DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA (D.R.S)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA (D.R.S)"

Transcript

1

2 DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA (D.R.S) anno scolastico

3 DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA DELLE SCUOLE DEI ROGAZIONISTI PRESENTAZIONE DEL DOCUMENTO OGGETTO: SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA A.S.2014/2015 IL MENÙ P. 3 SERVIZIO DIETE SPECIALI P. 4 LA MERENDA P. 4 ORDINE PRANZO P. 4 REGOLAMENTO MENSA P. 5 VALUTAZIONE U.L.S.S. p. 7 MENÙ AUTUNNO INVERNO p. 8 MENÙ PRIMAVERA ESTATE p. 9 2

4 Padova, 1 ottobre 2014 Oggetto: servizio di ristorazione scolastica A.S.2014/2015 Il servizio di ristorazione può essere usufruito dai ragazzi che frequentano la scuola secondaria di primo e di secondo grado, dagli educatori, dagli insegnanti e dagli operatori che lavorano nell Istituto dei Rogazionisti di Padova. Esso è garantito a tutta l utenza e per tutto l anno scolastico. L Istituto dei Padri Rogazionisti eroga il servizio di ristorazione garantendo un controllo diretto sulla qualità delle materie prime, delle pietanze e sui processi di preparazione che sono accurati e specifici per le diverse fasce d età. L obiettivo del servizio di ristorazione è quello di preparare dei menù completi non solo dal punto di vista del gusto e della preparazione, ma anche dal punto di vista di una sana alimentazione. Il servizio si avvale della cucina interna, la quale rimane la modalità ottimale per la preparazione dei pasti. Pertanto: i pasti sono preparati e somministrati giornalmente; la loro preparazione è fatta con il legame fresco-caldo; si prevede l utilizzo di prodotti alimentari certificati a Denominazione di Origine Protetta (D.P.O.) o a Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.) e possibilmente di prodotti provenienti da agricoltura biologica; vi è la presenza di tabelle dietetiche e menù validati dal Servizio Igiene Alimenti e della Nutrizione (S.I.A.N.) dell Azienda U.L.S.S. 16 competente per territorio; è presente un Piano di autocontrollo per l attività di produzione pasti e il personale addetto alla cucina hanno seguito i corsi specifici previsti dalla normativa vigente. IL MENU La nutrizione del ragazzo deve essere equilibrata perché deve essere rispettosa delle necessità biologiche e nutrizionali dell'organismo al fine di garantire il mantenimento di un buono stato di salute. I menù proposti dalla scuola dei Rogazionisti sono elaborati nel rispetto delle Linee Guida in materia di miglioramento della qualità nutrizionale nella ristorazione scolastica della Regione Veneto e vidimati dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione. Per realizzare un menù equilibrato si è partiti dal fabbisogno nutrizionale ed energetico che un ragazzo/a deve assumere in relazione alla sua età e alle sua attività. Si sono privilegiati i metodi di cottura semplici che riducono al minimo le modificazioni chimico fisiche che possono incidere sul valore nutritivo dell'alimento. In linea generale, lo schema base per il pranzo prevede la scelta di un primo piatto, un secondo e relativo contorno, frutta o yogurt o dessert. L'impostazione del menù ha tenuto conto delle caratteristiche locali, attrezzature e forze di lavoro della sede di produzione pasti al fine di garantire, oltre alle qualità nutrizionale, la qualità igienico sanitaria ed organolettica degli alimenti attraverso un accurato studio sulla fattibilità ed intercompatibilità delle ricette. I menù sono a rotazione di 4 settimane e tengono conto della stagionalità dei prodotti articolandosi in due tabelle dietetiche: AUTUNNO INVERNO e PRIMAVERA ESTATE. 3

5 SERVIZIO DIETE SPECIALI Il servizio di ristorazione ha previsto uno spazio riservato alla preparazione delle diete speciali che corrispondono alle particolari esigenze cliniche dei ragazzi. Per coloro che appartengono a credo religiosi che proibiscono di mangiare determinate pietanze è accettata la richiesta da parte dei genitori. La relativa dieta speciale è stilata solo ed esclusivamente su presentazione di certificato medico che attesta l allergia o l intolleranza alimentare. In caso di malessere o indisposizione temporanea del ragazzo è predisposta quotidianamente una dieta leggera da richiedere al mattino per permettere alla cuoca di organizzare la preparazione dei piatti. LA MERENDA Alla ricreazione delle 10.44/10.55 è possibile usufruire delle seguenti proposte di merende fresche prodotte dalla cucina interna, acquistando preventivamente presso la segreteria della scuola i blocchetti ticket. L alunno che vorrà acquistare la merenda dovrà consegnare al capoclasse entro le ore 9.00 il foglietto contenente la richiesta specifica. Il capoclasse si preoccuperà di far pervenire tutte le ordinazioni durante il cambio ora in segreteria. Al momento della ricreazione il capoclasse troverà nella sala della zona intervallo la confezione contenente le merende ordinate dalla sua classe e provvederà la loro distribuzione ai propri compagni di classe rispettando le ordinazioni ricevute. MERENDA INGREDIENTI COSTI COSTO BLOCCHETTO Panino PROSCIUTTO CRUDO 1,30 10 unità 13,00 PROSCIUTTO COTTO 1,30 10 unità 13,00 FORMAGGIO 1,30 10 unità 13,00 SALAME 1,30 10 unità 13,00 MORTADELLA 1,30 10 unità 13,00 Altro PIZZETTA 1,30 10 unità 13,00 FOCACCIA 1,30 10 unità 13,00 TOAST prosciutto 1,30 10 unità 13,00 TOAST formaggio 1,30 10 unità 13,00 TRAMEZZINO 1,30 10 unità 13,00 ORDINE PRANZO Ogni alunno che desidera usufruire del servizio di ristorazione scolastica giornalmente, deve comunicare al capoclasse entro la prima ora l ordine del buono pasto. Il capoclasse al cambio della prima ora dovrà comunicare in segreteria il numero totale di pasti ordinati dai suoi compagni. L alunno che ha prenotato il pasto, durante la ricreazione alle ore 10.45, dovrà acquistare in segreteria scolastica il ticket per poter accedere alla sala mensa. 4

6 REGOLAMENTO MENSA Art. 1 Premessa L Istituto paritario dei Padri Rogazionisti in relazione al proprio assetto organizzativo, eroga un servizio mensa interno per i propri ragazzi e dipendenti Art. 2 Aventi diritto L accesso al servizio mensa è riservato a tutti i ragazzi della scuola secondaria di primo e di secondo grado e a tutti i dipendenti. Tale diritto può essere esercitato solo nei giorni di effettivo servizio secondo calendario scolastico. Art. 3 Estensione dell utilizzo del servizio mensa Viene data la possibilità di utilizzare il servizio mensa anche al seguente personale, mediante la presentazione degli appositi buoni mensa acquistati presso la segreteria scolastica: a) Ragazzi frequentanti la scuola secondaria di primo e di secondo grado che non sono regolarmente iscritti al servizio mensa fin dall inizio dell anno ; b) Docenti in servizio che abbiano la necessità di fermarsi per riunioni, consigli, attività extrascolastiche e quant altro; c) Operatori che prestano la propria attività all interno della scuola. Art. 4 Menù Il servizio mensa funziona con il sistema self-service e comprende un primo, un secondo, un contorno, pane, frutta e bevande, a scelta tra quanto previsto dal menù della giornata. Art. 5 Modalità di accesso Il servizio mensa è aperto tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì, esclusi i giorni festivi, dalle ore alle ore 14,15. Per i ragazzi regolarmente frequentanti il doposcuola l accesso è consentito con il proprio gruppo che deve essere accompagnato dall educatore di riferimento. Per i ragazzi, i docenti e gli operatori che usufruiranno della mensa occasionalmente l accesso deve essere fatto in maniera ordinata e composta e deve avvenire tra un gruppo e l altro delle classi e a livello del corridoio e non in sala mensa. Per tutti è vietato correre o assumere atteggiamenti di furbizia e il pasto va consumato solo all interno della sala mensa e nei tavoli assegnati e all interno del tempo stabilito. Art. 6 Tariffe Le tariffe previste per la fruizione del servizio sono le seguenti: Quelle fissate dalla retta annuale del doposcuola; 6,00 euro per i docenti, gli operatori e i ragazzi; Art. 7- Non aventi diritto Non hanno diritto all accesso al servizio mensa: tutte le persone che non hanno acquistato presso la segreteria il buono mensa entro le del giorno stesso. 5

7 Art. 8 Norme di comportamento Nel rispetto delle norme di civile convivenza, viene disposto quanto segue: a) non è ammesso l accesso alla mensa con un abbigliamento non adeguato; b) al termine del pasto, il vassoio completo dovrà essere depositato nell apposito carrello: il materiale e il cibo devono essere eliminati negli appositi contenitori; c) non è previsto sostare nella sala mensa dopo aver terminato la consumazione del pasto, al fine di consentire un rapido svolgimento del servizio; d) è vietato fumare negli ambienti mensa: ai trasgressori sarà applicata la sanzione prevista dalla Legge 584/1975 Direttiva Presidente Consiglio Ministri ; e) è vietato asportare alimenti fuori dalla mensa; f) l utente è tenuto ad osservare un atteggiamento corretto nei confronti del personale addetto al servizio e nei confronti degli altri commensali. Art. 9 Controlli e sanzioni Il controllo sulla corretta applicazione delle indicazioni sopra riportate è affidato al direttore e in sua assenza alla coordinatrice didattica- educativa. Nel caso in cui dai suddetti controlli si verificasse un utilizzo non corretto della mensa e una non osservazione del seguente regolamento da parte delle persone aventi diritto d accesso si provvederà prima ad un richiamo verbale e poi all allontanamento dal servizio. 6

8 Menù Autunno - Inverno ISTITUTO ANTONIANO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MENÙ PRIMA SETTIMANA LUNEDÌ RAVIOLI AL BURRO Cotoletta di pollo non pre-fritta gr 80 SPINACI GRATINATI Frutta gr 200 Pane comune gr. 50 MARTEDÌ Gnocchi di patata al ragù gr 200 (ragù: pomodoro, cipolla, sale, olio extra vergine d oliva, carne mista) PROSCIUTTO COTTO O FORMAGGIO Zucchine trifolate gr 150 MERCOLEDÌ PASTA al SALMONE PETTO DI POLLO Al FORNO Carote Julienne gr 60 o VERDURA COTTA GIOVEDÌ RISOTTO PARMIGIANA o RISO BIANCO FRITTATA CON PROSCIUTTO E SPINACI FAGIOLINI VENERDÌ Conchiglie al pomodoro gr 80 Platessa impanata gr 120 PATATE LESSE Yogurt vasetto da gr 125 Pane comune gr 50 ALTERNATIVE SEMPRE DISPONIBILI AL PRIMO PIATTO: MINESTRA DI VERDURE O PASTA BIANCA O POMODORO. AL SECONDO: PROSCIUTTO COTTO O FORMAGGIO AL CONTORNO: INSALATA MISTA.

9 Menù Autunno - Inverno ISTITUTO ANTONIANO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MENÙ SECONDA SETTIMANA LUNEDÌ PASTINA IN BRODO PASTA ALL OLIO PIZZA PISELLI BRASATI MARTEDÌ Pasta alla mamma Rosa gr 80 ( pomodoro ricotta, sale, olio extra vergine d oliva.) POLPETTE DI POLLO-TACCHINO AL FORNO Carote BOLLITE gr 60 MERCOLEDÌ RISOTTO ALLE ZUCCHINE O RISO BIANCO ROTOLO DI TACCHINO AL FORNO PATATE STEACK AL FORNO GIOVEDÌ PASTA BURRO E SALVIA Arrosto di vitello gr 80 (Olio della cottura, e verdure) SPINACI GRATINATI VENERDÌ Linguine al pomodoro gr, 80 BASTONCINI DI MERLUZZO Pomodoro fresco gr 50 Yogurt vasetto da gr 125 Pane comune gr 50 ALTERNATIVE SEMPRE DISPONIBILI AL PRIMO PIATTO: MINESTRA DI VERDURE O PASTA BIANCA O POMODORO. AL SECONDO: PROSCIUTTO COTTO O FORMAGGIO AL CONTORNO: INSALATA MISTA.

10 Menù Autunno - Inverno ISTITUTO ANTONIANO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MENÙ TERZA SETTIMANA LUNEDÌ Fusilli al pesto genovese gr 80 (basilico, olio, pinoli, parmigiano) Fettine di maiale fresco impanato e cotto al forno gr 80 CAVOLFIORI GRATINATI MARTEDÌ Penne al ragù. gr 80 (pomodoro, origano sale, olio e carne mista tritata) PETTO DI POLLO AL LIMONE Spinaci gr 150 MERCOLEDÌ Pasta con verdure di stagione gr 80 Hamburger di carne mista gr 80 Pomodori gr.150 (olio, sale origano) GIOVEDÌ RISOTTO ALLO ZAFFERANO FRITTATA CON SPINACI CAROTE JULIENNE VENERDÌ PASTA POMODORO E BASILICO FILETTO DI PESCE IMPANATO TRIS DI VERDURE AL VAPORE Yogurt vasetto da gr 125 Pane comune gr. 50 ALTERNATIVE SEMPRE DISPONIBILI AL PRIMO PIATTO: MINESTRA DI VERDURE O PASTA BIANCA O POMODORO. AL SECONDO: PROSCIUTTO COTTO O FORMAGGIO AL CONTORNO: INSALATA MISTA.

11 Menù Autunno - Inverno ISTITUTO ANTONIANO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MENÙ QUARTA SETTIMANA LUNEDÌ Pasta al pomodoro gr 80 TOAST POMODORO E MOZZARELLA BIETA COSTE MARTEDÌ PASTA PANNA PROSCIUTTO E PISELLI FUSI DI POLLO AL FORNO PATATE STEACK MERCOLEDÌ Riso alla zucca, gr 80 Platessa panata gr 120 Spinaci al forno gr 150 GIOVEDÌ PASTA ALL OLIO SPIEDINI MISTI Polenta gr 80 VENERDI Pasticcio di carne mista FORMAGGIO Broccoli al gratin gr 150 Yogurt vasetto da gr 125 Pane comune gr 50 ALTERNATIVE SEMPRE DISPONIBILI AL PRIMO PIATTO: MINESTRA DI VERDURE O PASTA BIANCA O POMODORO. AL SECONDO: PROSCIUTTO COTTO O FORMAGGIO AL CONTORNO: INSALATA MISTA.

Allegato 2. Menù estivo e invernale standard Diete speciali

Allegato 2. Menù estivo e invernale standard Diete speciali Capitolato Speciale d Appalto per l Affidamento in Concessione del Servizio di Refezione Scolastica con pasti veicolati per le Scuole dell Infanzia, Scuole Primarie e Secondarie di 1 grado del Comune di

Dettagli

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia COMUNE DI SASSARI Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia NIDI D'INFANZIA DI VIA SATTA, SEZIONE SPERIMENTALE DI VIA BARBAGIA E SEZIONE PRIMAVERA DI VIA BERLINGUER

Dettagli

Simonetta Cosentino!!!!!!!!!!!!!!! MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI

Simonetta Cosentino!!!!!!!!!!!!!!! MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI Menu Scuole Don Luciano Sarti Simonetta Cosentino 2013-2014 MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI Imparare a mangiare bene per crescere bene La refezione scolastica ha un ruolo fondamentale nell alimentazione

Dettagli

Presentazione. [Digitare il testo]

Presentazione. [Digitare il testo] Presentazione Il Menù scolastico rappresenta il frutto di un lavoro svolto nel corso degli ultimi mesi con l obiettivo di rimodulare la varietà delle pietanze nell ottica di una dieta bilanciata. Tiene

Dettagli

Allegato n 2: Menù, tabelle dietetiche, composizione degli alimenti, grammature

Allegato n 2: Menù, tabelle dietetiche, composizione degli alimenti, grammature Allegato n 2: Menù, tabelle dietetiche, composizione degli alimenti, grammature L attuale stile di vita comporta sempre di più, anche in età pediatrica, la possibilità o la necessità di consumare pasti

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI : MERCOLEDI :

Dettagli

TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO

TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO L.A.R.N. (livelli di assunzione giornalieri raccomandati di energia) da tener presenti nella definizione delle grammature. ETA MASCHI

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Allegato n. 3 MENU E TABELLE DIETETICHE ASILO NIDO. Le tabelle dietetiche e menù devono essere prodotti in base ai seguenti criteri:

Allegato n. 3 MENU E TABELLE DIETETICHE ASILO NIDO. Le tabelle dietetiche e menù devono essere prodotti in base ai seguenti criteri: Allegato n. 3 MENU E TABELLE DIETETICHE ASILO NIDO CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLE TABELLE DIETETICHE E DEI MENU Le tabelle dietetiche e menù devono essere prodotti in base ai seguenti criteri:! I menù

Dettagli

- Risotto giallo - Petto di tacchino al limone - Fagiolini lessati - Pane e frutta

- Risotto giallo - Petto di tacchino al limone - Fagiolini lessati - Pane e frutta I menù dei nidi Al nido vengono proposti due diversi menù stagionali, uno per l'autunno-inverno e uno per la primavera-estate. In base alla diversa gestione del servizio mensa (cucina interna o pasto in

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

VENERDI Risotto alle verdure bio e parmigiano (latte) Fusotti di pollo arrosto Insalata bio Pane tipo 00 (glutine da grano da grano)

VENERDI Risotto alle verdure bio e parmigiano (latte) Fusotti di pollo arrosto Insalata bio Pane tipo 00 (glutine da grano da grano) I SETTIMANA INVERNALE LUNEDI Pasta al pomodoro bio (glutine da grano) e parmigiano (latte) Arista al forno Spinaci saltati bio MARTEDI Pasta all'olio bio (glutine da grano) e parmigiano (latte) Gateau

Dettagli

DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA

DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA COMUNE DI RAVENNA ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA (Indicazioni per le diete speciali) A cura delle dietiste Paola Govoni e Daniela Valeriani

Dettagli

RICETTARIO Menù invernale

RICETTARIO Menù invernale RICETTARIO Menù invernale Condimenti Parmigiano Reggiano per insaporire i primi piatti Olio extravergine di oliva per la preparazione dei piatti e per il condimento a crudo Succo di limone, erbe aromatiche

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015-2016 MENÙ

ANNO SCOLASTICO 2015-2016 MENÙ COMUNE di PRATOVECCHIO STIA (Provincia di Arezzo) REFEZIONE SCOLASTICA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 MENÙ Presentazione Con queste poche righe Vi presentiamo il menù scolastico, predisposto la Dietista dott.ssa

Dettagli

MONITORAGGIO GRADIMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA. Anno Scolastico 2011-2012

MONITORAGGIO GRADIMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA. Anno Scolastico 2011-2012 Servizio Refezione Scolastica Metodo utilizzati: MONITORAGGIO GRADIMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Anno Scolastico 2011-2012 Il monitoraggio è stato effettuato tramite un questionario distribuito agli

Dettagli

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA CUCINA CENTRALIZZATA ASP- SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA A cura della Dietista Dott.ssa Giulia De Nicola e in collaborazione con i Coordinatori Emiliano Papini

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA. Menu autunno inverno

SCUOLA PRIMARIA. Menu autunno inverno Rev. 15 del 3 settembre 2015 Emesso da dietista P. Battisodo Approvato da Asur dr.ssa E. Ravaglia SCUOLA PRIMARIA Menu autunno inverno a. sc. 2015-2016 in vigore da ottobre 2015 a marzo 2016 pag. n.1 di

Dettagli

APPALTO DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO E LUDOTECA COMUNALE

APPALTO DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO E LUDOTECA COMUNALE ALLEGATO B 1 CITTÀ DI TORTOLÌ Provincia dell Ogliastra AREA SOCIALE SCOLASTICA E CULTURALE APPALTO DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO E LUDOTECA COMUNALE MENU ASILO NIDO CODICE CIG 34568857BD TABELLA DIETETICA

Dettagli

La Carta dei Servizi. Mensa Comunale. Ottobre 2006. Città di Novi Ligure

La Carta dei Servizi. Mensa Comunale. Ottobre 2006. Città di Novi Ligure Città di Novi Ligure società del Comune di Novi Ligure per la gestione della farmacia e della mensa comunale Mensa Comunale La Carta dei Servizi Ottobre 2006 Presentazione Un altro anno scolastico è appena

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE AREA 3 SERVIZI INTEGRATI ALLA PERSONA

COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE AREA 3 SERVIZI INTEGRATI ALLA PERSONA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE AREA 3 SERVIZI INTEGRATI ALLA PERSONA Città Metropolitana di Genova All. A CRITERI PER LA REALIZZAZIONE DEI MENU Il menù è soggetto a validazione da parte del competente

Dettagli

Passato di verdura con crostini Pesce impanato Patate Pane Frutta 31.10 Rif. Tabelle ASL Mar B Mer C Gio C Lun B Ven C

Passato di verdura con crostini Pesce impanato Patate Pane Frutta 31.10 Rif. Tabelle ASL Mar B Mer C Gio C Lun B Ven C TABELLA INVERNALE PER LE SCUOLE DEL COMUNE DI BERGAMO A.S 2014-2015 Spezzatino di tacchino 27.10 al forno 28.10 Frittata con patate 29.10 30.10 Pesce impanato 31.10 Rif. Tabelle ASL Mar B Mer C Gio C Lun

Dettagli

le nostre ricette ristorazione scolastica asili nido comunali

le nostre ricette ristorazione scolastica asili nido comunali le nostre ricette ristorazione scolastica asili nido comunali Il presente volume raccoglie le Ricette utilizzate negli Asili Nido comunali, gentilmente fornite dalle cuoche del Comune di Siena ed integrate

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

Comune di Civitella in Val di Chiana. Carta dei Servizi

Comune di Civitella in Val di Chiana. Carta dei Servizi Comune di Civitella in Val di Chiana Carta dei Servizi PREMESSA La ristorazione scolastica rappresenta uno dei servizi più importanti per la collettività ed è l'ambiente più adatto per una socializzazione

Dettagli

per bimbi supereroi Menu per bimbi supereroi

per bimbi supereroi Menu per bimbi supereroi per bimbi supereroi di Calci di Vicopisano Menu per bimbi supereroi di Calci di Vicopisano Educare per crescere sani. Educare a una corretta alimentazione è fondamentale. Alla scuola, come alla famiglia,

Dettagli

INTOLLERANTI AL LATTE E DERIVATI

INTOLLERANTI AL LATTE E DERIVATI PRIMA SETTIMANA DAL 23 AL 27 NOVEMBRE 2015 lunedì pasta con cannellini e pomodoro pasta con cannellini e pomodoro passato di verdura con riso crocchette di verdura S/LATT. crocchette di verdura S/LATT.

Dettagli

PRONTUARIO DIETETICO

PRONTUARIO DIETETICO REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE VIA VINICIO CORTESE, 25 8810 CATANZARO PRONTUARIO DIETETICO DIETISTA ADRIANA GRANDINETTI DIREZIONE SANITARIA PRESIDIO OSPEDALIERO LAMEZIA TERME 0 ELENCO CODIFICATO

Dettagli

Alimentazione al Nido d Infanzia

Alimentazione al Nido d Infanzia L ALIMENTAZIONE AL NIDO D INFANZIA L alimentazione riveste un ruolo importante nella vita di ognuno e sicuramente deve essere particolarmente attenta quando si rivolge a bambini piccoli come gli ospiti

Dettagli

1 settimana Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì

1 settimana Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì I menù proposti da EURORISTORAZIONE per la ristorazione scolastica sono strutturati in 4 settimane, che si ripetono ciclicamente e stagionalmente (menù estivo/menù autunnale/menù invernale) per le scuole

Dettagli

COMUNE DI IONADI ( Provincia di VIBO VALENTIA ) *************

COMUNE DI IONADI ( Provincia di VIBO VALENTIA ) ************* COMUNE DI IONADI ( Provincia di VIBO VALENTIA ) ************* AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO SCOLASTICO ********** Allegato alla determinazione Area Amministrativa n 74 del 10.10.2012 CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO MENU' CRECHE

ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO MENU' CRECHE ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO MENU' CRECHE MENU' CRECHE ANNO 2014-2015 PREMESSA Una corretta alimentazione durante la crescita è fondamentale per un ottimale sviluppo psicofisico del bambino. Dal momento

Dettagli

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LATTANTI I bambini sino a 6 mesi assumono solamente latte seguendo le modalità e le dosi imposte dal pediatra. L allattamento artificiale inizierà con: Latte in polvere adattato

Dettagli

MENU PASTI PER I DEGENTI (n.pag: 18)

MENU PASTI PER I DEGENTI (n.pag: 18) D I E T E DIETA COSIDETTA COMUNE DIETA A Latte parzialmente scremato gr. 250 n. 4 fette biscottate zucchero gr. 10 marmellata o miele gr. 25 in alternativa al latte: un vasetto di yogurt da gr. 125 alla

Dettagli

ALLEGATO TECNICO N. 7. (Specifiche tecniche relative ai menù ed alle diete speciali)

ALLEGATO TECNICO N. 7. (Specifiche tecniche relative ai menù ed alle diete speciali) ALLEGATO TECNICO N. 7 (Specifiche tecniche relative ai menù ed alle diete speciali) I menù di seguito riportati sono quelli attualmente in vigore ed approvati dal Servizio di Igiene e Nutrizione dell ASL

Dettagli

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi Allegato 3 Cereali, derivati e tuberi TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Pasta o riso asciutti 50-60 Pasta, riso, orzo o simili in brodo 20-30 Gnocchi di patate

Dettagli

Pasti Pronti Pineto Vacanza

Pasti Pronti Pineto Vacanza Pasti Pronti Pineto Vacanza La Pineto Vacanza in collaborazione con il supermercato Conad si prende cura del vostro pranzo e delle vostre cene per l intero soggiorno. Scegliete i vostri piatti, inviate

Dettagli

TABELLA INVERNALE PER DIETA NO CARNE PER LE SCUOLE: SECONDARIA ALBINO SECONDARIA COMENDUNO SECONDARIA ABBAZIA

TABELLA INVERNALE PER DIETA NO CARNE PER LE SCUOLE: SECONDARIA ALBINO SECONDARIA COMENDUNO SECONDARIA ABBAZIA SECONDARIA ALBINO SECONDARIA COMENDUNO SECONDARIA ABBAZIA Minestra di riso e patate Ricotta 26.10 MENÙ VEGETARIANO Pasta al ceci Crocchette di verdura e ricotta 02.11 Maccheroncini in crema di verdura

Dettagli

Linee guida per l elaborazione del menu scolastico

Linee guida per l elaborazione del menu scolastico Linee guida per l elaborazione del menu scolastico Giugno 2009 Mangiar sano a scuola Linee guida per l elaborazione del menu scolastico Introduzione EDUCAZIONE ALIMENTARE E RISTORAZIONE SCOLASTICA pag.

Dettagli

RELAZIONE FINALE Questionario di valutazione servizio di refezione scolastica. Città di Piossasco Assessorato all Istruzione

RELAZIONE FINALE Questionario di valutazione servizio di refezione scolastica. Città di Piossasco Assessorato all Istruzione RELAZIONE FINALE Questionario di valutazione servizio di refezione scolastica Anno scolastico 2012-2013 Città di Piossasco Assessorato all Istruzione LC/MT - MARZO 2013 L Amministrazione comunale ha pensato

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA RISTORAZIONE SCOLASTICA

LINEE GUIDA PER LA RISTORAZIONE SCOLASTICA LINEE GUIDA PER LA RISTORAZIONE SCOLASTICA DIETE SPECIALI MENU INVERNALE/aggiornamento 2011 A cura di: Dr. Clotilde Chiozza Dr. Maria Chiara Bassi Dr. Marco Chiesa Dott. Ornella Orsini Dott. Luigia Alberini

Dettagli

La dieta della Manager Assistant

La dieta della Manager Assistant La dieta della Manager Assistant TUTTI I GIORNI COLAZIONE - 1 vasetto di yogurt oppure 1 tazza di latte parzialmente scremato oppure 1 cappuccino - 3 biscotti secchi oppure 4 fette biscottate oppure 1

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PREPARAZIONE DEI MENÙ SCOLASTICI

LINEE GUIDA PER LA PREPARAZIONE DEI MENÙ SCOLASTICI AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 4 MEDIO FRIULI Dipartimento di prevenzione - S.O.C. Igiene degli alimenti e della nutrizione UDINE, VIA CHIUSAFORTE 2-0432 553975-553253 553217 nutrizione@ass4.sanita.fvg.it

Dettagli

Scuola Germanica Menù estivo a.s. 2014-2015 Scuola dell'infanzia, primaria e secondaria Allergia al glutine

Scuola Germanica Menù estivo a.s. 2014-2015 Scuola dell'infanzia, primaria e secondaria Allergia al glutine Allergia al glutine p.cotto ) Minestrone con riso Pasta fredda (pom e mozz) Pizza al pomodoro Mozzarella Carne alla pizzaiola Prosciutto crudo Pomodori in insalata Zucchine all'olio Carote julienne Insalata

Dettagli

un manuale pratico Ottenere pasti vegani nelle mense scolastiche: Introduzione Scuole pubbliche Presentazione della richiesta scritta Come procedere?

un manuale pratico Ottenere pasti vegani nelle mense scolastiche: Introduzione Scuole pubbliche Presentazione della richiesta scritta Come procedere? Ottenere pasti vegani nelle mense scolastiche: un manuale pratico Introduzione La ristorazione scolastica è spesso un problema per i genitori che hanno scelto di crescere i propri figli con un alimentazione

Dettagli

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Relatore: Prof. Vincenzo Gerbi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Di.S.A.F.A.

Dettagli

INFORMATIVA in merito ai servizi offerti da Milano Ristorazione A.S. 2014-2015

INFORMATIVA in merito ai servizi offerti da Milano Ristorazione A.S. 2014-2015 Milano, luglio 2014 INFORMATIVA in merito ai servizi offerti da Milano Ristorazione A.S. 2014-2015 L Associazione Italiana Celiachia (AIC) Lombardia ONLUS, da alcuni anni ha intrapreso contatti con i referenti

Dettagli

La dieta della gravidanza

La dieta della gravidanza La dieta della gravidanza La gravidanza è un evento fondamentale nella vita degli individui e, grazie alle nuove acquisizioni nel campo della nutrizione, oggi possiamo con la corretta alimentazione evitare

Dettagli

Presentazione. L Assessore all Istruzione Professoressa Anita Venturi

Presentazione. L Assessore all Istruzione Professoressa Anita Venturi Presentazione Siamo arrivati ad una nuova edizione dell opuscolo illustrativo del servizio mensa del Comune di Cogoleto. Sono passati cinque anni: si sono fatti ulteriori passi avanti, con la competenza

Dettagli

L ALIMENTAZIONE DEI BAMBINI ALL ASILO NIDO Indicazioni dietetiche e suggerimenti pratici

L ALIMENTAZIONE DEI BAMBINI ALL ASILO NIDO Indicazioni dietetiche e suggerimenti pratici L ALIMENTAZIONE DEI BAMBINI ALL ASILO NIDO Indicazioni dietetiche e suggerimenti pratici PREMESSA Un alimentazione equilibrata e corretta, ma anche gradevole ed accettabile, costituisce per tutti un presupposto

Dettagli

Via Elia Facchini, 16 00125 Roma Tel. 065212864 agorascuola@gmail.com www.scuola-agora.it

Via Elia Facchini, 16 00125 Roma Tel. 065212864 agorascuola@gmail.com www.scuola-agora.it SCUOLA PRIMARIA PRIVATA Via Elia Facchini, 16 00125 Roma Tel. 065212864 agorascuola@gmail.com www.scuola-agora.it Anno scolastico 2011/2012 LA NOSTRA STORIA La scuola Agorà opera dalla fine degli anni

Dettagli

Disciplinare per l offerta di piatti sani

Disciplinare per l offerta di piatti sani DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE SERVIZIO IGIENE ALIMENTI E NUTRIZIONE MANGIAR SANO IN PAUSA PRANZO Disciplinare per l offerta di piatti sani Questo disciplinare predisposto dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione

Dettagli

PARROCCHIA DEI SANTI MARTINO E LAMBERT0

PARROCCHIA DEI SANTI MARTINO E LAMBERT0 PARROCCHIA DEI SANTI MARTINO E LAMBERT0 Scuola dell Infanzia SAN GIUSEPPE Nido integrato Via Roma 293 - ARSEGO 35010 SAN GIORGIO DELLE PERTICHE - PD Tel/fax. 049.5742061 E-mail:materna-arsego@libero.it

Dettagli

TABELLE DIETETICHE PER LA REFEZIONE SCOLASTICA

TABELLE DIETETICHE PER LA REFEZIONE SCOLASTICA Lotto n. 1 Allegato B TABELLE DIETETICHE PER LA REFEZIONE SCOLASTICA Fasce d età considerate Scuola dell infanzia ANNI 2,5-5,5 Scuola elementare 5,5-10,5 Scuola media * 10,5-14,5 * Nella fascia di età

Dettagli

GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA

GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA PROGETTO SCUOLA MELAROSSA GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA con la supervisione del professor Pietro A. Migliaccio Presidente di SISA, Società Italiana di Scienza dell Alimentazione e la collaborazione

Dettagli

CANNELLONI RICOTTA E SPINACI

CANNELLONI RICOTTA E SPINACI Ricettario Primi BRODO VEGETALE Preparare la verdura (sedano, carota, cipolla) e gli aromi (maggiorana, timo, alloro, basilico) e farli cuocere in acqua per un'ora a fuoco moderato. Colare il brodo ed

Dettagli

Ricette confezionate con alimenti BIOLOGICI

Ricette confezionate con alimenti BIOLOGICI GRAMMATURE SECONDI IATTI Ricette confezionate con alimenti BIOLOGICI INGREDIENTI olpette di manzo Carne di manzo 50 60 70 80 Olio extravergine d'oliva 2 2 3 4 atate 10 10 15 20 an grattato 4 4 5 7 Spezzatino

Dettagli

MENU NO LATTE E DERIVATI SC.INFANZIA 2009 / 2010 (dal 12/10/2009)

MENU NO LATTE E DERIVATI SC.INFANZIA 2009 / 2010 (dal 12/10/2009) MENU NO LATTE E DERIVATI SC.INFANZIA 2009 / 2010 (dal 12/10/2009) 1 pasta al ragù di verdure pasta specke e zucchine risotto alla zucca/zucchine pasta all olio pasta e fagioli Settimana frittatina al prosciutto

Dettagli

CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI. Allegato n.

CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI. Allegato n. CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI Allegato n. 4 AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI marzo 2015 TABELLA DELLE

Dettagli

DEI SERVIZI EDIZIONE MARZO

DEI SERVIZI EDIZIONE MARZO CALENZANO COMUNE S.R.L. Società unipersonale del Comune di Calenzano CARTA DEI SERVIZI EDIZIONE MARZO 2015... Indice Cos è la Carta dei Servizi Gestore Presentazione del servizio Principi fondamentali

Dettagli

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Maria Teresa Gussoni Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 1 L eccesso di peso rappresenta un fattore di rischio rilevante per le principali

Dettagli

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LATTANTI I bambini sino a 6 mesi assumono solamente latte seguendo le modalità e le dosi imposte dal pediatra. L allattamento artificiale inizierà con: Latte in polvere adattato

Dettagli

TABELLE DIETETICHE - Menù scolastico comune di Marradi 2010-2011

TABELLE DIETETICHE - Menù scolastico comune di Marradi 2010-2011 TABELLE DIETETICHE - Menù scolastico comune di Marradi 2010-2011 Le tabelle sono state elaborate nel rispetto delle linee fondamentali date dai L.A.R.N. 1996 (Livelli di Assunzione Raccomandati di Energia

Dettagli

COMUNE DI ANCONA AREA SERVIZI AI CITTADINI DIREZIONE POLITICHE SOCIALI E SERVIZI SCOLASTICI U.O. RISTORAZIONE SCOLASTICA

COMUNE DI ANCONA AREA SERVIZI AI CITTADINI DIREZIONE POLITICHE SOCIALI E SERVIZI SCOLASTICI U.O. RISTORAZIONE SCOLASTICA tabella nutrizionale estiva per Asili Nido pag. 1 TABELLA NUTRIZIONALE ESTIVA PER ASILI NIDO Il menù è stato elaborato tenendo conto dei "Livelli Raccomandati di Assunzione e Nutrienti" (LARN), fissati

Dettagli

INDICAZIONI PER LA VALUTAZIONE DEI CAPITOLATI D APPALTO PER LA RISTORAZIONE COLLETTIVA A SOSTEGNO DI MENÙ CORRETTI

INDICAZIONI PER LA VALUTAZIONE DEI CAPITOLATI D APPALTO PER LA RISTORAZIONE COLLETTIVA A SOSTEGNO DI MENÙ CORRETTI INDICAZIONI PER LA VALUTAZIONE DEI CAPITOLATI D APPALTO PER LA RISTORAZIONE COLLETTIVA A SOSTEGNO DI MENÙ CORRETTI OTTOBRE 2011 1 PREMESSA Un alimentazione equilibrata e corretta, gradevole ed accettabile,

Dettagli

Il Servizio di Refezione Scolastica del Comune di Poggibonsi

Il Servizio di Refezione Scolastica del Comune di Poggibonsi Il Servizio di Refezione Scolastica del Comune di Poggibonsi Il servizio di refezione scolastica del Comune di Poggibonsi è affidato all azienda di Ristorazione Cir- Food, Divisione Eudania. Per la preparazione

Dettagli

saluzzo Foto: Dario Fusaro Carta del Servizio Mensa

saluzzo Foto: Dario Fusaro Carta del Servizio Mensa saluzzo Foto: Dario Fusaro Carta del Servizio Mensa Il servizio offerto dall amministrazione comunale L Amministrazione comunale di Saluzzo segue con costante attenzione socializzazione ed un occasione

Dettagli

SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. - ASL NO )

SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. - ASL NO ) SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. - ASL NO ) OBIETTIVI del SIAN: sicurezza alimentare prevenzione delle malattie correlate all alimentazione promuovere comportamenti utili per la

Dettagli

Menù scolastico e diverse fasi dell alimentazione

Menù scolastico e diverse fasi dell alimentazione Premessa S.P.E.S. (Servizi alla Persona Educativi e Sociali) persegue il ben-essere di bambini e adolescenti che ogni giorno frequentano le sue strutture e aiutano le famiglie nel loro compito educativo.

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione. IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù.

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione. IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù. DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù Manuale d uso MENU INVERNALE La tabella dietetica proposta dall ASL prevede

Dettagli

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media)

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Dipartimento Cure Primarie Area Dipartimentale salute donna e bambino UOS Pediatria Territoriale Est SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Merenda di metà mattina Latte

Dettagli

Raggi di Sole s.r.l. Carta dei Servizi Asilo Nido. Raggi di Sole s.r.l. Via S. Luigi 5 Brugherio Tel. 039/835725

Raggi di Sole s.r.l. Carta dei Servizi Asilo Nido. Raggi di Sole s.r.l. Via S. Luigi 5 Brugherio Tel. 039/835725 Raggi di Sole s.r.l. Via S. Luigi 5 Brugherio Tel. 039/835725 Coordinatrice Didattica: Dott.ssa Sara Giani CARTA DEI SERVIZI Pagina 1 di 11 INDICE Prefazione La carta dei servizi Pag. 3 Principi fondamentali

Dettagli

Piano alimentare Lunedì 1 Settimana. Prima colazione

Piano alimentare Lunedì 1 Settimana. Prima colazione Piano alimentare Lunedì 1 Settimana Farro con il pomodoro Farro gr 120 Salsa di pomodoro gr 90 Patate gr 200 Banane gr 200 Vitello magro gr 100 Cipolle gr 200 Ananas gr 280 Pane integrale gr 100 9 cucchiaini

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

CARTA DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA CARTA DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA LA CARTA DEL SERVIZIO La Carta dei Servizi è un atto previsto dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27.01.1994 Principi sull erogazione

Dettagli

Firma per presa visione ed accettazione Pagina 1 di 14

Firma per presa visione ed accettazione Pagina 1 di 14 ALLEGATO A AL CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE AI DEGENTI E DI MENSA AL PERSONALE DIPENDENTE E/O ALTRI SOGGETTI AUTORIZZATI. Il DIETETICO OSPEDALIERO sarà costituito dalle

Dettagli

Ristor Arte. Margutta. ristorante

Ristor Arte. Margutta. ristorante Ristor Arte il Margutta ristorante Menu Estate 2012 Gentile Cliente, La Direzione e lo Staff del Margutta RistorArte Le danno il più caloroso benvenuto e sono a sua disposizione per assisterla e indirizzarla

Dettagli

MENU' Gnocchi di patate al pomodoro e basilico Lonza di maiale al forno al latte Pinzimonio di verdure estive Frutta fresca

MENU' Gnocchi di patate al pomodoro e basilico Lonza di maiale al forno al latte Pinzimonio di verdure estive Frutta fresca Gnocchi di patate al pomodoro e basilico Lonza di maiale al forno al latte Pinzimonio di verdure estive 00/70 700/900 Gnocchi di patate 180 200 220 Sedano, carota, cipolla e basilico Olio extra vergine

Dettagli

Minestra di riso e patate Petti di pollo al latte Zucchine al gratin Pane Frutta. Risotto al pomodoro Mozzarella Fagiolini. Frutta

Minestra di riso e patate Petti di pollo al latte Zucchine al gratin Pane Frutta. Risotto al pomodoro Mozzarella Fagiolini. Frutta DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO - SIAN di CASTROVILLARI ASP di COSENZA Servizio Igiene degli Alirnenti e della Nutrizione TABELLA INVERNALE PER LE SCUOLE MATERNE I" SETTIMANA LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI'

Dettagli

Ricette per una Dieta Mista con DietaVita

Ricette per una Dieta Mista con DietaVita Ricette per una Dieta Mista con DietaVita Le nostre ricette DietaVita sono studiate secondo i principi di una dieta equilibrata e varia, e ognuna fornisce circa 500-600 calorie. Snack e bevande contenenti

Dettagli

COMUNE DI ANCONA AREA SERVIZI AI CITTADINI SETTORE POLITICHE SOCIALI E SERVIZI SCOLASTICI U.O. RISTORAZIONE SCOLASTICA

COMUNE DI ANCONA AREA SERVIZI AI CITTADINI SETTORE POLITICHE SOCIALI E SERVIZI SCOLASTICI U.O. RISTORAZIONE SCOLASTICA tabella nutrizionale invernale per Asilo Nido pag. 1 TABELLA NUTRIZIONALE INVERNALE PER ASILI NIDO Il menù è stato elaborato tenendo conto dei "Livelli Raccomandati di Assunzione e Nutrienti" (LARN), fissati

Dettagli

Presentazione servizio refezione scolastica. Fondazione Pietro Zarri Scuola dell infanzia paritaria di Castel Maggiore

Presentazione servizio refezione scolastica. Fondazione Pietro Zarri Scuola dell infanzia paritaria di Castel Maggiore Presentazione servizio refezione scolastica LaGhirlandinasrl Come la buona cucina di casa tua. Fondazione Pietro Zarri Scuola dell infanzia paritaria di Castel Maggiore A partire dal mese di marzo 2014

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO SERVIZIO IGIENE ALIMENTI E NUTRIZIONE

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO SERVIZIO IGIENE ALIMENTI E NUTRIZIONE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO SERVIZIO IGIENE ALIMENTI E NUTRIZIONE DOCUMENTO DI INDIRIZZO INDICAZIONI GENERALI E INGREDIENTI PER LA GESTIONE DEL MENÙ SCOLASTICO (RICETTARIO) Emissione Gennaio 2011

Dettagli

TABELLA NUTRIZIONALE ESTIVA PER SCUOLE DELL'INFANZIA E PER SCUOLE PRIMARIE

TABELLA NUTRIZIONALE ESTIVA PER SCUOLE DELL'INFANZIA E PER SCUOLE PRIMARIE TABELLA NUTRIZIONALE ESTIVA PER SCUOLE DELL'INFANZIA E PER SCUOLE PRIMARIE cucine centri cottura tabella nutrizionale estiva per scuola dell infanzia e per scuola primaria pag. 1 TABELLA NUTRIZIONALE ESTIVA

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA RISTORAZIONE SCOLASTICA

LINEE GUIDA PER LA RISTORAZIONE SCOLASTICA AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 4 MEDIO FRIULI Dipartimento di Prevenzione - S.O.C. Igiene degli alimenti e della nutrizione UDINE, VIA CHIUSAFORTE, 2-0432 553975-553253 553217 nutrizione@ass4.sanita.fvg.it

Dettagli

Che cos è e a cosa serve una Carta di Servizi

Che cos è e a cosa serve una Carta di Servizi PROVINCIA DI FIRENZE Tel. (055) 819941 Che cos è e a cosa serve una Carta di Servizi La Carta dei Servizi descrive i principi fondamentali del servizio di refezione scolastica, le garanzie e gli standard

Dettagli

Trattoria Da Natale Via Poggio Baldino I, 21 - Tel. 0583.286540

Trattoria Da Natale Via Poggio Baldino I, 21 - Tel. 0583.286540 Trattoria Da Natale Via Poggio Baldino I, 21 - Tel. 0583.286540 penne tre sapori o farro alla contadina grigliata mista di carne o pollo e coniglio fritto Contorni: patatine fritte o insalata mista Caffè

Dettagli

Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto

Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto A CURA DEL MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DEI RAPPORTI EUROPEI E INTERNAZIONALI, UFFICIO

Dettagli

PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA IN AUTOGESTIONE PERIODO 1.9.2013/30.06.2017

PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA IN AUTOGESTIONE PERIODO 1.9.2013/30.06.2017 PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA IN AUTOGESTIONE PERIODO 1.9.2013/30.06.2017 ELENCO CENTRI REFEZIONALI E PASTI PREVISTI Alleato Tecnico n. 1 al Capitolato Speciale d

Dettagli

T A B E L L A D I E T E T I C A PER I BAMBINI DELLE SCUOLE DELL INFANZIA E PRIMARIE

T A B E L L A D I E T E T I C A PER I BAMBINI DELLE SCUOLE DELL INFANZIA E PRIMARIE Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Via Guerri 9-11 Jesi - Tel: 0731 320 - Fax: 0731 30 T A B E L L A D I E T E T I C A PER I BAMBINI DELLE SCUOLE DELL INFANZIA

Dettagli

Note di indirizzo per i menù della refezione scolastica

Note di indirizzo per i menù della refezione scolastica DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO SERVIZIO IGIENE PUBBLICA U.O. IGIENE DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE Note di indirizzo per i menù della refezione scolastica anno 2010 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2.

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE CARTA DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA ASILO NIDO A. DE GASPERI

CITTA DI SAN MAURO TORINESE CARTA DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA ASILO NIDO A. DE GASPERI CITTA DI SAN MAURO TORINESE Assessorato alle Politiche Educative, Formative e Scolastiche CARTA DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA ASILO NIDO A. DE GASPERI Anno scolastico 2014 / 2015 La Pappa ...Brevi

Dettagli

RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO. Anno 2013. Asilo Nido Comunale. Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali

RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO. Anno 2013. Asilo Nido Comunale. Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO Anno 2013 Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali Asilo Nido Comunale 1 PRIMI PIATTI Crema di piselli con riso Vellutata di zucchine con

Dettagli

Primi Piatti Insalata di Pesce Primi Piatti di Pesce Fritti Infarinati Mono Porzione Spiedini Panati Patate Pasta Fresca Artigianale

Primi Piatti Insalata di Pesce Primi Piatti di Pesce Fritti Infarinati Mono Porzione Spiedini Panati Patate Pasta Fresca Artigianale Catalogo generale 2 Primi Piatti Insalata di Pesce Primi Piatti di Pesce Fritti Infarinati Mono Porzione Spiedini Panati Patate Pasta Fresca Artigianale 3 Primi piatti Tortellini della Ghirlandina - gr.

Dettagli

Carta del Servizio di Ristorazione Scolastica

Carta del Servizio di Ristorazione Scolastica COMUNE DI CERIALE Carta del Servizio di Ristorazione Scolastica LA CARTA DEL SERVIZIO La Carta dei Servizi è un atto previsto dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 gennaio 1994

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

Introduzione GIOVANNI IL BIBLIOTECARIO

Introduzione GIOVANNI IL BIBLIOTECARIO Caso clinico Introduzione GIOVANNI IL BIBLIOTECARIO Anagrafica Maschio 54 anni Singl Professione: bibliotecario Hobby: lettura, musica Sport: ha praticato da giovane il ciclismo e sci da fondo Vive a San

Dettagli

i t M e n ù Sapori di casa

i t M e n ù Sapori di casa it Menù Piatti preferiti Serviti in un pentolino Gulasch di lombo di manzo con francesina fresca Spezzatino del Pohorje (manzo, ragù di maiale e di selvaggina con funghi e orzo) Spezzatino di vitello Serviti

Dettagli

OFFERTA CERIMONIE NUZIALI

OFFERTA CERIMONIE NUZIALI OFFERTA CERIMONIE NUZIALI BANCHETTI Opzione 1 Olive, mandorle, fichi secchi Canapè con arrosto di manzo Pezzetti di pane tostato con carne alla tartara, salmone marinato Involtini al prosciutto crudo e

Dettagli

ALLEGATO B (caratteristiche alimenti, grammature e menu)

ALLEGATO B (caratteristiche alimenti, grammature e menu) ALLEGATO B (caratteristiche alimenti, grammature e menu) Il presente allegato indica le caratteristiche nonché le qualità delle derrate alimentari che dovranno essere utilizzate per la preparazione di

Dettagli

...tutti a tavola... CITTA DI FOLIGNO ASSESSORATO ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE

...tutti a tavola... CITTA DI FOLIGNO ASSESSORATO ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE CITTA DI FOLIGNO ASSESSORATO ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE DIRITTO ALLO STUDIO E ATTIVITÀ FORMATIVE SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA...tutti a tavola... Prefazione Questa

Dettagli