l apparecchio dalla confezione e controllare i componenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "l apparecchio dalla confezione e controllare i componenti"

Transcript

1 Gui i instllzion rpi Inizio MFC-J6510DW MFC-J6710DW Lggr nzitutto l Opusolo su Siurzz rstrizioni lgli prim i onfigurr l pprhio. Quini, lggr l prsnt Gui i instllzion rpi pr onfigurr instllr orrttmnt il ispositivo. AVVERTENZA ATTENZIONE AVVERTENZA ini un situzion potnzilmnt priolos h, s non vitt, può usr l mort o lsioni grvi. ATTENZIONE ini un situzion potnzilmnt priolos h, s non vitt, può usr lsioni i ntità liv o mort. 1 Estrrr l pprhio ll onfzion ontrollr i omponnti L mggior prt ll illustrzioni i qust Gui i instllzion rpi f rifrimnto l mollo MFC-J6710DW. I omponnti inlusi nll onfzion possono vrir in s l Ps quisto. Crtu 'inhiostro inizili Nro Gillo Cino Mgnt (Rnimnto i ir il 65% risptto ll rtui i rimio) Pr mggiori ttgli, vr Mtrili i onsumo nll Gui pr utnti s. Gui i instllzion rpi Gui pr utnti s Opusolo su Siurzz rstrizioni lgli CD-ROM i instllzion ontnnt l oumntzion Cvo i limntzion Cvo lin tlfoni AVVERTENZA L onfzion ll pprhio ontin ust i plsti. L ust i plsti non sono stint l gioo. Pr vitr rishi i soffomnto, tnr qust ust fuori ll portt i nonti mini smltirl nl moo pproprito. ATTENZIONE (Pr il mollo MFC-J6710DW) Pr prvnir infortuni urnt lo spostmnto o il sollvmnto ll pprhio, rtrsi h l oprzion si sguit lmno u prson. Prstr ttnzion non instrr l it sotto l pprhio mntr lo si ppoggi. Rimuovr il nstro l plliol i protzion h rioprono l pprhio il isply. Controllr h sino prsnti tutti i omponnti. ITA Vrsion A 1

2 Consrvr tutti i mtrili i imllggio l stol nl so in ui si spir l pprhio. È nssrio quistr il vo i intrfi orrtto pr l intrfi utilizzt (pr l onnssion USB oppur in rt). Cvo USB Si onsigli i utilizzr un vo USB 2.0 (Tipo A/B) ll lunghzz mssim i 2 mtri (il vo non è inluso). Cvo i rt Utilizzr un vo iritto i tgori 5 (o suprior) pr l rt Fst Ethrnt 10BASE-T o 100BASE-TX. Utilizzno ntrm l mni, prmr on litzz fr sorrr l gui lunghzz rt, poi l gui ltrli pr ttrl l formto rt. Artrsi h i ontrssgni tringolri prsnti sull gui lunghzz rt sull gui ltrli sino llinti l ontrssgno rltivo l formto rt h si intn utilizzr. 1 3 B5JIS EXE LTR A4 2 Crir rt norml formto A4 Estrrr ompltmnt ll pprhio il vssoio rt (pr il mollo MFC-J6710DW, il vssoio rt n. 1, il vssoio suprior) L Photo 2L 4 6in 10 15m EXE LTR LGL LGR B5JIS A4 B4JIS Aprir il oprhio l vssoio usit rt. Smzzr on ur l rism i rt pr vitr inppmnti prolmi i limntzion ll rt. Insrir litmnt l rt nl vssoio (Pr il mollo MFC-J6710DW, nl vssoio n. 1) on il lto stmpr rivolto vrso il sso, insrno prim il oro suprior. 1 NON spingr ssivmnt l rt ll intrno l vssoio. 2

3 f g Aostr litmnt l gui ltrli ll rt utilizzno ntrm l mni. Artrsi h l gui ltrli tohino il oro ll rt. Chiur il oprhio l vssoio usit rt. Artrsi h l rt si pin nl vssoio non supri il ontrssgno inint il livllo mssimo i rt. 3 Collgr IMPORTANTE il vo i limntzion l lin tlfoni Pr il momnto, NON ollgr il vo USB (s si utilizz un vo USB). 1 Collgr il vo i limntzion. h i Rinsrir lntmnt il vssoio rt nll pprhio fino in fono. Tnno il vssoio rt in posizion, strrr il supporto rt fino vvrtir uno stto, quini prir il supporto riltil rt. AVVERTENZA L pprhio v ssr otto i spin on mss trr. Collgr il vo lin tlfoni. Collgr un strmità l vo pr l lin tlfoni ll prs sull pprhio ontrssgnt on LINE l ltr strmità un prs tlfoni muro. 2 1 (Pr il mollo MFC-J6710DW) Pr informzioni sul vssoio n. 2 (vssoio infrior), onsultr l szion Crimnto rt nl vssoio rt n. 2 nl pitolo 2 ll Gui pr utnti s. 3

4 AVVERTENZA L pprhio è ollgto ll mss trr trmit l prs i limntzion. Prtnto, l momnto i ffttur il ollgmnto ll pprhio ll lin tlfoni, si romn i tnr l pprhio ollgto l vo i limntzion pr protggrsi vntuli orrnti lttrih prsnti nll rt tlfoni. Allo stsso moo, pr protggrsi quno si sir spostr l pprhio, si onsigli i sollgr prim il vo ll lin tlfoni poi qullo i limntzion. IMPORTANTE Il vo tlfonio DEVE ssr ollgto ll prs ontrssgnt ll inizion LINE sull pprhio. 4 Instllr l rtu inhiostro Assiurrsi i instllr innnzitutto l rtu 'inhiostro inizili fornit on l pprhio. Vrifir h l pprhio si so. Sul isply ompr l inizion Mn rtui inh. Aprir il oprhio ll rtu inhiostro. S si us un tlfono strno ollgto ll stss lin tlfoni, ollgrlo om inito i sguito. 1 2 Rimuovr l lmnto i protzion i olor rnion. 1 1 Tlfono in rivzion 2 Tlfono strno Assiurrsi i utilizzr un tlfono strno otto i un vo ll lunghzz mssim i 3 mtri. 1 S si us un sgrtri tlfoni strn ollgt ll stss lin tlfoni, ollgrl om inito i sguito. Non gttr l lmnto i protzion rnion. Qusto srà nssrio in so i trsporto ll pprhio. 4 Impostr l molità i rizion su Tl./Sgr. Est. s si utilizz un sgrtri tlfoni strn. Vr Slzionr un Molità i rizion pgin 8. Pr mggiori ttgli, vr Collgmnto i un sgrtri tlfoni strn (ispositivo i sgrtri tlfoni) nl pitolo 6 ll Gui pr utnti s.

5 Sollvr il oprhio llo snnr in posizion i prtur. g Estrrr l rtui inhiostro ll onfzion. Ruotr in snso orrio l lv i sloo i olor vr post sull lmnto i imllggio protttivo i olor rnion fino vvrtir uno stto, in moo prir l hiusur sottovuoto. Quini, rimuovr l lmnto i imllggio protttivo i olor rnion om inito in figur. Consrvr l lmnto i protzion i olor rnion nl supporto posto ll intrno ll pprhio, om inito in figur. Assiurrsi h l u sporgnz sul lto infrior ll lmnto i protzion i olor rnion sino insrit orrttmnt nll u fssur l supporto. 1 1 f Chiur on litzz il oprhio llo snnr utilizzno gli invi pr l it posti sui lti. h IMPORTANTE NON suotr l rtu inhiostro. S l inhiostro ovss mhir l pll o gli inumnti, lvr immitmnt on spon o trgnt. Avr ur i fr orrisponr il olor ll lv l olor ll rtui, om mostrto nll sgunt figur. Insrir tutt l rtu inhiostro nll irzion init ll fri sull tihtt. 1 AVVERTENZA Prstr ttnzion non instrr l it sotto l oprhio llo snnr. Pr prir hiur il oprhio llo snnr, utilizzr smpr gli invi pr l it posti i lti llo stsso. 2 5

6 i Spingr litmnt il lto postrior ll rtui inhiostro, ontrssgnto ll inizion PUSH (prmr), fino vvrtir uno stto. Dopo vr instllto tutt l rtu, hiur il oprhio ll rtu inhiostro. 5 Vrifir l qulità i stmp Assiurrsi i vr insrito l rt pr l impostzion inizil nll pposito vssoio (pr il mollo MFC-J6710DW, nl vssoio n. 1, il vssoio suprior). L pprhio prpr pr l stmp il sistm i tui ll inhiostro. Qusto prosso rihi 4 minuti ir. Non spgnr l pprhio. ATTENZIONE S l inhiostro ovss vnir onttto on gli ohi, siqurli immitmnt on qu vntulmnt onsultr un mio. Un volt ompltto il prosso i prprzion, sul isply vin visulizzto il mssggio Insrir rt prmr Inizio. Prmr Inizio Color. Controllr l qulità i quttro lohi i olor stmpti sul foglio. (nro/gillo/ino/mgnt) S tutt l lin sono hir visiili, prmr 1 (Sì) sull tstir pr trminr l vrifi ll qulità i stmp pssr l punto 6. OK S lun lintt risultno mnnti, prmr 2 (No) sull tstir sguir l istruzioni visulizzt sul isply. Snt 6

7 6 Impostr l opzioni rltiv ll rt 7 Impostzion snz fili (s nssri) Pr fr in moo h l pprhio prou un qulità i stmp ottiml utilizzi il formto rt orrtto, è nssrio impostr il tipo il formto rt in s l tipo i rt prsnt nl vssoio. Pr mggiori ttgli sui tipi sui formti rt supportti, vr Formto tipo rt nl pitolo 2 ll Gui pr utnti s. (Pr il mollo MFC-J6710DW) È possiil moifir il vssoio prfinito utilizzto ll pprhio pr stmpr l opi o i fx rivuti. (Vr Uso l vssoio in molità Copi o Uso l vssoio in molità Fx nl pitolo 2 ll Gui pr utnti s.) Pr l impostzion snz fili mint un omputr Mintosh o un ispositivo moil, pssr l punto. Pr gli utnti Winows (tutti i tipi i onnssion) pr l onnssioni USB on Mintosh, nr l punto. S si utilizz un omputr Mintosh o un ispositivo moil in un rt snz fili, prmr OK. Instllr Wi-Fi? Slzion Prm OK Sì No f Quno sul isply vin rihisto i impostr il formto rt il tipo rt, prmr Impostzion Vssoio o Impostzion Crt ( son l mollo in uso). (Pr il mollo MFC-J6710DW) Prmr o pr slzionr Suprior o Infrior. Prmr OK. Prmr o pr slzionr Tipo rt o Formto rt. Prmr o pr slzionr il tipo o il formto rt in uso. Prmr OK. (Pr il mollo MFC-J6710DW) Prmr o pr slzionr Complto pr tornr l livllo prnt. Prmr OK. Prmr o pr slzionr Complto. Prmr OK. Prmr o pr slzionr Sì. Prmr OK. Quini, pssr l punto 17 pgin 24 pr prosguir on l impostzion snz fili. Un volt ompltt tl oprzion, srà nssrio tornr l punto 8 pr ompltr l impostzion ll pprhio. È possiil slzionr No pr onfigurr l impostzioni snz fili sussivmnt. S si utilizz un omputr Winows o si sir ollgr un Mintosh trmit USB, prmr OK. Instllr Wi-Fi? Slzion Prm OK Sì No Pr nnullr, prmr Stop/Usit. L opzioni rltiv ll rt possono ssr impostt in un sono momnto. Prmr o pr slzionr No. Prmr OK. Quini, pssr l punto 8. L impostzion snz fili pr gli utnti Winows vin trttt i punti sussivi. 7

