LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI Anno Scolastico PROGRAMMA SVOLTO DI INGLESE CLASSE : I F

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI Anno Scolastico 2014-2015 PROGRAMMA SVOLTO DI INGLESE CLASSE : I F"

Transcript

1 Libro di testo : Best Choice1 Ed. Pearson LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI Anno Scolastico PROGRAMMA SVOLTO DI INGLESE CLASSE : I F UNIT GRAMMAR VOCABULARY SKILLS 00 Making contact 01 Look alike to be affirmative, negative and questions. Subject pronouns. Possessive s. Possessive adjectives. Indefinite articles (a/an) Prepositions of place. Plural nouns Have got. Object pronouns. This/that/these/those. Adjective word order. Imperative. Family members Countries and Nationalities Personal possessions Appearance and personality Reading a personal letter Listening to a description of a family photo Speaking on the telephone Writing personal information Reading a website article Listening to descriptions of people Speaking describing a classmate Writing a personal 02 Home sweet home There is/there are. Some/any. Prepositions of place. Can Rooms Furniture and objects Towns and villages Reading a story Listening to directions Speaking giving directions Writing a short text about your dream house 03 A day in the life Present simple affirmative, negative and questions. Prepositions of time like/love etc. + -ing Verbs of routine Time and dates Ordinal numbers Reading about Australian lifestyle Listening to descriptions of special days Speaking describing a day you like Writing a short text about your country 04 Around the world Present simple with wh- questions. Adverbs of frequency. How often? Climate and location Geography Reading about an Irish town Listening to descriptions of towns Speaking deciding where to go Writing a short text about a town you know 05 Eat to live 06 Free time Countable and uncountable nouns; some/any how much/many; a lot (of) / a little / a few; not many/much would like (offers, requests); can/could Present continuous Present simple vs. Present continuous too / (not) enough Food and drink Money and measurements Clothes Reading a newspaper article Listening to offers and requests Speaking asking for things in a shop Writing an invitation to a party Reading a magazine article Listening to a conversation in a shop Speaking discussing shopping preferences Writing a short text about a market

2 07 Past events Past simple: to be and can Past simple affirmative (regular and irregular verbs) 08 Past simple negative and questions. Make a Wh- words as object or subject difference 09 Stuff dot com 10 Time for a break! Comparative adjectives Possessive pronouns Superlative adjectives going to Present continuous with future meaning School subjects Inventions Charity Technology compound nouns Technology phrasal verbs Travel and holidays Reading a website Listening to dialogues about bad and good news Speaking giving and receiving news Writing an Reading a magazine article, a biography Listening to people talking about a charity project Speaking interviewing a friend Writing a biography Reading about inventions Listening to advertisements Speaking describing a gadget Writing a short text about an object you like Reading holiday advertisements Listening to a description of a destination Speaking about holiday plans Writing a postcard 11 Planet Earth will Adverbs of manner The environment (the natural world and human inventions) Animals and endangered species Reading about an ecology project Listening to a song (We Are The World) Speaking discussing the environment Writing a letter about a school trip Reggio Calabria, 11 giugno 2015 La Docente Prof. Elisa Tripepi

3 Libro di testo: Upbeat 2- Ed. Pearson Longman LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI Anno Scolastico PROGRAMMA SVOLTO DI INGLESE CLASSE II F Modulo 1 REVISION A The Present Revision Present simple and Present continuous Extension State and action verbs REVISION B The Past Revision Past simple Extension used to REVISION C The Future Revision Extension going to and Present continuous Present simple for timetable future Modulo 2 UNIT GRAMMAR VOCABULARY FUNCTIONS 01 A new culture Modal verbs: should, must, can Travel and souvenirs Using a dictionary Suggestions 02 A job for life? have to Verb patterns Jobs Job applications Interviewing 03 Inspiration Past continuous Defining relative clauses Feelings and emotions -ing/-ed adjectives Recounting a past event 04 Look to the future going to and will for predictions First conditional may/might Indefinite pronouns Technology Horoscopes Talking about probability Non defining relative clauses 05 Love and friendship Present perfect Present perfect with just/already/yet Present perfect with How long...? for/since will for spontaneous decisions Relationships Phrasal verbs Making spontaneous decisions / Offering / Making promises

4 UNIT GRAMMAR VOCABULARY FUNCTIONS 06 New technologies Present perfect continuous vs Present perfect Question tags Computers Expressing opinions 07 Health matters Must - mustn t for rules Sports Health: illnesses and remedies Asking for and giving advice 08 It can t be true! Modal verbs for deduction (present and past) Descriptive adjectives Feelings Expressing interest and surprise 09 Mad about media The Passive The media Newspapers TV programmes Taking part in a conversation 10 Crime doesn t pay Past perfect Articles Crime and criminals Feelings Expressing feelings 11 Entertain us! 12 Winners and losers Reported speech Reported questions Too + adjectives and adverbs Pronouns some any - no very + -thing, -where, -one, -body. Cinema and films Positive and negative adjectives Basic and strong adjectives Deciding what to do Talking about wishes, plans and ambitions Reggio Calabria, 15 giugno 2015 L insegnante Prof. Elisa Tripepi

5 LANGUAGE CONTENTS LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI Anno Scolastico PROGRAMMA SVOLTO DI INGLESE CLASSE III F Tenses general revision Reported offers and requests reported questions Reported Speech. Conditional sentencws: 1 st, 2 nd, 3 rd conditional I wish +subject +Simple Past I d rather I d prefer Phrasal verbs Modals Want + object+ infinitive. LITERATURE M. Spiazzi M. Tavella M. Layton, Performer Culture & Literature 1, Zanichelli Modulo 1: The Birth of the Nation Unit 1 Meet the Celts. The origins of Halloween. Caesar and the Druids. Unit 2 Roman Britain. Unit 3 The Anglo-Saxons. Beowulf: a national epic Extract from Beowulf : Beowulf and Grendel: the fight. Good vs evil: Beowulf and The Lord of the Rings Unit 4 The Viking attacks Unit 5 The Norman invasion. The Domesday Book. Modulo 2: Developing society Unit 1 A war of succession. King John and the Magna Charta. Medieval outlaws. Unit 2 The medieval ballad Text Anonymous: Bonny Barbara Allen Unit 3 The birth of Parliament. The three orders of medieval society. Feudal society. Unit 4 Geoffrey Chaucer s portrait of English society. Geoffrey Chaucer s life. The Canterbury Tales. The narrator s voice: Chaucer and Boccaccio. Extract from The Canterbury Tales: The Wife of Bath The prioress The Hundred Years War. Wars of the Roses. Modulo 3: A Cultural Awakening Unit 1 Meet the Tudors. Henry VII. Henry VIII. Mary I. Elizabeth I. Portraits of Queen Elizabeth I. Unit 2 - The English Renaissance. The sonnet. The English and the Italian sonnet. Woman, Lady, Mistress.

6 Texts: Thomas Wyatt I find no peace William Shakespeare My Mistress Eyes. Unit 3 The shadow of death. John Donne. King by divine right: James I. The Gunpowder Plot. Extract from Holy Sonnets by John Donne: Death be not proud. Modulo 4: William Shakespeare: England s genius Unit 1 Why study Shakespeare? William Shakespeare s life. The actor and the playwright. The language genius. The poet. The comedian. The historian. The tragic playwright. Unit 2 Shakespeare s London. The structure of theatres. The Globe. The audiences. Unit 3 Romeo and Juliet Unit 4 - Macbeth Texts: from Romeo and Juliet: The balcony scene With a kiss I die from Macbeth: The three witches Macbeth s last monologue Reggio Calabria, 15 giugno 2015 L insegnante Prof. Elisa Tripepi

