Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT"

Transcript

1 Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT Laura Cavallaro Osservatorio Mobile Marketing & Service School of Management del Politecnico di Milano Con il patrocinio di Pordenone, 10 Giugno 2010 Partner Sponsor Supporter

2 Agenda 1. Il mercato pubblicitario in Italia 2. Il Marketing aperto : nuovi consumatori e nuove metriche 3. Il Mobile come nuovo strumento di Marketing e Servizio

3 Agenda 1. Il mercato pubblicitario in Italia 1.1 Il media mix in Italia e all estero: media digitali vs tradizionali 1.2 La rivoluzione del Web 2.0

4 Media mix delle aziende italiane nel % -16% Out of Home Affissioni Radio 5% 2% 1%1% Direct mail Internet 6% -8% 7% Cinema 51% -10% Tv Stampa 28% -22% Totale MLN Fonte: Nielsen Media Research

5 Advertising spending: an international overview(2007) Japan Fonte: 11/06/2010 AGCOM, 2008

6 Media mix: un confronto Mondo 5% Italia 6% 7% 2% 1% 8% 10% 6% 1% 38% 11% 5% Europa 0% 11% 40% 24% 55% 32% Tot 8,7mld 37% Tot 38,6mld TV Stampa Radio Internet Affissioni Cinema Tot 131mld Fonte: Agcom

7 Media digitali vs Media tradizionali 100% Base % Base % 13% 80% 60% 40% -1% 88% 87% media digitali media tradizionali 20% 0%

8 L evoluzione degli utenti internet Active user feb 2009: 21 mln total home work Tempo passato online(da ogni utente) 2008 vs 2007: + 6 ore Numero di siti web visitati 2008 vs 2007: +14% (81 vs 71) 11/06/2010 Source: Eurisko Data on users that were online at least once in the last 7 days

9 Il fenomeno Facebook Fine 2007: 2% degli utenti internet Fine 2008: 45% degli utenti internet Fonte: Nielsen Online on Audiweb powered by Nielsen Online data, access from home and from office 11/06/2010

10 L esplosione del Web 2.0 Fonte: Osservatorio Multicanalità 2008 (dati ACNielsen) 11/06/2010

11 Le opportunità del Web /06/2010

12 Agenda 1. Il mercato pubblicitario in Italia 2. Il Marketing aperto : nuovi consumatori e nuove metriche 3. Il Mobile come nuovo strumento di Marketing e Servizio

13 Agenda 2. Il Marketing aperto : nuovi consumatori e nuove metriche 2.1 Il consumatore multicanale 2.2 L Open Marketing 2.3 Alcuni esempi 2.4 Le metriche e i Social Media

14 Il nuovo consumatore target Esclusi (19%) 9.6 mio. Delta : mio : +0.2 mio Goodwill canali Tradizionali (+) Tradizionali coinvolti (20%) 10.1 mio. Delta :- 1.3 mio :- 0.6 mio Investimento processo d acquisto (-) Delta : mio : mio Indifferenti (23%) 11.7 mio. Open Minded (23%) 11.8 mil. Goodwill canali Tradizionali (-) Delta :+0.9 mio :+0.5 mio Reloaded (17%) 8.6 mio. Investimento processo d acquisto (+) Delta :+ 1.7 mio :+ 1.4 mio

15 OPEN Esclusi MINDED Gli Open Minded (19%) tecnologicamente 9.6 mio. avanzati, sono alla Delta ricerca : di soluzioni mio rapide : e convenienti +0.2 mio Non Investimento cercano un contatto diretto processo Sono d acquisto sensibili (-) al risparmio e comprano in promozione Quando partecipano attivamente a discussioni online lo fanno per chiedere informazioni Delta : mio : mio Indifferenti (23%) 11.7 mio. Goodwill canali Tradizionali (+) Tradizionali coinvolti (20%) 10.1 mio. Il nuovo consumatore target RELOADED Consumatori maturi ed affamati di informazioni Rifiutano le scelte precostituite Cercano sempre un contatto diretto Esploratori propensi alle novità (32%), ma non solo per curiositàdelta Quando partecipano :- attivamente 1.3 mio a discussioni online lo fanno :- principalmente 0.6 mio per condividere la propria opinione Reloaded (17%) 8.6 mio. Open Minded Delta (23%) Età e sesso non sono più 11.8 mil. parametri efficaci di segmentazione Delta :+0.9 mio :+0.5 mio Goodwill canali Tradizionali (-) Investimento processo d acquisto (+) :+ 1.7 mio :+ 1.4 mio

16 I cambiamenti in atto: verso un approccio multicanale Internet e i new media sono visti dagli utenti come mezzi per interagire con le aziende Sempre più consumatori utilizzano i new media integrandoli nel loro processo d acquisto I consumatori utilizzano un approccio multicanale nel processo d acquisto Mi informo sul web e acquisto nel PdV: molto+abbastanza TOTALE POPOLAZIONE: 46% (molto 18%) OPEN MINDED: 78% (molto 26%) RELOADED: 76% (molto 30%) 11/06/2010 Mi informo nel PdV e acquisto sul web: molto+abbastanza TOTALE POPOLAZIONE: 11% (molto 3%) OPEN MINDED: 24% (molto 6%) RELOADED: 28% (molto 7%)

17 Open Marketing: il contatto coi consumatori si fa fluido I contenuti user-generated diventano importanti nel processo d acquisto Il comportamento del consumatore si fa imprevedibile 11/06/2010 Fonte: Anticipazioni da Boaretto, Noci, Pini Open Marketing (Luglio 2009)

18 Consumatore e Azienda: la co-creazione di valore Consumatore Azienda Consulenza Il consumatore come un consulente Il consumatore come promotore Servizi Comunicazione Prodotto Il consumatore come una risorsa interna Brand 11/06/2010 Fonte: Anticipazioni da Boaretto, Noci, Pini Open Marketing (Luglio 2009)

19 Le fasi di Open Marketing nel processo di acquisto 11/06/2010 Fonte: Anticipazioni da Boaretto, Noci, Pini Open Marketing (Luglio 2009)

20 1. Ascoltare ed apprendere Passiva Analisi delle conversazioni nella Blogosfera Attiva Creazione di uno spazio virtuale da parte dell azienda Stimolare la generazione di contenuti user-generated in tutte le fasi della catena del valore (nuovi prodotti, advertising, brand) 11/06/2010

21 2. Costruzione dell Awareness Quali canali? La TV crea awareness ma l ascoltatore non è coinvolto Internet ma in dinamiche di engagement e utilizzando i social media (social network, blogosfera, comunità on-line) Word of Mouth e off-line Example: Street Academy Quale messaggio? Interattivo Bidirezionale Ad alto coinvolgimento 11/06/2010

22 3. Sostegno alla partecipazione Sviluppare una relazione profonda facendo leva su: 1. Competenza 2. Componente sociale 3. Cambio culturale 4. Celebrità Example: Alfa Mito 11/06/2010

23 4. Supporto all acquisto Fornire un facile accesso multicanale ai prodotti Punti vendita Ikea, Record Cucine Canale on-line Mydeco 11/06/2010

24 4. Supporto all aquisto: Ikea 11/06/2010 Possibility to customize their kitchen through a software

25 Il modello lineare sui media classici: il rapporto visibilità/vendite Esposizione a messaggi su più media (TV, Radio, Stampa, Affissioni, Internet) PUNTI DI CONTATTO DELL AZIENDA (sito, brochure, ecc.) PASSAPAROLA PUNTO VENDITA PROMOZIONI VISIBILITA ACQUISIZIONE DI INFORMAZIONI ACQUISTO Visibilità vs Vendite

26 Un nuovo modello di fidelizzazione dei consumatori Internet PR Social media Press release Social Networks Corporate Blog Viral content Buzz Agent Brand Enthusiasts POPOLARITA ONLINE BRAND NETWORK RELAZIONE DIRETTA Visibilità vs engagement

27 le metriche e i social media 26

28 Non solo ROI ma Return on Attention: valutare e misurare i mezzi per cogliere l attenzione che i clienti rivolgono sul singolo mezzo e misurare la risposta del cliente ad iniziative di marketing Return on Trust: misurare la fedeltà del cliente e la possibilità che il cliente stesso attivi nuovi contatti Return on Engagement: misurare il tempo trascorso dal cliente sia in conversazione che di interazione con i mezzi social Return on Partecipation: misurazione di quanto il cliente porti il suo contributo nella creazione degli oggetti sociali 27

29 Più in dettaglio sul Word of Mouth Metriche di misurazione del WOM: Social Velocity: velocità a raggiungere n persone tempo impiegato Direction: chi commenta i messaggi/le discussioni totale persone che leggono Amplitude: # di conversazioni attorno ad un brand/prodotto specifico Period: periodo di tempo di durata della conversazione attorno al brand/prodotto Fonte: elaborazione del MIP Politecnico di Milano su dati di Crimson Consulting

30 10 criteri per misurare un social media 1. Traffic 2. Interaction 3. Sales 4. Leads 5. Search marketing Fonte: Justin Souter 2009 Social Media measurement 6. Brand metrics 7. PR 8. Customer engagement 9. Retention 10. Profits 29

31 Alcuni KPI per le iniziative di social media marketing Advertising su blog Corporate blog Corporate social networking Obiettivo principale Awareness Call-to-action Equity Profilazione Awareness Equity Fattori critici di successo Accessi Costo-per-contatto Click-through-rate Accessi Attività Citazioni incrociate Accessi Attività Citazioni incrociate Effetti multipli Digital PR Awareness Coinvolgimento degli opinion leader Ricerche di mercato Intelligence Testing Sensibilità Strumenti di supporto Analisi di contesto Authority ranks Blog analytics Stato della lettura dei feed Social network analytics Authority ranks Strumenti web semantici KPI Numero di visite Costo-peracquisizione N di accessi N di accessi unici N di commenti N di link Sentiment N di contatti N di commenti N di contatti dei contatti Sentiment N di visioni Costo equiv. pubbl. Interpretazione qualitativa 30

32 Facebook engagement rate

33 Facebook engagement rate: esempi concreti 32

34 Facebook engagement rate: esempi concreti

35 Le aziende USA misurano i social media? Solo il 16% tenta di misurare il ritorno degli investimenti fatti sui social media 34

36 Come iniziare a misurare i social media? 1 Analisi delle prestazioni prima di utilizzare i social media 2 Cambia qualcosa da quando uso i social media?

37 Un framework di riferimento Ascoltare Misurare Relazionarsi Capire le conversazioni rilevanti che avvengono online Darsi obiettivi e enunclearli in KPI misurabili Creare un dialogo attivo con i propri consumatori per ottenere una relazione duratura nel tempo Iterazione

38 Difficoltà dell uso del ROI come metrica Perché le metriche delle azioni di Marketing sui Social Media sono: Awareness Reputation Loyalty Influence Engagement Sentiment Trust Metriche qualitative, non quantitative Occorre elaborare nuovi modelli e metodologie di calcolo che riescano a definire uno strumento condiviso di misurazione Come comportarsi quindi? 37

39 Come approcciare il consumatore? L ascolto è la prima regola Trovare le fonti: costruire il flusso di informazioni e segnalazioni da blog, social network e forum Ascoltare opinioni sull azienda: utilizzare di strumenti free o professional a disposizione in rete, monitorare quotidianamente il sentiment e la quantità delle conversazioni sulle attività Analizzare qualità, quantità, trend: costruire report che aiutino a capire come e dove migliorare Aggiornarsi sui trend del mercato: sfruttare i Social Media per capire prima degli altri quali sono i nuovi bisogni dei clienti e le nuove tendenze L importante è dare un senso al percorso

40 Come approcciare il consumatore? L ascolto è la prima regola I metodi di ascolto più comunemente usati: FEED / ALERT BUZZ SEARCH BUZZ TREND BUZZ ANALYSIS Free Professional SOCIAL NETWORK / LOCAL GUIDES / REVIEWING COMMUNITY / BOOKING SITES + Forum: Il giramondo, Zingarate, CiSonoStato, Turisti per caso 39

41 Social media e metriche: alcuni casi sull albero del valore BENEFICI TANGIBILI INTANGIBILI ACQUISIZIONE NUOVI CLIENTI FIDELIZZAZIONE AWARENESS, REPUTATION, IMMAGINE CUSTOMER EXPERIENCE LEAD GENERATION CONVERSION ENGAGEMENT AUMENTO DEL LIVELLO DI SERVIZIO COSTI (EFFICIENZA)

42 Le metriche: esempio i Baci Perugina (campagna )

43 Le metriche: il caso di Ford Fiesta Movement (1/8) E possibile fare brand awareness al 60% spendendo zero in acquisto di spazi pubblicitari?

44 Ford Fiesta Movement (2/8) Campagna di comunicazione realizzata per il lancio della nuova Fiesta negli U.S. Situazione: Ford non era presente nel mercato americano delle compatte dal 1997 Obiettivo: creare awareness presso il target definito come Gen Y e Millenials (ovvero i neo-patentati) Metriche: brand awareness e retention presso il target

45 La campagna di comunicazione (3/8) Caratteristiche della campagna: Incentivi immediati ai partecipanti Elevata competizione Totale libertà creativa Nessun acquisto di spazi sui paid media, interamente basata sui social media, su video virali e WOM

46 Il sito (4/8)

47 Gli agenti (5/8) Selezione di 100 agenti (tra più di partecipanti) Due tipologie di soggetti selezionati: - online celebrities - persone creative sul piano dei contenuti e esperte nei media più tradizionali Gli agenti dovevano spiccare per la propria volontà di emergere e di sfruttare l occasione offerta da Ford per la propria visibilità personale

48 Svolgimento del contest (6/8) Gli agenti partecipavano in coppia; a ciascuna coppia venivano forniti per 6 mesi: Una Ford Fiesta gratuita Carburante e chilometraggio illimitati Una videocamera Sony HD Più di 600 missioni da svolgere, producendo video su diverse tematiche Un sistema di classificazione a punti (proporzionali ai commenti e all esposizione ricevuta sui principali social media) Nessuna censura

49 Evento e premiazioni (7/8) L iniziativa è terminata in occasione del Los Angeles Auto Show, in occasione del quale si sono riunite tutte e 100 le Fiesta e sono stati premiati gli agenti con i punteggi più alti. L evento è stato trasmesso in un programma dedicato dall emittente online Current TV. 48

50 I risultati (8/8) 38% in termini di brand awareness Fiesta presso il target % brand awareness Fiesta totale $0 spesi su mezzi a pagamento online 1.4 mln di miglia percorse in 6 mesi contatti di prospect (di cui 97% non ancora clienti Ford) 700 video prodotti 6,5 mln views su YouTube 3,7 mln impressions su Twitter views su Flickr 49

51 Agenda 1. Il mercato pubblicitario in Italia 2. Il Marketing aperto : nuovi consumatori e nuove metriche 3. Il Mobile come nuovo strumento di Marketing e Servizio

52 Agenda 3. Il Mobile come nuovo strumento di Marketing e Servizio 3.1 Framework classificatorio 3.2 Il valore del mercato del Mobile Advertising nelle diverse componenti 3.3 La filiera, I benefici, le criticita e le barriere all adozione 3.4 Il target

53 Alcune considerazioni La penetrazione di cellulari nella popolazione in Italia è dell 85%, quella della TV del 97% e del web del 48% La penetrazione di dispositivi smartphone in Italia ha raggiunto una quota del 30% sul totale dei cellulari La proliferazione dei dispositivi smartphone è in crescita esponenziale Il 13% della popolazione dichiara di aver navigato da cellulare almeno una volta nel corso dello scorso anno Il 55% di questi naviga su base regolare una volta la mese I navigatori su mobile visitano meno siti dei navigatori da PC, non utilizzano motori di ricerca e navigano soprattutto la sera e durante il week end La maggioranza di loro è uomo Il 50% ha un diploma di licenza media superiore mentre il 30% un titolo di laurea o un master (target alto spendente)

54 Valore del Mobile Immediatezza Interazione Semplicità/Comodità Strumento personale Geolocalizzazione

55 Mobile Marketing & Service Attività a supporto della fase precedente l acquisto Mobile Marketing Mobile Service Creazione/mantenimento della relazione col cliente Mobile Marketing & Service Un framework di riferimento Mobile Advertising Mobile Promotion Pre-Sale Support Sales After-Sale Communication Comunicazione e promozione di prodotti e servizi Promozione alle vendite, forniscono un valore aggiunto al cliente Mobile Crm Comunicazione di servizio orientata all attivazione della relazione col cliente Servizi che supportano il processo (prenotazione,pagamento) Servizi di comunicazione e supporto per il mantenimento della relazione

56 Mobile Advertising: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore PUSH PULL

57 Mobile Advertising: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore PUSH Piattaforme di Messaging (Sms, Mms, Videomessaggi) Database aziendali Database di prospect gestiti da terze parti Servizi ad supported Database Operatori telefonici/altri player: regole di ingaggio diverse

58 Mobile Advertising: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore PULL Browsing Display Advertising (On/Off Portal)

59 Mobile Advertising: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore PULL Browsing Display Advertising (On/Off Portal) Keyword Advertising

60 Mobile Advertising: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore PULL Browsing Display Advertising (On/Off Portal) Keyword Advertising M-site e landing page

61 Mobile Advertising: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore PULL Browsing Display Advertising (On/Off Portal) Keyword Advertising M-site e landing page Applicativi client brandizzati

62 Mobile Advertising: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore PULL Browsing Display Advertising (On/Off Portal) Keyword Advertising M-site e landing page Applicativi client brandizzati Mobile TV (Dvb-h)

63 Mobile Advertising: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore PULL Browsing Display Advertising (On/Off Portal) Keyword Advertising M-site e landing page Applicativi client brandizzati Mobile TV (Dvb-h) Qr-code

64 Mobile Advertising: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore: Qr-code e Mobile site

65 Mobile Promotion: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore PUSH PULL

66 Mobile Promotion: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore PUSH Piattaforme di Messaging (Sms, Mms) Coupon di sconto via Sms Sms promozionali indifferenziati contenenti uno sconto e abbinati ad iniziative di Mobile Advertising drive to store

67 Mobile Promotion: una classificazione Tipologia di sollecitazione del consumatore PULL Piattaforme di Messaging (Sms) Concorsi a premi Il Mobile è uno dei canali di partecipazione e/o di canale di delivery del premio Sperimentazioni Bluetooth e Qr-code

68 Mobile Advertising: un cambiamento culturale appena avviato Tot. 32 Mln Tot. 32 Mln +21% Brand tradizionali -17% Mobile Content

69 Mobile Advertising: un cambiamento culturale appena avviato Tot. 32 Mln Tot. 32 Mln Diminuiscono gli investimenti derivanti dai player di Mobile Content a pagamento Aumentano invece quelli dei settori tradizionali (Automotive, Abbigliamento, ect.): questa crescita vale soprattutto per Mobile Display Advertising +21% -17% Brand tradizionali Mobile Content

70 Il mercato di Mobile Advertising per piattaforma tecnologica Tot. 32 Mln Tot. 32 Mln +900% +21% -5% Display su Applicativi Video su Dvb-h e Umts -11% -2% Display su Mobile site, Keyword e Directory Mms e Video Messaggi Sms 7 Giugno 2010

71 Il mercato di Mobile Advertising per piattaforma tecnologica Tot. 32 Mln Tot. 32 Mln Il mercato di Mobile Advertising è ancora embrionale e rimane pressoché stabile in Questa dinamica poco brillante è il risultato di due fattori: una buona crescita dei formati innovativi (come Display advertising sui siti Off portal e sulle Applicazioni) una diminuzione dei format più tradizionali come Sms, Mms e Display On portal. +900% +21% -5% -11% -2% Display su Applicativi Video su Dvb-h e Umts Display su Mobile site, Keyword e Directory Mms e Video Messaggi Sms

72 II Mercato del Mobile Advertising su Mobile Content per piattaforma tecnologica 100% 90% Tot. 20 Mln Tot. 15 Mln 2% +11% 3% 80% 70% 60% 50% 40% 84% -15% 86% Video su Dvb-h e Umts Display su Mobile site, Keyword e Directory 30% Mms e Video Messaggi 20% 10% 0% +17% 5% 7% 9% -62% 4% Sms

73 II Mercato del Mobile Advertising su Mobile Content per piattaforma tecnologica Un calo generale 100% nei investimenti nei Mobile Content 90% a pagamento (-15%) 80% Sempre più importante 70% il peso di Display su Mobile site, Keyword e 60% Directory Un notevole calo dei 50% servzi Sms 40% 30% 20% 10% 0% Tot. 20 Mln Tot. 15 Mln 2% +11% 3% 84% -15% 86% +17% 5% 7% 9% -62% 4% Video su Dvb-h e Umts Display su Mobile site, Keyword e Directory Mms e Video Messaggi Sms

74 II Mercato del Mobile Advertising su Brand Tradizionali per piattaforma tecnologica 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% Tot. 12 Mln Tot. 15 Mln 0% +900% 4% 6% 10% +27% +142% 7% 19% 23% -21% 14% +11% Display su Applicativi Video su Dvb-h e Umts Display su Mobile site, Keyword e Directory 30% 20% 61% 56% Mms e Video Messaggi Sms 10% 0% Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT 10 7 Giugno

75 II Mercato del Mobile Advertising su Brand Tradizionali per piattaforma tecnologica Un aumento 100% degli investimenti da parte dei brand 90% tradizionali Il boom di display su 80% Applicativi Un importante 70% crescita di Display su Mobile site, 60% Keyword e Directory 50% 40% Tot. 12 Mln Tot. 15 Mln 0% +900% 4% 6% 10% +27% +142% 7% 19% 23% -21% 14% +11% Display su Applicativi Video su Dvb-h e Umts Display su Mobile site, Keyword e Directory 30% 20% 61% 56% Mms e Video Messaggi Sms 10% 0%

76 Mobile Advertising: la componente On e Off portal Tot. 18 Mln Tot. 17 Mln +96% -15% Display su Mobile site, Keyword e Directory Off portal On Portal

77 Mobile Advertising: la componente On e Off portal Tot. 18 Mln Tot. 17 Mln Nel mercato di Mobile Advertising diminuisce soprattutto la parte Off portal (causa imputabile soprattutto al calo di investimenti in Mobile Content a pagamento) Crescono gli investimenti sui siti Off portal +96% -15% Display su Mobile site, Keyword e Directory Off portal On Portal

78 Display Advertising On portal Brand Mobile Content 97% 3% Brand Tradizionali +52% Brand Tradizionali 5% Brand Mobile Content 95% 2008 Tot euro 2009 Tot euro

79 Display Advertising On portal e nel 2010 i brand tradizionali cresceranno del +20% Nel complesso l on portal nel 2010 scenderà del -15%

80 Display Off portal Editori tradizionali Piccoli Publisher ( coda lunga ) Keyword Display Advertising Off portal Brand Mobile Content Brand Tradizionali Brand Tradizionali Brand Mobile Content 57% 43% +195% 64% 36% 2008 Tot euro 2009 Tot euro

81 Display Advertising Off portal e nel 2010 i brand tradizionali cresceranno del +31% Nel complesso l off portal nel 2010 crescerà del +96%

82 II Mercato del Mobile Advertising su Brand Tradizionali per comparto Altro 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% Tot. 12 Mln Tot. 15 Mln 11% 8% 2% 2% 3% 4% 4% 5% 3% 5% 5% 5% 8% 10% 7% 14% 36% 21% 27% 20% Trasporto persone Turismo Istituzioni e Istruzione Retail Abbigliamento e accessori Elettronica Fast moving consumer goods Intrattenimento, Editoria e Media Finanza e Assicurazioni Automotive +84% +10% +21% +94% -41% +40%

83 II Mercato del Mobile Advertising su Brand Tradizionali per comparto Tot. 12 Mln 100% Una generale crescita degli investimenti 90% da parte dei brand 80% tradizionali Aumentano gli investimenti 70% del settore Automotive, Intrattenimento, 60% FMCG e 7% Abbigliamento 50% e accessori Diminuiscono gli investimenti del settore 40% della Finanza e 30% Assicurazioni 20% 10% 0% Tot. 15 Mln 11% 8% 2% 2% 3% 4% 4% 5% 3% 5% 5% 5% 8% 10% 14% 36% 21% 27% 20% Altro Trasporto persone Turismo Istituzioni e Istruzione Retail Abbigliamento e accessori Elettronica Fast moving consumer goods Intrattenimento, Editoria e Media Finanza e Assicurazioni Automotive +84% +10% +21% +94% -41% +40%

84 Centri Media ruolo pivotale : primi interlocutori delle aziende utenti maggiori influenzatori e consulenti nella definizione del marketing mix La filiera del Mobile Advertising: chi fa cosa? Gestione Reportistica e Monitoraggio Pianificazione iniziativa Realizzazione e Design contenuto Pianificazione spazi pubblicitari Acquisto spazi pubblicitari Gestione operativa Delivery Utente Le Agenzie digitali/web Agency spesso sostituiscono sul canale Mobile le Agenzie creative, a volte impreparate a gestire il mezzo (importanza anche di competenze tecnologiche) Azienda Utente Publisher Le Concessionarie operanti in ambito Mobile si dividono in: concessionarie legate mondo Telco (sia per Direct che per Display Adv) concessionarie non Telco di (focus su Direct Adv) concessionarie di editori tradizionali (prevalentemente per Display Adv) DB Telco Gestione interazione con consumatore/utente Web Call center Point of Sale Concessionaria Centro Media Technology Provider Digital Agency/Agenzie creative Doppio ruolo delle Telco 83

85 Quali benefici? BENEFICI TANGIBILI INTANGIBILI ACQUISIZIONE NUOVI CLIENTI FIDELIZZAZIONE AWARENESS, REPUTATION, IMMAGINE CUSTOMER EXPERIENCE LEAD GENERATION CONVERSION ENGAGEMENT AUMENTO DEL LIVELLO DI SERVIZIO

86 Il livello di adozione Base: 111 rispondenti Soddisfazione Utilizzo Conoscenza Spot Dvb-h Servizi geolocalizzati Mobile coupon Qr-Code Bluetooth Display Adv su applicazioni Display Adv portali Telco Display Adv off portal Mobile Site aziendale Applicativi brandizzati Keyword Adv Invio Sms/Mms su DB Telco Invio Sms/Mms su DB aziendali 8% 9% 22% 12% 14% 14% 15% 16% 16% 19% 21% 22% 34% 36% 28% 41% 30% 46% 49% 30% 34% 56% 66% 71% 69% 63% 68% 74% 72% 78% 81% 86% 84% 81% 83% 77% 89% 69% 95% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100%

87 Le barriere all adozione Scarsa conoscenza di opportunità/ritorni delle piattaforme Gestione della privacy dell utente Limiti tecnologici Difficoltà ad adattare la creatività al mezzo Scarsa efficacia percepita Mancanza di competenze interne adeguate Mancanza di accuratezza e profilazione dei database contatti Policy strategiche di gruppo che non prevedono attività di marketing su questo mezzo Incoerenza con il target aziendale Mancanza di metriche adeguate 34% 31% 31% 28% 25% 24% 24% 23% 20% 48% Scarsa conoscenza effettiva delle iniziative di Mobile Marketing Mancanza di commitment da parte del vertice aziendale Mancanza di un audience significativa del mezzo Mancanza di competenze adeguate da parte delle Agenzie creative Mancanza di competenze adeguate da parte del Centro Media Costi eccessivi Mancanza di autonomia della Branch locale (per aziende multinazionali) 0% 13% 11% 8% 7% 16% 20% 10% 20% 30% 40% 50% Mancanza di conoscenza approfondita dello strumento Base: 106 Direttori Marketing (possibili risposte multiple)

88 Mobile Marketing: Le criticità La gestione dell iniziativa La gestione del processo creativo: spesso non vengono valorizzate le peculiarità distintive dello strumento e mancano le competenze nel declinare i contenuti delle campagne su La profilazione del target: da un lato si utilizzano in maniera limitata le potenzialità di profilazione del mezzo, dall altro il bacino di destinatari potenziali è ormai stato raggiunto e saturato La meccanica dell iniziativa: le meccaniche di maggior successo sono interattive e contestuali Il rischio di percezione di invasività: se il messaggio viene inviato a DB aziendali occorre fare attenzione alla Privacy La misurazione dei risultati: occorre correlare obiettivi a benefici tangibili e intangibili La comprensione delle potenzialità/limiti della tecnologia Mancanza di conoscenza da parte di manager e professional dell area Marketing e Comunicazione Scarsa conoscenza dei diversi strumenti, delle caratteristiche e delle opportunità che offrono Tendenza ad assimilare il canale Mobile al Web

89 Il Target DIRECT (sms e mms) QUANTITATIVO Gli iscritti ai servizi di messaggistica delle Telco* sono attualmente 15 mln Di questi, il 26% (circa 4 mln) è iscritto a un servizio ad funded (riceve pubblicità in cambio di un contenuto) * Telecom Italia, 3 Italia, Vodafone QUALITATIVO I servizi di messaggistica hanno regole di ingaggio differenti (sempre all interno di un regime di OPT IN), con richiesta più o meno esplicita e consapevole del consenso Il target dei servizi di messaggistica è trasversale (tutti possono ricevere Sms e MMS) DISPLAY (banner, ) 8 milioni di utenti (15% della popolazione) ha provato almeno una volta nell ultimo anno a navigare tramite il cellulare I siti Mobile dei principali media: qualche centinaia di migliaio di utenti unici al mese diversi mln di page views mese Applicazioni: Prontotreno 100 mila download; Fantacalcio live, Repubblica e Radio Deejay, 500 mila download Su Mobile gli utenti navigano con modalità diverse dal Web: non passano attraverso motori di ricerca, visitano meno pagine, e navigano per lo più la sera e nel week end Prevalgono gli uomini, tra 25 e 44 anni, nel 50% hanno un diploma e nel 30% un titolo superiore (target alto spendente)

90 Le caratteristiche della navigazione da cellulare La durata media di visita 03:00 02:45 02:30 02:15 02:00 01:45 01:30 01:15 01:00 Tempo medio di permanenza sul singolo portale Panel Siti Classici Panel Siti Mobile Tempo medio di permanenza sulla singola pagina: Panel Siti Classici: 42s Panel Siti Mobile: 50s Numero medio di pagine viste sul singolo portale: Panel Siti Classici: 2 Panel Siti Mobile: 3 Percorsi (solo Panel Siti Mobile): L utente mediamente ha una profondità di navigazione pari ad un solo livello al di sotto dell home page Fonte: rielaborazione School of Management su dati ShinyStat

91 Le caratteristiche della navigazione da cellulare Il comportamento nei diversi giorni della settimana 100,00% 90,00% 80,00% 70,00% 60,00% 50,00% 40,00% 30,00% 20,00% 10,00% 0,00% Panel Siti Classici Panel Siti classici da PC Fonte: rielaborazione School of Management su dati ShinyStat

92 Le caratteristiche della navigazione da cellulare Il comportamento nelle diverse fasce orarie 100,00% 90,00% 80,00% 70,00% 60,00% 50,00% 40,00% 30,00% 20,00% 10,00% 0,00% Gli Operatori di Telefonia Mobile dichiarano che la distribuzione degli accessi avviene durante tutto il giorno e la notte, ma i picchi si riscontrano in media nelle ore immediatamente vicine ai pasti e in tarda serata Panel Siti Classici Panel Siti Mobile Fonte: rielaborazione School of Management su dati ShinyStat

93 Il profilo socio-demografico dei Mobile Surfer Sesso e età Oltre 55 14% 13 / 17 8% 18/24 Donne 38% 45 / 54 14% 15% 62% Uomini 35/44 24% 25% 25/34 Base navigatori Fonte: comscore (febbraio 2010):

94 Il profilo socio-demografico dei Mobile Surfer Sesso e età Studenti Master laurea II livello Scuola professionale 8% 7% 2%1% Licenza elementare Licenza superiore 65k / 85k 85k / 105k 8% 3% 3% > 105k 23% <20k Licenza media 13% 41% 40k / 65 k 22% Laurea 28% 41% 20k / 40k Base navigatori Fonte: comscore (febbraio 2010):

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 La gestione del portale e la promozione on-line Nicola Grassetto Time2marketing Srl Bibione Online Cos è oggi Bibione.com Operatori presenti 5 Strutture open air

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Soluzioni Hot Spot Wi-Fi

Soluzioni Hot Spot Wi-Fi Soluzioni Hot Spot Wi-Fi UN MONDO SEMPRE PIU WIRELESS 155% il tasso di crescita dei Tablets nel 2011 e 106 Milioni i pezzi venduti nel 2012 secondo una recente ricerca della IDC Nel 2016 la cifra raggiungerà

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

L email marketing per negozi e negozianti

L email marketing per negozi e negozianti EMAIL MARKETING GURU 13 L email marketing per negozi e negozianti Attrezzi e consigli per entrare nel digitale dal bancone Prefazione a cura di Gianluca Diegoli di www.minimarketing.it Cosa c è nell ebook?

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico

Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico Il Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication è un percorso formativo post-laurea

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

professionisti nel far crescere le aziende

professionisti nel far crescere le aziende professionisti nel far crescere le aziende web / information technology marketing strategico direct marketing social media marketing marketing non convenzionale strategie mobile eventi e ufficio stampa

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Ecco come farsi ascoltare dai clienti

Ecco come farsi ascoltare dai clienti Ecco come farsi ascoltare dai clienti L 80% dei clienti non guarda la pubblicità, il 70% rifiuta le chiamate di vendita, il 44% non apre le email: il cliente ha chiuso la porta. La soluzione al problema

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari REAL ESTATE Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari è un sistema progettato per garantire la semplice gestione della presenza online per le agenzie immobiliari. Il

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson Le Tecnologie della Relationship Management e l interazione con le funzioni ed i processi aziendali Angelo Caruso, 2001 Relationship Management Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 1 EDIZIONE Digital Pharma Confrontati con le migliori Best Practices per rafforzare l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 Ascolta le aziende che stanno vivendo il

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Domestic market. Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili

GRUPPO TELECOM ITALIA. Domestic market. Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili GRUPPO TELECOM ITALIA Domestic market Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili 8 maggio 2013 BUSINESS. Assurance Clienti Top 7 addetti front end/help desk - 102 tecnici 1 liv. - 62 specialisti NW La

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA Siti web e motori di ricerca Avere un

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Big Data: istruzioni per l uso

Big Data: istruzioni per l uso big data Big Data: istruzioni per l uso di Luca Papperini Il tema dei Big Data è la grande sfida del futuro per il marketing e l lnformation Technology. Alla luce di questo trend, che solo oggi sta raggiungendo

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per Go Bemoov Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per BEMOOV Il circuito nazionale di mobile payment Bemoov è il circuito nazionale di acquisti e pagamenti in mobilità attivo al pubblico

Dettagli

Total Retail 2015. 31 Cambiamenti demografici. www.pwc.com/it. Analisi dei risultati per il mercato italiano e confronto con i principali Paesi

Total Retail 2015. 31 Cambiamenti demografici. www.pwc.com/it. Analisi dei risultati per il mercato italiano e confronto con i principali Paesi Total Retail 2015 Analisi dei risultati per il mercato italiano e confronto con i principali Paesi Il ruolo del negozio 14 Il ruolo dello smartphone 21 Social media 31 Cambiamenti demografici 37 www.pwc.com/it

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

gli Insights dai Big Data

gli Insights dai Big Data Iscriviti ora! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM Come cogliere gli Insights dai Big Data per anticipare i bisogni Le 11 Best Practice del 2014: Credem* Feltrinelli Groupon International Hyundai Motor Company

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION

4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION 4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION 4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION INDICE La semplicità nell era dei Big Data 05 01. Data Visualization:

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

L Amministratore Delegato: Valeria Sandei Pag. 9. Scheda di sintesi Pag. 10

L Amministratore Delegato: Valeria Sandei Pag. 9. Scheda di sintesi Pag. 10 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA STAMPA Leader nel settore Big Data Pag. 1 Le aree di attività e le soluzioni Pag. 3 Monitoraggio dei social network Pag. 8 L Amministratore Delegato: Valeria Sandei

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy Kuwait Petroleum Italia SPA OO144 Roma, Viale dell oceano Indiano,13 Telefono 06 5208 81 Telex 621090 Fax 06 5208 8655 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy 1. SOCIETA PROMOTRICE

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli