Ideazione e testi a cura di. Marilena Eleuteri e Stefania De Santis. Progetto curato da. CISI - Centro per l Integrazione e Studi Interculturali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ideazione e testi a cura di. Marilena Eleuteri e Stefania De Santis. Progetto curato da. CISI - Centro per l Integrazione e Studi Interculturali"

Transcript

1

2 Ideazione e testi a cura di Marilena Eleuteri e Stefania De Santis Progetto curato da CISI - Centro per l Integrazione e Studi Interculturali Corso di Sotto 10, 63100, Ascoli Piceno CF:

3 3

4 4

5 Introduzione Ci siamo chiesti cosa significasse per noi Intercultura in cucina. Intercultura è curiosità, crescita, Intercultura è soprattutto identità e pluralismo. Nell era della cittadinanza globalizzata, il pluralismo rappresenta una sfida da vincere per chi non vuole un esistenza povera. La felicità si costruisce, infatti, soprattutto nell incontro e nella condivisione.e cosa meglio del cibo crea contatti e scambi? La cucina è un tratto forte e significativo nella cultura di un popolo: è a tavola che spesso nascono o si rinsaldano rapporti e amicizie. Fare e offrire un piatto tipico, cucinato da noi, ci dà la possibilità di farci conoscere, è un modo per cominciare un dialogo in un momento conviviale e di festa. Con il cibo si può realmente diffondere una visione positiva della realtà multiculturale che caratterizza anche il nostro territorio. Di ricettari ce ne sono tanti, è vero, ma questo è il nostro ricettario. Nostro, del territorio ascolano e delle persone straniere che lo abitano: donne, uomini, bambini e studenti, che tutti i giorni vivono accanto a noi, che lavorano con noi, che interagiscono con noi e che accompagnano i loro figli a scuola. Noi abbiamo avuto la fortuna di conoscerli e di farci conoscere, di assaporare la loro cucina, di imparare qualche parola della loro lingua, di guardare con occhi nuovi paesaggi e colori prima sconosciuti, e vogliamo condividere con voi questa esperienza. Questo ricettario nasce all interno di Mamma ti presento la scuola, un percorso di formazione linguistica e scolastica, rivolto alle mamme e alle donne non italiane del territorio ascolano. L intero progetto è stato realizzato da CISI, grazie al contributo della Fondazione Carisap e con il patrocinio del comune di Folignano. Il ricettario è stato strutturato mantenendo la ricetta etnica nella forma originaria, così come ci è stata fornita dagli aderenti al progetto: mamme venezuelane ed albanesi, lo studente cinese, la ricercatrice argentina ecc. Ciascuno ha scelto liberamente un piatto che maggiormente rappresentasse la propria cultura, il proprio paese e la propria esperienza in Italia. Sperando di portare avanti questo progetto con nuove e più articolate iniziative, intanto vi auguriamo buon appetito. 5

6 Arepas y carne mechada 6

7 Arepas Venezuela È una specialità venezuelana. In Venezuela si vendono nelle Areperas, locali simili alle nostre pizzerie. Si possono preparare in diverse varianti: con prosciutto e formaggio, con solo formaggio, con carne di pollo o maiale, con carne mechada (carne sfilettata, specialità venezuelana, di cui, di seguito, trovate la ricetta in italiano). L ingrediente fondamentale è la farina di mais bianco precotta, la harina pan. Ingredienti per 4 arepas Acqua Olio Sale 300 ml 1 cucchiaio 1 cucchiaino Farina di mais bianco precotta 250 g Preparazione Versate in una ciotola l acqua, il sale e l olio. Aggiungete lentamente la harina pan, mescolando energicamente, fino a formare una massa morbida ma lavorabile, poi lasciatela riposare per circa 20 minuti. Dividete l impasto in quattro parti uguali e formate 4 palline. Schiacciatele ruotandole tra le mani. Cuocetele in una piastra antiaderente molto calda, o friggetele in abbondante olio caldo finché non saranno dorate. Servite le arepas caldissime! 7

8 Carne mechada Venezuela Ingredienti Carne di manzo (polpa famiglia) Aglio 200 g 1 spicchio Cipolla 1 Peperone piccolo 1 Pomodori pelati 3 Sedano ½ costa Prezzemolo q. b. Salsa Worcester 1 cucchiaio Dado di carne q. b. Olio, sale, pepe q. b. Preparazione Mettete la carne a cuocere in acqua appena sufficiente a ricoprirla, aggiungete mezza cipolla e un po di sale. Fate cuocere per un oretta. Togliete la carne emettete da parte il brodo. Sfilacciate la carne con una forchetta in una padella grande ben calda. Tagliate sottilmente e fate soffriggere la restante cipolla, l aglio, il sedano e il peperone. Quando il tutto è ben dorato, aggiungete la carne e fatela rosolare un po insieme alle verdure. A questo punto aggiungete i pomodori pelati, un po di dado di carne, la salsa Worcester, il sale e il pepe. Fate continuare la cottura per altri 15 minuti. Eventualmente aggiungete un po di brodo messo da parte precedentemente, e, infine, il prezzemolo. Togliete dal fuoco la carne quando non è troppo asciutta. Regolate di sale, lasciate intiepidire e servite. 8

9 El pan de Jamon 9

10 10

11 El pan de Jamon Venezuela È un piatto che non manca mai nelle tavole venezuelane nel periodo natalizio Ingredienti per la massa Farina 00 Lievito di birra granulato Zucchero Margarina 1 kg 3 cucchiai 4 cucchiai 100 g Uova 3 Latte tiepido Sale 300 ml 1 cucchiaino Ingredienti per il ripieno Prosciutto cotto o crudo a fette Pancetta affumicata Olive verdi denocciolate Uva passa ½ kg 250 g 250 g 250 g Preparazione Versate la farina in un recipiente, aggiungete il sale, lo zucchero e il lievito. Miscelate bene gli ingredienti, fate un buco al centro e versate all interno il latte tiepido, le uova ben sbattute e la margarina sciolta (se usate il lievito fresco scioglietelo nel latte. Impastate il tutto fino al totale assorbimento del liquido. Infarinate la tavola da lavoro e continuate a impastare. Quando l impasto si staccherà dalle mani e dalla tavola, continuate ad ammassare per altri 10 minuti. Formate una palla e mettetela a lievitare in un recipiente infarinato e coperto con della pellicola o con un panno pulito, vicino a una fonte di calore per un ora, finché il volume no sarà raddoppiato. Una volta lievitato, stendete l impasto con un mattarello sulla tavola infarinata, dandogli una forma rettangolare di 2 cm di spessore. Distribuite il prosciutto su tutta la superficie dell impasto, poi unite le fette di pancetta (per eliminare il grasso dalla pancetta si può passare in una padella antiaderente), aggiungete le olive e l uva passa, disponendo le olive allineate in due file, in modo che, al momento del taglio, ogni fetta ne contenga 2. Arrotolate l impasto senza stringere, inumidite con un po d acqua i bordi al fine di sigillare bene le estremità ed evitare la fuoriuscita del ripieno. Coprite e fate lievitare in un luogo caldo ancora per un ora. 11

12 Dopo un ora, spennellate la superficie del rotolo con il tuorlo d uovo, bucherellate il rotolo d impasto per evitare che si gonfi durante la cottura, mettete in forno preriscaldato a 180 e cuocete per 45 minuti. Servite el pan de jamon caldo, accompagnandolo con un buon vino. 12

13 Borsch Борщ Ингредиенты 8 осіб 3 літри води Свинячі відбивні 500 г 500 г відвареної яловичини 1 цибулина Морква 1 Картопля 3-4 Капуста ½ 2 лаврових листа Чорний перець Чи не заземлювати чайної ложки 1 зубчик часнику Петрушка жменьку Дикий фенхель жменьку Для червоного соусу Соняшникова олія 5 ст.л. 1 цибулина Морква 1 1 попередньо приготованої буряком Нарізаних помідорів 150 г Томатна паста 1 чайна ложка Сіль, перець і цукор q. b. 13

14 Приготовление Налийте холодну воду у велику каструлю, додати м'ясо, цибулю і моркву і довести до кипіння. Варити на повільному вогні, поки м'ясо приготування їжі. Зніміть м'ясо, нарізати його на дрібні шматочки і залишити в стороні. Нарізати картоплю на шматочки і покласти їх у каструлю з бульйоном. Нарізати капусту і, коли картопля майже приготовані, додати до решти. Додати лавровий лист і чорний перець. Підготуйте червоний соус наступним чином: У каструлі обсмажити цибулю і моркву з нарізаною 5 столових ложок олії насіння соняшнику. Коли всі підрум'яниться, додати буряк нарізати дрібними шматочками і варити протягом 5 хвилин. Сполучені 150 грам томатного соусу і чайну ложку томатної пасти, яка посилює традиційний червоний колір, додати сіль, перець і щіпку цукру (для видалення кислотності тримає помідор і червоне забарвлення). Коли капусту варять протягом трьох хвилин, додати соус просто приготовані в каструлі, потім додати м'ясо і нарізаний 1 зубчик часнику, нарізаний, недалеко горщик з кришкою і варіть протягом 1-2 хвилин на середньому вогні. Чоп жменька петрушки і кілька диким фенхелем і кинути його в банк відразу після вимкнення вогню. (Залежно від смаку, а також капусту, ви можете додати Cannellini квасоля) Подавати в гарячому борщі, в тому числі в блюдо ложкою сметани. Borcsh Ucraina Ingredienti per 8 persone Acqua Costate di maiale Manzo da bollito 3 litri 500 g 500 g Cipolla 1 Carota 1 Patate Verza Alloro Pepe nero non macinato 3-4 ½ 2 foglie un cucchiaino da caffè 14

15 Aglio Prezzemolo Finocchio selvatico Per la salsa rossa Olio di semi di girasole 1 spicchio una manciata una manciata 5 cucchiai Cipolla 1 Carota 1 Barbabietola precotta 1 (comunemente chiamata rapa rossa) Polpa di pomodoro Concentrato di pomodoro 150 g 1 cucchiaino Sale, pepe e zucchero Q. B. Preparazione Versate l acqua fredda in una pentola capiente, aggiungete la carne, una cipolla e una carota e portate a ebollizione. Fate sobbollire fino alla cottura della carne. Estraete la carne, tagliatela a piccoli pezzi e lasciatela da parte. Tagliate a pezzi le patate e mettetele nella pentola con il brodo. Tritate la verza e, quando le patate sono quasi cotte, unitela al resto. Aggiungete le foglie di alloro e il pepe nero. Preparate la salsa rossa in questo modo: In una padella fate soffriggere la cipolla e la carota tritate con 5 cucchiai di olio di semi di girasole. Quando il tutto è rosolato, aggiungete una barbabietola tagliata a piccoli pezzi e fatela cuocere per 5 minuti. Unite 150 grammi di polpa di pomodoro e un cucchiaino di concentrato di pomodoro che esalta la tradizionale colorazione rossa, aggiungete il sale, il pepe e un pizzico di zucchero (toglie acidità al pomodoro e mantiene la colorazione rossa). Quando la verza ha bollito per tre minuti, aggiungete in pentola la salsa appena preparata, poi unite anche la carne spezzettata e 1 spicchio di aglio tritato, chiudete la pentola con il coperchio e lasciate bollire per 1-2 minuti a fuoco medio. Sminuzzate una manciata di prezzemolo e una manciata di finocchio selvatico e buttatele in pentola subito dopo avere spento il fuoco. (secondo i gusti, oltre alla verza, si possono aggiungere anche i fagioli cannellini) Servite il Borsch caldo, includendo nel piatto da portata un cucchiaio di panna acida. 15

16 салат Український Рецепт: 300 гр. куриного филе вареного, 300 гр. шампиньонов жареных, 3 луковицы жарим, 200 гр. чернослива без косточек, 5 яиц (белок, желток отдельно) 2 небольших свежих огурца, майонез, зелень. Приготовление: 1- й слой- - - кура- - филе мелко нарезаная, 2- й слой- - - чернослив мелко порезаный, 3- й слой- - - шампиньоны с луком, 4- й слой белки, 5- й слой огурцы мелкими кубиками. майонез. Желтки на мелкую терку сверху, по бокам белки тоже на мелкую. Украшаем на любой вкус. Готово. Приятного аппетита!!! Insalata Ucraina Ucraina Ingredienti Pollo cotto Funghi fritti 300 gr 300 gr. Cipolle da friggere 3 Prugne ( snocciolate) 200 gr. Uova sode(albumi e tuorli separati) 5 Cetrioli piccoli freschi 2 Maionese q. b. Prezzemolo q. b. Preparazione Prendete un piatto da portata e ricopritelo con uno strato di pollo sfilettato finemente, componete il secondo strato aggiungendo le prugne tritate sottilmente e usate i funghi e le cipolle per il terzo. Realizzate il quarto strato con gli albumi spezzettati, e il quinto con i cetrioli tagliati a dadini. Ricoprite il tutto con la maionese. Grattugiate sopra i tuorli e ricoprite i lati con l albume. L insalata così composta avrà l aspetto di una torta, decoratela a piacere! 16

17 Opor Ayam 17

18 Opor Ayam (pollo all indonesiana) Indonesia Ingredienti per 6 persone Pollo (ali e cosce) 1kg Scalogni 4 Spicchi d aglio 4 Curcuma tritata 2 cucchiaini Foglie di salam 2 Galanga 3 cm di radice pelata e affettata Foglie di lime 2 Citronella Noce moscata Latte di cocco 1 gambo tagliato e schiacciato ½ cucchiaino 1/2 lt Olio da cucina (arachidi) 3 cucchiai Sale q. b. Preparazione Schiacciate nel mortaio gli scalogni sbucciati, gli spicchi d aglio, la curcuma, la galanga e la noce moscata. Mettete l olio da cucina in una padella, fatelo scaldare, aggiungete il trito e fate soffriggere per circa 2 minuti (dovete sentire il profumo degli aromi). Aggiungete il latte di cocco, il pollo, le foglie di salam, la citronella e il sale. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco medio per 30 minuti, girando di tanto in tanto. Servite caldo, accompagnato da riso bianco cotto al vapore. 18

19 Soljanka Soljanka Zutaten (6 Personen): 500 g Kassler (Kotelett oder Kamm) 600g Jagdwurst, oder andere feste Wurstsorten 3-4 große Zwiebeln 4 Paprika oder 1 Glas Letscho 1 Liter Fleischbrühe, 1 Glas Gewürzgurken, Salz, Pfeffer, Pimentkörner (wenig) 1-2 Lorbeerblätter 0,5 L saure Sahne oder Jogurt Soljanka Zubereitung: Für die Zubereitung der Soljanka schneiden Sie zuerst das Kassler- Fleisch und die Wurst, am besten geeignet für die Soljanka sind Schinkenwurst, Kochsalami, Jagdwurst und Lyoner, in gefällige Streifen und Würfel - ganz nach Ihrem Belieben. Dann werden Fleisch und Wurst in einem entsprechend großem Topf oder Bräter schön braun angebraten. Wenn alles schön Farbe und damit auch Brataromen angenommen hat geben Sie etwa ein Drittel der Menge des Fleisches und der Wurst an klein geschnittenen Zwiebeln, Gewürzgurken und rohem Paprika dazu. Beim Paprika ist es sinnvoll auf den grünen wegen der leichten Bitterkeit im Geschmack zu verzichten. Das Ganze kurz mit anbraten lassen, dann füllen Sie das ganze mit Tomatenketschup und Fleischbrühe auf. Davon je nach Geschmack. Die Soljanka soll aber keine dünne Suppe, sondern ein kräftiger Eintopf werden. Statt Paprika und Tomatenketschup können Sie natürlich auch vorgefertigtes Letscho verwenden aber bitte ohne grünen Paprika. Die Gewürze noch hinzu - und der Rest geht von allein. Die Zutaten nun bis zur Garung des Fleisches, ca 1,5 Stunden köcheln lassen. Nun schmecken sie die Soljanka nach Bedarf ab - vorsichtig sein mit dem Salzen, da Kassler und Wurst schon Salz mitbringen Nach Fertigstellung Soljanka Portionen im Suppenteller oder Suppentasse servieren. Obenauf einen Spritzer Saure Sahne, oder für die Kalorienbewussten einen Löffel natur belassener Jogurt. Dazu passen Weisbrot oder Brötchen als Beilage. Natürlich auch ein gutes Bier oder ein kräftiger Wein. 19

20 Soljanka Germania Il Soljanka non è, come comunemente si pensa, una zuppa preparata con gli avanzi, ma un buonissimo stufato. Forse è limitativo classificarlo come un piatto della Turingia, ma, da quelle parti, si cucina e mangia con entusiasmo! Ingredienti per sei persone: Carne di maiale affumicata (braciole o fettine) 500 g Salsiccia affumicata, salsicce semplici o altri salumi 600g Cipolle grandi 3-4 Peperoni (rossi o gialli) 4 Brodo 1 litro Sottaceti 1 tazza Sale, pepe, spezie a piacere q. b. Foglie di alloro 1-2 Panna acida o yogurt 0.5L Preparazione: Tagliate la carne di maiale affumicata e le salsicce (o gli affettati, i più adatti per il Soljanka sono il prosciutto e il salame) a cubetti o a striscioline. Mettete i pezzetti ottenuti a soffriggere in una grande padella con dell olio di oliva. Quando sono ben dorati aggiungete le cipolle tritate, i sottaceti e i peperoni tagliati a strisce. Fate soffriggere brevemente, quindi aggiungete il brodo di carne. Unite l alloro e le spezie e fate cuocere per circa un ora e mezza. Non eccedete con il sale perché la carne affumicata e i salumi sono già molto saporiti. Servite il Soljanka in piatti da zuppa e completate ogni porzione con un cucchiaio di panna acida, o yogurt naturale, e una fetta di pane messa di lato. 20

21 Tave Balte 21

22 Tave Balte Albania Il piatto prende il nome dalla pentola di terracotta, simile a quelle di coccio che di trovano anche in Italia, impiegata per terminare la cottura della carne in forno. Ingredienti per 4 persone Polpa di vitello macinata Ricotta di mucca* 500 g 500 g Cipolla tritata 1 Farina Aglio 1 cucchiaio 1 spicchio Burro q. b. Olio EVO Peperoncino, sale, pepe 2 3 cucchiai q.b. *in realtà in Albania si usa un formaggio simile chiamato gjize Prendete una Tave Balte Tritate una cipolla fatela soffriggere in una padella con olio d oliva caldo. Quando è dorata, aggiungete la carne e lasciatela rosolare per qualche minuto. Nel frattempo sciogliete il burro in un pentolino e aggiungete la farina setacciata. Quando il composto è ben amalgamato, versatelo nella padella con la carne, unite la ricotta, l aglio, il peperoncino, il sale e, a piacere, anche altri aromi. Lasciate cuocere per qualche minuto poi togliete la padella dal fuoco e versate il contenuto nella Tave Balte (se è troppo secco, prima di infornate aggiungete dell acqua calda). Mettete in forno già caldo e fate cuocere per circa 30 minuti a 200.Servite caldo e buon appetito! 22

23 Tave Kosi 23

24 Tave Kosi Albania Il piatto prende il nome dalla teglia impiegata per terminare la cottura della carne in forno. Ingredienti per 4 persone Spezzatino di agnello Yogurt Farina Burro Aglio 500 g 500 g 4 cucchiai 200 g 4 spicchi Uova 2 Preparazione Prendete la carne e mettetela a bollire in una pentola di acqua salata. Nel frattempo prendete una ciotola e mettete dentro la farina, lo yogurt e l aglio. Amalgamate il tutto e aggiungete due uova sbattute. Quando la carne è quasi cotta, unite il composto a base di yogurt e lasciate cuocere ancora per 3-4 minuti (se la quantità d acqua è eccessiva potete toglierne un po ). Versate il contenuto della pentola nella Tave Kosi. Ricoprite la superficie con qualche pezzettino di burro e lasciate in forno per minuti a

25 Trigona 25

26 Trigona Albania Ingredienti per 4 persone Rotolo di pasta sfoglia rettangolare 1 Gherigli di noci 300 g Burro q. b. Sciroppo 400 g (fatto con la stessa quantità di acqua e zucchero) Preparazione Stendete il rotolo di pasta sfoglia e ricavatene dei quadrati di circa 10 cm per lato. Farcite ognuno dei quadrati ottenuti con un cucchiaio di gherigli di noci tritati e chiudetelo a triangolo (fate pressione lungo i lati per far aderire meglio le parti sovrapposte dell impasto). Spennellate la superficie dei triangoli con del burro fuso e sistemateli in una teglia imburrata. Metteteli in forno già caldo a 200. Lasciateli cuocere per circa 20 minuti. Quando sono cotti fateli raffreddare. Nel frattempo preparate lo sciroppo. Mettete 200 g d acqua sul fuoco, quando bolle, aggiungete 200g di zucchero. Lasciate addensare il composto fino a che, prelevandone delle gocce dalla casseruola, non si formeranno dei filamenti. Lasciate raffreddare leggermente lo sciroppo e versatelo sopra i triangoli ripieni. Fateli riposare per 30 minuti e serviteli. Buon appetito! 26

27 Cupcake Inghilterra Ingredienti per 12 Farina 120 gr Zucchero 120 gr Burro a temperatura ambiente 120 gr Uova 2 Sale un pizzico Vanillina una bustina Lievito chimico in polvere un cucchiaino raso (3 gr) Limone: la scorza di uno I cupcake sono dei deliziosi e morbidi dolcetti di origine statunitense che vengono gustati al naturale o molto più frequentemente decorati con creme al burro, creme al formaggio o con golose glasse. I cupcake devono il loro nome alla loro dimensione, infatti sono grandi proprio come una tazzina (cup) e sono l'ideale per accompagnare un buon thè durante una golosa merenda. Esistono tantissime varietà di cupcake, al cioccolato, al caffè, etc, noi vi proponiamo la loro versione base, aromatizzata alla vaniglia e con della scorza di limone, che potrà eventualmente essere coperta con una crema di formaggio fresco e zucchero e decorata con praline di zucchero. Preparazione Per preparare i cupcake iniziate procurandovi uno stampo per muffin, possibilmente da 12; collocate quindi in ogni sagoma un pirottino di carta della stessa dimensione. Ponete in una ciotola lo zucchero e il burro a temperatura ambiente e con le fruste elettriche riducete gli ingredienti in crema, poi aggiungete le uova una ad una, il sale, la vanillina e la scorza di limone grattugiata e continuate a sbattere con le fruste. In ultimo incorporate la farina e il lievito setacciati e mescolate con un cucchiaio di legno fino a che l impasto si presenterà liscio e omogeneno Distribuite l impasto ottenuto nei 12 pirottini stando attenti a non superare la metà in volume; cuocendo infatti, il cupcake non deve debordare ma arrivare al massimo a filo della pirottina. Infornate i cupcake in forno già caldo a 180 per circa 20 minuti, fino a che saranno leggermente dorati in superficie. Servite quindi i vostri cupcake al naturale o decorati con creme al burro, creme al formaggio o glassa! Conservate i cupcake sotto una campana di vetro per 4-5 giorni. Se avete decorato i vostri cupcake con panna o creme dovrete conservarli in frigorifero per 3 giorni al massimo. 27

28 Pavlova cake Ingredients 4 large (120 grams) egg whites 1 cup (200 grams) superfine (castor)sugar 1/2 teaspoon pure vanilla extract 1 teaspoon white vinegar 1/2 tablespoon cornstarch (corn flour) Topping: 1 cup (240 ml) heavy whippingcream 1 1/2 tablespoons (20 grams) granulated whitesugar(or to taste) 1/2 teaspoon purevanilla extract Fresh fruit - kiwi, strawberries, raspberries, blackberries, passion fruit, peaches, pineapple, or other fruit of your choice Preparation Pavlova:Preheat oven to 250 degrees F (130 degrees C) and place rack in center of oven. Line a baking sheet with parchment paper and draw a 7 inch (18 cm) circle on the paper. Turn the parchment paper over so the circle is on the reverse side. In the bowl of your electric mixer, with the whisk attachment, beat the egg whites on medium speed until they hold soft peaks. Start adding the sugar, a tablespoon at a time, and continue to beat, on high speed, until the meringue holds very stiff and shiny peaks. (Test to see if the sugar is fully dissolved by rubbing a little of the meringue between your thumb and index finger. The meringue should feel smooth, not gritty. If it feels gritty the sugar has not fully dissolved so keep beating until it feels smooth between your fingers). Beat in the vanilla extract. Sprinkle the vinegar and cornstarch over the top of the meringue and, with a rubber spatula, gently fold in. Spread the meringue inside the circle drawn on the parchment paper, smoothing the edges, making sure the edges of the meringue are slightly higher than the center. (You want a slight well in the center of the meringue to place the whipped cream and fruit.) Bake for 60 to75 minutesor until the outside is dry and is a very pale cream color. Turn the oven off, leave the door slightly ajar, and let the meringue cool completely in the oven. (The outside of the meringue will feel firm to the touch, if gently pressed, but as it cools you will get a little cracking and you will see that the inside is soft and marshmallowy.) The cooled meringue can be made and stored in a cool dry place, in an airtight container, for a few days. Just before serving gently place the meringue onto a serving plate. Whip the cream in your electric mixer, with the whisk attachment, until soft peaks form. Sweeten with the sugar and vanilla and then mound the softly whipped cream into the center of the meringue. Arrange the fruit randomly, or in a decorative pattern, on top of the cream. Serve immediately as this dessert does not hold for more than a few hours. 28

29 Torta Pavlova Australia La Pavlova è una torta dell Australia e della nuova Zelanda. Prende il nome dalla ballerina russa Anna Pavlova, che visitò quelle terre nel 1926, in onore della quale fu creata. Ingredienti Albumi Zucchero a velo 120 g 200g Vanillina Aceto bianco Maizena, fecola di patate o amido di mais 1 bustina 1 cucchiaino ½ cucchiaio Per guarnire Panna montata 240 ml Zucchero granulato Vanillina 20 g 1 bustina Fettine di Kiwi, fragole, lamponi, mirtilli, passion fruit, pesche, ananas, o altra frutta fresca a piacere Preparazione Preriscaldate il forno a 130 e ponete al centro una teglia da forno. Ricopritela con un foglio di carta da forno su cui avete precedentemente disegnato un cerchio di 18 cm di diametro (girate verso il basso la parte disegnata per non far entrare in contatto il tratto del disegno con la meringa). Cominciate a montare a neve gli albumi (un pizzico di sale favorisce l operazione) con uno sbattitore elettrico o un robot da cucina. Quando il composto comincia ad addensare, formando dei ciuffi solidi, aggiungete lo zucchero a velo, un cucchiaio alla volta, e continuate a sbattere finché non sarà completamente sciolto e la meringa montata a neve ben ferma (per capire se lo zucchero è completamente sciolto strofinate un po di meringa tra il pollice e l indice della vostra mano: dovete sentirla liscia, non granulosa). Unite la vanillina, l aceto e la maizena, incorporandoli delicatamente con una spatola di gomma, girando dal basso verso l alto. Disponete la meringa all interno del cerchio disegnato sul foglio di carta da forno, lisciate i bordi, avendo cura di mantenerli più alti rispetto al centro della torta (per rendere la parte interna concava così da poterla farcire più agevolmente con panna e frutta). 29

30 Cuocere per minuti finché l esterno non è asciutto e di un color crema pallido. Spegnete il forno, lasciate lo sportello leggermente aperto, e fate freddare la meringa al suo interno (l esterno della meringa, se pressato leggermente, risulterà sodo al tatto, ma quando si fredderà del tutto si formeranno delle piccole screpolature mentre l interno resterà morbido) La meringa fredda può essere conservata in un luogo fresco e asciutto, all interno di un contenitore ermetico, per qualche giorno. Poco prima di servirla, poggiate delicatamente la meringa su di un piatto da portata. Montate la panna con lo zucchero a velo e la vanillina e mettetela al centro della meringa. Decorate con la frutta, casualmente o seguendo un motivo. Servite immediatamente. 30

31 Zuppa d aglio Repubblica Ceca Ingredienti Cipolla grande 1 Spicchi d aglio 15 Carote 4 Patate 3 Dado di carne 1 Prosciutto vicino all osso 150 g Olio di oliva Q. B. Sale Q. B. Pepe Cumino Maggiorana Acqua una manciata ½ cucchiaino ½ cucchiaino 2 L (circa) Uova 2 Preparazione Fate soffriggere la cipolla in un pentolone alto. Quando diventa dorata unite l aglio tritato (attenzione a non bruciarlo). Aggiungete il prosciutto tagliato a dadini, fatelo rosolare per 3 minuti e unite le carote e le patate. Salate e pepate a piacere e aromatizzate con il cumino e la maggiorana. Fate rosolare il tutto per ancora 15 minuti, mescolando spesso. Irrorate il tutto con l acqua e fate bollire per 40 minuti a fuoco basso. A fine cottura aggiungere le uova crude facendole passare attraverso le punte di una forchetta (per rallentare la discesa del fluido e formare dei filamenti). 31

32 Spaghetti di soia Cina Ingredienti per 4 persone: Una confezione spaghetti di soia Acqua fredda Cipolla 1 Aglio Farina di riso 1 spicchio Q..B Zucchina 1 Carota 1 Olio Q. B. Salsa di Soia Gamberi/gamberetti Maizena Sale Q. B 5/200 gr 1 cucchiaio Q. B Zenzero fresco 1 32

33 Semi di papavero Q. B. Timo Q. B. Preparazione Tagliare aglio e cipolla, sgusciare i gamberi e togliere il filo nero, nel frattempo mettere a bagno gli spaghettini in acqua fredda per 10 minuti Raschiare la pelle della carota per ottenere delle striscioline sottili nel quantitativo, affettare lo zenzero e mettete i semi di papavero nella farina di riso, passate i gamberi nel bianco d'uovo e poi infarina teli. Cottura Friggete i gamberi nell'olio di soia e aggiungete la maizena che avrete preparato mettendola a sciogliersi in acqua fredda; togliete i gamberi appena soffritti e quando la maizena si è amalgamata; mettete a soffriggere lo zenzero e l'aglio aggiungete i piselli, mescolate bene, aggiungete la carota e cuocete 6/7 minuti. Se i piselli sono già cotti andranno aggiunti insieme ai germogli di soia. I germogli di soia, che non necessitano una cottura devono solo essere scottati. Mescolate bene il tutto, sempre con il fuoco acceso e aggiungete gli spaghetti di soia che avete preparato. Aggiungete il timo e un po' di olio di soia per facilitare la mescolatura degli spaghetti di soia Mescolate bene al fine di amalgamare gli ingredienti. Non preoccupatevi se gli spaghetti formano un blocco abbastanza compatto, è la loro caratteristica. Sgrovigliateli con pazienza...quando il tutto è ben amalgamato aggiungete i gamberi, mischiate bene e servite 33

34 Pastel de papas En los platos argentinos se mezclan los sabores de los ingredientes autoctonos con las tradiciones de los inmigrantes que llegaban de Europa, asi nace la cocina tradicional argentina. Ingredientes Relleno Ripieno Aceite, 3 cucharadas Cebollas, 2 Ajos, 2 dientes Pimiento o morrón, 1 Carne vacuna (o mixta cerdo) picada, 500 g Sal y Pimienta cantidad necesaria Pimentón dulce, 1 cucharadita Ají molido, 1/2 cucharadita Comino, 1 cucharadita Aceitunas verdes, 100 g Pasas de uva sin semillas, 50 g Puré de Papas Papas, 1 k Manteca, 30 g Leche cantidad necesaria Sal y Pimienta cantidad necesaria Nuez moscada cantidad necesaria Queso rallado Procedimiento: Relleno En una sarten rehogar con un poco de aceite las cebollas, el ajo y los morrones, todo cortado en pequeños cuadrados. Una vez dorados agregar la carne picada y condimentar con sal, pimienta, pimentón dulce, ají 34

35 molido y comino. Cocinar a fuego lento hasta que la carne este cocida. Dejar entibiar y agregar las aceitunas picadas y las pasas de uva. Reservar para el armado final. Puré de papas Pelar las papas y hervirlas. Realizar un pure cremoso agregando la manteca y la leche, condimentar con sal, pimienta y nuez moscada. Incorporar el queso rallado. Reservar. Preparación Final Colocar el relleno de carne en una fuente para horno, formando un estrato de 2-3 cm. Luego cubrir con el puré de papas, y espolvorear con abundante queso rallado. Gratinar a horno moderado. 35

36 Pastel de papas (torta di patate) Nei piatti argentini si amalgamano i sapori degli ingredienti autoctoni con le tradizioni degli immigranti che arrivavano dall Europa, cosi è nata la cucina tradizionale argentina. Ingredienti: Olio 3 cucchiai Cipolle 2 Aglio 2 spicchi Peperoni 1 Carne di manzo (o mista di maiale) macinata 500 g Sale e Pepe Q. B. Paprica dolce, Peperoncino Cumino Olive verdi Uva passita 1 cucchiaino q 1/2 cucchiaino 1 cucchiaino 100 g 50 g 36

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile 90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium Essere uno chef non è mai stato così facile Congratulazioni per aver acquistato il forno a microonde con tecnologia 6 SENSO Whirlpool Jet Chef Premium! Da oggi

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!!

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! Kitchen Cri OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! 10 Ricette per aumentare Grassi e Colesterolo Ecco l'indice delle ricette: 1. Cordonbleu di pollo e prosciutto 2. Gamberi in panatura di patate 3. Mozzarella in carrozza

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Freschezza in Svizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com AIRPORT ZÜRICH Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantsschweiz BELLINZONA Tempo di spezie

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione Gentile Signora, con questo libro Le proponiamo, insieme alle più note ed apprezzate ricette delle precedenti edizioni, molte nuove idee di dolci da preparare in casa. L ampio ricettario è allo stesso

Dettagli

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario CUCINARE SUPERFACILE cucinaresuperfacile.com BioStory: Il mio nome è Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il buon cibo è la mia

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Mangia con gusto A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Socio fondatore; Comitato Direttivo FIR (Fondazione Italiana del Rene)

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro!

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro! 1. A parte questo, possedevo un paio di altre caratteristiche che non facevano propriamente pensare a un cuoco in carriera. Ero soprattutto lento. Ero lento a muovermi, lento a pensare, lento di comprendonio,

Dettagli

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Dolci PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Il burro deve esser lasciato ammorbidire a temperatura ambiente prima di essere mescolato all'impasto o alla farina. Se dovete aggiungere delle uvette, o dei canditi,

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Questo opuscolo è per chi vuole imparare a cucinare piatti vegan, vale a dire 100% vegetali: spiega in dettaglio quali sono gli

Dettagli

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti!

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Ricette ci trovi anche su www.tuttocalabria.com Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Indice Promi Piatti Penne Stuzzicanti....

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno www.giallozafferano.it Plumciok by marilena1 250 gr mascarpone 250 ml panna fresca montata 1 tubetto latte condensato (quasi tutto) meringhe

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli FRANCO NOBILE GIORGIA ROMEO LA SALUTE VIEN MANGIANDO La qualità dei cibi per la qualità della vita Prefazione di Francesco Schittulli Agli amici paracadutisti della Brigata Folgore Layout e impaginazione

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo -ricette del contest Raccolta ricette con la pasta fillo del blog Matrioska s Adventures(http://matrioskadventures.com)- Ancutza - http://matrioskadventures.com

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara Prologo Se vi domandate il perchè di questo mio curioso documento è presto detto: il 17 Gennaio è stato festeggiato il Carbonara Day. Quel giorno tutti i ristoranti

Dettagli

Emilia Romagna I Terra da gustare

Emilia Romagna I Terra da gustare Emilia Romagna I Terra da gustare Emilia Romagna I Terra da gustare 2 Dopo l interesse suscitato dal percorso enogastronomico sul filo della memoria, alla ricerca dei sapori perduti dell Emilia Romagna,

Dettagli

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI!

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI! Le ALL ITALIANA CREA LA TUA ALL ITALIANA Decidi di essere oriin le, cre tivo e diverso d i tuoi concorrenti : Cre le tue person lissime cup c kes ll it li n, LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO,

Dettagli

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0%

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0% Libro di cucina Libro di cucina Kenwood Cooking Chef è l ultima rivoluzionaria innovazione di Kenwood, da oltre 60 anni leader nella preparazione dei cibi. E la combinazione perfetta di esperienza, qualità

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno 2014 Hai chiesto qual è il piatto del giorno? { } (Il maresciallo Carotenuto Vittorio De Sica Che

Dettagli

D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere

D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere aleggio D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere Trenta ricette con il Taleggio D.O.P. con notizie sulle proprietà funzionali di alcuni ingredienti (pillole di salute) Gallette di riso con crema di Taleggio

Dettagli

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Egregio Collega, Qual è la migliore copertura di cioccolato al latte? Quali sono le sue potenzialità? oppure Che sapore assume quando utilizzato in

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI

ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI (i prodotti DOP e IGP che l OEA è tenuto ad offrire sono evidenziati in grassetto e sottolineati) REQUISITI QUALITATIVI DI CARATTERE GENERALE

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA Dott. Francesco Andreoli CHI PRODUCE? Grande industria Piccole industrie Piccoli produttori LE ETICHETTE Sono la carta d identità del prodotto (dati reali) Il pacchetto

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

Sicurezza alimentare. Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari

Sicurezza alimentare. Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari Sicurezza alimentare Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari Indice Introduzione 3 1. La sicurezza inizia al momento dell acquisto 4 2. La dispensa moderna: il vostro frigorifero 6

Dettagli

La Temperatura degli Alimenti

La Temperatura degli Alimenti La Temperatura degli Alimenti L'ATP è la regolamentazione per i trasporti frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana. A.T.P. = Accord Transport

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA LA COTTURA IN PENTOLA A PRESSIONE La pentola a pressione è uno strumento ancora tutto da scoprire, da conoscere e da valorizzare, sia dal punto di vista

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto.

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto. DISCIPLINARE INTERNAZIONALE PER L OTTENIMENTO DEL MARCHIO COLLETTIVO VERACE PIZZA NAPOLETANA (VERA PIZZA NAPOLETANA) IL DISCIPLINARE Aspetti merceologici e legislativi del prodotto Scopo del presente disciplinare

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA I T A L I A N O EXPO 2015 I marchi DOP e IGP sono marchi di qualità che vengono assegnati dalla Commissione Europea. I requisiti per il riconoscimento

Dettagli

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice pag. 1 / 20 Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione Indice Versione lunga / Novembre 2011 2 Piramide alimentare svizzera

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti.

Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti. Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti. Nel calcolo del costo delle merci relative ad un singolo piatto non si possono ignorare le percentuali di scarto degli ingredienti. Se

Dettagli

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU NOI STESSI E SUL MONDO BISOGNI PRIMARI DELL'UOMO Quali sono i bisogni dell'uomo? Volendo semplificare i bisogni basilari sono due: vogliamo evitare

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA IMPORTANZA DELLA SICUREZZA PER SÉ E PER GLI ALTRI Il presente manuale e l apparecchio stesso sono corredati da importanti messaggi relativi alla sicurezza, da leggere

Dettagli

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza 10. sicurezza La dei tuoi cibi dipende anche da te sicurezza 10. La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te Oggi i consumatori sono sempre più attenti alle questioni della sicurezza degli alimenti,

Dettagli

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà.

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Al Roccolo Fattoria Piolanti A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Ragiungèl, l è facil tè po minga sbaglià. Ocio, sculta che tè spieghi mi Ciapa la strada che la và de là.

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST

AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST SOLO UNA GRANDE PASSIONE CI GUIDA A CREARE PRODOTTI SEMPRE MIGLIORI ATTRAVERSO I QUALI SI ESPRIME LA MISSION DELLA

Dettagli

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI ITALIA DALLA HUROM A TE Alla Hurom ci impegniamo ad offrire una nutrizione della più alta qualità e dal sapore il più vicino possibile alla forma più pura presente in

Dettagli

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita SOMMARIO PRINCIPI DI NUTRIZIONE Pag. 2 I NUTRIENTI Pag. 2 LE VITAMINE Pag. 3 I GRUPPI ALIMENTARI Pag. 6 LA PIRAMIDE ALIMENTARE Pag.

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Cuocere al forno con il

Cuocere al forno con il Cuocere al forno con il Un assortimento fresco come dal fornaio. L unico sistema di cottura intelligente al mondo che sa anche cuocere al forno. Perché sente, riconosce, pensa, pianifica, impara e comunica

Dettagli

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani Progetto Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Come presa in carico di responsabilità, di tutoraggio Percorso1 dalla spiga al pane Percorso

Dettagli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli IL COST CONTROL Il controllo dei Costi nella Ristorazione a cura di Marco Comensoli 1 La Ristorazione I Costi I Costi I principali costi delle attività di ristorazione sono: Le risorse umane; Gli alimenti;

Dettagli

60,99 cad. Monet. Da soli

60,99 cad. Monet. Da soli Monet Da soli 60,99 cad. Cesto in vimini intrecciato bicolore con manici: Panettone classico Milanese, incartato a mano Tre Marie, 750 g Bottiglia legatura Mionetto frizzante Mionetto, 750 ml Bottiglia

Dettagli

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott.

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott. L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA a cura del Dott. Samorindo Peci Appunti dell autore Ho fatto in modo di realizzare questo

Dettagli

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili 45 aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE Slowfood aprile 2010 www.slowfood.it Acqua alle corde Azioni sostenibili Professione happycoltore La rete delle comunità

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano

Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano Art. 1 La zona di provenienza del latte destinato alla trasformazione del formaggio Pecorino Romano comprende l intero territorio delle regioni della

Dettagli

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff Tutti i prodotti che potete assaporare, pane, pasta fresca,dolci e quant'altro sono tutti confezionati dalla nostra cucina. Poniamo particolare attenzione ai prodotti tipici locali e alle materie prime

Dettagli

Il ristorante. Marco Mazzanti

Il ristorante. Marco Mazzanti Il ristorante I colori del mare, i sapori della tradizione la calda accoglienza e la cantina generosa sono le note caratteristiche della Tartana. Benvenuti nel nostro ristorante. Marco Mazzanti Il mare

Dettagli

Il vapor saturo e la sua pressione

Il vapor saturo e la sua pressione Il vapor saturo e la sua pressione Evaporazione = fuga di molecole veloci dalla superficie di un liquido Alla temperatura T, energia cinetica di traslazione media 3/2 K B T Le molecole più veloci sfuggono

Dettagli

Tratto dal libro "Guarire con la nuova medicina integrata".

Tratto dal libro Guarire con la nuova medicina integrata. 1. Mantenersi snelli. Il peso corporeo dev essere un valore da tenere nei ranghi. E a suggerirci i ranghi previsti è un parametro chiamato indice di massa corporea (BMI, da Body Mass Index). Si calcola

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO La linea Ambient rappresenta l integrazione perfetta di un design lineare con una funzionalità semplice ed intuitiva.

Dettagli

Forni ECO: Funzione pizza: Resistenza cielo + resistenza suola (cottura tradizionale o statica):

Forni ECO: Funzione pizza: Resistenza cielo + resistenza suola (cottura tradizionale o statica): Forni ECO: la combinazione tra il grill centrale e la resistenza inferiore più la ventola è particolarmente indicata per per la cottura di piccole quantità di cibo, a bassi consumi energetici. Funzione

Dettagli

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati Quand je n ai rien à faire, et qu à peine un nuage Dans les champs bleus du ciel, flocon de laine, nage, J aime à m écouter vivre, et, libre de soucis, Loin des chemins poudreux, à demeurer assis T. G.

Dettagli

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco Carta dei Vini 2015 Vini SPUMANTI Franciacorta Cuve Imperiale Brut Superiore Brut Berlucchi Regione LOMBARDIA Uve Chardonnay e Pinot Nero Vino Bouquet ricco e persistente,con note fruttate e floreali.

Dettagli

o ami la carne o te ne innamorerai Menù

o ami la carne o te ne innamorerai Menù o ami la carne o te ne innamorerai Menù Hanno inventato il matrimonio perché non si può cucinare per una persona sola. Anche per questa ragione amiamo cucinare gli stessi piatti per più persone. Nel caso,

Dettagli

I GIORNI DELLA MERLA. Sapori forti per celebrare il grande freddo

I GIORNI DELLA MERLA. Sapori forti per celebrare il grande freddo I GIORNI DELLA MERLA Sapori forti per celebrare il grande freddo I giorni degli auspici. Dal 1 al 24 gennaio i cresèent e calèent 25 gennaio San Paul dei sègn 26, 29 gennaio Li quatar stagion 30-31 gennaio,

Dettagli