RELAZIONE DELL ESPERTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RELAZIONE DELL ESPERTO"

Transcript

1 TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTI Fallimento N 132/2010 NEW AGE TRADE VERONA S.R.L. in liquidazione GIUDICE DELEGATO: DOTT. GUSTAVO NANNI CURATORE: D.SSA BARBARA LAZZARI * * * * * * * Premesse: In data , la gent.ma sig.ra d.ssa BARBARA LAZZARI provvedeva a comunicare al sottoscritto arch. Giuseppe Milanesi, iscritto all Albo degli Architetti della Provincia di Brescia col n e all Albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale di Brescia, con studio a Castel Mella (Bs) in Via Roncadelle n. 58 (tel e fax ), la nomina quale perito estimatore dei beni immobili caduti nel fallimento in epigrafe. Effettuati tutti gli accertamenti ritenuti necessari per evadere l incarico affidatogli, il sottoscritto, rilascia la sottoestesa RELAZIONE DELL ESPERTO IDENTIFICAZIONE CATASTALE DEGLI IMMOBILI - Oggetto della presente stima è la quota di 1000/1000 della piena proprietà dell appartamento ad uso ufficio sito in Viale del Lavoro n. 74 a Bussolengo (VR). L unità immobiliare è individuata al Catasto Fabbricati come segue: Fg. 28 mapp. 522/36 Viale del Lavoro, 74 cat A/10 cl 1 vani 11 RC 2.726,89 L unità immobiliare corrisponde a quella già individuata col mappale 231/36 del Fg. 4, modificata come risulta all attualità a seguito dell allineamento delle mappe effettuato d ufficio dall Agenzia del Territorio. L unità deriva dal frazionamento dell originaria particella individuata col mappale 231/5 del Fg. 4. Il tutto come risulta dalla visura catastale allegata alla presente col n. 1 Confini da nord in senso orario: terrazza sub. 12; area comune sub. 12; mapp. 282; unità immobiliare sub. 37. Si allegano altresì, per una migliore individuazione dell immobile oggetto di stima:

2 l estratto della mappa catastale NCT (allegato n. 2); la planimetria catastale che individua specificamente l unità immobiliare (allegato n. 3); l elaborato planimetrico dell intero fabbricato (allegato n. 4); il relativo elenco dei subalterni (allegato n. 5). DESCRIZIONE - L unità in esame è costituita da un grande appartamento ad uso ufficio, ricavato in un centro commerciale, realizzato nei primi anni 80, che sorge nella zona sud-est del territorio comunale di Bussolengo, popoloso comune della provincia di Verona, sede di numerose attività economiche di rilevante importanza, anche a livello sovraccomunale. La zona, caratterizzata da insediamenti a destinazione produttiva e commerciale, è ben servita dalla rete viaria pubblica e risulta completamente urbanizzata e dotata di tutte le consuete reti tecnologiche e di servizi (elettricità, fognatura, telefonia, ecc.). La struttura dell edificio realizzata con struttura prevalentemente prefabbricata in cemento armato precompresso, da un esame visivo, appare congruamente dimensionata e priva di evidenti segni di dissesto. Le finiture esterne (pannelli di cemento, muratura intonacata, lattoneria, ecc.) si trovano in un normale stato d uso e di manutenzione. L'edificio si sviluppa su due livelli di piano fuori terra, oltre ad un piano interrato. L ufficio si trova al primo piano e ne occupa la testata est. Si compone di sei locali utili oltre al nucleo servizi igienici (con due lavabi nell antibagno e due scomparti wc), un ampio corridoio di disimpegno ed un ripostiglioarchivio, in angolo sud-ovest dell unità. Le principali finiture interne sono le seguenti: pareti intonacate al civile e tinteggiate in tinta unica chiara; soffitti con controsoffitto in struttura a quadrotti, con inseriti punti luce e diffusori per il riscaldamento (non funzionante); pavimento di tutti i locali (tranne i servizi igienici) in mattonelle di pietra naturale (tipo marmo bianco botticino ); serramenti delle finestre in alluminio con tamponamento di vetro dalle basse prestazioni di isolamento; porte interne con finitura in laminato e struttura in legno tamburato; nucleo servizi igienici con pavimenti e rivestimenti in ceramica di qualità ordinaria; sanitari di ceramica bianca; porte d ingresso in ferro verniciato con maniglioni antipanico. L impianto di riscaldamento, come già detto, non è funzionante e viene sopperito con l uso di alcune stufette portatili. 2

3 E stato installato un impianto per il raffrescamento estivo dei locali più utilizzati, del quale non è stato possibile verificare la funzionalità durante il sopralluogo effettuato. Le finiture si trovano tutte in normale stato di conservazione e di manutenzione, anche se risentono della loro oggettiva vetustà (la maggior parte risale all epoca di realizzazione del complesso edilizio che, come già detto è dei primi anni 80). Nell archivio e nella sala riunioni, ubicata in angolo nord-ovest dell ufficio, si sono riscontrati, sulla parete perimetrale ovest, alcuni segni di percolazione di acqua, proveniente dalla copertura, consistenti in macchie e striature scure (asciutte al tatto). E stato riferito dagli occupanti che trattasi di macchie datate e che in epoca recente sono state effettuate riparazioni che ne hanno risolto la causa. La superficie coperta commerciale dell ufficio è di circa mq 273. L altezza netta interna (al controsoffitto) è di circa m 3,00. All unità in esame competono, in quota proporzionale, le parti comuni del fabbricato ai sensi di legge, ex art C.C., ed in particolare quelle graficamente individuate nell elaborato planimetrico alla luce dell elenco subalterni (allegati nn. 4 e 5). Si ritiene utile precisare quanto contenuto testualmente nel Quadro D della nota di trascrizione dell atto di provenienza (allegato n. 11), di cui si dirà più avanti: E compresa nella presente vendita la proporzionale quota di comproprietà di tutti gli spazi ed enti comuni dell edificio ivi compresi la centrale termica, le terrazze, i cortili, i percorsi e le rampe veicolari, le aree a verde individuati al subalterno 12, nella sua attuale consistenza tenuto conto della vendita della quota millesimale dell area cortilizia destinata a verde effettuata con atto ricevuto in data 23 dicembre 1994 dal notaio Ciro Raiola di Verona n /1493 di rep., registrato a Verona-Atti Pubblici in data 5 gennaio 1995 al n. 224, trascritto presso la Conservatoria dei registri Immobiliari di Verona in data 4 gennaio 1995 ai nn. 339/261. Si dà atto che la quota millesimale sopra descritta è nota alle parti in base a documentazione estrinseca al presente atto. La comproprietà dell ampissima terrazza in lato nord del primo piano, in particolare, garantisce una grande facilità di parcheggio. Per una migliore visualizzazione di quanto appena descritto in narrativa si rimanda alla documentazione fotografica allegata alla presente relazione e all elaborato grafico allegato col n. 6, stralcio dell ultima pratica edilizia approvata che ha interessato gli immobili, di cui si dirà meglio più avanti. 3

4 STATO DI POSSESSO - Al momento del sopralluogo effettuato gli immobili caduti nel fallimento erano occupati da terzi. Da informazioni assunte gli immobili sono locati alla ditta Happy Family S.r.l. con sede in Bussolengo (Vr) C.F , con contratto stipulato in data , della durata di 12 mesi, rinnovabili tacitamente di 6 mesi in 6 mesi, registrato presso l Agenzia delle Entrate di Verona al n in data Successivamente è stata sottoscritta dalle parti la scrittura privata datata che portava il canone annuo dagli iniziali ,00 + IVA ad 6.000,00 + IVA. In data è stata altresì sottoscritta l integrazione del contratto d affitto per gli elementi d arredo contenuti nei locali, fermo il canone già definito. VALUTAZIONE DA PORRE A BASE D ASTA Preso atto della natura, consistenza e destinazione degli immobili, tenuto conto dello stato di conservazione e manutenzione in cui si trovano, ed il loro grado di appetibilità, svolte le indagini relative al mercato attuale di immobili simili presso operatori del settore nella zona, verificati i valori dell Osservatorio del Mercato Immobiliare relativi alla microzona in cui sono ricompresi gli immobili (allegato n. 7), eseguiti i conteggi delle superfici, ricercati i più probabili redditi che gli immobili sono suscettibili di produrre in rapporto alla loro destinazione e ubicazione tenuti presenti i fattori positivi, negativi, comodi e di quant altro può influire sulla stima il sottoscritto è pervenuto alla seguente valutazione: mq 273,00 x /mq 800,00 = ,00 (dicansi euro duecentodiciottomilaquattrocento/00) N.B. Le superfici utilizzate per la valutazione sono state desunte dalla documentazione reperita dal sottoscritto, controllate a campione con rilievo diretto, e sono da intendersi commerciali (al lordo delle murature). La valutazione viene eseguita considerando gli immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano al momento della redazione della presente stima. SITUAZIONE URBANISTICO-AMMINISTRATIVA - Dalle ispezioni effettuate presso i pubblici uffici, si è potuto accertare quanto segue. 4

5 Il fabbricato in cui è ricompresa l unità in esame è stato edificato in conformità alla Concessione Edilizia n. 84 rilasciata in data con la relativa licenza di agibilità rilasciata il al n. 50. Per modifiche interne, prospettiche e di destinazione d uso, è stata rilasciata la Concessione Edilizia n. 60 del Conseguentemente alla domanda di condono presentata in data prot è stata rilasciata l autorizzazione in sanatoria per opere edilizie in data prot Successivamente sono state eseguite opere per le quali sono state rilasciate la Concessione Edilizia n. 134 del (allegato n. 8) e la successiva Variante n. 26 del (allegato n. 9). Il Certificato di Agibilità dell unità in esame (tra altre) è stato rilasciato in data col n. 45 prot. n del (allegato n. 10). Lo stato dei luoghi è conforme agli elaborati grafici che costituiscono parte integrante delle pratiche edilizie. ATTI DI PROVENIENZA E STATO DELL INTESTAZIONE - L immobile in esame è di proprietà (per la quota di 1000/1000) della ditta NEW AGE TRADE VERONA S.R.L. con sede in Chiari (Bs) C.F in forza del seguente atto (allegato n. 11): Acquisto dalla Lusigest S.r.l., trascritto a Verona il ai nn /20726, con cui veniva acquistato, tra altri, il mappale 231/5 dal quale deriva, per frazionamento, l attuale unità immobiliare. SCRITTURE PREGIUDIZIEVOLI - Dalle visure effettuate presso l Agenzia del Territorio, Servizi di Pubblicità Immobiliare, (già Conservatoria RR.II.) di VERONA, con aggiornamento della repertoriazione al è stato possibile accertare l esistenza delle seguenti scritture pregiudizievoli pubblicate contro il soggetto fallito (si allega col n. 12 l elenco delle formalità pubblicate) e/o gravanti gli immobili oggetto di stima: 1) ipoteca volontaria iscritta in data ai nn /15266 a favore della BANCA DI TRENTO E DI BOLZANO S.P.A. con sede in Trento, per la somma di ,00 (capitale ,00), allegato n. 13; 5

6 2) ipoteca legale ex art. 77 comma 1 DPR 602/73, iscritta in data ai nn /6429 a favore della EQUITALIA NOMOS S.P.A. con sede in Torino, per la somma di ,22 (capitale ,11), allegato n. 14; 3) sentenza dichiarativa di fallimento trascritta in data ai nn /19437 a favore della MASSA DEI CREDITORI DEL FALLIMENTO SOCIETA NEW AGE TRADE VERONA S.R.L. IN LIQUIDAZIONE, allegato n. 15. Castel Mella, L ESPERTO UFFICIO DEL TRIBUNALE DI BRESCIA L anno 2010 il giorno del mese di dicembre nell Ufficio del Tribunale di Brescia innanzi al sottoscritto Cancelliere del suddetto Ufficio è comparso il Sig. Giuseppe Milanesi, nato a Brescia il , architetto in Castel Mella (Bs), via Roncadelle n. 58, identificato con carta d identità N. AN rilasciata dal comune di Castenedolo (Bs) in data , chiedendo di asseverare la relazione di stima sopra estesa. Dopo le ammonizioni di legge sull importanza del giuramento e sulle pene sancite dalla legge l arch. Giuseppe Milanesi pronuncia la formula di giuramento: Giuro di avere bene e fedelmente adempiuto alle operazioni a me affidate al solo scopo di fare conoscere la verità. Dal che si è redatto il presente verbale, letto, confermato e sottoscritto. IL PERITO IL CANCELLIERE 6

7

8

9

10

11

12

13

RELAZIONE TECNICA ESTIMATIVA

RELAZIONE TECNICA ESTIMATIVA RELAZIONE TECNICA ESTIMATIVA Il sottoscritto Arch. Paolo Pozzaglio, con studio in Chiari, Via San Bernardino n. 8, regolarmente iscritto all'ordine degli Architetti della Provincia di Brescia al n. 1746,

Dettagli

Esecuzione immobiliare n 434/2008. G.E. Dott. A.M. FABBRO. Promossa da. Contro. [omissis] e [omissis]

Esecuzione immobiliare n 434/2008. G.E. Dott. A.M. FABBRO. Promossa da. Contro. [omissis] e [omissis] TRIBUNALE DI TREVISO CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO Esecuzione immobiliare n 434/2008 G.E. Dott. A.M. FABBRO Promossa da CLARIS FINANCE 2003 S.R.L. Contro [omissis] e [omissis]

Dettagli

Superficie commerciale: Mq. 73,00. Canone annuo: unità immobiliare non locata. Condominio: Si

Superficie commerciale: Mq. 73,00. Canone annuo: unità immobiliare non locata. Condominio: Si STUDIO TECNICO GEOMETRA MICHELE COSTANZO COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA RELAZIONE TECNICA del 26-09-2012 Settore Ambiente e Patrimonio Ufficio Patrimonio Codice Elenco Patrimonio Comunale: n. Provincia:

Dettagli

Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio in Milano Via C. Tenca

Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio in Milano Via C. Tenca TRIBUNALE DI MILANO Sezione Esecuzioni Immobiliari Creditore procedente: ITALFONDIARIO Spa Debitore esecutato: R.G.E. 3190/11 G.E. Dr. Susanna Terni Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio

Dettagli

T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011

T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011 T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011 BANCA POPOLARE DI VICENZA S.C.P.A. c o n t r o [omissis] e [omissis] GIUDICE ESECUTORE: DOTT.

Dettagli

Si precisa che le operazioni peritali svolte presso i locali in data 25/01/2010

Si precisa che le operazioni peritali svolte presso i locali in data 25/01/2010 TRIBUNALE DI CREMONA Cancelleria Fallimentare FALLIMENTO Nr 24/ 2009 Il sottoscritto Ingegner Alessandro Laudati, nato a Cremona il 16/05/1968, ivi residente, con studio in Viale Trento e Trieste 53, iscritto

Dettagli

TRIBUNALE DI TIVOLI UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI. Esecuzione Forzata BANCA NAZIONALE DEL LAVORO. Contro. N Gen. 1669/2005

TRIBUNALE DI TIVOLI UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI. Esecuzione Forzata BANCA NAZIONALE DEL LAVORO. Contro. N Gen. 1669/2005 Udienza 01/02/2011 TRIBUNALE DI TIVOLI UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI Esecuzione Forzata BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Contro N Gen. 1669/2005 Giudice Dr. Filippo Maria TROPIANO Custode Giudiziario Avv. Leonardo

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * *

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * Fallimento XXXXXX R.G. 08 /2013 Giudice Delegato: Dott. Alessandro Farolfi Curatore: Dott. Marco Minguzzi OGGETTO: PERIZIA DI STIMA IMMOBILIARE

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE. JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili ============

TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE. JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili ============ TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE Fallimento RG. n. 683/02 : CONFEZIONE ARTIGIANA FAJ S.N.C. DI JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili Sig. Jammetti Francesco

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A.

TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A. TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A. COMMISSARIO GIUDIZIALE: DOTT. ALBERTO FACELLA GIUDICE DELEGATO:

Dettagli

ROBERTO GALBIATI architetto. 20147 milano via zurigo, 20 tel 02416508 fax 0236553219 TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTI

ROBERTO GALBIATI architetto. 20147 milano via zurigo, 20 tel 02416508 fax 0236553219 TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTI ROBERTO GALBIATI architetto 20147 milano via zurigo, 20 tel 02416508 fax 0236553219 TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTI Fallimento: n. 296/2005 Edilpenna s.r.l. Giudice Delegato: dott.giuseppe Blumetti

Dettagli

TRIBUNALE DI LANCIANO RELAZIONE DI PERIZIA

TRIBUNALE DI LANCIANO RELAZIONE DI PERIZIA TRIBUNALE DI LANCIANO CONSULENZA TECNICA D UFFICIO NELLA PROCEDURA ESECUTIVA N 42/00 R.G.E. RELAZIONE DI PERIZIA STRALCIO Lanciano, 20/01/2004 Il Consulente Tecnico geom. Pino Cicalini pag. 2 INDICE 1.INCARICO

Dettagli

Tribunale Civile di Genova R.G. n 600/12+630/12. Sezione VII. Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari

Tribunale Civile di Genova R.G. n 600/12+630/12. Sezione VII. Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari Tribunale Civile di Genova R.G. n 600/12+630/12 Sezione VII Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari Procedura di espropriazione immobiliare promossa da Unicredit S.p.A. (avv. Picedi Benettini Eugenio) Condominio

Dettagli

TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTARE. Fallimento. N. Gen. Rep. 0048/2013. Giudice Delegato Dr.ssa Paola Parlati Curatore Dr.

TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTARE. Fallimento. N. Gen. Rep. 0048/2013. Giudice Delegato Dr.ssa Paola Parlati Curatore Dr. TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTARE Fallimento N. Gen. Rep. 0048/2013 Giudice Delegato Dr.ssa Paola Parlati Curatore Dr. Eliseo Bancora RAPPORTO DI STIMA Tecnico incaricato: Arch. Heimdall Studio - www.hestudio.it

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione fallimentare. Giudice Delegato : Dott.ssa Francesca Maria Mammone RELAZIONE DI STIMA

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione fallimentare. Giudice Delegato : Dott.ssa Francesca Maria Mammone RELAZIONE DI STIMA TRIBUNALE DI MILANO Sezione fallimentare Giudice Delegato : Dott.ssa Francesca Maria Mammone RELAZIONE DI STIMA del valore del compendio immobiliare sito in Cornaredo (MI) via Cascina Croce, 115 FALLIMENTO

Dettagli

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO PER LA STIMA DI BENE IMMOBILE DELLA DITTA DI BELLA ALFIO.

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO PER LA STIMA DI BENE IMMOBILE DELLA DITTA DI BELLA ALFIO. Dott. Arch Massimo D Asaro TRIBUNALE DI SIRACUSA SEZIONE FALLIMENTARE n.: 41/1998 Fallito: Di Bella Alfio. Giudice Delegato al fallimento: Dott.ssa Veronica Milone RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO N. 23/2011: OMISSIS IN LIQUIDAZIONE GIUDICE DELEGATO: DOTT. RAFFAELE DEL PORTO CURATORE: DOTT. STEFANO MIDOLO PERIZIA DI STIMA BENI IMMOBILI Brescia,

Dettagli

Esecuzione Immobiliare 192/2010. b. identificazione catastale Comune SAN VENDEMIANO (TV) - NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO

Esecuzione Immobiliare 192/2010. b. identificazione catastale Comune SAN VENDEMIANO (TV) - NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO Tribunale di Treviso - Sezione Esecuzioni Immobiliari Esecuzione Immobiliare 192/2010 PERIZIA DI STIMA PERIZIA 01) INDIVIDUAZIONE DEL BENE PIGNORATO a. indirizzo Comune: SAN VENDEMIANO (TV) Località e

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI BENEVENTO SEZIONE ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE

TRIBUNALE ORDINARIO DI BENEVENTO SEZIONE ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE TRIBUNALE ORDINARIO DI BENEVENTO SEZIONE ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE CONSULENZA TECNICA D UFFICIO PER VALUTAZIONE DI IMMOBILE PROCEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE FORZATA n 79/2004 R.G. Es B.C.C.

