Osservatorio congiunturale del Mercato Italiano ed Europeo dell Auto. Analisi degli andamenti nel Dopo sei anni consecutivi in perdita il

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Osservatorio congiunturale del Mercato Italiano ed Europeo dell Auto. Analisi degli andamenti nel 2014. Dopo sei anni consecutivi in perdita il"

Transcript

1 Osservtoro coguture de Mercto Ito ed Europeo de Auto. As deg det e. Dopo se cosecutv perdt ercto Europeo de uto h chuso progresso:.6. utà trcote e re UE+Eft,,% pù de. D sottoere che rpres er gà zt e uto trestre de e s è protrtt per tutto o pssto, co 6 uet es cosecutv. Cooostte vou d ercto c rporto detro d qus vet. M probbete vor che rppreseto dod fsoogc de ercto europeo, ssez d degut support e vedte e presez d u grve rduzoe d reddt e cosu che steto rpreders frote d cotue ovre d bco seg de ustertà (f). I prtcore It (Fgure -6) dove d ercto h cotuto scedere progressvete e sez soste fo su vou che c ho rportto ve d fe 6, pr 7 de secoo scorso (ved Fg., o scorso tred s è vertto grtedo u voue tote de o superore de,%, co.9.96 utà trcote. Noostte progresso de o s può certo fferre che ercto to s uscto d crs, u crs egt drtc cdut d reddto e cosu egt che drtc potc d ustertà che h boccto vestet e PIL, zdo ve sostebe pressoe fsce su prese e fge, coe evdezto d Fgur. Sez prtcor ztve d prte de Govero per o corso (ved esepo e testo) s prevede u ueto d o pù de /%. Ne o quot de gruppo FCA è sceso 7,8% cotro 8,7% de. Per quto rpres crs de ercto de uto è prdgtc de crs cu ecoo t è sprofodt co d ustertà, ustrt d poch pretr: PIL dsces d u uterore,%, dsoccupzoe st,% (% que gove), potere d cqusto dee fge cotu dsces, rretrto, secodo Nos, veo d f, produzoe dustre sces e o d u tro,%, pressoe fsce cor crescut. A cò v ggut, per quto rgurd uto prtcore, u pressoe fsce fuor cotroo, costo de crburt pù t ve europe, tgto soo e ut prte de o d croo de prezzo de petroo, cost crescet per sscurzo e pedgg e IVA crescut %. I Mercto de veco ecoogc (Fgure 7-9). L eevto prezzo de crburt trdzo pop, eo fo utuo, e h fvorto u uterore eggero ueto, prtcore d que gs, crescut ftt,% de ercto fe. Tr g tr veco trzoe tertv petroo cresct che g eettrc e brd che rppreseto ogg crc % de veco ecoogc. S è rpreso che dese che h chuso co u quot de,%. Le vetture bez, che s ero rprese coe quot e, ho chuso o 8,7%. I Europ (EU+Eft) (Fgure -) I è stto o dee svot: L fgur ostr deto ese dee vedte deg ut e ppre subto evdete che qudo co trestre de P Europ h rpreso sre che tred dee vedte h rpreso sre, co prtcore evdez Gr Bretg. L crs che vev copto settore or d 6 s è così trsfort u rpres ese dopo ese, fo chudere o otre o d utà trcote. D sottoere cso dee Spg che, grze g cetv govertv, dopo ver uetto e trcozo de,% che e, o cu tote europeo er sceso de,8% ( che srebbe stto de -,% sez brte perforce de Gr Bretg che vev chuso +,8%) e h uette d u tro 8,% o scorso. U esepo che forse che govero to vrebbe dovuto segure. Per quto rgurd futuro e prevso soo cotrddttore, e couque sso pro d uet coteut etro u /%. S susseguoo, tr tro, e otze d chusur d stbet e d rduzo d persoe frote d u dod stgte che e erct eo copt d fse recessv deg scors. Not doete per FCA Group uterore rduzoe de su quot 6,%, cotro 6,% de. I ve produttv (Fgure -6) soo rst strettete corret dod d ercto, che è stt costteete egtv. I Europ Occdete produzoe d utovetture, che er uett e soo de,6%, s è rdott de 9% e stbzzdos su que veo che o successvo. Abbo prevso u ueto d crc % per, su bse d u estrpozoe de dt de pro seestre. I It produzoe d utovetture s è rpres fe o e chude.7 utà,,% pù de, postvo per pr vot d dece. L obtà dee persoe (Fgure 7 e 8) G ut dt pubbct d ITF (Iterto Trsport Foru) e d Eurostt ostro det ogh Europ e It. I etrbe e ree uto prvt do ssouto, grtedo crc 8% de obtà dee persoe; uet eggerete ferrov s Europ che It. L utzzo deg utobus dusce Europ uet vece sgfctvete It e e, rportdos su vor ddrttur superore g 6. Eo d Co febbro -

2 ) I Mercto de uto It. I grfc pubbct quest pg ostro g det es (Fg. ) e trestr (Fg. ) deg ut /. Dopo cotrzoe dee vedte egte crs de 8, e 9 troduzoe deg cetv grtì soo teeto de vou de o precedete. I, prtto ego de o precedete propro per effetto resduo deg cetv, sset vece e pro trestre de 9, s è po ssestto, coe dco e trcozo prtre d pre, su vor probbete fsoogc presez d bsso svuppo ecooco e rdotto reddto dspobe per cosu, spece d be durevo.. D ercto h cotuto scedere progressvete e sez soste fo su vou che c ho rportto ve d fe 6, pr 7 de secoo scorso (ved Fg. ). L o scorso tred s è vertto grtedo u voue tote de o superore de,%, co.9.96 utà trcote Fgur Adeto ese trcozo - (g utà) Fote: Af/Ure V o u M g Ge Feb Mr Apr M Gu Lug Ag Sett Ott Nov Dc Fgur Itrcozo trestr (g utà) Fote: ANFIA g u t à Mercto Ito de'uto - deto per trestr Vou Icr%q/q ,8,, 6, I c r. % q / q Noostte progresso de o s può certo fferre che ercto to s uscto d crs, u crs egt drtc cdut d reddto e cosu egt che drtc potc d ustertà che h boccto vestet e PIL, zdo ve sostebe pressoe fsce su prese e fge, coe evdezto d Fgur.

3 Acue cfre: PIL cotu dsces d e cduto d u uterore,% o scorso e prevsto sre soo deo,% quest o; dsoccupzoe st,% (qus % que gove) record ssout d 977, potere d cqusto dee fge sceso de,7% d 7 e rretrto, secodo Nos, veo d f, produzoe dustre sces e o d u tro,%, pressoe fsce cor crescut per fzre uterore ueto de spes pubbc. A cò v ggut, per quto rgurd uto prtcore, u pressoe fsce fuor cotroo, costo de crburt, che che se sceso per croo de prezzo de bre deg ut es deo scorso o, re pù t ve europe, cost crescet per sscurzo e pedgg e IVA (u uterore ueto de,% de pedgg d geo d quest o), e debto pubbco sto otre rd d Euro fe o, oostte e proesse de Govero Rez.. M g u t à L fgur fco, che ostr g det d trcozo e PIL, sottoe (co u correzoe d,87) quto e pre so codzote d deto de reddto. L correzoe rsuterebbe po cor ggore se fe 9 o fossero stt vrt g cetv, cu effett s soo trsct fo pro trestre de. Iftt e trcozo de 9 s soo teute prtcete veo de 8 oostte cdut vertce de PIL propro per effetto cetv. I odesto ueto de PIL prevsto per quest o c f qud prevedere u uterore odesto ueto de dod d ercto (ttoro %) sepre che e cusoe d svgurd o fcco uovete uetre IVA e e ccse su crburt che per fortu soo dut Fgur - Itrcozo e PIL Eborzo Cetro Stud Subpo su dt Af e Eurostt Vou PIL Po. (Vou) g u t à sesbete do scorso utuo. M, coe pù vote rbdto, sez u cosstete rpres de ecoo e de cosu, d cu uto è u copoete o rrevte, rtoro edo tere vor d vedt che dovrebbero essere fsoogc, stt de ssoczo d ctegor ttoro.8., rrro u cher. E, effett, che dffce stuzoe ecooc rede urget e ztve per rcre cresct, e sostego o Fgur - Itrcozo es d 7 - Fote Af ge-7 Mgg Sett ge-8 Mgg Sett ge-9 Mgg Sett ge- Mg Set ge- Mg Set ge- Mg Set ge- Mg Set ge- Mg Set r d

