Unit 7 Busy at school

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Unit 7 Busy at school"

Transcript

1 Unit 7 Busy at school Vocabulary geography history science art music days of the week maths religion Italian English gym Functions Identificare le materie scolastiche. Chiedere quali materie piacciono. Identificare i giorni della settimana. Dire in quale giorno si svolgono le materie. Structures What subjects do you like? What day is it? When is your (subject) lesson? LESSON PLAN WORD ALBUM - EX 1 Invitare gli alunni a osservare il Word Album a pagina 68 mentre ascoltano i nomi delle materie scolastiche. Evidenziare la corretta pronuncia di history e science, che si pronunciano diversamente dall italiano. Chiedere agli alunni di mostrare un quaderno oppure un libro di ciascuna materia. Dire: Show me your (subject) book. Far notare che maths è un nome singolare nonostante termini con la s. PUZZLE - EX 2 Proporre una gara per vedere chi riesce per primo a trovare e a cerchiare le materie nel cruciverba a pagina 69. Nell esercizio è già stato messo in evidenza French, da far notare ai bambini. Invitare gli alunni a elencare le materie che piacciono e quelle che non piacciono loro. Svolgere esercitazioni orali con la domanda What subjects do you like? EXERCISE 3 Far svolgere l esercizio 3 a pagina 69. GAME Unscramble the subjects Materiale occorrente: lavagna. Scrivere alla lavagna gli anagrammi dei nomi delle materie scolastiche. Il bambino che per primo riordina le parole correttamente vince la gara. EXERCISE 4 Sarebbe opportuno eseguire un veloce ripasso della forma interrogativa della terza persona singolare prima di far completare l esercizio 4 a pagina 70. MODULE 3 55

2 Invitare gli alunni a esprimersi sulle loro materie preferite. Suggerire la frase: My favourite subject is EXERCISE 5 Far svolgere l esercizio 5 a pagina 70. Introdurre i giorni della settimana. Farli ripetere in coro e poi individualmente. Far presente che i nomi dei giorni si scrivono con la lettera maiuscola. Scrivere alla lavagna i giorni in ordine sparso. Chiedere agli alunni di rimetterli in ordine, facendo presente che in inglese quando si dicono i giorni della settimana si inizia con Sunday e non con Monday, come in italiano. Rivolgere agli alunni la domanda What day is it? SONG - EX 6 Invitare gli alunni ad ascoltare la canzone a pagina 71 e a scrivere i nomi dei giorni nelle note musicali. Far notare le forme abbreviate. Rivolgere domande riguardanti l orario scolastico, When is your (subject) lesson? Focalizzare la loro attenzione sulla preposizione on davanti ai nomi dei giorni e at davanti all orario. EXERCISE 7 Chiedere agli alunni di completare l esercizio 7 a pagina 71, in cui devono indicare il giorno o i giorni in cui si svolgono le loro lezioni d inglese. DIALOGUE - EX 8 Far ascoltare il dialogo a pagina 72 e chiedere agli allievi di seguire guardando le illustrazioni. Successivamente, far ripetere il dialogo fermando la registrazione dopo ogni frase; infine, invitare un gruppo di volontari a recitarlo. LISTENING - EX 10 Far svolgere l attività di listening a pagina 73. Gli alunni devono ascoltare e colorare True oppure False The concert is on Saturday at 8:00. (false) 2. The football game is on Tuesday at 3:45. (true) 3. The maths competition is on Tuesday at 11:00. (false). 4. The art show is on Friday at 4:15. (true) CULTURE STOP Invitare gli alunni a osservare la sezione Culture Stop e a completare le frasi mentre ascoltano la registrazione. American children love sports. They play a lot of sports during gym. In summer they play baseball and in winter they play ice-hockey. RHYME - EX 12 Far ascoltare e ripetere la rima a pagina 74 per consolidare il nuovo lessico.

3 MY ENGLISH DIARY Invitare gli allievi a completare la pagina del loro diario inglese. Spiegare che devono completare le frasi scrivendo i nomi delle materie che piacciono e non piacciono, devono poi illustrare una delle materie che piace. LAST STOP Seguire le indicazioni date nella Unit 1 per lo svolgimento di questi esercizi. SUGGERIMENTI PER ATTIVITÀ SUPPLEMENTARI ACTIVITY 1 - Our timetable Utilizzare un cartellone bianco per preparare un tabellone con l orario delle materie della classe. Inserire sia i nomi dei giorni, sia l orario delle diverse materie. Servirsi del tabellone per svolgere esercitazioni orali. Materiale occorrente: cartellone bianco. SUGGERIMENTI PER GIOCHI GAME Beep Materiale occorrente: nulla. Stabilire i nomi dei due giorni che non possono essere pronunciati e spiegare ai bambini che al posto di questi due nomi bisogna dire beep. Si inizia il giro mentre gli alunni recitano i giorni della settimana, facendo attenzione ai due giorni che non bisogna nominare. Chi sbaglia e non dice beep al posto dei nomi, oppure esita, viene eliminato. SUGGERIMENTI PER AMPLIAMENTO Una volta acquisita una buona padronanza del lessico e delle strutture in questa unità, si può insegnare la filastrocca Solomon Grundy. Solomon Grundy, Born on a Monday, Christened on Tuesday, Married on Wednesday, Sick on Thursday, Worse on Friday, Died on Saturday, Buried on Sunday. That was the end of Solomon Grundy. 57

4 Name Date Unit Test 7 1 Osserva i libri e completa i nomi delle materie a cui si riferiscono. T S C E C R NC FRANCE U I O R P Y S R 2 Riordina le lettere per formare i nomi dei giorni della settimana: quindi riscrivili in ordine. D S E T U Y A 1... A S E D Y W N E D 2... Y F A D R I 3... U N S A D Y 4... Y D S H U T R A 5... O M N Y D A 6... R A D S Y A U T Completa le frasi con AT oppure ON. 1 Paul goes to school... eight o clock. 2 The concert is... Monday. 3 We study geography... Tuesday. 4 I go to bed... nine o clock. 4 Ascolta e cerchia l ora e il giorno giusto. Subject Day Time geography Monday Thursday 19:15 19:45 history Wednesday Friday 11:30 12:30 science Tuesday Thursday 18:30 18:15 maths Friday Monday 10:00 10:30 unsatisfactory satisfactory good very good excellent 58

5 Unit 8 Home sweet home Vocabulary KITCHEN table chair sink cooker fridge cupboard BEDROOM bed wardrobe lamp bedside table blanket pillow LIVING ROOM sofa armchair shelf bookcase rug coffee table BATHROOM toilet washbasin bath shower mirror towel Functions Identificare le stanze di una casa. Identificare gli oggetti nelle stanze. Parlare di cose che ci sono / non ci sono. Structures there is / there are there isn t / there aren t Is there? LESSON PLAN WORD ALBUM - EX 1 Utilizzare il Word Album alle pagine 76 e 77 per introdurre il lessico relativo alle stanze di casa, ai mobili e agli oggetti che normalmente vi si trovano. Si consiglia di introdurre una stanza per volta, in modo da non sovraccaricare gli alunni con troppe parole nuove. EXERCISE 2 Far svolgere l esercizio 2 a pagina 78, che consiste nello scrivere il numero della stanza in cui normalmente si trovano gli oggetti elencati. GAME Where is it? Materiale occorrente: lavagna / gesso. Disegnare alla lavagna quattro colonne con i nomi delle stanze ed elencare in ogni colonna i nomi dei mobili e degli oggetti che vi si trovano. Inserire anche dei mobili che normalmente non si trovano in quella specifica stanza. Il compito degli alunni è quello di trovare gli errori e suggerire le correzioni, come: The fridge isn t in the bedroom. It s in the kitchen. Far cancellare le parole errate e collocarle nelle stanze giuste. SONG - EX 3 Far ascoltare e cantare la canzoncina a pagina 78 e chiedere agli alunni di individuare chi è Susan e di cerchiarla. 59

6 Posizionare alcuni oggetti scolastici sulla cattedra e altri su una sedia. Indicare un oggetto sulla cattedra e dire: There is a (object) on the desk. Indicare un altro oggetto sulla sedia e dire: There is a (object) on the chair. Invitare gli alunni a ripetere l enunciato. Far presente che entrambe le forme there is e there s sono corrette. Posizionare due oggetti dello stesso tipo sulla cattedra e sulla sedia e ripetere l esercitazione con there are. Porre molta attenzione nel sottolineare la corretta pronuncia e il corretto uso di there are e they are. EXERCISE 4 Invitare gli alunni a osservare i fumetti dell esercizio 4 a pagina 79. Far svolgere l esercizio orale per verificare che tutti abbiano capito l uso di there is e there are. WORKSHEETS - A beautiful house, pagg. 62, 63 Chiedere agli alunni di descrivere la propria casa usando le nuove strutture imparate. Lo scopo dell esercizio è familiarizzare gli alunni con il nuovo lessico e allo stesso tempo rafforzare le strutture introdotte prima di insegnare la forma negativa. Procedere con l introduzione delle forme negative there isn t e there aren t. EXERCISE 5 Far completare l esercizio 5 a pagina 79. DIALOGUE - EX 6 Far ascoltare il dialogo a pagina 80 e chiedere agli allievi di seguire guardando le illustrazioni. Successivamente, far ripetere il dialogo fermando la registrazione dopo ogni frase; infine, invitare un gruppo di volontari a recitarlo. Insegnare la forma interrogativa Is there?, facendo riferimento agli oggetti presenti nell aula. Posizionare vari oggetti in luoghi diversi e rivolgere la domanda. EXERCISE 8 Far svolgere esercitazioni orali utilizzando l illustrazione dell esercizio 8 a pagina 81. CULTURE STOP Invitare gli alunni a osservare la sezione Culture Stop e a completare le frasi mentre ascoltano la registrazione. This is the White House. It s very big. There are 132 rooms. There is a Red Room, a Blue Room and a Green Room, too. LISTENING - EX 10 Far svolgere l attività di listening a pagina 82, che consiste nell ascoltare e cerchiare True oppure False There s a brown coffee table in the living room. (false) 2. There s a yellow sofa in the living room. (false) 3. There s a lamp in the living room. (true) 4. There are two red armchairs in the living room. (false)

7 MY ENGLISH DIARY Invitare gli allievi a completare la pagina del loro diario inglese. Spiegare che devono disegnare una stanza della casa e poi farne una breve descrizione. LAST STOP Seguire le indicazioni date nella Unit 1 per lo svolgimento di questi esercizi. Prima di iniziare, far notare lo scienziato illustrato sulla parte alta della pagina e far presente ai bambini che entrambe le forme there is e there s sono corrette. SUGGERIMENTI PER ATTIVITÀ SUPPLEMENTARI ACTIVITY 1 - My dream house Assegnare il compito di illustrare la casa dei sogni. Completati i disegni, invitare un alunno per volta alla cattedra a descrivere la propria casa, dicendo My dream house has got (number) rooms. In the (room) there is / are (a) (furniture). Introdurre nuovi esponenti sulla base delle esigenze della classe. Materiale occorrente: fogli da disegno / matite colorate. SUGGERIMENTI PER AMPLIAMENTO Una volta acquisita una buona padronanza del lessico e delle strutture in questa unità si possono introdurre altri vocaboli riguardanti la cucina, come: blender frullatore mixer mixer dishwasher lavapiatti oven forno freezer congelatore tin opener apriscatole kettle bollitore toaster tostapane microwave oven forno a microonde 61

8 WORKSHEET A beautiful house Chiedere agli alunni di colorare la casa a piacere. 62

9 WORKSHEET A beautiful house Chiedere agli alunni di colorare i mobili a piacere. Dopo averli ritagliati, invitarli a incollare i mobili dove desiderano nella casa oppure suggerire le posizioni appropriate. Svolgere esercitazioni orali con there is e there are oppure Where is? 63

10 Name Date Unit Test 8 1 Osserva il disegno e numera ogni oggetto con il nome corretto. 01 wardrobe 02 sink 03 bed 04 washbasin 05 table 06 sofa 07 bookcase 08 mirror 09 bath 10 armchair 11 fridge 12 cooker 2 Adesso scrivi i nomi delle stanze. B M K C N R M B O 3 Ascolta i bambini e scrivi i nomi delle stanze in cui si trovano. Mary... John... Peter... Tina... unsatisfactory satisfactory good very good excellent 64

Unit 6 It s time for fun

Unit 6 It s time for fun Unit 6 It s time for fun Vocabulary half quarter o clock a quarter past half past a quarter to midday midnight Functions Chiedere e dire l ora. Chiedere e dire a che ora si svolgono determinate azioni.

Dettagli

Unit 4 A typical morning

Unit 4 A typical morning Unit 4 A typical morning Vocabulary I get up. I wash my face. I put on my clothes. I have breakfast. I brush my teeth. I comb my hair. I go to school. I read. I write. Functions Descrivere le azioni che

Dettagli

UDA N. 2 Colours and school objects Dicembre/Gennaio UDA N. 3 Numbers Febbraio/Marzo UDA N. 4 Toys Aprile/ Maggio

UDA N. 2 Colours and school objects Dicembre/Gennaio UDA N. 3 Numbers Febbraio/Marzo UDA N. 4 Toys Aprile/ Maggio PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA di INGLESE (CLASSI PRIME) Secondo le Indicazioni del 2012. NUMERO UDA TITOLO PERIODO ORIENTATIVO UDA N.1 Welcome to school DI SVILUPPO Ottobre/Novembre UDA N.

Dettagli

ABILITÀ ATTIVITÀ CONOSCENZE. coppie e individuali. b) Esecuzione di attività

ABILITÀ ATTIVITÀ CONOSCENZE. coppie e individuali. b) Esecuzione di attività INGLESE CLASSE PRIMA Nucleo: ASCOLTARE E COMPRENDERE Competenza : Comprende il senso globale di frasi di uso frequente relativi ad ambiti conosciuti. 1.1 Ascoltare e comprendere singole a) Giochi collettivi,

Dettagli

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we?

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we? Lesson 1 (A1/A2) Verbo to be tempo presente Forma Affermativa contratta Negativa contratta Interrogativa Interrogativo-negativa contratta I am ( m) I am not ( m not) Am I? Aren t I? you are ( re) you are

Dettagli

LISTENING (comprensione orale) Comprendere semplici vocaboli e comandi con l aiuto della gestualità o di supporti visivi.

LISTENING (comprensione orale) Comprendere semplici vocaboli e comandi con l aiuto della gestualità o di supporti visivi. COMPETENZA CHIAVE LINGUA INGLESE Fonte di legittimazione Raccomandazione del Parlamento Europeo 18/12/2006 SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE Esegue semplici comandi mimati e dati

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE QUARTA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE QUARTA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE (Settembre, Ottobre, Novembre) Giorni della settimana Mesi Stagioni Sport e attività del tempo libero Halloween Thanksgiving day. CLASSE QUARTA I like/don t like

Dettagli

Competenze. AC1: Sa ascoltare con attenzione e si mostra interessato alle attività AC2: Sa comprendere alcune parole familiari

Competenze. AC1: Sa ascoltare con attenzione e si mostra interessato alle attività AC2: Sa comprendere alcune parole familiari Foglio n. 1 13 settembre 2013 ACCOGLI E VIVI CON GIOIA! Attività di Lingua Straniera Inglese Classe seconda Nuclei fondanti ASCOLTO PARLATO ALTERITA Mappa dell'unità (abilità e conoscenze): Tematica LA

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE CLASSE SECONDA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE CLASSE SECONDA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE (Settembre, Ottobre, Novembre) OBIETTIVI 1. CONOSCENZE CLASSE SECONDA Conoscere il lessico: Saluti nei vari momenti della giornata. Numeri 1-10 (revisione). Gli

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI SECONDE A. SC. 2015-16

ISTITUTO COMPRENSIVO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI SECONDE A. SC. 2015-16 ISTITUTO COMPRENSIVO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI SECONDE A. SC. 2015-16 OBIETTIVI FORMATIVI: Ascoltare, partecipare ed interagire, per affrontare argomenti di esperienza

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

PIANO DI STUDI PERSONALIZZATI: LINGUA INGLESE CIRCOLO DIDATTICO COLLODI 2005/2006

PIANO DI STUDI PERSONALIZZATI: LINGUA INGLESE CIRCOLO DIDATTICO COLLODI 2005/2006 PIANO DI STUDI PERSONALIZZATI: LINGUA INGLESE CIRCOLO DIDATTICO COLLODI 2005/2006 Nel formulare questa programmazione curricolare si è rivolto una particolare attenzione alle abilità trasversali di base

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE)

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE) PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE) secondo le Indicazioni del 2012. Unità di apprendimento n.1 cl. IV 1- Dati identificativi Titolo: Welcome to the B & B Materia : Lingua

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA (Settembre, Ottobre, Novembre) OBIETTIVI 1. CONOSCENZE Conoscere il lessico: Colori primari e secondari. Numeri da 0 a 12. Presentarsi. Salutare. Animali.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ANCHISE PICCHI Collesalvetti (LI) PROGETTO DI LINGUA INGLESE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA LET S TALK IN ENGLISH!

ISTITUTO COMPRENSIVO ANCHISE PICCHI Collesalvetti (LI) PROGETTO DI LINGUA INGLESE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA LET S TALK IN ENGLISH! ISTITUTO COMPRENSIVO ANCHISE PICCHI Collesalvetti (LI) PROGETTO DI LINGUA INGLESE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA LET S TALK IN ENGLISH! a.s. 2015-2016 Premessa L insegnamento delle lingue straniere nelle

Dettagli

INGLESE CLASSE PRIMA

INGLESE CLASSE PRIMA INGLESE CLASSE PRIMA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA CLASSE PRIMA L ALUNNO: Comprende e utilizza formule di saluto; Sa presentarsi e chiedere il nome; Comprende ed esegue semplici

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUINTE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUINTE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUINTE L Insegnante: DI FILIPPO DONATA Programmazione Annuale Anno Scolastico 2014-2015

Dettagli

Perugia Crocevia Linguistico Associazione Culturale

Perugia Crocevia Linguistico Associazione Culturale Perugia Crocevia Linguistico Associazione Culturale PROGRAMMA CORSO INGLESE CLASSE 1 ELEMENTARE Formule di saluto. Espressioni per chiedere e dire il proprio nome. (What s your name? My name is ) (How

Dettagli

Istituto Comprensivo San Cesareo. Viale dei Cedri. San Cesareo. Lingua Inglese. Classi I II III IV V. Scuola Primaria E Giannuzzi

Istituto Comprensivo San Cesareo. Viale dei Cedri. San Cesareo. Lingua Inglese. Classi I II III IV V. Scuola Primaria E Giannuzzi Istituto Comprensivo San Cesareo Viale dei Cedri San Cesareo Lingua Inglese Classi I II III IV V Scuola Primaria E Giannuzzi Anno Scolastico 2015/16 1 Unità di Apprendimento n. 1 Autumn Settembre/Ottobre/Novembre

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

MODULO DI APPRENDIMENTO PLURILINGUE. SCUOLA PRIMARIA classe III

MODULO DI APPRENDIMENTO PLURILINGUE. SCUOLA PRIMARIA classe III MODULO DI APPRENDIMENTO PLURILINGUE ITALIANO - LADINO INGLESE SCUOLA PRIMARIA classe III Obiettivo formativo: acquisire competenze linguistiche di base in lingua inglese attraverso l uso della lingua ladina.

Dettagli

ALLEGATO E 2 SCUOLA PRIMARIA INGLESE - CLASSE 1^ -

ALLEGATO E 2 SCUOLA PRIMARIA INGLESE - CLASSE 1^ - ALLEGATO E 2 SCUOLA PRIMARIA Il presente allegato contiene: - PIANI DI STUDIO DI LINGUA INGLESE DALLA 1^ ALLA 5^ INGLESE - CLASSE 1^ - Formule di saluto Espressioni per chiedere e dire il proprio nome

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 Scuola Sec. di 1 grado Classe 1 - sez. B Disciplina/e Inglese Ins. Apetri Norica N di alunni 21, di cui 9 maschi e 12 femmine.

Dettagli

dopo tanti anni passati insieme a studiare l'inglese, spero di essere riuscita a trasmettervi la passione per questa lingua o almeno la curiosità.

dopo tanti anni passati insieme a studiare l'inglese, spero di essere riuscita a trasmettervi la passione per questa lingua o almeno la curiosità. Cari ragazzi, dopo tanti anni passati insieme a studiare l'inglese, spero di essere riuscita a trasmettervi la passione per questa lingua o almeno la curiosità. Vi auguro di far sempre meglio negli anni

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE)

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE) PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE) secondo le Indicazioni del 2012. Unità di apprendimento n.1 cl. V 1- Dati identificativi Titolo: Welcome Materia : Lingua Inglese Tempi

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/14. PIANO DI LAVORO ANNUALE I.C AVIO scuola primaria di Avio e scuola primaria di Sabbionara CESTARO VIVIANA LINGUA INGLESE

ANNO SCOLASTICO 2013/14. PIANO DI LAVORO ANNUALE I.C AVIO scuola primaria di Avio e scuola primaria di Sabbionara CESTARO VIVIANA LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2013/14 PIANO DI LAVORO ANNUALE I.C AVIO scuola primaria di Avio e scuola primaria di Sabbionara INSEGNANTE: CESTARO VIVIANA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CLASSI: Prima di Sabbionara Prima

Dettagli

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTESI ALLA FINE DELLA CLASSE PRIMA 1. ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE) a) Acquisire una consapevolezza plurilinguistica e

Dettagli

weather like? It s ). Halloween. Halloween.

weather like? It s ). Halloween. Halloween. CLASSI QUARTE FIUGGI-ACUTO A.S. 2009/10 UNITÀ DI LAVORO N 1 Tempi: 1 bimestre ottobre-novembre Il lessico e le strutture già note. I cibi e le strutture per esprimere una preferenza (Do you like? Yes I

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA. Conoscere alcuni vocaboli in inglese di uso comune.

ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA. Conoscere alcuni vocaboli in inglese di uso comune. ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA NUCLEO FONDANTE COMPETENZE ATTESE CONOSCENZE E ABILITA' AMBIENTE DI APPRENDIMENTO (Quadro Comune Riferimento Europeo)

Dettagli

PROF... PORRINI LUCIA.. MATERIA: INGLESE...

PROF... PORRINI LUCIA.. MATERIA: INGLESE... PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF.... PORRINI LUCIA.. MATERIA: INGLESE... CLASSE 1 A T.P.. DATA DI PRESENTAZIONE: 30-11-2013 OBIETTIVI FORMATIVI DELLA DISCIPLINA COMPRENSIONE

Dettagli

Scuola Primaria Statale Falcone e Borsellino

Scuola Primaria Statale Falcone e Borsellino ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI LOVERE VIA DIONIGI CASTELLI, 2 - LOVERE Scuola Primaria Statale Falcone e Borsellino PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE Le programmazioni didattiche sono state stese in base

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME Le Insegnanti: BASILE GERARDINA DE CARO SABRINA DI FILIPPO DONATA Programmazione

Dettagli

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015 Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

My name is... (Nome) I study at... (Nome della scuola) I m in class... (Classe) I am starting this English Language Biography on...

My name is... (Nome) I study at... (Nome della scuola) I m in class... (Classe) I am starting this English Language Biography on... La tua English Language Biography è il documento dove puoi dare prova di ciò che sei in grado di fare in inglese, tenere traccia dei tuoi progressi, mostrare ad altri ciò che hai imparato e riflettere

Dettagli

LABORATORIO DI INGLESE

LABORATORIO DI INGLESE LABORATORIO DI INGLESE Progetto rivolto ai bambini grandi della scuola materna. Obiettivo: avviare i bambini alla conoscenza e all'uso della lingua inglese. Argomenti trattati: - HELLO, GOODBYE; I'M A

Dettagli

Programmazione curricolare di Lingua Inglese Scuola Primaria Classe prima

Programmazione curricolare di Lingua Inglese Scuola Primaria Classe prima Programmazione curricolare di Lingua Inglese Scuola Primaria Classe prima Competenze Obiettivi di apprendimento da trasformare in conoscenze,abilità,competenze da acquisire e capacità da potenziare Contenuti

Dettagli

PROGETTO INGLESE Anno Scolastico 2008/2009 Realizzato in tutte le scuole dell Infanzia dell Istituto Comprensivo dall insegnante Elisa Erbacci

PROGETTO INGLESE Anno Scolastico 2008/2009 Realizzato in tutte le scuole dell Infanzia dell Istituto Comprensivo dall insegnante Elisa Erbacci PROGETTO INGLESE Anno Scolastico 2008/2009 Realizzato in tutte le scuole dell Infanzia dell Istituto Comprensivo dall insegnante Elisa Erbacci PRIMA LEZIONE : HELLO! Hello, I m (nome dell alunno) What

Dettagli

Unit 2 What s the weather like?

Unit 2 What s the weather like? Unit 2 What s the weather like? Vocabulary spring autumn rainy warm hot windy cold summer winter cloudy sunny cool foggy snowy Functions Identificare le stagioni. Chiedere e fornire informazioni sulle

Dettagli

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 CURRICOLI DISCIPLINARI SCUOLA DELL INFANZIA e PRIMO CICLO di ISTRUZIONE Percorso delle singole discipline sulla

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE CLASSE IG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Prof.ssa Rossella Mariani Testo in adozione: THINK ENGLISH 1 STUDENT S BOOK, corredato da un fascicoletto introduttivo al corso, LANGUAGE

Dettagli

Brunel Brown Frances Foster SUPER MINI CLUB. Plus TEACHER S BOOK

Brunel Brown Frances Foster SUPER MINI CLUB. Plus TEACHER S BOOK S C U O L A P R I M A R I A Brunel Brown Frances Foster SUPER MINI CLUB Plus TEACHER S BOOK 2 1 HELLO AGAIN!........................................................... 3 Supplementary Worksheet 1........................................

Dettagli

UN OSPITE SPECIALE: QUEEN ELIZABETH II

UN OSPITE SPECIALE: QUEEN ELIZABETH II Laboratorio di Lingua Inglese e sensibilizzazione alla multiculturalità. Rivolto ai i bambini di 5 anni della Scuola dell Infanzia paritaria Santa Maria delle Grazie UN OSPITE SPECIALE: QUEEN ELIZABETH

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUARTE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUARTE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUARTE L Insegnante: ACCONCIA MARISA Programmazione Annuale Anno Scolastico 2014-2015

Dettagli

CLASSE SECONDA: TEMPI DI ATTUAZIONE: marzo/giugno 2007

CLASSE SECONDA: TEMPI DI ATTUAZIONE: marzo/giugno 2007 Corsista: Lissi Donatella Tutor: Candida Passolungo Corso di metodologia inglese a.s. 2006/ 07 Area tematica: Componenti affettive, motivazionali e cognitive. Attività: Il laboratorio di inglese come ambiente

Dettagli

MUSICA NELL INSEGNAMENTO DELLA LINGUA 2

MUSICA NELL INSEGNAMENTO DELLA LINGUA 2 MUSICA NELL INSEGNAMENTO DELLA LINGUA 2 AUTORI: Rossella Bettoni Anna Rita Agretti Nicoletta Cavicchia Adriana Pasquali Susanna Ravani OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO: - Apprendere contenuti linguistici attraverso

Dettagli

OFFERTA PER CORSI D INGLESE NELLA SCUOLA PRIMARIA. Roma, 14 novembre 2012 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma

OFFERTA PER CORSI D INGLESE NELLA SCUOLA PRIMARIA. Roma, 14 novembre 2012 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma Roma, 14 novembre 2012 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma C.A. Dirigente Scolastico prof. Roberto Tassani Trinity School, è una accademia linguistica certificata ISO, sede d esame

Dettagli

LABORATORIO DI INGLESE PER BAMBINI GRANDI HAPPY ENGLISH!

LABORATORIO DI INGLESE PER BAMBINI GRANDI HAPPY ENGLISH! LABORATORIO DI INGLESE PER BAMBINI GRANDI HAPPY ENGLISH! SCUOLA DELL'INFANZIA "SAN GIOVANNI BOSCO" BELFIORE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 MOTIVAZIONE Il laboratorio "Happy English!" nasce dal desiderio di

Dettagli

LINGUE COMUNITARIE: INGLESE

LINGUE COMUNITARIE: INGLESE LINGUE COMUNITARIE: INGLESE COMPETENZE AL TERMINE DEL SECONDO BIENNIO DELLA SCUOLA PRIMARIA COMPETENZA 1 ABILITÀ CONOSCENZE STRUTTURE LINGUISTICHE Comprendere e ricavare informazioni dall ascolto e dalla

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 Scuola Primaria INGLESE - CLASSI PRIME COMPETENZE Utilizzare una lingua straniera per i principali

Dettagli

LINGUA INGLESE PROGRAMMA INTEGRATO DA CONOSCENZE, ABILITA E COMPETENZE CLASSI 1^M E 1^P

LINGUA INGLESE PROGRAMMA INTEGRATO DA CONOSCENZE, ABILITA E COMPETENZE CLASSI 1^M E 1^P LINGUA INGLESE PROGRAMMA INTEGRATO DA, ABILITA E COMPETENZE CLASSI 1^M E 1^P Libro di testo: NETWORK 1, Paul Radley (OUP) Student s Book e Workbook, Student s Audio CD, Class Audio CDs, My Digital Book

Dettagli

ELC LISTENING ASSIGNMENT UNIT 2 HOME TOWN. Write a number 1-6 in the box next to the picture which matches each word you hear.

ELC LISTENING ASSIGNMENT UNIT 2 HOME TOWN. Write a number 1-6 in the box next to the picture which matches each word you hear. Centre : ELC LISTENING ASSIGNMENT UNIT 2 HOME TOWN Entry 1 Understand at least three words spoken in the target language. Write a number 1-6 in the box next to the picture which matches each word you hear.

Dettagli

LINGUA INGLESE COMPETENZA CHIAVE:

LINGUA INGLESE COMPETENZA CHIAVE: LINGUA INGLESE COMPETENZA CHIAVE: comunicare in lingua straniera, comunicazione nella madre lingua, consapevolezza ed espressione culturale, competenze di base in scienze e tecnologia, spirito di iniziativa

Dettagli

DAI SEGNALI STRADALI ALLE FORME GEOMETRICHE

DAI SEGNALI STRADALI ALLE FORME GEOMETRICHE DAI SEGNALI STRADALI ALLE FORME GEOMETRICHE 1 L esperienza inizia con un uscita: i bambini e gli insegnanti fanno una passeggiata nei dintorni della scuola e scoprono che lungo la strada ci sono tanti

Dettagli

UNITA DIDATTICA ANIMALS VALERIA FAMA. Valeria Famà - www.professionistiscuola.it

UNITA DIDATTICA ANIMALS VALERIA FAMA. Valeria Famà - www.professionistiscuola.it UNITA DIDATTICA ANIMALS VALERIA FAMA CLASSE: IV elementare SPAZI: aula TEMPI: 1mese (2h settimanali) MATERIALE NECESSARIO: fogli, quaderni, matite colorate, pennarelli, penne, libro di testo, flash-card,

Dettagli

Scuola: Primaria Disciplina: inglese Classe: prima

Scuola: Primaria Disciplina: inglese Classe: prima Scuola: Primaria Disciplina: inglese Classe: prima Docente: NUCLEI TEMATICI ASCOLTO PARLATO LETTURA TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE L'alunno comprende brevi messaggi orali. L'alunno comunica in

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale del Veneto

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale del Veneto Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale del Veneto Istituto Comprensivo di Bosco Chiesanuova Piazzetta Alpini 5 37021 Bosco Chiesanuova Tel 045 6780 521-

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ISTITUTO:SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CLASSE: I MATERIA: INGLESE Modulo n 1 Start Up! Unit 1 Welcome to the camp! Unit 2 Uncle Brian s so fun! Unit 3 Your bedroom

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA

INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI AD ASCOLTO L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Svolge i compiti secondo

Dettagli

FACCIAMO INGLESE! CON

FACCIAMO INGLESE! CON + FACCIAMO INGLESE! CON + FACCIAMO INGLESE! Le lezioni sono rivolte ai bambini della scuola primaria. I corsi sono personalizzati e divisi per livello. Le attività per i bambini da 6 a 9 anni: Durata:

Dettagli

Gita alla fattoria. Gli animali (cavallo, cane, mucca ) Elementi naturali (fiore, albero, prato...)

Gita alla fattoria. Gli animali (cavallo, cane, mucca ) Elementi naturali (fiore, albero, prato...) Funzioni comunicative Lessico Morfosintassi Esprimere e motivare preferenze riguardo agli animali (Il mio animale preferito è... perché ) Raccontare un evento accaduto nel passato Comprendere un testo

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico 2014-2015 DOCENTE: Prof.ssa Antonella Di Giannantonio Disciplina: Lingua Inglese Classe: 1 Sez.: D A) Strumenti di verifica e di

Dettagli

Salutare S Presentarsi Dire e chiedere

Salutare S Presentarsi Dire e chiedere PROGRAMMAZIONE ANNUALE - LINGUA INGLESE - CLASSE TERZA TOPIC CONTENUTI FUNZIONI LESSICO STRUTTURE Saluti WELCOME Presentazioni BACK (unità di Età ripasso) Numeri Colori Animali Vestiti Famiglia Oggetto

Dettagli

Programmazione del laboratorio di L I N G U A STRANIERA Scuola elementare Franca Mazzarello Plesso via Collino 12

Programmazione del laboratorio di L I N G U A STRANIERA Scuola elementare Franca Mazzarello Plesso via Collino 12 Programmazione del laboratorio di L I N G U A STRANIERA Scuola elementare Franca Mazzarello Plesso via Collino 12 Obiettivi generali 1 Creare nel bambino un atteggiamento positivo verso l apprendimento

Dettagli

Unit 01: Welcome. Il materiale semplificato è tratto dal testo: M. Hobbs e J. Starr Keddle YOUR SPACE ed Loescher. Pp. 8-19, 21, 22, 24-27.

Unit 01: Welcome. Il materiale semplificato è tratto dal testo: M. Hobbs e J. Starr Keddle YOUR SPACE ed Loescher. Pp. 8-19, 21, 22, 24-27. Il materiale semplificato è tratto dal testo: M. Hobbs e J. Starr Keddle YOUR SPACE ed Loescher. Pp. 8-19, 21, 22, 24-27 01 Welcome Pagina 8. Es. 1: Tante parole della lingua inglese le senti anche quando

Dettagli

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi;

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi; COMPETENZE SPECIFICHE DELLE LINGUE STRANIERE Lingua Inglese 1. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio informazioni di base sulla persona

Dettagli

ACTIVITY BOOK JACQUELINE MADDEN PATRIZIA CORTIANA GIOVANNI ROLANDI

ACTIVITY BOOK JACQUELINE MADDEN PATRIZIA CORTIANA GIOVANNI ROLANDI pixie ACTIVITY BOOK 5 JACQUELINE MADDEN PATRIZIA CORTIANA GIOVANNI ROLANDI quaderno di lavoro per la classe Quinta con attivita interdisciplinari S T T A R R E ECCOCI IN QUINTA DI NUOVO INSIEME. PROVA

Dettagli

Virginia Evans - Jenny Dooley

Virginia Evans - Jenny Dooley Virginia Evans - Jenny Dooley Virginia Evans - Jenny Dooley CONTENTS A letter for you (Una lettera per te)... p. 5 I. Language Passport (Passaporto linguistico)... p. 7 II. Language Biography (Biografia

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE CURRICOLO DI LINGUA INGLESE LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO STANDARD DI APPRENDIMENTO ATTESI Ascoltare e comprendere semplici messaggi orali. Produrre semplici messaggi

Dettagli

LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE

LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE Verbi ESSERE e AVERE TO BE e TO HAVE (TO indica l infinito) Sono verbi ausiliari (aiutano gli altri verbi a formare modi e tempi verbali): TO BE (forma progressiva, forma

Dettagli

INGLESE REVISION UNIT HELLO!

INGLESE REVISION UNIT HELLO! INGLESE REVISION UNIT HELLO! Funzioni per salutare, esprimere il proprio parere e confrontarsi con quello degli altri, descrivere le proprie e altrui abilità, identificare una persona dall abbigliamento,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA INGLESE CLASSE TERZA ANNO SCOLASTICO 2011-12

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA INGLESE CLASSE TERZA ANNO SCOLASTICO 2011-12 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA INGLESE CLASSE TERZA ANNO SCOLASTICO 2011-12 Libro di testo: M. Bertarini / P. Iotti - The Magic Book ELI Vol. 3 COMPETENZE: Ricezione orale (ascolto) Comprendere istruzioni,

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria Istituto Comprensivo Novellara NUCLEI TEMATICI orale (ascolto) CLASSE 1^ ABILITA CONOSCENZE METODOLOGIE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Comprendere

Dettagli

INDICE. La LESSON Pag.10 Il Digital Book Pag.11 la FOCUS La REVISION Pag.12 Il CHECKPOINT Pag.13 Suggerimenti pratici

INDICE. La LESSON Pag.10 Il Digital Book Pag.11 la FOCUS La REVISION Pag.12 Il CHECKPOINT Pag.13 Suggerimenti pratici INDICE Pag.2 Pag.3 Pag.4 Pag.5 Pag.7 Pag.8 Pag.9 Requisiti tecnici per il portale studenti Il primo accesso al sito students.myes.it Il menu principale La scheda dello studente Come cambiare la password

Dettagli

I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) Disciplina: INGLESE a.s. 2012 2013

I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) Disciplina: INGLESE a.s. 2012 2013 I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) LINEE DI PROGETTAZIONE ANNUALE DELLA CLASSE Disciplina: INGLESE a.s. 2012 2013 Traguardi PREMESSA per lo sviluppo DISCIPLINARE delle competenze L apprendimento

Dettagli

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso.

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso. CLASSE 1^ Classe 1^ re vocaboli, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano, pronunciati chiaramente e lentamente relativi a se stesso. Produrre frasi significative riferite a oggetti e situazioni

Dettagli

for MV 0424 79098B INTRODUCTION

for MV 0424 79098B INTRODUCTION S C U O L A P R I M A R I A MY PORTFOLIO DOSSIER for MV 0424 79098B INTRODUCTION TABLE OF CONTENTS Introduction Una lettera per te La mia scheda personale Contatti con amici e paesi di lingua inglese Leggo,

Dettagli

CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2014-15

CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2014-15 CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2014-15 OBIETTIVI FORMATIVI: Ascoltare e partecipare utilizzando varie forme espressive Interagire

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di INGLESE 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di INGLESE 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE di INGLESE 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA 1. Ascolta e comprende 1a. Comprendere un saluto 2. Parla 2a. Salutare 1b. Comprendere istruzioni di uso quotidiano. 1c. Eseguire le istruzioni. 1d.

Dettagli

Programmazione di Classe Prima

Programmazione di Classe Prima PROGRAMMAZIONE: Curricolo di Lingua Inglese 1. Classe Prima 2. Classe Seconda 3. Classe Terza 4. Classe Quarta 5. Classe Quinta Programmazione di Classe Prima TEMPI D ATTUAZIONE DELL INTERVENTO: Interventi

Dettagli

PROGETTO DI LINGUA INGLESE

PROGETTO DI LINGUA INGLESE 1 PROGETTO DI LINGUA INGLESE Nella società multilinguistica odierna, la lingua straniera è sempre più al centro dei cambiamenti culturali: le parole straniere di uso comune si sono moltiplicate, tanto

Dettagli

CURRICOLO DI INGLESE della scuola primaria

CURRICOLO DI INGLESE della scuola primaria CURRICOLO DI INGLESE della scuola primaria CURRICOLO DI INGLESE al termine della classe prima della scuola primaria...2 CURRICOLO DI INGLESE al termine della classe seconda della scuola primaria...4 CURRICOLO

Dettagli

PROGETTO LET S SPEAK ENGLISH WITH MR JOHN 2012/2013. Destinatari: i bambini di età prescolare della scuola materna Anna Pozzo, sezione blu, anni 5.

PROGETTO LET S SPEAK ENGLISH WITH MR JOHN 2012/2013. Destinatari: i bambini di età prescolare della scuola materna Anna Pozzo, sezione blu, anni 5. PROGETTO LET S SPEAK ENGLISH WITH MR JOHN 2012/2013 Destinatari: i bambini di età prescolare della scuola materna Anna Pozzo, sezione blu, anni 5. Finalità: lo scopo dell insegnamento della lingua inglese

Dettagli

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE Traguardi per lo sviluppo delle competenze disciplinari CLASSE PRIMA messaggi relativi ad ambiti frasi memorizzate. Obiettivi

Dettagli

Unit 9 Places in town

Unit 9 Places in town Unit 9 Places in town Vocabulary post office cinema hospital stadium airport bank station library museum church Functions Identificare gli edifici pubblici Parlare e chiedere di eventi passati Indicare

Dettagli

UNIT 1(ripassa a pp. 98-99)

UNIT 1(ripassa a pp. 98-99) UNIT 1(ripassa a pp. 98-99) 1 Completa con gli aggettivi di nazionalità. 1 Scott is from the USA. He s. 2 Michelle is from France. She s. 3 Hans is from Germany. He s. 4 Dimitri is from Greece. He s. 5

Dettagli

Scuola dell Infanzia Santa Famiglia Anno scolastico 2015/2016

Scuola dell Infanzia Santa Famiglia Anno scolastico 2015/2016 Scuola dell Infanzia Santa Famiglia Anno scolastico 2015/2016 1 Scuola dell Infanzia Santa Famiglia anno scolastico 2015-2016 PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO di LINGUA INGLESE ONE TWO THREE WITH ELMER Motivazione:

Dettagli

G iochi con le carte 1

G iochi con le carte 1 Giochi con le carte 1 PREPARAZIONE E DESCRIZIONE DELLE CARTE L insegnante prepara su fogli A3 e distribuisce agli allievi le fotocopie dei tre diversi tipi di carte. Invita poi ciascun allievo a piegare

Dettagli

CYNTHIA GILMORE ALSTON - PATRIZIA CAROTI. Corso di Inglese per la Scuola Secondaria di Primo Grado

CYNTHIA GILMORE ALSTON - PATRIZIA CAROTI. Corso di Inglese per la Scuola Secondaria di Primo Grado CYNTHIA GILMORE ALSTON - PATRIZIA CAROTI LIBRO MISTO PROGETTO Connecting Friends Corso di Inglese per la Scuola Secondaria di Primo Grado WELCOME FOLDER Welcome Folder Il Welcome Folder ti aiuterà a ripassare

Dettagli

Prove d ingresso. Scuola primaria classi 1 a, 2 a e 3 a. Indicazioni per l insegnante. Ascoltare

Prove d ingresso. Scuola primaria classi 1 a, 2 a e 3 a. Indicazioni per l insegnante. Ascoltare 0 Giunti Scuola S.r.l., Firenze CLASSI A - A - A Prove d ingresso Scuola primaria classi a, a e a Ascoltare 6 Prova n. Consegne da dare Prova n. scheda p. 9 Frasi da leggere Indicazioni per l insegnante

Dettagli

RACCORDO TRA LE COMPETENZE

RACCORDO TRA LE COMPETENZE L2 RACCORDO TRA LE COMPETENZE (AREA SOCIO AFFETTIVA E COGNITIVA) L2 COLLEGAMENTO TRA LE COMPETENZE DELLA SCUOLA PRIMARIA E DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Il Quadro Comune di riferimento Europeo distingue

Dettagli

BASIC ENGLISH Imparare l inglese a livello di base in 100 giorni

BASIC ENGLISH Imparare l inglese a livello di base in 100 giorni BASIC ENGLISH Imparare l inglese a livello di base in 100 giorni Il cervello apprende meglio quando apprende rapidamente Richard Bandler - Co-creatore della P.N.L. Programmazione Neuro-Linguistica Info

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO GROSSETO

DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO GROSSETO DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO GROSSETO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA INGLESE PER LA CLASSE I A MARINA DI GROSSETO ANNO SCOLASTICO 2010/2011 Ins. Leo Daniela INGLESE CLASSE I A Ins. Leo Daniela a.s.

Dettagli

4. METODOLOGIE E TECNICHE DIDATTICHE UTILIZZATE 5. STRUMENTI DI LAVORO. 5.1 Spazi dell istituto di cui si prevede l utilizzo oltre all aula

4. METODOLOGIE E TECNICHE DIDATTICHE UTILIZZATE 5. STRUMENTI DI LAVORO. 5.1 Spazi dell istituto di cui si prevede l utilizzo oltre all aula PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno scolastico: 2015/2016 Prof. /ssa Cristina Cavallotti Disciplina:Lingua Inglese Classe: 1ª D 1 Livelli di partenza rilevati livello numero alunni A - ottimo 7 B- Discreto

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE CLASSE III

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE CLASSE III PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE CLASSE III OBIETTIVI FORMATIVI OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Sviluppare la capacità d ascolto. Sviluppare le abilità di comprensione ed espressione

Dettagli

COMPETENZE: Saper comunicare oralmente semplici messaggi e collegare i suoni ai segni grafici specifici della lingua. Foglio n. 1 13 settembre 2013

COMPETENZE: Saper comunicare oralmente semplici messaggi e collegare i suoni ai segni grafici specifici della lingua. Foglio n. 1 13 settembre 2013 Foglio n. 1 13 settembre 2013 ATTIVITA DI L2 INGLESE ACCOGLI E VIVI CON GIOIA! Nuclei fondanti: ASCOLTO COMPRENSIONE PARLATO LETTO SCRITTO ALTERITA Mappa dell'unità (conoscenze): L'insegnante entra in

Dettagli

Utilizza formule per ringraziare. Utilizza formule augurali. Memorizza canti e filastrocche. Memorizza numeri da 0 a 10.

Utilizza formule per ringraziare. Utilizza formule augurali. Memorizza canti e filastrocche. Memorizza numeri da 0 a 10. CURRICOLO DI INGLESE- SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA DI COMPETENZA Riconoscere e riprodurre suoni e ritmi della lingua inglese. Cogliere i significati di semplici messaggi. Riconosce alcuni vocaboli ricorrenti

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16 ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** DOCENTE: CRITELLI ANNA CLASSE: 1F MATERIA: INGLESE PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 201/1 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO (CURRICOLO D ISTITUTO) Ascolto

Dettagli

THREE LITTLE PIGS. Contenuti tematici : BODY S PARTS, THE HOUSE, THE FAMILY. Obiettivi linguistici:

THREE LITTLE PIGS. Contenuti tematici : BODY S PARTS, THE HOUSE, THE FAMILY. Obiettivi linguistici: THREE LITTLE PIGS Contenuti tematici : BODY S PARTS, THE HOUSE, THE FAMILY Obiettivi linguistici: - ascoltare - comprendere - memorizzare lessico e strutture attraverso un testo narrativo noto - seguire

Dettagli

for Italy Virginia Evans

for Italy Virginia Evans for Italy My Language Portfolio Virginia Evans Virginia Evans INDICE A LETTER FOR YOU (Una lettera per te)... pag. 5 I LANGUAGE PASSPORT (Passaporto Linguistico)... pag. 7 II LANGUAGE BIOGRAPHY (Biografia

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli