Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit"

Transcript

1 KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel G DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

2 - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO VENDITE ORDINI MAGAZZINO LISTINI CLIENTI: Gestione sconti aggiuntivi Caricamento listino cliente Gestione dei listini Applicazione nei documenti Anagrafica Articoli: Descrizioni aggiuntive opzionali Anagrafica Articoli Applicazione nei documenti Descrizione articoli in lingua Controllo Giacenze: Controllo Ordinato Cliente MODULI AGGIUNTIVI Modifica alla gestione dei RID per nuovo formato SEPA Nostre banche Banche clienti Assegnazione effetti Generazione del file RID Conferma effetti FONDO IMPOSTE Costi deducibili al 20% e 70%: Nuovi conti Mode e nuove voci Fondo Imposte... 24

3 Bollettino G PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO L aggiornamento è disponibile tramite il sistema di aggiornamento automatico in remoto. 1. Per effettuare l aggiornamento, dal Desktop entrare nella funzione Da Avvio (Start) Programmi King 5.30 Aggiornamenti Aggiorna da Web 2. Appare la seguente maschera: 3. Scegliere la voce nel riquadro giallo. Per effettuare l aggiornamento è necessario aver installato il CD KING 5.30 e successivi aggiornamenti Gli aggiornamenti sono in ordine progressivo: la scelta dipende dalla versione di partenza: Se avete la versione compresa tra fino alla versione F esclusa effettuare l aggiornamento selezionando la voce G Aggiornamento storico.

4 - 4 - Manuale di Aggiornamento Se avete la versione F effettuare l aggiornamento selezionando la voce numero I passaggi successivi sono automatici, e cambiano in base alla configurazione adottata: nel caso i dettagli non fossero noti, potete richiedere all assistenza l invio della documentazione specifica (che varia secondo si aggiorni il programma in rete e/o in client). Nota importante solo per gli utenti che hanno una installazione Client/Server e che utilizzano ancora la vecchia modalità di aggiornamento CONFIG.INI. Attenzione: gli utenti che utilizzano la nuova modalità di aggiornamento Lock Server o che hanno una installazione Monoutente NON devono seguire queste istruzioni prima di eseguire l aggiornamento delle postazioni Client. L elenco componenti da distribuire (Config.ini) è stato talvolta danneggiato e non permette l aggiornamento del componente Kngcollection.dll, variato in questa versione. Il nuovo file Config.ini viene comunque scaricato con la patch, ma non è possibile distribuirlo correttamente nelle postazioni client. Il nuovo file corretto viene scaricato dalla procedura di aggiornamento automatico nella cartella base dell installazione Server (nell esempio sottoriportato è C:\King_Server). Per concludere correttamente l aggiornamento, sarà sufficiente copiare il file Config.ini dalla cartella base dell installazione Server e copiarlo in modo nelle singole cartelle di installazione dei Client.

5 Bollettino G VENDITE ORDINI MAGAZZINO 2.1 LISTINI CLIENTI: Gestione sconti aggiuntivi Nella tabella dei Listini Clienti è ora possibile specificare fino a due sconti sul prezzo degli articoli; pertanto, in fase di definizione dei prezzi si possono riportare sia il prezzo base per il cliente che gli sconti riservati. Il cliente in questo modo può visualizzare gli sconti applicati nel documento. In precedenza invece era possibile definire solo il prezzo netto per il cliente Caricamento listino cliente Con l attuale release la colonna dello Sconto (per calcolare il prezzo di vendita per il cliente in base ai prezzi base definiti in anagrafica articolo) ha cambiato denominazione in Sconto Prezzo Art.: Sono quindi visibili anche le colonne relative agli sconti aggiuntivi Sconto1 e Sconto2 Esempio In questo caso sono stati impostati due sconti per il primo cliente e uno per il secondo.

6 - 6 - Manuale di Aggiornamento Gestione dei listini La funzione è stata implementata in modo da poter visualizzare e modificare le colonne degli sconti aggiuntivi Sconto 1 e Sconto Applicazione nei documenti Se inseriamo un ordine per un cliente e selezioniamo l articolo per il quale abbiamo inserito due sconti, oltre al prezzo riservato al cliente vengono riportati nella riga i due sconti impostati: Inserendo la quantità viene calcolato il relativo importo, con l applicazione dei due sconti: Le modifiche sono disponibili per i seguenti documenti: DDT Fatture Fatture accompagnatorie Ordini Clienti Fatture proforma.

7 Bollettino G Anagrafica Articoli: Descrizioni aggiuntive opzionali Nella tabella dell Anagrafica Articoli è ora possibile specificare altre due descrizioni aggiuntive che possono essere riportate nei documenti nel caso in cui le prime due descrizioni base non siano sufficienti. Per impostare l opzione, accedere alla funzione Archivi Parametri Parametri della procedura, tabella Magazzino e impostare il campo Num. descrizioni aggiuntive articoli: per specificare il numero delle descrizioni aggiuntive che si vogliono gestire negli articoli, a scelta tra Se si sceglie - 1: potrà essere inserita una sola descrizione aggiuntiva - 2: potranno essere aggiunte due descrizioni aggiuntive a quelle standard. Di default non vengono impostate le descrizioni aggiuntive, per cui nell articolo si possono impostare solo le due descrizioni base. La compilazione di una descrizione aggiuntiva, inoltre, è subordinata alla compilazione delle descrizioni precedenti. Alla conferma dell anagrafica articolo, infatti, il programma verifica che le descrizioni precedenti siano state valorizzate, in base al numero impostato nei Parametri; pertanto, se si è scelto di gestire solo una descrizione aggiuntiva (Descrizione3), la seconda dovrà essere valorizzata e cosi via:

8 - 8 - Manuale di Aggiornamento Esempio In questo esempio, è stata compilata la terza descrizione, ma non la seconda. Le descrizioni aggiuntive sono visibili solo attraverso la personalizzazione on-fly dell Anagrafica Articoli, come illustrato nel paragrafo seguente.

9 Bollettino G Anagrafica Articoli I campi nell anagrafica degli articoli relativi alle descrizioni aggiuntive devono essere aggiunti tramite la personalizzazione on fly. Si dovranno quindi aggiungere i campi sono Desc3 e Desc4 in base a quanto definito nei Parametri: Esempio In questo esempio sono state inserite due descrizioni aggiuntive.