8 8 8 Slzionr un Molità i rizion Sono isponiili quttro molità i rizion: Solo fx, Fx/Tl, Mnul Tl./Sgr. Est. Pr mggiori ttgli, vr Utilizzo ll molità i rizion nl pitolo 5 ll Gui pr utnti s. Si vogliono utilizzr l funzioni tlfonih ll'pprhio (s isponiili), un tlfono strno o un ispositivo i sgrtri tlfoni strno onnssi ll stss lin ll'pprhio? Si Si st utilizzno l funzion i rizion mssggi ll sgrtri tlfoni strn? No Si sir h l'pprhio rispon utomtimnt ll himt tlfonih qull fx? Si No Si Prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Imp.inizil. Prmr OK. Prmr o pr slzionr Mo. rizion. Prmr o pr slzionr l molità i rizion. Prmr OK. Prmr Stop/Usit. Solo fx L'pprhio rispon utomtimnt tutt l himt vvino l rizion fx. Fx/Tl L'pprhio ontroll l lin rispon utomtimnt tutt l himt. S non si trtt i un fx, il tlfono suon pr onsntir i prnr l himt. Mnul No L'utnt h il ontrollo ll lin tlfoni v risponr utonommnt tutt l himt. Tl./Sgr. Est. L sgrtri tlfoni strn rispon utomtimnt tutt l himt. I mssggi voli sono mmorizzti nll sgrtri strn. I mssggi fx vngono stmpti. 9 Impostr t or L pprhio visulizz l t l or; inoltr, s vin impostto l intifitivo, qusto vrrà ggiunto ogni fx invito. f Prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Imp.inizil. Prmr OK. Prmr o pr slzionr Dt&Or. Prmr OK. Insrir l ultim u ifr ll nno mint l tstir, quini prmr OK. Dt&Or Anno:20 11 (pr s. immttr 1 1 pr l nno 2011.) Riptr l oprzion pr ms/giorno/or nl formto 24 or. Prmr Stop/Usit. Insrir prmr OK

9 10 Immttr l informzioni prsonli (intifitivo) 11 Rpporto i trsmission fx È opportuno mmorizzr il proprio nom numro i fx ffinhé vngno stmpti su tutt l pgin i fx inviti. Pr mggiori ttgli, vr Immission i tsto nll Appni C ll Gui pr utnti s. f Prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Imp.inizil. Prmr OK. Prmr o pr slzionr Intifitivo. Prmr OK. Insrir il numro i fx (mssimo 20 ifr) mint l tstir, quini prmr OK. Pr insrir il sgno + l oi intrnzionl, prmr l. Insrir il proprio nom (mssimo 20 rttri) mint l tstir, quini prmr OK. Pr insrir il nom, fr rifrimnto ll sgunt tll. Pr igitr un rttr ssgnto llo stsso tsto l rttr prnt, prmr pr spostr il ursor vrso str. Pr moifir un rttr insrito pr rror, prmr o pr spostr il ursor sul rttr rrto, quini prmr Cnll. Prmr il tsto Un volt Du volt Prmr Stop/Usit. Tr volt Quttro volt Cinqu volt 2 A B C 2 A 3 D E F 3 D 4 G H I 4 G 5 J K L 5 J 6 M N O 6 M 7 P Q R S 7 8 T U V 8 T 9 W X Y Z 9 L pprhio Brothr è in gro i rr un Rpporto i vrifi ll trsmission, h può ssr utilizzto om onfrm ll invio i un fx. Il rpporto ln il nom o il numro i fx l stintrio, l t, l or, l urt ll trsmission il numro i pgin trsmss, oltr inir s l trsmission è nt uon fin o mno. S si sir utilizzr l funzion Rpporto i trsmission fx, onsultr l szion Rpporto i vrifi ll trsmission nl pitolo 4 ll Gui pr utnti s. 12 Impostr l molità i omposizion toni o impulsi L pprhio è impostto pr il srvizio i omposizion toni. In so i srvizio i omposizion impulsi (iso omintor), è nssrio moifir l molità i omposizion. Prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Imp.inizil. Prmr OK. Prmr o pr slzionr Toni/Impulsi. Prmr o pr slzionr Impulsi (oppur Toni). Prmr OK. Prmr Stop/Usit. S si f un rror si sir riominir l prour ll inizio, prmr Stop/Usit tornr l punto. 9

10 13 Impostr il tipo i lin tlfoni 14 Impostr l omptiilità ll lin tlfoni S si sgu il ollgmnto ll pprhio un lin ott i PBX o ISDN pr l invio l rizion i fx, è nssrio moifir i onsgunz il tipo i lin tlfoni, ompltno l prour sgunt. Prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Imp.inizil. Prmr OK. Prmr o pr slzionr Imp.lin tl. Prmr o OK. Prmr o pr slzionr Norml, PBX o ISDN. Prmr OK. S si slzion PBX l pprhio ini l prour i impostzion l prfisso i omposizion. Pr informzioni, vr Impostzion l tipo i lin tlfoni nl pitolo 6 ll Gui pr utnti s. Prmr Stop/Usit. PBX TRANSFER L pprhio è impostto inizilmnt su Norml; iò n onsnt il ollgmnto un lin PSTN (Rt lin tlfonih pulih) stnr. Tuttvi, molti uffii utilizzno un ntrlino privto pr tlfoni in rivzion o PBX. L pprhio può ssr ollgto ll mggior prt i PBX in ommrio. L funzion i rihimt ll pprhio support solo l riomposizion l numro opo un intrvllo prfinito (TBR). L funzion TBR è ttiv on l mggior prt i sistmi PBX prmttno i r un lin strn o i invir un himt un ltro intrno. Qust funzion è ttiv solo prmno il tsto Tl/R. S si ollg l pprhio un srvizio VoIP (trmit Intrnt) è nssrio moifir l impostzioni i omptiilità. S si utilizz un lin tlfoni nlogi, è possiil sltr qusto pssggio. 15 Prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Imp.inizil. Prmr OK. Prmr o pr slzionr Comptiilità. Prmr o pr slzionr Bs(pr VoIP). Prmr OK. Prmr Stop/Usit. Fssur limntzion mnul Qust fssur onsnt i rir supporti i stmp spili. (Tnr prsnt h è possiil utilizzr un solo foglio pr volt.) Utilizzr l fssur i limntzion mnul pr stmpr o ffttur opi su ust, tihtt o rt più psnt. Pr mggiori ttgli, vr Crimnto rt nllo slot i limntzion mnul nl pitolo 2 ll Gui pr utnti s. 10

11 16 Slzionr il tipo i onnssion Qust istruzioni i instllzion sono vli pr Winows 2000 Profssionl/XP Hom/XP Profssionl (x32/x64 Eition), Winows Vist, Winows 7 M OS X (vrsioni , 10.5.x 10.6.x). Pr Winows Srvr 2003 (x32/x64 Eition)/2003 R2 (x32/x64 Eition)/2008/2008 R2, visitr l pgin rltiv l mollo in uso ll inirizzo Cvo i intrfi USB Winows, nr pgin 12 Mintosh, nr pgin 15 Rt lt Winows, nr pgin 17 Mintosh, nr pgin 21 USB Rt lt Winows Mintosh Winows Mintosh Rt snz fili Winows Mintosh, nr pgin 24 Rt snz fili 11

12 USB Winows Pr gli utnti h utilizzno un vo 'intrfi USB (Winows 2000 Profssionl/XP Hom/XP Profssionl/Winows Vist /Winows 7) 17 Prim ll instllzion Vin visulizzto il mnu prinipl l CD-ROM. Fr li su Instllzion inizil. Vrifir h il omputr si so i vr sguito l sso om mministrtor. 18 IMPORTANTE Pr il momnto, NON ollgr il vo i intrfi USB. S vi sono progrmmi in suzion, hiurli. Pr i rivr l informzioni ggiornt, visitr L shrmt possono vrir in s l sistm oprtivo in uso. Il CD-ROM i instllzion ontin SnSoft PprPort 12SE. Qusto softwr support Winows XP Hom (SP3 o vrsion sussiv), XP Profssionl x32 Eition (SP3 o vrsion sussiv), XP Profssionl x64 Eition (SP2 o vrsion sussiv), Winows Vist (SP2 o vrsion sussiv) Winows 7. Prim i instllr MFL-Pro Suit, sguir l ggiornmnto l Srvi Pk i Winows più rnt. Pr Winows 2000 (SP4 o vrsion sussiv), quno vin visulizzt l shrmt pr il ownlo i SnSoft PprPort 11SE urnt l instllzion i MFL-Pro Suit, sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. Instllr MFL-Pro Suit Insrir nll pposit unità il CD-ROM i instllzion fornito in otzion. S vin visulizzt un shrmt on il nom l mollo, slzionr l pprhio in uso. S vin visulizzt un shrmt i slzion ll lingu, slzionr l lingu sirt. Fr li su Instllzion MFL-Pro Suit, quini fr li su Sì pr ttr il ontrtto i linz. Sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. S ppr qust shrmt, fr li su OK rivvir il omputr. S l instllzion non prosgu utomtimnt, prir nuovmnt il mnu prinipl strno poi rinsrno il CD-ROM oppur fr oppio li sul progrmm strt.x nll rtll prinipl, quini ontinur l punto pr instllr MFL-Pro Suit. Pr Winows Vist Winows 7, quno vin visulizzt l shrmt Controllo ll ount utnt, fr li su Consnti oppur su Sì. S l shrmt Brothr non vin visulizzt utomtimnt, prir Risors l omputr (Computr), fr oppio li sull ion l CD-ROM, quini fr oppio li su strt.x. 12

13 USB Winows Slzionr Connssion lol, quini fr li su Avnti. L instllzion prosgu. Collgr il vo USB l onnttor USB ontrssgnto on il simolo. Il onnttor USB si trov ll intrno ll pprhio sull str, om illustrto i sguito. LAN USB Quno vin visulizzt qust shrmt, pssr l punto sussivo. 19 Collgr il vo USB Sollvr il oprhio llo snnr in posizion i prtur. Prstno l ovut ttnzion, fr pssr il vo USB nll pposit nlin fino ll usit sul rtro ll pprhio. Collgr il vo l omputr. USB Winows Mintosh IMPORTANTE Artrsi h il vo non impis l oprhio i hiursi pr vitr h si vrifihino rrori. 13

14 USB Chiur on litzz il oprhio llo snnr utilizzno gli invi pr l it posti sui lti. 20 Winows Compltr l oprzion rivvir Fr li su Fin pr rivvir il omputr. Un volt rivvito il omputr, è nssrio sguir l sso om mministrtor. 14 f g h AVVERTENZA Prstr ttnzion non instrr l it sotto l oprhio llo snnr. Pr prir hiur il oprhio llo snnr, utilizzr smpr gli invi pr l it posti i lti llo stsso. L instllzion prosgu utomtimnt. L shrmt i instllzion vngono visulizzt in squnz. IMPORTANTE NON nllr nssun ll shrmt urnt l instllzion. L visulizzzion i tutt l shrmt può rihir luni istnti. Pr Winows Vist Winows 7, quno ppr l shrmt i Protzion i Winows, fr li sull sll i spunt quini su Instll pr ompltr orrttmnt l instllzion. Quno vin visulizzt l shrmt Gui ll utnt, fr li su Visulizz Mnuli sul W s si sir srir i mnuli, quini sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. È inoltr possiil visulizzr i mnuli l CD-ROM ontnnt l oumntzion. Quno vin visulizzt l shrmt Rgistrzion in lin, ffttur un slzion sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. S non si sir impostr l pprhio om stmpnt prfinit, slzionr l opzion Impost stmpnt prfinit. S urnt l instllzion l softwr vin visulizzto un mssggio i rror, sguir il progrmm i Dignosti instllzion, situto in Strt/Tutti i progrmmi/brothr/ MFC-JXXX (ov MFC-JXXX orrispon l mollo in uso). A son ll impostzioni i siurzz utilizzt, è possiil h quno si utilizz l pprhio o il rltivo softwr vng visulizzt un finstr i protzion i Winows o l softwr ntivirus. Pr prosguir, fornir il onsnso o ttr il mssggio ll finstr. Nll shrmt Vrifi i ggiornmnti firmwr, slzionr l impostzion sirt pr l ggiornmnto l firmwr fr li su OK. Pr l ggiornmnto l firmwr è nssrio l sso Intrnt. Fin Anr L instllzion è omplt. Pssr ll instllzion ll pplizioni opzionli pgin 36. Drivr ll stmpnt XML Ppr Spifition Il rivr stmpnt XML Ppr Spifition è il più tto in Winows Vist Winows 7 pr stmpr pplizioni h utilizzno i oumnti XML Ppr Spifition. Pr srir il rivr ggiornto r l sito W Brothr Solutions Cntr:

15 USB Mintosh Pr gli utnti h utilizzno un vo 'intrfi USB (M OS X , 10.5.x, 10.6.x) 17 Prim ll instllzion Artrsi h l pprhio si ollgto ll rt lttri h il Mintosh si so. È nssrio sguir l sso om mministrtor. Collgr il vo USB l onnttor USB ontrssgnto on il simolo. Il onnttor USB si trov ll intrno ll pprhio sull str, om illustrto i sguito. LAN USB Pr i rivr l informzioni ggiornt sul sistm oprtivo M OS X in uso, visitr Utnti M OS X : sguir l ggiornmnto M OS X x. 18 IMPORTANTE Collgr il vo USB NON ollgr l pprhio un port USB ll tstir o un hu USB non limntto. Prstno l ovut ttnzion, fr pssr il vo USB nll pposit nlin fino ll usit sul rtro ll pprhio. Collgr il vo l Mintosh. USB Winows Mintosh Collgr l pprhio irttmnt l Mintosh. Sollvr il oprhio llo snnr in posizion i prtur. IMPORTANTE Artrsi h il vo non impis l oprhio i hiursi pr vitr h si vrifihino rrori. 15

16 USB Mintosh Chiur on litzz il oprhio llo snnr utilizzno gli invi pr l it posti sui lti. Slzionr l pprhio ll lno, quini fr li su OK. f S ppr qust shrmt, fr li su Avnti. AVVERTENZA Prstr ttnzion non instrr l it sotto l oprhio llo snnr. Pr prir hiur il oprhio llo snnr, utilizzr smpr gli invi pr l it posti i lti llo stsso. g Quno vin visulizzt l shrmt Assistnz Brothr, fr li su Chiui pr ompltr l instllzion oppur pssr l punto Instllr MFL-Pro Suit Insrir nll pposit unità il CD-ROM i instllzion fornito in otzion. Fr oppio li sull ion Strt Hr OSX pr sguir l instllzion. 20 Srir instllr Prsto! PgMngr Slzionr Connssion lol, quini fr li su Avnti. Sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. L instllzion i Prsto! PgMngr onsnt i otr Brothr ControlCntr2 ll funzionlità i rionosimnto ottio i rttri (OCR). Prsto! PgMngr onsnt i quisir, onivir orgnizzr filmnt foto oumnti. Nll shrmt Assistnz Brothr, fr li sull ion i Prsto! PgMngr pr r l sito i ownlo i Prsto! PgMngr, quini sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. Fin L instllzion è omplt. 16 Attnr il ompltmnto ll instllzion l softwr; srnno nssri ir 30 soni. Dopo l instllzion, il softwr rirhrà il ispositivo Brothr. Pr utilizzr Img Cptur pr l snsion su M OS X 10.6.x, è nssrio instllr il rivr ll stmpnt CUPS h può ssr srito onnttnosi l sito W Brothr Solutions Cntr ll inirizzo

17 Rt lt Winows Pr gli utnti h utilizzno un vo 'intrfi i rt lt (Winows 2000 Profssionl/XP Hom/XP Profssionl/Winows Vist /Winows 7) 17 Prim ll instllzion Vrifir h il omputr si so i vr sguito l sso om mministrtor. IMPORTANTE S vi sono progrmmi in suzion, hiurli. Il onnttor LAN, ontrssgnto l simolo, si trov ll intrno ll pprhio sull sinistr, om illustrto i sguito. Rimuovr il oprhio i protzion ollgr il vo i rt l onnttor LAN. LAN USB Pr i rivr l informzioni ggiornt, visitr L shrmt possono vrir in s l sistm oprtivo in uso. Il CD-ROM i instllzion ontin SnSoft PprPort 12SE. Qusto softwr support Winows XP Hom (SP3 o vrsion sussiv), XP Profssionl x32 Eition (SP3 o vrsion sussiv), XP Profssionl x64 Eition (SP2 o vrsion sussiv), Winows Vist (SP2 o vrsion sussiv) Winows 7. Prim i instllr MFL-Pro Suit, sguir l ggiornmnto l Srvi Pk i Winows più rnt. Pr Winows 2000 (SP4 o vrsion sussiv), quno vin visulizzt l shrmt pr il ownlo i SnSoft PprPort 11SE urnt l instllzion i MFL-Pro Suit, sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. 18 Collgr il vo i rt Prstno l ovut ttnzion, fr pssr il vo i rt nll pposit nlin fino ll usit sul rtro ll pprhio. Collgr il vo ll rt. IMPORTANTE Artrsi h il vo non impis l oprhio i hiursi pr vitr h si vrifihino rrori. Rt lt Winows Mintosh Sollvr il oprhio llo snnr in posizion i prtur. S si utilizz si il vo USB si il vo LAN, isporr ntrmi i vi nll nlin, uno sopr l ltro. 17

18 Rt lt Winows Chiur on litzz il oprhio llo snnr utilizzno gli invi pr l it posti sui lti. Vin visulizzto il mnu prinipl l CD-ROM. Fr li su Instllzion inizil. Fr li su Instllzion MFL-Pro Suit, quini fr li su Sì pr ttr il ontrtto i linz. Sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. AVVERTENZA Prstr ttnzion non instrr l it sotto l oprhio llo snnr. Pr prir hiur il oprhio llo snnr, utilizzr smpr gli invi pr l it posti i lti llo stsso. 19 S l pprhio è stto impostto in prnz pr un rt snz fili poi si sir impostrlo pr un rt lt, vrifir h l opzion Rt I/F ll pprhio si impostt su Clto LAN. Con qust impostzion, l intrfi i rt snz fili ivin inttiv. Sull pprhio, prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Rt, quini prmr OK. Prmr o pr slzionr Rt I/F, quini prmr OK. Prmr o pr slzionr Clto LAN, quini prmr OK. Prmr Stop/Usit. Instllr MFL-Pro Suit Insrir nll pposit unità il CD-ROM i instllzion fornito in otzion. S vin visulizzt un shrmt on il nom l mollo, slzionr l pprhio in uso. S vin visulizzt un shrmt i slzion ll lingu, slzionr l lingu sirt. S ppr qust shrmt, fr li su OK rivvir il omputr. S l instllzion non prosgu utomtimnt, prir nuovmnt il mnu prinipl strno poi rinsrno il CD-ROM oppur fr oppio li sul progrmm strt.x nll rtll prinipl, quini ontinur l punto pr instllr MFL-Pro Suit. Pr Winows Vist Winows 7, quno vin visulizzt l shrmt Controllo ll ount utnt, fr li su Consnti oppur su Sì. Slzionr Connssion lt in rt, quini fr li su Avnti. 18 S l shrmt Brothr non vin visulizzt utomtimnt, prir Risors l omputr (Computr), fr oppio li sull ion l CD-ROM, quini fr oppio li su strt.x.

19 Rt lt Winows Quno vin visulizzt qust shrmt, slzionr Moifir l impostzioni ll port Firwll pr ttivr l onnssion in rt pror on l instllzion. (Consiglit). fr li su Avnti. (L prour non rigur Winows 2000) f Vin vvit utomtimnt l instllzion i rivr Brothr. L shrmt i instllzion vngono visulizzt in squnz. IMPORTANTE NON nllr nssun ll shrmt urnt l instllzion. L visulizzzion i tutt l shrmt può rihir luni istnti. S si utilizz un firwll ivrso qullo i Winows o s qusto non è ttivo, potr ssr visulizzt qust shrmt. Pr informzioni rltiv ll ggiunt ll port i rt init i sguito, onsultr l istruzioni fornit on il softwr firwll in uso. Pr l snsion in rt, ggiungr l port UDP Pr l rizion PC-Fx in rt, ggiungr l port UDP S sussistono nor prolmi on i ollgmnti i rt, ggiungr l port UDP 137. S ll rt è ollgto più i un pprhio, slzionr ll lno l pprhio in uso, quini fr li su Avnti. Qust finstr non vin visulizzt s ll rt è ollgto solo un pprhio, h vrrà quini slzionto utomtimnt. g h i Pr Winows Vist Winows 7, quno ppr l shrmt i Protzion i Winows, fr li sull sll i spunt quini su Instll pr ompltr orrttmnt l instllzion. Quno vin visulizzt l shrmt Gui ll utnt, fr li su Visulizz Mnuli sul W s si sir srir i mnuli, quini sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. È inoltr possiil visulizzr i mnuli l CD-ROM ontnnt l oumntzion. Quno vin visulizzt l shrmt Rgistrzion in lin, ffttur un slzion sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. S non si sir impostr l pprhio om stmpnt prfinit, slzionr l opzion Impost stmpnt prfinit. Rt lt Winows Mintosh S l pprhio non vin rilvto in rt, vin visulizzt l sgunt shrmt. Controllr l impostzioni in s ll istruzioni visulizzt sullo shrmo. 19

20 20 Rt lt Compltr l oprzion rivvir Fr li su Fin pr rivvir il omputr. Un volt rivvito il omputr, è nssrio sguir l sso om mministrtor. S urnt l instllzion l softwr vin visulizzto un mssggio i rror, sguir il progrmm i Dignosti instllzion, situto in Strt/Tutti i progrmmi/brothr/ MFC-JXXX (ov MFC-JXXX orrispon l mollo in uso). A son ll impostzioni i siurzz utilizzt, è possiil h quno si utilizz l pprhio o il rltivo softwr vng visulizzt un finstr i protzion i Winows o l softwr ntivirus. Pr prosguir, fornir il onsnso o ttr il mssggio ll finstr. Nll shrmt Vrifi i ggiornmnti firmwr, slzionr l impostzion sirt pr l ggiornmnto l firmwr fr li su OK. Pr l ggiornmnto l firmwr è nssrio l sso Intrnt. 21 Winows Instllr MFL-Pro Suit su ltri omputr (s nssrio) Pr utilizzr l pprhio on più omputr in rt, instllr MFL-Pro Suit su tutti i omputr. Pssr l punto 19 pgin 18. Vr inoltr il punto 17 pgin 17 prim i sguir l instllzion. Linz i rt (Winows ) Qusto prootto omprn un linz pr PC pr un mssimo i 2 utnti. Qust linz onsnt l instllzion i MFL-Pro Suit, omprnnt SnSoft PprPort 12SE o SnSoft PprPort 11SE, su un mssimo i 2 omputr in rt. S si intn utilizzr più i 2 omputr on instllto SnSoft PprPort 12SE o SnSoft PprPort 11SE, quistr il phtto Brothr NL-5, h onsist in un ontrtto i linz multiplo pr un mssimo i 5 utnti ggiuntivi. Pr quistr il phtto NL-5, ontttr il proprio rivnitor utorizzto Brothr o il srvizio i ssistnz linti Brothr. Fin Anr L instllzion è omplt. Pssr ll instllzion ll pplizioni opzionli pgin 36. S pr l pprhio si spifi un inirizzo IP, è nssrio impostr il mtoo i vvio Sttio mint il pnnllo i omni. Pr mggiori informzioni vr l Gui ll utnt in rt. Drivr ll stmpnt XML Ppr Spifition Il rivr stmpnt XML Ppr Spifition è il più tto in Winows Vist Winows 7 pr stmpr pplizioni h utilizzno i oumnti XML Ppr Spifition. Pr srir il rivr ggiornto r l sito W Brothr Solutions Cntr: 20

21 Rt lt Mintosh Pr gli utnti h utilizzno un vo 'intrfi i rt lt (M OS X , 10.5.x, 10.6.x) Prim ll instllzion Collgr il vo i rt 17 Artrsi h l pprhio si ollgto ll rt lttri h il Mintosh si so. È nssrio sguir l sso om mministrtor. 18 Sollvr il oprhio llo snnr in posizion i prtur. Pr i rivr l informzioni ggiornt sul sistm oprtivo M OS X in uso, visitr Utnti M OS X : sguir l ggiornmnto M OS X x. S l pprhio è stto impostto in prnz pr un rt snz fili poi si sir impostrlo pr un rt lt, vrifir h l opzion Rt I/F ll pprhio si impostt su Clto LAN. Con qust impostzion, l intrfi i rt snz fili ivin inttiv. Sull pprhio, prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Rt, quini prmr OK. Prmr o pr slzionr Rt I/F, quini prmr OK. Prmr o pr slzionr Clto LAN, quini prmr OK. Prmr Stop/Usit. Il onnttor LAN, ontrssgnto l simolo, si trov ll intrno ll pprhio sull sinistr, om illustrto i sguito. Rimuovr il oprhio i protzion ollgr il vo i rt l onnttor LAN. LAN USB Rt lt Winows Mintosh 21

22 Rt lt Prstno l ovut ttnzion, fr pssr il vo i rt nll pposit nlin fino ll usit sul rtro ll pprhio. Collgr il vo ll rt. 19 Mintosh Instllr MFL-Pro Suit Insrir nll pposit unità il CD-ROM i instllzion fornito in otzion. Fr oppio li sull ion Strt Hr OSX pr sguir l instllzion. IMPORTANTE Artrsi h il vo non impis l oprhio i hiursi pr vitr h si vrifihino rrori. S si utilizz si il vo USB si il vo LAN, isporr ntrmi i vi nll nlin, uno sopr l ltro. Chiur on litzz il oprhio llo snnr utilizzno gli invi pr l it posti sui lti. Slzionr Connssion lt in rt, quini fr li su Avnti. Sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. Attnr il ompltmnto ll instllzion l softwr; srnno nssri ir 30 soni. Dopo l instllzion, il softwr rirhrà il ispositivo Brothr. S l pprhio è onfigurto pr l rt, sglir l pprhio ll lno, quini fr li su OK. AVVERTENZA Prstr ttnzion non instrr l it sotto l oprhio llo snnr. Pr prir hiur il oprhio llo snnr, utilizzr smpr gli invi pr l it posti i lti llo stsso. 22

23 Rt lt Mintosh S l pprhio non vin rilvto in rt, ontrollr l impostzioni i rt. Pr rprir l inirizzo MAC (inirizzo Ethrnt) l inirizzo IP ll pprhio. stmpr l Elno ll onfigurzion i rt. Vr Stmp ll lno i onfigurzion ll rt nll Gui ll utnt in rt. S ppr qust shrmt, fr li su OK. Immttr un nom ll lunghzz mssim i 15 rttri pr il Mintosh in uso in Nom Disply, quini fr li su OK. Pssr l punto f. 20 Srir instllr Prsto! PgMngr L instllzion i Prsto! PgMngr onsnt i otr Brothr ControlCntr2 ll funzionlità i rionosimnto ottio i rttri (OCR). Prsto! PgMngr onsnt i quisir, onivir orgnizzr filmnt foto oumnti. 21 Nll shrmt Assistnz Brothr, fr li sull ion i Prsto! PgMngr pr r l sito i ownlo i Prsto! PgMngr, quini sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. Instllr MFL-Pro Suit su ltri omputr (s nssrio) Pr utilizzr l pprhio on più omputr in rt, instllr MFL-Pro Suit su tutti i omputr. Pssr l punto 19 pgin 22. Vr inoltr il punto 17 pgin 21 prim i sguir l instllzion. f g Il nom immsso pprirà sul isply LCD ll pprhio quno si prm il tsto SCAN si sgli un opzion i snsion. (Pr mggiori informzioni, onsultr l szion Snsion in rt nll Gui softwr ll utnt.) S ppr qust shrmt, fr li su Avnti. Quno vin visulizzt l shrmt Assistnz Brothr, fr li su Chiui pr ompltr l instllzion oppur pssr l punto 20. Fin L instllzion è omplt. S pr l pprhio si spifi un inirizzo IP, è nssrio impostr il mtoo i vvio Sttio mint il pnnllo i omni. Pr mggiori informzioni vr l Gui ll utnt in rt. Pr utilizzr Img Cptur pr l snsion su M OS X 10.6.x, è nssrio instllr il rivr ll stmpnt CUPS h può ssr srito onnttnosi l sito W Brothr Solutions Cntr ll inirizzo Rt lt Winows Mintosh 23

24 Pr utnti i rt snz fili Pr gli utnti h utilizzno un intrfi i rt snz fili 17 Prim i inizir Innnzitutto, è nssrio onfigurr l impostzioni ll rt snz fili ll pprhio pr l omunizion on il routr o il punto i sso ll rt. Un volt onfigurto l pprhio pr l omunizion on il punto i sso o il routr, i omputr i ispositivi moili prsnti sull rt vrnno sso ll pprhio. Pr utilizzr l pprhio un omputr, è nssrio instllr i rivr il softwr. L fsi lnt i sguito srivono l prour i onfigurzion instllzion. Pr ottnr risultti ottimli on l norml stmp i oumnti, ollor l pprhio Brothr il più viino possiil l punto i sso o l routr i rt on il minor numro possiil i ostoli. Struttur o prti i gross imnsioni lolizzt tr i u ispositivi om pur l intrfrnz provninti ltri ispositivi lttronii possono influnzr l vloità i trsfrimnto i ti i oumnti. A us i qusti fttori, l onnssion snz fili potr non rpprsntr l molità i onnssion ottiml pr tutti i tipi i oumnti i pplizioni. S si vono stmpr fil i grni imnsioni, quli oumnti omposti più pgin ontnnti tsto misto immgini mpi, è opportuno prnr in onsirzion un ollgmnto Ethrnt lto, h onsnt un mggior rpiità i trsfrimnto i ti oppur un ollgmnto USB pr un mggior vloità i trsmission. Gli pprhi Brothr MFC-J6510DW MFC-J6710DW possono ssr utilizzti si in rti lt si in rti snz fili; tuttvi è possiil utilizzr un solo mtoo i onnssion pr volt. S in prnz rno stt onfigurt l impostzioni pr il ollgmnto snz fili ll pprhio, srà nssrio zzrr l impostzioni i rt (LAN) prim i potr onfigurr nuovmnt l impostzioni pr il ollgmnto snz fili. Sull pprhio, prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Rt, quini prmr OK. Prmr o pr slzionr Rstt. rt, quini prmr OK. Prmr u volt 1 (Sì) pr ttr l moifi. L istruzioni riportt i sguito rigurno l molità infrstruttur (onnssion l omputr mint un punto i sso/routr). Molità Infrstruttur Punto i sso/routr Apprhio in rt snz fili Computr otto i funzionlità snz fili ollgto l punto i sso/l routr Computr lto ollgto l punto i sso/l routr Dispositivo moil ollgto l punto i sso/l routr snz fili Assiurrsi h l impostzioni ll rt snz fili ll pprhio orrisponno l punto i sso o l routr. 24 L istruzioni pr onfigurr l pprhio in molità -ho (onnssion snz punto i sso/routr un omputr otto i funzionlità snz fili) sono isponiili nll Gui ll utnt in rt sul CD-ROM ontnnt l oumntzion. Inoltr, è possiil srir l Gui ll utnt in rt in s ll istruzioni riportt i sguito. 1 Anr il omputr. Insrir nll pposit unità il CD-ROM i instllzion. Pr Winows : 2 Slzionr il mollo in uso l lingu. Vin visulizzto il mnu prinipl l CD-ROM. 3 Fr li su Doumntzion sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. Pr Mintosh: 2 Fr oppio li su Doumntzion sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo.

25 Pr utnti i rt snz fili 18 Slzionr il mtoo prfrito pr l impostzion snz fili L sgunti istruzioni inino u mtoi ivrsi pr l impostzion ll pprhio Brothr in un rt snz fili. S l impostzion snz fili è stt inizit prtir l punto 7 pgin 7 (pr i omputr Mintosh i ispositivi moili), pssr l mtoo (Impostzion guit). Tutti gli ltri utnti possono sglir il mtoo prfrito in s ll mint utilizzto. Impostzion mnul l pnnllo i ontrollo mint l funzion Impostzion guit (Mintosh, ispositivi moili Winows ) S il punto i sso o il routr snz fili non support WPS (Wi-Fi Prott Stup) o AOSS, nnotr l impostzioni i rt snz fili l punto i sso o l routr snz fili nll r h sgu. Non rivolgrsi l srvizio ssistnz linti Brothr s non si ispon ll informzioni i siurzz rltiv ll rt snz fili. Brothr non è in gro i fornir ssistnz gli utnti pr rprir l informzioni i siurzz ll rt. Elmnto Rgistrr l impostzioni orrnti ll rt snz fili SSID (Nom ll rt): Chiv i rt * L hiv i rt può ssr nh nomint psswor, hiv i protzion o hiv i rittogrfi. S non si onosono qusti ti (nom SSID hiv i rt), non è possiil pror ll onfigurzion snz fili. Com rprir qusti ti 1) Consultr l oumntzion fornit on il punto i sso o il routr snz fili. 2) Il nom SSID inizil potr orrisponr l nom l prouttor o l nom l mollo. 3) S non si onosono l informzioni i siurzz, rivolgrsi l prouttor l routr, ll mministrtor i sistm o l proprio fornitor Intrnt. Anr pgin 26 Impostzion on-push mint WPS o AOSS (Winows Mintosh) S il punto i sso o il routr snz fili support l onfigurzion snz fili utomti (on-push) (WPS o AOSS ) Anr pgin 27 Rt snz fili 25

26 Pr utnti i rt snz fili 19 Impostzion mnul l pnnllo i ontrollo mint l funzion Impostzion guit (Mintosh, ispositivi moili Winows ) S l impostzion snz fili è stt inizit prtir l punto 7 pgin 7 (pr i omputr Mintosh i ispositivi moili), prmr o pr slzionr Imp. guit, quini prmr OK. Pssr quini l punto. Pr tutti gli ltri utnti: pssr l punto. f Prmr 1 (Sì) pr ollgr l pprhio utilizzno WPS. (S è stto slzionto 2 (No) pr prosguir l instllzion mnul, nr l punto f pr immttr un hiv i rt.) Quno sul isply vin visulizzto il mssggio Avvir WPS, prmr il pulsnt WPS sul punto i sso o sul routr snz fili, quini prmr 1 (Avnti) pr prosguir. Pssr l punto g. Immttr l hiv i rt nnott l punto 18- pgin 25, utilizzno l tstir pr sglir l lttr i numri. L lttr ompiono in qust orin: minusol, miusol numri. Pr spostr il ursor sinistr o str, prmr o. (Pr ultriori informzioni, vr Immission i tsto pr l impostzioni snz fili pgin 37.) 26 Slzion mtoo Slzion Prm OK Imp. guit Instll on PC WPS/AOSS WPS on PIN Sull pprhio, prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Rt, quini prmr OK. Prmr o pr slzionr WLAN, quini prmr OK. Prmr o pr slzionr Imp. guit, quini prmr OK. Quno vin visulizzto il mssggio I/F rt impostt su Wirlss., prmr OK pr ttr. In qusto moo vin vvit l prour guit pr l impostzion snz fili. Pr nnullr, prmr Stop/Usit. L pprhio rir i nomi SSID isponiili. L visulizzzion ll lno i nomi SSID isponiili rihi luni soni. S vin visulizzto un lno i SSID, prmr o pr sglir il nom SSID nnotto l punto 18- pgin 25, quini prmr OK. S il punto i sso o il routr snz fili l nom SSID slzionto support WPS l pprhio rihi i utilizzr WPS, nr l punto. S l pprhio rihi i immttr un hiv i rt, nr l punto f. Altrimnti, nr l punto g. S non vin visulizzto un lno i nomi SSID, ontrollr h il punto i sso si ttivo. Avviinr l pprhio l punto i sso ffttur nuovmnt l oprzioni init l punto in poi. S il punto i sso non è impostto pr l trsmission irolr i nomi SSID, il nom SSID ovrà ssr ggiunto mnulmnt. Pr mggiori ttgli, vr l Gui ll utnt in rt. g h Prmr OK opo vr immsso tutti i rttri, quini prmr 1 (Sì) pr pplir l impostzioni. L pprhio tnt i ollgrsi ll rt snz fili. L oprzion può rihir qulh minuto. Sul isply vin visulizzto pr 60 soni un mssggio rltivo ll sito ll onnssion, quini vin stmpto utomtimnt un rpporto rltivo ll LAN snz fili. S l onnssion non v uon fin, ontrollr il oi i rror prsnt sul rpporto stmpto, quini fr rifrimnto ll szion Risoluzion i prolmi pgin 28. L impostzion snz fili è omplt. Un initor quttro livlli nll prt infrior l isply ll pprhio visulizz l forz l sgnl snz fili l punto i sso o l routr. Pr gli utnti i ispositivi moili: s on il proprio ispositivo si utilizzno pplizioni om AirPrint o Brothr iprint&sn, fr rifrimnto ll Gui ll utnt ll rispttiv pplizion. Pr srir l Gui ll utnt, r ll szion pr il ownlo i Mnuli ll pgin it l proprio mollo ll intrno l Brothr Solutions Cntr, ll inirizzo Pr gli utnti i omputr: instllr MFL-Pro Suit, quini pssr l punto 20. Pr gli utnti Mintosh: Anr Pgin 34 Pr gli utnti Winows : Anr Pgin 30

27 Pr utnti i rt snz fili 19 Impostzion on-push mint WPS o AOSS (Winows Mintosh) Vrifir h il punto i sso/il routr snz fili in uso ispong l simolo WPS (Wi-Fi Prott Stup) o AOSS (rffigurti i sguito). Quno sul isply vin visulizzto il mssggio Avvir WPS o AOSS, prmr il pulsnt WPS o AOSS sul punto i sso o routr snz fili. Pr l istruzioni, onsultr l Gui ll utnt l punto i sso o l routr snz fili. Collor l pprhio Brothr ntro l portt i un punto i sso o routr WPS o AOSS. L portt può vrir in s ll mint i utilizzo. Fr rifrimnto ll istruzioni fornit on il punto i sso o il routr. S l onfigurzion è stt inizit prtir l punto 7 pgin 7 pssr l punto. Pr tutti gli ltri utnti: pssr l punto. Sull pprhio, prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Rt, quini prmr OK. Prmr o pr slzionr WLAN, quini prmr OK. Prmr o pr slzionr WPS/AOSS, quini prmr OK. Quno vin visulizzto il mssggio I/F rt impostt su Wirlss., prmr OK pr ttr. In qusto moo vin vvit l prour guit pr l impostzion snz fili. S il punto i sso o il routr snz fili support WPS (Mtoo PIN) si sir onfigurr l pprhio utilizzno il mtoo PIN (Prsonl Intifition Numr), vr Utilizzo l Mtoo PIN i Wi-Fi Prott Stup nll Gui ll utnt in rt. f Quini, prmr OK; qusto punto, l pprhio rilv utomtimnt l molità (WPS o AOSS ) utilizzt l punto i sso o routr snz fili tnt i ollgrsi ll rt snz fili. Sul isply vin visulizzto pr 60 soni un mssggio rltivo ll sito ll onnssion, quini vin stmpto utomtimnt un rpporto rltivo ll LAN snz fili. S l onnssion non v uon fin, ontrollr il oi i rror prsnt sul rpporto stmpto, quini fr rifrimnto ll szion Risoluzion i prolmi pgin 28. L impostzion snz fili è omplt. Un initor quttro livlli nll prt infrior l isply ll pprhio visulizz l forz l sgnl snz fili l punto i sso o l routr. Pr instllr MFL-Pro Suit, pssr l punto 20. Pr gli utnti Winows : Anr Pgin 30 Pr gli utnti Mintosh: Anr Pgin 34 Rt snz fili 27

28 Pr utnti i rt snz fili Risoluzion i prolmi Non rivolgrsi l srvizio ssistnz linti Brothr s non si ispon ll informzioni i siurzz rltiv ll rt snz fili. Brothr non è in gro i fornir ssistnz gli utnti pr rprir l informzioni i siurzz ll rt. Com iniviur l informzioni i siurzz rltiv ll rt snz fili (SSID hiv i rt) 1) Consultr l oumntzion fornit on il punto i sso o il routr snz fili. 2) Il nom SSID inizil potr orrisponr l nom l prouttor o l nom l mollo. 3) S non si onosono l informzioni i siurzz, rivolgrsi l prouttor l routr, ll mministrtor i sistm o l proprio fornitor Intrnt. * L hiv i rt può ssr nh nomint psswor, hiv i protzion o hiv i rittogrfi. Rpporto LAN snz fili S il rpporto stmpto rltivo ll LAN snz fili ini h l onnssion non è nt uon fin, ontrollr il oi i rror prsnt sul rpporto stmpto, quini fr rifrimnto ll istruzioni riportt i sguito. Coi i rror TS-01 Soluzioni onsiglit L impostzion snz fili non è ttiv, ttivr tl impostzion. - S ll pprhio è ollgto un vo LAN, sollgrlo ttivr l impostzion snz fili ll pprhio. Sull pprhio, prmr Mnu. Prmr o pr slzionr Rt, quini prmr OK. Prmr o pr slzionr Rt I/F, quini prmr OK. Prmr o pr slzionr WLAN, quini prmr OK. Prmr Stop/Usit. Non è possiil rilvr il punto i sso o il routr snz fili. 1. Controllr i 4 punti riportti i sguito. TS-02 - Vrifir h il punto i sso o il routr snz fili si so. - Spostr l pprhio in un r priv i ostoli oppur vviinrlo l punto i sso o l routr snz fili. - Collor tmpornmnt l pprhio ir un mtro i istnz l punto i sso snz fili mntr si onfigurno l impostzioni snz fili. - S il punto i sso o il routr snz fili utilizz il filtrggio gli inirizzi MAC, vrifir h l inirizzo MAC ll pprhio Brothr si onsntito nll mito l filtro. 2. S il nom SSID l informzioni i siurzz (SSID/mtoo i utntizion/mtoo i rittogrfi/hiv i rt) sono stt immss mnulmnt, è possiil h tli informzioni sino rrt. Riontrollr il nom SSID l informzioni i siurzz, s nssrio, immttr i ti orrtti. Pr ontrollr, vr Com iniviur l informzioni i siurzz rltiv ll rt snz fili (SSID hiv i rt) pgin

29 Pr utnti i rt snz fili I mtoi i utntizion o rittogrfi utilizzti l punto i sso o l routr snz fili slzionto non sono supportti ll pprhio in uso. Pr l molità infrstruttur, moifir i mtoi i utntizion rittogrfi l punto i sso o l routr snz fili. L pprhio support i sgunti mtoi i utntizion: TS-04 mtoo i utntizion mtoo i rittogrfi WPA-Prsonl TKIP AES WPA2-Prsonl AES Sistm prto WEP Nssuno (snz rittogrfi) Chiv onivis WEP S il prolm non vin risolto, è possiil h il nom SSID o l impostzioni i rt insrit sino rrt. Riontrollr l impostzioni ll rt snz fili. Pr ontrollr, vr Com iniviur l informzioni i siurzz rltiv ll rt snz fili (SSID hiv i rt) pgin 28. Pr l molità A-ho, moifir i mtoi i utntizion rittogrfi l omputr pr qunto onrn l impostzioni snz fili. L pprhio Brothr support slusivmnt il mtoo i utntizion Aprto, on rittogrfi WEP opzionl. TS-05 L informzioni i siurzz (SSID/hiv i rt) sono rrt. Riontrollr il nom SSID l informzioni i siurzz (hiv i rt). S il routr impig l rittogrfi WEP, immttr l hiv utilizzt om prim hiv WEP. L pprhio Brothr support slusivmnt l uso ll prim hiv WEP. Pr ontrollr, vr Com iniviur l informzioni i siurzz rltiv ll rt snz fili (SSID hiv i rt) pgin 28. TS-06 L informzioni i siurzz snz fili (mtoo i utntizion/mtoo i rittogrfi/hiv i rt) sono rrt. Riontrollr l informzioni i siurzz snz fili (mtoo i utntizion/mtoo i rittogrfi/hiv i rt) nll tll rltiv l oi TS-04. S il routr impig l rittogrfi WEP, immttr l hiv utilizzt om prim hiv WEP. L pprhio Brothr support slusivmnt l uso ll prim hiv WEP. Pr ontrollr, vr Com iniviur l informzioni i siurzz rltiv ll rt snz fili (SSID hiv i rt) pgin 28. L pprhio non è in gro i rilvr un punto i sso o un routr snz fili pr il qul è stto ilitto WPS o AOSS. TS-07 S si sir onfigurr l impostzioni ll rt snz fili utilizzno WPS o AOSS, è nssrio zionr si l pprhio si il punto i sso o il routr snz fili. Vrifir h il punto i sso o il routr snz fili supporti WPS o AOSS, quini riprovr. S non si s om fr funzionr il punto i sso o il routr snz fili utilizzno WPS o AOSS, onsultr l oumntzion fornit on il punto i sso o il routr wirlss, rivolgrsi l prouttor l ispositivo in qustion oppur ll mministrtor i rt. Sono stti rilvti u o più punti i sso snz fili on WPS o AOSS ilitti. Rt snz fili TS-08 - Controllr h nll portt ll pprhio vi si un solo punto i sso o routr on il mtoo WPS o AOSS ttivo, quini riprovr. - Riprovr opo luni minuti, l fin i vitr l intrfrnz provninti ltri punti i sso. 29

30 Rt snz fili Winows Instllr rivr softwr (Winows 2000 Profssionl/XP Hom/XP Profssionl/Winows Vist /Winows 7) 20 Prim ll instllzion Vin visulizzto il mnu prinipl l CD-ROM. Fr li su Instllzion inizil. Vrifir h il omputr si so i vr sguito l sso om mministrtor. 21 IMPORTANTE S vi sono progrmmi in suzion, hiurli. Pr i rivr l informzioni ggiornt, visitr L shrmt possono vrir in s l sistm oprtivo in uso. Il CD-ROM i instllzion ontin SnSoft PprPort 12SE. Qusto softwr support Winows XP Hom (SP3 o vrsion sussiv), XP Profssionl x32 Eition (SP3 o vrsion sussiv), XP Profssionl x64 Eition (SP2 o vrsion sussiv), Winows Vist (SP2 o vrsion sussiv) Winows 7. Prim i instllr MFL-Pro Suit, sguir l ggiornmnto l Srvi Pk i Winows più rnt. Pr Winows 2000 (SP4 o vrsion sussiv), quno vin visulizzt l shrmt pr il ownlo i SnSoft PprPort 11SE urnt l instllzion i MFL-Pro Suit, sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. Instllr MFL-Pro Suit Insrir nll pposit unità il CD-ROM i instllzion fornito in otzion. S vin visulizzt un shrmt on il nom l mollo, slzionr l pprhio in uso. S vin visulizzt un shrmt i slzion ll lingu, slzionr l lingu sirt. Fr li su Instllzion MFL-Pro Suit, quini fr li su Sì pr ttr il ontrtto i linz. Sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. S ppr qust shrmt, fr li su OK rivvir il omputr. S l instllzion non prosgu utomtimnt, prir nuovmnt il mnu prinipl strno poi rinsrno il CD-ROM oppur fr oppio li sul progrmm strt.x nll rtll prinipl, quini ontinur l punto pr instllr MFL-Pro Suit. Pr Winows Vist Winows 7, quno vin visulizzt l shrmt Controllo ll ount utnt, fr li su Consnti oppur su Sì. S l shrmt Brothr non vin visulizzt utomtimnt, prir Risors l omputr (Computr), fr oppio li sull ion l CD-ROM, quini fr oppio li su strt.x. 30

31 Rt snz fili Winows Sglir Connssion in rt wirlss, quini fr li su Avnti. f Slzionr l pprhio ll lno, quini fr li su Avnti. Quno vin visulizzt qust shrmt, slzionr Moifir l impostzioni ll port Firwll pr ttivr l onnssion in rt pror on l instllzion. (Consiglit). fr li su Avnti. (L prour non rigur Winows 2000) S l impostzioni pr il ollgmnto snz fili non funzionno, urnt l instllzion i MFL-Pro Suit vin visulizzt l prour i Impostzion guit prifri wirlss. Controllr l impostzioni in s ll istruzioni visulizzt sullo shrmo. S si vrifi qusto tipo i prolm, nr l punto 18- pgin 25 impostr nuovmnt il ollgmnto snz fili. S si utilizz un firwll ivrso qullo i Winows o s qusto non è ttivo, potr ssr visulizzt qust shrmt. Pr informzioni rltiv ll ggiunt ll port i rt init i sguito, onsultr l istruzioni fornit on il softwr firwll in uso. Pr l snsion in rt, ggiungr l port UDP Pr l rizion PC-Fx in rt, ggiungr l port UDP S sussistono nor prolmi on i ollgmnti i rt, ggiungr l port UDP 137. S si utilizz il protoollo WEP sul isply vin visulizzt l inizion Connss m l pprhio non vin rilvto, rtrsi i vr immsso l hiv WEP orrttmnt. L hiv WEP istingu tr miusol minusol. Winows Mintosh Rt snz fili 31

32 g Rt snz fili Vin vvit utomtimnt l instllzion i rivr Brothr. L shrmt i instllzion vngono visulizzt in squnz. IMPORTANTE NON nllr nssun ll shrmt urnt l instllzion. L visulizzzion i tutt l shrmt può rihir luni istnti. 22 Winows Compltr l oprzion rivvir Fr li su Fin pr rivvir il omputr. Un volt rivvito il omputr, è nssrio sguir l sso om mministrtor. h i j Pr Winows Vist Winows 7, quno ppr l shrmt i Protzion i Winows, fr li sull sll i spunt quini su Instll pr ompltr orrttmnt l instllzion. Quno vin visulizzt l shrmt Gui ll utnt, fr li su Visulizz Mnuli sul W s si sir srir i mnuli, quini sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. È inoltr possiil visulizzr i mnuli l CD-ROM ontnnt l oumntzion. Quno vin visulizzt l shrmt Rgistrzion in lin, ffttur un slzion sguir l istruzioni visulizzt sullo shrmo. S non si sir impostr l pprhio om stmpnt prfinit, slzionr l opzion Impost stmpnt prfinit. S urnt l instllzion l softwr vin visulizzto un mssggio i rror, sguir il progrmm i Dignosti instllzion, situto in Strt/Tutti i progrmmi/brothr/ MFC-JXXX (ov MFC-JXXX orrispon l mollo in uso). A son ll impostzioni i siurzz utilizzt, è possiil h quno si utilizz l pprhio o il rltivo softwr vng visulizzt un finstr i protzion i Winows o l softwr ntivirus. Pr prosguir, fornir il onsnso o ttr il mssggio ll finstr. Nll shrmt Vrifi i ggiornmnti firmwr, slzionr l impostzion sirt pr l ggiornmnto l firmwr fr li su OK. Pr l ggiornmnto l firmwr è nssrio l sso Intrnt. 32

33 Rt snz fili Winows 23 Instllr MFL-Pro Suit su ltri omputr (s nssrio) Pr utilizzr l pprhio on più omputr in rt, instllr MFL-Pro Suit su tutti i omputr. Pssr l punto 20 pgin 30. Linz i rt (Winows ) Qusto prootto omprn un linz pr PC pr un mssimo i 2 utnti. Qust linz onsnt l instllzion i MFL-Pro Suit, omprnnt SnSoft PprPort 12SE o SnSoft PprPort 11SE, su un mssimo i 2 omputr in rt. S si intn utilizzr più i 2 omputr on instllto SnSoft PprPort 12SE o SnSoft PprPort 11SE, quistr il phtto Brothr NL-5, h onsist in un ontrtto i linz multiplo pr un mssimo i 5 utnti ggiuntivi. Pr quistr il phtto NL-5, ontttr il proprio rivnitor utorizzto Brothr o il srvizio i ssistnz linti Brothr. Fin L instllzion è omplt. Anr Pssr ll instllzion ll pplizioni opzionli pgin 36. S pr l pprhio si spifi un inirizzo IP, è nssrio impostr il mtoo i vvio Sttio mint il pnnllo i omni. Pr mggiori informzioni vr l Gui ll utnt in rt. Drivr ll stmpnt XML Ppr Spifition Il rivr stmpnt XML Ppr Spifition è il più tto in Winows Vist Winows 7 pr stmpr pplizioni h utilizzno i oumnti XML Ppr Spifition. Pr srir il rivr ggiornto r l sito W Brothr Solutions Cntr: Rt snz fili Winows Mintosh 33

34 Rt snz fili Mintosh Instllr rivr softwr (M OS X , 10.5.x, 10.6.x) 20 Prim ll instllzion Artrsi h l pprhio si ollgto ll rt lttri h il Mintosh si so. È nssrio sguir l sso om mministrtor. Il softwr Brothr rirhrà il ispositivo Brothr nll rt snz fili. S l pprhio è onfigurto pr l rt in uso, slzionr il ispositivo h si sir instllr, quini fr li su Avnti. 21 Pr i rivr l informzioni ggiornt sul sistm oprtivo M OS X in uso, visitr Utnti M OS X : sguir l ggiornmnto M OS X x. Instllr MFL-Pro Suit Insrir nll pposit unità il CD-ROM i instllzion fornito in otzion. Fr oppio li sull ion Strt Hr OSX pr l instllzion. S l impostzioni pr il ollgmnto snz fili non funzionno, urnt l instllzion i MFL-Pro Suit vin visulizzt l prour i Impostzion guit prifri wirlss. Controllr l impostzioni in s ll istruzioni visulizzt sullo shrmo. S si vrifi qusto tipo i prolm, nr l punto 18- pgin 25 impostr nuovmnt il ollgmnto snz fili. Slzionr Connssion rt wirlss, quini fr li su Avnti. Attnr il ompltmnto ll instllzion l softwr; srnno nssri ir 30 soni. Dopo l instllzion, vin visulizzt qust finstr. Slzionr l pprhio ll lno, quini fr li su OK. 34

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

I N D I C A Z I O N E D E L L E P R E S T A Z I O N I

I N D I C A Z I O N E D E L L E P R E S T A Z I O N I Srvizio Tnio i Bino Romgn S i Rimini Lvori: 11162_INTERVENTI DI MITIGAZIONE DEL DISSESTO E MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA PROVINCIALE SP. 84 VALPIANO MIRATOIO, IN LOCALITA CA GUIDI LA PETRA, IN COMUNE

Dettagli

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE Conosimo le norme sull siurezz e sul iritto utore Unità 7 UNITÀ DIDATTICA 7 CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE IN QUESTA UNITÀ IMPAREREMO... onosere le norme he regolno il iritto

Dettagli

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it Ftturimo Versione 5 Mnule per l utente Active Softwre Corso Itli 149-34170 Gorizi emil info@ctiveweb.it Se questo documento ppre nell finestr del vostro browser Internet di defult, richimte il comndo Registr

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione pag. 2. Tabella comparativa simboli D.Lgs. 81/2008 con UNI EN ISO 7010:2012 4

SOMMARIO. Introduzione pag. 2. Tabella comparativa simboli D.Lgs. 81/2008 con UNI EN ISO 7010:2012 4 SORIO Introduzione pag. 2 Tabella comparativa simboli D.Lgs. 81/2008 con UNI N ISO 7010:2012 4 Segnali di (solo simbolo) 7 Segnali di (simbolo + testo) 10 Segnali di Divieto (solo simbolo) 16 Segnali di

Dettagli

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

Macchine elettriche in corrente continua

Macchine elettriche in corrente continua cchine elettriche in corrente continu Generlità Può essere definit mcchin un dispositivo che convert energi d un form un ltr. Le mcchine elettriche in prticolre convertono energi elettric in energi meccnic

Dettagli

zeus TECNOLOGIA DI GODRONATURA --> GODRONI --> GODRONATORI A RICALCO --> GODRONATORI AD ASPORTAZIONE --> UTENSILI SPECIALI

zeus TECNOLOGIA DI GODRONATURA --> GODRONI --> GODRONATORI A RICALCO --> GODRONATORI AD ASPORTAZIONE --> UTENSILI SPECIALI zus TECNOLOGIA DI GODRONATURA --> GODRONI --> GODRONATORI A RICALCO --> GODRONATORI AD ASPORTAZIONE --> UTENSILI SPECIALI TECNOLOGIA. servizio. passione. BENvENUTI IN HOEL + KELLER präzisionswerkzeuge!

Dettagli

Metering box MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2

Metering box MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2 Metering ox MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2 ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE, LA MESSA IN SERVIZIO E IL FUNZIONAMENTO Sommrio Fig. 1. Unità llo stto ell onsegn

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data...

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data... I numeri rzionli Cpitolo Numeri rzionli Verifi per l lsse prim COGNOME............................... NOME............................. Clsse.................................... Dt...............................

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE G. Smmito, A. Bernrdo, Formulrio di mtemti Equzioni lgerihe F. Cimolin, L. Brlett, L. Lussrdi. EQUAZIONI ALGEBRICHE. Prinipi di equivlenz Si die identità un'uguglinz tr due espressioni ontenenti un o più

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)?

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)? 1. Qule ei metoi ell eleno è ppliile ll ossizione ell iio? Menio Iniezione Chimio A sintill 2. Qule elle seguenti frsi rigur l punzontur? È un lvorzione lo he non inue grne eformzione el pezzo È un lvorzione

Dettagli

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci JOH EBTI BCH Invnzon a u voc BWV 772 7 cura Lug Catal trascrzon ttuata con UP htt//ckngmuscarchvorg/ c 200 Lug Catal (lucatal@ntrrt) Ths ag s ntntonally lt ut urchtg nltung Wormt nn Lbhabrn s Clavrs, bsonrs

Dettagli

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma INTEGRALI IMPROPRI. Integrli impropri su intervlli itti Dt un funzione f() continu in [, b), ponimo ε f() = f() ε + qundo il ite esiste. Se tle ite esiste finito, l integrle improprio si dice convergente

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro.

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro. Viett l pubbliczione, l riprouzione e l ivulgzione scopo i lucro. GA00001 Qul è l mpiezz ell ngolo che si ottiene ) 95 b) 275 c) 265 ) 5 b sottreno 85 un ngolo giro? GA00002 Due ngoli ll circonferenz che

Dettagli

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio Il Moello elzionle Proposto E. F. o nel 1970 per vorire l inipenenz ei ti e reso isponiile ome moello logio in DM reli nel 1981 si s sul onetto mtemtio i relzione, questo ornise l moello un se teori he

Dettagli

MANUALE. GUIDA RAPIDA Alla ricarica con le impostazioni dell'ultimo programma

MANUALE. GUIDA RAPIDA Alla ricarica con le impostazioni dell'ultimo programma MNULE CONGRTULZIONI per l'acquisto di un nuovo professionale a tecnologia switc. Questo modello fa parte di una serie di professionali di CTEK SWEDEN B ed è dotato della tecnologia di ricarica delle batterie

Dettagli

1501 QUAL È L'UNITÀ DI MISURA PER MISURARE LA CAPIENZA DELL'HARD DISK? a) Bit b) Kbyte c) Gigabyte. Risposta corretta: 1502 CHE COS'È UN BYTE?

1501 QUAL È L'UNITÀ DI MISURA PER MISURARE LA CAPIENZA DELL'HARD DISK? a) Bit b) Kbyte c) Gigabyte. Risposta corretta: 1502 CHE COS'È UN BYTE? 1501 QUL È L'UNITÀ DI MISUR PER MISURRE L PIENZ DELL'HRD DISK? a) it b) Kbyte c) Gigabyte 1502 HE OS'È UN YTE? a) Un insieme di 256 bit b) Un gruppo di 8 bit c) Un carattere che può assumere solo i valori

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) =

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) = Note ed esercizi di Anlisi Mtemtic - (Fosci) Ingegneri dell Informzione - 28-29. Lezione del 7 novembre 28. Questi esercizi sono reperibili dll pgin web del corso ttp://utenti.unife.it/dmino.fosci/didttic/mii89.tml

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi TitoloTitl Guida allʼscuzion di prov con risultati qualitativi Guid to prform tsts with qualitativ rsults SiglaRfrnc DT-07-DLDS RvisionRvision 00 DataDat 0602203 Rdazion pprovazion utorizzazion allʼmission

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE.

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE. FCA D UN CCUTO SSTO CONTNNT PÙ GNATO CON UN TMNAL COMUN SNZA TMNAL COMUN. Si verifino quttro iruiti on due genertori: genertori on polrità onorde e un terminle omune genertori on polrità disorde e un terminle

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 36 Riduzion durvol di valor dll attività Riduzion durvol di valor dll attività SOMMARIO Finalità 1 Ambito di applicazion

Dettagli

UBICAZIONE: Comune... località... Residenza... CAP posta...

UBICAZIONE: Comune... località... Residenza... CAP posta... OMPILR PRT LL UTORIT' FISLI Numero progressive della lista delle dichiarazioni ricevute IHIRZION I FINI LL TRMINZION LL IMPOST SUL PTRIMONIO - unità di abitazione o alloggi, locali destinati al tempo libero

Dettagli

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti Problemi di mssimo e minimo in Geometri olid Problemi su poliedri Indice dei problemi risolti In generle, un problem si riferisce un figur con crtteristice specifice (p.es., il numero dei lti dell bse)

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco DM 10 marzo 2005 Classi di razion al fuoco pr i prodotti da costruzion da impigarsi nll opr pr l quali ' prscritto il rquisito dlla sicurzza in caso d'incndio. (GU n. 73 dl 30-3-2005) IL MINISTRO DELL'INTERNO

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

Ing. Alessandro Pochì

Ing. Alessandro Pochì Dispense di Mtemtic clsse quint -Gli integrli Quest oper è distriuit con: Licenz Cretive Commons Attriuzione - Non commercile - Non opere derivte. Itli Ing. Alessndro Pochì Appunti di lezione svolti ll

Dettagli

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO 1. La struttura di rlazioni tra manifattura srvizi all imprs in un contsto uropo 11 1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO La quota di srvizi sul commrcio

Dettagli

Definizioni fondamentali

Definizioni fondamentali Definizioni fondmentli Sistem scisse su un rett 1 Un rett si ce orientt qundo su ess è fissto un verso percorrenz Dti due punti qulsisi A e B un rett orientt r, il segmento AB che può essere percorso d

Dettagli

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1 M.Blconi e R.Fontn, Disense di conomi: 3) quilirio del consumtore L scelt di equilirio del consumtore ntegrzione del C. 21 del testo di Mnkiw 1 Prte 1 l vincolo di ilncio Suonimo che il reddito di un consumtore

Dettagli

MODA DATA/ORA ANALOGICO-DIGITALE QFL103BA

MODA DATA/ORA ANALOGICO-DIGITALE QFL103BA ITLINO NOT: Se non si trova il movimento dell orologio qui, si prega di visitare il sito www.adidas.com/watches. MOD DT/OR NLOGICO-DIGITLE QFL103 DISPLY INTERCMIILI 1. Premere per avanzare dalla modalità

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

ADS-2100e Scanner desktop ad alta velocità per l'ufficio

ADS-2100e Scanner desktop ad alta velocità per l'ufficio ADS-2100e Scanner desktop ad alta Alimentatore automatico documenti da 50 fogli Alta qualità di scansione Velocità di scansione 24 ppm automatica fronte-retro Caratteristiche: Alta qualità Lo scanner ad

Dettagli

TEORIA DELLA PROBABILITÀ II

TEORIA DELLA PROBABILITÀ II TEORIA DELLA PROBABILITÀ II Diprtimento di Mtemti ITIS V.Volterr Sn Donà di Pive Versione [14-15] Indie 1 Clolo omintorio 1 1.1 Introduzione............................................ 1 1.2 Permutzioni...........................................

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti:

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti: Minori di un mtrice Si A K m,n, si definisce minore di ordine p con p N, p

Dettagli

SISTEMA LUCI ESTERNE SECTION EXL CONTENTS CONTROLLI DEL CONDUCENTE EXL-1 ALOGENO COME USARE IL MANUALE... 5 PRECAUZIONI... 6 DESCRIZIONE SISTEMA...

SISTEMA LUCI ESTERNE SECTION EXL CONTENTS CONTROLLI DEL CONDUCENTE EXL-1 ALOGENO COME USARE IL MANUALE... 5 PRECAUZIONI... 6 DESCRIZIONE SISTEMA... ONTROLLI EL ONUENTE SETION EXL SISTEM LUI ESTERNE ONTENTS E LOGENO OME USRE IL MNULE... 5 PPLIILITÀ... 5 Informazione...5 PREUZIONI... 6 PREUZIONI... 6 Precauzioni relative al sistema di sicurezza passiva

Dettagli

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA MANUALE D USO Modem ADSL/FIBRA Copyright 2014 Telecom Italia S.p.A.. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà Telecom Italia S.p.A.. Nessuna parte

Dettagli

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012 Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale Politiche mbientali, nergia e Cambiamenti Climatici Settore Servizio Idrologico Regionale Centro Funzionale della Regione Toscana M Monitoraggio quantitativo

Dettagli

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI . L'INSIEME DEI NUMERI REALI. I pricipli isiemi di umeri Ripredimo i pricipli isiemi umerici N, l'isieme dei umeri turli 0; ; ; ; ;... L'ide ituitiv di umero turle è ssocit l prolem di cotre e ordire gli

Dettagli

Momento di una forza rispettto ad un punto

Momento di una forza rispettto ad un punto Momento di un fo ispettto d un punto Rihimimo lune delle definiioni e popietà sui vettoi già disusse ll iniio del oso Podotto vettoile: ϑ ϑ sin sin θ Il vettoe è dietto lungo l pependiole l pino individuto

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE Server di stampa multifunzione Ethernet multiprotocollo su scheda e Server di stampa multifunzione Ethernet (IEEE 802.11b/g) senza fili GUIDA DELL UTENTE IN RETE Leggere attentamente questo manuale prima

Dettagli

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo 232 Definizione ed ttitudini 232 Serie 233 Vrinti 233 Tollernze e giochi 234 Elementi di clcolo 236 Crtteristiche

Dettagli

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine YOGURT FATTO IN CASAA CON YOGURTIERA Lo yogurt ftto in cs è senz ltro un modoo sno per crere un limento eccezionlee per l nostr slute. Ricco di ltticii iut intestino fermenti il nostroo lvorre meglioo

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine.

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine. Capitolo 2 Numri rali In qusto capitolo ci occuprmo dll insim di numri rali ch indichrmo con il simbolo R: lfunzionidfinitsutaliinsimiavaloriralisonol oggttodistudiodll analisi matmatica in una variabil.

Dettagli

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio "Mercury Premier"

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio Mercury Premier Grzie per vere cquistto uno dei migliori motori fuoribordo sul mercto che si rivelerà un ottimo investimento per l nutic d diporto. Il fuoribordo è stto fbbricto d Mercury Mrine, leder internzionle nel

Dettagli

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0 Ctlogo generle Process Het 2014 /15 L soluzione giust per ogni ppliczione. Versione 4.0 We know how. Leister Technologies AG, Corporte Center, Kegiswil, Schweiz Leister Technologies AG, Stilimento di produzione,

Dettagli

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica,

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica, ppur Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv clus nl Qut d Aprtur Prtic, grntit d Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv tiv utmticmnt clus nl Qut d iscriz, iz ssicurt t d In clbrz z cn 34

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile INDUCTIVE COMPONENTS I 0 I 0 IBK ELETTROMAGNETI IBK Elettomneti e l utomzione flessibile Ctloo eli elettomneti IBK e l zionmento ei sistemi oscillnti Eizione Mio 2004 www.eoitli.it/ootti/feee.tml Elettomneti

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

Domanda di pagamento dei ratei di pensione maturati e non riscossi - 1/7

Domanda di pagamento dei ratei di pensione maturati e non riscossi - 1/7 Istituto Nazionale Previdenza Sociale PR O TOC OL L O COD. P23 maturati e non riscossi - 1/7 Questi moduli vanno utilizzati da tutti gli eredi di un pensionato, in assenza del coniuge. Se esistono più

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

COME USARE Local Cloud

COME USARE Local Cloud COME USARE Local Cloud Apri i file presenti sul tuo computer direttamente da iphone e ipad. designed and developed by Benvenuto! Questa guida rapida ti illustrerà come: Apri i file presenti sul tuo computer

Dettagli

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander Gorg Fdc Hndl GIULIO CESARE 1724 Rduction From th Dutsch Händlgsllschft Etion Etd by Fdc Chrysndr Copyght 2001-2008 Nis Scux. Licnsd undr th Ctiv Commons Attbution 3.0 Licns 2 3 INDICE 0-1 OUVERTURE 5

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

www.scuolainweb.altervista.org Problemi di Fisica La Dinamica

www.scuolainweb.altervista.org Problemi di Fisica La Dinamica www.suolinweb.ltevist.og L Dinmi Poblemi di isi L Dinmi PROBLEA N. Un opo di mss m 4 kg viene spostto on un foz ostnte 3 N su un supefiie piv di ttito pe un ttto s,3 m. Supponendo he il opo inizilmente

Dettagli

METODO VOLTAMPEROMETRICO

METODO VOLTAMPEROMETRICO METODO OLTAMPEOMETCO Tle etodo consente di isrre indirettente n resistenz elettric ed ipieg l definizione stess di resistenz : doe rppresent l tensione i cpi dell resistenz e l corrente che l ttrers coe

Dettagli

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi 11. Attività svolt dll Agenzi, risorse e spetti orgnizztivi 11.1 Attività istituzionle svolt i sensi dell Deliberzione istitutiv In un vlutzione complessiv delle ttività svolte dll Agenzi i sensi dell

Dettagli

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario Pagina 1 di 8 LEGGE 3 luglio 2014, n. 99 Ratifica ed esecuzione dell'accordo fra il Governo della Repubblica italiana e il Governo degli Stati Uniti d'america sul rafforzamento della cooperazione nella

Dettagli

CIRCOLARE n.148. Al Personale Docente. Sede

CIRCOLARE n.148. Al Personale Docente. Sede 1 I.C. Slvo Pllco Portoplo Cpo Pssro 1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE S. PELLICO V Crnnà 4 c..p. 96018 - PACHINO (SR) Tl. 0931/801226-0931597094 ml :src853002q@struzon.t www.pllcopchno.t Coc Fscl 83001430897.

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è:

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è: Titolzione Acido Debole Bse Forte L rezione che vviene nell titolzione di un cido debole HA con un bse forte NOH è: HA(q) NOH(q) N (q) A (q) HO Per quest rezione l costnte di equilibrio è: 1 = = >>1 w

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA

LA CORRENTE ELETTRICA L CORRENTE ELETTRIC H P h Prima che si raggiunga l equilibrio c è un intervallo di tempo dove il livello del fluido non è uguale. Il verso del movimento del fluido va dal vaso a livello maggiore () verso

Dettagli

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015.

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015. Vrsion 5 3 Agosto Valità 2015 la Manifstazion : Campionato Italiano Rally Assoluto Campionato Italiano Rally Junior Campionato Italiano Rally Costruttori Coppa ACI-SPORT Rally CIR Equipaggi Inpndnti Coppa

Dettagli

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile Corso di Anlisi Mtemtic Clcolo integrle per funzioni di un vribile Lure in Informtic e Comuniczione Digitle A.A. 2013/2014 Università di Bri ICD (Bri) Anlisi Mtemtic 1 / 40 1 L integrle come limite di

Dettagli

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Rev 1.0 Indice: 1. Il progetto Eduroam 2. Parametri Generali 3. Protocolli supportati

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.Lgs. 192/2005 + D.Lgs. 311/2006 Vincnzo Corrado, Matto Srraino Dipartimnto di Enrgtica Politcnico Di Torino un progtto di:

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli