Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma"

Transcript

1 SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 3 ADEGUAMENTO ARCHIVI... 3 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 001_2012 DI LINEA AZIENDA... 4 IMMISSIONE AZIENDA E TABELLE... 4 TABELLE AZIENDA CORRENTE... 4 GESTIONE CLIENTI / FORNITORI... 5 INVIO AUTOMATICO DOCUMENTI ED OFFERTE COME ALLEGATO GESTIONE DOCUMENTI... 8 VENDITA AL BANCO COLLEGAMENTI FUNZIONALITÀ COMUNI A PIÙ PROGRAMMI GESTIONE ORDINI GESTIONE OFFERTE GESTIONE PRODOTTI GESTIONE LISTINI GESTIONE EFFETTI GESTIONE VARIANTI CONFIGURAZIONI DI INVIO MAIL SUPPORTATE PARAMETRIZZAZIONE ARCHIVIAZIONE ELETTRONICA Pagina 1 di 29

2 VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD Modulo Versione Versione minima richiesta Run Time Modulo Base Modulo Gestione Accessi Modulo Base Contabile Modulo Base di Linea Fatturazione e Magazzino Fatturazione Vendita al banco Vendita al banco touch screen Gestione offerte ed ordini clienti/fornitori Gestione provvigioni agenti Gestione Varianti Gestione Lotti e Partite Gestione Distinta Base Codice CD identificativo dell Aggiornamento : A MODALITA DI AGGIORNAMENTO Installazione da parte dell amministratore del sistema Si ricorda che con tutte le versioni dei sistemi operativi Windows NT, Windows 2000, Windows Xp e Windows Vista, e' necessario essere amministratori del sistema per poter effettuare la prima installazione. Pagina 2 di 29

3 AVVERTENZE L assenza di eventuali revisioni minime di prodotto sul PC potrebbe impedire il passaggio degli aggiornamenti correnti. Adeguamento archivi Si comunica che con il presente aggiornamento sarà richiesta una elaborazione di adeguamento archivi alla versione 00039z la cui durata dipenderà dalla mole di dati che si gestiscono. A tal proposito, prima di installare l aggiornamento, si consiglia di effettuare una copia degli archivi. Si precisa che una delle fasi previste in questo adeguamento si occupa di normalizzare i legami tra documenti eventualmente effettuati con le precedenti versioni, attraverso l apposita funzione accessibile dalla sezione di piede dei documenti.. La gestione Legami era stata realizzata per consentire di raggruppare logicamente più documenti di importo minimo, emessi per lo stesso cliente, ma che si riferivano ad un contratto il cui totale complessivo superava la soglia prevista dalla normativa ai fini della comunicazione telematica delle operazioni IVA (Spesometro). In pratica in questa fase di adeguamento, per ogni documento capostipite a cui erano legati altri documenti dello stesso cliente, sarà creato un codice di raggruppamento che consentirà di continuare a gestire il legame precedentemente instaurato. Tale nuovo legame sarà visualizzabile / gestibile sempre dalla sezione di piede documento attraverso la nuova funzione prevista con la presente versione oppure attraverso il nuovo programma Gestione Dati ( Collegamenti Comunicazione telematica operazioni IVA (Spesometro) ) che consente la visualizzazione delle aggregazioni gestite per ogni singolo nominativo. Pagina 3 di 29

4 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 001_2012 DI LINEA AZIENDA Immissione azienda e tabelle Parametri Azienda E stata estesa anche ai moduli di Fatturazione e magazzino e di Fatturazione light la possibilità di poter indicare la quantità da proporre in automatico in fase di immissione documenti ed è stata prevista la selezione dei documenti per i quali attivare questa proposta automatica. A tal proposito basterà configurare in maniera opportuna i campi previsti all interno della sezione Documenti. Infine, nella maschera video che viene proposta durante l immissione di una nuova azienda, è stata prevista la possibilità di effettuare la creazione dell anagrafica azienda (frontespizio) nel nuovo modulo Comunicazione telematica operazioni ai fini IVA. Causali contabili E stata prevista una nuova opzione che consente di identificare se la causale è una Nota di variazione. Al momento viene controllata e gestita dalla contabilità, comunque da adeguamento sarà prevista una specifica fase che consentirà di contrassegnare le note di variazione in accredito e quindi di selezionare in automatico questa opzione. Per quanto riguarda invece le note di variazione in addebito bisognerà richiamarle manualmente dall apposita gestione per contrassegnare la nuova opzione. Tabelle azienda corrente Attività e filiali E stata estesa anche ai moduli di Fatturazione e magazzino e di Fatturazione light la possibilità di poter indicare la quantità da proporre in automatico in fase di immissione documenti ed è stata prevista la selezione dei documenti per i quali attivare questa proposta automatica. A tal proposito basterà configurare in maniera opportuna i campi previsti all interno della sezione Documenti di ogni singola attività/filiale gestita. Pagina 4 di 29

5 Referenti ed indirizzi E stata realizzata una nuova tabella che, per ogni singolo cliente / fornitore, consente l inserimento di molteplici referenti a cui poter associare le seguenti informazioni : ufficio o reparto interno a cui il referente appartiene; indirizzo (di 60 caratteri); selezione delle tipologie di documenti da inviare al referente selezionato con possibilità di indicare se considerarlo come : o destinatario diretto (A) o destinatario per conoscenza (Cc) o destinatario per conoscenza nascosta (Ccn) numero di telefono (di 30 caratteri) numero di cellulare (di 30 caratteri) numero di fax (di 30 caratteri) sito internet (di 60 caratteri) altro contatto (di 60 caratteri) codice altra destinazione da utilizzare per inoltrare i documenti all indirizzo del referente che ha lo stesso codice destinazione presente in testata del documento. Tramite questa nuova tabella, per ogni nominativo sarà così possibile gestire più indirizzi , di lunghezza superiore a quella prevista nella stessa scheda anagrafica, ed inoltre sarà anche possibile differenziare l inoltro delle varie tipologie di documenti ai vari referenti dello stesso nominativo (esempio i DDT al referente che si occupa del magazzino, le fatture al referente che si occupa dell amministrazione, le offerte al referente che si occupa degli acquisti, ecc..). Per facilità d uso, l accesso a questa tabella è stato previsto anche dalla sezione Altri dati dell anagrafica clienti / fornitori come più avanti indicato. Gestione Clienti / Fornitori Anagrafica Clienti / Fornitori In anagrafica clienti / fornitori è stata prevista una nuova opzione che consente di gestire, nell ambito dei vari programmi di stampa e ristampa di documenti e delle offerte a clienti, l invio automatico dei documenti come allegato (in formato PDF) ad ogni singolo nominativo. Oltre a questa opzione è stato previsto anche il bottone Referenti ed indirizzi che consente l accesso diretto alla relativa tabella in cui poter inserire e/o modificare le informazioni relative ai referenti del nominativo selezionato. Pagina 5 di 29

6 Infine è stato previsto il codice Aggregazione operazioni che consente la proposta del codice di aggregazione nella testata dei documenti emessi per il nominativo selezionato al fine di consentire il raggruppamento automatico dei documenti emessi per il riporto degli stessi all interno del modulo Comunicazione Telematica operazione ai fini IVA ( CTI ). Stampa tabulato Clienti / Fornitori Nella base dati di stampa dei clienti / fornitori sono stati aggiunti i seguenti nuovi campi : Flusso finanziario - codice Flusso finanziario - descrizione Aggregazione operazioni - codice Aggregazione operazioni - descrizione Pagina 6 di 29

7 opzione Invio documenti come allegato Variazione multipla Clienti / Fornitori Il programma di variazione multipla clienti e fornitori è stato modificato per consentire la gestione della nuova opzione Invio documenti come allegato prevista in anagrafica. Stampa etichette Clienti / Fornitori In alcune condizioni, se si selezionava la stampa delle etichette gestendo l opzione per la stampa delle altre destinazione, alcuni dati non venivano correttamente riportati in stampa. Invio automatico documenti ed offerte come allegato Con la presente versione di programma è stato implementato l invio automatico dei documenti tramite . Tali documenti, dopo la fase di stampa (su carta o in anteprima a video) saranno proposti all interno di una apposita gestione da cui se ne potrà effettuare l invio ai rispettivi destinatari. I programmi principalmente interessati da questa nuova funzionalità sono sicuramente l emissione delle fatture differite e la ristampa documenti a cui si aggiungono i programmi del modulo offerte ed ordini, ovvero la stampa offerta dal programma di immissione e di variazione offerte, la ristampa offerte e la consegna degli ordini (con la stampa dei documenti di consegna merce) Si consideri comunque che la gestione dell invio automatico dei documenti è stata prevista anche nei programmi di emissione e di variazione documento da cui è possibile effettuare la stampa o la ristampa di un singolo documento. E importante evidenziare che, per gestire l invio automatico dei documenti di uno o più clienti, è necessario selezionare la nuova opzione invio documenti come allegato prevista all interno delle relative anagrafiche. L indirizzo sarà proposto, ove possibile, prelevandolo dalla sezione Dati anagrafici del cliente oppure, se presente, dalla nuova gestione Referenti ed indirizzi . Pagina 7 di 29

8 Dalla maschera di invio documenti tramite (come da immagine sopra indicata), sarà possibile effettuare : l invio singolo del documento su cui si è posizionati; l invio multiplo di tutti i documenti selezionati; l apertura del documento (in formato PDF) allegato alla mail da inviare; la modifica del testo del messaggio, con possibilità di applicare lo stesso testo a tutti gli altri documenti da inviare; la selezione / deselezione automatica di tutti i documenti da inviare; forzare la copia del messaggio inviato nella cartella di posta inviata; uscire senza effettuare nessun invio. Gestione Documenti Codice Aggregazione Nella testata del documento è stato previsto il nuovo codice Aggregazione, di riporto dall anagrafica del cliente selezionato, che consente di gestire l accorpamento dei documenti ai fini della Comunicazione telematica operazioni IVA. Se lasciato vuoto non verrà effettuata alcuna aggregazione e quindi l operazione verrà riportata in tale modulo solo se superiore alla soglia minima richiesta. Tramite la pressione del tasto funzione F8 su tale campo sarà possibile accedere alla immissione / variazione del codice in Pagina 8 di 29

9 questione. Se gestito, il campo è abilitato in input se il tipo documento emesso è uguale ad I Fattura Immediata, oppure F fattura Fiscale, oppure A Fattura Accompagnatoria e se il nominativo non risulta escluso dal riporto nel modulo CTI (opzione presente in anagrafica Clienti / Fornitori). NB: si precisa che non è presente una voce di menù specifica per gestire la tabella dei codici di aggregazione, pertanto per effettuare eventualmente l eliminazione dei codici non più utilizzati si dovrà accedere alla gestione Dati per la comunicazione telematica operazioni IVA ) e richiamare l apposito tasto funzione F2 Cancella aggregazione come esposto più avanti. Gestione Comunicazione telematica operazioni IVA (Spesometro) Nella precedente versione per raggruppare più documenti era stata realizzata la Gestione Legami attivabile dal piede del documento tramite la selezione dell apposito bottone o la pressione della combinazione di tasti Alt+H. Pagina 9 di 29

10 Questa gestione consentiva di legare logicamente il documento che si stava emettendo (o di cui si era in variazione) ad un altro documento, sempre dello stesso cliente, che in pratica diveniva il capostipite del raggruppamento (se a sua volta non era legato ad un ulteriore documento capostipite). Poiché l esigenza di creare dei legami non riguarda soltanto la linea azienda ma anche la contabilità, è stata creata una nuova gestione con funzionalità simili in entrambe le procedure che, tramite l utilizzo di codici di aggregazione consente di effettuare l accorpamento dei vari documenti che appartengono allo stesso insieme di operazioni. Si potrà accedere a tale gestione, come per le precedenti versioni, dalla sezione di piede del documento e tramite l apposto pulsante oppure digitando la combinazione di tasti ( Alt+H ). Pagina 10 di 29

11 Dalla maschera proposta sarà possibile : escludere manualmente, selezionando l apposita opzione, il documento dalla comunicazione telematica delle operazioni IVA (specificandone anche il motivo dell esclusione scegliendone uno tra quelli proposti o digitandolo manualmente); modificare manualmente gli importi da comunicare (imponibile ed imposta) se diversi da quelli proposti dal documento; creare, tramite il tasto F8, un nuovo codice di aggregazione a cui associare il documento corrente; modificare, tramite il tasto F7, il codice di aggregazione assegnato in precedenza al documento corrente oppure proposto automaticamente dalla testata del documento (di riporto dall anagrafica del cliente); cancellare, tramite il tasto F2, il codice aggregazione se non risulta già utilizzato per altri documenti; visualizzare, tramite il tasto F6, tutti gli altri documenti che hanno lo stesso codice di aggregazione. Nel caso in cui si sta emettendo una nota di variazione e si seleziona la funzionalità in questione, si potranno verificare i seguenti casi : se la nota di variazione che si sta emettendo prevede un documento di riferimento : in questo caso sarà proposto soltanto un messaggio in cui saranno esposti gli estremi del documento con cui la nota di variazione sarà automaticamente legata; se la nota di variazione che si sta emettendo NON prevede un documento di riferimento : in questo caso sarà proposta la maschera che segue in cui si potrà selezionare il documento di riferimento, tra quelli esistenti, tramite l apposita Lista, oppure inserire manualmente gli estremi di un documento non presente in archivio contrassegnando prima il check di Ins. Man.. Pagina 11 di 29

12 Unificazione Stampa documenti Con il presente aggiornamento è stata unificata la stampa dei documenti che fino alle precedenti versioni era differenziata poiché gestita direttamente all interno dei seguenti programmi : Immissione Documenti e Note di Variazione; Variazione documenti; Emissione Fatture Differite; Ristampa documenti; Consegna Ordini; Immissione Documento (prima Registra e poi Stampa) Per poter gestire le migliorie relative all unificazione della stampa dei documenti ed anche per l invio automatico del documento emesso, la funzione Salva e Stampa dell Emissione documenti è stata modificata per procedere prima con la registrazione / aggiornamento dei dati in definitivo e poi con la relativa stampa. Proposta quantità automatica per singolo documento Nei programmi di immissione e di variazione documenti, nella fase di inserimento di un rigo di prodotto codificato, è stata gestita la proposta della quantità indicata nella tabella dell attività e filiale a condizione che il documento che si sta emettendo è stato abilitato a questa gestione. Emissione Fatture Differite Oltre alle modifiche per l unificazione della stampa dei documenti, anche questo programma è stato modificato per consentire l invio automatico massivo delle fatture generate come allegato per i clienti ai quali è stata attivata questa funzionalità in anagrafica. A tal proposito, se non si è nella modalità di anteprima, nel passo finale in cui si conferma l esecuzione dell operazione si potrà selezionare la nuova opzione Invio documenti come allegato , ed eventualmente indicare un codice della tabella Testi per documenti il cui contenuto sarà riportato automaticamente nel corpo di tutte le mail da inviare. Pagina 12 di 29

13 Infine è stata effettuata una correzione per calcolare le provvigioni dell agente titolare nella condizione in cui sull ultima bolla elaborata questi non era stato specificato. Stampa e Ristampa documenti Oltre alle modifiche per l unificazione della stampa dei documenti, questo programma è stato interessato anche dalle modifiche per la gestione dell invio massivo automatico dei documenti come allegato . A tal proposito è stata implementata la maschera delle selezioni per gestire un ulteriore filtro che consente di selezionare i nominativi (e quindi di conseguenza i relativi documenti) che in anagrafica hanno attiva o meno l apposita nuova opzione per gestire l invio dei documenti come allegato. Pagina 13 di 29

14 Nel caso in cui si prevede l inclusione (anche o solo) dei nominativi che gestiscono l invio dei documenti, nel passo successivo sarà abilitata l opzione Invio documenti come allegato che, se selezionata, a conclusione della stampa (su carta o a video) consentirà l apertura della maschera da cui si potrà effettuare l invio dei documenti. Attivando questa opzione sarà possibile opzionalmente indicare anche un codice testo (prelevato dalla tabella Testi per documenti ) da riportare nel corpo del messaggio da inviare. Gestione scadenze da Piede documenti (F6) Se durante l emissione di un nuovo documento si eseguiva la funzione per visualizzare e modificare le scadenze F6-Gestione scadenze dalla sezione di piede, e contestualmente alla registrazione di tale documento l operatore veniva avvisato che il numero documento inizialmente proposto (esempio 2502) era stato attribuito ad un ulteriore documento emesso da un altra postazione, si poteva verificare che le scadenze appartenenti al primo documento venivano attribuite al documento registrato dall altra postazione avente per numero quello proposto per il primo documento (ovvero 2502). Calcolo Totale importo (sezione di dettaglio) In alcuni casi, modificando la quantità o il prezzo relativo a righe di dettaglio di tipo Testo libero, si verificava un errato calcolo del totale importo posto in visualizzazione in alto a destra nella sezione di dettaglio documento. Pagina 14 di 29

15 Vendita al banco Codice Aggregazione e Comunicazione telematica operazioni IVA Nella gestione documenti di vendita al banco è stato previsto il Codice Aggregazione e l accesso, dal piede, alla maschera che consente la gestione del documento ai fini della comunicazione telematica operazioni IVA (come previsto per Fatturazione e Magazzino e Fatturazione Light), per quanto riguarda invece il modulo Vendita al Banco Touch Screen, nella sezione di testata (ovvero nel bottone da cui si accede ai dati del Cliente), è stato previsto un pulsante che consente l accesso alla maschera video della gestione Comunicazioni telematica operazioni IVA all interno della quale sarà possibile gestire il codice aggregazione per il documento che si sta emettendo. In entrambi i moduli l accesso a queste informazioni sarà gestito solo se si sta inserendo una Fattura Immediata. Gestione e stampa corrispettivi ed incassi Al fine di consentire un più agevole controllo della effettiva situazione di cassa giornaliera, nel programma in questione è stato prevista l opzione Riepilogo incassi che consente la selezione del periodo a cui si riferiscono gli incassi da controllare ed espone gli incassi effettuati per ogni singolo giorno elaborato evidenziando i totali giornalieri e dell intero periodo. A tal proposito è stata prevista anche la relativa stampa che consente di ottenere su carta o in anteprima a video il risultato dell elaborazione ottenuta in base alle selezioni effettuate. Pagina 15 di 29

16 Collegamenti Comunicazione telematica operazioni IVA (Spesometro) Gestione Dati Questo nuovo lavoro consente di gestire, per i documenti già presenti in archivio, le informazioni necessarie ai fini della comunicazione telematica delle operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul valore aggiunto di importo non inferiore a euro. N.B. Si precisa che le impostazioni effettuate tramite il presente lavoro non saranno prese in considerazione ai fini del riporto dei dati nella comunicazione telematica delle operazioni IVA per l anno d imposta All ingresso del programma saranno richiesti per prima cosa i filtri di selezione, ovvero il periodo di elaborazione dei documenti e la tipologia di soggetti (clienti o fornitori), alla relativa conferma sarà proposta la maschera con i dati elaborati, ovvero i documenti aggregati (o raggruppati) tra di loro tramite uno specifico codice di aggregazione, i documenti non aggregati e le operazioni che si riferiscono al legame che scaturisce tra la fattura di riferimento e la relativa nota di variazione (di accredito o di addebito). All interno di tale maschera sono visibili tre diverse sezioni : Pagina 16 di 29

17 la sezione che riporta l'elenco dei clienti o dei fornitori elaborati; tale sezione è composta da una griglia che riporta l'elenco dei clienti o fornitori (a seconda del filtro selezionato) ed espone in ogni colonna i dati di riferimento del soggetto (codice fiscale, partita IVA, ragione sociale, indirizzo). Sopra tale sezione è presente un pulsante "Filtri" che permette la visualizzazione della mascherina per la selezione dei filtri visualizzata all'apertura del lavoro, con la possibilità di modificare i filtri stessi e visualizzare i nuovi dati. la sezione con le Operazioni IVA escluse dalla comunicazione; tale sezione è composta da una griglia contenente l'elenco delle operazioni escluse dalla comunicazione e relative al soggetto selezionato nell'apposita sezione. All'interno della sezione sono presenti i seguenti pulsanti : o Motivi Esclusione: attraverso tale pulsante è possibile visualizzare una mascherina in cui specificare i motivi di esclusione dell'operazione dalla comunicazione telematica. o Dati documento Originario: è attivo solo se si seleziona una nota di variazione e consente di visualizzare gli estremi del documento a cui fa riferimento la nota di variazione selezionata. o Visualizzazione Movimenti: permette l'apertura di una maschera in cui sono riepilogati i dati significativi (castelletto) del documento selezionato. la sezione con le Operazioni IVA incluse nella comunicazione; tale sezione è composta da una griglia contenente l'elenco delle operazioni incluse nella comunicazione e relative al soggetto selezionato nell'apposita sezione. All'interno della sezione sono presenti i seguenti pulsanti : o Nuova Aggregazione: permette la visualizzazione di una mascherina all'interno della quale è possibile creare una nuova aggregazione. o Modifica Aggregazione: è abilitato solo se si seleziona una aggregazione e permette, nei casi previsti, la modifica dei dati consentiti. o Cancella Aggregazione: è abilitato solo se si seleziona una aggregazione e permette, nei casi consentiti, la cancellazione della stessa. o Visualizzazione Movimenti: permette l'apertura di una maschera in cui sono riepilogati i dati significativi (castelletto) del documento selezionato. o Importo da comunicazione: è abilitato solo se si seleziona un documento e permette la visualizzazione di una mascherina in cui sono specificati l'importo dovuto e l'imposta; selezionando l'apposita casella di controllo è possibile modificare gli importi stessi. o Dati documento Originario: il pulsante è abilitato solo per le note di variazione e permette la visualizzazione / gestione dei dati relativi al documento di riferimento della stessa nota di variazione. o Cambia Aggregazione: è abilitato solo se si seleziona un documento e permette la visualizzazione di una mascherina in cui è possibile visualizzare l'elenco delle aggregazioni esistenti per effettuare la modifica sul documento selezionato. Si evidenzia che : I nominativi visibili nell apposita sezione sono solo quelli che in anagrafica non hanno selezionato il campo Escluso dalla comunicazione telematica delle operazioni IVA ; Pagina 17 di 29

18 i documenti totalmente assoggettati a codici IVA esclusi dalla comunicazioni telematica delle operazioni IVA saranno esposti automaticamente nella sezione delle operazioni escluse e NON sarà possibile riportarli (tramite l apposito bottone Includi ) nella sezione delle operazioni da comunicare. Export documenti in contabilità L esportazione in contabilità è stata modificata per gestire le nuove informazioni relative all aggregazione indicata nei documenti ed il legame tra le note di variazione e le relative fatture a cui fanno riferimento. In questo modo queste informazioni (aggregazioni e legami) saranno visibili anche all interno della prima nota del commercialista oltre che all interno del modulo relativo alla comunicazione telematica operazioni ai fini IVA (CTI). A seguito di tali interventi, si comunica che la versione del file generato dall esportazione è stata incrementata, pertanto per gestirne la relativa acquisizione in contabilità si dovranno disporre dei programmi dei moduli contabili aggiornati alla versione Funzionalità comuni a più programmi Gestione facilitata note su documento / ordine Nei programmi della gestione documenti ed ordini, al fine di rendere più agevole l inserimento e/o la modifica delle righe di dettaglio di tipo Annotazioni / Testo, nella maschera video a cui si accede selezionando una delle seguenti funzioni : Testo libero (Ctrl+F2) Riporto testo solo in bolla (Shift+F4) o Riporto testo solo in ordine (Shift+F4) Riporto testo da tabella (Ctrl+F7) è stato previsto il bottone che consente la digitazione su un unico campo del testo che, alla conferma, verrà distribuito nelle varie righe del documento. Pagina 18 di 29

19 Stampa ottimizzata note su documento / ordine Nella gestione dei formati stampa dei documenti e degli ordini (modulistica) è stata prevista la nuova area di dettaglio Annotazioni / Testo ottimizzato che consente, a differenza dell'area "Annotazioni / Testo", la stampa di annotazioni con una lunghezza superiore (o inferiore) ai 40 caratteri normalmente gestiti. A tal proposito basterà prevederla manualmente nel formato di stampa, in aggiunta all'area "Annotazioni-Testo", e gestire al suo interno un campo Testo della lunghezza desiderata specificando la funzione "UnisciNote" tra le proprietà dello stesso campo. ATTENZIONE!!! Nel caso in cui le righe di annotazione contengano dei valori sugli altri campi eventualmente gestiti ( Quantità, Prezzi / Importi, Codice IVA), la stampa delle stesse non sarà gestita su questa area bensì all interno dell area Annotazioni / Testo". Pagina 19 di 29

20 Esporta ed Invio per da Anteprima di stampa Nella funzione Esporta ed Invio per , presente nell anteprima a video di tutte le stampe (generiche e parametrizzate), è stato cambiato il default su Documento PDF piuttosto che File di testo. Gestione Ordini Immissione e Variazione ordini Di seguito riportiamo gli interventi che sono stati effettuati al programma in questione : come per i documenti, anche nella testata dell ordine è stato previsto, con proposta automatica dall anagrafica del nominativo selezionato, il campo codice flusso finanziario che al suo interno contiene i dati relativi al CIG ed al CUP (tracciabilità dei flussi finanziari); Pagina 20 di 29

21 è stato consentito di effettuare il salvataggio e la stampa dell ordine anche dalla sezione di dettaglio; Consegna ordini Di seguito riportiamo gli interventi che sono stati effettuati al programma in questione : dopo la stampa dei documenti generati dalla consegna ordini, per i clienti che gestiscono l invio automatico dei documenti come allegato , sarà proposta l apposita gestione da cui sarà possibile effettuare o meno l invio massivo degli stessi; i dati relativi alla tracciabilità dei flussi finanziari (CIG e CUP), eventualmente indicati negli ordini elaborati, saranno riportati all interno dei vari documenti generati. Inoltre, se si gestisce la generazione di un documento per più ordini, si terrà conto anche del codice flusso finanziario nella fase di raggruppamento e generazione del documento. Stampa e Ristampa ordini (modulistica e tabulati) Previsti nella base dati di stampa le informazioni relative a : chiavi aggiuntive del prodotto; dati per la tracciabilità dei flussi finanziari (codice, descrizione, CIG e CUP). Gestione Offerte Stampa e Ristampa offerte (Invio offerte come allegato ) Nei programmi da cui è possibile effettuare la stampa delle offerte emesse ( immissione / variazione / ristampa ) è stata implementata la funzione di invio dell offerta come allegato . Le regole sono sempre le stesse previste per i documenti, ovvero affinché possa essere gestita questa funzionalità è necessario prima abilitarla in anagrafica dei clienti interessati tramite la selezione dell opzione Invio documenti come allegato . Nel programma di ristampa offerte è stata anche prevista, nel passo finale in cui si conferma l esecuzione dell operazione, la possibilità di selezionare la nuova opzione Invio documenti come allegato ed indicare anche un testo che sarà poi riportato automaticamente nel corpo di tutte le mail da inviare. Per concludere, la base dati di stampa delle offerte è stata implementata per gestire l esposizione della percentuale relativa all aliquota IVA del dettaglio (prodotti). Pagina 21 di 29

22 Gestione Prodotti Anagrafica prodotti Dal modulo di Fatturazione light era possibile accedere (se pur in maniera articolata) alle informazioni relative ai dati dei fornitori che da questo modulo non vengono gestiti. Stampa valorizzazione ed esistenze di magazzino alla data Nel programma in questione sono stati previsti i seguenti ulteriori ordinamenti : per categoria merceologica per gruppo / famiglia / sottofamiglia per gruppo / sottogruppo di vendita per ubicazione / corridoio / scaffale Infine sono state aumentate le dimensioni delle maschere video. Stampa etichette prodotti E stata prevista la selezione dell ordinamento in stampa secondo i seguenti criteri : per codice prodotto per codice a barre per descrizione prodotto per codice gruppo prodotto equivalente per codice categoria fiscale per codice categoria merceologica per codice gruppo / famiglia / sottofamiglia per codice gruppo e sottogruppo di vendita per ubicazione / corridoio / scaffale Gestione Listini Stampa tabulato listini Nel formato di stampa dei listini è stata prevista la nuova area di piede pagina che se attivata consentirà il riporto di informazioni alla fine di ogni pagina stampata. Pagina 22 di 29

23 Aggiornamento prezzi e listini Nel programma di aggiornamento prezzi e listini sono stati effettuati una serie di interventi che consentono di gestire ulteriori opzioni nella fase di aggiornamento dei prezzi dei prodotti presenti in anagrafica o nei listini. Vediamo nel dettaglio gli interventi che sono stati effettuati : l opzione che consentiva di aggiornare i prezzi dell anagrafica prodotti e dei listini in base alle rispettive % di ricarico (da applicare al Costo ultimo o al Costo medio), ovvero la modalità R di calcolo dei prezzi, è stata sdoppiata consentendo così di poter gestire anche l aggiornamento dei prezzi dei prodotti presenti nei listini in base alle % di ricarico indicate nelle anagrafiche dei prodotti interessati. Per gestire questa casistica bisognerà indicare la modalità C di calcolo prezzi prevista solo in caso di aggiornamento dei prezzi sui listini; l opzione Applica incrementi anche ai prezzi uguali a zero è stata rinominata in Aggiorna anche prezzi e valori uguali a zero e, oltre alla modalità F - Applica fasce di incremento prezzi, è stata gestita anche per i seguenti ulteriori casi di aggiornamento prezzi eseguito con le seguenti modalità : o V - Applica percentuale di variazione con base di calcolo da "costo ultimo o medio"; o R - Applica percentuale di ricarico PREZZO del prodotto con base di calcolo da "costo ultimo o medio" ma solo nei casi di aggiornamento prezzi listini. Se selezionata consente di aggiornare anche ai prezzi e valori che in origine sono uguali a zero. Viceversa l aggiornamento dei prezzi sarà applicato solo ai prezzi o valori che all origine sono maggiori di zero. è stato consentito di aggiornare i prezzi dei prodotti in anagrafica partendo dalla selezione di un listino cliente o fornitore che sia. Gestione Effetti Gestione Ri.Ba. In alcune condizioni, principalmente su sistemi operativi Windows 7 a 64 bit, nei programmi di Creazione Ri.Ba. elettroniche e di Gestione file Ri.Ba. si verificava un errore che non consentiva di effettuare l operazione richiesta. Pagina 23 di 29

24 Gestione Varianti Gestione sconti in griglia di movimentazione Nella sezione di testa e di dettaglio della griglia di movimentazione dei prodotti varianti è stata prevista la proposta e la gestione dei 3 (tre) sconti di riga. La modifica interessa i programmi della gestione documenti, movimenti, ordini ed offerte. Stampa tabulato venduto prodotti per variante La stampa in questione è stata modificata per gestire, nel caso di selezione per codice profilo, il salto pagina opzionale ad ogni cambio di codice prodotto con variante (padre). Inoltre è stata effettuata una modifica che consente di poter effettuare la stampa anche per i prodotti inseriti in DDT fatturati che sono stati emessi con una causale di vendita che non prevedeva la causale di magazzino a valore. Configurazioni di invio mail supportate Esponiamo uno schema informativo che evidenzia le configurazioni di invio mail supportate dai nostri programmi : Sistemi operativi a 32 bit Outlook Express e Outlook 2000 o o supportati tramite Simple Mapi; gli invii automatici sono preceduti (e quindi interrotti) da messaggi di protezione di outlook; Outlook XP, 2003, 2007, 2010 o o supportati tramite Extended Mapi; gli invii automatici NON sono interrotti da messaggi di protezione di outlook. Windows Mail (su Vista) e Windows Live Mail (su Windows 7) o supportati tramite Simple Mapi; Pagina 24 di 29

25 o gli invii automatici sono interrotti da messaggi di protezione, tali messaggi comunque possono essere disattivati deselezionando l'apposita casella di controllo presente nella scheda Protezione della finestra Opzioni Sistemi operativi a 64 bit Nel caso in cui il client di posta elettronica è installato in modalità 32 bit è possibile collegarsi con gli stessi funzionamenti sopra descritti. Pagina 25 di 29

26 Parametrizzazione Archiviazione Elettronica ATTENZIONE!! La gestione di seguito indicata sarà attiva solo per gli utenti che hanno installato il prodotto di Archiviazione Elettronica ACO. Questa nuova funzione permette di gestire e parametrizzare l archiviazione dei documenti secondo la modalità e la tipologia che si sceglie di utilizzare. La gestione presente all interno del contenitore principale degli Strumenti di Amministrazione ed è denominata Parametrizzazione Archiviazione : Nella Personalizzazione archiviazione si potranno attivare le seguenti gestioni: Pagina 26 di 29

27 La selezione della scelta Configurazione di default permette di inserire i valori che potranno essere ripresi in fase di impostazione della parametrizzazione per i soggetti e i moduli interessati. Questa configurazione può essere utilizzata, tramite la specifica casella presente nella successiva funzione Configurazione per più soggetti, per la parametrizzazione di nuovi soggetti o per la variazione\sostituzione di configurazioni già esistenti. Le impostazioni, come evidenziato nella figura, possono essere eseguite per i singoli moduli\documenti di tutte le anagrafiche presenti in archivio a livello di linea. La presente funzione è di supporto alle successive, pertanto la sola compilazione di questa configurazione non sarà considerata nella stampa del soggetto per l archiviazione dei documenti: Selezionando l opzione Configurazione per più soggetti sarà possibile impostare i parametri con i quali archiviare, in PDF o PDF/A, i singoli documenti di ciascun soggetto interessato, manualmente o utilizzando la Configurazione di default tramite la specifica casella di collegamento Applica configurazione di default. I valori registrati con questa funzione verranno visualizzati nell anagrafica di ciascun soggetto, nella sezione Param.archiviazione con la possibilità di eseguire delle variazioni: Pagina 27 di 29

28 I valori impostati nella Configurazione per più soggetti relativi a ciascuna anagrafica, vengono visualizzati, con possibilità di variazione, all interno della nuova sezione presente in anagrafica unica, denominata Parametri Archiviazione. Selezionando l opzione Stampa Parametrizzazione, verrà eseguita la stampa con l elenco delle anagrafiche e le impostazioni di archiviazione precedentemente definite. La stampa può essere eseguita tramite l ausilio dei filtri: - per la selezione dei soggetti interessati; - per la selezione delle linee di prodotto da inserire nell elaborazione; - la casella Includi nella stampa tutte le personalizzazioni non ancora definite permette di riportare nell elenco anche i soggetti per i quali non è stato ancora definita la modalità di archiviazione; - la casella Salto pagina ad ogni cambio di dichiarante permette di stampare una singola pagina per ciascun soggetto elaborato. Pagina 28 di 29

29 Dopo aver eseguito la parametrizzazione dell archiviazione seguendo le suddette indicazioni si potrà effettuare l Archiviazione dei documenti nella fase di stampa completa della dichiarazione solo se eseguita dal menu Stampe/Modelli Laser, mentre non si potrà archiviare se la stampa viene eseguita dalla scelta quadri. Nella finestra di stampa è presente la casella Archivia da parametrizzazione, la sua funzione è di attivare/disattivare quanto impostata nelle fasi di Parametrizzazione Archiviazione. ATTENZIONE: l archiviazione verrà eseguita esclusivamente se è stata preventivamente ultimata la fase di configurazione dei parametri di archiviazione per ciascun soggetto interessato. Pagina 29 di 29

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2012 DI LINEA AZIENDA... 3 GESTIONE E-COMMERCE...

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 01_2015 DI LINEA AZIENDA... 2 Archiviazione fattura

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 ADEGUAMENTO ARCHIVI... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2009 DI LINEA AZIENDA... 3 SCHEDA DI TRASPORTO

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 04_2015 DI LINEA AZIENDA...2 Attivazione collegamento in Contabilità ( contenitore

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 09_2013 DI LINEA AZIENDA...2 COLLEGAMENTO AL CONTENITORE UNICO PER LA GESTIONE

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...... 2 AVVERTENZE... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 007_2011 DI LINEA AZIENDA...... 3 CREAZIONE NUOVI CODICI IVA... 4 CAMBIO

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 05_2015 DI LINEA AZIENDA...3 Gestione Fattura elettronica XML PA...3 Gestione

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021 MyDB - Anagrafiche estensioni dei Documenti di Magazzino e delle Parcelle Nella definizione delle anagrafiche MyDB è ora possibile estendere direttamente anche le TESTATE e le RIGHE delle varie tipologie

Dettagli

LE NOVITÀ DELLA REL. 8.3.0

LE NOVITÀ DELLA REL. 8.3.0 LE NOVITÀ DELLA REL. 8.3.0 Generale Nuove certificazioni: a partire dalla release 08.03.00 il prodotto è certificato anche su: Microsoft Windows 8 Pro/Enterprise, Microsoft Windows Server 2012 e Pervasive

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 3 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 006_2012 DI LINEA AZIENDA... 3 NUOVO MODULO ESPORTAZIONE

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, 20-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, 20-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 12_2015 DI LINEA AZIENDA... 3 CRM 21 TIGER... 3

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2C DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241504A

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241504A Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE 770 / 2015... 3 CERTIFICAZIONE DEGLI UTILI CORRISPOSTI... 3 CONTI INDIVIDUALI / 2015... 3 DELEGA F24... 4 COLLEGAMENTO CON IL MODULO

Dettagli

Aggiornamento Gestione Aziendale

Aggiornamento Gestione Aziendale Pagina 1 di 7 Aggiornamento Gestione Aziendale In "Parametri di Gestione" e' stato aggiunto: Codice Articolo per Acconti; Espressione per composizione lotti in produz.; Assegna Lotti in Scarichi Materie

Dettagli

Gestione della vendita al banco

Gestione della vendita al banco Indice degli argomenti Introduzione Operazioni preliminari Inserimento operazioni di vendita al banco Riepiloghi generali Contabilizzazione scontrini Assistenza tecnica Gestionale 1 0371 / 594.2705 loges1@zucchetti.it

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00056z)...2 NUOVA ALIQUOTA IVA AL 22%...3 Riferimenti normativi...3 Tabella codici

Dettagli

GESTIONE ORDINI. Sommario

GESTIONE ORDINI. Sommario GESTIONE ORDINI Sommario Inserimento e modifica Documento... 2 Automatismi Canale Cliente Mandanti... 7 Gestione delle Promozioni... 8 Modalità di Pagamento... 9 Statistiche Ordini... 11 1 Inserimento

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Il programma Gestione Negozi permette la gestione del materiale presso i clienti Benetton tramite le sue funzionalità di gestione anagrafica

Dettagli

Cambio Codice IVA (dal 21% al 22%)

Cambio Codice IVA (dal 21% al 22%) Cambio Codice IVA (dal 21% al 22%) Sommario CAMBIO CODICE IVA (DAL 21% AL 22%) PREMESSA... 2 CREAZIONE NUOVI CODICI IVA... 3 LINEA AZIENDA... 7 Cambio codice iva prodotti... 8 LINEA CONTABILE... 9 Contabilità...

Dettagli

Registratori di Cassa

Registratori di Cassa modulo Registratori di Cassa Interfacciamento con Registratore di Cassa RCH Nucleo@light GDO BREVE GUIDA ( su logiche di funzionamento e modalità d uso ) www.impresa24.ilsole24ore.com 1 Sommario Introduzione...

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione dei clienti e dei fornitori www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 La gestione dei clienti... 5 Informazioni della scheda generale... 6 Informazioni sulle altre sedi...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 D.L. 138/2011: Aumento aliquota IVA al 21%... 3 1.1 Tabella Codici Iva... 3 1.1.1

Dettagli

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.9.8 ***

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.9.8 *** *** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.9.8 *** Ultimo rilascio vers. 1.9.8 del 08-10-2013 Nella Gestione Listini abbiamo aggiunto la funzione di Sostituzione aliquota IVA. (n.b. prima di

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

GLI INCASSI CON RI.BA

GLI INCASSI CON RI.BA GLI INCASSI CON RI.BA Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità Ri.Ba cioè Ricevuta Bancaria Elettronica. OPERAZIONI PRELIMINARI Prima di procedere

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Workland CRM. Workland CRM Rel 2570 21/11/2013. Attività --> FIX. Magazzino --> NEW. Nessuna --> FIX. Ordini --> FIX

Workland CRM. Workland CRM Rel 2570 21/11/2013. Attività --> FIX. Magazzino --> NEW. Nessuna --> FIX. Ordini --> FIX Attività Attività --> FIX In alcuni casi, in precedenza, sulla finestra trova attività non funzionava bene la gestione dei limiti tra date impostati tramite il menu a discesa (Oggi, Tutte, Ultima Settimana,

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Lotti & Matricole www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Configurazione... 6 Personalizzare le etichette del modulo lotti... 6 Personalizzare i campi che identificano

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE RELEASE Versione 23.10.00 Applicativo: GAMMA EVOLUTION Oggetto: Versione completa Versione: 23.10.00 Data di rilascio: 21/11/2011 COMPATIBILITA GECOM MULTI Versione 2011.2.0 F24 Versione 2011.6.0 LICENZE

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

CONTABILITA ANALITICA

CONTABILITA ANALITICA CONTABILITA ANALITICA Operazioni da svolgere per gestire Movimentazioni di Contabilità Analitica. Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per: Predisporre

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche.

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche. ARCHIVI Progressivi Ditta E possibile indicare se la Gestione Avanzata dei Listini debba essere utilizzata solo per i Listini di Vendita, solo per i Listini di Acquisto o entrambi. E stata inserita la

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241508A

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241508A Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE UPF / 2015... 3 ALIQUOTE ADDIZIONALI COMUNALI ANNO 2014 E 2015... 4 DELEGA UNIFICATA F24... 4 Versamento contributi fissi IVS anno

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

Vendite e Acquisti On Line Manuale Utente

Vendite e Acquisti On Line Manuale Utente Vendite e Acquisti On Line Manuale Utente Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 8 Versione 145 del 09/04/2014 SOMMARIO 1 A Chi è destinato... 1-3 2 Pre requisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione...

Dettagli

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it Manuale Utente ibowmobile Ottobre 2015 Pagina 1 Sommario 1. Utilizzo dell applicativo... 3 2. Clienti...

Dettagli

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza Avvertenza Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 In questo documento sono contenute informazioni tecniche riservate ai distributori ZUCCHETTI. Tali informazioni sono ad uso esclusivo del destinatario della

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

Pagina 1 di 5 O-Key Win 5.2 (Aprile 2011) Aggiornamenti Gestione Aziendale Nuovi Parametri di Gestione : Tipo calcolo costo prodotto finito in fase di produzione (Pagina 5); Avviso se articolo senza prezzo

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011 Roma, 19 Settembre 2011 Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI Per i Clienti ed i Fornitori è possibile inserire note per data e settore interessato Con F8 viene data la possibilità

Dettagli

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit EDIFACT Manuale Operativo DATALOG EDI Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 DATALOG EDI... 3 1.1 EDIFACT... 3 1.1.1 Installazione Componenti... 3 1.1.2 Inserimento

Dettagli

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo LOTTI DI MAGAZZINO Gestione dei Lotti di Magazzino In questo manuale sono descritte le procedure per gestire correttamente i lotti di magazzino ed i lotti di trasformazione.

Dettagli

Fornitori On Line Manuale Utente. Fornitori On Line Manuale Utente

Fornitori On Line Manuale Utente. Fornitori On Line Manuale Utente Fornitori On Line Manuale Utente Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 7 Versione 2 del 05/08/2014 SOMMARIO 1 A Chi è destinato... 1-3 2 Pre requisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione...

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 4.6.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA CONTATTI UTILI SUPPORTO PA INVOICE TELEFONO ASSISTENZA:0583 45911 E-MAIL: painvoice@luccheseteam.it CONTENUTI Area Fatture PA... 3 Accesso all Area

Dettagli

Novità Principali - 1/2011

Novità Principali - 1/2011 Novità Principali - 1/2011 1 Contabilità e BlackList... 2 1.1 Nuovo nodo gestione IVA 2011... 2 1.2 Elenco... 2 1.3 Black List... 3 1.3.1 Cliente/Fornitore per Black List... 3 1.3.2 Periodo di riferimento

Dettagli

Installare i moduli proposti

Installare i moduli proposti Operazioni preliminari per l aggiornamento del gestionale SPRING SQ/SB Aggiornamento Spring SQ/SB Digitare su un browser il seguente indirizzo (rispettare i caratteri maiuscoli e minuscoli): ftp://s3ordini:s3ordini@www.s3web.it\antielusione

Dettagli

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Gestione Prezzi Sconti e Listini La gestione dei prezzi può essere personalizzata, grazie ad una serie di funzioni apposite per l impostazione di diversi

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Prerequisiti L opzione Conto deposito è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro.

Dettagli

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote...

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote... Manuale d'uso Sommario Manuale d'uso... 1 Primo utilizzo... 2 Generale... 2 Gestione conti... 3 Indici di fatturazione... 3 Aliquote... 4 Categorie di prodotti... 5 Prodotti... 5 Clienti... 6 Fornitori...

Dettagli

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Release 5.20 Manuale Operativo CLIENTI PLUS Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Il modulo Clienti Plus è stato studiato per ottimizzare la gestione amministrativa dei clienti, abilitando la gestione

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

Comunicazione ex art. 21 Note operative

Comunicazione ex art. 21 Note operative Comunicazione ex art. 21 Note operative Sommario 1. Compilazione PERSON11 3 2. Modifica del flag art. 21 sulle anagrafiche da escludere 7 3. Modifica delle registrazioni degli anni precedenti 8 4. Stampa

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...3 AVVERTENZE...3 Adeguamento archivi...3 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 06_2013 DI LINEA AZIENDA...4 GESTIONE FATTURE IN FORMATO

Dettagli

Documenti: magazzino-acquisti-vendita

Documenti: magazzino-acquisti-vendita Documenti: magazzino-acquisti-vendita Indice Premessa 2 Logistica magazzino 3 Documenti 3 Documenti acquisto 8 Ordini 8 Fatture d acquisto 10 Documenti vendita 13 Ordini 13 Fatture vendita 15 Varie 18

Dettagli

Mon Ami 3000 Multimagazzino Gestione di più magazzini fisici e/o logici

Mon Ami 3000 Multimagazzino Gestione di più magazzini fisici e/o logici Prerequisiti Mon Ami 3000 Multimagazzino Gestione di più magazzini fisici e/o logici L opzione Multimagazzino è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione L opzione Multimagazzino

Dettagli

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata.

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata. Mon Ami 3000 Produzione avanzata Distinta base multi-livello e lancio di produzione impegno di magazzino, emissione ordini e schede di lavorazione gestione avanzamento di produzione Prerequisiti La gestione

Dettagli

HORIZON SQL FATTURAZIONE

HORIZON SQL FATTURAZIONE 1-1/8 HORIZON SQL FATTURAZIONE 1 FATTURAZIONE... 1-1 Impostazioni... 1-1 Meccanismo tipico di fatturazione... 1-2 Fatture per acconto con fattura finale a saldo... 1-2 Fattura le prestazioni fatte... 1-3

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Dicembre 2010 INDICE A) PRODOTTI OGGETTO DELL AGGIORNAMENTO... 1 B) DISTINTA DI COMPOSIZIONE... 1 C) NOTE DI INSTALLAZIONE... 1 INSTALLAZIONE DELL

Dettagli

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file.

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file. Archivia Modulo per l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni Il modulo Archivia permette l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni (siano esse un immagine,

Dettagli

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente Prerequisiti Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente L opzione Provvigioni agenti è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

NOTE DI RILASCIO GAT rel. 12.5.0 05/06/2015

NOTE DI RILASCIO GAT rel. 12.5.0 05/06/2015 NOTE DI RILASCIO GAT rel. 12.5.0 05/06/2015 Sommario 1. INSTALLAZIONE DELL AGGIORNAMENTO 2. CONTENUTO DI QUESTO AGGIORNAMENTO : 2.1. Generazione Ordine a Fornitore: Aggiunta la colonna del Tecnico associato

Dettagli

GESTIONE DELLE TABELLE

GESTIONE DELLE TABELLE Via Domenico Millelire, 13 20147 Milano Iscr. C.C.I.A.A. Milano 355438 Reg. Ditte 1476174 Brescia, 24/01/2008 (Fax composto da _7_ pagine inclusa questa) Sede Amministrativa: 1 Variazioni effettuate sui

Dettagli

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti Categoria prodotti 153 Menù magazzino In StudioXp è possibile gestire per ciascuna ditta delle funzionalità minime di magazzino. La gestione integrata con la procedura consente di gestire un archivio di

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione)

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) - 36 - Manuale di Aggiornamento 4 MODULI AGGIUNTIVI 4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) È stata realizzata una nuova funzione che permette di inviare un sollecito ai fornitori,

Dettagli

EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA

EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA In questo documento viene descritta l operatività per l immissione e la modifica di documenti di tipo fattura che si esegue dalla funzione Vendite Acquisti. FATTURA

Dettagli

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D M www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D SOMMARIO INTRODUZIONE...3 I comandi di base...5 I comandi di base...6 Avvio...7 Gestione Clienti...7 Gestione Fornitori...8 Gestione Prodotti...9 Help...10

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Importazione & Esportazione Dati. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Importazione & Esportazione Dati. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Importazione & Esportazione Dati Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il formato Testo... 4 Il formato Excel... 11 Il formato FireShop.NET... 16 Importare

Dettagli

BUG - FIX Tipologia: News Tecniche Software Applicativo: GAMMA EVOLUTION Sigla: UPD231002 Versione: 23.10.02a Data di rilascio: Compatibilità:

BUG - FIX Tipologia: News Tecniche Software Applicativo: GAMMA EVOLUTION Sigla: UPD231002 Versione: 23.10.02a Data di rilascio: Compatibilità: BUG - FIX Tipologia: News Tecniche Software Applicativo: GAMMA EVOLUTION Sigla: UPD231002 Versione: 23.10.02a Data di rilascio: Compatibilità: I programmi allegati possono essere installati solamente se

Dettagli

Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli

Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli Prerequisiti Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli L opzione Varianti articolo è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro e include tre funzionalità distinte: 1. Gestione

Dettagli

Aggiornamento di NewS Pro

Aggiornamento di NewS Pro Aggiornamento di NewS Pro Per aggiornare NewS Pro è sufficiente scaricare l'ultima versione e rieseguire l'installazione: i dati immessi non vengono cancellati. Per le installazioni di Rete è necessario

Dettagli

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi Fatturazione Conto Terzi Fct WinParc Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi Fct Proforma Gestione Proforme Conto Terzi Fct Ddt Gestione Documenti di

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

King Shop. Gestione Negozi

King Shop. Gestione Negozi King Shop Gestione Negozi Gestione Negozi... 3 Elenco delle funzionalità di KING SHOP... 3 Velocizzazione delle attività del negozio... 4 Inserimento dello Scontrino... 6 Gestione dei Buoni... 7 Inserimento

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

ARCA EVOLUTION Hotfix 4397.4

ARCA EVOLUTION Hotfix 4397.4 NOTE DI RILASCIO ARCA EVOLUTION Hotfix 4397.4 Sommario 1 Contenuto della hotfix... 2 2 Installazione... 2 3 Problemi risolti... 3 4 Contabilità... 5 4.1 Spesometro... 5 4.1.1 Data competenza... 5 4.1.2

Dettagli

ibowmobile Manuale Area Riservata

ibowmobile Manuale Area Riservata ibowmobile Manuale Area Riservata Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it Manuale Area riservata ibowmobile 1 SOMMARIO Area Riservata ibowmobile... 3 Clienti...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1F DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

GESTIONE ANAGRAFICA ARTICOLI. Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione dell anagrafica articoli. Per l inserimento di un nuovo articolo:

GESTIONE ANAGRAFICA ARTICOLI. Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione dell anagrafica articoli. Per l inserimento di un nuovo articolo: GESTIONE ANAGRAFICA ARTICOLI Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione dell anagrafica articoli. Per l inserimento di un nuovo articolo: - Inserire un nuovo codice articolo - campo alfanumerico

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso SOFTWARE GESTIONALE Manuale d uso Le informazioni riportate su questo documento potrebbero risultare, al momento della lettura, obsolete o poco attinenti alla versione in uso. Consigliamo la consultazione

Dettagli