BANCA DI ROMA SPA c /

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANCA DI ROMA SPA c /"

Transcript

1 MARIO w w w. a s t e 2 4 o r e. c o m Geom. RELLA CIANCA I O S T U D I C O T E C N PROGETTAZIONE- DIREZIONE LAVORI PRATICHE CATASTALI - NOTARILI RILIEVI TOPOGRAFICI - PIANI DI SICUREZZA STUDIO TECNICO C.g.M. Geom. Mario CIANCARELLA Via del Colle, 32 c.a.p ROCCA SANTO STEFANO (Rm) tel Fax tel mobile Via degli Acquedotti n. 1 - c.a p TIVOLI tel e fax P. iva c.f. CNCMRA69P13G274B TRIBUNALE DI TIVOLI UFFICIO DELLE ESECUZIONI IMMOBILIARI RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO CAPITALIA S.p.a. GRUPPO BANCARIO CAPITALIA - GIÀ n. R.G. E 1324 / 04 Giudice esecutore : Dott. PILLA BANCA DI ROMA SPA c / PREMESSA Con riferimento all incarico conferito dal Signor G.E. del Tribunale di Tivoli, nell udienza del giorno , al consulente tecnico d ufficio quale Geom. Mario Ciancarella iscritto all albo professionale dei geometri di Roma e Provincia al n e all albo dei CTU di codesto tribunale. In detto giorno, davanti al Signor Giudice il sottoscritto CTU prestava giuramento e gli venivano formulati i quesiti di rito. Avendo visionato i dati e gli immobili oggetto di pignoramento così come si evince dall atto di pignoramento immobiliare e precisamente: -a) quote e diritti pari a 4/6 indivisi dell immobile in Comune di Tivoli, Via G. Verdi snc, censito nel NCEU al foglio 65 particella 173; -b) piena proprietà dell immobile in Guidonia Montecelio, Via dei Platani n. 32 sc. B, int 8, censito nel NCEU al foglio 15 part 133 sub. 8; -c) piena proprietà dell immobile in Guidonia Montecelio, Via dei Platani n. 34 int. 19 p.s1, censito nel NCEU al foglio 15 part 133 sub.26/v -d) piena proprietà dell immobile in Guidonia Montecelio, Via dei Platani n. 34 censito nel NCEU al foglio 15 part 128.

2 Fissato già nell udienza del conferimento dell incarico il giorno del sopralluogo, il , alle ore 11:00, mi sono recato sull immobile citato al punto a) dell atto di pignoramento. Precisamente: Locale C/3 classe 1 cons. 372 mq Comune di Tivoli Via G. Verdi 12 p.t. censito nel NCEU al foglio 65 particella 173. Il CTU per l immobile al punto a) riferisce quanto segue: dal sopralluogo eseguito, ha costato che il bene di cui innanzi, è posseduto dalla Sig.ra acquistato privatamente dagli eredi del De Cuius e subentrata privatamente nella cooperativa agricola già dal 1995, cooperativa a detto del possessore che gestisce i beni del Comune di Tivoli di proprietà del PIO ISTITUTO SANTO SPIRITO ED OSPEDALI RIUNITI DI ROMA. In effetti dai documenti reperiti dal CTU si evince che l attuale fabbricato ( che allo stato attuale si presenta completamente diverso da quanto denunciato illegittimamente in catasto ) è stato costruito sul terreno di proprietà del PIO ISTITUTO SANTO SPIRITO ED OSPEDALI RIUNITI DI ROMA. Detto immobile se pur dichiarato in successione ( Illegittima in quanto non vi sono titoli precedenti e quindi priva di provenienza legittima ) ( dichiarazione di successione denuncia ufficio del Registro di TIVOLI al n. 13 Vol. 22 del ed integrazione e rettifica al n. 14 Vol. 48 del ), dagli eredi del de cuius, appartiene al PIO ISTITUTO SANTO SPIRITO ED OSPEDALI RIUNITI DI ROMA. In effetti, NON si capisce bene, ma soprattutto con quali titoli abbiano potuto accatastare l immobile e trasformare il terreno ex particella n. 6 del foglio n. 65 del Comune di Tivoli e caricare all urbano l attuale particella n. 173 del foglio 65. Quindi per quanto sopra esposto il CTU non ritiene opportuno periziare l immobile citato al punto a) dell atto di pignoramento in quanto l immobile non è di proprietà degli esecutati ma di proprietà del PIO ISTITUTO SANTO SPIRITO ED OSPEDALI RIUNITI DI ROMA. ( vedi anche certificato notarile depositato agli atti in data ). Per l immobile citato al punto a) si allega la seguente documentazione: - estratto di mappa catastale; - visura storica sia dei terreni che dell urbano; - piantina catastale in atti al catasto - denuncia di successione del De Cuius ( per l immobile in questione illegittima ) Dopo aver eseguito tutte le ricerche in merito all immobile al punto a) dell atto di pignoramento in data il CTU si recava sugli immobili citati ai punti b) c) d) dell atto di pignoramento riscontrando quanto segue.

3 Si premette altresì che l immobile citato al punto -d) dell atto di pignoramento e precisamente: - piena proprietà dell immobile in Guidonia Montecelio, Via dei Platani n. 34 censito nel NCEU al foglio n. 15 part. 128 Predetto immobile non esiste così come dichiarato, né sugli atti, né in catasto, né tanto meno con quanto riscontrato sui luoghi visionati ( bensì il CTU può desumere che detto immobile è graffato al locale box distinto con la particella 128 sub. 46 graffata alla particella 133 sub. 46). Tutto innanzi ciò premesso, il CTU può riferire quanto segue e redigere la presente relazione sugli immobili citati ai punti b) c) dell atto di pignoramento, unici in proprietà e disponibilità dell esecutata. CATASTO - Visure Catastali e planimetrie. Dalle certificazioni catastali e dalla ricerca delle planimetrie inerenti gli immobili pignorati b) c) citati nell atto di pignoramento, il CTU, dichiara che gli immobili, al catasto risultano correttamente accatastati ( in lieve difformità di come citato nell atto di pignoramento) precisamente: 1) l appartamento citato al punto b) nell atto di pignoramento, è identificato al NCEU del Comune di Guidonia Montecelio Sez. LEF foglio n. 15 particella n. 133 sub. 8 ctg. A/3 cl. 2 cons. 5,5 vani Via dei Platani sc ( di fatto civico n. 32 ) Piano 1 interno 8 scala B. Mentre; 2) il locale box Auto citato al punto c) nell atto di pignoramento, è identificato al NCEU del Comune di Guidonia Montecelio Sez. LEF foglio n. 15 particella n. 128 sub 46 e particella 133 sub. 46 ( graffati) ctg. C/6 cl. 7 cons. 14 mq. Via dei Platani n Piano S1 interno 19. ( SI ALLEGANO VISURE E PIANTINE CATASTALI ) CONSERVATORIA In data il CTU si recava presso il servizio di pubblicità immobiliare Ufficio Provinciale del territorio di Roma circoscrizione di Roma 2. Per visionare e riferire quanto segue: PROVENIENZE (nel ventennio) - Formalità Reg. Generale n Reg. Particolare n del Con il quale ( coniuge di ), acquistava, da, con atto di compravendita del notaio Marina Fanfani di Roma rep / 700, l appartamento int Formalità Reg. Generale n Reg. Particolare n del Con il quale, acquistava, dalla, con atto di compravendita del notaio Claudio Cerini di Roma rep / 9317, il box n. 19.

