OpenWorld plc. un fondo multicomparto con separazione delle passività fra i comparti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OpenWorld plc. un fondo multicomparto con separazione delle passività fra i comparti"

Transcript

1 RELAZIONE SEMESTRALE 2011 OpenWorld plc un fondo multicomparto con separazione delle passività fra i comparti (non certificata) Dynamic Assets Euro Credit Europe Focus Equity Global Climate Change Global Dynamic Bond (attività cessate) Global Focus Equity Global High Dividend Equity Global Listed Infrastructure Global Opportunistic Listed Property India Focus Equity Japan Focus Equity US Credit

2

3 Indice Amministrazione della Società... 2 Informazioni sulla Società... 4 Bilancio consolidato... 5 Dynamic Assets... 8 Euro Credit Europe Focus Equity Global Climate Change Global Dynamic Bond Global Focus Equity Global High Dividend Equity Global Listed Infrastructure Global Opportunistic Listed Property India Focus Equity Japan Focus Equity US Credit Nota integrativa al bilancio Appendice I - Indice di spesa complessiva Appendice II - Tasso di rotazione del portafoglio Indice

4 Amministrazione della Società Consiglio di Amministrazione della Società Promotore Sig. James Firn (Presidente) Frank Russell Company Sig. James Beveridge 1301 Second Avenue Sig. Peter Gunning 18 th Floor Sig. Michael Hunt Seattle, WA Sig. Neil Jenkins* Stati Uniti d America Sig. Paul McNaughton Sig. William Roberts Segretario della Società Sig. Alan Schoenheimer Bradwell Limited Sig. David Shubotham Arthur Cox Building Sig. Kenneth Willman Earlsfort Centre, Earlsfort Terrace Dublin 2 Membri del Collegio sindacale Irlanda Sig. David Shubotham (Presidente) Sig. Paul McNaughton Sig. William Roberts Regno Unito Russell Investments Limited Sede legale Rex House 78 Sir John Rogerson s Quay 10 Regent Street Dublin 2 London SW1Y 4PE Irlanda Regno Unito per il Gestore Responsabile della gestione del portafoglio per Russell Investments Ireland Limited Dynamic Assets 78 Sir John Rogerson s Quay Mack & Weise Gmbh Dublin 2 Colonnaden 96 Irlanda D Hamburg Germania Società di Revisione Indipendente PricewaterhouseCoopers Gestore delegato per Euro Credit One Spencer Dock Kempen Capital Management (UK) Ltd. North Wall Quay 41 Melville Street Dublin 1 Edinburgh E113 3YF Irlanda Scozia Consulenti Legali Arthur Cox Earlsfort Centre Earlsfort Terrace Dublin 2 Irlanda Gestore delegato per Europe Focus Equity Hermes Sourcecap International, LLP Block D, The Old Truman Brewery 91 Brick Lane London E1 6QL Inghilterra Agente Amministrativo Gestore delegato per Global Focus Equity State Street Fund Services (Ireland) Limited Thornburg Investment Management Inc. 78 Sir John Rogerson s Quay 2300 North Ridgetop Road Dublin 2 Santa Fe, NM Irlanda Stati Uniti d America Depositario e Fiduciario Gestore delegato per Global High Dividend Equity State Street Custodial Services (Ireland) Limited Thornburg Investment Management Inc. 78 Sir John Rogerson s Quay 2300 North Ridgetop Road Dublin 2 Santa Fe, NM Irlanda Stati Uniti d America * Il Sig. Neil Jenkins è stato nominato a pieno diritto Amministratore il 22 settembre Prima di tale nomina ha agito in qualità di Amministratore supplente permanente del Sig. Peter Gunning. 2 Amministrazione della Società

