Il danno renale acuto nel paziente con nefropa1a cronica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il danno renale acuto nel paziente con nefropa1a cronica"

Transcript

1 ACUTE KIDNEY INJURY (AKI): attualità e controversie Roma, 19 Maggio 2011 Il danno renale acuto nel paziente con nefropa1a cronica Giovanni Gambaro UOC Nefrologia e Dialisi Complesso Integrato Columbus- Policlinico Gemelli, UCSC, Roma

2 Una preesistente nefropatia (CKD) è tra i principali predittori di riduzione acuta (AKI) della funzione renale a seguito dell esposizione a mezzo di contrasto, intervento chirurgici maggiori, altre condizioni mediche Hou CY et al. Hospital-acquired renal insufficiency: a prospective study. Am J Med 1983; 74: Parfrey PS et al. Contrast material-induced renal failure in patients with diabetes mellitus, renal insufficiency, or both. A prospective controlled study. N Engl J Med 1989; 320: Browner WS, Mangano DT. In-hospital and long-term mortality in male veterans following noncardiac surgery. JAMA 1992; 268:

3 Lafrance J et al. Incidence and outcomes of acute kidney injury in a referred chronic kidney disease cohort. Nephrol. Dial. Transplant. 2010;25: pazienti CKD Registro British Columbia AKI: riduzione GFR >25% entro 25 giorni

4 Incidence rates for the first AKI event by sex and age categories (error bars on the graph represent 95% CI for the rates; AKI, acute kidney injury). Lafrance J et al. Nephrol. Dial. Transplant. 2010;25: % dei pazienti ebbe 1 episodio AKI

5 Hsu C-Y et al. The risk of acute renal failure in patients with chronic kidney disease Kidney Int (2008) 74, Kaiser permanente, , >20 anni età 1764 ospedalizzazioni per AKI-HD vs. >600 mila ospedalizzazioni senza AKI-HD Fattori di rischio per lo sviluppo della AKI- HD in pazienti ricoverati

6 Hsu C-Y et al. The risk of acute renal failure in patients with chronic kidney disease Kidney International (2008) 74,

7 Ishani A et al. Acute kidney injury increases risk of ESRD among elderly. JASN 2009;20: Medicare, >230 mila soggetti dimessi Età media 79 a. CKD (ICD-9-CM) CKD prevalenza 12% AKI incidenza 3.1% (34% su CKD) Fw/u 2 anni Rischio di evolvere in ESRD

8 Ishani A et al. Acute kidney injury increases risk of ESRD among elderly. JASN 2009;20: > Number of cases per 1000 persons (top) and HR (bottom) for ESRD by AKI and CKD status.

9 Ishani A et al. Acute kidney injury increases risk of ESRD among elderly. JASN 2009;20: % <4% Estimated probability of initiating treatment of ESRD, using the Kaplan-Meier method.

10 Ishani A et al. The magnitude of acute serum creatinine increase after cardiac surgery and the risk of Chronic Kidney Disease, progression of kidney disease, and death. Arch Intern Med 2011;171: >29 mila veterani US, che nel periodo ebbero un intervento cardiochirurgico Fw/u fino al 2008 (media 5.1 anni) Delta % SCr pre (entro 30 giorni) e post (entro 7 giorni) dall intervento None (0%) Class I (1-24%) Class II (25-49%) Class III (50-99%) Class IV (>100%)

11 6275 soggetti con GFR<60 ml/min preintervento Ishani, A. et al. Arch Intern Med 2011;171: anni Progressive CKD significa passaggio da CKD3 a CKD4 o CKD5 Copyright restrictions may apply."

12 Adjusted hazard ratio (HR) over time for progression of CKD stage by increase in creatinine class 6725 soggetti con GFR<60 ml/min preintervento anni Copyright restrictions may apply."

13

14 Gansevoort et al. Lower estimated GFR and higher albuminuria are associated with adverse kidney outcomes in both general and highrisk populations. A collaborative meta-analysis of general and highrisk population cohorts. Kidney Int 2011 epub February 2 ACR <30 mg/g (stick Neg-Tracce) ACR (1+) ACR >300 (2+)

15 James MT et al. Glomerular filtration rate, proteinuria, and the incidence and consequences of acute kidney injury: a cohort study. The Lancet 2010; 376: Alberta (Canada), >1.5 milioni soggetti >18 anni che nel periodo ebbero 1 dosaggio creatininemia >900 mila 1 stick urine >100 mila ACR 6520 casi di AKI (0.7%) di cui 615 AKI & HD 2603 casi di ESRD & 2*SCr Fw/u al 2007 (1-59 mesi, mediana 35 mesi) Diagnosi AKI (cod. ICD-9)

16 James MT et al. Glomerular filtration rate, proteinuria, and the incidence and consequences of acute kidney injury: a cohort study. The Lancet 2010; 376: noaki / AKI

17 James MT et al. Glomerular filtration rate, proteinuria, and the incidence and consequences of acute kidney injury: a cohort study. The Lancet 2010; 376: noaki / AKI

18 Cause di predisposizione all AKI nel paziente con CKD Minor adattabilità fisiologica (riserva funzionale) all ipotensione, allo stress chirurgico, alle sostanze nefrotossiche, etc. Associazione con la CKD di fattori di rischio per AKI (diabete, ipertensione, uso di FANS, etc)

19 Prevalence of renal risk factors 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% 70,00% 51,00% 41% GFR >90 GFR CKD 1 CKD 2 CKD 3 CKD 4 Diabetes Hypertension Obesity yrs Previous kidney disease INCIPE

20 INCIPE FANS (>1 volta/sett o tutti i gg) Frequenza per patologia

21 Definizione RIFLE e AKIN dell IRA (AKI acute kidney injury) Critical Care 8:R204-R212, 2004 Crit Care 11: R31, 2007

22 Lafrance and Miller. Defining Acute Kidney Injury in Database Studies: The Effects of Varying the Baseline Kidney Function Assessment Period and Considering CKD Status. Am J Kidney Dis 2010; 56:

23 Waikar S.S., Bonventre J.V. Creatinine Kinetics and the Definition of Acute Kidney Injury. J Am Soc Nephrol 20: , mg/dl SCr 100% SCr Simulazione della cinetica di incremento della SCr per una riduzione acuta della funzione renale del 90% per classi di CKD

24 Waikar S.S., Bonventre J.V. Creatinine Kinetics and the Definition of Acute Kidney Injury. J Am Soc Nephrol 20: , mg/dl SCr 100% SCr Simulazione della cinetica di incremento della SCr per una riduzione acuta della funzione renale del 50% per classi di CKD

25 Waikar S.S., Bonventre J.V. Creatinine Kinetics and the Definition of Acute Kidney Injury. J Am Soc Nephrol 20: , 2009.

26 Lafrance and Miller. Defining Acute Kidney Injury in Database Studies: The Effects of Varying the Baseline Kidney Function Assessment Period and Considering CKD Status. Am J Kidney Dis 2010; 56:

27 Univariate baseline statistical correlations (Pearson coefficient) of estimated GFR (MDRD formula). ungal Bolignano D et al. CJASN 2009;4: by American Society of Nephrology

28 Conclusioni CKD è il singolo più importante fattore di rischio per AKI. AKI su CKD aumenta il rischio di ESRD e di morte a breve e lungo termine La valutazione combinata del GFR e della proteinuria (albuminuria) consente una migliore stratificazione del rischio di sviluppare AKI sulla base della CKD ai fini delle indicazioni chirurgiche e dell adozione di misure preventive La grande diffusione del rischio di AKI e l elevata incidenza di AKI nei pazienti con CKD suggeriscono la necessità di una gestione attenta del rischio, della messa in opera di strategie preventive e della ricerca di nuove strategie di prevenzione.

Molte informazioni Insufficienza renale e diabete Maurizio Gallieni

Molte informazioni Insufficienza renale e diabete Maurizio Gallieni Insufficienza renale e diabete Molte informazioni Maurizio Gallieni U.O. Nefrologia e Dialisi A.O. Ospedale San Carlo Borromeo, Milano Medscape 21/9/2012 ASN September 2012 examine the relationship of

Dettagli

Epidemiologia CKD: situazione attuale. Vincenzo Bellizzi

Epidemiologia CKD: situazione attuale. Vincenzo Bellizzi Epidemiologia CKD: situazione attuale Vincenzo Bellizzi Nuovi pazienti con IRC all anno anno La maggioranza relativa del Campione, il 43% del totale, riceve ogni anno all ambulatorio meno di 50 nuovi pazienti

Dettagli

La MaCro per il monitoraggio, la governance e la valutazione delle Cure Primarie. Le Famiglie Professionali: Nefrologia

La MaCro per il monitoraggio, la governance e la valutazione delle Cure Primarie. Le Famiglie Professionali: Nefrologia La MaCro per il monitoraggio, la governance e la valutazione delle Cure Primarie Le Famiglie Professionali: Nefrologia Il punto L utilizzo dei dati amministrativi per l identificazione degli assistiti

Dettagli

La gravidanza nella nefropatia diabetica

La gravidanza nella nefropatia diabetica Rene e gravidanza Gestione multidisciplinare, recenti acquisizioni e future strategie Taormina, 15-16 aprile 2011 La gravidanza nella nefropatia diabetica Lucia Del Vecchio Divisione di Nefrologia, Dialisi

Dettagli

Il Danno Renale Acuto in Ospedale

Il Danno Renale Acuto in Ospedale IL DANNO RENALE ACUTO: ATTUALITÀ E PROSPETTIVE GIOVEDÌ 11 NOVEMBRE 2010 Il Danno Renale Acuto in Ospedale Giorgio Canepari S.C. Nefrologia e Dialisi A.S.O. S. Croce e Carle Cuneo SIN - Gruppo di Studio

Dettagli

LA NEFROLOGIA IN ETA GERIATRICA. Funzione renale ed età e stima della GFR. Martino Marangella S.C. Nefrologia e Dialisi

LA NEFROLOGIA IN ETA GERIATRICA. Funzione renale ed età e stima della GFR. Martino Marangella S.C. Nefrologia e Dialisi LA NEFROLOGIA IN ETA GERIATRICA Funzione renale ed età e stima della GFR Martino Marangella S.C. Nefrologia e Dialisi A.O. Ordine Mauriziano di Torino Piano della presentazione Variazioni della funzione

Dettagli

I VDRA nel tra-amento della CKD

I VDRA nel tra-amento della CKD Seconda Università di Napoli Scuola di Medicina e Chirurgia I VDRA nel tra-amento della CKD Epidemiologia della CKD Roberto Minutolo UOC di Nefrologia e Dialisi I VDRA nel tra-amento della CKD Epidemiologia

Dettagli

LA NEFROPATIA DIABETICA

LA NEFROPATIA DIABETICA Università degli Studi di Catania LA NEFROPATIA DIABETICA Docente di Nefrologia corso di laurea e Sc. Spec nefrologia Definizione: Per Diabete mellito si intende un gruppo di patologie metaboliche caratterizzate

Dettagli

L incidenza della funzione renale nella progressione della malattia aterosclerotica

L incidenza della funzione renale nella progressione della malattia aterosclerotica PROGETTO NAZIONALE - FORMAZIONE ATTIVA CFC 2015 «Dalla macrosimulazione alla clinica» Perugia, 22/24 maggio 2015 L incidenza della funzione renale nella progressione della malattia aterosclerotica Agostino

Dettagli

Epidemiologia della Malattia Renale Cronica. Enzo Corghi. Istituti Clinici di Perfezionamento Milano

Epidemiologia della Malattia Renale Cronica. Enzo Corghi. Istituti Clinici di Perfezionamento Milano Epidemiologia della Malattia Renale Cronica Enzo Corghi Istituti Clinici di Perfezionamento Milano Epidemiologia (dal greco επι= sul, δημος= popolo e λογος= discorso, studio) è la disciplina biomedica

Dettagli

NGAL e Cistatina C. Punto di Vista del LABORATORIO. Il Laboratorio nelle Urgenze ed Emergenze: Insufficienza Renale Acuta. Dr.

NGAL e Cistatina C. Punto di Vista del LABORATORIO. Il Laboratorio nelle Urgenze ed Emergenze: Insufficienza Renale Acuta. Dr. Università di Roma Tor Vergata Venerdì 02/10/2009 Il Laboratorio nelle Urgenze ed Emergenze: Insufficienza Renale Acuta NGAL e Cistatina C Punto di Vista del LABORATORIO Dr. Massimo de Cal Dipartimento

Dettagli

MODALITA DI VALUTAZIONE DELLA FUNZIONE RENALE NELLA PRATICA CLINICA

MODALITA DI VALUTAZIONE DELLA FUNZIONE RENALE NELLA PRATICA CLINICA MODALITA DI VALUTAZIONE DELLA FUNZIONE RENALE NELLA PRATICA CLINICA Andrea MAGNANO Dirigente Nefrologo UOC Medicina Interna Ospedale Santa Maria di Borgo Val di Taro Azienda USL di Parma DEFINIZIONE THE

Dettagli

La Nefropatia Diabetica

La Nefropatia Diabetica La Nefropatia Diabetica storia naturale e nuovi aspetti patogenetici Salvatore De Cosmo IRCCS CSS San Giovanni Rotondo Diabetes: The Most Common 7 Cause of ESRD Primary Diagnosis For Patients Who Start

Dettagli

RENE. Tavola Rotonda Terapia della microangiopatia: oltre il controllo glicemico. Salvatore A. De Cosmo

RENE. Tavola Rotonda Terapia della microangiopatia: oltre il controllo glicemico. Salvatore A. De Cosmo Tavola Rotonda Terapia della microangiopatia: oltre il controllo glicemico RENE Salvatore A. De Cosmo S.C di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo Istituto Scientifico CSS, San Giovanni Rotondo 153/million

Dettagli

IL DISMETABOLISMO E L OBESITÀ NELLA PROGNOSI DEL TRAPIANTO DI RENE

IL DISMETABOLISMO E L OBESITÀ NELLA PROGNOSI DEL TRAPIANTO DI RENE TOPICS IN CLINICAL NUTRITION IL DISMETABOLISMO E L OBESITÀ NELLA PROGNOSI DEL TRAPIANTO DI RENE Stresa 27 settembre 2014 Andrea Airoldi SCDU Nefrologia e Trapianto Cattedra di Nefrologia Direttore: Prof.

Dettagli

Linkage tra Database Sanitari

Linkage tra Database Sanitari Workshop La Drug Utilization attraverso i Database Amministrativi Linkage tra Database Sanitari Valutare il peso delle comorbilità Verificare l effectiveness dei trattamenti Supportare ipotesi di ricerca

Dettagli

Percorso assistenziale del paziente diabetico con insufficienza renale: ruolo del Nefrologo

Percorso assistenziale del paziente diabetico con insufficienza renale: ruolo del Nefrologo Percorso assistenziale del paziente diabetico con insufficienza renale: ruolo del Nefrologo Convegno Regionale AMD-SID Bologna 6 Novembre 2009 Marco Ricardi UO Nefrologia e Dialisi Ospedale Guglielmo da

Dettagli

Albuminuria come marcatore integrato di sindrome cardio-renale GB Lobreglio

Albuminuria come marcatore integrato di sindrome cardio-renale GB Lobreglio Diagnostica clinica e di laboratorio di funzionalità renale Sindrome cardio-renale Albuminuria come marcatore integrato di sindrome cardio-renale GB Lobreglio U.O.C. PATOLOGIA CLINICA ASL LECCE P.O. VITO

Dettagli

MICROALBUMINURIA COME MARCATORE DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE. Michele Meschi

MICROALBUMINURIA COME MARCATORE DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE. Michele Meschi MICROALBUMINURIA COME MARCATORE DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE Michele Medicina Interna a Indirizzo Nefro-Cardiovascolare Ospedale «Santa Maria» di Borgo Val di Taro Azienda USL Parma Evidence points to a

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

Oltre l egfr. Loreto Gesualdo Università di Bari

Oltre l egfr. Loreto Gesualdo Università di Bari Oltre l egfr Loreto Gesualdo Università di Bari Prevalenza CKD non dialitica nel mondo Studio Periodo Paese Campione Prevalenza ICELAND 1967-1996 Islanda 19.381 7.2 (CKD 3-5) BIRNH 1980-1984 Belgio 8.913

Dettagli

Il Management delle Sindromi Coronarie Acute oggi Il paziente anziano e con IRC grave

Il Management delle Sindromi Coronarie Acute oggi Il paziente anziano e con IRC grave Il Management delle Sindromi Coronarie Acute oggi Il paziente anziano e con IRC grave Filippo M. Sarullo U.O. di Riabilitazione Cardiovascolare Ospedale Buccheri La Ferla FBF Palermo NSTE-ACS: ETA & Mortalità

Dettagli

La valutazione della funzione renale nella definizione del profilo di rischio CV e nella gestione della terapia farmacologica. Gaetano Piccinocchi

La valutazione della funzione renale nella definizione del profilo di rischio CV e nella gestione della terapia farmacologica. Gaetano Piccinocchi La valutazione della funzione renale nella definizione del profilo di rischio CV e nella gestione della terapia farmacologica Gaetano Piccinocchi Stadiazione delle nefropatie croniche Stadi Descrizione

Dettagli

PREVALENZA DELLA MALATTIA RENALE CRONICA

PREVALENZA DELLA MALATTIA RENALE CRONICA GIORNALE ITALIANO DI NEFROLOGIA / ANNO 25 S-42, 2008 / PP. S3-S7 RASSEGNA PREVALENZA DELLA MALATTIA RENALE CRONICA V. Bellizzi Unità Operativa di Nefrologia e Dialisi, Ospedale A. Landolfi, Solofra (AV)

Dettagli

RENE E ATTIVITA FISICA

RENE E ATTIVITA FISICA RENE E ATTIVITA FISICA Silvio Maringhini UOC Nefrologia Pediatrica Ospedale dei Bambini G. Di Cristina A.R.N.A.S. Civico-Di Cristina- Fatebenefratelli Insufficienza renale cronica: Una epidemia? Insufficienza

Dettagli

L ambulatorio della CKD: l esperienza dell Emilia Romagna col progetto PIRP. Angelo Rigotti

L ambulatorio della CKD: l esperienza dell Emilia Romagna col progetto PIRP. Angelo Rigotti L ambulatorio della CKD: l esperienza dell Emilia Romagna col progetto PIRP Angelo Rigotti Berloco Pasquale Brizzi Franco Canu Giuseppe Capasso Giovanbattista Costa Alessandro Nanni Dell Aquila Roberto

Dettagli

Insufficienza Renale. Dr. Giovanni Mosconi

Insufficienza Renale. Dr. Giovanni Mosconi Insufficienza Renale Dr. Giovanni Mosconi STORIA NATURALE DELLA MALATTIE RENALE Levey SA. Kidney Int. 2011, 80: 17-28 L insufficienza renale consiste in una riduzione delle capacità del rene di adempiere

Dettagli

LA RETE NEFROLOGICA A FERRARA: ESEMPIO DI INTEGRAZIONE TRA AZIENDA OSPEDALIERA- UNIVERSITARIA,AZIEN DA ASL E TERRITORIO

LA RETE NEFROLOGICA A FERRARA: ESEMPIO DI INTEGRAZIONE TRA AZIENDA OSPEDALIERA- UNIVERSITARIA,AZIEN DA ASL E TERRITORIO LA RETE NEFROLOGICA A FERRARA: ESEMPIO DI INTEGRAZIONE TRA AZIENDA OSPEDALIERA- UNIVERSITARIA,AZIEN DA ASL E TERRITORIO Dr. Andrea Zamboni Medico di Medicina Generale Casa della Salute Terre e Fiumi di

Dettagli

L insufficienza renale cronica

L insufficienza renale cronica L insufficienza renale cronica appunti di epidemiologia Bibbiena 18-09-2010 Update sugli endocrine disruptors e le alterazioni della differenziazione sessuale Le origini embrio-fetali delle malattie endocrinometaboliche

Dettagli

Un obiettivo realistico per l errore totale nella determinazione della creatinina è di aumentare al massimo del 10% l errore relativo nella stima del

Un obiettivo realistico per l errore totale nella determinazione della creatinina è di aumentare al massimo del 10% l errore relativo nella stima del Un obiettivo realistico per l errore totale nella determinazione della creatinina è di aumentare al massimo del 10% l errore relativo nella stima del GFR (egfr); Per raggiungere questo goal: A) il bias

Dettagli

IL PERCORSO DI AMD PER LA MEDICINA DI GENERE: dalle differenze di genere alle pari opportunità

IL PERCORSO DI AMD PER LA MEDICINA DI GENERE: dalle differenze di genere alle pari opportunità 1 Giornata Nazionale del Gruppo Donna IL PERCORSO DI AMD PER LA MEDICINA DI GENERE: dalle differenze di genere alle pari opportunità Olbia, 16 e 17 marzo 2012 Mercure Olbia Hermaea Il Gruppo Donna di AMD:

Dettagli

Le statine nell anziano. Quando usarle? Carlo M. Barbagallo

Le statine nell anziano. Quando usarle? Carlo M. Barbagallo Le statine nell anziano. Quando usarle? Carlo M. Barbagallo Dipartimento di Medicina Interna e Specialistica (DI.BI.MI.S.) Università degli Studi di Palermo Popolazione Italiana 1950-2020: Giovani ed Anziani

Dettagli

La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica?

La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica? La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica? Lucia Del Mastro SS Sviluppo Terapie Innovative Bergamo 6 luglio 2014 IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino IST

Dettagli

L epidemiologia dell insufficienza renale (CKD) nei diabetici

L epidemiologia dell insufficienza renale (CKD) nei diabetici L epidemiologia dell insufficienza renale (CKD) nei diabetici Dott. Alberto Rosati S.C. Nefrologia USL Toscana Centro Topics Definizione e significato clinico Fenotipo e Prevalenza Outcome Epidemiologia

Dettagli

VALUTAZIONE DEL LIVELLO DELLA FUNZIONE RENALE

VALUTAZIONE DEL LIVELLO DELLA FUNZIONE RENALE VALUTAZIONE DEL LIVELLO DELLA FUNZIONE RENALE La stima del Filtrato Glomerulare (FG) èil miglior indicatore complessivo della funzione renale. La sola creatininemia non deve essere usata come indice di

Dettagli

emodialisi o dialisi peritoneale

emodialisi o dialisi peritoneale IV Corso teorico-pratico Nefrologia Interventistica Roma 6,8 Maggio 2013 Scelta del tipo di trattamento: emodialisi o dialisi peritoneale A.R. Rocca U.O.C Nefrologia e Dialisi Azienda Policlinico Umberto

Dettagli

GLI STUDI LONGITUDINALI CARDIOVASCOLARI COSA DICONO SUI TUMORI

GLI STUDI LONGITUDINALI CARDIOVASCOLARI COSA DICONO SUI TUMORI GLI STUDI LONGITUDINALI CARDIOVASCOLARI COSA DICONO SUI TUMORI Simona Giampaoli Istituto Superiore di Sanità, Roma XIV Convegno AIRTUM Sabaudia, 22 Aprile 2010 RAZIONALE e OBIETTIVI Patologie cardiovascolari

Dettagli

Nuovi anticoagulanti orali punti di forza ed eventuali criticità. Edoxaban

Nuovi anticoagulanti orali punti di forza ed eventuali criticità. Edoxaban Area Prevenzione Cardiovascolare Slides Tematiche Nuovi anticoagulanti orali punti di forza ed eventuali criticità. Edoxaban per gentile concessione del Dott. Paolo Fontanive UO Cardiologia 1 Universitaria

Dettagli

Confondimento da indicazione ed immeasurable time-bias: alcuni esempi pratici

Confondimento da indicazione ed immeasurable time-bias: alcuni esempi pratici Triple Whammy - Fisiopatologia Confondimento da indicazione ed immeasurable time-bias: alcuni esempi pratici Francesco Lapi, PharmD, PhD Health Search, Società Italiana di Medicina Generale Confondimento

Dettagli

Dallo studio NEiPHROS - AKI al progetto NEFROINT Federico Nalesso, MD, PhD

Dallo studio NEiPHROS - AKI al progetto NEFROINT Federico Nalesso, MD, PhD Dallo studio NEiPHROS - AKI al progetto NEFROINT Federico Nalesso, MD, PhD Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale Ospedale San Bortolo, Vicenza Italy Il danno renale acuto in Veneto: lo studio NEiPHROS-AKI

Dettagli

dell insufficienza cardiaca in Lombardia. Paziente Esperienze di Disease acuto Management: Trieste Paziente Andrea Di Lenarda, MD, FESC, FACC Trieste

dell insufficienza cardiaca in Lombardia. Paziente Esperienze di Disease acuto Management: Trieste Paziente Andrea Di Lenarda, MD, FESC, FACC Trieste Osservatorio Incidenza, CV Provincia esiti, e processo di Trieste di (2009-2015) cura dell insufficienza cardiaca in Lombardia. Data base Eco/ECG/(CGF) Ricoveri ospedalieri (SDO) Cartella clinica elettronica

Dettagli

L insufficienza renale cronica mild to moderate e la gravidanza La gravidanza nelle donne con malattia renale cronica con GFR>30 ml/min

L insufficienza renale cronica mild to moderate e la gravidanza La gravidanza nelle donne con malattia renale cronica con GFR>30 ml/min L insufficienza renale cronica mild to moderate e la gravidanza La gravidanza nelle donne con malattia renale cronica con GFR>30 ml/min Monica Limardo Divisione di Nefrologia e Dialisi Ospedale A. Manzoni

Dettagli

Insufficienza renale dislipidemia e aterosclerosi

Insufficienza renale dislipidemia e aterosclerosi Insufficienza renale dislipidemia e aterosclerosi (Schiffrin, Circ 7) end-stage coronaropatia alterazione VS morte cardiovascolare (Best, JACC ) (PREVEND Study, Hillige, Circ ) libero da morte cardiaca

Dettagli

Malattie renali e mortalità intraospedaliera per cause cardiovascolari: dati della Regione Emilia-Romagna

Malattie renali e mortalità intraospedaliera per cause cardiovascolari: dati della Regione Emilia-Romagna Malattie renali e mortalità intraospedaliera per cause cardiovascolari: dati della Regione Emilia-Romagna Fabbian F, De Giorgi A, Manfredini R. Clinica Medica, Dipartimento di Medicina, Azienda Ospedaliero-Universitaria,

Dettagli

UTILIZZO DEI FARMACI NELL'ANZIANO CON MRC. Alessandra Marengoni, MD, PhD. BRESCIA UNIVERSITY - HEALTH & WEALTH Università degli Studi di Brescia

UTILIZZO DEI FARMACI NELL'ANZIANO CON MRC. Alessandra Marengoni, MD, PhD. BRESCIA UNIVERSITY - HEALTH & WEALTH Università degli Studi di Brescia UTILIZZO DEI FARMACI NELL'ANZIANO CON MRC Alessandra Marengoni, MD, PhD BRESCIA UNIVERSITY - HEALTH & WEALTH Università degli Studi di Brescia 1. ANZIANO E FARMACI 2. INTERAZIONE TRA MRC E FARMACI 3. MRC

Dettagli

DIABETE IN OSPEDALE: IL PAZIENTE CON INSUFFICIENZA RENALE LA SCELTA DEL TRATTAMENTO SOSTITUTIVO ARTIFICIALE DIALISI PERITONEALE

DIABETE IN OSPEDALE: IL PAZIENTE CON INSUFFICIENZA RENALE LA SCELTA DEL TRATTAMENTO SOSTITUTIVO ARTIFICIALE DIALISI PERITONEALE DIABETE IN OSPEDALE: IL PAZIENTE CON INSUFFICIENZA RENALE 25 GENNAIO 214 - CUNEO LA SCELTA DEL TRATTAMENTO SOSTITUTIVO ARTIFICIALE PRO DIALISI PERITONEALE LORIS NERI GIUSTO VIGLINO SOPRAVVIVENZA IN DIALISI

Dettagli

risultati preliminari

risultati preliminari ADVANCES IN CARDIAC ARRHYTHMIAS and GREAT INNOVATIONS IN CARDIOLOGY Torino 27-28 settembre 2013 risultati preliminari Esami e procedure interventistiche richiedono spesso l utilizzo del MEZZO di CONTRASTO,

Dettagli

Epidemiologia delle sindromi coronariche acute

Epidemiologia delle sindromi coronariche acute 1 sessione Il dolore toracico Epidemiologia delle sindromi coronariche acute Daniele Bertoli 1/34 Circulation 2012;125:e2-e220 BMJ 2012;344 2/34 International Death Rates (Revised May 2011): Death Rates

Dettagli

Dimensioni del problema

Dimensioni del problema SIMPOSIO La stipsi severa: attualità terapeutiche Dimensioni del problema Stefano Tardivo Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità Università degli Studi di Verona FC (FUNCTIONAL CONSTIPATION)

Dettagli

Il paziente con malattia renale cronica: la rete delle terapie conservative e sostitutive

Il paziente con malattia renale cronica: la rete delle terapie conservative e sostitutive Il paziente con malattia renale cronica: la rete delle terapie conservative e sostitutive Alberto Rosati SC Nefrologia USL Toscana Centro dal «Censimento dei servizi dialisi italiani al dicembre 1981»

Dettagli

EPIDEMIOLOGIA DELLA MALATTIA RENALE CRONICA IN ITALIA: STATO DELL ARTE E CONTRIBUTO DELLO STUDIO CARHES

EPIDEMIOLOGIA DELLA MALATTIA RENALE CRONICA IN ITALIA: STATO DELL ARTE E CONTRIBUTO DELLO STUDIO CARHES G Ital Nefrol 2011; 28 (4): 401-407 RASSEGNA EPIDEMIOLOGIA DELLA MALATTIA RENALE CRONICA IN ITALIA: STATO DELL ARTE E CONTRIBUTO DELLO STUDIO CARHES Luca De Nicola 1, Chiara Donfrancesco 2, Roberto Minutolo

Dettagli

Linee guida per la diagnosi precoce e il trattamento della malattia renale cronica negli adulti

Linee guida per la diagnosi precoce e il trattamento della malattia renale cronica negli adulti Linee guida per la diagnosi precoce e il trattamento della malattia renale cronica negli adulti Antonino Cartabellotta 1*, Giuseppe Quintaliani 2 1 Medico Chirurgo, Fondazione GIMBE, 2 Medico Chirurgo,

Dettagli

SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA

SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA Controversie sullo screening mammografico: pro e contro Edda Simoncini Breast Unit A.O.Spedali Civili Brescia Spedali Civili di Brescia Azienda Ospedaliera

Dettagli

L ipertensione arteriosa nell anziano

L ipertensione arteriosa nell anziano L ipertensione arteriosa nell anziano Como 23 Ottobre 2015 Congresso Regionale CFC Stefano Carugo Haemodynamic Patterns of Age-Related Changes in Blood Pressure Age (years) DBP (mmhg) SBP (mmhg) MAP (mmhg)

Dettagli

Il danno renale acuto in Veneto: lo studio NEiPHROS-AKI Federico Nalesso, MD, PhD

Il danno renale acuto in Veneto: lo studio NEiPHROS-AKI Federico Nalesso, MD, PhD Il danno renale acuto in Veneto: lo studio NEiPHROS-AKI Federico Nalesso, MD, PhD Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale Ospedale San Bortolo, Vicenza Italy Il danno renale acuto : lo studio NEiPHROS-AKI

Dettagli

Conegliano: / / Piergianni Calzavara UOC di Nefrologia e Dialisi

Conegliano: / / Piergianni Calzavara UOC di Nefrologia e Dialisi Conegliano: 14-10-2015 / 28-10-2015 / 18-11-2015 Piergianni Calzavara UOC di Nefrologia e Dialisi Stadio MRC Descrizione VFG I Danno renale con VFG normale > 90 II Lieve 60-89 III Moderata 30-59 IV Severa

Dettagli

PAY FOR PERFORMANCE IN AREA ORTOPEDICA: L'IMPATTO NELLA REGIONE LAZIO PER TIPOLOGIA DI OSPEDALE

PAY FOR PERFORMANCE IN AREA ORTOPEDICA: L'IMPATTO NELLA REGIONE LAZIO PER TIPOLOGIA DI OSPEDALE PAY FOR PERFORMANCE IN AREA ORTOPEDICA: L'IMPATTO NELLA REGIONE LAZIO PER TIPOLOGIA DI OSPEDALE Colais P, Pinnarelli L, Perucci CA, Braga M, Davoli M, Fusco D Bari, 29-31 ottobre 2012 Background (1) In

Dettagli

(Linee guida KDIGO 2012) NEFROLOGIA ASL4 SIMG TIGULLIO. Conferenza Stato-Regioni agosto 2014

(Linee guida KDIGO 2012) NEFROLOGIA ASL4 SIMG TIGULLIO. Conferenza Stato-Regioni agosto 2014 La malattia renale cronica è definita dalla presenza di danno renale o da GFR< 60 ml/min/1.73m²per almeno 3 mesi e può essere diagnosticata anche senza conoscerne le cause. (Linee guida KDIGO 2012) NEFROLOGIA

Dettagli

Gestione del profilo renale delle terapie biologiche

Gestione del profilo renale delle terapie biologiche Gestione del profilo renale delle terapie biologiche Dr.ssa Laura Cosmai S.C. di Nefrologia e Dialisi, Ambulatorio di Nefrologia Oncologica, Istituti Ospitalieri di Cremona Nuovi farmaci, nuove tossicita,

Dettagli

Scelta della statina nel paziente diabetico

Scelta della statina nel paziente diabetico Scelta della statina nel paziente diabetico Agostino Gnasso Università degli Studi Magna Græcia Catanzaro Primo Congresso Interregionale AME-Sud Italia Matera 9-10 Maggio 2014 Mortalità da CHD in uomini

Dettagli

Attuale Gestione della Terapia Anticoagulante

Attuale Gestione della Terapia Anticoagulante Attuale Gestione della Terapia Anticoagulante Furio Colivicchi Dipartimento Cardiovascolare ACO S.Filippo Neri Roma Dicumarolici e Prevenzione dello Stroke nella FA non valvolare Per oltre 60 anni gli

Dettagli

L esame standard delle urine nel progetto World Kidney Day Bianca Claudia Creanza S.S.D Laboratorio Analisi Ospedale della Murgia Altamura

L esame standard delle urine nel progetto World Kidney Day Bianca Claudia Creanza S.S.D Laboratorio Analisi Ospedale della Murgia Altamura QUANDO L AUTOMAZIONE MIGLIORA LA DIAGNOSTICA URINARIA Ospedale della Murgia Altamura 27 GIUGNO 2014 L esame standard delle urine nel progetto World Kidney Day Bianca Claudia Creanza S.S.D Laboratorio Analisi

Dettagli

Valori pressori e danno renale. 2 dicembre 2016

Valori pressori e danno renale. 2 dicembre 2016 Valori pressori e danno renale 2 dicembre 2016 Cristina Giannattasio Dipartimento di Medicina e Chirugia Università di Milano Bicocca Cardiologia IV, Dipartimento Cardiotoracovascolare A. De Gasperis Ospedale

Dettagli

L insufficienza renale cronica: una epidemia silente. I cardini della prevenzione

L insufficienza renale cronica: una epidemia silente. I cardini della prevenzione L insufficienza renale cronica: una epidemia silente. I cardini della prevenzione Alberto Rosati S.C. Nefrologia -Firenze USL Toscana Centro Topics Da malattia di nicchia a epidemia emergente: una rivoluzione

Dettagli

Misura di intervento sulla prevenzione e sul corretto management della insufficienza renale cronica nelle cure primarie

Misura di intervento sulla prevenzione e sul corretto management della insufficienza renale cronica nelle cure primarie Misura di intervento sulla prevenzione e sul corretto management della insufficienza renale cronica nelle cure primarie Dichiarazione confidenziale. Il presente testo e il suo contenuto sono espressione

Dettagli

AMD IV Convegno Nazionale Centro Studi e Ricerche Fondazione

AMD IV Convegno Nazionale Centro Studi e Ricerche Fondazione AMD IV Convegno Nazionale Centro Studi e Ricerche Fondazione La Clinical Governance in Diabetologia Cernobbio 8 10 ottobre 2008 Target glicemico e outcomes cardiovascolari: lo studio QUASAR e le evidenze

Dettagli

Incidenza e patogenesi delle complicanze tromboemboliche

Incidenza e patogenesi delle complicanze tromboemboliche Incidenza e patogenesi delle complicanze tromboemboliche Alessandro Inno Ospedale Sacro Cuore don Calabria Negrar - Verona Trombosi e cancro Armand Trousseau (1801-1867) Patogenesi Donnellan et al, Curr

Dettagli

Nefropatia diabetica

Nefropatia diabetica Nefropatia diabetica Prevalenza di insufficienza renale cronica in base ai fattori di rischio Incidenza di insufficienza renale terminale stratificata per eziologia Nefropatia diabetica Sindrome caratterizzata

Dettagli

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE. dott. Zoran Olivari

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE. dott. Zoran Olivari 18 NOVEMBRE 2014 LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE dott. Zoran Olivari 89 anni 89 anni 80 anni 87 anni 86 anni 88 anni 84 anni 103 anni 91 anni ULTRACENTENARI Si vive di più!! (nel ns mondo occidentale)

Dettagli

NGAL e Cistatina C: punto di vista del Clinico. (Dott. Michele Ferrannini)

NGAL e Cistatina C: punto di vista del Clinico. (Dott. Michele Ferrannini) NGAL e Cistatina C: punto di vista del Clinico (Dott. Michele Ferrannini) La rapidità e la precisione con cui si riconosce una disfunzione e/o un danno d organo è parte integrante dell esito delle terapie.

Dettagli

Studio Re.mo.te "A randomized clinical trial on home telemonitoring for the management of metabolic and cardiovascular risk in individuals with type

Studio Re.mo.te A randomized clinical trial on home telemonitoring for the management of metabolic and cardiovascular risk in individuals with type Studio Re.mo.te "A randomized clinical trial on home telemonitoring for the management of metabolic and cardiovascular risk in individuals with type 2 diabetes" Protocollo di Studio:durata e campione La

Dettagli

LA DIETA NELLE PATOLOGIE CRONICHE. Do#. Antonio Verginelli

LA DIETA NELLE PATOLOGIE CRONICHE. Do#. Antonio Verginelli LA DIETA NELLE PATOLOGIE CRONICHE Do#. Antonio Verginelli In Italia, come in tu5 i Paesi a elevato livello socio- economico, le patologie non trasmissibili sono, a#ualmente quelle che incidono maggiormente

Dettagli

BPCO e insufficienza renale misconosciuta: un problema prettamente geriatrico

BPCO e insufficienza renale misconosciuta: un problema prettamente geriatrico Journal Club del Venerdì Gruppo di Ricerca Geriatrica Brescia 23 settembre 2011 BPCO e insufficienza renale misconosciuta: un problema prettamente geriatrico Piera Ranieri U.O. Medicina, Istituto clinico

Dettagli

PROGETTO INDIVIDUAZIONE DEL RISCHIO RENALE

PROGETTO INDIVIDUAZIONE DEL RISCHIO RENALE PROGETTO INDIVIDUAZIONE DEL RISCHIO RENALE PERCORSO DI INTEGRAZIONE TRA MEDICO DI MEDICINA GENERALE E SPECIALISTA NEFROLOGO per la precoce individuazione e la prevenzione della insufficienza renale cronica

Dettagli

Progetto Formativo per i Medici di Medicina Generale:

Progetto Formativo per i Medici di Medicina Generale: Progetto Formativo per i Medici di Medicina Generale: Percorso Diagnostico-Terapeutico sulla Prevenzione e Cura della Malattia Renale Cronica in Regione Campania: DATA: 25/02/2009 COMITATO SCIENTIFICO:

Dettagli

Licia Peruzzi. SC Nefrologia Dialisi Trapianto Ospedale Infantile Regina Margherita AO Città della Salute e della Scienza di Torino

Licia Peruzzi. SC Nefrologia Dialisi Trapianto Ospedale Infantile Regina Margherita AO Città della Salute e della Scienza di Torino Tavola rotonda: AKI in età pediatrica: i nuovi aspetti diagnostici e terapeutici" Il panorama odierno delle condizioni cliniche associate ad AKI Licia Peruzzi SC Nefrologia Dialisi Trapianto Ospedale Infantile

Dettagli

Diagnostica delle malattie renali: l automazione oggi e domani. Cosimo Ottomano MD CdA DasitGroup

Diagnostica delle malattie renali: l automazione oggi e domani. Cosimo Ottomano MD CdA DasitGroup Diagnostica delle malattie renali: l automazione oggi e domani Cosimo Ottomano MD CdA DasitGroup Kidney may undergo damages and/or dysfunction Markers of Damages Albuminuria (Immunological) [Total Proteinuria]

Dettagli

Ipertensione Arteriosa e dintorni IL DANNO RENALE

Ipertensione Arteriosa e dintorni IL DANNO RENALE MEDICI PER SAN CIRO Ipertensione Arteriosa e dintorni IL DANNO RENALE Dr Ciro Lenti Dir. Medico I livello U.O. Nefrologia e Dialisi ASL 11 Empoli (FI) P.O. San Miniato (PI) GROTTAGLIE, 28/1/2007 Le malattie

Dettagli

NGAL urinaria nel danno renale acuto e cronico. Dr. Claudio Galli Scientific Affairs Manager, Abbott Diagnostici

NGAL urinaria nel danno renale acuto e cronico. Dr. Claudio Galli Scientific Affairs Manager, Abbott Diagnostici NGAL urinaria nel danno renale acuto e cronico Dr. Claudio Galli Scientific Affairs Manager, Abbott Diagnostici NGAL Neutrophil Gelatinase-Associated Lipocalin Conosciuta anche come HNL (Human Neutrophil

Dettagli

IL NODULO ALLA MAMMELLA

IL NODULO ALLA MAMMELLA IL NODULO ALLA MAMMELLA SCUOLA REGIONALE DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE 18.04.2012 Giancarlo Bisagni Dipartimento di Oncologia SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

Il medico di medicina generale e la nefropatia diabetica. Diabete e insufficienza renale terminale: Dimensioni del problema

Il medico di medicina generale e la nefropatia diabetica. Diabete e insufficienza renale terminale: Dimensioni del problema Il medico di medicina generale e la nefropatia diabetica Diabete e insufficienza renale terminale: Dimensioni del problema Riassunto: In Italia si stima una prevalenza media del diabete di tipo 2 pari

Dettagli

Obesity, morbidity and mortality

Obesity, morbidity and mortality Obesity, morbidity and mortality Alessandro Casini, MD Regional Agency for Nutrition, University of Florence Globesity Determinants of health Risk factors for deaths Preventing Chronic Diseases A vital

Dettagli

PROGETTO DELLO STUDIO

PROGETTO DELLO STUDIO Prevalenza e ruolo predittivo della riduzione del filtrato glomerulare stimato (egfr) sul rischio cardiovascolare nel diabete tipo 2: studio italiano. Gruppo di Studio Nefropatia Diabetica SOCIETA ITALIANA

Dettagli

Sindrome metabolica/dia bete

Sindrome metabolica/dia bete Sindrome metabolica/dia bete Giulio Marchesini Alma Mater Studiorum Università di Bologna Grundy, Circulation 2005 Criteria for Metabolic Syndrome Central role of obesity Factor analysis on changes in

Dettagli

PREVALENZA E TREND ( ) DELL INSUFFICIENZA RENALE CRONICA IN UN AREA DELL ITALIA MERIDIONALE: I DATI DEL PROGETTO VIP

PREVALENZA E TREND ( ) DELL INSUFFICIENZA RENALE CRONICA IN UN AREA DELL ITALIA MERIDIONALE: I DATI DEL PROGETTO VIP G Ital Nefrol 2012; 29 (4): 445-451 RICERCA PREVALENZA E TREND (1998-2008) DELL INSUFFICIENZA RENALE CRONICA IN UN AREA DELL ITALIA MERIDIONALE: I DATI DEL PROGETTO VIP Vincenzo Capuano 1, Norman Lamaida

Dettagli

C A R H E S STUDY: CARDIOVASCULAR RISK IN RENAL PATIENTS SOTTOPROGETTO DELLA HEALTH EXAMINATION SURVEY-PROGETTO CUORE COMITATO SCIENTIFICO

C A R H E S STUDY: CARDIOVASCULAR RISK IN RENAL PATIENTS SOTTOPROGETTO DELLA HEALTH EXAMINATION SURVEY-PROGETTO CUORE COMITATO SCIENTIFICO C A R H E S STUDY: CARDIOVASCULAR RISK IN RENAL PATIENTS OF THE ITALIAN HEALTH EXAMINATION SURVEY SOTTOPROGETTO DELLA HEALTH EXAMINATION SURVEY-PROGETTO CUORE COMITATO SCIENTIFICO Luca De Nicola, Roberto

Dettagli

LE DISLIPIDEMIE NELLE NEFROPATIE

LE DISLIPIDEMIE NELLE NEFROPATIE Struttura Complessa Nefrologia Dialisi e Trapianto Azienda Ospedaliero Universitaria LE DISLIPIDEMIE NELLE NEFROPATIE Dott.ssa Maria Cossu Roma, 4 maggio 2017 LE DISLIPIDEMIE NELLE NEFROPATIE La malattia

Dettagli

Morbosità oncologica ed inquinamento atmosferico. Dr. Fabrizio Limonta Direttore Dipartimento PAC ASL Lecco

Morbosità oncologica ed inquinamento atmosferico. Dr. Fabrizio Limonta Direttore Dipartimento PAC ASL Lecco Morbosità oncologica ed inquinamento atmosferico Dr. Fabrizio Limonta Direttore Dipartimento PAC ASL Lecco Premessa storica The Great Smog - Londra, Dicembre 1952 Inverno rigido ( consumo carbone) + inversione

Dettagli

Dr. Vittorio Ferrari U.O. Oncologia Medica A. Spedali Civili, Brescia

Dr. Vittorio Ferrari U.O. Oncologia Medica A. Spedali Civili, Brescia Dr. Vittorio Ferrari U.O. Oncologia Medica A. Spedali Civili, Brescia La crescita tumorale Classification Evoluzione dei trattamenti RR OS Sites of therapy STAGE II In colon cancer patients

Dettagli

GLI ANDAMENTI TEMPORALI DELLA PATOLOGIA ONCOLOGICA IN ITALIA

GLI ANDAMENTI TEMPORALI DELLA PATOLOGIA ONCOLOGICA IN ITALIA e&p GLI ANDAMENTI TEMPORALI DELLA PATOLOGIA ONCOLOGICA IN ITALIA Linfomi: linfomi di Hodgkin e linfomi non Hodgkin Lymphomas: Hodgkin and non-hodgkin Lymphomas Massimo Federico, 1 Ettore M. S. Conti (

Dettagli

Complicanze macroangiopatiche nel diabete

Complicanze macroangiopatiche nel diabete Complicanze macroangiopatiche nel diabete Diabete mellito e mortalità cardiovascolare Framingham Study: 20 anni di follow-up 18 Mortalità cardiaca ogni 1000 persone 16 14 12 10 8 6 4 2 17 8 17 4 DM No-DM

Dettagli

CRITERI ALLARGATI per la SELEZIONE del DONATORE VIVENTE nel TRAPIANTO RENALE

CRITERI ALLARGATI per la SELEZIONE del DONATORE VIVENTE nel TRAPIANTO RENALE Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona Dipartimento di Chirurgia e Odontoiatria - Direttore. Dr. U. Tedeschi USD: Centro Trapianti Renali - Responsabile Dr. L. Boschiero CRITERI ALLARGATI per

Dettagli

Può l età condizionare l arruolamento dei pazienti anziani affetti da glioblastoma in studi prospettici? Valutazione di tre studi di fase II

Può l età condizionare l arruolamento dei pazienti anziani affetti da glioblastoma in studi prospettici? Valutazione di tre studi di fase II Può l età condizionare l arruolamento dei pazienti anziani affetti da glioblastoma in studi prospettici? Valutazione di tre studi di fase II S. Chiesa, M. Ferro, A. Albanese, M. Ferro, A. Fiorentino, M.

Dettagli

Non Autosufficienza. Forum sulla. Workshop Legami sociali e Salute. Armando Filippini Direttore Nefrologia e Dialisi Policlinico Casilino ASL RMB

Non Autosufficienza. Forum sulla. Workshop Legami sociali e Salute. Armando Filippini Direttore Nefrologia e Dialisi Policlinico Casilino ASL RMB Forum sulla Non Autosufficienza Bologna 9-10 novembre 2011 Centro Congressi Savoia Hotel Workshop Legami sociali e Salute Armando Filippini Direttore Nefrologia e Dialisi Policlinico Casilino ASL RMB LEGami

Dettagli

SPECIALE. Italian Health Policy Brief. La malattia renale e le sue complicanze: percorso per una diagnosi precoce e gestione multidisciplinare

SPECIALE. Italian Health Policy Brief. La malattia renale e le sue complicanze: percorso per una diagnosi precoce e gestione multidisciplinare HPS Health Publishing and Services Italian Health Policy Brief OTTOBRE 2012 Italian Health Policy Brief La malattia renale e le sue complicanze: percorso per una diagnosi precoce e gestione multidisciplinare

Dettagli

Nuove prospettive per la diagnosi precoce del tumore al polmone!!!! Ugo Pastorino! Chirurgia Toracica, Istituto Nazionale Tumori, Milano!

Nuove prospettive per la diagnosi precoce del tumore al polmone!!!! Ugo Pastorino! Chirurgia Toracica, Istituto Nazionale Tumori, Milano! GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO! WORLD NO -TOBACCO DAY 2015! ISS - Roma, 29 maggio 2015! Nuove prospettive per la diagnosi precoce del tumore al polmone!!!! Ugo Pastorino! Chirurgia Toracica, Istituto

Dettagli

Rischio di ospedalizzazione successiva alla prima dialisi nel Lazio: differenze per titolo di studio, età e genere.

Rischio di ospedalizzazione successiva alla prima dialisi nel Lazio: differenze per titolo di studio, età e genere. Rischio di ospedalizzazione successiva alla prima dialisi nel Lazio: differenze per titolo di studio, età e genere. Claudia Marino, Nera Agabiti, Anna Maria Bargagli, Laura Cacciani, Salvatore Di Giulio,

Dettagli

INDICATORI EPATICI negli Annali AMD

INDICATORI EPATICI negli Annali AMD INDICATORI EPATICI negli Annali AMD Carlo B. Giorda Direttore Diabetologia ASL TORINO 5 Past President Nazionale AMD Gli Annali AMD: un database in continua crescita 2006 2007 2008-2009 2010 ANNALI 2010

Dettagli

La dieta in terapia conservativa. La dieta in terapia conservativa: rassegna dell evidenza. La dieta ipoproteica nell era dell EBM

La dieta in terapia conservativa. La dieta in terapia conservativa: rassegna dell evidenza. La dieta ipoproteica nell era dell EBM La dieta in terapia conservativa La dieta in terapia conservativa: rassegna dell evidenza Giorgio Bedogni Unità Fegato e Nutrizione, Centro Studi Fegato, Basovizza Rallentare la progressione dell insufficienza

Dettagli