Il Programma Gestione Documentale Digitale del Gruppo Reale Mutua

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Programma Gestione Documentale Digitale del Gruppo Reale Mutua"

Transcript

1

2 Il Programma Gestione Documentale Digitale del Gruppo Reale Mutua Workshop Archiviazione Digitale 26 maggio 2011 Giovanni Piccinelli Società Reale Mutua Assicurazioni Direzione Centrale Risorse Organizzazione

3 Il Gruppo Reale Mutua Reale Mutua è la più grande Società di assicurazioni italiana in forma di mutua. Controlla altre 3 compagnie in Italia e 3 in Spagna ed è a capo del Gruppo Reale Mutua, tra i primi gruppi assicurativi nazionali. Il Gruppo è presente in tutta Italia con 2000 dipendenti, circa 800 Agenzie e 45 Centri Liquidazione Danni distribuiti sul territorio nazionale. 2

4 Gestione dei documenti I documenti rappresentano il contenitore principale della conoscenza che può essere trasferita tra diversi soggetti interni/esterni all azienda e spesso rappresentano il principale elemento gestionale dei processi aziendali. MODALITA TRADIZIONALE DI SCAMBIO DOCUMENTI IN AZIENDA 3 CRITICITA EFFETTI INDESIDERATI INEFFICIENZE Ritardo nell accesso all informazione Usura e smarrimento doc. originali Ingombro e necessità di archivi di grande capienza Costi indiretti di recupero dell informazione Mancanza di sicurezza nell accesso al documento Necessità di personale addetto Dispersione dell informazione Duplicazione dei documenti

5 Gestione digitale dei documenti : una definizione Un sistema di Gestione Documentale Digitale non è un ulteriore software da acquistare ed integrare, ma un vero e proprio insieme di prassi aziendali e di strumenti abilitanti, tra loro integrati, per la gestione delle informazioni non strutturate (documenti) all interno dei processi aziendali, integrato ove possibile e necessario, con i sistemi applicativi gestionali. Il successo di un modello integrato di gestione documentale, trasversale ai processi aziendali, è direttamente proporzionale al vantaggio percepito degli utilizzatori e contribuisce alla riduzione dei costi aziendali complessivi TCO - (processi, strumenti, supporti, logistica, ecc). 4

6 Sistema integrato di Gestione Documentale Digitale VANTAGGIO PERCEPITO!!!!!! FAX SISTEMI POSTA ELETTRONICA PROCESSI DISPOSITIVI MULTIFUNZIONI DOCUMENTI CARTACEI PIATTAFORMA DOCUMENTALE 5 CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA TELEFONO FIRMA DIGITALE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

7 Programma di Gestione Documentale Digitale in GRMA (1 di 2) Il Gruppo Reale Mutua ha avviato a fine 2007 il percorso per la costruzione di un sistema integrato di gestione documentale digitale E stato formalizzato un Comitato di Progetto costituito dai ViceDirettori Generali e dal Direttore Centrale Risorse in RMA, finalizzato a indirizzare ed approvare le principali scelte progettuali Il Gruppo di Lavoro è coordinato dalla funzione Organizzazione, che ha strutturato l iniziativa secondo quattro filoni di attività 1. Piattaforma di Document Management 2. Razionalizzazione dispositivi di stampa 3. Piattaforma integrata Fax Server/Posta Elettronica 4. Conservazione Sostitutiva e razionalizzazione stampe 6

8 Programma di Gestione Documentale Digitale in GRMA (2 di 2) Ciascun filone di attività si caratterizza come autoconsistente ed è stato concepito per integrarsi a tendere nel modello complessivo del sistema GDD. Sono state adottate logiche di assegnazione delle priorità degli interventi basate sui seguenti criteri : Aree aziendali a maggior traffico e volume documentale con priorità ai processi di business assicurativo Processi e documenti condivisi con la Rete di Vendita Integrazione con applicativi di archiviazione ottica già esistenti 7

9 Programma Gestione Documentale Digitale 8 Innovazione nei processi Piattaforma Fax Server / Mail Introduzione strumenti abilitanti Vantaggio percepito utente + = Formazione Cantieri Piattaforma Documentale Servizio Voic Firma Digitale Conservazione Sostitutiva Integrazione Documentale BOA Cultura documentale Outsourcing corrispondenza in arrivo Razionalizzazione Dispositivi Comunicazione Posta Elettronica Certificata (PEC) Revisione Documenti Maggiore efficacia, diminuzione costi diretti ed indiretti, aumento soddisfazione cliente

10 Aree e criteri di intervento Si può intervenire per razionalizzare e smaterializzare i processi documentali agendo sulle attività improduttive quali distribuzione, archiviazione, ricerca. L adozione di sistemi di gestione digitale dei documenti porta efficienza ed efficacia, in misura maggiore quando vi è : Necessità di consultazione di uno stesso documento in punti geograficamente distanti (spazio) Simultaneità e continuità della disponibilità di un documento (tempo e frequenza di consultazione) Necessità di ricerche cross e/o comparate sui contenuti dei documenti Opportunità per una gestione documentale sostitutiva 9 Non tutti i processi divengono maggiormente efficienti in caso di digitalizzazione dei documenti cartacei! Euforia tecnologica e documentale da evitare

11 Principali obiettivi del Programma GDD (1 di 2) 1. Piattaforma Documentale Disporre di un repository digitale da utilizzare per contenere tutti i documenti rilevanti per i principali processi aziendali (Sinistri, Portafoglio, Amministrazione, ecc. > fascicolo digitale) integrato sia con il parco applicativo sia con gli altri strumenti di gestione documentale (posta elettronica, fax server, scanner, multifunzioni, etc.) 2. Razionalizzazione dispositivi di stampa Portare il rapporto utenti/dispositivi dall 1,58 (01/2007) al 4-4,5 Aumentare il numero punti copia (bn/colore) e scansione (colore) Completare l integrazione in rete dei dispositivi Migliorare la gestione delle macchine portandola agli standard di mercato attraverso l upgrade tecnologico e riducendo il TCO Garantire l integrabilità con la piattaforma documentale 10

12 Principali obiettivi del Programma GDD (2 di 2) 3. Piattaforma integrata Fax server/posta elettronica Distribuzione capillare dello strumento in Azienda (Sede e Rete) Ricezione digitale dei documenti dall esterno Tempestività di accesso alle informazioni Annullamento tempi di attesa e del rischio smarrimento dei documenti Riduzione dei costi dei consumabili e delle criticità legate agli strumenti 4. Conservazione sostitutiva e razionalizzazione delle stampe Riduzione dei costi legati alla produzione, autenticazione e archiviazione dei documenti (bollati e giornali) Facilità e tempestività di accesso alla consultazione Risparmio costi non minore del 40 % Individuazione stampe residue prodotte da host, eliminazione di quelle inutili e progressiva dematerializzazione delle rimanenti 11

13 Risultati attesi a regime dall integrazione del sistema Gestione Documentale con i processi aziendali Creazione, archiviazione e distribuzione controllata e sicura dei documenti Rapido reperimento e recupero dei dati pregressi (es. riapertura sinistri) Riduzione dei tempi di risposta e dei cicli di lavorazione dei documenti Sincronizzazione e disponibilità immediata delle informazioni distribuite geograficamente in ogni punto della rete Diminuzione dei rischi derivanti dalla circolazione di copie di documenti non allineati/aggiornati/corretti Migliore coordinamento tra le funzioni aziendali Miglioramento nel servizio nei confronti dei clienti Riduzione dei costi relativi a : attività legate ai processi (tempo) gestione della carta (spazi fisici, stoccaggio, personale di gestione, recupero documenti, ecc.) ridondanze, copiatura, spedizione e ritardi 12

14 Principali risultati raggiunti a marzo 2011 (1 di 2) Razionalizzazione dispositivi documentali Aumentato il rapporto utenti/dispositivi da 1,58 a 3,52 passando da 956 dispositivi presenti a circa 500 (per Reale Mutua), dismissioni progressive stampanti personali a favore di dispositivi multifunzione in rete (di UOA e di Dipartimento) e conversione recapiti fax tradizionali sulla piattaforma fax server Le Società del Gruppo hanno avviato il progetto nel corso del 2009 sul modello seguito dalla Capogruppo Piattaforma Fax Server/Posta elettronica Ad oggi sono stati assegnati oltre 600 recapiti fax server personali e di ufficio utilizzati da oltre 1200 utenti Gli uffici utilizzatori hanno modificato i loro processi in funzione del fax server Distribuiti recapiti secondo logiche 1 a 1 e 1 a n 13

15 Principali risultati raggiunti a marzo 2011 (2 di 2) Conservazione sostitutiva e razionalizzazione stampe Completata l analisi sui costi dell attuale gestione di emissione e stampa giornali e bollati assicurativi. Valutazione proposte dell outsourcing e preparazione del capitolato per la richiesta servizi a fornitore esterno Eliminazione progressiva delle stampe emesse da host Cantieri Piattaforma Documentale Gennaio 2011 rilascio in effettivo del sistema di gestione documentale digitale su tutta la rete vendita (Progetto Documentale Sinistri) Termine progetti tattici in aree di nicchia: polizze convenzioni Vita e trattati di riassicurazione Completata progettazione del nuovo processo documentale portafoglio Completata progettazione nuovo processo documentale back office Agenzia 14

16 Gestione Documentale Sinistri 15

17 Gestione Documenti nel Gruppo Reale Mutua Schema esemplificativo Documenti di impresa Uffici di Sede Ispettori Amministrativi Specialisti Commerciali Centri Liquidaz. Danni Documenti di Sede Anagrafici Socio: questionario privacy C.d identità Bilancio Polizze : contratti appendici allegati Sinistri : denuncia perizie mandati ecc. Documenti di Agenzia Estratti conto subag. Assegni clienti Fatture, bollette Etc 16

18 La struttura Cliente-Polizza-Sinistro Rappresentazione grafica della struttura del fascicolo digitale Anagrafica Documenti di Anagrafica Identificazione Comunicazione Privacy Antiriciclaggio Trattative Doc Societaria ecc. Polizza Documenti di Polizza Contratto Appendici Allegatii Cga ecc.. Sinistro Documenti di Sinistro Documenti dei Danneggiati Denuncia, Cai Acc. Verbali Atti Penali Diario Trattazione ecc Posizione 1 Ns. istruttoria Testimonianza Foto / Fatture ecc Posizione 2 Posizione 3 17

19 Progetto Documentale Sinistri fasi del processo Ricezione richiesta risarcimento danni Apertura sinistro Istruttoria Trattativa e offerta Chiusura Riapertura (eventuale) 18

20 Progetto Documentale Sinistri UOA coinvolte nel processo 800 Agenzie (sul territorio) 45 Centri Liquidazione Danni (sul territorio) 1 Ufficio Corrispondenza Sinistri (Torino) 10 Uffici di Sede (Pronta liquidazione, Complessi, ecc.) 4 Uffici di Sede decentrati (sul territorio) 3 Centri Servizi (Torino) Risorse coinvolte : Circa 550 dipendenti del Gruppo Oltre 1000 periti e fiduciari Oltre 800 addetti di agenzia Circa sinistri/anno gestiti 19

21 Il progetto nel dettaglio Linee Guida 20 Recuperare efficienza e velocità nel processo sinistri tramite apporto di innovazione nelle attività con l adozione di strumenti per la gestione digitale dei documenti e la loro integrazione con il sistema applicativo gestionale sinistri Migliorare gli adempimenti normativi previsti riguardo i termini di primo contatto con il danneggiato e di liquidazione dei sinistri, diminuendo la probabilità di incorrere nelle sanzioni irrogate da ISVAP Realizzare risparmi con la riduzione dei costi diretti legati alle attività (dispositivi, consumabili, carta, invio fax, posta) Obiettivi Individuazione delle UOA/Attività sensibili su cui effettuare gli interventi di miglioramento ad alto impatto Individuazione delle UOA/Attività rigide su cui intervenire ottimizzando i costi e l impiego di tempo Realizzare un sistema di gestione documentale (prassi e strumenti tra loro integrati) che permetta la gestione sia dei dati strutturati sia dei dati non strutturati alle UOA che, dislocate nelle Sedi e sul territorio nazionale, sono coinvolte nel processo sinistri

22 Gestione dei Documenti - alcuni risultati dell analisi Elevato impiego di risorse (tempo e costi) per attività Invio e ricezione fax Fotocopiatura Gestione documenti tramite corrispondenza tradizionale Gestione di seguiti non propri Forte asincronia tra la disponibilità e l aggiornamento dei dati strutturati nei confronti dei non strutturati Duplicazioni e smarrimenti documenti e lunghi tempi per il reperimento dagli archivi cartacei centrali 21

23 Gestione dei Documenti - alcuni risultati dell analisi Gestione FAX 115 fax /settimana inviati impiegando 6,5 minuti/cad e 4 pagine/cad, per CLD: 64 (56%) a legali, danneggiati, altre Compagnie 51 (44%) a uffici di Sede, periti ed Agenzie 100 fax/settimana ricevuti con smarrimento del 10% che necessita ritrasmissione, per CLD 60 da uffici di Sede, periti ed Agenzie 40 da legali, danneggiati, altre Compagnie I fax ricevuti rappresentano circa il 40% dei documenti che giungono nei Centri liquidazione Danni; il 50% via posta tradizionale, il 10% via posta elettronica 22

24 Gestione dei Documenti - alcuni risultati dell analisi Gestione FOTOCOPIE pag/anno impiegando 220 ore/anno per CLD: (10%) per legali, danneggiati, altre Compagnie (90%) per uffici di Sede, periti ed Agenzie Gestione POSTA tradizionale doc/anno inviati via posta in 110 ore per CLD 1300 (30%) per uffici di Sede, periti ed Agenzie 3100 (70%) per legali, danneggiati, altre Compagnie doc/anno ricevuti via posta in 330 ore per CLD 3200 (40%) da uffici di Sede, periti ed Agenzie 6800 (60%) da legali, danneggiati, altre Compagnie 23

25 Principali interventi effettuati Adozione piattaforma documentale integrata con l applicativo gestionale Adozione piattaforma di fax server integrata con la posta elettronica e con la piattaforma documentale Dispositivi multifunzione collegati in rete integrati con piattaforma documentale e fax server Etichettatrici per la referenziazione dei documenti esterni Scanner per l acquisizione dei documenti cartacei Implementazione applicativo gestionale per la acquisizione diretta su piattaforma documentale dei documenti emessi 24

26 Strumenti per la Gestione Digitale dei Documenti POSTA ELETTRONICA SISTEMI APPLICATIVI FAX SERVER Rossi Mario 2009/ Denuncia STAMPANTE ETICHETTATRICE PIATTAFORMA DOCUMENTALE DISPOSITIVI MULTIFUNZIONE PERSONAL COMPUTER

27 Documenti esogeni CARTACEI Acquisizione/Indicizzazione PUNTUALE + + DISPOSITIVI MULTIFUNZIONE PERSONAL COMPUTER PIATTAFORMA DOCUMENTALE FUNZIONE GUIDATA ALLEGA DOCUMENTO Acquisizione/Indicizzazione MASSIVA 26 Rossi Mario 2009/ Denuncia Emissione stampa/etichetta + SCANNER SISTEMA DI RICONOSCIMENTO E INDICIZZAZIONE AUTOMATICA

28 Gestione Documentale Digitale Sinistri Esempi etichette Etichetta relativa a documento di sinistro Etichetta relativa a documento di posizione 27

29 Documenti esogeni DIGITALI POSTA DISPOSITIVI FAX SERVER - PIATTAFORMA DOCUMENTALE FUNZIONE GUIDATA ALLEGA DOCUMENTO SCANNER 28

30 Conclusioni Disegnare innovazioni di processo e strumentali tenendo presente il vantaggio percepito dell utente Introdurre gradualmente le soluzioni monitorando costantemente i feedback Integrazione strumenti documentali: indispensabile! 29

31 Grazie Giovanni Piccinelli Società Reale Mutua Assicurazioni Direzione Centrale Risorse Organizzazione

32 Giovanni Piccinelli Nato a Torino il 26/02/1965, sposato e padre di due figli. Diploma Universitario in Amministrazione Aziendale presso la Scuola di Amministrazione Aziendale dell Università di Torino; Laurea in Scienze dell Amministrazione, facoltà di Scienze Politiche Torino. Entra nel modo assicurativo nel 1986 e opera come consulente nel settore IT per diverse Società : Toro, Augusta, Risparmio, Assimoco. Nel 1996 viene assunto ne La Piemontese (Gruppo Reale Mutua) dove inizia un percorso in area Organizzazione, supportato da una intensa formazione presso SDA Bocconi, occupandosi di problematiche inerenti tutte le varie aree aziendali. Nel 2000 passa in Reale Mutua in area Organizzazione occupandosi di analisi e reengineering dei processi aziendali. Dal 2006 è responsabile del coordinamento del Programma di Gestione Documentale del Gruppo Reale Mutua. Nel frequenta la prima edizione della Document Management Academy presso SDA Bocconi concludendo il corso di studi con menzione di merito. Recapiti Cell

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Amministrazione Fatture Fornitori Documenti di trasporto Fatture Clienti Documenti contabili Libro Giornale Libro IVA Vendite Offerte Contratti

Dettagli

PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L.

PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L. PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L. ABLE TECH S.r.l. è uno dei principali attori di riferimento nel mondo delle soluzioni software per il Document & Process Management. Able Tech rappresenta un polo di sviluppo

Dettagli

Applicazione della dematerializzazione presso Reale Mutua Assicurazioni

Applicazione della dematerializzazione presso Reale Mutua Assicurazioni 15.10.09 Applicazione della dematerializzazione presso Reale Mutua Assicurazioni Giuseppe Cuniberto Responsabile Sviluppo Software RMA Presentazione del Gruppo Reale Mutua Reale Mutua Assicurazioni è la

Dettagli

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro.

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro. SCHEDA DEL CORSO Titolo: La gestione elettronica e la dematerializzazione dei documenti. Il Responsabile della La normativa, l operatività nelle aziende e negli studi professionali. Come sfruttare queste

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Novembre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Verona NetConsulting 2012 1

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

ché chi WEB DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT BUSINESS MANAGEMENT CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA REVISIONI SPOOL RECOGNITION PEC WORKFLOW PRATICHE

ché chi WEB DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT BUSINESS MANAGEMENT CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA REVISIONI SPOOL RECOGNITION PEC WORKFLOW PRATICHE DOCUMENT R & PROCESS MANAGEMENT ché chi BUSINESS PROCESS MANAGEMENT WEB CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA WORKFLOW FASCICOLI REVISIONI DOCUMENT MANAGEMENT PRATICHE SPOOL RECOGNITION INTEGRAZIONE MAIL e FAX PEC

Dettagli

Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo. Intelligent Capture & Exchange

Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo. Intelligent Capture & Exchange Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo Intelligent Capture & Exchange Agenda Intelligent Capture & Exchange Le possibili soluzioni La gestione dei documenti del ciclo passivo Semplificazione Amministrativa

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Perugia NetConsulting 2012 1

Dettagli

Il Consorzio CSA si occupa della fornitura di servizi e sistemi per la gestione degli archivi e delle informazioni

Il Consorzio CSA si occupa della fornitura di servizi e sistemi per la gestione degli archivi e delle informazioni Il Consorzio CSA si occupa della fornitura di servizi e sistemi per la gestione degli archivi e delle informazioni nella P.A. e, con la propria organizzazione, è garanzia d immediata risposta alle necessità

Dettagli

Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale

Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale GMC Consulting s.n.c. - Via Visconti di Modrone, 2-20122 Milano La soluzione KarthaDoc Descrizione funzionalità KarthaDoc I sistemi

Dettagli

Comune di Colbordolo Provincia di Pesaro Urbino

Comune di Colbordolo Provincia di Pesaro Urbino Comune di Colbordolo Provincia di Pesaro Urbino PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI ANCHE INFORMATICHE, DELLE AUTOVETTURE

Dettagli

Comune di Vallefoglia Provincia di Pesaro Urbino

Comune di Vallefoglia Provincia di Pesaro Urbino Comune di Vallefoglia Provincia di Pesaro Urbino PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI ANCHE INFORMATICHE, DELLE AUTOVETTURE

Dettagli

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE Value proposition La gestione dei documenti cartacei è oggi gravemente compromessa: l accesso ai documenti e lo spazio fisico per la conservazione, cioè le key feature, sono messi

Dettagli

GESTIONE DOCUMENTALE. Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge

GESTIONE DOCUMENTALE. Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge GESTIONE DOCUMENTALE Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge PROFILO AZIENDALE CERTIFICAZIONI ARCHIDOC, leader regionale nella gestione in outsourcing di archivi documentali,

Dettagli

La tecnologia abilitante il cambiamento. Stefano Conte - Aresoft

La tecnologia abilitante il cambiamento. Stefano Conte - Aresoft La tecnologia abilitante il cambiamento Stefano Conte - Aresoft Agenda Chi siamo La necessità del cambiamento Strumenti e tecnologia a disposizione Una dimostrazione pratica Coffe break 11 Giugno 2015

Dettagli

Presentazione della società

Presentazione della società Presentazione della società Nata nel 1999, ESSEPI@ srl, Società Per Archiviazione, con l esperienza maturata in questi anni in materia di outsourcing documentale, è riuscita a sviluppare un modello di

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Archiviazione e gestione documenti per studi commercialisti

Archiviazione e gestione documenti per studi commercialisti Archiviazione e gestione documenti per studi commercialisti ScanDataCenter è una suite per l archiviazione dei documenti cartacei ed elettronici che ne rende immediata la ricerca e la divulgazione sia

Dettagli

Intesa Spa Ottobre 2015

Intesa Spa Ottobre 2015 Intesa Spa Ottobre 2015 TRUSTED DOC SOLUTIONS INDICE DEI CONTENUTI 3 5 6 7 8 15 17 INDUSTRY TREND & DYNAMIC ESIGENZE DI BUSINESS FOCUS SU AREE DI ATTIVITA NORMATIVA DI RIFERIMENTO OVERVIEW DELLA SOLUZIONE

Dettagli

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio Criticità nella gestione delle cartelle cliniche Per il suo

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2012/2014

PIANO TRIENNALE 2012/2014 COMUNE DI SIRONE PROVINCIA DI LECCO PIANO TRIENNALE 2012/2014 PER L'INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL'UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO,

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 177 del 31 12 2014

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 177 del 31 12 2014 50888 50889 50890 Sezione 1 - Offerta Formativa Trasversale e di Base Sezione Percorso Il sistema e le procedure degli Uffici Giudiziari Formativo Obiettivi del modulo Livello Durata (in ore) Prerequisiti

Dettagli

sanfaustino the solution network PSFGED

sanfaustino the solution network PSFGED GRUPPO sanfaustino the solution network PSFGED Privacy, sicurezza e controllo dell intero ciclo produttivo, sono le garanzie offerte d a u n I m p r e s a c h e amministra ogni aspetto al proprio interno

Dettagli

L esperienza del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria

L esperienza del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria La Gestione eiettronica dei documenti L esperienza del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Relatore: Dott. Ferdinando Mulas Direttore dell Ufficio per lo sviluppo e la gestione del sistema

Dettagli

Osservatorio sul Documento Digitale

Osservatorio sul Documento Digitale Osservatorio sul Documento Digitale primo rapporto Sintesi dei risultati Aprile 2006 1 INDICE 1 EXECUTIVE SUMMARY... 4 2 OBIETTIVI E METODOLOGIA... 6 3 GESTIONE DOCUMENTALE E DOCUMENTO DIGITALE... 7 4

Dettagli

PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI. Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna

PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI. Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna 1 Premessa La proposta di digitalizzazione ottica degli archivi cartacei di tutta la documentazione relativa

Dettagli

Il tempo che il personale d ufficio dedica ai documenti (Gartner) continua ad aumentare per un 40-60% è speso in attività a basso valore aggiunto

Il tempo che il personale d ufficio dedica ai documenti (Gartner) continua ad aumentare per un 40-60% è speso in attività a basso valore aggiunto Corso Z-Web DMS Oltre il 70% delle informazioni aziendali sono destrutturate in formati e supporti vari (carta, fax, mail, pdf) altre stime arrivano al 90% La gestione dei documenti cartacei assorbe (Week.it)

Dettagli

Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi

Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi CNIPA massella@cnipa.it Workshop per dirigenti responsabili dei servizi di protocollo e flussi documentali CNIPA 9 novembre 2007 1 Alcuni numeri

Dettagli

CAMERA DI DI COMMERCIO COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE

CAMERA DI DI COMMERCIO COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE IL CONCORSO PREMIAMO I RISULTATI La Camera di Commercio di Campobasso ha partecipato al concorso Premiamo i risultati - indetto dal Ministero per la

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso SIOS

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso SIOS Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso SIOS Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.4 Le opportunità per le imprese derivanti

Dettagli

3. I vantaggi della condivisione immediata delle informazioni con i clienti e i dipendenti: il caso Adecco Italia

3. I vantaggi della condivisione immediata delle informazioni con i clienti e i dipendenti: il caso Adecco Italia 3. I vantaggi della condivisione immediata delle informazioni con i clienti e i dipendenti: il caso Adecco Italia Davide Brembati 1 Il caso Adecco Italia è emblematico di come la digitalizzazione dei processi

Dettagli

Gestione Documentale: L esperienza di Sony Computer Entertainment Italia SpA

Gestione Documentale: L esperienza di Sony Computer Entertainment Italia SpA Gestione Documentale: L esperienza di Sony Computer Entertainment Italia SpA La Società Sony Computer Entertainment Italia Spa Sede in Roma e filiale Milano Fatturato FY09 204 M Dipendenti 41 Agenti di

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE La Camera di Commercio La Camera di Commercio è un ente autonomo di diritto pubblico che svolge, nell ambito della circoscrizione territoriale di competenza,

Dettagli

Toshiba Tec. Il sistema è stato sviluppato in ottemperanza alla riforma del condominio. (Legge n 220 11-12- 2012)

Toshiba Tec. Il sistema è stato sviluppato in ottemperanza alla riforma del condominio. (Legge n 220 11-12- 2012) Toshiba Tec Italia in collaborazione con Sinapsi Network ha sviluppato la soluzione TOP GI che mira ad offrire servizi in Cloud Computing per il mercato della Gestione Immobiliare. La nuova legge per l

Dettagli

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente www.vmsistemi.it Soluzione di Passato presente La soluzione per la gestione elettronica dei documenti, dei processi aziendali e la conservazione sostitutiva Dall era cartacea all era digitale Ogni anno

Dettagli

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza.

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Conservazione Sostitutiva Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Paperless office Recenti ricerche hanno stimato che ogni euro investito nella migrazione di sistemi tradizionali verso tecnologie

Dettagli

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di Ancona

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di Ancona COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di Ancona Tempestività dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni. Relazione tecnica sulle misure organizzative da adottare in attuazione dell articolo 9 del decreto

Dettagli

COMUNE DI CASNATE CON BERNATE

COMUNE DI CASNATE CON BERNATE COMUNE DI CASNATE CON BERNATE RELAZIONE AGGIORNAMENTO MISURE CONTENIMENTO SPESE DI FUNZIONAMENTO EX ART. 2, COMMI 594 E SEGG., L. 24.12.2007 N. 244 A) Premessa. L art. 2, commi 594 e segg. della legge

Dettagli

La conservazione digitale tra obblighi e opportunità

La conservazione digitale tra obblighi e opportunità Giuseppe Santillo La conservazione digitale tra obblighi e opportunità Bologna 13 Maggio 2014 AGENDA O INDICE Gli impatti normativi in tema di conservazione La conservazione digitale: un obbligo normativo

Dettagli

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti ActiveInfo è un evoluto sistema di Enterprise Content Management specializzato nella gestione delle informazioni disperse negli

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017

BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO (Provincia di Livorno) www.comune.rosignano.livorno.it BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 ALLEGATO N. 15: Piano triennale 2015/2017 per la razionalizzazione dell utilizzo delle

Dettagli

Gestione Elettronica Documentale

Gestione Elettronica Documentale Gestione Elettronica Documentale PER LE AZIENDE E I PROFESSIONISTI Servizi - Consulenza - Soluzioni Software Premessa Il Gruppo Maggioli propone soluzioni e servizi per la conversione di documenti analogici

Dettagli

Addition, tutto in un unica soluzione

Addition, tutto in un unica soluzione Addition, tutto in un unica soluzione Addition è un applicativo Web progettato e costruito per adattarsi alle esigenze delle imprese. Non prevede un organizzazione in moduli, mette a disposizione delle

Dettagli

Soluzioni dei Business Partner IBM

Soluzioni dei Business Partner IBM Soluzioni dei Business Partner IBM Stefano Gandolfi IBM ECM Channel Manager Milano, 19 Gennaio 2011 Dove l ECM ha fornito risposte efficaci ed efficienti Aree applicative PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ASSICURAZIONI

Dettagli

La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM

La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM Agenda 1. Dematerializzazione dei flussi amministrativi 2. Gli elementi

Dettagli

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE RISORSE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE 2012-2014

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE RISORSE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE 2012-2014 SERVIZIO COMUNALI SERVICE PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE RISORSE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE 2012-2014 Approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n... del././ 1 SERVIZIO COMUNALI SERVICE INDICE

Dettagli

Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011

Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011 Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011 0 La metodologia Rilevanza per l impresal Innovatività Benefici di business Candidature 81 Imprese e PA finaliste 16 Imprese e PA vincitrici 6 1 Le categorie

Dettagli

11 Azioni previste nel Programma di semplificazione 2011 1 Approvazione Agenda Normativa 2011 che prevede: Report di attuazione

11 Azioni previste nel Programma di semplificazione 2011 1 Approvazione Agenda Normativa 2011 che prevede: Report di attuazione 11 Azioni previste nel Programma di semplificazione 2011 1 Approvazione Agenda Normativa 2011 che prevede: Report di attuazione Approvata con delibera di Giunta regionale n. 744 del 28 Giugno 2011 Semplificazione

Dettagli

Scheda rilevazione sistemi ICT e strumenti ICT. Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO.

Scheda rilevazione sistemi ICT e strumenti ICT. Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO. Scheda rilevazione sistemi e strumenti sistemi ICT e strumenti ICT Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO Allegato Sommario 1 Dotazioni informatiche

Dettagli

ECM solutiondoc. Enterprise Content Management. inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire.

ECM solutiondoc. Enterprise Content Management. inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire. ECM solutiondoc Enterprise Content Management inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire.it Cos è SolutionDOC SolutionDOC : ECM (Enterprise Content Management

Dettagli

p.geri@comune.pisa.it Telefono 050-910385 Direzione Sistemi Informativi UO automazione flusso documentale Personale e Sistemi informativi

p.geri@comune.pisa.it Telefono 050-910385 Direzione Sistemi Informativi UO automazione flusso documentale Personale e Sistemi informativi Titolo Dematerializzazione documentale Amministrazione Comune di Pisa Provincia Pisa Regione Toscana Sito Internet http://www.comune.pisa.it PEC comune.pisa@postacert.toscana.it Referente Geri Patrizio

Dettagli

L unica Azienda in Italia con infrastrutture dedicata al Cloud Computing

L unica Azienda in Italia con infrastrutture dedicata al Cloud Computing RECONSULT è una società di servizi con decennale esperienza nel mondo del Credito Cooperativo e in partnership con CloudItalia propone soluzioni innovative per migliorare l efficienza dei processi organizzativi.

Dettagli

Affiancare una gestione documentale alla registrazione di documenti in un gestionale: dalla fattura cartacea alla conservazione sostitutiva

Affiancare una gestione documentale alla registrazione di documenti in un gestionale: dalla fattura cartacea alla conservazione sostitutiva Affiancare una gestione documentale alla registrazione di documenti in un gestionale: dalla fattura cartacea alla conservazione sostitutiva INTRODUZIONE In ogni organizzazione pubblica o privata, grande

Dettagli

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE 0 SOMMARIO TARGET DOCUVISION 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE 4 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEI MODULI 5 LOGICA OPERATIVA MODULO DOCUVISION 6 LOGICA OPERATIVA DELLE FUNZIONALITA WORKFLOW 7 GESTIONE DOCUMENTI

Dettagli

Soluzioni di dematerializzazione dei processi documentali

Soluzioni di dematerializzazione dei processi documentali CONFINDUSTRIA CUNEO, GIOVEDÌ 10 LUGLIO Convegno Archiviazione documentale e conservazione sostitutiva Loris SCANFERLA Marketing Manager di Siav SpA Siav Company profile SIAV, DAL 1989 Con oltre 200 collaboratori

Dettagli

La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge

La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge josh Protocol! è il rivoluzionario sistema di Protocollo Informatico scalabile ed idoneo alle esigenze di grandi e piccole amministrazioni Non

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) DIREZIONE

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) DIREZIONE Unità direttiva Segreteria di Direzione ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) DIREZIONE a) assistenza agli organi dell Agenzia b) istruttoria preliminare

Dettagli

TARGET DEL PRODOTTO DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE

TARGET DEL PRODOTTO DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE PRESENTAZIONE 2 TARGET DEL PRODOTTO CHE COSA E Docuvision Workflow Digitale è uno strumento studiato per: la gestione elettronica dei documenti, acquisiti trami- te scanner, clipboard o file (disco, supporto

Dettagli

MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI

MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI QUANTO COSTA...? Quanto vi costano gli archivi? Quanto tempo impiegate per ricercare documenti? Quante volte vi capita di non trovare

Dettagli

Miglioramento dell efficienza interna Trasparenza dell azione amministrativa

Miglioramento dell efficienza interna Trasparenza dell azione amministrativa Titolo Dematerializzazione documentale Amministrazione Comune di Pisa Provincia Pisa Regione Toscana Sito Internet http://www.comune.pisa.it/dematerializzazione PEC comune.pisa@postacert.toscana.it Referente

Dettagli

Progetto dematerializzazione

Progetto dematerializzazione Progetto dematerializzazione -1- Contesto di riferimento Il progetto dematerializzazione si inserisce nelle linee di programmazione dell Area Amministrativa e Tecnica tra i progetti trasversali che nel

Dettagli

Archivia Plus - Specifiche Generali -

Archivia Plus - Specifiche Generali - Archivia Plus - Specifiche Generali - Archivia Plus è il software ideale per l'archiviazione elettronica e la conservazione sostitutiva dei documenti. Le sue funzioni principali sono: - Archiviazione automatica

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Gara per i Servizi di supporto al sistema di gestione documentale del PON Governance ed Assistenza Tecnica 2007-2013 CAPITOLATO TECNICO

Gara per i Servizi di supporto al sistema di gestione documentale del PON Governance ed Assistenza Tecnica 2007-2013 CAPITOLATO TECNICO Gara per i Servizi di supporto al sistema di gestione documentale del PON Governance ed Assistenza Tecnica 2007-2013 CAPITOLATO TECNICO Sommario 1 Obiettivi del servizio... 2 2 Consistenza attuale degli

Dettagli

GIM. Global Information Management

GIM. Global Information Management Agenda Cos è ARXivar Struttura Perchè usare ARXivar Archiviazione Gestione documentale Gestione Processi Conservazione sostitutiva Alcune referenze Demo COS E ARXIVAR ARXivar è una piattaforma per la gestione

Dettagli

Cos è Infinity Project

Cos è Infinity Project Infinity Project Cos è Infinity Project Infinity Project è un disegno strategico che, per mezzo di una potente tecnologia di sviluppo e avanzate piattaforme applicative, permette di creare soluzioni e

Dettagli

E-INVOICING AND E-ARCHIVING CHECK

E-INVOICING AND E-ARCHIVING CHECK E-INVOICING AND E-ARCHIVING CHECK ATTIVITA DI VERIFICA E DI VALUTAZIONE DEI PROCESSI DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA E DI FATTURAZIONE ELETTRONICA Umberto Zanini Dottore e Revisore Contabile www.umbertozanini.it

Dettagli

U.O. Sistema Informativo e Automazione. Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge Finanziaria 2008)

U.O. Sistema Informativo e Automazione. Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge Finanziaria 2008) COMUNE DI RAVENNA U.O. Sistema Informativo e Automazione Lett. a. Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge Finanziaria 2008) La Legge Finanziaria 2008

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA Divisione

Dettagli

Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica

Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica Docswebwhitepaper Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica 1 Premessa 2 A cosa serve 3 Vantaggi 4 La procedura 5 Come funziona 6 Ambiti applicativi 7 Riferimenti Normativi 1Docsweb Digital Sign Premessa

Dettagli

Presentazione Azienda

Presentazione Azienda Un esperienza vincente di integrazione del sistema di organization intelligence con SAP Edoardo Gentili Resp. Sistemi informativi, Scavolini S.p.A. Presentazione Azienda La Scavolini nasce a Pesaro nel

Dettagli

DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT

DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT Soluzione rivolta a tutte le aziende che generano, validano, trasmettono documenti MCI DOC Soluzione di Document Management creata per archiviare, gestire, ritrovare, proteggere

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI MODENA

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI MODENA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI MODENA PIANO PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI E DEI BENI IMMOBILI TRIENNIO 2014 2016 Art.

Dettagli

Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente

Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente Comune di Padova Settore Servizi istituzionali e affari generali Servizio archivistico comunale Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente Il sistema di gestione documentale dell

Dettagli

COMUNE DI BALLAO ALLEGATO ALLA DELIBERA G.C. N.11/06.04.2012

COMUNE DI BALLAO ALLEGATO ALLA DELIBERA G.C. N.11/06.04.2012 COMUNE DI BALLAO Piazza E. Lussu n.3 ~ 09040 Ballao (Cagliari) ~ 070/957319 ~ Fax 070/957187 C.F. n.80001950924 ~ P.IVA n.00540180924 ~ c/c p. n.16649097 ALLEGATO ALLA DELIBERA G.C. N.11/06.04.2012 PIANO

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA: LA SOLUZIONE AD IMPATTO ZERO RA Computer propone al mercato la soluzione per la gestione della fattura

Dettagli

Protocollazione della corrispondenza. 18 Novembre 2014 Matteo Arosio Dedagroup ICT Network

Protocollazione della corrispondenza. 18 Novembre 2014 Matteo Arosio Dedagroup ICT Network Protocollazione della corrispondenza 18 Novembre 2014 Matteo Arosio Dedagroup ICT Network 2 Agenda Il progetto per l implementazione del sistema di protocollo e gestone documentale presso Commerfin Il

Dettagli

Ogni documento digitalizzato, carta attivo o passivo, viene di infatti accompagnato identità da una sorta di elettron

Ogni documento digitalizzato, carta attivo o passivo, viene di infatti accompagnato identità da una sorta di elettron Arxivar Document & Process Managment Arxivar è il software allinone gestionale per l'archiviazione aziendale OS1. documentale di Tre Ci adatto alle aziende semplice, int SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE

Dettagli

ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE

ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIGITALIZZAZIONE, INDICIZZAZIONE E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI FASCICOLI DEL PERSONALE DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA - CODICE CIG DI GARA 059271972F

Dettagli

Verso una gestione totalmente digitale dei documenti contabili

Verso una gestione totalmente digitale dei documenti contabili Verso una gestione totalmente digitale dei documenti contabili L esperienza del Comune di Cesena Barbara Leonetti Servizio Entrata e Spesa Ordinaria Gianluca Isgrò Servizio Informativo Gestionale Di cosa

Dettagli

Comune di Viagrande (Provincia di Catania) SITO INTERNET ISTITUZIONALE

Comune di Viagrande (Provincia di Catania) SITO INTERNET ISTITUZIONALE Comune di Viagrande (Provincia di Catania) REGOLAMENTO SITO INTERNET ISTITUZIONALE Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 2 del 28/01/2010 INDICE Art. 1 Scopo ed oggetto Art. 2 - Principi

Dettagli

La Dematerializzazione dei documenti. Fabio Visentin Marketing Document Management

La Dematerializzazione dei documenti. Fabio Visentin Marketing Document Management La Dematerializzazione dei documenti Fabio Visentin Marketing Document Management Il nuovo CAD in estrema sintesi Principi guida del nuovo CAD Diritto all uso delle tecnologie verso amministrazioni e gestori

Dettagli

SolutionDOC. Soluzioni documentali per l ottimizzazione dei processi aziendali

SolutionDOC. Soluzioni documentali per l ottimizzazione dei processi aziendali SolutionDOC Soluzioni documentali per l ottimizzazione dei processi aziendali WORKFLOW LA GESTIONE DOCUMENTALE NON È SOLO TECNOLOGIA O SOFTWARE, MA UNA COMBINAZIONE DI STRATEGIA, METODO E STRUMENTI USATI

Dettagli

GIM. Global Information Management

GIM. Global Information Management Cos è ARXivar ARXivar è una piattaforma per la gestione dei documenti, delle informazioni e dei processi che le governano UNICA SOLUZIONE ARCHIVIAZIONE FILE MS Office, Openoffice PDF Immagini, video MAIL

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA Divisione

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

DATA SYSTEM GROUP - Via Cefalonia n.70, 25124 Brescia - Tel. 030/8372940 - Fax 030/8084808 - info@datasystemgroup.it

DATA SYSTEM GROUP - Via Cefalonia n.70, 25124 Brescia - Tel. 030/8372940 - Fax 030/8084808 - info@datasystemgroup.it CHI SIAMO Data System Group Srl è tra le società leader di servizi di outsourcing in Italia specializzate nella scansione ottica, archiviazione, dematerializzazione di documenti cartacei, storage di documenti

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA I SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE Il Comune di CALTAVUTURO attraverso il presente progetto intende attivare e rafforzare i servizi offerti al cittadino, per dare maggiore

Dettagli

Progetto Speciale Nuova Giustizia

Progetto Speciale Nuova Giustizia Progetto Speciale Nuova Giustizia Riorganizzazione dei processi lavorativi e ottimizzazione delle risorse degli Uffici Giudiziari della Regione Abruzzo P.O.F.S.E. Abruzzo 2007-2013 - Obiettivo C.R.O. -

Dettagli

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Direzione generale degli affari generali e riforma La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Dematerializzazione dei document i dell Amministrazione Regionale Conferenza stampa dell Assessore Massimo

Dettagli

Progetto per la digitalizzazione

Progetto per la digitalizzazione MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. Progetto per la digitalizzazione dei documenti cartacei in ufficio tecnico DEMATERIALIZZAZIONE DEL CARTACEO IN UFFICIO TECNICO Oggi risulta indispensabile intraprendere una

Dettagli

La dematerializzazione dei documenti da sottoscrivere allo sportello entra nella P.A. Maggio 2014

La dematerializzazione dei documenti da sottoscrivere allo sportello entra nella P.A. Maggio 2014 La dematerializzazione dei documenti da sottoscrivere allo sportello entra nella P.A. Maggio 2014 Il 2013: fondamentale per la abilitazione normativa della dematerializzazione DPCM22febbraio2013 (GU n.117

Dettagli

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23 La transizione al digitale per gli enti pubblici locali opportunità e criticità operative sala Zodiaco Sede della Provincia di Bologna Mercoledì, 26 novembre 2014 slide 1 di 23 Gli argomenti Saluti e introduzione

Dettagli

perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%.

perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%. Perché c è bisogno di supporto e consulenza nella gestione dei flussi documentali e nel monitoraggio dei flussi di stampa? perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%. (Gartner 2004) CBR

Dettagli

Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli obiettivi delle attività previste in

Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli obiettivi delle attività previste in PROGRAMMA STRATEGICO TRIENNALE 2011-2013 Per La Realizzazione Del Sistema Informativo Regionale Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UNA SUITE SOFTWARE COMPLETA AVENTI LE SEGUENTI CARATTERISTICHE TECNICO FUNZIONALI:

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UNA SUITE SOFTWARE COMPLETA AVENTI LE SEGUENTI CARATTERISTICHE TECNICO FUNZIONALI: CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UNA SUITE SOFTWARE COMPLETA AVENTI LE SEGUENTI CARATTERISTICHE TECNICO FUNZIONALI: REQUISITI TECNICI Sistema Unico Integrato completamente Web Nativo per la: GESTIONE

Dettagli