7 LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI Anno Scolastico PROGRAMMA SVOLTO DI INGLESE CLASSE II O Libro di testo: Success 2 - Ed. Pearson Longman. Modulo 1 REVISION A The Present Revision Present simple and Present continuous Extension State and action verbs REVISION B The Past Revision Past simple Extension used to REVISION C The Future Revision Extension going to and Present continuous Present simple for timetable future Modulo 2 UNIT GRAMMAR VOCABULARY FUNCTIONS 01 A new culture Modal verbs: should, must, can Travel and souvenirs Using a dictionary Suggestions 02 A job for life? have to Verb patterns Jobs Job applications Interviewing 03 Inspiration Past continuous Defining relative clauses Feelings and emotions -ing/-ed adjectives Recounting a past event 04 Look to the future going to and will for predictions First conditional may/might Indefinite pronouns Technology Horoscopes Talking about probability Non defining relative clauses 05 Love and friendship Present perfect Present perfect with just/already/yet Present perfect with How long...? for/since will for spontaneous decisions Relationships Phrasal verbs Making spontaneous decisions / Offering / Making promises

8 UNIT GRAMMAR VOCABULARY FUNCTIONS 06 New technologies Present perfect continuous vs Present perfect Question tags Computers Expressing opinions 07 Health matters Must - mustn t for rules Sports Health: illnesses and remedies Asking for and giving advice 08 It can t be true! Modal verbs for deduction (present and past) Descriptive adjectives Feelings Expressing interest and surprise 09 Mad about media The Passive The media Newspapers TV programmes Taking part in a conversation 10 Crime doesn t pay Past perfect Articles Crime and criminals Feelings Expressing feelings 11 Entertain us! 12 Winners and losers Reported speech Reported questions Too + adjectives and adverbs Pronouns some any - no very + -thing, -where, -one, -body. Cinema and films Positive and negative adjectives Basic and strong adjectives Deciding what to do Talking about wishes, plans and ambitions Reggio Calabria, 15 giugno 2015 L insegnante Prof. Elisa Tripepi

9 LITERATURE LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI Anno Scolastico PROGRAMMA SVOLTO DI INGLESE CLASSE IV F Libro di testo M. Spiazzi M. Tavella M. Layton, Performer Culture & Literature 1, Zanichelli Modulo 1: A time of Upheaval Unit 1 The Civil War. Oliver Cromwell. The Puritans. Unit 2 John Milton s life. Paradise Lost. Unit 3 The Restoration of the Monarchy.. The Glorious Revolution. The birth of political parties: The Tories and the Whigs.. Unit 4 - The scientific revolution. The Royal Society. Text: from Paradise Lost: Satan s speech Modulo 2: The rise of the novel. Unit 1 Daniel Defoe and the realistic novel. Unit 2 Jonathan Swift and the satirical novel. Texts: from: Robinson Crusoe: The journal -.Man Frida From: Gulliver s Travels: Gulliver and the Lilliputians. Unit 3 Sterne and the experimental novel- Modulo 3: An Age of Revolutions. Unit 1 - The Industrial Revolution: how child labour changed the world. William Blake and the victims of industrialisation. Texts: from Songs of Innocence: and Experience London -The Lamb The Tyger - The Chimney Sweeper Unit 3 The American war of Independence. The American Declaration of Independence Modulo 4: The Romantic Spirit The French Revolutions and its consequences The Napoleonic Wars Unit 1 The Sublime: a new sensibility. Emotion vs reason. The emphasis on the individual. The Gothic Novel: Mary Shelley. Text: Frankenstein - The creation of the monster.

10 The epistolary novel: the difference between Mary Shelley and Foscolo. Unit 2: The Romantic Age: Emotion Vs Reason. The Poetry of Nature. William Wordsworth and the Lyrical Ballads Texts: Daffodils My heart leaps up Samuel T. Coleridge: The Ryme of the Ancient Mariner : the Supernatural in Nature. Text: from part I: The killing of the Albatross. Unit 3: The Byronic Myth - Text: Apostrophe to the Ocean. John Keats and the unchanging nature of Beauty Text: Ode on a Grecian Urn. Unit 3: The Romantic Novel Jane Austen and the theme of love Text: from: Pride and Prejudice: Darcy s Proposal. LANGUAGE CONTENTS Libro di testo: Success intermediate ed.pearson Longman Present and past tenses - Narrative tenses Phrasal Verbs Special Verb Forms: Used to + infinitive - to be used to to get used to - Frasi concessive - The Passive: impersonal forms Reported speech. Reggio Calabria 15 giugno 2015 L insegnante Elisa Tripepi

11 LICEO SCIENTIFICO LEONARDO DA VINCI A.S PROGRAMMA DI LINGUA E CIVILTA INGLESE SVOLTO NELLA CLASSE V F Obiettivi in media conseguiti Potenziamento delle abilità comunicative e di apprendimento in lingua inglese. Miglioramento delle qualità espressive sia nella produzione scritta che nell'esposizione orale, anche attraverso un valido e significativo lavoro testuale Potenziamento in lingua inglese dei linguaggi specifici della letteratura e dell arte. Potenziamento delle capacità di leggere i testi, analizzarli, contestualizzarli ed interpretarli. Affinamento delle capacità di sintesi. Acquisizione di un metodo di studio efficace sia dal punto di vista cognitivo che operativo. Metodologia Tenendo conto della diversità dei livelli di competenza degli allievi, i criteri metodologici utilizzati possono essere sintetizzati come segue: Uso il più possibile costante della lingua straniera in ogni fase dell attività didattica. Utilizzo di esercizi miranti soprattutto a sviluppare la capacità di sintesi e di esposizione e a stimolare la capacità di esprimere opinioni personali. Centralità del testo nello studio della letteratura: I contenuti letterari sono stati presentati secondo un criterio al tempo stesso cronologico e tematico arricchito, ove possibile, da collegamenti con discipline e periodi letterari diversi. Utilizzo dei sussidi didattici messi a disposizione dalla scuola e dal libro di testo in adozione, in particolare mappe concettuali e sintesi schematiche dei contenuti, aventi il fine di favorire l apprendimento e facilitare la sintesi dei contenuti. Per quanto concerne le scelte antologiche preventivate all inizio del presente anno scolastico, sono state effettuate come previsto anche nel piano preventivo, alcune variazioni sulle scelte antologiche, per ovviare ad alcune difficoltà o per venire maggiormente incontro agli interessi degli allievi.

12 CONTENUTI MODULO 1: The Victorian Age: Faith, science and progress Obiettivi specifici Individuare il rapporto tra l esigenza di riforme sociali e la letteratura del periodo Comprendere l influenza del ruolo imperiale dell Inghilterra Vittoriana sulla letteratura del periodo Cogliere l evoluzione del romanzo nelle sue diverse forme Comprendere i valori e le contraddizioni alla base del compromesso Vittoriano tra fede, progresso scientifico e problematiche sociali. Individuare le nuove tendenze culturali presenti nella reazione anti-vittoriana. D.1.1 The Victorian compromise The Victorian compromise The Victorian frame of mind. The literary context: The Novel: The social novel The sentimental novel - Science and literature Charles Dickens: Life in the Victorian town: Hard Times T. pp Dickens and the children: Oliver Twist: T. pp The exploitation of children: Dickens and Verga p. 306 U.D.2.1: The anti-victorian reaction: New trends in the novel, poetry and drama. Thomas Hardy and the tragedy of existence. L. Stevenson: The Strange Case of Doctor Jekyll and Mr Hyde : Jekyll s experiment, TB 73 The Pre- Raphaelite Brotherhood Unità di apprendimento CLIL 1: The Arts : The Pre-Raphaelites: Dante Gabriel Rossetti, John E. Millais, Wiliam H. Hunt: descrizione di un dipinto a scelta dell allievo pp U.D. 3.1 Aestheticism and Decadence: The truth of beauty Aestheticism - Oscar Wilde: the briliant artist and the dandy pp Oscar Wilde: An Ideal Husband - ( lettura del testo teatrale adattato a cura del Palchetto Stage.) The Picture of Dorian Gray and the theme of Beauty p. 352 General content of the novel,, themes and symbolical meaning.

13 MODULO 2: The modern age Obiettivi specifici Comprendere le cause storiche della crisi delle certezze, dalla crisi dell Impero Britannico al coinvolgimento dell Inghilterra nei conflitti mondiali Individuare i motivi determinanti la frantumazione dell individuo e del linguaggio e le loro conseguenze in ambito letterario. Cogliere l importanza degli effetti della Grande Guerra sulla letteratura Comprendere gli effetti della nascita della società di massa sull individuo e sulla sua capacità di comunicare con gli altri. U.D. 1.2: The age of anxiety: The Drums of War Britain and the world wars The social context: The Edwardian Age, p.404 The cultural context: Revolt and experimentation The divided consciousness The Modernist Spirit, p. 446 The modern novel, p Modern Poety: Tradition and experimentation,p.415 Heroes or victims? The war poets, p.416 Robert Brooke : The Soldier, p. 418 W. Owen: Dulcem et Decorum est, p.419. U.D. 2.2: The crisis of modern man T.S. Eliot: from The Waste Land : The Burial of the Dead p.p The Fire Sermon, p The objective correlative: Eliot and Montale. p. 437 A deep cultural crisis, p. 440 U.D.3.2 : A Journey in the mind: the Odyssey of Common Man The Modernist Spirit p. 446 The modern novel p James Joyce: a modernist writer, p. 463 Joyce and Svevo: The innovators of the modern novel, p. 472

14 J. Joyce, Dubliners, TB 104; Eveline, p. 465 The Dead Ulysses: general content The mythical method V. Woolf and moments of being p. 474 V. Woolf, from: Mrs. Dalloway, Clarissa and Septimus, p Unità di apprendimento CLIL 2: Literature and Art: Modernism Obiettivi Cogliere il collegamento tra il linguaggio e i temi della letteratura e dell arte figurativa del periodo modernista Acquisire la terminologia specifica necessaria alla descrizione di un opera d arte in lingua inglese. Contenuti Unità di apprendimento CLIL 2: Literature and Art: Modernism Modernist Art: Cubism The Bloomsbury artists MODULO 3: A Dystopian World: Totalitarianism, Science and Technology Obiettivi specifici: Comprendere gli effetti dell affermarsi dei regimi totalitari in Europa nel campo dell arte in generale e della letteratura in particolare. Cogliere i motivi della nascita del romanzo distopico come genere di denuncia politica e sociale. Riflettere sul modo in cui il progresso scientifico - tecnologico possa mutarsi da strumento di benessere a strumento di potere. U.D 1.1 Utopia and Dystopya The dystopian novel, p.531 George Orwell and political Dystopia p.p From: 1984 Big Brother is watching you. A.Huxley: Brave New World: Text Bank pp MODULO 4: The post - modern condition Obiettivi specifici:

15 Individuare il rapporto tra letteratura e il disorientamento dell uomo del novecento come perdita di identità storica, sociale e individuale. Comprendere i diversi modi in cui il teatro della seconda metà esprime il tema della perdita di identità e della difficoltà comunicativa espressa come conflittualità politica e sociale. Cogliere il significato delle scelte stilistiche compiute dagli autori e del loro apparente contrasto con i temi trattati nelle loro opere.. U.D.1.3 Uneasiness and Rebellion: The Post-war years U.D. 2.3 The Theatre of the Absurd and Samuel Beckett,p.543 S. Beckett: Waiting for Godot : p.444. Nothing to be done, p Unità di apprendimento CLIL 3: Literature and Art : A new world order Contenuti Francis Bacon s and Henry Moore s distorted reality Reggio Calabria 15 giugno 2015 L insegnante Prof.ssa Elisa Tripepi

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Liceo scientifico A. Einstein

Liceo scientifico A. Einstein Liceo scientifico A. Einstein Cervignano del Friuli CLASSE 1^ALSA PROGRAMMA DIDATTICO MODULI REALIZZATI Disciplina: LINGUA E LETTERATURA INGLESE Prof.ssa Marilena Beltramini Anno scolastico 2013-2014 PROGRAMMA

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

PROGRAMMA 1^B TURISTICO

PROGRAMMA 1^B TURISTICO PROGRAMMA 1^B TURISTICO CONTENUTI DISCIPLINARI ( suddivisi in moduli e unità didattiche ): Libro di testo in adozione: Paul Radley NETWORK CONCISE Student s book & Workbook Ed. Oxford. La parte iniziale

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO Classe V F Liceo Internazionale Spagnolo Discipline: Francese/Inglese, Filosofia, Matematica, Scienze, Storia dell'arte Data 12 dicembre 2013 Tipologia A Durata ore

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Esami orali Trinity in inglese

Esami orali Trinity in inglese Esami orali Trinity in inglese (Graded Examinations in Spoken English - GESE) Syllabus 2010-2013 Questi titoli in inglese come lingua straniera si riferiscono ai livelli compresi tra A1 e C2 del Quadro

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Capire meglio il Grammar Focus

Capire meglio il Grammar Focus 13 Present continuous (ripasso) Avverbi di modo Per un ripasso del PRESENT CONTINUOUS vai ai GF 10 e 11. Il PRESENT CONTINUOUS si usa per azioni che si fanno in questo momento / ora. Osserva l immagine

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO _professionale promozione commerciale pubblicitaria MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Terzo

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO _professionale promozione commerciale pubblicitaria MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Terzo INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 Graphics U nits 1-2 2 Graphics U nits 3-4 3 Cultura e società DETTAGLIO UFC N. 1 DENOMINAZIONE GRAPHICS (Units 1-2) ASSE CULTURALE DI RIFERIMENTO LINGUISTICO COMPETENZE

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

COMPITI VACANZE INGLESE CLASSI 1^ A / B - Prof. A. MOTTA

COMPITI VACANZE INGLESE CLASSI 1^ A / B - Prof. A. MOTTA COMPITI VACANZE INGLESE CLASSI 1^ A / B - Prof. A. MOTTA Ripassa sempre l argomento prima di svolgere gli esercizi. Ripassa anche il lessico studiato durante l'anno. Svolgi gli esercizi su un quaderno

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Modern ITALIAN. Grammar WORKBOOK. Second Edition

Modern ITALIAN. Grammar WORKBOOK. Second Edition Modern ITALIAN Grammar WORKBOOK Second Edition Routledge Modern Grammars Series concept and development Sarah Butler Other books in the series: Modern Italian Grammar, Second Edition by Anna Proudfoot

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese by Lewis Baker 44 Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese 1. Present Simple (4 dialogues) Pagina 45 2. Past Simple (4 dialogues) Pagina 47 3. Present Continuous (4 dialogues) Pagina 49 4. Present

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

- transitivi Gianni ha colpito Pietro Ha mangiato (la pasta)

- transitivi Gianni ha colpito Pietro Ha mangiato (la pasta) Teoria tematica Ogni predicato ha una sua struttura argomentale, richiede cioè un certo numero di argomenti che indicano i partecipanti minimalmente coinvolti nell attività/stato espressi dal verbo stesso.

Dettagli

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni A.S. 2011/2012 Giulia Tavellin Via Palesella 3/a 37053 Cerea (Verona) giulia.tavellin@tiscali.it cell. 349/2845085

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

S S SONG. p. 43. p. 44. Presentation

S S SONG. p. 43. p. 44. Presentation L E S S O N P L A N SONG p. 43 What time, what time is it now? It s seven, seven o clock. What time, what time is it now? It s seven, seven o clock. It s time, time to rock, time to rock, time to rock.

Dettagli

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS?

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS? Cos è il BULATS Il Business Language Testing Service (BULATS) è ideato per valutare il livello delle competenze linguistiche dei candidati che hanno necessità di utilizzare un lingua straniera (Inglese,

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

C O R S I FORMATIVI & CREATIVI

C O R S I FORMATIVI & CREATIVI La Pro Loco Brignano Gera d Adda con il patrocinio dell Amministrazione Comunale in collaborazione con l Istituto Comprensivo Mastri Caravaggini organizza i seguenti Corsi formativi e creativi: AREA INFORMATICA

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present simple utilizzeremo la seguente terminologia: permanent state timetable routine law of nature or

Dettagli

Dialogo. Una bottiglia di acqua minerale e un quarto di vino rosso, per favore. Pizza al taglio. Un modo economico per mangiare.

Dialogo. Una bottiglia di acqua minerale e un quarto di vino rosso, per favore. Pizza al taglio. Un modo economico per mangiare. Quinta lezione Buon Appetito! A. Present tense of -ere and -ire verbs B. Dovere (to have to), potere (to be able to,can, may), and volere (to want) C. Uscire (to go out), dire (to say, to tell), and venire

Dettagli

ED.FISICA Il doping. STORIA Gli anni 20 negli Usa

ED.FISICA Il doping. STORIA Gli anni 20 negli Usa SCIENZE La genetica ED.FISICA Il doping TECNOLOGIA L automobile e la Ford ED.ARTIST. Il cubismo e Braque STORIA Gli anni 20 negli Usa GEOGRAFIA Gli Usa ITALIANO Il Decadentis mo e Svevo INGLESE ED.MUSICA

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Nome del concorrente - Competitor's name :...

Nome del concorrente - Competitor's name :... MODULO DI RICHIESTA DI MATERIALE SUPPLEMENTARE ADDITIONAL MATERIAL ORDER FORM Il materiale e i documenti compresi nella tassa di iscrizione sono elencati nell'appendice VI del 2015 FIA WRC Sporting Regulations

Dettagli

Valeria Raglianti. Docente di Lingua inglese Scuola Secondaria di 2^ grado - I.I.S. E. Santoni Pisa Formatore AID Pisa Psicopedagogista

Valeria Raglianti. Docente di Lingua inglese Scuola Secondaria di 2^ grado - I.I.S. E. Santoni Pisa Formatore AID Pisa Psicopedagogista 3 dicembre 2013 Valeria Raglianti Docente di Lingua inglese Scuola Secondaria di 2^ grado - I.I.S. E. Santoni Pisa Formatore AID Pisa Psicopedagogista Segnalazione di un genitore: Scuola Secondaria di

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com Manualino di Inglese Marco Trentini mt@datasked.com 19 febbraio 2012 Prefazione Questo documento è un mini manuale di inglese, utile per una facile e veloce consultazione. La maggior parte di questo documento

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue

Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue Italian Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue The Italian translation of The right of the deaf child to grow up bilingual by François Grosjean University of Neuchâtel, Switzerland Translated

Dettagli

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 IL PRESENT PERFECT -----------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun ABRUZZO La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The sun 133 chilometri di costa, lungo la quale si alternano arenili di sabbia dorata

Dettagli

BASIC ITALIAN: A GRAMMAR AND WORKBOOK

BASIC ITALIAN: A GRAMMAR AND WORKBOOK BASIC ITALIAN: A GRAMMAR AND WORKBOOK Basic Italian: A Grammar and Workbook comprises an accessible reference grammar and related exercises in a single volume. This workbook presents 23 individual grammar

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns Traduzione Letterale I Carmelo Mangano http://www.englishforitalians.com for private use only. = Siamo gli uomini vuoti I Siamo gli uomini vuoti Siamo gli uomini

Dettagli

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE Prof. MARCO GIULIANI Docente di Economia Aziendale Università Politecnica delle Marche Socio LIVE m.giuliani@univpm.it Jesi, 11 ottobre 2013 1 Prime

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Insegnare inglese ai dislessici: aspetti problematici e strategie di intervento