4 svuppo de Pese o può prescdere d u forte zoe strutture d rco de coprto utootve, che rppreset co tutt fer uo de settor pù revt e detert per cresct de cosu e de P It. Pr d chudere cptoo è teresste zzre grfco dee trcozo, prtedo d 966, pro o cu fu supert sog de oe d utà trcote. D que o tred s è teuto costteete ueto, terrotto soo de vre crs ecooche od che s soo succedute eg ut qurtcque, e pù grv dee qu soo stte:. Shock petrofero de 97/7. Recessoe ode de 98/8. Recessoe ode de. Crs Gobe de 8/9 e sso storco de prezzo de petroo. M e cso de croo d questo è putbe qus escusvete e ovre fsc deg ut. E che teresste otre beefc effett prodott dg cetv (ved cooe verde), vrt e 7,, 7 e Fgur -Mercto It -Itrcozo uto d 6 - Fote Af Chrete succeders dee crs ecooche d d ogg h copto che Europ, s e 9 (ovr de Govero Ato) che eg scors co e ovre de Govero Mot pr(che h vuto effett che pù dropet d que gà pest de Govero Ato) e successvete de Govero Lett, It h vuto cosegueze oto pù grv, tto che ogg quot dee trcozo de It su tote de UE +Eft, che e pssto s er teut ed su d u vore ttoro 6%, scede cor e poco pù de %. Rspetto o gore, 7, etre dto per Europ Occdete (EU+Eft) pr d u co de 8,%, per It cdut è ddrttur de,%.

5 Fgur 6 - Itrcozo It su tote UE+Eft 9 Cetro Stud Subpo su dt Ace D sottoere che g effett de ovr de govero Ato d fe 9 s ero ftt setre per be, e che soo vro deg cetv e 97 h rportto ercto to su vor te crs. C è d ugurrs che ovre tpo que propost d Ure o % It scorso ovebre e pù sotto rssut, posso trovre scoto presso e sed opportue per grtre u o d rco de settore utootve It.. o detrbtà % de costo d cqusto fo d u sso d. o cqusto d u uto uov co esso fo g/k d CO o cotestue rottzoe d u uto Euro, o. Co seguet vtgg prevst. U ggutvtà d. utà per pro o e po v v scre fo. utà e edo tere. Iotre, per e csse deo Stto frote d u pego ze d 6 o d euro, equvet per e vestto do stesso per e rstrutturzo dee btzo e, s recuper o u ggor gettto IVA cpce d geerre u fusso postvo d o d euro. Evdet, otre, beefc che u pù cceerto rcbo de prco dee fge geer rezoe ore cdettà e ore orttà, rduzoe de ptto bete ed svg occupzoe, che UNRAE h qutfcto see Cess. Per quto rgurd costo soce de cdettà, s è revto che e perodo -8 seguto de ttuzoe de po proposto s potrebbe regstrre u rspro per coettvtà pr otre 77 o d euro per evdete rduzoe d vtte e fert dervt d cdet. Ache fer utootve e vrebbe couque u beefco e re de occupzoe: ggutvtà dervte d po cosetrebbe u sgfctvo svg occupzoe, perettedo d recuperre crc. ddett e so settor de dstrbuzoe e de ssstez utorzzt de veco.

6 ) I Mercto Ito de Veco Ecoogc I ercto de veco gs h vuto crescte espoez soprttutto prtre d 7, qudo g cetv govertv ero prtcorete rvot grtre u decso goreto de prco d puto d vst bete Meto GPL Tote gs Fgur 7 Adeto de ercto de veco Gs Fote Ure L fe de effetto cetv h rportto e voue de veco gs poco pù de % de ercto (,%) e u cocotte forte rpres de dese. Fgur 8 Quote d ercto per tpo d etzoe Gsoe 9,89,78,78,677,7,666,6,86,6,,,,,7,6,6,8,9,,8,7 Dese 8,9,6,7,,9,,6,6 8,8,8,8,,7,6,8,9,,,, Gs,,,,6,6,,6,9,9,67,7,77,6,,, 6 7 I drtco ueto de prezzo de crburt trdzo dopo secod età de h fvorto rpres de veco ecoogc, e prtcore d que gs, crescut ftt % fe,,% e e,% o scorso. L duzoe de prezz de crburt tertv st couque cdedo su quot de veco gs. Ne frttepo è uett fo,% quot de dese fe o. Le vetture bez, che s ero rprese coe quot e, ho chuso,% e 8,7% o scorso

7 Tr g tr veco trzoe tertv petroo, to de eettrco re cofto poco pù d utà, e g brd d vro tpo poco otre e utà, be ot couque d vor dee vetture GPL o eto (ved fgur 9), che se decs cresct e e, qudo ho trpcto oro quot sue otorzzzo verd (d,9 %). A ostro vvso e o corso s potrebbe ssstere u uterore egger cresct d que veco, e soprttutto d que brd e eto (ved fgur ). Fgur 9 - Itrcozoe veco trzoe tertv Cetro Stud Subpo su dt UNRAE 9 Gs Ibrde eettrche Fgur -Motorzzzo ecocoptb Eettrc e brd % Meto % GPL 7% 7

8 ) I Mercto Europeo Fgur - UE7+Eft - Adeto ese trcozo - g utà Fote: ACEA I Europ (EU+Eft) Mercto uto UE+Eft -Itrcozo es crs che vev copto Fote ACEA settore or d 6 s er uterorete ggrvt e, co u co de,8%, dopo dsces de 7,8% e e de,% e. I tote e s ero 8 trcote.8. utà. 6 J Feb Mr Apr My Jue Juy Aug Sept Oct Nov Dec I è stto o dee svot L fgur fco (Fgur ) ostr deto ese dee vedte deg ut e ppre subto evdete che qudo co trestre de P Europ h rpreso sre che tred dee vedte h rpreso sre, co prtcore evdez Gr Bretg. V sottoeto, ftt, che sez buo rsutt que pese perdt copessv de s srebbe ttestt -,%. Ne tote de o er gort che poszoe de Spg. I copesso qud cosutvo de h coferto che crs de ercto de uto s stv ggrvdo tutt Europ, co so eccezoe de Gr Bretg che è rsto gor ercto de cotete, e che rest Fgur bs -Adeto PIL ee ggor ree europee - Fote Eurostt / UK,9,6,7,7,,7, Gery,,6,,,,,8 Sp -,6 -, -,,,7, Frce,,,,,7, Ity,7,6 -, -,9 -,,6, Euro re,6 -,7 -,6,8,,7 EU 8,,7 -,,, or stbete secodo ercto europeo, e de Spg, grze g cetv prooss d Govero. L svot, coe gà precedez segto è veut co rpres ecooc de re europe coe che grfco dee vedte per trestre ostr co chrezz: 8

9 Fgur Itrcozo Trestr Europ (UE+Eft, g utà) Fote: Ace Mercto Europeo de'uto (UE+Eft) - deto per trestr o o A prtre d età de tred s è progressvete vertto perettedo recupero che h peresso d chudere co.6. utà,,% pù de dopo se d vcche gre. Cuutvete e o gor ercto ter d ueto percetue è stto Spg che è st de 8,%, sepre sosteut dg cetv govertv che soo prosegut fo fe o, segut d vco d re de UE che è st de,%. Prtcorete brt tr uov ebr de UE rsutt de Ro (+,6%), de Ugher (+,%), de Repubbc Cec (+6,7%) e de Poo (+,9%). L Gr Bretg s cosod secodo posto e grdutor europe, co u ueto e o de 9,%, cotudo d pre dstz d Frc, che se soo deo,%. Ne o It è crescut de,% e de,9% Ger. Scede vece eggerete deo,% zo Eft. Cotuo d essere ott rsutt Portogo (+,8%) e Ird (+9,8%). Pù odest, sepre postv, rsutt e gr prte de pes de Nord Europ; rgoo sotto veo de o, e peggoreto che e ese, que de Od, tr poch pes Europ segre u dto egtvo e perodo (-6,9%), sepre ccopgt d Bego, sceso e o deo,6%. grfco sotto rportto ostr couque coe ercto de Europ Occdete (soo re de UE pù Eft perette cofrot s d ) s st strutturete poszodo su vou che rporto vor d f, epoc de precedete crs gobe. o Itr Dff%q/q -,9 -,8 -, -7, -, -9, - -9, -,7,6 6, 8,,,, M g u t à Mercto uto UE+Eft - trcozo Fote ACEA Ger U.K. Fr It Spg EU Atr %Dff.,9 9,,, 8,,, , 8, 6,,,, 8, 6,,,, I c r e e t % 9

10 6 EU+Eft -Mercto Auto e PIL - Fote ACEA, Eurostt Itr PIL,7,7,9,,,,,8, -,,6 -,7 -,6,

11 ) Produzoe Autovetture Vou Produttv Europ Fgur Produzoe (e trcozo) Europ Occdete (UE+Eft) Fote Oc, Ace, Eurostt, Af V o u g Strettete corret dod d ercto, ve d produzoe dee utovetture s soo forteete cotrtt prtre d secod età de 8, per po rpreders e secod età de 9, presez d vre ztve d supporto e dvers pes europe. I tote e produzoe d utovetture è uett de % su 9, co tred dsces e secod prte de o per cotrzoe de dod che h ftto seguto fe deg cetv. Iftt e produzoe d utovetture è uett soo de,6%. D produzoe è uovete dut (-9%), stbzzdos su que veo che o successvo. Abbo prevso u ueto d crc % per, su bse d u estrpozoe de dt de pro seestre. D sottoere che fo produzoe è regorete uetto pù dee vedte. D s è dubbete proceduto d u eggereto progressvo dee scorte, prtcore e 9. Ad ogg produzoe s è rdott d crc % rspetto zo de eo, che seguto de chusur d cu st produttv, che se pere u eccesso d cpctà produttv che, uce de deboezz de dod che dovrebbe cor protrrs e o corso, f prevedere uteror rduzoe deg stbet d produzoe europe. Vou Produttv It * Produzoe Itr PIL,8,9,7,,7, -,,6 -,7 -,6,8 Per It vou produttv s soo pure pesteete cotrtt prtre d trestre de 8, coe be evdezto d grfco qu sotto, per rpreders soo e secodo seestre de 9, co u perdt copessv e due 8/9 d otre. veco e teedo e 9 sostzete o stesso voue d produzoe d uto (66. utà) de o precedete. Ne produzoe d utovetture è ct 7.69 utà (-,%) seguto de costte cotrzoe de dod, cotrzoe che è prosegut e e fcedo scedere voue de produzoe rspettvete 8.66 utà, pr d u duzoe de,% rspetto, e utà e, pr d u uterore fessoe de 8,%. L produzoe è po sces che A d e t o P I L

12 e 88.6, -,% Neg ut es de svot: per pr vot su tote uo produzoe se de,%,.7 utà, soprttutto per erto d Ft X e Jeep Reegde. D 7 s soo perse qud qus.. d vetture rspetto veo de produzoe de 7, o che h preceduto crs gobe, pr dvers put d PIL. Fgur - Produzoe Mese utovetture It d 7 Fote: ANFIA Mercto It - Produzoe ese uto d 7 Fote Af G 7 L G 8 L G 9 L G L G L G L G u G u Utà Po. (Utà). Cofrotdo curv dee trcozo co que de produzoe zoe s ot edtete oro deto depresso e pressoché preo (dce d correzoe,89.) I prtc e rche zo producoo ogg It u quttà d vetture sostzete detco e trcozo, che se prte de trcoto vee d tr pes. Qucos potrebbe cbre co e uove X e Jeep Reegde, per cu soo stt proess uet d produzoe Mef co retv uteror ssuzo e pross es.

13 Fgur 6- It - Produzoe e Itrcozo utovetture zo.. Mercto It - Produzoe e Itrcozoe Auto - Fot Af Produzoe Itrc

14 ) Mobtà dee persoe G ut dt pubbct d Eurostt ostro det oto dfferet Europ e It. I etrbe e ree uto prvt do ssouto, grtedo crc 8% de obtà dee persoe; però c otevoete It fvore deg Autobus; tede sre eggerete ferrov s It che Europ. Dusce utzzo deg utobus Europ, uet vece sgfctvete It. Fgur 7- Europ Quote Modtà Source ITF- Eurostt 9, 8, 7, 6,,,,,, - 97 Autovetture 69, 77, 8 8, Autobus 6,, 9,9 9, Ferrov, 9,6 7, 7, Fgur 8- It Quote Modtà Source Eurostt 9, 8, 7, 6,,,,,, - 97 Autovetture 76,7 8, 8, 78,9 Autobus,6,9 Ferrov,7 6,9, 6, Eo d Co Cetro Stud Subpo Febbro

Emilio di Camillo Centro Studi Subalpino febbraio 2014.

Emilio di Camillo Centro Studi Subalpino febbraio 2014. Mercto Eropeo de Veco Coerc, deg Atocrr e de Trsporto Merc. Osservtoro cogtre: s sttstco-ecooc deg det e 213 Exectve Sry Dopo cdt de 212 o scorso ercto Eropeo de Veco Coerc (

Dettagli

Osservatorio congiunturale del Mercato Italiano ed Europeo dell Auto. Analisi degli andamenti nel 2015. Per il secondo anno consecutivo e dopo sei

Osservatorio congiunturale del Mercato Italiano ed Europeo dell Auto. Analisi degli andamenti nel 2015. Per il secondo anno consecutivo e dopo sei Osservoro coguure de Merco Io ed Europeo de Auo. As deg dme e. Per secodo o cosecuvo e dopo se perd merco Europeo de uo h chuso progresso:.. uà mmrcoe e re UE+Ef, 9,% pù de. D sooere che rpres er gà z

Dettagli

VALORI MEDI (continua da Lezione 5)

VALORI MEDI (continua da Lezione 5) VALORI MEDI (cotu d Lezoe 5) Dott.ss Pol Vcrd 6. L ed rtetc è lere coè è vrte per trsforzo ler de dt. S u dstrbuzoe utr d ed A. Effettuo u trsforzoe lere delle osservzo coè b c d dove c e d soo due costt

Dettagli

Osservatorio congiunturale sul Mercato Europeo dei Veicoli Commerciali e Industriali e del Trasporto Merci. Consuntivi 2012 Il 2012 ha segnato una

Osservatorio congiunturale sul Mercato Europeo dei Veicoli Commerciali e Industriali e del Trasporto Merci. Consuntivi 2012 Il 2012 ha segnato una Osservtr cgtre s Merct Erpe de ec Cerc e Idstr e de Trsprt Merc. Cstv 212 I 212 h segt v peste verse d tedez de dd d ec Cerc e Idstr, dp b recper ttet e 211. L Erp chde, ftt, 212 c c de 12,9% de cerc (

Dettagli

Economic-Cyclical Observatory of the Italian and European auto Market. Analysis of trends in 2014 Executive Summary After six consecutive years of

Economic-Cyclical Observatory of the Italian and European auto Market. Analysis of trends in 2014 Executive Summary After six consecutive years of Ecooc-Cycc Observtory of the It d Europe uto Mrket. Ayss of treds Executve Sury After sx cosecutve yers of osses the Europe cr rket eded progress:,6, uts regstered the EU + EFTA,.% ore th. It shoud be

Dettagli

Mercato Europeo dei Veicoli Commerciali, degli Autocarri e del Trasporto Merci. Osservatorio congiunturale: analisi statistico-economica degli

Mercato Europeo dei Veicoli Commerciali, degli Autocarri e del Trasporto Merci. Osservatorio congiunturale: analisi statistico-economica degli Mercto Europeo de Veco Commerc, deg Autocrr e de Trsporto Merc. Osservtoro coguture: s sttstco-ecoomc deg dmet e 214 Executve Summry Dopo due d fesso mercto Europeo de Veco Commerc (

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA 3. RENDITE

MATEMATICA FINANZIARIA 3. RENDITE MATEMATICA FINANZIAIA Prof. Adre Berrd 999 3. ENDITE Coro d Mtetc Fzr 999 d Adre Berrd Sezoe 3 ENDITA Operzoe fzr copot, crtterzzt d cdeze (,,...,,...,, rcuotere quelle cdeze,,...,,...,, t e d port d pgre

Dettagli

Mercato Europeo dei Veicoli Commerciali, degli Autocarri e del Trasporto Merci. Osservatorio congiunturale: analisi statistico-economica degli

Mercato Europeo dei Veicoli Commerciali, degli Autocarri e del Trasporto Merci. Osservatorio congiunturale: analisi statistico-economica degli Merco Eropeo de Veco Coerc, de Aocrr e de Trsporo Merc. Osservoro core: s ssco-ecooc de de e 215* Execve Sry S rfforz e o rpres de erco Eropeo de Veco Coerc (

Dettagli

Comunicato Stampa. Mercato auto UE+Efta -Immatricolazioni mensili. Mercato auto UE+Efta -immatricolazioni cumulate aprile 2014 -Fonte ACEA

Comunicato Stampa. Mercato auto UE+Efta -Immatricolazioni mensili. Mercato auto UE+Efta -immatricolazioni cumulate aprile 2014 -Fonte ACEA Comco Smp erco Eropeo de o Immrcozo d Apre 1 Toro, 16 o 1 Re e mese rpres de erco Eropeo (UE+Ef) de o: d pre +,%, co 1.19.89 mmrcoe. Cmvmee e qdrmesre soo se mmrcoe.8.77, 7,1% pù de pr perodo de o scorso.

Dettagli

La classe che mostra la distribuzione più elevata è quella 60-90, che corrisponde a un uso elevato dell automobile. f i fr (= f i/n) fr% (=fr*100)

La classe che mostra la distribuzione più elevata è quella 60-90, che corrisponde a un uso elevato dell automobile. f i fr (= f i/n) fr% (=fr*100) ESERCIZIO Il Moblty Maager d u azeda ha rlevato l umero d chlometr percors settmaalmete da 60 mpegat. I dat soo rportat ello schema successvo. 67 4 93 58 66 87 5 53 86 8 7 47 56 70 54 86 48 43 60 58 5

Dettagli

Emilio di Camillo Marzo 2011 http://www.centrostudisubalpino.it

Emilio di Camillo Marzo 2011 http://www.centrostudisubalpino.it Osservatorio congiunturale del Mercato Europeo dell Auto. Fine anno 21. Dopo un 29 condizionato dalla spinta agli acquisti motivata dagli incentivi, il 21 ci ha fatto riavvicinare, almeno nel caso Italiano,

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

Lezione 8. Risultanti e discriminanti.

Lezione 8. Risultanti e discriminanti. Lezoe 8 Prerequst: Rdc d polo Cp d spezzeto Lezoe 5 Rsultt e dscrt I quest sezoe studo crter eettv per stlre qudo due polo coecet u cpo ho rdc cou S F u cpo Proposzoe 8 I polo o ull, ] ho u rdce coue u

Dettagli

Emilio di Camillo Febbraio 2012 http://www.centrostudisubalpino.it

Emilio di Camillo Febbraio 2012 http://www.centrostudisubalpino.it Osservatorio congiunturale del Mercato Europeo dell Auto. Fine anno 2. Dopo un 29 in progresso rispetto alla caduta della domanda del 28, condizionato però dalla spinta agli acquisti motivata dagli incentivi,

Dettagli

La velocità massima espressa in metri al secondo e l accelerazione voluta sono: 1000

La velocità massima espressa in metri al secondo e l accelerazione voluta sono: 1000 Diesioeto di ssi di otore correte cotiu Si idividuio i pretri pricipli di u cchi correte cotiu eccitzioe idipedete i rdo di uovere u tr veloce ote che sio le seueti specifiche: Tesioe di lietzioe dell

Dettagli

La performance del mercato della vendita del gas naturale in seguito alla liberalizzazione del settore

La performance del mercato della vendita del gas naturale in seguito alla liberalizzazione del settore Ottobre 2008 Guedaa Capece Fracesca D Po Sara D Stefao RR-01.08 La perforace de ercato dea vedta de gas aturae seguto aa berazzazoe de settore 1 Uverstà deg Stud d Roa "Tor Vergata" Facotà d Igegera Dparteto

Dettagli

Modelli di Schedulazione

Modelli di Schedulazione EW Modell d Schedulazoe Idce Maccha Sgola Tepo d Copletaeto Totale Tepo d Copletaeto Totale Pesato Tepo d Rtardo Totale Maespa co set-up dpedete dalla sequeza Tepo d Copletaeto Totale co vcolo d precedeza

Dettagli

PROVE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DI GEOGRAFIA IN USCITA DALLA SCUOLA PRIMARIA

PROVE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DI GEOGRAFIA IN USCITA DALLA SCUOLA PRIMARIA Isttut Cmpresv Cmpet Rme Fusr V De Gsper, 30-26823 CASTIGLIONE D ADDA (LO) te. 0377/900482 fx 0377/901508 sttutfusr@ber.t PROVE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DI GEOGRAFIA IN USCITA DALLA SCUOLA

Dettagli

Robotica industriale. Dinamica del robot. Prof. Paolo Rocco

Robotica industriale. Dinamica del robot. Prof. Paolo Rocco Robot utre D e robot Prof. Poo Roo (oo.roo@o.t) Euzo Lre Coero u te or r, e ozo e oretet e u oo erere er ezzo oorte eerzzte. Defo r e te eo uttà: L U eeo e U rettvete eer et e eer oteze e te. So o ξ e

Dettagli

In questo capitolo vedremo solamente un caso di rendita, che useremo poi per generalizzare le rendite e dedurre tutti gli altri casi.

In questo capitolo vedremo solamente un caso di rendita, che useremo poi per generalizzare le rendite e dedurre tutti gli altri casi. 7. Redte I questo captolo edremo solamete u caso d redta, che useremo po per geeralzzare le redte e dedurre tutt gl altr cas. S defsce redta ua successoe d captal (rate) tutte da pagare, o tutte da rscuotere,

Dettagli

Modelli MILP per il Supply Chain Design

Modelli MILP per il Supply Chain Design Corso d Progettazoe e Gestoe della Supply Cha (PGSC) Facoltà d Igegera Modell MILP per l Supply Cha Desg Ig. Toaso Ross Uverstà C. Cattaeo LIUC Cetro d Rcerca sulla Logstca GLI STRUMENTI PER LA CONFIGURAZIONE.

Dettagli

frazione 1 n dell ammontare complessivo del carattere A x

frazione 1 n dell ammontare complessivo del carattere A x La Cocetrazoe Il cocetto d cocetrazoe rguarda l modo cu l ammotare totale d u carattere quattatvo trasferble s rpartsce tra utà statstche. Tato pù tale ammotare è addesato u sottoseme d utà, tato pù s

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca CdS ECOAMM Corso di Metodi Statistici per l Amministrazione delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI

Università degli Studi di Milano Bicocca CdS ECOAMM Corso di Metodi Statistici per l Amministrazione delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI Uverstà degl Stud d Mlao Bcocca CdS ECOAMM Corso d Metod Statstc per l Ammstrazoe delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI 1. Carta d cotrollo per frazoe d o coform (carta U resposable d produzoe,

Dettagli

Elementi di Matematica Finanziaria. Rendite e ammortamenti. Università Parthenope 1

Elementi di Matematica Finanziaria. Rendite e ammortamenti. Università Parthenope 1 Elemet d Matematca Fazara Redte e ammortamet Uverstà Partheope 1 S chama redta ua successoe d captal da rscuotere (o da pagare) a scadeze determate S chamao rate della redta sgol captal da rscuotere (o

Dettagli

EQUAZIONI ESPONENZIALI -- LOGARITMI

EQUAZIONI ESPONENZIALI -- LOGARITMI Equzioi espoezili e riti pg 1 Adolfo Sioe 1998 EQUAZIONI ESPONENZIALI -- LOGARITMI Fuzioe Espoezile Dto u uero rele positivo osiderio l fuzioe f : R R he d ogi eleeto R f orrispodere l'eleeto y =. Se =

Dettagli

Modelli di Flusso e Applicazioni: Andrea Scozzari. a.a. 2013-2014

Modelli di Flusso e Applicazioni: Andrea Scozzari. a.a. 2013-2014 Modell d Flusso e Applcazo: Adrea Scozzar a.a. 203-204 2 Il modello d Flusso d Costo Mmo: Problem d Flusso A u l V b c P S A ), ( m ) ( ) ( ), ( Problem rcoducbl a problem d Flusso Il problema del trasporto

Dettagli

Calcolo di autovalori

Calcolo di autovalori lcolo d utolor Dt l trce deterre l uero e ettore o ullo tl che l l utolore utoettore Esepo 9 9 b 8 b 8 b geerle o è ultplo d. Se però oero c soo due dreo lugo le qul fuo coe se fosse oltplcto per uo sclre.

Dettagli

SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI. Cattedra di Statistica Medica-Università degli Studi di Bari-Prof.ssa G. Serio 1

SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI. Cattedra di Statistica Medica-Università degli Studi di Bari-Prof.ssa G. Serio 1 SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI Cattedra d Statstca MedcaUverstà degl Stud d BarProf.ssa G. Sero ESERCIZIO. Alcu autor hao studato se la depressoe possa essere assocata a dc serologc d process autommutar

Dettagli

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE

ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE Corso d Ifereza Statstca Eserctazo A.A. 009/0 ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE Eserczo I cosumator d marmellata ua data popolazoe soo l 40%. Determare la probabltà che, per u campoe beroullao d =

Dettagli

Ai Dirigenti Generali preposli ai Dipartimenti Regionali ed uffici equiparati LORO SEDI

Ai Dirigenti Generali preposli ai Dipartimenti Regionali ed uffici equiparati LORO SEDI b ^.....7..ttt t t.//tt/),, ASSSSRA RGNA D AUTN\] CA DA FUNZN PUBB]CA DPARTMNT RGNA DA FUNZN PUBBCA D PRSNA Serv Geste Gur e Perse Reè Serv Rertmet e Perse Ru U e Dre e Bhe Dtì Fx 0'70770 ee 070757 PRÍGtT/

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

Formule di Integrazione Numerica

Formule di Integrazione Numerica Formule d Itegrzoe Numerc Itegrzoe umerc: geerltà Prolem: vlutre l tegrle deto: I d F F utlzzo opportue tecce umerce qudo: l prmtv d o e esprmle orm cus d esempo s/, ep- ; dcoltà el clcolre ltcmete l prmtv

Dettagli

PROBLEMI DI TRASPORTO

PROBLEMI DI TRASPORTO Metod e modell per l supporto lle decso Prof Ferddo Pezzell - Ig Lug De Gov PROBLEMI DI TRSPORTO OFFERT IMPINTI UTENTI DOMND ( ) (org) (destzo) ( b ) (5) (8) (2) 2 2 (2) (3) 3 3 (9) 4 (9) c COSTO UNITRIO

Dettagli

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero Competenza/e da sviluppare GIOCO: SCARABEO CON SILLABE OCCORRENTE: MATERIALE ALLEGATO E UN SACCHETTO PER CONTENERE LE SILLABE RITAGLIATE. ISTRUZIONI Saper cogliere/usare i suoni della lingua. Saper leggere

Dettagli

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it)

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it) I rdicli Cludio CANCELLI (www.cludioccelli.it) Ed..0 www.cludioccelli.it Dec. 0 I rdicli INDICE DEI CONTENUTI. I RADICALI... INDICE DI RADICE PARI...4 INDICE DI RADICE DISPARI...5 RADICALI SIMILI...6 PROPRIETA

Dettagli

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza Uverstà degl Stud d Ferrara 2014-2015 Corso TFA - A048 Matematca applcata Ddattca della matematca applcata all ecooma e alla faza 11 marzo 2015 Apput d ddattca della Matematca fazara Redte, ammortamet

Dettagli

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

Attualizzazione. Attualizzazione

Attualizzazione. Attualizzazione Attualzzazoe Il problema erso alla captalzzazoe prede l ome d attualzzazoe Abbamo ua operazoe fazara elemetare e dato l motate M dobbamo determare l corrspodete captale zale C L'attualzzazoe è la operazoe

Dettagli

I numeri del pubblico impiego

I numeri del pubblico impiego I numeri del pubblico impiego! "$#%'&()*)+-, Fonte: elaborazione Dipartimento della Funzione Pubblica su dati OCSE/PUMA22 I numeri del pubbl i co i mpi ego Occu pazione nel settore pubblico in alcuni paes

Dettagli

1-Scheda Obiettivo-ISTRUTTORIA ED APPROVAZIONE STRUMENTI URBANISTICI ESECUTIVI, REGOLAMENTI E PROGETTI URBANISTICI

1-Scheda Obiettivo-ISTRUTTORIA ED APPROVAZIONE STRUMENTI URBANISTICI ESECUTIVI, REGOLAMENTI E PROGETTI URBANISTICI -Scheda Obiettivo-ISTRUTTORIA ED APPROVAZIONE STRUMENTI URBANISTICI ESECUTIVI, REGOLAMENTI E PROGETTI URBANISTICI Servizio : Responsabile :!" #! $% CdC/Ufficio : Obiettivo : &' % Unità di Operazio Tipo

Dettagli

Successioni e Logica. Preparazione Gara di Febbraio 2009. Gino Carignani

Successioni e Logica. Preparazione Gara di Febbraio 2009. Gino Carignani Successioi e Logic Preprzioe Gr di Febbrio 009 Gio Crigi Progressioe ritmetic è u successioe di umeri tli che l differez tr ciscu termie e il suo precedete si u costte d (rgioe) d α α d α d K ( α )d 3

Dettagli

280 aziende associate

280 aziende associate Convegno Centro Studi Promotor Università di Bologna L auto a metà del guado nell anno orribile 2009 Guido Rossignoli Roma, 28 Maggio 2009 ANFIA e la Filiera Automotive ANFIA, Associazione Nazionale Filiera

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Da Agosto 2008 ad Aprile 2012

Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Da Agosto 2008 ad Aprile 2012 Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Benzina verde con servizio alla pompa Ago-08 Set-08 Ott-08 Nov-08 Dic-08 Firenze 1,465

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. ESEMPIO 3 I uer dc de prezz e delle produzo Da geao a dcebre prezz de quattro prodott soo auetat del: (,48 ) 4,8% assuedo che le quattà vedute sao quelle d dcebre. I due dc (Laspeyres e Paasche) dao luogo

Dettagli

Con una rappresentazione parametrica, una curva c è data come una funzione a valori vettoriali di un singolo parametro reale:

Con una rappresentazione parametrica, una curva c è data come una funzione a valori vettoriali di un singolo parametro reale: Co u rppresetzoe prmetrc, u curv c è dt come u fuzoe vlor vettorl d u sgolo prmetro rele: c : D R E t.c. c( u o ( x ( u... x ( u I cu o è l orge del rfermeto, D geere cocde co l tervllo [,] e x soo le

Dettagli

STUDIO DELLA STABILITA' DEI SISTEMI IN RETROAZIONE CON IL METODO DEL LUOGO DELLE RADICI

STUDIO DELLA STABILITA' DEI SISTEMI IN RETROAZIONE CON IL METODO DEL LUOGO DELLE RADICI STUDIO DELLA STABILITA' DEI SISTEMI IN RETROAZIONE CON IL METODO DEL LUOGO DELLE RADICI U sste d cotrollo s defsce retrozoe, o cte chus, se oper utlzzdo, oltre l segle d rfereto solo forzo che rgurdo l

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA

STATISTICA DESCRITTIVA COSIDERAZIOI PRELIMIARI SULLA STATISTICA La Statstca trae suo rsultat dall osservazoe de feome che c crcodao. Gl stess feome per essere oggetto d statstca devoo essere adeguatamete umeros modo tale che

Dettagli

08/04/2002 Lucidi-Spettroscopia Ottica, Ettore Vittone

08/04/2002 Lucidi-Spettroscopia Ottica, Ettore Vittone La uce etate ua ba ottca è tasessa ao spettoeto dove u po spetto seco ocazza a uce su u etcoo d dazoe. La uce datta cde qud su u secodo speccho seco. Lo spetto è qud poettato su ua atce eae d CCD ed dat

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

Variabili Aleatorie vettoriali

Variabili Aleatorie vettoriali Vrbl letore vettorl Vrbl letore vettorl Vrbl letore vettorl: Itroduzoe Vrbl letore dpedet Idc d poszoe per V vettorl rsorzo d V vettorl Idc d dspersoe: Moet Mtrce d Covrz Propzoe dell Covrz V.. VORILI

Dettagli

Costi di Entrata e Struttura del Mercato. Economia Industriale Università Bicocca A.A. 2012-2013 Christian Garavaglia

Costi di Entrata e Struttura del Mercato. Economia Industriale Università Bicocca A.A. 2012-2013 Christian Garavaglia Cost d Etrt e truttur del Merto Eoom Idustrle Uverstà Bo A.A. 2012-2013 Chrst Grvgl Cotesto e oett For bbmo lzzto l fuzometo d u merto olgopolsto osderdo ome dto l umero d mprese opert el merto. D os dpede

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

Modello dinamico nello spazio dei giunti: relazione tra le coppie di attuazione ai giunti ed il moto della struttura

Modello dinamico nello spazio dei giunti: relazione tra le coppie di attuazione ai giunti ed il moto della struttura Damca Modello damco ello spazo de gut: relazoe tra le coppe d attuazoe a gut ed l moto della struttura smulazoe del moto aals e progettazoe delle traettore progettazoe del sstema d cotrollo progetto de

Dettagli

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva 1 29/04/1997 V.G. 53,70 Idoneo ammesso/a * 2 27/12/1997 B.A. 53,69 Idoneo ammesso/a * 3 18/07/1997 P.S. 51,70 Idoneo ammesso/a * 4 12/05/1989 C.F. 51,69 Idoneo ammesso/a * 5 27/01/1997 P.S. 51,36 Idoneo

Dettagli

b) Relativamente alla variabile PREZZO, fornire una misura della variabilità della distribuzione attraverso

b) Relativamente alla variabile PREZZO, fornire una misura della variabilità della distribuzione attraverso ESERCIZIO Co rfermeto a dvers modell d auto del medesmo segmeto d mercato e cldrata s soo rlevat dat sul prezzo d lsto mglaa d euro (X), la veloctà massma dcharata km/h (Y) ed l peso kg (Z). I dat soo

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

ERRATA CORRIGE. L intero contenuto del paragrafo 9.2.3 a pagina 47-48 del Capitolato tecnico Determinazione del Canone è sostituito come segue:

ERRATA CORRIGE. L intero contenuto del paragrafo 9.2.3 a pagina 47-48 del Capitolato tecnico Determinazione del Canone è sostituito come segue: Procedura aperta per l affdameto de servz tegrat, gestoal, operatv e d mautezoe multservzo tecologco da esegurs presso gl mmobl d propretà o uso alle Asl ed alle azede ospedalere della regoe Campaa ERRATA

Dettagli

DOTTORATO DI RICERCA IN GEOFISICA-XXIIICICLO/ EQUAZIONI ALLE DERIVATE PARZIALI (Prof. BONAFEDE)

DOTTORATO DI RICERCA IN GEOFISICA-XXIIICICLO/ EQUAZIONI ALLE DERIVATE PARZIALI (Prof. BONAFEDE) DOTTORATO DI RICERCA IN GEOFISICA-XXIIICICLO/ EQUAZIONI ALLE DERIVATE PARZIALI (Prof. BONAFEDE) Mggi C. & Bccesci P. Soluzioe problem V Puto 1: T Clcolre l soluzioe stziori dell (1) euivle d imporre l

Dettagli

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno Idc d Poszoe Gl dc s poszoe soo msure stetche ( valor caratterstc ) che descrvoo la tedeza cetrale d u feomeo La tedeza cetrale è, prma approssmazoe, la modaltà della varable verso la quale cas tedoo a

Dettagli

... e. reie. sage* reep,----- fleura 4. rte,=mpagn-.ma sempre_,e nque NELNOMEDIBIO. elencoinfinitodi alimenti,enteessenze

... e. reie. sage* reep,----- fleura 4. rte,=mpagn-.ma sempre_,e nque NELNOMEDIBIO. elencoinfinitodi alimenti,enteessenze P. I scchtt rb 1000rntrutzzt ) r bon r 4 r ; d.0 r f 4 Ir s -41111 ) In t st f y u III N dt 10009-01092011 Dffuson 62000 Proctà Mns Vggd_10009_50_307.pdf Wb St www.so24or.com Pg 50 Dmns. 100 % NELNOMEDIBIO

Dettagli

ammontare del carattere posseduto dalle i unità più povere.

ammontare del carattere posseduto dalle i unità più povere. Eserctazoe VII: La cocetrazoe Eserczo Determare l rapporto d cocetrazoe d G del fatturato medo (espresso. d euro) d 8 mprese e rappresetare la curva d Lorez: 97 35 39 52 24 72 66 87 Eserczo apporto d cocetrazoe

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

Corso di Matematica - Algebra. Algebra

Corso di Matematica - Algebra. Algebra Corso d Mtemtc - Alger Alger Oerzo Algerche Tell de Seg Proretà Algerche delle Oerzo Somm e d Prodotto tr Numer Assoctvtà dell dvsoe Uguglze Pssgg lgerc Regole memoche Prodotto croce Rduzoe Fttor Rduzoe

Dettagli

Economic analysis of the European Car Market in 2012 Data and trends. After a lackluster 2011, in 2012 the descent of the market has become more

Economic analysis of the European Car Market in 2012 Data and trends. After a lackluster 2011, in 2012 the descent of the market has become more Ecc yss f the Erpe Cr Mrket 12 Dt d treds. After ckster 11, 12 the descet f the rket hs bece re csstet, retrg t the eves f the yers 93/94, the yers fwg the crss f 92-93 (d befre the begg f the ses f the

Dettagli

REGRESSIONE LINEARE MULTIPLA

REGRESSIONE LINEARE MULTIPLA REGRESSIONE LINERE ULTIPL Itroduzoe Per u ù gevole lettur d questo ctolo s cosgl lo studo relre dell regressoe lere selce rgoeto trttto el Ctolo Iftt l regressoe lere ultl è u estesoe dell regressoe lere

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI CATTEDRA DI MATEMATICA PER L'ECONOMIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E METODI MATEMATICI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI CATTEDRA DI MATEMATICA PER L'ECONOMIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E METODI MATEMATICI FASCICOLO FUORI COMMERCIO DISTRIBUITO GRATUITAMENTE AGLI STUDENTI DEL CORSO DI MATEMATICA PER L'ECONOMIA ANNO ACCADEMICO 008-009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI CATTEDRA DI MATEMATICA PER L'ECONOMIA DIPARTIMENTO

Dettagli

Design of experiments (DOE) e Analisi statistica

Design of experiments (DOE) e Analisi statistica Desg of epermets (DOE) e Aals statstca L utlzzo fodametale della metodologa Desg of Epermets è approfodre la coosceza del sstema esame Determare le varabl pù sgfcatve; Determare l campo d varazoe delle

Dettagli

Lezione 4. Metodi statistici per il miglioramento della Qualità

Lezione 4. Metodi statistici per il miglioramento della Qualità Tecologe Iormatche per la Qualtà Lezoe 4 Metod statstc per l mglorameto della Qualtà Msure d Tedeza Cetrale Ultmo aggorameto: 30 Settembre 2003 Il materale ddattco potrebbe coteere error: la segalazoe

Dettagli

Emilio di Camillo Centro Studi Subalpino marzo

Emilio di Camillo Centro Studi Subalpino marzo Merc Erpe de Vec Cerc, de Acrr e de Trspr Merc. Osservr cre: s ssc-ecc de de e 216* Execve Sry Ar srrdr per sere de Vec Idsr: dp rs de 215, e 216 s è erree rffrz rpres de erc de Vec Cerc (

Dettagli

Esercitazioni di Elettrotecnica: doppi-bipoli

Esercitazioni di Elettrotecnica: doppi-bipoli . Mffucc: serctzon su dopp-pol er.-9 Unerstà degl tud d ssno serctzon d lettrotecnc: dopp-pol prof. ntono Mffucc er.. ottore 9 . Mffucc: serctzon su dopp-pol er.-9. opp-pol n rege stzonro.. on rferento

Dettagli

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO.

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO. elazoe d laboratoro d Fsca corso M-Z Laboratoro d Fsca del Dpartmeto d Fsca e Astrooma dell Uverstà degl Stud d Cataa. Scala Stefaa. AGOMENTO: MSUA DELLA ESSTENZA ELETTCA CON L METODO OLT-AMPEOMETCO. NTODUZONE:

Dettagli

~genzia ~ .l.;lntrate~ Il modello F24 "enti pubblici" (F24 EP)

~genzia ~ .l.;lntrate~ Il modello F24 enti pubblici (F24 EP) Aegato ~genza ~..;Lntrate~ I modeo F24 "ent pubbc" (F24 EP) PREMESSA modeo F24 "ent pubbc" (F24 EP) è o strumento che g ent ttoar d contabtà speca d tesorera mùca devono utzzare per esegure versament dee

Dettagli

, dove s n è la somma parziale n-esima definita da. lim s n = lim s n = + (= ). a n = a 1 + a 2 +...

, dove s n è la somma parziale n-esima definita da. lim s n = lim s n = + (= ). a n = a 1 + a 2 +... . serie umeriche Def. (serie). Dt u successioe ( ) (co R per ogi ), si chim serie di termie geerle l successioe (s ), dove s è l somm przile -esim defiit d () s = + 2 +... + = k. L serie coverge (semplicemete)

Dettagli

Scheda Obiettivo &!%"' #(()*+,- '"#"'.&. %&&!/'!&

Scheda Obiettivo &!%' #(()*+,- '#'.&. %&&!/'!& Scheda Obiettivo Servizio : Responsabile : CdC/Ufficio : Obiettivo :!"#$%&#" Unità di Operazio Tipo Obiettivo Misurazione Peso Vr. Peso Or. Peso Tr. Note Obiettivo misura ne &!%"' #(()*+,- '"#"'.&. %&&!/'!&

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Istituzioni di Economia Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Istituzioni di Economia Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale Gnmr Mrtn UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Fcoltà d Ingegner Isttuzon d Econom Lure Trennle n Ingegner Gestonle Lezone 9 Domnd del mercto Prof. Gnmr Mrtn Unverstà degl Stud d Bergmo Fcoltà d Ingegner

Dettagli

Caso studio 10. Dipendenza in media. Esempio

Caso studio 10. Dipendenza in media. Esempio 09/03/06 Caso studo 0 S cosder la seguete dstrbuzoe degl occupat Itala secodo l umero d ore settmaal effettvamete lavorate e l settore d attvtà (cfr. Itala cfre, Ao 008, pag. 7 ): Ore lavorate Settore

Dettagli

ma non sono uguali fra loro

ma non sono uguali fra loro Defiizioe U fuzioe f defiit i D (doiio) si dice cotiu i u puto c D se esiste i tle puto (è cioè possiile clcolre f (c)); se esiste, fiito, il ite dell fuzioe per che tede c e se il vlore del ite coicide

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

ESULTI IL CORO DEGLI ANGELI (Praeconium Paschale - Exultet)

ESULTI IL CORO DEGLI ANGELI (Praeconium Paschale - Exultet) Voce Organo Anno: 2002 Album: Veglia pasquale Solenne qd = 60 E sul ti il co ro de ESULTI IL CORO DEGLI ANGELI (Praeconium Paschale - Exultet) gliian ge li, e sul ti l'as-sem ble a ce Musica di: Marco