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * *

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * Fallimento XXXXX R.G. 08 /2013 Giudice Delegato: Dott. Alessandro Farolfi Curatore: Dott. Marco Minguzzi OGGETTO: PERIZIA DI STIMA IMMOBILIARE

Dettagli

4 ) D E S C R I Z I O N E D E L B E N E I M M O B I L I A R E

4 ) D E S C R I Z I O N E D E L B E N E I M M O B I L I A R E 4 ) D E S C R I Z I O N E D E L B E N E I M M O B I L I A R E Il complesso immobiliare oggetto di stima è ubicato in un comparto artigianale/industriale posto nella periferia sud/est dell abitato di Gossolengo

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA VERIFICA DI CONGRUITA VALORI

TRIBUNALE DI BRESCIA VERIFICA DI CONGRUITA VALORI TRIBUNALE DI BRESCIA CONCORDATO PREVENTIVO N. 23/09 ENTRA S.P.A. GIUDICE DELEGATO: DOTT.CARLO BIANCHETTI COMMISSARIO GIUDIZIALE: DOTT. SSA CLARA STERLI VERIFICA DI CONGRUITA VALORI Brescia, 27.10.2009

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Ristori 52/2, GORIZIA 1 Indice 1. OGGETTO E

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO

TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO SEZIONE III - ESECUZIONI R.G.E. N 682/2011 G.E. Dott.ssa FERRARI Anna PROMOSSO DA : UNICREDIT MANAGEMENT BANK SPA CONTRO : MEHMOOD TARIQ CONSULENZA TECNICA D UFFICIO C.T.U.

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 289/2013 (pr. 792-14) xxxx nonché personale del socio xxxxx con sede in xxxx cod.

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 289/2013 (pr. 792-14) xxxx nonché personale del socio xxxxx con sede in xxxx cod. ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE Via Ugo La Malfa, 4 25124 - BRESCIA Tel. 030 22.28.49 - FAX 030 22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 289/2013 (pr. 792-14) xxxx nonché personale

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI

TRIBUNALE DI TREVISO CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI - 1 - Es. Imm. 173/2010 TRIBUNALE DI TREVISO CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI CONSULENZA TECNICA d UFFICIO 1 ) UBICAZIONE L appartamento con posto auto coperto oggetto di esecuzione immobiliare è ubicato

Dettagli

Concordato Preventivo

Concordato Preventivo TRIBUNALE DI COMO Concordato Preventivo DITTA NGR SRL Giudice Delegato Dr. Vito Febbraro Commissario Dr. Fabio Gambusera ELABORATO PERITALE Tecnico incaricato: Ing. Elio Casanovi iscritto all'albo della

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA

TRIBUNALE DI BRESCIA STUDIO GEOM. MAZZOLI PIETRO GIOVANNI Via Mazzini nr. 26 25043 Breno (BS) TRIBUNALE DI BRESCIA Ufficio Esecuzioni Immobiliari RELAZIONE DI STIMA DEI BENI PIGNORATI RG N 1219/2012 Es. Imm. Giudice Dell Esecuzione

Dettagli

giudice: dr. g. stano

giudice: dr. g. stano TRIBUNALE ORDINARIO DI LUCERA - procedura esecutiva n. 169/11 - giudice: dr. g. stano BANCA APULIA Spa - Avv. G. Tancredi - C O N T R O creditore Esecutato debitore CONSULENZA TECNICA ESTIMATIVA EPURATA

Dettagli

RELAZIONE DI STIMA E CALCOLO DEL CANONE DI LOCAZIONE DEI BENI IMMOBILI DI PERTINENZA DEL FALLIMENTO OMISSIS R.G. N 36/06.

RELAZIONE DI STIMA E CALCOLO DEL CANONE DI LOCAZIONE DEI BENI IMMOBILI DI PERTINENZA DEL FALLIMENTO OMISSIS R.G. N 36/06. RELAZIONE DI STIMA E CALCOLO DEL CANONE DI LOCAZIONE DEI BENI IMMOBILI DI PERTINENZA DEL FALLIMENTO OMISSIS R.G. N 36/06. Il sottoscritto Geometra D ANDRIA Giovanni, con studio in Angri (SA) alla Via G.

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fa 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Manzoni, 18 - MANIAGO (PN) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI PROCEDURA ESPROPRIATIVA N. 497/04 R.G.E. UNICREDIT BANCA

Dettagli

A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che. Sub. 15 (appartamento) e sub. 17 (posto auto)

A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che. Sub. 15 (appartamento) e sub. 17 (posto auto) A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che alcune rifiniture dell alloggio sono ancora da ultimare. Per cui: V. =. 409.080,00 4% =. 392.716,80 Sub. 15 (appartamento)

Dettagli

TRIBUNALE DI BERGAMO

TRIBUNALE DI BERGAMO TRIBUNALE DI BERGAMO Procedura Esecutiva Immobiliare n. 1383/10 1 Quesito - PROVVEDA ALL IDENTIFICAZIONE DEL BENE, COMPRENSIVA DEI CONFINI E DEI DATI CATASTALI E PIÙ PRECISAMENTE ALLA ESATTA INDIVIDUAZIONE

Dettagli

TRIBUNALE DI BELLUNO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI

TRIBUNALE DI BELLUNO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI TRIBUNALE DI BELLUNO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 40/2012 R.G.Es. PROMOSSO DA : S.G.C. s.r.l. Società Gestione Crediti Avv. ti Edoardo Palombi Antonio Prade

Dettagli

Determinazione del valore di mercato

Determinazione del valore di mercato INAIL DIREZIONE REGIONALE PUGLIA Consulenza Tecnica per l Edilizia Settembre 2014 RELAZIONE TECNICO ESTIMATIVA Appartamento in Lecce Via Martiri d Otranto 2 piano primo int. 2 RELAZIONE TECNICO - ESTIMATIVA

Dettagli

TRIBUNALE DI SIENA(ex Montepulciano) Esecuzione immobiliare no 10/2013. Promossa da BANCA POPOLARE DELL'ETRURIA E DEL LAZIO.

TRIBUNALE DI SIENA(ex Montepulciano) Esecuzione immobiliare no 10/2013. Promossa da BANCA POPOLARE DELL'ETRURIA E DEL LAZIO. VIA FIUME N.lO- 53023 CAMPIGLIA D'ORCIA (SI) P.I. 00871270526 e-mail giubbilei.guerrini@inwind.it TEL 0577-872680 FAX 0577-871084...... ~ -~~ RE~Z.!llf'ICA DI STIMA TRIBUNALE DI SIENA(ex Montepulciano)

Dettagli

LOTTI n. 9-10 Dorsoduro 434

LOTTI n. 9-10 Dorsoduro 434 LOTTI n. 9-10 Dorsoduro 434 Ubicazione Planimetria sub 7 LOTTO N. 9 Planimetria sub 8 LOTTO N. 10 Stato dell immobile sub 7 LOTTO N. 9 Caratteristiche estrinseche: Trattasi di fabbricato di forma rettangolare

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 224/09 (pr. 147/12) xxxx. Giudice Delegato: Dott. Paolo Bonofiglio Curatore: Dott.

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 224/09 (pr. 147/12) xxxx. Giudice Delegato: Dott. Paolo Bonofiglio Curatore: Dott. ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 224/09 (pr. 147/12) xxxx Giudice Delegato:

Dettagli

Tribunale di Ascoli Piceno

Tribunale di Ascoli Piceno Tribunale di Ascoli Piceno Procedimento di Esecuzione Immobiliare n. 55/08 Creditore procedente : -------------------------------------------------------. Convenuto: - -------------------------------------------------------------------

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI SALERNO SEZIONE FALLIMENTARE

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI SALERNO SEZIONE FALLIMENTARE TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI SALERNO SEZIONE FALLIMENTARE N. RGE. 81/09 CONTRO SOCIETA ALVI S.P.A. G.D. DOTT. GIORGIO JACHIA CURATORE FALLIMENTARE DOTT. TOMMASO NIGRO CTU ING. FRANCESCA DI VECE RELAZIONE

Dettagli

Determinazione del valore di mercato

Determinazione del valore di mercato INAIL DIREZIONE REGIONALE PUGLIA Consulenza Tecnica per l Edilizia Settembre 2014 RELAZIONE TECNICO ESTIMATIVA Appartamento in Lecce Via Martiri d Otranto 2 piano quinto int. 10 RELAZIONE TECNICO - ESTIMATIVA

Dettagli

TRIBUNALE DI CHIETI AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE. (secondo esperimento con primo ribasso di un quarto)

TRIBUNALE DI CHIETI AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE. (secondo esperimento con primo ribasso di un quarto) TRIBUNALE DI CHIETI AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE (secondo esperimento con primo ribasso di un quarto) Procedura espropriativa immobiliare n. 150/2012 R.G.E. promossa da EL TANTAWI MONIR MOHAMED Il sottoscritto

Dettagli

****** RELAZIONE DEL CONSULENTE TECNICO D'UFFICIO. Il GE Dr. SIMONE, su richiesta dell attore, ha nominato perito il sottoscritto Arch.

****** RELAZIONE DEL CONSULENTE TECNICO D'UFFICIO. Il GE Dr. SIMONE, su richiesta dell attore, ha nominato perito il sottoscritto Arch. TRIBUNALE ORDINARIO DI VENEZIA ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 800/2011 Promosso da: CONDOMINIO STELLA Marghera (VE) Contro: UDDIM NIZAM Marghera (VE) ****** RELAZIONE DEL CONSULENTE TECNICO D'UFFICIO Premessa

Dettagli

GeometraLorenzoCicala Piazza De Marini, 3/71 16123 Genova Telefono 010586658 Posta Elettronica geometra.cicala@gmail.com

GeometraLorenzoCicala Piazza De Marini, 3/71 16123 Genova Telefono 010586658 Posta Elettronica geometra.cicala@gmail.com TRIBUNALE DI GENOVA SEZIONE VII CIVILE R.G.E. 487 / 2013 G.E. DOTT. DANIELE BIANCHI COND. VIA DEI BOSSARI 15-19, GENOVA Parte Procedente CONTRO ORSI ADRIA Parte Esecutata Debitrice RELAZIONE DEL PERITO

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione fallimentare. Giudice Delegato : Dott. Roberto Fontana RELAZIONE DI STIMA

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione fallimentare. Giudice Delegato : Dott. Roberto Fontana RELAZIONE DI STIMA TRIBUNALE DI MILANO Sezione fallimentare Giudice Delegato : Dott. Roberto Fontana RELAZIONE DI STIMA del valore dei beni immobili ad uso terziario con annessi posti auto inseriti nell edificio denominato

Dettagli

RELAZIONE PERITALE Procedura n. 4112/11. G.E. Dott. sa Bruno C.T.U. Dott. Arch. L.Visone

RELAZIONE PERITALE Procedura n. 4112/11. G.E. Dott. sa Bruno C.T.U. Dott. Arch. L.Visone PROCEDURA ESECUTIVA 4112/11 RELAZIONE PERITALE Procedura n. 4112/11 G.E. Dott. sa Bruno C.T.U. Dott. Arch. L.Visone TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI MILANO SEZIONE 3 CIVILE ILL.MO GIUDICE ESECUTORE : Dott.sa

Dettagli

TRIBUNALE DI PIACENZA PERIZIA GIUDIZIALE

TRIBUNALE DI PIACENZA PERIZIA GIUDIZIALE TRIBUNALE DI PIACENZA PERIZIA GIUDIZIALE nel procedimento esecutivo n. 142/2009 promosso da: MPS Gestione Crediti Banca S.P.A. - Avv.to F. Caramatti nei confronti di D Orazio Mauro G.E. Ill.mo Dott. G.

Dettagli

T R I B U N A L E D I N A P O L I

T R I B U N A L E D I N A P O L I T R I B U N A L E D I N A P O L I REPARTO ESECUZIONI IMMOBILIARI RELAZIONE TECNICA D'UFFICIO NEL PROCEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE VENETO BANCA / OMISSIS G.E. DOTT. POSTERARO - n 987/07 R.G.E..

Dettagli

TRIBUNALE DI NAPOLI. V SEZIONE CIVILE - G.E. ATTANASIO PROCEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE n. 125/07. MONTE PASCHI SIENA contro

TRIBUNALE DI NAPOLI. V SEZIONE CIVILE - G.E. ATTANASIO PROCEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE n. 125/07. MONTE PASCHI SIENA contro TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZIONE CIVILE - G.E. ATTANASIO PROCEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE n. 125/07 MONTE PASCHI SIENA contro Relazione di consulenza tecnica d'ufficio All'Ill. mo G.E. dott. Attanasio

Dettagli

3. DESCRIZIONE DEL LOTTO

3. DESCRIZIONE DEL LOTTO 3. DESCRIZIONE DEL LOTTO TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI Es. Imm. N.rg. 140/2010 Trattasi di porzione di fabbricato ad uso abitativo, con magazzino e area scoperta di pertinenza, situata

Dettagli

PERIZIA ESTIMATIVA DEL PIU' PROBABILE VALORE VENALE DELL' IMMOBILE SITO IN TAORMINA (ME) - VIA BRANCO 19

PERIZIA ESTIMATIVA DEL PIU' PROBABILE VALORE VENALE DELL' IMMOBILE SITO IN TAORMINA (ME) - VIA BRANCO 19 PERIZIA ESTIMATIVA DEL PIU' PROBABILE VALORE VENALE DELL' IMMOBILE SITO IN TAORMINA (ME) - VIA BRANCO 19 PREMESSA E SCOPO Con la presente, il sottoscritto Ing. Francesco Guerrera iscritto all' Albo professionale

Dettagli

Esecuzione Immobiliare contro F D snc

Esecuzione Immobiliare contro F D snc TRIBUNALE DI COMO COMO Esecuzione Immobiliare contro F D snc N. Gen. Rep. 0044/06 RAPPORTO DI STIMA Tecnico incaricato: Arch. Alberto Bianchi iscritto all'albo della provincia di Como al N. 196 iscritto

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA CONCORDATO PREVENTIVO n.26/09 (pr. 676/11) xxxxx omologato in data 4 marzo 2010

TRIBUNALE DI BRESCIA CONCORDATO PREVENTIVO n.26/09 (pr. 676/11) xxxxx omologato in data 4 marzo 2010 ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA CONCORDATO PREVENTIVO n.26/09 (pr.

Dettagli

DUE DILIGENCE DOCUMENTALE

DUE DILIGENCE DOCUMENTALE Due Diligence / Libretto immobile DUE DILIGENCE DOCUMENTALE ALL INTERNO DELL IMMOBILE SITO NEL COMUNE DI CALUSCO D ADDA, VIA VITTORIO EMANUELE, 267; NR. 1 UNITA IMMOBILIARE AD USO RISTORANTE (C/1) AL PIANO

Dettagli

TRIBUNALE DI COMO. Fallimento: PREMIUM S.a.s. di D. ROSSI e C. con sede in. Lasnigo, Via Cassina n. 5, C.F. 01959080134 nonchè del socio

TRIBUNALE DI COMO. Fallimento: PREMIUM S.a.s. di D. ROSSI e C. con sede in. Lasnigo, Via Cassina n. 5, C.F. 01959080134 nonchè del socio TRIBUNALE DI COMO Fallimento: PREMIUM S.a.s. di D. ROSSI e C. con sede in Lasnigo, Via Cassina n. 5, C.F. 01959080134 nonchè del socio accomandatario Rossi Dario, nato a Milano il 02/02/1957, residente

Dettagli

LOTTO n. 30 Santa Croce 2301

LOTTO n. 30 Santa Croce 2301 LOTTO n. 30 Santa Croce 2301 Ubicazione Planimetria Stato dell immobile Caratteristiche estrinseche: Trattasi di fabbricato, esternamente in stato manutentivo mediocre, con struttura portante in muratura,

Dettagli

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Anagrafica COMPLESSO Codice bene Denominazione bene Comune Provincia Indirizzo

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI SALERNO

TRIBUNALE CIVILE DI SALERNO 1 TRIBUNALE CIVILE DI SALERNO SEZIONE FALLIMENTARE Fallimento: n. 82/1998 G.D.: dr. Luigi Barrella. Curatore: avv. Cesare Napoli. Oggetto: Relazione di consulenza tecnica d'ufficio per stima immobiliare

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI PINEROLO

TRIBUNALE ORDINARIO DI PINEROLO TRIBUNALE ORDINARIO DI PINEROLO Sezione Fallimenti C.P. 1/2009 Concordato Preventivo: CD Service S.n.c. di Grangetto Carlo & C Giudice Delegato: Dott.ssa Melania CAFIERO Commissario Giudiziale: Dott. Dario

Dettagli

REGGIO EMILIA ALLOGGIO ERE0019

REGGIO EMILIA ALLOGGIO ERE0019 ISPETTORATO DELLE INFRASTRUTTURE DELL ESERCITO 6 REPARTO INFRASTRUTTURE RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA REGGIO EMILIA Via Antonio Allegri n 10 ALLOGGIO ERE0019 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA RELAZIONE

Dettagli

Concordato Preventivo Fioraso Emilio & C. di Fioraso Luca e Lara snc

Concordato Preventivo Fioraso Emilio & C. di Fioraso Luca e Lara snc TRIBUNALE DI VICENZA CIVILE Concordato Preventivo N. Gen. Rep. 000011/12 Giudice Delegato Dr. Paola Cazzola Commissario dott. Pietro Capraro ELABORATO PERITALE Tecnico incaricato: Arch. Marina Amaglio

Dettagli

Via Garibaldi 56-3455 Roma - RM - lazio - Italia

Via Garibaldi 56-3455 Roma - RM - lazio - Italia Questo esempio di perizia di stima è stata realizzato con ACTASTIME Pro versione 41 I dati inseriti nella perizia sono del tutto inventati a solo scopo dimostrativo. Qualsiasi riferimento e a cose o persone

Dettagli

POLICY DI VALUTAZIONE IMMOBILIARE

POLICY DI VALUTAZIONE IMMOBILIARE POLICY DI VALUTAZIONE IMMOBILIARE Sommario PREMESSA... 3 REQUISITI DEI PERITI... 3 REDAZIONE DELLE PERIZIE... 4 SCHEMA GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELLE PERIZIE DI STIMA DI IMMOBILI... 5 2 PREMESSA La corretta

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA REGIONALE VENETO

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA REGIONALE VENETO ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA REGIONALE VENETO Comune di VICENZA c.a.p. 36100 UNITA IMMOBILARE IN: Via Pierluigi da Palestrina, 134 Fabbricato

Dettagli

Perizia di stima dei beni immobili Fallimento:

Perizia di stima dei beni immobili Fallimento: PERIZIA ESTIMATIVA IMMOBILIARE E.V. Electronica s.n.c. via A. Ponchielli 12 Vittorio Veneto - TV Perizia di stima dei beni immobili Fallimento: PERIZIA ESTIMATIVA IMMOBILE RESIDENZIALE via A. Ponchielli

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO xxxx N. 195/12 (pr. 104/13) Giudice Delegato: Dott. Gianluigi Canali Curatore: Dott. Giorgio Stefano Alessi

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO xxxx N. 195/12 (pr. 104/13) Giudice Delegato: Dott. Gianluigi Canali Curatore: Dott. Giorgio Stefano Alessi ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO xxxx N. 195/12 (pr. 104/13)

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO. [omissis]contro [omissis] e [omissis] RELAZIONE DEL C.T.U.

TRIBUNALE DI TREVISO. [omissis]contro [omissis] e [omissis] RELAZIONE DEL C.T.U. TRIBUNALE DI TREVISO Sezione Esecuzioni Immobiliari Esecuzione Immobiliare n 276/2008 G. I. dott. A. M. FABBRO promossa da contro e RELAZIONE DEL C.T.U. Il sottoscritto perito edile MAURIZIO TONON di Vittorio

Dettagli

COMPROMESSO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA. Con la presente scrittura privata, da valere in ogni miglior modo e. La società S.p.A.

COMPROMESSO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA. Con la presente scrittura privata, da valere in ogni miglior modo e. La società S.p.A. COMPROMESSO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA Con la presente scrittura privata, da valere in ogni miglior modo e forma tra: La società S.p.A. con sede in, piazza n., capitale sociale.100.000.000.000.=, iscritta

Dettagli

1. Dati del dichiarante

1. Dati del dichiarante SUAP COMUNE DI CIVITAVECCHIA Ultimo Aggiornamento:27/02/2014 AGIBILITÀ Dichiarazione di agibilità per un impianto produttivo di beni e servizi N.B. Fino alla definizione delle modalità di pagamento del

Dettagli

TRIBUNALE DI GORIZIA FALLIMENTO N. 16/14 EUROGROUP SRL AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI

TRIBUNALE DI GORIZIA FALLIMENTO N. 16/14 EUROGROUP SRL AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI TRIBUNALE DI GORIZIA FALLIMENTO N. 16/14 EUROGROUP SRL AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI Il Curatore Fallimentare dott. Luca Campestrini, in conformità al programma di liquidazione di cui all art. 104

Dettagli

TRIBUNALE DI PIACENZA

TRIBUNALE DI PIACENZA TRIBUNALE DI PIACENZA ESECUZIONE IMMOBILIARE N.119/2012 R.G.C. promossa da: CORDUSIO RMBS SECURITISATION S.R.L. contro: NDOUR DJIBRIL e TOURE MARIAME (Udienza 21.11.2012) All Ill.mo Signor G.E. Dott. A.

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE PERITALE - SINTETICA BENI IMMOBILI PAGHERA S.R.L.

TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE PERITALE - SINTETICA BENI IMMOBILI PAGHERA S.R.L. 1 TRIBUNALE DI BRESCIA Sezione Fallimentare Fallimento Paghera S.r.l. n.222/2009 Giudice Delegato dr. Raffaele Del Porto Curatore Fallimentare dr. Guerrino Tononi RELAZIONE PERITALE - SINTETICA BENI IMMOBILI

Dettagli

TRIBUNALE DI PIACENZA

TRIBUNALE DI PIACENZA TRIBUNALE DI PIACENZA Sezione Fallimentare * * * Fallimento MAME di Chiesa Angela & C. s.a.s. e del socio accomandatario Chiesa Angela, dichiarato con sentenza n. 6/2014. * * * Giudice delegato: dott.ssa

Dettagli

Firmato Da: MASSIMILIANO BISSO Emesso Da: INFOCERT FIRMA QUALIFICATA Serial#: 352743

Firmato Da: MASSIMILIANO BISSO Emesso Da: INFOCERT FIRMA QUALIFICATA Serial#: 352743 3) lo stato di possesso del bene, con l indicazione, se occupato da terzi, del titolo in base al quale è occupato, con particolar riferimento all esistenza di contratti registrati in data antecedente al

Dettagli

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data L addetto alla ricezione N.B: Il presente documento è privo di validità in assenza di vidimazione da parte del SUAP. La vidimazione

Dettagli

LOTTO N.23: EX SCUOLA ELEMENTARE SCANDALI, VIA TAVERNELLE

LOTTO N.23: EX SCUOLA ELEMENTARE SCANDALI, VIA TAVERNELLE LOTTO N.23: EX SCUOLA ELEMENTARE SCANDALI, VIA TAVERNELLE OGGETTO UBICAZIONE DESCRIZIONE STRUTTURA DESCRIZIONE L immobile è ubicato in via Tavernelle 1, quartiere Tavernelle, sito nella prima periferia

Dettagli

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA PROTOCOLLO GENERALE COMUNICAZIONE MANUTENZIONE STRAORDINARIA COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA N DEL Al COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA Sportello Unico per l edilizia COMUNICAZIONE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 3 REPARTO INFRASTRUTTURE Ufficio Lavori Sezione Gestione Alloggi RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI PAVIA VIA RIVIERA 20 ALLOGGIO EPV0030 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA RELAZIONE 2. UBICAZIONE

Dettagli

LA SEGUENTE PERIZIA È STATA PUBBLICATA AL SOLO SCOPO INFORMATIVO E LE INFORMAZIONI IN ESSA CONTENUTE SONO INDICATIVE. SARÀ CURA DELL INTERESSATO

LA SEGUENTE PERIZIA È STATA PUBBLICATA AL SOLO SCOPO INFORMATIVO E LE INFORMAZIONI IN ESSA CONTENUTE SONO INDICATIVE. SARÀ CURA DELL INTERESSATO LA SEGUENTE PERIZIA È STATA PUBBLICATA AL SOLO SCOPO INFORMATIVO E LE INFORMAZIONI IN ESSA CONTENUTE SONO INDICATIVE. SARÀ CURA DELL INTERESSATO PROCEDERE ALLE NECESSARIE VERIFICHE SULLO STATO DEI BENI

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA RICHIESTA PERMESSO DI COSTRUIRE

RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA RICHIESTA PERMESSO DI COSTRUIRE RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA RICHIESTA PERMESSO DI COSTRUIRE Committente: AUTOSTORE S.R.L. Via Fonderia n. 47/A Treviso Compilatore: Ing. Bonaldo Simone Via Riva IV Novembre n. 38 Cittadella (PD) Data

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 3 REPARTO INFRASTRUTTURE Ufficio Lavori Sezione Gestione Alloggi RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI BRESCIA VIA CUCCA, 16 PALAZINA DEMANIALE ALLOGGIO EBS0034 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA RELAZIONE

Dettagli

STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI UN BENE IMMOBILIARE DI PROPRIETA REGIONALE. Comune di Cagliari - Magazzino in via Caprera, 8

STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI UN BENE IMMOBILIARE DI PROPRIETA REGIONALE. Comune di Cagliari - Magazzino in via Caprera, 8 STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI UN BENE IMMOBILIARE DI PROPRIETA REGIONALE Comune di Cagliari - Magazzino in via Caprera, 8 Ottobre 2007 Pagina 1 di 15 Contenuto della stima. Capo 1 1.1 Introduzione

Dettagli

TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTI. Fallimento. N. Gen. Rep. 000009/10 ELABORATO PERITALE

TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTI. Fallimento. N. Gen. Rep. 000009/10 ELABORATO PERITALE TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTI Fallimento N Gen Rep 000009/10 Giudice Delegato Dr Vito Febbraro Curatore dott Giorgio Arnaboldi - via Volta n 53 - Como - tel 031302470 ELABORATO PERITALE Tecnico incaricato:

Dettagli

UNA RESIDENZA COMODA E TRANQUILLA CON GIARDINO

UNA RESIDENZA COMODA E TRANQUILLA CON GIARDINO UNA RESIDENZA COMODA E TRANQUILLA CON GIARDINO Prime impressioni e sensazioni: Spazio, luminosità e gradevolezza dei materiali. Ubicazione: Indirizzo Località/Borgata/Zona Comune e Provincia Regione Destinazione

Dettagli

TRIBUNALE DI VASTO RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO. Esecuzione Immobiliare n. 65/2008

TRIBUNALE DI VASTO RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO. Esecuzione Immobiliare n. 65/2008 TRIBUNALE DI VASTO RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO Esecuzione Immobiliare n. 65/2008 Promossa da: Contro: FINECOBANK S.p.A. STANTE VINCENZO La sottoscritta Arch. GRASSI SANDRA, con studio in

Dettagli

TRIBUNALE DI PIACENZA Es. Imm. n 45 / 07 G.E. D.ssa Marisella Gatti

TRIBUNALE DI PIACENZA Es. Imm. n 45 / 07 G.E. D.ssa Marisella Gatti TRIBUNALE DI PIACENZA Es. Imm. n 45 / 07 EDILINEA MILANO SRL Avv.Paola Morelli contro ROBUSTELLI ALESSIO RELAZIONE DEL CONSULENTE TECNICO D'UFFICIO in punto alla determinazione del valore in comune commercio

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO Sezione Esecuzioni Immobiliari. Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio in Milano Via C. Tenca

TRIBUNALE DI MILANO Sezione Esecuzioni Immobiliari. Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio in Milano Via C. Tenca TRIBUNALE DI MILANO Sezione Esecuzioni Immobiliari Creditore Procedente: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SESTO SAN GIOVANNI Scrl Debitore Esecutato: R.G.E. 1402/05 G.E. Dr. Giovanna Ferrero Il sottoscritto

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 93/2013 (pr. 573/14) Giudice Delegato: Dott. Stefano Rosa Curatore: Dott.ssa Cristina Bonometti

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 93/2013 (pr. 573/14) Giudice Delegato: Dott. Stefano Rosa Curatore: Dott.ssa Cristina Bonometti TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 93/2013 (pr. 573/14) Giudice Delegato: Dott. Stefano Rosa Curatore: Dott.ssa Cristina Bonometti BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI III vendita in busta chiusa La sottoscritta

Dettagli

FALLIMENTO N 311/2010. Comune di Mazzano, via Cortine n.4. dott. Valerio Galeri. A) Premessa-Quesito pag. 2. B) Individuazione dei beni pag.

FALLIMENTO N 311/2010. Comune di Mazzano, via Cortine n.4. dott. Valerio Galeri. A) Premessa-Quesito pag. 2. B) Individuazione dei beni pag. 1 TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO N 311/2010 Fallimento: Medeghini Giovanni corrente in Provincia di BS, Comune di Mazzano, via Cortine n.4 Curatore Fallimentare: dott. Valerio Galeri

Dettagli

1) Condizioni della vendita lotto 1

1) Condizioni della vendita lotto 1 ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 111/12 XXXXXXX. C.F. 02885980983 Giudice

Dettagli

PERIZIA GIURATA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA / ABITABILITA

PERIZIA GIURATA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA / ABITABILITA MOD.19-11/2014 PERIZIA GIURATA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA / ABITABILITA (ai sensi dell art. 3 comma 2 della L.R.S. n. 17/1994 e successive modifiche ed integrazioni) Il sottoscritto iscritto

Dettagli

Dott. Arch. ANITA TEMELLINI via Vivaldi 23/25 Zibido San Giacomo (Mi)

Dott. Arch. ANITA TEMELLINI via Vivaldi 23/25 Zibido San Giacomo (Mi) ALLA CANCELLERIA DELLE ESECUZIONI IMMOBILIARI DEL TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI MILANO R.G.E. 657/2006 G.E. : DOTT. SSA VALENTINA BORONI C.T.U.: DOTT. ARCH. ANITA TEMELLINI Nella causa promossa da: Creditore

Dettagli

TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA. (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.)

TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA. (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.) ESECUZIONE N. 79/07 TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.) Il sottoscritto Avv. Edoardo Di Loreto con studio in Sulmona, Via Giovanni

Dettagli

STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI APPARTAMENTO

STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI APPARTAMENTO Direzione Regionale per la Lombardia STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI APPARTAMENTO Via dei Pini 7, Pieve Emanuele (MI) scala G, 4 piano, int. 7 Indice ASPETTI GENERALI... 2 Pag.1/7 ESTREMI

Dettagli

TRIBUNALE DI PAOLA. Sezione Esecuzione Immobiliare. Consulenza Tecnica d Ufficio. Procedura Esecutiva n 80/88

TRIBUNALE DI PAOLA. Sezione Esecuzione Immobiliare. Consulenza Tecnica d Ufficio. Procedura Esecutiva n 80/88 TRIBUNALE DI PAOLA Sezione Esecuzione Immobiliare Consulenza Tecnica d Ufficio Procedura Esecutiva n 80/88 Banca Commerciale Italiana S.p.a. (oggi Banca Intesa S.p.a.) CONTRO M. D. e G. M. V. ved. M. Il

Dettagli

N. 65770 di Rep. N. 17887 di Racc. COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA 2 8-2011. Avanti a me dr. GIUSEPPE CALAFIORI, Notaio residente in Milano,

N. 65770 di Rep. N. 17887 di Racc. COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA 2 8-2011. Avanti a me dr. GIUSEPPE CALAFIORI, Notaio residente in Milano, N. 65770 di Rep. N. 17887 di Racc. COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaundici, questo giorno due del due di agosto. 2 8-2011 In Milano, nel mio studio in Piazza San Babila n. 3. Avanti a me

Dettagli

FIGG. 5: Vedute interne dell appartamento (cucina al piano terreno).

FIGG. 5: Vedute interne dell appartamento (cucina al piano terreno). Esecuzione immobiliare n. 71/11... FIGG. 5: Vedute interne dell appartamento (cucina al piano terreno). FIGG. 6: Vedute interne dell appartamento (scala collegamento P.terra-P.Primo). Esecuzione immobiliare

Dettagli

.-.-.-. Laura Irene Giraldi, in forza del verbale di udienza in data 4.10.2013, con il quale sono stati richiesti al c.t.u.

.-.-.-. Laura Irene Giraldi, in forza del verbale di udienza in data 4.10.2013, con il quale sono stati richiesti al c.t.u. TRIBUNALE DI BERGAMO CONSULENZA TECNICA D UFFICIO Esecuzione immobiliare 1171/2012 R.E. PROMOSSA DA UNICREDIT S.p.A. CONTRO DIOP OUMAN IMMOBILE IN PRADALUNGA, VIA SAN MARTINO 19 Giudice dell Esecuzione:

Dettagli

STUDIO TECNICO NOZZI Geom. Carlo Nozzi

STUDIO TECNICO NOZZI Geom. Carlo Nozzi STUDIO TECNICO NOZZI Geom. Carlo Nozzi VALUTAZIONE DI STIMA Valutazione del più probabile canone di locazione dell unità immobiliare posta in Comune di Firenze, Via Roma n.c 3., piano secondo Su incarico

Dettagli