Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 1"

Transcript

1 Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 1

2 Indice Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 2

3 3 PANCAKES PANCAKESPROTEICI 1tazza(80gr) Farina diavena 1confezione(175gr)Yogurtgreco0,1 2uova ¼ ditazza Dolcificante Stevia 1cucchiaio(15gr)Lievito Miscela insieme tutti gli ingredienti in una ciotola, quindi versa in una padella precedentemente oliata (solo inumidita) quindi scalda a fuoco lento prima un lato poi l'altro per circa 3-4' ognuno PORZIONI TOTALI 3 VAORI NUTRIZIONALI PER 3 PANCAKES:

4 4 PALLINE DI COCCO PALLINEDICOCCOPROTEICHE 1 tazza (160 gr) Prugnesecche ¼ tazzina (40gr) Farinadiavena 160grBu rodiarachidinaturale 30gr Proteineinpolverealcacao (30 gr) Coccogra tuggiato ¼ tazzinadolcificantestevia 1cucchiaio Cannela Miscela in un frullatore le prugne secche, quindi metti insieme gi altri ingredienti in ordine e mescola tutto con un cucchiaio come preferisci- Una volta ottenuto un impasto omogeneo, fai delle palline di medie o piccole dimensioni quindi mettile in freeer per 45' o in frigo per 2-3 ore quindi servire fredde PORZIONI TOTALI 22 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 4

5 5 OVOMALTINA SHAKES OVOMALTINASHAKE 1 tazza (150 m l) La tescrem ato 2 m isurini(30 gr)proteine in polvere ¼ tazza (20gr) Ovomoltinainpolvere 1cucchiaio Caf è istantaneo ¼ bicchiere (25ml) Acqua 4-5 cube tighiaccio Miscela insieme tutti gli ingredienti in un frullatore, fino ad ottenere una consistenza liquida, quindi servi freddo PORZIONI TOTALI 1 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 5

6 5 PANCAKE PROTEICO PANCAKEPROTEICO 1,5cucchiai Cruscadiavena 2cucchiai Yogurtgreco0,1 1UovoGrande Miscela insieme tutti gli ingredienti mescolando finad ottenere una consistenza omogenea quindi metti in una padella precedentemente oliata quindi cuoci per 3-4' per lato PORZIONI TOTALI 1 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE:

7 6 BARRETTE PROTEICHE BARRETTEPROTEICHE 50gr Graneladinocciola 120 gr Proteine in polvere 80grBu rodiarachidi 1 tazza La tescrem ato ½ tazza Dolcificante (stevia) Miscela tutto insieme, versa in un contenitore rettangolare o quadrato quindi metti in freezer per 1-2 ore PORZIONI TOTALI 1 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE:

8 7 MUFFIN PROTEICI M UFFIN PROTEICO 2 tazze (160 gr) Crusca diavena ½ tazza dolcificante 3 m isurini(90 gr)proteine in polvere 1½ cucchiailievito 2Uovagrandi ½ tazzapureadimele (melefrulate) Miscela insieme tutti gli ingredienti in un frullatore, quindi metti in una forma da muffin e quindi in forno a 180 per 15-20' PORZIONI TOTALI 1 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 8

9 7 CHEESECAKE PROTEICA CHEESECAKE 2 m isurini(60 gr) Proteine in polvere a lavaniglia ½ tazza dolcificante 1½ tazza Polpadizuccamacinata 2Uovagrandi 1cucchiaio Estra to divaniglia 2 confezioni(340 gr)yogurtgreco 0,1% a lavaniglia 450gr Form aggio senzagrassi(spalm abile) Miscela insieme tutti gli ingredienti in una grande ciotola mescolando finad ottenere una consistenza omogenea quindi metti della carta da forno all interno di un recipiente da forno o una terrina e quindi in forno a 180 per 50' PORZIONI TOTALI 8 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE:

10 8 BISCOTTI DI AVENA BISCOTTIALL'AVENAECACAO 1 tazza (280 gr) Crusca diavena 4 m isurini(120 gr) Prioteine in polvere alcacao ½ tazzadolcificante 85 gr Yogurtgrecosenzagrassi 2Uova grandi 1/2 Avocado 2 cucchiainilievito 50 gr Cacaom agro Miscela insieme tutti gli ingredienti in un frullatore fino ad ottenere una consistenza omogenea quindi metti delle forme circolari dell'impasto su una teglia con della carta da forno quindi cuoci a 180 per 50' PORZIONI TOTALI 9 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 10

11 9 TORTA DI PATATE DOLCI TORTA PROTEICA DIPATATEDOLCI 1,4 tazza La te 120grSalsadim ela(m elatritata) 2UovaGrandi 1cucchiaio Canne la 1cucchiaio Estratodivaniglia ½ tazzadolcificante (stevia) 4 m isurini(120 gr) Proteine in polvere a lavaniglia 1cucchiaio Miele 900gr Patate dolcisbucciate In una ciotola grande metti tutti gli ingredienti, quindi metti della carta da forno su una teglia che dovrai riempire con l'impasto ottenuto. In forno a 180 per 1h circa PORZIONI TOTALI 8 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 11

12 10 BISCOTTI ALLA ZUCCA BISCOTTIPROTEICIALLA ZUCCA 1 tazza (160 gr) Crusca diavena 2 m isurini(60 gr) Proteine in polvere a lavanigliao cioccolato 1cucchiaio Cannela 1cucchiaio lievito 1½ tazza (366gr) Zuccamacinata 2 Uovagrandi 2 cucchia i m iele Miscela insieme tutti gli ingredienti in un frullatore fino ad ottenere una consistenza omogenea quindi metti della carta da forno dentro una teglia, fai delle forme di piccole dimensioni con l'impasto ottenuto e mettile nella teglia quindi in forno a 180 per 10'-15' PORZIONI TOTALI 13 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 12

13 11 BROWNIES PROTEICI BROWNIESPROTEICI 2misurini Proteineinpolvere 4 cucchiai Cacaomagro 1cucchiaio lievito ½ tazzadolcificante 1uovo 2Bianchid'uovo Miscela insieme tutti gli ingredienti mescolando fino ad ottenere una consistenza omogenea quindi in una teglia rettangolare inumidita di olio metti l'impasto ottenuto all'interno e quindi in forno a 180 per 20' PORZIONI TOTALI 9 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 13

14 12 PROTEIN BAR CON ZUCCA BARRETTEPROTEICHECON ZUCCA 2 tazze (160 gr) Crusca diavena 3 Uovagrandi 2cucchiaiEstra to divaniglia 1cucchiaio Lievito 420gr Zuccatritata 1cucchiaio m iele ½ Banana ¼ tazza Dolcificante 3 m isurini(30 gr) Proteine in polvere a lavaniglia Miscela insieme tutti gli ingredienti in un frullatore fino ad ottenere una consistenza omogenea quindi fai delle forme rettangolari, quindi inumidisci una teglia con un goccio di olio e metti le forme, quindi in forno a 180 per 30-35' PORZIONI TOTALI 16 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 14

15 13 PEANUT BUTTER COOKIES BISCOTTIALBURRO DIARACHIDI (280 gr) Bu rodiarachidi 1½ cucchiai Lievito ¼ cucchiaiosale 2 m isurini(60 gr) Proteine in polvere a la vaniglia ½ tazza Dolcificante 1½ tazza (120gr) Cruscadiavena 2 Uovagrandi 1-2cucchiai Goccedicioccolato Miscela insieme tutti gli ingredienti in una ciotola. SE il burro di arachidi è troppo denso mettilo in microonde per qualche secondo. Fai delle forme da biscotto di medie dimensioni quindi metti in una teglia inumidita di olio e quindi in forno a 180 per 8-10' PORZIONI TOTALI 13 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE:

16 TORTAPROTEICAZEROGRASSI (½ tazza) Dolcificante (stevia) 1½ cucchiai Cacaomagro 45gr Proteineinpolvere 6 cucchiai(27 gr) Form aggio senzagrassitipo philadelphia ½ tazza Dolcificante 1 tazza Acqua Miscela insieme tutti gli ingredienti in una ciotola. SE il burro di arachidi è troppo denso mettilo in microonde per qualche secondo. Quindi metti in una ciotola leggermente oliata e quindi in micronde per circa ' VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE:

17 15 BUDINO LOW CARB BUDINO CON YOGURTGRECO 2 m isurini(60 gr) Proteinein polvere 170 gr Yogurtgrecosenzagrassi ½ tazza dolcificante 1cucchiaio Cacaom agro 2cucchiai Burodiarachidi Miscela insieme tutti gli ingredienti in una ciotola quindi metti in freezer per 20-30' VAORI NUTRIZIONALI

18 16 PANE PROTEICO PANEPROTEICO ALLA BANANA (90 gr) Crusca diavena 90 gr proteinein polvere ½ tazza dolcificante 50 gr Fru ta secca 2cucchiai cannela ½ cucchiaio lievito 2 Uovagrandi 3 Bananemedie Miscela insieme tutti gli ingredienti in una ciotola con un miscelatore, quind inumidisci una ciotola da pane e metti in forno a 180 per 35'-40' PORZIONI TOTALI 8 VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI PORZIONE:

19 17 SNACK POST WORKOUT SNACK POST W ORK OUT 2fete Paneintegrale 200gr Tacchiniopoloafetine 100 gr Formaggiolight 1cucchiaio Spezieapiacere Metti tutti gi ingredienti all'interno delle fette di pane integrale quindi metti il toast ottenuto in una macchina per tost, fai cuocere fino a completa doratura (3 minuti) VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

20 18 PROTEIN MOUSSE M OUSSEPROTEICA ALCIOCCOLATO 1 tazza (240 gr) Zuccatritata 1 m isurino (30 gr) Proteinein polvere 1 cucchiaio Dolcificante (stevia) 1 cucchiaio Cacaom agro ½ tazza Latescremato 4 Cubetidighiaccio miscela tutti gli ingredienti in un frullatore e servi freddo TOTALI PORZIONI: 2 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

21 19 GELATO PROTEICO GELATOPROTEICO 1 m isurino (30 gr) Proteinein polvere 1 cucchiaio Dolcificante (stevia) 1 cucchiaio Cacaom agro 1tazza Latescremato 1cucchiaio Burodiarachidi miscela tutti gli ingredienti in una ciotola quindi metti in freezer per 30-40' TOTALI PORZIONI: 1 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

22 20 COLAZIONE PROTEICA COLAZIONEPROTEICA AVENA EBANANA 1/2 tazza (100 gr) Crusca diavena ½ tazza Latescremato 1 m isurino (30 gr) Proteine in polvere alcioccolato 1cucchiaio Cacaomagro 1/2 Bananaafete 1cucchiaio Goccedicioccolato(opzionale) miscela tutti gli ingredienti in una ciotola, per ultime le fettine di banana che dovrai mettere in cima all'impasto quindi metti in freezer per tutta la notte e servi per colazione TOTALI PORZIONI: 1 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 22

23 21 OVERNIGHT YOGURT YOGURTFROZENDESSERT 1 tazza (175 gr)yogurtgreco0,1% grassi 1 m isurino (30 gr) Priteine in polvere 1 cucchiaio Dolcificante (stevia) 1tazza Fragolesurgelate miscela tutti gli ingredienti in una ciotola, per ultime le fettine di fragola che dovrai mettere in cima all'impasto quindi metti in freezer per 15' TOTALI PORZIONI: 1 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

24 22 CUP CAKE CUP CAKES 1 tazza (175 gr) form aggio lighttipo philadelphia ¾ tazza Yogurtgrecosenzagrassi 1 uovo ¼ tazza Dolcificante (stevia) 3cucchiai Cacaomagro miscela tutti gli ingredienti in una ciotola, fino ad ottenere un impasto omogeneo quindi metti in una forma da muffin o tazzine dopo aver inumidito d'olio il fondo delle forme. Quindi in forno per 20' a 180 sentiti libero di aggiungere delle fragole in pezzi TOTALI PORZIONI: 8 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

25 23 SHAKE SHAKEPROTEICO PROTEICO 1 tazza ghiaccio 1 tazza La tescrem ato 1 m isurini(30 gr) Proteine in polvere gusto a scelta 1/2tazza (40gr)Farinadiavena 1 cucchiaio Bu ro diarachidi 30 gr Mandorleonoci Metti tutti gli ingredienti in un frullatore, miscela per 1 minuto o 2 quindi servi freddo TOTALI PORZIONI: 1 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 25

26 24 SHAKE NO PRO IN POLVERE FRULLATO PROTEICO SENZA PRO IN POLVERE 1 tazza Bianchid'uovo in brick (pastorizzati) ¼ tazza ½ Succodiaracnciasenzazuccheri banana 1cucchiaino Estratodicoccoovaniglia Miscela tutto insieme in un frullatore quindi servi freddo TOTALI PORZIONI: 1 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 26

27 25 POST WORKOUT SHAKE FRULLATO POST W ORK OUT 1 tazza ghiaccio 1 tazza La tescrem ato 1 m isurini(30 gr) Proteine in polvere gusto a scelta 2cucchiai Dolcificante stevia 110 gr Patatedolcico te 1cucchiaio Cannela Metti tutti gli ingredienti in un frullatore, miscela per 1 minuto o 2 quindi servi freddo TOTALI PORZIONI: 1 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

28 26 CHEESECAKE PROTEICA CHEESECAKEPROTEICA 400 GR Form aggio lightspalm abile 2 m isurini(60 gr) Proteine in polvere ¾ tazza Dolcificante (stevia) 3Uova ½ cucchiaio Estratodivaniglia 1cucchiaio Succodilimone Metti tutti gli ingredienti in un frullatore, miscela per 1 minuto o 2 quindi servi freddo TOTALI PORZIONI: 8 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

29 27 PROTEIN CAKE ORTAPROTEICA 400 GR Patatedolci ½ tazza Latescremato 2 uova 1cucchiaio Estratodivaniglia 2 m isurini(60 gr) Proteine in polvere ¾ tazza Dolcificantestevia Dopo aver sbucciato le patate e scaldate per qualche minuto in micoonde, metti tutti gli ingredienti in un frullatore, quindi versa il composto ottenuto in una teglia leggermente oliata, quindi metti in forno a 180 per 60' TOTALI PORZIONI: 8 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

30 28 FROZEN YOGURT YOGURTFRAGOLA FROZEN 175gr Yogurtgreco 2misurini Proteineinpolvere 1cucchiaio Stevia 2cucchiai Cacaomagro 1 tazza Fragolesurgelate Miscela insieme tutti gli ingredienti tranne le fragole che dovrai mettere alla fine quindi metti in freezer per 20' e servi freddo TOTALI PORZIONI: 1 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

31 29 COLAZIONE PROTEICA COLAZIONEPROTEICA CON AVENA 1tazza150gr Fiocchidiavena 1 misurino Proteineinpolvere 1 /2 tazza Yogurtgreco Mezza Bananaafete 1 /2 tazza La tescrem ato Miscela insieme tutti gli ingredienti quindi metti in frigo tutta la notte, aggiungi un cucchiaio di burro di arachidi (opzionale) TOTALI PORZIONI: 2 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

32 30 RICE CAKE RICECAKE 50 gr M iele 1 tazza (150 gr) Bu rodiarachidi 1 cucchiaio Estra to divaniglia 3 tazze (300 gr) Riso integrale so fiato Fai scaldare in una padella il miele, una volta ben caldo aggiungi il burro di arachidi mescolando insieme i 2 ingredienti, aggiungi a seguire gli altri ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo quindi metti in una teglia da forno, pressate bene il tutto e infine metti in freezer per 60' TOTALI PORZIONI: 16 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

33 31 SNACK POST WORKOUT SNACK POST W ORK OUTCON RICOTTA 2 tazza (220 gr) Rico talight ½ misurino (15gr) Proteineinpolvere 1 cucchiaio Dolcificante stevia 1 cucchiaio Bu ro diarachidi 1cucchiaio Cacaomagro ¼ tazza latescremato Metti tutti gi ingredienti in un frullatore quindi versa in una ciotola e metti in freezer per 30-90' e servi freddo N porzioni 2 - VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 33

34 32 PROTEIN ICE CREAM GELATOPROTEICO 2 Bananesurgelate 1 m isurino (15 gr) Proteinein polvere 1 tazza La tescrem ato 1 cucchiaio Bu ro diarachidi Metti tutti gi ingredienti in un frullatore quindi in frfeezer per 15' e servi freddo N porzioni 2 - VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

35 33 SHAKE POST WORKOUT SHAKE POST W ORKOUT(NO PRO IN POLVERE) 1 tazza (240ml) acqua 1 tazza (130 gr) Yogurtgreco 1 tazza (140 gr) Fragole surgelate 2 cucchiai(15 gr) Bu ro diarachidi 2 cucchiai(10 gr) Cacaom agro 1cucchiaio Dolcificante (stevia) Miscela tutti gli ingredienti in un frullatore quindi serve freddo o a temperatura ambiente TOTALI PORZIONI: 16 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE: Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 35

36 34 SHAKE PRE WORKOUT SHAKEPREW ORK OUT 1 tazza (150ml) Latescremato 2 cucchiai(11 gr) Cacao m agro 1 m isurino (30 gr) Proteine in polvere alcioccolato 1-2cucchiai Caf è istantaneo ½ tazza acqua 1cucchiaio Dolcificante (stevia) Miscela tutti gli ingredienti in un frullatore quindi serve freddo o a temperatura ambiente TOTALI PORZIONI: 1 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

37 35 PANCAKES BANANA PANCAKEALLABANANA ¾ tazza (120gr) Avena ½ tazza (110gr) Ricotamagra 1 cucchiaio Estra to divaniglia ½ misurino Proteineinpolvere 1 Bananamedia 1/(4tazza Latescremato Miscela tutti gli ingredienti in un frullatore fino ad ottenere una consistenza omogenea quindi inumidisci una padella con dell'olio, versa una parte di impasto a seconda delle dimensioni del pancake che vuoi ottenere, fai cuocere un lato e l'altro per 2-3' TOTALI PORZIONI: 3 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

38 36 FROZEN COFFE PRE WO PREW ORK OUT FROZEN COFFE 1 tazza (240 m l) La tedim andorla 1cucchiaio dolcificante 2 cucchiai(15gr) Yogurtgreco 1 m isurino (30 gr) Proteine in polvere 1cucchiaio Caf è istantaneo 1 cucchiaio Cacaom agro Miscela tutti gli ingredienti in un frullatore fino ad ottenere una consistenza omogenea quindi servi freddo TOTALI PORZIONI: 1 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

39 37 B.FAST BANANA E AVENA COLAZIONEBANANAEAVENA 1 /2 tazza (40 gr) Avena 1cucchiaio dolcificante 1 /2 tazza (120 m l) La te dim andorla o screm ato 2 m isurini(30 gr) Proteine in polvere ½ (50gr) Bananainpezzeti Miscela tutti gli ingredienti in una ciotola tranne le fette di banana che dovrai mettere in cima alla fine, qiondi metti in freezer per 3 ore TOTALI PORZIONI: 1 VAORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

40 38 CREPES PROTEICA CREPESPROTEICA 2 m isurino (30 gr) Proteinein polvere 1 tazza (40 gr) avena 1/2 cucchiaio canne la ½ tazza (100gr) Ricotalightoyogurtgreco0,1% ½ Banana ¾ tazza (180gr) Bianchid'uovo Miscela tutti gli ingredienti in una ciotola quindi metti in una padella a fuoco medio dopo aver inumidito la padella con dell olio gira la crepe dall'altro lato per altri 2-3' VAORI NUTRIZIONALI PER TUTTA LA RICETTA:

41 40 CHOCOLATE PUDDING PROT-AVENAALCIOCCOLATO ½ tazza Latedimandorlaolatescremato 1 tazza (40 gr) avena 2 m isurini(30 gr) Pro in polvere 1 cucchiaio Bu ro diarachidi 1 cucchiaio Cacao in polvere metti il latte con l'avena in microonde per 2' quindi Miscela tutti gli ingredienti in una ciotola VAORI NUTRIZIONALI PER TUTTA LA RICETTA:

42 KCAL PROTEIN CAKES TORTAPROTEI CA300KCAL I NGREDI ENTI ½t az z a Lat t edi mandor l aol at t es c r emat o 1t az z a( 40gr ) avena 2mi s ur i ni ( 30gr ) Pr oi npol ver e 1c uc c hi ai o Es t r at t odi vani gl i a 1c uc c hi ai o Cac aoi npol ver e ½ banana 1c uc c hi ai o dol c i f i c ant e 40gr al bume I NDI CAZI ONI Miscela tutti gli ingredienti in una ciotola quindi tranne la banana, schiaccia la banana con una forchetta in un altra ciotola quindi aggiungila all impasto. Metti in micronde per secondi e aggiungi a piacere panna light (opzionale) VAORI NUTRIZIONALI PER TUTTA LA RICETTA (1 PORZIONE)

43 42 CREMA PRE WORKOUT ALL ARANCIA CREMAALL'ARANCIA 1 tazza La tedim andorlaola tescrem ato ½ tazza Succodiarancia 2 m isurini(30 gr) Pro in polvere 1 cucchiaio Estra todivaniglia 150gr Yogurtvaniglia ½ tazza ghiaccio Miscela tutti gli ingredienti insieme e bevi! VAORI NUTRIZIONALI PER TUTTA LA RICETTA (1 PORZIONE)

44 43 POST WO SNICKER SHAKE SNICKERSHAKE 1 tazza La tedim andorlaola tescrem ato ½ tazza (60gr) Ricotalight 2 m isurini(30 gr) Pro in polvere 1 cucchiaio Estra todivaniglia 1 cucchiaio Bu ro diarachidi ½ banana 1cucchiaio Cannela 172tazza Ghiaccio Miscela tutti gli ingredienti insieme e bevi! VAORI NUTRIZIONALI PER TUTTA LA RICETTA (1 PORZIONE)

45 44 POST WO GINGER SHAKE CREM A DIGINGER ½ tazza (40gravena) Avena ½ tazza (60gr) atedimandorlaolatescremato ½ cucchiaio cannela 1cucchiaio ginger 1 cucchiaio Bu ro diarachidi 1cucchiaio dolcificante 50gr albume 2 m isurini(30 gr) Pro in polvere vaniglia Miscela il latte e l'avena e metti in micronde per 2'. miscela il resto dell'ingredienti insieme quindi aggiungi l'avena e il latte e buon divertimento! VAORI NUTRIZIONALI PER TUTTA LA RICETTA (1 PORZIONE)

46 45 CIAMBELLE PROTEICHE CIAMBELLEPROTEICHE ½ tazza (40gravena) Avena 4 cucchiai Dolcificante 1 1/2 cucchiaio lievito ½ Avocado 1 cucchiaio canne la 1 Uovointero 100 gr album e 2 m isurini(30 gr) Pro in polvere vaniglia Miscela tutti gli ingredienti in una grande ciotola o in un frullatore, prendi una forma per ciambelle inumidiscila con dell'olio e versa il composto. Metti in forno a 180 per 10-12' e infine opzionale aggiungi della panna light sopra le ciambelle VAORI NUTRIZIONALI PER CIAMBELLA (TOT. 9 PORZIONI)

47 46 BUDINO PROTEICO 1 m isurino Pro in polvere 1 tazza (60gr) M irtili ½ tazza Latedisoiaomandorla Miscela tutti gli ingredienti in una tazza con una frusta elettrica per 2-3' quindi conserva in frigo per 2 ore VAORI NUTRIZIONALI PER TUTTA LA RICETTA (1 PORZIONE) Copyright Sergio Chisari - All righr reserved Pag 47

48 47 MIRTILLI PROTEIN YOGURT PROTEINYOGURT 1 m isurino Pro in polvere 460gr Yogurtgreco 0,1 1 m anciata m irtili 30gr Avena e/o cerealio m uesli in un contenitore aggiungi facendo degli strati tutti gli ingredienti dopo aver miscelato le pro in polvere con lo yogurt greco VAORI NUTRIZIONALI PER TUTTA LA RICETTA

49 48 PROTEIN WAFFLE PROTEINWAFFLE 1 m isurino Pro in polvere 1Uovo 1 cucchiaio Cannela 1 cucchiaio Yogurtgreco0,1 1cucchiaio Agaveomiele in un contenitore impasta tutti gli ingredienti, metti l'impasto in uno stampo da waffle dopo averlo inumidito con olio di cocco o extravergine di oliva VAORI NUTRIZIONALI PER TUTTA LA RICETTA (3-4 waffle)

50 49 PEANUT BUTTER BROWNIES BOW NIESPROTEICI 1 tazza Bianchid'uovo 2 m isurini Proteineinpolvere 3 cucchiai Cacaom agro 1cucchiaio Estra todivaniglia 2cucchiaio Burodiarachidi 1tazza Avena Miscela insieme tutti gli ingredienti, versa in una terrina quindi in forno a 180 per circa 40' Dividi in quadretti e conserva in frigo VAORI NUTRIZIONALI PER OGNI BROWNIES (15 brownies )

51 50 AVENA CHEESECAKE AVENACHEESECAKE ½ tazza Latedisoiaomandorla ¼ tazza Estratodivaniglia 1 m isurino Pro in polvere vaniglia 1 tazza Yogurtgreco 2cucchiaio Burodiarachidi 1 /2tazza fragole Miscela insieme tutti gli ingredienti in una ciotola, copri con un foglio di alluminio conserva in frigo tutta la notte, quindi serve il giorno dopo VAORI NUTRIZIONALI (15 brownies )

52 51 BURRO DI ARACHIDI CIOC BURRO DIARACHIDIALCIOCCOLATO 2 tazza Arachiditostate 1cucchiaio Caf è istantaneo 90 gr Pro in polvere cioccolato 1 /2 cucchiaio sale 3 cucchiai Cacao in polvere Miscela insieme tutti gli ingredienti in un frullatore fino ad ottenere una crema omogenea VAORI NUTRIZIONALI PER UN CUCCHIAIO (32 Cucchiai totali)

53 52 RED VELVET SHAKEPROTEICO RED VELVET SHAKE 1/2 tazza La te disoia o m andorle 2cucchiai Cacao inpolvere 30 gr Yogurtgreco a lavaniglia 2 cucchiai Polvere per Red velvet 3 cucchiai Cacao in polvere Mixa tutti gli ingredienti in una borraccia, agita bene e servi freddo VAORI NUTRIZIONALI PER UN CUCCHIAIO (32 Cucchiai totali)

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione Gentile Signora, con questo libro Le proponiamo, insieme alle più note ed apprezzate ricette delle precedenti edizioni, molte nuove idee di dolci da preparare in casa. L ampio ricettario è allo stesso

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Freschezza in Svizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com AIRPORT ZÜRICH Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantsschweiz BELLINZONA Tempo di spezie

Dettagli

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno www.giallozafferano.it Plumciok by marilena1 250 gr mascarpone 250 ml panna fresca montata 1 tubetto latte condensato (quasi tutto) meringhe

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile 90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium Essere uno chef non è mai stato così facile Congratulazioni per aver acquistato il forno a microonde con tecnologia 6 SENSO Whirlpool Jet Chef Premium! Da oggi

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Questo opuscolo è per chi vuole imparare a cucinare piatti vegan, vale a dire 100% vegetali: spiega in dettaglio quali sono gli

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Egregio Collega, Qual è la migliore copertura di cioccolato al latte? Quali sono le sue potenzialità? oppure Che sapore assume quando utilizzato in

Dettagli

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Dolci PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Il burro deve esser lasciato ammorbidire a temperatura ambiente prima di essere mescolato all'impasto o alla farina. Se dovete aggiungere delle uvette, o dei canditi,

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

La Temperatura degli Alimenti

La Temperatura degli Alimenti La Temperatura degli Alimenti L'ATP è la regolamentazione per i trasporti frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana. A.T.P. = Accord Transport

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!!

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! Kitchen Cri OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! 10 Ricette per aumentare Grassi e Colesterolo Ecco l'indice delle ricette: 1. Cordonbleu di pollo e prosciutto 2. Gamberi in panatura di patate 3. Mozzarella in carrozza

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro!

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro! 1. A parte questo, possedevo un paio di altre caratteristiche che non facevano propriamente pensare a un cuoco in carriera. Ero soprattutto lento. Ero lento a muovermi, lento a pensare, lento di comprendonio,

Dettagli

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott.

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott. L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA a cura del Dott. Samorindo Peci Appunti dell autore Ho fatto in modo di realizzare questo

Dettagli

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI!

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI! Le ALL ITALIANA CREA LA TUA ALL ITALIANA Decidi di essere oriin le, cre tivo e diverso d i tuoi concorrenti : Cre le tue person lissime cup c kes ll it li n, LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO,

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice pag. 1 / 20 Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione Indice Versione lunga / Novembre 2011 2 Piramide alimentare svizzera

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA COME DEFINISCE LA QUALITÀ DI UNA BEVANDA CALDA? Esigenze per la macchina da caffè del futuro. Il piacere di una deliziosa bevanda aggiunge qualità in

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita SOMMARIO PRINCIPI DI NUTRIZIONE Pag. 2 I NUTRIENTI Pag. 2 LE VITAMINE Pag. 3 I GRUPPI ALIMENTARI Pag. 6 LA PIRAMIDE ALIMENTARE Pag.

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0%

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0% Libro di cucina Libro di cucina Kenwood Cooking Chef è l ultima rivoluzionaria innovazione di Kenwood, da oltre 60 anni leader nella preparazione dei cibi. E la combinazione perfetta di esperienza, qualità

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI ITALIA DALLA HUROM A TE Alla Hurom ci impegniamo ad offrire una nutrizione della più alta qualità e dal sapore il più vicino possibile alla forma più pura presente in

Dettagli

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Mangia con gusto A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Socio fondatore; Comitato Direttivo FIR (Fondazione Italiana del Rene)

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

Cuocere al forno con il

Cuocere al forno con il Cuocere al forno con il Un assortimento fresco come dal fornaio. L unico sistema di cottura intelligente al mondo che sa anche cuocere al forno. Perché sente, riconosce, pensa, pianifica, impara e comunica

Dettagli

La nutrizione nel malato oncologico

La nutrizione nel malato oncologico La Collana del Girasole n. 13 La nutrizione nel malato oncologico Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici La Collana del Girasole La nutrizione nel malato oncologico 13 Legenda Per praticità

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

Manuale informativo sull H.A.C.C.P.

Manuale informativo sull H.A.C.C.P. Manuale informativo sull H.A.C.C.P. per il controllo dell igiene degli alimenti (con particolare riferimento al controllo della temperatura) Manuale redatto dalla GIORGIO BORMAC S.r.l. Le informazioni

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA LA COTTURA IN PENTOLA A PRESSIONE La pentola a pressione è uno strumento ancora tutto da scoprire, da conoscere e da valorizzare, sia dal punto di vista

Dettagli

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario CUCINARE SUPERFACILE cucinaresuperfacile.com BioStory: Il mio nome è Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il buon cibo è la mia

Dettagli

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza 10. sicurezza La dei tuoi cibi dipende anche da te sicurezza 10. La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te Oggi i consumatori sono sempre più attenti alle questioni della sicurezza degli alimenti,

Dettagli

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI Visto che il 20% di un numero è uguale a frazionario per calcolare le percentuali. 20 100 n allora possiamo utilizzare il calcolo DATI n= numero intero p= frazione (percentuale) r= numeratore (tasso di

Dettagli

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA.

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. In che cosa consiste il nostro format? Il cono è l attore protagonista di tutte le formule Konopizza diventando un ottimo contenitore

Dettagli

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo -ricette del contest Raccolta ricette con la pasta fillo del blog Matrioska s Adventures(http://matrioskadventures.com)- Ancutza - http://matrioskadventures.com

Dettagli

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara Prologo Se vi domandate il perchè di questo mio curioso documento è presto detto: il 17 Gennaio è stato festeggiato il Carbonara Day. Quel giorno tutti i ristoranti

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

SORSI, BOCCONI, CUCCHIAIATE LA MATEMATICA VIEN MANGIANDO

SORSI, BOCCONI, CUCCHIAIATE LA MATEMATICA VIEN MANGIANDO SC. DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SC. 2010-11 Ins: Anna Aiolfi Marika Quaglietta Documentazione a cura di Anna Aiolfi SORSI, BOCCONI, CUCCHIAIATE LA MATEMATICA VIEN MANGIANDO ESPERIENZE

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani Progetto Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Come presa in carico di responsabilità, di tutoraggio Percorso1 dalla spiga al pane Percorso

Dettagli

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto.

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto. DISCIPLINARE INTERNAZIONALE PER L OTTENIMENTO DEL MARCHIO COLLETTIVO VERACE PIZZA NAPOLETANA (VERA PIZZA NAPOLETANA) IL DISCIPLINARE Aspetti merceologici e legislativi del prodotto Scopo del presente disciplinare

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli FRANCO NOBILE GIORGIA ROMEO LA SALUTE VIEN MANGIANDO La qualità dei cibi per la qualità della vita Prefazione di Francesco Schittulli Agli amici paracadutisti della Brigata Folgore Layout e impaginazione

Dettagli

Temperatura dilatazione lineare, superficiale, volumetrica

Temperatura dilatazione lineare, superficiale, volumetrica Temperatura dilatazione lineare, superficiale, volumetrica ESERCIZIO N 1 La temperatura in una palestra è di 18 C mentre all esterno il termometro segna la temperatura di 5 C. Quanto vale la differenza

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

SCHEDA PRATICA DETERSIVI ECOLOGICI TRADIZIONALI & FAI-DA-TE

SCHEDA PRATICA DETERSIVI ECOLOGICI TRADIZIONALI & FAI-DA-TE SCHEDA PRATICA ai DETERSIVI ECOLOGICI TRADIZIONALI & FAI-DA-TE (a cura del gruppo MondoNuovo) Questa scheda è il riassunto di un manuale sui detersivi convenzionali e biologici. Nel manuale è possibile

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

Offerta per i soci! pane a scelta tra: KNÄCKEBRÖD RÅG Pane croccante di segale, 250gr 2,09

Offerta per i soci! pane a scelta tra: KNÄCKEBRÖD RÅG Pane croccante di segale, 250gr 2,09 e valida dal 1 dicembre 2013 al 31 gennaio 2014 valida da + OST BLÅMÖGEL Formaggio erborinato, 125gr 3,29 pane a scelta tra: KNÄCKEBRÖD RÅG Pane croccante di segale, 250gr 2,09 KNÄCKEBRÖD FLERKORN Pane

Dettagli

Il vapor saturo e la sua pressione

Il vapor saturo e la sua pressione Il vapor saturo e la sua pressione Evaporazione = fuga di molecole veloci dalla superficie di un liquido Alla temperatura T, energia cinetica di traslazione media 3/2 K B T Le molecole più veloci sfuggono

Dettagli

Equilibrio Termico tra Due Corpi

Equilibrio Termico tra Due Corpi Equilibrio Termico tra Due Corpi www.lepla.eu OBIETTIVO L attività ha l obiettivo di fare acquisire allo sperimentatore la consapevolezza che: 1 il raggiungimento dell'equilibrio termico non è istantaneo

Dettagli

LE ATTIVITA AGRICOLE CONNESSE: DEFINIZIONE, REGOLE E CONCETTI

LE ATTIVITA AGRICOLE CONNESSE: DEFINIZIONE, REGOLE E CONCETTI Forlì, 5 luglio 2013 Prot. n. 115/2013 LE ATTIVITA AGRICOLE CONNESSE: DEFINIZIONE, REGOLE E CONCETTI Continuano a pervenire al nostro ufficio studi, numerose richieste di chiarimenti sulla gestione fiscale

Dettagli

La salute vien mangiando!

La salute vien mangiando! La salute vien mangiando! Sede Legale: Monza 20052 viale Elvezia, 2 tel. 039 23841 www.aslmonzabrianza.it - C.F. / P. IVA Sede Legale: Monza 20052 02734330968 viale Elvezia, 2 tel. 039 23841 www.aslmonzabrianza.it

Dettagli

TOASTER. Istruzioni per l uso

TOASTER. Istruzioni per l uso TOASTER Istruzioni per l uso 5 4 3 1 6 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO 1) Manopola temporizzatore 2) Tasto Stop 3) Leva di accensione 4) Bocche di caricamento 5) Pinze per toast 6) Raccoglibriciole estraibile

Dettagli

Il gelato artigianale proprio come lo vuoi tu. E tanto altro ancora...

Il gelato artigianale proprio come lo vuoi tu. E tanto altro ancora... Impianti Carpigiani per Artigianale a Norme HACCP Tutte le macchine Carpigiani sono progettate e realizzate per rispettare appieno le norme internazionali di sicurezza ed igiene. Il Gelatiere professionista

Dettagli

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Passo numero 1: TESTA LA TUA DIGESTIONE Questo primo breve test ti serve per capire com è adesso la tua digestione, se è ancora buona ed efficiente

Dettagli

Etichettatura del miele e dei prodotti dell alveare per il consumo diretto

Etichettatura del miele e dei prodotti dell alveare per il consumo diretto Etichettatura del miele e dei prodotti dell alveare per il consumo diretto Reg. CE 1234/07 Assessorato Agricoltura Centro Agrochimico Regionale G.L. Marcazzan CRA-API di Bologna M. Stefàno A.S.S.A.M. Regione

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

19 VOCI PER UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE ED UN ADEGUATO ESERCIZIO FISICO. a cura di Stefania Agrigento prefazione di Eugenio Del Toma

19 VOCI PER UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE ED UN ADEGUATO ESERCIZIO FISICO. a cura di Stefania Agrigento prefazione di Eugenio Del Toma 19 VOCI PER UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE ED UN ADEGUATO ESERCIZIO FISICO a cura di Stefania Agrigento prefazione di Eugenio Del Toma ISBN 978-88-96646-46-5 2015 - Clio S.p.A., Lecce www.clioedu.it Proprietà

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ART. 1 OGGETTO E DURATA DELL APPALTO Il contratto ha per oggetto la fornitura dei prodotti non deperibili biologici e convenzionali occorrenti per la refezione scolastica

Dettagli

COSTRUISCI UN FORNO SOLARE

COSTRUISCI UN FORNO SOLARE COSTRUISCI UN FORNO SOLARE Obiettivi: Realizzare un semplice forno solare al fine di mostrare come il sole può essere una fonte di energia rinnovabile. Illustrare l'effetto serra Descrizione generale:

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

NOTIFICA ATTIVITA' CON METODO BIOLOGICO ( * )

NOTIFICA ATTIVITA' CON METODO BIOLOGICO ( * ) REGIONE: Ministero per le Politiche Agricole e Forestali ( MiPAF) A cura dell'ufficio ricevente Prot. del NOTIFICA ATTIVITA' CON METODO BIOLOGICO ( * ) INFORMAZIONI RELATIVE ALLA POSIZIONE NEL SISTEMA

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Alimentazione e Cancro

Alimentazione e Cancro Alimentazione e Cancro Dott.ssa Veronica Villani Neurologo Istituto Regina Elena Alimentazione e Cancro Non si vuole proporre una dieta Si vuole fornire una panoramica sulle ricerche effettuate per valutare

Dettagli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA Dott. Francesco Andreoli CHI PRODUCE? Grande industria Piccole industrie Piccoli produttori LE ETICHETTE Sono la carta d identità del prodotto (dati reali) Il pacchetto

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA

Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA Acquistare una zucca fresca o già secca. Nel primo caso sarà opportuno comprarla in un periodo caldo per godere delle giornate

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli

Intolleranze e allergie

Intolleranze e allergie PERIODICO DI INFORMAZIONE RISERVATO AI CLIENTI NATURASÌ SPECIALE N. 1 numero monografico Intolleranze e allergie Stampata su carta ecologica 100% riciclata E-2000, con inchiostri a base vegetale, prodotta

Dettagli

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA I T A L I A N O EXPO 2015 I marchi DOP e IGP sono marchi di qualità che vengono assegnati dalla Commissione Europea. I requisiti per il riconoscimento

Dettagli