Insegnare inglese ai dislessici: aspetti problematici e strategie di intervento Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Insegnare inglese ai dislessici: aspetti problematici e strategie di intervento Milano, 7 settembre

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

GRAMMATICA INGLESE DI BASE

GRAMMATICA INGLESE DI BASE GRAMMATICA INGLESE DI BASE BASI PARTI DEL DISCORSO NUMERI e DATE SOSTANTIVI PLURALE REGOLARE DEI SOSTANTIVI PLURALE IRREGOLARE DEI SOSTANTIVI SOSTANTIVI NUMERABILI E NON GENITIVO SASSONE VERBI TEMPI ESSERE

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Il presente progressivo è un po più complicato del simple present e ha tre differenti usi, tutti molto importanti.

Il presente progressivo è un po più complicato del simple present e ha tre differenti usi, tutti molto importanti. speaknow_vol1:inglese 21-12-2010 12:36 Pagina 39 [ 1.9 ] Il presente progressivo è un po più complicato del simple present e ha tre differenti usi, tutti molto importanti. Un piccolo esempio in italiano

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

GCSE. Specification. Italian 4630

GCSE. Specification. Italian 4630 GCSE Specification Italian Full Course for exams June 2014 onwards and certification June 2014 onwards Short Course for exams June 2014 onwards and certification June 2014 onwards GCSE Specification Italian

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

Dov è la saggezza che abbiamo perso in conoscenza? Dov è la conoscenza che abbiamo perso in informazione?

Dov è la saggezza che abbiamo perso in conoscenza? Dov è la conoscenza che abbiamo perso in informazione? Scrive Thomas Eliot: Dov è la saggezza che abbiamo perso in conoscenza? Dov è la conoscenza che abbiamo perso in informazione? Interrogativi integrati da: Dov è l informazione che abbiamo perso nei dati?

Dettagli

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative.

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative. Authorising a person or organisation to enquire or act on your behalf Autorizzazione conferita ad una persona fisica o ad una persona giuridica perché richieda informazioni o agisca per Suo conto Queste

Dettagli

English Grammar, the way I like it! Vol. 1. di: Patrizia Giampieri

English Grammar, the way I like it! Vol. 1. di: Patrizia Giampieri English Grammar, the way I like it! Vol. 1 di: Patrizia Giampieri 1 INDICE TO BE ADJECTIVES THIS, THAT; THESE, THOSE THERE IS, THERE ARE HAVE GOT POSSESSIVE ADJECTIVES POSSESSIVE PRONOUNS SUBJECT and OBJECT

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE USO DEL PRESENT PERFECT TENSE 1: Azioni che sono cominciate nel passato e che continuano ancora Il Present Perfect viene spesso usato per un'azione che è cominciata in qualche momento nel passato e che

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

La teoria dei vantaggi comparati. La teoria dei vantaggi comparati

La teoria dei vantaggi comparati. La teoria dei vantaggi comparati La teoria dei vantaggi comparati La teoria dei vantaggi comparati fu elaborata dall economista inglese David Ricardo (1772-1823) nella sua opera principale: On the Principles of Political Economy and Taxation

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

La didattica personalizzata: utopia o realtà?

La didattica personalizzata: utopia o realtà? La didattica personalizzata: utopia o realtà? L integrazione di qualità è anche la qualità positiva per tutti gli attori coinvolti nei processi di integrazione, non solo per l alunno in difficoltà. Se

Dettagli

IL Documento del Consiglio di Classe

IL Documento del Consiglio di Classe ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE "LEONARDO DA VINCI" Cod. Mecc. CLIS002004 C.F.: 82002400859 Liceo Scientifico Liceo Linguistico - Liceo Scienze Umane Istituto Professionale dei Servizi per l Agricoltura

Dettagli

Fondamenti della lingua inglese

Fondamenti della lingua inglese Fondamenti della lingua inglese Laura Cignoni Istituto di Linguistica Computazionale Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) di Pisa Gino Fornaciari Divisione di Paleopatologia, Divisione di Palaeopatologia

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli