Strategie per il web marketing

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Strategie per il web marketing"

Transcript

1 Strategie per il web marketing

2 Fasi dell orientamento d impresa Per comprendere in che misura (rivoluzionaria) internet ed il web in particolare, ha contributo allo sviluppo del mercato dei servizi e/o prodotti è necessario evidenziare il contesto evolutivo all interno del quale le imprese si sono orientate Impresa orientata alla vendita Impresa orientata al management marketing 1 fase 2 fase Produzione di massa Impresa orientata al marketing relazionale

3 Impresa orientata alla vendita (fino agli anni 70) Per l impresa orientata alla vendita si realizzano grandi volumi di prodotto e/o servizi, più o meno standardizzati (di massa appunto) per poi sfruttare la propria collocazione attraverso massicce campagne pubblicitarie Il risultato economico era produzione effettuata strettamente legata ai volumi di vendita realizzata data la

4 Impresa orientata alla management marketing (anni 60) All interno della produzione di massa, si assiste alla vera rivoluzione copernicana del marketing Ridefinito il ruolo del consumatore L impresa orientata al managent marketing ridefinisce il ruolo del consumatore. L obiettivo primario è quello di indentificare e soddisfare i fabbisogni dei consumatori l impresa orientata al merketing non cerca di vendere tutto ciò che produce ma produce tutto ciò che può vendere Philip Kotler (1960)

5 Prima definizione di marketing (anni 70) Alla luce di questa nuova geometria relazionale tra impresa e consumatore, l attività di marketing comportava: Pianificazione strategia per definire le esigenze dei consumatori Sulla base degli obiettivi aziendali ed i risultati ottenuti del punto precedente, si progetta il prodotto e/o servizio In ultima analisi, definito il prezzo, si passa alla fase di comunicazione e distribuzione Con il termine di Marketing, s intende il processo di pianificazione, promozione, distribuzione e attribuzione del prezzo del concept (prodotto o servizio) American Marketing Association

6 Teoria delle 4P Dalla stessa definizione, discende che il marketing operativo si sviluppa sulla famosa teoria delle 4P Teoria delle 4P Product Placement Prodotto o servizio Price Promotion

7 Marketing Relazionale I marketing di massa (nell ottica di management marketing) benché tenga conto della relazione del cliente, di fatto si concentra in un ottica unidirezionale IMPRESA MERCATO Alla fine degli anni 70 il modello di massa (marketing concept 4P) entra in crisi a causa della forte concorrenza L impresa orientata al marketing relazionale ha come obiettivo primario di costruire un rapporto di tipo interattivo, come premessa per un migliore soddisfacimento delle esigenze del consumatore ed il mantenimento nel tempo della relazione

8 Dal marketing delle transazioni al marketing delle relazioni transazioni Impresa orientata alla vendita Impresa orientata al management marketing Produzione di massa relazioni Impresa orientata al marketing relazionale Marketing delle transazioni Marketing delle relazioni Si passa dal Il marketing di massa era interessato solo alla relazione di scambio soddisfacente al Nel marketing emergente si vuole realizzare sempre il medesimo obiettivo di (transazione), ignorando l interazione con soddisfazione attraverso però il consumatore/utilizzatore un interazione dialogica (relazione)

9 (ri)definizione di Marketing (anni 80) Il Marketing, è una funzione organizzativa ed un insieme di processi per creare, comunicare e distribuire valore ai clienti e per gestire le relazioni con essi in modo da produrre benefici per l organizzazione e i suoi stackeholder [portatori d interessi] American Marketing Association Valutare l offerta Cede parte del suo tempo Più attento e più preparato Osserva i servizi collegati

10 Internet e il marketing relazionale Il processo di costruzione di relazioni con il consumatore è iniziato prima dell avvento di internet: focus group: campagne di analisi della soddisfazione interattiva: conduzione di campagne telefoniche: In questo contesto diventa non difficile la comprensione come Internet si prefigura come strumento rivoluzionario in particolare rispetto ai rapporti con il consumatore/utilizzatore Internet: vero strumento abilitante al marketing relazionale Facile da usare Flessibile Ubiquitario Costi bassi Fornisce Informazioni puntuali e personalizzate Raccogli valutazioni, lamentele, commenti

11 Il marketing: web 1.0 In una strategia di marketing il contributo offerto da internet e dal web in particolare risulta essere fondamentale non solo nella possibilità di compiere transazioni in rete, ma come visto nel costruire un rapporto diretto con il consumatore/utilizzatore. Web 1.0 Fruitori di servizi o prodotti - cattivo uso dell ipertesto - paradigma web non centrato sull utente www il cattivo utilizzo dell ipertestualità (redazione dei contenuti, da parte dei fruitori del servizio, con semplice riproduzione di quelle che sono le brochure ed altro) Paradigma web non ancora centrato sull utente; Riducevano la ricchezza comunicativa, soprattutto se confrontate con gli incontri interpersonali diretti della comunicazione faccia a faccia

12 Il marketing: web 2.0 i caratteri distintivi del paradigma web 2.0: q forte interazione tra utenti q servizi innovativi mediante potenti interfacce grafiche q l autoproduzione di contenuti q condivisione della conoscenza Consentono di realizzare ambienti virtuali sempre più simili ai contesti di comunicazione reale. Multimedialità: abbinare in un medesimo spazio, testi, suoni, video, luoghi di interazione sincrona, videoconferenze Accesso alle base dati dei fruitori: possibilità personalizzazione del prodotto, Il marketing può ripensare se stesso ad una vera innovazione e arricchimento dei rapporti con i consumatori

13 Web marketing: una definizione Il concetto cardine del web 2.0 (relazione) ci porta direttamente ad una delle tante definizioni: web marketing o internet marketing s intende tutte le attività comunicative di carattere promozionale che si svolgono in internet A fronte del successo dei siti web 2.0 si registra un forte ritardo da parte dei fruitori (prodotti e/o servizi) nell adeguare le strategie di marketing Comunicazione monodirezionale Riproduzione in rete la tipica comunicazione verticali dei mezzi tradizionali

14 In cosa differisce il marketing tradizionale con il web marketing? Jhon Deighton della Harward Business School, identifica le seguenti caratteristiche relative del web marketing 1. E il consumatore/utilizzatore a iniziare il contatto 2. Il consumatore/utilizzatore cerca informazioni (attrazione) 3. Il web è un mezzo ad alta intensità chi effettua una campagna web marketing dispone del 100% dell attenzione del consumatore, quando questo visita il sito web 4. Chi organizza la campagna marketing può raccogliere, misurare e conservare la risposta del consumatore 5. Chi organizza la campagna marketing si può concentrare sui bisogni dell individuo e può tener conto di tal bisogni nei contatti futuri Vediamo più da vicino i primi due punti. I restanti saranno oggetto di discussione futura

15 marketing tradizionale (push) VS web marketing (pull) La prima caratteristica vista deriva dal fatto che è il consumatore a decidere consapevolmente di visitare un particolare sito, in base all informazione o all esperienza che sta cercando Ovvero è il consumatore che decide di attivarsi, scegliendo i modi e i tempi con cui informarsi, tirando (pull) verso di se l informazione sui prodotti o servizi desiderati VS Per il marketing tradizionale, la comunicazione avviene mediante un emittente che diffonde il messaggio a una moltitudine di persone. Il controllo del flusso è stabilito dall emittente, il cui contenuto è spinto (push) verso il target che passivamente riceve il messaggio

16 Tre fondamentali modelli di comunicazione La seconda caratteristica vista deriva dal fatto che la natura del mezzo cui fa riferimento Deighton implica che internet è il mezzo ideale per sviluppare rapporti con i clienti. Nello specifico si evidenzia il fatto che la rete da spazio a tre fondamentali modelli di comunicazione: 1. one-to-many (uno a molti) 2. one-to-one (uno a uno) 3. many-to-many (molti a molti)

17 Comunicazione one-to-many 1. one-to-many : Questo caso lo si riscontra quando la rete vuole replicare la comunicazione tradizionale (quali televisione e radio) Ovvero quando ad esempio un sito web presenti unicamente informazioni di tipo istituzionale in cui i contenuti sono pensati per un pubblico indistinto, nonostante sia comunque possibile accedere in modo selettivo alle informazioni

18 Comunicazione one-to-one 2. one-to-one: Questo caso lo si riscontra quando chi promuove la campagna di web marketing vuole iniziare un rapporto relazionale con il consumatore Costituisce un affinamento dei modelli tradizionali, pensando di arrivare fino al singolo utente

19 Comunicazione many-to-many 3. many-to-many: questo punto costituisce l aspetto più innovativo. I consumatori possono interagire sia con chi fruisce il servizio/prodotto e sia tra loro mettendo a valore le proprie esperienze Nell ambito delle comunità virtuali, l impresa che diventa uno dei possibili nodi di una rete che mette in relazione tra loro gli stessi consumatori.. A partire da una passione comune, da un hobby, trovano nel web uno spazio di scambio di opinioni, esperienze, informazioni, e sperimentazioni che contribuiscono ad un acquisto molto più consapevole, rendendo l intera comunità un interlocutore interessante per l impresa

20 Parallelismo tra marketing tradizionale e web marketing Off line Televisione Radio Stampa Cinema Affissioni Pagine gialle Posta volantinaggio Media Direct Marketing On line Streaming, video sharing Web radio Banner, display adv File sharing Banner, display adv Motori di ricerca Telemarketing Voip, Istant messaging Ufficio stampa Relazioni Pubbliche Newletters, blog, web site Passaparola Social network,

21 Quali strategie?...acquisire quanti più visitatori possibili Avendo ormai assodato che è il visitatore (consumatore/utilizzatore) ad attivarsi scegliendo i modi e i tempi con cui tirare verso di sé l informazione Le strategie dovrebbero concentrarsi sull acquisizione dei visitatori-clienti Incoraggiare gli individui a visitare il proprio sito è un problema complesso. Per farlo ci sono due grossi sistemi Visibilità Promozione Off line Promozione On line Per la promozione off line si può adottare la strategia della pubblicazione sui tradizionali bollettini pubblicitari.

22 Metologie per il web marketing Per la promozione on line si adottano una serie di metodologie atte a far ottenere al sito la massima visibilità, coerentemente con gli obiettivi prefissati. Affiliation program S.E.M. Architettura informativa Strategie per il Web Marketing Web Usability Web Analitycs Marketing

Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit

Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit Materiale didattico a cura di ALFONSO SIANO Università degli Studi di Salerno sianoalf@unisa.it 2010 1 Piano di comunicazione MARKETING

Dettagli

Page 1 COMUNICAZIONE INTEGRATA, PUBBLICITÀ, PROMOZIONE E RELAZIONI PUBBLICHE, SALES MANAGEMENT, MARKETING ON LINE (CAP.

Page 1 COMUNICAZIONE INTEGRATA, PUBBLICITÀ, PROMOZIONE E RELAZIONI PUBBLICHE, SALES MANAGEMENT, MARKETING ON LINE (CAP. COMUNICAZIONE D IMPRESA Anno Accademico 2015/2016 COMUNICAZIONE INTEGRATA, PUBBLICITÀ, PROMOZIONE E RELAZIONI PUBBLICHE, SALES MANAGEMENT, MARKETING ON LINE (CAP. 19, 20, 21, 22) Unit 12 Slide 12.2.1 SODDISFARE

Dettagli

CI SONO MODI MIGLIORI PER FARSI NOTARE ADV BOSCOLO advertising & promotion service Partiamo da una vostra idea per creare un mondo di soluzioni! La nostra missione è creare, sviluppare e attivare campagne

Dettagli

SODDISFARE LE OPPORTUNITÀ DI MARKETING Capitolo 19 Comunicazione integrata di marketing e direct marketing

SODDISFARE LE OPPORTUNITÀ DI MARKETING Capitolo 19 Comunicazione integrata di marketing e direct marketing SODDISFARE LE OPPORTUNITÀ DI MARKETING Capitolo 19 Comunicazione integrata di marketing e direct marketing Il processo di comunicazione (1) Fonte: chi emette il messaggio nei confronti di un altro soggetto

Dettagli

Le forme di promozione nei mercati esteri. Michela Floris micfloris@unica.it

Le forme di promozione nei mercati esteri. Michela Floris micfloris@unica.it Le forme di promozione nei mercati esteri Michela Floris micfloris@unica.it Cos è la promozione La promozione riguarda tutto quanto può informare il potenziale compratore circa il prodotto e può indurlo

Dettagli

Lezione 7: la comunicazione digitale. Stella Romagnoli

Lezione 7: la comunicazione digitale. Stella Romagnoli Lezione 7: la comunicazione digitale Stella Romagnoli La comunicazione digitale Cosa si intende per comunicazione digitale Le forme della comunicazione digitale La creazione di un sito (caso FreeMove)

Dettagli

IL MARKETING NON CONVENZIONALE: ANALISI DEL CASO COCA COLA. Tesi di laurea di Elisa De Filippi

IL MARKETING NON CONVENZIONALE: ANALISI DEL CASO COCA COLA. Tesi di laurea di Elisa De Filippi IL MARKETING NON CONVENZIONALE: ANALISI DEL CASO COCA COLA Tesi di laurea di Elisa De Filippi OBIETTIVO Comprendere le ragioni che hanno spinto la Coca Cola ad orientare le proprie strategie ad un ottica

Dettagli

SOLUZIONI WEB. per il BUSINESS. www.italiainfiera.it. www.italiainfiera.it

SOLUZIONI WEB. per il BUSINESS. www.italiainfiera.it. www.italiainfiera.it SOLUZIONI WEB per il BUSINESS Italiainfiera, società di consulenza per il marketing e la comunicazione on line, opera professionalmente dal 1999 fornendo competenze altamente qualificate alle aziende interessate

Dettagli

I vantaggi della COMPUTER-MEDIATED COMUNICATION

I vantaggi della COMPUTER-MEDIATED COMUNICATION Incontro informativo Il commercio elettronico: opportunità per le aree rurali? 17 giugno 1999 GAL ARCIPELAGO TOSCANO Hotel Napoleon - S. Martino, Portoferraio MARKETING PER IL COMMERCIO ELETTRONICO I vantaggi

Dettagli

PACCHETTO STAND: PLATINUM

PACCHETTO STAND: PLATINUM PACCHETTO STAND: PLATINUM LO STAND TIPOLOGIA 1 TIPOLOGIA 2 LE CARATTERISTICHE I CONTENUTI 4 BANNER AZIENDALI Insegne composte da nome dell azienda, logo e immagine. 8 POSTER Poster parete che personalizzano

Dettagli

COMUNICHIAMO OVUNQUE. www.multycontact.it

COMUNICHIAMO OVUNQUE. www.multycontact.it COMUNICHIAMO OVUNQUE. www.multycontact.it 2 Profilo & Vision Multy Contact è un agenzia che fornisce prodotti e servizi di comunicazione. Offre consulenza, strategie e creatività per realizzare ogni tipo

Dettagli

DOS MEDIA VISION, SOLUZIONI & CLIENTI. Dos Media 2013

DOS MEDIA VISION, SOLUZIONI & CLIENTI. Dos Media 2013 DOS MEDIA VISION, SOLUZIONI & CLIENTI 2013 dos-media.net #1 DOS MEDIA PROFILO & VISION 2013 dos-media.net è un progetto ispirato ad una filosofia Open che fornisce prodotti e servizi di comunicazione digitale

Dettagli

OLTRE LA BIRRA C E DI PIU : DAL MARKETING AL PACKAGING DI UN BIRRIFICIO ARTIGIANALE

OLTRE LA BIRRA C E DI PIU : DAL MARKETING AL PACKAGING DI UN BIRRIFICIO ARTIGIANALE OLTRE LA BIRRA C E DI PIU : DAL MARKETING AL PACKAGING DI UN BIRRIFICIO ARTIGIANALE Fermo, 31 Gennaio 2015 CHE COS E IL MARKETING? Il marketing può intendersi come il complesso di attività che un azienda

Dettagli

Internet e il Direct Marketing

Internet e il Direct Marketing 1 Internet e il Direct Marketing Obiettivi...1 Introduzione...2 Interattività...2 Misurabilità...2 Multimedialità...3 Le opportunità che Internet offre al Direct marketing...3 Raccolta informazioni...3

Dettagli

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 WEB MARKETING 2.0 La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 È un stato di evoluzione del Web, caratterizzato da strumenti e piattaforme che enfatizzano la collaborazione e la condivisione

Dettagli

SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA

SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q., 1919 Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q., 1919 SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA Quest opera paradigmatica, capitale non solo per lo sviluppo dell arte moderna, ma anche e soprattutto

Dettagli

Cap.5 La comunicazione di marketing. Corso di Comunicazione d impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.

Cap.5 La comunicazione di marketing. Corso di Comunicazione d impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb. Cap.5 La comunicazione di marketing Corso di Comunicazione d impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it La comunicazione di marketing: definizione Strumento di governo delle

Dettagli

Definizioni e Differenze

Definizioni e Differenze Introduzione al Web Marketing e Social Networking Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Definizioni e Differenze 2 Marketing tradizionale Il marketing è buon senso applicato sistematicamente (A.Galgano)

Dettagli

CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA.

CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA. CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA. CHE COS'E' IL CYBER PR? Il CYBER PR è una campagna di promozione discografica digitale il cui scopo è quello di sfruttare

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo

Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo Come tutti i progetti finanziati nell ambito del LLP, anche le azioni di mobilità transnazionale debbono prevedere attività di

Dettagli

Ingegneria del Software Interattivo. - I siti web - Un breve glossario. Un breve glossario (cont.) Parte sesta: I siti web. 1.

Ingegneria del Software Interattivo. - I siti web - Un breve glossario. Un breve glossario (cont.) Parte sesta: I siti web. 1. Parte sesta: I siti web Ingegneria del Software Interattivo - I siti web - Docente: Daniela Fogli 1. I siti web Nel Contesto Riferimenti: Brajnik, Umano G., Toppano, E. Creare siti web multimediali, Pearson,

Dettagli

Introduzione al Web Marketing e Social Networking

Introduzione al Web Marketing e Social Networking Introduzione al Web Marketing e Social Networking Relatore: Andrea Baioni www.andreabaioni.it abaioni@andreabaioni.it DEFINIZIONI E DIFFERENZE Marketing tradizionale un sistema integrato di attività, organizzato

Dettagli

Ingegneria del Software Interattivo. - I siti web - Un breve glossario. Un breve glossario (cont.) Parte sesta: I siti web. 1.

Ingegneria del Software Interattivo. - I siti web - Un breve glossario. Un breve glossario (cont.) Parte sesta: I siti web. 1. Parte sesta: I siti web Ingegneria del Software Interattivo - I siti web - Docente: Daniela Fogli 1. I siti web Nel Contesto Riferimenti: Brajnik, Umano G., Toppano, E. Creare siti web multimediali, Pearson,

Dettagli

PROFILO PROFESSIONALE DEL WEB PRODUCER PROGRAMMA LEZIONI

PROFILO PROFESSIONALE DEL WEB PRODUCER PROGRAMMA LEZIONI PROFILO PROFESSIONALE DEL WEB PRODUCER PROGRAMMA LEZIONI Introduzione La rivoluzione tecnologica che ha investito la nostra società si esplica in tutti i settori della vita produttiva e sociale. L emergere

Dettagli

ESERCITAZIONE. La Rete come risorsa per l educazione interculturale PREMESSA

ESERCITAZIONE. La Rete come risorsa per l educazione interculturale PREMESSA ESERCITAZIONE La Rete come risorsa per l educazione interculturale PREMESSA Il World Wide Web, come abbiamo visto, costituisce sicuramente un ambiente che offre importanti opportunità e risorse per lo

Dettagli

Come utilizzare la conoscenza del cliente per incrementare la profittabilità dei servizi finanziari: le esperienze di UniCredito Italiano

Come utilizzare la conoscenza del cliente per incrementare la profittabilità dei servizi finanziari: le esperienze di UniCredito Italiano Come utilizzare la conoscenza del cliente per incrementare la profittabilità dei servizi finanziari: le esperienze di UniCredito Italiano Maurizio Perego Responsabile Comunicazione e Marketing Relazionale

Dettagli

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015 Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato Firenze, 4 maggio 2015 Un sito statico è un sito web che non permette l interazione con l utente,

Dettagli

Amedeo Guffanti General Manager & Partner di 77Agency. Social GRP Le community come asset di comunicazione

Amedeo Guffanti General Manager & Partner di 77Agency. Social GRP Le community come asset di comunicazione Amedeo Guffanti General Manager & Partner di 77Agency Social GRP Le community come asset di comunicazione cosa hanno questi social network Sono grandi Le community La famosa viralità Sono misurabili Sono

Dettagli

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA dal 1980 NE NW W SW SE S E Lo scopo principale di una strategia di comunicazione è quello di consentire alla tua azienda di raggiungere in modo più efficiente

Dettagli

LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO

LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO diapositiva #1/9 LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO Internet come strumento di costruzione e gestione del consenso - Marco Artusi Prof. a contratto in Università di Modena e Reggio Emilia CEO LEN STRATEGY

Dettagli

TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA

TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA TERZO ANNO U.D.A.: 01 LA MULTIMEDIALITÀ Individuare ed utilizzare le moderne forme di comunicazione visiva e multimediale, anche con riferimento

Dettagli

Partners/Soci. Extranet. Navigatori Punti vendita

Partners/Soci. Extranet. Navigatori Punti vendita Intranet, Extranet, Internet Punti vendita Intranet Partners/Soci Extranet Internet Navigatori Navigatori Punti vendita Clienti da casa/ufficio Le tecnologie non sostituiscono la comunicazione ma sono

Dettagli

INTRODUZIONE AL WEB. www.studiosamo.it

INTRODUZIONE AL WEB. www.studiosamo.it INTRODUZIONE AL WEB www.studiosamo.it Fondamenti di Internet Marketing DEFINIZIONE: il web marketing è la branca delle attività di marketing dell azienda che sfrutta il canale web per studiare il mercato

Dettagli

Bank of America Il Mobile Banking

Bank of America Il Mobile Banking Bank of America Il Mobile Banking Questa breve sintesi è solo un supporto alla comprensione del caso e non ne sostitusce la lettura. L analisi del caso avverrà venerdì 11 settembre pomeriggio (le domande

Dettagli

Il processo di comunicazione

Il processo di comunicazione Il processo di comunicazione La comunicazione comprende l insieme delle attività che nutrono le relazioni biunivoche tra l impresa ed i suoi pubblici di riferimento (interni ed esterni) con l obiettivo

Dettagli

PROGRAMMA. INSTAGRAM Ottimizzazione del proprio account e tecniche per migliorare la diffusione delle proprie foto e video.

PROGRAMMA. INSTAGRAM Ottimizzazione del proprio account e tecniche per migliorare la diffusione delle proprie foto e video. Digital Magics Palermo (via Lincoln 21) Quattro incontri di quattro ore ciascuno (4 e 5 marzo 11 e 12 marzo 2016, venerdì ore 15/19; sabato ore 10/14): 16 ore totali 90 euro (i primi due) + 90 euro opzionali

Dettagli

SOCIAL NETWORK MARKETING

SOCIAL NETWORK MARKETING SOCIAL NETWORK MARKETING Il social network marketing si pone come ultima evoluzione del web marketing, presentandosi come una forma di promozione virale che sfrutta sapientemente tutti gli aggregatori

Dettagli

CAPITOLO 4 MANAGER E COMUNICAZIONE D IMPRESA

CAPITOLO 4 MANAGER E COMUNICAZIONE D IMPRESA CAPITOLO 4 MANAGER E COMUNICAZIONE D IMPRESA Indice 4.1 LA COMUNICAZIONE INTERNA...............................................69 Comprendere lo stato dell arte...................................................70

Dettagli

Infoclip SRL. Marketing & Promotion. www.infoclip.it

Infoclip SRL. Marketing & Promotion. www.infoclip.it Infoclip SRL Marketing & Promotion www.infoclip.it Maggio 2008 La nostra missione La Missione nostra missione Organizzare campagne di vendita, promozione e comunicazione aziendali verso il target giovanile-studentesco

Dettagli

IL POSIZIONAMENTO ON-LINE: Come vogliamo

IL POSIZIONAMENTO ON-LINE: Come vogliamo LA STRATEGIA DI POSIZIONAMENTO ON-LINE IL POSIZIONAMENTO ON-LINE: Come vogliamo collocare il prodotto/servizio nel sistema di percezioni degli utenti rispetto alle varie alternative di scelta percepite

Dettagli

Digital Marketing Area

Digital Marketing Area Digital Marketing Area Digital Strategy Web Communication Search Engine Optimization Online Advertising Social Media Marketing Web Copywriting Analytics and Web Reputation Ci hanno scelto: elogic s.r.l.

Dettagli

Copyright 2013 - CircleCap. Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0

Copyright 2013 - CircleCap. Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0 Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0 Di cosa parliamo? Una volta compreso, il turismo 2.0 è una fondamentale rivoluzione nel modo di vivere, gestire, organizzare e promuovere il turismo. Porta

Dettagli

Cambiano le fonti di informazione: come cambia la grammatica comunicazionale?

Cambiano le fonti di informazione: come cambia la grammatica comunicazionale? Cambiano le fonti di informazione: come cambia la grammatica comunicazionale? Roberto Sani Partner D.O.C. marketing Di cosa parleremo Advertising Convergenza dei media Grammatica comunicazionale nell era

Dettagli

Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale. 26 febbraio 2014

Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale. 26 febbraio 2014 Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale Che differenza c è tra Blog e Sito Web? Entrambi: sono mezzi per comunicare sul web. hanno il principale obiettivo di informare gli

Dettagli

IL BUDGET PUBBLICITARIO SILVIA LEGNANI

IL BUDGET PUBBLICITARIO SILVIA LEGNANI SILVIA LEGNANI IL BUDGET! È un programma di spesa, riferito ad un periodo di tempo stabilito.! Le voci che compongono il budget riguardano tutti i settori dell azienda.! IL BUDGET PUBBLICITARIO! È il programma

Dettagli

E-mail Marketing 2.0 I concetti fondamentali

E-mail Marketing 2.0 I concetti fondamentali E-mail Marketing 2.0 I concetti fondamentali Introduzione All interno del marketing tradizionale le grandi aziende riescono ad imporre i loro prodotti a milioni di utenti potendo influenzare l opinione

Dettagli

Licenza Crea&ve Commons

Licenza Crea&ve Commons Elemen& di informa&ca e web a.a. 2011/2012 di Guido Fusco Licenza Crea&ve Commons Introduzione All interno del marketing tradizionale le grandi aziende riescono ad imporre i loro prodotti a milioni di

Dettagli

RINCONVERSIONE DEL BUSINESS, GLOBALIZZAZIONE DELL OFFERTA E NUOVE TECNOLOGIE DI RIFERIMENTO: IL CASO DI WWW.PCXSOFT.COM

RINCONVERSIONE DEL BUSINESS, GLOBALIZZAZIONE DELL OFFERTA E NUOVE TECNOLOGIE DI RIFERIMENTO: IL CASO DI WWW.PCXSOFT.COM RINCONVERSIONE DEL BUSINESS, GLOBALIZZAZIONE DELL OFFERTA E NUOVE TECNOLOGIE DI RIFERIMENTO: IL CASO DI WWW.PCXSOFT.COM Emilio Spera 4/11/2001 e.spera@tiscalinet.it IL PIANO DI MARKETING ON LINE di PCX

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

UC e videocomunicazione

UC e videocomunicazione UC e videocomunicazione di Giuseppe Saccardi Se si osserva lo scenario delle comunicazioni aziendali si possono identificare diversi macrotrend. BYOD, interesse crescente per un approccio basato sul servizio

Dettagli

Se conduci una piccola azienda, devi vendere. Se sei un medico o un avvocato o un commercialista, devi vendere.

Se conduci una piccola azienda, devi vendere. Se sei un medico o un avvocato o un commercialista, devi vendere. Se conduci una piccola azienda, devi vendere. Se sei un medico o un avvocato o un commercialista, devi vendere. GLI IMPRENDITORI DEVONO VENDERE Qualunque sia la nostra attività, imprenditoriale o manageriale,

Dettagli

Multicanalità in Ferrovie: alcune riflessioni

Multicanalità in Ferrovie: alcune riflessioni Multicanalità in Ferrovie: alcune riflessioni Alessandro Musumeci Direttore Centrale Sistemi Informativi Roma, 18 aprile 2013 Ora esiste il Web 2.0: le persone al centro. Interconnesse Informate Disintermediate

Dettagli

All INTERNO DELLA RETE DEL VALORE DI INTERNET E POSSIBILE INDIVIDUARE 2 GRUPPI PRINCIPALI UTILIZZATORI FINALI ABILITATORI

All INTERNO DELLA RETE DEL VALORE DI INTERNET E POSSIBILE INDIVIDUARE 2 GRUPPI PRINCIPALI UTILIZZATORI FINALI ABILITATORI 1 Lo scenario: i soggetti che operano su Internet All INTERNO DELLA RETE DEL VALORE DI INTERNET E POSSIBILE INDIVIDUARE 2 GRUPPI PRINCIPALI UTILIZZATORI FINALI E-market player Digitalizzatori di processi

Dettagli

Parte IV Il communication mix

Parte IV Il communication mix Parte IV Il communication mix Cap.11 Advertising Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2012-2013 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cos è la pubblicità Storicamente rappresenta l industrializzazione

Dettagli

Relazione e fiducia nell era digitale: il ruolo dei social media nel nuovo comportamento d acquisto

Relazione e fiducia nell era digitale: il ruolo dei social media nel nuovo comportamento d acquisto Relazione e fiducia nell era digitale: il ruolo dei social media nel nuovo comportamento d acquisto La repentina evoluzione delle tecnologie ha generato forti cambiamenti nella digitalizzazione dei mezzi

Dettagli

Catalogo formativo 2013. INGENIA Group. Manuale commerciale. Manuale commerciale 1C - AM/CA 10/2013. Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup.

Catalogo formativo 2013. INGENIA Group. Manuale commerciale. Manuale commerciale 1C - AM/CA 10/2013. Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup. Catalogo formativo 2013 INGENIA Group Manuale commerciale Manuale commerciale 1C - AM/CA 10/2013 Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup.it MARKETING & INNOVAZIONE Percorso formativo e-mail MARKETING

Dettagli

Il marketing in rete Marketing relazionale e nuove tecnologie

Il marketing in rete Marketing relazionale e nuove tecnologie Il marketing in rete Marketing relazionale e nuove tecnologie Obiettivi della lezione Illustrare il passaggio dall orientamento alla transazione all orientamento alla relazione nel marketing contemporaneo

Dettagli

La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione. Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015

La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione. Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015 La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015 GLI ATTORI DELLA COMUNICAZIONE 1 MEDIA MODERNI, CONTEMPORANEI E UGC: il bombardamento

Dettagli

Corso di Marketing Industriale

Corso di Marketing Industriale U N I V E R S I T A' D E G L I S T U D I D I B E R G A M O Facoltà di Ingegneria Corso di Marketing Industriale Prof Ferruccio Piazzoni ferruccio.piazzoni@unibg.it Marketing e Comunicazione: Promo-Pub-DM

Dettagli

BENVENUTI! Corso di Web Marketing

BENVENUTI! Corso di Web Marketing BENVENUTI! Corso di Web Marketing PRESENTIAMOCI Chi siamo? I DOCENTI : Barbara Gorlini - Marketing, Communication & Digital PR Fabio Dell Orto - Web Marketing, SEO&SEM E TU? raccontaci. Le tue aspettative

Dettagli

Web Communication Strategies

Web Communication Strategies Web Communication Strategies The internet is becoming the town square for the global village of tomorrow. Bill Gates 1 ottobre 2013 Camera di Commercio di Torino Barbara Monacelli barbara.monacelli@polito.it

Dettagli

, pr omozione siti web e posizionamento sui motori di ricerca e smart site.

, pr omozione siti web e posizionamento sui motori di ricerca e smart site. TELEVAS, nell'ottica di seguire il suo Cliente nello sviluppo di una propria strategia marketing basata sul WEB, ha predisposto alcune soluzioni per diffondere l'immagine e rendere più popolare la presenza

Dettagli

Advertising Sinonimo di "Pubblicità". Altri sinonimi, non più utilizzati attualmente, sono: reclame e propaganda.

Advertising Sinonimo di Pubblicità. Altri sinonimi, non più utilizzati attualmente, sono: reclame e propaganda. Above the line Espressione inglese che definisce tutte le attività di comunicazione veicolate attraverso i media classici, ad esempio TV, radio, stampa, affissioni. Advertising Sinonimo di "Pubblicità".

Dettagli

STRATEGIE DI MARKETING NON CONVENZIONALE: MARKETING VIRALE E GUERRILLA MARKETING

STRATEGIE DI MARKETING NON CONVENZIONALE: MARKETING VIRALE E GUERRILLA MARKETING STRATEGIE DI MARKETING NON CONVENZIONALE: MARKETING VIRALE E GUERRILLA MARKETING IL MARKETING VIRALE Adriana Cristiano INDICE - Principale differenza tra marketing tradizionale e marketing virale - Definizione

Dettagli

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica.

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Gratuita, ricca di contenuti e in italiano, la WebTv risponde alla domanda di contenuti multimediali dei navigatori

Dettagli

Introduzione al web marketing

Introduzione al web marketing UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI- CORSO DI LAUREA IN CULTURE DIGITALI E DELLA COMUNICAZIONE Introduzione al web marketing Il sito web: Progettazione, sviluppo,

Dettagli

INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale.

INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale. INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale. Per agevolare e potenziare la gestione delle informazioni di un organizzazione, azienda, ente pubblico si ricorre generalmente

Dettagli

Le funzioni di gestione dell impresa: il marketing (1)

Le funzioni di gestione dell impresa: il marketing (1) Economia e gestione delle imprese Le funzioni di gestione dell impresa: il marketing (1) dott. Matteo Rossi Benevento, 18 aprile 2007 Gli argomenti del primo corso PROPRIETA GOVERNO GESTIONE LE TEORIE

Dettagli

vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO

vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO vip vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO Viral Idea Project (VIP) è un progetto nato da un team di professionisti

Dettagli

Social media marketing. Spunti per un discorso con i Giornalisti nell Erba #nonsolochat

Social media marketing. Spunti per un discorso con i Giornalisti nell Erba #nonsolochat Social media marketing Spunti per un discorso con i Giornalisti nell Erba #nonsolochat Il marketing [Wikipedia] Il marketing viene definito come quel processo sociale e manageriale diretto a soddisfare

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli

Verso una Coop 2.0. Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione.

Verso una Coop 2.0. Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione. Verso una Coop 2.0 Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione Agata Meneghelli Obiettivi ricerca Che potenzialità hanno i nuovi media digitali per

Dettagli

noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE

noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE è un network che raccoglie le esperienze e le capacità di un gruppo di professionisti specializzati in vari settori della comunicazione;

Dettagli

L appuntamento in fiera. ONLINE!

L appuntamento in fiera. ONLINE! L appuntamento in fiera. ONLINE! Apre il 28 febbraio 2014 Interattiva il 21 marzo 2014 e il 16 ottobre 2014 Rimane aperta in forma espositiva fino al 31 ottobre 2014 *180.000 15.000 più di 200 oltre 100

Dettagli

Pianificazione pubblicitaria Classe: 5^ Settore: Grafica pubblicitaria

Pianificazione pubblicitaria Classe: 5^ Settore: Grafica pubblicitaria Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto d Istruzione Statale CATERINA CANIANA Via Polaresco 19 24129 Bergamo Tel: 035 250547 035 253492 Fax: 035 4328401 http://www.istitutocaniana.it

Dettagli

La comunicazione mobile

La comunicazione mobile La comunicazione mobile Applicazioni e opportunità per il territorio di Sara Ermini e Matteo Théodule Welcome! Il programma dell incontro Brainstorming: Che cos è il Mobile? La rivoluzione Mobile Le caratteristiche

Dettagli

Video Comunicazione su Rete Internet

Video Comunicazione su Rete Internet Video Comunicazione su Rete Internet 1 Introduzione alla comunicazione video su rete Internet. La rapida evoluzione dell Information Technology negli ultimi anni ha contribuito in maniera preponderante

Dettagli

Con la conoscenza senza l esperienza si e nel buio. con l esperienza senza la conoscenza si e nel baratro Confucio <<2

Con la conoscenza senza l esperienza si e nel buio. con l esperienza senza la conoscenza si e nel baratro Confucio <<2 Con la conoscenza senza l esperienza si e nel buio. con l esperienza senza la conoscenza si e nel baratro Confucio

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Caratteristiche e trend evolutivi della distribuzione. Marco Roccabianca

Caratteristiche e trend evolutivi della distribuzione. Marco Roccabianca Caratteristiche e trend evolutivi della distribuzione Marco Roccabianca pagina 1 di 8 L evoluzione del processo d acquisto Il nuovo scenario Aumentata complessità del modello d acquisto del cliente Possibilità

Dettagli

L EFFICACIA DELLA COMUNICAZIONE

L EFFICACIA DELLA COMUNICAZIONE L EFFICACIA DELLA COMUNICAZIONE GLI ESITI DEL PRIMO RAPPORTO DI VALUTAZIONE ANTONIO STRAZZULLO COMITATO DI SORVEGLIANZA REGGIO EMILIA, 21 GIUGNO 2011 Obiettivi della valutazione Valutazione del Piano di

Dettagli

AGENZIA DIPLOMATICA DI MEDIA-TRADE PUBBLICITARIO & CENTRO MEDIA INDIPENDENTE

AGENZIA DIPLOMATICA DI MEDIA-TRADE PUBBLICITARIO & CENTRO MEDIA INDIPENDENTE AGENZIA DIPLOMATICA DI MEDIA-TRADE PUBBLICITARIO & CENTRO MEDIA INDIPENDENTE NOI Pubbli Level è una Media Agency formata da un team di lavoro capace di Comunicare in modo efficace con un pensiero innovativo:

Dettagli

Chi siamo Asernet dal 1995 è il partner ideale per gli enti pubblici innovativi e le aziende di successo per l innovazione tecnologica e la comunicazione istituzionale. Un team di professionisti esperti

Dettagli

Rilancia il tuo business con il web 2.0

Rilancia il tuo business con il web 2.0 Rilancia il tuo business con il web 2.0 Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Qualche anno fa. Media di ieri e di oggi Oggi: fruizione di contenuti senza vincoli 2 Gli old media Generalisti Occasionali

Dettagli

Comunicazione Integrata di Marketing

Comunicazione Integrata di Marketing Corso di MARKETING A.A. 2011/2012 Comunicazione Integrata di Marketing Angelo Riviezzo angelo.riviezzo@unisannio.it Benevento, 9 Gennaio 2012 INTRODUZIONE LA COMUNICAZIONE In un ottica di marketing la

Dettagli

soddisfiamo fame di successo la vostra nella comunicazione

soddisfiamo fame di successo la vostra nella comunicazione soddisfiamo la vostra fame di successo nella comunicazione L agenzia Vision & Mission Soluzioni Personalizzate Workflow Consulenze & Idee Below The Line Web & Multimedia Above The Line Promotional Tools

Dettagli

Taste&Social un assaggio di strategie e modelli di Social Media Marketing per la biblioteca. 12 maggio 2014 - Micro webinar

Taste&Social un assaggio di strategie e modelli di Social Media Marketing per la biblioteca. 12 maggio 2014 - Micro webinar Taste&Social un assaggio di strategie e modelli di Social Media Marketing per la biblioteca 12 maggio 2014 - Micro webinar il cambiamento: «social» e «mobile» 2 una nuova rivoluzione tecnologica e sociale

Dettagli

Dal numero di settembre 2013 di Customer Management Insights (www.cmimagazine.it)

Dal numero di settembre 2013 di Customer Management Insights (www.cmimagazine.it) Dal numero di settembre 2013 di Customer Management Insights (www.cmimagazine.it) Multicanalità nei contact center Attivare diversi canali di contatto permette di concentrare sui call center le attività

Dettagli

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche Fondazione Minoprio - corso ITS Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche I social media Facebook La maggior parte dei proprietari di piccole aziende hanno dichiarato

Dettagli

Internet e condivisione di interessi: social networking, blog, peer to peer

Internet e condivisione di interessi: social networking, blog, peer to peer Seminario della Consulta delle Associazioni Culturali del Comune di Modena La Rete Civica del Comune di Modena per le associazioni culturali" Internet e condivisione di interessi: social networking, blog,

Dettagli

intelligenza il tuo tempo libero

intelligenza il tuo tempo libero Il quotidiano online QUALITÀ CERTA DEL BRAND 1 Mentelocale.it è tra le testate giornalistiche di divulgazione culturale dedicate al tempo libero più seguite in Italia, con un numero di visite in continua

Dettagli

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab Milano, 16 marzo 2010 Priorità ICT di investimento e indagine per le banche Italiane canali Fonte:ABI

Dettagli

NetforumOTTOBRE. L integrazione è la soluzione SITOVIVO. Virgilio è tornato: lo racconta Giancarlo Vergori. Un treno chiamato Search Engine PAGINA 24

NetforumOTTOBRE. L integrazione è la soluzione SITOVIVO. Virgilio è tornato: lo racconta Giancarlo Vergori. Un treno chiamato Search Engine PAGINA 24 2007 NetforumOTTOBRE RIVISTA MENSILE DI COMUNICAZIONE, MARKETING E MEDIA BUSINESS IN RETE Fabio Pagano, ceo e product manager di SitoVivo INTERVISTA Virgilio è tornato: lo racconta Giancarlo Vergori PAGINA

Dettagli

IL PIANO DI COMUNICAZIONE DIGITALE INTEGRATO LE PRINCIPALI LEVE DEL WEB MARKETING

IL PIANO DI COMUNICAZIONE DIGITALE INTEGRATO LE PRINCIPALI LEVE DEL WEB MARKETING IL PIANO DI COMUNICAZIONE DIGITALE INTEGRATO LE PRINCIPALI LEVE DEL WEB MARKETING 2014 / 2015 Marketing sales & communication Z2123.1 II Edizione / Formula weekend 21 NOVEMBRE 2014 14 FEBBRAIO 2015 In

Dettagli

Corso di Marketing di Rete Quinta Unità Didattica

Corso di Marketing di Rete Quinta Unità Didattica AGENDA WEB 2.0 L importanza della partecipazione I social media Il social media marketing Il marketing virale WEB 2.0 Il Web 2.0 non è un software specifico, né un marchio registrato, ma un insieme di

Dettagli

WEB SERVICES - PROMO KI T. www.cubik.tv Real Stream S.r.l. Cubik Media Group S.r.l. Società Editrice. Broadcaster & Commercial

WEB SERVICES - PROMO KI T. www.cubik.tv Real Stream S.r.l. Cubik Media Group S.r.l. Società Editrice. Broadcaster & Commercial Cubik Media Group S.r.l. WEB SERVICES - PROMO KI T www.cubik.tv Real Stream S.r.l. CUBIK uno strumento per il marketing avanzato. Oggi le aziende sono alla ricerca di strumenti per incrementare le vendite;

Dettagli

Le nostre piattaforme sono realizzate con lo stesso criterio dei mattoncini LEGO. E possibile assemblare numerosi moduli, ognuno con differenti

Le nostre piattaforme sono realizzate con lo stesso criterio dei mattoncini LEGO. E possibile assemblare numerosi moduli, ognuno con differenti Speakage è una Plat-Agency (Platforms Agency) che sviluppa piattaforme web modulari a supporto della Comunicazione e del Marketing digitale avanzato. Realizza prodotti su misura e fornisce consulenza strategica

Dettagli