Axon. Sistema d impianto con caricamento dall alto per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Axon. Sistema d impianto con caricamento dall alto per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore."

Transcript

1 Tecnica chirurgica Axon. Sistema d impianto con caricamento dall alto per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore.

2

3 Sommario Principi AO ASIF 4 Indicazioni e controindicazioni 5 Impianti 6 Strumenti 10 Axon Vario Cases 14 Tecnica chirurgica 16 Tecniche aggiuntive 22 Teste di rimobilizzazione ad asse variabile 24 Controllo con amplificatore di brillanza Avvertenza Questa descrizione non è sufficiente per l utilizzo immediato del sistema. Si consiglia di consultare un chirurgo che già impianti il prodotto. Synthes Axon Tecnica chirurgica 1

4 2 Synthes Axon Tecnica chirurgica

5 Axon. Sistema d impianto con caricamento dall alto per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore. Sistema d impianto flessibile Gli impianti Axon si possono adattare a singole variazioni dell anatomia del paziente. Viti da spongiosa e da osso corticale Vite di bloccaggio per bloccaggio angolare stabile e fissaggio dell asta Facile inserimento dell asta con caricamento dall alto Un angolazione di 30 in tutte le direzioni consente di inserire le viti secondo la tecnica Magerl Viti autofilettanti per inserimento rapido

6 Principi AO ASIF Principi AO ASIF per la fissazione interna Nel 1958 l AO ASIF (Associazione per lo studio dell'osteosintesi) ha stabilito quattro principi base 1 che si sono trasformati in linee guida per l osteosintesi Questi principi sono: riduzione anatomica fissazione interna stabile conservazione dell apporto ematico mobilizzazione precoce, attiva e indolore Gli scopi fondamentali del trattamento della frattura degli arti e della fusione della colonna vertebrale sono gli stessi. Un obiettivo specifico per quanto concerne la colonna vertebrale consiste nel restituire la massima funzionalità possibile agli elementi neurali danneggiati. 2 I principi AO applicati alla colonna vertebrale 3 Riduzione anatomica Ripristino del normale allineamento della colonna vertebrale per migliorarne la biomeccanica. Fissazione interna stabile Stabilizzazione del segmento spinale per favorire la fusione ossea. Conservazione dell apporto ematico Creazione di un ambiente ottimale per la fusione. Mobilizzazione precoce e indolore La riduzione al minimo del danno alla vascolarizzazione della colonna vertebrale, alla dura madre e agli elementi neurali può ridurre il dolore e migliorare la funzionalità per il paziente. 1 M.E. Müller, M. Allgöwer, R. Schneider y R. Willenegger: Manual de osteosíntesis, 3ª edición. Barcelona: Springer-Verlag Ibérica Ibid. 3 Aebi M, Thalgott JS, Webb JK (1998) AO ASIF Principles in Spine Surgery. Berlín: Springer 4 Synthes Axon Tecnica chirurgica

7 Indicazioni e controindicazioni Il sistema Axon è un insieme completo di strumenti e impianti comprendente: viti ad asse variabile con caricamento dall alto uncini collegamenti per aste e aste. È stato studiato per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore. Gli impianti forniscono la flessibilità necessaria per far fronte a variazioni nell anatomia del paziente. Il sistema Axon utilizza le aste CerviFix esistenti consentendo di combinare i componenti di Axon e CerviFix. In questo modo una struttura si può estendere dall occipite alla colonna inferiore utilizzando l Universal Spine System (USS). Indicazioni Instabilità nella colonna cervicale superiore e nella regione occipitocervicale: Artrite reumatoide Anomalie congenite Stati post-traumatici Tumori Infezioni Instabilità nella colonna cervicale inferiore e toracica superiore: Stati post-traumatici Tumori Instabilità iatrogene a seguito di laminectomia ecc. Stati degenerativi e post-traumatici dolorosi nella colonna cervicale inferiore e toracica superiore Fusione cervicale anteriore che necessita di ulteriore stabilizzazione posteriore Controindicazioni La distruzione della colonna accompagnata da una perdita di supporto ventrale (causata da tumori, fratture e infezioni) provoca una notevole instabilità della colonna cervicale e toracica superiore. In questa situazione la stabilizzazione con Axon non è sufficiente. È fondamentale provvedere ad una stabilizzazione anteriore supplementare. Osteoporosi severa 5

8 Impianti 1. Viti Axon ad asse variabile 1.1 Viti da spongiosa, lega in titanio (TAN) Consentono un angolazione fino a 30 in tutte le direzioni Disponibili come viti da spongiosa autofilettanti da 3,5 o 4,0 mm, con codice colore Le viti consentono una presa nell osso da 8 a 50 mm Viti da spongiosa da 3,5 mm Art. n Lunghezza mm mm mm mm mm mm mm mm mm mm Art. n Lunghezza mm mm mm mm mm mm mm mm mm mm mm mm Viti da spongiosa da 4,0 mm Art. n Lunghezza mm mm mm mm mm mm mm mm mm mm Art. n Lunghezza mm mm mm mm mm mm mm mm mm mm mm mm 6 Synthes Axon Tecnica chirurgica

9 1.2 Viti da corticale da 3,5 mm lega in titanio (TAN) Consentono un angolazione fino a 30 in tutte le direzioni Disponibili come viti da corticale autofilettanti da 3,5 mm Le viti consentono una presa nell osso da 28 a 50 mm Art. n Lunghezza mm mm mm mm mm mm Art. n Lunghezza mm mm mm mm mm mm 1.3 Viti con gambo Axon, lega in titanio (TAN) Consentono un angolazione fino a 15 in tutte le direzioni Disponibili come viti da corticale autofilettanti da 3,5 mm Le viti consentono una presa nell osso da 22 mm a 36 mm con una sezione liscia, senza filetto di 10 mm Art. n Lunghezza mm mm mm mm Art. n Lunghezza mm mm mm mm 1.4 Vite di bloccaggio Axon, lega in titanio (TAN) Per bloccaggio angolare stabile e fissaggio dell asta Art. n Vite di bloccaggio 2. Viti per fissazione dell occipite, lega in titanio (TAN) Disponibili come viti da corticale autofilettanti da 3,5 mm Con testa sferica Viti di lunghezza compresa tra 10 e 16 mm Art. n Lunghezza mm mm Art. n Lunghezza mm mm 7

10 3. Uncino Axon, lega in titanio (TAN) Per inserimento e stabilizzazione sublaminare Offset diversi facilitano il montaggio della struttura Facili da collocare e da cambiare dopo aver posizionato la struttura Axon Art. n Destro, piccolo Sinistro, piccolo Destro, grande Sinistro, grande 4. Collegamento per aste Axon, aperto, lega in titanio (TAN) Fornisce un offset laterale fino a 9 mm dall asta da 3,5 mm alla vite Axon Elimina la necessità di marcata profilatura dell asta Si può collocare sull asta dall alto dopo aver posizionato la struttura Axon Art. n Collegamento per aste 5. Morsetti in lamina Axon, lega in titanio (TAN), dorati Per aggiungere un sostituto in lamina insieme ad un asta da 3,5 mm (cf. 7.) Art. n Morsetto in lamina CerviFix, destro, lega in titanio (TAN) Morsetto in lamina CerviFix, sinistro, lega in titanio (TAN) 6. Collegamento trasversale, lega in titanio (TAN) Premontato Facile da collocare dopo aver posizionato la struttura Axon L anello girevole consente di posizionare i morsetti in direzioni diverse Placca da bloccare rigida Art. n Lunghezza mm mm 8 Synthes Axon Tecnica chirurgica

11 7. Aste 7.1 Aste da 3,5 mm, lega in titanio TAN o titanio puro TiCP Disponibili in lunghezze da 80 mm, 120 mm e 240 mm Art. n Lunghezza Materiale mm TAN mm TiCP mm TAN mm TiCP mm TiCP 7.2 Asta per occipite da 3,5 mm, titanio puro (TiCP) Lunghezza 240 mm Art. n Asta CerviFix per occipite 7.3 Aste di connessione, titanio puro (TiCP) Disponibili in lunghezze da 300 mm e 500 mm Art. n Lunghezza mm 3,5/5,0 mm mm 3,5/6,0 mm mm 3,5/6,0 mm mm 3,5/5,0 mm 8. Connettore parallelo, lega in titanio (TAN) Art. n Connettore parallelo CerviFix da 3.5/3.5 mm Connettore parallelo per aste USS pediatria da 3.5/5.0 mm, blu chiaro Connettore parallelo CerviFix da Ø 3.5/6.0 mm 9

12 Strumenti Strumento di preparazione del sito della vite Punteruolo da 3.5 mm Impugnatura con innesto rapido, piccola Punta elicoidale da 2.4 mm con fine corsa, per innesto rapido Filo di Kirschner da 2.4 mm con fine corsa Centrapunte con scala, per punta elicoidale da 2.4 mm Le profondità di foratura si possono impostare da 6 a 50 mm (con incrementi di 2 mm). I denti presenti sulla punta dei centrapunte riducono il rischio di scivolamento durante il processo di foratura Manicotto di guida per maschio Maschio per vite da spongiosa da 3.5 mm, per innesto rapido Maschio per vite da corticale da 3.5 mm, per innesto rapido Lesina di profondità peduncolare da 2.0 mm Strumento tastatore, retto, con punta smussata Marcatore peduncolare, piccolo, con contrassegni corti Marcatore peduncolare, piccolo, con contrassegni lunghi Usato per confermare radiograficamente la posizione I contrassegni indicano la profondità con incrementi di 10 mm Si possono usare due tipi di contrassegni per distinguere il peduncolo destro da quello sinistro 10 Synthes Axon Tecnica chirurgica

13 Misuratore di profondità per viti da 3.5 a 4.0 mm, campo di misura fino a 50 mm Fornisce una misura diretta per la scelta della vite Fresa per viti Axon Toglie l osso in eccesso intorno al sito della vite per consentire la rotazione della testa della vite Axon ad asse variabile. Strumenti per l inserimento delle viti Cacciavite esagonale lungo, da 2.5 mm, lunghezza 293 mm Manicotto di presa per Cacciavite esagonale con manicotto di presa premontato, da 2.5 mm Manicotto esterno per cacciavite esagonale n Strumenti per aste Asta di prova da 3.5 mm Asta di prova per occipite da 3.5 mm Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm La pinza consente di inserire l asta in modo sicuro nel sito operatorio. Lo strumento si può usare anche per inserire e manipolare gli uncini Pinza di fissaggio CerviFix per aste da 3.5 mm Tronchese per placche e aste Pinza piegaplacche per aste da 3.5 mm Consente il modellamento 3D La regolazione tramite quadrante determina il raggio di curvatura dell asta. 11

14 Ferro per piegare, destro, per aste da 3.5 mm Ferro per piegare, sinistro, per aste da 3.5 mm Strumenti per il montaggio della struttura Strumento d allineamento Usato per regolare l orientamento della testa delle viti prima del posizionamento dell asta Inserto per cacciavite Stardrive 3.5, T15, autobloccante, per innesto rapido Usato con una limitazione di coppia di 2 Nm. Per prelevare le viti di bloccaggio e serrare la struttura alla giusta coppia Impugnatura con limitatore di coppia, 2.0 Nm, con innesto rapido Stantuffo Per posizionare l asta nella testa della vite Axon e facilitare l introduzione delle viti di bloccaggio. Fornisce inoltre una controcoppia per il serraggio finale della struttura Strumento spingibarra Il «Persuasore» si può usare per inserire la vite nella barra e facilitare l introduzione della vite di bloccaggio attraverso il manicotto. Fornisce inoltre una controcoppia per il serraggio finale della struttura Pinza a compressione Pinza di distrazione 12 Synthes Axon Tecnica chirurgica

15 Pinza premente per dadi per collegamenti trasversali Blocca il collegamento dell anello girevole del collegamento trasversale Strumenti per remobilizzazione delle viti Strumento per rimobilizzazione di viti Axon ad asse variabile Strumenti per il fissaggio dell occipite Misuratore di profondità per viti da 2.7 a 4.0 mm, campo di misura fino a 60 mm Per misurare la profondità attraverso la placca Impugnatura per centrapunte, per n e Centrapunte senza manico 3.5, con dado zigrinato, per n Centrapunte senza manico 2.7, calibrato, con dado zigrinato, per n Cacciavite esagonale piccolo, autobloccante Impugnatura a T con innesto rapido Punta elicoidale da 2.5 mm, con 3 scanalature, per innesto rapido Maschio per viti da corticale da 3.5 mm 13

16 Axon Vario Cases Vario Case per strumenti Axon 14 Synthes Axon Tecnica chirurgica

17 Vario Case per impianti Axon Modulo in Modulo, misura 1 2, per viti Axon Modulo, misura 1 4, per impianti Axon addizionali Modulo opzionale per Vario Case Modulo, misura 1 4, per viti Axon addizionali Modulo, misura 1 4, per fissazione dell occipite 15

18 Tecnica chirurgica La tecnica chirurgica seguente è descritta usando l esempio di un inserimento di viti C3 C5. Per la fissazione dell occipite consultare la Tecnica chirurgica CerviFix. 1 Accesso Servendosi dell approccio chirurgico standard esporre i processi spinosi e le lamine delle vertebre da fondere. 2 Praticare l invito per il foro della vite Strumenti necessari Punteruolo da 3.5 mm Determinare il punto di ingresso e la traiettoria della vite 1. Creare un foro pilota con il punteruolo. In questo modo si previene uno spostamento della punta elicoidale durante l inserimento iniziale. 3 Impostare la profondità del centrapunte Strumenti necessari Centrapunte con scala, per punta elicoidale da 2.4 mm Tirare indietro lo scatto del centrapunte per liberare il tubo interno. Regolare la posizione del tubo interno nella finestra in modo che il segno sul tubo interno indichi la profondità necessaria. Rilasciare lo scatto per bloccare il centrapunte alla profondità desiderata. 1 Per il corretto posizionamento delle viti vedere informazioni dettagliate riportate in: Tecnica chirurgica CerviFix (art. n ) Aebi M, Thalgott JS, Webb JK (1998) AO ASIF Principles in Spine Surgery. Berlin: Springer 16 Synthes Axon Tecnica chirurgica

19 4 Praticare il foro Strumenti necessari Punta elicoidale da 2.4 mm con fine corsa, con due scanalature, per innesto rapido Centrapunte con scala, per punta elicoidale da 2.4 mm Impugnatura con innesto rapido, piccola Forare secondo la traiettoria e la profondità desiderate usando la punta elicoidale e il centrapunte. Opzione Strumenti facoltativi Filo di Kirschner da 2.4 mm con fine corsa Lesina di profondità peduncolare da 2.0 mm Strumento tastatore, retto, con punta smussata Marcatore peduncolare, piccolo, con contrassegni corti/lunghi /474 Alternativa: Determinare la traiettoria e la profondità usando il filo di Kirschner e il centrapunte. L osso si può preparare con la lesina di profondità peduncolare piccola. Per confermare il posizionamento preciso della vite nell osso servirsi dello strumento tastatore retto per palpare le pareti del canale della vite. I marcatori peduncolari piccoli si possono utilizzare per confermare tramite radiografia la posizione e l orientamento dei siti delle viti. 5 Misurare la profondità del foro Strumenti necessari Misuratore di profondità per viti da 3.5 a 4.0 mm, campo di misura fino a 50 mm Servirsi del misuratore di profondità per confermare la profondità del foro e selezionare una vite di lunghezza adeguata. Nota: il misuratore di profondità misura la lunghezza di lavoro, ad es. se il valore letto sul misuratore è 14 mm scegliere una vite da 14 mm. 17

20 6 Inserire le viti Strumenti necessari Cacciavite esagonale lungho, da 2.5 mm, lunghezza 293 mm Manicotto di presa Strumenti facoltativi Cacciavite esagonale con manicotto di presa premontato, de 2.5 mm, longueur 293 mm Manicotto esterno per cacciavite esagonale no Caricare la vite Axon preassemblata dall apposita rastrelliera: per prima cosa infilare il cacciavite esagonale nella testa della vite quindi far scivolare in posizione il manicotto di presa. Inserire la vite 1. Dopo l inserimento staccare il cacciavite tirando per prima cosa verso l alto il manicotto di presa. Opzione Strumenti facoltativi Maschio per vite da spongiosa da 3.5 mm, per innesto rapido Maschio per vite da corticale da 3.5 mm, per innesto rapido Manicotto di guida per maschio Impugnatura con innesto rapido, piccola Fresa per viti Axon L osso denso si può filettare con il maschio per viti da spongiosa da 3,5 mm o il maschio per viti da corticale da 3,5 mm. Per facilitare il posizionamento della vite l eccesso d osso si può eliminare con la fresa. Si può usare una vite da 4,0 mm se la vite primaria presenta un fissaggio meno che ottimale. Inserire le viti rimanenti utilizzando la stessa tecnica. 1 Per il corretto posizionamento delle viti vedere informazioni dettagliate riportate in: Tecnica chirurgica CerviFix (art. n ) Aebi M, Thalgott JS, Webb JK (1998) AO ASIF Principles in Spine Surgery. Berlin: Springer 18 Synthes Axon Tecnica chirurgica

21 7 Profilare l asta di prova Strumenti necessari Asta di prova da 3.5 mm Profilare l asta di prova per adattarla all anatomia del paziente. 8 Piegare e tagliare l asta Strumenti necessari Pinza piegaplacche per aste da 3.5 mm Tronchese per placche e aste Profilare l asta con la pinza piegaplacche in modo che si adatti alla curva dell asta di prova. Con il tronchese tagliare l asta alla lunghezza giusta. 19

22 9 Inserire l asta Strumenti necessari Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm Strumento d allineamento Inserto per cacciavite Stardrive 3.5, T15, autobloccante, per innesto rapido Impugnatura con limitatore di coppia, 2.0 Nm, con innesto rapido Stantuffo Strumento spingibarra Inserire l asta nelle teste ad asse variabile delle viti servendosi della pinza fissa-guida. Lo strumento d allineamento si può usare per favorire l orientamento delle teste nella posizione corretta. Usare lo stantuffo/strumento spingibarra per facilitare il posizionamento dell asta e l inserimento delle viti di bloccaggio. Inserire le viti di bloccaggio Axon e stringerle attentamente servendosi dell inserto per cacciavite con il limitatore di coppia. Strumenti facoltativi Ferro per piegare, destro/sinistro / I ferri per piegare possono facilitare la regolazione della curva dell asta. Nota: quando si stacca il cacciavite di bloccaggio esercitare una controforza utilizzando lo stantuffo e lo strumento spingibarra. 20 Synthes Axon Tecnica chirurgica

23 10 Bloccare la struttura Strumenti necessari Inserto per cacciavite Stardrive 3.5, T15, autobloccante, per innesto rapido Impugnatura con limitatore di coppia, 2.0 Nm, con innesto rapido Stantuffo Strumento spingibarra Serrare saldamente tutte le viti di bloccaggio servendosi dell inserto per cacciavite con il limitatore di coppia alla coppia preimpostata di 2 Nm. Per fornire una controcoppia si può usare lo stantuffo/strumento spingibarra. Ora la struttura è bloccata in modo rigido. 11 Compressione/distrazione Strumenti necessari Pinza a compressione Pinza di distrazione Inserto per cacciavite Stardrive 3.5, T15, autobloccante, per innesto rapido Impugnatura con limitatore di coppia, 2.0 Nm, con innesto rapido Allentare le viti di bloccaggio del livello da regolare. Servirsi della pinza a compressione per ottenere una compressione o della pinza di distrazione per ottenere una distrazione. Dopo aver ottenuto il risultato di compressione/distrazione desiderato serrare le viti di bloccaggio come descritto al punto 10. Ripetere la procedura per ogni segmento secondo necessità. 21

24 Tecniche aggiuntive Aggiungere collegamenti per aste Strumenti necessari Cacciavite esagonale lungho, da 2.5 mm Inserto per cacciavite Stardrive 3.5, T15, autobloccante, per innesto rapido Impugnatura con limitatore di coppia, 2.0 Nm, con innesto rapido Mettere l apertura del collegamento per aste da 3,5 mm Axon sull asta da 3,5 mm e introdurre il collegamento per aste nella testa ad asse variabile della vite. Stringere leggermente la vite di posizionamento del collegamento per aste. Inserire la vite di bloccaggio nella testa ad asse variabile come descritto ai punti 9 e 10. Serrare la vite di posizionamento del collegamento per aste con il cacciavite esagonale. Aggiungere un sostituto laminare Strumenti necessari Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm Cacciavite esagonale lungho, da 2.5 mm Per aumentare la stabilità rotazionale e proteggere la dura madre a seguito di laminectomie aggiungere un sostituto laminare (morsetti in lamina e asta) La muscolatura si può suturare al sostituto laminare. Sono previsti due metodi. a Preassemblaggio della struttura prima dell inserimento Inserire un asta di lunghezza adeguata in un morsetto in lamina destro e sinistro. Posizionare il sostituto laminare con la pinza fissa-guida sulla struttura Axon e bloccare le viti di posizionamento dei morsetti in lamina servendosi del cacciavite esagonale. b Montaggio in situ Per prima cosa montare i morsetti in lamina destro e sinistro sulla struttura Axon, poi inserire l asta nei morsetti e serrare le viti di posizionamento. 22 Synthes Axon Tecnica chirurgica

25 Aggiungere un collegamento trasversale Strumenti necessari Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm Cacciavite esagonale lungho, da 2.5 mm Pinza premente per dadi per collegamenti trasversali Strumenti facoltativi Tronchese per placche e aste Per aumentare la stabilità rotazionale o per proteggere la dura madre a seguito di laminectomie aggiungere un collegamento trasversale. La muscolatura si può suturare al collegamento trasversale. Posizionare il collegamento trasversale con la pinza fissa-guida sulla struttura Axon e bloccare le viti di posizionamento dei morsetti in lamina servendosi del cacciavite esagonale. Bloccare entrambi i collegamenti dell anello girevole con il morsetto, assicurandosi che il lato dorato dello strumento sia rivolto in direzione mediale. Il collegamento trasversale è ora bloccato rigidamente. Nota: se necessario il collegamento girevole si può allentare con il morsetto. Assicurarsi che il lato dorato dello strumento sia rivolto in direzione laterale. L asta si può accorciare con il tronchese per placche e aste. 23

26 Teste di rimobilizzazione ad asse variabile Teste di rimobilizzazione ad asse variabile Strumenti necessari Strumento per rimobilizzazione di viti Axon ad asse variabile Inserto per cacciavite Stardrive 3.5, T15, autobloccante, per innesto rapido Impugnatura con limitatore di coppia, 2.0 Nm, con innesto rapido Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm Rimuovere le viti di bloccaggio e l asta. Spingere lo strumento per la rimobilizzazione sulla testa ad asse variabile finché i denti si incastrano nell anello inferiore. Stringere l impugnatura per rilasciare il blocco. 24 Synthes Axon Tecnica chirurgica

27

28 Synthes GmbH Eimattstrasse 3 CH-4436 Oberdorf Tutte le tecniche chirurgiche sono disponibili come file PDF alla pagina Ö öAC ä SM_ AC Synthes 2007 Axon, Stardrive, CerviFix e Vario Case sono marchi commerciali di Synthes Soggetto a modifiche

Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7.

Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7. Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7. Tecnica chirurgica La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli

Dettagli

Bullone per artrodesi del piede centrale da 6.5 mm. Fissazione endomidollare della colonna mediale del piede.

Bullone per artrodesi del piede centrale da 6.5 mm. Fissazione endomidollare della colonna mediale del piede. Bullone per artrodesi del piede centrale da 6.5 mm. Fissazione endomidollare della colonna mediale del piede. Tecnica chirurgica La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. Sommario

Dettagli

Tecnica chirurgica. Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli.

Tecnica chirurgica. Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli. Tecnica chirurgica Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli. Sommario Indicazioni e controindicazioni 3 Impianti 4 Strumenti 4 Piano

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6 Sistema FS Uno Istruzione di montaggio CONTENUTO Pagina 1 Generalità 2 2 Palificazione 3 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4 4 Elenco dei componenti 6 5 Rappresentazione esplosa del sistema

Dettagli

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1 ie gelieferten bbildungen sind teilweise in arbe. Nur die Vorschaubilder sind in raustufen. ei ruckdatenerstellung bitte beachten, dass man die ilder ggf. in raustufen umwandelt. 햽 햾 Vielen ank 12.0/2010

Dettagli

Manuale di installazione, manutenzione ed assistenza dei freni a disco idraulici

Manuale di installazione, manutenzione ed assistenza dei freni a disco idraulici Manuale di installazione, manutenzione ed assistenza dei freni a disco idraulici HFX-Mag HFX-Mag Plus HFX-9 HFX-9 HD Informazioni sulla sicurezza Questo tipo di freno è stato progettato per l uso su mountain

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A.

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A. Alessandro Acocella comunque ci sono solo studi con un follow-up follow up non ancora elevato e comunque i casi vanno accuratamente selezionati evitando parafunzioni e ricordando che gli impianti corti

Dettagli

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano SERIE MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano PAG. 1 ESPLOSO ANTA MOBILE VISTA LATO AUTOMATISMO PAG. 2 MONTAGGIO GUARNIZIONE SU VETRO (ANTA MOBILE E ANTA FISSA) Attrezzi e materiali da utilizzare per il montaggio:

Dettagli

GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002

GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002 GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002 Emerson Power Transmission KOP-FLEX, INC., P.O. BOX 1696 BALTIMORE MARYLAND 21203, (419) 768 2000 KOP-FLEX

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Regolatore della soglia (RLC, RLT & X)

Regolatore della soglia (RLC, RLT & X) Cannotto Tappo dell aria (forcelle ad aria) Regolatore dell escursione (TALAS) Manopola del precarico (forcelle a molla) Manopola del ritorno (tutte le forcelle) Levetta di bloccaggio (RL, RLC & RLT) Regolatore

Dettagli

CORPO GIREVOLE ATTORNO AD UN ASSE E MOMENTI. TORNA ALL'INDICE

CORPO GIREVOLE ATTORNO AD UN ASSE E MOMENTI. TORNA ALL'INDICE CORPO GIREVOLE ATTORNO AD UN ASSE E MOMENTI. TORNA ALL'INDICE Consideriamo adesso un corpo esteso, formato da più punti, e che abbia un asse fisso, attorno a cui il corpo può ruotare. In questo caso l

Dettagli

Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5

Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5 Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5 Istruzioni per l uso supplementari SIPOS 5 Edizione 05.13 Tutti i diritti riservati! Indice Istruzioni per l uso supplementari SIPOS 5 Indice Indice 1 Informazioni

Dettagli

Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta

Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta Z750 Z750 ABS Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta Premessa Per una efficiente spedizione dei veicoli Kawasaki, prima dell imballaggio questi vengono parzialmente smontati. Dal momento

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

f : A A = f (A) In altre parole f è una funzione che associa a un punto del piano un altro punto del piano e che si può invertire.

f : A A = f (A) In altre parole f è una funzione che associa a un punto del piano un altro punto del piano e che si può invertire. Consideriamo l insieme P dei punti del piano e una f funzione biiettiva da P in P: f : { P P A A = f (A) In altre parole f è una funzione che associa a un punto del piano un altro punto del piano e che

Dettagli

Basta un tocco leggero in un punto qualunque del frontale e il cassetto si apre senza difficoltà esercitare una leggera pressione o una lieve spinta

Basta un tocco leggero in un punto qualunque del frontale e il cassetto si apre senza difficoltà esercitare una leggera pressione o una lieve spinta Apertura agevole al tocco Apertura affidabile senza maniglia Nel moderno design del mobile, i frontali senza maniglia svolgono un ruolo sempre più importante. Con il supporto per l apertura meccanico di

Dettagli

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com TIP-ON per TANDEMBOX Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia www.blum.com 2 Apertura facile basta un leggero tocco Nel moderno design del mobile, i frontali

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

Elettrobisturi ad alta frequenza AUTOCON II 80 UNITS 7-2 07/2014-IT

Elettrobisturi ad alta frequenza AUTOCON II 80 UNITS 7-2 07/2014-IT Elettrobisturi ad alta frequenza AUTOCON II 80 UNITS 7-2 07/2014-IT Elettrobisturi ad alta frequenza AUTOCON II 80 L unità AUTOCON II 80 è un elettrobisturi ad alta frequenza compatto e potente che convince

Dettagli

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati Protesi removibile ancorata su barra con utilizzo di attacchi calcinabili micro Introduzione Carlo Borromeo Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati che sempre più spesso arrivano con richieste

Dettagli

SEZIONE 22 PAGINA 01

SEZIONE 22 PAGINA 01 TUBO ARIA COMPRESSA GOMMA 20 BAR 22 100 102 Tubo per aria compressa 8x17 22 100 104 Tubo per aria compressa 10x19 22 100 106 Tubo per aria compressa 13x23 22 100 110 Tubo per aria compressa 19x30 Tubo

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242.

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242. IT.TLZ242.140328 Istruzioni di installazione Sensore di temp. amb. TLZ1242, per inst., IP20/ Sensore di temp. esterna TLZ1243, per inst. esterna, IP54 GOLD/OMPT 1. Generalità Il sensore della temperatura

Dettagli

SISTEMA DI CHIODI PER ARTRODESI DELLA CAVIGLIA VALOR 141906-2. Le seguenti lingue sono incluse in questa confezione:

SISTEMA DI CHIODI PER ARTRODESI DELLA CAVIGLIA VALOR 141906-2. Le seguenti lingue sono incluse in questa confezione: IT SISTEMA DI CHIODI PER ARTRODESI DELLA CAVIGLIA VALOR 141906-2 Le seguenti lingue sono incluse in questa confezione: English (en) Deutsch (de) Nederlands (nl) Français (fr) Español (es) Italiano (it)

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC Riferimento al linguaggio di programmazione STANDARD ISO 6983 con integrazioni specifiche per il Controllo FANUC M21. RG - Settembre 2008

Dettagli

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Scatole da incasso Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche tecnopolimero ad alta resistenza e indeformabilità temperatura durante l installazione

Dettagli

Stazionamento di una montatura equatoriale

Stazionamento di una montatura equatoriale Stazionamento di una montatura equatoriale Autore: Focosi Stefano Strumentazione: Celestron SCT C8 su Vixen SP (Super Polaris) Sistema di puntamento: Vixen SkySensor 2000 Sito osservativo: Loc. Molin Nuovo,

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Istruzioni supplementari. Adattatore con tubo schermante. per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm. Document ID: 34849

Istruzioni supplementari. Adattatore con tubo schermante. per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm. Document ID: 34849 Istruzioni supplementari Adattatore con tubo schermante per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm Document ID: 34849 1 Descrizione del prodotto 1 Descrizione del prodotto L'adattatore con tubo schermante

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE La soluzione in nero La soluzione Comax La soluzione Quadmax La soluzione universale La soluzione estetica La soluzione Utility Il modulo Honey Versione IEC TSM_IEC_IM_2011_RevA

Dettagli

Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT

Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT Introduzione Per eseguire un attenta dissezione nella maggior parte delle fasi operative in laparoscopia, si utilizza

Dettagli

TAV. 393 - MOLT I PL I CATORE T 312. Polg

TAV. 393 - MOLT I PL I CATORE T 312. Polg TAV. 393 - MOLT I PL I CATORE T 312 Polg 'Tay. 393 11 97 I T 312 con pto passante Sax 1600-1800-2100 - Tex 2300-2700 - Nico Pos. Codice Denominazione 1 0.312.3001.00 albero passante 2 07.0.069 paraolio

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

Manuale di installazione, uso e manutenzione

Manuale di installazione, uso e manutenzione Industrial Process Manuale di installazione, uso e manutenzione Valvole azionato con volantino (903, 913, 963) Sommario Sommario Introduzione e sicurezza...2 Livelli dei messaggi di sicurezza...2 Salute

Dettagli

La semplicità è la vera innovazione

La semplicità è la vera innovazione La semplicità è la vera innovazione Vi siete mai sentiti frustrati dalla complessità di certe cose? Un unico strumento NiTi per il trattamento canalare utilizzabile nella maggior parte dei casi Efficacia

Dettagli

Martelli - mazze - mazzette 462 Utensili di percussione serie con guaina 472 462 464 467 Utensili di percussione 475 Mazzuole 468 475 468 476

Martelli - mazze - mazzette 462 Utensili di percussione serie con guaina 472 462 464 467 Utensili di percussione 475 Mazzuole 468 475 468 476 460 www.facom.com 10. Martelli, utensili di percussione Martelli - mazze - mazzette 462 Utensili di percussione serie con guaina 472 Martelli con impugnatura in Graphite... 462 Martelli con impugnatura

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Il lavoro sedentario può essere all origine di vari disturbi, soprattutto se il posto di lavoro è concepito secondo criteri non

Dettagli

INJEX - Iniezione senza ago

INJEX - Iniezione senza ago il sistema per le iniezioni senz ago INJEX - Iniezione senza ago Riempire le ampolle di INJEX dalla penna o dalla cartuccia dalle fiale con la penna Passo dopo Passo Per un iniezione senza ago il sistema

Dettagli

ESERCIZI PER COSCE E ANCHE

ESERCIZI PER COSCE E ANCHE ESERCIZI PER COSCE E ANCHE Testo e disegni di Stelvio Beraldo ANDATURA DA SEMIACCOSCIATA Varianti: andatura frontale (a) e andatura laterale (b) (a carico naturale, con manubri o cintura zavorrata) - Con

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

TRAPANI AVVITATORI A BATTERIA QUANTO MEGLIO LO TIENI IN MANO, TANTO PIÙ CI PUOI DARE DENTRO.

TRAPANI AVVITATORI A BATTERIA QUANTO MEGLIO LO TIENI IN MANO, TANTO PIÙ CI PUOI DARE DENTRO. AVVITATORI A BATTERIA QUANTO MEGLIO LO TIENI IN MANO, TANTO PIÙ CI PUOI DARE DENTRO. Metabo è all'avanguardia nelle macchine a batteria. La nostra tecnologia innovativa di carica li rende più indipendenti

Dettagli

Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine. Straumann CARES CADCAM

Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine. Straumann CARES CADCAM Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine Straumann CARES CADCAM INDICE Offerta di materiali di prim ordine 2 Panoramica applicazioni 6 Caratteristiche e vantaggi Resina nanoceramica

Dettagli

CDA 10 poli + m 16A - 250V

CDA 10 poli + m 16A - 250V CDA 0 poli + m A - 0V custodie impiegabili: grandezza. standard... pag.: per ambienti aggressivi... pag.: EC... pag.: COB + adattatore... pag.: 0 - caratteristiche secondo EN : A 0V kv curve di carico

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Richiesta ai Clienti

Richiesta ai Clienti Richiesta ai Clienti Tutte le riparazioni eseguite su questo orologio, escludendo le riparazioni riguardanti il cinturino, devono essere effettuate dalla CITIZEN. Quando si desidera avere il vostro orologio

Dettagli

Note sull utilizzo del PC-DMIS

Note sull utilizzo del PC-DMIS Note sull utilizzo del PC-DMIS Sommario 1. Definizione e qualifica di tastatori a stella (esempio su configurazione con attacco M2)...3 2. Dimensione Angolo...4 3. Nascondere componenti della configurazione

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Per pazienti con determinate condizioni cardiache, l impiego di una pompa

Dettagli

FORM. superiori a 80 cm. 1,1 4,2 L-2,2 L

FORM. superiori a 80 cm. 1,1 4,2 L-2,2 L FORM FORM è un calorifero estremamente versatile ed elegante grazie alla forma particolare dei collettori e alle dimensioni dei tubi radianti, decisamente ridotte (ø1 mm). Form è prodotto in due modelli:

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Istruzioni per l installazione SMC46-60A11-IA-it-81 IMI-SMC50A_60A Versione 8.1 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze sull'impiego

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE CORREZIONE DELL ALLUCE VALGO 5 METATARSO VARO CON OSTEOTOMIA PERCUTANEA DISTALE Intervento Si ottiene eseguendo una osteotomia (taglio) del primo metatarso o del 5 metatarso

Dettagli

Occhio alle giunture La migliore prevenzione

Occhio alle giunture La migliore prevenzione Occhio alle giunture La migliore prevenzione 1 Suva Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Telefono 041

Dettagli

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA 1 ATTREZZI MATERIALI 2 Tavoletta compensato Misure: 30cmx20-30 cm spellafili punteruolo cacciavite Nastro isolante Metro da falegname e matita Lampadine da 4,5V o 1,5V pinza

Dettagli

PI.EFFE.CI. Oltre 40 anni di esperienza

PI.EFFE.CI. Oltre 40 anni di esperienza Oltre 40 anni di esperienza mette a disposizione della propria clientela i 40 anni della sua esperienza nel mercato dei prodotti per il fissaggio delle tubazioni, utilizzati negli innumerevoli settori

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

Maggiore libertà, maggior controllo

Maggiore libertà, maggior controllo Maggiore libertà, maggior controllo Semplicità in implantologia con stabilità, resistenza e velocità Il nostro desiderio in Neoss è sempre stato di offrire ai professionisti del settore dentale una soluzione

Dettagli

WQuesto orologio è un modello a W onde radio che riceve le onde radio dell orario standard trasmesso in Germania.

WQuesto orologio è un modello a W onde radio che riceve le onde radio dell orario standard trasmesso in Germania. LQuesto orologio indica con il terminale più corto della lancetta dei secondi, il livello di ricezione e il risultato di ricezione. Lancetta dei secondi Lancetta dei minuti Lancetta delle ore Pulsante

Dettagli

Modificazioni morfologiche della colonna vertebrale in calciatori professionisti in preparazione precampionato

Modificazioni morfologiche della colonna vertebrale in calciatori professionisti in preparazione precampionato Modificazioni morfologiche della colonna vertebrale in calciatori professionisti in preparazione precampionato Dott.ssa Elisa Parri*, Prof. Mario Marella*, Dott.ssa Elena Castellini*, Dott. Matteo Levi

Dettagli

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL STP5-10TL-20-BE-it-13 98-108600.03 Versione 1.3 ITALIANO Disposizioni legali SMA Solar Technology AG Disposizioni

Dettagli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Università degli studi di Brescia Facoltà di Ingegneria Corso di Topografia A Nuovo Ordinamento Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Nota bene: Questo documento rappresenta unicamente

Dettagli

L ESAME RADIOLOGICO DEL BACINO E DELLE ANCHE

L ESAME RADIOLOGICO DEL BACINO E DELLE ANCHE L ESAME RADIOLOGICO DEL BACINO E DELLE ANCHE PROIEZIONE STANDARD ANTERO- POSTERIORE Indicazioni: traumatologia, neoplasie, alterazioni flogistiche e degenerative delle articolazioni. Posizione del paziente:

Dettagli

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI A) Vite di regolazione del minimo. B) Getto MAX C) Getto MIN D) Vite corta coperchio camera del galleggiante E) Vite lunga coperchio camera del galleggiante

Dettagli

EndoWorld VET 20-4-IT/07-2011. L artroscopia nei cavalli nell ambulatorio veterinario

EndoWorld VET 20-4-IT/07-2011. L artroscopia nei cavalli nell ambulatorio veterinario EndoWorld VET 20-4-IT/07-2011 L artroscopia nei cavalli nell ambulatorio veterinario L artroscopia nei cavalli nell ambulatorio veterinario L artroscopia nei cavalli, come nella medicina umana, ha rivoluzionato

Dettagli

Semplice, veloce ed economica:

Semplice, veloce ed economica: GYN 30-6 05/2013-IT Semplice, veloce ed economica: ansa unipolare SupraLoop sec. BRUCKER/MESSROGHLI per l isterectomia laparoscopica sopracervicale (LASH) Ansa unipolare SupraLoop sec. BRUCKER/MESSROGHLI

Dettagli

Seconda Legge DINAMICA: F = ma

Seconda Legge DINAMICA: F = ma Seconda Legge DINAMICA: F = ma (Le grandezze vettoriali sono indicate in grassetto e anche in arancione) Fisica con Elementi di Matematica 1 Unità di misura: Massa m si misura in kg, Accelerazione a si

Dettagli

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 7000HV

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 7000HV Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 7000HV Istruzioni per l installazione SMC70HV-IIT101250 IMI-SMC70HV Versione 5.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze sull'impiego di queste istruzioni...........

Dettagli

Guida agli Oblo e Osteriggi

Guida agli Oblo e Osteriggi Guida agli Oblo e Osteriggi www.lewmar.com Introduzione L installazione o la sostituzione di un boccaporto o oblò può rivelarsi una procedura semplice e gratificante. Seguendo queste chiare istruzioni,

Dettagli

MANUALE D USO MB3195-IT-B

MANUALE D USO MB3195-IT-B MANUALE D USO IT -B Introduzione Ci congratuliamo con voi per aver acquistato questa nuova sedia a rotelle. La qualità e la funzionalità sono le caratteristiche fondamentali di tutte le sedie a rotelle

Dettagli

Tecnologia della fermentazione

Tecnologia della fermentazione Effettivo riscaldamento del fermentatore BIOFLEX - BRUGG: tubo flessibile inox per fermentazione dalla famiglia NIROFLEX. Il sistema a pacchetto per aumentare l efficienza dei fermentatori BIOFLEX- tubazione

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Avvertenze. Avviso importante. Conformità normativa delle emissioni. Avvertenze

Avvertenze. Avviso importante. Conformità normativa delle emissioni. Avvertenze Avvertenze Avvertenze Avviso importante Copyright SolarEdge Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo documento può essere riprodotta, memorizzata in un sistema di backup o trasmessa in qualsiasi

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia BacPac con LCD Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia AGGIORNAMENTO FIRMWARE Per determinare se è necessario effettuare un aggiornamento del firmware, seguire questi passi: Con l apparecchio

Dettagli

LE TRASFORMAZIONI GEOMETRICHE NEL PIANO

LE TRASFORMAZIONI GEOMETRICHE NEL PIANO LE TRASFORMAZIONI GEOMETRICHE NEL PIANO Una trasformazione geometrica è una funzione che fa corrispondere a ogni punto del piano un altro punto del piano stesso Si può pensare come MOVIMENTO di punti e

Dettagli

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Istruzioni per l installazione FANKIT01-IA-it-12 IMIT-FANK-TL21 Versione 1.2 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Indicazioni relative

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado I quesiti dal N. 1 al N. 10 valgono 3 punti ciascuno 1. Angela è nata nel 1997,

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

In forma con la FASCIA ELASTICA

In forma con la FASCIA ELASTICA RICHIEDETE In forma con la FASCIA ELASTICA L O R I G L E I N A www.thera-band.de Istruzioni professionali per il Vostro allenamento quotidiano Astrid Buscher Charlotta Cumming Gesine Ratajczyk Indice

Dettagli

Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione

Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione 1. L elettrone ha una massa di 9.1 10-31 kg ed una carica elettrica di -1.6 10-19 C. Ricordando che la forza gravitazionale

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Informazioni per i portatori di C Leg

Informazioni per i portatori di C Leg Informazioni per i portatori di C Leg C-Leg : il ginocchio elettronico Otto Bock comandato da microprocessore per una nuova dimensione del passo. Gentile Utente, nella Sua protesi è implementato un sofisticato

Dettagli

Catalogo. Ugelli ad alta pressione

Catalogo. Ugelli ad alta pressione Catalogo ad alta pressione 1 Catalogo ad alta pressione Rappresentanza delle ditte per la Repubblica Ceca: USBDÜSEN www.ibos.cz 2 3 BAGGER - MAX lung./larg. /mm/ 1012 G 1 1/4 400-800 800-2500 76 x 33 49

Dettagli