Vini perfetti per una ricca cucina

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Vini perfetti per una ricca cucina"

Transcript

1 Sicilia Vini perfetti per una ricca cucina Come tutte le regioni del sud protese nel Mediterraneo, e forse anche in misura maggiore visto il suo status di isola dai facili approdi, la Sicilia è stata a lungo punto d incontro dei popoli. Fenici, greci, romani, arabi, bizantini, francesi, spagnoli Da ogni direzione dunque, e in ogni epoca. I locali, i siciliani, sono stati accorti e bravi da assorbire per poi riproporlo - il meglio da ognuno. Nell architettura, nella cucina, per esempio, e nelle coltivazioni, per restare nel nostro argomento. La Sicilia non è mai stata un isola ma, piuttosto, un continente. Dove hanno convissuto popoli e dove di loro si trovano ancora tracce evidenti. L importante è non fermarsi solo davanti ai templi e ai mosaici o girare per spiagge bellissime e quartieri suggestivi oppure visitare solo i luoghi classici, seppur meritevoli, come per dirne alcuni, Taormina o Erice, Mazara del Vallo o Noto. C è di più, molto di più. La Sicilia va attraversata, con lentezza, in lungo e in largo, soprattutto attraverso le strade che si intersecano nell interno. Ci vuole tempo, perché sono strade non sempre facili e perché lo sguardo non deve appoggiarsi sulle cose o sui luoghi. Deve invece poter indagare, per ottenere 72 Speciale Vini del Sud

2 risultati sempre sorprendenti da un punto di vista storico, ambientale e relativo alle molte usanze. Da un punto di vista agricolo, enologico e gastronomico la Sicilia è una specie di miniera inesauribile che ricorda appunto antiche dominazioni e grandi lasciti. La tonnara, per esempio, sistema antico di pesca al tonno, fu fatta conoscere ai siciliani intorno all anno Mille dagli Arabi. Ancora oggi questa pesca diventata simbolica, quasi estinta perché sostituita da sistemi di cattura industriali, è condotta dal Rais, parola araba che sta a indicare il capo. Per fare un altro esempio, la cassata, prodotto tipico siciliano ben La Sicilia è la regione con il maggior numero di ettari vitati. Speciale Vini del Sud 73

3 Sicilia I vini prodotti sull'isola erano molto apprezzati anche da Giulio Cesare. conosciuto e assai apprezzato, è sempre di marca araba, il suo nome deriva dal termine qas at, che sta a indicare la bacinella in cui la ricotta di pecora veniva mescolata agli altri ingredienti come frutta candita, zucchero, pistacchi o altro (ancora oggi ogni buon pasticcere ha le sue ricette segrete). Anche l uva passa, quella usata tutt ora per i dolci, è invenzione arabeggiante. Uva ricca di zuccheri ma avvizzita lasciando al sole i grappoli di Moscato d Alessandria (d Egitto), più conosciuto come zibibbo, in arabo zabib, uvetta appunto. Sempre nel X secolo gli stessi naviganti-guerrieri delle coste a sud del Mediterraneo fecero arrivare in 74 Speciale Vini del Sud

4 Sicilia gli agrumi, originari della Cina e poi diffusisi in tutto l Oriente. Ma a fornire i termini ancora in uso furono i Normanni: limone, arancia, agrumeto sono tutti termini derivanti dalla lingua di questo popolo di antico ceppo scandinavo che arrivò in Sicilia, all inizio della sua dominazione, proprio per fare fronte alle armate saracene. Mercenari, insomma. Cibo dunque, anche decisamente nordico (il baccalà come lo fanno in Sicilia è davvero unico) o chiaramente orientale (il cus cus, per dirne uno), proposto da una cucina di strada, povera e ricchissima al tempo stesso, e da una cucina d autore, in funzione da quando le nobili famiglie siciliane mandavano i loro cuochi a lezione dai migliori cucinieri di corte francesi. E prodotti sontuosi della natura, dai pesci di ogni taglia e forma e utilizzo (si pensi alla pasta con le sarde, che da un punto all altro dell isola subisce molte variazioni pur sempre gustose) alle coltivazioni orticole (vedi il pomodoro di Pachino, il carciofo violetto, la lenticchia di Ustica) a quelle fruttifere (agrumi, nespole, mandorle, nocciole, fichi, pere dalla forma e gusto particolari). Dalle produzioni spontanee come fichi d India, capperi, pistacchi, carrube, a quelle consolidate ed estese come olive e uva. Quest ultima è presente nell isola da circa anni, stando allo studio di alcuni tralci fossilizzati ritrovati ai piedi dell Etna, vulcano che ha contribuito non poco alla fertilità dei terreni di mezza isola, grazie alle sue potenti e ancora vivaci eruzioni. Non a caso tutto il circondario etneo è da sempre il più vocato alla coltivazione della vite. Una pianta così importante, così vitale per l economia dell isola che nemmeno gli Arabi, nonostante il Corano vietasse drasticamente loro di bere liquidi alcolici, pensarono mai di ridurne la coltivazione. Anzi, ne perfezionarono alcune forme di coltivazione, come quella ad alberello, ancora in Speciale Vini del Sud 75

5 Sicilia L'ISOLA DEI SAPORI Ci vorrebbe l intero fascicolo che state sfogliando solo per fare la lista delle prelibatezze enogastronomiche o dei singoli prodotti che si possono trovare in Sicilia. Ci dobbiamo perciò limitare a fare segnalazioni per grandi linee, per settori. A partire da quello che, di solito, chiude felicemente un incontro una riunione conviviale: i dolci. Cassata, con tutte le sue varianti, come quella di Erice, farcita di conserva di cedro e ammantata di pasta reale. Cannoli, con ricotta di pecora e farciture di scorzette e cioccolato. Ma anche bucellato (pasta di biscotto imbottita di fi chi secchi), cucuzzata (dolce con zucca e zucchero), i facciuni di Avola, a base di mandorle, conserva di cedri e cioccolata. Ci sono poi i frutti di Martorana, che dei frutti hanno solo colore e forma ma sono a base di impasto di mandorle e zucchero, e poi gelati, sorbetti e granite particolari, come quella di melone, dove in realtà si tratta di polpa d anguria fredda con pistacchi, scaglie di cioccolato e gelsomino. Come si vede il cioccolato è un po onnipresente anche perché il suo vero paradiso è a Modica, bella cittadina barocca nel Ragusano, dove il cacao è artigianalmente trasformato in tavolette, cioccolatini, polveri e altri da oltre quattro secoli. Cioccolato che si usa anche nella cucina locale e no, come le modicane mpanatigghie, mezzelune di pasta ripiene di carne e cioccolato, o come il coniglio e cioccolata, una delle tante specialità di Enna. Da non perdere le proposte della cucina di strada, preparata in banchetti volanti che sostano nelle piazze e servita alla mano, auge. Del resto lo zibibbo a Pantelleria lo portarono loro. Per restare in tema di religione, anche il Cristianesimo fece la sua parte, poiché spesso la Chiesa si ritrovò a gestire grandi estensioni di terreno che andavano messe a frutto. Si stima che le estensioni viticole in Sicilia già intorno al I secolo avanti Cristo coprissero ben 21mila ettari, una cifra decisamente consistente se si pensa al numero esiguo della popolazione isolana di allora. Segno che i vini erano merce da esportazione e già da lungo tempo. I Fenici per esempio erano riusciti a far arrivare le otri colme di nettare degli dei fin nella lontanissima Britannia. Testimonianze in abbondanza sottolineano la presenza dei vini della Trinacria (nome dato dai Greci per la forma triangolare dell isola) nelle tavole consolari dell antica Roma, praticamente per tutta la durata del lungo Impero. Secoli dopo i Romani a dare impulso alla vite furono gli Spagnoli, che in casa loro avevano vitigni di gran pregio ben adattabili alle lande soleggiate dell isola. Ad accrescere la fama del territorio e delle sue uve furono però gli Inglesi, qui annoverati tra gli inventori del Marsala, dalla città omonima. Era il Un vino liquoroso che fece davvero conoscere la Sicilia nel mondo e diede lustro a mol- 76 Speciale Vini del Sud

6 ovvero in piccoli cartocci, per essere consumata al volo. Una cucina che è ricca di frattaglie, farine, riso, verdure, piccoli pesci, sughi. Il tutto derivante da tradizioni arabe (per le quali, giustamente non si buttava niente) poi diventata sostentamento di pescatori, carrettieri, contadini. Dai monti Nebrodi e anche dalle a loro vicine Madonie, con cime ragguardevoli dalle quali si vede il mare, e anche sui monti Iblei e i Peloritani, ci sono allevamenti quasi al naturale, con bestiame che si sposta al pascolo e si alimenta con quel che boschi e vallate offrono. Tradotto vuol dire carni saporite, genuine e mille ricette locali che le accompagnano, oltre naturalmente, a salumi più o meno stagionati e aromatizzati e composti da tagli diversi. Dagli allevamenti anche il latte e qui la fi la dei formaggi si fa assai lunga e gustosa. Provole, caciotte, canestrati, il conosciuto ragusano Dop (origini del 1300) e i caci fi gurati, eredi della tradizione dei Nebrodi e delle Madonie dove le forme non sono tonde o cilindriche ma sono modellate per riprodurre cavalli, agnelli, porcellini e simili. te famiglie locali che avviarono i primi stabilimenti, alcuni dei quali ancora in funzione, per la produzione di questo vino davvero particolare, diviso in varie tipologie in base anche al periodo di invecchiamento, prodotto nelle sua terra d origine, quella che compone gran parte della provincia di Trapani. Nella seconda metà del 1800 in Sicilia c erano ben 320mila ettari di vigneti che però, in pochi decenni, vennero drasticamente dimezzati dall intervento vorace della minuscola fillossera. La quale mandò anche a rischio di estinzione diversi vitigni autoctoni, poi non più reimpiantati anche per far posto a uve più robuste, dai grappoli più ciccioni e produttivi. Fortunatamente qualche previdente viticoltore, legato alle tradizioni anche in fatto di colture, tenne duro e oggi, grazie anche al supporto di istituti ed enti regionali specifici, si ritrova ancora un patrimonio viticolo davvero impressionante, con circa 70 vitigni autoctoni, molti dei quali hanno consolidato la storia vinicola dell isola. Alcuni sono molto diffusi, vedi il nero d Avola, il grillo, il catarratto o l inzolia. Altri sono coltivati in quantità, ridotte come il damaschino, l albanello, il corinto nero, il minnella, il nerello mascalese, il nocera. Ci sono poi vitigni ancor più sconosciuti, perle rare e antiche, Speciale Vini del Sud 77

7 Sicilia coltivate per lo più per il vino di casa del contadino, pratica che comunque ancora lo salva dall estinzione assoluta. Uve dal nome di fantasia, locale, curioso come per esempio il barabarossa, il grossonero, il verbo rosso, zu Matteo, dunnuni, maialina Oggi la Sicilia, con i suoi 150mila ettari circa, è da considerare la regione più vitata d Italia, seguita dalla Puglia e dal Veneto. Il 5% degli impianti si trovano in zone montagnose, intorno all Etna per lo più ma anche in alcune aree dell entroterra palermitano, il 30% occupa territori pianeggianti e il 65% cresce su terreni collinari. L uva bianca prevale, intorno al 77% dell intera produzione, coltivata prevalentemente nelle aree della Sicilia occidentale, mentre il rimanente 23% spetta ai grappoli dagli acini scuri, coltivati soprattutto nella parte orientale dell isola. Con le dovute eccezioni da entrambe le aree. Grazie alle sue uve e a tecniche antiche la regione è anche prolifica di vini dolci o liquorosi. Il Marsala predomina, ma vale certo la pena ricordare il Passito e il Moscato di Pantelleria, il Moscato di Noto e quello di Siracusa, la Malvasia delle Lipari. In gran parte dei casi piccole produzioni ma sempre di crescente qualità. La conformazione territoriale è varia, si va da vigne radicate a oltre mille metri d altezza ad altre ancora che crescono sulla sabbia, lambite dalle onde del mare. Altri che s abbarbicano alle rocce calcaree e altre ancora che sembrano immergersi nella morbida terra tufacea dal colore nero, omaggio del grande vulcano. Dunque la stessa tipologia d uva coltivata in zone diverse, spesso dà risultati decisamente differenti, e questo altro non fa che aumentare il valore delle produzioni e l interesse che esse suscitano. Queste diversità territoriali, varietà di suoli e climi hanno fatto della Sicilia la culla anche di vitigni definiti alloctoni (il termine ha origini geologiche e sta a indicare una massa rocciosa che si sposta dalla sua sede naturale), ovvero provenienti da altre regioni o Paesi e che poi hanno trovato qui ampia sistemazione e buona produzione. Vitigni come chardonnay, merlot, syrah, o i cabernet. Tanti vitigni e a ognuno la sua coltivazione. Si trovano infatti vigneti a spalliera, a tendone, ad alberello e, in particolare nelle isole come le Lipari o Pantelleria, anche ceppi quasi interrati con i tralci striscianti sul suolo come arbusti. Un espediente della natura per proteggere i grappoli dal vento forte e salmastro che soffia con energia dal mare. 78 Speciale Vini del Sud

8 INDIRIZZI UTILI Consorzio di Tutela del Vino Cerasuolo di Vittoria DOCG piazza Libertà Ragusa Tel Consorzio di Tutela dei Vini Etna DOC via dei Cappuccini Catania Tel Consorzio di Tutela del Vino Marsala via Curatolo, 32 (p. Fiorito) Marsala (Tp) - Tel Consorzio di Tutela del Vino di Pantelleria via Borgo Italia, Pantelleria (Tp) - Tel Consorzio di Tutela del formaggio Vastedda della Valle del Belìce via Giovanni XXIII, Agrigento - Consorzio di Tutela Arancia Ribera di Sicilia DOP c/o Centro Direzionale per l'agricoltura via Quasimodo Ribera (Ag) Tel Consorzio di Tutela dell Arancia Rossa di Sicilia IGP via S.G. La Rena 30b Catania Tel Consorzio di Tutela del Pomodoro di Pachino IGP via C. Scalia Paolo, Pachino (Sr) - tel Consorzio di Tutela della Mandorla di Avola piazza Umberto 1, N Avola (Sr) - Tel Consorzio del Limone di Siracusa IGP C/o U.O.T Viale Teracati, Siracusa - Tel Speciale Vini del Sud 79

9 Sicilia: vini da non perdere Cerasuolo di Vittoria Classico Docg Vigna di Pettineo 2010 nero d Avola, frappato fino al: 2015 Servire a 18 di circa 6 cm 13 Euro Massimo e Barbara sono i titolari dell azienda vitivinicola Maggio, una realtà che da oltre mezzo secolo esprime il meglio del territorio ragusano e dell area di Vittoria in vini di grande carattere e tipicità, ottenuti principalmente da uve autoctone. Rosso rubino molto brillante attraversato da piacevoli sfumature porpora. Al naso regala profumi speziati di noce moscata e di pepe che si intrecciano a note fruttate di amarena e sfumature di cioccolato After Eight. Sul finale si percepiscono anche note di vegetale fresco. In bocca ha un ingresso piacevolmente caldo ben sostenuto dall acidità, che ridimensiona la nota alcolica. Leggermente tannico, ha un buon finale speziato. Rosso equilibrato e di buona struttura, va abbinato a piatti corposi di carne al forno, per esempio capretto con le patate, o anche a primi dai sughi importanti come le pappardelle al ragù di cinghiale. Maggio Vini - Vittoria (Rg) tel Cerasuolo di Vittoria Docg 2010 nero d Avola, frappato fino al: 2015 Servire a 18 di circa 6 cm 12 Euro Planeta nasce nel 1995 ma ha alle spalle una lunga tradizione agricola che ha visto avvicendarsi 17 generazioni. Oggi l azienda rappresenta sei diversi territori enologici dell isola, tra cui Vittoria, dove si trova la tenuta Dorilli. Bel colore rosso rubino attraversato da tenui riflessi color ciliegia. Al naso regala piacevoli profumi fruttati di melograno maturo e piccoli frutti rossi, come la fragola e la ciliegia, che si intrecciano a sfumature accattivanti di fichi d india e caramelle alla frutta. In bocca risulta piacevolmente sapido, la spiccata acidità gli dona una freschezza ben equilibrata dalla corposità vellutata. Ottima persistenza del finale. Perfetto in compagnia di piatti di carne come bolliti misti o ricette speziate, per esempio il pollo al curry, è da provare anche con gli arancini di riso della tradizione siciliana. Planeta - Menfi (Ag) tel Speciale Vini del Sud

10 Etna Doc Rosso Cirneco 2009 nerello mascalese 100% fino al: 2017 Servire a 18 di circa 6 cm 30 Euro Nino Bevilacqua è un professionista palermitano innamorato della sua terra. È questa passione che nel 2008 lo ha portato a creare la proprietà, mettendo insieme tanti piccoli appezzamenti che oggi formano l anfiteatro di terrazze su cui sorgono i vigneti. Rosso rubino chiaro attraversato da decisi riflessi granata. Al naso regala profumi molto intensi e gradevoli di torrefazione uniti a sentori fruttati di ciliegie e a marcati aromi speziati di noce moscata e pepe nero. In bocca ha una buona struttura data dai morbidi tannini ben percepibili. Gradevole la nota calda alcolica ben equilibrata dall acidità. Persistente il finale che richiama le note di torrefazione già sentite al naso. Un buon rosso fruttato e corposo da abbinare a piatti di carne saporiti ma non eccessivamente impegnativi. Da provare per esempio con una classica cotoletta alla milanese o con una bistecca alla brace. Terrazze dell Etna - Randazzo (Ct) tel Mamertino Doc Rosso Riserva 2008 nero d Avola 90%, nocera 10% fino al: 2016 Servire a 20 di circa 6 cm 30 Euro La famiglia Vasari coltiva da secoli decine di ettari di vigneti sulle colline affacciate sulla la valle del fiume Mela, alle spalle della costa nord-orientale della Sicilia. Vigneti che dal 1990 sono condotti con i metodi della coltivazione biologica. Rosso granata brillante con decisi riflessi aranciati. Al naso regala profumi accattivanti di confettura di prugne e ciliegie sotto spirito che si intrecciano a note di chiodi di garofano e a sentori di cuoio e sono seguiti sul finale da una leggera nota di terra e tartufo. In bocca è morbido, caratterizzato da un ingresso caldo subito ben rinfrescato da una buona acidità. Buona persistenza del finale di frutta rossa matura. Un buon rosso corposo, strutturato, che si abbina bene a piatti importanti a base di carni rosse, come grandi arrosti o una classica bistecca alla fiorentina. Da provare anche con saporiti formaggi a pasta dura. Vasari - Santa Lucia del Mela (Me) tel Speciale Vini del Sud 81

11 Sicilia: vini da non perdere Marsala Doc Vergine Baglio Florio 1994 grillo fino al: 2020 Servire a 12/14 di circa 4 cm 23 Euro Fondate nel 1832 da Vincenzo Florio, le omonime cantine sono uno dei luoghi simbolo della città di Marsala. Lo storico Baglio, affacciato sul mare e circondato da rigogliosi giardini, ospita nelle imponenti navate a sesto acuto le botti dove invecchia il Marsala. Bellissimo colore oro antico brillante attraversato da vivide sfumature topazio. Al naso risulta intenso, elegante, di grande finezza, caratterizzato da lievi cenni di vaniglia che si intrecciano ad accattivanti aromi di miele e di nocciola tostata. In bocca è secco, molto morbido grazie all elevata nota alcolica, e lascia al palato accenni di liquirizia e mandorla fuse in una delicata e armoniosa nota vanigliata. Bianco liquoroso, è un ottimo vino da meditazione, intenso e persistente, ma si presta anche all abbinamento con antipasti di pesce affumicato o con formaggi di media stagionatura come il taleggio. Florio - Marsala (Tp) tel Passito di Pantelleria Dop Nes 2009 moscato d Alessandria 100% fino al: 2018 Servire a 12/14 di circa 4 cm 27 Euro Oltre ai quattro grandi poderi estesi tra le campagne di Marsala e Mazara del Vallo, Cantine Pellegrino dispone anche di un bel vigneto a Pantelleria, dove coltiva le uve di zibibbo destinate non solo alla produzione di passiti, ma anche di bianchi secchi. Color ambra brillante con sfumature tendenti all aranciato. I profumi sono molto intensi e richiamano la frutta secca, come le noci, e i datteri dolci. Piacevoli sentori di albicocche sciroppate, miele di castagno, fiori di camomilla e frutta candita. In bocca la nota dolce evidente viene ben sostenuta dalla buona acidità. Ottima persistenza del finale che richiama i sentori di frutta secca dolce già avvertiti al naso. Piacevolmente dolce senza essere stucchevole, è il perfetto compagno di ricette della tradizione dolciaria isolana, dalla classica cassata alla pasticceria secca a base di pasta di mandorla. Pellegrino - Marsala (Tp) tel Speciale Vini del Sud