4 - Formalità Reg. Generale n Reg. Particolare n del Con la quale coniugata in regime di comunione legale dei beni con, acquistava, dai Coniugi, con atto di compravendita del notaio Luigi Pocaterra di Guidonia Montecelio rep , il box numero 19 distinto al foglio n. 15 n. princ. 128 e 133 ( graffati) sub. 26/v, Via dei Platani 34/38 p.s1. - Formalità Reg. Generale n Reg. Particolare n del Successione deceduto in Roma il a favore della Sig. per 4/6 del sig. 1/6 e della sig.ra per 1/6. - Formalità Reg. Generale n Reg. Particolare n del Con il Quale la sig.ra acquistava tutti i diritti vantati dai sig.ri sugli immobili citati ai punti b) c) indicati nell atto di pignoramento. Atto cessione di diritti notaio Luigi Pocaterra di Guidonia Montecelio in data rep PREGIUDIZIEVOLI - Formalità Reg. Generale n Reg. Particolare n del ISCRIZIONE ipotecaria Notaio Luigi Pocaterra del rep Ipoteca di secondo grado per l importo di lire con le quali l UCB Bredicasa SPa ha concesso alla Sig.ra la somma di lire Il tutto gravante sull immobile censito nel NCEU nel Comune di Guidonia Montecelio al foglio 15 n. princ. 133 subalterno 8 Via dei Platani snc scala B interno 8 p. 1 z.c. 1 ctg A/3 clas. 2 vani 5,5. - Formalità Reg. Generale n Reg. Particolare n del ISCRIZIONE ipoteca giudiziale ( decreto ingiuntivo) per l importo di lire a fronte di un capitale di lire a favore della Banca di Roma Spa con sede in Roma cf contro la Sig.ra. Il tutto gravante sugli immobili ; nel comune di Tivoli foglio 65 part. 173 ( Deposito) Via G. Verdi snc; nel Comune di Guidonia Montecelio foglio 15 part. 133 sub. 26/v Via dei Platani 34 ( garage o autorimessa ) p. s1; nel Comune di Guidonia Montecelio foglio 15 part. 128 Via dei Platani 34 ( garage o autorimessa ) ; nel Comune di Guidonia Montecelio foglio 15 part. 133 sub. 8 Via dei Platani 32 ( appartamento ) scala B. - Formalità Reg. Generale n Reg. Particolare n del ISCRIZIONE ipoteca giudiziale ( decreto ingiuntivo) per l importo di lire a fronte di un capitale di lire interessi lire spese lire a favore della Banca di Roma Spa con sede in Roma cf contro la Sig.ra. Il tutto gravante sugli immobili ; nel comune di Tivoli foglio 65 part. 173 (Deposito) Via G. Verdi snc; nel Comune di Guidonia Montecelio

5 foglio 15 part. 133 sub. 26/v Via dei Platani 34 ( garage o autorimessa ) p. s1; nel Comune di Guidonia Montecelio foglio 15 part. 128 Via dei Platani 34 ( garage o autorimessa ) ; nel Comune di Guidonia Montecelio foglio 15 part. 133 sub. 8 Via dei Platani 32 ( appartamento ) scala B. - Formalità Reg. Generale n Reg. Particolare n del TRASCRIZIONE Pignoramento ( atto esecutivo) n. Rep. 2924/2004 a favore di Capitalia Spa con sede in Roma cf contro la Sig.ra. Il tutto gravante sugli immobili ; nel comune di Tivoli foglio 65 part. 173 (Deposito) Via G. Verdi snc; nel Comune di Guidonia Montecelio foglio 15 part. 133 sub. 26/v Via dei Platani 34 ( garage o autorimessa ) p. s1; nel Comune di Guidonia Montecelio foglio 15 part. 128 Via dei Platani 34 ( garage o autorimessa ) ; nel Comune di Guidonia Montecelio foglio 15 part. 133 sub. 8 Via dei Platani 32 ( appartamento ) scala B. - Formalità Reg. Generale n Reg. Particolare n del ISCRIZIONE ipoteca in rinnovazione derivante da ipoteca volontaria per concessione a garanzia di finanziamento con formalità di riferimento (Originario) n del 11/07/1984 per l importo di ,42 a fronte di un capitale di ,90 a favore della MCC Spa con sede in Roma Via G.G. Belli n. 39 cap cf contro la Sig.ra + 48 (altri). Il tutto gravante sull intero piano seminterrato destinato a garage in Guidonia Montecelio prot anno 1974 ( si precisa che trattasi di muto originario concesso alla NORD EDIL Spa, ma soprattutto non sono state trascritte le annotazioni marginali per poter risalire ad eventuale frazionamento). atto Notaio Cerini Claudio rep del Formalità Reg. Generale n Reg. Particolare n del TRASCRIZIONE Pignoramento ( atto esecutivo) n. Rep del a favore di Capitalia Spa con sede in Roma cf contro la Sig.ra. Il tutto gravante sugli immobili ; nel comune di Tivoli foglio 15 part. 133 sub. 46 Via dei Platani ; nel Comune di Tivoli foglio 15 part. 128 sub. 46 Via dei Platani p. s1; ( secondo il CTU vi è un errore nella descrizione dell immobile e in particolar modo è indicato Comune di Tivoli anziché Comune di Guidonia Montecelio dove realmente si trova l immobile descritto) (SI ALLEGANO FORMALITÀ VISURATE IN CONSERVATORIA DEI RR. II.) In merito al parte pignorata sig. non si è trovato nulla in suo favore. CONFORMITA URBANISTICA il CTU recatosi all ufficio tecnico del Comune di Guidonia Montecelio di competenza degli immobili oggetto della presente relazione, ha rilevato e visionato tutti i documenti che di seguito descrive ed allega alla presente.

6 L immobile sito in Comune di Guidonia Montecelio Via dei Platani composto da due palazzine denominate A e B è stato realizzato come segue: - In data ( non si legge sul documento rilasciato) la palazzina ove insistono le unità immobiliari pignorate, ha ottenuto permesso di costruzione N. 353 il tutto rilasciato a Nome di. In data l altra palazzina ove insistono le unità immobiliari pignorate, ha ottenuto permesso di costruzione N. 354 il tutto rilasciato a Nome di. - In data è stato rilasciato Permesso di costruzione n. 472 Volturando ed unificando i due permessi n. 353/68 e 354/68 a nome della Soc.. - In data è stata rilasciato permesso di costruzione n. 554 in variante alle licenze / 68 e della voltura 472 / 70a nome della - In data è stato rilasciato permesso di costruire n. 112 a voltura lic / 68 e unificazione 472/70 a nome del Dott. - In data è stato rilasciato permesso di Abitabilità per la palazzina A e B.il tutto in nome del dott. - In data è stata rilasciata concessione per la esecuzione di opere n. 166 Variante alla conc. 554/70 a nome della soc. ( acquirente dell intero piano seminterrato destinato a garage e gli atti tecnici si riferiscono solo al piano seminterrato) per la creazione di n. 19 box - In data è stata rilasciata concessione per la esecuzione di opere n. 139 in variante all conc. 166/84 ( 353/68) il tutto a nome della soc. Nota del CTU: I manufatti indicati al punto b) c) nell atto di pignoramento sotto il profilo urbanistico sono conformi alle attuale normative che regolano la disciplina urbanistica. E fatta eccezione per una lievissima difformità in merito alla corretta disposizione degli spazi interni dell appartamento citato al punto b) del pignoramento, comunque per correttezza legislativa si può regolarizzare l esatta rappresentazione grafica mediante l applicazione dell art. 36 e/o art. 37 del DPR n. 380 con una sanzione pecunaria non inferiore a L immobile citato al punto b) del pignoramento risulta essere agibile con licenza del L immobile citato al punto c) del pignoramento e dagli atti in mio possesso non risulta essere agibile, in quanto non è stata richiesta l agibilità dall allora proprietà. (si allegano COPIE DELLE DOCUMENTAZIONI TECNICHE AMMINISTRATIVE INERENTI IL RIASSUNTO NEI PUNTI SOPRA CITATI). - GLI IMMOBILI PIGNORATI POSSONO ESSERE VENDIBILI IN DUE LOTTI.

7 - GLI IMMOBILI PIGNORATI NON SONO DIVISIBILI IN NATURA. - GLI IMMOBILI SONO LIBERI E AL MOMENTO DELL ACCESSO LA SIG.RA HA DICHIARATO CHE L APPARTAMENTO E DATO IN COMODATO D USO GRATUITO ALLA FAMIGLIA DELLA SORELLA SIG.RA. DETERMINAZIONE DEL VALORE Lotto A) DESCRIZIONE DELL IMMOBILE CITATO AL PUNTO B) DELL ATTO DI PIGNORAMENTO: L appartamento destinato ad abitazione (residenziale) è ubicato a piano1 e contraddistinto con il n. interno 8 individuato in catasto del Comune di Guidonia Montecelio Sezione LEF foglio n. 15 particella n. 133 subalterno 8 ctg. A/3 cl. 2 cons. 5,5 rendita Euro 525,49 Via dei Platani n.sc scala B alla ditta nata a Guidonia Montecelio il Il manufatto è completamente rifinito a civile. L abitazione è composta da un ingresso, Soggiorno con angolo cottura, ripostiglio, disimpegno, due camere, un bagno e due balconi ( Vedi piantina allegata stato di fatto rilevato). L appartamento si presenta in buono stato di conservazione. I vani principali sono pavimentati con lastre di marmo di granito colore marrone, le camere sono pavimentate in parquet di rovere, gli infissi interni delle finestre sono in alluminio di colore bianco e forniti di tapparelle in pvc, il bagno e completamente pavimentato e rivestito con marmo di travertino ( vedi Foto allegate). Le facciate esterne dell intera palazzina sono di mattoni in cortina. L unità immobiliare così come risulta dagli atti in mio possesso e soprattutto dalle misurazioni eseguite sviluppa: una superficie utile calpestabile di mq mq di balconi e una superficie lorda commerciabile di mq con l aggiunta dei balconi di mq Stima: Nella zona in questione, i prezzi di mercato d immobili con caratteristiche e tipologie simile a quanto sopra descritto, in base alle risultanze dell osservatorio immobiliare dell agenzia del territorio, ammontano per superficie lorda commerciabile da un minimo di 2100,00 ad un massimo di 2500,00 al mq. ( vedi risultato interrogazione O.V.I. allegato alla presente). Altresì non esistendo parametri ben definiti, per l attribuzione del prezzo al mq delle pertinenze dell abitazione ( non residenziale), mi avvalgo, per l attribuzione del costo a mq di predette pertinenze, di parametri comparativi in virtù di stime urbanistiche-commerciali e soprattutto di commercializzazioni di beni simili trattati nella zona in questione.

8 - Per le destinazioni residenziali, considerato lo stato conservativo dell immobile molto buono, si applica il prezzo di 2500,00 al mq lordo commerciabile. - Per le destinazioni non residenziali ( balconi ecc.) si applica un prezzo pari al 50% del valore principale ( residenziale) al mq., precisamente in /mq 1250,00. Premesso: che, il valore dell immobile è determinato in virtù della metratura commerciabile lorda dello stesso; che, la determinazione del prezzo unitario è scaturita dalla conservazione dell immobile, dalle rifiniture, dall ubicazione, dall esposizione, e dall interezza dello stesso ecc. ecc. Tutto ciò premesso, si determina e si quantifica il valore venale dell intero immobile citato al punto b) dell atto di pignoramento nel modo seguente: UNITA IMMOBILIARE IN CATASTO DEL COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO AL FOGLIO N. 15 PARTICELLA N. 133 SUB. 8 ABITAZIONE Residenziale mq x /mq 2500,00 = ,00 Non residenziale (Balconi ) mq x /mq 1250,00 = 21437,50 totale valore u.i.u. = ,50 ( duecento ottantottomila trecento dodici euro // 50 ) Lotto B) DESCRIZIONE DELL IMMOBILE CITATO AL PUNTO C) DELL ATTO DI PIGNORAMENTO: Il locale Box destinato a garage (non residenziale) è ubicato a piano seminterrato 1 e contraddistinto con il n. interno 19 individuato in catasto del Comune di Guidonia Montecelio Sezione LEF foglio n. 15 particella n. 128 sub. 46 e particella n. 133 sub. 46 (graffati) ctg. C/6 cl. 7 cons. 14 rendita Euro 54,23 Via dei Platani n alla ditta nata a Guidonia Montecelio il Il manufatto è completamente rifinito. Vi si accede mediante una rampa condominiale e uno spazio di manovra antistante anch esso condominiale, è composto da un solo vano tamponato con blocchi di cemento ( Tipo Laterite) tinteggiati di colore bianco, il pavimento è costituito da ceramica 15 x 5 circa di colore rosso terra, è costituito da porta in lamiera zincata basculante ( Vedi piantina allegata stato di fatto rilevato). Il Box si presenta in discreto stato di conservazione. ( vedi Foto allegate). Le facciate esterne dell intera palazzina sono di mattoni in cortina. L unità immobiliare così come risulta dagli atti in mio possesso e soprattutto dalle misurazioni eseguite sviluppa:

9 una superficie utile calpestabile di mq e una superficie lorda commerciabile di mq Stima: Nella zona in questione, i prezzi di mercato d immobili con caratteristiche e tipologie simile a quanto sopra descritto, in base alle risultanze dell osservatorio immobiliare dell agenzia del territorio, ammontano per superficie lorda commerciabile da un minimo di 2100,00 ad un massimo di 2500,00 al mq. ( vedi risultato interrogazione O.V.I. allegato alla presente). - Per predetto locale box, considerato lo stato conservativo dell immobile discreto, si applica il prezzo di 2100,00 al mq lordo commerciabile. Premesso: che, il valore dell immobile è determinato in virtù della metratura commerciabile lorda dello stesso; che, la determinazione del prezzo unitario è scaturita dalla conservazione dell immobile, dalle rifiniture, dall ubicazione, dall esposizione, e dall interezza dello stesso ecc. ecc. Tutto ciò premesso, si determina e si quantifica il valore venale dell intero immobile citato al punto c) dell atto di pignoramento nel modo seguente: UNITA IMMOBILIARE IN CATASTO DEL COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO AL FOGLIO N. 15 PARTICELLA N. 128 sub 46 part. 133 SUB. 46 ( graffate) Locale garage mq x /mq 2100,00 = 36750,00 ( trenta sei mila settecento cinquanta ) TOTALE VALORE DEGLI IMMOBILI PERIZIATI = ,50 CONCLUSIONI: 1) Gli immobili periziati, sotto il profilo tecnico-urbanistico, sono in regola con le normative vigenti. 2) Gli immobili periziati, sotto il profilo catastale, risultano accatastati. 3) Gli immobili periziati, sotto il profilo proprietario, anche nel ventennio, sono di proprietà, della parte esecutata. 4) Bisognerebbe far correggere dal creditore gli atti di pignoramento in merito alla descrizione corretta degli immobili con precisazione altresì del Comune di pertinenza degli stessi ( in particolar modo formalità n del ) e altresì l esattezza dei beni in proprietà della parte esecutata. Si allega alla presente: - Verbale del sopralluogo eseguito in loco dell immobile - atti catastali ( CATASTO); - atti della ricerca in conservatoria ( CONSERVATORIA); - atti tecnico-amministrativi rilasciati dal Comune di Guidonia Montecelio (CONFORMITA URBANISTICA);

10 - planimetrie dimostrative dello stato di fatto rilevato in riferimento alla stima (DETERMINAZIONE DEL VALORE); - DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA; Tivoli, lì il CTU Geom. Mario Ciancarella

Esecuzione immobiliare n 434/2008. G.E. Dott. A.M. FABBRO. Promossa da. Contro. [omissis] e [omissis]

Esecuzione immobiliare n 434/2008. G.E. Dott. A.M. FABBRO. Promossa da. Contro. [omissis] e [omissis] TRIBUNALE DI TREVISO CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO Esecuzione immobiliare n 434/2008 G.E. Dott. A.M. FABBRO Promossa da CLARIS FINANCE 2003 S.R.L. Contro [omissis] e [omissis]

Dettagli

T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011

T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011 T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011 BANCA POPOLARE DI VICENZA S.C.P.A. c o n t r o [omissis] e [omissis] GIUDICE ESECUTORE: DOTT.

Dettagli

TRIBUNALE DI LANCIANO RELAZIONE DI PERIZIA

TRIBUNALE DI LANCIANO RELAZIONE DI PERIZIA TRIBUNALE DI LANCIANO CONSULENZA TECNICA D UFFICIO NELLA PROCEDURA ESECUTIVA N 42/00 R.G.E. RELAZIONE DI PERIZIA STRALCIO Lanciano, 20/01/2004 Il Consulente Tecnico geom. Pino Cicalini pag. 2 INDICE 1.INCARICO

Dettagli

TRIBUNALE DI TIVOLI UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI. Esecuzione Forzata BANCA NAZIONALE DEL LAVORO. Contro. N Gen. 1669/2005

TRIBUNALE DI TIVOLI UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI. Esecuzione Forzata BANCA NAZIONALE DEL LAVORO. Contro. N Gen. 1669/2005 Udienza 01/02/2011 TRIBUNALE DI TIVOLI UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI Esecuzione Forzata BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Contro N Gen. 1669/2005 Giudice Dr. Filippo Maria TROPIANO Custode Giudiziario Avv. Leonardo

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO

TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO SEZIONE III - ESECUZIONI R.G.E. N 682/2011 G.E. Dott.ssa FERRARI Anna PROMOSSO DA : UNICREDIT MANAGEMENT BANK SPA CONTRO : MEHMOOD TARIQ CONSULENZA TECNICA D UFFICIO C.T.U.

Dettagli

TRIBUNALE DI BENEVENTO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI. Giudice dell Esecuzione: Dott. Michele Cuoco. procedura n.388/2010 del R.G.

TRIBUNALE DI BENEVENTO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI. Giudice dell Esecuzione: Dott. Michele Cuoco. procedura n.388/2010 del R.G. TRIBUNALE DI BENEVENTO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI Giudice dell Esecuzione: Dott. Michele Cuoco procedura n.388/2010 del R.G.E Causa promossa dalla Banca Popolare di Ancona contro Tommasiello Maria

Dettagli

Superficie commerciale: Mq. 73,00. Canone annuo: unità immobiliare non locata. Condominio: Si

Superficie commerciale: Mq. 73,00. Canone annuo: unità immobiliare non locata. Condominio: Si STUDIO TECNICO GEOMETRA MICHELE COSTANZO COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA RELAZIONE TECNICA del 26-09-2012 Settore Ambiente e Patrimonio Ufficio Patrimonio Codice Elenco Patrimonio Comunale: n. Provincia:

Dettagli

Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio in Milano Via C. Tenca

Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio in Milano Via C. Tenca TRIBUNALE DI MILANO Sezione Esecuzioni Immobiliari Creditore procedente: ITALFONDIARIO Spa Debitore esecutato: R.G.E. 3190/11 G.E. Dr. Susanna Terni Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio

Dettagli

giudice: dr. g. stano

giudice: dr. g. stano TRIBUNALE ORDINARIO DI LUCERA - procedura esecutiva n. 169/11 - giudice: dr. g. stano BANCA APULIA Spa - Avv. G. Tancredi - C O N T R O creditore Esecutato debitore CONSULENZA TECNICA ESTIMATIVA EPURATA

Dettagli

- BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A. con sede legale a ROMA, via Veneto n 119 - c/o Avv. LUCIO STENIO DE BENEDICTIS

- BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A. con sede legale a ROMA, via Veneto n 119 - c/o Avv. LUCIO STENIO DE BENEDICTIS TRIBUNALE DI VASTO Esecuzione Immobiliare: N 103/2008 N.R.G.Es.IM. Promossa da: - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A. con sede legale a ROMA, via Veneto n 119 - c/o Avv. LUCIO STENIO DE BENEDICTIS Nei confronti

Dettagli

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI PROCEDURA ESPROPRIATIVA N. 497/04 R.G.E. UNICREDIT BANCA

Dettagli

TRIBUNALE DI CHIETI AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE. (secondo esperimento con primo ribasso di un quarto)

TRIBUNALE DI CHIETI AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE. (secondo esperimento con primo ribasso di un quarto) TRIBUNALE DI CHIETI AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE (secondo esperimento con primo ribasso di un quarto) Procedura espropriativa immobiliare n. 150/2012 R.G.E. promossa da EL TANTAWI MONIR MOHAMED Il sottoscritto

Dettagli

Dott. Arch. ANITA TEMELLINI via Vivaldi 23/25 Zibido San Giacomo (Mi)

Dott. Arch. ANITA TEMELLINI via Vivaldi 23/25 Zibido San Giacomo (Mi) ALLA CANCELLERIA DELLE ESECUZIONI IMMOBILIARI DEL TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI MILANO R.G.E. 657/2006 G.E. : DOTT. SSA VALENTINA BORONI C.T.U.: DOTT. ARCH. ANITA TEMELLINI Nella causa promossa da: Creditore

Dettagli

FIGG. 5: Vedute interne dell appartamento (cucina al piano terreno).

FIGG. 5: Vedute interne dell appartamento (cucina al piano terreno). Esecuzione immobiliare n. 71/11... FIGG. 5: Vedute interne dell appartamento (cucina al piano terreno). FIGG. 6: Vedute interne dell appartamento (scala collegamento P.terra-P.Primo). Esecuzione immobiliare

Dettagli

Tribunale Civile di Genova R.G. n 600/12+630/12. Sezione VII. Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari

Tribunale Civile di Genova R.G. n 600/12+630/12. Sezione VII. Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari Tribunale Civile di Genova R.G. n 600/12+630/12 Sezione VII Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari Procedura di espropriazione immobiliare promossa da Unicredit S.p.A. (avv. Picedi Benettini Eugenio) Condominio

Dettagli

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO Dott. arch. Giovanni Neri Consulente Tecnico di Ufficio Via Botteghelle, 448-80147- Napoli tel.- fax 081 5615165 cell. 339 7567147 TRIBUNALE DI NAPOLI 5^ Sezione Civile - Espropriazioni Giudice dell Esecuzione

Dettagli

TRIBUNALE DI PIACENZA. Esecuzione immobiliare nr. 152/12 R.E. Promossa da: ITALFONDIARIO S.P.A. mandataria di Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza

TRIBUNALE DI PIACENZA. Esecuzione immobiliare nr. 152/12 R.E. Promossa da: ITALFONDIARIO S.P.A. mandataria di Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza TRIBUNALE DI PIACENZA Esecuzione immobiliare nr. 152/12 R.E. Promossa da: ITALFONDIARIO S.P.A. mandataria di Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza Contro: Riva Primo Riva Gianfranco Oggetto: Stima di

Dettagli

TRIBUNALE DI SIENA(ex Montepulciano) Esecuzione immobiliare no 10/2013. Promossa da BANCA POPOLARE DELL'ETRURIA E DEL LAZIO.

TRIBUNALE DI SIENA(ex Montepulciano) Esecuzione immobiliare no 10/2013. Promossa da BANCA POPOLARE DELL'ETRURIA E DEL LAZIO. VIA FIUME N.lO- 53023 CAMPIGLIA D'ORCIA (SI) P.I. 00871270526 e-mail giubbilei.guerrini@inwind.it TEL 0577-872680 FAX 0577-871084...... ~ -~~ RE~Z.!llf'ICA DI STIMA TRIBUNALE DI SIENA(ex Montepulciano)

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI BENEVENTO SEZIONE ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE

TRIBUNALE ORDINARIO DI BENEVENTO SEZIONE ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE TRIBUNALE ORDINARIO DI BENEVENTO SEZIONE ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE CONSULENZA TECNICA D UFFICIO PER VALUTAZIONE DI IMMOBILE PROCEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE FORZATA n 79/2004 R.G. Es B.C.C.

Dettagli

GeometraLorenzoCicala Piazza De Marini, 3/71 16123 Genova Telefono 010586658 Posta Elettronica geometra.cicala@gmail.com

GeometraLorenzoCicala Piazza De Marini, 3/71 16123 Genova Telefono 010586658 Posta Elettronica geometra.cicala@gmail.com TRIBUNALE DI GENOVA SEZIONE VII CIVILE R.G.E. 487 / 2013 G.E. DOTT. DANIELE BIANCHI COND. VIA DEI BOSSARI 15-19, GENOVA Parte Procedente CONTRO ORSI ADRIA Parte Esecutata Debitrice RELAZIONE DEL PERITO

Dettagli

TRIBUNALE DI BELLUNO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI

TRIBUNALE DI BELLUNO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI TRIBUNALE DI BELLUNO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 40/2012 R.G.Es. PROMOSSO DA : S.G.C. s.r.l. Società Gestione Crediti Avv. ti Edoardo Palombi Antonio Prade

Dettagli

TRIBUNALE DI VASTO RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO. Esecuzione Immobiliare n. 65/2008

TRIBUNALE DI VASTO RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO. Esecuzione Immobiliare n. 65/2008 TRIBUNALE DI VASTO RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO Esecuzione Immobiliare n. 65/2008 Promossa da: Contro: FINECOBANK S.p.A. STANTE VINCENZO La sottoscritta Arch. GRASSI SANDRA, con studio in

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A.

TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A. TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A. COMMISSARIO GIUDIZIALE: DOTT. ALBERTO FACELLA GIUDICE DELEGATO:

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ESTIMATIVA

RELAZIONE TECNICA ESTIMATIVA RELAZIONE TECNICA ESTIMATIVA Il sottoscritto Arch. Paolo Pozzaglio, con studio in Chiari, Via San Bernardino n. 8, regolarmente iscritto all'ordine degli Architetti della Provincia di Brescia al n. 1746,

Dettagli

A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che. Sub. 15 (appartamento) e sub. 17 (posto auto)

A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che. Sub. 15 (appartamento) e sub. 17 (posto auto) A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che alcune rifiniture dell alloggio sono ancora da ultimare. Per cui: V. =. 409.080,00 4% =. 392.716,80 Sub. 15 (appartamento)

Dettagli

TRIBUNALE DI PAOLA. Sezione Esecuzione Immobiliare. Consulenza Tecnica d Ufficio. Procedura Esecutiva n 80/88

TRIBUNALE DI PAOLA. Sezione Esecuzione Immobiliare. Consulenza Tecnica d Ufficio. Procedura Esecutiva n 80/88 TRIBUNALE DI PAOLA Sezione Esecuzione Immobiliare Consulenza Tecnica d Ufficio Procedura Esecutiva n 80/88 Banca Commerciale Italiana S.p.a. (oggi Banca Intesa S.p.a.) CONTRO M. D. e G. M. V. ved. M. Il

Dettagli

RELAZIONE PERITALE Procedura n. 4112/11. G.E. Dott. sa Bruno C.T.U. Dott. Arch. L.Visone

RELAZIONE PERITALE Procedura n. 4112/11. G.E. Dott. sa Bruno C.T.U. Dott. Arch. L.Visone PROCEDURA ESECUTIVA 4112/11 RELAZIONE PERITALE Procedura n. 4112/11 G.E. Dott. sa Bruno C.T.U. Dott. Arch. L.Visone TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI MILANO SEZIONE 3 CIVILE ILL.MO GIUDICE ESECUTORE : Dott.sa

Dettagli

TRIBUNALE DI GORIZIA FALLIMENTO N. 16/14 EUROGROUP SRL AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI

TRIBUNALE DI GORIZIA FALLIMENTO N. 16/14 EUROGROUP SRL AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI TRIBUNALE DI GORIZIA FALLIMENTO N. 16/14 EUROGROUP SRL AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI Il Curatore Fallimentare dott. Luca Campestrini, in conformità al programma di liquidazione di cui all art. 104

Dettagli

ESPROPRIAZIONI IMMOBILIARI. Esecuzione Immobiliare: N 75/2013 R.G.Es.

ESPROPRIAZIONI IMMOBILIARI. Esecuzione Immobiliare: N 75/2013 R.G.Es. TRIBUNALE DI SULMONA ESPROPRIAZIONI IMMOBILIARI Esecuzione Immobiliare: N 75/2013 R.G.Es. Promossa da: BANCA DEL FUCINO S.p.A. Creditore procedente, rappresentato dall Avv. Zambelli Massimo, Via A. De

Dettagli

TRIBUNALE DI CATANZARO Giudice dell esecuzione

TRIBUNALE DI CATANZARO Giudice dell esecuzione Stefanelli geom. Francesco 73, via G. Pisani 88060 Badolato M.na Iscrizione Collegio dei Geometri Prov. di CATANZARO n 2230 - Iscrizione Albo Periti Tribunale di CATANZARO n 631 - C.F. STF FNC 59L11 A542Q

Dettagli

TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTARE. Fallimento. N. Gen. Rep. 0048/2013. Giudice Delegato Dr.ssa Paola Parlati Curatore Dr.

TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTARE. Fallimento. N. Gen. Rep. 0048/2013. Giudice Delegato Dr.ssa Paola Parlati Curatore Dr. TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTARE Fallimento N. Gen. Rep. 0048/2013 Giudice Delegato Dr.ssa Paola Parlati Curatore Dr. Eliseo Bancora RAPPORTO DI STIMA Tecnico incaricato: Arch. Heimdall Studio - www.hestudio.it

Dettagli

***** Controllando la documentazione fornita al sottoscritto, si è constatato che la documentazione ex art. 567 c.p.c. risulta completa, ovvero:

***** Controllando la documentazione fornita al sottoscritto, si è constatato che la documentazione ex art. 567 c.p.c. risulta completa, ovvero: RELAZIONE TECNICA DEL C.T.U. Oggetto: Perizia tecnico-estimativa dei beni oggetto della Procedura Esecutiva n.73/12 R.E. del Tribunale di Arezzo, in favore di UNICREDIT S.p.A. ed a carico del signor, nato

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE. JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili ============

TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE. JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili ============ TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE Fallimento RG. n. 683/02 : CONFEZIONE ARTIGIANA FAJ S.N.C. DI JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili Sig. Jammetti Francesco

Dettagli

T R I B U N A L E D I N A P O L I

T R I B U N A L E D I N A P O L I T R I B U N A L E D I N A P O L I REPARTO ESECUZIONI IMMOBILIARI RELAZIONE TECNICA D'UFFICIO NEL PROCEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE VENETO BANCA / OMISSIS G.E. DOTT. POSTERARO - n 987/07 R.G.E..

Dettagli

Concordato Preventivo

Concordato Preventivo TRIBUNALE DI COMO Concordato Preventivo DITTA NGR SRL Giudice Delegato Dr. Vito Febbraro Commissario Dr. Fabio Gambusera ELABORATO PERITALE Tecnico incaricato: Ing. Elio Casanovi iscritto all'albo della

Dettagli

TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZIONE CIVILE ESPROPRIAZIONE

TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZIONE CIVILE ESPROPRIAZIONE TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZIONE CIVILE ESPROPRIAZIONE CONSULENZA TECNICA D UFFICIO procedura di espropriazione immobiliare n. 370/2005 R.G.E. promossa da San Paolo I.M.I. S.p.A. contro Augusto De Angelis

Dettagli

PERIZIA PER L ACCERTAMENTO DELLO STATO DI FATTO DI UN LOCALE AD USO COMMERCIALE DELLA FALLITA SOCIETA Ve.Le Costruzioni s.r.l.

PERIZIA PER L ACCERTAMENTO DELLO STATO DI FATTO DI UN LOCALE AD USO COMMERCIALE DELLA FALLITA SOCIETA Ve.Le Costruzioni s.r.l. PERIZIA TECNICA PER L ACCERTAMENTO DELLO STATO DI FATTO DI UN LOCALE AD USO COMMERCIALE DELLA FALLITA SOCIETA Ve.Le Costruzioni s.r.l. PERIZIA TECNICA Relazione Redatto da: Ingegnere Anna Rita Perrone

Dettagli

valutazione immobiliare

valutazione immobiliare valutazione immobiliare in ambito giudiziario Relatore: Geom. Dario Mottadelli Ultimo aggiornamento: 30 aprile 2013 programma PRIMA PARTE (durata 2 ore) SECONDA PARTE (durata 2 ore) introduzione Certificazione

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA

TRIBUNALE DI BRESCIA STUDIO GEOM. MAZZOLI PIETRO GIOVANNI Via Mazzini nr. 26 25043 Breno (BS) TRIBUNALE DI BRESCIA Ufficio Esecuzioni Immobiliari RELAZIONE DI STIMA DEI BENI PIGNORATI RG N 1219/2012 Es. Imm. Giudice Dell Esecuzione

Dettagli

Determinazione del valore di mercato

Determinazione del valore di mercato INAIL DIREZIONE REGIONALE PUGLIA Consulenza Tecnica per l Edilizia Settembre 2014 RELAZIONE TECNICO ESTIMATIVA Appartamento in Lecce Via Martiri d Otranto 2 piano primo int. 2 RELAZIONE TECNICO - ESTIMATIVA

Dettagli

TRIBUNALE DI GENOVA. Sezione VII. Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari. Procedura di espropriazione immobiliare promossa da

TRIBUNALE DI GENOVA. Sezione VII. Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari. Procedura di espropriazione immobiliare promossa da R.E. 625/12 TRIBUNALE DI GENOVA Sezione VII Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari Procedura di espropriazione immobiliare promossa da MASSARI Claudio e MASSARI Barbara Avvocato Stefano Vita Contro VAGHEGGI

Dettagli

STUDIO TECNICO : via Roma, 104 84030 CASALBUONO (Sa) Tel. 0975/862288

STUDIO TECNICO : via Roma, 104 84030 CASALBUONO (Sa) Tel. 0975/862288 STUDIO TECNICO : via Roma, 104 84030 CASALBUONO (Sa) Tel. 0975/862288 TRIBUNALE DI SALA CONSILINA (Sa) SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI CAUSA : Causa: OMISSIS Procedimento n. 39/06 Incarico : in data 11

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO Sezione Esecuzioni Immobiliari. Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio in Milano Via C. Tenca

TRIBUNALE DI MILANO Sezione Esecuzioni Immobiliari. Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio in Milano Via C. Tenca TRIBUNALE DI MILANO Sezione Esecuzioni Immobiliari Creditore Procedente: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SESTO SAN GIOVANNI Scrl Debitore Esecutato: R.G.E. 1402/05 G.E. Dr. Giovanna Ferrero Il sottoscritto

Dettagli

STUDIO TECNICO NOZZI Geom. Carlo Nozzi

STUDIO TECNICO NOZZI Geom. Carlo Nozzi STUDIO TECNICO NOZZI Geom. Carlo Nozzi VALUTAZIONE DI STIMA Valutazione del più probabile canone di locazione dell unità immobiliare posta in Comune di Firenze, Via Roma n.c 3., piano secondo Su incarico

Dettagli

.-.-.-. Laura Irene Giraldi, in forza del verbale di udienza in data 4.10.2013, con il quale sono stati richiesti al c.t.u.

.-.-.-. Laura Irene Giraldi, in forza del verbale di udienza in data 4.10.2013, con il quale sono stati richiesti al c.t.u. TRIBUNALE DI BERGAMO CONSULENZA TECNICA D UFFICIO Esecuzione immobiliare 1171/2012 R.E. PROMOSSA DA UNICREDIT S.p.A. CONTRO DIOP OUMAN IMMOBILE IN PRADALUNGA, VIA SAN MARTINO 19 Giudice dell Esecuzione:

Dettagli

Determinazione del valore di mercato

Determinazione del valore di mercato INAIL DIREZIONE REGIONALE PUGLIA Consulenza Tecnica per l Edilizia Settembre 2014 RELAZIONE TECNICO ESTIMATIVA Appartamento in Lecce Via Martiri d Otranto 2 piano quinto int. 10 RELAZIONE TECNICO - ESTIMATIVA

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 289/2013 (pr. 792-14) xxxx nonché personale del socio xxxxx con sede in xxxx cod.

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 289/2013 (pr. 792-14) xxxx nonché personale del socio xxxxx con sede in xxxx cod. ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE Via Ugo La Malfa, 4 25124 - BRESCIA Tel. 030 22.28.49 - FAX 030 22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 289/2013 (pr. 792-14) xxxx nonché personale

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO xxxx N. 195/12 (pr. 104/13) Giudice Delegato: Dott. Gianluigi Canali Curatore: Dott. Giorgio Stefano Alessi

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO xxxx N. 195/12 (pr. 104/13) Giudice Delegato: Dott. Gianluigi Canali Curatore: Dott. Giorgio Stefano Alessi ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO xxxx N. 195/12 (pr. 104/13)

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI TORTONA

TRIBUNALE CIVILE DI TORTONA TRIBUNALE CIVILE DI TORTONA Nr. 61/07 R. Esec. promossa da ITALFONDIARIO S.p.A. (CASTELLO FINANCE S.r.l.) contro OMISSIS PREMESSA Con ordinanza in data 06-03-2008 il Giudice dell Esecuzione Dott. Giorgio

Dettagli

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO PER LA STIMA DI BENE IMMOBILE DELLA DITTA DI BELLA ALFIO.

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO PER LA STIMA DI BENE IMMOBILE DELLA DITTA DI BELLA ALFIO. Dott. Arch Massimo D Asaro TRIBUNALE DI SIRACUSA SEZIONE FALLIMENTARE n.: 41/1998 Fallito: Di Bella Alfio. Giudice Delegato al fallimento: Dott.ssa Veronica Milone RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO

Dettagli

Fallimento: LB Reg. Fall. 78/2013 TRIBUNALE ORDINARIO DI COMO. Sezione Civile. Fallimento: LB. Reg. Fall. 78/2013

Fallimento: LB Reg. Fall. 78/2013 TRIBUNALE ORDINARIO DI COMO. Sezione Civile. Fallimento: LB. Reg. Fall. 78/2013 TRIBUNALE ORDINARIO DI COMO Sezione Civile Fallimento: LB Giudice Delegato: Curatore: Perito: Dott.ssa Paola Parlati Rag. Adriano Bergamo Arch. Alessandro Maino Premessa Con autorizzazione del Curatore

Dettagli

Esecuzione Immobiliare contro F D snc

Esecuzione Immobiliare contro F D snc TRIBUNALE DI COMO COMO Esecuzione Immobiliare contro F D snc N. Gen. Rep. 0044/06 RAPPORTO DI STIMA Tecnico incaricato: Arch. Alberto Bianchi iscritto all'albo della provincia di Como al N. 196 iscritto

Dettagli

Esecuzione Immobiliare 192/2010. b. identificazione catastale Comune SAN VENDEMIANO (TV) - NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO

Esecuzione Immobiliare 192/2010. b. identificazione catastale Comune SAN VENDEMIANO (TV) - NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO Tribunale di Treviso - Sezione Esecuzioni Immobiliari Esecuzione Immobiliare 192/2010 PERIZIA DI STIMA PERIZIA 01) INDIVIDUAZIONE DEL BENE PIGNORATO a. indirizzo Comune: SAN VENDEMIANO (TV) Località e

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI SALERNO SEZIONE FALLIMENTARE

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI SALERNO SEZIONE FALLIMENTARE TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI SALERNO SEZIONE FALLIMENTARE N. RGE. 81/09 CONTRO SOCIETA ALVI S.P.A. G.D. DOTT. GIORGIO JACHIA CURATORE FALLIMENTARE DOTT. TOMMASO NIGRO CTU ING. FRANCESCA DI VECE RELAZIONE

Dettagli

Esecuzione Forzata Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. contro xxxxxxxxxxxxxxx

Esecuzione Forzata Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. contro xxxxxxxxxxxxxxx TRIBUNALE DI LUCERA ESECUZIONI IMMOBILIARI Esecuzione Forzata Banca Nazionale del Lavoro SpA contro xxxxxxxxxxxxxxx N Gen Rep 000052/09 Giudice Dr Mari ELABORATO PERITALE Tecnico incaricato: Dott Pier

Dettagli

Arch. Alberto Nicolò

Arch. Alberto Nicolò Arch. Alberto Nicolò TRIBUNALE DI BERGAMO ESECUZIONE IMMOBILIARE Procedimento di ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 1583/2011 Reg.Es. Giudice Dott. Massimo Gaballo promosso da ---------- ---------- contro Sig.

Dettagli

TRIBUNALE DI NAPOLI. V SEZIONE CIVILE - G.E. ATTANASIO PROCEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE n. 125/07. MONTE PASCHI SIENA contro

TRIBUNALE DI NAPOLI. V SEZIONE CIVILE - G.E. ATTANASIO PROCEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE n. 125/07. MONTE PASCHI SIENA contro TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZIONE CIVILE - G.E. ATTANASIO PROCEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE n. 125/07 MONTE PASCHI SIENA contro Relazione di consulenza tecnica d'ufficio All'Ill. mo G.E. dott. Attanasio

Dettagli

TRIBUNALE DI PIACENZA

TRIBUNALE DI PIACENZA TRIBUNALE DI PIACENZA ESECUZIONE IMMOBILIARE N.119/2012 R.G.C. promossa da: CORDUSIO RMBS SECURITISATION S.R.L. contro: NDOUR DJIBRIL e TOURE MARIAME (Udienza 21.11.2012) All Ill.mo Signor G.E. Dott. A.

Dettagli

COMPROMESSO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA. Con la presente scrittura privata, da valere in ogni miglior modo e. La società S.p.A.

COMPROMESSO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA. Con la presente scrittura privata, da valere in ogni miglior modo e. La società S.p.A. COMPROMESSO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA Con la presente scrittura privata, da valere in ogni miglior modo e forma tra: La società S.p.A. con sede in, piazza n., capitale sociale.100.000.000.000.=, iscritta

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO. [omissis]contro [omissis] e [omissis] RELAZIONE DEL C.T.U.

TRIBUNALE DI TREVISO. [omissis]contro [omissis] e [omissis] RELAZIONE DEL C.T.U. TRIBUNALE DI TREVISO Sezione Esecuzioni Immobiliari Esecuzione Immobiliare n 276/2008 G. I. dott. A. M. FABBRO promossa da contro e RELAZIONE DEL C.T.U. Il sottoscritto perito edile MAURIZIO TONON di Vittorio

Dettagli

Si precisa che le operazioni peritali svolte presso i locali in data 25/01/2010

Si precisa che le operazioni peritali svolte presso i locali in data 25/01/2010 TRIBUNALE DI CREMONA Cancelleria Fallimentare FALLIMENTO Nr 24/ 2009 Il sottoscritto Ingegner Alessandro Laudati, nato a Cremona il 16/05/1968, ivi residente, con studio in Viale Trento e Trieste 53, iscritto

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * *

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * Fallimento XXXXX R.G. 08 /2013 Giudice Delegato: Dott. Alessandro Farolfi Curatore: Dott. Marco Minguzzi OGGETTO: PERIZIA DI STIMA IMMOBILIARE

Dettagli

ALLEGATO B ALLA DELIB. C.C. 32/2009

ALLEGATO B ALLA DELIB. C.C. 32/2009 ALLEGATO B ALLA DELIB. C.C. 32/2009 SCHEMA DI CONVENZIONE IN APPLICAZIONE DELL'ART. 31 DELLA LEGGE 23.12.1998 N. 448, PER LA CESSIONE IN DIRITTO DI PROPRIETÀ DI AREE COMPRESE NEI PIANI DI ZONA EX LEGGE

Dettagli

Concordato Preventivo N. 15/2013

Concordato Preventivo N. 15/2013 Concordato Preventivo N. 15/2013 TRIBUNALE ORDINARIO DI URBINO Giudice Delegato: Presidente Dott. Francesco Nitri Commissario Giudiziale: Dott.ssa Silvana Canestrari Liquidatore Giudiziale: Dott. Nicola

Dettagli

TRIBUNALE DI NOCERA INFERIORE SEZIONE FALLIMENTARE

TRIBUNALE DI NOCERA INFERIORE SEZIONE FALLIMENTARE TRIBUNALE DI NOCERA INFERIORE SEZIONE FALLIMENTARE Fallimento n. 27/07: Omissis nonché dei soci in proprio Giudice delegato: dott. Giuseppe Fortunato Curatore: avv. Antonietta Buonfiglio RELAZIONE DI PERIZIA

Dettagli

Codice CRIF Codice Istituto. Nome Cognome Telefono Cellulare Email. Nome Cognome Iscrizione all'albo Certificato CCS B02

Codice CRIF Codice Istituto. Nome Cognome Telefono Cellulare Email. Nome Cognome Iscrizione all'albo Certificato CCS B02 Data Richiesta Codice CRIF Codice Istituto Anagraficaperizie Richiedenti Nome Cognome Telefono Cellulare Email Istituto Denominazione Perito Filiale 00002 Nome Cognome Iscrizione all'albo Certificato CCS

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI BENEVENTO

TRIBUNALE ORDINARIO DI BENEVENTO TRIBUNALE ORDINARIO DI BENEVENTO Espropriazione immobiliare iscritta al n 84/07 GIUDICE DELL ESECUZIONE Ill.mo Dr. Michele Cuoco RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO C.T.U. ing. Nicola Pilla Benevento,

Dettagli

nei confronti di XXXXXXXX srl

nei confronti di XXXXXXXX srl Fascicolo 109/06 Udienza vendita 9/11/2007 ALL'Ill.mo SIGNOR GIUDICE DOTT. RAFFAELE AGOSTINI TRIBUNALE DI ASCOLI PICENO Relazione di consulenza tecnica d'ufficio nel procedimento di esecuzione immobiliare

Dettagli

Avv. Sonia Paolini 61032 Fano (PU) Viale Buozzi n. 47 Tel 0721 802450 Fax 0721 813168 e-mail: soniapao@libero.it

Avv. Sonia Paolini 61032 Fano (PU) Viale Buozzi n. 47 Tel 0721 802450 Fax 0721 813168 e-mail: soniapao@libero.it Avv. Sonia Paolini 61032 Fano (PU) Viale Buozzi n. 47 Tel 0721 802450 Fax 0721 813168 e-mail: soniapao@libero.it TRIBUNALE DI PESARO AVVISO DI VENDITA SENZA E CON INCANTO ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 3029/11

Dettagli

Obbligatorio Regolarizzare il Catasto Prima di Vendere un Fabbricato

Obbligatorio Regolarizzare il Catasto Prima di Vendere un Fabbricato Obbligatorio Regolarizzare il Catasto Prima di Vendere un Fabbricato Dal primo luglio 2010 è entrata in vigore la norma che impone la verifica della regolarità catastale dei fabbricati prima del rogito.

Dettagli

Ascoli Piceno, li 17/01/2011 Dott. Ing. Fernando Mistichelli

Ascoli Piceno, li 17/01/2011 Dott. Ing. Fernando Mistichelli Dott. Ing. FERNANDO MISTICHELLI Via Cola D Amatrice, n. 13-63100 - Ascoli Piceno Cod. fisc.: MST FNN 52P06A462L -P. Iva: 01948530447 Ph/fax: +39 0736 341263 - mobile ph: +39 338 7632622 E - mail: fernando.mistichelli@alice.it

Dettagli

TRIBUNALE DI BERGAMO

TRIBUNALE DI BERGAMO TRIBUNALE DI BERGAMO Procedura Esecutiva Immobiliare n. 1383/10 1 Quesito - PROVVEDA ALL IDENTIFICAZIONE DEL BENE, COMPRENSIVA DEI CONFINI E DEI DATI CATASTALI E PIÙ PRECISAMENTE ALLA ESATTA INDIVIDUAZIONE

Dettagli

POLICY DI VALUTAZIONE IMMOBILIARE

POLICY DI VALUTAZIONE IMMOBILIARE POLICY DI VALUTAZIONE IMMOBILIARE Sommario PREMESSA... 3 REQUISITI DEI PERITI... 3 REDAZIONE DELLE PERIZIE... 4 SCHEMA GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELLE PERIZIE DI STIMA DI IMMOBILI... 5 2 PREMESSA La corretta

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI PERUGIA. UNICREDIT CREDIT MANAGEMENT BANK S.P.A. difesa dall Avv. Carlo Pacelli CONSULENZA TECNICA D UFFICIO

TRIBUNALE CIVILE DI PERUGIA. UNICREDIT CREDIT MANAGEMENT BANK S.P.A. difesa dall Avv. Carlo Pacelli CONSULENZA TECNICA D UFFICIO 1 TRIBUNALE CIVILE DI PERUGIA All Ill.mo Giudice dell esecuzione Dr. Umberto Rana Esecuzione immobiliare n. 599/12 R.G. Es. e 315/12 R.G. Es. riunita promossa da UNICREDIT CREDIT MANAGEMENT BANK S.P.A.

Dettagli

DUE DILIGENCE DOCUMENTALE

DUE DILIGENCE DOCUMENTALE Due Diligence / Libretto immobile DUE DILIGENCE DOCUMENTALE ALL INTERNO DELL IMMOBILE SITO NEL COMUNE DI CALUSCO D ADDA, VIA VITTORIO EMANUELE, 267; NR. 1 UNITA IMMOBILIARE AD USO RISTORANTE (C/1) AL PIANO

Dettagli

N. 65770 di Rep. N. 17887 di Racc. COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA 2 8-2011. Avanti a me dr. GIUSEPPE CALAFIORI, Notaio residente in Milano,

N. 65770 di Rep. N. 17887 di Racc. COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA 2 8-2011. Avanti a me dr. GIUSEPPE CALAFIORI, Notaio residente in Milano, N. 65770 di Rep. N. 17887 di Racc. COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaundici, questo giorno due del due di agosto. 2 8-2011 In Milano, nel mio studio in Piazza San Babila n. 3. Avanti a me

Dettagli

ROBERTO GALBIATI architetto. 20147 milano via zurigo, 20 tel 02416508 fax 0236553219 TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTI

ROBERTO GALBIATI architetto. 20147 milano via zurigo, 20 tel 02416508 fax 0236553219 TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTI ROBERTO GALBIATI architetto 20147 milano via zurigo, 20 tel 02416508 fax 0236553219 TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTI Fallimento: n. 296/2005 Edilpenna s.r.l. Giudice Delegato: dott.giuseppe Blumetti

Dettagli

TRIBUNALE DI PIACENZA Es. Imm. n 45 / 07 G.E. D.ssa Marisella Gatti

TRIBUNALE DI PIACENZA Es. Imm. n 45 / 07 G.E. D.ssa Marisella Gatti TRIBUNALE DI PIACENZA Es. Imm. n 45 / 07 EDILINEA MILANO SRL Avv.Paola Morelli contro ROBUSTELLI ALESSIO RELAZIONE DEL CONSULENTE TECNICO D'UFFICIO in punto alla determinazione del valore in comune commercio

Dettagli

TRIBUNALE DI FOGGIA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE R.G. ES. N. 444/09 AVVISO DI VENDITA

TRIBUNALE DI FOGGIA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE R.G. ES. N. 444/09 AVVISO DI VENDITA TRIBUNALE DI FOGGIA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE R.G. ES. N. 444/09 AVVISO DI VENDITA La sottoscritta avv. Claudia D Arcangelo, con studio in Foggia alla Piazza Umberto Giordano 13/C, nominata professionista

Dettagli

STUDIO TECNICO S.A.GE.M.

STUDIO TECNICO S.A.GE.M. - Ufficio Esecuzioni Immobiliari - RELAZIONE DELLA CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO NELLA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE N 162/07 PROMOSSA DA: BANCA POPOLARE DI ANCONA SACF contro XXXXX e XXXXX GIUDICE ISTRUTTORE:

Dettagli

Tribunale di Ascoli Piceno

Tribunale di Ascoli Piceno Tribunale di Ascoli Piceno Procedimento di Esecuzione Immobiliare n. 55/08 Creditore procedente : -------------------------------------------------------. Convenuto: - -------------------------------------------------------------------

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI PINEROLO

TRIBUNALE ORDINARIO DI PINEROLO TRIBUNALE ORDINARIO DI PINEROLO Sezione Fallimenti C.P. 1/2009 Concordato Preventivo: CD Service S.n.c. di Grangetto Carlo & C Giudice Delegato: Dott.ssa Melania CAFIERO Commissario Giudiziale: Dott. Dario

Dettagli

TRIBUNALE DI PIACENZA PERIZIA GIUDIZIALE

TRIBUNALE DI PIACENZA PERIZIA GIUDIZIALE TRIBUNALE DI PIACENZA PERIZIA GIUDIZIALE nel procedimento esecutivo n. 142/2009 promosso da: MPS Gestione Crediti Banca S.P.A. - Avv.to F. Caramatti nei confronti di D Orazio Mauro G.E. Ill.mo Dott. G.

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA CONCORDATO PREVENTIVO n.26/09 (pr. 676/11) xxxxx omologato in data 4 marzo 2010

TRIBUNALE DI BRESCIA CONCORDATO PREVENTIVO n.26/09 (pr. 676/11) xxxxx omologato in data 4 marzo 2010 ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA CONCORDATO PREVENTIVO n.26/09 (pr.

Dettagli

Milano, 18 settembre 2010

Milano, 18 settembre 2010 !!" " # " " # # # Milano, 18 settembre 2010 A tutti i Clienti, Loro sedi Circolare n. 24/2010: Manovra correttiva Novità in materia di immobili e fondi immobiliari $%&$&" '!( )*+',( %+-.+//%0/-,12304%$.0/++/512304%$.06&&-#

Dettagli

In data 29 settembre 2010 lo scrivente Ing. Ettore Baldini, con studio in Piacenza,

In data 29 settembre 2010 lo scrivente Ing. Ettore Baldini, con studio in Piacenza, TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI PIACENZA PERIZIA GIUDIZIALE nel procedimento esecutivo n. 241/2009 promosso da: BANCA POPOLARE BERGAMO SPA con Avv. Alessia Ferrari nei confronti di: ALBANESI GIANCARLO CREDITORI

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI ROVERETO AVVISO DI VENDITA

TRIBUNALE ORDINARIO DI ROVERETO AVVISO DI VENDITA A N E A D ASSOCIAZIONE NOTARILE ESECUZIONI E ATTIVITA DELEGATE sede legale: via Carducci, 13-38068 Rovereto (TN) uffici: TRIBUNALE DI ROVERETO, Corso A. Rosmini, 65 tel. 0464/750120 c.f. e p.iva 02261970228

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA E STIMA DEI BENI

TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA E STIMA DEI BENI TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI Esecuzione immobiliare N. 369/2010 R.G.E. promossa da: RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA E STIMA DEI BENI Es. Imm. n 369/2010 R.G.E. G.E. Andrea V. Cambi

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA SEZIONE QUARTA CIVILE- ESECUZIONI IMMOBILIARI

TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA SEZIONE QUARTA CIVILE- ESECUZIONI IMMOBILIARI RELAZIONE DEL C.T.U. TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA SEZIONE QUARTA CIVILE- ESECUZIONI IMMOBILIARI Esecuzione n. 1297/2008 G.E. Dott.ssa M. BATT AGLIESE contro: promossa da: BANCO DI SICILIA S.P.A. RELAZIONE

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA

TRIBUNALE DI BRESCIA VIA TRIESTE 77 F 25018 MONTICHIARI BRESCIA TEL. 0309981177 - FAX 0309981092 e-mail : procedure@studioprignacca.it TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE SPECIALE D IMPRESA Fallimento xxxx G.D.: Dott. Paolo Bonofiglio

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fa 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Manzoni, 18 - MANIAGO (PN) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 224/09 (pr. 147/12) xxxx. Giudice Delegato: Dott. Paolo Bonofiglio Curatore: Dott.

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 224/09 (pr. 147/12) xxxx. Giudice Delegato: Dott. Paolo Bonofiglio Curatore: Dott. ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 224/09 (pr. 147/12) xxxx Giudice Delegato:

Dettagli

Manuale Operativo del Servizio

Manuale Operativo del Servizio Manuale Operativo del Servizio Il servizio che consente di ottenere direttamente via Email a costi e tempi molto ridotti. Ispezioni Ipotecarie su tutto il territorio nazionale Visure Catastali ed estratti

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 217 del 14/11/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO CESSIONE IN PROPRIETÀ DI AREA GIÀ CONCESSA IN DIRITTO DI SUPERFICIE NELL AMBITO DEL

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA REGIONALE VENETO

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA REGIONALE VENETO ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA REGIONALE VENETO Comune di VICENZA c.a.p. 36100 UNITA IMMOBILARE IN: Via Pierluigi da Palestrina, 134 Fabbricato

Dettagli

RELAZIONE DELL ESPERTO

RELAZIONE DELL ESPERTO TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTI Fallimento N 132/2010 NEW AGE TRADE VERONA S.R.L. in liquidazione GIUDICE DELEGATO: DOTT. GUSTAVO NANNI CURATORE: D.SSA BARBARA LAZZARI * * * * * * * Premesse: In

Dettagli

Tipo Perizia: Standard. Oggetto: Appartamento 1 - PARMA (PR) VIA SILVIO PELLICO, 99 [Fabbricato, f. 99, m. 333, s. 9] cat. A3

Tipo Perizia: Standard. Oggetto: Appartamento 1 - PARMA (PR) VIA SILVIO PELLICO, 99 [Fabbricato, f. 99, m. 333, s. 9] cat. A3 1 di 8 Tipo Perizia: Standard Oggetto: Appartamento 1 - PARMA (PR) VIA SILVIO PELLICO, 99 [Fabbricato, f. 99, m. 333, s. 9] cat. A3 NDG: Riferimento pratica: Destinatario rapporto di valutazione: Referente:

Dettagli

Causa: Banca Popolare di Milano Spa contro XXXX e XXXX; R.G.Es. Premesso

Causa: Banca Popolare di Milano Spa contro XXXX e XXXX; R.G.Es. Premesso TRIBUNALE DI FOGGIA SEZIONE IMMOBILIARE RELAZIONE TECNICA Causa: Banca Popolare di Milano Spa contro XXXX e XXXX; R.G.Es. 27/2012 del Tribunale di Foggia C.T.U.: ing. Vincenzo Del Vecchio Premesso - che

Dettagli

Lanciano Li Il C.T.U. Geom. Aldo Spinoglio

Lanciano Li Il C.T.U. Geom. Aldo Spinoglio ====== T R I B U N A L E di L A N C I A N O = ------------Cancelleria Esecuzioni --------------------- PROCEDURA DI ESECUZIONE IMMOBILIARE PROMOSSA DALLA S.n.c. SERENA & FERRARA A CARICO DEL Sig. Xxxxxxxxxx,

Dettagli

3. DESCRIZIONE DEL LOTTO

3. DESCRIZIONE DEL LOTTO 3. DESCRIZIONE DEL LOTTO TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI Es. Imm. N.rg. 140/2010 Trattasi di porzione di fabbricato ad uso abitativo, con magazzino e area scoperta di pertinenza, situata

Dettagli