10 Manuale di Aggiornamento Applicazione nei documenti Sui documenti verranno stampate quindi tutte le descrizioni che sono state inserite nell anagrafica dell articolo. Viene proposto di seguito un esempio di applicazione sulla stampa dei DDT. Supponiamo di aver impostato il seguente articolo, con quattro descrizioni (due standard e due aggiuntive) Caricando un DDT per questo articolo, nella riga è riportata l intera descrizione costituita da quelle di base e dalle due aggiuntive:

11 Bollettino G - 11 Anche sulla stampa sarà riportata l intera denominazione dell articolo, costituita da tutte le descrizioni inserite Le modifiche sono state inserite nei seguenti documenti : DTT FATTURE IMMEDIATE FATTURE ACCOMPAGNATORIE ORDINI CLIENTI ORDINI FORNITORI FATTURA PROFORMA

12 Manuale di Aggiornamento Descrizione articoli in lingua Anche la tabella della Descrizione Articoli in lingua è stata modificata per gestire le descrizioni aggiuntive come visto per la maschera degli articoli. In questa funzione però non è necessario inserire i campi con la personalizzazione on fly in quanto vengono aggiunte in modo dinamico nella griglia in base all impostazione dei Parametri. Facciamo riferimento all articolo seguente (il medesimo dell esempio precedente), per il quale è stata impostata la descrizione in inglese: Sulla stampa del documento sarà riportata l intera descrizione nella lingua impostata Esempio di stampa DDT con articolo in lingua

13 Bollettino G Controllo Giacenze: Controllo Ordinato Cliente Con l attuale release è possibile effettuare il controllo sulle giacenze, considerando quelle riservate ad altri ordini clienti. Per attivare l opzione è necessario accedere alle tabelle: Archivi Parametri Parametri della procedura, tabella Vendite Altri Parametri in Archivi Tabelle Società, Tabella Categorie Merceologiche (da impostare se vengono gestite le categorie merceologiche) e impostare il nuovo campo, inserito dopo il Controllo quantità giacente, al quale è collegato Tipo di controllo giacenze scegliendo tra le seguenti opzioni: - G Controllo della sola giacenza (di default): in questo caso verranno effettuati i controlli standard sulle giacenze, senza considerare quelle riservate ad altri ordini clienti, come avveniva in precedenza; - O - Giacenza Ordinato Clienti per effettuare un controllo sulle giacenze in relazione a quanto ordinato da altri clienti. L opzione è attivabile solo se non è previsto alcun controllo sulle giacenze e quindi se il Controllo quantità giacente è attivo con una delle seguenti opzioni

14 Manuale di Aggiornamento Nel calcolo della giacenza verrà quindi sottratta la parte destinata ad altri clienti. In particolare: o o in fase di registrazione di documenti di vendita (fatture accompagnatorie, ddt, ecc), saranno sottratte tutte le giacenze destinate ad altri ordini clienti; in fase di evasione ordini cliente, invece, non saranno sottratte le giacenze relative all ordine in elaborazione. Il controllo in base all ordinato cliente viene effettuato sulle seguenti funzioni: Caricamento Bolla Caricamento Fattura Accompagnatoria Evasione Ordini Clienti Movimenti di scarico di magazzino Esempio Supponiamo di acquistare 100 bulloni, che vengono caricati a magazzino Vengono inseriti gli ordini per due clienti: il primo per 30 bulloni il secondo per 20

15 Bollettino G - 15 Carichiamo poi una fattura accompagnatoria: la quantità massima che si può caricare è di 50 bulloni, poiché vengono sottratti i bulloni relativi agli ordini presenti (= ). Se viene inserita una quantità superiore, verrà visualizzato il messaggio in figura: Se invece tentassimo di evadere l ordine per il primo cliente (Expert Casa New), in questo caso la giacenza disponibile sarà di bulloni del secondo ordine (quindi 80); non vengono quindi sottratti i 30 bulloni dell ordine che stiamo evadendo. Se indichiamo come Q.ta consegnata un importo superiore (ad esempio, 81), verrà visualizzato il seguente messaggio:

16 Manuale di Aggiornamento Se invece volessimo forzare la consegna di 51 bulloni (anziché i 30 dell ordine), non verrà segnalata la mancanza di giacenza (perché inferiore a 80)

17 Bollettino G MODULI AGGIUNTIVI 3.1 Modifica alla gestione dei RID per nuovo formato SEPA A partire dall 1 febbraio 2014 sarà in vigore la nuova gestione degli incassi e pagamenti comune per tutta l area SEPA 1, al fine di uniformare gli strumenti tra le varie nazioni appartenenti all area. Il servizio RID sarà quindi sostituito dal nuovo servizio ADDEBITO DIRETTO SEPA (SDD). Il servizio di BONIFICO sarà sostituito dal nuovo servizio BONIFICO SEPA (SCT). Le ricevute bancarie invece resteranno inalterate. Per quanto riguarda i nuovi tracciati, a partire dall 1/02/2016 sarà obbligatorio produrre dei files in formato XML, mentre nel periodo 1/02/2014-1/02/2016 è possibile utilizzare per i bonifici ancora il precedente tracciato (formato testo); per i RID invece si devono integrare alcune informazioni nel tracciato. Le banche provvederanno ad effettuare la conversione dal formato testo al formato XML in quanto nella tratta che va da una banca all altra è obbligatorio utilizzare il formato XML. In questa prima fase è stato uniformato il tracciato dei RID con il nuovo formato definito RID arricchito. Si rimanda alle successive versioni la creazione dei files XML sia per i RID che per i bonifici fornitori (in modo che per questi ultimi sia possibile effettuare pagamenti anche in nazioni diverse purché in moneta EURO) Nostre banche Nella tabella delle Nostre Banche sono stati inseriti i campi Identificazione creditore e Codice CUC che devono essere richiesti alla propria banca. I codici teoricamente sono univoci per società ma visto che è data la possibilità di gestire nell identificatore creditore il sottocampo business code che permette di definire ad esempio le diverse divisioni dell azienda si è preferito definirlo a livello di banca. Per gestire i RID con scadenza a partire dall 1/02/2014 è necessario compilare i campi nella nostra banca altrimenti non è possibile generare la distinta. 1 La SEPA include i 15 paesi che utilizzano l euro, gli altri 13 paesi della UE che non utilizzano l euro e altri 5 paesi europei esterni alla UE.

18 Manuale di Aggiornamento Banche clienti Poiché nei nuovi RID è necessario comunicare il codice IBAN del cliente, nella banca del cliente questo dovrà essere indicato, altrimenti la scadenza verrà scartata in fase di assegnazione. Nella Tabella Nostre Banche sono state inserite le colonne: Tipo sequenza: quando si inviano i RID deve essere specificata la sequenza di invio delle scadenze in base al mandato. I valori possibili sono: 1 - FRST come prima scadenza 2 - RCUR per le scadenze successive 3 - FNAL se è l ultima scadenza del mandato 4 - OOFF nel caso in cui il RID viene emesso una sola volta. In base alle indicazioni del consorzio CBI si è stabilito che per il primo RID che si invia con la nuova gestione viene fissato il valore FIRST in fase di accettazione e quindi non è necessario compilare questo campo al primo invio. Se invece è di tipo OOFF si può definire prima dell assegnazione in modo tale che venga proposto automaticamente. È possibile eventualmente definire in ogni caso tutti i valori subito. La gestione di questo campo viene effettuata sempre in fase di assegnazione degli effetti, perché non è possibile conoscere se si tratta dell ultima scadenza del mandato. Tipo RID: è stato previsto di indicare se si deve emettere in alternativa un - RID ordinario (CORE) o - RID veloce (B2B) in modo da poter usufruire dei servizi dedicati per ognuna delle due tipologie, orientati o a tutti i clienti aziende e privati oppure solo aziende. Per il tracciato del file arricchito viene ancora gestito solo il RID ordinario (CORE), come avveniva in precedenza. Con la prossima introduzione del file XML invece sarà possibile gestire anche il RID veloce B2B; è possibile comunque compilare il campo nel caso se ne preveda l utilizzo in futuro, altrimenti verrà considerato di default il RID ordinario. Data mandato: per specificare la data del mandato con il quale è stato definito l accordo con la banca per l autorizzazione al RID. La data sarà riportata nel file del RID. Se non viene indicato nulla, viene riportata una data di default; si consiglio comunque di compilare il campo, se disponibile il dato. Rif. Mandato: per riportare i riferimenti del mandato per cui la codifica che viene assegnata dalla banca.

19 Bollettino G - 19 Il campo non viene però riportato nel tracciato arricchito, in quanto non presente, ma verrà riportato nel tracciato XML dove invece è previsto. Si consiglia di compilare il campo se disponibile il dato Assegnazione effetti È stata modificata la gestione della Tipologia effetto RID in modo che non sia possibile gestire estrazioni che coinvolgano scadenze della precedente gestione (fino al 31/01/2014) e quelle della nuova (a partire dall 1/02/2014) e per controllare che le scadenze per la nuova gestione siano compatibili con i controlli inseriti. Se si esegue un estrazione che contiene scadenze del periodo con la vecchia gestione e con la nuova viene segnalato il seguente messaggio bloccante È necessario perciò estrarre prima le scadenze fino al 31/01/2014, generare il file ed eseguire la conferma degli effetti per chiudere il ciclo; successivamente si estraggono le scadenze con data superiore al 31/01/2014. Se le scadenze sono relative al nuovo ciclo invece vengono effettuati i seguenti controlli: 1) Controllo che per le Nostre Banche inserite nelle scadenze o impostate durante la fase di assegnazione siano compilati i campi Identificazione creditore e Codice CUC, altrimenti viene segnalato il seguente messaggio che riporta alla fine i codici della banche da correggere:

20 Manuale di Aggiornamento 2) Controllo che nella banca del cliente definita nella scadenza sia presente il codice IBAN (in aggiunta al controllo già esistente della presenza della banca cliente nella scadenza) In questi casi viene visualizzato il seguente messaggio Se rispondiamo di visualizzare le scadenze errate, appare la maschera che è stata integrata nella parte di destra con i caratteri che compongono l IBAN. Esempio In questo esempio l IBAN non è presente per cui non può essere estratta la scadenza Se i codici IBAN sono corretti vengono estratte le scadenze. Verrà quindi visualizzata la colonna del Tipo Sequenza (che in questo esempio viene visualizzata con il valore FRST, in quanto nella banca cliente non avevamo definito nessun valore)

21 Bollettino G - 21 L utente potrà quindi variare eventualmente il dato proposto selezionando uno dei valori ammessi: Assegnamo quindi la banca (visto che per queste scadenze non era stata indicata all origine) e confermiamo la distinta Generazione del file RID A questo punto generiamo il file RID arriccchito. Rispetto alla versione precedente, il nuovo file ha le seguenti caratteristiche: - nel record 16, che è destinato alla nostra banca, è stato inserito a partire dalla posizione 45 il codice identificativo creditore - è stato inserito il nuovo record 17 che contiene l IBAN del cliente, il tipo di sequenza e la data del mandato

22 Manuale di Aggiornamento Conferma effetti La funzione è stata modificata al fine di aggiornare il Tipo Sequenza nella banca cliente legata alla scadenza del RID. La logica di aggiornamento è la seguente: nel caso in cui nell assegnazione effetti è presente il valore FRST, viene modificato con il valore RCUR, in modo che venga utilizzato per le presentazioni successive. Se invece sono presenti i valori FNAL o OOFF vengono aggiornati con lo stesso valore definito nella maschera di assegnazione Dopo aver effettuato la conferma effetti, notiamo che nella banca del cliente è stato aggiornato il Tipo Sequenza: Esempio In questo esempio vediamo che nella banca cliente viene salvato nel Tipo Sequenza il valore RCUR. Per eseguire l aggiornamento nella tabella delle banche clienti viene verificato se il record è bloccato da un altro utente al fine di assicurarsi che l operazione di aggiornamento vada a buon fine. Nel caso in cui una banca risulti bloccata viene visualizzato il seguente messaggio

23 Bollettino G - 23 Per continuare le operazioni di conferma della distinta bisogna ritentare l aggiornamento. Se invece non si ritenta e si abbandona l aggiornamento, viene segnalato che non verrà generato il movimento contabile della conferma effetti per cui si deve rieseguire la procedura.

24 Manuale di Aggiornamento 4 FONDO IMPOSTE 4.1 Costi deducibili al 20% e 70%: Nuovi conti Mode e nuove voci Fondo Imposte In riferimento alle novità introdotte dalla normativa, sono stati aggiunti nuovi righi e nuove voci nel Fondo Imposte, relativi alle nuove aliquote di deducibilità dei costi auto, ora al 20 e al 70 per cento. In particolare, sono stati creati i conti mode descritti nelle seguenti tabelle: Nuovi Conti al 20% Conto MODE Descrizione conto Collegamenti MODE Sopravvenienze attive ordinarie tass. 20% Plusvalenze tass. Al 20% su cessione beni Acquisti carburanti e lubrificanti ded. 20% Spese manutenzione automezzi ded. 20% Spese manutenzione beni leasing ded. 20% ELA: voce 37 Ricavi BIL: voce 67 Sopravv. Attive VAR.I: voce F51681 {RF54.57} RICAVI VARI NON TASSATI AL 80% [Cod 99] V25 Varirap altri ricavi e proventi STUDI: voce {P38/F05/RG06} SOPRAVVENIENZA GEST. CARATTERISTICA (20%) XBRL: conto economico, voce A) Valore della Produzione 5) Altri Ricavi e Proventi ELA: voce 37 - Ricavi BIL: voce 68 Plusvalenze VAR.I: voce F51681 {RF54.57} RICAVI VARI NON TASSATI AL 80% [Cod 99] V25 Varirap altri ricavi e proventi STUDI: voce {P38/F05/RG05} PLUSVALENZE GESTIONE CARATTERISTICA (20%) XBRL: conto economico, voce A) Valore della Produzione 5) Altri Ricavi e Proventi ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 37 Spese Varie di Vendita VAR.I: voce F33351 {RF19.6} CARBURANTI E LUBRIFICANTI DEDUCIBILI AL 20% STUDI: voce {P12/F16/RG21} CARBURANTI E LUBRIFICANTI 20% XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 6) per Materie prime, Sussidiarie, di Consumo e Merci ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 37 Spese Varie di Vendita VAR.I: voce F33371 {RF19.7} COSTI PER SERVIZI AUTO DEDUCIBILI AL 20% V93 Manutenzioni e riparazioni ded. 20% (plaf. 5%) STUDI: voce {P40/F17/RG21} MANUTENZIONI (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 7) per Servizi Costi per Servizi Industriali ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 36 Spese Varie di Produzione VAR.I: voce F33371 {RF19.7} COSTI PER SERVIZI AUTO DEDUCIBILI AL 20% STUDI: voce {P40/F17/RG21} ALTRI COSTI PER

25 Bollettino G Spese per pedaggi autostradali ded. 20% Assicurazioni automezzi ded. 20% Spese varie automezzi ded. 20% Leasing automezzi ded. 20% Oneri Finanziari su Leasing 20% Noleggio automezzi ded. 20% Ammortamento autovetture deducibile al 20% SERVIZI (NO F10 E F13) (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 7) per Servizi Costi per Servizi Industriali ELA: voce 34 Costi Variabili BIL: voce 38 Spese Generali Varie VAR.I: voce F33371 {RF19.7} COSTI PER SERVIZI AUTO DEDUCIBILI AL 20% STUDI: voce {P40/F17/RG21} ALTRI COSTI PER SERVIZI (NO F10 E F13) (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 7) per Servizi Costi per Servizi Amministrativi ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 38 Spese Generali Varie VAR.I: voce F33371 {RF19.7} COSTI PER SERVIZI AUTO DEDUCIBILI AL 20% STUDI: voce {P40/F17/RG21} ALTRI COSTI PER SERVIZI (NO F10 E F13) (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 7) per Servizi Costi per Servizi Amministrativi ELA: voce 34 Costi Variabili BIL: voce 37 Spese Varie di Vendita VAR.I: voce F33371 {RF19.7} COSTI PER SERVIZI AUTO DEDUCIBILI AL 20% STUDI: voce {P40/F17/RG21} ALTRI COSTI PER SERVIZI (NO F10 E F13) (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 7) per Servizi Costi per Servizi Amministrativi ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 37 Spese Varie di Vendita VAR.I: voce F33382 {RF19.8} LEASING E NOLEGGI AUTO DEDUCIBILI AL 20% STUDI:voce {P21/F18/RG19} CANONI DI LOCAZIONE FINANZ. BENI MOBILI (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 8) per godimento di beni di Terzi ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 46 Interessi Passivi Finanziari VAR.I: voce F33382 {RF19.8} LEASING E NOLEGGI AUTO DEDUCIBILI AL 20% STUDI:voce {P22/F18/RG19} ONERI FINANZIARI RELATIVI LOC. FINANZ. (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 8) per godimento di beni di Terzi ELA: voce 34 Costi Variabili BIL: voce 37 Spese Varie di Vendita VAR.I: voce F33382 {RF19.8} LEASING E NOLEGGI AUTO DEDUCIBILI AL 20% STUDI: voce {P39/F18/RG21} CANONI DI LOCAZIONE BENI MOBILI (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 8) per godimento di beni di Terzi ELA: voce 21 Ammortamenti di esercizio BIL: voce 44 Ammortamenti Ordinari VAR.I: voce F2251 {RF22.4} AMM.TO AUTOVETTURE DED. 20% STUDI: voce {P18/F20/RG17} QUOTE AMM.TO AUTO-MOTO (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 10) Ammortamenti e Svalutazioni Amm. Immobilizzazioni Materiali

26 Manuale di Aggiornamento Bollo automezzi ded. al 20% Minusvalenze deducibili al 20% Sopravvenienze passive deducibili al 20% Altri interessi e oneri fin. ded. al 20% Sopravvenienze attive straordinarie tassate al 20% ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 38 Spese Generali Varie VAR.I: voce F1681 {RF17.10} ALTRE IMPOSTE E TASSE NON DEDUCIBILI AL 80% STUDI: voce {P41/F22/RG21} ALTRI ONERI DIVERSI DI GESTIONE (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 14) Oneri Diversi di Gestione ELA: voce 34 Costi Variabili BIL: voce 51 Minusvalenze VAR.I: voce F2051 {RF20.6} MINUSV E SOPRAVV. PASSIVE DED. 20% STUDI: voce {P41/F22/RG21} ALTRI ONERI DIVERSI DI GESTIONE (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 14) Oneri Diversi di Gestione ELA: voce 34 Costi Variabili BIL: voce 50 Sopravv. Passive VAR.I: voce F2051 {RF20.6} MINUSV E SOPRAVV. PASSIVE DED. 20% STUDI: voce {P41/F22/RG21} ALTRI ONERI DIVERSI DI GESTIONE (20%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 14) Oneri Diversi di Gestione VAR.I: voce F33344 {RF19.9} COSTI PER SERVIZI AUTO DEDUCIBILI AL 20% (NO IRAP) STUDI: voce {P44/F25/RG21} ALTRI INTERESSI PASSIVI ED ONERI FINANZIARI 20% XBRL: conto economico, voce C) Proventi e Oneri Finanziari 17) Interessi e Altri Oneri Finanziari Verso Terzi ELA: voce 20 Plusvalenze e Minusvalenze BIL: voce 67 Sopravv. Attive VAR.I: voce F51663 {RF54.47} RICAVI NON TASSATI STRAORDINARI AL 80% [COD.99] STUDI:voce {P45/F26/RG06} SOPRAVVENIENZE STRAORDINARIE (20%) XBRL: conto economico, voce E) Proventi e Oneri Straordinari 20) Proventi Straordinari

27 Bollettino G - 27 Nuovi Conti al 70% Conto Descrizione conto MODE Sopravvenienze attive ordinarie tass. 70% Plusvalenze tass. Al 70% su cessione beni Acquisti carburanti e lubrificanti ded. 70% Spese manutenzione automezzi ded. 70% Spese manutenzione beni leasing ded. 70% Spese per pedaggi autostradali ded. 70% Assicurazioni automezzi ded. 70% Collegamenti MODE ELA: voce 37 Ricavi BIL: voce 67 Sopravv. Attive VAR.I: voce F51691 {RF54.58} RICAVI VARI NON TASSATI AL 30% [Cod 99] V25 Varirap altri ricavi e proventi STUDI:voce {P38/F05/RG06} SOPRAVVENIENZA GEST. CARATTERISTICA (70%) XBRL: conto economico, voce A) Valore della Produzione 5) Altri Ricavi e Proventi ELA: voce 37 - Ricavi BIL: voce 68 Plusvalenze VAR.I: voce F51691 {RF54.58} RICAVI VARI NON TASSATI AL 30% [Cod 99] V25 Varirap altri ricavi e proventi STUDI: voce {P38/F05/RG05} PLUSVALENZE GESTIONE CARATTERISTICA (70%) XBRL: conto economico, voce A) Valore della Produzione 5) Altri Ricavi e Proventi ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 37 Spese Varie di Vendita VAR.I: voce F33361 {RF19.18} CARBURANTI E LUBRIFICANTI DEDUCIBILI AL 70% STUDI: voce {P12/F16/RG21} CARBURANTI E LUBRIFICANTI 70% XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 6) per Materie prime, Sussidiarie, di Consumo e Merci ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 37 Spese Varie di Vendita VAR.I: voce F33381 {RF19.19} COSTI PER SERVIZI AUTO DEDUCIBILI AL 70% V94 Manutenzioni e riparazioni ded. 70% (plaf. 5%) STUDI: voce {P40/F17/RG21} MANUTENZIONI (70%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 7) per Servizi Costi per Servizi Industriali ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 36 Spese Varie di Produzione VAR.I: voce F33381 {RF19.19} COSTI PER SERVIZI AUTO DEDUCIBILI AL 70% STUDI: voce {P40/F17/RG21} ALTRI COSTI PER SERVIZI (NO F10 E F13) (70%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 7) per Servizi Costi per Servizi Industriali ELA: voce 34 Costi Variabili BIL: voce 38 Spese Generali Varie VAR.I: voce F33381 {RF19.19} COSTI PER SERVIZI AUTO DEDUCIBILI AL 70% STUDI: voce {P40/F17/RG21} ALTRI COSTI PER SERVIZI (NO F10 E F13) (70%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 7) per Servizi Costi per Servizi Amministrativi ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 38 Spese Generali Varie VAR.I: voce F33381 {RF19.19} COSTI PER SERVIZI AUTO

28 Manuale di Aggiornamento Spese varie automezzi ded. 70% Leasing automezzi ded. 70% Oneri Finanziari su Leasing 70% Noleggio automezzi ded. 70% Ammortamento autovetture deducibile al 70% Bollo automezzi ded. al 70% Minusvalenze deducibili al 70% DEDUCIBILI AL 70% STUDI: voce {P40/F17/RG21} ALTRI COSTI PER SERVIZI (NO F10 E F13) (70%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 7) per Servizi Costi per Servizi Amministrativi ELA: voce 34 Costi Variabili BIL: voce 37 Spese Varie di Vendita VAR.I: voce F33381 {RF19.19} COSTI PER SERVIZI AUTO DEDUCIBILI AL 70% STUDI: voce {P40/F17/RG21} ALTRI COSTI PER SERVIZI (NO F10 E F13) (70%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 7) per Servizi Costi per Servizi Amministrativi ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: VAR.: voce 37 Spese Varie di Vendita voce F33383 {RF19.20} LEASING E NOLEGGI AUTO DEDUCIBILI AL 70% STUDI: voce {P21/F18/RG19} CANONI DI LOCAZIONE FINANZ. BENI MOBILI (70%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 8) per godimento di beni di Terzi ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 46 Interessi Passivi Finanziari VAR.I: voce F33383 {RF19.20} LEASING E NOLEGGI AUTO DEDUCIBILI AL 70% STUDI:voce {P22/F18/RG19} ONERI FINANZIARI RELATIVI LOC. FINANZ. (70%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 8) per godimento di beni di Terzi ELA: voce 34 Costi Variabili BIL: voce 37 Spese Varie di Vendita VAR.I: voce F33383 {RF19.20} LEASING E NOLEGGI AUTO DEDUCIBILI AL 70% STUDI: voce {P39/F18/RG21} CANONI DI LOCAZIONE BENI MOBILI (70%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 8) per godimento di beni di Terzi ELA: voce 21 Ammortamenti di esercizio BIL: voce 44 Ammortamenti Ordinari VAR.I: voce F2261 {RF22.5} AMM.TO AUTOVETTURE DED. 70% STUDI: voce {P18/F20/RG17} QUOTE AMM.TO AUTO-MOTO (70%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 10) Ammortamenti e Svalutazioni Amm. Immobilizzazioni Materiali ELA: voce 33 Costi Fissi BIL: voce 38 Spese Generali Varie VAR.I: voce F1691 {RF17.11} ALTRE IMPOSTE E TASSE NON DEDUCIBILI AL 30% STUDI: voce {P41/F22/RG21} ALTRI ONERI DIVERSI DI GESTIONE (70%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 14) Oneri Diversi di Gestione ELA: voce 34 Costi Variabili BIL: voce 51 Minusvalenze VAR.I: voce F2061 {RF20.7} MINUSV E SOPRAVV. PASSIVE DED. 70% STUDI: voce {P41/F22/RG21} ALTRI ONERI DIVERSI DI GESTIONE (70%)

29 Bollettino G Sopravvenienze passive deducibili al 70% Altri interessi e oneri fin. ded. al 70% Sopravvenienze attive straordinarie tassate al 70% XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 14) Oneri Diversi di Gestione ELA: voce 34 Costi Variabili BIL: voce 50 Sopravv. Passive VAR.I: voce F2061 {RF20.7} MINUSV E SOPRAVV. PASSIVE DED. 70% STUDI: voce {P41/F22/RG21} ALTRI ONERI DIVERSI DI GESTIONE (70%) XBRL: conto economico, voce B) Costi della Produzione 14) Oneri Diversi di Gestione VAR.I: voce F33345 {RF19.21} COSTI PER SERVIZI AUTO DEDUCIBILI AL 70% (NO IRAP) STUDI: voce {P44/F25/RG21} ALTRI INTERESSI PASSIVI ED ONERI FINANZIARI 70% XBRL: conto economico, voce C) Proventi e Oneri Finanziari 17) Interessi e Altri Oneri Finanziari Verso Terzi ELA: voce 20 Plusvalenze e minusvalenze BIL: voce 67 Sopravv. Attive VAR.I: voce F51664 {RF54.52} RICAVI NON TASSATI STRAORDINARI AL 30% [COD.99] STUDI:voce {P45/F26/RG06} SOPRAVVENIENZE STRAORDINARIE (70%) XBRL: conto economico, voce E) Proventi e Oneri Straordinari 20) Proventi Straordinari Sono state create quindi le relative voci nel Fondo Imposte, per la compilazione del quadro di reddito, elencate di seguito: Codice Descrizione F1691 Altre imposte e tasse non deducibili al 30% F1681 Altre imposte e tasse non deducibili al 80% F2051 Minusv e sopravv. Passive ded. 20% F2061 Minusv e sopravv. Passive ded. 70% F2251 Amm.to autovetture ded. 20% F2261 Amm.to autovetture ded. 70% F33344 Costi per servizi auto deducibili al 20% (no irap) F33345 Costi per servizi auto deducibili al 70% (no irap) F33351 Carburanti e lubrificanti deducibili al 20% F33361 Carburanti e lubrificanti deducibili al 70% F33371 Costi per servizi auto deducibili al 20% F33381 C osti per servizi auto deducibili al 70% F33382 Leasing e noleggi auto deducibili al 20% F33383 Leasing e noleggi auto deducibili al 70% F51663 Ricavi non tassati straordinari al 80% (Cod 99) F51664 Ricavi non tassati straordinari al 70% (Cod 99) F51681 Ricavi vari non tassati all 80% (Cod 99) F51691 Ricavi vari non tassati al 30% (Cod 99) V93 Manutenzioni e riparazioni ded. 20% ( plaf. 5%) V94 Manutenzioni e riparazioni ded. 70% ( plaf. 5%)

30 Manuale di Aggiornamento Sono state create infine nuove voci nel Fondo Imposte, nella scheda Studi di settore del Fondo Imposte, elencate nelle seguenti tabelle: Nuove voci Studi di settore Imprese Codice Descrizione Quote amm.to auto-moto (20%) Quote amm.to auto-moto (70%) Oneri finanziari relativi loc. finanz. (20%) Oneri finanziari relativi loc. finanz. (70%) Carburanti e lubrificanti 20% Carburanti e lubrificanti 70% Altri componenti negativi ded. 20% Altri componenti negativi ded. 70% Plusvalenze gestione caratteristica (20%) Plusvalenze gestione caratteristica (70%) Sopravvenienza gestione caratteristica (20%) Sopravvenienza gestione caratteristica (70%) Canoni di locazione beni mobili (20%) Canoni di locazione beni mobili (70%) Assicurazioni obbligatorie (20%) Assicurazioni obbligatorie (70%) Manutenzioni (20%) Manutenzioni (70%) Altri costi per servizi (no F10 e F13) (20%) Altri costi per servizi (no F10 e F13) (70%) Altri oneri diversi di gestione (20%) Altri interessi passivi ed oneri finanziari 20% Altri interessi passivi ed oneri finanziari 70% Plusvalenze straordinarie (20%) Plusvalenze straordinarie (70%) Sopravvenienze straordinarie (20%) Sopravvenienze straordinarie (70%)

31 Bollettino G - 31 Nuove voci Studi di settore Professionisti Codice Descrizione Carburanti e lubrificanti 20% Carburanti e lubrificanti 70% Manutenzioni (20%) Manutenzioni (70%) Altre spese 20% Altre spese 70% Ammortamento autovetture 20% Ammortamento autovetture 70% Canoni di loc. finanz. (20%) Canoni di loc. finanz. (70%) Oneri fin. relativi loc.finanz.al 20% Oneri fin. relativi loc.finanz.al 70% Canoni di loc. non finan. e/o di noleggio ded. 20% Canoni di loc. non finan. e/o di noleggio ded. 70% Plusvalenze patrimoniali tass 20% Plusvalenze patrimoniali tass 70% Minusvalenze patrimoniali ded. 20% Minusvalenze patrimoniali ded. 70%

32 Manuale di Aggiornamento Proprietà letteraria riservata by DATALOG SRL E vietata la riproduzione totale e/o parziale del presente manuale. Datalog potrà apportare, senza effettuare nessuna comunicazione ed in qualsiasi momento, modifiche alle caratteristiche descritte, aggiunta o eliminazione di parti della procedura, per ragioni di natura tecnica o commerciale. Le componenti dei programmi descritti si riferiscono al prodotto completo di tutti i moduli integrabili presenti e futuri, non sempre quindi installati con la procedura di base. Le informazioni contenute nel presente possono essere modificate senza preventivo avviso o comunicazione. La comunicazione di tali informazioni e/o la loro utilizzazione da parte degli utenti non comporta l assunzione, nemmeno in forma implicita, di alcuna obbligazione da parte della DATALOG S.r.l. verso tali utenti. In particolare la DATALOG S.r.l. non si assume nessuna responsabilità per qualsiasi errore che possa apparire in questo documento. Qualsiasi altro utilizzo sarà considerato come una violazione della licenza d uso. Non viene assunta nessuna responsabilità per l uso e l affidabilità del software ovvero il suo utilizzo per uno specifico scopo. Tutti i marchi citati sono registrati dai legittimi proprietari.

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1F1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1F1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1F1 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 FONDO IMPOSTE...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H4. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H4. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1H4 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2H2 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1G DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA : IVA PER CASSA...

Dettagli

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit EDIFACT Manuale Operativo DATALOG EDI Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 DATALOG EDI... 3 1.1 EDIFACT... 3 1.1.1 Installazione Componenti... 3 1.1.2 Inserimento

Dettagli

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 D.L. 138/2011: Aumento aliquota IVA al 21%... 3 1.1 Tabella Codici Iva... 3 1.1.1

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1D1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1D1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1D1 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 NOVITÀ

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.70.3H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.70.3H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.70.3H6 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 Novità

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1H2 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 STAMPA DELLA SCHEDA DI TRASPORTO...

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

Sommario. Pag. - 1 - Rev. 1 del 16/12/2013

Sommario. Pag. - 1 - Rev. 1 del 16/12/2013 Sommario 1. INTRODUZIONE GESTIONE SDD (SEPA Direct Debit)... - 2-2. DATI RID/SDD IN ANAGRAFICA CLIENTI... - 4-3. DATI SDD IN ANAGRAFICA BANCHE... - 6-4. GESTIONE ARCHIVIO EFFETTI... - 8-5. PRESENTAZIONE

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1 Gestione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.2.2 Avvertenza Principali novità introdotte

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.2.2 Avvertenza Principali novità introdotte Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.2.2 Avvertenza In questo documento sono contenute informazioni tecniche riservate ai distributori ZUCCHETTI. Tali informazioni sono ad uso esclusivo del destinatario della

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo LOTTI DI MAGAZZINO Gestione dei Lotti di Magazzino In questo manuale sono descritte le procedure per gestire correttamente i lotti di magazzino ed i lotti di trasformazione.

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 CONTABILITA... 5 2.1 Apertura

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2C DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Definizione

Dettagli

Nuovi standard SEPA per i pagamenti

Nuovi standard SEPA per i pagamenti Area Amministrativa e Finanziaria Nuovi standard SEPA per i pagamenti (versione B) - 7 Gennaio 2014 Come anticipato con la ns. comunicazione dello scorso luglio 2013 relativa all introduzione dei nuovi

Dettagli

SEPA PUNTO DELLA SITUAZIONE. Sepa Direct Debit (SDD) Date

SEPA PUNTO DELLA SITUAZIONE. Sepa Direct Debit (SDD) Date SEPA PUNTO DELLA SITUAZIONE Sepa Direct Debit (SDD) Date Dal 1/09/13: - Da questa data non sarà più possibile presentare gli odierni RID con data scadenza oltre il 31/01/014. Per effetti con scadenza successiva

Dettagli

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE INNOVAZIONE TECNOLOGICA... 3 DISMISSIONE CHIAVI HARDWARE - NUOVE DISPOSIZIONI... 3 NUOVA INSTALLAZIONE RELEASE 12 EX-NOVO..4 VISUALIZZATORE AGGIORNAMENTI INSTALLATI...

Dettagli

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo ASSISTENZA Gestione Contratti e Interventi GESTIONE ASSISTENZA è il modulo applicativo pensato e realizzato per soddisfare le esigenze delle diverse tipologie

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza Avvertenza Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 In questo documento sono contenute informazioni tecniche riservate ai distributori ZUCCHETTI. Tali informazioni sono ad uso esclusivo del destinatario della

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1.1 Operazioni Rilevanti ai fini IVA... 3 1.1.1

Dettagli

9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa

9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa Bollettino 5.00-335 9 VERTICALI 9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa Con l attuale release è ora possibile rilevare in modo più dettagliato i costi a carico della commessa

Dettagli

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente Prerequisiti Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente L opzione Provvigioni agenti è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione dei clienti e dei fornitori www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 La gestione dei clienti... 5 Informazioni della scheda generale... 6 Informazioni sulle altre sedi...

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo Prerequisiti Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo L opzione Conto lavoro è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione L opzione Conto lavoro permette

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata.

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata. Mon Ami 3000 Produzione avanzata Distinta base multi-livello e lancio di produzione impegno di magazzino, emissione ordini e schede di lavorazione gestione avanzamento di produzione Prerequisiti La gestione

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 152 - Manuale di Aggiornamento 9.3 COMMESSE E SERVIZI: Consuntivazione ore del rapportino [5.10.2/ 12] Nel modulo

Dettagli

Codice identificativo dell Aggiornamento: 20231305A

Codice identificativo dell Aggiornamento: 20231305A SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 PIANI DEI CONTI BLINDATI...2 Aggiornamento modelli blindati...2 Aggiornamento tabelle di collegamento...3 UNICO Società di Capitali...3

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H6 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Ritenuta 10%

Dettagli

BILANCI E ANALISI DEI DATI

BILANCI E ANALISI DEI DATI Release 5.20 Manuale Operativo BILANCI E ANALISI DEI DATI Libro Inventari La gestione del libro inventari consente di effettuare l elaborazione e la stampa del libro inventari. Può essere composto da:

Dettagli

Gestione della SCISSIONE dei PAGAMENTI della Pubblica Amministrazione (Split Payment)

Gestione della SCISSIONE dei PAGAMENTI della Pubblica Amministrazione (Split Payment) Cosa c è di nuovo A cura di: Novità e note di aggiornamento VisualGest Solutions for Information & Communication Technology AGGIORNAMENTO VisualGest N. 26 DEL 26 gennaio 2015 Il presente documento raccoglie

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Importazione & Esportazione Dati. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Importazione & Esportazione Dati. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Importazione & Esportazione Dati Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il formato Testo... 4 Il formato Excel... 11 Il formato FireShop.NET... 16 Importare

Dettagli

LEGGIMI UTENTE. versione 2015G6

LEGGIMI UTENTE. versione 2015G6 LEGGIMI UTENTE versione 2015G6 ALTRE IMPLEMENTAZIONI STAMPE FISCALI CONTABILI-DELEGHE/COMUNIC./INVII TELEM. DELEGA UNIFICATA F24 GENERAZIONE DELEGA F24 La risoluzione n.69/e dell Agenzia Entrate ha previsto

Dettagli

SEPA Single Euro Payments Area. Impatti generali del passaggio alla SEPA

SEPA Single Euro Payments Area. Impatti generali del passaggio alla SEPA SEPA Single Euro Payments Area Impatti generali del passaggio alla SEPA Il passaggio alla SEPA comporta impatti sui processi o sui sistemi della mia azienda? Dal punto di vista dei processi, gli impatti

Dettagli

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it Manuale Utente ibowmobile Ottobre 2015 Pagina 1 Sommario 1. Utilizzo dell applicativo... 3 2. Clienti...

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

Aggiornamento v. 1.15.00 Integrazione al manuale d uso

Aggiornamento v. 1.15.00 Integrazione al manuale d uso 1) Gestione dei Saldi Contabili in linea Questa nuova funzionalità a cosa serve? Come tutti sanno la chiusura di contabilità viene eseguita molto tempo dopo la fine dell esercizio: per tutto questo tempo

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1F DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H7. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H7. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1H7 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.9.8 ***

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.9.8 *** *** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.9.8 *** Ultimo rilascio vers. 1.9.8 del 08-10-2013 Nella Gestione Listini abbiamo aggiunto la funzione di Sostituzione aliquota IVA. (n.b. prima di

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso SOFTWARE GESTIONALE Manuale d uso Le informazioni riportate su questo documento potrebbero risultare, al momento della lettura, obsolete o poco attinenti alla versione in uso. Consigliamo la consultazione

Dettagli

la GESTIONE AZIENDALE software on-line

la GESTIONE AZIENDALE software on-line la GESTIONE AZIENDALE software on-line per la GESTIONE via AZIENDALE INTERNET (con tecnologia SAAS & CLOUD Computing) 1 Il software gestionale senza costi accessori, dove e quando vuoi! Impresa ON è il

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Bollettino 5.10.2B - 15 2.3 Contabilità Analitica Plus: Nuove funzioni Con l attuale release sono state aggiunte

Dettagli

ARCHIVIAZIONE AUTOMATICA (Gestione Allegati)

ARCHIVIAZIONE AUTOMATICA (Gestione Allegati) M.I.Ba. Modulo Indagini Bancarie e Finanziarie Funzioni EXTRA Le Funzioni EXTRA nascono su indicazione dei nostri clienti e hanno come scopo far risparmiare più tempo possibile nella gestione delle indagini

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore CROSSROAD Gestione TENTATA VENDITA Introduzione CrossRoad è la soluzione software di Italdata per la gestione della tentata vendita. Nella tentata vendita agenti, dotati di automezzi gestiti come veri

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa degli ordini e degli impegni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Gli ordini a fornitore... 5 Gli impegni dei clienti... 7 Evadere gli ordini

Dettagli

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi Fatturazione Conto Terzi Fct WinParc Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi Fct Proforma Gestione Proforme Conto Terzi Fct Ddt Gestione Documenti di

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 I movimenti di magazzino... 5 Registrare un movimento di magazzino

Dettagli

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE 0 SOMMARIO TARGET DOCUVISION 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE 4 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEI MODULI 5 LOGICA OPERATIVA MODULO DOCUVISION 6 LOGICA OPERATIVA DELLE FUNZIONALITA WORKFLOW 7 GESTIONE DOCUMENTI

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Lotti & Matricole www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Configurazione... 6 Personalizzare le etichette del modulo lotti... 6 Personalizzare i campi che identificano

Dettagli

Aggiornamento di NewS Pro

Aggiornamento di NewS Pro Aggiornamento di NewS Pro Per aggiornare NewS Pro è sufficiente scaricare l'ultima versione e rieseguire l'installazione: i dati immessi non vengono cancellati. Per le installazioni di Rete è necessario

Dettagli

I PAGAMENTI CON BONIFICI ELETTRONICI

I PAGAMENTI CON BONIFICI ELETTRONICI I PAGAMENTI CON BONIFICI ELETTRONICI Per emettere il pagamento a fronte di una fattura ricevuta da un fornitore è possibile utilizzare la modalità Bonifico Elettronico. Con Mexal Express si possono generare

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

Aggiornamento v. 1.14.02 Integrazione al manuale d uso

Aggiornamento v. 1.14.02 Integrazione al manuale d uso 1) Listini: nuovo campo Non aggiornare Questa nuova funzionalità a cosa serve? E utile nel caso vengano pattuiti, con clienti o fornitori, degli accordi fuori dallo standard su determinati articoli. Sostanzialmente

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1G3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1G3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1G3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Per completare l aggiornamento:

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 01_2015 DI LINEA AZIENDA... 2 Archiviazione fattura

Dettagli

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011 Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-86GKJM79678 Data ultima modifica 09/03/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità - Intrastat Oggetto Genera dichiarazione Intrastat * in giallo le modifiche

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Namirial Azienda. Integrazione dati Azienda / Studio

Namirial Azienda. Integrazione dati Azienda / Studio Integrazione dati Azienda / Studio Integrazione dati Azienda / Studio Namirial Azienda è la soluzione nata per integrare i dati aziendali con le contabilità dello Studio. Creata per le aziende che vogliono

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2013.0.0 Applicativo: GECOM

Dettagli

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA CONTATTI UTILI SUPPORTO PA INVOICE TELEFONO ASSISTENZA:0583 45911 E-MAIL: painvoice@luccheseteam.it CONTENUTI Area Fatture PA... 3 Accesso all Area

Dettagli

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10]

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] - 88 - Manuale di Aggiornamento 4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] È ora possibile importare i listini fornitori elencati in un file Excel. Si accede alla funzione dal menù Magazzino

Dettagli

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Release 5.20 Manuale Operativo CLIENTI PLUS Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Il modulo Clienti Plus è stato studiato per ottimizzare la gestione amministrativa dei clienti, abilitando la gestione

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE RELEASE Versione 2013.0.0 Applicativo: GECOM MULTIPDC STANDARD TEAMSYSTEM Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2013.0.0 (Versione Completa) Data di rilascio: 17/01/2013 COMPATIBILITA GECOM MULTI

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 ARCHIVI E GENERALE... 5 1.1 Gestione Utenti: abilitazione fido cliente ed

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Stampa scadenziario

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.2.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.2.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.2.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 ARCHIVI E GENERALE... 4 1.1 Gestione Parametri Comune... 4 1.1.1 Gestione

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

LEGGERE ATTENTAMENTE

LEGGERE ATTENTAMENTE LEGGERE ATTENTAMENTE Si consiglia di eseguire la procedura la sera dell ultimo giorno di lavoro effettivo sul vecchio anno o la mattina del primo giorno di lavoro effettivo sul nuovo anno. Questo perché

Dettagli

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche.

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche. ARCHIVI Progressivi Ditta E possibile indicare se la Gestione Avanzata dei Listini debba essere utilizzata solo per i Listini di Vendita, solo per i Listini di Acquisto o entrambi. E stata inserita la

Dettagli

e/satto rel. 08.02.00

e/satto rel. 08.02.00 Veduggio, 01/10/2012 e/satto rel. 08.02.00 Gentile Cliente, la presente è per comunicarle che e stata rilasciata la nuova release di [esatto] 08.02.00 L aggiornamento comprende, oltre ai consueti aggiornamenti

Dettagli

1) GESTIONE DELLE POSTAZIONI REMOTE

1) GESTIONE DELLE POSTAZIONI REMOTE IMPORTAZIONE ESPORTAZIONE DATI VIA FTP Per FTP ( FILE TRANSFER PROTOCOL) si intende il protocollo di internet che permette di trasferire documenti di qualsiasi tipo tra siti differenti. Per l utilizzo

Dettagli

Integrazione alla guida utente

Integrazione alla guida utente NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 25.01.00 GAMMA EVOLUTION

Dettagli

BUG - FIX Tipologia: News Tecniche Software Applicativo: GAMMA EVOLUTION Sigla: UPD231002 Versione: 23.10.02a Data di rilascio: Compatibilità:

BUG - FIX Tipologia: News Tecniche Software Applicativo: GAMMA EVOLUTION Sigla: UPD231002 Versione: 23.10.02a Data di rilascio: Compatibilità: BUG - FIX Tipologia: News Tecniche Software Applicativo: GAMMA EVOLUTION Sigla: UPD231002 Versione: 23.10.02a Data di rilascio: Compatibilità: I programmi allegati possono essere installati solamente se

Dettagli

Evasione. Evasione. Vendite. Magazzini Immagini

Evasione. Evasione. Vendite. Magazzini Immagini Schema di funzionamento del Carico da Ordini Ordine Archivio di Transito Univoco Evasione Codifica Controllo Articoli Generico Evasione Movimenti Documenti Giacenze Testata Scadenze Vendite Dettaglio Ingrosso

Dettagli

CODICE: PREV_MAN_CLIENTE REVISIONE: 04 DATA PRIMA EMISSIONE: 11/06/2008 DATA AGGIORNAMENTO: 02/05/2012

CODICE: PREV_MAN_CLIENTE REVISIONE: 04 DATA PRIMA EMISSIONE: 11/06/2008 DATA AGGIORNAMENTO: 02/05/2012 SOMMARIO 1 Scopo e campo di applicazione... 3 2 Responsabilità... 3 3 Riferimenti... 3 4 Accesso all applicazione... 3 4.1 Primo accesso all applicazione Preventivi... 4 4.2 Accessi successivi all applicazione

Dettagli

Documentazione illustrativa

Documentazione illustrativa Documentazione illustrativa 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE SOMMARIA DEL SOFTWARE... 3 2.1 Codifiche di Magazzino... 3 2.2 Listini Clienti... 3 2.3 Caratteristiche specifiche del settore vetro... 4

Dettagli

GESTIONE MANUTENZIONI

GESTIONE MANUTENZIONI SOFTWARE SPECIFICO PER AZIENDE DI MANUTENZIONE GESTIONE MANUTENZIONI Soluzione applicativa integrata ai sistemi: KING AZIENDA KING ENTERPRISE KIMOS www.datalog.it SOFTWARE SPECIFICO PER AZIENDE DI MANUTENZIONE

Dettagli

La Fattura elettronica alla PA - efatt. Integrazione in Business

La Fattura elettronica alla PA - efatt. Integrazione in Business La Fattura elettronica alla PA - efatt Integrazione in Business Normativa e informazioni utili... Pag. 2 Requisiti minimi... Pag. 2 Tabella ditte... Pag. 3 Anagrafica Clienti... Pag. 5 Tabella Forme di

Dettagli

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Nota Salvatempo Contabilità 22 APRILE 2013 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Fino all anno 2012, il

Dettagli

Fatturazione elettronica Pubblica Amministrazione

Fatturazione elettronica Pubblica Amministrazione Fatturazione elettronica Pubblica Amministrazione * PREMESSA * L'obbligo di fatturazione elettronica si applica a partire dal 06/06/2014 per Ministeri, Agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza e

Dettagli

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GESTIONE PUNTO VENDITA Vendita al banco GESTIONE PUNTO VENDITA, modulo funzionale del gestionale ERP Business Linea Net, è stato progettato per rispondere alle esigenze delle

Dettagli