Manutenzione periodica al PIANO DEI CONTI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manutenzione periodica al PIANO DEI CONTI"

Transcript

1 Manutenzione periodica al PIANO DEI CONTI La nuova gestione Utilità Piano dei Conti Premessa... 2 La creazione di un nuovo sottoconto Nuovo sottoconto tramite duplica da piano dei conti standard Nuovo sottoconto tramite duplica da piano dei conti in gestione Creazione manuale... 7 La verifica periodica Controllo sottoconti senza corrispondenza Controllo dei nuovi sottoconti con corrispondenza definita in fase di nuova creazione Conti esclusi dall aggiornamento Conti con difformità Aggiornamento del piano dei conti da pdc standard Conti standard non usati Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 1 di 15

2 Premessa Gli argomenti trattati nel presente documento intendono fornire una guida riguardante la sequenza operativa delle operazioni da effettuarsi periodicamente al fine di consentire il mantenimento degli automatismi tra la contabilità e gli altri moduli della procedura. E necessaria la presenza di due presupposti: 1. Aver stabilito la corrispondenza tra il tipo piano dei conti della propria installazione e il tipo piano dei conti Apogeo presente nelle tabelle standard mediante la scelta: Area contabile Contabilità Tabelle Tabelle contabili Corrispondenze tipi piano dei conti. 2. Aver provveduto ad stabilire le corrispondenze tra ogni singolo sottoconto del piano dei conti della propria installazione con il corrispondente sottoconto del piano dei conti Apogeo presente nelle tabelle standard mediante la scelta: Area contabile Contabilità Funzioni di utilità Utilità piano dei conti Gestione corrispondenze conti Archivi standard. Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 2 di 15

3 La creazione di un nuovo sottoconto Quando si rende necessario creare un nuovo sottoconto è possibile procedere con tre diverse modalità operative: 1. Nuovo s/conto tramite duplica da pdc standard 2. Nuovo s/conto tramite duplica da pdc in gestione 3. Creazione manuale 1. Nuovo sottoconto tramite duplica da piano dei conti standard Con questa funzione è possibile creare il nuovo sottoconto partendo da un sottoconto analogo individuato nel corrispondente piano dei conti degli archivi standard. E evidente che questa modalità di creazione è fruibile solo se nella tabella delle corrispondenze tipi piano dei conti è stata definita la corrispondenza tra il tipo piano dei conti in uso ed un tipo piano dei conti presente negli archivi standard. Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 3 di 15

4 Una volta richiamata la funzione viene proposta la finestra di ricerca che propone la struttura del corrispondente piano dei conti negli archivi standard. L operatore deve così selezionare il sottoconto di origine e quindi attivare la creazione del nuovo sottoconto, la quale avviene proponendo sul nuovo conto tutte le caratteristiche del conto di origine, ad esclusione del codice che è costituito dal mastro/intermedio precedentemente individuati e dal codice di sottoconto definito dopo la selezione del conto di origine. Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 4 di 15

5 Pertanto il nuovo sottoconto è del tutto identico al conto di origine, fatta eccezione per il codice identificativo. Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 5 di 15

6 Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 6 di 15

7 2. Nuovo sottoconto tramite duplica da piano dei conti in gestione Con questa funzione è possibile creare il nuovo sottoconto partendo da un altro sottoconto analogo presente sul medesimo tipo piano dei conti. Una volta richiamata la funzione viene proposta la finestra di ricerca che propone la struttura del piano dei conti; l operatore deve così selezionare il sottoconto di origine ed attivare la creazione del nuovo sottoconto, la quale avviene proponendo sul nuovo conto tutte le caratteristiche del conto di origine, ad esclusione del codice che è costituito dal mastro/intermedio precedentemente individuati e dal codice di sottoconto definito dopo la selezione del conto di origine. Pertanto il nuovo sottoconto è del tutto identico al conto di origine, fatta eccezione per il codice identificativo. Nella pagina Corrispondenze viene riportata la stessa corrispondenza eventualmente esistente sul sottoconto di origine. 3. Creazione manuale Questa modalità di creazione permette all operatore di non definire la corrispondenza da assegnare al momento della creazione del conto ma di rimandare ad una fase successiva (ed eventualmente anche ad un altro operatore) l assegnazione della stessa (v. punto 1. Sottoconti senza corrispondenza, della verifica periodica). Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 7 di 15

8 La verifica periodica Come già anticipato al fine di consentire al mantenimento degli automatismi previsti dalla procedura basati sulle informazioni presenti sulla tabella del piano dei conti è opportuno verificare periodicamente la sussistenza di difformità tra il piano dei conti dello studio e il piano dei conti standard corrispondente mediante il seguente iter operativo: 1. Controllo dei sottoconti senza corrispondenza 2. Controllo dei nuovi sottoconti con la corrispondenza definita in fase di nuova creazione 3. Elenco dei sottoconti esclusi da aggiornamento 4. Stampa di controllo ed evidenziazione delle difformità presenti su ogni singolo conto 5. Aggiornamento del piano dei conti dello studio dal piano dei conti standard 6. Verifica dei sottoconti presenti sul piano dei conti standard ma non presenti sul piano dei conti di studio 1. Controllo sottoconti senza corrispondenza Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 8 di 15

9 Serve per rilevare l esistenza di conti nel PdC di Studio a cui non sono state associate le corrispondenze. Suggerimenti: procedere all assegnazione delle corrispondenze. Release pag. 94 Effettuare la Gestione corrispondenza conti archivi standard: viene visualizzata la finestra di accettazione limiti in cui occorre definire anzitutto il tipo piano dei conti che si intende assumere in manutenzione con riferimento al filtro. Solo sottoconti con campo Conto corrispondenza ad archivi standard: Togliendo la barratura del check Compilato, saranno gestibili tutti i sottoconti per i quali non è stata definita una corrispondenza con gli archivi standard; tale scelta consente quindi di poter assumere in gestione i soli conti per i quali bisogna ancora impostare l informazione. Viceversa togliendo la barratura del check Non compilato, saranno gestibili tutti i sottoconti per i quali è stata definita una corrispondenza con gli archivi standard; tale scelta consente quindi di effettuare una verifica puntuale dei collegamenti impostati. 2. Controllo dei nuovi sottoconti con corrispondenza definita in fase di nuova creazione Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 9 di 15

10 Serve per rilevare l esistenza di conti creati mediante duplica nel PdC di Studio per verificare la corretta assegnazione della corrispondenza. Suggerimenti: verificata l assegnazione della corretta corrispondenza togliere il relativo check. Release pag. 95 Con riferimento al filtro - Solo sottoconti con check Corrispondenza definita in fase di creazione : Togliendo la barratura del check Non compilato, saranno gestibili tutti i sottoconti per i quali la corrispondenza è stata definita in modo automatico in fase di creazione, avvalendosi della modalità di creazione Nuovo sottoconto tramite duplica da piano dei conti standard precedentemente commentata; tale scelta consente quindi di poter lavorare solo su questi conti per verificare se la corrispondenza definita in fase di creazione è corretta. Una volta verificata la corretta corrispondenza si consiglia di togliere il check corrisp.in creaz. c/ in modo da considerare il sottoconto stesso come non più da verificare. 3. Conti esclusi dall aggiornamento Serve per rilevare l esistenza di conti presenti e non aggiornabili automaticamente con la relativa funzione. Suggerimenti: Per questi conti verificare le corrette impostazioni dei singoli campi e procedere all intervento manuale per le eventuali modifiche. Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 10 di 15

11 Release pag. 95 Con riferimento al filtro - Solo sottoconti con check Esclusione aggiornamento : Togliendo la barratura del check Non compilato, saranno gestibili tutti i sottoconti esclusi dall aggiornamento automatico; tale scelta consente di verificare: se effettivamente deve essere mantenuto il check di esclusione, se è necessario procedere alla gestione manuale dei valori presenti nei diversi campi che trattano i trasferimenti contabili. Si ricorda che il check Escludi aggiornamento è stato posto per evitare la modifica dell impostazione personalizzata del sottoconto che quindi differisce rispetto al relativo sottoconto corrispondente del piano dei conti standard. 4. Conti con difformità Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 11 di 15

12 Eseguire la stampa di utilità stampa controllo piano dei conti - corrispondenze Suggerimenti: La stampa è facoltativa, permette di evidenziare quali conti (nelle relative sezioni tabellari) verranno aggiornati sulla base dei valori contenuti sul conto corrispondente del piano dei conti Apogeo con l elaborazione di cui al successivo punto 5. Release pag Sottoconti del piano dei conti dell installazione con contenuto diverso rispetto al sottoconto corrispondente. A seguito di questa scelta (Tipo elaborazione 3 ), proposta di default in accettazione limiti, l output di stampa evidenzia i soli sottoconti del tipo piano dei conti utilizzato per i quali è stata definita la corrispondenza ma che presentano differenze strutturali di contenuto rispetto al sottoconto corrispondente. Il confronto avviene considerando le cinque aree dati in cui strutturalmente si divide l anagrafica del piano dei conti: - Area Collegamenti e automatismi - Area Percentuali di indeducibilità - Area Riclassificazione UE - Area Codifiche fiscali - Area Codifiche situazioni contabili Detto confronto viene effettuato sul contenuto di tutti i campi di ogni area interessata. L output di stampa prodotto riporta tutti i sottoconti che presentano almeno una differenza in almeno una delle cinque aree, barrando ognuna delle colonne in cui esiste la diversità. In tal modo è possibile prendere coscienza dell opportunità di adeguare i dati, procedendo all aggiornamento automatico (più oltre trattato) o intervenendo manualmente nei singoli conti interessati. Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 12 di 15

13 5. Aggiornamento del piano dei conti da pdc standard Questa funzione di utilità costituisce la logica conclusione di tutta l attività di definizione delle corrispondenze illustrata nei paragrafi precedenti in quanto consente, sulla base delle corrispondenze stesse, di procedere all aggiornamento automatico del tipo piano dei conti utilizzato che viene in tal modo allineato al corrispondente tipo piano dei conti degli archivi standard. Suggerimenti: Se non esistono particolari casi da considerare è opportuno procedere all elaborazione spuntando tutti e cinque le tipologie di aggiornamento. Release pag. 97 All interno della finestra di accettazione limiti bisogna anzitutto definire il tipo piano dei conti da assumere in elaborazione; detto piano dei conti deve essere Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 13 di 15

14 presente all interno della tabella Corrispondenze tipi piano dei conti. Il passaggio successivo consiste nel definire quale area tematica deve essere aggiornata in automatico. Ogni area tematica (Collegamenti e automatismi, Percentuali di indeducibilità, Riclassificazione UE, Codifiche fiscali, Codifiche situazioni contabili) è associata ad un check che, se selezionato, attiva l aggiornamento. L aggiornamento, come detto, consiste nel riportare su ogni sottoconto con corrispondenza definita e con check Esclusione aggiornamento non barrato, le informazioni presenti sul sottoconto corrispondente degli archivi standard. Il fatto di poter operare disgiuntamente su ognuna delle aree tematiche, consente di poter attivare l aggiornamento in modo selettivo. 6. Conti standard non usati Serve per rilevare l esistenza di conti nel PdC Apogeo non presenti nel PdC di Studio. Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 14 di 15

15 Suggerimenti: procedere all inserimento dei conti segnalati nella stampa sul proprio piano dei conti se ritenuti necessari alle contabilità da gestire. Release pag. 96 Sottoconti del piano dei conti degli archivi standard non usati per corrispondenze sul piano dei conti dell installazione. A seguito di questa scelta (Tipo elaborazione 2 ), l output di stampa evidenzia i soli sottoconti del tipo piano dei conti degli archivi standard che non risultano collegati ad alcun sottoconto all interno del tipo piano dei conti utilizzato. La finalità di questo tipo di elaborazione, che come detto espone i sottoconti del tipo piano dei conti degli archivi standard che non sono collegati ad alcun sottoconto del tipo piano dei conti utilizzato, è quella di individuare eventuali casistiche non gestite sul tipo piano dei conti utilizzato oppure nuovi sottoconti inseriti negli archivi standard (ad ex., per recepire novità normative o di modulistica) che dovrebbero opportunamente trovare una corrispondenza sul tipo piano dei conti utilizzato. Manutenzione periodica al piano dei conti - Pagina 15 di 15

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

Sincronizzazione dei dati (Beta) Release 7.0

Sincronizzazione dei dati (Beta) Release 7.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Sincronizzazione dei dati (Beta) Release 7.0 COPYRIGHT 2000-2009 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione contiene informazioni protette

Dettagli

3.7 [ 5.00 \ 15] Evasione Ordini Clienti

3.7 [ 5.00 \ 15] Evasione Ordini Clienti - 128 - Manuale di Aggiornamento 3.7 [ 5.00 \ 15] Evasione Ordini Clienti 3.7.1 Dettagli giacenze dei depositi di sede Con l attuale release è ora possibile, in fase di evasione degli ordini, avere un

Dettagli

Dichiarazione IVA 2017 Guida Operativa

Dichiarazione IVA 2017 Guida Operativa Dichiarazione IVA 2017 Guida Operativa Edizione 1.2 gennaio 2017 In base all articolo 8 del d.p.r. 22 luglio 1998, n. 322 e successive modificazioni, la dichiarazione IVA 2017, relativa all anno 2016 deve

Dettagli

VALORIZZAZIONE MOVIMENTI DI SCARICO E VALORIZZAZIONE TRASFERIMENTO COSTI DI ANALITICA

VALORIZZAZIONE MOVIMENTI DI SCARICO E VALORIZZAZIONE TRASFERIMENTO COSTI DI ANALITICA VALORIZZAZIONE MOVIMENTI DI SCARICO E VALORIZZAZIONE TRASFERIMENTO COSTI DI ANALITICA Riportiamo di seguito i vari passaggi per poter gestire la rivalorizzazione, sui documenti di scarico, del costo di

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma SOMMARIO LINEA BILANCIO - VERSIONI... 2 AVVERTENZE... 2 BILANCIO E NOTA INTEGRATIVA... 3 Nuova tassonomia XBRL... 3 NOTA INTEGRATIVA XBRL... 3 Tabella Leasing... 3 Rendiconto finanziario indiretto... 3

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2017.0.7

Dettagli

Saldo IMU/TASI Guida Operativa

Saldo IMU/TASI Guida Operativa Saldo IMU/TASI 2016 Guida Operativa Edizione Dicembre 2016 PROCEDURE OPERATIVE PER IL CALCOLO DEL SALDO IMU 2016 a. Controlli preliminari Per ottenere una lista sintetica degli importi calcolati, al fine

Dettagli

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 17/04/2012

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 17/04/2012 Nota Salvatempo Contabilità 22 MAGGIO 2012 * in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 17/04/2012 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone

Dettagli

Gestione Contabile. Integrazione con le Dichiarazioni per Veicoli

Gestione Contabile. Integrazione con le Dichiarazioni per Veicoli Gestione Contabile Integrazione con le Dichiarazioni per Veicoli ELABORAZIONE AMMORTAMENTO VEICOLI All interno del modulo Cespiti nel menu Funzioni Fiscali è disponibile la funzione Elaborazione ammortamento

Dettagli

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillola operativa Presenze Rilevazione timbrature Versione 1.1 del

Dettagli

Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute

Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute Prerequisiti Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute L opzione Spesometro è disponibile per le versioni Contabilità e Azienda Pro. Spesometro L opzione consente di estrapolare

Dettagli

NUMERAZIONE DOCUMENTI (FATTURE / NOTE DI CREDITO) PER IL NUOVO ANNO

NUMERAZIONE DOCUMENTI (FATTURE / NOTE DI CREDITO) PER IL NUOVO ANNO NUMERAZIONE DOCUMENTI (FATTURE / NOTE DI CREDITO) PER IL NUOVO ANNO Con il DL 216/12, con decorrenza 1 gennaio 2013, era stata introdotta una novità relativa alla numerazione delle fatture (note di credito)

Dettagli

Avvertenze. Descrizione dell aggiornamento. Istruzioni

Avvertenze. Descrizione dell aggiornamento. Istruzioni 1 Release Versione Applicativo Contabilità Oggetto: Modifiche varie Versione: 201601 Data di rilascio: 01/03/2016 Sigla: Avvertenze Chiudere l applicativo su tutti i pc prima di effettuare l installazione.

Dettagli

PASSAGGIO DATI FISCALI

PASSAGGIO DATI FISCALI Release 4.70 Manuale Operativo PASSAGGIO DATI FISCALI Impostazione dei dati e riprese fiscali Il documento descrive le operazioni necessarie per passare i dati relativi alle dichiarazioni dei redditi dalla

Dettagli

Dati Dichiarazioni, Comunicazione IVA e F24

Dati Dichiarazioni, Comunicazione IVA e F24 Release 5.20 Manuale Operativo RIEPILOGHI IVA Dati Dichiarazioni, Comunicazione IVA e F24 Il modulo abilita le funzioni per il collegamento del Piano dei Conti ai quadri della dichiarazione IVA che potranno

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2017.0.0

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2017.0.3

Dettagli

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillola operativa Modello 730 Versione 1.0 del 30/06/2014 1. MODELLO

Dettagli

Dichiarazione IVA 2017 Guida Operativa

Dichiarazione IVA 2017 Guida Operativa Dichiarazione IVA 2017 Guida Operativa Edizione 1.0 gennaio 2017 In base all articolo 8 del d.p.r. 22 luglio 1998, n. 322 e successive modificazioni, la dichiarazione IVA 2017, relativa all anno 2016 deve

Dettagli

FlexCMP La piattaforma accessibile per il web 2.0

FlexCMP La piattaforma accessibile per il web 2.0 Manuale Utente FlexCMP La piattaforma accessibile per il web 2.0 FlexCMP è un prodotto di: Idea Futura S.R.L. Via Toscanini 7/2 40055 Castenaso (BO) - Italy Tel.: +39 051 780630 http://www.ideafutura.com

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione Applicativo: GECOM F24

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione Applicativo: GECOM F24 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2010.6.0 Applicativo: GECOM

Dettagli

Manuale operativo di amministrazione del Portale Aziende BPM

Manuale operativo di amministrazione del Portale Aziende BPM Manuale operativo di amministrazione del Portale Aziende BPM Versione 1.0 Indice Indice INDICE 2 PREFAZIONE 3 IL MANUALE OPERATIVO 3 I LETTORI DEL MANUALE 3 DEFINIZIONI 3 I CONTENUTI DEL MANUALE 4 CAPITOLO

Dettagli

Anagrafe Nazionale Studenti aggiornamento sincronizzato. Guida Operativa

Anagrafe Nazionale Studenti aggiornamento sincronizzato. Guida Operativa Anagrafe Nazionale Studenti aggiornamento sincronizzato Guida Operativa 1 INTRODUZIONE L'aggiornamento sincronizzato consente di riportare in tempo reale sul SIDI le modifiche operate sul programma Gestione

Dettagli

Procedura operativa per la gestione della funzione di formazione classi prime

Procedura operativa per la gestione della funzione di formazione classi prime Procedura operativa per la gestione della funzione di formazione classi prime Questa funzione viene fornita allo scopo di effettuare la formazione delle classi prime nel rispetto dei parametri indicati

Dettagli

Flusso operativo XBRL

Flusso operativo XBRL Applicativo: E/Fiscali Versione: 04.06.02 Build: Data pubblicazione: 20-03-2017 Riferimento: Allegati Classificazione: Guida Utente Flusso operativo XBRL E/Fiscali - Rel. 04.06.02 (marzo 2017) Schema flusso

Dettagli

King Conai/Cobat. La gestione del contributo Conai e Cobat

King Conai/Cobat. La gestione del contributo Conai e Cobat King Conai/Cobat La gestione del contributo Conai e Cobat La gestione del contributo Conai e Cobat... 3 Anagrafica articoli... 6 Anagrafica clienti... 6 Personalizzazione documenti... 8 Gestione contributo

Dettagli

Collocamento ARCHIVI DI BASE PRATICHE COLLOCAMENTO COLLOCAMENTO PRATICHE

Collocamento ARCHIVI DI BASE PRATICHE COLLOCAMENTO COLLOCAMENTO PRATICHE Collocamento ARCHIVI DI BASE PRATICHE COLLOCAMENTO COLLOCAMENTO PRATICHE La procedura propone a menù le pratiche che si possono realizzare con la procedura; ogni pratica presenta i dati così come previsto

Dettagli

Listini Dinamici. Indice degli argomenti

Listini Dinamici. Indice degli argomenti Indice degli argomenti Premessa Impostazione delle tabelle utili per la creazione di un listino dinamico Creazione di un Listino Dinamico Utilizzo in Gestione Documenti, Ordini Clienti e Movimenti di Magazzino

Dettagli

NUOVA ALIQUOTA IVA ORDINARIA 22% Note operative per la procedura ESOLVER ENOLOGIA Versione 2.0 1/10/2013

NUOVA ALIQUOTA IVA ORDINARIA 22% Note operative per la procedura ESOLVER ENOLOGIA Versione 2.0 1/10/2013 NUOVA ALIQUOTA IVA ORDINARIA 22% Note operative per la procedura ESOLVER ENOLOGIA Versione 2.0 1/10/2013 CREAZIONE NUOVI CODICI IVA SISTEMI SPA HA PROVVEDUTO A DEFINIRE I NUOVI CODICI IVA CON ALIQUOTA

Dettagli

Integrazione al Manuale Utente 1

Integrazione al Manuale Utente 1 CONTABILITA PROFESSIONISTI La contabilità dei professionisti di Picam (criterio di cassa, registro cronologico, registro incassi e/o pagamenti) è utilizzabile solamente nella versione Picam.com e Picam.com

Dettagli

IMU 2013 dalla A (Aliquote IMU) alla V (Versamenti F24).

IMU 2013 dalla A (Aliquote IMU) alla V (Versamenti F24). IMU 2013 dalla A (Aliquote IMU) alla V (Versamenti F24). SOMMARIO Premessa... 2 AGGIORNAMENTO BANCA DATI ALIQUOTE IMU... 2 LISTA COMUNI UTILIZZATI NELLA GESTIONE DEI TERRENI E FABBRICATI... 2 PERSONALIZZAZIONE

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Bollettino - 103 7.2 Nuova gestione CONAI e COBAT [5.10.1/5] Con l attuale release è ora possibile gestire: - il

Dettagli

# Come creare un soggetto contabile

# Come creare un soggetto contabile Suite Contabile Fiscale Contabilità generale e cespiti #2331 - Come creare un soggetto contabile Per creare un nuovo soggetto contabile occorre: Dalla voce di menù Contabilità/File/Nuovo seguire la procedura

Dettagli

Guida alla Contabilizzazione di Fatture e Note di Credito

Guida alla Contabilizzazione di Fatture e Note di Credito Guida alla Contabilizzazione di Fatture e Note di Credito Sommario 1. MODIFICHE STRUTTURALI... 2 SCHEDA PROFESSIONISTI... 2 SCHEDA ANAGRAFICA... 2 SCHEDA FATTURAZIONE... 3 SCHEDA CONTABILIZZAZIONE... 3

Dettagli

Gestione Ratei e Risconti

Gestione Ratei e Risconti HELP DESK Nota Salvatempo 0024 MODULO FISCALE Gestione Ratei e Risconti Quando serve Questa procedura, presente nei moduli delle Contabilità Ordinaria e Semplificata, consente la gestione, la stampa ed

Dettagli

OPERAZIONI PRELIMINARI

OPERAZIONI PRELIMINARI QUICK GUIDE GESTIONE COMPETENZE (Area Alunni ver. 6.3.5 o successive) Nota Miur 23.02.2017, Prot. 2000 Dalla versione dell Area Alunni indicata è possibile effettuare la completa gestione delle competenze,

Dettagli

CAMBIO PIANO DEI CONTI. I nuovi Piani dei Conti: S1 e SP

CAMBIO PIANO DEI CONTI. I nuovi Piani dei Conti: S1 e SP CAMBIO PIANO DEI CONTI I nuovi Piani dei Conti: S1 e SP ARGOMENTI DEL CORSO - Nuovi Piani dei conti: caratteristiche e vantaggi - Cambio Piano dei Conti: flusso operativo NUOVI PIANI DEI CONTI: CARATTERISTICHE

Dettagli

5 Creare una ditta contabile

5 Creare una ditta contabile 5 Creare una ditta contabile menu 1/9/2 > Archivio ditta contabile 1 caso : l anagrafica esiste già nell archivio ditte contabili (a) si richiama la ditta con la Rag. Soc. o con il Codice Ditta (b) si

Dettagli

Aggiornamento Archivi

Aggiornamento Archivi Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8FQMX574548 Data ultima modifica 15/04/2011 Prodotto Suite Bilancio Modulo Bilancio, Calcolo Imposte Correnti Anticipate e Differite Oggetto: Flusso per il riporto

Dettagli

Paghe Smart IL MODELLO F24. Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART

Paghe Smart IL MODELLO F24. Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART IL MODELLO F24 Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART INTRODUZIONE...2 GESTIONE MODELLO...3 - Inserimento Banche...3 - Impostazioni di base...4 - Inserimento manuale tributi

Dettagli

Tipi documento Iva. Le opzioni rilevanti per la gestione della Comunicazione sono due: Dati FE/FR Tipo Acquisti (beni o servizi)

Tipi documento Iva. Le opzioni rilevanti per la gestione della Comunicazione sono due: Dati FE/FR Tipo Acquisti (beni o servizi) Aliquote IVA Prima di procedere alla compilazione della Comunicazione occorre verificare la corretta impostazione del valore del campo natura nella tabella dei Codici IVA. Quando l aliquota iva è uguale

Dettagli

WINGICAT 2000 PROCEDURE ESTERNE. Gestione Integrata Centri Assistenza Tecnica. Future Service 2 CP - SP

WINGICAT 2000 PROCEDURE ESTERNE. Gestione Integrata Centri Assistenza Tecnica. Future Service 2 CP - SP WINGICAT 2000 PROCEDURE ESTERNE Gestione Integrata Centri Assistenza Tecnica Future Service 2 CP - SP GESTIONE INTEGRATA CENTRI ASSISTENZA TECNICA Guida per l utente 1997-2001 ServiceGO! Via Perfetti Ricasoli

Dettagli

Applicativo PAGHE PROJECT

Applicativo PAGHE PROJECT Applicativo PAGHE PROJECT Paghe per Aziende, Banche ed Assicurazioni, Enti Pubblici Versione 03.07.00 del 08 Aprile 2013 Elenco contenuti 1 - Nuova modalità di aggiornamento...2 2 - Cruscotto elaborazioni...2

Dettagli

NOVITA GESTIONE INPS

NOVITA GESTIONE INPS NOVITA GESTIONE INPS Novità gestione INPS UNICO PERSONE FISICHE: NOVITA GESTIONE INPS RISTRUTTURAZIONE MINIMALE IVS Il prospetto di calcolo del minimale IVS è stato rinnovato e potenziato. Rispetto alla

Dettagli

Trenitalia Gruppo Ferrovie dello Stato

Trenitalia Gruppo Ferrovie dello Stato Trenitalia Gruppo Ferrovie dello Stato PICO Piattaforma Integrata Commerciale B2B Sistema di Vendita Manuale Amministratore Pagina 1 of 14 B2B - Ruolo Amministratore PMI Il ruolo Amministratore PMI (o

Dettagli

FASCICOLO DOCUMENTALE. Soluzioni gestionali integrate per la Pubblica Amministrazione Architettura client/server. Manuale Utente

FASCICOLO DOCUMENTALE. Soluzioni gestionali integrate per la Pubblica Amministrazione Architettura client/server. Manuale Utente Soluzioni gestionali integrate per la Pubblica Amministrazione Architettura client/server FASCICOLO DOCUMENTALE Manuale Utente Fascicolo Documentale 1/1 INDICE 1 INTRODUZIONE 3 2 ATTIVAZIONE 4 3 GESTIONE

Dettagli

Modulo Ritenute. 6. Tramite il menù Archivi/Nominativi inserire, o recuperare dall Anagrafica Unica, i nominativi da considerarsi come percipienti

Modulo Ritenute. 6. Tramite il menù Archivi/Nominativi inserire, o recuperare dall Anagrafica Unica, i nominativi da considerarsi come percipienti Nota Salvatempo Ritenute 05 FEBBRAIO 2013 * in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 24/10/2012 Modulo Ritenute Figura 1 Il modulo Ritenute è integrato al modulo di contabilità

Dettagli

La funzione di gestione degli incarichi permette l assegnazione di uno o più incarichi associativi ai nominativi presenti nella base di dati.

La funzione di gestione degli incarichi permette l assegnazione di uno o più incarichi associativi ai nominativi presenti nella base di dati. GESTIONI: INCARICHI La funzione di gestione degli incarichi permette l assegnazione di uno o più incarichi associativi ai nominativi presenti nella base di dati. Per convenzione il sistema associa un incarico

Dettagli

Versione Attenzione! REQUISITO ESSENZIALE PER SCARICARE L AGGIORNAMENTO È AVERE INSTALLATO LA RELEASE

Versione Attenzione! REQUISITO ESSENZIALE PER SCARICARE L AGGIORNAMENTO È AVERE INSTALLATO LA RELEASE CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI CUBE AUTOTRASPORTI Versione 06.12.80 REQUISITO ESSENZIALE PER SCARICARE L AGGIORNAMENTO È AVERE INSTALLATO LA RELEASE 06.12.50 QUESTO AGGIORNAMENTO E VALIDO SOLO SU VERSIONI

Dettagli

Importazione dati. e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01. con gestionale e/satto. Gestionale e/satto

Importazione dati. e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01. con gestionale e/satto. Gestionale e/satto e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01 Importazione dati con gestionale e/satto 06118930012 Tribunale di Torino 2044/91 C.C.I.A.A. 761816 - www.eurosoftware.it Pagina 1 ATTENZIONE. Per poter procedere con

Dettagli

MPRI CESP1 MULTI IMPLEMENTAZIONI. Gestione prima nota. Gestione archivio cespiti. Aggiornamento conti in tempo reale. Anagrafica Cespiti

MPRI CESP1 MULTI IMPLEMENTAZIONI. Gestione prima nota. Gestione archivio cespiti. Aggiornamento conti in tempo reale. Anagrafica Cespiti Gestione prima nota MPRI Aggiornamento conti in tempo reale Con questa versione è abilitato un ulteriore controllo che, in caso di aggiornamento in tempo reale e esecuzione del BILA2 dell esercizio, non

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, 20-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, 20-00173 Roma Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE IVA / 2016... 3 Collegamenti contabilità Trasferimento dati a IVA/2016... 4 DICHIARAZIONE D INTENTO... 4 Stampa controllo dichiarazioni...

Dettagli

Lavori di Fine Anno 2014 CUBE AUTOTRASPORTI CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI

Lavori di Fine Anno 2014 CUBE AUTOTRASPORTI CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI Lavori di Fine Anno 2014 CUBE AUTOTRASPORTI CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI SOMMARIO Introduzione... 3 1. Ditte con esercizio contabile coincidente con l anno solare (01/01/..- 31/12/..)... 4 2. Ditte

Dettagli

MULTI/REDDITI - Note Utente GDRD01

MULTI/REDDITI - Note Utente GDRD01 1 Operazioni e verifiche preliminari per trasferimento dati da MULTI/PAGHE a REDDITI I dati necessari alla compilazione dei quadri d impresa/lavoro autonomo ed IRAP, all interno della Dichiarazione dei

Dettagli

MONITORAGGIOO DATABASE QVISUAL 730/ Revisione 2.0 PREMESSE

MONITORAGGIOO DATABASE QVISUAL 730/ Revisione 2.0 PREMESSE MONITORAGGIOO DATABASE QVISUAL 730/2013 - Revisione 2.0 PREMESSE Dal menu di testo del software QVisual 730/2013, selezionando la voce Elaborazioni, è possibile accedere alla funzione Elenchi e statistiche.

Dettagli

NUOVA ALIQUOTA IVA 21% Note operative per la procedura ESOLVER - ENOLOGIA

NUOVA ALIQUOTA IVA 21% Note operative per la procedura ESOLVER - ENOLOGIA Aggiornato il 19/09/2011 NUOVA ALIQUOTA IVA 21% Note operative per la procedura ESOLVER - ENOLOGIA PREMESSA: SISTEMI SPA HA PROVVEDUTO A DEFINIRE I NUOVI CODICI IVA CON ALIQUOTA 21%, DEFINENDO LE CODIFICHE

Dettagli

PowerDIP Software gestione presenze del personale aziendale. - Guida all inserimento e gestione dei turni di lavoro -

PowerDIP Software gestione presenze del personale aziendale. - Guida all inserimento e gestione dei turni di lavoro - PowerDIP Software gestione presenze del personale aziendale - Guida all inserimento e gestione dei turni di lavoro - Informazioni preliminari. E necessario innanzitutto scaricare e installare l ultima

Dettagli

9In questa sezione. Ordinare e filtrare i dati. Dopo aver aggiunto dati ai fogli di lavoro, potresti voler

9In questa sezione. Ordinare e filtrare i dati. Dopo aver aggiunto dati ai fogli di lavoro, potresti voler 9In questa sezione Ordinare e filtrare i dati Ordinare i dati del foglio di lavoro Creare un elenco personalizzato Filtrare rapidamente i dati con Filtro automatico Creare un filtro avanzato Convalidare

Dettagli

AnthericaCMS. Gestisci in autonomia i contenuti del tuo sito-web

AnthericaCMS. Gestisci in autonomia i contenuti del tuo sito-web AnthericaCMS Gestisci in autonomia i contenuti del tuo sito-web INDICE I vantaggi di un sito dinamico... 1 I vantaggi di anthericacms... 2 La piattaforma di gestione dei contenuti... 3 Accesso: le sezioni...

Dettagli

CAMBIO PIANO DEI CONTI. I nuovi Piani dei Conti: S1 e SP

CAMBIO PIANO DEI CONTI. I nuovi Piani dei Conti: S1 e SP CAMBIO PIANO DEI CONTI I nuovi Piani dei Conti: S1 e SP ARGOMENTI DEL CORSO - Nuovi Piani dei conti: caratteristiche e vantaggi - Cambio Piano dei Conti: flusso operativo NUOVI PIANI DEI CONTI: CARATTERISTICHE

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2017.1.3

Dettagli

Manuale antievasione (spesometro) su Gestionale 1 con immagini

Manuale antievasione (spesometro) su Gestionale 1 con immagini Operazioni da effettuare in Gestionale 1 per adempiere all obbligo normativo Spesometro : Operazioni preliminari Indichiamo qui di seguito, quali sono le operazioni da svolgere in Gestionale 1, per una

Dettagli

Mediacom. Gestione Integrata Centri Assistenza Tecnica G ESTI ONE INT EG RAT A C ENT RI ASSIST ENZA T EC NI CA

Mediacom. Gestione Integrata Centri Assistenza Tecnica G ESTI ONE INT EG RAT A C ENT RI ASSIST ENZA T EC NI CA W I N G I C A T 2 0 0 0 P R O C E D U R E E S T E R N E Gestione Integrata Centri Assistenza Tecnica Mediacom G ESTI ONE INT EG RAT A C ENT RI ASSIST ENZA T EC NI CA Guida per l utente @ 1997-2016 ServiceGO!

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2017.0.6

Dettagli

Scheda operativa Versione c00. Acconto IVA

Scheda operativa Versione c00. Acconto IVA 1 Normativa... 2... 3 Calcolo acconto IVA... 3 Archivi collegati... 8 Prima nota Gestioni Progressivi per liq. IVA... 8 Gestione F24 Gestione tributi F24... 12 Pagina 1 di 12 2 Normativa Art. 6, Legge

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7WBHYG25885 Data ultima modifica 03/01/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità, Cespiti, Ritenute, Intrastat, Beni usati Oggetto Modalità operative - Esportazione

Dettagli

INTRODUZIONE INTERFACCIA UTENTE SCENARIO D INTEGRAZIONE CON L ANAGRAFE REGIONALE FILTRI DI RICERCA MINIMI RICHIESTI...

INTRODUZIONE INTERFACCIA UTENTE SCENARIO D INTEGRAZIONE CON L ANAGRAFE REGIONALE FILTRI DI RICERCA MINIMI RICHIESTI... !!!" "!!"!# $! !!!$ 1. INTRODUZIONE... 4 1.1. INTERFACCIA UTENTE... 5 1.2. SCENARIO D INTEGRAZIONE CON L ANAGRAFE REGIONALE... 10 1.3. FILTRI DI RICERCA MINIMI RICHIESTI... 11 2. MODALITA DI RICERCA E

Dettagli

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro)

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Impostazioni per operare in Gestionale 1 Per registrare i movimenti contabili che devono essere inclusi nella Comunicazione

Dettagli

Fast Patch 0336 Predisposizione operazioni superiori a 3.000 euro Release 7.0

Fast Patch 0336 Predisposizione operazioni superiori a 3.000 euro Release 7.0 A D H O C E N T E R P R I S E N O T E F U N Z I O N A L I F P 0 3 36 Piattaforma Applicativa Gestionale Fast Patch 0336 Predisposizione operazioni superiori a 3.000 euro Release 7.0 COPYRIGHT 1998-2011

Dettagli

Gestire le Proposte di Vendita

Gestire le Proposte di Vendita POSEIDON: SALES SOLUTION POSEIDON SALES SOLUTION è la configurazione progettata appositamente per la nautica commerciale, che consente di gestire con rapidità ed efficienza le proposte di vendita delle

Dettagli

PREDISPOSIZIONE ANAGRAFE CFP Versione /12/2015. Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi

PREDISPOSIZIONE ANAGRAFE CFP Versione /12/2015. Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi PREDISPOSIZIONE ANAGRAFE CFP Versione 1.0 22/12/2015 Indice 1- INTRODUZIONE... 3 2- ACCESSO ALLE FUNZIONI... 3 3- GESTIONE CFP E ASSOCIAZIONE CORSI... 5 Inserimento di un nuovo CFP... 6 Ricerca di un CFP...

Dettagli

Certificazione Compensi

Certificazione Compensi HELP DESK Nota Salvatempo 0023 MODULO Certificazione Compensi Quando serve Per la gestione degli adempimenti periodici del sostituto d imposta relativi ai compensi di lavoro autonomo. Per la gestione dei

Dettagli

F24: ravvedimento operoso nuove tabelle per calcolo automatico interessi e sanzioni

F24: ravvedimento operoso nuove tabelle per calcolo automatico interessi e sanzioni Rescaldina, 31 Gennaio 2012 Release AG201202 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO DICHIARAZIONE ANNUALE IVA 2012 COMUNICAZIONE ANNUALE IVA 2012 F24: ravvedimento operoso nuove tabelle per calcolo automatico interessi

Dettagli

La generazione dei modelli di pagamento

La generazione dei modelli di pagamento SCHEDA WEB DELEGHE La generazione dei modelli di pagamento Scheda Web I modelli di pagamento possono essere generate in più modalità: generazione automatica; generazione rapida; con trasferimento da dichiarazione

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. GESIMM - RELEASE Versione 2014.2.0 Applicativo:

Dettagli

Guida alla variazione dei dati e alla compilazione della Scheda per il mantenimento requisiti di iscrizione nel Registro regionale

Guida alla variazione dei dati e alla compilazione della Scheda per il mantenimento requisiti di iscrizione nel Registro regionale Guida alla variazione dei dati e alla compilazione della Scheda per il mantenimento requisiti di iscrizione nel Registro regionale Come ogni anno le associazioni iscritte ai registri del volontariato e

Dettagli

Forzatura Invio Telematico Dichiarazione IRAP

Forzatura Invio Telematico Dichiarazione IRAP HELP DESK Nota Salvatempo 0013 MODULO Forzatura Invio Telematico Dichiarazione IRAP Quando serve Novità Quando i controlli SOGEI rilevano la presenza di errori classificati come: «(***C), Errore di entità

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma SOMMARIO LINEA BILANCIO - VERSIONI... 2 AVVERTENZE... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 NOTA INTEGRATIVA XBRL... 3 GESTIONE DOCUMENTI... 9 BILANCIO... 9 Linea Bilancio - Versioni Modulo Versione Versione

Dettagli

Telematizzazione delle accise TAWEB. Guida alle principali novità della versione Autore: Tiziana Bianchi.

Telematizzazione delle accise TAWEB. Guida alle principali novità della versione Autore: Tiziana Bianchi. Telematizzazione delle accise TAWEB Guida alle principali novità della versione 01.05.003 Autore: Tiziana Bianchi www.taweb.eu 1 Indice 1.1 Collegamento telematizzazione accise...3 1.2 Lista flussi...10

Dettagli

Acconto Imposta Sostitutiva TFR (17%)

Acconto Imposta Sostitutiva TFR (17%) HELP DESK Nota Salvatempo 0006 MODULO Acconto Imposta Sostitutiva TFR (17%) Quando serve La normativa Per effettuare il calcolo dell imposta sostitutiva sulle rivalutazioni TFR da versare entro il 16 Dicembre

Dettagli

BANCA DATI IMU BANCA DATI TASI IMU TERRENI AGRICOLI VARIE ACCONTI IVA

BANCA DATI IMU BANCA DATI TASI IMU TERRENI AGRICOLI VARIE ACCONTI IVA Rescaldina 04/12/2014 Release AG201435 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO BANCA DATI IMU BANCA DATI TASI IMU TERRENI AGRICOLI VARIE ACCONTI IVA RICORDIAMO DI EFFETTUARE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI INVIATI CON TEMPESTIVITA

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO Procedura Amministrativo-Contabile di Gestione Anagrafiche Gestione delle Anagrafiche Clienti- 1. OBIETTIVO... 3 2. REFERENTI DELLA PROCEDURA... 3 3. AMBITO DI APPLICAZIONE...

Dettagli

CODIFICARE I PRODOTTI

CODIFICARE I PRODOTTI CODIFICARE I PRODOTTI I documenti ricevuti ed emessi contengono i prodotti o servizi commercializzati dall attività (detti genericamente articoli). Per codificare un nuovo prodotto o servizio si può procedere

Dettagli

Attivazione_2017. CNA - Rete Perl Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia

Attivazione_2017. CNA - Rete Perl Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Perl Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Attivazione_2017 Attivazione_2017_Net2015 Rev. 25/11/2016

Dettagli

CONTENUTO DELLA VERSIONE... 1 QUADRI... 1

CONTENUTO DELLA VERSIONE... 1 QUADRI... 1 UNICO PERSONE FISICHE 2014 Note di rilascio Versione 1.4.0 Data 23 Giugno 2014 Compatibilità 1.0.0 e successive In sintesi CONTENUTO DELLA VERSIONE... 1 QUADRI... 1 GESTIONE PROROGA VERSAMENTI STUDI DI

Dettagli

causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi periodici anche senza gestione contratti.

causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi periodici anche senza gestione contratti. Rescaldina 10/11/2011 Release AG201126 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Comunicazione operazioni over 3000: o o causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Documentazione Fastpatch nr. 297 Release 6.5

Piattaforma Applicativa Gestionale. Documentazione Fastpatch nr. 297 Release 6.5 Piattaforma Applicativa Gestionale Documentazione Fastpatch nr. 297 Release 6.5 Numero Fastpatch Release Numero 6.5 297 Segnalazione Miglioria M7574 Modulo Argomento Descrizione VEND Gestione documenti

Dettagli

COME ATTIVARE E CONFIGURARE LA FUNZIONE PROTOCOLLO DEI DOCUMENTI

COME ATTIVARE E CONFIGURARE LA FUNZIONE PROTOCOLLO DEI DOCUMENTI Codice documento 08042801 Data creazione 28/04/2008 Ultima revisione 07/01/2010 Software DOCUMATIC Versione 7 COME ATTIVARE E CONFIGURARE LA FUNZIONE PROTOCOLLO DEI DOCUMENTI Attivazione della funzione

Dettagli

Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015

Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015 Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015 Alla c.a. del responsabile amministrativo Come ben sapete, i prodotti della famiglia Adhoc si appoggiano ad un codice esercizio

Dettagli

Come anno di competenza della comunicazione da presentare entro:

Come anno di competenza della comunicazione da presentare entro: Per accedere alla nuova gestione del Modello comunicazione polivalente è possibile utilizzare il comando MCOMPOL oppure operare dal tree-view la scelta desiderata come da videata. Come anno di competenza

Dettagli

Vasi Vinari Manuale utente

Vasi Vinari Manuale utente Vasi Vinari Manuale utente Sommario 1. Introduzione... 3 2. Le funzionalità principali... 3 3. Login / Accesso... 4 4. Primo accesso... 4 Vasi Vinari... 5 Attività... 8 Finito, si può lavorare... 11 5.

Dettagli

In questo capitolo si descrive la procedura operativa per la creazione di un documento di vendita di olio sfuso.

In questo capitolo si descrive la procedura operativa per la creazione di un documento di vendita di olio sfuso. Introduzione: In questo capitolo si descrive la procedura operativa per la creazione di un documento di vendita di olio sfuso. Procedura: dove sono presenti note in apice (del tipo 1 ) consultare il punto

Dettagli

Invio Telematico Modello 770

Invio Telematico Modello 770 HELP DESK Nota Salvatempo 0009 MODULO Invio Telematico Modello 770 Quando serve Per la creazione ed il controllo della Dichiarazione Telematica 770. Novità La dichiarazione modello 770/2017 prevede un

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Novembre 2012 INDICE A) INSTALLAZIONE DELL AGGIORNAMENTO... 2 AGGIORNAMENTO STAND ALONE/SERVER... 2 AGGIORNAMENTO CLIENT... 4 B) ELENCO MODIFICHE...

Dettagli

U-GOV - RU Ciclo Compensi Creazione Compenso da Contratto al Personale

U-GOV - RU Ciclo Compensi Creazione Compenso da Contratto al Personale U-GOV - RU Ciclo Compensi Creazione Compenso da Contratto al Personale Versione 0.1 Manuale operativo versione data Modifiche principali Stato Autore/i 0.1 17.12.2009 Stesura iniziale. Bozza M.Bernardini

Dettagli

Opzioni contenitore Prodotti

Opzioni contenitore Prodotti Opzioni contenitore Prodotti Clicca il pulsante destro del mouse sul contenitore prodotti per accedere alle opzioni. Clicca il pulsante OPZIONI del menù che appare. Adesso puoi accedere a tutte le opzioni

Dettagli

MANUALE OPERATIVO ANAGRAFICA CLIENTI FORNITORI

MANUALE OPERATIVO ANAGRAFICA CLIENTI FORNITORI MANUALE OPERATIVO ANAGRAFICA CLIENTI FORNITORI SOMMARIO 1. SCOPO ED APPLICABILITÀ... 3 1.1. Clienti Fornitori... 3 1.1.1. Dati cliente/fornitore... 6 1.1.2. Struttura... 16 1.1.3. Banca... 19 PAGINA 2

Dettagli

OPERAZIONI CON ENTI PUBBLICI

OPERAZIONI CON ENTI PUBBLICI OPERAZIONI CON ENTI PUBBLICI Questo documento illustra come registrare e gestire in primanota, in particolare ai fini iva, le fatture emesso verso enti pubblici. Per l emissione di documenti elettronici

Dettagli

Elaborazione 14 nello STESSO cedolino fiscale (esempio GIUGNO) PAGINA 1/1-

Elaborazione 14 nello STESSO cedolino fiscale (esempio GIUGNO) PAGINA 1/1- Elaborazione 14 nello STESSO cedolino fiscale (esempio GIUGNO) PAGINA 1/1- Se NON si desidera elaborare una mensiltià aggiuntiva separata per l erogazione della 14 mensilità, ma la si vuole inserire nel

Dettagli