Qualità come leva strategica per il successo. Milano,

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Qualità come leva strategica per il successo. Milano, 28 11 2011"

Transcript

1 Qualità come leva strategica per il successo Milano,

2 Sommario Il Gruppo Le Operations Strategie per la Qualità Progetto Qualità & Welfare L attuale organizzazione e I risultati raggiunti

3 Overview of Luxottica Group

4 Luxottica Group overview 1 Group 130 Countries 64,000 People 11 Plants 45 Brands ~7,000 Stores >8 mn OneSight patients >55 mn Manufactured frames >60 mn Customers 4

5 Key financial figures FY bn Group sales 3.6 bn Retail sales 2.2 bn Wholesale sales 712 mn Operating income 402 mn Net income 8.9 bn Market capitalization (1) (1) As of September 30,

6 50 years of excellence Acquisition of Oakley Strengthening Latam retail 2009 First step into retail in Latin America 2006 Starting retail expansion in China 2004 Strengthening retail in North America: Cole National 2003 OPSM Acquisition of Ray-Ban 2001 Entry into sun retail: Sunglass Hut 2000 LISTING ON BORSA ITALIANA Acquisition of Vogue Acquisition of Persol Entering the MVC business in US: EyeMed Starting license agreements with the fashion industry Entry into optical retail: LensCrafters LISTING ON NYSE 1974 Entrance in wholesale distribution 1971 Launch of 1 st collection of prescription eyewear 1961 Producer of frames components 6

7 What Luxottica stands for

8 Entrepreneurship & Growth We see opportunities that others don t and understand the value of taking risks. We trust our instincts and listen to our intuition so that we will continue to lead the industry. Milestones 1990 US listing 1995 LensCrafters 1999 Ray-Ban 2001 Sunglass Hut 2003 OPSM 2007 Oakley what s next? Growth is in our DNA Leonardo Del Vecchio 8

9 Vertical integration One of the competitive advantages underpinning our past and future successes is our vertically integrated business model, which is unique in the eyewear industry. distribution Customer prototypes logistic design manufacturing 9

10 Innovation Creativity and innovation are the foundations of our success and the way we work. We love what we do and believe we make a difference in people s lives. Registered patent 5% of the mix Keep on re-inventing: Light Ray collection in sun and optical Over 600 patents and 1,000 trademarks HDO technology 1,500 athletes loyal to the brand The first 2D lenses ever made with high-wrap curvature Unique proposition Structured assortment management Fast replenishment 32 milin visitors 15 milion viewed virals 1.8 milion Facebook fans 10

11 Brands overview

12 The best brand portfolio in the industry A strong and diversified brand portfolio House brands License brands (1) Video Brands (1) Starting from

13 Ray-Ban: the most successful eyewear brand The authentic global Icon Since 1937 Ray-Ban is the most successful eyewear brand in the world, worn by movie stars, musicians, athletes, rebels and mavericks Timeless, original, authentic, free, American, iconoclastic cool and courageous: Ray-Ban is the unsurpassed leader in eyewear market, an indispensable part of modern culture Seven decades of design, technology and innovation, combining cool style and exceptional quality both in frame and lens to deliver legendary sunglasses and optical frames The Aviator, born in 1937, and the Wayfarer, launched in 1952 are today inimitable icons still setting trends The recent launch of Ray Ban Tech with Carbon Fiver collection opened a new fronteer offering high tech confort in very day life 13

14 Oakley: global, iconic, unique, authentic #1 sport and performance eyewear brand in the world Established in 1975 and headquartered in Southern California, Oakley is one of the leading sports brands in the world Oakley s Superior High Definition Optics meet the toughest demands of world-class athletes, military, law enforcement and active consumers The holder of more than 600 patents, Oakley captures a unique blend of technology, design and art in its sunglasses, goggles, prescription eyewear, apparel, footwear and accessories Oakley has both men s and women s product lines that target Sports Performance, Active and Lifestyle consumers Product distribution is global and spans wholesale to retail, and optical to sport 14

15 Wholesale

16 Wholesale distribution A global coverage......with a selective distribution 130 countries, 5 continents Leadership in key markets: approx. 40 direct subsidiaries representing over 90% of sales Reaching approx. 200,000 doors Leveraging on a very strong brand portfolio Plenty of potential for additional growth from exiting and new brands A different distribution strategy by brand Plenty of new opportunities Emerging markets New channels opportunities: department stores, travel retail Service is a key differentiator Brand positioning Luxury Premium Fashion Fashion Lifestyle N. doors 8,000-12,000 15,000-25,000 60, , , ,000 16

17 Retail

18 Leader in optical and sun retail A strong and diversified retail brand portfolio Over 7,000 stores worldwide Leading premium optical retailer in: North America Asia-Pacific Latin America Greater China Optical Leading specialty premium sun retailer worldwide Leading operator of leased optical departments in host stores in North America One of the largest managed vision care operators in the US, through EyeMed Sun 18

19 LensCrafters almost 1,200 stores as of June 30, 2011 LensCrafters is a leader in optical retailing in North America and is expanding its presence in the premium eyewear market in China. Nearly 900 stores in North America have fully-equipped in-store laboratories to produce glasses in about one hour. 19

20 Sunglass Hut almost 2,500 stores as of June 30, 2011 Since the acquisition of Sunglass Hut in 2001, Luxottica has become a world leader in the specialty sun retail business 20

21 Financial results

22 NET SALES financial performance (millions of Euro) 6,000 5,000 4,000 3,000 2,000 1, ,798 5,202 4,966 5,094 4, % 14.1% 12.6% % 2010 NET SALES BREAKDOWN 22

23 Net income (millions of Euro)

24 Luxottica Group Foundation

25 OneSight foundation A Luxottica foundation, OneSight s mission is to restore and preserve clear vision for the 314 million adults and children worldwide who cannot afford or do not have access to primary vision care. Our vision is a world where primary eye care is a reality for everyone. Through OneSight, we donate our expertise in eye care and eyewear to give back to those in need. We ve helped more than 7.5 million people since Results Global Eye Care: 15 Global Clinics to 11 different countries 149,412 people helped Regional Eye Care: 34 Regional and Vision Van Clinics across North America, China and Australia 26,335 people helped Community Eye Care: 164,908 helped through in-store and community outreach programs across North America and Asia- Pacific Preventative Eye Care: The OneSight Research Foundation awarded US$250,000 to each of eight organizations that support diabetic retinopathy research 20 optometry students received scholarships from the OneSight Research Foundation totaling $40,000 OneSight Clinic volunteers were able to help a 74-year old woman who did not have glasses. She was blind in one eye and incredibly far-sighted in the other. The team found a perfect prescription match which allowed her to see clearly for the first time in 5 years. Thailand Global Clinic,

26 Operations

27 Luxottica operations: where we are Foot Hill Ranch Winnipeg Knoxville Columbus Memphis Dallas Agordo Cencenighe Sedico Pederobba Rovereto Lauriano Izmir (Turchia) Bhiw adi (India) Tristar Plant Acetate Tristar Plant Metal Tristar Plant Decorations AMERICA Foothill Ranch (U.S.A) RX Lenses Labs : Columbus(U.S.A) Dallas(U.S.A) Memphis (U.S.A) Knoxville(U.S.A) Winnipeg (Canada) EUROPE Agordo (Italy) Cencenighe (Italy) Sedico (Italy) Pederobba (Italy) Rovereto (Italy) Lauriano (Italy) Izmir (Turkey) ASIA Dong Guan (China) -Tristar Plant Acetate -Tristar Plant Metal -Tristar Plant Decorations Bhiwadi (India) Luxottica Quality 27

28 The plants Luxottica Chinese plants, Dongguan Oakley Headquarters and main manufacturing facility, Foothill Ranch (California) Luxottica s main manufacturing plant, Agordo (Italy) 28

29 First-class manufacturing capabilities Lenses Plastic Metal Acetate Los Angeles Lauriano Los Angeles Pederobba Agordo & Rovereto Tristar Sedico Tristar Greater flexibility to quickly adjust and shift production as needed 29

30 Operiamo in contesti diversissimi con dinamiche differenti Usa 13 /h + 3,2% Italia 22 /h + 2,6% Cina 1,5 /h + 20% Brasile 5,5 /h + 6,5% Piano triennale

31 Global logistic network Luxottica has one of the most efficient and advanced logistics system in the industry, with 18 distribution centers worldwide There are 3 main distribution centers (hubs) in strategic locations serving the major markets: Sedico in Europe, Atlanta in the Americas and Dongguan in the Asia-Pacific region Foothill Ranch Mexico Winnipeg Cincinnati Dallas Toronto Columbus Atlanta Sedico Turkey India Dongguan Hong Kong Japan Singapore Rio de Janeiro Sidney 31

32 Organization chart Operations Oakley C. Baden Luxottica Deputy Chairman L. Francavilla HR N. Pela Luxottica CFO E. Cavatorta Luxottica Lean System Engineering Planning Produz Ops Acquisti Logistic LABS Oakley Quality ITALY ASIA HR Cost Control Piano triennale

33 Strategie per la Qualità

34 IL CAMBIO DI PARADIGMA E LA NUOVA ORGANIZZAZIONE L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 34

35 L equilibrio tra il change management e un azienda in crescita LA SFIDA 1. Dimensioni mondiali dell azienda 2. Complessità logistica e culturale 3. Contesto economico CHANGE MANAGEMENT L evoluzione del Quality Management C.Salomoni PROFITABLE AND GROWING COMPANY 35

36 Strategia CHIAREZZA SCELTA DETERMINAZIONE L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 36

37 Il cambio di paradigma APPROCCIO STORICO APPROCCIO MANAGERIALE azioni basate solo sull esperienza interventi una tantum e scorrelati tendenza a rimediare al problema azioni basate su dati e fatti applicazione di un metodo eliminazione delle cause IL DATO RAPPRESENTA LA REALTÀ? L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 37

38 Processi & Qualità dei Dati Job Shop Lean Production Processi complessi, non lineari e personalizzati Variabili numerose Processi chiari, lineari e standardizzati Variabili minimizzate BASSA QUALITÀ DEI DATI MIGLIORAMENTO DIFFICOLTOSO ALTA QUALITÀ DEI DATI MIGLIORAMENTO CONTINUO L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 38

39 Nuovo ambito per la Qualità Fornitori IMPROVEMENT PROCESS Processo Clienti QUALITÀ FORNITORI QUALITÀ DI PRODOTTO QUALITÀ DI PROCESSO AFTER SALES SISTEMA QUALITÀ L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 39

40 TRAINING ACTIVITES E PROGETTI L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 40

41 La crescita delle competenze EXTERNAL KNOW HOW COMPANY KNOW HOW HUMAN RESOURCES COURSES A WORLDWIDE APPROACH: 6σ L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 41

42 6σ come linguaggio comune e approccio condiviso S L P 6σ T Trianing activities Production units A Agordo L Lauriano T Tristar R Rovereto P Pederobba S Sedico A R L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 42

43 From Tristar to Luxottica Lean University: training plan TRISTAR LEAN UNIVERSITY - YEAR 1 Lean Manufacturing System Lean Thinking Lean and Six Sigma Value Stream Analysis Line Balance Uniform Load Statistical Process Control Xbar-R Charts Discrete Data Control Charts Process Capability One Piece Flow Line balance: Creating continuous flow Uniform Load: Levelling Production Ergonomics Pull Scheduling Small batch size: reducing set-up time SMED for production environment LUXOTTICA LEAN UNIVERSITY - YEAR 2 25 green belt training LUXOTTICA LEAN UNIVERSITY - YEAR 3 25 green belt black belt L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 43

44 Progetti di miglioramento all interno del Gruppo S L A T P Improvement Projects Production Units A Agordo L Lauriano T Tristar R Rovereto P Pederobba S Sedico R L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 44

45 PROGETTI P50 L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 45

46 Costi della qualità e progetti P50 TQC IQC PRODUZIONE PROGETTAZIONE FORNITORI CLIENTE L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 46

47 KPIs e P50 SCARTI PF+SML P50 FQC ( ) IQC ( ) ANVA QUALITÀ COSTI DEL PERSONALE DI QUALITÀ + COSTI DI GARANZIA = IQC( ) IQC% versato pf sml( ) FQC( ) FQC% versato pf sml( ) TQC ( ) COSTI TOTALI DELLA NON QUALITÀ TQC% IQC( ) FQC( ) versato pf sml( ) L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 47

48 Progetti di miglioramento di Gruppo [P 50] Target Plant Macroprocess Costs Actions (cost centres) Metal Plant 1 Injected Finishing Plant 2 Acetate Finishing Quality Costs - 50 % in 2 years Plant 3 Plant 4 Injected Finishing Metal Finishing Scrapped NVAA FTE VSM: Actions VSM: Actions VSM: Actions VSM: Actions Plant 5 Acetate Finishing Plant 6 Plastic Lenses Glass Lenses L evoluzione del Quality Management C.Salomoni 48

49 Progetto Qualità & Welfare

50 Il coinvolgimento di TUTTI In questo momento di incertezza LUXOTTICA ha deciso di percorrere la strada della responsabilità, prendendosi cura con il Progetto Qualità & Welfare sia dei suoi Clienti interni che di quelli esterni, orientando le sue scelte verso la continua ricerca della loro piena soddisfazione. Mettere al primo posto le Persone significa mettere al primo posto la soddisfazione del Cliente, solo dipendenti soddisfatti saranno interessati ad appagare le esigenze e le aspettative dei Clienti finali. 50

51 Il progetto welfare: Sistema Welfare Luxottica e l azionariato del fare Un sistema che crea valore e lo trasferisce alle persone Le nostre persone operano ogni giorno per creare valore Possono contribuire a creare valore aggiuntivo, da trasformare in dividendi immediati Il Sistema Welfare Luxottica deve essere per i dipendenti una forma di azionariato del fare 51

52 In cosa consiste il progetto Welfare Se il gruppo mettesse in busta paga 100 euro in più, ai suoi dipendenti ne arriverebbero solo 50 per effetto del cuneo fiscale. I mezzi Accordi con le catene di retail per acquistare beni di uso primario; convenzioni con centri di medicina preventiva e diagnostica; cure odontoiatriche, pediatriche e specialistiche; aiuti per l'uso dei mezzi di trasporto; interventi per l'istruzione scolastica; borse di studio e orientamento professionale. Il progetto ha interessato persone nei 6 stabilimenti italiani per un valore di 2,7 milioni di euro Le collaborazioni E stato possibile perché realizzato INSIEME da Luxottica, Organizzazioni Sindacali e Territorio 52

53 Un esperimento accolto bene e come un caso raro Giancarlo :40:10h Ad Agordo sanno perfettamente che non possono fare a meno delle maestranze italiane... e i nostri ragazzi sanno perfettamente che potranno contare su Luxottica......Luxottica è, e rimarrà sempre la prima... la qualità non è acqua... ciao LXVI :12:24h Bravi bravi bravi, da imitare!! Luciano F :08:48h credo resterà un esempio isolato, la mentalità dell'imprenditore medio italiano è molto diversa il dubbioso :26:03h...come nella mia azienda...ah ah ah. comunque mi sembra una cosa seria, assolutamente lontana dalla mentalità italiana 53

54 Qualità & Welfare Sistema Welfare Luxottica e l azionariato del fare Un sistema che crea valore e lo trasferisce alle persone Nel 2009 la non Qualità ha generato costi per 30 Ml Ciascuno può contribuire a recuperare questo valore che va disperso, anche attraverso l attenzione al come lavora, l abitudine quotidiana a rispettare le regole che guidano i processi, la cura del luogo e degli strumenti che usa, l esempio che può costituire per gli altri Possiamo misurare il recupero di valore, attivare e monitorare il circolo virtuoso che crea valore e lo trasferisce alle persone Chiederemo a tutti di mettere in pratica alcuni comportamenti, facendoli diventare abitudini diffuse 54

55 Il Circolo virtuoso: La Qualità del Lavoro per la Qualità della Vita Qualità della vita Impiego delle risorse liberate in piani Welfare Qualità dei processi Liberazione di risorse Qualità dei prodotti Riduzione degli sprechi 55

56 I 4 principi per migliorare 1. ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO Il rispetto delle regole condivise, che migliorano il proprio e l altrui lavoro, e lo spirito proattivo rendono un gruppo di persone formalmente unito nel raggiungere uno o più obiettivi comuni. Allenare la propria capacità critica con proposte di innovazione e semplificazione contribuisce al miglioramento continuo Come posso fare in pratica? Praticare la qualità, applicando le regole condivise e trasformando le Istruzioni Operative di Qualità in abitudini quotidiane 2. PREVENZIONE Individuare e proporre azioni atte ad anticipare possibili problemi, capitalizzare l esperienza e la conoscenza proprie ed altrui evitano l insorgere o il ripetersi di eventi dannosi. Come posso fare in pratica? Vedere in anticipo i possibili problemi, suggerire interventi preventivi e salvaguardie 3. COMUNICAZIONE Abituarsi allo scambio fluido di informazioni significa preoccuparsi che ognuno sappia quello che gli serve per lavorare al meglio. La comunicazione permette di stabilire e mantenere un contatto all interno dei diversi enti dell azienda, favorisce il dibattito e l individuazione delle soluzioni. Come posso fare in pratica? Partecipare ai meeting periodici per la divulgazione dei risultati e per un allargato coinvolgimento 4. COLLEGGIALITÀ Lavorare insieme significa sentirsi parte di un gruppo, interagire con gli altri, cooperare. Prendere l iniziativa per promuovere il miglioramento, porta a guardare anche al di là delle proprie mansioni: lo sguardo esterno vede meglio. Sentirsi corresponsabili dei risultati significa sapere che anch io sono Luxottica e che Luxottica mi riguarda Come posso fare in pratica? Sostenere il mio gruppo di lavoro, chiedere un supporto quando necessario 56

57 Declinazioni ed esempi ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO Effettuare le pause collettive che consentono di non sbilanciare i flussi Mantenere ordinata e pulita la postazione di lavoro (banco, attrezzature, macchine, strumentazioni) Conoscere e rispettare le procedure e le Istruzioni Operative di Qualità (IOQ) AGORDO: BANCHETTO RIPARATORE LINEA 11 FINITURA L ordine consente di trovare quello che ci serve e di accorgerci di ciò che manca solo con un colpo d occhio PEDEROBBA: INTESTATURA Le istruzioni operative riassumono quanto appreso negli anni da ogni singolo, suggeriscono i controlli nei momenti più opportuni, definiscono la sequenza delle operazioni più corretta e sono in continua evoluzione per migliorare SEDICO: AREA FINITO (ISOLE) Se un rematore si ferma, gli altri devono faticare di più per poter far andare avanti la barca, per questo le pause collettive sono un vantaggio per tutti 57

58 Declinazioni ed esempi PREVENZIONE Utilizzare i contenitori appropriati per il deposito e movimentazione dei componenti/occhiali e mantenerli puliti e in buono stato. Manipolare correttamente i componenti e gli occhiali durante le fasi di lavorazioni utilizzando i dispositivi utili (guanti, tappetini da banco, rivestimenti in gomma per le pinze di registrazione ecc) ad evitare difettosità superficiali CONTENITORI PER OCCHIALI FINITI METALLO (ROVERETO, AGORDO) I diversi contenitori sono stati studiati per non danneggiare gli occhiali durante il trasporto. Mantenendoli puliti si eviteranno strisci e danneggiamenti LINEE DI MONTAGGIO (PEDEROBBA, AGORDO) Il nostro prodotto è un gioiello che richiede cura durante le lavorazioni e il trasporto: guanti, tappetini, attrezzature adeguatamente rivestite evitano i danneggiamenti 58

59 Declinazioni ed esempi COMUNICAZIONE Segnalare tempestivamente le difettosità rilevate o malfunzionamenti di attrezzature, macchine, strumentazioni. Segnalare e registrare correttamente cause, numero di non conformità, tempi di riparazione su modulistica/sistemi informativi (dati di riparazioni, scarto, ANVA) LAURIANO LENTI: SEGNALATO UN NUOVO TIPO La segnalazione immediata di un problema, fa sì che si possa risolvere al più presto possibile. PEDEROBBA: QUADRATURA ORE Non registrando correttamente i dati, si ottengono informazioni sbagliate e non si riescono ad individuare correttamente le cause dei problemi DI DIFETTO 59

60 Qtà Nc % week 16,0% 14,0% 12,0% 10,0% 8,0% 6,0% 4,0% 2,0% 2,4% 4,8% 0,0% ACCOPPIAMENTO AST/FRO/TALL 20 11,9% 2,4% COLORE NC 50 4,8% 4,8% Pareto difetti 11,9% SUPERFICIE ASTA NC 20 2,4% 2,4% 14,3% 7,1% SUPERFICIE LENTI NC 20 Descrizione Codice Non Conformità 11,9% 2,4% 9,5% TIMBRATURA NC 50 2,4% 4,8% VITI NC 50 Declinazioni ed esempi COLLEGGIALITÀ Cogliere e segnalare opportunità di miglioramento (postazione, contenitori, attrezzature, strumenti di controllo, metodo di lavoro) Rendersi partecipi negli obiettivi e nei risultati della Qualità (quality corner) 2,00 % 1,50 % 1,56% 1,78% 1,50 1,40 1,30 1,20 1,10 30,0% 25,0% 20,0% 15,0% 1,00 % 0,81% 0,88% 0,96% Quantità lavorata in % 0,50 % 22,8% 24,2% 24,6% 26,4% 26,4% 0,00 % 18,5% 18,0% 19,3% ,0% 3,5% 5,0% 0,1% 0,5% 0,5% 1,3% 1,8% 1,9% 1,8% 1,5% 1,9% 0,0% 1 / 1TOTALE 2 / 2 3 STABILIMENTI / 3 4 / 4 5 / 5 6 / 6 7 / 7 8 / 8 9 / 9 % quantità entrata a controllo % quantità campionata 1,33 1,31 1,19 1,18 1,09 1,05 1,00 1,05 0,97 0,90 0,80 MEETING SETTIMANALI DI PRODUZIONE E QUALITÀ Tutti possono partecipare a migliorare l azienda: ogni suggerimento per cambiare in meglio è benvenuto 0, Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug+ Ago GRAFICI DEI QUALITY CORNER DI AGORDO, PEDEROBBA, SEDICO Interessarsi a come stanno andando gli indicatori, significa interessarsi al nostro lavoro, alla nostra azienda, al nostro futuro 60

61 Struttura dell indicatore Extra consumi di materie prime, componenti e relative manodopere IQC (Internal Quality Cost) Attività a non valore aggiunto riconducibili a problemi Qualitativi di prodotto o di sistema Personale addetto ad attività per la Qualità Versato prodotto finito Numero di occhiali prodotti Indicatore IQC (costo non Qualità per occhiale) = IQC ( ) Versato prodotto finito 61

62 Come misuriamo la Qualità (nel Processo e del Prodotto) 15,0% 11,6% % acetato % metallo % iniettato Qualità percepita dal Mercato (LQS) 10,0% 5,0% 0,0% 8,9% 3,3% 4,2% 3,0% 3,0% 6,9% 4,0% 4,8% 3,9% 3,8% 2,5% 2,6% 3,1% 3,5% 2,0% 1,9% 2,0% 1,7% 1,6% 1,2% 2,3% 2,7% 1,6% 1,3% 1,1% 0,8% Q4-08 gen-09 feb-09 mar-09 apr-09 mag-09 giu-09 lug-09 ago-09 1,50 TOTALE STABILIMENTI Qualità interna (IQC) 1,40 1,30 1,20 1,10 1,00 0,90 1,33 1,09 1,05 1,31 1,19 1,18 1,05 Target = 1,07 ( - 20%) 0,97 0,80 0,70 ytd ago 1, Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug+ Ago 62

63 Organizzazione e risultati

64 Quality: organization chart Group Quality (C. Salomoni) Quality System Product Quality Quality Controller Imprvmt Process Italy China (C. Minto) Oakley LOM Logistic After Sales SQM Improv. Pr. Quality S. Product Q. SQM Improv. Pr. Plant Plant Glob Supply Chain, 3 years Plan 64

65 After Sales Service: Organization chart After Sales Corporate Services Process Developm. Spare Parts managemnt After Sales Center EU After Sales Center US After Sales Center CN India Turchia After Sales Subsidiary After Sales Subsidiary After Sales Subsidiary Brasile Messico 65

66 The functions Engineering Manufacturing Distribution PRODUCT QUALITY (APQP & LAB) SUPPLIER QUALITY QUALITY MANUFACTURING PRODUCT QUALITY (LQS) QUALITY SYSTEM & AUDITING AFTER SALES Customer Satisfied PROCESS IMPROVEMENT Luxottica Quality 66

67 KPI s Engineering Manufacturing Distribution Customer Satisfied APQP IQC LQS PQL FQR APQP IQC LQS PQL FQR Engineering Quality Level Internal Quality Cost Pre Delivery Inspection Product Quality Level Field Quality Returns Target 2011 Lev el 2010 Target 2011 Lev el 2010 Target 2011 Target 2011 Lev el 2010 Target 2011 N.C. Indr. < 2% IQC < 8,7% LQS < 95,5 PQL > 98 FQR 1 a. < 0,5% Luxottica Quality 67

68 APQP: Team & KPI s Product Quality New APQP Team (Advanced Product Quality Planning): Dedicated to ensure that the model is designed and developed conforming to quality specifications, time and capacity demands APQP Index: % of Models with more than 24 hrs production delay Italy M A I Collection March 2011 Tot. Models 240 Status 3: Creation of drawing Status 2: Creation of tools Status 1: Creation of samples (preseries) Status 0: Models to be mass produced PRODUCTION 97 models Mod.exam / Mod.pass Blocks / Mod. exam. 11% 4% 32% 8% 100% 18% 100% 25% M A I P ROJECT DRAWINGS C Y CLES P RODUCIBILITY RE SI DENT METAL DWG I N SPECTION LI ST OF TOOLS BO M C O ST E STIMATION C H ECK & A CCEPTANCE O F A CTIVITIES T OOLS (C omponents) A VANSERIE C O MPONENTS C OMPONENTS CHECK T OOLS (A vanseries) A VANSERIE M ODEL A VANSERIE C HECK C H ECK & A CCEPTANCE Luxottica Quality O F A CTIVITIES DWG RE GISTRATION I N FORMATION BO M + C YCLES M ST ER LENS C O ST E STIMATION C H ECK & A CCEPTANCE O F A CTIVITIES RE SI DENT ACETATE RE SI DENT I NJ. N.C. NO DEROGATION 3 3% N.C. WITH DEROGATION 10 10% SET UP 15 15% NO N.C % 68

69 KPI s: New PQL Index Product Quality WEIGHT OF TEST CATHEGORY = WEIGHT OF MAINS DEFECT FAMILIES OF RETURNS Paint adhesion 10% Esthetical defects 8% DEFECT Breaks TEST CATEGORY MECHANICAL TESTS TEST 1. Pad arm break 2. New Endurance 3. Stress resistance for titanium frames 4. Memory metal test Breaks 82% Paint adhesion PAINT 1. Adhesion Esthetical defects LQS INDEX 1. IOQ 600/ LQS index PQL index , ,60 93,57 96,1 94,3 94,1396,7 94,36 93,6695,8 94, ,76 88,32 90,75 90, ,00 85,80 85, gen-11 feb-11 mar-11 apr-11 mag-11 Test meccanici Test vernice LQS index PQL index Luxottica Quality 69

70 Supplier Development Plan Supplier Quality Firefighting Suppliers Dev. Plan Risk Approach 2012 P.P.M SUPPLIER BASE 76% of Total Defectiveness came from 19% of Suppliers Base 24% 76% 19% 81% Results p.p.m. by Suppliers Group B p.p.m. by Suppliers Group A P.P.M p.p.m. tot p.p.m. by Suppliers Group B p.p.m. by Suppliers Group A +18% -55% (May ytd) Luxottica Quality Main Actions -Supplier re-organization -Standardized check workstation -In process control programs -Control Plans, Checking tools, -Processes/moduls change -Deviation management -Source Inspections -Quality Targets 70

71 KPI s: IQC Quality Manufacturing IQC Italian Plants 15% 12% 9% 13,9% 11,3% P50 IQC REDUCTION PLAN - 44% vs % 3% 9,2% 7,8% 0% FRC 2011 Main activities for IQC reduction: - detailed intra-plant action plan with Central Quality supervision - cell design - 5 s - kaizen events - continuous improvement projects on critical processes - saving actions on main materials families - Non-value adding activities cost reduction projects IQC(%) IQC: FORMULA IQC Value Production Value IQC[Value] Extra Consumption [Value] Non adding Value Activities [Value] Fte[Cost] Luxottica Quality 71

72 KPI s: LQS Product Quality 7% 6% 5% 4% 3% 2% 1% 0% 6,3% 2,3% LQS-GLOBAL OPERATION 1,2% 0,8% 0,7% 0,9% 0,8% Q '10 2Q '10 3Q '10 4Q '10 1Q '11 year quarter LQS: FORMULA LQS INDEX: PRE DELIVERY INSPECTION LQS N i 1 C D i -Inspection by sampling plan -High number of defects LQS N lots sampled C totalsampled totalof defective frames found in lot i D i Luxottica Quality 72

73 KPI s: LQS Index Product Quality ,0 90,5 LQS index-global OPERATION quarter target 95,5 95,5 95,5 95,5 95,5 95,0 95,8 94,8 95,7 96,4 70 1Q '10 2Q '10 3Q '10 4Q '10 1Q '11 2Q '11 LQS Index: FORMULA LQS INDEX: PRE DELIVERY INSPECTION -Inspection by sampling plan LQS INDEX N 100 Ci C i j 1 1 d i p ij -High number of defects -High seriousness of defects LQS Index Ci number of pieces sampled from lot i N lots sampled pij weight of defect jfound in lot i C totalsampled d totalnumber of defects found in lot i i Luxottica Quality 73

74 KPI s 2011: IQC,LQS Index & FQR Total & Main Plants IQC LQS index FQR AGORDO TRISTAR TOTALE 14% 12% 10% 8% 6% 4% 2% 14% 12% 10% 8% 6% 4% 2% 0% 14% 12% 10% 8% 6% 4% 2% 10,3% 9,2% 10,4% 8,9% Gen '11 8,8% 8,6% 8,4% 8,2% 8,1% 8,1% 8,3% 8,0% Feb '11 Mar '11 4,3% 7,1% 4,1% 4,1% 3,8% 4,0% Gen '11 9,7% 9,3% Gen '11 8,2% Feb '11 9,1% 7,6% Feb '11 Mar '11 9,4% 8,9% Mar '11 4,2% Apr '11 9,0% 8,8% Apr '11 7,7% Apr '11 7,0% Mag '11 7,8% 6,8% 6,8% 6,8% Giu '11 IIIQ '11 IVQ '11 3,9% 4,5% 4,5% 4,5% 2,5% Mag '11 8,6% 7,5% Mag '11 Giu '11 IIIQ '11 8,6% 8,4% IVQ '11 7,9% 7,4% 7,3% 7,0% Giu '11 IIIQ '11 IVQ ' ,8 IVQ ,7 96,5 97,5 96,5 97,0 IVQ ,5 IVQ ,0 95,5 95,5 95,5 95,7 96,7 95,8 96,3 IQ ,0 95,5 95,5 95,5 95,5 95,5 96,0 IQ ,0 95,5 95,5 95,5 95,5 95,5 96,0 95,8 97,0 96,4 96,7 IQ 2011 Apr '11 Apr '11 Apr '11 Mag '11 Mag '11 Mag '11 Giu '11 Giu '11 Giu '11 95,5 IIQ 2011 IIQ 2011 IIQ ,5 IIIQ 2011 IIIQ 2011 IIIQ ,0 IVQ 2011 IVQ 2011 IVQ ,0% 3,5% 3,0% 2,5% 2,0% 1,5% 1,0% 0,5% 0,0% 4,0% 3,5% 3,0% 2,5% 2,0% 1,5% 1,0% 0,5% 0,0% 4,0% 3,5% 3,0% 2,5% 2,0% 1,5% 1,0% 0,5% 0,0% Lug. '07 Lug. '07 Lug. '07 Set. '07 Gen. Mar. Giu. '08 '08 '08 Ago. '08 Set. Gen. Mar. Giu. Ago. '07 '08 '08 '08 '08 Set. Gen. Mar. Giu. Ago. '07 '08 '08 '08 '08 Gen. Mar. Apr. '09 '09 '09 Mag. Lug. Dic. '09 '09 '09 Gen. Mar. Apr. Mag. Lug. Dic. '09 '09 '09 '09 '09 '09 Gen. Mar. Apr. Mag. Lug. Dic. '09 '09 '09 '09 '09 '09 Gen. Mar. Lug. Dic. '10 '10 '10 '10 Gen. Mar. Lug. Dic. '10 '10 '10 '10 Gen. Mar. Lug. Dic. '10 '10 '10 '10 AGORDO TRISTAR TOTALE Luxottica Quality 74

75 Benchmarking items: TEST LUXOTTICA ISO STANDARD TEST Benchmark Periodical benchmarking activities with main competitors in order to: Define areas of improvement Be alligned with competitors product performaces DIMENSIONAL MECHANICAL TESTS PAINT Dimensional tollerances (size, temple length) Dimensional stability Bridge deformation Endurance test Lenses retention Ignition resistance Perspiration resistance Optical radiation resistance Nickel release MECHANICAL TESTS PAINT Hinges fatigue resistance Static Deformation New Endurance Paint adhesion after perspiration ISO Mandrino after perspiration ISO Paint adhesion after ageing QUV Luxottica Quality 75

azienda Cosa Come Ruolo HR persone risultati

azienda Cosa Come Ruolo HR persone risultati Agenda Luxottica: ci presentiamo! Il punto di vista di un azienda Cosa stiamo facendo Come lo stiamo facendo Il Ruolo HR nel cambiamento Il ruolo delle persone nel cambiamento I risultati Luxottica Group

Dettagli

Mobile Retail: Il caso Luxottica Stars

Mobile Retail: Il caso Luxottica Stars Mobile Retail: Il caso Luxottica Stars Firenze, 29 aprile 2011 Alexander MacRae Brown International Key Account Development Manager Luxottica Group Mobility Review Mobile Retail: Il caso Luxottica Stars

Dettagli

Lean Manufacturing Napoli 17.05.2007 G.Baratto

Lean Manufacturing Napoli 17.05.2007 G.Baratto Lean Manufacturing Napoli 17.05.2007 G.Baratto FATTORI DI COMPETITIVITA Supply Chain Evolution TRADITIONAL SUPPLY CHAIN End users Prime Company X End Products Development and Design Component Design Quality

Dettagli

2006 IBM Corporation

2006 IBM Corporation La polarizzazione del mercato Polarizzazione del mercato consumer Bell Curves Crescita e valore percepito Well Curves Mass Competitive Spectrum Targeted Gli specialisti di settore devono possedere value

Dettagli

In cooperation with. Master Degree - Managing in Emerging Markets

In cooperation with. Master Degree - Managing in Emerging Markets In cooperation with 1 Cos è Managing in Emerging Markets (MEM) è un Master di primo livello da 80 crediti formativi nato dalla collaborazione fra Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Parma

Dettagli

Lean Thinking Alla ricerca dell EBIT nascosto dentro le aziende. Standard Work: uno strumento fondamentale a supporto delle trasformazioni Lean

Lean Thinking Alla ricerca dell EBIT nascosto dentro le aziende. Standard Work: uno strumento fondamentale a supporto delle trasformazioni Lean Lean Thinking Alla ricerca dell EBIT nascosto dentro le aziende Standard Work: uno strumento fondamentale a supporto delle trasformazioni Lean Castellanza, 21 novembre 2011 Fabio Salomone Responsabile

Dettagli

ACCESSORI MODA IN PELLE

ACCESSORI MODA IN PELLE ACCESSORI MODA IN PELLE LEMIE S.p.a. Azienda - Company Produzione - Manufacturing Stile - Style Prodotto - Product Marchi - Brands 5 9 13 15 17 AZIENDA - COMPANY LEMIE nasce negli anni settanta come

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015 DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica Bologna, 19/03/2015 Indice La quarta evoluzione industriale Internet of things sul mondo Manufacturing Le leve per ottimizzare la

Dettagli

Lezione 22. Il reporting

Lezione 22. Il reporting Lezione 22 Il reporting Perché i report Orientamento dei comportamenti (You get what you measure) Le distorsioni comportamentali Apprendere dagli errori Il feedback La correzione avviene solo se: 1. gli

Dettagli

Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè:

Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè: Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè: Nearly half a century of productions have made us the ideal partner for your booth.that s way: 45 anni

Dettagli

La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego. alessandro.perego@polimi.it

La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego. alessandro.perego@polimi.it La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego alessandro.perego@polimi.it Milano, Matching 2009, 23 Novembre 2009 Non-solo-distribuzione La logistica non è solo distribuzione fisica

Dettagli

Feeling good on the move. Incentivazione@Autogrill

Feeling good on the move. Incentivazione@Autogrill Feeling good on the move Incentivazione@Autogrill The world s leading provider of food & beverage services for travellers 30 Countries over1.000 Locations More than 4.500 Stores Airports Motorways Railway

Dettagli

CREATING A NEW WAY OF WORKING

CREATING A NEW WAY OF WORKING 2014 IBM Corporation CREATING A NEW WAY OF WORKING L intelligenza collaborativa nella social organization Alessandro Chinnici Digital Enterprise Social Business Consultant IBM alessandro_chinnici@it.ibm.com

Dettagli

Claudio Carbonaro c.carbonaro@jmac.it

Claudio Carbonaro c.carbonaro@jmac.it Kart Factory uno strumento a supporto delle trasformazioni Lean Claudio Carbonaro c.carbonaro@jmac.it Kart Factory - Background Originariamente, il Lean Management Practical Training Programme è stato

Dettagli

KaiZen. La cornice per partire: i trend attuali

KaiZen. La cornice per partire: i trend attuali KaiZen La cornice per partire: i trend attuali FORZE ESTERNE GLOBALIZZAZIONE Quantità vendute La coda lunga Prodotti Competitività per crescere Modello di business Se funziona è vecchio Prodotto Processi

Dettagli

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice OUR PHILOSOPHY PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT POLICY ERM MISSION manage risks in terms of prevention and mitigation proactively seize the

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

11. Misura e Management della Qualità

11. Misura e Management della Qualità 11. Misura e Management della Qualità LIUC - Facoltà di Economia Aziendale Corso di gestione della produzione e della logistica Anno accademico 2009-2010 Prof. Claudio Sella Punti di discussione Definizione

Dettagli

9. Strategia delle Operazioni

9. Strategia delle Operazioni 9. Strategia delle Operazioni LIUC - Facoltà di Economia Aziendale Corso di gestione della produzione e della logistica Anno accademico 2009-2010 Prof. Claudio Sella OBJECTIVES Concetto di strategia delle

Dettagli

Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST

Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST AGENDA ALTEN Italia Quanto è importante il testing? Testing Governance: processi e strategia Dal Risk Management

Dettagli

Lezione 19. Perché i report. Distorsioni comportamentali. Il reporting. what you measure) Le distorsioni comportamentali

Lezione 19. Perché i report. Distorsioni comportamentali. Il reporting. what you measure) Le distorsioni comportamentali Lezione 19 Il reporting Perché i report 1. Orientamento dei comportamenti (You get what you measure) Le distorsioni comportamentali 2. Apprendere dagli errori Il feedback La correzione avviene solo se:

Dettagli

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services ECCELLENZA NEI RISULTATI. PROGETTUALITÀ E RICERCA CONTINUA DI TECNOLOGIE E MATERIALI INNOVATIVI. WE AIM FOR EXCELLENT RESULTS

Dettagli

MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO GIOVANBATTISTA TESTOLIN

MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO GIOVANBATTISTA TESTOLIN MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO GIOVANBATTISTA TESTOLIN CHI SIAMO ATTIVITA & INTERESSI Consulente Strategia e Organizzazione Interessato a sviluppare attività con focus sulla Sostenibilità in forma

Dettagli

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI La nostra azienda opera da oltre 25 anni sul mercato della tranciatura lamierini magnetid e pressofusione rotori per motori elettrici: un lungo arco di tempo che ci ha visto

Dettagli

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it ADVISORY People & Change Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane kpmg.com/it La Soluzione P&C in Italia In contesti di mercato fortemente competitivi e

Dettagli

Excellence Production System

Excellence Production System Workshop Project Management 2012 Beyond The Project Lean Manufacturing un nuovo modello per l eccelenza Excellence Production System Salerno 27 Gennaio 2012 Giovanni Tullio Scenario : Superare la crisi

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

"CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI"

CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI "CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI" Marco Beltrami COMPA, Novembre 2004 COMPA Bologna 2004 IBM oggi non solo Information Technology! L ottava società mondiale per dimensione 45%

Dettagli

La carpenteria metallica Metal processing. Company Profile

La carpenteria metallica Metal processing. Company Profile La carpenteria metallica Metal processing Company Profile La carpenteria all avanguardia per lavorazioni leggere e medio-pesanti Advanced technology for light and medium-heavy manufacturing Newton Officine

Dettagli

Supply Chain Management

Supply Chain Management Supply Chain Management Cosa è la Supply chain "il Supply Chain Management è un approccio integrato, orientato al processo per l'approvvigionamento, la produzione e la consegna di prodotti e servizi ai

Dettagli

Volvo Simulated Operator training. Volvo Construction Equipment

Volvo Simulated Operator training. Volvo Construction Equipment Volvo Simulated Operator training 1 It doesn t matter how many sensors, systems and technology a machine has, our customers can t get the most out of them unless they know how to use them. Eco Operator

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

Logistica Integrata. Introduzione

Logistica Integrata. Introduzione Logistica Integrata Introduzione Supply Chain : Introduzione Cos è il Supply Chain Management e la Logistica? Perché Supply Chain Management? Problematiche fondamentali 2 Che cos è la logistica? Perché

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

2006 IBM Corporation

2006 IBM Corporation L innovazione che conta Innovazione di Prodotto Innovazione di Servizio Innovazione del modello di Business Innovazione nei processi di Business Innovazione nei processi di management e nella cultura aziendale

Dettagli

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005 Information Systems Governance e analisi dei rischi con ITIL e COBIT Marco Salvato, KPMG Sessione di studio AIEA, Verona 25 Novembre 2005 1 Information Systems Governance L'Information Systems Governance

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra CHI SIAMO Nel 1998 nasce AGAN, societa specializzata nei servizi di logistica a disposizione di aziende che operano nel settore food del surgelato e del fresco. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

MULTI APARTMENT LEMA. Multi apartment

MULTI APARTMENT LEMA. Multi apartment MULTI APARTMENT LEMA Multi apartment LEMA 1 Portfolio PORTFOLIO Today Lema has hundreds of prestigious creations worldwide: a portfolio full of exclusive projects that required high levels of planning,

Dettagli

Il software nel settore aerospaziale: indicazioni per la certificazione

Il software nel settore aerospaziale: indicazioni per la certificazione Il software nel settore aerospaziale: indicazioni per la certificazione 1 AGENDA Criticità del software nel settore aerospaziale Standard di riferimento esistenti e loro similitudini/differenze (panoramica

Dettagli

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT 1 Sviluppare competenze nel Singolo e nel Gruppo 2 Creare Sistemi per la gestione delle attività del Singolo nel Gruppo 3 Innescare dinamiche

Dettagli

Luxottica conferma la solida crescita raggiungendo un nuovo record di fatturato a 7,3 miliardi di Euro (+7,5% a parità cambi 2 )

Luxottica conferma la solida crescita raggiungendo un nuovo record di fatturato a 7,3 miliardi di Euro (+7,5% a parità cambi 2 ) Comunicato stampa Luxottica conferma la solida crescita raggiungendo un nuovo record di fatturato a 7,3 miliardi di Euro (+7,5% a parità cambi 2 ) L avvio del 2014 è positivo e pone le basi per un altro

Dettagli

Company profile 2013

Company profile 2013 Company profile 2013 Storia History La MAX MODA srl nasce dall intuizione della seconda generazione della famiglia Russo, presente sul mercato da oltre 40 anni nel settore dell importazione di Abbigliamento

Dettagli

Le competenze richieste dal mercato per la conduzione dei progetti ICT

Le competenze richieste dal mercato per la conduzione dei progetti ICT GRUPPO TELECOM ITALIA Ministero dello Sviluppo Economico Scuola Superiore di Specializzazione in Telecomunicazioni Roma, 26 gennaio 2016 Le competenze richieste dal mercato per la conduzione dei progetti

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

Reggio Emilia, 18 giugno 2014

Reggio Emilia, 18 giugno 2014 Reggio Emilia, 18 giugno 2014 Chi siamo LA NOSTRA MISSIONE Le più vantaggiose soluzioni del mondo per aumentare la produttività CREDO Crediamo profondamente in: Indiscutibile sicurezza sul posto di lavoro

Dettagli

Efficienza, produttività e costi: Fly to World Class Manufacturing. Come cambia il modo di produrre

Efficienza, produttività e costi: Fly to World Class Manufacturing. Come cambia il modo di produrre Efficienza, produttività e costi: Fly to World Class Manufacturing Come cambia il modo di produrre 1 AGENDA Fiat Group: overview Vivere la crisi come opportunit World Class Manufacturing 2 Fiat group overview

Dettagli

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243 Molle per stampi DIE SPRIGS ISO 10243 2 Die springs Molle per stampi Located in Colnago, Milano TIPCOCIMA S.r.l. is a joint-venture between TIPCO Inc., a global supplier of pierce punches and die buttons

Dettagli

accelerate your ambition

accelerate your ambition Devid Mapelli Solutions Director devid.mapelli@dimensiondata.com accelerate your ambition Abilita la Crescita in nuovi Scenari Guida la transformazione Aiuta a Definire la Strategia.Tecnologia crea valore

Dettagli

Una storia illuminante... dal 1947. An illuminating story... since 1947

Una storia illuminante... dal 1947. An illuminating story... since 1947 Una storia illuminante... dal 1947 An illuminating story... since 1947 PRODOTTI PRODUCTS La più ampia estensione di gamma di ricambi di qualità corrispondente per illuminazione automotive. The most extensive

Dettagli

Creating Your Future. Linee guida

Creating Your Future. Linee guida Creating Your Future IL CICLO DEL PERFORMANCE MANAGEMENT Un approccio sistematico Linee guida Il focus si sta spostando dal personale inteso come un costo al personale come fonte di valore 35% 30% 25%

Dettagli

Manutenzione e controllo degli impianti di cogenerazione

Manutenzione e controllo degli impianti di cogenerazione Manutenzione e controllo degli impianti di cogenerazione Maintenance and inspection of cogeneration plants 35 anni di esperienza al tuo servizio CPL CONCORDIA è sinonimo di esperienza, competenza e servizio

Dettagli

Toyota Way, Lean, Agile. L importanza delle persone. Rimini 18 Febbraio 2011

Toyota Way, Lean, Agile. L importanza delle persone. Rimini 18 Febbraio 2011 Toyota Way, Lean, Agile. L importanza delle persone Rimini 18 Febbraio 2011 IL CASO DUCATI Giorgini Gianfranco Direttore Supply Chain Direzione Supply Chain Mission Ducati is a Premium Brand which conceives

Dettagli

arte e personalità nel punto vendita

arte e personalità nel punto vendita arte e personalità nel punto vendita profilo aziendale company profile Venus è una società di consulenza specializzata nel settore marketing e retailing. Dal 1993 l obiettivo è divulgare la conoscenza

Dettagli

LA NUOVA ISO 9001:2015

LA NUOVA ISO 9001:2015 Aspettative e confronto con la versione 2008 Vincenzo Paolo Maria Rialdi Lead Auditor IRCA Amministratore Delegato e Direttore Tecnico Vevy Europe S.p.A. 2/9 BREVE STORIA DELLA NORMA ISO 9000 standard

Dettagli

Godwin Demicoli, CTS Regional Director Europe for InfoComm International

Godwin Demicoli, CTS Regional Director Europe for InfoComm International Godwin Demicoli, CTS Regional Director Europe for InfoComm International I membri di InfoComm International: i professionisti dell AV Systems Integrators Rental & Staging Companies Manufacturers Programmers

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

Minitab nel Sales & Marketing: La nascita di una startup commerciale Minitab Based

Minitab nel Sales & Marketing: La nascita di una startup commerciale Minitab Based Minitab nel Sales & Marketing: La nascita di una startup commerciale Minitab Based 12 Aprile 2014: la nascita del progetto DELLEONDE CASUS BELLI: «Per me sono c*****e, ma se questo DOE funziona davvero,

Dettagli

I VANTAGGI DI INVESTIRE IN LOMBARDIA. Milano, 22 Maggio 2013

I VANTAGGI DI INVESTIRE IN LOMBARDIA. Milano, 22 Maggio 2013 I VANTAGGI DI INVESTIRE IN LOMBARDIA Milano, 22 Maggio 2013 The key success for us is that we ve been able to build the robust platform and it has also helped us to become a global company It s part of

Dettagli

pacorini forwarding spa

pacorini forwarding spa pacorini forwarding spa Pacorini Silocaf of New Orleans Inc. Pacorini Forwarding Spa nasce a Genova nel 2003 come punto di riferimento dell area forwarding e general cargo all interno del Gruppo Pacorini.

Dettagli

Agenda. 10:00-10:15 Benvenuto e Introduzione. 10:15-10:45 Rinnovare l innovazione. 10:45-11:15 Innovare con successo : Fast To Market

Agenda. 10:00-10:15 Benvenuto e Introduzione. 10:15-10:45 Rinnovare l innovazione. 10:45-11:15 Innovare con successo : Fast To Market Agenda 10:00-10:15 Benvenuto e Introduzione Manlio Rizzo - Managing Partner and CEO AchieveGlobal Italia Fabio Raho - Sr. Solution Strategist Governance CA-Italy 10:15-10:45 Rinnovare l innovazione Nicola

Dettagli

INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION

INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION TENDENZE E NOVITA DEL SETTORE DEI LED: LE OPPORTUNITÀ DELL ENERGY SAVING INDUSTRIALE CORRADO GIANCASPRO CEO GREENLED INDUSTRY SPA ENERGY SAVING: WHAT'S THE MATTER LIGHTING

Dettagli

TRASMISSIONI FLESSIBILI CAVI GUAINE E MINUTERIE, PER RICAMBI CICLO, MOTOCICLO ED APPLICAZIONI INDUSTRIALI

TRASMISSIONI FLESSIBILI CAVI GUAINE E MINUTERIE, PER RICAMBI CICLO, MOTOCICLO ED APPLICAZIONI INDUSTRIALI TRASMISSIONI FLESSIBILI CAVI GUAINE E MINUTERIE, PER RICAMBI CICLO, MOTOCICLO ED APPLICAZIONI INDUSTRIALI FLEXIBLE TRANSMISSIONS WIRE ROPE, OUTER CABLES AND SMALL, FOR CYCLE AND MOTORCYCLE SPARE PARTS

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services PROJECT MANAGEMENT PROJECT MANAGEMENT Varigrafica supporta i clienti sin dalle fasi preliminari di un progetto, mettendo a disposizione

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Project Management e Business Analysis: the dynamic duo. Firenze, 25 Maggio 2011

Project Management e Business Analysis: the dynamic duo. Firenze, 25 Maggio 2011 Project Management e Business Analysis: the dynamic duo Firenze, 25 Maggio 2011 Grazie! Firenze, 25 Maggio 2011 Ing. Michele Maritato, MBA, PMP, CBAP 2 E un grazie particolare a www.sanmarcoinformatica.it

Dettagli

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years HIGH PRECISION BALLS 80 Years 80 ANNI DI ATTIVITÀ 80 YEARS EXPERIENCE ARTICOLI SPECIALI SPECIAL ITEMS The choice to look ahead. TECNOLOGIE SOFISTICATE SOPHISTICATED TECHNOLOGIES HIGH PRECISION ALTISSIMA

Dettagli

TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION. Company Profi le

TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION. Company Profi le TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION Company Profi le DAL 1969 Since 1969 La Spaziale S.p.A. è stata fondata nel 1969 da persone con una esperienza realizzata sin dal 1947 nel settore

Dettagli

LA SOSTENIBILITÀ: VERSO UNA NUOVA PROSPETTIVA DELLA RESPONSABILITA SOCIALE

LA SOSTENIBILITÀ: VERSO UNA NUOVA PROSPETTIVA DELLA RESPONSABILITA SOCIALE LA SOSTENIBILITÀ: VERSO UNA NUOVA PROSPETTIVA DELLA RESPONSABILITA SOCIALE Marina Migliorato Responsabile CSR e Rapporti con le Associazioni Relazioni Esterne Enel Roma, 21 giugno 2011 LUISS Business School

Dettagli

Soul Fashion srl Company Profile

Soul Fashion srl Company Profile Soul Fashion srl Company Profile azienda Soul Fashion srlè un azienda giovane e fortemente motivata, focalizzata nel realizzare una linea di abbigliamento incentrata su forme, colori, tessuti e dettagli

Dettagli

RUSSIA CANNELLA CAMPANIA. Regione Campania Casartigiani Napoli FESR PROGETTO PONTE TRA L ECCELLENZA CAMPANA E LE POTENZIALITÀ RUSSE

RUSSIA CANNELLA CAMPANIA. Regione Campania Casartigiani Napoli FESR PROGETTO PONTE TRA L ECCELLENZA CAMPANA E LE POTENZIALITÀ RUSSE CANNELLA in CAMPANIA RUSSIA PROGETTO PONTE TRA L ECCELLENZA CAMPANA E LE POTENZIALITÀ RUSSE POR CAMPANIA 2000/2006 FONDO FESR MISURA 6.5 - AZIONE A1 Regione Campania Casartigiani Napoli FESR www.campaniainrussia.eu

Dettagli

IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO

IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO 1 Perché l alleanza è vincente Per prevenire le frodi occorre avere un corretto controllo interno che è realizzabile anche grazie al supporto dell

Dettagli

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam italy emirates CHI SIAMO india vietnam ITALY S TOUCH e una società con sede in Italia che offre servizi di consulenza, progettazione e realizzazione di opere edili complete di decori e arredi, totalmente

Dettagli

materiali plastici colorati per occhialeria colored plastics for eyewear lo veste per natura Trust who wears colours by nature

materiali plastici colorati per occhialeria colored plastics for eyewear lo veste per natura Trust who wears colours by nature materiali plastici colorati per occhialeria colored plastics for eyewear FIDATI di chi il colore lo veste per natura Trust who wears colours by nature COLORAZIONE MATERIE PLASTICHE. ANCHE...L OCCHIALE

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO

Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO Group s overview CREMONINI SPA Fatturato consolidato al 31/12/2007: 2.482,4 mln LEADERSHIP DI MERCATO 40%* Produzione 1.041,2 mln 42%* Distribuzione 1.064,7 mln 1 nelle

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

Lean and Continuous Improvement Azienda Ospedaliera Universitaria Senese

Lean and Continuous Improvement Azienda Ospedaliera Universitaria Senese Lean and Continuous Improvement Azienda Ospedaliera Universitaria Senese Ufficio Lean Phone: 0577-586597 Mail: lean@ao-siena.toscana.it Ing. Caterina Bianciardi Agenda About us Our strategy and approach

Dettagli

Il Lean Thinking, un applicazione pratica nella produzione su commessa

Il Lean Thinking, un applicazione pratica nella produzione su commessa FACOLTÀ DI INGEGNERIA RELAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE Il Lean Thinking, un applicazione pratica nella produzione su commessa RELATORI IL CANDIDATO Prof.

Dettagli

100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!»

100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!» 100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!» Non esiste ciclista al mondo che non pensi di aver comprato la miglior bicicletta al mondo! There is no rider who doesn t think he

Dettagli

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Giovanni Vecchio Marketing Program Manager - Hewlett Packard Italiana S.r.l. Treviso, 13

Dettagli

Engineering & technology solutions

Engineering & technology solutions Engineering & technology solutions www.aerresrl.it AERRE ENGINEERING & TECHNOLOGY SOLUTIONS Aerre rappresenta l evoluzione di una grande esperienza quarantennale, nel settore dell oleodinamica e della

Dettagli

Quality Certificates

Quality Certificates Quality Certificates Le più importanti certificazioni aziendali, di processo e di prodotto, a testimonianza del nostro costante impegno ed elevato livello di competenze. Qualità * certificata * Certified

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Way Out srl è un impresa d immagine e comunicazione a servizio completo dedicata alle piccole e medie industrie. Dal 1985 presenti sul mercato

Dettagli

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly linked to the oral comments which were made at its presentation,

Dettagli

1 2015 Ipsos. Le opinioni degli italiani sulle leggi in materia di droghe leggere

1 2015 Ipsos. Le opinioni degli italiani sulle leggi in materia di droghe leggere 1 15 Ipsos. Le opinioni degli italiani sulle leggi in materia di droghe leggere RIGUARDO ALLA DIFFUSIONE E AL CONSUMO DI DROGHE LEGGERE, L ITALIA AD OGGI DISPONE DI LEGGI SCARSAMENTE EFFICACI Q1. A SUO

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Introduzione al Corso

Introduzione al Corso Introduzione al Corso Corso di Gestione delle Operations (modulo del Corso Integrato di Gestione delle Operations e Sistemi Integrati di Produzione) Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale

Dettagli

IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI

IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI KAIZEN: MIGLIORAMENTO ED INNOVAZIONE CONTINUI. IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI.

Dettagli

Comunità di pratica Nedcommunity Risk management, piano strategico e organi di governo: business case

Comunità di pratica Nedcommunity Risk management, piano strategico e organi di governo: business case Making the traveller s day better Comunità di pratica Nedcommunity Risk management, piano strategico e organi di governo: business case Milano, 2 Luglio 204 Group Enterprise Risk Management Contenuto del

Dettagli

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE Grazie alla sinergia delle sue business unit, GGF Group accorcia la distanza tra il presente che hai costruito e il futuro che sogni per

Dettagli

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE Caminiti Graphic è un team di professionisti specializzati in progetti di Brand Design, Packaging, ADV,

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it COMPANY PROFILE A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it 1 1 Il valore che offriamo FORMAZIONE IN AZIENDA - Personalizzazione - Applicazione sul

Dettagli

Investor Group Presentation

Investor Group Presentation Investor Group Presentation Lugano September 19th, 2014 «La prima parte del viaggio - Fact Sheet 2008-2014» (1/2) L acquisizione di DataService a metà 2007 guidata da Tamburi Investment Partner è origine

Dettagli