5 Amministrazione della Società - continua Gestore delegato per Global Listed Infrastructure RARE Infrastructure Limited Level 18, 1 York Street Marcard, Stein & Co. AG Sydney NSW 2000 Ballindamm 36 Australia Hamburg Germania Gestore delegato per Global Opportunistic Listed Property CB Richard Ellis Global Real Estate Agenti incaricati dei pagamenti in Italia 666 Third Avenue, 15 th Floor Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. New York, NY Piazza Salimbeni 3 Stati Uniti d America Sienna Italia Gestore delegato per India Focus Equity Quantum Advisors Inc. Societe Generale Securities Services - SGSS S.p.A Douglas Blvd Via Benigno Crespi 19/A Roseville, CA Milano Stati Uniti d America Italia Gestore delegato per US Credit Rappresentante in Italia Logan Circle Partners, L.P. BNP Paribas Securities Services, Succursale di Milano 1717 Arch Street, Suite 1500 Via Ansperto 5 Philadelphia, PA Milano Stati Uniti d America Italia Agente incaricato dei pagamenti in Austria Agente incaricato dei pagamenti in Svezia UniCredit Bank Austria AG Nordea Bank AB Lassallestrasse Smalandsgarten Vienna Stockholm Austria Svezia Agente incaricato dei pagamenti e Agente della centralizzazione in Francia BNP Paribas Securities Services, Paris Société Générale succursale de Zurich 29, boulevard Haussmann Selnaustrasse Paris 8002 Zürich Francia Svizzera * L Atto costitutivo e lo Statuto, il prospetto informativo e il prospetto semplificato, le relazioni semestrali non certificate, nonché le relazioni annuali certificate della Società possono essere richiesti gratuitamente presso l agente incaricato dei pagamenti e delle informazioni. Il valore patrimoniale netto di ciascun Fondo e i prezzi di sottoscrizione e rimborso delle azioni dei Fondi sono pubblicati congiuntamente e giornalmente sul Börsen-Zeitung per finalità esclusivamente informative; la pubblicazione non costituisce un invito a sottoscrivere o riacquistare le azioni della Società a tali prezzi. ** L Atto costitutivo e lo Statuto, il prospetto informativo e il prospetto semplificato, le relazioni semestrali non certificate, nonché le relazioni annuali certificate della Società possono essere richiesti gratuitamente presso gli uffici del rappresentante dell agente in Svizzera. I prezzi di sottoscrizione e rimborso delle azioni di ciascun Fondo della Società sono pubblicati congiuntamente e giornalmente in Svizzera su fundinfo (www.fundinfo.com) per finalità esclusivamente informative e non costituiscono un invito a sottoscrivere o riacquistare azioni della Società agli stessi prezzi. Amministrazione della Società 3

6 Informazioni sulla Società OpenWorld plc (la Società ) è stata costituita il 12 giugno 2008 con il numero di registrazione e opera in Irlanda come società per azioni ai sensi dei Companies Acts, È stata autorizzata dalla Central Bank of Ireland (la Banca Centrale ) in data 19 novembre La Società è un fondo d investimento aperto a capitale variabile, autorizzato dalla Banca Centrale ai sensi dei Regolamenti delle Comunità Europee (Organismi di investimento collettivo in valori mobiliari) del 2011 (i Regolamenti ). La Società è organizzata in forma di fondo multicomparto con separazione patrimoniale fra i comparti. Il fondo multicomparto comprende due comparti (ciascuno un Fondo, collettivamente, i Fondi ), tutti autorizzati dalla Banca Centrale il 19 novembre 2008, ad eccezione dei Fondi seguenti: Global Emerging Small Cap Equity e Global Resources, che sono stati approvati il 13 marzo 2009; Euro Credit e US Credit, che sono stati approvati il 4 dicembre 2009; Global Focus Equity, che è stato approvato il 9 marzo 2011; Dynamic Assets, Japan Credit e Russell Fundamental Emerging Markets Index Fund, che sono stati approvati il 4 novembre Japan Focus ha cessato le attività il 4 luglio Global Dynamic Bond ha cessato le attività il 2 novembre Global Climate Change ha cessato le attività il 9 novembre Dynamic Assets ha iniziato le attività il 29 novembre I seguenti Fondi non risultavano ancora consolidati il 30 giugno 2011: Asia Focus Equity, Emerging Europe Focus Equity, Emerging Markets Debt, Europe High Dividend Equity, Europe Small Cap Equity, Global Agriculture, Global Emerging Focus Equity, Global Emerging Small Cap Equity, Global Focus Growth Equity, Global Focus Value Equity, Global Resources, Japan Credit, Japan Small Cap Equity, Middle East and North Africa Focus Equity, Russell Fundamental Emerging Markets Index Fund, UK Small Cap Equity, US Focus Growth Equity, US Focus Value Equity, US High Dividend Equity e US Micro Cap Equity. Obiettivi di Investimento Per informazioni dettagliate sugli obiettivi d investimento di ogni Fondo, consolidato nel corso del periodo, si rimanda alla Relazione del Gestore. Il patrimonio netto gestito dalla Società al ammontava a (al 30 giugno 2011: ; al 31 dicembre 2010: ). Consolidato durante Valuta Patrimonio netto Patrimonio netto Patrimonio netto Fondo l esercizio chiuso il funzionale 30 giugno dicembre 2010 Dynamic Assets* 30 giugno Euro Credit 30 giugno Europe Focus Equity** 30 giugno Global Climate Change*** 30 giugno Global Dynamic Bond 30 giugno Global Focus Equity 30 giugno Global High Dividend Equity 30 giugno Global Listed Infrastructure 30 giugno Global Opportunistic Listed Property 30 giugno India Focus Equity 30 giugno Japan Focus Equity**** 30 giugno 2010 JPY US Credit 30 giugno * Il Fondo è stato lanciato il 29 novembre ** Il Fondo ha cessato le attività il 9 novembre *** Il Fondo ha cessato le attività il 2 novembre **** Il Fondo ha cessato le attività il 4 luglio Informazioni sulla Società

7 Stato Patrimoniale Consolidato Al Totale (non certificato) Totale 30 giugno 2011 (certificato) Totale 31 dicembre 2010 (non certificato) Attività Attività finanziarie al valore equo in conto economico Depositi bancari Liquidità detenuta presso intermediari e controparti per contratti derivati aperti Crediti: Crediti per vendita investimenti Crediti per azioni del fondo emesse Crediti su dividendi Interessi a credito Altri crediti Passività Passività finanziarie al valore equo in conto economico... ( ) ( ) ( ) Debiti importi in scadenza entro un anno: Liquidità dovuta a intermediari e controparti per contratti derivate aperte... - ( ) (61.787) Debiti per acquisto investimenti... ( ) ( ) ( ) Debiti per azioni dei Fondi rimborsate... (53.935) ( ) ( ) Commissioni di gestione dovute... ( ) ( ) ( ) Commissioni di performance dovute... ( ) ( ) ( ) Commissioni del Depositario e Fiduciario dovute... (5.734) (4.709) (2.973) Commissioni del Subdepositario dovute... (55.218) (46.283) (82.835) Commissioni amministrative e di agenzia di trasferimento dovute... (11.470) (9.414) (6.080) Compensi di revisione dovuti... ( ) ( ) ( ) Consulenze professionali dovute... (62.709) (58.981) (10.749) Imposta dovuta sulle plusvalenze ( ) Debiti per commissioni varie... ( ) (87.511) (20.165) ( ) ( ) ( ) Patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili (ai prezzi di mercato dell offerta) Rettifica dai prezzi dell offerta di mercato ai prezzi di mercato dell ultimo scambio Patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili (ai prezzi di mercato dell ultimo scambio) La nota integrativa costituisce parte integrante del bilancio. Stato Patrimoniale Consolidato 5

8 Conto Economico Consolidato Per il semestre chiuso il Totale semestre chiuso il (non certificato) Totale esercizio chiuso il 30 giugno 2011 (certificato) Totale semestre chiuso il 31 dicembre 2010 (non certificato) Reddito Dividendi Interesse obbligazionario Entrate per investimenti bancari e a breve termine Proventi vari Profitto (perdita) netto/a su attività d investimento... ( ) Totale reddito (spesa) da investimenti... ( ) Spese Commissioni di gestione... ( ) ( ) ( ) Commissioni di rendimento... ( ) ( ) ( ) Commissioni del Depositario e Fiduciario... (38.776) (53.108) (20.305) Commissioni del subdepositario... ( ) ( ) ( ) Commissioni di amministrazione e di agenzia di trasferimento... ( ) ( ) (93.218) Spese di revisione... ( ) ( ) ( ) Consulenze professionali... (89.927) ( ) ( ) Commissioni varie... ( ) ( ) ( ) Totale spese d esercizio... ( ) ( ) ( ) Reddito (spese) netto/a... ( ) Costi finanziari Distribuzioni... ( ) ( ) ( ) Interessi passivi... (1.466) (3.060) (388) Profitto (perdita) per il periodo/esercizio/periodo finanziario al lordo di imposte... ( ) Imposte Imposta sulle plusvalenze... ( ) (36.351) ( ) Ritenuta di acconto... ( ) ( ) ( ) Profitto (perdita) per il periodo/esercizio/periodo finanziario al netto di imposte... ( ) Variazione correttiva dai prezzi dell offerta di mercato ai prezzi di mercato dell ultimo scambio Incremento (decremento) netto del patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili da operazioni... ( ) Tutti gli importi si riferiscono esclusivamente a operazioni continuative. Non sono riconosciute plusvalenze e minusvalenze diverse da quelle esposte nel Conto economico. La nota integrativa costituisce parte integrante del bilancio. 6 Conto Economico Consolidato

9 Prospetto Consolidato delle Variazioni nel Patrimonio Netto Attribuibili ai Detentori di Azioni di Partecipazione Rimborsabili Per il semestre chiuso il Totale semestre chiuso il (non certificato) Totale esercizio chiuso il 30 giugno 2011 (certificato) Totale semestre chiuso il 31 dicembre 2010 (non certificato) Incremento (decremento) netto del patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili da operazioni... ( ) Operazioni su azioni Incremento (decremento) netto del patrimonio netto risultante da operazioni in azioni di partecipazione convertibili Reinvestimento delle distribuzioni ipotetiche su azioni di capitalizzazione Totale incremento (decremento) netto del patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili da operazioni Conversione valutaria ( ) ( ) Patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili Inizio del periodo/dell esercizio/del periodo Fine del periodo/dell esercizio/del periodo La nota integrativa costituisce parte integrante del bilancio. Prospetto Consolidato delle Variazioni del Patrimonio Netto Attribuibile a Detentori di Azioni di Partecipazione Rimborsabili 7

10 Dynamic Assets Relazione del Gestore Gestore delegato Mack & Weise Gmbh Obiettivo di investimento Il Fondo mira a offrire rendimenti assoluti su un ciclo di mercato compreso fra 3 e 5 anni. Il Fondo si prefigge di realizzare tali rendimenti assoluti avvicendando gli strumenti e i titoli elencati nelle Strategie di Investimento del Prospetto informativo in conformità con le analisi del Gestore delegato incaricato. Poiché il Fondo è stato lanciato il 29 novembre 2011, per il medesimo non sono disponibili performance, commenti del mercato né commenti del Gestore delegato. Russell Investments Ireland Limited Gennaio Dynamic Assets

11 Dynamic Assets Stato patrimoniale Al (non certificato) Attività Attività finanziarie al valore equo rilevato a conto economico (Nota 1) Depositi bancari (Nota 4) Crediti: Crediti per azioni del fondo emesse Interessi a credito Altri crediti Passività Passività finanziarie al valore equo rilevato a conto economico (Nota 1)... (353) Debiti importi in scadenza entro un anno: Debiti per acquisto investimenti... ( ) Commissioni di gestione dovute... (56.445) Commissioni del Depositario e Fiduciario dovute... (539) Commissioni del Subdepositario dovute... (1.126) Commissioni amministrative e di agenzia di trasferimento dovute... (1.078) Compensi di revisione dovuti... (3.243) Debiti per commissioni varie... (8.279) ( ) Patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili (ai prezzi di mercato dell offerta) Rettifica dai prezzi dell offerta di mercato ai prezzi di mercato dell ultimo scambio (Nota 5) Patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili (ai prezzi di mercato dell ultimo scambio) La nota integrativa costituisce parte integrante del bilancio. Dynamic Assets 9

12 Dynamic Assets Conto Economico Per il periodo compreso fra la data di lancio del Fondo, 29 novembre 2011, e il Periodo chiuso il (non certificato) Reddito Dividendi Interesse obbligazionario Interesse per investimenti bancari e a breve termine Profitto (perdita) netto/a su attività d investimento Totale reddito (spesa) da investimenti Spese Commissioni di gestione (Nota 3)... (58.105) Commissioni del Depositario e Fiduciario (Nota 3)... (555) Commissioni del subdepositario (Nota 3)... (1.126) Commissioni di amministrazione e di agenzia di trasferimento (Nota 3)... (2.116) Spese di revisione... (3.243) Commissioni varie... (433) Totale spese d esercizio... (65.578) Profitto (perdita) per il periodo finanziario al lordo di imposte Imposte Ritenuta d acconto (Nota 6)... (74) Profitto (perdita) per il periodo finanziario al netto di imposte Rettifica dai prezzi dell offerta di mercato ai prezzi di mercato dell ultimo scambio (Nota 5) Incremento (decremento) netto del patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili da operazioni Tutti gli importi si riferiscono esclusivamente a operazioni continuative. Non sono stati registrati profitti e perdite diversi da quelli esposti nel Conto Economico. La nota integrativa costituisce parte integrante del bilancio. 10 Dynamic Assets

13 Global Dynamic Bond Prospetto delle Variazioni del Patrimonio Netto Attribuibile ai Detentori di Azioni di Partecipazione Rimborsabili Per il periodo compreso fra la data di lancio del Fondo, 29 novembre 2011, e il Periodo chiuso il (non certificato) Incremento (decremento) netto del patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili da operazioni Operazioni su azioni Incremento (decremento) netto del patrimonio netto risultante da operazioni in azioni di partecipazione convertibili (Nota 5) Totale incremento (decremento) netto del patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili da operazioni Patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili Inizio periodo... - Fine periodo La nota integrativa costituisce parte integrante del bilancio. Dynamic Assets 11

14 Dynamic Assets Prospetto degli Investimenti Numero di azioni Valore equo Fondo % Valori mobiliari (23,73%) Azioni ordinarie (6,10%) Canada (2,02%) Industrie minero-metallurgiche Barrick Gold , Goldcorp , ,02 Germania (2,75%) Apparecchiature di comunicazione Deutsche Telekom ,91 Elettricità E.ON AG , RWE AG , ,75 Stati Uniti (1,33%) Industrie minero-metallurgiche Hecla Mining , Newmont Mining ,68 Somma capitale ,33 Totale azioni ordinarie ,10 Obbligazioni e titoli a lungo termine (9,06%) Germania (9,06%) Bundesobligation % due 12/10/ ,55 Somma capitale Numero di azioni Valore equo Fondo % Bundesrepublik Deutschland 5.000% due 04/07/ ,51 Totale obbligazioni e titoli a lungo termine ,06 Materie prime negoziate in borsa (8,57)% Germania (8,57) Deutsche Boerse AG XETRA GOLD IHS ,57 Totale materie prime negoziate in borsa ,57 Totale valori mobiliari ,73 Organismi di investimento collettivo (8,58%) Jersey, Isole del Canale (8,58%) ETFS Metal Securities Ltd Physical Silver ,84 ETFS Metal Securities Ltd Physical Gold ,74 Totale organismi di investimento collettivo ,58 Investimenti totali, esclusi strumenti finanziari derivati ,31 Strumenti finanziari derivati (2,56%) Contratti di cambio a termine aperti (2,56%) Data di regolamento Importo acquistato Importo venduto Profitto (perdita) non realizzato/a 10/01/2012 AUD ,85 10/01/2012 GBP ,01 10/01/2012 GBP ,14 10/01/2012 GBP ,04 10/01/2012 GBP ,00 10/01/ ,00 10/01/ ,00 10/01/ ,38 10/01/ ,14 10/01/ (353) 0,00 Utili non realizzati su contratti di cambio a termine aperti ,56 Perdite non realizzate su contratti di cambio a termine aperti... (353) (0,00) Profitto (perdita) netto/a non realizzato/a su contratti di cambio a termine aperti ,56 Totale strumenti finanziari derivati ,56 Fondo % La nota integrativa costituisce parte integrante del bilancio. 12 Dynamic Assets

15 Dynamic Assets Prospetto degli Investimenti - continua Valore equo Fondo % Totale attività finanziarie al valore equo rilevato a conto economico (34,87%) ,87 Totale passività finanziarie al valore equo rilevato a conto economico ((0,00)%)... (353) (0,00) Attività finanziarie nette al valore equo rilevato a conto economico (34,87%) ,87 Altre Attività Nette (65,11%) ,11 Rettifica dai prezzi dell offerta di mercato ai prezzi di mercato dell ultimo scambio (0,02%) ,02 Patrimonio netto (100,00%) ,00 % del patrimonio Analisi del patrimonio totale totale Valori mobiliari ammessi alla quotazione in una borsa valori ufficiale oppure negoziati in un mercato regolamentato... 22,36 Organismi di investimento collettivo... 8,10 Strumenti finanziari derivati OTC... 2,41 Altre attività... 67,13 100,00 Le controparti per i contratti di cambio a termine aperti sono: Brown Brothers Harriman Citibank La nota integrativa costituisce parte integrante del bilancio. Dynamic Assets 13

16 Dynamic Assets Prospetto delle Variazioni della Composizione del Portafoglio Nel seguito sono elencati i 20 maggiori acquisti cumulativi di investimenti effettuati nel periodo compreso fra il 29 novembre 2011 (data di lancio del Fondo) e il Spesa di acquisizione Titoli in portafoglio Deutsche Boerse AG XETRA GOLD IHS ETFS Metal Securities Ltd - Physical Silver Bundesobligation 4.250% due 12/10/ Bundesrepublik Deutschland 5.000% due 04/07/ ETFS Metal Securities Ltd - Physical Gold Barrick Gold Goldcorp RWE AG Deutsche Telekom AG E.ON AG Newmont Mining Hecla Mining Non si sono registrate vendite per investimenti nel periodo di rendicontazione. È possibile richiedere una copia gratuita dell elenco delle variazioni del portafoglio avvenute durante il periodo di riferimento presso l Agente Amministrativo della Società o l agente per i pagamenti o gli agenti incaricati dei pagamenti e delle informazioni in ciascun Paese in cui il documento viene diffuso. 14 Dynamic Assets

17 Euro Credit Relazione del Gestore Gestore delegato Kempen Capital Management (UK) Ltd. Obiettivo di investimento Il Fondo punta a generare un apprezzamento del capitale a lungo termine da un portafoglio di titoli di debito societari (tra cui obbligazioni aziendali) e altri titoli e strumenti di credito denominati in euro. Performance del Fondo Durante il semestre chiuso il, il Fondo ha espresso un rendimento dello 1,45% al lordo delle commissioni (1,1% in termini netti), rispetto al risultato dello 0,8% segnato dal benchmark di riferimento*. Panoramica dei mercati Nel terzo trimestre il Fondo è rimasto posizionato in modo conservativo e sottoesposto alla periferia dell eurozona. La continua crisi del debito sovrano e la flessione dei dati macroeconomici sono stati le cause principali del posizionamento del fondo da parte del gestore. Ad ottobre il quarto trimestre è iniziato in modo sostenuto. Le previsione di una soluzione della crisi dell euro ha sostenuto la fiducia consentendo altresì ai mercati finanziari di concludere il mese in terreno positivo. Un ulteriore contributo è venuto dagli indicatori macroeconomici statunitensi, che hanno sorpreso positivamente. Novembre è iniziato in modo debole, poiché la crisi dell euro è tornata ancora una volta in primo piano. Nel corso del mese gli spread del credito si sono ampliati sensibilmente, facendo di novembre il mese peggiore dell anno per il credito in termini di rendimenti aggiuntivi su swap. Commento generale su Gestore delegato/performance Nel terzo trimestre il Fondo ha sovraperformato marginalmente l Indice Barclays Capital Euro Aggregate Credit. I settori che hanno fornito il maggiore contributo alla sovraperformance sono stati le assicurazioni e le amministrazioni pubbliche. Il Gestore delegato ha tratto vantaggio dall allocazione in obbligazioni riscattabili da assicuratori di elevata qualità. Grazie ai titoli del debito sovrano il gestore ha beneficiato della sovraponderazione in titoli pubblici AAA. Una parte di questa allocazione è stata usata in sostituzione degli emittenti sovrani nel benchmark; un altra parte come alternativa al contante al fine di mantenere un elevato livello di liquidità nel portafoglio. Il settore bancario ha fornito il maggior contributo negativo alla performance, essendo risultate penalizzanti le sovraesposizioni a Société Générale e Intesa San Paolo di livello 1, e quelle a Lloyds, RBS e Barclays di livello 2, sebbene il Gestore delegato rimanga sottoesposto al settore a livello di portafoglio. Il Gestore delegato ha venduto posizioni in Finmeccanica, Eni e Repsol e ridotto l esposizione ai titoli ciclici come BMW e Lafarge. Il Gestore delegato è rimasto sottopesato nelle banche e ha alleggerito il posizionamento al livello 1, riducendo ulteriormente la sottoesposizione, passando delle obbligazioni con una cedola elevata a titoli con cedola inferiore, con corrispondenti minori prezzi a pronti. In questo modo si riduce sensibilmente il rischio di ribasso del Gestore delegato, mantenendo il potenziale di rialzo. Per quanto concerne le banche, il posizionamento è oscillato tra gli istituti percepiti come tra i più solidi e l accurata selezione di senior bond o di obbligazioni inferiori al livello 2, a seconda dei casi. Questo approccio ha comportato la sottoponderazione in senior bond e la sovraponderazione in obbligazioni inferiori, di livello 2. Specifici sovrappesi del livello inferiore 2 sono RBS e Barclays. La misure di sostegno alla liquidità annunciate dalla Banca Centrale Europea hanno in parte sostenuto i mercati a dicembre. Tuttavia, il vertice dell UE non ha fornito una risposta molto convincente alla crisi del debito dell eurozona. Il portafoglio ha aumentato il rendimento sovraperformando come mai prima d ora l indice Barclays Capital Aggregate Credit nel quarto trimestre. Il Fondo ha chiuso il periodo in posizione nettamente superiore a quella del benchmark. Nel quarto trimestre il Fondo è rimasto posizionato in modo conservativo, sottoesposto ai paesi periferici dell eurozona. La sovraesposizione ai titoli finanziari subordinati è stata ridotta sullo scorcio del quarto trimestre. Il Gestore delegato ha ridotto il peso nel livello 1, giungendo ad una sottoponderazione, e in senior bond, mantenendo però la sovraesposizione alle obbligazioni britanniche di livello 2. Si è registrato un flusso elevato di nuove emissioni, in particolare ad ottobre, che ha mostrato una performance volatile, ma complessivamente buona dopo l emissione. Nel corso del quarto trimestre il Gestore delegato ha partecipato all OPA di BPCE e Akzo. I maggiori contributi relativi alla performance sono giunti dalle banche, nonché dai settori industriale e chimico. Hanno contribuito positivamente sia la sottoesposizione alle banche italiane (Monte dei Paschi e UniCredito) e francesi (Crédit Agricole) che la sovraesposizione a Barclays e RBS. Nell ambito del settore chimico, il Gestore delegato ha tratto vantaggio dall OPA di Akzo e dalla partecipazione alla nuova emissione. I maggiori contributi relativi del settore industriale sono giunti dall allocazione in BAA e dalla sottoponderazione di Finmeccanica. Il Gestore delegato ha inoltre beneficiato dell upgrade di Pernod da parte di S&P. Infine ha contribuito positivamente anche la sottoesposizione all Ungheria (rimossa dall indice al termine dell anno). I principali contributi negativi sono giunti dalla complessiva allocazione settoriale e della sovraesposizione a Intesa SanPaolo. Euro Credit 15

18 Euro Credit Relazione del Gestore - continua Prospettive Il Gestore delegato mantiene il posizionamento conservativo, con la sottoponderazione di banche e titoli ciclici. La crisi dell euro continua ad avere effetti notevoli sui mercati finanziari. In assenza di una soluzione finale ai problemi di debito dei paesi periferici, i mercati finanziari rimarranno molto volatili. Il Gestore delegato rimane inoltre prudente in merito al rischio di una recessione nei mercati sviluppati. La performance realizzata in passato non costituisce un indicazione analoga per il futuro. Il riferimento all indice utilizzato è solo a scopo illustrativo. * Fonte del benchmark: Indice Barclays Capital Euro Aggregate Credit Russell Investments Ireland Limited Gennaio Euro Credit

19 Euro Credit Stato patrimoniale Al (non certificato) 30 giugno 2011 (certificato) 31 dicembre 2010 (non certificato) Attività Attività finanziarie al valore equo rilevato a conto economico (Nota 1) Depositi bancari (Nota 4) Liquidità detenuta presso intermediari e controparti per posizioni derivate aperte (Nota 4) Crediti: Crediti per vendita investimenti Interessi a credito Altri crediti Passività Passività finanziarie al valore equo rilevato a conto economico (Nota 1)... (66.456) ( ) ( ) Debiti importi in scadenza entro un anno: Debiti per acquisto investimenti... - ( ) - Commissioni di gestione dovute... (34.385) (30.752) (25.689) Commissioni del Depositario e Fiduciario dovute... (664) (595) (490) Commissioni del Subdepositario dovute... (3.023) (2.880) (4.829) Commissioni amministrative e di agenzia di trasferimento dovute... (1.329) (1.190) (1.014) Compensi di revisione dovuti... (46.108) (27.830) (9.284) Consulenze professionali dovute... (5.942) (5.942) (2.076) Debiti per commissioni varie... (2.840) (1.041) (1.086) ( ) ( ) ( ) Patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili (ai prezzi di mercato dell offerta) Rettifica dai prezzi dell offerta di mercato ai prezzi di mercato dell ultimo scambio (Nota 5) Patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili (ai prezzi di mercato dell ultimo scambio) La nota integrativa costituisce parte integrante del bilancio. Euro Credit 17

20 Euro Credit Conto Economico Per il semestre chiuso il Semestre chiuso il (non certificato) Esercizio chiuso il 30 giugno 2011 (certificato) Semestre chiuso il 31 dicembre 2010 (non certificato) Reddito Interesse obbligazionario Profitto (perdita) netto/a su attività d investimento ( ) ( ) Totale reddito (spesa) da investimenti ( ) ( ) Spese Commissioni di gestione (Nota 3)... ( ) ( ) ( ) Commissioni del Depositario e Fiduciario (Nota 3)... (5.531) (8.056) (3.158) Commissioni del subdepositario (Nota 3)... (8.413) (23.125) (13.121) Commissioni di amministrazione e di agenzia di trasferimento (Nota 3)... (18.920) (30.113) (12.106) Spese di revisione... (18.536) (27.830) (14.092) Consulenze professionali... (13.826) (45.141) (26.260) Commissioni varie... (21.696) (52.163) (20.085) Totale spese d esercizio... ( ) ( ) ( ) Reddito (spese) netto/a ( ) ( ) Costi finanziari Distribuzioni (Nota 14)... ( ) ( ) ( ) Interessi passivi... - (540) - Profitti (perdite) per l esercizio finanziario/l anno/il periodo ( ) ( ) Variazione correttiva dai prezzi della domanda di mercato ai prezzi di mercato dell ultimo scambio (Nota 5) Incremento (decremento) del patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni di partecipazione rimborsabili da operazioni ( ) ( ) Tutti gli importi si riferiscono esclusivamente a operazioni continuative. Non sono stati registrati profitti e perdite diversi da quelli esposti nel Conto Economico. La nota integrativa costituisce parte integrante del bilancio. 18 Euro Credit

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC Seconda Appendice al Prospetto informativo La presente Seconda Appendice costituisce parte integrante e deve essere letta contestualmente al prospetto informativo, datato 17

Dettagli

Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili

Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili Valutazione finale 14 dicembre 21 Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili Ance quest anno Conoscere la Borsa a dato a molti giovani europei la possibilitá di confrontarsi con il mercato

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Il nuovo Regolamento Intermediari n. 16190/2007 emanato dalla Consob ed il Regolamento congiunto del 29 ottobre 2007 emanato da Banca

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta.

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta. PARTE III DEL PROSPETTO COMPLETO ALTRE INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio

Dettagli

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità Il gruppo finanziario belga KBC ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con un utile netto

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione A) Informazioni generali 1. L Impresa di assicurazione Parte I del Prospetto d Offerta - Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative Parte I del Prospetto d Offerta Informazioni sull

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Jacob Gyntelberg Peter Hördahl jacob.gyntelberg@bis.org peter.hoerdahl@bis.org Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Fra inizio settembre e fine

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli

Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l.

Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l. Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l. Esercizio 2014 433 Dati di sintesi ed indicatori di bilancio della Banca Popolare di Milano 435 Schemi di bilancio riclassificati: aspetti generali

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

HANSARD EUROPE LIMITED PROSPETTO - PARTE II

HANSARD EUROPE LIMITED PROSPETTO - PARTE II HANSARD EUROPE LIMITED PROSPETTO - PARTE II Hansard PARTE II DEL PROSPETTO D OFFERTA ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI EFFETTIVI DELL INVESTIMENTO La Parte II del Prospetto

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE Le note di sintesi sono composte dagli elementi informativi richiesti dalla normativa applicabile noti come "Elementi". Detti Elementi

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE Il presente modulo è l unico valido ai fini della sottoscrizione in Italia delle classi di azioni dei comparti dell OICVM Dexia Quant, Società d investimento a capitale variabile di diritto Lussemburghese

Dettagli

EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV )

EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV ) Pagina 1 di 10 EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV ) MODULO DI SOTTOSCRIZIONE Modalità di partecipazione:

Dettagli

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania)

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Business Plan KIG RE - DIOMA Valore acquisizioni immobiliari, gestione, sviluppo e ricollocazione assets immobiliari della società veicolo di investimento

Dettagli

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04.

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04. Report dei prodotti del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 7.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su Carrefour, Nestlé,

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015 CIO View I giganti asiatici Sfida tra modelli economici Nove Posizioni Le nostre previsioni Il crollo delle esportazioni

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Informazioni importanti

Informazioni importanti 0515 Informazioni importanti Sul presente Prospetto - Il Prospetto fornisce informazioni sul Fondo e sui Comparti e contiene informazioni che i potenziali investitori devono conoscere prima di procedere

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE Redatto ai sensi dell art. 5 della Delibera Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 (come modificata con Delibera n. 17389

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A.

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. Decorrenza 3 Gennaio 2011 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. 1. Obiettivo Nel rispetto della direttiva 2004/39/CE

Dettagli

NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION

NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION Linea Investimento NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION Contratto di Assicurazione caso morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa,

Dettagli

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE BancoPostaFondi SGR BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE del Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Obbligazionario

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Ignis Asset Management

Ignis Asset Management Ignis Asset Management Indice 2 Storia di Ignis 3 Ignis oggi 4 Eredità 5 Punti di forza 6 Capacità: innovazione, competenza ed esperienza 7 Panoramica sui prodotti 8 Assistenza clienti: il potere delle

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI INDICE 1. Premessa... 2 1.1 Scopo del documento... 2 1.2 Riferimenti normativi... 2 2. Ambito di applicazione e destinatari... 2 3. Fattori di Best Execution...

Dettagli

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 La BRI, in collaborazione con le banche centrali e le autorità monetarie di tutto il mondo, raccoglie e diffonde varie serie di dati sull attività

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

scenari di liquidità: quali sfide per gli intermediari? Servizi d investimento e Best Execution a tre anni dalla MiFID

scenari di liquidità: quali sfide per gli intermediari? Servizi d investimento e Best Execution a tre anni dalla MiFID SECTORS AND Advisory THEMES Mercati Title alternativi heree scenari di liquidità: quali sfide per gli Additional information in Univers 45 Light 12pt on 16pt leading intermediari? kpmg.com Servizi d investimento

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI La Direttiva MIFID (2004/39/CE), relativa ai mercati degli strumenti finanziari, introduce

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

UBS CIO Monthly Letter

UBS CIO Monthly Letter ab CIO WM Ottobre 2012 UBS CIO Monthly Letter I banchieri centrali vestono il mantello dei supereroi Alexander S. Friedman CIO UBS WM Quando ero piccolo, mi piaceva guardare film come Superman. Oggi quei

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli