CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO"

Transcript

1 Rescaldina 26/04/2012 Release AG CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Unico Persone Fisiche - fascicolo 2 e 3 Unico Societa di Persone USC: prospetto ACE USC: stampa perdita sistematica Enti non commerciali IRAP STUDI DI SETTORE: data entry e travasi IMU FASI DA ESEGUIRE DOPO L AGGIORNAMENTO PREPARAZIONE UNICO SOCIETA DI PERSONE In REDDITI 2. Modello Unico Soc. di Persone A. Preparazione archivi nuovo anno 1. Preparazione archivi nuovo anno ATTENZIONE!! Nota per coloro che gestiscono più studi. Il ricalcolo del quadro A, B ed N parte in automatico solo per le dichiarazioni gestite nello studio dove e stata lanciata la preparazione. Per gli altri studi occorrerà entrare in procedura con il codice studio ed eseguire il ricalcolo terreni, fabbricati, e quadro N. Pagina 1 di 11

2 UNICO PERSONE FISICHE Quadri Gestibili TUTTI ad eccezione di RM, RU, FC e CE. Attenzione! Il Definitivo con il riporto su F24 dei tributi NON E ANCORA DISPONIBILE, verra consegnato con la prossima release. Non e ancora possibile gestire la sez. III del quadro RR (contributi cassa geometri) Stampe Dal menu' 7. Stampa modelli Unico, è possibile stampare tutti i quadri consegnati. Si rammenta, inoltre, che per chi utilizza SYSPOOLER (stampe in pdf), su tutti i quadri e' attivo il tasto "F8" STAMPA che oltre al riepilogo imposte permette la visualizzazione del modello a video in formato pdf e la relativa stampa. Travasi contabili E possibile effettuare i travasi di tutti i quadri di reddito Ricordiamo che su tutti i righi delle dichiarazioni dei redditi generati da travaso contabile e possibile, non solo vedere i conti travasati, ma anche accedere direttamente alla visualizzazione della scheda conto dei conti che hanno generato il rigo. In pratica: posizionati sul rigo della dichiarazione dei redditi generato da travasi, con un primo F6 e possibile listare tutti i conti che hanno generato quel rigo, e dalla lista dei conti, posizionati sul conto che si vuole controllare, sempre con F6 e possibile accedere alla scheda conto. IVS Ricordiamo che per il riporto dei Fissi su F24 e in archivio IVS e' possibile lanciare il seguente programma di servizio: REDDITI 1. Modello unico Persone Fisiche 9. Contributi IVS P. Programmi di servizio 1. Riporto fissi in archivio IVS Rispondendo: Calcola rate contributi fissi: S Riprendo quote associative da anno precedente: S = le quote vengono riprese dall anno precedente N = non le riprende Aggiorna/cancella le rate da Fir: A = viene aggiornato sia l archivio IVS sia l archivio debiti di F24 con le rate dei fissi Tabella addizionali comunali Accesso diretto al sito delle finanze - solo per la versione grafica entrando in variazione nella tabella delle addizionali comunali di un dato comune Pagina 2 di 11

3 e possibile accedere direttamente alla consultazione del sito internet delle finanze per visualizzare i dati dell addizionale comunale del comune. In Procedure fiscali ARCHIVI 2. Tabelle 3. Tabelle per dichiarazioni 7. Tabelle Unico/IVS/Inps A. Addizionali comunali In variazione (F3) sul comune e attivo il bottone Verifica sul sito agenzia che permette di aprire la pagina web UNICO SOCIETA DI PERSONE Quadri Gestibili TUTTI ad eccezione di RU, FC, CE. Attenzione! Il Definitivo con il riporto su F24 dei tributi NON E ANCORA DISPONIBILE, verra consegnato con la prossima release. Stampe Dal menu' 7. Stampa modelli 750, e' possibile stampare tutti i quadri consegnati. Si rammenta, inoltre, che per chi ha aderito a SYSPOOLER (stampe in pdf), su tutti i quadri e' attivo il tasto "F8" STAMPA che oltre al riepilogo imposte permette la visualizzazione del modello a video in formato pdf e la relativa stampa. Travasi contabili E possibile effettuare i travasi di tutti i quadri di reddito Ricordiamo che su tutti i righi delle dichiarazioni dei redditi generati da travaso contabile e possibile, non solo vedere i conti travasati, ma anche accedere direttamente alla visualizzazione della scheda conto dei conti che hanno generato il rigo. In pratica: posizionati sul rigo della dichiarazione dei redditi generato da travasi, con un primo F6 e possibile listare tutti i conti che hanno generato quel rigo, e dalla lista dei conti, posizionati sul conto che si vuole controllare, sempre con F6 e possibile accedere alla scheda conto. Istruzioni ministeriali Per coloro che hanno attivo Syspooler e' possibile aprire le istruzioni ministeriali su tutti i quadri di reddito: posizionati sul campo codice utente, digitare Ctrl E e scegliere Ministeriale. Verra' aperto un documento PDF contenente tutte le istruzioni ministreriali della dichiarazione e il programma si posizionera' in automatico sulla prima pagina delle istruzioni relative al quadro in cui si e' digitato il Crtl E. Pagina 3 di 11

4 STAMPA SOCIETA IN PERDITA SISTEMATICA Stampa di servizio utile per determinare i casi di societa in perdita sistematica al fine dell applicazione della normativa delle societa non operative. Si tratta delle societa con tre esercizi in perdita oppure due in perdita e uno con reddito inferiore al reddito minimo. La stampa si trova in Redditi 2. Modello Unico Societa di Persone 8. Stampe di servizio Verifica perdita sistematica Triennio da controllare: indicare l anno di partenza del triennio che si vuole controllare esempio, qualora vogliate controllare gli esercizi dovrete indicare come anno di partenza il In questo caso, per l anno 2011, essendo l anno della corrente dichiarazione, sarebbe opportuno aver gia compilato la dichiarazione in modo da ottenere dati coerenti. Se invece volete controllare gli anni allora e sufficiente indicare come anno di partenza il 2008 Elabora utenti: T = Elabora tutti gli utenti S = Elabora solo utenti con perdita sistematica nel triennio M = Solo utenti con esercizi mancanti ATTENZIONE!!! Il programma, oltre ad ottenere una stampa, calcola il reddito minimo per tutti gli utenti operativi e con reddito minimo non valorizzato. Ricordiamo, infatti, che da istruzioni ministeriali, per i soggetti operativi, il reddito minimo non e calcolato e Pagina 4 di 11

5 quindi per tutti questi soggetti non e sufficiente leggere i dati presenti in archivio storico, ma e necessario ricalcolare il dato. Proprio per questo e opportuno, almeno una volta, lanciare il programma con l opzione T di Tutti in modo da calcolare il reddito minimo per gli utenti operativi. Tipo elaborazione: S = Stampa prospetto A = Aggiorna Reddito minimo nel quadro SO del triennio E = Elaborazione + Stampa Scegliendo l opzione E si ottiene sia il calcolo del Reddito minimo sia la stampa. Con l opzione S, non viene effettuato nessun calcolo del reddito minimo, puo essere utile utilizzare l opzione S se almeno una volta si e eseguito la scelta E (oppure la A) UNICO SOCIETA DI CAPITALI Con il presente aggiornamento vengono consegnati: PROSPETTO ACE Nuovo prospetto per caricare i dati necessari alla compilazione del rigo RS113 Il nuovo prospetto e inseribile/visualizzabile sia direttamente dal rigo RS113, con il tasto F6, sia dalla nuova scelta di menu prospetto ACE, presente sia nel menu Compilazione modello sia in: Redditi 3. Modello Unico Societa di Capitali 5. Compilazione singoli quadri 1. Quadri Base 9. Prospetto ACE Il prospetto e composto da piu pagine: Pag. 1 versamenti dei soci. In questa pagina e possibile caricare i versamenti dei soci indicando la data effettiva del versamento (o la data effettiva della rinuncia ai crediti da parte del socio). Il programma rapportera poi i versamenti all esercizio fiscale della societa Pag. 2 nel rigo Utili accantonati a riserve disponibili e attivo il tasto funzione F7 per riprendere dal prospetto del capitale e delle riserve di USC dell anno scorso gli utili destinati a Riserva e gli utili destinati a copertura perdite (si tratta dei campi RF116 c.2 e c.3 di USC2011) Pag. 3 riservata alle riduzioni e al valore del Patrimonio netto a fine esercizio. Il rigo RS113, se non forzato, verra generato in automatico riprendendo i dati direttamente da questo prospetto. Il prospetto e stampabile, sia tramite il tasto F8 direttamente dalla visualizzazione del prospetto, sia dalla scelta esterna: Pagina 5 di 11

6 Redditi 3. Modello Unico Societa di Capitali 9. Stampe di servizio W. Prospetto ACE I dati presenti nel prospetto verranno poi ripresi l anno prossimo per il calcolo dell ACE relativa all anno imposta 2012 STAMPA SOCIETA IN PERDITA SISTEMATICA Stampa di servizio utile per determinare i casi di societa in perdita sistematica al fine dell applicazione della normativa delle societa non operative. Si tratta delle societa con tre esercizi in perdita oppure due in perdita e uno con reddito inferiore al reddito minimo. La stampa si trova in Redditi 3. Modello Unico Societa di Capitali 9. Stampe di servizio U. Verifica perdita sistematica Anno fiscale di inizio: indicare l anno di partenza del triennio che si vuole controllare esempio, qualora vogliate controllare gli esercizi dovrete indicare come anno di partenza il In questo caso, per l anno 2011, essendo l anno della corrente dichiarazione, sarebbe opportuno aver gia compilato la dichiarazione in modo da ottenere dati coerenti. Se invece volete controllare gli anni allora e sufficiente indicare come anno di partenza il 2008 Elabora utenti: T = Elabora tutti gli utenti S = Elabora solo utenti con perdita sistematica nel triennio M = Solo utenti con esercizi mancanti Pagina 6 di 11

7 ATTENZIONE!!! Il programma, oltre ad ottenere una stampa, calcola il reddito minimo per tutti gli utenti operativi e con reddito minimo non valorizzato. Ricordiamo, infatti, che da istruzioni ministeriali, per i soggetti operativi, il reddito minimo non e calcolato e quindi per tutti questi soggetti non e sufficiente leggere i dati presenti in archivio storico, ma e necessario ricalcolare il dato. Proprio per questo e opportuno, almeno una volta, lanciare il programma con l opzione T di Tutti in modo da calcolare il reddito minimo per gli utenti operativi. Tipo elaborazione: S = Stampa prospetto A = Aggiorna Reddito minimo nel quadro SO del triennio E = Elaborazione + Stampa Scegliendo l opzione E si ottiene sia il calcolo del Reddito minimo sia la stampa. Con l opzione S, non viene effettuato nessun calcolo del reddito minimo, puo essere utile utilizzare l opzione S se almeno una volta si e eseguito la scelta E (oppure la A) ATTENZIONE!!! Il ricalcolo acconti per le societa non operative (comprese le societa in perdita sistematica) verra consegnato con una prossima release. UNICO ENTI NON COMMERCIALI Quadri Gestibili TUTTI ad eccezione di RU, FC, CE. Attenzione! Il Definitivo con il riporto su F24 dei tributi NON E ANCORA DISPONIBILE, verra consegnato con la prossima release. Stampe Dal menu' Stampa modelli, e' possibile stampare tutti i quadri consegnati. Si rammenta, inoltre, che per chi ha aderito a SYSPOOLER (stampe in pdf), su tutti i quadri e' attivo il tasto "F8" STAMPA che oltre al riepilogo imposte permette la visualizzazione del modello a video in formato pdf e la relativa stampa. Travasi contabili E possibile effettuare i travasi di tutti i quadri di reddito Ricordiamo che su tutti i righi delle dichiarazioni dei redditi generati da travaso contabile e possibile, non solo vedere i conti travasati, ma anche accedere direttamente alla visualizzazione della scheda conto dei conti che hanno generato il rigo. In pratica: posizionati sul rigo della dichiarazione dei redditi generato da travasi, con un primo F6 e possibile listare tutti i conti che hanno generato quel rigo, e dalla lista dei conti, posizionati sul conto che si vuole controllare, sempre con F6 e possibile accedere alla scheda conto. Pagina 7 di 11

8 Istruzioni ministeriali Per coloro che hanno attivo Syspooler e' possibile aprire le istruzioni ministeriali su tutti i quadri di reddito: posizionati sul campo codice utente, digitare Ctrl E e scegliere Ministeriale. Verra' aperto un documento PDF contenente tutte le istruzioni ministreriali della dichiarazione e il programma si posizionera' in automatico sulla prima pagina delle istruzioni relative al quadro in cui si e' digitato il Crtl E. IRAP Quadri gestibili e Stampe: Tutti Travasi contabili E ora possibile gestire i travasi contabili anche per le Persone Fisiche, le Societa di Persone e gli Enti non commerciali. Il travaso per le Societa di capitali era gia gestibile con il precedente aggiornamento. STUDI DI SETTORE Con il presente aggiornamento consegniamo tutti gli Studi di Settore. E possibile gestire solo il data entry e i travasi, mentre non e ancora disponibile il calcolo. Ricordiamo che ad oggi gli studi di settore non sono ancora stati pubblicati, i programmi sono allineati alle ultime bozze. IMU Vi ricordiamo che nella gestione Terreni e Fabbricati, con i programmi disponibili nel vostro studio e' gia' possibile : inserire le variazioni intervenute nell'anno 2012 per gli immobili gia' in possesso. inserire nuovi terreni/fabbricati acquistati nell'anno Con il presente aggiornamento vengono consegnate le seguenti gestioni riguardanti l'imu: Tabella Opzioni IMU : Viene rilasciata la tabella delle opzioni imu dove sono presenti: I nuovi fattori moltiplicatori per il calcolo della base imponibile Aliquote statali. Opzioni calcolo Pagina 8 di 11

9 Per tutti gli utenti e stato impostato, come standard, il versamento rateale, e il versamento in F24 Per la detrazione prima casa e stato impostata la detrazione base di 200 euro. PROSPETTO FIGLI DI ETA NON SUPERIORE AI 26 ANNI In IMU F. Detrazione Figli <= 26 anni Il presente prospetto permette l inserimento dei figli, di età non superiore ai 26 anni dimoranti e residenti nell abitazione principale, per i quali è stata prevista la maggiorazione di detrazione di 50 euro. Per ogni figlio e possibile inserire piu periodi, in modo da poter gestire le diverse casistiche. E possibile riprendere i dati dal prospetto dei Familiari a carico di Unico PF o 730: o Con tasto funzione F7 posizionati sul campo Figlio i figli ripresi sono listabili con il tasto F6 sempre dal campo codice Figlio o Dal programma di servizio: St./Rip.Prosp. Figli<=26 anni vedi sotto per le note a questo programma ATTENZIONE!! Occorrera in ogni caso controllare i dati ripresi in quanto i figli presenti nel prospetto dei familiari a carico di UPF o 730 si riferiscono ad una situazione del 2011, e soprattutto si tratta solo dei familiari a carico. In questo prospetto invece occorre prendere in considerazione la situazione familiare del 2012 e non e necessario che i figli di eta inferiore a 26 anni siano a carico fiscalmente, mentre e necessario che siano dimoranti e residenti nell abitazione principale. Pagina 9 di 11

10 Stampa/Ripresa Prospetto Figli<=26 anni: In IMU P. Programmi di servizio 1. st/rip.prosp. figli < = 26 anni Il programma esegue la stampa dell archivio Detrazione Figli <= 26 anni. Con Tipo elaborazione = R e possibile eseguire la ripresa dei figli, oggetto della maggiorazione di detrazione, dal quadro Familiari a Carico di Unico PF o 730. Stampa per la raccolta dati maggiorazione detrazione IMU In IMU P. Programmi di servizio 2.Raccolta Dati Magg.Detraz. IMU Il programma stampa un modello utile per la raccolta dati ai fini dell applicazione dell ulteriore deduzione per l abitazione principale per figli con eta inferiore a 26 anni. Con opzione R : Il programma espone il modello con i soli dati identificativi del soggetto titolare dell abitazione principale (utilizzo = 1) nell anno indicato. Con opzione S : Stampa modello, per gli utenti che hanno almeno un fabbricato abitazione principale (utilizzo = 1), nell anno indicato, espone su modello i dati dei figli presenti nell archivio Prospetto Detrazione Figli <= 26 anni Altri programmi utili per effettuare i controlli sugli archivi Stampa Fabbricati x tipo Utilizzo e tipo percentuale: questa stampa, presente all interno del menu delle stampe di servizio dell IMU, scelta O, e uguale a quella gia presente per l ICI e permette di selezionare i fabbricati per tipo utilizzo e/o per tipo percentuale IMU. Puo essere utile per l individuazione delle pertinenze e in generale delle situazioni particolari, ad esempio fabbricati dati in uso gratuito ai parenti, per verificare ed eventualmente correggere i relativi immobili impostando tipi aliquota corretti. ESEMPIO: La stampa se lanciata indicando come tipo utilizzo 5 = pertinenze e tipo percentuale 02 = abitazione principale elenca tutte le pertinenze per le quali viene applicata aliquota e detrazione dell abitazione principale. Valorizza esclusione ICI/ISCOP: questo programma, presente all interno del menu dei programmi di utilita dell IMU, scelta O, è utile per individuare gli immobili esenti ed eventualmente rettificare l esenzione. ATTENZIONE. Per le abitazioni principali, e relative pertinenze, che avevano fino al 2011 il tipo esenzione 03, sara direttamente il programma di calcolo Pagina 10 di 11

11 dell IMU, che creera l anno 2012 senza l esenzione 03, quindi, in una situazione normale, per le abitazioni principali non sara necessario intervenire per eliminare l esenzione. Calcolo Versamenti IMU In IMU 2. Calcolo versamenti IMU E disponibile la prima versione, non definitiva, del calcolo versamenti IMU con le seguenti modalità: - Se per l immobile, oggetto del calcolo, non è presente l annualità 2012 verrà ripresa l ultima situazione del 2011 e riportata per l interno anno Se nell ultimo periodo 2011 è presente il codice esenzione 3 (Esenzione Abitazione Principale ed Assimilate) tale esenzione non viene riportata nel Se nell annualità 2012 è presente il codice esenzione 3 (Esenzione Abitazione Principale ed Assimilate) tale esenzione NON viene considerata. - In questa prima versione il calcolo NON prevede la generazione della tabella versamenti e il relativo riporto dei debiti in Fir. VARIE Operazioni con paesi Black-list inferiori al limite: Per le fatture Black-list di importo inferiore al nuovo limite di 500 euro, in fase di registrazione occorre NON UTILIZZARE le causali specifiche riservate alla creazione dei dati da inviare per la Black list. La distinzione risulta necessaria al fini di una corretta generazione della Comunicazione art.21 relativo all anno 2012, in quanto i movimenti non inviati come Black list saranno da comunicare come Comunicazione art.21 Pagina 11 di 11

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Rescaldina 10/05/2012 Release AG201209 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Definitivo Dichiarazione Redditi Calcolo Diritto annuale Camera di commercio Quadri: FC - CE Unico SC: o Ricalcolo acconti per societa

Dettagli

DICHIARAZIONI FISCALI

DICHIARAZIONI FISCALI DICHIARAZIONI FISCALI DF Riporto dati anno precedente La funzione "Riporto Dati da Anno Precedente permette di riportare i dati "storici" delle dichiarazioni sull'anno 2014, al fine di iniziare ad inserire

Dettagli

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Rescaldina 31/07/2014 Release AG201420 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Aggiornamento aliquote addizionale comunale Telematici: o Controlli Entratel del 25/7/2014 o Telematico USC Generazione Studi di Settore

Dettagli

Novità software Unico 2015

Novità software Unico 2015 Novità software Unico 2015 Elenco argomenti : Trasferimento valori contabili Alcune precisazioni operative Gestioni IVS Gestione Cooperative Gestione ZFU Ricalcolo rate non stampate Gestione manuale quadro

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241412A_A1

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241412A_A1 Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 SEGNALAZIONI \ CORREZIONI... 3 Delega F24 Importazione - Crediti sezione INPS/INAIL/Altri Enti... 3 USP - Studi di settore Scheda Studio WG61E...

Dettagli

DEFINITIVO GEOMETRI - F24 ACCISE CON COMPENSAZIONE CREDITI. Contabilita : stampa fatture iva di cassa/iva sospesa

DEFINITIVO GEOMETRI - F24 ACCISE CON COMPENSAZIONE CREDITI. Contabilita : stampa fatture iva di cassa/iva sospesa Rescaldina 11/06/2013 Release AG201314 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO STUDI DI SETTORE: o ADEGUAMENTO o GERICO V.1.0.1 QUADRO RU DEFINITIVO GEOMETRI - F24 ACCISE CON COMPENSAZIONE CREDITI Contabilita : stampa

Dettagli

REDDITI: NUOVE SCADENZE 7 luglio 20 Agosto

REDDITI: NUOVE SCADENZE 7 luglio 20 Agosto Rescaldina 18/06/2014 Release AG201417 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO TASI o Banca Dati REDDITI: NUOVE SCADENZE 7 luglio 20 Agosto STUDI DI SETTORE: Gerico v.1.0.2 AUTOCONGUAGLIO IVS 770 RICORDIAMO DI EFFETTUARE

Dettagli

Calcolo IMU on-line 2013

Calcolo IMU on-line 2013 Calcolo IMU on-line 2013 Premessa Con questo programma si consente di calcolare l'imposta I.M.U. da pagare per l'anno in corso. Si prevede la possibilità di stampare i dati da Voi inseriti e gli importi

Dettagli

EVENTUALI STAMPE PRODOTTE DURANTE L AGGIORNAMENTO

EVENTUALI STAMPE PRODOTTE DURANTE L AGGIORNAMENTO Centralino Tel.0422-7053 (r.a.) Assistenza Contabilità Tel.0422-705471 (r.a.) Commerciali Tel.0422-705472 (r.a.) Fax Redditi 0422-841377 E-mail contabtv@dataservices.it Internet www.dataservices.it Roncade,

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Rescaldina 16/11/2012 Release AG201226 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Calcolo saldo Con il presente aggiornamento è possibile eseguire il calcolo del saldo 2012. Rispetto alla prassi che si è seguita in

Dettagli

Note di Rilascio: Come leggere le Note di rilascio. Versione 5.1: Versione 5.1

Note di Rilascio: Come leggere le Note di rilascio. Versione 5.1: Versione 5.1 NOTE DI RILASCIO DICHIARAZIONI FISCALI 2008 Al fine di dare sempre ai nostri clienti sia una visione d insieme, sia indicazioni puntuali su tutte le novità dei software Dichiarazioni Fiscali, abbiamo raccolto

Dettagli

Calcolo IMU e TASI on-line 2014

Calcolo IMU e TASI on-line 2014 Calcolo IMU e TASI on-line 2014 Premessa Con questo programma è possibile calcolare l'imposta I.M.U. e TASI da pagare per l'anno in corso. E prevista la possibilità di stampare i dati inseriti e gli importi

Dettagli

Codice identificativo dell Aggiornamento: 20241211A

Codice identificativo dell Aggiornamento: 20241211A VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE UNICO ENTI NON COMMERCIALI / 2012... 3 Dichiarazione Unico Enti non Commerciali / 2012... 3 DICHIARAZIONI UENC / 2012 RIPORTO MODULI CONTABILI...

Dettagli

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO. Modulo istanza di rimborso irpef/ires per deduzione irap

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO. Modulo istanza di rimborso irpef/ires per deduzione irap Rescaldina 28/01/2013 Release AG201303 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Modulo istanza di rimborso irpef/ires per deduzione irap MODULO ISTANZA DI RIMBORSO IRPEF/IRES PER DEDUZIONE irap Con il seguente aggiornamento

Dettagli

Installare i moduli proposti

Installare i moduli proposti Operazioni preliminari per l aggiornamento del gestionale SPRING SQ/SB Aggiornamento Spring SQ/SB Digitare su un browser il seguente indirizzo (rispettare i caratteri maiuscoli e minuscoli): ftp://s3ordini:s3ordini@www.s3web.it\antielusione

Dettagli

TASI PANORAMA NORMATIVO DELLA TASI OPERATIVITA TABELLE. Tasi

TASI PANORAMA NORMATIVO DELLA TASI OPERATIVITA TABELLE. Tasi TASI Tasi TASI A partire dalla versione 2014E viene abilitato il calcolo della TASI Tassa sui servizi indivisibili, la quale è componente della IUC Imposta unica comunale, assieme a IMU e TARI. PANORAMA

Dettagli

ICI IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI IMU IMPOSTA MUNICIPALE UNICA

ICI IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI IMU IMPOSTA MUNICIPALE UNICA ICI IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI IMU IMPOSTA MUNICIPALE UNICA OGGETTO: aggiornamento della procedura ICI - IMU dalla versione 04.19.XX alla versione 04.20.00 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo

Dettagli

Note di Rilascio Utente Fix 10.40.10

Note di Rilascio Utente Fix 10.40.10 03/06/2010 Note di Rilascio Utente Fix 10.40.10 CONTENUTI - StudioNeXt - 1. MODELLO F24... 1 Stampa Modello: Rateazione Codice tributo 6494... 1 2. MODULO CONTABILE... 1 Intrastat - Fatture con beni e

Dettagli

QUADRO RP - ONERI E SPESE

QUADRO RP - ONERI E SPESE QUADRO RP - ONERI E SPESE Il riferimento al manuale è il menù DR capitolo Unico Persone Fisiche Quadri Base- Quadro RP Oneri e spese e Modello 730- Quadro E Oneri e spese. Si ricorda che nella prima e

Dettagli

Sistemi Forlì S.r.l.

Sistemi Forlì S.r.l. Sistemi Forlì S.r.l. Via Vivaldi n. 22-47122 FORLI' Tel. 0543.783.172 Fax 0543.783.216 www.sistemiforli.it Capitale Sociale:. 25.000 - R.I. - FO: 03316020407 - R.E.A.: 295507 - Cod. Fisc. / P. IVA: 03316020407

Dettagli

AVVERTENZE. Viene inoltre attivato il comando IVSRATE. IMPORTANTE

AVVERTENZE. Viene inoltre attivato il comando IVSRATE. IMPORTANTE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. REDDITI - RELEASE Versione 2013.1.0 Applicativo:

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

ASPETTI OPERATIVI TASI. Tabella comuni La tabelle è stata implementata con diversi campi e prospetti utili allo sviluppo calcolo della TASI.

ASPETTI OPERATIVI TASI. Tabella comuni La tabelle è stata implementata con diversi campi e prospetti utili allo sviluppo calcolo della TASI. ASPETTI OPERATIVI TASI Tabella comuni La tabelle è stata implementata con diversi campi e prospetti utili allo sviluppo calcolo della TASI. Data pubblicazione delibera Aliq./Detr. TASI questo campo è fondamentale

Dettagli

Casi particolari. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Casi particolari. Contabilità semplificate. Registrazione costi e ricavi non iva

Casi particolari. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Casi particolari. Contabilità semplificate. Registrazione costi e ricavi non iva Contabilità semplificate 68 Casi particolari Il capitolo espone alcune caratteristiche della procedura e modalità operative in casi particolari di gestione come ad esempio le contabilità semplificate,

Dettagli

Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale

Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale Nota Salvatempo Contabilità 13.03 1 APRILE 2015 Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale *in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 31/03/2014

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1G3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1G3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1G3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Per completare l aggiornamento:

Dettagli

TRASMISSIONE TELEMATICA MESSAGGI DEL SOFTWARE DI CONTROLLO DI ENTRATEL PER UNICO PF 2004 VERSIONE 1.0.6 DEL 07/10/2004 E STUDI DI SETTORE VERSIONE 1

TRASMISSIONE TELEMATICA MESSAGGI DEL SOFTWARE DI CONTROLLO DI ENTRATEL PER UNICO PF 2004 VERSIONE 1.0.6 DEL 07/10/2004 E STUDI DI SETTORE VERSIONE 1 TRASMISSIONE TELEMATICA MESSAGGI DEL SOFTWARE DI CONTROLLO DI ENTRATEL PER UNICO PF 2004 VERSIONE 1.0.6 DEL 07/10/2004 E STUDI DI SETTORE VERSIONE 1.0.2 DEL 07/10/2004 RILASCIATO DALLA SOGEI AGENZIA DELLE

Dettagli

VERSAMENTI IMU CON MODELLO F24

VERSAMENTI IMU CON MODELLO F24 VERSAMENTI IMU CON MODELLO F24 Software fiscale NOTE OPERATIVE Al fine di gestire con F24 i versamenti IMU è stata aggiunta nella procedura TEFA all interno del dichiarante una funzionalità, simboleggiata

Dettagli

CITTÀ DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI. Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it. Mini-guida IMU 2012

CITTÀ DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI. Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it. Mini-guida IMU 2012 mod-tribici-015-06.doc5 rev. 6 del 31/05/12 CITTÀ DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it Mini-guida IMU 2012 NOVITA RILEVANTI:

Dettagli

Tabella studi di settore Modificato titolo della finestra di inserimento nuovo studio. Aggancio rate 740

Tabella studi di settore Modificato titolo della finestra di inserimento nuovo studio. Aggancio rate 740 Dati Generali Manutenzione tributi F24 Il programma è stato modificato al fine di poter essere richiamato direttamente dalla gestione del Riepilogo dichiarazione dell UNICO PF nel caso di dichiarazione

Dettagli

Relazioni tra modello IVA e Conto Fiscale

Relazioni tra modello IVA e Conto Fiscale DESCRIZIONE DELL APPLICATIVO Il programma crea i modelli prelevando i dati dai totali Iva individuati dagli Indici di collegamento. E anche possibile caricare, ex novo, una dichiarazione per le ditte di

Dettagli

Note di Rilascio Utente Versione 14.20.20 - Tutti gli Applicativi

Note di Rilascio Utente Versione 14.20.20 - Tutti gli Applicativi Note di Rilascio Utente Versione 14.20.20 - Tutti gli Applicativi INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Eseguire il salvataggio degli archivi prima di procedere con l aggiornamento. La Fix 14.20.20 può essere utilizzata

Dettagli

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi.

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi. Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7BHDGU9929 Data ultima modifica 08/09/2009 Prodotto Sistema Professionista - Picomwin Modulo Contabilità Oggetto Nuovo regime Contribuenti Minimi * in giallo

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-86VH4U8943 Data ultima modifica 10/01/2012 Prodotto Dichiarazioni Fiscali Modulo Comunicazione Black List Oggetto: Comunicazione Black List Modalità Operative

Dettagli

Anno 2014/2015. Sommario

Anno 2014/2015. Sommario Note passaggio Anno Utenti SPRING/SQ-SB Anno 2014/2015 Sommario Passaggio Anno Contabile Spring e EDF... 1 Impostazione Tabelle anno 2015... 2 Sostituto d imposta in Spring... 2 Sostituto d imposta in

Dettagli

MODELLO CUD 2011. Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD :

MODELLO CUD 2011. Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD : Modello CUD 2011 1 Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD : Il programma per stampare il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella

Dettagli

TASI. 1) Abitazione principale periodo di possesso: 9 Mesi Aliquota automatica possesso 100%

TASI. 1) Abitazione principale periodo di possesso: 9 Mesi Aliquota automatica possesso 100% Nota Operativa TASI 07 ottobre 2014 In Giallo le modifiche apportate alla versione del 20 settembre 2014 Esempi di compilazione 1) Abitazione principale periodo di possesso: 9 Mesi Aliquota automatica

Dettagli

UNICO PERSONE FISICHE - GESTIONE INPS/CIPAG

UNICO PERSONE FISICHE - GESTIONE INPS/CIPAG UNICO PERSONE FISICHE - GESTIONE INPS/CIPAG GESTIONE INPS/CIPAG Il calcolo dei contributi INPS (IVS artigiani/commercianti e Inps professionisti) e Cipag necessari per la compilazione del quadro RR e dei

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2012.2.0 Applicativo: GECOM REDDITI

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2012.2.0 Applicativo: GECOM REDDITI NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2012.2.0 Applicativo: GECOM

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

INVIO SOSTITUTO D'IMPOSTA: BONUS INPS FAMIGLIA INPDAP MANUALE OPERATIVO

INVIO SOSTITUTO D'IMPOSTA: BONUS INPS FAMIGLIA INPDAP MANUALE OPERATIVO BONUS INVIO SOSTITUTO D'IMPOSTA: FAMIGLIA INPS E 2009 INPDAP MANUALE OPERATIVO PRESENTAZIONE Il nuovo software Bonus famiglia consente di: 1) Accedere alla Server Farm tramite la Login C.E.D. ( es.: ZAK00000,

Dettagli

EVENTUALI STAMPE PRODOTTE DURANTE L AGGIORNAMENTO

EVENTUALI STAMPE PRODOTTE DURANTE L AGGIORNAMENTO Centralino Tel.0422-7053 (r.a.) Assistenza Contabilità Tel.0422-705471 (r.a.) Commerciali Tel.0422-705472 (r.a.) Fax Redditi 0422-841377 E-mail contabtv@dataservices.it Internet www.dataservices.it Roncade,

Dettagli

PROFIS DICHIARAZIONI FISCALI Novità 2015

PROFIS DICHIARAZIONI FISCALI Novità 2015 PROFIS DICHIARAZIONI FISCALI Novità 2015 INDICE DEL CORSO } INDICE ARGOMENTI: - Interventi tecnici Aggiornamento PDC Tabelle amministrative e fiscali - Riporto dati da anno precedente - 730 Precompilato

Dettagli

IL CALCOLO DELLA TASI

IL CALCOLO DELLA TASI IL CALCOLO DELLA TASI PREMESSA Come noto, il fisco italiano, oltre ad essere estremamente leggero si distingue sempre per semplicità e chiarezza. Una volta c era l ICI. Il calcolo era un po complesso.

Dettagli

Manuale Operativo UR0911100000. Rimborso IRAP 2009. Manuale Operativo

Manuale Operativo UR0911100000. Rimborso IRAP 2009. Manuale Operativo Manuale Operativo UR0911100000 Rimborso IRAP 2009 Manuale Operativo Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi

Dettagli

Note di Rilascio Utente Fix 09.40.10

Note di Rilascio Utente Fix 09.40.10 OSRA SOFTWARE FISCALE-LAVORO-AZIENDA Note di Rilascio Utente Fix 09.40.10 CONTENUTI - StudioNeXt - 28/05/2009 1. MODULO ICAD... 1 Prospetto AI Ammortamenti non deducibili e riassorbimento IRAP... 1 Prospetto

Dettagli

DAL CALCOLO DELL IMPOSTA AL CONGUAGLIO

DAL CALCOLO DELL IMPOSTA AL CONGUAGLIO DAL CALCOLO DELL IMPOSTA AL CONGUAGLIO IL MODELLO 730-3: La STRUTTURA e i DATI IDENTIFICATIVI. Le sezioni del prospetto di liquidazione 730-3 Il risultato dell elaborazione dei dati esposti nel modello

Dettagli

E eliminata l'esenzione per i terreni agricoli concessi in fitto o comodato da CD o IAP ad altri CD o IAP.

E eliminata l'esenzione per i terreni agricoli concessi in fitto o comodato da CD o IAP ad altri CD o IAP. NOVITÀ IMU TASI 2016 La Legge di Stabilità 2016 ha introdotto rilevanti variazioni alla IUC in particolare per TASI su abitazione principale ed IMU su terreni agricoli. Ecco le novità più importanti. IMU

Dettagli

Premessa. Di seguito vengono riprodotti alcune situazioni reali e le particolarità di inserimento nel programma di calcolo IMU ON LINE.

Premessa. Di seguito vengono riprodotti alcune situazioni reali e le particolarità di inserimento nel programma di calcolo IMU ON LINE. Premessa Di seguito vengono riprodotti alcune situazioni reali e le particolarità di inserimento nel programma di calcolo IMU ON LINE. Abitazione principale posseduta al 100% La categoria potrà anche essere

Dettagli

Travaso da CU a Mod. 770

Travaso da CU a Mod. 770 HELP DESK Nota Salvatempo L0013 MODULO Travaso da CU a Mod. 770 Quando serve Per effettuare il travaso delle Certificazioni Uniche e dei quadri ST-SV-SX - SY al Modello 770. Novità Il travaso dei quadri

Dettagli

GESTIONE TFR / FONDI PENSIONE

GESTIONE TFR / FONDI PENSIONE M:\Manuali\Circolari_mese\2007\04\FPC_042007.doc GESTIONE TFR / FONDI PENSIONE A partire dall anno 2007 le aziende del settore privato che hanno alle loro dipendenze almeno 50 dipendenti sono tenute al

Dettagli

Fatture in Ambito CEE e Modello Intra

Fatture in Ambito CEE e Modello Intra Release 4.90 Manuale Operativo PASSAGGIO DATI INTRA Fatture in Ambito CEE e Modello Intra Il modulo Intra permette il passaggio dei dati di ogni fine periodo delle fatture attive e passive in ambito CEE,

Dettagli

Acconti di Novembre. Nessuna novità da rilevare rispetto all anno precedente.

Acconti di Novembre. Nessuna novità da rilevare rispetto all anno precedente. HELP DESK Nota Salvatempo 0016 MODULO Acconti di Novembre Quando serve La normativa Novità Termini di versamento Per gestire il versamento della seconda rata delle imposte da versare entro il 30 novembre

Dettagli

GB Software Dichiarazioni e Comunicazioni Fiscali Studio

GB Software Dichiarazioni e Comunicazioni Fiscali Studio In collaborazione con Presenta: GB Software Dichiarazioni e Comunicazioni Fiscali Studio Con il GB Software Dichiarazioni e Comunicazioni Fiscali per Commercialisti Il Software GB Dichiarazioni Fiscali

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

Note di Rilascio Utente Release 10.60.00

Note di Rilascio Utente Release 10.60.00 22/07/2010 Note di Rilascio Utente Release 10.60.00 CONTENUTI - StudioNeXt - 1. DELEGA F24... 2 Stampa autorizzazione pagamenti... 2 2. ALTRI ADEMPIMENTI... 2 Comunicazione delle operazioni con soggetti

Dettagli

Guida calcolatore TASI online Alphasoft-Halley 2015

Guida calcolatore TASI online Alphasoft-Halley 2015 Guida calcolatore TASI online Alphasoft-Halley 2015 Sommario TASI, calcolatore online NEW... 2 Schermata iniziale calcolo TASI... 3 Inserimento di un immobile... 3 Schermata di riepilogo del calcolo TASI...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1G DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA : IVA PER CASSA...

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00059z)...2 Disapplicazione regime IVA per cassa...2 Acquisizione dati fatturazione

Dettagli

Note di Rilascio Utente Versione 12.50.10 - Tutti gli Applicativi

Note di Rilascio Utente Versione 12.50.10 - Tutti gli Applicativi Note di Rilascio Utente Versione 12.50.10 - Tutti gli Applicativi INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Eseguire il salvataggio degli archivi prima di procedere con l aggiornamento. La FIX 12.50.10 può essere utilizzata

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Separate ai fini IVA L art. 36 del DPR 633/72 disciplina la tenuta di contabilità separate per le diverse attività esercitate da parte dei soggetti

Dettagli

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Rescaldina, 08 Marzo 2012 Release AG201205 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO F24: nuovo limite di utilizzo del credito iva Comunicazione contratti di leasing e/o noleggio Varie F24: nuovo limite 5000 utilizzo

Dettagli

Creata un azienda, entrando nel menù di immissione/revisione dell unico da collegare il programma genera in automatico la pratica con stessa sigla.

Creata un azienda, entrando nel menù di immissione/revisione dell unico da collegare il programma genera in automatico la pratica con stessa sigla. INTRODUZIONE AI MODELLI DICHIARATIVI La gestione dei dichiarativi è contenuta all interno del menù DR. Vi è l elenco di tutte le dichiarazioni annuali che si riferiscono alle persone fisiche e quelle relative

Dettagli

Nuova procedura on-line di autocertificazione

Nuova procedura on-line di autocertificazione Nuova procedura on-line di autocertificazione Il presente manuale ha l obiettivo di fornire le istruzioni operative per la procedura di Autocertificazione Carico Familiari. Tale procedura consente al Dipendente

Dettagli

Manuale per il Cliente Relaxbanking

Manuale per il Cliente Relaxbanking Manuale per il Cliente Relaxbanking Note Applicative Sezione F24 Gentile cliente, in linea generale, Le comunichiamo che per poter effettuare disposizioni di Pagamento Deleghe F24 dovrà seguire il seguente

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241311A_A1

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241311A_A1 Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 SEGNALAZIONI \ CORREZIONI... 3 USP Quadro IRS Riporto codice credito 62 ( tributo 6817 )... 3 USP Quadro RA Terreno concesso in affitto a giovani

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 07/06/2013

Direzione Centrale Entrate. Roma, 07/06/2013 Direzione Centrale Entrate Roma, 07/06/2013 Circolare n. 88 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

MODIFICA ALIQUOTA IVA DA 21% A 22%

MODIFICA ALIQUOTA IVA DA 21% A 22% MODIFICA ALIQUOTA IVA DA 21% A 22% Come già saprete, nell emendamento al disegno di legge di stabilità, è prevista l'introduzione della nuova aliquota iva al 22% in sostituzione di quella al 21% dal 01.10.2013.

Dettagli

Le novità del modello 730/2012 e del modello Unico Persone fisiche 2012 (fascicolo 1) Roma, 9 marzo 2012

Le novità del modello 730/2012 e del modello Unico Persone fisiche 2012 (fascicolo 1) Roma, 9 marzo 2012 Le novità del modello 730/2012 e del modello Unico Persone fisiche 2012 (fascicolo 1) Roma, 9 marzo 2012 Le principali novità di quest anno Cedolare secca sulle locazioni Immobili di interesse storico-artistico

Dettagli

5.2 [5.00\ 18] Controllo di gestione: competenze di contabilità analitica

5.2 [5.00\ 18] Controllo di gestione: competenze di contabilità analitica - 152 - Manuale di Aggiornamento 5.2 [5.00\ 18] Controllo di gestione: competenze di contabilità analitica Dall attuale release è possibile gestire opzionalmente le competenze di contabilità analitica

Dettagli

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI GESTIONE DELLA FISCALITA (770,UNICO, CERTIFICAZIONE COMPENSI, F24, DICHIARAZIONI 36/41%,

Dettagli

PAGHE Rel. 4.0.5.4. Attenzione!!:

PAGHE Rel. 4.0.5.4. Attenzione!!: Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura PAGHE Rel. 4.0.5.4 Data rilascio: NOVEMBRE 2010 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di documentare le implementazioni introdotte nella

Dettagli

Note di Rilascio Utente Fix 10.20.10

Note di Rilascio Utente Fix 10.20.10 31/03/2010 Note di Rilascio Utente Fix 10.20.10 CONTENUTI - StudioNeXt - 1. RICALCOLO... 1 Modulo Paghe Ricalcolo per l azienda con conguaglio fiscale nell Anno Successivo... 1 2. MODULO BASE... 2 residenti

Dettagli

GESTIONE DELEGA F24. Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio:

GESTIONE DELEGA F24. Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio: GESTIONE DELEGA F24 Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio: Nel folder 2_altri dati presente all interno dell anagrafica dello Studio, selezionando il tasto funzione a lato del campo Banca d appoggio

Dettagli

Corrispettivi Ventilazione Grafici

Corrispettivi Ventilazione Grafici HELP DESK Nota Salvatempo 0044 MODULO FISCALE Corrispettivi Ventilazione Grafici Quando serve La normativa Registrazione dei corrispettivi in ventilazione a partire dall'esercizio IVA 2015 Decreto Ministeriale

Dettagli

Il risultato della dichiarazione dei redditi

Il risultato della dichiarazione dei redditi Il risultato della dichiarazione dei redditi Capitolo 12 12.1 CONCETTI GENERALI 12.2 IRPEF : CALCOLO IMPOSTA LORDA 12.3 IRPEF : DALL IMPOSTA LORDA ALL IMPOSTA NETTA : LE DETRAZIONI 12.4 IRPEF : DALL IMPOSTA

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241508A

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241508A Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE UPF / 2015... 3 ALIQUOTE ADDIZIONALI COMUNALI ANNO 2014 E 2015... 4 DELEGA UNIFICATA F24... 4 Versamento contributi fissi IVS anno

Dettagli

Per inserire un nuovo terreno premere invio su Nuovo immobile. Le videate di gestione sono le seguenti:

Per inserire un nuovo terreno premere invio su Nuovo immobile. Le videate di gestione sono le seguenti: TERRENI Il riferimento al manuale è il menù DR capitolo Terreni e Fabbricati Entrando nel quadro viene visualizzata una finestra in cui sono elencati i terreni inseriti (limite massimo 975 terreni per

Dettagli

Percorso: Menù Principale; Archivi di Base; Tabelle Generiche; Nazioni

Percorso: Menù Principale; Archivi di Base; Tabelle Generiche; Nazioni In ottemperanza ad una recente Normativa riguardante i Paradisi Fiscali è stata introdotta una nuova funzione; è infatti possibile generare una Lista di Controllo in cui vengono evidenziati tutti i movimenti

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

Allegato clienti e fornitori

Allegato clienti e fornitori Allegato clienti e fornitori 1.1 Soggetti obbligati...1 1.2 Elementi informativi da trasmettere...1 1.3 Modalità di elaborazione del file...1 1.4 Modalità di trasmissione...1 1.5 Termini di invio del file

Dettagli

Dichiarazione Correttiva/Integrativa Unico PF da Modello 730

Dichiarazione Correttiva/Integrativa Unico PF da Modello 730 HELP DESK Nota Salvatempo 0042 MODULO Dichiarazione Correttiva/Integrativa Unico PF da Modello 730 Quando serve Per gestire la Dichiarazione Correttiva/Integrativa/Integrativa a favore, per l anno di imposta

Dettagli

Comunicazione ex art. 21 Note operative

Comunicazione ex art. 21 Note operative Comunicazione ex art. 21 Note operative Sommario 1. Compilazione PERSON11 3 2. Modifica del flag art. 21 sulle anagrafiche da escludere 7 3. Modifica delle registrazioni degli anni precedenti 8 4. Stampa

Dettagli

PANORAMA NORMATIVO DELLA TASI

PANORAMA NORMATIVO DELLA TASI TASI TASI (AGGIORNATO AL 22/9/2014) La TASI Tassa sui servizi indivisibili è componente della IUC Imposta unica comunale, assieme a IMU e TARI. PANORAMA NORMATIVO DELLA TASI La TASI, introdotta dalla Legge

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

Modello 730 Istruzioni per la compilazione 2014

Modello 730 Istruzioni per la compilazione 2014 CASI DI ESONERO È esonerato dalla presentazione della dichiarazione il contribuente che possiede esclusivamente i redditi indicati nella prima colonna, se si sono verificate le condizioni descritte nella

Dettagli

Note Operative UNICO PERSONE FISICHE

Note Operative UNICO PERSONE FISICHE Note Operative UNICO PERSONE FISICHE RELEASE 13.00 04.04.2013 Sintesi delle operazione da effettuare: Soddisfare eventuali prerequisiti (paragrafo 2) Installare l'aggiornamento mod. SOF\MD300-02 pag. 1

Dettagli

Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015

Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015 Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015 Alla c.a. del responsabile amministrativo Come ben sapete, i prodotti della famiglia Adhoc si appoggiano ad un codice esercizio

Dettagli

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Regime Beni Usati Il D.L. 41/1995, conv. in L. 85/1995 prevede un particolare regime (cd. Regime del margine) per la cessione di beni mobili usati e di oggetti

Dettagli

NOVITA DI VERSIONE RIF. BUILD 502. Verifica e

NOVITA DI VERSIONE RIF. BUILD 502. Verifica e Fase Responsabile Data Redazione e Tarlazzi A. 30/07/2015 modifica Verifica e Tarlazzi A. 30/07/2015 approvazione Pubblicazione Tarlazzi A. 30/07/2015 Novità di Versione Build 502 Di seguito illustriamo

Dettagli

QUICK GUIDE ALUNNI PLUS

QUICK GUIDE ALUNNI PLUS QUICK GUIDE ALUNNI PLUS Quest applicazione consente di gestire una serie di funzionalità non presenti nel pacchetto standard di gestione anagrafe alunni. All interno della procedura sono presenti funzionalità

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2014.2.6 Applicativo: GECOM

Dettagli

Certificazione Unica (c.d. CU2015)

Certificazione Unica (c.d. CU2015) (c.d. CU2015) Indice degli argomenti Introduzione 1. Disposizioni normative 2. Prerequisiti tecnici 3. Impostazioni necessarie per operare in Gestionale 1 4. Stampa Certificazioni Unica Assis tenza tecni

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241403A

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241403A Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE IVA / 2014... 3 DELEGA UNIFICATA F24... 3 Trasferimento Crediti Anno Successivo... 4 Collegamenti con il modulo IVA/2014... 4 Correzioni

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. REDDITI - RELEASE Versione 2014.1.0 Applicativo:

Dettagli

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010 Prodotto Dichiarazioni Fiscali Modulo Studi di Settore Oggetto: Studi di Settore - Manuale operativo Studi di Settore

Dettagli

PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO

PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO Le procedure da eseguire sono : 1. Creazione nuovo esercizio PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO 2. Chiusura/Apertura contabile (per la parte amministrativa) 3. Procedure per valorizzazione Lifo e Medio

Dettagli

LA DETRAZIONE PER L ABITAZIONE PRINCIPALE E PER LE RELATIVE PERTINENZE

LA DETRAZIONE PER L ABITAZIONE PRINCIPALE E PER LE RELATIVE PERTINENZE OGGETTO DELL IMU L IMU si applica al possesso di qualunque terreno e immobile, ivi comprese l'abitazione principale e le pertinenze della stessa. LA DETRAZIONE PER L ABITAZIONE PRINCIPALE E PER LE RELATIVE

Dettagli