GHOOXJOLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GHOOXJOLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\"

Transcript

1 &200(172*,251$/,(52'(,0(5&$7,2',(51, GHOOXJOLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ JPN Tankan conferma ripresa, meglio del previsto. Nikkei min 7mesi CINA PMi in calo oltre attese GER leggera ripresa vendite dettaglio, PMI inv, ordini macchinari rialzo elevato, bene export. Presidente eletto positivo, anche se solo al 3.round ESP rating Moodys a rischio declassamento. Nuove auto al rialzo, prev negative. Asta bene FF nuove auto in calo marcato, ppi piatto e sotto attese, PMI in calo SEK prev gdp rialzate, inflazione stabile, tassi +25bps e ulteriori annunciati DKR disocc leggero ribasso ITL PMI leggero rialzo AUSTRIA calo marcato disocc HLF negatività su banche da Moodys - POL PMI in rialzo UK PMI leggero calo, ordini export deboli EU PMI leggero calo, liquidità ampia USA disoccupazione delude, PMI cala oltre attese, spese costruzioni negative, vendita case esistenti ampio calo oltre attese AUD dati sotto attese AUTO incentivi verso fine effetto positivo - %21'6 UsTreasury 10anni , 30anni , GER , UK , ITL %256(,1',&, DOW , Nasdaq , SMI , DAX , FTSE , Nikkei ,25, HK -1.38, CINA '2//$5,1'(; ( /$ $// 434 $5* /$7,/, da (852'2//

2 86GROO&+) Giornata positiva per O (852, e di cedimento di '2//, e marginale del &+), da un rientro dell avversione al rischio, e sulla scia della serie negativa dei '$7, USA, e al superamento di varie situazioni delicate di fine semestre. Questo grazie anche alla situazione di eccessiva negatività presente nei mercati, e alla serie positiva delle varie situazioni focalizzate. $67( FF e ESP, andamento positivo, senza scossoni. *(5 voto ok per il Presidente, anche se solo al 3.o turno. Ordini macchinari molto elevato, con elevati ordini domestici ed esteri. -31 Tankan molto meglio delle aspettative. (8 ampia liquidità, miglioramento accessibilità al credito, PMI manifatturiero stabile. Mentre dagli 86$, al contrario, questa volta la serie di pubblicazioni è risultata negativa, ben oltre le attese, con disoccupazione settimanale, vendita case esistenti, ISM manifatturiero, spesa costruzioni. Questo per quanto riguarda il FOREX. Sul fronte dei 7,72/, invece è proseguita la negatività, sulla debolezza generale della congiuntura, e i maggiori timori per gli utili societari, la ripresa economica in rallentamento, la ridotta capacità/possibilità di mettere in atto le misure di risparmio e di tagli alle spese senza peggiorare ulteriormente le cose. Quindi a seguire 0DWHULH 3ULPH 3HWUROLR 252, commodity in generale, sotto pressione da riduzione aspettative crescita, e timori per la stessa. Fase di rientro dello 635($' entro i BUNDS e i deboli europei. Una fase correttiva generale, nel previsto, e con ancora strada da fare. 2JJL avremo il dato della disoccupazione EU e USA, e quest ultimo particolarmente guardato. Se negativo, come i recenti dati sul lavoro, ulteriore spinta a favore dell EUR.

3 'DWL(FRQRPLFL EU PMI 55.6 da 55.8, repo 6giorni 1pc per aggiustamento liquidità. Atteso rinnovo scadenze 12mesi per 442bln. Liquidità abbondante, scadenze raccorciate CH forza CHF diventa problema per eco, movimento eccessivo. PMI june 64.7 da 66.4 GER vendite dett may +0.4 e -2.4anno, ministro, disocc potenziale sotto i 3mln. PMI 58.4 inv. Ordini macchinari +61pc anno, domestici +50, esteri +60pc UK BoE nessun rialzo tassi necessario al mom. Inflazione volatilità inusuale, debolezza gbp favorisce ripresa eco. PMI june 57.5 da BoE crediti, mutui, domanda in calo, accessibilità migliora, default piccoli crediti al rialzo FF nuove auto june -7,5, 1.sem +5.4 e -1.2anno. Ppi maggio 0.0 e +4.3anno. PMI 54.8 da previsto taglio spese difesa euro 3,5bln ITL PMI 54.3 da investimenti fissi pc. Mediaset, pubblicità 1.sem +5pc. Conti pubblici june +4.3bln entrate da 6.2 del 2009, 1.sem fabbisogno 45.8bln con -4.2bln ESP rating moodys sotto osservazione. Banche -3.5pc. nuove auto +26anno, prev - 30pc e oltre per 2.sem DKR disocc may 4.1pc da 4.2 Austria disocc june -7.3, tasso 5.9 da 6.4pc SEK Riksbank, rischi da calo gdp europeo, eco SEK si sviluppa bene, debiti privati al rialzo, target inflazione 2pc, gdp e pc, cpi 1.2 e 2.0pc, tassi +25bps a 0.50pc POL PMI june 53.3 da 52.2, cpi june +2.1 da 2.2anno URSS riserve forex +doll2.9bln a 461.4bln ROM voci interventi UNGH 49.5 da 49.6 CECO budget deficit 1.sem pc USA riforma finanziaria procede. Tesoro incassa doll 10bln da vendita azioni Citigroup. Disocc sett +13k a 472k. Spese costruzioni may -0.2, ISM manifatt 56.2 da vendita case esistenti -30pc. Vendita auto Ford maggio +13.3pc, GM +10.7pc. Google acqu per doll 700mln Software Viaggi Aerei JPN Tankan 2.trim +1 da -14, diffusion index -5 da -14, previsioni -4 da -10. Toyota, 270k luxus ritirate per difetti. Barclays JV nel private banking AUD vendite dett may +0.2, nuove costruzioni may -6.6pc CINA PMI manifatt june 52.1 da 53.9, vari scioperi per salari in corso Scorea nuove auto june +25pc da export. &DOHQGDULRHYHQWL 9HQHUGuEU ppi maggio, ITL disocc maggio 10.1inv, USA disocc giugno 9.8pc da 9.7, nonfarm payrolls -80k, ordini industria -0.5pc. /XQHGuITL PMI serv june, FF PMI serv, GER PMi serv, UK PMI serv, EU vendite dettaglio. 0DUWHGu JPN leading index may, EU PMI composito june, EU PMI serv june, USA ISM non manifatt june 55.4 inv. 0HUFROHGu EU gdp 1.trim, GER ordini industria may. *LRYHGu JPN ordini macchinari maggio, GER bil comm may, UK prod. Manifatt. maggio, GER prod.ind. maggio, USA disocc sett. 9HQHUGuGER cpi june, FF prod.ind., ITL prod.ind., UK ppi output june core.

4 (852'2// La base sottolineata a ha tenuto bene, indicatori girati al rialzo, primo test importante. )76($7+(;LQGH[

5 252&+).LOR Segnali molto interessanti di livelli su trendline di lungo termine rialzista, in condizioni di ampio oversold, e primi segnali di inversione indicatori al rialzo. %3SHWUROHXP Disclaimer Questo commento economico, redatto dal Dottor Bruno Chastonay, ha come solo obiettivo l'informazione e non è da intendersi come sollecitazione e/o un'offerta a comprare e/o vendere titoli e/o strumenti finanziari correlati. L'analisi è basata su informazioni selezionate, analizzate ma non è garanzia di accuratezza e/o di utili. L'operatività in strumenti derivati potrebbe cagionare ingenti perdite. Questo materiale è di proprietà intellettuale dello scrivente. Non può essere utilizzato né riprodotto, nemmeno parzialmente, senza il consenso e l'autorizzazione dello stesso.

GHOIHEEUDLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\

GHOIHEEUDLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ &200(172*,251$/,(52'(,0(5&$7,2',(51, GHOIHEEUDLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ ITL PMI manifatt in rialzo oltre attese, leggero calo disocc, giovanile record max. fabbisogno in rialzo CH vendite dett negative,

Dettagli

GHOPDU]RDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\

GHOPDU]RDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ &200(172*,251$/,(52'(,0(5&$7,2',(51, GHOPDU]RDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ PORT asta domanda buona, yields al rialzo ulteriore, CDS a 500bps FF deficit budget ampio rialzo ROM prod.ind. ampio rialzo URSS nuove

Dettagli

GHOVHWWHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\

GHOVHWWHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ &200(172*,251$/,(52'(,0(5&$7,2',(51, GHOVHWWHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ JPN BoJ conferma interventi forex contro forza eccessiva YEN, primo dal 1.trim 2004, senza coordinazione internazionale, e ulteriori

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay CH indicatori consumo leggero rialzo, auto in calo GER fid.cons.ulteriore rialzo, approvato budget NKR disocc calo

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 31 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 31 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 31 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay AUD prezzi import sotto attese, export calo marcato. Permessi costruz calo marcato GIAPP prod ind migliora SING disocc

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 02 settembre 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 02 settembre 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 02 settembre 2015 a cura di Bruno Chastonay CINA PMI manifatt in calo, yields in calo, più liquidità AUD tassi inv, PMI in rialzo. Nuove costruz rialzo, curr.acc.in

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2010 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2010 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2010 a cura di Bruno Chastonay GER sentimento consumatori leggero ulteriore calo JPN BoJ nessuna exit strategy, tassi inv UNGH tassi -25bps, a record

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay CINA PMI manifatturiero rialzo supera attese. Misure a sostegno immob. Casinos crisi peggiora NOK fid. consumatori

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 10 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 10 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 10 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay GER industria rallenta, ma ordini elevate. Bil comm surplus oltre attese, export/import in calo UK deficit comm rialzo,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2013 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2013 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2013 a cura di Bruno Chastonay UK ieri festivo SEK ppi in rialzo oltre attese. Governo mira a misure per stabilità finanziaria UNGH atteso taglio

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 febbraio 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 febbraio 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 febbraio 2014 a cura di Bruno Chastonay UKR chiede aiuti finanziari, IMF pronta. Crollo ulteriore Hryvnia, e nuovo record minimo RUBLO CH crescita sotto

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 marzo 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 marzo 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 marzo 2014 a cura di Bruno Chastonay FF fiducia consumatori in recupero oltre attese UK vendite dettaglio robuste, oltre previsto NKR tassi invariati da

Dettagli

GHOQRYHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\

GHOQRYHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ &200(172*,251$/,(52'(,0(5&$7,2',(51, GHOQRYHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ CH sentimento consumatori in calo ben oltre attese CINA vendite auto molto elevate, seguono MEX e URSS CINA surplus comm ampio rialzo,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 03 giugno 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 03 giugno 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 03 giugno 2015 a cura di Bruno Chastonay INDIA tassi tagliati ancora AUD tassi inv, ulterior tagli possibili BRAS emiss doll a sorpresa, inflazion in calo,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay SCOREA timori eco al rialzo VEN crollo bolivares AUD costruz in calo marcato CINA utili societari tornano al rialzo

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI dell'08 ottobre 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI dell'08 ottobre 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI dell'08 ottobre 2014 a cura di Bruno Chastonay GIAPP BoJ status quo, previsione ripresa economia moderata. Indicatori leader calo marcato nel previsto GER, CECO,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 22 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 22 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 22 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay AUD RBA interventi verbali, politica monetaria accomodante invariata GIAPP Tankan fid imprese inv, leading indicatori

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay CINA PMI manifatt in rialzo da misure stimolo, resta in contrazione SCOREA gdp min 2anni SING cpi in calo ulterior

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 01 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 01 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 01 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay GIAPP pol mon inv super ampia, target inflazione e crescita tagliati. Prod.ind.in calo, nuove costruz rialzo oltre

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 25 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 25 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 25 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay GER IFO leggero rialzo nel previsto. Condizioni attuali leggero calo. Aspettative export positive ITL fid. consumatori

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 14 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 14 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 14 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay CINA import in calo, export ampio rialzo, surplus record max GIAPP prestiti bancari max 21anni da allentamento BoJ.

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 19 maggio 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 19 maggio 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 19 maggio 2014 a cura di Bruno Chastonay CINA timori finanziari crescono, crediti dubbi rialzo marcato. Invest esteri in rialzo AUD yield min 11mesi INDIA rupia,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 4 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 4 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 4 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay CH export robuste, record max. import fiacche. Surplus commerciale in rialzo, con calo gennaio, rallentamento expot

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 18 dicembre 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 18 dicembre 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 18 dicembre 2014 a cura di Bruno Chastonay GRECIA elezioni nuovo Presidente URSS rublo recupera, vendite dettaglio rialzo oltre attese. Vendita valute estere

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 novembre 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 novembre 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 novembre 2014 a cura di Bruno Chastonay GIAPP intervento verbale, parlamento dissolto CINA iniezione liquidità, poi taglio tassi EU ECB Draghi alimenta attese

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay GRECIA elezioni anticipate come da attese, yields ampio rialzo TURK elezioni anticipate confermate CINA PMI manifatt

Dettagli

IL MEDIO TERMINE del mese di gennaio 2010 Commento tecnico di Bruno Chastonay

IL MEDIO TERMINE del mese di gennaio 2010 Commento tecnico di Bruno Chastonay IL MEDIO TERMINE del mese di gennaio 2010 Commento tecnico di Bruno Chastonay Sentimento mercati finanziari ai massimi, forza di ORO e commodity industriali. Un DOLLARO in recupero, su ripresa ulteriore

Dettagli

26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T

26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T STATI UNITI REALE Pil 1,8% t/t 0,4% t/t 1,6% a/a 1,7% a/a Consumi privati 2,6% t/t 1,8% t/t 1,9% a/a 1,8% a/a 3% t/t 14% t/t 5,5% a/a 7,2% a/a 0,4% t/t 13,2% t/t non residenziali 3,7% a/a 5,5% a/a 14%

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2014 a cura di Bruno Chastonay PORT deficit pubblico in rialzo nonostante aumento pressione fiscal FF nuove costruz in calo ulteriore. Nuove società

Dettagli

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi No. No. 6 7 - - Dicembre Febbraio 2013 2014 No. 7 - Febbraio 2014 N. 67 Dicembre Febbraio 2014 2013 2 Il presente documento sintetizza la visione

Dettagli

Calendario dati economici agosto 3, 2014 - agosto 9, 2014

Calendario dati economici agosto 3, 2014 - agosto 9, 2014 Calendario dati economici agosto 3, 2014 - agosto 9, 2014 www.fxcm.it info@fxcm.it AUD 2.50% NZD 3.50% EUR 0.05% CAD 1.00% GBP 0.50% USD 0.25% CHF 0.00% JPY 0.10% Data Valuta Evento GMT EDT Attesa Precedente

Dettagli

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre Morning Call 30 OTTOBRE 2015 I temi della settimana Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. la Fed, possibile il rialzo a dicembre Pil Usa del terzo trimestre in calo all 1,5%

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 04 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 04 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 04 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay SCOREA cpi rialzo nel previsto, inv. Crollo export, import per 4.mese consecutivo CINA PMI manifatt stabile AUSTR prezzi

Dettagli

Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro Area euro: inflazione in ripresa in Italia, +0,2% a/a l indice nazionale e +0,5% a/a quello

Dettagli

Analisi Settimanale. 1-7 Settembre 2014 DISCLAIMER & DISCLOSURES. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 1-7 Settembre 2014 DISCLAIMER & DISCLOSURES. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale DISCLAIMER & DISCLOSURES - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Mercati FX Economia Mercati Azionari Mercati FX Termini Legali Constructive on Asia - Peter Rosenstreich Pressioni crescenti

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 10 febbraio 2015 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico Il programma di Quantitative Easing finalmente

Dettagli

Morning Call 6 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005

Morning Call 6 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005 Morning Call 6 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Ism non manifatturiero: andamento I temi del giorno Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005 Rendimenti in rialzo, Bund a 10

Dettagli

Morning Call 31 LUGLIO 2015. I temi della settimana. Ad inizio settimana ancora la Borsa di Shanghai

Morning Call 31 LUGLIO 2015. I temi della settimana. Ad inizio settimana ancora la Borsa di Shanghai Morning Call 31 LUGLIO 2015 I temi della settimana Ad inizio settimana ancora la Borsa di Shanghai Fmi: senza ristruttura zione del debito greco non partecipa al terzo programma di aiuti Fed: qualche ulteriore

Dettagli

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 Sotto i riflettori Eur/Jpy: andamento I temi del giorno Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Tassi: Treasury a 10 anni in lieve rialzo al 2,35%;

Dettagli

Italia: ultima chiamata per la crescita

Italia: ultima chiamata per la crescita Gregorio De Felice Chief Economist Intesa Sanpaolo Italia: ultima chiamata per la crescita Agenda 1 Economia mondiale in moderata ripresa 2 Italia in lento recupero, ma solo dal 2015 1 Le previsioni per

Dettagli

Morning Call 17 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 17 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 17 LUGLIO 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Grecia, oggi il via libera dei Paesi Ue al prestito ponte da 7mld; nuovi fondi Ela per la banche greche

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 8 agosto 15 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE. Aprile 2015. 3. Mercati finanziari. - Sommario. - Analisi del mese

NOTA CONGIUNTURALE. Aprile 2015. 3. Mercati finanziari. - Sommario. - Analisi del mese NOTA CONGIUNTURALE Aprile 2015 3. Mercati finanziari - Sommario - Analisi del mese 1 3.Mercati finanziari Sommario FED. Abbandonato l impegno ad essere pazienti, nell attendere i tempi e le condizioni

Dettagli

Mathema Advisors: Market Report. Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Febbraio 2014

Mathema Advisors: Market Report. Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Febbraio 2014 Mathema Advisors: Market Report Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Febbraio 2014 CONTENUTI Pag.3 - Analisi Macro: Quadro Globale Pag.6 - Analisi Macro: Cina & India Pag.8 - Analisi del Rischio Pag.11

Dettagli

Guida ai Market Movers

Guida ai Market Movers Guida ai Market Movers Guida ai Market Movers AVA MT4 REAL http://www.avatrade.it/join-ava/real-account?tradingplatform=2&dealtype=1&mtsrv=mt2&tag=55163&tag2=~profile_default AVA MT4 REAL FLOATING SPREAD

Dettagli

Analisi Settimanale. 7-13 Settembre 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 7-13 Settembre 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 p9 Economia Economia Mercati FX Economia Mercati FX Mercati FX Termini Legali Si attende la reazione della Sterlina - Peter Rosenstreich

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 1 Gennaio 214 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

COINCIDENZE? Coincidenze soprattutto nella sequenza di dati positivi, che confermano la necessità di tapering?

COINCIDENZE? Coincidenze soprattutto nella sequenza di dati positivi, che confermano la necessità di tapering? COINCIDENZE? Mercoledì 18 dicembre la Fed ha deciso di diminuire di 10 mld l entità degli acquisti di Titoli di Stato e Mbs, senza sorprendere più di tanto gli operatori. In sostanza è stato alzato molto

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Morning Call 31 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania

Morning Call 31 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania Morning Call 31 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Rendimento Treasury 2 anni: andamento I temi del giorno Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania Fed: il vicepresidente

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 Marzo 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 marzo 15 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

- Governativi: rendimenti in modesto rialzo in apertura, spread BTP-Bund anch esso in leggero rialzo (147pb).

- Governativi: rendimenti in modesto rialzo in apertura, spread BTP-Bund anch esso in leggero rialzo (147pb). Grecia e payrolls i temi chiave Temi della giornata - Macro USA: forte attesa per l employment report di giugno, attesi in calo gli occupati ma dovrebbe tornare a scendere la disoccupazione in giugno.

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Analisi Settimanale. 14-20 Settembre 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 14-20 Settembre 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 p9 Termini Legali Ripresa decente, ma nuvole all'orizzonte - Peter Rosenstreich Nuovo downgrade in Brasile: titoli "spazzatura" - Arnaud

Dettagli

NOVEMBRE 2015. Area MACRODATI ECONOMICI TITOLO CONGIUNTURA FLASH. Anno 2015. N. Doc A-9 Pagine 5

NOVEMBRE 2015. Area MACRODATI ECONOMICI TITOLO CONGIUNTURA FLASH. Anno 2015. N. Doc A-9 Pagine 5 5 NOVEMBRE 2015 Fonte Elaborazioni ANES MONITOR su ANALISI MENSILE DEL CENTRO STUDI CONFINDUSTRIA 2 5 Lo scenario economico globale non è più contrassegnato solo da fattori favorevoli. La frenata degli

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

RUMBLING world Un processo verso la transizione

RUMBLING world Un processo verso la transizione OTTOBRE 2011 Osservatorio di Intermarket Analysis Wlademir Biasia RUMBLING world Un processo verso la transizione HIGHLIGHTS FATTORI ENDOGENI ANCHE I BTP? DOPO L ATTENZIONE VERSO I DEBITI SOVRANI DOVE

Dettagli

Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Euribor ad 1 mese: andamento I temi del giorno Macro Usa: sotto le attese i nuovi occupati ad agosto a +173mila unità, tasso di disoccupazione al 5,1% Tassi:

Dettagli

COMMENTO AI MERCATI. Pertanto è lecito attendersi una apertura debole dei listini, visto che i futures Usa sono in calo e così pure Euro Yen.

COMMENTO AI MERCATI. Pertanto è lecito attendersi una apertura debole dei listini, visto che i futures Usa sono in calo e così pure Euro Yen. Data :26/11/2008 Buongiorno a tutti. COMMENTO AI MERCATI Dalle indicazioni del commento di preapertura ai mercati di oggi : Fitch abbassa il rating di Toyota. Di conseguenza il Nikkei storna con maggiore

Dettagli

pag. 1 Antonio Cesarano Responsabile Ufficio Market Strategy Milano 23 ottobre 2014

pag. 1 Antonio Cesarano Responsabile Ufficio Market Strategy Milano 23 ottobre 2014 pag. 1 Antonio Cesarano Responsabile Ufficio Market Strategy Milano 23 ottobre 2014 Quadro macro globale 60 ISM manif atturiero Usa PMI manif atturiero Germania PMI manif atturiero Cina 55 50 45 Fonte:

Dettagli

Y.N.X. CONSULTING SA

Y.N.X. CONSULTING SA Lugano, 10.03.2015 Report settimanale PRECISION TIMING Analisi grafiche - Spunti operativi Questo report, inviato settimanalmente, mira ad offrire a traders ed investitori un aggiornamento continuo sulla

Dettagli

Il dilemma inflazione-crescita sul tavolo della BCE

Il dilemma inflazione-crescita sul tavolo della BCE e Metodi Quantitativi Nota settimanale Milano, /9/ Servizio Studi - Cofiri SIM spa e-mail: studi@cofiri.it Il dilemma inflazione-crescita sul tavolo della BCE La situazione bellica congelata ha proposto

Dettagli

Analisi dei Mercati. Reazione esagerata dei mercati

Analisi dei Mercati. Reazione esagerata dei mercati Analisi mensile dei principali eventi e previsioni sui mercati globali 22 ottobre 2014 Analisi dei Mercati Crediamo che i mercati stiano reagendo in modo esagerato considerato lo stato di salute dei fondamentali.

Dettagli

La PBoC smuove il forex 17 agosto 2015

La PBoC smuove il forex 17 agosto 2015 La PBoC smuove il forex 17 agosto 2015 La scorsa settimana è stata caratterizzata dalla decisione a sorpresa della Banca centrale cinese (PBoC) di deprezzare lo yuan che ha registrato la svalutazione più

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Il Bollettino economico-finanziario

Il Bollettino economico-finanziario Il Bollettino economico-finanziario Settimana 02-06 2013 Numero 33 Il punto in breve La performance del mercato azionario inizia ad intimorire anche i più ottimisti. A Wall Street i listini continuano

Dettagli

Market movers Europa: oggi la produzione industriale in Germania e la riunione della Banca d Inghilterra. Stati Uniti: oggi le vendite all ingrosso.

Market movers Europa: oggi la produzione industriale in Germania e la riunione della Banca d Inghilterra. Stati Uniti: oggi le vendite all ingrosso. Morning Call 9 APRILE 2015 Sotto i riflettori Tasso implicito del future Euribor 3 mesi dic 2019: andamento I temi del giorno Macro Area euro: vendite al dettaglio in rialzo del 3,0% su base annua; deludono

Dettagli

ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie. Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds

ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie. Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds 1 Sintesi Gli attuali squilibri Le prospettive Le strategie nelle varie asset class 2 Gli

Dettagli

Morning Call I temi della settimana La Bce riduce i tassi e vara nuove misure Tasso di riferimen- to allo 0,15%, tasso sui depositi negativo TLTRO,

Morning Call I temi della settimana La Bce riduce i tassi e vara nuove misure Tasso di riferimen- to allo 0,15%, tasso sui depositi negativo TLTRO, Morning Call 6 GIUGNO 2014 I temi della settimana La Bce riduce i tassi e vara nuove misure Tasso di riferimento allo 0,15%, tasso sui depositi negativo TLTRO, acquisti di Abs e fine della sterilizzazione

Dettagli

Analisi Macroeconomica e Strategia di Investimento Aggiornamento Mensile -Gennaio/Febbraio 2014-

Analisi Macroeconomica e Strategia di Investimento Aggiornamento Mensile -Gennaio/Febbraio 2014- Analisi Macroeconomica e Strategia di Investimento Aggiornamento Mensile -Gennaio/Febbraio 2014- Le Georges V 14, Avenue de Grande Bretagne MC 98000 Monaco Tél : +377 97 98 29 80 Fax : +377 97 98 29 88

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 8 Luglio 2014 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico La pesante flessione del PIL degli USA nel primo trimestre

Dettagli

Una pietra miliare della zona Euro

Una pietra miliare della zona Euro Una pietra miliare della zona Euro 6 Dicembre, 2010 Arrivato il pacchetto di salvataggio le paure sui debiti della la zona Euro si sono finalmente attenuate dopo aver raggiunto un picco nella settimana

Dettagli

Mathema Advisors: Market Report. Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Maggio 2014

Mathema Advisors: Market Report. Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Maggio 2014 Mathema Advisors: Market Report Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Maggio 2014 CONTENUTI Pag.3 - Analisi Macro: Quadro Globale Pag.6 - Analisi del Rischio Pag.9 - Disclaimer 2 Analisi Macro Quadro

Dettagli

A settembre, i prezzi al consumo della zona euro sono scesi anno su anno per la prima volta in sei mesi

A settembre, i prezzi al consumo della zona euro sono scesi anno su anno per la prima volta in sei mesi 5 ottobre 2015 A settembre, i prezzi al consumo della zona euro sono scesi anno su anno per la prima volta in sei mesi, mettendo in evidenza il persistente rischio di deflazione sulla scia del calo dei

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Rottura del supporto 1.1236. EUR/USD è sceso al di sotto del supporto 1.1236

Dettagli

Market movers Europa: oggi la produzione industriale della Francia, Itala e Regno Unito. Stati Uniti: oggi le vendite all ingrosso.

Market movers Europa: oggi la produzione industriale della Francia, Itala e Regno Unito. Stati Uniti: oggi le vendite all ingrosso. Morning Call 10 FEBBRAIO 2015 Sotto i riflettori Grecia, rendimento del benchmark a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: in rialzo il saldo della bilancia commerciale tedesca a 19,1 mld di euro;

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Analisi, Ricerche e Testi Luglio 2015 Anno II N. 6 A cura dell Ufficio Studi AVM. Gianluigi Montagner

Analisi, Ricerche e Testi Luglio 2015 Anno II N. 6 A cura dell Ufficio Studi AVM. Gianluigi Montagner Analisi, Ricerche e Testi Luglio 2015 Anno II N. 6 A cura dell Editoriale La parola al Direttore Generale Italia Cosa aspettarsi dai mercati da qui alla fine dell anno? Ci sono tanti temi caldi che tratteremo

Dettagli

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library.

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library. Questo Documento fa parte del corso N.I.Tr.O. di ProfessioneForex che a sua volta è parte del programma di addestramento Premium e non è vendibile ne distribuibile disgiuntamente da esso. I testi che seguono

Dettagli

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 19 Aprile 2015

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 19 Aprile 2015 Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 19 Aprile 2015 L obiettivo dei report di analisi tecnica non è quello di prevedere i movimenti dei prezzi,ma quello di poter definire una strategia operativa,individuare

Dettagli

Focus Market Strategy

Focus Market Strategy Valute emergenti: rand, lira e real 30 luglio 2015 Atteso un recupero verso fine anno Contesto di mercato Il comparto delle valute emergenti è tornato nuovamente sotto pressione negli ultimi mesi complice

Dettagli

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercati FX Termini Legali Fed: aspettative sul rialzo dei tassi a Settembre in stand-by- Yann Quelenn

Dettagli

Relazione semestrale al 30 giugno 2014 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Liquidità Euro istituito e

Relazione semestrale al 30 giugno 2014 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Liquidità Euro istituito e Relazione semestrale al 30 giugno 2014 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Liquidità Euro istituito e gestito da BancoPosta Fondi S.p.A. SGR INDICE Relazione

Dettagli

Magazine di approfondimento Aletti Certificate 9 febbraio 2015

Magazine di approfondimento Aletti Certificate 9 febbraio 2015 Magaze di approfondimento Aletti Certificate 9 febbraio 2015 PERFORMANCE DEGLI INDICI (Valori al 6 febbraio 2015 - Variazioni dal 30 gennaio al 6 febbraio 2015) FTSE MIB DAX30 EURO STOXX 50 BANKS OIL&GAS

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Probabile fase di consolidamento EUR/USD continua a scendere, ma nel breve

Dettagli

lo scenario internazionale lorena vincenzi Ozzano dell Emila 22 aprile 2013

lo scenario internazionale lorena vincenzi Ozzano dell Emila 22 aprile 2013 lo scenario Ozzano dell Emila 22 aprile 2013 internazionale lorena vincenzi riservatezza Questo documento è la base per una presentazione orale, senza la quale ha quindi limitata significatività e può

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Economia. Mercati. Allocazione di attivi

Economia. Mercati. Allocazione di attivi Punto di vista 25 novembre 29 L essenziale in un colpo d occhio Obbligazioni Azioni Hedge funds Proiezioni a sei mesi Come gli Stati Uniti, anche la zona euro è uscita dalla recessione nel terzo trimestre.

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

SCENARIO INTERNAZIONALE

SCENARIO INTERNAZIONALE 1 SCENARIO INTERNAZIONALE Nel corso dell ultimo mese non sono emersi segnali tali da modificare i percorsi evolutivi ipotizzati per le maggiori economie, che restano pertanto incamminate su sentieri di

Dettagli

Morning Call 1 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 1 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 1 APRILE 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: nell Area euro a marzo i prezzi al consumo a -0,1% a/a, oggi i Pmi dell attività manifatturiera

Dettagli

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net Visita il nuovo network di social trading di etoro: openbook.etoro.com Rialzo dei mercato azionari durante questa settimana grazie ai dati migliori delle attese provenienti dalla Cina che hanno ridato

Dettagli

La crescita accelera nella seconda metà del 2013

La crescita accelera nella seconda metà del 2013 Approfondimento mensile sulla situazione attuale e sui probabili sviluppi dei mercati globali 21 agosto 2013 Analisi dei Mercati L outlook di mercato è positivo, grazie ai solidi indicatori economici e

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 10 luglio)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 10 luglio) (12-lug-2015) Facciamo prima un breve quadro Intermarket: Valute: L Eur/Usd (1,1157) resta in fase di indecisione- l Usd/Yen (122,75) è in correzione dal 5 giugno. Commodities: il Crb Index (218,25) è

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 9 settembre 2012 A cura dell Ufficio Ricerca

Dettagli

www.ecnews.it La settimana finanziaria FOCUS FINANZA a cura della Direzione Investment Solutions - Banca Esperia S.p.A.

www.ecnews.it La settimana finanziaria FOCUS FINANZA a cura della Direzione Investment Solutions - Banca Esperia S.p.A. FOCUS FINANZA La settimana finanziaria a cura della Direzione Investment Solutions - Banca Esperia S.p.A. Europa in attesa del referendum greco Mercati europei dominati dall evoluzione della situazione

Dettagli