CONTABILITA ANALITICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTABILITA ANALITICA"

Transcript

1 CONTABILITA ANALITICA Operazioni da svolgere per gestire Movimentazioni di Contabilità Analitica. Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per: Predisporre l applicativo per la Gestione della Contabilità Analitica Creare i Sottoconti della Contabilità Analitica Creare i legami tra i Sottoconti contabili e la Contabilità Analitica Registrare i documenti di acquisto con ripartizione dei Costi Emettere documenti di vendita con ripartizione dei Ricavi Registrare in modo extracontabile una partita di Contabilità Analitica Effettuare i controlli delle registrazioni ripartite sui Conti di Contabilità Analitica Eseguire un Bilancio di Contabilità Analitica Eseguire un Bilancio raffrontato di Contabilità Analitica Stampare le Schede contabili di Contabilità Analitica La Gestione della Contabilità Analitica permette di ripartire in modo più dettagliato i Costi e i Ricavi derivanti dalle registrazioni contabili di documenti di acquisto e/o da documenti di vendita a voci di Costo e Ricavo che ogni azienda può configurare in base alle proprie esigenze, allo scopo di analizzare quali sono i settori aziendali sui quali grava la maggior parte dei costi e quali sono i settori dai quali l azienda ha maggiori ricavi. Obiettivo del presente documento è fornire le istruzioni necessarie per l utilizzo del modulo di Contabilità Analitica presente in Company. Predisporre l applicativo per la Gestione della Contabilità Analitica Le registrazioni di Contabilità Analitica possono essere generate dal programma Manutenzione Registrazioni contabili e dal programma Manutenzione Documenti. Per configurare correttamente l applicativo alla nuova Gestione è necessario seguire le seguenti indicazioni: Dal Menù Utilità / Configurazione fare la scelta Configurazione Elaborazione Nella Sezione Movimenti Costi / Ricavi settare le opzioni opportune per: o Generazione automatica da contabilizzazione fatture Clienti o Gestione Costi / Ricavi legata alla Prima nota contabile Salvare con il tasto Conferma le nuove impostazioni e uscire 1

2 Le variazioni effettuate in questa finestra avranno effetto su tutte le aziende e non solo su quella selezionata 2

3 Creare i Sottoconti della Contabilità Analitica Per ripartire correttamente i costi e i ricavi, è necessario creare i legami tra i Sottoconti contabili di Costi e Ricavi e le Voci di Sottoconto di Contabilità analitica. Prima di configurare i legami, è importante definire una struttura dei Sottoconti di Contabilità Analitica. Esempio: l Azienda vuole gestire 4 settori aziendali per monitorarne Costi e Ricavi. Stabilisce una struttura simile a questa: Settore Progettazione suddiviso in : o Sintetico Progettazione suddiviso in : Materiali Costi del personale Costi finanziari Recupero spese generali Settore Produzione suddiviso in : o Sintetico Produzione suddiviso in : Materiali Spese Dirette Lavorazioni Ass. Tecnica Lavorazioni Ass. Tecnica Generica Manodopera Lav Costi finanziari Lav Recupero spese generali o Sintetico Settore Assemblaggio suddiviso in : Materiali Costo del Personale Costi finanziari Spese Generali Settore Commerciale suddiviso in : o Sintetico Settore Agenti suddiviso in : Materiali Spese dirette Spese di Rappresentanza Costi finanziari Recupero spese generali Settore Segreteria suddiviso in : o Sintetico Segreteria suddiviso in : Materiali Costi del personale Spese di Rappresentanza Costi finanziari Recupero spese generali Per caricare questi Conti di Contabilità Analitica, così strutturati, é necessario prima caricare i raggruppamenti principali, cioè Mastri e Sintetici di Contabilità Analitica e poi i Sottoconti. Si inizia con il caricamento dei Mastri : Dal Menù Archivi / Piano dei Conti fare la scelta Manutenzione Conti Contabilità Analitica In fase di primo caricamento la finestra presenterà solo il raggruppamento generico principale Conti di Costo / Ricavo. E necessario prima caricare i raggruppamenti principali, cioè Mastri e Sintetici di Contabilità Analitica e poi i Sottoconti Evidenziare la riga Conti di Costo /Ricavo e usare il tasto Nuovo Il programma si predispone in caricamento del Mastro. Indicare il Codice del primo Mastro (esempio: 01) come da struttura sopra indicata, e caricare la descrizione 3

4 Salvare usando il tasto Salva Caricare gli altri Mastri allo stesso modo Per caricare i Sintetici, bisogna operare come segue: Selezionare un Mastro già caricato e presente usare il tasto Nuovo Il programma si predispone al caricamento di un Sintetico, riportando già il Codice del Mastro selezionato. Completare il Codice con i due caratteri necessari a definire il Sintetico ( esempio: 0101) con la relativa descrizione Salvare usando il tasto Salva Caricare gli altri Sintetici allo stesso modo 4

5 Per caricare i Sottoconti, bisogna operare come segue: Selezionare un Sintetico già caricato e presente usare il tasto Nuovo Il programma si predispone al caricamento di un Sottoconto, riportando già il Codice del Sintetico selezionato. Completare il Codice con i caratteri necessari a definire il Sottoconto da uno fino ad un massimo di cinque( esempio: ) con la relativa descrizione Salvare usando il tasto Salva Caricare gli altri Sottoconti allo stesso modo 5

6 Terminato il caricamento della struttura dei Conti di Contabilità Analitica, uscire dal programma Manutenzione Conti di Contabilità Analitica. 6

7 Creare i legami tra i Sottoconti contabili e la Contabilità Analitica Dopo aver definito e caricato la struttura dei Conti di Contabilità Analitica, bisogna definire i legami con i Sottoconti di Contabilità ordinaria. Costi Per creare questi legami, bisogna operare come segue: Nella scelta Archivi Piano dei Conti Manutenzione Piano dei Conti bisogna selezionare i sottoconti dei componenti negativi e positivi di reddito Attivare il test Gestione Contabilità Analitica come indicato nella finestra sottostante Dopo aver impostato il test, con il tasto Legami si accede al caricamento dei legami tra il Sottoconto di contabilità ordinaria selezionato i possibili sottoconti di Contabilità Analitica. Comparirà una finestra come quella sottostante: 7

8 In questa finestra, verrà riportato il Codice del Sottoconto del Piano dei Conti selezionato e nella parte inferiore, l operatore dovrà impostare i seguenti dati: Nel campo Causale contabile dovrà essere indicata una causale di Contropartita di Costo valida Nel campo Codice Costo/Ricavo dovrà essere indicato un Sottoconto della Contabilità Analitica nel quale far confluire tutto o in percentuale l importo della contropartita contabile Indicare il tipo di Codice gestito: Costo o Ricavo Indicare, la percentuale di ripartizione dell importo della contropartita per il Sottoconto di Contabilità Analitica Usare il tasto Salva per confermare l impostazione della riga Continuare a inserire nuovi collegamenti per coprire il 100% dell importo della contropartita ripetendo i punti sopra indicati Per maggiore chiarezza, si prenda in considerazione un ulteriore esempio, che riguarda il Sottoconto del Piano dei Conti Combustibili per Lavorazioni associato nel nostro. caso al Sottoconto di Contabilità Analitica Spese Dirette Lavorazioni per l intero importo della contropartita (100%) 8

9 Ricavi Per la creazione di legami tra i Sottoconti del Piano dei Conti e i Sottoconti della Contabilità analitica, si opera nel modo indicato nel paragrafo Costi. Si allega un esempio di associazione tra il Sottoconto Vendita Merci e vari Sottoconti di Contabilità Analitica: 9

10 10

11 Registrare i documenti di acquisto con ripartizione dei Costi Durante la registrazione di documenti di acquisto, nel caso sia abilitata la Gestione della Contabilità Analitica come visto in precedenza, apparirà il tasto Costi/Ricavi La pressione di questo tasto permetterà di manutenere le informazioni di Contabilità analitica come per esempio indicare un periodo di competenza. 11

12 Nel nostro. esempio, è stato necessario aprire la finestra di gestione della Contabilità Analitica per cambiare le date di competenza di ogni movimento, in quanto gli importi sono stati ripartiti tra il mese di dicembre 2004 e il mese di gennaio 2005 ( un esempio classico sono le registrazioni di quelle fatture di acquisto per servizi, quali le bollette telefoniche, che ricoprono un periodo bimestrale o trimestrale). Le quote risultanti sono state calcolate tenendo conto dei giorni di inizio e fine periodo indicati e di competenza di un mese rispetto al secondo. Il prospetto di calcolo riportato si riferisce al terzo movimento sulla griglia per l importo totale di Euro 1.500: Numero totale giorni di competenza: dal 27/12/2004 al 27/01/2005 compresi: 32 giorni Euro / 32 = 46,875 quota giornaliera di competenza Giorni di Dicembre 2004 = 5 (dal 27/12/2004 al 31/12/2004) Giorni di Gennaio 2005 = 27 (dal 01/01/2005 al 27/12/2005) Euro 46,875 per 5 gg. = 234,375 arrotondato a 234,38 - Quota di competenza di Dicembre

13 Euro 46,875 per 27 gg. = 1.265,625 arrotondato a 1.265,62 - Quota di competenza di Gennaio 2005 Se fosse necessario variare questa ripartizione eseguita su ogni singolo mese è sufficiente fare click sull importo,e modificare a proprio piacimento gli importi calcolati, ricordandosi che non sarà possibile confermare la registrazione fino a quando il totale degli importi indicato sui dettagli non sarà uguale all'importo indicato sul movimento di Contabilità Analitica. L'eventuale sbilancio presente tra il movimento di Contabilità Analitica ed il totale dei dettagli viene indicato in corrispondenza del campo "Sbilancio Dettagli"; la pressione del tasto <F3> durante l'inserimento dell'importo su un dettaglio consente di attribuire in automatico questo importo, così da ottenere la "quadratura" tra il movimento ed i dettagli ad esso relativi. Da notare che non è possibile aggiungere o eliminare il numero dei dettagli indicati se non agendo opportunamente sulle date di inizio / fine competenza relative al movimento di Contabilità Analitica in inserimento. 13

14 Emettere documenti di vendita con ripartizione dei Ricavi La registrazione dei Movimenti di Contabilità Analitica di Ricavo avviene in automatico durante il salvataggio di un documento di vendita in base a quanto indicato nei primi tre paragrafi e che si riassume in: Attivazione del Test Generazione automatica dei Ricavi nella scelta Configurazione elaborazione Attivazione del test Gestione Contabilità Analitica sui Sottoconti di Vendita di Contabilità Ordinaria Creazione dei Legami tra i Sottoconti di Vendita e i Sottoconti di Contabilità Analitica con indicazione delle percentuali di ripartizione fino alla concorrenza del 100% dell importo della contropartita di vendita 14

15 Registrare in modo extracontabile una partita di Contabilità Analitica Il programma di Manutenzione Movimenti di Contabilità Analitica consente di registrare, modificare, annullare le registrazioni di Contabilità Analitica, siano esse state inserite manualmente o provenienti da registrazioni contabili da Prima Nota o da Manutenzione Documenti di Vendita. Il programma inoltre, consente anche di collegare eventuali registrazioni di Contabilità Analitica a registrazioni contabili esistenti che non è possibile variare e/o annullare (per esempio perché stampati su Giornale Contabile). Inserimento di una nuova registrazione Per inserire una nuova registrazione di Contabilità Analitica, bisogna operare come segue: Dal menù Contabilità Generale / Contabilità Analitica fare la scelta Manutenzione Movimenti di Contabilità Analitica Il programma si predispone automaticamente in caricamento indicare l esercizio, le date di registrazione, operazione indicare la divisa da utilizzare per la registrazione Dopo aver confermato i dati di testata, si accede alla sezione di corpo, nella quale l'operatore dovrà: Selezionare o digitare il Codice di sottoconto di Contabilità Analitica da movimentare Indicare se il movimento è di Costo o Ricavo Indicare le date di inizio e fine competenza indicare l importo del movimento In base alle date di inizio e fine competenza inserite, in basso a destra verranno generati tanti "dettagli" quanti sono i mesi inclusi nelle date indicate. Se fosse necessario variare questa ripartizione eseguita su ogni singolo mese è sufficiente ciccare sul campo importo dell elenco dei dettagli, e modificare a proprio piacimento gli importi calcolati, ricordandosi che non sarà possibile confermare la registrazione fino a quando il totale degli importi indicato sui dettagli non sarà uguale all'importo indicato sul movimento di Contabilità Analitica. L'eventuale sbilancio presente tra il movimento di Contabilità Analitica ed il totale dei dettagli viene indicato in corrispondenza del campo "Sbilancio Dettagli"; la pressione del tasto <F3> durante l'inserimento dell'importo su un dettaglio consente di attribuire in automatico questo importo, così da ottenere la "quadratura" tra il movimento ed i dettagli ad esso relativi. Da notare che non è possibile aggiungere o eliminare il numero dei dettagli indicati se non agendo opportunamente sulle date di inizio / fine competenza relative al movimento di Contabilità Analitica in inserimento. Terminato l inserimento si conferma con il tasto Salva Durante l'inserimento di una nuova registrazione di Contabilità Analitica la percentuale è fissa a 100 e non può essere modificata dall'operatore Variazione di una registrazione Dopo aver premuto sul pulsante "Modifica", la ricerca del o dei movimenti da modificare può essere fatta in due modi: Tramite il tasto Richiama con il quale è possibile selezionare la registrazione se si conosce il numero attribuito durante il caricamento Tramite il tasto Cerca con il quale è possibile gestire criteri di ricerca diversi 15

16 Se la registrazione da modificare proviene dalla Contabilità Generale, nei campi di testata Prima Nota e N.Mov.Cont verranno indicati gli estremi "contabili" cui la registrazione di Contabilità Analitica è collegata. In questo caso, selezionando uno qualsiasi dei movimenti di Contabilità Analitica inseriti, nel corpo della maschera di input verrà attivato il campo Numero di Movimento Contabile Associato, nel quale verranno riportati gli estremi (numero, importo, codice sottoconto contabile e divisa) del movimento contabile dal quale è stato generato il movimento di costo/ricavo in manutenzione. All'interno di questo campo potranno essere visualizzati, e quindi selezionati, tutti i movimenti contabili relativi alla Partita Doppia Contabile dalla quale la registrazione di Contabilità Analitica proviene, a condizione che sui sottoconti contabili il test "Gestione Contabilità Analitica" sia stato impostato a "Si". Al fine di evitare problemi di "squadratura" tra gli importi rilevati in Contabilità e nella Contabilità Analitica, il programma non consentirà che per un movimento contabile non venga assegnato il totale dell'importo sui movimenti di Contabilità Analitica ad esso associati, avvisando opportunamente l'operatore all'atto del salvataggio della registrazione. Non sarà inoltre possibile, sempre per il medesimo motivo, aggiungere movimenti di Contabilità Analitica che non risultino collegati (mediante l'apposito campo Numero di Movimento Contabile Associato) ad uno dei movimenti contabili della Partita Doppia Contabile. Nel caso in cui la registrazione in variazione non sia collegata alla Contabilità Generale, valgono i concetti già esposti per quanto riguarda la fase di caricamento di una nuova registrazione. Eliminazione / Visualizzazione di una registrazione Anche in questo caso, per identificare la registrazione che si desidera annullare o visualizzare, valgono i concetti già espressi per la variazione della registrazione per quanto riguarda le funzionalità emulate dalla pressione del tasto "Richiama" o del tasto "Cerca". "Collegamento" di una scrittura di Contabilità Analitica ad una registrazione contabile esistente Se fosse necessario "collegare" ad una registrazione contabile esistente una scrittura di Contabilità Analitica, è possibile farlo in questo modo: impostando il programma su "Nuova Registrazione di Costo / Ricavo Tramite il tasto "Richiama P.D." Oppure tramite il tasto "Cerca P.D." Utilizzando uno dei due tasti, verrà aperta la finestra mediante la quale sarà possibile selezionare la registrazione contabile alla quale si desidera associare la scrittura di Contabilità Analitica. Se per la scrittura contabile selezionata non è già presente una registrazione di Contabilità Analitica, il programma creerà in automatico (se presenti i legami tra conti di contabilità e conti di Contabilità Analitica), la scrittura di Contabilità Analitica; se i legami non sono previsti, il programma si predisporrà per il caricamento "manuale" della scrittura di Contabilità Analitica, indicando all'operatore i sottoconti e gli importi contabili sui quali operare. Come per le altre scritture di Contabilità Analitica collegate alla Contabilità Generale, non sarà possibile confermare l'operazione fino a quando sarà stato raggiunto il "pareggio" degli importi tra la Contabilità e gli importi associati alla scrittura di Contabilità Analitica. 16

17 Effettuare i controlli delle registrazioni ripartite sui Conti di Contabilità Analitica Il programma Brogliaccio di Contabilità Analitica, presente nel menù Contabilità Generale / Contabilità Analitica, consente di verificare la correttezza delle registrazioni di Costo/Ricavo inserite, evidenziando eventuali squadrature presenti tra la parte contabile e la parte relativa ai centri di Costo e Ricavo. Dopo aver impostato i filtri di selezione dei movimenti da controllare, è possibile personalizzare la stampa richiesta impostando opportunamente le opzioni sotto descritte: Lista con Registrazione Contabile associate alla registrazione di Contabilità Analitica Consente di includere o escludere dalla lista anche tutti Movimenti Contabili dai quali le registrazioni di Contabilità Analitica sono state generate. Alla fine della stampa, sarà possibile confrontare i totali derivati dalla somma di tutti i movimenti contabili con quelli derivati dalla somma di tutti i movimenti di Contabilità Analitica. Includi Descrizione Registrazione Contabile Dipendente dall opzione precedente, se attiva, consente di riportare nella lista l'eventuale descrizione aggiuntiva inserita durante il caricamento della registrazione contabile. Includi Dettaglio Competenza di Contabilità Analitica Consente di includere o escludere dalla lista i "dettagli" delle registrazioni di Contabilità Analitica, intesi come l'importo attribuito al movimento per ogni singolo mese di competenza. Includi Registrazioni Contabili a cui mancano registrazioni Contabilità Analitica Consente di includere o escludere dalla lista tutte le registrazioni contabili per le quali non sono stati previsti i relativi movimenti di Contabilità Analitica. Includi Registrazioni di Contabilità Analitica a cui mancano Registrazioni Contabili Simile all'opzione precedente, ma vista dal "lato" della Contabilità Analitica; consente di includere o escludere dalla lista tutte le registrazioni di Contabilità Analitica "extra-contabili", cioè che non provengono da una registrazione contabile o dall'emissione di un documento di vendita dalla "Manutenzione Documenti". Includi solo Registrazioni Sbilanciate tra Contabilità e Contabilità Analitica Consente di evidenziare tutte (e solo) quelle registrazioni per le quali non esiste la quadratura tra l'importo attribuito in contabilità e l'importo attribuito nelle registrazioni di Contabilità Analitica 17

18 Eseguire un Bilancio di Contabilità Analitica Il programma Bilancio di Contabilità Analitica, presente nel menù Contabilità Generale / Contabilità Analitica consente di stampare un bilancio su diversi livelli di analiticità. Dopo aver impostato i filtri di selezione dei movimenti da analizzare, è possibile gestire il risultato della stampa in base alle opzioni sotto descritte: Conti Contabili Se l opzione è abilitata, consente di confrontare gli importi contabili inseriti sui sottoconti di contabilità con gli importi derivati dalle movimentazioni di Contabilità Analitica ad essi collegate. La comparazione viene eseguita confrontando l'importo del Costo con l'importo Dare di Contabilità, e l'importo del Ricavo con l'importo Avere di Contabilità. Vengono inoltre forniti, oltre ai totali riepilogativi, i totali per Gruppo, Sottogruppo e Sottoconto di Costo / Ricavo. Per Conti di Costo / Ricavo, Gruppi o Sottogruppi Esegue un bilancio per Conti di Costo/Ricavo, senza riferimenti alla parte di contabilità. 18

19 Eseguire un Bilancio raffrontato di Contabilità Analitica Il programma Bilancio Raffrontato di Contabilità Analitica, presente nel menù Contabilità Generale / Contabilità Analitica è simile al programma Bilancio di Contabilità Analitica, ma con analiticità fissa uguale a "Sottoconto di Costo / Ricavo". Il programma permette di raffrontare l'andamento delle movimentazioni di Contabilità Analitica su due esercizi differenti. Per ogni sottoconto di Costo / Ricavo vengono elencati gli importi determinati dal periodo indicato nelle selezioni per entrambe gli anni impostati, con la percentuale di scostamento annuale determinata dalla differenza rilevata tra i due esercizi analizzati. Viene inoltre fornito anche il raffronto per il mese indicato come mese di fine periodo, confrontato con il medesimo mese dell'anno indicato come anno di inizio periodo. Settando l apposita opzione, è possibile includere o escludere nel Bilancio anche i Conti di Costo/Ricavo con importi a zero. Si elencano le impostazioni da effettuare: Anno Competenza E' l'esercizio del primo Bilancio per Contabilità Analitica da stampare. 1 Anno Competenza E' l'esercizio del secondo Bilancio per Contabilità Analitica da stampare. 2 Mese Periodo Inizio E' il mese dal quale iniziare il calcolo del il Bilancio Raffrontato per gli esercizi impostati. Mese Periodo Fine E' il mese al quale terminare il calcolo del Bilancio Raffrontato per gli esercizi impostati. Includi Conti di Costo/Ricavo a Zero Se impostato a Si permette di includere nel Bilancio anche i Conti di Costo / Ricavo con saldo a zero. 19

20 Stampare le Schede contabili di Contabilità Analitica Il programma Stampa schede di Contabilità Analitica, presente nel menù Contabilità Generale / Contabilità Analitica, consente di visualizzare e/o stampare le schede relative alle scritture di Contabilità Analitica per i sottoconti abilitati. L'operatore ha la facoltà di scegliere il tipo di raggruppamento, se per Codice Conto Contabile o per Codice Conto di Costo / Ricavo. In entrambi i casi, il programma riporta comunque sia l'importo rilevato dalla movimentazione di Contabilità Analitica che l'importo rilevato dalla movimentazione Contabile (se presente), consentendo un rapido controllo sulla coerenza degli importi inseriti. Inoltre è possibile includere nella scheda anche i dettagli relativi alle movimentazioni di Contabilità Analitica inserite, che consentono di analizzare più approfonditamente le informazioni memorizzate. 20

Tibet. Manuale Centri di Costo. Tibet R 1

Tibet. Manuale Centri di Costo. Tibet R 1 Tibet Manuale Centri di Costo Tibet R 1 Che cosa è la gestione dei Centri di Costo La gestione dei Centri di Costo consente alle aziende di controllare in modo analitico l'aspetto economico della gestione

Dettagli

CHIUSURE di MAGAZZINO di FINE ANNO

CHIUSURE di MAGAZZINO di FINE ANNO CHIUSURE di MAGAZZINO di FINE ANNO Operazioni da svolgere per il riporto delle giacenze di fine esercizio Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per:

Dettagli

CHIUSURE CESPITI di FINE ANNO

CHIUSURE CESPITI di FINE ANNO CHIUSURE CESPITI di FINE ANNO Operazioni da svolgere per eseguire le chiusure dell esercizio precedente. Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per: Controllare

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

Mon Ami 3000 Centri di costo Contabilità analitica per centri di costo/ricavo e sub-attività

Mon Ami 3000 Centri di costo Contabilità analitica per centri di costo/ricavo e sub-attività Prerequisiti Mon Ami 000 Centri di costo Contabilità analitica per centri di costo/ricavo e sub-attività L opzione Centri di costo è disponibile per le versioni Contabilità o Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

Mon Ami 3000 Ratei e Risconti Calcolo automatico di ratei e risconti

Mon Ami 3000 Ratei e Risconti Calcolo automatico di ratei e risconti Prerequisiti Mon Ami 3000 Ratei e Risconti Calcolo automatico di ratei e risconti L opzione Ratei e risconti estende le funzioni contabili già presenti nel modulo di base e può essere attivata solo con

Dettagli

Elenchi Intrastat. Indice degli argomenti. Premessa. Operazioni preliminari. Inserimento manuale dei movimenti e presentazione

Elenchi Intrastat. Indice degli argomenti. Premessa. Operazioni preliminari. Inserimento manuale dei movimenti e presentazione Elenchi Intrastat Indice degli argomenti Premessa Operazioni preliminari Inserimento manuale dei movimenti e presentazione Collegamento con la Contabilità Collegamento con il ciclo attivo e passivo Generazione

Dettagli

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Nel presente manuale verranno analizzate tutte le stampe contabili, quali ad esempio la stampa del bilancio, quella

Dettagli

1. Gestione Archivi 1.a Anagrafiche Clienti - Incassi da Clienti 1.b Anagrafiche Fornitori - Pagamento a Fornitori 1.c Voci dei Rimborsi

1. Gestione Archivi 1.a Anagrafiche Clienti - Incassi da Clienti 1.b Anagrafiche Fornitori - Pagamento a Fornitori 1.c Voci dei Rimborsi 1. Gestione Archivi 1.a Anagrafiche Clienti - Incassi da Clienti 1.b Anagrafiche Fornitori - Pagamento a Fornitori 1.c Voci dei Rimborsi 2. Servizi Interni 2.a Servizi a Consulenti 2.b Gestione Servizi

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEI SALDI CONTABILI CON MICROSOFT ACCESS 2007

LA RICLASSIFICAZIONE DEI SALDI CONTABILI CON MICROSOFT ACCESS 2007 LA RICLASSIFICAZIONE DEI SALDI CONTABILI CON MICROSOFT ACCESS 2007 La fase di riclassificazione del bilancio riveste un ruolo molto importante al fine di comprendere l andamento aziendale; essa consiste,

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso SOFTWARE GESTIONALE Manuale d uso Le informazioni riportate su questo documento potrebbero risultare, al momento della lettura, obsolete o poco attinenti alla versione in uso. Consigliamo la consultazione

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Gestione Beni Strumentali

Gestione Beni Strumentali Gestione Beni Strumentali La procedura di Gestione Beni Strumentali presente nell omonima voce del menù Contabilità consente di immettere tutti i dati relativi ai Cespiti per ottenerne la stampa del registro

Dettagli

GLI INCASSI CON RI.BA

GLI INCASSI CON RI.BA GLI INCASSI CON RI.BA Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità Ri.Ba cioè Ricevuta Bancaria Elettronica. OPERAZIONI PRELIMINARI Prima di procedere

Dettagli

Corrispettivi Ventilazione Grafici

Corrispettivi Ventilazione Grafici HELP DESK Nota Salvatempo 0044 MODULO FISCALE Corrispettivi Ventilazione Grafici Quando serve La normativa Registrazione dei corrispettivi in ventilazione a partire dall'esercizio IVA 2015 Decreto Ministeriale

Dettagli

Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti

Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti Prerequisiti Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti L opzione Cespiti è disponibile per le versioni Contabilità e Azienda Pro. Introduzione Il cespite è un qualsiasi bene materiale

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Le aziende che gestiscono questo particolare regime hanno la necessità di determinare l IVA derivante dalla vendita dei beni usati in modo particolare, in linea generale si può

Dettagli

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Il presente manuale fornisce le informazioni necessarie al fine di ottenere le stampe delle statistiche annuali

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

One Click Analysis. Gecom MULTI. One Click Analysis. ( Rif. rilascio MULTI vers. 2012.00.08 )

One Click Analysis. Gecom MULTI. One Click Analysis. ( Rif. rilascio MULTI vers. 2012.00.08 ) Gecom One Click Analysis ( Rif. rilascio vers. 2012.00.08 ) One Click Analysis - Folder Analisi Dati ADVANCED PRINT One Click Analysis - Analisi Dati All interno del programma di richiesta stampe Advanced

Dettagli

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente Prerequisiti Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente L opzione Provvigioni agenti è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Nota Salvatempo Contabilità 22 APRILE 2013 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Fino all anno 2012, il

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DI BILANCIO CON MICROSOFT ACCESS

LA RICLASSIFICAZIONE DI BILANCIO CON MICROSOFT ACCESS LA RICLASSIFICAZIONE DI BILANCIO CON MICROSOFT ACCESS PREMESSA La fase di riclassificazione del bilancio riveste un ruolo molto importante al fine di comprendere l andamento aziendale; essa consiste, infatti,

Dettagli

EASYGEST SCHEDE GIORNALIERE PRODUZIONE TERZISTI Per utilizzare il programma di gestione schede produzione è necessario prima inserire gli operatori. Si va menù Magazzino -> Tabelle Varie -> Operatori e

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007 NOVITA INTRODOTTE DALLA VERSIONE 5.7.21.1 Tabelle: o Anagrafiche Clienti / Fornitori: aggiunta una richiesta di conferma per la creazione di un nuovo magazzino intestato al cliente/fornitore, in caso di

Dettagli

Gestione Operativa Agenzie Immobiliari. Manuale d uso

Gestione Operativa Agenzie Immobiliari. Manuale d uso Gestione Operativa Agenzie Immobiliari Manuale d uso 1 INDICE 1 a Sezione ( su Gestionale Sede ) SEGRETERIA 1.1 Tipo Pubblicità utilizzata dai Clienti p. 3 1.2 Registrazione chiamate alla Segreteria p.

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

Manuale. coresuite fixed assets

Manuale. coresuite fixed assets Manuale coresuite fixed assets Type Documentation/User s manual Progetto coresuite fixed assets Data 15.12.09 Verisone 3 Issue Contact Revision Sheet Version Section Date User Description 001 0 15.10.09

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Multipunto L art. 10, Legge 8 maggio 1998, n. 146 ha previsto l obbligo di annotazione separata dei costi e dei ricavi relativi alle diverse

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

GESTIONE CONTRATTI. Contratti clienti e contratti fornitori

GESTIONE CONTRATTI. Contratti clienti e contratti fornitori SPRING - CONTRATTI La Gestione Contratti di SPRING, in un'azienda, risolve le esigenze relative alla rilevazione dei contratti e delle relative condizioni. In particolare è possibile definire i servizi

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2C DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011 Roma, 19 Settembre 2011 Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI Per i Clienti ed i Fornitori è possibile inserire note per data e settore interessato Con F8 viene data la possibilità

Dettagli

Manuale Operativo. Contabilità Analitica

Manuale Operativo. Contabilità Analitica Manuale Operativo Contabilità Analitica UR050352000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo,

Dettagli

Guida Informativa. LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda. Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti.

Guida Informativa. LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda. Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti. Guida Informativa LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti. ebridge Azienda Lavori di Fine Anno Sommario PREMESSA 3 FASI PRELIMINARI.

Dettagli

Gestione Ratei e Risconti

Gestione Ratei e Risconti HELP DESK Nota Salvatempo 0024 MODULO FISCALE Gestione Ratei e Risconti Quando serve Questa procedura, presente nei moduli delle Contabilità Ordinaria e Semplificata, consente la gestione, la stampa ed

Dettagli

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/:

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/: il mondo di e/ Il presente documento è da ritenersi valido per i seguenti prodotti: - e/2 ready - e/2 - e/3 - e/ready - e/impresa - e/sigip OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) 1. Introduzione Il presente

Dettagli

elicaweb manuali - schede contabili e bilanci

elicaweb manuali - schede contabili e bilanci Indice Scheda contabile e bilanci di verifica! 2 Scheda contabile 2 Situazione conti 4 Bilancio di verifica 7 Analisi di bilancio! 9 Bilancio civilistico 9 Bilancio IAS 10 Scheda contabile e bilanci di

Dettagli

DAISOFT DAISOFT CONTABILITA' 1.6 MANUALE UTENTE

DAISOFT DAISOFT CONTABILITA' 1.6 MANUALE UTENTE DAISOFT CONTABILITA' 1.6 MANUALE UTENTE INDICE Operazioni iniziali... Operazioni comuni... Registrazioni contabili... Le stampe... Utilità... Multiutenza-Gestione database... Appendice... 1 3 7 17 19 21

Dettagli

GESTIONE CESPITI CREAZIONE NUOVO CONTO IMMOBILIZZAZIONE

GESTIONE CESPITI CREAZIONE NUOVO CONTO IMMOBILIZZAZIONE GESTIONE CESPITI Con Businesspass è possibile gestire i vari tipi di immobilizzazioni. Di seguito tutti i passaggi necessari per tale gestione. CREAZIONE NUOVO CONTO IMMOBILIZZAZIONE Se si ha la necessità

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa degli ordini e degli impegni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Gli ordini a fornitore... 5 Gli impegni dei clienti... 7 Evadere gli ordini

Dettagli

Apertura Contabile 2013. Contabilità Libens

Apertura Contabile 2013. Contabilità Libens Apertura Contabile 2013 Contabilità Libens Apertura contabile 17 dicembre 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE... 1 2 AZZERAMENTO NUMERAZIONE AUTOMATICA DEI DOCUMENTI... 2 3 APERTURA NUOVO ESERCIZIO CONTABILE 2013...

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

Installare i moduli proposti

Installare i moduli proposti Operazioni preliminari per l aggiornamento del gestionale SPRING SQ/SB Aggiornamento Spring SQ/SB Digitare su un browser il seguente indirizzo (rispettare i caratteri maiuscoli e minuscoli): ftp://s3ordini:s3ordini@www.s3web.it\antielusione

Dettagli

Gestione della vendita al banco

Gestione della vendita al banco Indice degli argomenti Introduzione Operazioni preliminari Inserimento operazioni di vendita al banco Riepiloghi generali Contabilizzazione scontrini Assistenza tecnica Gestionale 1 0371 / 594.2705 loges1@zucchetti.it

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

programma P R I M U L A N T

programma P R I M U L A N T (rel. 5.1; 5.2; 6.0; 6.1) Albino, dicembre 2014 programma P R I M U L A N T NOTE PER LO SDOPPIAMENTO CONTABILE DELL'ESERCIZIO 2014/2015 Operazioni da compiere (si consiglia di eseguire le procedure a macchina

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Regime Beni Usati Il D.L. 41/1995, conv. in L. 85/1995 prevede un particolare regime (cd. Regime del margine) per la cessione di beni mobili usati e di oggetti

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 I movimenti di magazzino... 5 Registrare un movimento di magazzino

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1G DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA : IVA PER CASSA...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1 Gestione

Dettagli

POLIAGE GUIDA RAPIDA

POLIAGE GUIDA RAPIDA www.candian.itinfo@candian.it!!"#$% &%'%$%(%)*)+,-,'!-#,%$. POLIAGE GUIDA RAPIDA I. Codifica di una prestazione Pag. 2 II. Inserimento di un nuovo professionista 4 I Creazione Profilo Agenda 6 II Gestione

Dettagli

BILANCI E ANALISI DEI DATI

BILANCI E ANALISI DEI DATI Release 5.20 Manuale Operativo BILANCI E ANALISI DEI DATI Libro Inventari La gestione del libro inventari consente di effettuare l elaborazione e la stampa del libro inventari. Può essere composto da:

Dettagli

Guida rapida all uso del prodotto

Guida rapida all uso del prodotto Filosofia e metodologia di lavoro 17 Guida rapida all uso del prodotto Il capitolo espone in maniera semplice e pratica l uso normale dell applicativo StudioXp, leggendolo vi renderete conto immediatamente

Dettagli

Comunicazione ex art. 21 Note operative

Comunicazione ex art. 21 Note operative Comunicazione ex art. 21 Note operative Sommario 1. Compilazione PERSON11 3 2. Modifica del flag art. 21 sulle anagrafiche da escludere 7 3. Modifica delle registrazioni degli anni precedenti 8 4. Stampa

Dettagli

Gestione modulo Co.An.

Gestione modulo Co.An. Gestione modulo Co.An. I PDC di contabilità analitica (Centri di costo e Voci di Spesa) possono essere creati sfruttando cinque livelli alfanumerici. L elaborazione del pdc sarà guidata dalle esigenze

Dettagli

Manuale BaccoMagazzino. Installazione. UTILIZZO

Manuale BaccoMagazzino. Installazione. UTILIZZO Manuale BaccoMagazzino Il programma BaccoMagazzino è stato sviluppato dalla VERONA SOFTWARE S.r.l, con lo scopo di realizzare una gestione del magazzino specifica per il settore della ristorazione. La

Dettagli

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione 1.0.75.0 Pagina 1 di 33 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata

Dettagli

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni)

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni) Servizio Supporto Ad Hoc Windows Il presente documento contiene informazioni inerenti le problematiche di inizio anno da affrontare con il gestionale Ad Hoc Windows. Per ulteriori informazioni Vi invitiamo

Dettagli

5.2 [5.00\ 18] Controllo di gestione: competenze di contabilità analitica

5.2 [5.00\ 18] Controllo di gestione: competenze di contabilità analitica - 152 - Manuale di Aggiornamento 5.2 [5.00\ 18] Controllo di gestione: competenze di contabilità analitica Dall attuale release è possibile gestire opzionalmente le competenze di contabilità analitica

Dettagli

Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A.

Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Nuova gestione Offerte al pubblico Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Premessa La gestione delle Offerte al pubblico è stata oggetto

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo. Versione 2.

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo. Versione 2. Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA Linee guida per gli Enti Aderenti Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo Versione 2.4 PROCEDURE NEGOZIATE - Richiesta di Preventivo E la funzione

Dettagli

Area Amministrativa Cespiti Flussi operativi

Area Amministrativa Cespiti Flussi operativi Area Amministrativa Indice PREFAZIONE 4 1. Gestione cespiti Padre/Figlio - Rel. 01.07.04 5 1.1 Anagrafica cespiti... 5 1.2 Prima nota... 11 1.2.1. Configurazione contabilità azienda... 11 1.2.2. Conti

Dettagli

Bilancio/Consolidato/Calcolo Imposte

Bilancio/Consolidato/Calcolo Imposte Notte dii AGGIIORNAMENTO Prrodottttii Compllementtarrii IInttegrrattii Bilancio/Consolidato/Calcolo Imposte Versione 11.00.00 Notte Uttentte INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO La versione 11.00.00 è una versione

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

King Commesse e Cantieri. Gestione Impiantisti

King Commesse e Cantieri. Gestione Impiantisti King Commesse e Cantieri Gestione Impiantisti Gestione Commesse e Cantieri per Impiantisti... 3 Controllo dei Materiali... 4 Movimentazioni di magazzino... 5 Valorizzazioni... 8 Gestione del personale...

Dettagli

- numero ORDINE È il numero dell Ordine viene proposto il numero successivo all'ultimo Ordine emesso l'elaboratore ma tale valore è modificabile.

- numero ORDINE È il numero dell Ordine viene proposto il numero successivo all'ultimo Ordine emesso l'elaboratore ma tale valore è modificabile. EASYGEST ORDINI CLIENTI ORDINI CLIENTI Tramite questa procedura vengono emessi gli Ordini Clienti. NUOVO: - numero ORDINE È il numero dell Ordine viene proposto il numero successivo all'ultimo Ordine emesso

Dettagli

c.a. Responsabile Ufficio Ragioneria PROCEDURA CONTABILITA FINANZIARIA (vers. 10.27.00 o superiore) Istruzioni per l apertura del nuovo anno

c.a. Responsabile Ufficio Ragioneria PROCEDURA CONTABILITA FINANZIARIA (vers. 10.27.00 o superiore) Istruzioni per l apertura del nuovo anno c.a. Responsabile Ufficio Ragioneria OGGETTO: PROCEDURA CONTABILITA FINANZIARIA (vers. 10.27.00 o superiore) Istruzioni per l apertura del nuovo anno ATTENZIONE!!!!! Per procedere con la creazione degli

Dettagli

GALILEO. [OFR] - Progetto GALILEO - How to contabilità. How To Contabilità G.ALI.LE.O. How To Contabilità. pag. 1 di 23.

GALILEO. [OFR] - Progetto GALILEO - How to contabilità. How To Contabilità G.ALI.LE.O. How To Contabilità. pag. 1 di 23. [OFR] - - G.ALI.LE.O pag. 1 di 23 [OFR] - - Sommario 1 Contabilità... 3 1.1 Gestione Casse... 4 1.2 Gestione Entrate... 5 1.2.0 Sportello al pubblico (nel sottomenù ORDINE)... 6 1.2.1 Reversali... 8 1.2.1.1

Dettagli

ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI

ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI PREMESSA La procedura contabile consente la gestione di più anni in linea. Questo

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 4.6.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

Gestione Ordini. Manuale operativo. Rel. 6.00

Gestione Ordini. Manuale operativo. Rel. 6.00 Gestione Ordini Manuale operativo Rel. 6.00 INDICE GUIDA RIFERIMENTO... 5 ORDINI... 5 Gestione Dati... 5 Emissione Ordini Clienti... 5 Variazione Ordini Clienti... 8 Annullamento Ordini Clienti... 8 Bollettazione

Dettagli

3.1 MAGAZZINO BIGLIETTI

3.1 MAGAZZINO BIGLIETTI 3. BACK OFFICE In questa sezione si effettuano le operazioni relative alla gestione del magazzino e della distribuzione di biglietti alle agenzie. Selezionare Back office dal menu in alto della pagina

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

Nuova procedura di Cassa Contanti Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009

Nuova procedura di Cassa Contanti Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009 Nuova procedura di Cassa Contanti Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Premessa La procedura di Cassa Contanti rileva i movimenti giornalieri

Dettagli

E.P.Finanziaria Modulo: Gestione archivi telefonici e ricezione telematica fatture

E.P.Finanziaria Modulo: Gestione archivi telefonici e ricezione telematica fatture Gestione Archivi telefonici Gestione archivi telefonici e ricezione telematica fatture pag. 1 di 7 Gestione Archivi telefonici La procedura gestisce le utenze telefoniche dell Ente e permette il controllo

Dettagli

DADO SOFTware di TISI rag. Corrado 38080 - CARISOLO (TN) email info@dadosoftware.com www.dadosoftware.com Tel 0465/500605 - Fax 0465/500035

DADO SOFTware di TISI rag. Corrado 38080 - CARISOLO (TN) email info@dadosoftware.com www.dadosoftware.com Tel 0465/500605 - Fax 0465/500035 MAGCONT: contabilità aziendale integrata per MAG3000 (Aggiornato al 26/01/2012) Modulo integrabile in MAG3000 che permette la gestione completa contabile fiscale dell azienda. Il modulo può essere installato

Dettagli

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza Avvertenza Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 In questo documento sono contenute informazioni tecniche riservate ai distributori ZUCCHETTI. Tali informazioni sono ad uso esclusivo del destinatario della

Dettagli

CONDOM@T versione 11.00

CONDOM@T versione 11.00 CONDOM@T versione 11.00 L aggiornamento Condom@t 2014 prevede una serie di modifiche, di cui, una parte di maggiore entità e altre modifiche minori. Di seguito tratteremo dapprima le modifiche più importanti,

Dettagli

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D M www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D SOMMARIO INTRODUZIONE...3 I comandi di base...5 I comandi di base...6 Avvio...7 Gestione Clienti...7 Gestione Fornitori...8 Gestione Prodotti...9 Help...10

Dettagli

CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva Il presente manuale ha lo scopo di guidare l utente nella gestione ed impostazione dell IVA, nel calcolo dell IVA, nella gestione

Dettagli

CONTROLLO DI GESTIONE

CONTROLLO DI GESTIONE Release 5.20 Manuale Operativo CONTROLLO DI GESTIONE Budget, Dipendenti e Rapporto di Gestione Modulo che integra la contabilità analitico (di base) con il controllo di gestione dell aspetto economico,

Dettagli

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE Il riferimento al manuale è il menù Redditi, capitolo Stampe, paragrafo Versamenti F24, sottoparagrafo Generazione Archivio F24 Agenzia Entrate. Questa funzione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Bollettino 5.10.2B - 15 2.3 Contabilità Analitica Plus: Nuove funzioni Con l attuale release sono state aggiunte

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo Prerequisiti Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo L opzione Conto lavoro è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione L opzione Conto lavoro permette

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 La gestione delle fidelity card nel POS... 4 Codificare una nuova fidelity

Dettagli

Ricariche Telefoniche

Ricariche Telefoniche Ricariche Telefoniche RICARICHE TELEFONICHE Inserimento dati Passo1 Generalità Questa funzione permette di ricaricare, tramite addebito sul proprio conto corrente, un apparecchio telefonico il cui numero

Dettagli