G E C O M CHIUSURE CONTABILI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "G E C O M CHIUSURE CONTABILI"

Transcript

1 CHIUSURE CONTABILI G E C O M CHIUSURE CONTABILI 1. Contabilità Ordinarie 1.1. Introduzione Pag Chiusura XX apertura YY Pag Scheda sequenza operativa 31.12/01.01 Pag Chiusura/Apertura data anno nuovo Pag Scheda sequenza operativa anno nuovo Pag Chiusure Semplificate Pag Introduzione Pag Chiusura XX apertura YY Pag Chiusura/Apertura data anno nuovo Pag Scheda sequenza operativa Pag Chiusure Professionisti Pag. 17

2 - Chiusure contabilità ordinaria- ATTENZIONE!!! Prima di procedere ricordarsi di quanto segue: - il bilancio dell esercizio precedente deve essere chiuso, ovvero deve essere stata eseguita tutta la procedura di chiusura di fine anno; - per le ditte in ventilazione, è obbligatorio accertarsi di aver eseguito le relative liquidazioni (MDEN), in quanto il programma MDEN registra in prima nota il giroconto contabile dell IVA compresa nei corrispettivi. Si precisa che il giroconto automatico avviene se è compilato ad S il campo abilitazione funzionalità aggiuntive registrazioni Iva presente nella scelta MDEN della Tabella 27 (Personalizzazione procedura) della Gestione Tabelle di Gesarc. - le operazioni di chiusura di bilancio si possono eseguire in due modi diversi: - operazioni di rettifica, assestamento e chiusura registrate con data XX; - operazioni di rettifica, assestamento e chiusura registrate con data anno nuovo; decidere quindi quale metodo adottare e seguire le relative note. - Eseguire la stampa di controllo di tutti i piani dei conti gestiti non standard teamsystem (STAARC Scelta 9), per verificare che su tutti i conti sia stato inserito il conto di chiusura e riapertura, il livello di chiusura e il tipo conto. - Eseguire le copie di sicurezza degli archivi Sequenza operazioni per: Chiusura data XX Apertura data YY Chiusura data anno nuovo Apertura data anno nuovo Da pag. 3 a pag. 6 Da pag. 7 a pag. 11 2

3 - Chiusure Contabilità Ordinaria Chiusura XX e Apertura YY CHIUSURE CONTABILI Chiusura bilancio XX Apertura bilancio YY 3

4 - Chiusure Contabilità Ordinaria Chiusura XX e Apertura YY Chiusura XX Apertura YY Nelle operazioni di seguito riportate non utilizzare le causali con codice da 831 a RISCONTI Calcolo risconti 2- CESP2 Ammortamenti 3- CESP7 Spese manutenzione GMANRIP Calcolo manutenzione Eseguire il calcolo dei risconti (i ratei sono già stati emessi durante le registrazioni in prima nota), prima di prova e, dopo aver controllato l esattezza del brogliaccio, ripetere il calcolo in definitiva, con relativa generazione dei movimenti contabili (data registrazione XX). Se sono stati gestiti i cespiti, eseguire il calcolo ammortamento cespiti, prima di prova poi definitivo. L emissione dei movimenti contabili (sempre con data registrazione XX), avviene solo durante la stampa definitiva. Con l opzione Ristampa = S è possibile ristampare gli ammortamenti effettuati, senza però rigenerare i movimenti contabili. Eseguire il calcolo delle spese di manutenzione e riparazione (facoltativo). Tale programma, da utilizzare solo se sono stati gestiti i cespiti, esegue la stampa di un prospetto con il calcolo delle spese di manutenzione e riparazione, senza però generare alcun movimento contabile. Se si desidera generare il movimento cespite automatico utilizzare il programma GMANRIP. 4- MPRI Registrare gli ulteriori movimenti di assestamento e rettifica con data registrazione XX. 5- MSIT Stampare la situazione Economica/Patrimoniale in Tempo Reale al XX, facendo attenzione ad escludere tutte le simulazioni dalla scelta parametri (ammort., risconti, rimanenze, importi ditta in dodicesimi, ventilazione). 6- MPART Aggiornamento Scelta - Aggiornamento per i conti dal XX al XX. N.B. I Partitari si stamperanno da storico comprensivi dei movimenti di chiusura 7- MSIT Stampare la situazione Economica/Patrimoniale Consolidata al XX, facendo attenzione di escludere tutte le simulazioni dalla scelta parametri (ammort., risconti, rimanenze, importi ditta in dodicesimi, ventilazione). Confrontare questa situazione con quella del punto 5 per verificare l esatto aggiornamento contabile. 8- BILA0 Prospetto bilancio Stampare il prospetto di bilancio (stampa consolidato) con simulazione di chiusura da livello 0 a livello 0 e verificare che il bilancio stampato sia corretto. 9- BILA1 Stampare l elenco clienti/fornitori da allegare eventualmente al bilancio. 10- BILA2 Chiusura/apertura ATTENZIONE: IL BILA2 NON E RIPETIBILE Il programma esegue la chiusura e riapertura automatica dei conti. Eseguire obbligatoriamente detta procedura in prova stampandone il risultato. Nel brogliaccio prodotto eseguire i seguenti controlli: Presenza di tutti i conti della situazione economica/patrimoniale consolidata, ed esattezza dei loro saldi; Totale colonna saldo chiusura uguale a zero; Totale colonna dare apertura uguale a totale colonna avere apertura; Risultato economico = Risultato patrimoniale. A questo punto eseguire obbligatoriamente detta procedura in definitiva stampandone il risultato e confrontandolo con la stampa di prova verificando che sia identico. 4

5 - Chiusure Contabilità Ordinaria Chiusura XX e Apertura YY Chiusura XX Apertura YY BILA2 segue Alle richieste del BILA2 rispondere come segue: - Apertura Euro (prima volta): Rispondere obbligatoriamente N, in quanto il passaggio all Euro è già stato fatto. - Data bilancio - Data registrazione chiusura - Data operazione chiusura - Data registrazione apertura - Data operazione apertura Indicare in tutte e tre le date 31/12/XX Indicare in entrambi i campi la data 01/01/YY - Definitiva o di Prova Si raccomanda di fare tale procedura in prova e, dopo aver controllato l esattezza dei dati, eseguirla definitiva. 11- GIOR Eseguire la stampa del giornale fino al XX, comprensivo delle operazioni di chiusura. 12- MSTO Passaggio a storico Fase facoltativa e solo per gli anni pregressi al 2010 Scelta 2-Passaggio allo storico mov.cont. Passare allo storico i movimenti fino alla data del XX Per verificare se il passaggio allo storico è stato effettuato correttamente, entrare in variazione prima nota e, ricercando in ordine di data i movimenti, verificare che siano presenti solo i movimenti dell anno YY. Nel caso siano ancora presenti movimenti dell esercizio chiuso, verificare se i movimenti presenti non sono stati stampati nel libro giornale o non sono stati aggiornati (vedi flag g a = 0) A QUESTO PUNTO LE OPERAZIONI DI CHIUSURA SONO STATE COMPLETATE MPASTO Stampa partitari da storico: è possibile effettuarla in qualsiasi momento. 5

6 - Chiusure Contabilità Ordinaria Chiusura XX e Apertura YY Sintesi Sequenze Operative chiusura XX apertura YY La presente scheda è lo strumento di controllo delle fasi operative della chiusura di bilancio. Ditta: Data Bilancio Operazione V. pag. eseguito da 1. Copie archivi 2 2. Controllo chiusura bilancio anno precedente 2 3. MIVA Stampa registri IVA definitivi per ditte in Ventilazione 2 4. GESARC Tabella 27, scelta 1 MDEN funzionalità aggiuntive 2 5. STAARC Stampa controllo piano dei conti 2 6. RISCONTI Calcolo Risconti di prova 4 7. RISCONTI Calcolo Risconti definitivo 4 8. CESP2 Calcolo ammortamenti di prova 4 9. CESP2 Calcolo ammortamenti definitivo CESP7 GMANRIP Calcolo manutenzioni e riparazione MSIT Bilancio di verifica in tempo reale MPART Aggiornamento conti MSIT Bilancio di verifica Consolidato BILA0 Stampa prospetto di bilancio BILA1 Stampa allegato clienti/fornitori BILA2 Chiusura-apertura conti di prova BILA2 Chiusura-apertura conti definitivo GIOR Stampa giornale fino al XX MSTO Passaggio allo storico movimenti fino al XX (fase facoltativa e solo per movimenti ante 2010) 20. MPASTO Stampa partitari da storico 5 5 6

7 - Chiusure Contabilità Ordinaria Chiusura e Apertura in data anno nuovo CHIUSURE CONTABILI Chiusura bilancio in data anno nuovo Apertura bilancio in data anno nuovo 7

8 - Chiusure Contabilità Ordinaria Chiusura e Apertura in data anno nuovo Chiusura data anno nuovo Apertura data anno nuovo Operazioni da eseguire prima della stampa del giornale dell anno nuovo. 1- GIOR Stampare il giornale contabile fino al XX. 2- MPART Scelta - Aggiornamento per i conti dal XX al XX. N.B. I partitari contabili si stamperanno comprensivi dei movimenti di chiusura in data anno nuovo dallo storico. 3- MSTO Passaggio a storico Fase facoltativa e solo per gli anni pregressi al 2010 Scelta 2 - Passaggio allo storico mov.cont. Passare allo storico i movimenti fino alla data del XX. Per verificare se il passaggio allo storico è stato effettuato correttamente, entrare in variazione prima nota e, ricercando i movimenti in ordine di data, verificare che siano presenti solo i movimenti dell anno nuovo. Nel caso siano ancora presenti movimenti dell anno che si sta chiudendo, verificare se non sono stati stampati nel libro giornale o se non sono stati aggiornati (vedi flag g a = 0). A questo punto è possibile stampare il giornale dell anno nuovo. Nelle operazioni di seguito riportate, dove è prevista la generazione di movimenti contabili, indicare obbligatoriamente la data con anno nuovo e causali da 831 a RISCONTI Calcolo risconti 5- CESP2 Ammortamenti 6- CESP7 Spese manutenzione GMANRIP Calcolo manutenzione Eseguire il calcolo dei risconti (i ratei sono già stati emessi durante le registrazioni in prima nota), prima di prova e, dopo aver controllato l esattezza del brogliaccio, ripetere il calcolo in definitiva con generazione dei movimenti contabili (data registrazione anno nuovo). Se sono stati gestiti i cespiti, eseguire il calcolo ammortamento cespiti, prima di prova poi definitivo. L emissione dei movimenti contabili (data registrazione anno nuovo, causali da cod. 831 a cod. 899), avviene solo durante la stampa definitiva. Con l opzione Ristampa = S è possibile ristampare gli ammortamenti effettuati, senza però rigenerare i movimenti contabili. Eseguire il calcolo delle spese di manutenzione e riparazione (facoltativo).tale programma, da utilizzare solo se sono stati gestiti i cespiti, esegue la stampa di un prospetto con il calcolo delle spese di manutenzione e riparazione, senza però generare alcun movimento contabile. GMANRIP generare il movimento. Per generare il movimento cespite utilizzare il programma GMANRIP. 7- MPRI Registrare gli ulteriori movimenti di assestamento e rettifica (data registrazione anno nuovo e causali da cod ). 8- MSIT Stampare la situazione Economica/Patrimoniale in Tempo Reale facendo attenzione alle date indicate: - Data bilancio : XX - Data movimenti da : XX - Data movimenti a : indicare la data ultima utilizzata per le causali

9 Chiusura data anno nuovo 9- BILA0 Prospetto bilancio - Chiusure Contabilità Ordinaria Chiusura e Apertura in data anno nuovo Apertura data anno nuovo Stampare il prospetto di bilancio (stampa in tempo reale) con simulazione di chiusura da livello 0 a livello 0. Verificare che il bilancio stampato sia corretto e uguale a quello stampato al punto 9. N.B. Se si sono inserite rettifiche con causali da 831 a 899, occorre indicare come data massima l ultima data in cui sono state effettuate tali registrazioni. 10- PARCHIU Scelta - Aggiornamento conti fino alla data registrazione ultima rettifica (data anno nuovo). 11- BILA0 Prospetto bilancio Stampare il prospetto di bilancio (stampa consolidata) con simulazione di chiusura da livello 0 a livello 0. Verificare che il bilancio stampato sia corretto e uguale a quello stampato al punto BILA1 Stampare elenco clienti/fornitori da allegare eventualmente al bilancio. 13- BILA2 Chiusura/apertura ATTENZIONE: IL BILA2 NON E RIPETIBILE - Il programma esegue la chiusura e riapertura automatica dei conti. Eseguire obbligatoriamente detta procedura in prova stampandone il risultato. Nel brogliaccio prodotto eseguire i seguenti controlli: Presenza di tutti i conti della situazione economica/patrimoniale consolidata, ed esattezza dei loro saldi; Totale colonna saldo chiusura uguale a zero; Totale colonna dare apertura uguale a totale colonna avere apertura; Risultato economico = Risultato patrimoniale. A questo punto eseguire obbligatoriamente detta procedura in definitiva stampandone il risultato e confrontandolo con la stampa di prova verificando che sia identico. Alle richieste del BILA2 rispondere come segue: - Apertura Euro (prima volta): Rispondere obbligatoriamente N, in quanto il passaggio all Euro è già stato fatto. 9

10 - Chiusure Contabilità Ordinaria Chiusura e Apertura in data anno nuovo Chiusura data anno nuovo Apertura data anno nuovo BILA2 segue - Data bilancio Indicare 31/12/XX. Tale data è usata per determinare l esercizio che si sta chiudendo. - Data registrazione chiusura Indicare la data del nuovo anno in cui devono essere registrate le operazioni di chiusura. - Data operazione chiusura Indicare 31/12/XX. - Data registrazione apertura Indicare la data del nuovo anno in cui devono essere registrate le operazioni di apertura. - Data operazione apertura Indicare 01/01/YY. - Definitiva o di Prova Si raccomanda di fare tale procedura in prova e, dopo aver controllato l esattezza dei dati, eseguirla definitiva. A QUESTO PUNTO LE OPERAZIONI DI CHIUSURA SONO STATE COMPLETATE. GIOR La stampa del giornale per l anno nuovo, comprenderà le operazioni di rettifica con causali e i movimenti di chiusura e apertura bilancio. MPASTO Stampa partitari da storico: è possibile effettuarla in qualsiasi momento, comprensiva delle rettifiche inserite con data anno nuovo e del saldo di chiusura. Per ottenere ciò, è sufficiente stampare i partitari dal XX fino alla data di registrazione del bilancio di chiusura. 10

11 - Chiusure Contabilità Ordinaria Chiusura e Apertura in data anno nuovo Sintesi Sequenze Operative chiusura e apertura con data anno nuovo La presente scheda è lo strumento di controllo delle fasi operative per la chiusura del bilancio. Ditta: Data Bilancio Operazione V. pag. eseguito da 1. Copie archivi 2 2. Controllo chiusura bilancio anno precedente 2 3. MIVA Stampa registri IVA definitivi per ditte in Ventilazione 2 4. GESARC Tabella 27, scelta 1 MDEN funzionalità aggiuntive 2 5. STAARC Stampa controllo piano dei conti 2 6. GIOR Stampa giornale fino al XX 8 7. MPART Aggiornamento conti fino al XX 8 8. MSTO Passaggio allo storico movimenti fino al XX (fase facoltativa e solo per movimenti ante 2010) 9. RISCONTI Calcolo Risconti di prova RISCONTI Calcolo Risconti definitivo CESP2 Calcolo ammortamenti di prova CESP2 Calcolo ammortamenti definitivo CESP7 GMANRIP Calcolo manutenzione e riparazione MSIT Bilancio di verifica in tempo reale BILA0 Stampa prospetto di bilancio in tempo reale PARCHIU Aggiornamento movimenti rettifiche BILA0 Stampa prospetto di bilancio consolidato BILA1 Stampa allegato clienti/fornitori BILA2 Chiusura-apertura conti di prova BILA2 Chiusura-apertura conti definitivo

12 - Chiusure contabilità semplificata - CHIUSURE CONTABILITA SEMPLIFICATA 12

13 - Chiusure contabilità semplificata - Premessa Per le ditte semplificate le operazioni di chiusura coincidono con la chiusura IVA 13. E comunque possibile effettuare ulteriori operazioni di rettifica e assestamento anche in data posteriore a quella della dichiarazione annuale. Di seguito verranno quindi analizzate solo le procedure relative alle rettifiche di bilancio. Le operazioni di chiusura di bilancio si possono eseguire in due modi diversi: - operazioni di rettifica e assestamento registrate e stampate in data XX - operazioni di rettifica e assestamento del registrate e stampate con data anno nuovo Prima di procedere, fare attenzione a quanto segue: - Fare sempre le copie di sicurezza; - Controllare le causali che verranno utilizzate nelle operazioni successive. Controllo causali Le causali da utilizzare per le ditte semplificate, qualsiasi tipo di operazione debba essere fatta, devono avere la seguente caratteristica: - il campo tipo registro deve assumere il valore A o V o C in funzione del registro IVA su cui dovranno essere stampate tali registrazioni. Per verificare ciò, entrare nel programma GESARC, scelta 1 Gestione Tabelle, scelta 6 Causali contabili, campo Tipo registro. 13

14 - Chiusure contabilità semplificata - Chiusura XX Nelle operazioni di seguito riportate non utilizzare le causali con codice da 831 a RISCONTI Calcolo risconti Eseguire il calcolo dei risconti (i ratei sono già stati emessi durante le registrazioni in prima nota), prima di prova e, dopo aver controllato l esattezza del brogliaccio, ripetere il calcolo in definitiva, con relativa generazione dei movimenti contabili(data registrazione XX). N.B. Come causale di registrazione viene utilizzata quella indicata in GESARC, Gestione Tabelle, tabella nr. 2 - personalizzazione dati e conti, scelta nr. 1 - personalizzazione dati procedura, campo Ratei attivi/risconti passivi e campo Ratei passivi/risconti attivi. 2- CESP2 Ammortamenti Se sono stati gestiti i cespiti, eseguire il calcolo ammortamento cespiti, prima di prova poi definitivo. L emissione dei movimenti contabili (sempre con data registrazione XX), avviene solo durante la stampa definitiva. Con l opzione Ristampa = S è possibile ristampare gli ammortamenti effettuati, senza però rigenerare i movimenti contabili. 3- CESP7 Spese manutenz. GMANRIP Calcolo manutenzione Eseguire il calcolo delle spese di manutenzione e riparazione (facoltativo). Tale programma, da utilizzare solo se sono stati gestiti i cespiti, esegue la stampa di un prospetto con il calcolo delle spese di manutenzione e riparazione, senza però generare alcun movimento contabile. Se si desidera generare il movimento contabile automatico utilizzare il programma GMANRIP. 4- MPRI Registrare gli ulteriori movimenti di assestamento e rettifica (data reg XX). 5- MIVAS/REGIVA Stampa al XX delle operazioni di rettifica sui registri IVA 6- MSITS Stampare la situazione contabile consolidata e controllarne la validità. 7- MSTO Fase Facoltativa e solo per gli anni pregressi al 2010 Scelta 3 - Passaggio allo storico movimenti IVA Passare allo storico i movimenti fino alla data del XX. Per verificare se il passaggio allo storico è stato effettuato correttamente, entrare in variazione di prima nota e, ricercando su tutti i tipi di movimenti, (vendite, acquisti, corrispettivi, ecc.), in ordine di data, verificare che siano presenti solo i movimenti dell anno nuovo. Nel caso siano ancora presenti movimenti dell anno che si sta chiudendo, verificare se sono stati stampati sui registri IVA (asterisco in fondo ad ogni riga). A QUESTO PUNTO LE OPERAZIONI DI CHIUSURA SONO STATE COMPLETATE. PARTS Stampa partitari: è possibile effettuarla in qualsiasi momento. 14

15 - Chiusure contabilità semplificata - Chiusura data anno nuovo Nelle operazioni di seguito riportate, dove è prevista la generazione di movimenti contabili, occorre indicare obbligatoriamente la data anno nuovo e causali da 831 a RISCONTI Calcolo risconti Eseguire il calcolo dei risconti (i ratei sono già stati emessi durante le registrazioni in prima nota), prima di prova e, dopo aver controllato l esattezza del brogliaccio, ripetere il calcolo in definitiva con generazione dei movimenti contabili (indicando data registrazione anno nuovo). N.B. Come causale di registrazione verranno utilizzate le causali indicate in GESARC Gestione Tabelle, tabella nr. 2 - personalizzazione dati e conti, scelta nr. 1 - Personalizzazione dati procedura, campo Ratei attivi/risconti passivi e campo Ratei passivi/risconti attivi, al cui codice verrà sommato 800 (ovviamente il codice delle causali indicate in tabella deve essere compreso fra 31 e 99). 2- CESP2 ammortamenti Se sono stati gestiti i cespiti, eseguire il calcolo ammortamento cespiti, prima di prova poi definitivo. L emissione dei movimenti contabili (data registrazione anno nuovo, causali da 831 a 899), avviene solo durante la stampa definitiva. Con l opzione Ristampa = S è possibile ristampare gli ammortamenti effettuati, senza però rigenerare i movimenti contabili. 3- CESP7 Spese manutenz. GMANRIP Calcolo manutenzione Eseguire il calcolo delle spese di manutenzione e riparazione (facoltativo). Tale programma, da utilizzare solo se sono stati gestiti i cespiti, esegue la stampa di un prospetto con il calcolo delle spese di manutenzione e riparazione, senza però generare alcun movimento contabile. Se si desidera generare il movimento contabile automatico utilizzare il programma GMANRIP. 4- MPRI Registrare gli ulteriori movimenti di assestamento e rettifica (data registrazione anno nuovo e causali da cod e solo per i movimenti non Iva). 5- MSITS Stampa situazione contabile in tempo reale e controllarne la validità. Stampare la situazione Economico/Patrimoniale in Tempo Reale facendo attenzione alle date indicate: - Data bilancio : XX - Data movimenti da : XX - Data movimenti a : indicare la data ultima utilizzata con le causali A QUESTO PUNTO LE OPERAZIONI DI CHIUSURA SONO STATE COMPLETATE. MIVAS Le stampe dei registri IVA anno nuovo, comprenderanno le operazioni di rettifica registrate con causali PARTS Stampa partitari: è possibile effettuarla in qualsiasi momento. 15

16 - Chiusure contabilità semplificata - Sintesi Sequenze Operative chiusura con data XX La presente scheda è lo strumento di controllo delle fasi operative per la chiusura del bilancio. Ditta: Data Bilancio Operazione V. pag. eseguito da 1. Copie archivi RISCONTI Calcolo Risconti di prova RISCONTI Calcolo Risconti definitivo CESP2 Calcolo ammortamenti di prova CESP2 Calcolo ammortamenti definitivo CESP7 Calcolo manutenzione e riparazione/gmanrip MIVAS / REGIVA Stampa registri IVA al XX con rettifiche MSITS Stampa situazione consolidata 14 Passaggio a Storico movimenti IVA (fase 9. MSTO 14 facoltativa) 10. PARTS Stampa partitari 14 Sintesi Sequenze Operative chiusura con data anno nuovo La presente scheda è lo strumento di controllo delle fasi operative per la chiusura del bilancio. Ditta: Data Bilancio Operazione V. pag. eseguito da 1. Copie archivi RISCONTI Calcolo Risconti di prova RISCONTI Calcolo Risconti definitivo CESP2 Calcolo ammortamenti di prova CESP2 Calcolo ammortamenti definitivo CESP7 Calcolo manutenzione e riparazione/ GMANRIP MSITS Stampa situazione in tempo reale PARTS Stampa partitari 15 16

17 - Chiusure contabilità professionisti - CHIUSURE CONTABILITA PROFESSIONISTI 17

18 - Chiusure contabilità professionisti - Per i professionisti valgono sostanzialmente le procedure di chiusura valide per le ditte ordinarie o semplificate. Vi elenchiamo di seguito le uniche particolari attenzioni da prestare per i professionisti: PROFESSIONISTI CON CONTABILITA ORDINARIA - Se viene gestito il giornale contabile in sostituzione del registro cronologico (valore X al campo professionista, prima pagina dei dati relativi all attività della ditta) seguire integralmente la procedura di chiusura delle ditte in contabilità ordinaria, avendo l accortezza di stampare il libro giornale attraverso l apposita scelta MPROF. - Se viene gestito il registro cronologico seguire la procedura di chiusura delle ditte in contabilità ordinaria facendo attenzione a quanto segue: - non deve essere stampato il libro giornale; - al termine delle chiusure occorre verificare e gestire i Progressivi del cronologico. ANADITTE GESTIONE NUMERAZIONI 6 Registro Cronologico Creare l anno interessato indicando in Progressivi Cronologico gli eventuali progressivi che proseguono nel tempo (normalmente cassa e banca). - La stampa del registro cronologico (programma MPROF) si può eseguire in qualsiasi momento non avendo nessuna influenza ai fini della chiusura. 18

ORDINARIA. Flusso operazioni chiusura contabile ATTENZIONE!!! Chiusura data 31.12.XX Apertura data 01.01.YY

ORDINARIA. Flusso operazioni chiusura contabile ATTENZIONE!!! Chiusura data 31.12.XX Apertura data 01.01.YY ATTENZIONE!!! Prima di procedere ricordarsi di quanto segue: - Il bilancio dell esercizio precedente deve essere chiuso, ovvero devono essere state effettuate tutte la operazioni di chiusura di fine anno.

Dettagli

MULTI - Note Utente 1

MULTI - Note Utente 1 MULTI - Note Utente 1 Pagina intenzionalmente lasciata vuota 2 MULTI - Note Utente CHIUSURA ANNUALE CONTABILE anno 2007 Fase 1 Generazione movimenti contabili relativi agli ammortamenti al 31.12.AA CESP2

Dettagli

CHIUSURE CONTABILITA SEMPLIFICATA

CHIUSURE CONTABILITA SEMPLIFICATA CHIUSURE CONTABILITA SEMPLIFICATA 12 Premessa Per le ditte semplificate le operazioni di chiusura coincidono con la chiusura IVA 13. E comunque possibile effettuare ulteriori operazioni di rettifica e

Dettagli

ISTRUZIONI CHIUSURA / APERTURA CONTABILE GAMMA ENTERPRISE/SPRINT

ISTRUZIONI CHIUSURA / APERTURA CONTABILE GAMMA ENTERPRISE/SPRINT ISTRUZIONI CHIUSURA / APERTURA CONTABILE GAMMA ENTERPRISE/SPRINT Operazioni da eseguire prima delle chiusure contabili: - Controllo stampa libro cespiti e relativa generazione degli ammortamenti dell esercizio

Dettagli

CESP1 Gestione archivio cespiti Deve essere utilizzato per l inserimento di dati pregressi e/o rettifiche manuali. Annotazioni:

CESP1 Gestione archivio cespiti Deve essere utilizzato per l inserimento di dati pregressi e/o rettifiche manuali. Annotazioni: Corso Cespiti Tabelle e parametri di configurazione Parametrizzazioni di base TABE02A, personalizzazione dati procedura, causali semplificate TABE10, tabella conti cespiti TABE25, tabella 9-percentuali

Dettagli

MULTI/REDDITI - Note Utente GDRD01

MULTI/REDDITI - Note Utente GDRD01 1 Operazioni e verifiche preliminari per trasferimento dati da MULTI/PAGHE a REDDITI I dati necessari alla compilazione dei quadri della Dichiarazione dei Redditi (Modello UNICO) è possibile trasferirli

Dettagli

GESTIONE DITTE QUATER

GESTIONE DITTE QUATER Gestione GESTIONE DITTE QUATER Gecom Multi I soggetti che esercitano più attività per le quali sono tenuti, per obbligo di legge o per opzione, a tenere contabilità IVA separate, devono creare tante ditte

Dettagli

REGISTRAZIONE IN REGIME IVA MARGINE GLOBALE, art. 36/6

REGISTRAZIONE IN REGIME IVA MARGINE GLOBALE, art. 36/6 REGISTRAZIONE IN REGIME IVA MARGINE GLOBALE, art. 36/6 Note: Il presente manuale vuole essere solo una guida sommaria per agevolare l operatore nell utilizzo della procedura e pertanto non essendo esaustivo

Dettagli

Controllare % interessi per differimento e rateizzazione. Controllare la presenza dell Intermediario Telematico (o intermediari)

Controllare % interessi per differimento e rateizzazione. Controllare la presenza dell Intermediario Telematico (o intermediari) CHIUSURE IVA CONTROLLI PRELIMINARI GESARC scelta 1 - gestione archivio tabelle Tabella 02 scelta 1 Controllare % interessi per differimento e rateizzazione Tabella 26 scelta 1 Controllare la presenza dell

Dettagli

Comunicazione ex art. 21 Note operative

Comunicazione ex art. 21 Note operative Comunicazione ex art. 21 Note operative Sommario 1. Compilazione PERSON11 3 2. Modifica del flag art. 21 sulle anagrafiche da escludere 7 3. Modifica delle registrazioni degli anni precedenti 8 4. Stampa

Dettagli

Chiusure CONTABILI. Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli

Chiusure CONTABILI. Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli HELP DESK Nota Salvatempo 0026 MODULO FISCALE Chiusure CONTABILI Quando serve Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli In questo documento: 1. Premessa 2. Operazioni Preliminari 3.

Dettagli

Regimi IVA Speciali MULTI. Gestione Autotrasporto

Regimi IVA Speciali MULTI. Gestione Autotrasporto Gestione Il regime speciale previsto per gli autotrasportatori è regolamentato dall Art.74 c.4; tale normativa prevede che il debito IVA sulle cessioni diventi effettivo nel periodo di liquidazione successivo

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2016.1.4 Applicativo: GECOM

Dettagli

GECOM MULTI STAMPE CONTABILI PERIODICHE

GECOM MULTI STAMPE CONTABILI PERIODICHE STAMPE CONTABILI PERIODICHE Pagina 1 di 2 STPRI GIOR MINQ MPART MINQSTO MPASTO MINQS PARTS INQSIT INQCF INQCEE INQSITS MSIT BILAQ Stampa Primanota Stampa Primanota ordinaria Stampa Movimenti con sbilancio

Dettagli

OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016)

OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) 1. Introduzione Il presente documento riassume le operazioni da eseguire per gestire correttamente con e/satto il passaggio dall esercizio 2015 a quello 2016. Verranno

Dettagli

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/:

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/: il mondo di e/ Il presente documento è da ritenersi valido per i seguenti prodotti: - e/2 ready - e/2 - e/3 - e/ready - e/impresa - e/sigip OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) 1. Introduzione Il presente

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. ANOMALIE CORRETTE RELEASE Versione 2015.3.0

Dettagli

REGIME DEI CONTRIBUENTI MINIMI

REGIME DEI CONTRIBUENTI MINIMI REGIME DEI CONTRIBUENTI MINIMI Note: Il presente manuale vuole essere solo una guida sommaria per agevolare l operatore nell utilizzo della procedura e pertanto non essendo esaustivo di tutte le funzionalità

Dettagli

CHIUSURE CONTABILI CHIUSURE CONTABILI. Contabilità Ordinaria Semplificata & Professionisti

CHIUSURE CONTABILI CHIUSURE CONTABILI. Contabilità Ordinaria Semplificata & Professionisti CHIUSURE CONTABILI CHIUSURE CONTABILI Contabilità Ordinaria Semplificata & Professionisti Vers. 01/2011 PREMESSA Di seguito illustreremo la procedura da seguire per effettuare in maniera automatica le

Dettagli

Pagina intenzionalmente lasciata vuota

Pagina intenzionalmente lasciata vuota Pagina intenzionalmente lasciata vuota CHIUSURA ANNUALE I.V.A. anno 2007 I dati necessari alla compilazione della Dichiarazione Annuale IVA è possibile trasferirli (programma TRADAT08) prelevandoli o dai

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. ANOMALIE CORRETTE RELEASE Versione 2016.1.0

Dettagli

MODIFICA ALIQUOTA IVA DA 21% A 22%

MODIFICA ALIQUOTA IVA DA 21% A 22% MODIFICA ALIQUOTA IVA DA 21% A 22% Come già saprete, nell emendamento al disegno di legge di stabilità, è prevista l'introduzione della nuova aliquota iva al 22% in sostituzione di quella al 21% dal 01.10.2013.

Dettagli

Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo

Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo (ver. 3 07/11/2014) INDICE Sito web:!"#"! Tel. (0423) 23.035 - Fax (0423) 601.587 e-mail istituzionale: "$%!"#"! PEC:!"#%&'(&)("&"! PREMESSA nuovo) contemporaneamente.

Dettagli

programma P R I M U L A N T

programma P R I M U L A N T (rel. 5.1; 5.2; 6.0; 6.1) Albino, dicembre 2014 programma P R I M U L A N T NOTE PER LO SDOPPIAMENTO CONTABILE DELL'ESERCIZIO 2014/2015 Operazioni da compiere (si consiglia di eseguire le procedure a macchina

Dettagli

Migrazioni da PROFIS Pervasive a SQL

Migrazioni da PROFIS Pervasive a SQL Migrazioni da PROFIS Pervasive a SQL Migrazione Applicativa Avvertenza. Il materiale qui disponibile è riservato al solo uso dei Utenti SISTEMI, ne è quindi vietata la diffusione o la duplicazione. SISTEMI

Dettagli

Regimi IVA Speciali MULTI. Gestione Beni Usati

Regimi IVA Speciali MULTI. Gestione Beni Usati Gestione Beni Usati Introduzione e Impostazioni Il regime speciale per i rivenditori di Beni Usati, di oggetti d arte, di antiquariato e da collezione, introdotto dalla legislazione italiana con il D.L.

Dettagli

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Nel presente manuale verranno analizzate tutte le stampe contabili, quali ad esempio la stampa del bilancio, quella

Dettagli

Sistema Ipsoa Professionista

Sistema Ipsoa Professionista Sistema Ipsoa Professionista CONTABILITA RITENUTE CESPITI Competenza e Innovazione al centro del Sistema Un software innovativo Software nativo Windows Interfaccia intuitiva apprendimento immediato Archivi

Dettagli

Regimi IVA Speciali MULTI. Gestione Agenzie di Viaggio

Regimi IVA Speciali MULTI. Gestione Agenzie di Viaggio Gestione Impostazioni In base all Art.74-Ter per le agenzie di viaggio e turismo è previsto un particolare meccanismo di applicazione dell Iva, definito base da base, a differenza di quello definitivo

Dettagli

CREAZIONE ARCHIVI 2014

CREAZIONE ARCHIVI 2014 CREAZIONE ARCHIVI 2014 Prima di procedere con la creazione dell anno 2014, per chi gestisce il magazzino, è necessario : con un solo terminale aperto, dal menù AZIENDE ANAGRAFICA AZIENDA F4 (DATI AZIENDALI)

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE M.TC.02 Rev.00 del 03/09/2002 1 di 113 Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2013-2014

MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2013-2014 MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2013-2014 SOMMARIO Introduzione... 3 1. Procedura Automatica... 4 1.1 Operazioni di verifica Archivi Vendite... 4 1.2 Operazioni di verifica Archivi Magazzino... 5 1.3 Procedura

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2012.0.8 Applicativo: GECOM MULTI

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2012.0.8 Applicativo: GECOM MULTI NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2012.0.8 Applicativo: GECOM

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Multipunto L art. 10, Legge 8 maggio 1998, n. 146 ha previsto l obbligo di annotazione separata dei costi e dei ricavi relativi alle diverse

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Separate ai fini IVA L art. 36 del DPR 633/72 disciplina la tenuta di contabilità separate per le diverse attività esercitate da parte dei soggetti

Dettagli

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni)

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni) Servizio Supporto Ad Hoc Windows Il presente documento contiene informazioni inerenti le problematiche di inizio anno da affrontare con il gestionale Ad Hoc Windows. Per ulteriori informazioni Vi invitiamo

Dettagli

Registrare fatture in contabilità Registrare movimenti non iva in contabilità. Registrare fatture in contabilità

Registrare fatture in contabilità Registrare movimenti non iva in contabilità. Registrare fatture in contabilità Registrare fatture in contabilità Registrare movimenti non iva in contabilità Dal menu di WInCoge troviamo: Fatture e registrazioni iva > Movimenti non iva > Queste finestre consentono di inserire le registrazioni

Dettagli

BILANCI E ANALISI DEI DATI

BILANCI E ANALISI DEI DATI Release 5.20 Manuale Operativo BILANCI E ANALISI DEI DATI Libro Inventari La gestione del libro inventari consente di effettuare l elaborazione e la stampa del libro inventari. Può essere composto da:

Dettagli

Apertura Contabile 2013. Contabilità Libens

Apertura Contabile 2013. Contabilità Libens Apertura Contabile 2013 Contabilità Libens Apertura contabile 17 dicembre 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE... 1 2 AZZERAMENTO NUMERAZIONE AUTOMATICA DEI DOCUMENTI... 2 3 APERTURA NUOVO ESERCIZIO CONTABILE 2013...

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE COMPATIBILITA GECOM MULTI VERS. 2007.0.5

NOTE OPERATIVE DI RELEASE COMPATIBILITA GECOM MULTI VERS. 2007.0.5 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: GECOM PDC STANDARD

Dettagli

One Click Analysis. Gecom MULTI. One Click Analysis. ( Rif. rilascio MULTI vers. 2012.00.08 )

One Click Analysis. Gecom MULTI. One Click Analysis. ( Rif. rilascio MULTI vers. 2012.00.08 ) Gecom One Click Analysis ( Rif. rilascio vers. 2012.00.08 ) One Click Analysis - Folder Analisi Dati ADVANCED PRINT One Click Analysis - Analisi Dati All interno del programma di richiesta stampe Advanced

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

Gestione piano dei conti standard

Gestione piano dei conti standard Gestione Piano dei Conti Standard TeamSystem Gecom Multi Gestione piano dei conti standard 1. Informazioni generali 2 2. Caricamento piano dei conti standard 3 3. Particolarità piano dei conti generale

Dettagli

PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO

PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO Le procedure da eseguire sono : 1. Creazione nuovo esercizio PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO 2. Chiusura/Apertura contabile (per la parte amministrativa) 3. Procedure per valorizzazione Lifo e Medio

Dettagli

Registrazione in Prima Nota

Registrazione in Prima Nota Registrazione in Prima Nota Il programma consente l'immissione dei movimenti di Contabilità Generale, fatture clienti /fornitori, movimenti contabili, corrispettivi etc. Il programma lavora in tempo reale,

Dettagli

2. Come si registrano le fatture a enti pubblici (Iva differita)? ------------------------------------------------------------------3

2. Come si registrano le fatture a enti pubblici (Iva differita)? ------------------------------------------------------------------3 2. Come si registrano le fatture a enti pubblici (Iva differita)? ------------------------------------------------------------------3 3. Non riesco a stampare il Libro Giornale. Come mai? ---------------------------------------------------------------------------3

Dettagli

Casi particolari. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Casi particolari. Contabilità semplificate. Registrazione costi e ricavi non iva

Casi particolari. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Casi particolari. Contabilità semplificate. Registrazione costi e ricavi non iva Contabilità semplificate 68 Casi particolari Il capitolo espone alcune caratteristiche della procedura e modalità operative in casi particolari di gestione come ad esempio le contabilità semplificate,

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2010.0.6 Applicativo: GECOM

Dettagli

L aggiornamento di valore deve riguardare tutti i beni appartenenti alla stessa categoria omogenea.

L aggiornamento di valore deve riguardare tutti i beni appartenenti alla stessa categoria omogenea. Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7PTCTV28338 Data ultima modifica 06/03/2009 Prodotto Sistema Professionista Modulo Cespiti Oggetto Rivalutazione D.L. 185/2008 Riferimenti normativi - D.L. 185/2008

Dettagli

Apertura Chiusura Archivi Passepartout Nuovo Anno

Apertura Chiusura Archivi Passepartout Nuovo Anno MANUALISTICA PERSONALIZZAZIONI Apertura Chiusura Archivi Passepartout Nuovo Anno 16/12/09 Versione 5.0 17 dicembre 2009 - EBS_MANUALISTICA_20091216_Apertura_Chiusura_Archivi_Passepartout_2009.doc Pagina

Dettagli

Linea Azienda. Lavori di Fine Anno

Linea Azienda. Lavori di Fine Anno Linea Azienda Lavori di Fine Anno I contenuti del presente manuale si riferiscono ad una specifica versione del prodotto e possono essere soggetti a modifiche senza preavviso. Le immagini che riproducono

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

Modulo Magazzino e Vendite

Modulo Magazzino e Vendite Piattaforma Applicativa Gestionale Scheda Prodotto Modulo Magazzino e Vendite COPYRIGHT 1992-2004 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette

Dettagli

CHECKLIST ADEMPIMENTI

CHECKLIST ADEMPIMENTI CHECKLIST ADEMPIMENTI CHECK LIST - INTRODUZIONE La CHECKLIST completa la funzione IMMISSIONE REVISIONE ATTIVITÀ UTENTE già presente nel programma fornendo un sistema integrato per il controllo di gestione

Dettagli

Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti

Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti Prerequisiti Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti L opzione Cespiti è disponibile per le versioni Contabilità e Azienda Pro. Introduzione Il cespite è un qualsiasi bene materiale

Dettagli

Manuale Operativo. Gestione FARMACIE UR1504152020

Manuale Operativo. Gestione FARMACIE UR1504152020 Manuale Operativo Gestione FARMACIE UR1504152020 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo,

Dettagli

CONTABILITÀ E CESPITI

CONTABILITÀ E CESPITI Information Technology Solutions Scheda tecnica CONTABILITÀ E CESPITI Rev. 10/11/2014 Sede legale: Via Conciliazione 90 46100 Mantova (Italy) Sede operativa: Cisa 146/B 46034 Borgo Virgilio (MN) P.Iva

Dettagli

gestione studi commerciali Gecom Plus MULTI

gestione studi commerciali Gecom Plus MULTI gestione studi commerciali 12345 12345 Gecom Plus MULTI Linea Prodotto: Caratteristiche Tecniche GECOM MULTI Modello: Gestione Contabilità Caratteristiche Tecniche: Linguaggio di programmazione: ACUCOBOL

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00056z)...2 NUOVA ALIQUOTA IVA AL 22%...3 Riferimenti normativi...3 Tabella codici

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

Gestione della vendita al banco

Gestione della vendita al banco Indice degli argomenti Introduzione Operazioni preliminari Inserimento operazioni di vendita al banco Riepiloghi generali Contabilizzazione scontrini Assistenza tecnica Gestionale 1 0371 / 594.2705 loges1@zucchetti.it

Dettagli

CHIUSURE MAGAZZINO ANNO 2012 GAMMA EVOLUTION GAMMA CHIUSURE MAGAZZINO. Pagina 1 di 6

CHIUSURE MAGAZZINO ANNO 2012 GAMMA EVOLUTION GAMMA CHIUSURE MAGAZZINO. Pagina 1 di 6 GAMMA EVOLUTION GAMMA CHIUSURE MAGAZZINO Pagina 1 di 6 GAMMA EVOLUTION Tutti i comandi dovranno essere eseguiti dal folder COMANDO del menù principale. LISBOL Lista di controllo documenti Eseguire la stampa

Dettagli

Massima facilità d uso. Autoinstallante

Massima facilità d uso. Autoinstallante Versione mono o multi-utente. Funzioni potenti e complete. In linea con le procedure di certificazione di qualità. Massima facilità d uso Personalizzabile per i tuoi modelli di documenti. Autoinstallante

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2008.1.1 Applicativo: GECOM

Dettagli

Quando si manifesta la necessita di operare sul nuovo anno e indispensabile lanciare questo programma.

Quando si manifesta la necessita di operare sul nuovo anno e indispensabile lanciare questo programma. SIGMA 9.00 PREPARAZIONE NUOVA GESTIONE W01.090.01 Quando si manifesta la necessita di operare sul nuovo anno e indispensabile lanciare questo programma. Questa fase permette di preparare la gestione contabile

Dettagli

HORIZON SQL STAMPE FISCALI

HORIZON SQL STAMPE FISCALI 1-1/16 HORIZON SQL STAMPE FISCALI 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Flusso per la generazione delle stampe fiscali... 1-3 Avvio del mosulo Stampe fiscali... 1-3 2 CONFIGURAZIONE... 2-3

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2013.0.2 Applicativo: GECOM MULTI

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2013.0.2 Applicativo: GECOM MULTI NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2013.0.2 Applicativo: GECOM

Dettagli

Guida Informativa. LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda. Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti.

Guida Informativa. LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda. Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti. Guida Informativa LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti. ebridge Azienda Lavori di Fine Anno Sommario PREMESSA 3 FASI PRELIMINARI.

Dettagli

Guida rapida all uso del prodotto

Guida rapida all uso del prodotto Filosofia e metodologia di lavoro 17 Guida rapida all uso del prodotto Il capitolo espone in maniera semplice e pratica l uso normale dell applicativo StudioXp, leggendolo vi renderete conto immediatamente

Dettagli

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi.

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi. Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7BHDGU9929 Data ultima modifica 08/09/2009 Prodotto Sistema Professionista - Picomwin Modulo Contabilità Oggetto Nuovo regime Contribuenti Minimi * in giallo

Dettagli

PROFESSIONISTI. Caratteristiche e Impostazioni. Release 5.20 Manuale Operativo

PROFESSIONISTI. Caratteristiche e Impostazioni. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo PROFESSIONISTI Caratteristiche e Impostazioni In questo manuale verranno descritte tutte le caratteristiche della contabilità professionisti, sia in regime ordinario sia

Dettagli

Suite Pro. Contabilità generale e cespiti. Compensi a terzi e certificazioni. Parcellazione. Simulazione fiscale. Telematico. Anagrafica nominativi

Suite Pro. Contabilità generale e cespiti. Compensi a terzi e certificazioni. Parcellazione. Simulazione fiscale. Telematico. Anagrafica nominativi Suite Pro Gestione completa delle attività dello studio commercialista Struttura modulare Integrazione tra i moduli software, che condividono un anagrafica realmente unica Impostazione grafica e funzionale

Dettagli

CHIUSURE CESPITI di FINE ANNO

CHIUSURE CESPITI di FINE ANNO CHIUSURE CESPITI di FINE ANNO Operazioni da svolgere per eseguire le chiusure dell esercizio precedente. Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per: Controllare

Dettagli

Gestione Beni Strumentali

Gestione Beni Strumentali Gestione Beni Strumentali La procedura di Gestione Beni Strumentali presente nell omonima voce del menù Contabilità consente di immettere tutti i dati relativi ai Cespiti per ottenerne la stampa del registro

Dettagli

Corrispettivi Ventilazione Grafici

Corrispettivi Ventilazione Grafici HELP DESK Nota Salvatempo 0044 MODULO FISCALE Corrispettivi Ventilazione Grafici Quando serve La normativa Registrazione dei corrispettivi in ventilazione a partire dall'esercizio IVA 2015 Decreto Ministeriale

Dettagli

Aziende Editrici BREVE GUIDA

Aziende Editrici BREVE GUIDA Gestione Aziende Editrici BREVE GUIDA ( Logiche di funzionamento e modalità d uso ) 1 sommario Introduzione... 3 Regime IVA Speciale Liquidazione e Registro Editori...3 Valorizzazione e Chiusura Magazzini

Dettagli

LIBRO INVENTARI FINE ESERCIZIO

LIBRO INVENTARI FINE ESERCIZIO LIBRO INVENTARI FINE ESERCIZIO Questa funzione consente di adempiere alla stampa del Libro Inventari, prevista dall articolo 2217 del Codice Civile e dall articolo 15 del DPR 600/73. In tale stampa vengono

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

e/ - Iva per cassa casi particolari

e/ - Iva per cassa casi particolari INDICE 1. PREMESSA... 1 2. Omaggi... 2 2.1 Omaggio senza rivalsa Iva (Omaggio Totale).... 2 2.2 Omaggio con rivalsa Iva (Omaggio Imponibile)... 4 2.3 Omaggio esente... 6 3. Anticipi... 8 4. Acconto/Abbuono...

Dettagli

Questo documento, unitamente ai precedenti, è disponibile per il download all url: http://www.siamelogica.it/winopus.html

Questo documento, unitamente ai precedenti, è disponibile per il download all url: http://www.siamelogica.it/winopus.html Gent.mo Cliente, WinOPUS è in costante evoluzione tecnologica e funzionale ed il presente documento viene proposto per presentare una sintesi delle principali novità. Gli ultimi mesi sono stati ricchi

Dettagli

CHIUSURA E RIAPERTURA CONTI (punto 2.3.1 del menù di Business)

CHIUSURA E RIAPERTURA CONTI (punto 2.3.1 del menù di Business) CHIUSURA E RIAPERTURA CONTI (punto 2.3.1 del menù di Business) Questo programma permette di effettuare chiusure ed aperture automatiche dei conti in fase di cambio esercizio ed al momento dell approvazione

Dettagli

SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE INTEGRATO

SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE INTEGRATO 181818Pagina 1 di 18 SYSINFO SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE INTEGRATO SCHEDA INFORMATIVA Realizzato da SYSLOG srl Release: 1.9 Pagina 1 di 18 181818Pagina 2 di 18 PRINCIPALI MODULI DEL SISTEMA 1) Modulo

Dettagli

Tabella PARAMETRI. Supporto On Line Allegato FAQ. Fig. 1. FAQ n.ro MAN-7AXLJP88862 Data ultima modifica 12/05/2009. Prodotto Sistema Professionista

Tabella PARAMETRI. Supporto On Line Allegato FAQ. Fig. 1. FAQ n.ro MAN-7AXLJP88862 Data ultima modifica 12/05/2009. Prodotto Sistema Professionista Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7AXLJP88862 Data ultima modifica 12/05/2009 Prodotto Sistema Professionista Modulo Contabilità Oggetto Giroconto IVA * in giallo le modifiche apportate rispetto

Dettagli

B-B FOX. B-Bright s.r.l. via Brenta, 3/A 31027 Spresiano TV T 0422.881585 F 0422.724971 - * contact@b-bright.net - ý www.b-bright.

B-B FOX. B-Bright s.r.l. via Brenta, 3/A 31027 Spresiano TV T 0422.881585 F 0422.724971 - * contact@b-bright.net - ý www.b-bright. B-B FOX Numerose sono le caratteristiche che rendono B-B FOX appetibile, a partire da quelle economiche: - trasparenza nei costi di licenza d uso, che vengono garantiti invariati per almeno tre anni, a

Dettagli

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività Gestione Scadenziario e Partite Aperte Manuale d installazione configurazione e Operatività COS E UNO SCADENZIARIO Lo scadenziario è una procedura particolare per la gestione delle scadenze relative a

Dettagli

Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA DI PROCEDERE CON LE OPERAZIONI DI PASSAGGIO ANNO.

Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA DI PROCEDERE CON LE OPERAZIONI DI PASSAGGIO ANNO. PASSAGGIO ANNO Con le seguenti note vogliamo ricordare la sequenza operativa da seguire per svolgere correttamente le operazioni contabili di fine anno. Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA

Dettagli

Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015

Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015 Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015 Alla c.a. del responsabile amministrativo Come ben sapete, i prodotti della famiglia Adhoc si appoggiano ad un codice esercizio

Dettagli

CONTABILITÀ FINANZIARIA ASCOT 3 IL PROSPETTO DI CONCILIAZIONE SPECIFICHE FUNZIONALI SCHEMI OPERATIVI SOLUZIONE AI PROBLEMI

CONTABILITÀ FINANZIARIA ASCOT 3 IL PROSPETTO DI CONCILIAZIONE SPECIFICHE FUNZIONALI SCHEMI OPERATIVI SOLUZIONE AI PROBLEMI PROGETTO ASCOT COD. : ASCOT-31-PC-01 VERS. : 1.00.00 DATA : 1.03.2002 CONTABILITÀ FINANZIARIA ASCOT 3 IL PROSPETTO DI CONCILIAZIONE SPECIFICHE FUNZIONALI SCHEMI OPERATIVI SOLUZIONE AI PROBLEMI AGGIORNAMENTI

Dettagli

Ventilazione Corrispettivi

Ventilazione Corrispettivi 08 Aprile 2013 Ventilazione Corrispettivi La ventilazione è un metodo di liquidazione dell IVA utilizzabile esclusivamente dai contribuenti che effettuano la vendita di determinati beni, soggetti ad aliquote

Dettagli

5. eseguire la funzione Registrazione Movimenti Contabili e proseguire con la registrazione delle operazioni elencate;

5. eseguire la funzione Registrazione Movimenti Contabili e proseguire con la registrazione delle operazioni elencate; www.abakoslab.it Obiettivi didattici: saper registrare operazioni contabili riferite a Fatture di Acquisto e di Vendita, Pagamenti e Incassi; saper compilare i documenti di pagamento (assegni, cambiali,

Dettagli

AGENZIE DI VIAGGIO. Pagina 13 di 46

AGENZIE DI VIAGGIO. Pagina 13 di 46 AGENZIE DI VIAGGIO Con il presente rilascio è stata completata la gestione dei registri IVA con l implementazione della gestione delle fatture emesse art. 74-ter; sarà possibile utilizzare le nuove causali

Dettagli

Versione 2.3.00 Elenco modifiche

Versione 2.3.00 Elenco modifiche Versione 2.3.00 Elenco modifiche Correzione errori segnalati dagli utenti. Log operazioni sul database La funzione di log delle operazioni sul database aziendale (inserimento, modifica e cancellazione)

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL

UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2016 DITTE CON ESERCIZIO CONTABILE COINCIDENTE CON ANNO SOLARE (1/1-31/12) Spring permette di modificare l esercizio contabile e

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6LMC5F89155 Data ultima modifica 16/01/2014 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità Oggetto Modalità di esportazione dalla Contabilità alla Comunicazione Annuale

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa della contabilità. Rev. 2014.4.3 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa della contabilità. Rev. 2014.4.3 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa della contabilità Rev. 2014.4.3 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 I movimenti di prima nota generati automaticamente dalle fatture... 6 Estratto Conto...

Dettagli

REGISTRAZIONE DI FATTURE DI VENDITA CON IVA DIFFERITA VERSO PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

REGISTRAZIONE DI FATTURE DI VENDITA CON IVA DIFFERITA VERSO PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI REGISTRAZIONE DI FATTURE DI VENDITA CON IVA DIFFERITA VERSO PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Note: Il presente manuale vuole essere solo una guida sommaria per agevolare l operatore nell utilizzo della procedura

Dettagli

Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE n. CF 01/2008

Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE n. CF 01/2008 Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE n. CF 01/2008 Come comunicato con la circolare CC 02/2006, Vi rinnoviamo la segnalazione che nella nuova veste del nostro sito internet www.studiosinergie.it, sono costantemente

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO INTRODUZIONE... 3 I REQUISITI... 3 GLI ADEMPIMENTI CONTABILI E FISCALI: I

Dettagli