Gestione Partite Aperte

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gestione Partite Aperte"

Transcript

1 UR Gestione Partite Aperte Manuale Operativo

2 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo, elettronico, meccanico o altri, senza la preventiva autorizzazione di Wolters Kluwer Italia s.r.l. I manuali/schede programma sono costantemente aggiornate, tuttavia i tempi tecnici di redazione possono comportare che le esemplificazioni riportate e le funzionalità descritte non corrispondano esattamente a quanto disponibile all utente.

3 INDICE INTRODUZIONE... 5 Abilitazione delle causali... 5 ARCHIVI... 6 Trattamento Costanti Azienda 'Partite Aperte'... 6 Trattamento Dati Costanti Clienti / Fornitori... 6 Trattamento Tabella Condizioni di Pagamento... 7 Trattamento Tabella Anagrafica Agenti... 8 Trattamento Tabella Banche Azienda... 8 Caricamento Tabella Tipi di Pagamento... 9 Stampa Dati Costanti Clienti/Fornitori... 9 Stampa Tabella Condizioni di Pagamento... 9 STAMPE Estratti conto Clienti e Fornitori Visualizzazione/Stampa Estratti Conto Stampa Estratto Conto Cli/For Generale Stampa Estratto per 'CliFor' e 'Data Movimento' Stampa Estratto Conto Clienti con Sollecito Stampa Estratto Conto Fornitori con Testo Allegato Stampe Estratti Conto Clienti per Agente Stampa Scadenziari Clienti/Fornitori Stampa Scadenziario Clienti/Fornitori e Data Documento Stampa Scadenziario per Data Scadenza/CliFor Stampa Scadenziario per CliFor/Data Scadenza Stampa Scadenziario CliFor Raggruppato per Periodi Stampa Scadenziario CliFor Per Ragione Sociale Stampa Scadenziario Agente/Clienti Raggruppato Stampa Portafoglio Effetti Banca/Clienti Scadenziario Sintetico Scadenziario C/F a sezioni contrapposte Programmi Gestione Partite Extra-Coge Inserimento/Variazione Partite Extra-Coge Inserimento Pagamenti/Insoluti Extra-coge Variazione/Cancellazione Pagamenti Extra-Coge Cancellazione Extra-Coge Records Acconti Stampa Comunicazioni RB Corrisp. Codici Pagamento Locale Remoto Selezione Movimenti per Export a Remoto Accodamento movimenti in Import da remoto GESTIONE BONIFICI/RI.BA Assegnazione Banche Azienda a Scadenze Creazione e Stampa Distinta Bonifici Fornitori Ristampa Distinte Bonifici Fornitori Manutenzione Data Valuta Bonifici Manutenzione dinamica records bonifici fornitori Stampa Comunicazioni di Pagamento a Fornitore Contabilizzazione Distinte Bonifici Cancellazione Distinte Bonifici Elenco Distinte bonifici fornitori Creazione File S.E.P. Pagamenti Elettronici GESTIONE CONTI CORRENTI Trattamento Dati Costanti Conto Corrente Estrazione Movimenti Banca da Movimenti Contabili Inserimento/Variazione Movimenti Conto Corrente Stampa Estratto Conto Bancario Stampa Conto Scalare e Chiusura Annuale MANUTENZIONE ARCHIVI Cancellazione Partite Duplicate Stampa Record Acconti Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 3/58

4 Manutenzione Records Partite Stampa Saldi Contabili/Estratti Conto Controllo Corrispondenza Fatture Partite Generazione Automatica Partite da Movimenti Contabili Generazione Automatica Partite da Saldi Contabili Eliminazione Partite Chiuse Cancellazione Globale Partite Aperte per Azienda Cancellazione Parametrica Records Partite Ricostruzione File Indici Riassegnazione a Partite N.ro Documento da 'movcon' Stampa di Controllo Records Partite ed Indici LAVORARE IN CONTABILITÀ Prima Nota IVA Prima Nota Contabile, integrazione con il Saldaconto / Partite Aperte Funzione PN Prima Nota Contabile : Incassi/Pagamenti Funzione MP Manutenzione Prima Nota" Registrazioni in Valuta Funzione PV Prima Nota Velocizzata PROGRAMMI Gestione Partitari Clienti/Fornitori Inserimento Manutenzione Partite Clienti/Fornitori Registrazione Pagamenti e Insoluti per Saldo Scadenze Variazione/Cancellazione Pagamenti e Insoluti Cancellazione Acconti Chiusura Automatica Scadenze da Distinte Ri.Ba Export Movimenti e Partite da Fatture di Vendita GUIDA RAPIDA OPERATIVA Operazioni preliminari Variazione Anagrafica Azienda Causali Saldaconto Costanti Partite Aperte Codici di Pagamento Banche Azienda Agenti Costanti Clienti / Fornitori Trattamento Testi Creazione 'Saldi iniziali' Operazioni giornaliere Operazioni periodiche Stampe Estratti Conto Stampe Scadenzari Gestione Bonifici Fornitori Creazione Distinta RI.BA. Fornitori Operazioni di manutenzione Gestione Extra-Contabile Eliminazione Partite Chiuse Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 4/58

5 INTRODUZIONE All interno del menu della Contabilità Ordinaria alla scelta Elaborazioni Giornaliere/Partite Aperte si accede alle Partite Aperte. Selezionare il programma desiderato e premere il tasto Invio. Abilitazione delle causali Prima di operare con le varie procedure relative alle Partite Aperte, è necessario procedere con l abilitazione delle causali. L'operazione avviene dalla scelta Causali Saldaconto. Piano dei Conti Indicare il codice piano dei conti (01 99). Causale Anagrafica Indicare, scegliendo tra i codici proposti con il tasto funzione, la causale da abilitare. Richiamo Archivi Partite Aperte Indicare N = No se non si desidera richiamare o generare la partita; G = Generazione Partita o Saldaconto per generare le partite relative le causali collegate ai movimenti IVA; R = Richiamo partita o saldaconto per richiamare le partite relative le causali associate ai Clienti e Fornitori. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 5/58

6 ARCHIVI Questo menu attiva una serie di procedure che consentono la gestione completa di tutti gli archivi collegati alla gestione delle Partite Aperte. Trattamento Costanti Azienda 'Partite Aperte' Questa tabella deve essere caricata prima di iniziare la gestione delle Partite Aperte per indicare i parametri nell ambito dell azienda. Alcuni di questi valori verranno proposti in automatico con possibilità di modifica nelle funzioni operative di seguito descritte. N. Giorni per calcolo esposizione cambiaria Importo scostamento per cancellazione Partite (+/-) Luogo di Emissione Stampe Test Gestione Estratti Conto in Valuta Estera Estremi ultima Distinta Bonifici Fornitori Causale Contab. Per Contabilizz. Distinte Bonifici Estremi Ultima Distinta RI.BA. Causale Contab. per contabilizz. Distinta Ri.Ba. Estremi ultima Distinta Pag. Ri.Ba Fornit. Causale Contab. per contabilizz. Pagamenti Ri.Ba Fornit. Generazione Partite Clienti da Saldo Contabile Generazione Partite Fornitori da Saldo Contabile Generazione Automatica Partite da P.N. Contabile Generazione Record Effetti da Registr. Insoluti Deve essere indicato il numero di giorni in cui l azienda risulta essere in esposizione cambiaria nei confronti della banca, nell ipotesi di incasso di effetti. Devono essere indicati gli importi di scostamento (+/-) che verranno considerati nella procedura di Eliminazione Partite, per chiudere anche le partite con differenza compresa nel range indicato. Indicare il luogo che si intende riportare sulle varie stampe. Indicare (S)i/(N)o a seconda che si vogliano gestire gli Estratti Conto in Valuta Estera. aggiornato automaticamente dal programma con gli estremi dell ultima Distinta Bonifici Fornitori creata. Indicare, scegliendo tra i codici proposti con il tasto funzione, quale causale di contabilità il programma deve proporre in automatico in fase di contabilizzazione Distinte Bonifici. causale di contabilizzazione consigliato 103 (pagamento fattura acquisti). aggiornato automaticamente dal programma con gli estremi dell ultima Distinta RI.BA creata. Indicare, scegliendo tra i codici proposti con il tasto funzione, quale causale di contabilità il programma deve proporre in automatico in fase di contabilizzazione Distinte Ri.Ba. causale di contabilizzazione consigliato 250 (ricevuta bancaria cliente). aggiornato automaticamente dal programma con gli estremi dell ultima distinta Ri.Ba Fornitori. Indicare, scegliendo tra i codici proposti con il tasto funzione, quale causale di contabilità il programma deve proporre in automatico in fase di contabilizzazione Pagamenti Ri.Ba Fornitori. causale di contabilizzazione consigliato 103 (pagamento fattura acquisti). Indicare (S)i/(N)o a seconda che si vogliano generare le partite clienti da saldo contabile. Indicare (S)i/(N)o a seconda che si vogliano generare le partite fornitori da saldo contabile. Indicare (S)i/(N)o a seconda che si vogliano generare le partite da Prima Nota contabile. Se valorizzato ad S il programma genera le partite con causale valorizzata a G = Generazione Partita o Saldaconto, in Manutenzione Flag Partite Aperte. Indicando (S) viene generato il record effetti dagli insoluti, indicando N non viene generato alcun record. Al termine viene chiesto di confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [ESC] per tornare al menu Trattamento Costanti Azienda Partite Aperte. Trattamento Dati Costanti Clienti / Fornitori Questo programma consente di definire i dati costanti associati ai clienti e fornitori, nel caso in cui il modulo Vendite non sia attivo. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 6/58

7 Tipo Record Cliente o Fornitore Pagamento Esclusione Scadenze Banca ABI cliente Dip. CAB cliente C/C Banca Cliente Banca ABI Azienda Dip. CAB Azienda C/C Banca Azienda Valuta Meccanogr. 1 2 Indicare (C) per trattare i dati costanti dei clienti, (F) per trattare i dati costanti dei fornitori. E il codice del cliente o del fornitore. Su questo campo sono attivi i tasti funzione Help di tutte le anagrafiche per la consultazione dell archivio dei codici anagrafici, il tasto funzione Ricerca archivio Cli/For per effettuare la ricerca dall archivio Clienti Fornitori ed il tasto funzione Caricamento Anagrafica Cli/For per caricare un cliente o un fornitore nuovo, oppure per variare i dati relativi ad un anagrafica già inserita. Indicare il codice che identifica le usuali condizioni di pagamento riservate al cliente. Il codice deve trovare corrispondenza nell archivio delle condizioni di pagamento. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare i codici memorizzati. Il programma consente di escludere dal calcolo delle scadenze fino ad un massimo di tre mesi. Indicare il codice che identifica la banca e lo sportello di appoggio del cliente o fornitore. Tutte le banche e gli sportelli operanti sul territorio nazionale sono memorizzate sul Data Base, e ricercabili mediante il tasto di Ricerca banche per descrizione/ricerca Agenzie per Comune, il tasto funzione per effettuare una ricerca anche per codice ABI e CAB. Indicare il conto corrente del cliente o fornitore riferito alla banca sopra indicata. Indicare il codice che identifica la banca e lo sportello di appoggio dell azienda. Tutte le banche e gli sportelli operanti sul territorio nazionale sono memorizzate sul Data Base, e ricercabili mediante il tasto di Ricerca Banche per descrizione/ricerca Agenzie per Comune, il tasto funzione per effettuare una ricerca anche per codice ABI e CAB, ed il tasto funzione Ricerca Banche Azienda. Indicare il conto corrente dell azienda riferito alla banca sopra indicata. E il codice che, riferendosi all apposito archivio delle valute, identifica la valuta estera riferita a quel cliente o fornitore. E disponibile il tasto funzione per accedere all archivio delle valute. utilizzato per implementazione futura. utilizzato per implementazione futura. utilizzato per implementazione futura. Al termine viene chiesto di confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [ESC] per tornare al menu Trattamento Dati Costanti Clienti/ Fornitori. Trattamento Tabella Condizioni di Pagamento Questo programma serve per caricare le condizioni di pagamento in assenza del modulo vendite. Pagamento Tipo Pagamento Numero Scadenze Tabella giorni numero differimento alfanumerico di tre caratteri con cui si individua il pagamento. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici pagamento caricati. del pagamento inserito. Questo campo è da valorizzare in base alla tabella proposta automaticamente. 0 = Contanti. 1 = Rimessa Diretta. 2 = Ricevuta Bancaria. 3 = Bonifico Bancario. 4 = Tratta. 5 = Pagherò. 6 = Contrassegno. 7 = C/C Postale. 8 = Lettera di Credito. 9 = R.I.D. Deve essere indicato il numero di scadenze che compongono il pagamento, con un numero massimo di 24. Vanno indicati il numero dei giorni delle scadenze. Ad esempio se il pagamento ha le scadenze ripartite a 30/60/90 giorni, nella tabella si dovranno caricare i Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 7/58

8 delle scadenze Giorno Allineamento Scadenza Trattamento Scadenza della Giorno Nuova Scadenza Ripartizione IVA Tipo Suddivisione Scadenze % Sconto di Chiusura Generazione Partita Aperta numeri 30, 60 e 90. Su questi campi è attivo il tasto funzione Definizione Giorno Fisso del Mese per Forzatura Scadenza. Inserire: 0 = Per i pagamenti in cui il giorno di scadenza corrisponde al giorno della data della fattura. Da 1 a 30 = Allinea la scadenza in base al giorno selezionato del mese. 31 = Allineamento della scadenza a fine mese Questo campo è abilitato solo per i mesi in cui è esclusa l emissione di effetti e la scadenza viene slittata secondo i valori impostati: 0 = Giorno da impostare del mese successivo. 1 = Scalare di un mese tutte le scadenze successive al mese escluso. Abilitato se il campo precedente è valorizzato a 0. Impostare il giorno della nuova scadenza. Indicare le modalità di ripartizione dell IVA sulle scadenze in base alla tabella. 0 = Su tutte le scadenze. 1 = Sulla prima scadenza. 2 = Sulle prime due scadenze. 3 = Sulle prime tre scadenze. 4 = Sulle prime quattro scadenze. 5 = Sulle prime cinque scadenze. 6 = Sulle prime sei scadenze. 7 = Sulle prime sette scadenze. 8 = Sulle prime otto scadenze. 9 = Sulle prime nove scadenze. 10 = IVA a parte. 11 = IVA solo sulla prima scadenza. Indicare S = Standard (importo/n.scadenze), oppure P = in Percentuale secondo la tabella predefinita. Indicare la percentuale di sconto di chiusura. Flag attivo solo sulla gestione Vendite. Valorizzato ad S consente nel momento della contabilizzazione della fattura di generare la relativa partita, se la causale è abilitata. Al termine viene chiesto di confermare con S gli inserimenti o le modifiche apportate. Premere il tasto ESC per tornare al menu Trattamento Tabella Condizioni di Pagamento. Trattamento Tabella Anagrafica Agenti E il programma per la gestione dell anagrafica degli agenti in assenza del modulo vendite. I campi di immissione sono i seguenti: Agente Indirizzo Località alfanumerico di tre caratteri con cui si identifica l agente. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati. Indicare gli estremi anagrafici relativi all agente. A disposizione 30 caratteri. Indicare l indirizzo dell agente. A disposizione 30 caratteri. Indicare la località dell agente. A disposizione 30 caratteri. Al termine viene chiesto di confermare con (S) il caricamento o la variazione. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Trattamento Tabella Anagrafica Agenti. Trattamento Tabella Banche Azienda Questo programma consente di caricare o eventualmente, variare le banche utilizzate dall azienda. Cod. Banca ABI Cod. Dip. CAB Indicare il codice ABI della banca da selezionare. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti, il tasto Ricerca per descrizione banca per effettuare una ricerca anagrafica per parola ed il tasto Help Banche Azienda. Indicare il codice CAB della dipendenza. I dati riferiti all indirizzo della filiale verranno visualizzati in automatico. Su questo campo sono attivi il tasto Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 8/58

9 C/P Bonifici C/P Effetti SIA Generazione Supporti Magnetici Parm. Ri.Ba./R.I.D. funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto funzione Ricerca agenzie per comune. All interno della ricerca per filiale per comune è attivo il tasto funzione per posizionarsi sul comune della banca ricercata. Indicare il codice del conto Bonifici da utilizzare in sede di contabilizzazione dei Bonifici. Su questo campo è attivo il tasto funzione per accedere all elenco del piano dei conti. Indicare il codice del conto effetti da utilizzare in sede di contabilizzazione degli effetti. Su questo campo è attivo il tasto funzione per accedere all elenco del piano dei conti. Dato fornito dalla banca. È il codice SIA che la banca assegna all azienda. Indicare i codici dei tracciati da utilizzare per la generazione dei supporti magnetici. Su questi campi è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei tracciati a disposizione. Al termine viene chiesto di confermare con S le impostazioni. Premere il tasto Esc per tornare al menu Trattamento Tabella Banche Azienda. Caricamento Tabella Tipi di Pagamento Questo programma consente il caricamento dei tipi di pagamento. I primi 5 campi sono standard, mentre gli altri 5 a discrezione dell utente. Il primo campo da caricare è un campo descrittivo, che identifica il tipo di pagamento; il secondo campo è una sigla; ed il terzo campo identifica il tipo di distinta che verrà creata, in relazione a quel tipo di pagamento. Stampa Dati Costanti Clienti/Fornitori Questo programma consente di stampare i costanti Clienti/Fornitori/Conti. Tipo Stampa Iniziale Finale Tipo Ordinamento Indicare C(lienti), se si vuole effettuare la stampa dei costanti clienti, F(ornitori), se si vuole effettuare la stampa dei costanti Fornitori, co(g)e se si vuole effettuare la stampa del piano dei conti. Premendo il tasto invio su questi campi vengono selezionati tutti i codici dell archivio considerato. Su questo campo è attivo il tasto funzione per la selezione del codice desiderato. Indicare C(odice) per ottenere la stampa ordinata per codice, D(escrizione) per descrizione. A questo punto il programma propone la videata per abilitare con (S) i campi da stampare. Al termine confermando con S le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [ESC] per tornare al menu Stampa Dati Costanti Clienti/Fornitori. Stampa Tabella Condizioni di Pagamento Consente di effettuare la stampa dei codici di pagamento. Da Cod. Pagamento a Cod. Pagamento Tipo Stampa Premendo il tasto Invio su questi campi verranno presi in considerazione tutti i pagamenti contenuti in archivio. Su questi campi è attivo il tasto funzione per la selezione del codice desiderato. Indicare A = Analitica per ottenere una stampa di tutti i campi dell archivio pagamenti, R = Ridotta per ottenere una stampa solo dei codici e delle descrizioni dei pagamenti. La stampa verrà effettuata in ordine crescente di codice pagamento. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Tabella Condizioni di Pagamento. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 9/58

10 STAMPE Estratti conto Clienti e Fornitori Questo programma consente di effettuare le visualizzazioni e le stampe degli estratti conto Clienti / Fornitori. Visualizzazione/Stampa Estratti Conto Questo programma consente la visualizzazione e la stampa degli estratti conto Clienti / Fornitori. Data consultazione AVVERTENZA Da Data a Data Scadenza Tipo anagrafica Indicare la data di consultazione dell estratto conto. Tale campo è in chiave, quindi l estratto conto riporterà i movimenti fino a tale data. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Indicare C per l elenco Clienti, F per l elenco Fornitori. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; ed il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse. Dando Invio su quest ultimo campo viene visualizzato l estratto conto con possibilità di stampa premendo il tasto funzione apposito. Premere il tasto ESC per tornare al menu Visualizzazione/Stampa estratti Conti. Stampa Estratto Conto Cli/For Generale Sezione Partite Indicare A se si intende stampare l estratto conto relativo agli acquisti, V per le vendite. Data di Stampa Indicare la data di stampa. Tipo Partite Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Dettaglio scadenze Indicare S se si intende stampare il dettaglio delle scadenze, altrimenti N. Da data Documento A data Documento Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Da Data Scadenza A Data Scadenza Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Da codice Conto Dando invio su questo campo vengono selezionati tutti i codici conto. Su A codice Conto questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare tutti i codici conto. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Al termine confermando con S le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto Esc per tornare al menu Stampa Estratto Conto Cli/For Generale. Stampa Estratto per 'CliFor' e 'Data Movimento' Questo programma consente di stampare l estratto conto ordinato per Cliente/Fornitore e Data Movimento. Sezione Partite Indicare A se si intende stampare l estratto conto relativo agli acquisti, V per le vendite. Data di Stampa Indicare la data di stampa. Tipo ordinamento Indicare C per ottenere la stampa ordinata per codice cliente o fornitore; R Anagrafiche ordinata per Ragione Sociale. Salto Pagina a Indicare S se i dati relativi ai vari clienti o fornitori devono essere separati da Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 10/58

11 Cambio Anagrafica Da data Movimento A data Movimento Da codice Conto A codice Conto un salto pagina, N se i dati devono essere continui senza interruzioni. Indicare gli estremi delle date dei movimenti entro cui occorre eseguire la selezione. Dando invio su questo campo vengono selezionati tutti i codici conto. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare tutti i codici conto. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Estratto per Clifor e Data Movimento. Stampa Estratto Conto Clienti con Sollecito Questo programma consente la stampa dell estratto conto cliente con sollecito. Luogo di emissione Data di Stampa Testo Fisso Superiore Testo Fisso Inferiore E/C in Valuta Anagrafica Azienda Note Accredito Tipo Partite Stampa Acconti Da data Documento A data Documento Da Data Scadenza A Data Scadenza Indicare il luogo che si intende riportare sulle varie stampe. Indicare la data di stampa. Sono attivi su questo campo il tasto funzione per richiamare un testo di sollecito precedentemente inserito dall apposita scelta Trattamento Testi sulla parte superiore dell estratto conto; ed il tasto funzione Visualizzazione Testo. Sono attivi su questo campo il tasto funzione per richiamare un testo di sollecito precedentemente inserito dall apposita scelta Trattamento Testi sulla parte inferiore dell estratto conto; ed il tasto funzione Visualizzazione Testo. Indicare (S)i/(N)o a seconda che si voglia stampare l Estratto Conto in Valuta Estera, attivo se si è indicato S sul relativo campo nelle Costanti Partite Aperte. Indicare (S)i/(N)o a seconda che si voglia stampare l anagrafica Azienda Indicare (S)i/(N)o a seconda che si vogliano stampare anche le note di credito. Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Indicare (S)i/(N)o a seconda che si vogliano stampare anche gli acconti. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Inserire il codice del cliente. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma del codice compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto funzione Selezione/Annulla Selezione ed il tasto funzione Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Estratto Conto Clienti con Sollecito. Stampa Estratto Conto Fornitori con Testo Allegato Questo programma consente la stampa dell estratto conto fornitori con un testo in allegato. Luogo di emissione Data di Stampa Testo Fisso Superiore Indicare il luogo che si intende riportare sulle varie stampe. Indicare la data di stampa. Sono attivi su questo campo il tasto funzione per richiamare un testo precedentemente inserito dall apposita scelta Trattamento Testi sulla parte superiore dell estratto conto; ed il tasto funzione Visualizzazione Testo. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 11/58

12 Testo Fisso Inferiore E/C in Valuta Anagrafica Azienda Note Accredito Tipo Partite Da data Documento A data Documento Da Data Scadenza A Data Scadenza Sono attivi su questo campo il tasto funzione per richiamare un testo precedentemente inserito dall apposita scelta Trattamento Testi sulla parte inferiore dell estratto conto; ed il tasto funzione Visualizzazione Testo. Indicare (S)i/(N)o a seconda che si voglia stampare l Estratto Conto in Valuta Estera, attivo se si è indicato S sul relativo campo nelle Costanti Partite Aperte. Indicare (S)i/(N)o a seconda che si voglia stampare l anagrafica Azienda. Indicare (S)i/(N)o a seconda che si vogliano stampare anche le note di credito. Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Inserire il codice del fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma del codice compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto funzione Selezione/Annulla Selezione ed il tasto funzione Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Estratto Conto Fornitori con Testo Allegato. Stampe Estratti Conto Clienti per Agente Questa funzione richiama un sottomenu che consente di effettuare varie stampe degli estratti conto sulla base degli agenti associati ai vari clienti. Stampa Estratto Conto Clienti per Agente Data di Stampa Salto Pagina a Rottura Anagrafica Tipo Partite Da Agente A Agente Da data Documento A data Documento Da Data Scadenza A Data Scadenza Indicare la data di stampa. Indicare S se i dati relativi ai vari clienti devono essere separati da un salto pagina, N se i dati devono essere continui senza interruzioni. Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Indicare il codice da cui iniziare la stampa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati. Premendo il tasto Invio viene selezionato il primo Agente. Indicare il codice con cui terminare la stampa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati. Premendo il tasto Invio viene selezionato l ultimo Agente. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa, in base a tale parametro di selezione le partite si vedranno Scadute e a Scadere. Inserire il codice del fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma del codice compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto Selezione/Annulla Selezione ed il tasto funzione Conferma Segnature. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 12/58

13 Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Estratto Conto Clienti per Agente. Stampa Estratto Conto Clienti per Agente Analitico Tale estratto conto riporta in modo dettagliato a seconda dei periodi selezionati gli importi incassati, gli importi a scadere e gli importi scaduti. Data di Stampa Tipo ordinamento Clienti Tipo Partite Da Agente A Agente Da data Documento A data Documento Da Data Scadenza A Data Scadenza Indicare la data di stampa. Indicare C per ottenere la stampa ordinata per codice cliente; R ordinata per Ragione Sociale. Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Indicare il codice da cui iniziare la stampa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati. Premendo il tasto Invio viene selezionato il primo Agente. Indicare il codice con cui terminare la stampa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati. Premendo il tasto Invio viene selezionato l ultimo Agente. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa, in base a tale parametro di selezione le partite si vedranno Scadute e a Scadere. Inserire il codice del fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma del codice compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto Selezione/Annulla Selezione ed il tasto funzione Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Estratto Conto Clienti per Agente Analitico. Stampa Estratto Conto Clienti per Agente Sintetico Tale estratto conto riporta, a seconda dei periodi selezionati, l importo da incassare. Data di Stampa Tipo Partite Da Agente A Agente Da data Documento A data Documento Da Data Scadenza A Data Scadenza Indicare la data di stampa. Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Indicare il codice da cui iniziare la stampa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati. Premendo il tasto Invio viene selezionato il primo Agente. Indicare il codice con cui terminare la stampa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati. Premendo il tasto Invio viene selezionato l ultimo Agente. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa, in base a tale parametro di selezione le partite si vedranno Scadute e a Scadere. Inserire il codice del cliente. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 13/58

14 Dopo la conferma del codice compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto Selezione/Annulla Selezione ed il tasto funzione Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Estratto Conto Clienti per Agente Sintetico. Stampa E/C Clienti per Agente c/giorni Limite Scadenza Data di Stampa Tipo ordinamento Clienti Limite Massimo Giorni di Scadenza Da Agente A Agente Da data Documento A data Documento Da Data Scadenza A Data Scadenza Indicare la data di stampa. Indicare C per ottenere la stampa ordinata per codice cliente; R ordinata per Ragione Sociale. Indicare il numero di giorni di scadenza. Questa stampa riporta i movimenti successivi alla data di stampa ed ai giorni indicati in questo campo. Indicare il codice da cui iniziare la stampa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati. Premendo il tasto Invio viene selezionato il primo Agente. Indicare il codice con cui terminare la stampa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati. Premendo il tasto Invio viene selezionato l ultimo Agente. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa, in base a tale parametro di selezione le partite si vedranno Scadute e a Scadere. Inserire il codice del fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma del codice compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto Selezione/Annulla Selezione ed il tasto funzione Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa E/C Clienti per Agente c/giorni Limite Scad. Manutenzione Annotazioni Record Tipo Pagamento Questa procedura consente di manutenere delle annotazioni in riferimento ai Tipi di Pagamento dei documenti richiamati. Sezione Partite Data Inizio-Data Fine Scad. Indicare A se si intende richiamare le partite relative agli acquisti, V per le vendite. Indicare l intervallo di scadenza che deve essere preso in considerazione per la visualizzazione. Inserire il codice del cliente o del fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche ed il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse. Dopo aver inserito le annotazioni di proprio interesse, digitare (S) per confermare le impostazioni. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Manutenzione Annotazioni Record Tipo Pagamento. Stampa Estratto Conto Clienti per Destinatario Diverso Questo programma consente di effettuare la stampa dell estratto conto clienti per Destinatario Diverso. Data di Stampa Salto Pagina a Rottura Anagrafica Indicare la data di stampa. Indicare S se i dati relativi ai vari clienti devono essere separati da un salto pagina, N se i dati devono essere continui senza interruzioni. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 14/58

15 Tipo Partite Da cod. a cod. Destinazione Da data a data Documento Da Data a Data Scadenza Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Inserire il codice del cliente. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Inserire il codice relativo alla destinazione diversa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per la consultazione dei codici già inseriti. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Dopo la conferma di tali campi compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto funzione Selezione/Annulla Selezione ed il tasto funzione Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Estratto Conto Clienti per Destinatario Diverso. Stampa Estratto Conto Clienti Semplificato per Destinatario Diverso Data di Stampa Salto Pagina a Rottura Anagrafica Tipo Partite Da cod. a cod. Destinazione Da data a data Documento Da Data a Data Scadenza Indicare la data di stampa. Indicare S se i dati relativi ai vari clienti devono essere separati da un salto pagina, N se i dati devono essere continui senza interruzioni. Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Inserire il codice del cliente. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Inserire il codice relativo alla destinazione diversa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per la consultazione dei codici già inseriti. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Dopo la conferma di tali campi compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto funzione Selezione/Annulla Selezione ed il tasto funzione Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Estratto Conto Clienti Semplificato per Destinatario Diverso. Stampa estratto conto agente/clienti semplificato Data di Stampa Tipo Partite Da cod. agente A cod agente Da data a data Documento Da Data a Data Scadenza Indicare la data di stampa. Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Inserire il codice agente utile per la stampa. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Dopo la conferma di tali campi compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto funzione Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 15/58

16 Selezione/Annulla Selezione ed il tasto funzione Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Estratto Conto agente/clienti semplificato. Lista Insoluti Cliente Questo programma consente di stampare la lista degli insoluti riferita ai clienti selezionati. Data di Stampa Salto Pagina a Rottura Cliente Indicare la data di stampa. Indicare S se i dati relativi ai vari clienti devono essere separati da un salto pagina, N se i dati devono essere continui senza interruzioni. Inserire il codice del cliente. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Lista Insoluti Cliente. Trattamento Testi per Stampa Lettere Sollecito Questo programma consente di inserire dei testi richiamabili da altre procedure come ad esempio da Stampa Estratto Conto Clienti con Sollecito. alfanumerico del testo, composto da 3 caratteri. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati, il tasto funzione Ricerca Precedente ed il tasto Ricerca successivo per lo scorrimento in avanti e indietro sui vari codici caricati. a disposizione dell utente per l inserimento della descrizione del codice riferito al testo. Confermando questo campo si procede con l inserimento del testo. Al termine confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Trattamento Testi. Stampa Scadenziari Clienti/Fornitori Questa funzione consente di effettuare varie stampe relative gli scadenziari Clienti e Fornitori. Stampa Scadenziario Clienti/Fornitori e Data Documento Sezione Partite Data di Stampa Riporto Descriz. Codici Banca Stampa Indirizzo completo Cli/For Salto Pagina a Rottura Anagrafica Tipo Partite Da data a data Documento Da Data a Data Scadenza Da cod. a cod. Conto Indicare A se si intende richiamare le partite relative agli acquisti, V per le vendite. Indicare la data di stampa. Indicare S se si intende stampare le descrizioni relative la Banca, altrimenti indicare N. Indicare S se si intende stampare l indirizzo completo del cliente o del fornitore, altrimenti indicare N. Indicare S se i dati relativi ai vari clienti devono essere separati da un salto pagina, N se i dati devono essere continui senza interruzioni. Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Dando invio su questo campo vengono selezionati tutti i codici conto. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare tutti i codici conto. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 16/58

17 Da cod. a cod. Banca Da cod. a cod. Agenzia Indicare i codici ABI della banca. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate; il tasto funzione di Ricerca Banche per descrizione, ed il tasto Ricerca Banche Azienda. Indicare i codici CAB della dipendenza. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca agenzie per Provincia. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma di tali campi compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto Selezione/Annulla Selezione ed il tasto Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si avvia la stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Scadenziario Clienti/Fornitori e Data Docum. Stampa Scadenziario per Data Scadenza/CliFor Sezione Partite Data di Stampa Riporto Descriz. Codici Banca Selezione Tipo Banca Da data a data Documento Da Data a Data Scadenza Da cod. a cod. Conto Da cod. a cod. Banca Da cod. a cod. Agenzia Indicare A se si intende richiamare le partite relative agli acquisti, V per le vendite. Indicare la data di stampa. Indicare S se si intende stampare le descrizioni relative la Banca, altrimenti indicare N. Indicare C se si intende selezionare la Banca Cliente o Fornitore, A per la Banca Azienda Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Dando invio su questo campo vengono selezionati tutti i codici conto. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare tutti i codici conto. Indicare i codici ABI della banca. Su questo campo è attivo il tasto F2 per visualizzare l elenco delle banche memorizzate; il tasto funzione di Ricerca Banche per descrizione, ed il tasto Ricerca Banche Azienda. Indicare i codici CAB della dipendenza. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca agenzie per Provincia. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma di tali campi compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto Selezione/Annulla Selezione ed il tasto Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si avvia la stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Scadenziario per Data Scadenza/CliFor. Stampa Scadenziario per CliFor/Data Scadenza Sezione Partite Data di Stampa Riporto Descriz. Codici Banca Stampa Indirizzo completo Cli/For Indicare A se si intende richiamare le partite relative agli acquisti, V per le vendite. Indicare la data di stampa. Indicare S se si intende stampare le descrizioni relative la Banca, altrimenti indicare N. Indicare S se si intende stampare l indirizzo completo del cliente o del fornitore, altrimenti indicare N. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 17/58

18 Salto Pagina a Rottura Anagrafica Tipo Partite Da data a data Documento Da Data a Data Scadenza Da codice Conto A codice Conto Da codice Banca A codice Banca Da codice Agenzia A codice Agenzia Indicare S se i dati relativi ai vari clienti devono essere separati da un salto pagina, N se i dati devono essere continui senza interruzioni. Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Dando invio su questo campo vengono selezionati tutti i codici conto. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare tutti i codici conto. Indicare i codici ABI della banca. Su questo campo è attivo il tasto F2 per visualizzare l elenco delle banche memorizzate; il tasto funzione di Ricerca Banche per descrizione, ed il tasto Ricerca Banche Azienda. Indicare i codici CAB della dipendenza. Su questo campo sono attivi il tasto per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca agenzie per Provincia. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma di tali campi compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto Selezione/Annulla Selezione ed il tasto Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si avvia la stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Scadenziario per CliFor/Data Scadenza. Stampa Scadenziario CliFor Raggruppato per Periodi Sezione Partite Data di Stampa Da Data Scadenza A Data Scadenza Indicare A se si intende richiamare le partite relative agli acquisti, V per le vendite. Indicare la data di stampa. Questa procedura permette di inserire diversi periodi di selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma di tali campi compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto Selezione/Annulla Selezione ed il tasto Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si avvia la stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Scadenziario CliFor Raggruppato per Periodi. Stampa Scadenziario CliFor Per Ragione Sociale Sezione Partite Indicare A se si intende richiamare le partite relative agli acquisti, V per le vendite. Data di Stampa Indicare la data di stampa. Tipo Partite Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Riporto Descriz. Indicare S se si intende stampare le descrizioni relative la Banca, altrimenti Codici Banca indicare N. Stampa Indirizzo Indicare S se si intende stampare l indirizzo completo del cliente o del Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 18/58

19 completo Cli/For fornitore, altrimenti indicare N. Salto Pagina a Indicare S se i dati relativi ai vari clienti devono essere separati da un salto Rottura Anagrafica pagina, N se i dati devono essere continui senza interruzioni. Da data Documento A data Documento Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Da Data Scadenza A Data Scadenza Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Da data Movimento A data Movimento Indicare gli estremi delle date dei movimenti entro cui occorre eseguire la selezione. Da codice Conto Dando invio su questo campo vengono selezionati tutti i codici conto. Su A codice Conto questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare tutti i codici conto. Da codice Banca Indicare i codici ABI della banca. Su questo campo è attivo il tasto funzione A codice Banca per visualizzare l elenco delle banche memorizzate; il tasto di Ricerca Banche Da codice Agenzia A codice Agenzia per descrizione, ed il tasto Ricerca Banche Azienda. Indicare i codici CAB della dipendenza. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca agenzie per Provincia. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma di tali campi compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto Selezione/Annulla Selezione ed il tasto Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si avvia la stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Scadenziario CliFor per Ragione Sociale. Stampa Scadenziario Agente/Clienti Raggruppato Data di Stampa Da Agente A Agente Da Data Scadenza A Data Scadenza Indicare la data di stampa. Indicare il codice da cui iniziare la stampa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati. Premendo il tasto Invio viene selezionato il primo Agente. Indicare il codice con cui terminare la stampa. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici memorizzati. Premendo il tasto Invio viene selezionato l ultimo Agente. Questo programma consente di inserire periodi raggruppati. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma di tali campi compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto Selezione/Annulla Selezione ed il tasto Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si avvia la stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Scadenziario Agente/ Clienti Raggruppato. Stampa Portafoglio Effetti Banca/Clienti Questo programma stampa il portafoglio degli effetti presentato in banca dal cliente per l incasso. Data di Stampa Indicare la data di stampa. N. Giorni esposizione Deve essere indicato il numero di giorni in cui l azienda risulta essere in esposizione cambiaria nei confronti della banca, per l incasso di effetti. Tipo ordinamento Indicare C per ottenere la stampa ordinata per Banca/Cliente; S ordinata per Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 19/58

20 Salto Pagina a Cambio Banca Da data Documento A data Documento Da Data Scadenza A Data Scadenza Da codice Conto A codice Conto Da codice Banca A codice Banca Da codice Agenzia A codice Agenzia Banca/Scadenza. Indicare S se i dati relativi alle varie banche devono essere separati da un salto pagina, N se i dati devono essere continui senza interruzioni. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Dando invio su questo campo vengono selezionati tutti i codici conto. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare tutti i codici conto Indicare i codici ABI della banca. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate; il tasto di Ricerca Banche per descrizione, ed il tasto Ricerca Banche Azienda. Indicare i codici CAB della dipendenza. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca agenzie per Provincia. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Al termine confermando con (S) le impostazioni si avvia la stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Portafoglio Effetti Banca/Clienti. Scadenziario Sintetico Sezione Partite Data di Stampa Tipo ordinamento primario Tipo ordinamento secondario Salto Pagina a Rottura Cl/For Tipo Partite Da data Documento A data Documento Da Data Scadenza A Data Scadenza Da codice Conto A codice Conto Da codice Banca A codice Banca Da codice Agenzia A codice Agenzia Indicare A se si intende richiamare le partite relative agli acquisti, V per le vendite. Indicare la data di stampa. Indicare C per ottenere la stampa intestata per ; R per Ragione Sociale. Indicare B per ottenere la stampa ordinata per Banca; D per Documento; S per Scadenza. Indicare S se i dati relativi ai vari clienti o fornitori devono essere separati da un salto pagina, N se i dati devono essere continui senza interruzioni. Indicare A(perte), se si intende stampare esclusivamente le Partite Aperte, C(hiuse) se si intende stampare esclusivamente le partite chiuse, E(ntrambe) se si intende stampare sia le partite chiuse sia quelle aperte, per avere una situazione completa. Indicare gli estremi delle date di registrazione dei documenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Dando invio su questo campo vengono selezionati tutti i codici conto. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare tutti i codici conto. Indicare i codici ABI della banca. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate; il tasto di Ricerca Banche per descrizione, ed il tasto Ricerca Banche Azienda. Indicare i codici CAB della dipendenza. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca agenzie per Provincia. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma di tali campi compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto Selezione/Annulla Selezione ed il tasto Conferma Segnature. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 20/58

21 Al termine confermando con (S) le impostazioni si avvia la stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Scadenziario Sintetico. Scadenziario C/F a sezioni contrapposte Tale scadenziario consente di ottenere la stampa, in ordine di data scadenza, a sezioni contrapposte, degli acquisti e delle vendite con riporto del saldo progressivo. Da Data Scadenza A data scadenza Tipo Modulo Indicare l intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Selezionare il tipo modulo, a Carattere o Grafico. Infine selezionare i tipi di pagamento che si intende considerare come filtro per tale stampa. Al termine confermando con (S) le impostazioni si avvia la stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa scadenziario c/f a sezioni contrapposte. Programmi Gestione Partite Extra-Coge Questa procedura consente la gestione delle Partite Aperte in maniera distaccata rispetto al modulo della contabilità. Inserimento/Variazione Partite Extra-Coge Questo programma consente l inserimento, la variazione e la cancellazione di partite. Causale Indicare il codice della causale contabile (es. 200 Fattura di Vendita; 100 Fattura di Acquisto). Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare i codici delle causali contabili disponibili. Sezione Partite Indica Clienti o Fornitori, automaticamente, in base alla causale contabile richiamata. Indicare il codice anagrafico (cliente o fornitore). Su questo campo sono attivi Cliente/Fornitore il tasto funzione per visualizzare i codici già memorizzati, il tasto funzione Selezione da archivio Persone Fisiche, ed il tasto funzione Manutenzione Anagrafiche, per apportare delle modifiche. A questo punto il programma visualizza i dati relativi al codice selezionato. Data Fattura Inserire la data della fattura di proprio interesse. Su questo campo è attivo il tasto funzione per la visualizzazione delle fatture inserite. N. fattura Indicare il numero della fattura per l inserimento di un documento, nel caso di richiamo di un documento precedentemente inserito, tale campo viene gestito automaticamente dal programma. Protocollo Indica il numero di protocollo assegnato al documento. Importo Fattura Inserire l importo della fattura per l inserimento di un documento, nel caso di richiamo di un documento precedentemente inserito, tale campo viene gestito automaticamente dal programma. Importo IVA Inserire l importo IVA della fattura per l inserimento di un documento, nel caso di richiamo di un documento precedentemente inserito, tale campo viene gestito automaticamente dal programma. Pagamento E la modalità di pagamento prevista e memorizzata per il cliente o fornitore in oggetto. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l'elenco dei codici disponibili ed il tasto funzione per accedere all archivio delle condizioni di pagamento. AbiCab CliFor Sono il codice ABI della banca e CAB della dipendenza collegati al cliente o fornitore. Sul campo relativo il codice ABI sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate; il tasto funzione di Ricerca Banche per descrizione. Sul tasto relativo il codice CAB sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca agenzie per Provincia. AbiCab Azienda Sono il codice ABI della banca e CAB della dipendenza collegati all azienda. Sul campo relativo il codice ABI sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate; il tasto funzione di Ricerca Banche per descrizione. Sul tasto relativo il codice CAB sono attivi il tasto funzione per Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 21/58

22 Agente visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca Agenzie per Provincia. E il codice dell agente eventualmente collegato al Cliente o Fornitore. A conferma di suddetti campi viene chiesto di confermare con (S) le impostazioni, oppure di confermare la cancellazione Partita con (S). Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Inserimento/Variazione Partite Extra-Coge. Inserimento Pagamenti/Insoluti Extra-coge Questo programma consente di inserire i pagamenti e di gestire gli insoluti. Data Registrazione Causale Conto Annotazioni Importo Indicare la data in cui viene effettuata la registrazione. La data deve coincidere con l'esercizio contabile. Indicare la causale contabile. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare i codici disponibili. visualizzato Indicare il codice anagrafico (Cliente o Fornitore). Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare i codici già memorizzati, ed il tasto funzione Selezione Persone Fisiche. A questo punto il programma visualizza i dati relativi al codice selezionato. alfanumerico di 30 caratteri a disposizione dell'operatore per completare eventuali informazioni. Su questo campo è attivo il tasto funzione Gestione Insoluti. Se si digita un importo in corrispondenza di tale campo è attiva la funzione Saldo Automatico Scadenze fino ad Esaurimento Importo Movimento. Dando invio su questo campo compare la videata con le scadenze collegate al cliente o fornitore. In relazione ad ogni scadenza sono attivi i tasti funzione Conferma Importo Pagamento; Inserimento Importo Anticipo; Conferma Saldo Automatico; Saldo Insoluto da Ricevere. Al termine confermare con (S) le impostazioni. Premere [Esc] per tornare al menu Inserimento Pagamenti/InsolutiExtra-Coge. Variazione/Cancellazione Pagamenti Extra-Coge Questo programma consente di variare e cancellare i pagamenti inseriti. Tipo Anagrafica Cliente/Fornitore Numero Documento Tipo Operazione Indicare C per l'elenco Clienti, F per l'elenco Fornitori. Indicare il codice anagrafico (cliente o fornitore). Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare i codici già memorizzati, ed il tasto funzione Selezione Persone Fisiche. A questo punto il programma visualizza i dati relativi al codice selezionato. Indicare il numero del documento da richiamare. Su questo campo è attivo il tasto funzione per la visualizzazione dei documenti inseriti. Indicare V per effettuare una variazione, C per una cancellazione. Al termine confermare con (S) la variazione o la cancellazione. Premere [Esc] per tornare al menu Variazione/Cancellazione Pagamenti Extra-Coge. Cancellazione Extra-Coge Records Acconti Questo programma consente di cancellare gli acconti precedentemente inseriti. Tipo Anagrafica Cliente/Fornitore Indicare C per l'elenco Clienti, F per l'elenco Fornitori. Indicare il codice anagrafico (cliente o fornitore). Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare i codici già memorizzati, ed il tasto funzione Selezione Persone Fisiche. A questo punto il programma visualizza i dati relativi al codice selezionato. A selezione codice anagrafica effettuata, il programma visualizza una videata con (N). Record, Data Movimento, Partita, Importo. Confermare con (S) la cancellazione dell acconto. Premere il tasto [Esc] per tornare al menù Cancellazione Extra-Coge Records Acconti. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 22/58

23 Stampa Comunicazioni RB Questo programma è attivo solo nel caso in cui non sia attivo il modulo delle vendite. Tipo Distinta Distinta Raggruppamento Scadenze Testo Fisso Superiore Testo Fisso Inferiore Data di Stampa Intest. Modulo con Dati Az. Indicare 1 per richiamare una distinta RID, 2 per una distinta RIBA. Su questo campo è attivo il tasto funzione per richiamare una distinta precedentemente caricata. Indicare S per raggruppare più scadenze, altrimenti N. Sono attivi su questo campo il tasto funzione per richiamare un testo precedentemente inserito dall apposita scelta Trattamento Testi sulla parte superiore della comunicazione; ed il tasto funzione Visualizzazione Testo. Sono attivi su questo campo il tasto funzione per richiamare un testo precedentemente inserito dall apposita scelta Trattamento Testi sulla parte inferiore della comunicazione; ed il tasto funzione Visualizzazione Testo. Indicare la data di stampa. Indicare S per stampare sul modulo anche i dati relativi l azienda, altrimenti N. Al termine confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Comunicazioni RB. Corrisp. Codici Pagamento Locale Remoto Questo programma consente di creare la corrispondenza dei codici di pagamento di altri applicativi, in caso di importazione di movimenti. Remoto Locale Pagamento Pagamento Su questo campo è attivo il tasto funzione per richiamare i codici di pagamento importati da altri applicativi. Su questo campo è attivo il tasto funzione per richiamare i codici di pagamento da assegnare ai codici di pagamento importati. Al termine confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Corrisp. Codici Pagamento Locale Remoto. Selezione Movimenti per Export a Remoto Questo programma consente di effettuare l export di movimenti verso se stesso o verso altri applicativi. Tipo Operazione Pathname Directory Tipo Selezione Da Data Documento A Data Documento Indicare N se trattasi di Nuovo Travaso, R per Ritravaso Movimenti. Indicare il pathname. Indicare C per selezionare i clienti, F per i fornitori, E per entrambi. Indicare la data iniziale e la data finale da considerare per l esportazione. Premendo il tasto Invio a vuoto su questi campi verranno selezionate rispettivamente la data di inizio e fine esercizio contabile. Il programma genera più file sotto la directory../tmp/impexp. Premere [Esc] per tornare al menu Selezione Movimenti per Export a Remoto. Accodamento movimenti in Import da remoto Questo programma consente di accodare i movimenti verso se stesso o verso altri applicativi. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 23/58

24 GESTIONE BONIFICI/RI.BA. Questo programma contiene una serie di procedure per gestire i Bonifici Fornitori, e le Ri.Ba Clienti. Assegnazione Banche Azienda a Scadenze Questo programma consente di assegnare la Banca Azienda per la stampa dei Bonifici Fornitori. Banca Azienda Agenzia Importo Limite Da Data scadenza A Data Scadenza Solo Scadenze con stessa Banca Solo Fornitori con stessa Banca Azienda Aggiornamento Banche Cost. Forn. Su questo campo è attivo il tasto funzione Ricerca Banche Azienda, per visualizzare le Banche collegate all azienda in oggetto dalla scelta Banche Azienda. visualizzato in seguito alla scelta della banca azienda. Su questo campo è attivo il tasto funzione di visualizzazione dei codici agenzia caricati. Inserire un importo limite del bonifico, se si preme il tasto Invio viene visualizzato in automatico dal programma Indicare l'intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Indicare S se si vuole stampare solo le scadenze legate alla stessa Banca, altrimenti N. Indicare S se si vuole stampare solo i fornitori con la stessa banca azienda, altrimenti N. Indicare S se si vuole aggiornare contemporaneamente i campi relativi le banche nell archivio dei costanti fornitori, altrimenti N. Inserire il codice del fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Dopo la conferma di tali campi compare la videata per selezionare i tipi di pagamento, sono attivi su questo campo il tasto funzione Selezione/Annulla Selezione ed il tasto funzione Conferma Segnature. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Assegnazione Banche Azienda a Scadenze. Creazione e Stampa Distinta Bonifici Fornitori Data Distinta Numero Distinta Banca Azienda Agenzia Tipo Ordinamento Da Data scadenza A Data Scadenza Data Valuta Indicare la data distinta. Indica il numero distinta. Questo campo è aggiornato automaticamente dal programma. Su questo campo è attivo il tasto funzione Ricerca Banche Azienda, per visualizzare le Banche collegate all azienda in oggetto dalla scelta Banche Azienda. visualizzato in seguito alla scelta della banca azienda. Su questo campo è attivo il tasto funzione di visualizzazione dei codici agenzia caricati. Indicare C per ottenere la stampa ordinata per codice fornitore; R ordinata per Ragione Sociale. Indicare l'intervallo di scadenze che deve essere preso in considerazione per la stampa. Inserire il codice del fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Sul tasto funzione di visualizzazione dei codici inseriti sono inoltre attivi i tasti funzione Selezione/Annulla Selezione per selezionare più codici fornitori, il tasto funzione Conferma Segnature ed il tasto funzione Gruppi di selezione che consente di selezionare gruppi di codici. Indicare la data Valuta, su questo campo è attivo il tasto funzione Selezione Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 24/58

25 Scadenze. Raggrupp. Scadenze Indicare S per raggruppare più scadenze, altrimenti N. Stampa Comunicaz. Indicare S se si vuole stampare la comunicazione relativa i Bonifici, altrimenti N. Se tale campo è valorizzato ad S si accede alla compilazione dei campi successivi. Intest. Modulo Indicare S per stampare sul modulo anche i dati relativi l azienda, altrimenti N. Testo Fisso Sono attivi su questo campo il tasto funzione per richiamare un testo Superiore precedentemente inserito dall apposita scelta Trattamento Testi sulla parte superiore della comunicazione; ed il tasto funzione Visualizzazione Testo. Testo Fisso Inferiore Sono attivi su questo campo il tasto funzione per richiamare un testo precedentemente inserito dall apposita scelta Trattamento Testi sulla parte inferiore della comunicazione; ed il tasto funzione Visualizzazione Testo. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla creazione e stampa del bonifico. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Creazione e Stampa Distinta Bonifici Fornitori. Ristampa Distinte Bonifici Fornitori Questo programma consente di ristampare le distinte bonifici fornitori. Data di Stampa Da N. Distinta A N. Distinta Ristampa Distinte già contabilizzate Raggrup. Scadenze per Fornitore Tipo Ordinamento Indicare la data di stampa. Se tale campo si imposta a 0 = Data Distinta. Inserire i numeri delle distinte da ristampare. Su tale campo è attivo il tasto funzione per visualizzare le distinte presenti. Indicare S se si vuole ristampare distinte già contabilizzate, altrimenti N. Indicare S se si vuole raggruppare le scadenze per fornitore, altrimenti N. Indicare C per ottenere la stampa ordinata per codice fornitore; R ordinata per Ragione Sociale. Al termine confermando con (S) le impostazioni si può dare avvio alla ristampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Ristampa Distinte Bonifici Fonitori. Manutenzione Data Valuta Bonifici Questo programma consente di manutenere la data valuta bonifici. Numero Su questo campo è attivo il tasto funzione per la visualizzazione delle distinte bonifici presenti in archivio. Richiamata la distinta di proprio interesse si può provvedere ad effettuare le variazioni del caso. Al termine confermare con (S) le variazioni apportate. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu manutenzione data valuta bonifici. Manutenzione dinamica records bonifici fornitori Questo programma consente la manutenzione dei records bonifici fornitori. Anno Numero Data Bonifici Partite Fornitore Abi Banca Digitare l anno di consultazione dell archivio bonifici. Sull anno inserito è attivo il tasto funzione per la visualizzazione e la selezione delle distinte presenti. visualizzato al momento della selezione della Distinta, riportante il numero della Distinta. visualizzato al momento della selezione della Distinta. visualizzato riportante il numero dei bonifici che compongono la distinta. visualizzato al momento della selezione della Distinta. visualizzato al momento della selezione della Distinta. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare i codici fornitore inseriti ed il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, per eventuali modifiche. visualizzato al momento della selezione della Distinta. Su questo Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 25/58

26 campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate; il tasto funzione di Ricerca Banche per descrizione, ed il tasto funzione Ricerca Banche Azienda. Cab Banca visualizzato al momento della selezione della Distinta. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca agenzie per Provincia. Numero C/C visualizzato con il numero del c/c dell Azienda presso la banca selezionata. ABI Fornit. visualizzato al momento della selezione della Distinta. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle banche ed il tasto funzione Ricerca Banche per. CAB Cliente visualizzato al momento della selezione della Distinta. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle banche ed il tasto funzione Help Agenzie per Comune. Scadenza visualizzato riportante la Data di Scadenza, la Valuta e l Importo. Documento visualizzato riportante il numero del Documento, la Data, il numero di Protocollo e l Importo. Flag Co.Ge. Indicare S se si tratta di un record contabilizzato, altrimenti N. Dopo aver apportato le modifiche del caso, confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Manutenzione Dinamica Records Bonifici Fornitori. Stampa Comunicazioni di Pagamento a Fornitore Distinta Testo Superiore Fisso Testo Fisso Inferiore Data di Stampa Intest. Modulo con Dati Azienda Su questo campo è attivo il tasto funzione, per richiamare la distinta, in relazione della quale stampare la comunicazione di pagamento al fornitore. Sono attivi su questo campo il tasto funzione per richiamare un testo precedentemente inserito dall apposita scelta Trattamento Testi sulla parte superiore della comunicazione; ed il tasto Visualizzazione Testo. Sono attivi su questo campo il tasto funzione per richiamare un testo precedentemente inserito dall apposita scelta Trattamento Testi sulla parte inferiore della comunicazione; ed il tasto funzione Visualizzazione Testo. Indicare la data di stampa. Indicare S per stampare sul modulo anche i dati relativi l azienda, altrimenti N. Al termine confermare con (S) le impostazioni per dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Comunicazioni di Pagamento a Fornitore. Contabilizzazione Distinte Bonifici Questo programma consente la contabilizzazione delle distinte Bonifici Fornitori. Da Numero Distinta A Numero Distinta Data Movimento Indicare gli estremi di selezione delle distinte di cui si richiede la contabilizzazione. Su questi campi sono attivi il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle distinte precedentemente elaborate ed il tasto funzione che consente l accesso alle Costanti Partite Aperte. Su questi campi premendo a vuoto il tasto Invio vengono selezionate tutte le distinte. Indicare la data del movimento, se tale campo si imposta a 0 = Distinta Al termine dare (S) per confermare le impostazioni e dare avvio alla contabilizzazione delle distinte selezionate. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Contabilizzazione Distinte Bonifici. Cancellazione Distinte Bonifici Numero Distinta Indicare il numero della distinta di cui si vuole effettuare la cancellazione. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle distinte precedentemente elaborate. Al termine confermare con (S) la Cancellazione della Distinta Selezionata. Premere il tasto [Esc] per tornare Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 26/58

27 al menu Cancellazione Distinte Bonifici. Elenco Distinte bonifici fornitori Tale stampa consente di ottenere l elenco delle distinte bonifici a fornitori emesse nell anno selezionato. Creazione File S.E.P. Pagamenti Elettronici Consente la creazione su floppy del file S.E.P. (= Servizio Elettronico Pagamenti). Abi Banca Azienda Cab Banca SIA Numero Distinta Data Distinta Data Elaborazione Tipo Valuta Pathname file SEP Richiamare il codice Abi della Banca Azienda. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate. visualizzato al momento della selezione del Abi. visualizzato. E il codice assegnato dalla Banca all Azienda. Indicare il numero della distinta. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle distinte precedentemente elaborate. Riporta in automatico la data della Distinta richiamata. Il programma riporta in automatico la data odierna. Digitare L (ire) / E (uro). Indicare il pathname. Al termine confermare con (S) le impostazioni per dare avvio alla generazione del file. Premere [Esc] per tornare al menu Creazione File S.E.P. Trattamento Archivio Costanti Banche Azienda Questo programma consente di caricare o, eventualmente, di variare le banche utilizzate dall azienda. Cod. Banca ABI Cod. Dip. CAB Codici c/c C/P Bonifici C/P Effetti SIA Generazione Supporti Magnetici Parm. Ri.Ba./R.I.D. Indicare il codice ABI della banca da selezionare. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti, il tasto Ricerca per descrizione banca per effettuare una ricerca anagrafica per parola ed il tasto Help Banche Azienda. Indicare il codice CAB della dipendenza. I dati riferiti all indirizzo della filiale verranno visualizzati in automatico. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca agenzie per comune. Inserire i numeri di conto corrente relativi all azienda. Indicare il codice del conto Bonifici da utilizzare in sede di contabilizzazione dei Bonifici. Su questo campo è attivo il tasto funzione per accedere all elenco del piano dei conti. Indicare il codice del conto effetti da utilizzare in sede di contabilizzazione degli effetti. Su questo campo è attivo il tasto funzione per accedere all elenco del piano dei conti. Dato fornito dalla banca. È il codice SIA che la banca assegna all azienda. Indicare i codici dei tracciati da utilizzare per la generazione dei supporti magnetici. Su questi campi è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco dei tracciati a disposizione. Al termine viene chiesto di confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Trattamento Archivio Costanti Banche Azienda. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 27/58

28 GESTIONE CONTI CORRENTI Questo programma contiene una serie di procedure per la gestione dei conti corrente Banche Azienda. Trattamento Dati Costanti Conto Corrente Questo programma consente di definire i dati costanti relativi i conti correnti dell azienda. Conto Pdc Su questo campo sono attivi i tasti funzione di visualizzazione dei codici conti presenti in archivio, Help Costanti Conto Corrente per richiamare le costanti associate agli altri conti correnti; Ricerca conto per descrizione. Cod. Banca ABI Indicare il codice ABI della banca da selezionare. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti, il tasto Ricerca per Banca per effettuare una ricerca anagrafica per parola ed il tasto Help Banche Azienda. Cod. Dip. CAB Indicare il codice CAB della dipendenza. I dati riferiti all indirizzo della filiale verranno visualizzati in automatico. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca Agenzie per Comune. Numero c/c Inserire il numero di conto corrente della banca selezionata relativo all azienda. Data Apertura Indicare la data di apertura del conto corrente. Descriz. Conto Indicare una descrizione del conto corrente. Tipo Valuta Digitare L (ire) / E (uro). Progressivo Dare Inserire l importo progressivo Dare. Progressivo Avere Inserire l importo progressivo Avere. Saldo visualizzato, riportante la differenza tra Dare ed Avere. Ultimo Movimento Indicare la data dell ultimo movimento. Su questo campo è attivo il tasto funzione Help Movimenti Banca per data Registrazione. Data Decorrenza Tassi Si procede all inserimento dei dati relativi ai tassi creditori. Indicare Creditori le date di decorrenza dei tassi creditori. Tasso creditore appl. alla Indicare il tasso creditore applicato alla giacenza media. giac. media corr. Giacenza media in ML in dep. sul c/c Indicare l importo della giacenza media in milioni in deposito sul conto corrente. Tassi Debitori date Indicare le date e le aliquote dei tassi debitori. periodo e aliq. % Massimo scoperto Indicare la percentuale di massimo scoperto. Importo Fido Indicare l eventuale importo del fido. Imp. Spese per Indicare l importo delle spese per singola operazione. operazione N. operazioni gratuite Indicare il numero di operazioni gratuite. Rimborso Forfettario Indicare l importo del rimborso forfettario. Spese fisse di chiusure Indicare l importo delle spese fisse di chiusura. Al termine confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Trattamento Dati Costanti Conto Corrente. Estrazione Movimenti Banca da Movimenti Contabili Questa procedura permette di estrarre dai movimenti contabili i movimenti della banca. Da codice Banca A codice Banca Indicare i codici conti della banca da selezionare. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate. Premendo il tasto invio su questi campi vengono selezionati tutti i codici dell archivio considerato. Da data Movimento A data Movimento Indicare gli estremi delle date dei movimenti entro cui occorre eseguire la selezione. Tasso Conversione Inserire il tasso di conversione. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 28/58

29 Lire/Euro Riestrazione Movim. Indicare S se si tratta di una riestrazione movimenti, altrimenti N. LA RIESTRAZIONE DUPLICA I MOVIMENTI GIA ESTRATTI. USARE CON CAUTELA!! Al termine confermare con (S) le impostazioni, per dare avvio all estrazione dei movimenti. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Estrazione Movimenti Banca da Movimenti Contabili. Inserimento/Variazione Movimenti Conto Corrente Questo programma consente di manutenere i movimenti di Conto Corrente. Banca Cod. Banca ABI Cod. Dip. CAB Numero c/c Descriz. Conto Valuta Conto Tipo Importi Tasso di conversione Foglio/Distinta Data Movimento Data Valuta Tipo Operazione Importo Dare Importo Avere Movim. Indicare il codice conto della banca da selezionare. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate. visualizzato riportante il Banca ABI della banca selezionata. visualizzato riportante il codice CAB della dipendenza della banca selezionata. visualizzato riportante il numero di conto corrente della banca selezionata relativo all azienda. visualizzato. visualizzato. Indica se il conto è tenuto in valuta Lire o Euro. visualizzato. Indica se gli importi sono in L(ire) oppure in E(uro). visualizzato. Indica la distinta o il foglio di riferimento. Indicare la data del movimento. Su questo campo sono attivi i tasti funzione Help Movimenti in Lire, Help Movimenti in Euro. Indicare la data valuta. Indicare (S) oggetta a spese tenuta conto, oppure (N)on soggetta a spese. Indica l importo del Debito. Indica l importo del Credito. Inserire una descrizione del movimento. Al termine confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Inserimento/Variazione Movimenti Conto Corrente. Stampa Estratto Conto Bancario Questa procedura consente di stampare l estratto conto bancario. Conto Cod. Banca ABI Cod. Dip. CAB Numero c/c Descriz. Conto Tipo Conto Data di Stampa Stampa dalla data alla data Tipo Stampa Indicare il codice conto della banca da selezionare. Su questo campo è attivo il tasto F2 per visualizzare l elenco delle banche memorizzate. visualizzato riportante il Banca ABI della banca selezionata. visualizzato riportante il codice CAB della dipendenza della banca selezionata. visualizzato riportante il numero di conto corrente della banca selezionata relativo all azienda. visualizzato. visualizzato. Indica se il conto è tenuto in valuta Lire o Euro. Indicare la data di stampa dell estratto conto. Indicare gli estremi delle date dei movimenti entro cui occorre eseguire la selezione. Indicare (L)ire, per effettuare la stampa in Lire oppure E(uro). Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 29/58

30 Al termine confermare con (S) le impostazioni per dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Inserimento/Variazione Movimenti Conto Corrente. Stampa Conto Scalare e Chiusura Annuale Questa procedura consente di effettuare la stampa del conto scalare con chiusura annuale. Conto Indicare il codice conto della banca da selezionare. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate. Cod. Banca ABI visualizzato riportante il Banca ABI della banca selezionata. Cod. Dip. CAB visualizzato riportante il codice CAB della dipendenza della banca selezionata. Numero c/c visualizzato riportante il numero di conto corrente della banca selezionata relativo all azienda. Descriz. Conto visualizzato. Tipo Conto visualizzato. Indica se il conto è tenuto in valuta Lire o Euro. Data di Stampa Indicare la data di stampa. % Ritenuta Fiscale Indicare la percentuale della ritenuta fiscale. Importo Bollo EC Indicare l importo del bollo sull estratto conto. Tipo Elaborazione Indicare S(imulata) oppure E(ffettiva). Al termine confermare con (S) le impostazioni per dare avvio alla stampa. Premere il tasto [Esc] per tornare al menu Stampa Conto Scalare e Chiusura Annuale. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 30/58

31 MANUTENZIONE ARCHIVI Questa procedura consente il ripristino degli archivi. Questa voce di menu contiene la procedura di Manutenzione Archivi. USARE QUESTO PROGRAMMA CON ESTREMA CAUTELA E COMUNQUE, CONTATTARE SEMPRE IL PERSONALE ADDETTO ALL'ASSISTENZA PRIMA DELL'UTILIZZO. Cancellazione Partite Duplicate Confermando con (S) l inizio elaborazione, il programma procede alla cancellazione delle partite duplicate. Stampa Record Acconti Selezionata l azienda di proprio interesse, questo programma procede alla stampa del record acconti. Manutenzione Records Partite Questo programma permette di manutenere i records partite precedentemente caricati. E consigliabile al termine dell utilizzo di questo programma, effettuare la RICOSTRUZIONE INDICI, tramite l apposito programma presente a menu. Sezione CliFor Indicare A se si intende richiamare le partite relative agli acquisti, V per le vendite. Indicare il codice del cliente o del fornitore. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l'elenco dei codici inseriti. A questo punto compare la videata con tutte le partite in archivio relative al codice selezionato. Richiamata la partita di proprio interesse, è possibile procedere alla manutenzione dei campi successivi. visualizzato riportante il numero del documento. visualizzato riportante la scadenza. Numero Documento Scadenza Tipo Record visualizzato che può essere valorizzato a: 1 = Record Documento. 2 = Record Acconto. 3 = Record Scadenze. 4 = Record Pagamento. 5 = Compensazione da Documento. 6 = Insoluto da Ricevere. 7 = Record Insoluti. Anno Doc. Protocollo Data Mov. Partita Contabile Anno Numero Importi partita mov. Pagamento Spese/Docum. Insoluti Ult. Scad. Data Pag. Cod. Pag. Tipo Pagamento Indicare l anno del Documento. visualizzato riportante il numero di protocollo. visualizzato riportante la data del movimento. visualizzato riportante l anno della partita. visualizzato riportante il numero della partita. visualizzato riportante l importo totale del movimento. visualizzato riportante l eventuale importo pagato. visualizzato riportante le eventuali spese. visualizzato riportante gli eventuali importi insoluti. visualizzato riportante la data di ultima scadenza della partita. visualizzato riportante la data di pagamento. visualizzato riportante il codice di pagamento. Questo campo è da valorizzare in base alla tabella proposta automaticamente. 0 = Contanti. 1 = Rimessa Diretta. 2 = Ricevuta Bancaria. 3 = Bonifico Bancario. 4 = Tratta. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 31/58

32 Num.ro Scad. Conto CF Causale Note ABI CliFor CAB CliFor C/C Agente Valuta Reg. IVA ABI Azienda CAB Azienda Nota Accredito Distinta Bonifici 5 = Pagherò. 6 = Contrassegno. 7 = C/C Postale. 8 = Lettera di Credito. 9 = R.I.D. visualizzato riportante il numero di scadenze. visualizzato riportante il codice conto del cliente o fornitore. visualizzato riportante il codice della causale contabile indicata nel documento. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare i codici delle causali contabili disponibili con i relativi prefissi. Vi è la possibilità di aggiungere delle note. Indica il codice ABI della banca di appoggio utilizzata dal cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle banche ed il tasto funzione Ricerca Banche per. Indica il codice CAB della banca di appoggio utilizzata dal cliente o fornitore. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle banche ed il tasto Help Agenzie per Comune. Indica il codice di conto corrente dell'azienda presso la banca selezionata. Su questo campo è attivo il tasto funzione di visualizzazione dei codici conto corrente presenti in archivio. Indicare il codice agente. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l'elenco dei codici memorizzati. visualizzato riportante la valuta. Indicare 2 se trattasi di Registro degli Acquisti, 3 per il Registro delle Vendite, 6 per Fatture in Sospensione. Indicare il codice ABI della banca utilizzata dall azienda. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle banche ed il tasto funzione Ricerca Banche per. Indicare il codice CAB della banca utilizzata dall azienda. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle banche ed il tasto funzione Ricerca Agenzia per Comune. Indica la data, il numero e il protocollo di eventuali note di accredito collegate alla partita richiamata. Indica l anno ed il numero di eventuali Distinte Bonifici collegate alla partita richiamata. Al termine delle variazioni confermare con (S) le impostazioni. Per procedere alla cancellazione del record richiamato premere i tasti [Shift+F5] e confermare con S la cancellazione. Premere [ESC] per tornare al menu Manutenzione Record Partite. Stampa Saldi Contabili/Estratti Conto Questo programma effettua la stampa di un tabulato che consente di effettuare il confronto tra i saldi contabili e i partitari clienti/fornitori, al fine di controllare eventuali differenze. Selezionare il Tipo di Elaborazione C(lienti)/F(ornitori); e digitare S per il riporto dei saldi di pari valore. A tal punto verrà avviata la stampa. Controllo Corrispondenza Fatture Partite Questo programma permette di controllare la corrispondenza tra le fatture e le relative partite, visualizzando il messaggio Stato Partita: Corretta. Sezione Partite Da Data Documento A Data Documento Da N. Documento A N. Indicare A se si intende stampare il tabulato relativo agli acquisti, V per le vendite. Indicare le date dei documenti da selezionare. Premendo a vuoto il tasto Invio vengono selezionate rispettivamente la prima e l ultima data dell anno richiamato. Indicare il numero del documento iniziale e finale. Premendo a Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 32/58

33 Documento vuoto il tasto Invio vengono selezionati rispettivamente il primo e l'ultimo documento riferiti al periodo selezionato. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione che seleziona le sole anagrafiche movimentate per quell azienda. Al termine confermare con(s) le impostazioni per dare avvio alla stampa. Premere il tasto [ESC] per tornare al menu Controllo Corrispondenza Fatture Partite. Generazione Automatica Partite da Movimenti Contabili Questo programma genera i records delle Partite Aperte elaborando i movimenti contabili. Da N. Partita Cont. A N. Partita Cont. Partite Pagamenti Insoluti Indicare il numero della partita iniziale e finale. Su questo campo è attivo il tasto funzione per la visualizzazione delle partite caricate. Selezionare le causali contabili delle partite. Su questo campo è attivo il tasto funzione di visualizzazione delle causali contabili presenti in archivio. Selezionare le causali contabili dei pagamenti. Su questo campo è attivo il tasto funzione di visualizzazione delle causali contabili presenti in archivio. Selezionare le causali contabili degli insoluti. Su questo campo è attivo il tasto funzione di visualizzazione delle causali contabili presenti in archivio. Al termine confermare con (S) le impostazioni per dare avvio alla generazione delle partite. Premere il tasto [ESC] per tornare al menu Generazione Automatica Partite da Movimenti Contabili. Generazione Automatica Partite da Saldi Contabili Questo programma genera i records delle Partite Aperte elaborando i saldi contabili Clienti/Fornitori. Tipo Anagrafica Indicare C(lienti), oppure F(ornitori). Ripresa Saldi Indicare S se si intende richiamare i saldi, altrimenti N. Data Elaborazione Inserire la data di elaborazione. Al termine confermare con (S) le impostazioni per dare avvio alla generazione delle partite. Premere il tasto [ESC] per tornare al menu Generazione Automatica Partite da Saldi Contabili. Eliminazione Partite Chiuse Questo programma effettua la cancellazione delle partite chiuse. Sezione Data Limite Scadenza Scostam. Max + Scostam. Min - Inserire il codice Azienda. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; il tasto funzione Selezione/Annulla Selezione; il tasto funzione Conferma Segnature ed il tasto funzione Gruppi di selezione per selezionare più aziende. Indicare A se si intende accedere alla sezione degli acquisti, V per le vendite, E per entrambe. Indicare la data di fine selezione. Campi visualizzati riportanti gli importi impostati nei costanti Partite Aperte, con possibilità di modifica. Il programma procede anche all eliminazione delle partite con differenza compresa nel range indicato. Al termine confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [ESC] per tornare al menu Eliminazione Partite Chiuse. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 33/58

34 Cancellazione Globale Partite Aperte per Azienda Questo programma effettua la cancellazione globale dell archivio Partite Aperte per le Aziende selezionate. Inserire il codice Azienda. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; il tasto funzione Selezione/Annulla Selezione; il tasto funzione Conferma Segnature ed il tasto funzione Gruppi di selezione per selezionare più aziende. Al termine confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [ESC] per tornare al menu Cancellazione Globale Partite Aperte per Azienda. Cancellazione Parametrica Records Partite Questo programma effettua la cancellazione dell archivio Partite Aperte in base ai parametri selezionati, per l Azienda richiamata. Sezione Indicare A se si intende accedere alla sezione degli acquisti, V per le vendite. Cli/For Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse. N. Documento Indicare il numero del documento. Data Documento Indicare la data del documento Causale Indicare il codice della causale contabile (es. 200 Fattura di Vendita; 100 Fattura di Acquisto). Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare i codici delle causali contabili disponibili. Data Registrazione Indicare la data di registrazione. Tipo Record Partite Selezionare il tipo record partite in base alla tabella visualizzata: 0=Acconto. 1=Documento Partita. 2=Compensazione da Acconto. 3=Scadenza. 4=Pagamento. 5=Compensazione da Documento. 6=Insoluto da Ricevere. 7=Insoluto. T=Tutti i Record. N. Record Partite Indicare il numero record partite. Se questo campo si valorizza a 0 compare la videata dei records partite con attivi i seguenti tasti funzione: Selezione/Annulla Selezione; Conferma Segnature ed il tasto funzione Gruppi di selezione. Al termine confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [ESC] per tornare al menu Cancellazione Parametrica Records Partite. Ricostruzione File Indici Questa procedura effettua la ricostruzione degli indici. Occorre lanciarla ogni qualvolta si effettuano delle variazioni sul record Partite. Riassegnazione a Partite N.ro Documento da 'movcon' Questo programma riassegna il numero documento presente sul record Partite partendo dal file 'movcon' (Movimenti Contabili). L uso di questo programma dovrebbe essere limitato ai casi di malfunzionamento durante l esecuzione della Rinumerazione Protocolli della Contabilità. Stampa di Controllo Records Partite ed Indici Sezione Partite Tipo Record Partite Indicare A se si intende accedere alla sezione degli acquisti, V per le vendite. Selezionare il tipo record partite in base alla tabella visualizzata: Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 34/58

35 Stampa Indici Record 0 = Acconto. 1 = Documento Partita. 2 = Compensazione da Acconto. 3 = Scadenza. 4 = Pagamento. 5 = COMPENSAZIONE DA DOCUMENTO. 6 = Insoluto da Ricevere. 7 = Insoluto. T = Tutti i Record. Indicare S se si intende stampare i records indici, altrimenti N. Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione Selezione da archivio Ditte e Società oppure da Persone Fisiche, che permette di scegliere di accedere all archivio delle ditte oppure delle persone fisiche; il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse, il tasto funzione Selezione/Annulla Selezione; il tasto funzione Conferma Segnature ed il tasto funzione Gruppi di selezione per selezionare più aziende. Al termine confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [ESC] per tornare al menu Stampa di Controllo Records Partite ed Indici. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 35/58

36 LAVORARE IN CONTABILITÀ Prima Nota IVA Con questa scelta è possibile inserire tutte le operazioni rilevanti ai fini IVA collegate alle Partite Aperte. causale Inserire il codice della causale. Su questo campo sono attivi i tasti funzione per la consultazione delle causali utilizzabili; all'interno della maschera di consultazione è attivo il tasto funzione per la gestione delle descrizioni alternative delle causali. Data Operaz. Cod. Registro Cod. CliFor Partita IVA Cod. Fiscale Denominazione Cd. Conto Saldo Data documento Protocollo N.ro Documento Annotazioni Se l'operatore è in Prima Nota IVA saranno accessibili le sole causali significative ai fini IVA. Sono inoltre attivi i tasti funzione per la consultazione degli esercizi con la possibilità di selezionare quello di competenza dell'operazione; per attivare la PrimaNota velocizzata. Indicare la data reale in cui avviene la registrazione del movimento. Viene riportata in automatico la data dell'ultima operazione effettuata relativamente alla causale selezionata. Su questo campo è attivo il tasto funzione Consultazione registri aziendali, viene visualizzata una maschera in cui è riportato il tipo di registro con l'indicazione della data e del numero progressivo relativi all'ultima registrazione effettuata. Il programma richiede il codice del registro sezionale relativo al documento che si sta registrando; viene visualizzato il tipo di registro ed eventuali descrizioni personalizzate, precedentemente indicate nella gestione dei registri aziendali. Se non esistono sezionali, il campo viene impostato automaticamente con 01 senza possibilità di modifica. Va indicato il codice identificativo del cliente/fornitore. Su questo campo sono attivi i seguenti tasti funzione: per ricercare le anagrafiche clienti/fornitori precedentemente caricate; per caricare una nuova anagrafica cliente/fornitore; per eseguire la selezione dall'archivio persone fisiche; per la Consultazione delle Anagrafiche Movimentate; Help di tutte le anagrafiche. visualizzato in automatico dal programma in seguito alla selezione del codice cliente/fornitore. visualizzato in automatico dal programma in seguito alla selezione del codice cliente/fornitore. visualizzato in automatico dal programma in seguito alla selezione del codice cliente/fornitore. Su questo campo sono attivi i tasti funzione F2 Help su tutte le anagrafiche; F4 per il caricamento di un nuovo cliente/fornitore. Viene proposto il sottoconto di raggruppamento dei clienti o fornitori (es Fornitori Nazionali) assegnato al cliente o fornitore, oppure all'azienda durante il caricamento della stessa. Viene visualizzato in automatico il saldo del codice cliente o fornitore indicato. Indicare la data riportata sul documento. Se l'anno digitato è inferiore rispetto a quello dell'esercizio IVA, apparirà il messaggio: DATA NON COMPRESA NELL'ESERCIZIO CORRENTE. Questa segnalazione serve per richiamare l'attenzione dell'utente e quindi rimediare a un eventuale errore di inserimento. Nel caso in cui però si voglia registrare una fattura inerente all'anno precedente, basterà dare conferma dell'inserimento e proseguire. Su questo campo sono attivi i seguenti tasti funzione: per modificare la partita e la contropartita del cliente/fornitore; per la visualizzazione della scheda contabile del cliente/fornitore. Il programma attribuisce il primo numero progressivo libero in sequenza e passa poi al campo successivo. È possibile forzare il numero di protocollo tornando sul campo Protocollo mediante il tasto freccia su dal campo Nr. Documento. Deve essere indicato il numero del documento riportato sulla fattura. Vanno indicate eventuali annotazioni aggiuntive alla registrazione. Su questo campo sono attivi i seguenti tasti funzione: consente di selezionare eventuali annotazioni precedentemente caricate con la funzione Descrizioni Aggiuntive Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 36/58

37 Tot. Docum. Causale IVA Imponibile Imposta Pagamento ABI CliFor CAB CliFor ABI Azienda CAB Azienda Agente PrimaNota attivabile dal menu Archivio di Base; e consente di richiamare le stesse descrizioni indicando il codice di riferimento senza dover utilizzare l help. Indicando in questo campo il totale della fattura, in fase di chiusura di registrazione del documento, il programma eseguirà un controllo tra questo totale e il totale ricavato dalla somma di tutti gli importi di Imponibile e Imposta. Se i due totali coincidono si passerà alla chiusura della registrazione ai fini contabili; in caso contrario verrà visualizzato lo sbilancio quale differenza tra i due totali. A questo punto vi è la possibilità di modificare gli importi nel caso di errore oppure di forzare lo sbilancio con imputazione di tale differenza al conto arrotondamenti. Identifica il codice della causale in registrazione documento. Indicare il codice IVA relativo all importo che si intende registrare. Indicando il codice viene riportata in automatico la relativa descrizione. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare e selezionare il codice di proprio interesse ed il tasto funzione attivo dalla seconda riga in poi, consente di passare al campo precedente per variare la causale. Deve essere indicato l'ammontare dell'imponibile relativo al codice IVA selezionato. In questo campo è attivo il tasto funzione per effettuare lo scorporo automatico. visualizzato. Terminata la registrazione ai fini IVA comparirà la videata relativa allo sviluppo dell articolo contabile. Nella parte superiore del video, viene riportata una maschera di sola visualizzazione, nella quale sono inserite le contropartite associate agli importi digitati nella sezione IVA. Se i dati risultano corretti e completi è possibile confermare l intera registrazione col tasto FINE. A questo punto si attiva il tasto funzione Pagamento immediato, che consente l annotazione automatica di Incasso/Pagamento. Inserire il codice pagamento riferito al documento inserito. Su questo campo sono attivi i tasti funzione, per la visualizzazione dei codici di pagamento presenti in archivio ed il tasto funzione che permette l inserimento di ulteriori codici di pagamento. Indica il codice ABI della banca di appoggio utilizzata dal cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle banche ed il tasto Ricerca Banche per. Indica il codice CAB della banca di appoggio utilizzata dal cliente o fornitore. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle banche ed il tasto Help Agenzie per Comune. Indicare il codice ABI della banca utilizzata dall azienda. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle banche ed il tasto funzione Ricerca Banche per. Indicare il codice CAB della banca utilizzata dall azienda. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare l'elenco delle banche ed il tasto funzione Ricerca Agenzia per Comune. Inserire il codice dell'agente collegato al cliente o fornitore Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare l'elenco degli agenti inseriti. A questo punto si accede alla mascherina riportante i vari importi suddivisi per scadenza, in base al codice di pagamento selezionato. Al termine della registrazione confermare con (S) le impostazioni. Premere il tasto [ESC] per tornare al menu Prima Nota IVA. Nel caso in cui sia stato premuto il tasto funzione per la gestione del pagamento immediato si apre la videata per la relativa manutenzione. Note di credito e Parcelle con ritenuta È prevista la gestione contestuale di tutti i documenti relativi al medesimo cliente o fornitore, alla conferma vengono generati i righi di prima nota; la procedura individua automaticamente, le corrette causali contabili sulla base della tipologia di documento. Le causali proposte possono essere variate durante la gestione del Saldaconto/P.A. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 37/58

38 Prima Nota Contabile, integrazione con il Saldaconto / Partite Aperte Le funzioni descritte sono attive solamente sulle aziende che utilizzano il modulo Saldaconto/P.A. oppure, la gestione dell IVA per Cassa. Le informazioni contabili, relative ai documenti dei clienti e dei fornitori, devono essere inserite direttamente nelle maschere del Saldaconto/Partite Aperte e sono automaticamente riportate dalla procedura nella PN Prima Nota Contabile, in sola visualizzazione. Anche la variazione dei singoli righi della PN Prima Nota Contabile avviene dalle videate del Saldaconto/Partite Aperte, con modalità analoghe a quelle del primo inserimento. Mediante l integrazione con l applicativo ICAD, è possibile gestire i documenti in valuta e la determinazione/contabilizzazione automatica degli utili/perdite su cambi non realizzati e degli utili/perdite su cambi definitivi. Funzione PN Prima Nota Contabile : Incassi/Pagamenti L attivazione del Saldaconto/P.A., nella registrazione degli incassi/pagamenti in Prima Nota Contabile con l utilizzo delle apposite causali avviene dopo la conferma del campo Importo presente in Prima Nota Contabile. Indicare, per ciascun documento, l importo incassato/pagato. Nell esempio a seguire, la fattura n.1 viene pagata per l intero importo di ,00 euro e la fattura n.2 per metà del suo importo pari a 900,00 euro. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 38/58

39 Si può indicare un annotazione per ciascun documento che potrà essere modificata in qualsiasi momento, con l apposito tasto funzione F7 attivo in corrispondenza del campo Importo di ciascun rigo. Al termine dell inserimento, confermare le indicazioni fornite al Saldaconto/P.A. rispondendo (S) alla domanda CONFERMA IMPOSTAZIONI (S/N). La procedura ritorna sulla maschera della Prima Nota Contabile dove aggiornare, se necessario, l importo del conto (o di più conti) di contropartita (ad esempio la Banca): Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 39/58

40 Con la variazione apportata nel Saldaconto/P.A. l ordinamento dei righi di Prima Nota varia ed i righi relativi al cliente/fornitore, generati in modo automatico dal Saldaconto/P.A., vengono riportati per ultimi nel castelletto contabile (l eventuale contropartita viene riportata per prima). Nel caso si desideri che la registrazione mantenga i righi relativi al cliente/fornitore come primi righi, è necessario cancellare la contropartita e ricaricarla come ultimo rigo. Il cliente/fornitore viene riportato su righi differenti della Prima Nota Contabile in relazione ad ognuna delle fatture incassate/pagate e, per ciascun rigo, sono indicati gli estremi del documento cui si riferisce. L eventuale variazione dei righi relativi al cliente/fornitore, ancorché effettuata in fase di primo caricamento, richiede l accesso alla gestione del Saldaconto/P.A., attivata rispondendo (S) alla domanda CONFERMI VARIAZIONE DEL RIGO? proposta dalla procedura dopo aver posizionato il cursore su uno qualsiasi dei righi del cliente/fornitore ed aver confermato con il tasto Invio. Saldaconto, inserimento documenti non caricati Questa funzione, accessibile tramite il tasto funzione F4 Ins. Partita Extra-Coge attivo in corrispondenza di uno qualsiasi dei campi <Importo> della maschera del Saldaconto (affinché la funzione sia operativa occorre che l importo sia a zero), permette l inserimento negli archivi del Saldaconto dei dati della fattura della quale si sta effettuando l incasso o il pagamento, qualora tali dati non siano stati precedentemente inseriti durante la registrazione in Prima Nota IVA della fattura. In questo modo sarà possibile fruire delle funzionalità del Saldaconto. anche in relazione a documenti non Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 40/58

41 presenti in archivio. La funzionalità è attiva solo per il Saldaconto e non per le Partite Aperte. Avvertenza In Prima Nota contabile, in corrispondenza del campo <importo>, è attivo il tasto funzione F8 Disattiva Saldaconto/P.A. che permette di inserire un rigo contabile senza che venga attivata la gestione del Saldaconto/P.A. (qualora sia utilizzata una causale di richiamo ). La disattivazione del Saldaconto/P.A. deve essere effettuata non solo al momento dell Inserimento del rigo, ma anche al momento della Variazione dello stesso (sia in caso di Caricamento che di Manutenzione del movimento). Funzione MP Manutenzione Prima Nota" Anche la variazione di un movimento già registrato richiede la stessa operatività del caricamento. La variazione del cliente/fornitore richiede l accesso alla gestione del Saldaconto/P.A. come descritto al paragrafo precedente, mentre le contropartite, si possono variare con le ordinarie modalità. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 41/58

42 Al termine dell inserimento dei dati relativi al Saldaconto/P.A., dopo aver risposto (S) alla domanda CONFERMA IMPOSTAZIONI (S/N), la procedura ritorna sulla maschera della Prima Nota Contabile nella quale aggiornare, se necessario, l importo del conto (o dei più conti) di contropartita. Manutenzione della Fattura È consentita la manutenzione dell intera fattura, anche in presenza di incassi e pagamenti (parziali o totali), ad eccezione dei seguenti elementi: cliente o fornitore numero documento data documento totale documento test IVA per Cassa Rinumerazione Protocolli È consentita la rinumerazione dei protocolli, lasciando in ogni caso inibita la possibilità di rinumerare il numero documento. Registrazioni in Valuta La procedura permette, in presenza del modulo ICAD attivo, di effettuare le registrazioni degli incassi/pagamenti in valuta e di rilevare, in modo automatico, la differenza Utili/Perdite su cambi per ciascun movimento. Con un successivo rilascio, sarà possibile effettuare la contabilizzazione di fine anno da applicativo ICAD. Selezionare l opzione Gestione Saldaconto in Valuta Estera all interno della scelta di menu Costanti Saldaconto. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 42/58

43 Registrare in Prima Nota IVA la fattura in valuta con le consuete modalità, prestando particolare attenzione che, alla conferma della registrazione, sia attiva la valuta (nell esempio USD ). Registrare l incasso in Prima Nota Contabile seguendo le modalità descritte nel precedente paragrafo Funzione PN Prima Nota Contabile : incassi/pagamenti. Accedendo al Saldaconto/P.A. la procedura richiede se la registrazione è in Euro oppure in Valuta. Viene proposto il cambio del giorno con un annotazione provvisoria, che verrà poi elaborata in modo definitivo alla chiusura del Saldaconto/P.A.. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 43/58

44 Per ciascun documento incassato/pagato, viene elaborata una distinta annotazione. Al termine dell inserimento delle informazioni sul Saldaconto/P.A. la procedura torna sulla maschera della Prima Nota Contabile proponendo il conto di contropartita relativo alla Differenza Utili/Perdite su cambi, acquisendolo dagli Automatismi PdC (se presente). Indicare uno o più conti di contropartita (ad esempio la Banca) relativamente all incasso/pagamento. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 44/58

45 In caso di variazione dei dati presenti sul Saldaconto/P.A. (sia durante il caricamento dati, sia in Manutenzione) è necessario aggiornare l importo della <Differenza Utili/Perdite su cambi> con il valore indicato dalla procedura nell apposito riquadro. Funzione PV Prima Nota Velocizzata Indicando la contropartita (primo campo della videata), è possibile gestire l incasso/pagamento di una fattura per ciascun rigo di Prima Nota Velocizzata (nel caso si debba operare su più documenti occorrerà inserire più righi di P.N.V.). Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 45/58

46 In Manutenzione Prima Nota saranno visibili due diverse registrazioni. Qualora non sia indicata la contropartita (primo campo della videata), è possibile il caricamento di un solo rigo con segno DC/AC/DF/AF (nel caso si debba operare su più documenti occorrerà inserire più registrazioni di P.N.V. oppure, operare dalla Prima Nota Contabile). Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 46/58

47 Nella Prima Nota Velocizzata la gestione della valuta non è attiva, nel caso si desideri usufruire della gestione della Valuta è necessario registrare dalla Prima Nota Contabile. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 47/58

48 PROGRAMMI Gestione Partitari Clienti/Fornitori Questo modulo è utilizzabile nel caso in cui non sia attivo il modulo della contabilità. Inserimento Manutenzione Partite Clienti/Fornitori Causale Inserire il codice della causale. Su questo campo è attivo il tasto funzione per la consultazione delle causali utilizzabili. A seconda della causale selezionata il programma passa alla Sezione Partite Clienti o Fornitori. Cli/For Inserire il codice del cliente o fornitore. Su questo campo sono attivi il tasto funzione per la selezione del codice di proprio interesse; ed il tasto funzione Interrogazioni Anagrafiche per accedere all archivio anagrafico. Data Fattura Inserire la data della fattura di proprio interesse. Su questo campo è attivo il tasto funzione per la visualizzazione delle fatture precedentemente inserite. N. Fattura Indicare il numero della fattura per l inserimento di un documento, nel caso di richiamo di un documento precedentemente inserito, tale campo viene gestito automaticamente dal programma. Protocollo Indicare il numero di protocollo assegnato al documento. Importo Fattura Inserire l importo della fattura per l inserimento di un documento, nel caso di richiamo di un documento precedentemente inserito, tale campo viene gestito automaticamente dal programma. Importo IVA Inserire l importo IVA della fattura per l inserimento di un documento, nel caso di richiamo di un documento precedentemente inserito, tale campo viene gestito automaticamente dal programma. Pagamento E la modalità di pagamento prevista e memorizzata per il cliente o fornitore in oggetto. Su questo campo sono attivi il tasto per visualizzare l'elenco dei codici disponibili ed il tasto funzione per accedere all archivio delle condizioni di pagamento. AbiCab CliFor Sono il codice ABI della banca e CAB della dipendenza collegati al cliente o fornitore. Sul campo relativo il codice ABI sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate; il tasto funzione di Ricerca Banche per descrizione. Sul tasto relativo il codice CAB sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca agenzie per Provincia. AbiCab Azienda Sono il codice ABI della banca e CAB della dipendenza collegati all azienda. Sul campo relativo il codice ABI sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco delle banche memorizzate; il tasto funzione di Ricerca Banche per descrizione. Sul tasto relativo il codice CAB sono attivi il tasto funzione per visualizzare l elenco dei codici inseriti ed il tasto Ricerca Agenzie per Provincia. Al termine confermare con S le impostazioni. Premere il tasto ESC per tornare al menu Inserimento/Manutenzione Partite Clienti/Fornitori. Registrazione Pagamenti e Insoluti per Saldo Scadenze Data Registrazione Causale Annotazioni Importo Indicare la data in cui viene effettuata la registrazione. Il programma propone in automatico la data odierna. Indicare la causale contabile. Su questo campo è attivo il tasto funzione per visualizzare i codici disponibili. Indicare il codice anagrafico (cliente o fornitore). Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare i codici già memorizzati, ed il tasto funzione Selezione Persone Fisiche. A questo punto il programma visualizza i dati relativi al codice selezionato. alfanumerico di 30 caratteri a disposizione dell'operatore per completare eventuali informazioni. Su questo campo è attivo il tasto funzione Gestione Insoluti. Se si digita un importo in corrispondenza di tale campo è attiva la funzione Saldo Automatico Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 48/58

49 Scadenze fino ad Esaurimento Importo Movimento. Dando invio su questo campo compare la videata con le scadenze collegate al cliente o fornitore. In relazione ad ogni scadenza sono attivi i tasti funzione Conferma Importo Pagamento; Inserimento Importo Anticipo; Conferma Saldo Automatico; Saldo Insoluto da Ricevere. Al termine confermare con S le impostazioni. Premere ESC per tornare al menu Registrazione Pagamenti e Insoluti per Saldo Scadenze. Variazione/Cancellazione Pagamenti e Insoluti Questo programma consente di variare e cancellare i pagamenti inseriti. Tipo Anagrafica Cliente/Fornitore Numero Documento Tipo Operazione Indicare C per l'elenco Clienti, F per l'elenco Fornitori. Indicare il codice anagrafico (cliente o fornitore). Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare i codici già memorizzati, ed il tasto funzione Selezione Persone Fisiche. A questo punto il programma visualizza i dati relativi al codice selezionato. Indicare il numero del documento da richiamare. Su questo campo è attivo il tasto funzione per la visualizzazione dei documenti inseriti. Indicare V per effettuare una variazione, C per una cancellazione. Al termine confermare con S la variazione o la cancellazione. Premere ESC per tornare al menu Variazione/Cancellazione Pagamenti Insoluti. Cancellazione Acconti Tipo Anagrafica Cliente/Fornitore Indicare C per l'elenco Clienti, F per l'elenco Fornitori. Indicare il codice anagrafico (cliente o fornitore). Su questo campo sono attivi il tasto funzione per visualizzare i codici già memorizzati, ed il tasto funzione Selezione Persone Fisiche. A questo punto il programma visualizza i dati relativi al codice selezionato. A selezione codice anagrafica effettuata, il programma visualizza una videata con N. Record, Data Movimento, Partita, Importo. Confermare con S la cancellazione dell acconto selezionato. Premere il tasto ESC per tornare al menu Cancellazione Acconti. Chiusura Automatica Scadenze da Distinte Ri.Ba. Questo programma genera il pagamento automatico fatture da Distinte Ri.Ba/Rid. Da N. Distinta Inserire i numeri delle distinte. Su tale campo è attivo il tasto funzione per A N. Distinta visualizzare le distinte presenti. Su tale campo è attivo il tasto funzione per accedere alle costanti Partite Aperte. Data Movimento Indicare la data del movimento. Tale campo può essere impostato a 0= Distinta. E attivo su questo campo il tasto funzione per accedere alle costanti Partite Aperte. Al termine confermare con S le impostazioni. Premere il tasto ESC per tornare menu Chiusura Automatica fatture da distinte Ri.Ba/Rid. Export Movimenti e Partite da Fatture di Vendita Questo programma effettua il travaso dei Movimenti Contabili e delle Partite. Tipo Registro Registro Da Causale A Causale Da n. fattura A n. fattura Indicare 3 = Registro delle Vendite. visualizzato. Inserire i codici delle causali oggetto della selezione. Su questo campo è attivo il tasto funzione per la consultazione delle causali utilizzabili.. Indicare i numeri delle fatture oggetto della selezione. Su questo campo è attivo il tasto funzione per la visualizzazione delle fatture presenti in archivio. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 49/58

50 Tipo Elaborazione Tipo Travaso Premendo il tasto invio su tali campi seleziona tutte le fatture inserite. Solo (F)atture/ Fatture e (R)i.Ba. (N)uovo travaso/(r)itravaso Fatture. Al termine confermare con S le impostazione. Premere il tasto ESC per tornare al menu Export Movimenti e Partite da Fatture di Vendita. Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 50/58

51 GUIDA RAPIDA OPERATIVA Operazioni preliminari Per attivare la gestione delle Partite Aperte per un Azienda è necessario procedere al caricamento di una serie di archivi. Variazione Anagrafica Azienda La variazione delle anagrafiche avviene dall interno del modulo contabile Ordinaria. Ad esempio, per la variazione di una ditta in contabilità ordinaria occorre entrare in scelta:11/6/1/1. Vengono visualizzati, in sequenza, i dati precedentemente caricati. Nel campo: P = Partite aperte. S = Salda conto. N = Nessuna gestione. La scelta P abilita la procedura completa delle Partite Aperte. Causali Saldaconto Contabilità Ordinaria -Archivi di Base - Piano dei Conti/Causali - Causali Saldac./P.A. Selezionare il piano dei conti utilizzato. Richiamare tutte le Causali IVA utilizzate e inserire la G di genera. Richiamare tutte le Causali incassi e pagamenti: e inserire la R di richiama. Per le causali 102 e 201 è possibile inserire la G di genera, nel caso ci sia l esigenza di creare delle partite clienti o fornitori da Prima Nota Contabile oltre che da prima nota IVA (es. fattura fornitore estero no Intra). Con questo test però non sarà possibile chiudere una Nota Credito senza la contemporaneità di un pagamento, in quanto la causale non aprirà la videata di pagamento incasso ma quella di richiesta codice di pagamento. Costanti Partite Aperte Contabilità Ordinaria - Elaborazioni giornaliere - Partite Aperte - Gestione Archivi - Costanti Partite Aperte Inserire i giorni di esposizione cambiaria (dopo quanti giorni ho notizia di un insoluto dalle Banche?) L importo dello scostamento per l eliminazione delle partite pareggiate. Il luogo di emissione per la stampe contenenti righe di testo (E.C. Clienti con sollecito, E.C. Fornitori con testo, lettere pagamento Bonifici Fornitori) Inserire la causale contabile per bonifici e pag. RB Fornitori (103) e per emissione RB clienti (250) Le quattro scelte finali vanno lasciate a N. Codici di Pagamento Contabilità Ordinaria - Elaborazioni giornaliere - Partite Aperte - Gestione Archivi - Codici di Pagamento Inserire il (3 caratteri alfanumerico). Inserire la descrizione del pagamento. Selezionare il tipo pagamento (es. 1 Rimessa Diretta). Inserire il numero delle scadenze (es. RD 30 gg 1 scadenza - pag. 30/60 2 scadenze). Inserire giorni differimento (es. pag. 30/60 campo 1 digitare 30 campo 2 digitare 60) Su questo campo è attivo il tasto funzione per la determinazione del giorno fisso (es. RB 30 GG DF SCAD. AL 10) inserendo in questo campo 10 verrà calcolata la scadenza al 10 del mese successivo.) Inserire il giorno allineamento scadenza: 0 per data fattura 31 per fine mese da 1 a 30 per scadenza a data fissa dal fine mese. La differenza fra i due campi per lo spostamento a data fissa della scadenza è il seguente: Il primo produce una scadenza senza considerare il fine mese (es. sc. 30 gg. giorno fisso 10 sia che la fattura sia datata prima che dopo il 10 la scadenza sarà il mese successivo - fatt. 12/03/10 scad. 10/04/10). Il secondo tiene conto del fine mese quindi se la data supera il giorno fisso la scadenza slitta di un mese (es. sc. 30 gg. giorno fisso 10 se la fattura è datata dopo il 10 la scadenza sarà spostata di un ulteriore mese fatt. 12/03/10 scad. 10/05/10). ripartizione IVA: nei pagamenti con più di una scadenza è possibile ripartire l IVA su un numero inferiore di scadenze (selezionare codice da tabella). N. scadenza per arrotondamento: e possibile decidere su quale scadenza effettuare l eventuale Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 51/58

52 arrotondamento. Tipo suddivisione scadenze: nei pagamenti con più di una scadenza è possibile suddividere gli importi con percentuali diverse (es. RD 30/60 1 rata 40% 2 rata 60%). Trattamento della scadenza: serve per effettuare lo spostamento della scadenza delle RB nei mesi di agosto e dicembre (l esclusione di questi mesi sono da memorizzare sul cliente), se inseriamo 1 la scadenza verrà spostata al mese successivo, se inseriamo 0 potremo inserire nel campo successivo la data della scadenza (es. 10 sc. 31/08 viene spostata al 10/09). Percentuale sconto chiusura: questo campo viene gestito solo dai programmi aziendali. Spese incasso: è possibile legare un importo spese al tipo pagamento gestito solo dai programmi aziendali. Tasto verifica: attraverso questa funzione è possibile simulare le scadenze generate dal pagamento in oggetto per verificare la correttezza dell inserimento dei test. Banche Azienda Contabilità Ordinaria - Elaborazioni giornaliere - Partite Aperte - Gestione Archivi - Banche Azienda Inserire codice ABI e CAB, inserire contropartite (conto del piano dei conti per le registrazioni contabili automatiche). Inserire il C/C (CIN e IBAN vengono calcolati automaticamente) inserire ulteriori C/C o premere FINE. Inserire contropartite (conto del piano dei conti per le registrazioni contabili automatiche). Agenti Contabilità Ordinaria - Elaborazioni giornaliere - Partite Aperte - Gestione Archivi - Anagrafica Agenti E possibile attribuire ai Clienti un Agente e stampare estratti conti raggruppati per Agente. In presenza di procedure aziendali gli agenti devono essere caricati dal programma delle Vendite. Costanti Clienti / Fornitori Contabilità Ordinaria - Elaborazioni giornaliere - Partite Aperte - Gestione Archivi -Costanti Clienti/Fornit. Questa funzione è necessaria per le anagrafiche caricate prima dell attivazione della gestione Partite Aperte, per le anagrafiche nuove verrà agganciata dopo il caricamento dei dati anagrafici. Caricare mesi di esclusione (8 e 12), per i pagamenti con RB che verranno spostati al giorno del mese successivo inserito nei Codici di pagamento. Inserire eventuale % interessi se si vuole ottenere il calcolo nelle varie stampe. pagamento: inserire il codice abituale che potrà essere modificato, se necessario, durante il caricamento della fattura in contabilità. Banca Clienti e Fornitori (B.ca appoggio RB clienti B.ca appoggio Bonifici fornitori). C/C per Bonifici Fornitori CIN e IBAN vengono calcolati automaticamente. Banca Azienda (indispensabile per i Clienti con pagamento RB per avere la stampa dell esposizione cambiaria). Agente facoltativo. Trattamento Testi Contabilità Ordinaria - Elaborazioni giornaliere - Partite Aperte - Estratti conto Cli/For - Trattamento Testi Questo programma ci permetterà di inserire un testo nella stampa dei Solleciti Clienti, Estratto Conto Fornitori con Testo e nelle comunicazioni ai Fornitori dell avvenuto pagamento di Bonifici e di RB. Inserire codice alfanumerico e la descrizione (Sollecito clienti, testo superiore/inferiore Bonifici/pagamenti RB Fornitori, testo superiore/inferiore). Inserire testo (due righe a video corrispondono ad una riga in stampa). Creazione 'Saldi iniziali' Se l Azienda non è di nuova costituzione è necessario affrontare il problema dei saldi Clienti e Fornitori al momento dell attivazione della procedura. I saldi precedenti si possono gestire scegliendo tra due diverse procedure: 1) Generazione Partite da Saldi Contabili Contabilità Ordinaria - Elaborazioni giornaliere - Partite Aperte - Varie/Utilities - Generazione da saldi Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 52/58

53 Inserire il tipo anagrafica (C)lienti (F)ornitori. Ripresa saldi S se non sono state ancora effettuate le chiusure dell esercizio precedente. Data elaborazione (il programma considera il saldo all ultima registrazione, (il programma legge i progressivi contabili quindi la data digitata ha il solo scopo di sapere quando l operazione è stata effettuata). 2) Gestione Partite (Inserimento/Variazione Partite Extra-Coge) Contabilità Ordinaria - Elaborazioni giornaliere - Partite Aperte - Gestione Extra-Coge - Gestione Partite E necessario procedere all inserimento di tutte le fatture Cli/For non ancora chiuse alla data di attivazione delle Partite Aperte. Inserire la causale che viene utilizzata in contabilità per inserire la fattura. Inserire codice Cliente/Fornitore e riferimenti del documento e l importo. Inserire codice di pagamento. Confermare il caricamento. Operazioni giornaliere Operazione Inserimento Fatture Inserimento Note di Credito Inserimento Fatture con Pagamento Immediato Inserimento Incassi/Pagamenti Al termine della registrazione in contabilità, verrà richiesto o proposto (se presente sui Constanti Cli/For) il codice di pagamento; è possibile modificare eventualmente scadenze e suddivisione importi.) Al termine della registrazione in contabilità, verrà richiesto se generare o richiamare una partita, (sceglierò genera se penso che la nota credito verrà pagata, sceglierò richiama se penso che la nota di credito verrà detratta da una fattura già registrata). Nel caso abbia scelto genera, per pagarla o incassarla dovrò tenere conto del test inserito nelle causali 102 e 201 se hanno la G di genera per ottenere l apertura della videata delle partite dovrò utilizzare la causale di rigo 103 o 203, dopo la conferma di chiusura partita verrà sostituita automaticamente dalla procedura con la causale 102 o 201 se invece hanno la R di richiama sarà possibile utilizzarle direttamente. Se reputiamo sia inutile generare la partita di una fattura che sappiamo già in anticipo che è pagata, consigliamo di premere ESC alla richiesta di Cod. Pagamento per impedire la generazione della scadenza, se invece si vuole gestire comunque la partita il codice pagamento deve essere di tipo Contanti, in questo modo il programma aprirà e chiuderà la partita automaticamente. Quando vengono utilizzate le causali ( ), dopo aver digitato l importo, appare una videata contenente tutte le scadenze del Cliente o Fornitore. Se si vuole chiudere interamente una o più partite, posizionarsi sulla riga e premere F8 o 2 manina. Se si vuole chiudere parzialmente una o più partite, posizionarsi sulla riga digitare l importo e premere invio, il saldo partita risulterà diminuito dell importo digitato. Se il pagamento è un importo che non salda esattamente una o più partite è possibile distribuirlo automaticamente su più partite, chiudendo dalla più vecchia in avanti. Il tasto funzione è SHIFT + F5, il programma effettua il calcolo dalla prima partita dove è posizionato il cursore in poi. Se il pagamento è un anticipo su fatture non ancora registrate premere F9 e inserire importo e il riferimento del documento nel caso sia noto, quando verrà registrata la fattura il programma segnalerà di avere anticipi su fatture per un importo di. e vi permetterà di agganciarlo alla fattura in presenza di più acconti sarà possibile selezionarli con il tasto F2. Nel caso si voglia escludere un singolo pagamento dalla gestione delle Partite Aperte (es. pagamento di una fattura non presente in quanto precedente all attivazione della procedura) è sufficiente premere il tasto funzione F8 dopo aver inserito l importo sul rigo Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 53/58

54 Operazione Inserimento Insoluti contabile in questo modo verrà inibito l aggancio di quel rigo alle Partite Aperte. Per registrare un insoluto Cliente utilizzare la causale 201 e nel campo importo premere F11, verrà richiesto se generare una nuova partita o richiamare la partita della quale abbiamo ricevuto l insoluto. Se si decide di generare una nuova partita verrà richiesto il codice pagamento per generare la nuova scadenza, se si richiama la partita apparirà una videata con tutte le fatture registrate con pagamento RB con F8 confermare l importo, poi digitare il nuovo tipo di scadenza (1 rimessa diretta 2 riemissione RB) inserire le spese (facoltativo, solo se le volete addebitare al Cliente) e la nuova scadenza (stessa data della scadenza originaria nel caso di rimessa diretta, nuova scadenza nel caso di remissione di RB). Se abbiamo la necessità di registrare l incasso di un insoluto non ancora pervenuto, è necessario digitare all interno delle partite il tasto F11 che ci permetterà di legare il pagamento alla scadenza RB di cui riceveremo successivamente l insoluto. Operazioni periodiche Contabilità Ordinaria - Elaborazioni giornaliere - Partite Aperte - Stampe E/C Scadenzari Stampe Estratti Conto Funzione A. Consultazione a Video La data di consultazione è determinante nello stabilire la situazione della partita per quanto riguarda lo scaduto, mentre le date di scadenza servono per stabilire il periodo da analizzare. B. Stampa EC Globale Permette di stampare un estratto conto selezionando il tipo di partite (Aperte-Chiuse-Entrambe), il periodo in cui sono stati registrati i movimenti da analizzare e il limite di scadenza. C. Stampa EC e Data Permette di stampare la situazione di tutte le partite (non contiene Documento il test aperte/chiuse) con la possibilità di selezionare solo il periodo di registrazione dei movimenti, la stampa contiene anche le Wolters Kluwer Italia Gestione Partite Aperte Pag. 54/58

Mandati di pagamento Reversali di incasso

Mandati di pagamento Reversali di incasso Manuale Operativo Mandati di pagamento Reversali di incasso UR0901091000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in

Dettagli

Gestione Ordini. Manuale operativo. Rel. 6.00

Gestione Ordini. Manuale operativo. Rel. 6.00 Gestione Ordini Manuale operativo Rel. 6.00 INDICE GUIDA RIFERIMENTO... 5 ORDINI... 5 Gestione Dati... 5 Emissione Ordini Clienti... 5 Variazione Ordini Clienti... 8 Annullamento Ordini Clienti... 8 Bollettazione

Dettagli

Manuale Operativo. Analisi di Bilancio UR0309037000

Manuale Operativo. Analisi di Bilancio UR0309037000 Manuale Operativo Analisi di Bilancio UR0309037000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo,

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

CONTABILITA' Gestione Effetti. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITA' Gestione Effetti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Gestione Effetti La gestione degli effetti permette, attraverso una serie di funzionalità fornite dalla procedura, di tener traccia del percorso di ogni effetto

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Integrazione DocFinance. Release 7.0

Piattaforma Applicativa Gestionale. Integrazione DocFinance. Release 7.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Integrazione DocFinance Release 7.0 COPYRIGHT 2000-2012 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright.

Dettagli

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività Gestione Scadenziario e Partite Aperte Manuale d installazione configurazione e Operatività COS E UNO SCADENZIARIO Lo scadenziario è una procedura particolare per la gestione delle scadenze relative a

Dettagli

A D H O C R E V O L U T I O N A D D E N D U M 7. 0. 2 Contabilità

A D H O C R E V O L U T I O N A D D E N D U M 7. 0. 2 Contabilità 2 Contabilità Chiusura partite da primanota saldaconto Descrizione conto contropartita nelle righe iva Contabilizzazione indiretta effetti Analisi durata crediti Generazione file RiBa/Bonifici/R.I.D./M.A.V.

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

Vi preghiamo di prendere buona nota delle variazioni apportate al Software Gestionale e comunicarle a tutto il personale operante in azienda. Grazie.

Vi preghiamo di prendere buona nota delle variazioni apportate al Software Gestionale e comunicarle a tutto il personale operante in azienda. Grazie. Via Domenico Millelire, 13 20147 Milano Iscr. C.C.I.A.A. Milano 355438 Reg. Ditte 1476174 Brescia, 26/05/2008 (Fax composto da _7_ pagine inclusa questa) Sede Amministrativa: 1 Variazioni effettuate sui

Dettagli

Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl

Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl GECO.DOCX [2/12] del 18/12/2011 Introduzione Il software di gestione Aziendale Ge.Co. è uno strumento moderno ed efficiente, semplice da utilizzare

Dettagli

Manuale Operativo. Contabilità Analitica

Manuale Operativo. Contabilità Analitica Manuale Operativo Contabilità Analitica UR050352000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo,

Dettagli

GESTIONE DELLE TABELLE

GESTIONE DELLE TABELLE Via Domenico Millelire, 13 20147 Milano Iscr. C.C.I.A.A. Milano 355438 Reg. Ditte 1476174 Brescia, 24/01/2008 (Fax composto da _7_ pagine inclusa questa) Sede Amministrativa: 1 Variazioni effettuate sui

Dettagli

Contabilità Generale

Contabilità Generale Contabilità Generale Personalizzazione della prima nota contabile Per rendere ancora più veloce l imputazione di documenti tramite la procedura di Prima Nota contabile, sonos tati introdotti i seguenti

Dettagli

Manuale Operativo. Distinta Base UR0511057000

Manuale Operativo. Distinta Base UR0511057000 Manuale Operativo Distinta Base UR0511057000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo, elettronico,

Dettagli

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE... Manuale Operatore Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...6 4.1. Saldi...6 4.1.1. Riepilogo saldi...6

Dettagli

Chiusure CONTABILI. Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli

Chiusure CONTABILI. Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli HELP DESK Nota Salvatempo 0026 MODULO FISCALE Chiusure CONTABILI Quando serve Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli In questo documento: 1. Premessa 2. Operazioni Preliminari 3.

Dettagli

W-SAI Sistema Aziendale Integrato

W-SAI Sistema Aziendale Integrato La soluzione ideale per la gestione aziendale (Modulo Contabilità e Finanziaria) W-SAI è un software gestionale concepito per venire incontro ai crescenti bisogni di aziende commerciali ed industriali,

Dettagli

Gestione Studio / CED

Gestione Studio / CED Manuale Operativo Gestione Studio / CED UR1305134000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo,

Dettagli

Documenti utili. La presentazione delle ricevute bancarie

Documenti utili. La presentazione delle ricevute bancarie Le ricevute bancarie cosiddette elettroniche (RI.BA.) hanno il vantaggio di limitare l incidenza delle commissioni d incasso ed evitare il relativo lavoro di caricamento dati da parte del funzionario di

Dettagli

Fatturazione sequenziale Parcelle e Fatture / Fatturazione a flussi

Fatturazione sequenziale Parcelle e Fatture / Fatturazione a flussi Manuale Operativo Fatturazione sequenziale Parcelle e Fatture / Fatturazione a flussi UR1501151000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere

Dettagli

GLI INCASSI CON RI.BA

GLI INCASSI CON RI.BA GLI INCASSI CON RI.BA Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità Ri.Ba cioè Ricevuta Bancaria Elettronica. OPERAZIONI PRELIMINARI Prima di procedere

Dettagli

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011 Roma, 19 Settembre 2011 Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI Per i Clienti ed i Fornitori è possibile inserire note per data e settore interessato Con F8 viene data la possibilità

Dettagli

Corrispettivi Ventilazione Grafici

Corrispettivi Ventilazione Grafici HELP DESK Nota Salvatempo 0044 MODULO FISCALE Corrispettivi Ventilazione Grafici Quando serve La normativa Registrazione dei corrispettivi in ventilazione a partire dall'esercizio IVA 2015 Decreto Ministeriale

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Definizione

Dettagli

Travaso Paghe - Contabilità

Travaso Paghe - Contabilità Manuale Operativo UR09070960 Travaso Paghe - Contabilità Manuale Operativo Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa

Dettagli

Contabilità: Estratto conto e scadenzario

Contabilità: Estratto conto e scadenzario Contabilità: Estratto conto e scadenzario Indice Estratto conto 2 Estratto conto 2 Variazione estratto conto 3 Scadenzario e Solleciti 5 Scadenzario clienti 5 Solleciti clienti 6 Scadenzario fornitori

Dettagli

LE NOVITÀ DELLA REL. 8.3.0

LE NOVITÀ DELLA REL. 8.3.0 LE NOVITÀ DELLA REL. 8.3.0 Generale Nuove certificazioni: a partire dalla release 08.03.00 il prodotto è certificato anche su: Microsoft Windows 8 Pro/Enterprise, Microsoft Windows Server 2012 e Pervasive

Dettagli

DADO SOFTware di TISI rag. Corrado 38080 - CARISOLO (TN) email info@dadosoftware.com www.dadosoftware.com Tel 0465/500605 - Fax 0465/500035

DADO SOFTware di TISI rag. Corrado 38080 - CARISOLO (TN) email info@dadosoftware.com www.dadosoftware.com Tel 0465/500605 - Fax 0465/500035 MAGCONT: contabilità aziendale integrata per MAG3000 (Aggiornato al 26/01/2012) Modulo integrabile in MAG3000 che permette la gestione completa contabile fiscale dell azienda. Il modulo può essere installato

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 CONTABILITA... 5 2.1 Apertura

Dettagli

Gestione Cassa Associazione

Gestione Cassa Associazione Manuale Operativo Gestione Cassa Associazione UR1304134000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma

Dettagli

ESTRATTI CONTO BANCARI

ESTRATTI CONTO BANCARI Release 5.20 Manuale Operativo ESTRATTI CONTO BANCARI Caricamento automatico da File Il modulo permette di semplificare ed automatizzare la gestione contabile degli estratti conto bancari su files: con

Dettagli

Gestione dello scadenzario

Gestione dello scadenzario Gestione dello scadenzario La gestione dello scadenzario consente di conoscere i debiti e crediti dell azienda in un intervallo di date, di verificare il dettaglio delle fatture da incassare da clienti

Dettagli

SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE INTEGRATO

SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE INTEGRATO 181818Pagina 1 di 18 SYSINFO SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE INTEGRATO SCHEDA INFORMATIVA Realizzato da SYSLOG srl Release: 1.9 Pagina 1 di 18 181818Pagina 2 di 18 PRINCIPALI MODULI DEL SISTEMA 1) Modulo

Dettagli

UTILIZZO DELLO SCADENZARIO OPERAZIONI PRELIMINARI

UTILIZZO DELLO SCADENZARIO OPERAZIONI PRELIMINARI Pagina 1 di 29 UTILIZZO DELLO SCADENZARIO Di seguito vengono indicate le operazioni preliminari necessarie per poter gestire lo Scadenzario, e alcuni esempi di utilizzo. OPERAZIONI PRELIMINARI impostare

Dettagli

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale Operativo ESTRATTO CONTO Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 NUOVI PROGRAMMI 2009... 3 1.1 ESTRATTI CONTO BANCARI... 3 1.1.1 Scomposizione di

Dettagli

Gestione Clienti / Associati

Gestione Clienti / Associati Manuale Operativo Gestione Clienti / Associati UR1307136000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma

Dettagli

Gestionale CIA. -Stampe del gestionale- 1. Operazione massive associato... 3. 1.1. Stampa rubrica pdf... 3. 1.2. Stampa rubrica csv...

Gestionale CIA. -Stampe del gestionale- 1. Operazione massive associato... 3. 1.1. Stampa rubrica pdf... 3. 1.2. Stampa rubrica csv... Gestionale CIA -Stampe del gestionale- 1. Operazione massive associato... 3 1.1. Stampa rubrica pdf... 3 1.2. Stampa rubrica csv... 4 1.3. Stampa dati tesseramento... 5 1.4. Statistiche tesseramento...

Dettagli

Integrazione al Manuale Utente 1

Integrazione al Manuale Utente 1 FATTURE AD ESIGIBILITA DIFFERITA Il quinto comma dell art. 6 del D.P.R. n. 633/72 prevede, in via di principio, che l IVA si rende esigibile nel momento in cui l operazione si considera effettuata secondo

Dettagli

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS SOMMARIO: 1. COME ACCEDERE AL PROGRAMMA E GUIDA ALLA NAVIGAZIONE 2. VISUALIZZAZIONE E STAMPE DEI MOVIMENTI DEI CONTI 3. COME

Dettagli

SOLUZIONE GESTIONALE SISTEMI sistemi Professione Informatica www.sistemi.com QUATTRO ELEMENTI CHIAVE CHE ASSICURANO FUTURO ALLA TUA AZIENDA. 1 SEMPLICITÀ a disposizione della gestione aziendale. 2 GARANZIA

Dettagli

Manuale Operativo. Rimborso IVA Auto UR0707076000

Manuale Operativo. Rimborso IVA Auto UR0707076000 Manuale Operativo Rimborso IVA Auto UR0707076000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo,

Dettagli

1 CARICAMENTO LOTTI ED ESISTENZE AD INIZIO ESERCIZIO

1 CARICAMENTO LOTTI ED ESISTENZE AD INIZIO ESERCIZIO GESTIONE LOTTI La gestione dei lotti viene abilitata tramite un flag nei Progressivi Ditta (è presente anche un flag per Considerare i Lotti con Esistenza Nulla negli elenchi visualizzati/stampati nelle

Dettagli

HORIZON SQL RIEPILOGHI CONTABILI E STATISTICHE

HORIZON SQL RIEPILOGHI CONTABILI E STATISTICHE 1-1/12 HORIZON SQL RIEPILOGHI CONTABILI E STATISTICHE 1 RIEPILOGHI CONTABILI E STATISTICHE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 Periodo e file... 1-2 Riepiloghi su file d archiviazione... 1-3 Avvio di

Dettagli

Contenitore Unico Contabilità

Contenitore Unico Contabilità Contenitore Unico Contabilità Centro Servizi Buffetti di Oggero Liliana Sommario Introduzione... 2 Principali novità del contenitore unico Contabilità... 2 Immissione Nuova Azienda... 5 Variazione Parametri

Dettagli

Novità Principali - 1/2013

Novità Principali - 1/2013 Novità Principali - 1/2013 1 Anagrafiche... 2 1.1 Procedura concorsuale... 2 1.2 Aggiornamento Abi-Cab... 2 2 Documenti... 3 2.1 Stampa documenti con Iva per cassa... 3 3 Contabilità generale... 4 3.1

Dettagli

Aggiornamento archivi di Parcellazione aliquota IVA

Aggiornamento archivi di Parcellazione aliquota IVA HELP DESK Nota Salvatempo 0040 MODULO FISCALE Aggiornamento archivi di Parcellazione aliquota IVA Quando serve Passaggio dell aliquota IVA ordinaria dal 21% al 22% (l aliquota del 21% non è più vigente

Dettagli

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche.

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche. ARCHIVI Progressivi Ditta E possibile indicare se la Gestione Avanzata dei Listini debba essere utilizzata solo per i Listini di Vendita, solo per i Listini di Acquisto o entrambi. E stata inserita la

Dettagli

Per eseguire la stampa ufficiale del libro cespiti è necessario aver prima eseguito il consolidamento degli ammortamenti in modo definitivo.

Per eseguire la stampa ufficiale del libro cespiti è necessario aver prima eseguito il consolidamento degli ammortamenti in modo definitivo. Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7Y3DTD30351 Data ultima modifica 24/11/2009 Prodotto Sistema Professionista Modulo Cespiti Oggetto Stampa ufficiale Libro cespiti Libro Cespiti Per eseguire la

Dettagli

GESTIONE RICEVUTE FISCALI. Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una ricevuta fiscale.

GESTIONE RICEVUTE FISCALI. Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una ricevuta fiscale. GESTIONE RICEVUTE FISCALI Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una ricevuta fiscale. Per l inserimento di una nuova ricevuta fiscale: - Causale Contabile: viene proposto il codice della

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

Modulo Contabilità. Manuale d uso

Modulo Contabilità. Manuale d uso Modulo Contabilità Manuale d uso Synaptic Cloud srl Via Principi d Acaja n. 6 10143 Torino ITALIA www.synaptic-cloud.it - info@synaptic-cloud.it - supportotecnico@synaptic-cloud.it Manuale d uso Modulo

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H6 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Ritenuta 10%

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida rapida

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida rapida Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida rapida 1 SOMMARIO Accesso al programma e informazioni generali 2 Come creare e profilare gli utenti 5 Come leggere i dati informativi inviati dalle banche 8

Dettagli

Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo

Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo (ver. 3 07/11/2014) INDICE Sito web:!"#"! Tel. (0423) 23.035 - Fax (0423) 601.587 e-mail istituzionale: "$%!"#"! PEC:!"#%&'(&)("&"! PREMESSA nuovo) contemporaneamente.

Dettagli

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Nel presente manuale verranno analizzate tutte le stampe contabili, quali ad esempio la stampa del bilancio, quella

Dettagli

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021 MyDB - Anagrafiche estensioni dei Documenti di Magazzino e delle Parcelle Nella definizione delle anagrafiche MyDB è ora possibile estendere direttamente anche le TESTATE e le RIGHE delle varie tipologie

Dettagli

DINAMIC GEST. La soluzione completa per i Laboratori di Assistenza Tecnica * gestione assistenza * fatturazione * magazzino * contabilità

DINAMIC GEST. La soluzione completa per i Laboratori di Assistenza Tecnica * gestione assistenza * fatturazione * magazzino * contabilità DINAMIC GEST La soluzione completa per i Laboratori di Assistenza Tecnica * gestione assistenza * fatturazione * magazzino * contabilità Consente con un solo strumento: * la gestione del servizio di assistenza

Dettagli

Service Pack 2007.01

Service Pack 2007.01 Service Pack 2007.01 1. SERVICE PACK 2007.01 DEL 15 DICEMBRE 2007... 2 2. AVVERTENZE... 2 3. PRINCIPALI NOVITA'... 3 3.1 STAMPE... 4 3.2 NUOVA GESTIONE CONTATTI E SEDI... 6 3.3 ATTIVAZIONE CLI FRN PER

Dettagli

Aggiornamento di NewS Pro

Aggiornamento di NewS Pro Aggiornamento di NewS Pro Per aggiornare NewS Pro è sufficiente scaricare l'ultima versione e rieseguire l'installazione: i dati immessi non vengono cancellati. Per le installazioni di Rete è necessario

Dettagli

Via S. Maria, loc. Settimo - 87046 MONTALTO UFFUGO (COSENZA) P. Iva 02402380782 Tel. 0984.937090.0984.937991 www.maca.it. GeStore

Via S. Maria, loc. Settimo - 87046 MONTALTO UFFUGO (COSENZA) P. Iva 02402380782 Tel. 0984.937090.0984.937991 www.maca.it. GeStore Via S. Maria, loc. Settimo - 87046 MONTALTO UFFUGO (COSENZA) P. Iva 02402380782 Tel. 0984.937090.0984.937991 www.maca.it GeStore Guida Rapida All uso 1 GeStore è un software di gestione aziendale, con

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

Massima facilità d uso. Autoinstallante

Massima facilità d uso. Autoinstallante Versione mono o multi-utente. Funzioni potenti e complete. In linea con le procedure di certificazione di qualità. Massima facilità d uso Personalizzabile per i tuoi modelli di documenti. Autoinstallante

Dettagli

I PAGAMENTI CON BONIFICI ELETTRONICI

I PAGAMENTI CON BONIFICI ELETTRONICI I PAGAMENTI CON BONIFICI ELETTRONICI Per emettere il pagamento a fronte di una fattura ricevuta da un fornitore è possibile utilizzare la modalità Bonifico Elettronico. Con Mexal Express si possono generare

Dettagli

Aggiornamento Rel. 4.2 del 21.06.2010

Aggiornamento Rel. 4.2 del 21.06.2010 ARCHIVI C.A.P. Negli archivi di avviamento di Picam è stato aggiornato l archivio dei C.A.P. Codici I.V.A. Inserito campo Note ed aumentata la lunghezza del campo Descrizione Estesa (da 30 a 50 caratteri).

Dettagli

Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente.

Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente. GESTIONE FATTURE PRO-FORMA Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente. Per l inserimento di una nuova fattura PRO-FORMA cliente: - Causale Contabile: selezionare

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa della contabilità. Rev. 2014.4.3 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa della contabilità. Rev. 2014.4.3 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa della contabilità Rev. 2014.4.3 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 I movimenti di prima nota generati automaticamente dalle fatture... 6 Estratto Conto...

Dettagli

Tra le innumerevoli funzioni disponibili le principali si possono elencare in:

Tra le innumerevoli funzioni disponibili le principali si possono elencare in: Caratteristiche e funzioni generali: Multiaziendale e multiutente con configurazioni da 1 a 128 posti di lavoro Supporta i sistemi operativi Windows a 32 bit ( Windows 2000, Windows NT, Windows Xp) anche

Dettagli

Aggiornamento Gestione Aziendale

Aggiornamento Gestione Aziendale Pagina 1 di 7 Aggiornamento Gestione Aziendale In "Parametri di Gestione" e' stato aggiunto: Codice Articolo per Acconti; Espressione per composizione lotti in produz.; Assegna Lotti in Scarichi Materie

Dettagli

Gestione Cespiti. Revisione 04.04.2011. 11/06/2015 pag. 1

Gestione Cespiti. Revisione 04.04.2011. 11/06/2015 pag. 1 Gestione Cespiti SiCia Revisione 04.04.2011 11/06/2015 pag. 1 Sommario Importazione da precedente procedura... 3 Anagrafica ditta... 8 Menù cespiti... 11 Gestione anagrafica cespite... 12 Storico cespiti...

Dettagli

CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva Il presente manuale ha lo scopo di guidare l utente nella gestione ed impostazione dell IVA, nel calcolo dell IVA, nella gestione

Dettagli

CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva Il presente manuale ha lo scopo di guidare l utente nella gestione ed impostazione dell IVA, nel calcolo dell IVA, nella gestione

Dettagli

Punti di forza Punti di forza Funzionalità Funzionalità valuta estera

Punti di forza Punti di forza Funzionalità Funzionalità valuta estera SB sistemi Soluzione gestionale per la PMI COMPANY è la soluzione software gestionale per la PMI di CSB Sistemi. Facile da installare e da utilizzare, funzionalmente completo e dotato di una base dati

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

Gestione del Punto Vendita (POS)

Gestione del Punto Vendita (POS) Manuale Operativo Gestione del Punto Vendita (POS) UR0911100000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi

Dettagli

Il controllo operativo nell area commerciale. Corso di Gestione dei Flussi di informazione A.A. 2009/2010

Il controllo operativo nell area commerciale. Corso di Gestione dei Flussi di informazione A.A. 2009/2010 Il controllo operativo nell area commerciale Corso di Gestione dei Flussi di informazione A.A. 2009/2010 Ciclo ordini-spedizioni Ciclo vendite-incassi Ciclo ordini spedizioni 1. Acquisizione degli ordini

Dettagli

Manuale Operativo. Gestione Beni Usati UR1405144000

Manuale Operativo. Gestione Beni Usati UR1405144000 Manuale Operativo Gestione Beni Usati UR1405144000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo,

Dettagli

Note di Rilascio Utente Release 10.60.00

Note di Rilascio Utente Release 10.60.00 22/07/2010 Note di Rilascio Utente Release 10.60.00 CONTENUTI - StudioNeXt - 1. DELEGA F24... 2 Stampa autorizzazione pagamenti... 2 2. ALTRI ADEMPIMENTI... 2 Comunicazione delle operazioni con soggetti

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Nota Operativa Parcelle&Fatture 30 Maggio 2014 Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Premessa Normativa La direttiva europea 2010/45/UE prevede che dal 6 giugno 2014 la PA centrale

Dettagli

Le novità di BIKE versione 2016

Le novità di BIKE versione 2016 Tutti gli utenti di BIKE con regolare contratto di assistenza da ora in poi riceveranno gli aggiornamenti in modalità automatica. Seguendo le istruzioni potranno scaricare la nuova versione del programma

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Stampa scadenziario

Dettagli

I. & F. Commerciale srl. Via Corridoni 35/A 24124 Bergamo. Tel. 035.363331 Fax 035.363341 crota@ief.it www.ief.it

I. & F. Commerciale srl. Via Corridoni 35/A 24124 Bergamo. Tel. 035.363331 Fax 035.363341 crota@ief.it www.ief.it WINDominio Panificatori è un software nato con l obiettivo di semplificare il più possibile le operazioni di gestione di un panificio. Per ottenere questo, ci siamo avvalsi della collaborazione di un considerevole

Dettagli

OPENCONT 2000 Release 3.3 (Giugno/2003) Release 3.0 (Febbraio/2003)

OPENCONT 2000 Release 3.3 (Giugno/2003) Release 3.0 (Febbraio/2003) Software gestionale per la piccola e media impresa Quaderni di formazione OPENCONT 2000 Release 3.3 (Giugno/2003) Release 3.0 (Febbraio/2003) Note sugli aggiornamenti OPEN INFORMATICA SRL - a cura di Leonardo

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. ModiIMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.00.00

Dettagli

INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO

INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO MANUALE UTENTE INDICE INDICE... 1 1. INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 2 2 DESCRIZIONE DELLA PROCEDURA... 3 3 GESTIONE DELLA PROPOSTA

Dettagli

2. Come si registrano le fatture a enti pubblici (Iva differita)? ------------------------------------------------------------------3

2. Come si registrano le fatture a enti pubblici (Iva differita)? ------------------------------------------------------------------3 2. Come si registrano le fatture a enti pubblici (Iva differita)? ------------------------------------------------------------------3 3. Non riesco a stampare il Libro Giornale. Come mai? ---------------------------------------------------------------------------3

Dettagli

INSERIRE LA PROPRIA BANCA E LE TIPOLOGIE DI PAGAMENTO

INSERIRE LA PROPRIA BANCA E LE TIPOLOGIE DI PAGAMENTO INSERIRE LA PROPRIA BANCA E LE TIPOLOGIE DI PAGAMENTO Per gestire i tuoi incassi e pagamenti, occorre innanzitutto inserire i conti concorrenti che hai aperto in banca. Per generare correttamente le scadenze

Dettagli

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE INNOVAZIONE TECNOLOGICA... 3 DISMISSIONE CHIAVI HARDWARE - NUOVE DISPOSIZIONI... 3 NUOVA INSTALLAZIONE RELEASE 12 EX-NOVO..4 VISUALIZZATORE AGGIORNAMENTI INSTALLATI...

Dettagli

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza Avvertenza Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 In questo documento sono contenute informazioni tecniche riservate ai distributori ZUCCHETTI. Tali informazioni sono ad uso esclusivo del destinatario della

Dettagli

GLI INCASSI E PAGAMENTI DI TIPO CONTANTI E RIMESSA DIRETTA

GLI INCASSI E PAGAMENTI DI TIPO CONTANTI E RIMESSA DIRETTA GLI INCASSI E PAGAMENTI DI TIPO CONTANTI E RIMESSA DIRETTA Se non si ha esigenza di gestire pagamenti elettronici (Riba, RID o bonifici), occorre utilizzare le modalità di pagamento che hanno rate di tipo

Dettagli

GUIDA AL PRODOTTO PRESENTAZIONE MEXAL SOLUTION. il gestionale affidabile e flessibile come la tua azienda

GUIDA AL PRODOTTO PRESENTAZIONE MEXAL SOLUTION. il gestionale affidabile e flessibile come la tua azienda GUIDA AL PRODOTTO PRESENTAZIONE MEXAL SOLUTION il gestionale affidabile e flessibile come la tua azienda TARGET DEL PRODOTTO E ARCHIVI ANAGRAFICI 2 TARGET DEL PRODOTTO Mexal Solution è la configurazione

Dettagli

Conti Correnti Release 2.2

Conti Correnti Release 2.2 Piattaforma Applicativa Gestionale Conti Correnti Release 2.2 COPYRIGHT 2000-2003 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

PrometeoGestionale. Moduli disponibili:

PrometeoGestionale. Moduli disponibili: PrometeoGestionale È un prodotto software per la gestione aziendale che vanta un esperienza venticinquennale passando nel tempo dai collaudatissimi ambienti DOS ai più moderni e prestazionali ambienti

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

La tua attività a portata di mano JUNIOR

La tua attività a portata di mano JUNIOR La tua attività a portata di mano JUNIOR MOLTO PIÙ DI UN SEMPLICE GESTIONALE AFFIDABILE, FLESSIBILE E MULTIPIATTAFORMA. ACCOMPAGNA IL CLIENTE NELL EVOLUZIONE DELLA SUA IMPRESA. TARGET DEL PRODOTTO ANAGRAFICA

Dettagli