Dettagli

W T X X X' ( W T X X W X X' t X t X ( t X t X. t X t X t X t X X X T. t X t X ( t X t X W X X

W T X X X' ( W T X X W X X' t X t X ( t X t X. t X t X t X t X X X T. t X t X ( t X t X W X X 1 - o tamo ama ma daprè bale Pocaterra cpoe acorca o tamo ama ma orre ovete dre & ardo a lao Cude la voce etro le labrmore E veroe tmore E m fa duom vvo u muto ao. mor ce e tu vuo cel mo martre o pur tacca

Dettagli

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici Stm e putual Probabltà e Statstca I - a.a. 04/05 - Stmator Vocabolaro Popolazoe: u seme d oggett sul quale s desdera avere Iformazo. Parametro: ua caratterstca umerca della popolazoe. E u Numero fssato,

Dettagli

Diagrammi di Bode. (versione del ) Funzioni di trasferimento

Diagrammi di Bode.  (versione del ) Funzioni di trasferimento Dgr d Bode www.de.g.uo.t/er/tr/ddtt.ht veroe del 5-- Fuo d trfereto Le fuo d trfereto f.d.t de rut ler teo vrt oo fuo rol oè rort tr due olo oeffet rel dell vrle Per evtre d trttre eltete quttà gre, trodue

Dettagli

Leasing: aspetti finanziari e valutazione dei costi

Leasing: aspetti finanziari e valutazione dei costi Leasg: aspett fazar e valutazoe de cost Descrzoe Il leasg è u cotratto medate l quale ua parte (locatore), cede ad u altro soggetto (locataro), per u perodo d tempo prefssato, uo o pù be, sao ess mobl

Dettagli

Manuale di Estimo Vittorio Gallerani, Giacomo Zanni, Davide Viaggi Copyright 2004 The McGraw-Hill Companies srl

Manuale di Estimo Vittorio Gallerani, Giacomo Zanni, Davide Viaggi Copyright 2004 The McGraw-Hill Companies srl Mauale d Estmo ttoro Gallera, Gacomo Za, Davde agg Copyrght 24 The McGraw-Hll Compaes srl Caso 5 Stma d u agrumeto d 3 ha ubcato ella paa d Cataa. 1. Cofermeto dell carco e uesto d stma... 2 2. Descrzoe

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI

MATEMATICA FINANZIARIA 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI MATEMATICA FINANZIARIA Pro. Andre Berrd 999 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI Corso d Mtemtc Fnnzr 999 d Andre Berrd Sezone 5 PROGETTO ECONOMICO-FINANZIARIO Un progetto economco-nnzro è un

Dettagli

L Ascendente : Acquario

L Ascendente : Acquario Tm Stv Js Tm t Stv Js Dt s. G // m (r ) G // m (r UT) Or sr m Gr Gu. Ltà S Frs CA / USA (Ltu. ' W / Lttu. ' N / - m) T tm Tm Tr m. Pus S Ps L Ast Aqur K MC IX XI VIII AS XII J K I H G F E DS L A B C D

Dettagli

Indipendenza in distribuzione

Indipendenza in distribuzione Marlea Pllat - Semar d Statstca (SVIC) "Lo studo delle relazo tra due caratter" Aals delle relazo tra due caratter Dpedeza dstrbuzoe s basa sul cofroto delle dstrbuzo codzoate Dpedeza meda s basa sul cofroto

Dettagli

Algoritmi e Strutture Dati. Alberi Binari di Ricerca

Algoritmi e Strutture Dati. Alberi Binari di Ricerca Algortm e Strutture Dat Alber Bar d Rcerca Alber bar d rcerca Motvazo gestoe e rcerche grosse quattà d dat lste, array e alber o soo adeguat perché effcet tempo O) o spazo Esemp: Matemeto d archv DataBase)

Dettagli

Aldo Montesano PRINCIPI DI ANALISI ECONOMICA CAP. 11 L ANALISI DELL'EQUILIBRIO GENERALE I

Aldo Montesano PRINCIPI DI ANALISI ECONOMICA CAP. 11 L ANALISI DELL'EQUILIBRIO GENERALE I Aldo Motesao PRINCIPI DI ANALISI ECONOMICA CAP. L ANALISI DELL'EQUILIBRIO GENERALE I L aals dell equlbro parzale, esaata el captolo precedete, è sa u utle troduzoe all aals dell equlbro geerale, sa uo

Dettagli

Due distribuzioni, stessa media ma in quale delle due la media rappresenta, sintetizza meglio la situazione?

Due distribuzioni, stessa media ma in quale delle due la media rappresenta, sintetizza meglio la situazione? Prma dstrb. Secoda dstrb. Totale Meda 0 5 8 35 85 63 63/5 =3,6 5 5 38 40 45 63 63/5 =3,6 Due dstrbuzo, stessa meda ma quale delle due la meda rappreseta, stetzza meglo la stuazoe? Le mede stetzzao la dstrbuzoe,

Dettagli

UNIONE EUROPEA Tredicesimo incremento consecutivo del mercato auto a settembre: +6,1%

UNIONE EUROPEA Tredicesimo incremento consecutivo del mercato auto a settembre: +6,1% UNIONE EUROPEA Tredicesimo incremento consecutivo del mercato auto a settembre: +6,1% Il mercato delle autovetture registra a settembre 2014 un incremento del 6,1%, grazie alla chiusura positiva per tutti

Dettagli

Elementi di Statistica descrittiva Parte III

Elementi di Statistica descrittiva Parte III Elemet d Statstca descrttva Parte III Paaa Idce d asmmetra (/) Idce d forma che esprme l grado d asmmetra (skewess) d ua dstrbuzoe. Sao u, u,,u osservazo umerche. Chamamo dce d asmmetra l espressoe: c

Dettagli

Lezione 19. Elementi interi ed estensioni intere.

Lezione 19. Elementi interi ed estensioni intere. Lezoe 9 Peequst: Modul ftamete geeat Elemet algebc Elemet te ed esteso tee Sa A u aello commutatvo utao sa B u suo sottoaello Tutt sottoaell cosdeat coteao l utà moltplcatva d A Defzoe 9 U elemeto α A

Dettagli

Cose della vita . =90 & Q Q Q \ \ Q \ \ . -# D % Q Q & Q Q Q.# ..# % Q Q Q -. Q -. D 15 & Q Q Q! Q D E ..#. ... D E. medium pop INTRO E 2.

Cose della vita . =90 & Q Q Q \ \ Q \ \ . -# D % Q Q & Q Q Q.# ..# % Q Q Q -. Q -. D 15 & Q Q Q! Q D E ..#. ... D E. medium pop INTRO E 2. eu pop 1 & Q Q Q \ \ & Q Q Q \ \ =90 2 NTRO 3 4 ose del va eros raazzot & na tuner 5 6 7 8 9 Q \ \ Q \ \ Q Q 10 ST arrangeent: WLO STRONKS aggio 2010 VRS 1 Q # # doė!! # # 11 Q & Q Q Q #! & Q Q Q! # Q

Dettagli

1796-1809: Arezzo Giochi di carte nel Casino dei Nobili Franco Pratesi 27.09.2014 INTRODUZIONE

1796-1809: Arezzo Giochi di carte nel Casino dei Nobili Franco Pratesi 27.09.2014 INTRODUZIONE 1796-1809: Arezzo Giochi di carte nel Casino dei Nobili Franco Pratesi 27.09.2014 INTRODUZIONE Il fondo Casino dei Nobili dell Archivio di Stato di Arezzo, ASAR, (1) contiene tutti i documenti rimasti

Dettagli