagli

Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet

Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet 2002: LE PROMESSE MANTENUTE Cosa ci eravamo detti VI AVEVAMO PARLATO DI: Focalizzazione Company in Company Bit Technology Servizi Crescita per acquisizioni

Dettagli