12 Sicilia: vini da non perdere Sicilia Igp Bianco Dianthà 2011 grecanico, malvasia bianca fino al: 2013 Servire a 10/12 8 Euro Era il 1980 quando i notai Paolo e Carlo Pellegrino, padre e figlio, fondarono l omonima casa vitivinicola dando vita a una delle più importanti aziende di produzione del Marsala, oggi rinomata anche per i suoi vini secchi, bianchi e rossi. Bel colore giallo paglierino brillante. Al naso regala profumi delicati e di ottima fragranza, tra i quali spiccano note di fiori bianchi e aromi di frutti maturi a polpa bianca. Secco in bocca, morbido e intensamente aromatico, ha una buona sapidità e ottimo corpo, chiudendosi su di un finale di ottima persistenza che richiama le piacevoli sfumature floreai e fruttate già percepite al naso. Eccellente come aperitivo, questo bianco è il compagno perfetto di preparazioni a base di pesce, delicate, come un ottimo branzino alla griglia o una bella insalata tiepida di polpo e patate. Pellegrino - Marsala (Tp) tel Sicilia Igp Catarratto e Chardonnay Principe di Corleone 2011 chardonnay, catarratto fino al: 2014 Servire a 10/12 10 Euro All inizio del Novecento la famiglia Pollara acquistò da un principe alcuni terreni in contrada Malvello, vicino a Corleone, e cominciò a coltivare i vigneti da cui oggi i due fratelli Lea e Vincenzo traggono i loro vini di ottima qualità. Bel colore giallo dorato brillante. Al naso regala profumi intensamente fruttati nei quali si distinguono note di banana, sentori di albicocche e aromi di agrumi amarognoli come il bergamotto. In bocca è piacevolmente morbido, caratterizzato da un ingresso caldo che viene ben equilibrato dall acidità. Buona persistenza del finale che richiama le note di frutta esotica già avvertite al naso. Ottimo in abbinamento a formaggi a pasta dura, come un buon pecorino stagionato, è il compagno perfetto di un intero pasto a base di pesce, da primi come il risotto alla pescatore al classico fritto misto. Principe di Corleone - Pollara - Monreale (Pa) tel Speciale Vini del Sud

13 Sicilia Igp Grecanico Opàlie 2011 grecanico 100% fino al: 2013 Servire a 10 7 Euro Fondando l azienda Alcesti, nel 2003, Leonardo Paladino aveva in mente un idea precisa: produrre vini di grande qualità che fossero anche facili e piacevoli da bere. Un obiettivo che si può dire raggiunto grazie ai tanti prodotti da uve autoctone e internazionali. Nel bicchiere si mostra di un bellissimo colore giallo carico e brillante, attraversato da leggere sfumature dorate. Al naso regala profumi avvolgenti di agrumi che si intrecciano ad aromi fruttati di pesca e a note di salvia. Finale che ricorda la mandorla. In bocca risulta piacevolmente fresco e persistente. Ottimo il finale che richiama gli accattivanti aromi agrumati già percepiti al naso. Un vino che si sposa alla perfezione con tutti i sapori del mare, da zuppe e risotti di pesce alle grigliate, dalle fritture fino a tutte le preparazioni che hanno per protagonisti i crostacei, come l astice alla catalana. Alcesti - Marsala (Tp) tel Sicilia Igp Grecanico Terre di Giumara 2011 grecanico 100% fino al: 2013 Servire a 10 7 Euro Quando Antonino Caruso fondò l azienda Terre di Giumara, la disastrosa epidemia di fillossera era appena alle spalle, ma già c era voglia di ricominciare. E oggi le uve di qualità sono protagoniste degli ottimi vini che l azienda produce direttamente. Bellissimo colore giallo paglierino brillante attraversato da decisi riflessi verdi. Al naso regala profumi molto piacevoli e freschi, caratterizzati da note di agrumi, come il bergamotto e il pompelmo, che si intrecciano a profumi erbacei di salvia. In bocca è fresco, grazie alla sua buona acidità, caratterizzato da una gradevole nota sapida. Buona persistenza del finale che richiama gli agrumi avvertiti al naso. Ottimo vino da aperitivo e da bere con gli antipasti in genere, il matrimonio perfetto lo trova con il pesce e, soprattutto, con le preparazioni di crudo, come carpacci, tartare e plateau di molluschi e crostacei. Caruso & Minini - Marsala (Tp) tel Speciale Vini del Sud 85

14 Sicilia: vini da non perdere Sicilia Igp Grillo Coste a Preola 2011 grillo 100% fino al: 2013 Servire a Euro L azienda, di proprietà della famiglia Sala, prende il nome dai laghi carsici, parte di un area protetta del Wwf, che si trovano all interno della tenuta e attorno ai quali sorge una parte consistente dei vigneti di proprietà. Bel colore giallo paglierino carico attraversato da riflessi dorati. Al naso si percepiscono intensi profumi di frutta esotica, come la banana, che si intrecciano a note di lavanda e sentori di pesca. In un secondo momento si avvertono anche intensi aromi erbacei freschi che richiamano il basilico. In bocca è molto fresco e con una piacevole nota minerale. Persistente finale agrumato. Un bianco eccellente con i piatti di pesce in genere, soprattutto crostacei e frutti di mare. Da provare dunque con un bel piatto di spaghetti con le vongole veraci o anche con delle linguine all astice. Tenuta Gorghi Tondi - Marsala (Tp) tel Sicilia Igp Insolia e Chardonnay angimbé 2011 insolia, chardonnay fino al: 2014 Servire a 10/12 7,50 Euro Nel 2001 i fratelli Alberto e Diego Cusumano danno vita al sogno di produrre vini di carattere e qualità nella loro terra. Sono riusciti nell impresa grazie a grande competenza e a 400 ettari di vigneti nelle aree più vocate della Sicilia nord-occidentale. Bel colore giallo paglierino brillante attraversato da leggeri riflessi dorati. Al naso regala un profumo molto intenso e fragrante, caratterizzato da note di mandorla, aromi di fiori bianchi e sentori di agrumi. Corposo e delicato in bocca, offre al palato un ottima freschezza e sapidità. Sul finale si avverte anche una gradevole punta di amarognolo che si intreccia ad aromi di scorza d agrume e frutti tropicali. Vino da bere giovane, è il perfetto compagno di piatti di mare, dai primi, come i tipici spaghetti con i ricci, a secondi di pesce delicati, come la sogliola alla mugnaia o il branzino al sale. Cusumano - Partinico (Pa) tel Speciale Vini del Sud

15 Sicilia: vini da non perdere Sicilia Igp Nero d Avola 2010 nero d Avola 100% fino al: 2014 Servire a 16/18 di circa 6 cm 6,50 Euro Parte dei vigneti dell azienda è situata a Butera, nella Sicilia centrale, sui terreni bianchi e calcarei della tenuta San Giacomo, dove l ottima esposizione al sole siciliano regala una particolare corposità ai vini da uve nero d Avola. Rosso rubino brillante con decisi riflessi porpora. Profumi intensi di spezie, come la noce moscata, si intrecciano a sentori di cuoio e note di frutta matura come la prugna e la mora. In bocca ha un ingresso caldo, subito rinfrescato dalla buona acidità, e tannini morbidi delicatamente astringenti. Sul finale persistente si avvertono anche ottimi aromi di vegetale fresco. Un rosso adatto ad accompagnare primi piatti della tradizione siciliana, come i ravioli amari con ricotta, ma si può anche osare con secondi di pesce al pomodoro, come le triglie alla livornese. Cusumano - Partinico (Pa) tel Sicilia Igp Nero d Avola Nesos 2010 nero d Avola 100% fino al: 2016 Servire a 18 di circa 6 cm 8 Euro vigneti Alcesti coprono nel complesso una superficie di 35 ettari tra Marsala e Mazara del Vallo, distri- I buiti parte in collina, parte in area pianeggiante, parte a ridosso della costa, per poter coltivare ogni varietà nel microclima più ad atto a essa. Rosso rubino carico con sfumature porpora sui bordi. Al naso regala profumi piacevolmente intensi di frutta rossa matura, come le more e le prugne, uniti a note di liquirizia, tostatura del caffè e sentori di cuoio. In bocca l iniziale nota calda viene ben mitigata da una decisa acidità. Piacevole struttura tannica piuttosto morbida e buona persistenza che lascia in bocca note di cacao e di frutta rossa matura. Un buon rosso armonico, è un ottimo compagno per grigliate a base di carni rosse e per piatti di cacciagione, come il cinghiale arrosto o la lepre in salmì. Da provare anche con formaggi a pasta molle. Alcesti - Marsala (Tp) tel Speciale Vini del Sud

16 Sicilia Igp Zibibbo Rajàh 2011 zibibbo 100% fino al: 2013 Servire a 10/12 19 Euro La famiglia Sala, oggi rappresentata dalle sorelle Clara e Annamaria, coltiva da oltre un secolo i suoi vigneti, ben 130 ettari, a Mazara del Vallo, ma è solo da pochi anni che vinifica in proprio, e con grandi risultati, le sue uve con il marchio Gorghi Tondi. Bel colore giallo paglierino tenue e brillante attraversato da lievi riflessi verde chiaro. Al naso regala un profumo molto intenso, fragrante e avvolgente, caratterizzato da note aromatiche di moscato, aromi fruttati di kiwi e agrumi e sfumature di spezie dolci come la cannella. Secco in bocca, di buon corpo, ha un intensa sapidità che lo rende quasi salato e un persistente finale aromatico di moscato e agrumi. Sapido e fruttato, corposo, è un bianco adatto ad accompagnare non solo piatti di pesce, come un classico cous cous alla trapanese, ma anche carni bianche come il coniglio alla ligure. Tenuta Gorghi Tondi - Marsala (Tp) tel Sicilia Igt Chardonnay Pizzo dei Corvi 2011 chardonnay 100% fino al: 2014 Servire a 10 7,50 Euro La tenuta, situata a pochi chilometri dal mare di Porto Palo, si estende su un ottantina di ettari di terreni che ospitano agrumi, ulivi, ortaggi e soprattutto vigneti nei quali si coltivano sia uve autoctone, sia varietà internazionali. Bel colore giallo molto intenso, praticamente dorato. I profumi gradevoli e decisi sono caratterizzati da aromi floreali di acacia e di camomilla intrecciati a sentori agrumati di bergamotto. Sul finale si avvertono anche note fruttate di banana e albicocca mature. In bocca si percepisce un iniziale nota calda subito bilanciata da una piacevole acidità che rinfresca il palato. Finale morbido e persistente. Un bianco profumato e avvolgente, eccellente con primi di mare come gli spaghetti con i ricci o la pasta con le sarde. Da provare anche con un antipasto di fritture tipiche siciliane come panelle, arancini e crocché. Pianadeicieli - Menfi (Ag) tel Speciale Vini del Sud 89

17 Sicilia: vini da non perdere Sicilia Igt Chardonnay Tenuta d Apaforte 2009 chardonnay 100% fino al: 2014 Servire a 10/12 13,50 Euro stato Raffaele Quignones, alla fine degli anni Novanta, a dare una svolta alla storica proprietà di fa- È miglia di Licata. Da oltre una decina d anni, dunque, insieme al figlio Alfredo si è affacciato al mercato del vino in bottiglia con prodotti di ottima qualità. Bel colore giallo dorato brillante. Al naso regala marcati profumi di legno di affinamento, come la vaniglia, che si intrecciano a sentori più fruttati di banana e ananas, seguiti anche da una leggera nota di miele. In bocca è un vino molto morbido, con una piacevole nota calda iniziale ben rinfrescata dalla buona acidità. Vino molto persistente con un finale che richiama le note del legno avvertite al naso. Un bianco fresco che si abbina bene con saporiti piatti a base di pesce, come il cous cous alla trapanese o la pasta con le sarde, ma anche con formaggi freschi e molli come la crescenza. Quignones - Licata (Ag) tel inzolia 100% fino al: 2013 Servire a 10 7 Euro Sicilia Igt Inzolia 2011 Di proprietà del gruppo trentino Mezzacorona, l azienda Feudo Arancio prende il nome dall omonimo lago dell entroterra agrigentino, nei pressi del quale si trovano i 300 ettari vitati che fanno capo alla tenuta di Sambuca di Sicilia. Bel colore giallo carico, quasi dorato, e brillante. Al naso regala profumi di buona qualità tra i quali spiccano note di mandorle e aromi fruttati di pera e banana che si innestano su un fondo floreale, che ricorda il glicine, e su sentori balsamici di resina. In bocca è piuttosto fresco grazie alla sua buona acidità. Abbastanza persistente il finale che richiama le note di pera appena matura avvertite al naso. Inzolia in purezza, fresco ed equilibrato, è un vino ideale per accompagnare piatti di pesce in genere, sia primi, come le busiate trapanesi con tonno, sia secondi, come un buon trancio di spada ai ferri. Feudo Arancio - Sambuca di Sicilia (Ag) tel Speciale Vini del Sud

18 Sicilia: vini da non perdere Sicilia Igt Nero d Avola Cembali 2005 nero d Avola 100% fino al: 2015 Servire a 18/20 di circa 7 cm 28,50 Euro Di proprietà dei conti Marzotto, l azienda si estende su 88 ettari in alta collina, quasi in montagna, a sud di Palermo. Di questi sono 65 gli ettari vitati in località Pianetto, ai quali se ne aggiungono altri 40 a Noto, in provincia di Siracusa. Rosso rubino brillante e molto profondo, quasi impenetrabile. Profumo avvolgente, dominato dalle note calde di spezie, vaniglia e legno tostato derivanti dall affinamento. Nel finale emerge una leggera sfumatura fruttata di marmellata di more. Potente in bocca, ha alcol e tannino ben bilanciati da una spiccata acidità che rinfresca il palato. Intensi e persistenti aromi di cioccolato, spezie e marmellata. Rosso importante, richiede l abbinamento con piatti di carne altrettanto importanti. Eccellente dunque con grandi arrosti di manzo con patate al forno o con un buon filetto al pepe verde. Baglio di Pianetto - Santa Cristina Gela (Pa) tel Sicilia Igt Nero d Avola Morogò 2009 nero d Avola 100% fino al: 2016 Servire a 18 di circa 6 cm 12 Euro Nel 2000 Davide Puleo, forte di una lunga tradizione famigliare nella vitivinicoltura, fonda a Sciacca l omonima azienda che disponde di circa 25 ettari in contrada Misilifurmi. Qui vengono coltivate molte varietà autoctone come nero d Avola e grillo. Rosso rubino intenso con una leggera sfumatura granata. Al naso regala profumi avvolgenti di ciliegia e prugna arricchiti da sfumature di vaniglia e da accenti speziati di pepe nero. In bocca è asciutto, con una spiccata acidità e un tannino percepibile ma di buona finezza. Marcate e persistenti le note fruttate di prugna e gli accenti speziati di pepe e chiodi di garofano che danno una gradevole sfumatura amarognola. Un buon vino corposo che si abbina bene a grigliate di carni miste e a piatti a base di cacciagione, come il cinghiale in umido o la lepre in salmì. Da provare anche con formaggi stagionati come il pecorino siciliano. Vinicola Puleo - Sciacca (Ag) tel Speciale Vini del Sud

19 Sicilia Igt Nero d Avola Rosato 2011 nero d Avola fino al: 2014 Servire a 10/12 9,50 Euro L azienda rappresenta una delle ultime sfide, ovviamente vinta, dell imprenditore Antonio Moretti il quale, dopo le sue fiorenti case vinicole in terra toscana, è riuscito a creare una delle realtà più importanti dell enologia siracusana. Rosa molto brillante con una leggera sfumatura ramata sui bordi. Al naso regala intensi e gradevoli profumi fruttati di ciliegie e amarene appena mature, accompagnati da leggere note di fragole di bosco e seguiti da un finale che richiama l erbaceo fresco. In bocca è fresco, grazie alla giusta acidità, e gradevolmente morbido. Il finale persistente richiama le note di frutta di bosco appena matura sentite al naso. Un rosato fresco e piacevolmente fruttato, è perfetto sia come vino da aperitivo, sia in accompagnamento a piatti a base di pesce dalle carni grasse, come un trancio di salmone ai ferri. Feudo Maccari - Noto (Sr) tel Sicilia Igt Rosso Seligo 2011 nero d Avola 85%, syrah 15% fino al: 2015 Servire a 16/18 di circa 6 cm 6,50 Euro Seimila ettari di vigneti condotti come se fossero tutti un unica proprietà. È questa la sfida, vinta, dalla cooperativa Settesoli, nata oltre cinquant anni fa e che oggi raccoglie oltre 2300 soci viticoltori nella Sicilia sud-occidentale. Nel bicchiere si mostra di un bel colore rosso porpora brillante e profondo. Al naso offre un profumo intenso, avvolgente, che lascia distinguere, in primo piano, note di frutti neri come ribes e prugna intrecciate a sfumature di terra e di spezie. Asciutto in bocca, piacevolmente fresco, di medio corpo, ha un accattivante tannino delicato, e un buon finale fruttato di lunga persistenza. Giovane e corposo è il compagno perfetto di grigliate a base di carne e di primi piatti saporiti e strutturati, come i maccheroni al ferretto con sugo di puntine di maiale o più classiche tagliatelle alla bolognese. Settesoli - Menfi (Ag) tel Speciale Vini del Sud 93

20 Sicilia: vini da non perdere Sicilia Igt Syrah Antiche Vie 2009 syrah 100% fino al: 2014 Servire a 16/18 di circa 6 cm 7 Euro Oltre alla valorizzazione delle varietà autoctone dell isola, Davide Puleo ha scelto di dare spazio, nelle vigne aziendali di Sciacca, anche ad alcuni vitigni internazionali tra cui il syrah, varietà ormai perfettamente adattatasi a territorio e clima siciliani. Bel colore rosso rubino profondo attraversato da decisi riflessi porpora. Al naso regala profumi di liquirizia che si intrecciano a note di amarene mature e a sentori di viole, seguite da un finale speziato. In bocca ha un ingresso caldo, ben mitigato dalla fresca acidità, e risulta piacevolmene morbido, con un finale che richiama le accattivanti note di liquirizia già percepite al naso. Corposo, morbido ed equilibrato, è un vino che si sposa bene con secondi di carne bianca, come il coniglio alla ligure o alla siciliana, ma è da provare anche con primi piatti come tagliatelle al ragù. Vinicola Puleo - Sciacca (Ag) tel Sicilia Igt Viognier Fondo Filara 2011 viognier 100% fino al: 2014 Servire a 8/10 8,50 Euro L azienda di Carmelo Nicosia sorge a Trecastagni, sul Monte Gorna, uno dei tanti coni vulcanici spenti che circondano l Etna. I vigneti si trovano così appollaiati a oltre 700 metri di altitudine, dove godono di un clima d alta montagna. Bel colore giallo carico e brillante, attraversato da luminose sfumature dorate. Al naso regala piacevoli profumi fruttati di pesca e albicocca che si intrecciano a sentori floreali di camomilla, seguiti da un buon finale di frutta esotica come la banana. In bocca ha un ingresso caldo, ben bilanciato però da una piacevole e rinfrescante acidità. Finale persistente e di buona morbidezza. Caratterizzato da una marcata acidità che ben pulisce il palato, è adatto sia a primi piatti di pesce, come un classico risotto alla pescatora, sia a piatti dai sapori più decisi e grassi come il panino con la milza. Nicosia - Trecastagni (Ct) tel Speciale Vini del Sud

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso PINOT GRIGIO : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% : in bianco, solo acciaio NOTE GUSTATIVE : colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo elegante di frutta matura, fiori di campo e fieno

Dettagli

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco Carta dei Vini 2015 Vini SPUMANTI Franciacorta Cuve Imperiale Brut Superiore Brut Berlucchi Regione LOMBARDIA Uve Chardonnay e Pinot Nero Vino Bouquet ricco e persistente,con note fruttate e floreali.

Dettagli

DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO. Denominazione di Origine Controllata. Denominazione di Origine Controllata

DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO. Denominazione di Origine Controllata. Denominazione di Origine Controllata Piemonte Piemonte Piemonte DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO ZONA DI PRODUZIONE Colline del Monferrato, province di Alessandria e Asti ZONA DI PRODUZIONE Colline del Monferrato, nelle

Dettagli

Schede tecniche LA SOURCE

Schede tecniche LA SOURCE Schede tecniche LA SOURCE s.a.s di Celi Stefano & C. Società Agricola - C.F. e P. IVA 01054500077 Loc. Bussan Dessous, 1-11010 Saint-Pierre (AO) - Cell: 335.6613179 - info@lasource.it Documento scaricato

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

PROVINCIA DI AGRIGENTO

PROVINCIA DI AGRIGENTO PROVINCIA DI AGRIGENTO CEREALI LEGUMINOSE DA GRANELLA OLEAGINOSE FORAGGERE ELENCO COLTURE Rese e prezzi medi (triennio 2009/2011) Prezzo medio /q. Resa media q./ha Prezzo medio ottenuto nell'anno 2012

Dettagli

Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO.

Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO. La linea Bollicine Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO. Una linea composta da sei Bottiglie dal packaging elegante e piacevole che ne esalta appieno lo stile. Prosecchi a denominazione

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA VENEZIA

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA VENEZIA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA VENEZIA Approvato con DM 22 dicembre 2010 G.U. 4-07.01.2011 (S. O. n. 6) Modificato con DM 30.11.2011 Pubblicato sul sito ufficiale

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno 2014 Hai chiesto qual è il piatto del giorno? { } (Il maresciallo Carotenuto Vittorio De Sica Che

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

Quando è sera, ma anche nella luce del mezzogiorno o in quella umida di novembre, mi fermo a guardare le vigne e so che i miei occhi non potranno mai

Quando è sera, ma anche nella luce del mezzogiorno o in quella umida di novembre, mi fermo a guardare le vigne e so che i miei occhi non potranno mai Generazioni si sono succedute su questa terra, ognuna ne ha preso cura col suo carico d amore e di rispetto, consegnandola alle seguenti certa che fosse in buone mani. La terra, le vigne e il vino è il

Dettagli

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM il nuovo modo di bere Abruzzo Abruzzo DOP Tullum Tullum è il riconoscimento ai produttori di Tollo, cittadina in provincia di Chieti, che vedono premiata la vocazione di un

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà.

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Al Roccolo Fattoria Piolanti A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Ragiungèl, l è facil tè po minga sbaglià. Ocio, sculta che tè spieghi mi Ciapa la strada che la và de là.

Dettagli

o ami la carne o te ne innamorerai Menù

o ami la carne o te ne innamorerai Menù o ami la carne o te ne innamorerai Menù Hanno inventato il matrimonio perché non si può cucinare per una persona sola. Anche per questa ragione amiamo cucinare gli stessi piatti per più persone. Nel caso,

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

BELA VINO ZA PONETI VINO BIANCO DA ASPORTO

BELA VINO ZA PONETI VINO BIANCO DA ASPORTO BELA VINO ZA PONETI VINO BIANCO DA ASPORTO GAVI (D.O.P.) Sorta/Uvaggio: Cortese. Alkohol/Alc.Vol.: 12,00% Fla a 0.75/Bottiglia 0.75... 960,oo LANGHE NASCETA (D.O.C.) Vinarija/Cantina: Azienda Agricola

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «TRENTINO»

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «TRENTINO» DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «TRENTINO» Approvato con DPR 04.08.1971 G.U. 221 02.09.1971 Modificato con DPR 07.07.1979 G.U. 324 28.11.1979 Modificato con DPR

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Egregio Collega, Qual è la migliore copertura di cioccolato al latte? Quali sono le sue potenzialità? oppure Che sapore assume quando utilizzato in

Dettagli

Il ristorante. Marco Mazzanti

Il ristorante. Marco Mazzanti Il ristorante I colori del mare, i sapori della tradizione la calda accoglienza e la cantina generosa sono le note caratteristiche della Tartana. Benvenuti nel nostro ristorante. Marco Mazzanti Il mare

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff Tutti i prodotti che potete assaporare, pane, pasta fresca,dolci e quant'altro sono tutti confezionati dalla nostra cucina. Poniamo particolare attenzione ai prodotti tipici locali e alle materie prime

Dettagli

Densità di impianto: distanza tra le piante sul filare e tra i filari (da Fregoni 1984 e Calò 1987)

Densità di impianto: distanza tra le piante sul filare e tra i filari (da Fregoni 1984 e Calò 1987) Densità di impianto: distanza tra le piante sul filare e tra i filari (da Fregoni 1984 e Calò 1987) Prima regola: oltre un certo carico produttivo per ceppo la qualità diminuisce ( ) Fittezza in relazione

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

ANTHILIA DOP (2012) - DONNAFUGATA

ANTHILIA DOP (2012) - DONNAFUGATA 1 di 7 24/03/2014 10.53 3 Altro Blog successivo» Crea blog Entra domenica 23 marzo 2014 Informazioni personali ANTHILIA DOP (2012) - DONNAFUGATA completo Roberto Marega Monza e Brianza, Italy Visualizza

Dettagli

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA I T A L I A N O EXPO 2015 I marchi DOP e IGP sono marchi di qualità che vengono assegnati dalla Commissione Europea. I requisiti per il riconoscimento

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

60,99 cad. Monet. Da soli

60,99 cad. Monet. Da soli Monet Da soli 60,99 cad. Cesto in vimini intrecciato bicolore con manici: Panettone classico Milanese, incartato a mano Tre Marie, 750 g Bottiglia legatura Mionetto frizzante Mionetto, 750 ml Bottiglia

Dettagli

Vini Bianchi. Cesello Bianco Frizzante Il Bardo

Vini Bianchi. Cesello Bianco Frizzante Il Bardo Vino della casa Vini Bianchi Cesello Bianco Frizzante Il Bardo Doc - 12% Vitigni Verduzzo, Garganega, Bianchella Paglierino con tenui riflessi dorati, frizzante ha sentori olfattivi delicati di frutti

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG)

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) EMAA 13/14 XII / 1 DO e IG protette da cosa? Il Regolamento

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano

Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano Art. 1 La zona di provenienza del latte destinato alla trasformazione del formaggio Pecorino Romano comprende l intero territorio delle regioni della

Dettagli

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

PIEMONTE Vini Bianchi White Wines

PIEMONTE Vini Bianchi White Wines PIEMONTE Gavi di Gavi DOCG Marchesi di Barolo Cortese 100% Gavi Ottosoldi DOCG Villa Sparina Cortese 100% Langhe Chardonnay Gaia & Rey DOC A. Gaja Barrique per 8 mesi Langhe Chardonnay DOC Marchesi di

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi...

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi... GLI APPENNINI Gli Appennini sono una catena montuosa che si estende da Nord a Sud per circa 1400 chilometri lungo la penisola italiana. Le montagne degli Appennini sono montagne meno alte di quelle delle

Dettagli

ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI

ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI (i prodotti DOP e IGP che l OEA è tenuto ad offrire sono evidenziati in grassetto e sottolineati) REQUISITI QUALITATIVI DI CARATTERE GENERALE

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

CARATTERISTIC HE-ALIMENTARI. buono da mensa ottimo per salse fragranza intensa

CARATTERISTIC HE-ALIMENTARI. buono da mensa ottimo per salse fragranza intensa CARATTRISTICH- CARATTRISTIC H-ALIMNTARI DV pomodoro ovale di daniele semina: febbraio trapianto: aprile-maggio raccolta: luglio-novembre buccia chiara, arancione se maturo, polpa compatta, pochi semi,

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

L INDICE LA PREMESSA. Testo: Agostino Macrì Disegni: Arianna Buzzi LA PREMESSA 1 AMBIENTE E PRODUZIONI ALIMENTARI 3 LA TRASFORMAZIONE DEGLI ALIMENTI 5

L INDICE LA PREMESSA. Testo: Agostino Macrì Disegni: Arianna Buzzi LA PREMESSA 1 AMBIENTE E PRODUZIONI ALIMENTARI 3 LA TRASFORMAZIONE DEGLI ALIMENTI 5 LA PREMESSA L INDICE LA PREMESSA 1 AMBIENTE E PRODUZIONI ALIMENTARI 3 LA TRASFORMAZIONE DEGLI ALIMENTI 5 INIZIATIVE DELL UNIONE EUROPEA 6 TUTELA DELLE PRODUZIONI ALIMENTARI TRADIZIONALI 7 SITUAZIONE ITALIANA

Dettagli

> MANGIARE E BERE IN ITALIA

> MANGIARE E BERE IN ITALIA Percorso 3 > MANGIARE E BERE IN ITALIA Guarda questi piatti della cucina italiana. Secondo te, di quali parti d Italia sono tipici? Ogni regione d Italia ha i suoi piatti tipici. Spesso quando pensiamo

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione Gentile Signora, con questo libro Le proponiamo, insieme alle più note ed apprezzate ricette delle precedenti edizioni, molte nuove idee di dolci da preparare in casa. L ampio ricettario è allo stesso

Dettagli

NUOVI CLONI DI VITE ISMA - AVIT

NUOVI CLONI DI VITE ISMA - AVIT NUOVI CLONI DI VITE ISMA - AVIT 2 NUOVI CLONI DI VITE ISMA - AVIT NUOVI CLONI DI VITE ISMA - AVIT di Umberto Malossini Le schede ISMA - AVIT 3001 da Goldtraminer, B. ISMA - AVIT 513 da Pinot grigio, G.

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «EMILIA» O «DELL'EMILIA»

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «EMILIA» O «DELL'EMILIA» DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA «EMILIA» O «DELL'EMILIA» Art. 1. La indicazione geografica tipica «Emilia» o «dell'emilia» accompagnata o meno dalle specificazioni

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

L influenza del suolo sulla performance viticola: DALL APPARATO RADICALE ALLA QUALITÀ DEL VINO

L influenza del suolo sulla performance viticola: DALL APPARATO RADICALE ALLA QUALITÀ DEL VINO L influenza del suolo sulla performance viticola: DALL APPARATO RADICALE ALLA QUALITÀ DEL VINO Fabrizio Battista, Federica Gaiotti, Davide Mosetti, Gilberto Bragato, Diego Tomasi CRA-VIT CENTRO DI RICERCA

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA "SAN COLOMBANO AL LAMBRO" O "SAN COLOMBANO"

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA SAN COLOMBANO AL LAMBRO O SAN COLOMBANO DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA "SAN COLOMBANO AL LAMBRO" O "SAN COLOMBANO" Approvato con DPR 18.07.1984 G.U. 334-05.12.1984 Modificato con DM 13.11.2002 G.U.

Dettagli

Francia. Champagne. Gaston Chiquet. Propetaire recoltant. Cuvée Rosé Brut Premier Cru 90,00. Egly Ouriet. Les Vignes de Vrigny 90,00

Francia. Champagne. Gaston Chiquet. Propetaire recoltant. Cuvée Rosé Brut Premier Cru 90,00. Egly Ouriet. Les Vignes de Vrigny 90,00 Francia Champagne Gaston Chiquet Propetaire recoltant Cuvée Rosé Brut Premier Cru 90,00 ( Pinot Meunier, Chardonnay, Pinot Nero ) Egly Ouriet Propetaire recoltant Les Vignes de Vrigny 90,00 ( Pinot Meunier

Dettagli

PROSECCO DELLA CASA 0,75 12,00 0,50 8,00 0,25 4,00 PROSECCO EXTRA DRY CANEVEL 16,00. Il GRIGIO COLLAVINI 14,00 RIBOLLA GIALLA BRUT COLLAVINI 24,00

PROSECCO DELLA CASA 0,75 12,00 0,50 8,00 0,25 4,00 PROSECCO EXTRA DRY CANEVEL 16,00. Il GRIGIO COLLAVINI 14,00 RIBOLLA GIALLA BRUT COLLAVINI 24,00 CARTA DEI VINI BOLLICINE PROSECCO DELLA CASA 0,75 12,00 0,50 8,00 0,25 4,00 PROSECCO EXTRA DRY CANEVEL 16,00 (prosecco) Il GRIGIO COLLAVINI 14,00 (chardonnay-pinot grigio) RIBOLLA GIALLA BRUT COLLAVINI

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE : SICILIA DIOCESI : NICOSIA ELENCO RISERVISTI GRADUATORIA DEFINITIVA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE : SICILIA DIOCESI : NICOSIA ELENCO RISERVISTI GRADUATORIA DEFINITIVA CONCORSO RISERVATO PERSONALE DOCENTE DI RELIGIONE - SCUOLA PRIMO E SECONDO GRADO PAG. 1 DIOCESI : NICOSIA 000001 NOVELLO MARIA YF/005712 38,60 12,00 13,00 4,00 09,60 M GQR 02 30/05/1965 LEONFORTE (EN)

Dettagli

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati Quand je n ai rien à faire, et qu à peine un nuage Dans les champs bleus du ciel, flocon de laine, nage, J aime à m écouter vivre, et, libre de soucis, Loin des chemins poudreux, à demeurer assis T. G.

Dettagli

L arancio. Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance

L arancio. Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance L arancio La leggenda L albero Il frutto Gli agrumi La spremuta Le decorazioni Verifiche Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance Bevi un goccio

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili 45 aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE Slowfood aprile 2010 www.slowfood.it Acqua alle corde Azioni sostenibili Professione happycoltore La rete delle comunità

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE TITOLO RELAZIONE I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità A partire dal 3 gennaio 2013 è entrato in vigore il regolamento (UE)

Dettagli

Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22

Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22 giunta regionale Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22 Allegato 1 Bacini viticoli omogenei veneti Elenco n descrizione 1 della pianura veneziana del Veneto orientale 2 della pianura

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

Appendice I - Prodotti tipici da somministrare tal quali o come ingredienti di ricette tipiche

Appendice I - Prodotti tipici da somministrare tal quali o come ingredienti di ricette tipiche I RISTORANTI DEL BUON VINO Marchio OSPITALITA ITALIANA della Ristorazione Tipica Astigiana Appendici I, II, III al Disciplinare per la qualificazione dei ristoranti tipici della provincia di Asti Appendice

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE 8 luglio 2015 LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE Anno 2014 Dopo due anni di calo, nel 2014 la spesa media mensile per famiglia in valori correnti risulta sostanzialmente stabile e pari a 2.488,50 euro

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI D.M. 14-7-2000 Modificazione al disciplinare di produzione dei vini ad indicazione geografica tipica «delle Venezie». Pubblicato nella Gazz. Uff. 29 luglio

Dettagli